Rigoletto Curricula. Edizione D esitar non è più Tempo : sulle tracce del silente protagonista.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rigoletto Curricula. Edizione 2010. D esitar non è più Tempo : sulle tracce del silente protagonista."

Transcript

1 Edizione 2010 D esitar non è più Tempo : sulle tracce del silente protagonista. Rigoletto Curricula SILVIO ZANON, Rigoletto Nel 2008 debutta alla Scala di Milano riscuotendo grande successo di pubblico e critica, interpretando il ruolo di Michele per Il tabarro di Puccini, con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Luca Ronconi. Successivamente veste i panni di Alfio in Cavalleria rusticana al Comunale di Firenze per il Maggio Musicale, per il quale nel 2009 interpreta anche il ruolo di Tonio in Pagliacci di Leoncavallo con la direzione di Patrik Fournillier e la regia di Franco Zeffirelli (produzione che riprenderà due mesi dopo al teatro dell Opera di Roma diretto dal maestro Gelmetti). Nel 2009 inaugura anche la sua collaborazione con il Teatro Staats Oper di Vienna nel ruolo di Don Carlos de Vargas in La forza del destino di Verdi con la direzione di Paolo Carignani. Nel 2010 è ospite nel prestigioso Bolshoi di Mosca nel ruolo di Jago nell Otello verdiano diretto da Zoltan Peshko. Nato a Venezia, già da giovanissimo inizia gli studi musicali di percussione e a partire dal 1996 inizia lo studio del canto con il baritono Giuseppe Scandola e il mezzosoprano Maria Del Fante, arrivando a perfezionarsi con Luciano Pavarotti. Nel 2000 vince il concorso internazionale Primo Palcoscenico e debutta nel ruolo di Sharpless in Madama Butterfly, mettendo subito in evidenza le spiccate qualità vocali e interpretative. Inizia da subito l intensa attività artistica che lo porterà a debuttare nei principali ruoli del repertorio baritonale verdiano e verista in alcuni fra i più importanti teatri italiani ed esteri: è Figaro, Nabucco, il conte di Luna, Amonasro, Escamillo e Carlo Gerard; partecipa inoltre ad alcune prime mondiali tra le quali S. Francesco d Assisi di Sante Zanon nella Basilica di San Marco a Venezia e, dello stesso autore, il Cantico delle creature per baritono solo, coro e orchestra. Nel 2005 debutta il ruolo di Barnaba nella Gioconda di Ponchielli al Teatro Goldoni di Livorno e al Sociale di Rovigo, riscontrando un tale successo da vedersi richiamato dagli stessi teatri e anche a Ravenna, Livorno, Lucca, Pisa, Bolzano, Trento, Treviso, Padova, Bassano e Savona, avendo così l opportunità di collaborare con alcuni dei maggiori direttori del panorama lirico mondiale e di raggiungere teatri sempre più prestigiosi. Fra le esperienze più importanti degli ultimi anni ricordiamo il ruolo del barone Scarpia in Tosca all Opera di Roma (direttore Gianluigi Gelmetti, regia di Franco Zefirelli) e a Torre del Lago (direttore Fabrizio Carminati, regia di Beppe De Tommasi), Germont in La traviata al Filarmonico di Verona, Amonasro nell Aida alle Terme di Caracalla (direttore Alain Lombard), Tonio nei Pagliacci al Carlo Felice di Genova (direttore Bruno Bartoletti), ancora Tonio al Maggio Musicale Fiorentino (direttore Patric Fournillier, regia di Franco Zefirelli) e all Opera di Roma (direttore Gianluigi Gelmetti, regia di Zefirelli), Compar Alfio in Cavalleria Rusticana e Tonio nei Pagliacci di R. Leoncavallo (direttore Maurizio Arena), Gianni Schicchi (direttore Paolo Arrivabeni) e Amonasro in Aida (direttore Maurizio Benini, regia di Franco Zefirelli) al Massimo di Palermo e in occasione della trasferta giapponese a Tokyo (direttore Stefano Ranzani). È stato Carlo Worms nella Germania

2 di Franchetti al Deutsche Oper di Berlino diretto da Renato Palumbo, Carlo Gerard in Andrea Chenier al Liceu di Barcellona (direttore Pinchas Steimberg) e Tonio in Pagliacci al Teatro Nazionale di Atene. È spesso baritono ospite al Rostropovich Festival di Baku (Azerbaijan) dove tiene masterclass che riprenderà anche a Mosca. Fortemente eclettico e duttile, nel 2006 si specializza in regia e drammaturgia presso il Teatro Stabile del Veneto, avviando così anche un'intensa attività artistica extra teatrale (come ad esempio la partecipazione alle riprese del film danese Italiano per principianti, vincitore dell Orso d argento alla Festival del Cinema di Berlino, su invito del regista Lone Scherfig, o le frequenti apparizioni come ospite in alcune note trasmissioni televisive e radiofoniche italiane ed estere. Ha ricevuto molti premi e onorificenze e nel 2010 viene insignito del prestigioso premio alla carriera Santa Caterina d oro dalla città di Siena. TITO BELTRAN, Duca di Mantova È nato in Cile e vive in Svezia. È stato finalista nel 1993 del Cardiff Singer of the World. Il suo repertorio include i ruoli di Nemorino (L'elisir d'amore), Edgardo (Lucia di Lammermoor), Pinkerton (Madama Butterfly), Rodolfo (La bohème), Ruggero (La rondine), Rinuccio (Gianni Schicchi), tenore italiano (Der Rosenkavalier), Duca (Rigoletto), Macduff (Macbeth), Ismaele (Nabucco), Alfredo (La traviata), Tybalt (Roméo et Juliette). Nel gennaio 2003 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano nel ruolo del tenore italiano in Der Rosernkavalier, successivamente è stato Edgardo (Lucia di Lammermoor) al Teatro dell'opera di Roma e il Duca di Mantova in Rigoletto al Teatro Comunale di Firenze. È stato a Berlino con La bohème e Rigoletto, a Parigi con I Capuleti e Montecchi, a Monaco con Lucia e Madama Butterfly, al Teatro San Carlo di Napoli con Rigoletto. Ha calcato i palcoscenici più famosi, tra i quali Covent Garden, Opera North, Vienne, Hamburg, Toulouse, Bordeaux, Genova, Teatro Regio di Torino, Montecarlo, Copenaghen, Santiago del Cile, Rio de Janeiro, Michigan, San Francisco, Orlando, Pittsburgh, Portland, New National Theatre di Tokyo, Arena di Verona, Teatro Regio di Parma. Partecipa a concerti e trasmissioni televisive ed è stato ospite allo Spier Festival South Africa, Deutsche Oper Berlin, in Scandinavia e in Sud America, a Londra al Goldsmith's Hall, al Kensington Palace, al Royal Albert Hall, in Austria, Scandinavia e Cile. VALTER BORIN, Duca di Mantova Tenore, è nato a Monza nel Ha studiato canto lirico a Milano con Vittorio Terranova e si è diplomato brillantemente in pianoforte e composizione presso il conservatorio G. Verdi di Milano. Nel 1998 vince il primo premio al concorso per giovani cantanti lirici Ferruccio Tagliavini di Graz. In attività dal 1993, ha velocemente intrapreso la carriera che lo ha portato a cantare primi ruoli di tenore in importanti teatri in Italia e all estero. Tra le tappe più significative: Rodolfo ne La bohème di Puccini al Teatro Massimo di Palermo, al Festival Pucciniano di Torre del Lago, al Teatro Verdi di Salerno e al Filarmonico di Verona, Rinuccio nel Gianni Schicchi di Puccini al Comunale di Bologna e allo Staatsoper di Vienna, Tom Rakewell nel Rake s Progress di Stravinskij nei teatri di Piacenza, Ravenna e Ferrara, Alfredo ne La traviata al Volksoper di Vienna e al New National Theatre di Tokyo, Cavaradossi nella Tosca di Puccini al Politeama di Lecce e poi al Teatro Le muse di Ancona, il Duca di Mantova nel Rigoletto al National Theatre di Seoul, all Opernhaus di Zurigo e al Paphos Opera Festival di Cipro, Edgardo nella Lucia di Lammermoor di Donizetti nei teatri di Pisa, Lucca, Livorno, Como, Pavia, Ravenna e ancora al New National di Tokyo, Ruggero ne La rondine di Puccini al Teatro Wielskj di Varsavia, Pinkerton nella Madama Butterfly di Puccini all Opera Theatre di Los Angeles e in un film documentario girato a Nagasaki per la rete televisiva NHK, Gabriele Adorno nel Simon Boccanegra di Verdi al teatro di Liegi, Ismaele nel Nabucco di Verdi a Rovigo, Bolzano, Pisa, Trento, Avenches e all'arena di Verona, Don Josè nella Carmen di Bizet al New Israeli Opera di Tel Aviv. Ha inciso per Kicco Music e Dynamic, mentre RaiSat ha ripreso il suo debutto nel ruolo di Corrado per Il corsaro di Verdi presso il Teatro Politeama di Lecce. Ha inciso un recital in video per la rete televisiva giapponese NHK, ha cantato nel Requiem

3 di Verdi diretto da Alberto Veronesi nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano e a Fano, con Romano Gandolfi al Regio di Parma, al Valli di Reggio Emilia, al Fraschini di Pavia, con Carlo Palleschi all Auditorium di Strasburgo. Nel è stato Alfredo ne La traviata con l Arena di Verona a Bassano e Adria, il Duca di Mantova all Auditorio Nacional di Mexico City con il Teatro Regio di Parma, Pinkerton nella Madama Butterfly al Teatro Nazionale di Atene, il narratore ne L enfance du Christ al Megaron di Atene, Cavaradossi nella Tosca e il Requiem di Verdi a Messina. Ha collaborato con grandi registi e direttori d orchestra, tra i quali Luca Ronconi, Pier Luigi Pizzi, Vincenzo Scaparro, Beppe De Tomasi, Daniele Abbado, Marta Domingo, Pierluigi Maestrini, Lamberto Puggelli, Bob Wilson, Stefano Ranzani, John Neschling, Romano Gandolfi, Massimiliano Stefanelli, Bruno Campanella, Vjekoslav Sutej, Donato Renzetti, Alain Guingal, Kent Nagano, Yacek Kaspscik, Antonello Allemandi, Carlo Palleschi, Nello Santi. Da ricordare la partecipazione alla grande serata di gala a Graz nel gennaio del 1999 accanto a José Cura e nell ottobre dello stesso anno nel corso dei tre Gala Tenors tenuti a Tokyo e a Osaka con Giuseppe Giacomini e Jaime Aragall. SILVIA DALLA BENETTA, Gilda Tra i suoi più recenti successi ricordiamo l'inaugurazione del Festival dell Operetta al Teatro Verdi di Trieste con Il paese dei campanelli (Nela), riscuotendo unanimi consensi di critica e pubblico, oltre all'inaugurazione del Bergamo Musica Festival 2007 con L elisir d amore nel ruolo di Adina, l'interpretazione di Musetta ne La bohème al Teatro Coccia di Novara e al Teatro Sociale di Mantova. Grandissimo richiamo ha avuto il suo debutto nel ruolo di Fiorilla per Il turco in Italia al Teatro Coccia di Novara, e molto successo ha ottenuto per l'interpretazione di Alice nel Falstaff di Verdi a Livorno, Lucca, Rovigo e Pisa. Si è diplomata al conservatorio Benedetto Marcello di Venezia con il massimo dei voti e la lode per poi proseguire gli studi con Romano Gandolfi, Aldo Ceccato e Stella Silva. Nel 2004 ha vinto il concorso lirico di Sanremo, avviando così una carriera internazionale che l ha vista debuttare in pochissimo tempo i ruoli di Violetta per La traviata a Reggio Emilia e in Canada, L'elisir d amore (Adina) a Mantova, Verona e Vicenza, la regina della notte ne Il flauto magico al Teatro Massimo di Palermo, Lucia di Lammermoor a Pisa, Lucca, Livorno, Ravenna e nel Circuito Lirico Lombardo (Como, Pavia, Brescia). Grande successo ha riscosso con il suo debutto nei quattro ruoli femminili di Les contes d Hoffmann per il Circuito Lirico Lombardo (Pavia, Como, Brescia, Bergamo e Cremona). È stata applauditissima interprete di Don Pasquale (Norina) al Teatro Donizetti di Bergamo e al Teatro Comunale di Ferrara. Grande consenso ha suscitato il suo debutto in Semiramide di G. Rossini a Livorno, Pisa e Rovigo, e nel 2005 al Regio di Parma come Gilda nel Rigoletto. Altra felicissima interpretazione è stata quella di Marguerite nel Faust di Gounoud al Teatro Coccia di Novara. Tra gli impegni recenti più prestigiosi, Fiorilla ne Il turco in Italia al Teatro Verdi di Trieste, Carmen (Micaela) al Teatro Coccia di Novara, Lucia di Lammermoor a St. Gallen, il debutto al Teatro Arcimboldi nell opera L olimpiade di L. Leo, Il paese del sorriso (Lisa) al Teatro Verdi di Trieste, Il corsaro (Gulnara) a Parma, I puritani a Bergamo, Adina per L'elisir d amore a Piacenza e Modena con la Fondazione Toscanini e a Catania, Amore nell Orfeo ed Euridice ad Hamburg. ANDREA MASTRONI, Sparafucile Nato a Milano nel 1979, intraprende gli studi di clarinetto e canto con Cuberli e Antoniazzi. Si diploma con il massimo dei voti e la lode presso l Istituto Claudio Monteverdi di Cremona e si laurea in filosofia estetica. Tra i concorsi vinti ricordiamo il Mario Basiola 2005, il Giuseppe Di Stefano 2007 a Trapani e il Bibiena 2007 a Mantova. Dopo aver frequentato l Accademia Rossiniana sotto la guida di Alberto Zedda, ha ricevuto grandi consensi di critica e pubblico debuttando ne Il viaggio a Reims (Barone di Trombonock) per la regia di Sagi e la direzione di Sonoda. Ha debuttato in Aida (Re/Ramfis), Die Zauberflöte (Sarastro), Gianni Schicchi (Simone), Turandot (Timur), La bohème (Colline), Rigoletto (Sparafucile), Le nozze di Figaro

4 (Figaro/Bartolo), Lucia di Lammermoor (Raimondo), Il trovatore (Ferrando), Don Giovanni, Don Pasquale, Il barbiere di Siviglia (Don Basilio), L italiana in Algeri (Mustafà), Il matrimonio segreto (Conte Robinson), la prima esecuzione moderna di Romeo e Giulietta di Marchetti (Baldassarre) a Martina Franca con la regia di Massimo Gasparon. Nel 2006 ha preso parte alle produzioni As.Li.Co di Falstaff (Pistola) per la regia di Sinigaglia e Don Giovanni (Leporello) a Brescia, Como, Pavia, Cremona e all Opéra di Paris Massy. Ha cantato in Otello a Trento, Rimini, Novara, Savona. Nella stagione si è esibito in concerto a Seul in occasione della Mostra Internazionale Callas sempre Callas e a New York in onore della visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Ha cantato ne Il barbiere di Siviglia presso il Teatro Real di Madrid. Nel 2009 è in Rigoletto (Sparafucile) per la regia di Sgarbi, Gianni Schicchi (Simone) per la regia di Corradi e il debutto nel ruolo di Oroveso in Norma a Lecce. Inoltre, Stabat Mater di Dvorak a Roma e Assisi con Walter Attanasi, il Requiem di Mozart a Ravenna e Ferrara e la Missa defunctorum di Paisiello con la direzione di Riccardo Muti a Piacenza e Udine. Nel 2010 ha debuttato il ruolo di Osmin ne Il ratto dal serraglio al Teatro Comunale di Firenze e cantato brani di Pergolesi al Ravenna Festival in giugno e al Festival MITO a settembre. In estate sarà per la prima volta al Festival Sferisterio di Macerata per il ruolo di Pirro ne I lombardi alla prima crociata. L anno prossimo parteciperà alla produzione di Giulio Cesare di Händel a Modena, Ferrara e Ravenna con Accademia Bizantina e Ottavio Dantone e debutterà con la Filarmonia Rzeszow in Polonia con lo Stabat Mater di Rossini. Ha eseguito in concerto il Requiem, la Krönungsmesse e le Litanie lauretanae di Mozart e la Petite messe solemnelle di Rossini. Ha eseguito in duo con il pianista Frequin i cicli liederistici di Schubert (Die schöne Müllerin, Winterreise) e di Schumann (Dichterliebe). Nel repertorio contemporaneo ha interpretato la Messa chigiana di Lavagnino a Genova (prima esecuzione assoluta) e Dante racconta l Inferno di Arnaboldi. È stato inoltre protagonista dell opera La signora di Monza di Bellisario e del Requiem di Hazon al Teatro del Casinò di Sanremo, entrambi in prima esecuzione assoluta. ANNUNZIATA VESTRI, Maddalena Nel 2010 è stata nel Faust e nei Lombardi alla prima crociata allo Sferisterio di Macerata e tra i prossimi impegni è ha in programma il ruolo di Maddalena per Rigoletto al Coccia di Novara e Il viaggio a Reims al Comunale di Firenze nel Nata a Ortona, inizia giovanissima lo studio del pianoforte e della polifonia. Si diploma in canto nel 2000 presso il conservatorio Luisa D'Annunzio di Pescara. Nel 2003 è idonea al concorso internazionale di Spoleto e vince il concorso internazionale G. Ghedini e il Battistini. Nel 2004 è finalista al Toti dal Monte e vincitrice al concorso internazionale Lauri Volpi. Nel 2008 vince il concorso Maria Caniglia e nel 2009 il concorso Rosetum a Milano (con debutto del ruolo di Carmen al concerto di premiazione). Ha al suo attivo masterclass con i cantanti Renato Bruson, Luciana Serra, Renata Scotto, Daniela Dessì e Mirella Freni. Nel 2003 debutta Suzuky al Teatro Vespasiano di Rieti e la sacerdotessa nell' Aida di con Donato Renzetti. Nel 2004 è ancora Suzuky al Coliseo di Oporto (Portogallo) dove successivamente debutterà il ruolo della terza dama per Il flauto magico di W.A. Mozart e il ruolo Mercedes in Carmen. A settembre 2004 debutta ne L'italiana in Algeri al Teatro Caio Melisso di Spoleto. Nel 2006 è Quickly nel Falstaff di Verdi a Treviso e nel 2007 è Berta ne Il barbiere di Siviglia al Sociale di Como. Nel 2007 è il musico nella Manon Lescaut di Puccini all'opera di Roma, Suzuky in Madama Butterfly e Suzy ne La rondine al Festival Puccini di Torre del Lago Nel 2008 è Tisbe nella Cenerentola di Rossini in tournée in Giappone per il Festival di Spoleto e Zita nel Gianni Schicchi a Siena con Gelmetti. Nel 2009 Neris al Regio di Torino, Mercedes al Ponchielli di Cremona e Suzuky allo Sferisterio di Macerata. Tra i recenti impegni, Isaura in Tancredi al Regio di Torino e Meg Page nel Falstaff a Montecarlo. GIUSEPPE NICODEMO, Marullo Nato a Napoli nel 1973, consegue il diploma in canto presso il conservatorio Cimarosa di Avellino

5 sotto la guida di Cecilia Valdenassi. Ha seguito corsi di perfezionamento tenuti da R. Kettelson e L. Alva. Attualmente studia canto con Romano Roma. Nel 2000 inizia la sua carriera: è l impresario per Le convenienze e inconvenienze teatrali di G. Donizetti con la regia di Franca Valeri, Don Geronio ne Il turco in Italia al Teatro Poliziano di Montepulciano. Seguono Alessio ne La sonnambula per il Circuito Lirico Lombardo, Bartolo ne Le nozze di Figaro, il ruolo del protagonista nel Don Pasquale sempre a Montepulciano. È Quinault in Adriana Lecouvreur e Don Basilio ne Il barbiere di Siviglia per il Circuito Lirico Lombardo e per il Teatro Alighieri di Ravenna. Interpreta Balanzone ne La serva scaltra di J.A. Hasse al Teatro Cilea di Napoli e a Villa Favorita a Ercolano, Samuel in Un ballo in maschera al Sociale di Rovigo e a Trento, Leone in Attila al Teatro Marrucino di Chieti, nuovamente l impresario ne Le convenienze e inconvenienze teatrali di G. Donizetti al Teatro dell Opéra di Montecarlo, Padre Mattei in Un segreto d importanza di S. Rendine all'opera di Roma. A Rovigo, Livorno, Trento, Pisa, Modena, Savona, Ravenna e Bassano è il Marchese di Calatrava ne La forza del destino e debutta il ruolo del Conte Rodolfo ne La sonnambula al Teatro Coccia di Novara. È Don Basilio ne Il barbiere di Siviglia per Pocket Opera nel circuito dei teatri della Lombardia, una sentinella in Lady Macbeth, un domestico ne La traviata al Teatro alla Scala di Milano, un maggiordomo ne La rondine e il carceriere in Tosca alla Fenice di Venezia. ORFEO ZANETTI, Borsa Ha iniziato gli studi con Marcello Del Monaco e si è perfezionato con Danilo Cestari e Pier Miranda Ferraro. Ha vinto concorsi nazionali e internazionali fra i più importanti come l As.Li.Co., il concorso Giuseppe Verdi di Parma, l Iris Adami Corradetti di Padova. Finalista ai concorsi Maria Callas, Enrico Caruso e Mario Del Monaco. Ha debuttato con Werther di Massenet al Carcano di Milano dove ha cantato anche Linda di Chamounix di Donizetti. Si è esibito nei principali teatri italiani: alla Scala di Milano nel Don Carlo con Luciano Pavarotti e la regia di Franco Zeffirelli, in Lucrezia Borgia, Salomè, Il giocatore e I troiani. All Arena di Verona è stato a fianco di Placido Domingo in Pagliacci, La forza del destino e Macbeth. Al Filarmonico di Verona ha collaborato con Renato Bruson nel Falstaff e con Katia Ricciarelli nell Axur re d Ormus di Salieri. All Opera di Roma ha collaborato con Alfredo Kraus nel Werther, in Pagliacci ancora con Zeffirelli e in Norma. Allo Sferisterio di Macerata, a Brescia, Bergamo e Cremona è stato Rodolfo ne La bohème di Puccini e a Malta con Cecilia Gasdia. Al Festival Puccini di Torre del Lago ha partecipato con Turandot, La fanciulla del West e Madama Butterfly. Ha cantato ancora Madama Butterfly al Luglio Musicale Trapanese e all Operaestate Festival Veneto dove è tornato con Tosca e Nabucco. Numerose sono le sue tournées europee soprattutto in Germania e Spagna con Il trovatore, Tosca, Un ballo in maschera e La traviata. In Giappone, con il Comunale di Bologna, ha eseguito Fedora con Mirella Freni e José Cura. In Corea ha cantato Madama Butterfly, La bohème e Aida. In Canada è stato Alfredo ne La traviata. ALESSANDRA FERRARI, La contessa Nata a Lecce, inizia gli studi di canto sotto la guida di M. Cananà e si perfeziona con V. Terranova. Frequenta vari corsi di perfezionamento per cantanti lirici con L. Alva e K. Ricciarelli. Vince una borsa di studio al concorso lirico estivo di Deutschlandsberg (Austria). Nel 1997 debutta al Teatro Savoia di Campobasso in occasione del gala lirico inaugurale e viene richiamata per le due edizioni successive. Nel 1998 viene invitata al concerto pasquale e al concerto sacro dell Immacolata con l Orchestra Filarmonica Tripudium a Trepuzzi (Le) e ad altri concerti lirici. In occasione del 210 anniversario della presa della Bastiglia, tiene un concerto presso il Consolato Francese dove riscuote calorosi consensi di critica e di pubblico. È finalista al terzo concorso internazionale di canto Pietro Mascagni di Cerignola (Fg). Ricopre il ruolo di Suor Dolcina in Suor Angelica di G. Puccini, diretta da C. Palleschi al Teatro Politeama Greco di Lecce e al Rosetum di Milano con L. Baragiola. Nel 2003 debutta ne La bohème, ricoprendo il ruolo di Musetta diretta da Silvia Casarin

6 Rizzolo, al Teatro San Basilio di Milano e a Novate Milanese. Nel 2004 interpreta il ruolo di Olga e di Praskovia nell operetta La vedova allegra di F. Lehar all Auditorium Comunale di Arosio (Co) e al Teatro San Babila di Milano, diretta da Silvia Casarin Rizzolo. Nel 2005 è finalista al terzo concorso internazionale di canto Premio Capriolo in Franciacorta. Ha cantato a Milano, Novara, Deutschlandsberg, Graz e in altre città. All attività da solista ha affiancato anche quella di corista, con il coro G. Rossini di Lecce diretto da E. Di Pietro. In collaborazione con l Istituzione Concertistico-Orchestrale di Lecce, esegue la Messa di Requiem di G. Verdi sotto la direzione di R. Gandolfi; con la stessa opera partecipa nel 1997 a una tournée in Francia diretta R. Girolamì. Nel 1996, presso il Teatro Politeama Greco di Lecce, esegue Nabucco di G. Verdi diretta da R. Gandolfi. Nel 1996 esegue il Requiem KV 626 di W.A. Mozart e il Messia di Haendel sotto la direzione di E. Maschio. Nel 1997 esegue a Lecce Le nozze di Figaro di W.A. Mozart, nel 1998 I puritani di V. Bellini con la direzione di R. Bonjnge e, nello stesso anno, con la direzione di F. Pirona partecipa a La bohème di G. Puccini in Piazza Duomo a Lecce. Ha collaborato con il Teatro Coccia di Novara per La bohème, La traviata, Turandot, Il trovatore, Faust, Cavalleria rusticana e Pagliacci, La vie parisienne. HIROFUMI YOSHIDA, direttore Nato nel 1968, ha studiato direzione d'orchestra con Yasuhiko Shiozawa, Jun'ichi Hirokami e Yujiro Tsuda al Tokyo College of Music, dove si è anche specializzato in pianoforte, contrabbasso e musicologia. Negli anni 1994 e 1995 ha studiato al Wiener Meister Kurse della Hochschule fuer Musik a Vienna con Hans Graf e Julius Kalmar ottenendo il diploma finale. Nel 1996 ha seguito il master dell'accademia Musicale Chigiana a Siena con Myung-Whun Chung e Juri Temirkanov. Nello stesso anno ha vinto il premio al XIX Master Players International Conducting Competition in Italia. Dal 1994 al 1999 è stato assistente alla direzione del Tokyo Nikikai Opera Theatre, dirigendo principalmente numerose produzioni d'opere di Mozart, tra cui Il flauto magico, Le nozze di Figaro, Così fan tutte. Nel 2000 è stato inviato in Germania dal Ministero della Cultura giapponese in qualità di ricercatore. Ha studiato inoltre al Bayerishe Staats Oper a Monaco di Baviera, al Nationaltheater Mannheim nell'omonima città e infine al Malmö Opera and Music Theatre a Malmo in Svezia. È qui che si è dedicato alle opere italiane Aida, Turandot, Tosca e altre. Si è occupato infine di varie produzioni di opere come assistente del direttore del Nationaltheater Mannheim e del Bayerishe Staats Oper. Nel 2001 si è candidato in finale all'east Asian Regional Round of Maazel - Vilar Conductors Competition. Nel 2002 è stato premiato all'opera-shinjinshou (premio come miglior giovane talento promettente) nell'opera Division of the Gotoh Memorial Cultural Award e tale riconoscimento gli ha offerto la possibilità di studiare a Roma. Nel 2003 ha ricevuto una borsa di studio dalla Fondazione Musicale di Rohm che lo ha riconosciuto come uno dei più promettenti talenti tra i direttori d'orchestra. Nello stesso anno ha iniziato a studiare al Teatro dell'opera di Roma e in altri teatri italiani. Nel maggio 2005 ha debuttato a Roma, dirigendo l'ensemble composto dai membri del Teatro dell'opera di Roma, con Cavalleria rusticana e Rigoletto. Finora ha diretto l'orchestra del Teatro dell'opera di Roma, l'orchestra del Teatro Verdi a Trieste, l'orchestra Concerts Lamoureux a Parigi, la Cadaquès Festival Orchestra, l'adygeyan Republic National Symphony Orchestra in Russia, la Hong Kong Sinfonietta, la Yomiuri Nippon Symphony Orchestra, la Tokyo Symphony Orchestra, la New Japan Philharmony Orchestra e altri ensembles. Nel 2003 è stato chiamato a ricoprire la carica di direttore principale ospite presso la Adygeyan Republic National Symphony Orchestra in Russia. Dal 2004 è il direttore musicale dell'ichikawa Opera in Giappone. Nel 2005 ha diretto la Rumania Transylvania Orchestra e la Budapest Concert Orchestra. Sempre nello stesso anno ha diretto il concerto commemorativo della XIV Gotoh Memorial Cultural Foundation con la Tokyo Philhamonic Orchestra. Nel 2006 ha diretto Il concerto della notte sulla rete televisiva Nippon con la Yomiuri Nippon Symphony Orchestra. È dello stesso anno la prima esecuzione con l'ichikawa Opera dell'opera Edger. Inoltre ha diretto la Keio Wagner Society Orchestra alla Musikverein a Vienna e allo Smetana Hall di Praga. In aprile ha diretto uno spettacolo al Teatro Verdi di Trieste in collaborazione con il Teatro

7 dell'opera di Roma. Nel 2007 ha diretto presso La vida breve al Teatro Verdi di Trieste, Tosca al Cluj-Napoca in Romania, Aida al Cairo Opera House e Pagliacci alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro dell'opera di Roma, come primo direttore d'orchestra giapponese. Nel 2008 ha eseguito La traviata a Parigi, Le nozze di Figaro, The tale of Genji in Giappone, Madama Butterfly al Cairo e Don Carlo a Hong Kong. Nel 2009 ha diretto Turandot al Teatro Marrucino di Chieti e un concerto con Giovanni Allevi al Teatro Massimo di Palermo. È attualmente il direttore musicale all'ichikawa Opera e professore associato del Toho College of Music. Risiede attualmente a Roma. IVAN STEFANUTTI, regia Regista, scenografo e costumista. La sua attività è molto intensa nell opera lirica, dove spazia dal grande repertorio di Rigoletto, La traviata, Il trovatore, Aida, Nabucco, Norma, La bohème, Andrea Chenier, Lohengrin, Adriana Lecouvreur, L elisir d amore, Cavalleria rusticana, fino ai titoli meno frequentati come La damnation de Faust di H. Berlioz, Manon di J. Massenet, La battaglia di Legnano di G. Verdi, Les contes d'hoffmann di J. Offenbach, La fanciulla del west e Gianni Schicchi di G. Puccini, Orfeo ed Euridice di C.W. Gluck, L'amico Fritz, Lodoletta di P. Mascagni, Le convenienze e inconvenienze teatrali di G. Donizetti, I quattro rusteghi di E. Wolf-Ferrari, Bach Haus di M. Dall Ongaro, Lontano dagli occhi di L. Ferrero, Il gatto con gli stivali di M. Tutino. Mette in scena sia spettacoli tradizionali come Andrea Chenier per il Teatro dell Opera di Roma, il Teatro Regio di Torino, la Fenice di Venezia e l A.B.A.O. di Bilbao, sia personali allestimenti come Aida in versione intergalattica apprezzata sia da spettatori giovanissimi sia da quelli più tradizionalisti. Ha curato la regia, le scene e i costumi per i maggiori teatri lirici italiani (Teatro G. Verdi di Trieste, Teatro dell'opera di Roma, Teatro di Livorno, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia, Gran Teatro La Fenice, Teatro Massimo Bellini di Catania, Teatro Regio di Torino, Teatro Comunale di Treviso, Arena di Verona, Festival Pucciniano di Torre del Lago, Teatro dell'opera di Montecarlo, Teatro Campoamor di Oviedo, Teatro Municipale di Losanna, Anhaltisches Theater di Dessau, WienerKammerOper di Vienna, Opéra Comique di Parigi, Festival Massenet di Saint-Etienne, Kansai Opera di Osaka, A.C.O. di Las Palmas de Gran Canaria, A.B.A.O. di Bilbao, Teatro Nazionale di Belgrado. Si è avvicinato anche al teatro leggero, al musical e all operetta. È stato a Trieste al Festival dell Operetta con Il conte di Lussemburgo e La vedova allegra di F. Lehar, Rose-Marie di R. Friml e Stothart, al Teatro Massimo di Palermo con Orfeo all'inferno di J. Offenbach e al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia con Candide di L. Bernstein. Nel 2000, con G. Cannavacciuolo, ha curato L uomo è fumator Stasera Milly e nel 2001 mette in scena l opera rock Metropolis con L. Ruocco e A. Angiolillo, L. Poli, F. Voghera. Successivamente, cura la commedia-concerto Verdi al tettuccio con Enrico Beruschi. Nel 2003 è la volta di Melologo comico su testi di Stefano Benni al Teatro dell Opera di Roma. Nel 2004 mette in scena Signora in rosso con Gianfranco D Angelo e nel 2005 debutta con Histoire du soldat con la Compagnia Fabula Saltica per la tournée invernale A febbraio 2006, la prima rappresentazione assoluta del nuovo musical In bocca al lupo! e basta! scritto da A.&A. Fornari e Silver con nuove tecnologie che consentono ad attori virtuali (Lupo Alberto) di recitare insieme ad attori reali (il quartetto G). Per il balletto ha curato l allestimento di Petrouchka di Stravinsky, e La creazione del bue blu, con musiche di D. Milhaud al Teatro Regio di Torino, entrambi con la coreografia di R. Castello; seguono Il pranzo di C. Pedini e Pinocchio burattino senza fili di E. Bennato e I. Stefanutti con le coreografie di C. Ronda per il Teatro Sociale di Rovigo (in tournée dal 2003 al 2006). Per il cinema ha firmato le scene e i costumi del film Maggio musicale di U. Gregoretti. Nel 2004 ha diretto un attore d eccezione, Placido Domingo ne Le donne di Puccini al Festival Puccini di Torre del Lago.

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Scoprire l opera: CESENA 3/4 aprile 2012

Scoprire l opera: CESENA 3/4 aprile 2012 Scoprire l opera: Tragedia giapponese in tre atti libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica musica di Giacomo Puccini Prima Rappresentazione: Milano, Teatro alla Scala, 17 febbraio 1904 CESENA 3/4 aprile

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

INCIDENTI IN CORSO...D OPERA

INCIDENTI IN CORSO...D OPERA 1 I CANTANTI LIRICI E colpa della passione per l opera se nei primi anni 70, quando il mio furore lirico era in fase iperacuta, mi venne in mente di contattare alcuni artisti e di intervistarli. Era un

Dettagli

2014-2015. Con il sostegno di

2014-2015. Con il sostegno di TEATRO ALLA SCALA 20-2015 ABBONAMENTI Con il sostegno di Opera 4 dicembre: Anteprima dedicata ai Giovani 7, 10, 13, 16, 20, 23 dicembre 20 Ludwig van Beethoven Fidelio Daniel Barenboim Deborah Warner e

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA Chi siamo : C è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui ti impegni a fondo anche la Provvidenza si muove. Infinite cose accadono per aiutarti,

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln

L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln L uso dell articolo con i nomi propri italiani regole generali Verwendung des Artikels bei italienischen Eigennamen - generelle Regeln 1. Nomi di persona/battesimo (Personennamen) e cognomi (Familiennamen)

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Ci Muove la Passione. Stagione Lirica e di Concerti

Ci Muove la Passione. Stagione Lirica e di Concerti Ci Muove la Passione 2015 Stagione Lirica e di Concerti 2015 Stagione Lirica e di Concerti Don Giovanni Andrea Lucchesini Giampiero Sobrino Belcanto Gala Andrea Chénier Il Barbiere di Siviglia Marco Polo

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE. di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco. e con

STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE. di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco. e con STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco Alessandro Haber Alessio Boni Nicoletta Robello Bracciforti e con Regia Valerio Binasco Musiche Arturo

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. RODARI Via Fiduccia n.7/a 90039 Villabate Tel. - Fax 091/6159077 Presidenza Tel. 091/6144639 PUBBLICA

DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. RODARI Via Fiduccia n.7/a 90039 Villabate Tel. - Fax 091/6159077 Presidenza Tel. 091/6144639 PUBBLICA PROT. Ris. N /B19 DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO G. RODARI Via Fiduccia n.7/a 90039 Villabate Tel. - Fax 091/6159077 Presidenza Tel. 091/6144639 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VILLABATE, 03/04/2014 *

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG 1. SOGGETTO PROMOTORE: Gruppo Coin SpA con socio unico, capitale sociale 18.081.484,30 I.V - Via Terraglio, 17-30174 Mestre

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale Classe di concorso AB77 - CHITARRA Cognome e nome Fasc Tit. 1) MONINA MARCO (AN 11/12/69) 3 Z 71,85 36,00 14,40 2007 122,25 2) GIORDANO EUGENIO (NA 21/12/82) * 3 L 6,00 11,00 1,20 2009 18,20 * Il docente

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli