Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies"

Transcript

1 Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies

2 Alessandro D Atri Marco De Marco Nunzio Casalino Interdisciplinary Aspects of Information Systems Studies The Italian Association for Information Systems Physica-Verlag A Springer Company

3 Professor Alessandro D Atri Professor Marco De Marco CeRSI Università Cattolica del Sacro Cuore Via G. Alberoni 7 Largo Gemelli Roma Milano Italy Italy Dr. Nunzio Casalino CeRSI Via G. Alberoni Roma Italy ISBN e-isbn Library of Congress Control Number: c 2008 Physica-Verlag Heidelberg This work is subject to copyright. All rights are reserved, whether the whole or part of the material is concerned, specifically the rights of translation, reprinting, reuse of illustrations, recitation, broadcasting, reproduction on microfilm or in any other way, and storage in data banks. Duplication of this publication or parts thereof is permitted only under the provisions of the German Copyright Law of September 9, 1965, in its current version, and permission for use must always be obtained from Physica-Verlag. Violations are liable to prosecution under the German Copyright Law. The use of general descriptive names, registered names, trademarks, etc. in this publication does not imply, even in the absence of a specific statement, that such names are exempt from the relevant protective laws and regulations and therefore free for general use. Cover design: WMXDesign GmbH, Heidelberg Printed on acid-free paper springer.com

4 Contents Contributors... xi Introduction... 1 A. D Atri and M. De Marco Part I Is Theory and Research Methodologies... 5 A. Cordella Interdisciplinarity and Its Research: The Influence of Martin Heidegger from Being and Time to The Question Concerning Technology... 7 P. Depaoli E-Government Performance: An Interdisciplinary Evaluation Key M. Sorrentino and M. De Marco The Tacking Knowledge Strategy Claudio Ciborra, Konrad Lorenz and the Ecology of Information Systems F. Ricciardi Part II Is Development and Design Methodologies C. Batini Loitering with Intent: Dealing with Human-Intensive Systems P.M. Bednar and C. Welch Modeling Business Processes with Building Blocks A. Di Leva and P. Laguzzi Software Development and Feedback from Usability Evaluations R.T. Høegh A Methodology for the Planning of Appropriate Egovernment Services.. 55 G. Viscusi and D. Cherubini v

5 vi Contents Part III Organizational Change and Impact of IT A. Carugati and L. Mola Individual Adoption of Convergent Mobile Technologies In Italy S. Basaglia, L. Caporarello, M. Magni, and F. Pennarola Organizational Impact of Technological Innovation on the Supply Chain Management in the Healthcare Organizations M.C. Benfatto and C. Del Vecchio E-Clubbing: New Trends in Business Process Outsourcing A. Carugati, C. Rossignoli, and L. Mola Externalization of a Banking Information Systems Function: Features and Critical Aspects N. Casalino and G. Mazzone The Role of Managers and Professionals Within IT Related Change Processes. The Case of Healthcare Organizations A. Francesconi ICT and Changing Working Relationships: Rational or Normative Fashion? B. Imperatori and M. De Marco Temporal Impacts of Information Technology in Organizations: A Literature Review D. Isari Learning by Doing Mistakes Improving ICT Systems Through the Evaluation of Application Mistakes M.F. Izzo and G. Mazzone Innovation, Internationalization, and ICTs: Mediation Effects of Technology on Firms Processes of Growth L. Marchegiani and F. Vicentini The Glocalization of Italcementi Group by Introducing Sap: A Systemic Reading of a Case of Organizational Change A. Martone, E. Minelli, and C. Morelli Interorganizational Systems and Supply Chain Management Support: An Analysis of the Effects of the Interorganizational Relationship F. Pigni and A. Ravarini

6 Contents vii Reconfiguring the Fashion Business: The YOOX Virtual Boutique Case Study A. Resca and A. D Atri Organisation Processes Monitoring: Business Intelligence Systems Role C. Rossignoli and A. Ferrari The Organizational Impact of CRM in Service Companies with a Highly Advance Technology Profile R. Virtuani and S. Ferrari Part IV Is in Engineering and in Computer Science B. Pernici Service Semantic Infrastructure for Information System Interoperability D. Bianchini and V. De Antonellis A Solution to Knowledge Management in Information-Based Services Based on Coopetition. A Case Study Concerning Work Market Services M. Cesarini, M.G. Fugini, P. Maggiolini, M. Mezzanzanica, and K. Nanini Part V Governance, Metrics and Economics of IT C. Francalanci Analyzing Data Quality Trade-Offs in Data-Redundant Systems C. Cappiello and M. Helfert The Impact of Functional Complexity on Open Source Maintenance Costs: An Exploratory Empirical Analysis E. Capra and F. Merlo Evaluation of the Cost Advantage of Application and Context Aware Networking P. Giacomazzi and A. Poli Best Practices for the Innovative Chief Information Officer G. Motta and P. Roveri The Role of IS Performance Management Systems in Today s Enterprise. 233 A. Perego A Methodological Framework for Evaluating Economic and Organizational Impact of IT Solutions M. Ruffolo and M. Ettorre

7 viii Contents Part VI Track: Education and Training in Information Systems C. Rossignoli Surveying Curricula in Information Systems in the Italian Faculties of Economics V. Albano, M. Contenti, and V.S. Runchella Human Computer Interaction and Systems Security: An Organisational Appraisal M. Cavallari E-Learning: Role and Opportunities in Adult Education A.G. Marinelli and M.R. Di Renzo Part VII Information and Knowledge Management D. Saccà Adding Advanced Annotation Functionalities to an Existing Digital Library System M. Agosti and N. Ferro Collaborative E-Business and Document Management: Integration of Legacy DMSS with the EBXML Environment A. Bechini, A. Tomasi, and J. Viotto Field of Dreams in Knowledge Management Systems: Principles for Enhancing Psychological Attachment Between Person and Knowledge M. Comuzzi and S.L. Jarvenpaa Knowledge Acquisition by Geographically Isolated Technical Workers: The Emergence of Spontaneous Practices from Organizational and Community-Based Relations V. Corvello and P. Migliarese Where Does Text Mining Meet Knowledge Management? A Case Study E. D Avanzo, A. Elia, T. Kuflik, A. Lieto, and R. Preziosi Ad-Hoc Maintenance Program Composition: An Ontological Approach A. De Nicola, M. Missikoff, and L. Tininini Knowledge Discovery and Classification of Cooperation Processes for Internetworked Enterprises F. Folino, G. Greco, A. Gualtieri, A. Guzzo, and L. Pontieri

8 Contents ix Knowledge-Oriented Technologies for the Integration of Networked Enterprises M. Lenzerini, U. Carletti, P. Ciancarini, N. Guarino, E. Mollona, U. Montanari, P. Naggar, D. Saccà, M. Sebastianis, and D. Talia Sub-Symbolic Knowledge Representation for Evocative Chat-Bots G. Pilato, A. Augello, G. Vassallo, and S. Gaglio A Semantic Framework for Enterprise Knowledge Management M. Ruffolo Part VIII E-Services in Public and Private Sectors M. Sorrentino and V. Morabito Infomediation Value in the Procurement Process: An Exploratory Analysis T. Bouron and F. Pigni Business Models and E-Services: An Ontological Approach in a Cross-Border Environment A.M. Braccini and P. Spagnoletti Second Life: A Turning Point for Web 2.0 and E-Business? M.R. Cagnina and M. Poian Development Methodologies for E-Services in Argentina P. Fierro Selecting Proper Authentication Mechanisms in Electronic Identity Management (EIDM): Open Issues P.L. Agostini and R. Naggi A System Dynamics Approach to the Paper Dematerialization Process in the Italian Public Administration S. Armenia, D. Canini, and N. Casalino Public Private Partnership and E-Services: The Web Portal for E-Learning L. Martiniello

9 Contributors M. Agosti Università di Padova, Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Padua, Italy, P. L. Agostini Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Italy, V. Albano Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, S. Armenia Università di Tor Vergata, Roma, Italy, A. Augello Università degli Studi di Palermo, DINFO, Dipartimento di Ingegneria Informatica, Palermo, Italy, S. Basaglia Università Bocconi, Milano, Italy, C. Batini Università degli Studi di Milano Bicocca, Milano, Italy, A. Bechini Università di Pisa, Pisa, Italy, P. M. Bednar Lund University, Department of Informatics, Sweden; University of Portsmouth, School of Computing, Hampshire, UK, M.C. Benfatto Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, xi

10 xii Contributors D. Bianchini Università di Brescia, Dipartimento di Elettronica per l Automazione, Brescia, Italy, T. Bouron France Télécom R&D Division, Sophia Antipolis, France, A. M. Braccini Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, M. R. Cagnina Università di Udine, Dipartimento di Economia, Udine, Italy, D. Canini Università di Tor Vergata, Roma, Italy, L. Caporarello Università Bocconi, Milano, Italy, C. Cappiello Politecnico di Milano, Milano, Italy, E. Capra Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Milano, Italy, U. Carletti SELEX Sistemi Integrati SpA, Stabilimento Fusaro, Bacoli (NA), Italy A. Carugati IESEG Business School Lille, France Aarhus School of Business, Aarhus Denmark, N. Casalino Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, M. Cavallari Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Italy, M. Cesarini Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Statistica, Milano, Italy, D. Cherubini Università degli Studi di Milano Bicocca, Milano, Italy, P. Ciancarini Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell Informazione, Bologna, Italy

11 Contributors xiii M. Comuzzi Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Milan, Italy, M. Contenti Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, A. Cordella London School of Economics, London, UK, V. Corvello Università della Calabria, Dipartimento di Scienze Aziendali, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, A. D Atri Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, E. D Avanzo Università di Salerno, Fisciano, Salerno, Italy, V. De Antonellis Università di Brescia, Dipartimento di Elettronica per l Automazione, Brescia, Italy, M. De Marco Università Cattolica del Sacro Cuore, Dipartimento di Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale, Milano, Italy, A. De Nicola CNR - Isituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica A. Ruberti, Roma, Italy, P. Depaoli Università di Urbino, Urbino, Italy, A. Di Leva Università di Torino, Dipartimento di Informatica, Torino, Italy, M.R. Di Renzo Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, A. Elia Università di Salerno, Fisciano, Salerno, Italy, M. Ettorre Università della Calabria, Exeura s.r.l., Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, A. Ferrari Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy,

12 xiv Contributors S. Ferrari Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza, Italia, N. Ferro Università di Padova, Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Padua, Italy, P. Fierro Università di Salerno, Salerno, Italy, F. Folino CNR - ICAR, Rende, Italy, C. Francalanci Politecnico di Milano, Milano, Italy, A. Francesconi Università di Pavia, Pavia, Italy, M.G. Fugini Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informatica, Milano, Italy, S. Gaglio Università degli Studi di Palermo, Dipartimento di Ingegneria Informatica, Palermo, Italy CNR - ICAR, Palermo, Italy, P. Giacomazzi Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Milano, Italy, G. Greco Università della Calabria, Dipartimento di Matematica, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, A. Gualtieri Università della Calabria, DEIS, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, N. Guarino CNR - ISTC, Trento, Italy A. Guzzo Università della Calabria, DEIS, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, M. Helfert Dublin City University, Dublin, Ireland,

13 Contributors xv R.T. Høegh Aalborg University, Department of Computer Science, Denmark, B. Imperatori Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Italy, D. Isari Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Italy, M. F. Izzo Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, S. L. Jarvenpaa University of Texas at Austin, McCombs School of Business Center for Business Technology and Law, Austin, TX, USA, T. Kuflik The University of Haifa, Haifa, Israel, P. Laguzzi Università di Torino, Dipartimento di Informatica, Torino, Italy, M. Lenzerini Università di Roma La Sapienza, Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti, Roma, Italy A. Lieto Università di Salerno, Fisciano, Salerno, Italy, P. Maggiolini Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale, Milano, Italy, M. Magni Università Bocconi, Milano, Italy, L. Marchegiani Luiss Business School, Roma, Italy, A.G. Marinelli Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy,

14 xvi Contributors L. Martiniello Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, A. Martone LIUC Università Carlo Cattaneo - Castellanza, Varese, Italy, G. Mazzone Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, F. Merlo Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Milano, Italy, M. Mezzanzanica Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Statistica, Milano, Italy, P. Migliarese Università della Calabria, Dipartimento di Scienze Aziendali, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, E. Minelli LIUC Università Carlo Cattaneo - Castellanza, Varese, Italy, M. Missikoff CNR - Isituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica A. Ruberti, Roma, Italy, L. Mola Universita di Verona, Verona, Italy, E. Mollona Università di Bologna, Dipartimento di Scienze dell Informazione, Bologna, Italy U. Montanari Università di Pisa, Dipartimento di Informatica, Pisa, Italy V. Morabito Università Bocconi, Milano, Italy, C. Morelli LIUC Università Carlo Cattaneo - Castellanza, Varese, Italy and Università del Piemonte Orientale, Italy, G. Motta Università di Pavia, Pavia, Italy, P. Naggar CM Sistemi SpA, Roma, Italy R. Naggi Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy,

15 Contributors xvii K. Nanini Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale, Milano, Italy F. Pennarola Università Bocconi, Milano, Italy, A. Perego SDA Bocconi School of Management, Milano, Italy, B. Pernici Politecnico di Milano, Milano, Italy, F. Pigni France Télécom R&D Division, Sophia Antipolis, France, G. Pilato CNR - ICAR, Palermo, Italy, M. Poian Università di Udine, Dipartimento di Economia, Udine, Italy, A. Poli Politecnico di Milano, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Milano, Italy, L. Pontieri CNR - ICAR, Rende, Italy, R. Preziosi Università di Salerno, Fisciano, Salerno, Italy, A. Ravarini LIUC Università Carlo Cattaneo Castellanza, Varese, Italy, A. Resca Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, F. Ricciardi Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia, Italy, C. Rossignoli Universita di Verona, Verona, Italy, P. Roveri Business Integration Partners, Italy, M. Ruffolo CNR - ICAR, Pisa, Italy,

16 xviii Contributors V.S. Runchella Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, D. Saccà Università della Calabria, Arcavacata di Rende, Cosenza, Italy, CNR - ICAR, Rende, Italy, M. Sebastianis THINK3 Inc., Casalecchio di Reno (BO), Italy M. Sorrentino Università degli Studi di Milano Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche, Milano, Italy, P. Spagnoletti Università LUISS Guido Carli, CeRSI Centro di Ricerca sui Sistemi Informativi, Roma, Italy, D. Talia Università della Calabria, DEIS, Via P. Bucci 41C, Rende, Italy L. Tininini CNR - Isituto di Analisi dei Sistemi ed Informatica A. Ruberti, Roma, Italy, A. Tomasi Università di Pisa, Pisa, Italy, G. Vassallo Università degli Studi di Palermo, DINFO, Dipartimento di Ingegneria Informatica, Palermo, Italy, C.D. Vecchio Università LUISS Guido Carli, Roma, Italy, F. Vicentini Luiss Business School, Roma, Italy, J. Viotto Università di Pisa, Pisa, Italy, R. Virtuani Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza, Italia,

17 Contributors xix G. Viscusi Università degli Studi di Milano Bicocca, Milano, Italy, C. Welch University of Portsmouth, Department of Strategy and Business Systems, Hampshire, UK,

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

IBM: la dimensione globale e la presenza in Italia

IBM: la dimensione globale e la presenza in Italia IBM: la dimensione globale e la presenza in Italia I tre valori che guidano la IBM Dedizione al successo di ogni cliente Innovazione che conta per la nostra compagnia e per il mondo Fiducia e responsabilità

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Università

Dettagli

CREATING A NEW WAY OF WORKING

CREATING A NEW WAY OF WORKING 2014 IBM Corporation CREATING A NEW WAY OF WORKING L intelligenza collaborativa nella social organization Alessandro Chinnici Digital Enterprise Social Business Consultant IBM alessandro_chinnici@it.ibm.com

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA. di ALESSANDRA GHI. alessandra.ghi@uniroma1.it

CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA. di ALESSANDRA GHI. alessandra.ghi@uniroma1.it CURRICULUM ATTIVITÁ DIDATTICA E SCIENTIFICA di ALESSANDRA GHI alessandra.ghi@uniroma1.it ATTUALE POSIZIONE ACCADEMICA - Assegnista di ricerca - - presso il Dipartimento di Management Sapienza Università

Dettagli

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia

Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Alessandro Huber Chief Technology Officer, Microsoft Italia Claudia Angelelli Service Line Manager, Microsoft Italia Contenimento dei costi di gestione Acquisizioni/ merge Rafforzare la relazione con

Dettagli

Il CINI e le certificazioni

Il CINI e le certificazioni Il CINI e le certificazioni Prof. Paolo Ciancarini Direttore del Consorzio Prof. Marco Ferretti Responsabile progetto EUCIP Roma, 24 luglio 2007 Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica

Dettagli

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università:

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Lista Università Università Politecnica delle MARCHE http://www.univpm.it Ingegneria Informatica e dell'automazione, ANCONA Università

Dettagli

N. 7 Luglio 2010 AAA cercasi esperienze di miglioramento delle performance nelle PA per Osservatorio Performance.PA Lab#ID Ce.P.A Performance.

N. 7 Luglio 2010 AAA cercasi esperienze di miglioramento delle performance nelle PA per Osservatorio Performance.PA Lab#ID Ce.P.A Performance. N. 7 Luglio 2010 Lab#ID informa e uno dei canali di comunicazione per segnalare alle aziende e ai partner novita che riguardano il Lab#ID e il suo network, opportunita di finanziamento e di incontro. Per

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Sede AICA Liguria Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Le competenze per la SOA-Service Oriented Architecture I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Roberto Ferreri

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI GIURISPRUDENZA Giurisprudenza I T A L I A Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it GIURISPRUDENZA, TARANTO GIURISPRUDENZA,

Dettagli

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia

Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility. Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia Cogliere le opportunità offerte dalla Mobility Claudia Bonatti, Direttore Divisione Windows Microsoft Italia La Mobility ha cambiato il nostro modo di lavorare e può cambiare il modo in cui le aziende

Dettagli

Docenti del corso di laurea in Teoria della comunicazione e comunicazione pubblica

Docenti del corso di laurea in Teoria della comunicazione e comunicazione pubblica Nome: Chiricò Donata Qualifica: RU SSD (settore scientifico disciplinare): M-FIL/05 Etica della comunicazione Impegno didattico; http://polaris.unical.it/user/report/visualizzacurriculum.php3?idutente=117207

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE Questa è la lista dei riconoscimenti Universitari in Italia, aggiornato a Settembre 2013. Le informazioni riportate sono state reperite navigando sui siti internet

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale

L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale L impresa sociale come fattore trainante di innovazione sociale Social enterprise as a driving factor of social innovation Giornata di studio / Study Day Martedì 19 maggio 2015 Aula Magna SUPSI Trevano

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

User Centricity in AGCOM

User Centricity in AGCOM User Centricity in AGCOM Marana Avvisati Market Analysis, Competition and Studies Department NeutralAccess13 La centralità dell utente nelle reti mobili del futuro Urbino, 2 ottobre 2013 Outline 1. Introduction:

Dettagli

Docenti del corso di laurea in Teoria della comunicazione e comunicazione pubblica

Docenti del corso di laurea in Teoria della comunicazione e comunicazione pubblica Nome: Cacciatore Fortunato Maria Qualifica: PA SSD (settore scientifico disciplinare): M-FIL/06 Storia dello spirito Carico didattico http://polaris.unical.it/user/report/visualizzacurriculum.php3?idutente=1424791221

Dettagli

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM

IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel Cloud Computing: la visione di IBM Raffaella D Alessandro IBM GTS Security and Compliance Consultant CISA, CRISC, LA ISO 27001, LA BS 25999, ISMS Senior Manager, ITIL v3 Roma, 16 maggio 2012 IBM SmartCloud Le regole per la Sicurezza nel

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

CURRICULUM VITAE di GRANATA GIUSEPPE

CURRICULUM VITAE di GRANATA GIUSEPPE CURRICULUM VITAE di GRANATA GIUSEPPE Professore a contratto di Marketing Relazionale a.a. 2015-16 Dipartimento Lettere e Filosofia Uniclam TITOLI: - Dottore di ricerca in Economia indirizzo Direziona aziendale

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Incontro con le Organizzazioni Sindacali

Incontro con le Organizzazioni Sindacali GRUPPO TELECOM ITALIA Incontro con le Organizzazioni Sindacali Roma, 4 luglio 014 People Value Organizational Effectiveness Agenda Il macro assetto organizzativo Le funzioni di Staff La recente evoluzione

Dettagli

Università degli studi dell Aquila. Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U.

Università degli studi dell Aquila. Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U. Università degli studi dell Aquila Sistemi informativi aziendali 9 C.F.U. Ing. Gaetanino Paolone (gaetanino.paolone@univaq.it) Prof. Dr. Luciano Fratocchi (luciano.fratocchi@univaq.it) Contenuti (2 ore)

Dettagli

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Università

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 2 gruppi di ricerca MED & UNIBS Gruppo di Impianti Industriali Meccanici Laboratorio Chem4Tech Azioni A1 B2 e B9 C1 OPERATIONS MANAGEMENT AND INDUSTRIAL ENGINEERING

Dettagli

Politecnico de Milano Dipartamento di Architettura e Pianificazione Laboratorio di Qualità Urbana e Sicurezza Laboratorio Qualità urbana e sicurezza Prof. CLARA CARDIA URBAN SAFETY AND QUALITY LABORATORY

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

Ricercatrice a tempo determinato presso Management, Università degli Studi di Torino.

Ricercatrice a tempo determinato presso Management, Università degli Studi di Torino. C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI Nome TRUANT ELISA Indirizzo CORSO UNIONE SOVIETICA 218BIS TORINO ITALIA Telefono 011/6706139 Fax 011/6706012 E-mail elisa.truant@unito.it Nazionalità

Dettagli

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015

Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 Gli aspetti innovativi del Draft International Standard (DIS) ISO 9001:2015 I requisiti per la gestione del rischio presenti nel DIS della nuova ISO 9001:2015 Alessandra Peverini Perugia 9/09/2014 ISO

Dettagli

sdg consulting IX Edizione Master Master Universitario di I livello

sdg consulting IX Edizione Master Master Universitario di I livello sdg consulting Master Universitario di I livello IX Edizione 2012 Master Business Intelligence &Knowledge Management IL MASTER.02 Allievi Docenti Il Master in Business Intelligence e Knowledge Management

Dettagli

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994 ISA ICT Value Consulting IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di Consulting ICT alle organizzazioni

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

Esigenze organizzative e innovazione tecnologica. Enrico Albertin Solutitions Architect HP Services

Esigenze organizzative e innovazione tecnologica. Enrico Albertin Solutitions Architect HP Services Esigenze organizzative e innovazione tecnologica Enrico Albertin Solutitions Architect HP Services 0 L approccio al progetto Le soluzioni, sopratutto se con contenuti tecnologici innovativi, devono essere

Dettagli

Reply Business Intelligence Overview

Reply Business Intelligence Overview Reply Business Intelligence Overview 2 Coverage B.I. Competency Center Analytical Systems Development Process Analisi di dettaglio Definizione dell Ambito Assessment Aree di Business Interessate Business

Dettagli

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia

Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Matteo Mille Direttore della divisione Server & Tools Microsoft Italia Posizionamento Virtualization 360 Considerato nei Top4 management Vendor ** Crescita 4x il mercato Xx % Others WS08 Share growth

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI RITROVATO PIERLUIGI ESPERIENZA LAVORATIVA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI RITROVATO PIERLUIGI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo di lavoro Residenza Cellulare Telefono Abitazione Telefono Lavoro Nazionalità Data di nascita Titolo di Studio RITROVATO PIERLUIGI E-mail ; Italiana

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu

IL PROGETTO CEBBIS. Central Europe Branch Based Innovation Support. Confindustria Udine, 27 febbraio 2013. www.cebbis.eu IL PROGETTO CEBBIS Central Europe Branch Based Innovation Support Confindustria Udine, 27 febbraio 2013 The CEBBIS project is implemented through the Central Europe Programme co-financed by the ERDF Il

Dettagli

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/

Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15. http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Nuovo Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica AA14-15 http://www.dis.uniroma1.it/~ccl_ii/site/ Laurea Magistrale L obiettivo della laurea magistrale in Ingegneria informatica (Master of Science

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

G I A N L U C A C A S S E S E

G I A N L U C A C A S S E S E G I A N L U C A C A S S E S E DIPARTIMENTO DI STATISTICA Università Milano Bicocca U7-2081, via Bicocca degli Arcimboldi, 8, 20126 Milano - Italy DATI ANAGRAFICI E INFORMAZIONI GENERALI: Luogo e data di

Dettagli

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design

Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence. Piattaforma ICT & Design Quali e-service per l'azienda e le reti di impresa Progetto Essence Piattaforma ICT & Design IL SISTEMA REGIONALE DELLA RICERCA Università di Bologna Università di Ferrara Università ità di Modena e Reggio

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

Presentazione Aziendale Sintra 2014. Sintra Consulting. Gianni Bianchi

Presentazione Aziendale Sintra 2014. Sintra Consulting. Gianni Bianchi Sintra Consulting Gianni Bianchi AGENDA SINTRA CONSULTING Internet Services: 1) COMPANY DRIVERS OF GROWTH 2) SINTRA CASE STUDY History Turnover Products 3) ECOMMERCE MAGENTO: new product/service for dynamic

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Preside della Facoltà di Economia presso l'università degli Studi di Milano - Bicocca

Preside della Facoltà di Economia presso l'università degli Studi di Milano - Bicocca SAITA MASSIMO Curriculum Ruolo e responsabilità attuali Preside della Facoltà di Economia presso l'università degli Studi di Milano - Bicocca Direttore Centro Studi Aziendali Università degli Studi di

Dettagli

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business Livio Selvini HP IT Governance Senior Consultant Vicenza, 24 novembre Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information

Dettagli

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Politecnica delle Marche ECONOMIA E COMMERCIO 5 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE 15 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO Politecnica

Dettagli

E-mail bmagnanelli@luiss.it, bsmagnanelli@yahoo.it, bmagnanelli@johncabot.edu

E-mail bmagnanelli@luiss.it, bsmagnanelli@yahoo.it, bmagnanelli@johncabot.edu BARBARA SVEVA MAGNANELLI E-mail bmagnanelli@luiss.it, bsmagnanelli@yahoo.it, bmagnanelli@johncabot.edu Attuale Posizione Accademica Precedente Posizione Accademica Da Maggio 2013 Assistant Professor in

Dettagli

Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese

Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese Workshop I Energia e sostenibilità ambientale dei prodotti: nuove opportunità per le imprese Ecodesign, integrare economia ed ecologia nel ciclo di vita dei prodotti Alessandro Santini Dipartimento di

Dettagli

Enterprise Transformation

Enterprise Transformation Enterprise Transformation C.Chiarenza - General Manager & Chief Strategy Officer Planning, Marketing & Business Development Chief Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service Solutions) are registered

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso

Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso Le ricerche del Laboratorio del 2010 e quelle in corso Convegno di presentazione delle attività di ricerca e incontro con gli operatori Claudio Giannotti Direttore del Laboratorio Università LUM giannotti@lum.it

Dettagli

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007)

CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) CV Elisabetta Flora Olga Trinchero (Aggiornato 4/12/2007) DATI ANAGRAFICI Nome e Cognome Elisabetta Flora Olga Trinchero Data e luogo di nascita 20 Gennaio 1969, Genova Residenza Milano Nazionalità Italiana

Dettagli

Microsoft. Partner Program. Mariano Fiorito Direttore Gruppo Partner

Microsoft. Partner Program. Mariano Fiorito Direttore Gruppo Partner Microsoft Partner Program Mariano Fiorito Direttore Gruppo Partner 1 Marzo 2007 L importanza dei Partner Modello commerciale incentrato sui partner Win/ Win/Win : collaborazione a tre Servizi pensati tenendo

Dettagli

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia

Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Il punto di vista delle imprese sull ordinamento 3+2 Giornata sulla didattica nelle TLC - Parma, 8-9 ottobre 2007 Fulvio F. Faraci Telecom Italia Agenda 3+2 e sistema paese per la crescita dell ICT Telecom

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Informatiche

Facoltà di Scienze e Tecnologie Informatiche Facoltà di Scienze e Tecnologie Informatiche Corso di dottorato in COMPUTER SCIENCE (Informatica) Sito web del Corso: http://www.unibz.it/en/inf/progs/phdcs/default.html Durata: 3 anni Anno accademico:

Dettagli

VERBALE N. 3. risulta presente al completo e pertanto la seduta è valida.

VERBALE N. 3. risulta presente al completo e pertanto la seduta è valida. PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA AD UN POSTO DI PROFESSORE ORDINARIO PRESSO LA FACOLTA' DI SCIENZE MANAGERIALI SETTORE SECS P/07 ECONOMIA AZIENDALE PUBBLICATO SULLA GAZZETTA N. 54 DEL 11/07/2008 VERBALE

Dettagli

Alfabetizzazione informatica: esperienze di IBM nelle Università italiane

Alfabetizzazione informatica: esperienze di IBM nelle Università italiane Alfabetizzazione informatica: esperienze di IBM nelle Università italiane Carla Milani University Relations Manager - Roma, 18 maggio 2012 IBM Corporation IBM University relations: Costruire relazioni

Dettagli

Lo Psicologo in Azienda (20.09.2008) Opportunità di sviluppo professionale

Lo Psicologo in Azienda (20.09.2008) Opportunità di sviluppo professionale Lo Psicologo in Azienda (20.09.2008) Opportunità di sviluppo professionale Curriculum Vitae Massimiliano Coppa PERSONAL DATA Surname & First name: Coppa Massimiliano Age : 39 EDUCATION University Degree:

Dettagli

Rischio... o Opportunità?

Rischio... o Opportunità? Rischio... o Opportunità? Convegno Cloud Computing per la Sanità Digitale Cloud Computing Come cambierà lo scenario del Mercato ICT nella Sanità: Rischio o Opportunità? Castelfranco Veneto, 18 Ottobre

Dettagli

Microsoft Dynamics CRM Live

Microsoft Dynamics CRM Live Microsoft Dynamics CRM Live Introduction Dott. Fulvio Giaccari Product Manager EMEA Today s Discussion Product overview Product demonstration Product editions Features LiveGRID Discussion Product overview

Dettagli

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a.

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a. Anticipazione informale sull astruttura del nuovo corso di Laurea Magistrale in Management Engineering In particolare, il secondo anno verrà attivato nell'aa 2015-2016 e potranno quindi esserci dei piccoli

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Francesca Sgobbi CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Data di nascita: 13 Maggio 1968 Luogo di nascita: Milano Posizione attuale: professoressa associata confermata presso la Facoltà di Ingegneria dell Università

Dettagli

processi analitici aziendali

processi analitici aziendali Best practises per lo sviluppo dei processi analitici aziendali Business Brief@CSC Roma, 29 maggio 2008 Tachi PESANDO Business & Management Agenda Importanza della Customer oggi Le due anime di un progetto

Dettagli

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET - http://offf.miur.it CLASSE DELLE LAUREE L-20

Dettagli

Le competenze digitali

Le competenze digitali Le competenze digitali Alessandro D Atri Roma, 14 Luglio 2008 1 Indice Le competenze digitali Competenze ICT dei business manager Il concetto di competenza Un modello per le competenze ICT Impatto delle

Dettagli

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE Questa tabella mostra i voti dei dipartimenti delle università [1] e delle sottostrutture degli enti nelle 14 aree scientifiche e la percentuale

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore

Dettagli

Ingegnerizzazione e Integrazione: il valore aggiunto di un Data Center Moderno, Efficace, Efficiente

Ingegnerizzazione e Integrazione: il valore aggiunto di un Data Center Moderno, Efficace, Efficiente Ingegnerizzazione e Integrazione: il valore aggiunto di un Data Center Moderno, Efficace, Efficiente Giuseppe Russo Chief Technologist - Systems BU 1 Cosa si può fare con le attuali tecnologie? Perchè

Dettagli

Qlik Services. Roma 10 Giugno, 2015

Qlik Services. Roma 10 Giugno, 2015 Qlik Services Roma 10 Giugno, 2015 By 2015, the shifting tide of BI platform requirements, moving from reporting-centric to analysis-centric, will mean the majority of BI vendors will make governed data

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

XXVII Corso Viceprefetti Stage

XXVII Corso Viceprefetti Stage XXVII Corso Viceprefetti Stage Governare le complessità: analisi comparativa di realtà pubblica e realtà privata Roma, 11-15 novembre 2013 A cura di Enel University Contesto del progetto Il progetto Stage

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

KPMG Advisory: per vincere la sfida della complessità

KPMG Advisory: per vincere la sfida della complessità KPMG Advisory: per vincere la sfida della complessità Corporate Profile 0 KPI rilevanti KPMG nel mondo KPMG nel Mondo 145mila Professionisti $ 22,71 mld Ricavi KPMG nel Mondo 152 Paesi 739 Uffici Network

Dettagli

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE

SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE SUGGERIMENTI PER LA REALIZZAZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE A cura di MARIO PEZZILLO IACONO PROCEDURA DI SVOLGIMENTO DELL ELABORATO Scrivere la tesi rappresenta una delle prime occasioni nelle quali

Dettagli

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it 1 OUTLINE PRESENTAZIONE DEL DISTRETTO LA PARTE TECNOLOGICA DEL DISTRETTO ATTIVITA' DI PROSSIMO AVVIO IL PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

Breve Curriculum Vitae et Studiorum

Breve Curriculum Vitae et Studiorum Breve Curriculum Vitae et Studiorum Giuseppe Coco, PhD Professore associato in Economia Politica, Università di Bari nato a Metz (Francia) il 29/ 07/ 1965 Recapito: Dipartimento Affari Economici, Presidenza

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli