TORINO: TOUR ESOTERICO FRA MONUMENTI E SIMBOLI NEW YORK: FASCINO E MISTERO NELLA GRANDE MELA ARENA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TORINO: TOUR ESOTERICO FRA MONUMENTI E SIMBOLI NEW YORK: FASCINO E MISTERO NELLA GRANDE MELA ARENA"

Transcript

1 TORINO: TOUR ESOTERICO FRA MONUMENTI E SIMBOLI NEW YORK: FASCINO E MISTERO NELLA GRANDE MELA ARENA Arena Mediastar supplemento di Commodity World Weekly Magazine - Anno II n,4/2015 Reg. al Trib. di Pavia 11/5/2007 WEB MARZO 2015 TONI CAPUOZZO LA DERIVA SEGRETA: FARE IL KAMIKAZE Setta, Sottile, Pinketts Quel che gli italiani FASHION: SFILATE A/I TREND DI PRIMAVERA Monica Setta, conduttrice di Quel che le donne (non) dicono su Agon Channel NON DICONO CURO IL DIABETE CON LE MIE ERBE

2 Editoriale IN COPERTINA: SEGRETI, MISTERI, DELITTI, SPIE VIVERE IN ITALIA DIVENTA PIU DIFFICILE ARENA, supplemento di Commodity World Weekly Magazine, è un magazine che mostra Katia Ferri ritratta da Luigi Ontani, 1983 In questo numero un focus particolare sui segreti degli italiani, su Come stanno cambiando i valori propria e di quella degli immigrati sui barconi. L onestà intellettuale, l etica degli affari: cosa si fa quando si scopre un evasore, un truffatore. Quel che gli italiani non confessano: i piccoli reati nella vita quotidiana, dai furti alle violenze domestiche. Quali sono le reali convinzioni religiose: quanti sono davvero pronti al martirio da questo lato del Mediterraneo? Quanti non hanno mai tradito un ne, diffamazione? L 8 marzo lo festeggiamo a modo nostro, con il ricordo di una grande artista: Katia Ferri Melzi d Eril Contributors di questo numero: Stories Fiorella Bergami Laura Brocchetta Alessandro Chiara Niccolò Carcano Timur De Angeli Giorgia Pertosa Gina Pompei Diletta Evangelista Matteo Zerbi Rubriche Filippo Bortolan Francesco Curci Galeazzo Melzi d Eril Andrea Miranda Giorgia Pertosa Luca Fraschini Fiammetta Trallo Marketing & relations Giovanni Mattia Birelli Graphic Design Alessandro Chiara Matteo Zerbi Photographers & Illustrators Anna Bassi Fiorella Bergami Ennevi-Vinitaly Grazie al fotografo Roberto Guberti per le immagini di Monica Setta Le pagine pubblicitarie (mostre o campagne sociali) sono scelte ogni mese dalla redazione e inserite a fronte di nessun compenso 2

3 Sommario PROTAGONISTI: ALAIN MESSEGUE, SPECIALISTA MONDIALE DI FITOTERAPIA: ERBE PER IL DIABETE Marzo 2015: Rubriche: Cover Story Misteri, segreti, omissioni di un popolo che cambia Grand Tour Torino: tour notturno fra le architetture del mistero Grand Tour New York, breve viaggio di fascino nella Grande Mela Fashion&Co Trend e simbologie di primavera. Tennis? Sì, su prato Libri & Co 17 La relazione, il nuovo noir Top Nightlife 22 La guerra dei talent spacca gli asolti della prima serata Vegan & Co 34 Il mandala, relax per la mente, arriva anche in tavola Auto & Co 54 La nuova Mini che si fa in Vinitaly La grande kermesse raddoppia: apre anche a Expo marzo Artemisia Gentileschi Salute & Co 62 La dama bianca, pecora nera dei disturbi femminili Protagonisti 64 Alain Messeguè svela i misteriosi poteri delle erbe 3

4 Eventi Nord BRAMANTE A MILANO FONTANA E KLEIN LOMBARDIA/MILANO, PALAZZO REALE, Piazza del Duomo 12, prenotazione tel. 02/54913 Mostra Van Gogh, l uomo e la terra dal 24/10/2014 all 8 marzo 2015 LOMBARDIA/MONZA/VILLA REALE DI MONZA, TEL Italia fascino e mito dal Cinquecento al Contemporaneo dal 23/4/2015 al 6/9/2015 LOMBARDIA/MILANO/ GALLERIA D ARTE MODERNA Medardo Rosso dal 18 febbraio al 13 marzo 2015 LOMBARDIA/MILANO/ PINACOTECA DI BRERA Via Brera, 28, Milano tel Bramante a Milano. Le arti in Lombardia Fino al 22 marzo 2015 LOMBARDIA/MILANO/PALAZZO DELLA RAGIONE tel. 02/ Piazza del Duomo 12 Italia inside out dal 1/3/2015 al 30/09/2015 LOMBARDIA/MILANO, MUSEO DEL NOVECENTO, Piazza del Duomo, 02/ Mostra: Il Maestro dei Maestri omaggio a Bruno Bettinelli LOMBARDIA/MILANO/PALAZZO MORIGGIA, Via Borgonuovo 23 02/ I lavoratori del cibo LOMBARDIA/MILANO, MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE, Corso Venezia 55, tel Food. Cibo. Dai semi ai piatti LOMBARDIA/MILANO, MUSEO DEL NOVECENTO, Piazza del Duomo, tel Lucio Fontana e Yves Klein PIEMONTE/TORINO/ PALAZZO MAZZETTI prenotazione Mostra: alle origini del gusto, il cibo a Pompei e nell Italia antica dal 7/3/2015 al 05/07/2015 4

5 Eventi Nord MERLETTO FRATTALE LA POESIA DELLA LUCE PIEMONTE/NOVARA/ COMPLESSO MONUMENTALE DEL BROLETTO Via F.lli Rosselli 21 tel In Principio. Dalla nascita dell Universo all origine dell arte VENETO/VICENZA/BASILICA PALLADIANA Se una notte nel tempo Van Gogh e Tutankhamen La sera e i notturni dagli Egizi al 900 LOMBARDIA/VARESE/VILLA PANZA LOMBARDIA/PAVIA/CHIESA DI S.PIETRO IN CIEL D ORO 28 FEBBRAIO 2015 Concerto per S. Agostino LOMBARDIA/PAVIA/RISTORANTE GIANNI MAGNINI Cena a ricordo della Battaglia di Pavia 5 marzo 2015 VENETO, VENEZIA/PALAZZO FORTUNY, La Divina Marchesa. Arte e vita di Luisa Casati dalla Belle Epoque agli anni folli. VENETO/VENEZIA/MUSEO CORRER VENETO( VENEZIA/ ESPACE LOUIS VUITTON Mondo novo, Le vedute d ottica e Olafur Eliasson VENETO/VENEZIA BURANO/MUSEO DEL MERLETTO 5

6 15 IL TUO 5X1000. PER MOLTI È LA DIFFERENZA TRA LA VITA E LA MORTE. Shannon Jensen A te non costa nulla, ma per milioni di persone in fuga da guerre, catastrofi e carestie è la sola speranza di sopravvivere. Codice fiscale

7 Eventi Centro Roma: la Rivoluzione di Augusto Firenze: luci sul Novecento TOSCANA/FIRENZE/MUSEO GAM - ANDITO DEGLI ANGIOLINI tel Il colore dell ombra Uno scambo ad arte, dal Maestro all allievo. I corsari di Plinio Nomellini dalla Galleria d arte moderna di Firenze approdano a Genova TOSCANA/MASSA MARITTIMA, COMPLESSO MUSEALE DI SAN PIETRO tel Ambrogio Lorenzetti, la colomba ritrovata TOSCANA/FIRENZE, PALAZZO PITTI, Piazza Pitti 1 tel Luci sul 900. Il centenario della Galleria D Arte Moderna TOSCANA/FIRENZE/ARCHIVIO DI STATO DI FIRENZE, TEL. 055/ Una capitale e il suo architetto, eventi politici, sociali, urbanistici, architettonici. Firenze e l opera di Giuseppe Poggi. LAZIO/ ROMA/MUSEO NAZIONALE ROMANO IN PALAZZO MASSIMO tel. 06/ Bimillenario augusteo, i fasti e i calendari nell antichità LAZIO/ROMA/MUSEO NAZIONALE DI S.ANGELO, tel. 06/ Lorenzo Lotto e i tesori artistici di Loreto LAZIO/ROMA, MUSEO DI ROMA, PALAZZO BRASCHI, tel all 8/3/2015 LAZIO/ROMA/MUSEO NAZIONALE ROMANO A PALAZZO MASSIMO tel.06/ Rivoluzone Augusto, l imperatore che riscrisse il tempo e la città 7

8 Eventi Sud ANDREA BRANZI, HERETICAL DESIGN AUGUSTO IN CAMPANIA CAMPANIA/NAPOLI/Museo Archelogico di Napoli TEL Augusto e la Campania CAMPANIA/SANT AGATA DE GOTI/CHIESA DI SAN FRANCESCO tel. 0824/ L oggetto del desiderio, Eruopa torna a Sant Agata CAMPANIA /NAPOLI/ MUSEO DI CAPODIMONTE Vincenzo Gemito, dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte tel. 081/ CAMPANIA/ SALERNO, ARCHIVIO DI STATO DI SALERNO tel. 089/ La guerra europea tra neutralità della stampa e nell opinione pubblica salernitana BARI, PINACOTECA PROVINCIALE CORRADO GIACUINTO tel- 080/ Persone, ritratti di uomini, donne, bambini da collezioni pubbliche e private pugliesi BASILICATA/MURO LUCANO/MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE - tel.0976/71778 Il corredo dell Anax, beni di prestigio e capolavori della ceramica greca in una tomba regale della Baragiano arcaica CAMPANIA/CATANZARO/MARCA, MUSEO DELLE ARTI DI CATANZARO Andrea Branzi, Heretical Design 8

9 ISABELLA DUCROT ARENA Mostre Top LEONARDO, GLI STUDI SULL ACQUA CAPOLAVORI DI LEONARDO: GLI STUDI SULL ACQUA La mostra Leonardo. studi sull acqua che si tiene alla Pinacoteca Ambrosiana di Milano, ripercorre osservazioni per la realizzazione di un trattato sull acqua, a studi per la realizzazione di canalizza- numerose tipologie di macchine idrauliche, pompe e fontane con giochi d acqua. Il tema dell acqua occupa, negli scritti di Leonardo una parte ragguardevole. Ma Leonardo non si occupa soltanto di come deviare, bloccare e sollevare l acqua. Egli si diletta anche con la navigazione e studia progetti di imbarcazioni e di porti, perfeziona strumenti che funziano ad acqua come orologi e mulini, idea stru- rimangono poche tracce del progetto leonardesco, per quello sull acqua vi è un consistente numero di materiali, tra appunti, in parte strutturati, che lo rendono il più avanzato nello stato di progettazione. Nel grande foglio 201 del Codice atlantico vi è un titolo Accidenti de moti delle acque e ben 74 titoli per la suddivisione della trattazione, da considerarsi una parte se vi si aggiunge l elenco correlato del foglio 214. Il Codice Gates, interamente incentrato sul tema, è quello che meglio rappresenta l idea di trattato sulle acque per Leonardo. ISABELLA DUCROT: EFFIMERO AL MUSEO ARCHEOLOGICO DI NAPOLI di Achille Bonito Oliva, con il coordinamento organizzativo di Incontri Internazionali d Arte. Collezionista e studiosa di tessuti, Isabella Ducrot ha sempre privilegiato nella sua ricerca artistica l uso del materiale tessile, reinterpretando un motivo costante della cultura ottomana, il cintamani, subentra negli anni 90 una produzione su carta come base per grandi disegni e monotipi in bianco e nero. L artista ricopre il campo delle aiuole del giardino occidentale del Museo. Il verde del prato cede il posto al bianco della carta, punteggiato da grandi cerchi azzurri e questa poetica alterazione dei consueti rapporti cromatici regala ai nostri occhi un nuovo cortile e una nuova esperienza. L intervento di Isabella zione del cortile in 4 aiuole e i frammenti marmorei posizionati secondo una loro volontà nascosta. L elemento estraneo si presenta come una coltre bianca che, afferma l artista, appare come una sorta di neve fuori stagione, punteggiata da forme circolari azzurre che obbediscono a un loro ordine, indifferente a tutto il resto. Isabella Ducrot, nata a Napoli, vive a Roma. Ha partecipato alla Biennale di Venezia nel 1993 e nel Il 13 marzo 2013 ha disegnato il fregio della prima pagina dell Osservatore Romano che saluta l elezione di Papa Francesco. Ha esposto le sue opere a Roma, Mi- 9

10 Cover Story QUEL CHE GLI ITALIANI NON DICONO di un omicidio a Saronno, presidia Nel tondo, la via dove si è consumato il delitto Chiara E colpa della crisi economica se siamo diventati sempre più omertosi, misteriosi e bugiardi? La perdita di valori e di ogni senso etico nel mondo Occidentale provoca derive sociali pericolose e a sorpresa. Ne parliamo con quattro acuti osservatori del cambiamento: Monica Setta, Toni Capuozzo, Andrea Pinketts e Salvo Sottile. 10

11 Cover Story Un dipendente modello. Un giovane cameriere tunisimo che lavorava in un ristorante di Milano, benvoluto da tutti. Tornato a casa dai genitori per le vacanze, non è rientrato più, è partito volontario per la Siria. Una mamma esemplare, allegra e ucciso in un fosso poco lontano da casa. E poi il grande imprenditore additato a modello di self made man, la grande cantante osannata da generazioni di fan: entrambi li ritroviamo iscritti nelle liste svizze- Se potessimo cambiare i colori della nostra bandiera, scriveva negli Anni Ottanta Giampaolo Pansa, quello giusto sarebbe il seppia: poichè ogni giorno si rivelano, dietro cortine nere come l incbiostro, delitti, reati o verità insospettate che ci lasciano senza parole. Ebbene da allora non siamo cambiati, o forse sì, ma in peggio. Siamo diventati un popolo sempre più omertoso, dilaniato da angosce e dolori che generano vendette, azioni sconsiderate, amori distruttivi, vite egoiste, bugiarde e ciniche, coscienze più vulnerabili. Quel che non dicono gli italiani -uomini e donne beninteso - emerge con violenza dalle pagine di cronaca nera, è un fenomeno che ci spaventa. In un momento in cui la coesione, la comunicazione e la solidarietà paiono vitali per garantirci un esistenza tranquilla e sicura, si rilevano invece un aumento dell in- ta di valori. Monica Setta, giornalista, scrittrice, brillante opinionista di Domenica In e Sanremo, autrice e conduttrice di trasmissioni di successo dedicat agli adolescenti su Rai Gulp e su Agon Channel conferma le nostre sensazioni. Ho voluto il program- cono proprio per trattare questo tema, per lanciare un messaggio di allarme. Già caporedattore del set- ma brillanti inchieste, Monica Setta è una profonda conoscitrice dell animo e della condizione femminile nella società italiana, dall economia alla politica. Su questo tema ha scritto anche alcuni libri di successo pubblicati da Marsilio nel 2006 (Flavia e le altre. La moglie di Prodi e le compagne della politica & Kupfer nel 2007 (L ho sposato per amore. Vita da First lady tra ragione e sentimento - ADDIO LUGANO BELLA Sono oltre 1000 gli italiani scoperti con cospicui conti in Svizzera e 101 gli evasori totali emersi grazie ai controlli effettuati dopo la diffusione della lista Falciani nello scandalo Swissleaks. ni che hanno scudato i propri depositi facendo rientrare un tesoretto di un miliardo e 600 milioni e obbligando decine di procure italiane, complice anche la prescrizione, ad archiviare centinaia di inchieste. La Guardia di Finanza ha da tempo concluso gli accertamenti sui nomi di italiani contenuti nella prima lista Falciani, che le nostre autorità ottennero cinque anni fa. Insieme ai nominativi italiani, (stilisti, attori e personaggi televisivi, cantanti, sportivi e molti imprenditori) sono emersi centinaia di conti intestati a attori di Hollywood, reali e nobili di mezza Europa. Forse anche alcune truffe bancarie consumate in Italia sono passate per gli istituti di a Lugano, intorno a Piazza della Riforma. Ora anche Montecarlo sembra intenzionata ad imboccare la via della trasparenza del Liechtenstein e della Svizzera. 11

12 Cover Story do dello spettacolo, dell economia, della moda, della letteratura, raccontano di sè, di come hanno impa- siche e accettarle. Anche i difetti del carattere, che appartengono un po a tutte. Sono onversazioni a ruota libera da cui vengono fuori quelle cose che le donne non dicono volentieri come i rapporti con i mariti, fatica di conciliare la carriera con la famiglia. Ho trovato tante donne - nel momento giusto della loro vita o di non aver fatto abbastanza carriera. Secondo me le donne oggi raccontano meno rispetto a prima perché hanno più ansia da prestazione: vogliono essere complete e vorrebbero comunicare soltanto le cose belle, come il successo nell amore e nel lavoro. Il fatto è che si chiede alle donne molto di più in questi tempi e quindi, quando non sono in grado di poter dire cose vere, o non dicono o dicono un mare di bugie. Tendono sempre a raccontarsi una realtà che non è quella che vivono. E un gran difetto di molte. Non tutte possono essere belle, ricche, fantastiche. Alcune donne non si rassegnano a questo, imboccano derive pericolo- lenze familiari. Inutile dire che si può essere felici anche senza soldi, bellezza, successo. Che la dimensione del benessere è soggettiva.. Già, alcune proprio non ascoltano. Non è facile farlo capire neanche alle adolescenti, spiega Monica. Me ne sono accorta in questi anni 12 Monica Setta nel suo salotto di Agon Channel: 60 puntate che svelano molti aspetti della vita al femminile delle star ma anche di protagoniste dell industria, dei servizi e delle professioni di tutti i settori. Monica Setta, nota per le sue rubriche in Domenica In, ha vinto il premio Moige 2014 con il suo programma Storie di ragazzi in onda il sabato alle 18 su Rai Gulp.. Ci sono testimonianze di ragazzi da 8 a 17 anni e quest anno si arricchisce con l intervento di una psicologa e di vip che raccontano la loro adolescenza. di lavoro per la mia trasmissione su Rai Gulp, ogni sabato ale 18.15, ta a questo programma perché ha ricevuto il premio dal Moige come miglior programma Rai nel Ci sono testimonianze di ragazzi da 8 a 17 anni e quest anno si arricchisce con l intervento di una psicologa e di vip che raccontano la loro adolescenza. Fra le tante ospiti di questa prima stagione su Agon Channel di Quel ta 60 puntate, qual è la preferita? Monica Setta sospira: Abbiamo per Michelle Obama. Chissà.. E un esempio molto importante anche da questa parte dell Oceano, insiste. Nella nostra società sono troppo pochi i modelli positivi, in passato c erano donne con grandi valori e più sincere. Le donne oggi si parlano molto meno fra loro di quanto accadeva anni fa. E un silenzio inquietante, che crea solitudini e derive sociali. spiega Monica Setta, madre di Gaia, 17 anni. Negli Anni Settanta le donne erano accomunate dal femminismo, nel decennio dopo dalla voglia di carriera, negli 90 dalla spiritualità. Oggi non sono più portatrici di un codice identitario comune, mostrano più complessità, più individualismo, più chiusura.. Monica Setta lavorando per il settimanale Gioa, ha condotto numerose inchieste sulla condizione femminile nel nostro Paese: Nelle grandi città come nelle provincie ci sono molti soprusi e violenze che non vengo-

13 Cover Story no raccontati, non emergono, non sono denunciati neanche dai vicini di casa. L omerta ha avvolto alcuni casi scioccanti di segregazioni domestiche di donne (l ultimo proprio a Pavia dove ha sede Arena Media Star ndr Channel sono molto importanti i momenti di outing, di racconto di cose mai dette Ma basteranno questi luminosi esempi di apertura per far emergere tante verità? L omertà tende ad aumentare. L assalto delle televisioni, che invadono interi quartieri, fa molta paura. Il clima di omertà e di perdita di valori di riferimento preoccupa anche Toni Capuozzo, giornalista e scrittore, storico inviato di guerra del Tg 5, da anni impegnato in prima linea in Medio Oriente in un racconto dell orrore che non lascia spazio alla speranza, a quella via diplomatica che alcuni ritengono praticabile ma nella quale egli fatalmente non crede. Toni Capuozzo, premiato con tanti premi e riconoscimenti per il suo programma Terra, sta preparando un libro dove racconterà la storia dei due Marò italiani accusati di omicidio in India e le ragioni per cui egli crede alla loro innocenza. Ma ogni giorno si occupa di terrorismo islamico, registra sulle sue mappe l avanzata dei ribelli e prepara i suoi bellissimi servizi di approfondimento. Aldo Grasso lo inviato della televisione italiana, nonostante sia privo delle attitudini indispensabili nella televisione moderna: presenza, telegenia e tempi tecnici. Se l elogio di Grasso si fosse spinto anche nel territorio della carta stampata, Toni Capuozzo avrebbe dovuto cedere il passo all amica di anni lontani, Oriana Fallaci, la signora della guerra che il 15 settembre 2006 scrisse: Sono anni che parlo di nazismo islamico, di guerra all ccidente, di culto della morte, di suicidio dell Europa. Un Europa che non è più Europa, ma Eurabia e che e con la sua inerzia, il suo asservimento al nemico (il nemico che la propria tomba. Da quel settembre di 9 anni fa che cosa è cambiato? L Italia, vista dall altra parte del Mediterraneo dice amaramente Capuozzo è un Paese infagottato di correttezza politica e di miopia. L ultima settimana ci ha portato due notizie: 350 cristiani rapiti e a rischio martirio e 60 cittadini, fra italiani e immigrati residenti stabil- sercito dalle bandiere nere, andati segretamente ad addestrarsi per azioni distruttive e spettacolari (e sono dati non aggiornati, io credo che i numeri veri siano molto più alti- esordisce Toni Capuozzo nella Toni Capuozzo, una carriera trentennale come inviato di guerra sui campi tutto il mondo, osserva con preoccupazione nostra telefonata. Sono partiti volontari per arruolarsi, addestrarsi a una battaglia che non è mai appartenuta al loro vissuto.. Persone che sono state capaci di coltivare questo progetto in gran segreto, senza lasciar intendere nulla a familiari e conoscenti. Ho esaminato le biogra- dal Viminale, sono disponibili pochissimi dati, 5 sono cittadini italiani, 3 sono immigrati di seconda generazione, altri sono immigrati che vivevano stabilmente qui da anni. Un ragazzo di 25 anni faceva il cameriere in un ristorante: sono andato a trovare il proprietario. Lavorava lì da due anni, era un dipendente modello, rispettoso, allegro e benvoluto da tutti. Sono rimasti tutti scioccati dal suo gesto La deriva psicologica, la radicalizzazione bruciante forse è scattata dopo un viaggio nel suo Paese, forse dopo 13

14 Cover Story aver partecipato alle funzioni religiose nel suo villaggio. Qualcosa nel profondo del suo animo è cambiato, ma nessuno se n è accorto, come per gli altri. Non c era nessun segno di emarginazione o di mancata integrazione commenta Toni Capuozzo. Dunque io pen- di posti di lavoro e di una vita tranquilla in Italia non siano una ricetta infallibile, antidoto governati da motivazioni religiose: e queste motivazioni sono coltivate fuori dal controllo La verità spesso deve essere letta con una lente speciale: lo scrittore Andrea Pinketts, inviato della trasmissione Mistero, punta il dito sul degrado sociale di Milano che egli scorse all inizio degli Anni Ottanta e che da allora 14 degli imam delle moschee italiane o europee, che in questi giorni si battono per ribadire la centralità di un Islam moderato. Non chiama- scritto gli imam inglesi sui giornali, alcuni mesi fa. Nonostante i controlli, ci sono siti molto attrezzati, dedicati alla propaganda, creati per in varie lingue, incluso l italiano. Si propone una società completamente soggetta alle leggi della Sharia, applicata nella sua forma originale, quella medioevale. Si propongono esempi di città modello come Raccah e Mosul, nei video non si vedono i bambini bastonati perchè ascoltavano la musica, si vede gente che ripara le infrastrutture, si vuol dare la parvenza di una vita tranquilla, dove si lavora, ci si riposa, si pagano le tasse. tarsi con nessuno, tra gli amici o in famiglia, credo sia facile convincersi che esista una nuova idea di società e di nazione. Agli occhi di un professionista questi video paiono invece proprio perchè puntata su messaggi semplici, quasi ingenui. Mentre la verità è ben altra. non si è più arrestato. Decine di delitti hanno insanguinato tutti i quartieri, inclusi quelli più centrali della Milano bene: qualche anno fa a Brera il giovane Jucker uccise barbaramente in preda a una crisi di follia. Pochi mesi fa una brillante studentessa della Bocconi ha aggredito con l acido uno che la tormentava. Un aggressione premeditata in piena regola, commen- Trottoir, dove si tengono i suoi aperitivi letterari dedicati ai delitti urbani. E non era la prima volta, lo ha fatto con altri. Stavolta ha coinvolto l ami- da lui. Ma è lei la dark lady seriale. Questo episodio mi ricorda il delitto del catamarano del In quel caso però Diana Beyer, all epoca 17enne, uccise la skipper perché plagiata da Filippo De Cristofaro. Qui non abbiamo una ragazza avvenente. Uno può perdere la testa per una così per altri motivi. Lei gli ha aperto il suo mondo segreto, la sua anima nera.. Katia Ferri Melzi d Eril 23

15 Cover Story Salvo Sottile, giornalista e scrittore, è nato a Palermo nel Ha condotto vari programmi di cronaca nera di successo tra cui Quarto grado su Rete4 e Linea gialla su La7. Ha pubblicato Maqueda (Baldini Castoldi Dalai, 2007) e Più scuro di mezzanotte (Sperling & Kupfer, 2009). Cruel è il terzo romanzo. Cruel, perché questo titolo? Cruel, qualcosa di crudele. Il titolo non deve spaventare. È più crudele vivere, per esempio. Con questo libro tento di reclutare il dolore all interno di crime magazine diretto da uno psichiatra, Tazio Costa. Ho scritto questo thriller cercando di rendere colpevole ogni personaggio, nessuno escluso. È un libro in cui ci sono più colpevoli. E un thriller che si legge nel tempo di un programma televisivo: tre ore. cidi irrisolti come quello di Sarah Scazzi o Yara Gambirasio nella stesura del romanzo? Salvo Sottile alla presentazione che si èè Tantissimo. Perché sono appunto casi che non si risolvono. Il fatto di non risolverli e di raccontarli come se fossero casi che non trovano mai una soluzione, mi ha portato a scrivere questo romanzo. Quando guardiamo la televisione cui ci innamoriamo di una tesi senza arrivare mai ad una verità processuale o giudizia- salmente, invece di risolversi come si risolvono gli enigmi quando fai un indovinello, la verità si ribalta e mette tutto in discussione. Questo è il senso del mio libro. Quali sono i misteri che l hanno turbata maggiormente o coinvolto da vicino? Tutti. I casi che ho raccontato sono tutti abbastanza misteriosi e purtroppo restano aperti. Sono misteri che si protraggono per anni poiché luzione, non c è una giustizia. Nella parte iniziale del libro compare una dedica a suo nonno e si legge: la vita è tutta una questione di interpretare la frase come un monito rivolto alle giovani leve che del giornalismo? Certo. Assolutamente sì. Oggi, il giornalista, è una professione che prevede tantissima domanda e cui ho iniziato io a farlo c erano più occasioni per i giovani. Oggi ci sono molte meno occasioni perché i giornali stanno chiudendo, ce ne sono sempre meno. C è scarsa disponibilità ad assumere. Chi viene assunto o impiegato in un giornale fa un mestiere completamente diverso rispetto a quello per il quale, canonicamente, il mestiere è nato. Non si fanno più domande., ma copia e incolla di notizie dal web. Lei ha curato le dirette sui grandi pro- Borsellino; raccontato, come inviato da New York, l attentato alle Torri Gemelle; è stato corrispondente di guerra per 64 giorni in Afghanistan. Quale di tutte queste esperienze l ha segnata di più? Certamente l Afghanistan mi ha segnato 24 chili senza cibo e vivendo in uno stato di grande emergenza. Ho visto un mondo non molto lontano da noi e verso il quale non ci giriamo abbastanza. C è un due mondi che si osservano e non si piacciono: l Oriente e l Occidente. Invece noi ci innamoriamo dei drammi nostri, della vita di tutti i giorni,. Cruel è un libro costruito per immagini. Speriamo. Lo prendo come un augurio. In bocca al lupo allora.. Francesco Curci 23 15

16 Libri & Co LA RELAZIONE I segreti di un controllore di banche nel nuovo noir di Andrea Camilleri 16 e padre modello di Stefano, vestirà i panni dell amante infedele, lasciandosi travolgere ad ogni nuovo in- Adispetto del titolo del nuovo romanzo di Andrea Camilleri La contro da una passione sincera per relazione, come sempre pubblicato da Sellerio Editore, le relazioni quella donna perdutamente bella. in ballo in queste pagine appaiono egli aveva condotto una vita di diligente ispettore, di uomo metodico, almeno due. La prima di carattere burocratico: il protagonosta devestilarne una sullo stato della Ban- vita adesso subisce un contraccol- morierato e riservato, quella stessa ca Santamaria, ormai prossima al po. Improvvisamente gli vengono commissariamento; Mario Assante, recapitate lettere anonime, si ritrova coinvolto in un furto in autobus, questo è il suo nome, di professione fa l ispettore dell Authority ed viene inseguito da uno strano tizio ha il compito ponderoso di vigilare sulla trasparenza delle banche sere incappato in un brutto scherzo, in motorino... All inizio crede di es- italiane. La seconda relazione è di di essere caduto vittima di un complotto. Si è forse impelagato in ac- carattere sentimentale: si sviluppa quando in un afosa mattinata d estate, sul ciglio della porta di casa Carla, che diventa parte irrinunciaque troppo perigliose? dell ispettore che ha la famigliola bile della sua vita, sembra volerlo in ferie, si presenta una misteriosa aiutare, indaga assieme a lui a tal ventiseienne bionda, slanciata, desiderabile, di nome Carla. Sicché punto da coinvolgere persino il suo Assante, da marito fedele di Mutti Paolo Rizzi, che per un periodo gli garantisce una scorta. Finanche Biraghi, il capo, informato della piega che la sua vita sta prendendo, lo esorterà con sollecitudine ad abbandonare quell incarico, la redazione di quella relazione tanto compromettente. Peccato che gli avvertimenti risulteranno vani, ché Assante si rivelerà come sempre irremovile, ligio al suo dovere e alla sua incorruttibile tempra, intenzionato ad indagare ra una volta Camilleri si conferma abile maestro del genere poliziesco. Lui, che da decenni ci tiene legati al del commissario Montalbano, lancia sul mercato l ennesimo romanzo dal sapore noir. Il quale, con una prosa asciutta ed avvincente, riesce ad indagare in una delle realtà più frequenti degli ultimi anni: il processo osmotico che lega potere e Francesco Curci Andrea Camilleri (Porto Empedocle, 1925), il creatore del commissario Montalbano, è uno dei più fecondi e amati scrittori italiani contemporanei. Tra le ultime sue opere in edizione Mondadori: La pensione Eva, Voi non sapete, Il tailleur grigio, Un sabato con gli amici, L intermittenza, Il diavolo, certamente, Il tuttomio, oltre ai due volumi dei Meridiani. In quest ultimo lavoro, il suo personaggio si muove come molti protagonisti delle storie che abbiamo ricordato nella nostra cover: non può fare a meno di incamminarsi lungo il sentiero scivoloso di una doppia vita, una rela- appassionata, terribilmente pericolosa. In un crescendo hitchcockiano di indizi, ombre, piccole crepe quotidiane che lasciano intravvedere un baratro vertiginoso, Camilleri dà vita a un romanzo ad altissima tensione, tutto che separa la verità dall apparenza, la giustizia dal torto l onestà dalla perdizione. La relazione burocratica e intrecciarsi, come la paura e il desiderio, in una invisibile ragnatela intessuta di corruzione.

17 Libri & Co IL GRANDE ASSEDIO Un saggio fondamentale sulla battaglia di Pavia. E il Rinascimento secondo Daverio Ancora un importante focus sul Rinascimento, visto da due diverse angolazioni: quella puramente storica e quella dutc che è il vanto del nostro Paese. Il primo libro, scritto da Marco Galandra, tratta di un grande, sanguinoso evento narrato dagli storici di tutti i tempi: la battaglia di Pavia, dove si scontrarono due eserciti poderosi e guidati da grandi personaggi. Per capire meglio quegli anni, abbiamo scelto poi un classico di Philippe Daverio, uno dei suoi viaggi esoterici nella storia dell arte. La battaglia di Pavia segnò l inizio dell egemonia spagnola - dai semplici fanti, muniti delle nuovissime invenzioni che avrebbero cambiato la politica del tempo, le armi da fuoco. Ma la vittoria delle truppe di Carlo V non sarebbe stata possibile senza l accanita resistenza opposta dalla città di Pavia, per quasi quattro mesi, all esercito del re di Francia Francesco I. Grazie al valore della guarnigione e dei cittadini pavesi, l esercito imperiale ebbe il tempo di ricevere francese. Una straordinaria cronaca di quel sanguinoso assedio, scritta da un autore anonimo, forse un funzionario di palazzo, fu rinvenunta nel 1894 ed è oggi nella Biblioteca Comunale di Padova. Lo storico Marco Galandra ha studiato a fondo questo impressionante diario che si conclude il 25 febbraio, un ora prima del tramonto. Il volume di Marco Galandra, pubblicato dall editore pa- - note a corredo del diario, veramente utili per ricostruire non tagonisti come Francesco I, Carlo V, ma anche condottieri come il Marchese di Pescara Francesco Ferdinando d Ava- di Bonnivet. Importantissma è anche la ricostruzione della pletamente stravolti dall urbanizzazione non stop che collega il capoluogo pavese e il Castello Visconteo - dove avevano vissuto gli Sforza, i Visconti e aveva soggiornato anche Questo non sarà mai un libro di Storia dell Arte, con le due auliche maiuscole, non assomiglia a uno di quei tomi scolastici che hanno forse lasciato tedio e sonnolenza sui banchi di scuola, ma è piuttosto un viaggio esoterico nelle storie dell arte. Forte della sua esperienza di autore e conduttore televisivo, con Guardar lontano, veder vicino Philippe Da- - opere e dei committenti secondo un metodo d indagine che è diventato la sua cifra personale: sa guardare da lontano o accostarsi per vedere da vicino. Il metodo Daverio è applicato in questo caso al Rinascimento. Il periodo fondativo della cultura e dell arte italiana acquista così nuova freschezza e vivacità, prende le mosse dalla pittura di Giotto, un fulmine nella storia dell arte. E si conclude con quel talentaccior e caratteraccio di Caravaggio, attraversando la curiosità anarchica di Leonardo, i cagnolini di Tiziano, l eccentrica sensualità di Parmigianino e i sussulti religiosi di Michelangelo. L allontanamento dalle categorie canoniche della storia dell arte e la pratica dello spostamento del punto di vista si rivelano in particolare nelle Daveriologie, pagine nelle quali di lettura, ccostamenti insoliti, a caccia di capolavori e artisti lontani nel tempo e nello spazio. Luca Timur De Angeli 17

18 Cinema &Tv NOIR A SELMA 18 Selma, la strada per libertà è un nay. appena uscito sugli schermi anni delle marce contro il razzismo che si tennero un Usa da Selma a Montgomery e dal 1965 segnarono l inizio della rivolta per i diritti civili dei neri negli Stati Uniti. I 127 minuti di drammaticità trascorrono velocemente. Martin Luther King, Jr. per merito riconoscimento dei diritti in favore degli afroamericani, vince il premio Nobel per la pace a Oslo. conclusa. Martin viene ricevuto dal neoeletto presidente Lyndon B. Johnson a cui chiede espressamente di garantire il pieno diritto di voto ai cittadini neri. Tale diritto è essenziale in quanto, sebbene teoricamente sia già concesso ai neri, soprattutto negli Stati del Sud è di fatto negato, poiché essi non hanno alcun rappresentante nei seggi e nei tribunali; inoltre sempre per questa ragione essi subiscono continui attentati, pestaggi e minacce di vario genere a sfondo razziale. Inoltre gli autori di tali delitti, anche se arrestati, sono scagionati facilmente da tribunali presidiati da soli bianchi. Il Presidente spiega che la richiesta di King è giusta ma scomoda e creerebbe dissenso con gli Stati del Sud. a Selma, in Alabama, stato guidato dal governatore razzista George A seguito di una spedizione punitiva partita proprio da lui, il giovane Jimmie Lee Jackson viene ucciso a sangue freddo da un poliziotto, mentre tentava di difendere il nonno dalle percosse. Questo avvenimento sconvolge King, che organizza una marcia di protesta - Questo gesto commuove gran parte dell America e dei capi religiosi del mondo, così ad una seconda marcia partecipano anche cittadini bianchi. Questi però diventano a loro volta vittime dei razzisti, che ne malmenano e ne uccidono due. A questo punto interviene direttamente la Casa Bianca. Non vi raccontiamo il è statao premiato con l 0scar per la da grandi nomi come Christian Colson, Dede Gardner, Jeremy Kleiner. Andrea Miranda Addio a Leonard Nimoy, ricano noto soprattut to per il suo ruolo del vulcaniano Spock nella serie Star Trek morto a migrati ucraini, recitava anni era avvenuto il suo tutti gli anni Cinquan ta e Sessanta una lunga carriera televisiva in interpretava un pelle rossa), Dragnet, Sea Bonanza, The Outer Li mits, Il virginiano e Mis rie cancellata e riportata incarnazioni televisive, animate, videoludiche e sonaggio del vulcaniano razionale ma con una Coy di DeForest Kelley e

19

20 Classica/Opera CHOPIN: 3 ALBUM MUST HAVE ARRIVA SONIG TCHAKERIAN 20 d occhio alcune uscite di alto livello. La compilation uscita con Decca,, eseguita da Lionel Bringuier, Alcune uscite da tenere d occhio per gli amanti di Chopin. At- Nelson Freire e la Gurzenich orchestra di Colonia. Contiene il concerto di musica classica si trova il grande pianista russo Grigory Sokolov, per pianoforte n.2, la ballata n.4/3, alcune mazurche, l improvviso n. 3 uno dei più carismatici ancora in e la Polacca op.53 Freire. attività, con il disco pubblicato da E molto bello anche il cd uscito l anno scorso, sempre con Decca, nel Deutsche Grammophone, contenente il mitico recital che egli ha quale si raccolgono le esecuzioni tenuto al Festival di Salisburgo nel al pianoforte di Chopin a cura di Questo album ha raggiunto la Pietro De Maria. Nel ricchissimo cofanetto sono contenuti 12 studi ha riscosso un grandissimo successo anche nel Regno Unito e in altre Op. 10, del 2006; i 12 studi op.26 del 2006, 3 nouvelles etudes composti nazioni europee. tra il 1810 e il Sono presenti anche i 24 preludi opera 28 e i 16 Sokolov ha acconsentito alla pubblicazione di questa incisione dopo notturni composti tra il 1810 e il molto tempo, suscitando un grande entusiasmo tra i suoi fan. The Bellissima anche la selezione delle Saltzburg Recital è una splendida registrazione dal vivo, il programma è dedicato priincipalmente a presenti le sonate per pianoforte n. 2 e n. 3 in si bemolle minore op 35 Chopin e Mozart e incluse numerosi e in si minore op.58 e i 13 valzer con bis. Volendo aggiudicarsi alcune incisioni di pregio, si possono tenere numero d opus, tra i quali il bel valzer n.6 detto del minuto. TCHAKERIAN A PADOVA E A TORINO Un appuntamento da non perdere per i fan della bravissima violinista. Sonig Tchakerian propone, nel suo nuovo cd, un classico: Le Quattro Stagioni di Vivaldi ma non solo. Interpola la sua interpretazione con Le mezze stagioni realizate dal compositore e sassofonista Pietro Tonolo. Attingendo dalla tradizione dell intermezzo operistico del Settecento, Tonolo trae ispirazione dalla partitura di Vivaldi e propone una propria visione contaminata, a cavallo tra la musica classica e il jazz, dove gli ele- gurazione da lui creato, molto suggestivo, sottolineato dal suono del sassofono. Sonig Tchakerian sar in concerto Domenica 8 marzo al Conservatorio G. Verdi di Torino, nell ambito della stagione concertistica dell Unione musicale di Torino. Subito dopo sarà presente alla presentazione degli album alle librerie Feltrinelli: a Padova alla libreria S. Francesco e il lunedì 9 marzo alla Feltrinelli alla Stazione porta Nuova di Torino.

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem. MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.it I Musei di Palazzo dei Pio si compongono di due percorsi, il

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

ATTIVITà DIDATTICHE 2015/2016

ATTIVITà DIDATTICHE 2015/2016 TTIVITà DIDTTICHE 2015/2016 Per le strade e i musei di Torino, dall NTICO EGITTO alla MGI del CINEM, dalle TMOSFERE BROCCHE ai PROTGONISTI del RISORGIMENTO: attività ludico-culturali per bambini e ragazzi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze SEZIONE DIDATTICA 2011 Schede

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione

Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione Bevagna inverno 2013 / primavera 2014 prima edizione è un progetto Nel cuore medievale di una città come Bevagna, frammento della bellezza italiana e luogo simbolo del talento artigiano di chi nei secoli

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

La maestra Stefania G.

La maestra Stefania G. A 90 anni dalla fine della 1 guerra mondiale, mi è sembrato particolarmente importante ricordare con i miei alunni di classe 3 della Scuola Primaria di Liedolo i fatti senza retorica, ma in modo chiaro

Dettagli

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical Rimini, Centro Tarkosvkij - 31 ottobre e 1 novembre 2007 I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista presentano Musical Regia di Christine Joan in collaborazione con Don Alessandro Zavattini e

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi.

Che arriva a Venezia in macchina deve cercare un parcheggio in Piazzale Roma e poi andare in città con il vaporetto o a piedi. 1.Introduzione Venezia nasce nel 452 e poco dopo la fondazione della città i commercianti veneziani cominciano a portare dall Oriente prodotti che gli Europei non conoscono: le spezie, il cotone, i profumi

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il delitto Custra e la fuga a Rio. Il latitante Mancini ora è libero, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto.

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto. 1. La Mafia ormai sta nelle maggiori città italiane dove ha fatto grossi investimenti edilizi, o commerciali e magari industriali. A me interessa conoscere questa accumulazione primitiva del capitale mafioso,

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia.

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Questo - in ordine cronologico - l ultimo appuntamento organizzato dall Istituto Comprensivo

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

S C H E D A D I D A T T I C A

S C H E D A D I D A T T I C A Giulietta e Romeo a r 2 TA TE AT RO n a m i t t e In s o l o Andiamo a Giocare in Teatro! D FA N SCHEDA DIDATTICA Questa è una breve biografia del compositore russo Sergej Prokofiev. Nato nel 1891 e morto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "../Downloads/ ilquotidiano.it"ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Laura Torelli Supervisione

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne

LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne la simbologia con domande stimolo: - Perché la Storia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO

Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Le scuole dell infanzia del 1 Circolo di ABBIATEGRASSO Scuola dell infanzia di v.le Papa Giovanni XXIII Scuola dell infanzia di Ozzero Scuola dell infanzia di Morimondo propongono ampliamento del progetto

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005

Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 Dario Fo Struttura per la veggente 15 luglio 2005 L indovina racconta come da psichiatra abbia scelto di diventare veggente: un modo straordinario per aver successo e quattrini. Organizza e apre uno studio

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

Mariantò cronaca di una vita!

Mariantò cronaca di una vita! Mariantò cronaca di una vita! Maria Antonietta Di Falco MARIANTÒ CRONACA DI UNA VITA! www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Antonietta Di Falco Tutti i diritti riservati Dedicato alla mia meravigliosa

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero

Arrivederci! 1 Unità 4 Tempo libero Chi è? Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici porre semplici domande su una persona i verbi essere e avere i numeri il genere (dei nomi e dei sostantivi) Svolgimento L insegnante distribuisce

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

I bassifondi del Barocco

I bassifondi del Barocco I bassifondi del Barocco mostra 7 ottobre 2014-18 gennaio 2015 LIBRETTO RAGAZZI 7-12 anni CHE COS É IL BAROCCO? Ciao, io sono il Piccolo Ferdinando e conosco Villa Medici come le mie tasche. Se vuoi ti

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49

SOMMARIO. I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7. I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 SOMMARIO CAPITOLO 1 I vari tipi di bugie e i motivi per cui si mente 7 CAPITOLO 2 Il volto è la maschera rivelatrice 21 CAPITOLO 3 I gesti spontanei che tradiscono chi sta mentendo 49 CAPITOLO 4 Le parole

Dettagli

Discussione e confronti

Discussione e confronti farescuola Elena Troglia Discussione e confronti I bambini imparano proponendo problemi, discutendone, cercando soluzioni argomentative. La discussione diviene un importante strumento didattico: i ragazzi

Dettagli

Mauro. Simone. Mamy Jara

Mauro. Simone. Mamy Jara Trebisonda è un programma per ragazzi su RAI 3, dove si fanno dei giochi educativi a cui partecipano ragazzi di una scuola. Stavolta è toccato alla mia classe, la 2^A, e a una di Coldirodi. Noleggiato

Dettagli

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA

L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA L OCA RINA ALLA SCOPERTA DELLA MUSICA Uno spettacolo teatral-musicale per bambini per proporre in modo allegro e divertente l ascolto, dal vivo, di brani importanti di musica classica. Lo spettacolo si

Dettagli

L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane

L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane Nuovi sviluppi Un percorso didattico per cambiare il proprio punto di vista L'esperienza di giovani fotografi ugandesi raccontata alle scuole italiane Ottobre 2009 Premessa Cesvi lavora in Uganda dal 2001

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987-

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- Anguera, 05 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

Proposte educative a.s. 2015 16

Proposte educative a.s. 2015 16 Proposte educative a.s. 2015 16 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Via Manzoni 2 Via CasƟglione 8 Via Parigi 5 GENUS BONONIAE MUSEI NELLA CITT À Ai Dirigenti degli Istituti Comprensivi e Circoli Didattici

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

I Cristiani e gli Ebrei

I Cristiani e gli Ebrei I Cristiani e gli Ebrei La casa del Papa: Basilica di San Pietro e Musei Vaticani Le catene di San Pietro e la neve estiva nella Basilica di San Pietro in vincoli e nella Basilica di Santa Maria Maggiore

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Ottavia Ferrannini Supervisione di Chiara

Dettagli

Benvenuti In Italia. Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri. Fotografia di Ross Thompson

Benvenuti In Italia. Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri. Fotografia di Ross Thompson Benvenuti In Italia Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri Fotografia di Ross Thompson La Piazza Raffaele De Ferrari e` la piazza centrale della citta` di Genova. Tutte le feste della citta` avvengono

Dettagli

MAGARI LE COSE CAMBIANO

MAGARI LE COSE CAMBIANO MAGARI LE COSE CAMBIANO di Andrea Segre Documentario, 62, Italia 2009 http://magarilecosecambiano.blogspot.com Sinossi Un film nel cuore delle nuove centralità romane: le moderne borgate di una società

Dettagli

FOCUS 360 MILANO. Marketing Mondadori Pubblicità

FOCUS 360 MILANO. Marketing Mondadori Pubblicità FOCUS 360 MILANO Marketing Mondadori Pubblicità SPECIALE FOCUS 360 MILANO Focus ad aprile lancia un nuovo progetto FOCUS 360 MILANO in collaborazione con il Corriere della Sera,uno speciale editoriale

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Il nuovo presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella è il

Dettagli

Capodimonte. Fonte Wikipedia

Capodimonte. Fonte Wikipedia Capodimonte Fonte Wikipedia Il Museo nazionale di Capodimonte è un museo di Napoli, fu progettato dagli architetti Giovanni Antonio Medrano e Antonio Canevari ubicato all'interno della reggia omonima,

Dettagli

14 consigli per essere un perfetto gentleman cattolico

14 consigli per essere un perfetto gentleman cattolico Riprendiamo sul nostro sito il testo pubblicato il 4 novembre 2015 dal sito www.aleteia.org Restiamo a disposizione per l immediata rimozione se la presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di avere una famiglia. Ognuno di loro ha diritto al cibo,

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli