Angeli Immuni Dal Silenzio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Angeli Immuni Dal Silenzio"

Transcript

1 1 Angeli Immuni Dal Silenzio Questo libro è dedicato a mio fratello Giulius Ora vive sopra una stella Ogni sera d estate un angelo prego, come un diavolo penso un mattino d inverno

2 2 TRA FRAMMENTI PENSIERI E POESIE Hanno ragione d essere tutti Tutti hanno ragione Il barbone ed il barone Lo zingaro ed il leopardo La mafia e lo stato Pinocchio e Geppetto L'acqua ed il santo Il fiore e l'amore La giostra e la morte Il vento ed il guerriero La tresca e la sorte I missili e gli abissi Il vino ed il blues Il rispetto e la politica La madre natura Il figlio del padre La femmina e la mela Il serpente e l'uomo L'uovo e la nebbia Frutti e peccati Danza e pioggia Il sole ed i pomodori Il fucile ed il cacciato Le armi ed i marmi Il potere come il bere. Poiché non vi è fine perché cercarlo, lodarlo, Amarlo. Tutto è per sempre. Quando la vita e la morte Cesseranno di lottare tutto tornerà polvere. Ma vi dico non cesserà mai, Poiché non vi è fine.

3 3 SPECCHIANDOCI... Non so ancora bene chi è che sta di là dallo specchio e dove va quando io non ci sono, ricordo una volta che arrivai prima di me e specchiandoci lui non c'era ancora. Tuttavia, quello che mi fa incazzare di più, che riesce ad imitarmi così bene che decisi di fregarlo: iniziai a ridere con le mani sulla faccia poi le tolsi di scatto; piangevo, mentre lui continuava a ridere, allora gli dissi, che cazzo hai da ridere? Rimase così male che mi girò le spalle per tutto il giorno. Il guaio era che non riuscivo a farmi la barba. Un'altra volta la fece proprio grossa: stavo facendo l'amore con Romina e lui stava facendo lo stesso, ma con un'amica della sera prima, così che, Romina quando si girò verso lo specchio cominciò ad urlare, ma quello che non capisco, che cosa aveva da urlare l'altra. Elvis Nero su bianco '94

4 4 Perché ho scritto questo libro? Le storie della vita: sono diventate troppe per il mio cuore. Mi si sono affollate addosso ed irrompono fino all'anima là dove alberga la magia d ogni essere. Dove il Creatore si fa sentire con la sua mano invisibile. Ti afferra lo stomaco impastando Il corpo con l'anima ed il cuore. Ti dice: si è proprio così, ripetutamente. Non c'è né inferno né paradiso ma sola magia. Poiché i primi due sono frutto dell'uomo mentre la magia ti mette in diretta con Dio senza interlocutori. E ogni essere possa alzare gli occhi al cielo e parlare con il grande spirito. Più che Dio è in noi è con noi. Dotando ogni essere di magia, ed è quest armonia che si fonde con il corpo e i suoi organi. Lasciando aperte le emozioni e le sensazioni: l'avere, il dare, i sogni, la realtà, la fantasia, le virtù, il pianto ed il sorriso.

5 Tutte queste cose fanno sì, che la conoscenza sia frutto della libertà di vita e delle nostre scelte, senza che altri esseri impongano la propria, com è nelle religioni e nelle dottrine. La fede non è altro che la fiducia in noi stessi, la forza e la debolezza. Benvenuti siano: i maestri, gli artigiani e gli artisti, poiché essi non impongono, ma esercitano il proprio mestiere in libertà, così che, ognuno di noi, può imparare ed arricchire la conoscenza e interpretarla. Un esempio di libertà: Dal modo di vivere degli indiani d'america posso apprendere e condividere. I pellerossa dei secoli passati erano liberi di essere, non a caso i loro nomi riflettevano la magia d ogni individuo Il nome significava l essere interiore: Cavallo scalciante, è una persona scontrosa, che vuole stare per i fatti suoi, è inutile che gli altri lo facciano Cavallo seduto, egli non sarà felice né lo sarà la sua comunità. Opprimere il suo essere è mancanza di rispetto: come incatenare un gatto costringendolo alla guardia; non è giusto neppure per il cane e per nessun altro essere. Immaginatevi gli altri nomi: Cavallo pazzo, Orso grigio, Piccolo fiore che ride, Uomo con cuore di donna... esprimono la libertà di un popolo, nel rispetto della terra e d ogni essere in armonia con gli elementi; poiché in loro c'è il grande spirito. La saggezza degli indiani racchiude tutta la magia che non deriva dai libri divinatori, la sapienza è tramandata nel tempo e con il tempo, quello che scorre dentro di noi aumentando la conoscenza, come un fiume che attraversa montagne e vallate. Esso nasce, s ingrossa, raccoglie quello che la natura gli dona e poi si sposa col mare. Questa è la magia del tempo e della natura, sbarrargli il percorso e scaricarci ogni tipo di rifiuti è ignobile, vi piacerebbe che scaricassero un camion di rifiuti nel vostro giardino? Hoka hey! Hoka hey! Seguitemi! Seguitemi! Oggi è un buon giorno per combattere, oggi è un buon giorno per morire. (Tashunka Witko Cavallo Pazzo Sioux) E' bene che conosca meglio la vita che ho davanti, rispettando e ascoltando la vecchia generazione e la nuova: è con loro che devo vivere. Quello che ha fatto Gesù duemila anni fa ora è fuori tempo. Posso ascoltare un altro Gesù ora che la guerra si fa con armi che possono cancellare il nostro pianeta? Ed allora...? Questi governanti religiosi ascolterebbero il "Gesù" del duemila? E di che religione dovrebbe essere: cristiana? Induista? Buddista? Islamica? Di destra o di sinistra? Falco o colomba? Bianco o nero? Uomo o donna, o gay? Le religioni hanno tenuto l'umanità nella paura: un Cristo sempre in croce, ovunque sofferenze, sacrifici, a svantaggio dei poveri e dei deboli. "Non fate l'amore, è peccato" (non farlo è peccato), "non rubate", ma se io ho fame, la mela la rubo se 5

6 6 non posso averla; non credo che andrò all'inferno, ma andrò in cerca di una donna d'amare ed è li che troverò Dio, nel piacere di prendere in braccio un bimbo, nel sollevarlo al cielo, il suo sorriso mi avvicina al Signore, in lui c'è la magia perché non ancora contaminato dall'ignoranza... PAROLE MAGICHE Nei tempi antichi, quando sia uomini che animali vivevano sulla terra, un uomo poteva diventare un animale se lo desiderava e un animale un essere umano. A volte erano uomini e a volte animali E non c era alcuna differenza. Tutti parlavano lo stesso linguaggio. Quello era il tempo in cui le parole erano magiche. La mente umana aveva misteriosi poteri. Una parola detta per caso poteva avere strani effetti. Ad un tratto diventava viva e i desideri potevano avverarsi Non si doveva far altro che pronunciarla. Nessuno poteva spiegarlo. Era così. Inuit (eskimo) Non parlerò più di queste cose così i rappresentanti religiosi non si sentiranno offesi e così tutti gli altri come loro di qualunque religione siano, ma prima di chiudere vorrei dirvi: VERGOGNA! Questo libro non vuole essere un insegnamento... non affannatevi a cercare diavoli o angeli per il cielo se prima non conoscete quelli terreni. Saggio è colui che porta dentro sé la conoscenza e non si sognerebbe mai di scrivere una sola lettera. Ecco perché gli indiani non lasciavano manoscritti. Augh! Potrei spiegare molti altri motivi e del perché di questo libro: doveva essere comico, a me piace ridere anche di me stesso, tuttavia, anche quando scherzo mi si prende sul serio, peccato, perché poi ogni volta dovrei spiegare, perdendo così la magia... Quando affermo che vorrei un coppiere come Ganimede più che una donna vicino, mi prendono per matto o per ubriacone e a volte anche per gay; credo che Giove non fosse tutto questo o forse è bello che sia proprio così. Ganimede, figlio di Troo e di Galliroe, amato da Giove che in aspetto d aquila, lo rapì in cielo ne fece il coppiere degli dei: giovane, bello e galante, zerbinotto e vagheggino. Non mi pongo allo stesso livello di Giove, ma è una magia possibile. Pensa quale felicità per me e i miei amici se ci venisse incontro un giovane come Ganimede pronto a versare nelle coppe vino fresco...

7 7 A Ganimede Io che lo avevo rapito nel vento proprio come fece Giove, l'ho avuto accanto quanto basta per rimpiangerlo, poi gli "altri Dei" per invidia lo trasformarono in pietra: mi adorava, ed io l'amavo per la sua dolcezza, per i suoi silenzi, per le sue attenzioni, il suo sorriso, quel modo di camminare sembrava sfiorare la terra in segno di rispetto, per non calpestarla. Anche tu Ganimede sei passato vicino al mio cuore, riempiendolo d'amore, come fa il vino per una coppa... * * *

8 Scrivo per tutti gli angeli che mi sono passati accanto, per quelli che ci sono e che verranno. Le storie s intrecciano come le mie trecce; un sommelier che ha avuto solo il tempo di assaporare le coppe che gli hanno empito, senza mai finirle e senza mai guardare cosa ci fosse nel fondo di una caraffa... Le persone che amo, il vento me le porta via; ed il comico è proprio in quel tragico aspetto e c'è poco da ridere nel trovare una ragione per poi continuare a trasformarsi: in padre, in figlio, in moglie, amante, amico, fratello, zio, elefante e clown. Forse è questo il segreto della vita? Non bisogna prenderla troppo sul serio, altrimenti si rimane male proprio come quando si vede un attore di teatro, che anche se ferito da un pugnale cade a terra, poi si rialza e tiri un sospiro di sollievo, anche se vorresti che "alcuni" non si rialzassero... Se volete proprio leggere questo libro, provate a mettere su un po' di blues, così se avete la vita complicata non farete altro che perdervi nei vicoli della mia mente; oppure scoprirete la magia che è in voi, non abbiate paura di tirarla fuori, perché è li dentro, cercatela al centro del cuore ed immergeteci l'anima. A quel punto sentirete il ritmo, il piede battere il tempo, il corpo dondolarsi e in quella leggerezza trovatevi. E' il vostro blues, non pensate a niente all'infuori di voi stessi, magici e divini, inondate quel mondo in una bella coppa di vino e chi vuole Dio lo preghi senza rompere le palle a nessuno. Non posso certo raccontarvi tutto in un libro ma solo dei momenti vissuti in questi ultimi dieci anni, sono piccole storie. Frammenti di vita. Un po' per rabbia, un po' per amore, il mio eterno cercare non si esaurisce, neanch'io so che cosa cerco di preciso, non voglio vivere in pace ma neanche in guerra, so soltanto che si è esaurito un decennio, il mio decennio: il prossimo, sono sicuro, urlerò così forte che mi ascolteranno anche i sordi, avrò una grande luce da farmi vedere dai cechi, irromperò in ogni cuore fino a volare vicino agli angeli, mi trasformerò in albero e poi in una grossa balena ed incontrerò Nettuno, fratello di Giove e di Plutone, e con il tridente scuoterò la terra finché cadranno tutte le foglie secche e gli aridi cuori, salirò nell'olimpo e brinderò con Bacco, farò l'amore con Venere Dea della bellezza e della natura. 8

9 9 Oh Afrodite, che ti fondesti con Venere, Ti offro il mio coppiere per un anno in cambio del mattino quando ti poni vicino al sole e diventi Lucifero, e la sera vespro. Si! Sono matto, forse Dioniso si è impadronito di me. Si! Lasciatemi dirigere un orchestra e sopra il palco del teatro mettetemi la Carmen, oppure 200 coristi tedeschi. Vi farò risuscitare Beethoven. * * * Ciò che conta in questo libro è che non cerco la morale e tanto meno convertire qualcuno, cerco solo di raccontare a me stesso che non c'è da aver paura di peccare, ma solo voglia di vivere, per un sorriso, semplicemente, magicamente, artisticamente. Pazzamente innamorato di tutto ciò che è misteriosamente impossibile. In tutti questi anni di persone magiche ne ho incontrate tante, ma importanti poche. Mio fratello, Giulius, mi ha aperto la via del misteriosamente impossibile. Olivia la voglia di vivere di un semplice sorriso. Ettore, musicista, mi ha trasmesso l'arte. Non conosco la magia musicale con la sua sacralità, lui un musicista ed io un pittore. Tanto tempo fa comprai un sassofono, non so per voi ma per me è duro il messaggio della magia musicale, amo il blues e tante altre musiche... se un giorno mi trasformerò in un musicista vorrei suonarvi un blues per una notte intera. Il resto è in queste pagine di appunti di vita, come nel film di Federico Fellini, "l'intervista", dove le scene sembrano sconclusionate tra loro, come dei provini ed il produttore gli chiede: "Maestro, ma finisce così senza un filo di speranza, senza una luce, un raggio di sole?" Si! Io vi dico che la vita è fatta di tanti provini, guai se fosse un film con un inizio e una fine. Ecco perché a chi cerca d'impostare la vita gli dico: va al cinema!

10 10 Perdermi nei tuoi occhi magici Cerco nel cuore della gente l'amore per il presente. Cerco di vivere in un mondo ormai privo di fondo. Cerco di guardare il futuro senza trovare un frutto maturo. Sogno di amarti, la mia vita donarti stringerti trovarti perdermi nei tuoi occhi magici senza uscire da quei smeraldi incantati, che quando li apri resta tutto com'è e pensieri lontani restano nel fondo di un libro che non è mai stato scritto, ma che tutti vorrebbero leggere e tutti vorrebbero trovare e trovarsi. Ora guardo gli occhi spenti della gente, piango e dico non siete niente.

11 11 OGGI E UN BEL GIORNO PER AMARE 26/05/91 Amico mio, oggi è un bel giorno per amare grazie alla natura. Anche oggi l'alba ci ha aspettato per sorgere e noi con lei. Il sole sta dipingendo le sue ombre e danzo con musiche che non "appartengono", ma sono! Grazie al cielo, grazie a te, amico mio, se ballo intorno a me, per te, per tutti: un ballo che non è scritto, ma che nasce dalle gambe, dai tuoi muscoli, dai tuoi nervi, dalle tue ossa, da dentro l'anima, felice di essere la causa del tuo sorriso e delle tue lacrime. Come faccio a non danzare a non sentire i brividi sulle mie carni che mi avvolgono tutto il corpo e mi fanno sbattere i pugni sul tavolo facendo saltare bicchieri e bottiglie a ritmo della musica e dedicarlo a te. Dondolarsi sulla sedia e gridare: vi amo vi amo tutti, non applaudite me, ma voi stessi, se comprendete e fatelo più in silenzio possibile per non offendere neanche l'aria che avete tra le mani. Vorrei veramente essere puro per non sapere quello che dico. Sapessi com eri bello mentre andavi via, con gli occhi pieni di pianto, il cuore gonfio d'amore, senza chiederti niente. Dentro di te per un attimo, hai percorso tutta la tua vita per lungo e largo ed hai sentito scorrere quelle lacrime come fiumi in piena, che nella stagione delle piogge tutto riporta al mare spazza via ciò che era ed ora non è più, ma che sarà. Grazie di avermi dato tutte queste cose tue, le più care. Grazie ai tuoi figli di esserci e a noi di poterli amare. Noi siamo di una tribù piccola, senza fine e senza inizio. Non mi stancherò di dirti grazie, sono sicuro di essere in casa tua tutti i giorni, senza disturbare credo che la nostra tribù possa non avere mai fine perché noi viviamo donando.

12 12 Ci sono amici e amici... Caro amico vorrei dirti: Ah! Se potessi mangiarti. Se potessi mangiare i tuoi occhi, le orecchie, il naso. Ah! Se potessi mangiarti le viscere e strapparti le braccia e le gambe fino alle natiche e spaccarti in due. Se potessi con un solo boccone mangiarti: il fegato, il cuore, il cervello, l'anima. Ah! Se potessi sfondarti da parte a parte con un pugno. Se potessi azzannarti il collo e succhiarti tutti li mortacci tua; tu che seduto al bordo del letto hai rubato le mie lacrime, tu che seduto alla mia tavola hai rubato le mie risate, tu che hai preso i miei baci e morso la bocca, tu che hai preso il mio corpo e spremuto l'amore. Ah! Fijo de na mignotta che invidi e rosichi di gelosia a te vorrei darti tutta la mia sofferenza, la mia amarezza, il mio disgusto il mio dolore, allora si che invidieresti la morte. Li mortacci tua.

13 13 Ho visto me che mi guardava Chi non sa amare non sa neanche essere amico. Fortunati coloro che sanno amare, fortunati coloro che sanno esserti amico, Quanto è immensa la vita vorrei che lo sapesse molta gente non so poi se saranno tutti felici di sapere quanto il "Grande" è. Vorrei sapere dove vi porta la musica quanto viaggiate con lei. Vorrei sapere quanti di voi regalano un sorriso durante il giorno a qualcuno. Io ve lo regalo adesso mentre scrivo, sono felice. Ho sentito il fischiettio di un treno che sfrecciava davanti casa mia. Ho visto volare un aquila sopra di me, Ho visto un delfino saltare sopra un cavallo e correre, correre con il suo sorriso verso di voi. Ho sentito piangere un bambino. Ho visto la madre ridere. Ho visto il mio orto fiorire. Ho visto il mio sorriso morire.

14 14 12/10/91 Ho sempre cercato dei volti in un fiore, in tutte le spaccature dei muri e degli alberi, in tutti i chiaroscuri dei mattoni e dei tronchi d'albero, nelle foglie secche, nel vento, nella pioggia, nel ghiaccio, nel fuoco. Ho sempre cercato figure di un uomo, di un animale, di una montagna nei marmi, nei pavimenti, in un tavolo nodoso, ed in tutte queste cose vedo Dio e tutti gli altri Dei con una nuova visione. Questo povero Cristo sulla croce e ora di farlo scendere. Buddha è pur giusto che perda la pazienza, ormai sono dottrine antiche, diteci la verità voi che credete. Come vivono gli dei? Chi sono? E chi siamo noi per chiederlo? Anzi, voi, io non me lo chiedo più; cerco di vivere degnamente, liberamente, pacificamente questa vita, che è l'unica cosa sicura che ho. Ci vogliono nuove scritture sacre, annunciate da squilli di tromba, sassofono, tromboni, cornette e da miliardi d angeli che insieme a tutti i fiori della terra urlano un blues. Tra qualche secolo scomparirà l'uomo volgare ed il nostro pianeta sarà nell'era dell'amore e per esserci ancora amore totale, saranno tutti ermafroditi; solo amore puro... Stanotte, il dio della pioggia si è messo in contrasto con il dio del vento: tuoni e saette, anche tutto questo è vita... ma sono Dei. Invece, piccoli esseri viventi chiamati uomini, sanno mietere anche a ciel sereno. Grazie per l'acqua che dal cielo mandate e fate bene a non darla tutta insieme: a quest'ora gli essere umani l'avrebbero già finita. Dove sono arrivato non lo so ancora, il mio pensiero è tremendo, riesce ad andare velocissimo nel passato e tornare nel presente per poi passare al futuro, e nello stesso momento posso avere fotogrammi della vita di ogni epoca, di lontani mondi, sconfinando nell'infinito. La reincarnazione credo funzioni in due modi: anime in transito; chi c'era torna e c'è chi aspetta per andare Il cuore è qualcosa che non parla, ha un anima tutta sua. Le mie radici continuano e si fermano di nuovo incontrando terra fertile, non lo so quando potranno cambiare, ma so quando possono fermarsi, incontrando quella terra che si * sfragola* nella mano, che non è né troppo dura né troppo morbida ma giusta. Li vogliono fermarsi le mie radici, ma appena questa terra diventerà arida o paludosa proseguiranno, hanno bisogno di pulsare, non possono soffermarsi su cose stupide e banali, sulle maldicenze. L'inferno non è quello di Dante, i diavoli sono in mezzo a noi e così anche gli angeli, non dobbiamo cercarli lontano e quando ne incontriamo uno teniamocelo * sbriciola e schiaccia nella mano come se fosse una fragola

15 vicino, perbacco! Il destino è tragicomico e queste sono due facce della Verità, da cui ne nascono tante altre: verità comiche e tragiche, distinte le une dalle altre. Un aspetto che appartiene ad entrambe è la Libertà. La Libertà per essere tale non deve confondersi con gli ideali, con gli interessi di parte, poiché essi non ti permettono la purezza. La libertà ha bisogno di essere partorita dal cuore e da tutto l'amore che sa esprimere. Gli ideali io non li amo: essi appartengono solo ad un limitato numero di persone, che travisando le idee altrui, vedono nei principi degli altri un nemico da combattere, e non possono esprimere amore e chiamarsi uomini liberi. Le persone che parlano al cuore e con il cuore sono angeli immuni dal silenzio; con loro noi non possiamo parlare direttamente o avere rapporti, ma essi ci ascoltano, inviandoci compagni di viaggio che hanno la nostra stessa mentalità; ed è proprio nel destino di questi incontri, che dobbiamo trovare le risposte alle nostre domande e alle nostre preghiere. Qui si compie il tragicomico destino di un incontro che può essere con persone, con animali, oppure cose. Questi contatti accadono di frequente quando, senza sapere come e perché, casualmente ti rechi in un luogo e strada facendo si verificano situazioni come se un qualcosa a tua insaputa ti facesse perdere tempo. Poi fatalità, senza rendertene conto giungi alla meta. La chiave per interpretare il messaggio è qui, ed a questo punto il messaggio può essere decifrato: "Se non avessi perso tempo non avrei avuto l'incontro e non avrei saputo delle cose; cose che sono risposte alle mie domande, conferme pur sibilline a ciò che è solo un pensiero diventato realtà". La mia conoscenza è quella di attingere alla vita, per altri attingere dai testi. Ma l'importante è saper distinguere e rispettare e questo non è facile. Un attore comico: per essere tale deve saper fare bene anche la spalla, poiché la spalla è l'artefice del comico, tanto che coloro che praticano questo mestiere senza spalla, se la creano nel pubblico. Ecco perché nella vita è fondamentale conoscere chi è la spalla e chi è il comico. 15

16 16 Il grande albero Il grande albero è radicato nella terra, in egual modo saldata e possente è la sua chioma come il tronco in perfetto equilibrio si fonde con le regole della natura Mentre alti alberi che hanno solo chioma li ho visti cadere con un soffio di vento, altri con grandi radici produrre pochi frutti. Il grande alberi mio amico mi ha insegnato questo: quando soffia forte il vento si priva delle foglie così che il vento sia libero di passare tra i rami nella stagione dei venti. Poi quando la stagione si addolcisce, riprende la sua fioritura e man mano infoltisce la chioma. Eolo lo mette a dura prova così soffia forte anche nella buona stagione, lui ondeggia sicuro sulle radici, le foglie danzano presentandosi al sole nel suo splendore.

17 17 I parte Luci e ombre della Cannabis L'alcol è più devastante di alcune droghe. Anche se devo dire che l'alcol, per chi lo regge, non è poi tutto questo gran male. Certamente l'arte del bere va capita! - No! Non ho detto vacca boia, ho detto, va capita: cioè va capita soprattutto per il suo effetto. Le ragazze allegre dopo un bicchiere di vino mi fanno impazzire di tenerezza, se vanno oltre, mi calano. E cosa c'è di male se una sera un amico si sfoga al tavolo di un bar e gli va di bere fino a star male senza rompere le palle a nessuno. Ma il bere ad alcuni fa un brutto effetto: diventano attaccabrighe, un insulto per gli altri, dei rompipalle... stessa cosa succede per la droga, in particolare, per la cocaina; poiché ogni essere umano non cambia la sua natura. Che esistano alcol e droga o che non ci fossero, le persone sarebbero ugualmente così come sono: rompipalle o meno. La poesia delle contraddizioni è l'arte della vita, ma attenzione, che non si faccia dell'eccezione un capro espiatorio. Prendiamo tutto ciò una madre natura ci offre senza lagnarsi tanto. La radio attività, le guerre, l'ozono, l'inquinamento, sono partorite da madre natura eppure le tolleriamo. Le vittime della droga invece sono, secondo le statistiche "ragionevoli", negli ultimi posti. I morti per droga muoiono soltanto: soli. Mentre: le guerre, l'ozono, l'inquinamento, la radio attività... non solo uccidono ma fanno scomparire anche fiori, alberi, uccelli, pesci, aria, acqua, terra, la natura stessa. La marijuana è una droga ma non ho mai sentito a cosa faccia male. Non è mai morto nessuno, forse non esprimo bene il mio concetto e voglio riportare questo articolo della rivista "Natura" del 3/95. Il titolo è "LUCI E OMBRE DELLA CANNABIS, MEDICINA PROIBITA Incomincia così: Per arrivare allo "spinello" l'umanità ha percorso una lunga via: Infatti la canapa è probabile fosse usata anzitutto come medicina. lo fu dalle nostre nonne (per preparare tisane sedative) e lo è tutt'oggi, per esempio dai tibetani e dai boscimani. I botanici attualmente distinguono due specie del genere Cannabis sativa e ruderalis, tre se si considera la indica, da alcuni considerata solo una varietà della prima.

18 Quattro anni fa degli archeologi israeliani si trovarono di fronte allo scheletro di una donna incinta del III secolo, dal bacino troppo stretto. Accanto una montagna di ceneri che dalle analisi sono risultate contenere teltraby drocannabinolo, il principio attivo della canapa indiana, detto THC. E' assai probabile che un'angosciata levatrice ne avesse utilizzato il fumo per le sue proprietà antidolorifiche. Fino agli inizi di questo secolo, la canapa indiana era consigliata come analgesico, calmante e anticonvulsivante. Nell'Ottocento i dottori americani la raccomandavano per l'asma bronchiale e la regina Vittoria la prendeva, su prescrizione medica, per alleviare i dolori mestruali. Era stato un israeliano, Raphael Mechoulan, a scoprire il THC nel 1964, presente in tutte le specie di Cannabis. Se anni dopo, l'uso terapeutico del derivato era già vietato in America e in Inghilterra. ma ciò non ha comportato il bando sulla ricerca. Nel 1988 Allyn Hoverlett, della St. Louis University Medical Scholl, scopre nel cervello dei ratti e poi in quello dell'uomo, l'esistenza di un recettore proteinico specifico per il THC. Ancora non si sa a cosa serva di preciso, ma funziona un po' come gli oppioidi naturali che i nostri nervi in certe circostanze sintetizzano per bloccare i segnali del dolore. L'anno scorso due medici americani, Lester Crinspoone James B.Bakalar hanno risollevato il caso più politico che farmacologico - della marijuana proibita nel libro Marijuana, the Forbidden Medicine (Yale University Press New Haven & London). Ecco secondo gli scienziati, i comprovati benefici del tetrabydrocannabinolo: 1. Elimina la tipica nausea causata dalla chemioterapia nella cura contro i tumori. 2. Stimola l'appetito nei casi in cui l'alimentazione è cruciale, come i pazienti affetti da AIDS trattati con il farmaco AZT. 3. E' efficace nel sedare crisi epilettiche, in sostituzione di farmaci anticonvulsivanti (efficacia dimostrata anche nella sclerosi multipla, in sostituzione di farmaci tranquillanti). 4. Riduce la pressione oculare negli ammalati di glaucoma, un'affezione della retina che colpisce, solo negli Stati Uniti, due milioni e mezzo di persone. Ormai celebre è diventato il caso di Robert Randall, un malato di glaucoma che attualmente riceve trecento spinelli al mese dal governo degli Stati Uniti ed è diventato anche il presidente dell'alleanza per la Cannabis Terapia (ACT) Randall aveva scoperto che quando fumava marijuana i suoi disturbi oculari sparivano. Dato l'alto prezzo dell' "erba" sul mercato delle droghe cominciò a coltivarla nel suo giardino. Nel 1975 venne arrestato. E iniziò così una lunga vicenda giudiziaria che, nel 1988, portò a un'apparente vittoria degli antiproibizionisti e a una legge 18

19 19 cautamente permissiva. La Dea, polizia antidroga nordamericana, ammise che la Cannabis è una delle sostanze farmacologiche più sicure quanto agli effetti collaterali. la dose letale ammonterebbe a volte la dose singola. il governo venne inondato di richieste. Nel 1991 un'inchiesta ha rilevato che il 48 per cento degli oncologi statunitensi avrebbe prescritto spinelli ai loro pazienti, se soltanto fosse stato legale. Il 44 per cento di essi ammise anche, sotto anonimato, che ne avevano comunque consigliato l'uso ad uno almeno dei loro assistiti affetti da Aids, cancro o glaucoma. Oggi la marijuana terapeutica è somministrata con l'autorizzazione della Dea soltanto a quaranta ammalati in tutto il Nordamerica. In Francia e in Inghilterra, inoltre la Cannabis è stata impiegata in numerosi trattamenti clinici E in Italia?... La geografia dello star bene di Duccio Canestrini La cocaina, se pura, insegna anche a riflettere, a vivere, a darsi risposte; alle quali, in condizioni normali non è possibile arrivare. Comunque per scavare dentro se stessi non è necessario arrivare a tutto questo. Nelle ricerche di Freud sulla coca e cocaina sono d accordo, peccato che non c è più. Io sono andato avanti con le ricerche e precisamente su me stesso e su un numero molto esteso di pazienti che le avrebbero fatto sicuramente piacere signor Freud, sarà per un altra volta. Sono d'accordo con tutti, ma perché vietare e a cosa fa male? Solo alla tasca! (Attualmente). Vede signor Freud a distanza di tanti anni le cose non sono molto cambiate. Non voglio esprimere delle regole o una filosofia vorrei solo che i Governi non ne approfittassero. Rispettassero la libertà di scelta d ogni persona per ciò che fa bene o male. Un Governo che non ha amore per il popolo non può e non deve dare lezioni di vita. L'eroina non l'accetto e condivido che fa male, ma se ci fossero le strutture; per esempio: una persona che sceglie di ubriacarsi va all'osteria e una persona che ha voglia di drogarsi va in farmacia. E' in questo modo si eliminerebbero tante mostruose speculazioni su quelli che fanno la scelta di bucarsi o altro. In tutto c'è la conoscenza: perché si dice l'arte del bere? Perché si va a scuola? Per imparare! A proposito della scuola, ci dovrebbe essere chi insegna agli insegnanti: cosa è il sesso, la droga e l'alcol, come si fa a prevenire le malattie e come si fa a tendere le mani e sorridere. Proibire di masticare una foglia di coca non ha senso se può alleviare le fatiche di un minatore o aiutare nell'estro un artista e nel dolore un malato. Perché? Avere nel proprio orto una piantina di marijuana e di coca con le altre droghe, come: il peperoncino, il sedano, rosmarino, basilico, aglio, cipolla... cosa ci sarebbe di male?

20 Se su una parte della terra incolta si coltivasse una piantagione di "queste erbe", gestita da cooperative di disoccupati controllate dallo stato come si fa per le altre cooperative, il raccolto si porterebbe al mercato, allo stesso modo dei pesci e dei fiori, poi finirebbe nei negozi, e noi tranquillamente potremmo inserirle nella nostra spesa. Quanti posti di lavoro in più? E quante persone sarebbero felici! Poi cari genitori, insegnanti, religiosi, governanti e dittatori ogni tanto fatevi una canna e siate più allegri. 20

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

La vita di Madre Teresa Gabrieli

La vita di Madre Teresa Gabrieli La vita di Madre Teresa Gabrieli 2 Centro Studi Suore delle Poverelle Testo di Romina Guercio 2007 La vita di Madre Teresa Gabrieli Note per l animatrice Teresa Gabrieli è nata a Bergamo il 13 settembre

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro ***

IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** IPNOTICA DOMENICA un racconto horror-splatter-sentimentale di marco montanaro *** Dormi. Lo ricordavo bene il tuo sonno: fragile e immobile di notte, inquieto e sfuggente al mattino. Ho messo su il disco

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook

Louise L. Hay. vivi bene adesso. Ebook Louise L. Hay vivi bene adesso Ebook Traduzione: Katia Prando Editing: Enza Casalino Revisione: Martina Marselli, Gioele Cortesi Impaginazione: Matteo Venturi 2 E ora parliamo di autostima. Non avrai mai

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Parlare in famiglia Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Perché è importante? IMPORTANZA DEL DIALOGO IN FAMIGLIA stili educativi: autoritario, democratico,

Dettagli

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi LABORATORI PER L APPRENDIMENTO DELLA LINGUA ITAIANA E INTEGRAZIONE SOCIALE PER RAGAZZI STRANIERI (PROG.

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore

I. B 3. Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore I. B 3 Ti lodo Signore, perché mi hai fatto come un prodigio (salmo 139) FELICI DEL TUO ARRIVO con te lodiamo il Signore 1 2 Preghiera per un bimbo appena nato Signore, ci hai dato la gioia di un figlio:

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>>

<< La mia vita si consuma nel dolore; dammi forza secondo la tua Parola.>> Salmo 119:28 > Cari fratelli e care sorelle in Cristo, Il grido di sofferenza del Salmista giunge fino a noi! Il grido di sofferenza

Dettagli

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank.

La redazione giornalistica di Oggimedia ha l'incredibile onore e sorpresa di poter intervistare Anna Frank. Anna Frank era una ragazza ebrea-tedesca, oggi divenuto simbolo dell'olocausto, ovvero dello sterminio degli Ebrei per mano della Germania nazista e dai suoi alleati ai tempi della seconda guerra mondiale.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI Anno Scolastico 2012/2013 Classe 4^ B PREFAZIONE UNA GRANDE AMICIZIA Questo giornalino è nato dall idea di mettere insieme

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Udienza a bambini e ragazzi di Scuole italiane, partecipanti alla manifestazione promossa da La Fabbrica della Pace

Udienza a bambini e ragazzi di Scuole italiane, partecipanti alla manifestazione promossa da La Fabbrica della Pace N. 0358 Lunedì 11.05.2015 Udienza a bambini e ragazzi di Scuole italiane, partecipanti alla manifestazione promossa da La Fabbrica della Pace Dialogo del Papa con i bambini partecipanti all incontro Discorso

Dettagli

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012

Carissimi amici. Bellissima Primavera a voi! N 2 Gennaio-Marzo 2012 Newsletter Essena N 2 Gennaio-Marzo 2012 Carissimi amici Bellissima Primavera a voi! Siamo molto felici di ritrovarvi in occasione di questa nuova stagione che sta per fiorire fra qualche tempo e che abbiamo

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

L amore è un granello di sabbia

L amore è un granello di sabbia L amore è un granello di sabbia Erika Zappoli L AMORE È UN GRANELLO DI SABBIA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Erika Zappoli Tutti i diritti riservati A Serena e Samuel con la sola vostra

Dettagli

Percorso didattico Cittadinanza e Costituzione Rosa Sergi

Percorso didattico Cittadinanza e Costituzione Rosa Sergi A SCUOLA DI COSTITUZIONE COLORA IL TITOLO BIANCO, ROSSO E VERDE. PER VIVERE BENE IN CLASSE ABBIAMO BISOGNO DELLE DIRITTI REGOLE DOVE VI SONO DEI DIRITTI E DEI DOVERI SENZA LEGGI e REGOLE DA RISPETTARE

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO INSEGNAMENTO IL MIO CUORE CANTA LE TUE LODI a cura di Carlo Arditi, Responsabile del Servizio Musica e Canto Nel preparare questa condivisione mi sono accorto che, pur non avendolo fatto apposta, anche

Dettagli

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A.COSTA Scuola dell infanzia G.B.Guarini Scuole primarie A.Costa G.B.Guarini A.Manzoni Scuola secondaria di 1 grado M.M.Boiardo Sezione Ospedaliera Sede: Via Previati, 31 44121

Dettagli

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la Il vero Amore L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la maggior parte delle nostre azioni, inoltre credo che esso sia la cosa più bella che Dio ci ha donato,

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Sc. Infanzia San Piero sez. A 5 anni UNITA DI APPRENDIMENTO ANNUALE VOGLIA DI PAROLE

Sc. Infanzia San Piero sez. A 5 anni UNITA DI APPRENDIMENTO ANNUALE VOGLIA DI PAROLE Sc. Infanzia San Piero sez. A 5 anni UNITA DI APPRENDIMENTO ANNUALE VOGLIA DI PAROLE L Unità di Apprendimento annuale offre ai bambini la possibilità di consolidare, potenziare ed ampliare le conoscenze

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

C eraunavoltaunpaiodicalzini

C eraunavoltaunpaiodicalzini C eraunavoltaunpaiodicalzini C era una volta un paio di calzini. Marta e Paolo erano i nomi di questi due calzini. Si erano conosciuti, innamorati e litigati per anni. Ora abitavano in via Cassetto n.

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto.

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto. 1. La Mafia ormai sta nelle maggiori città italiane dove ha fatto grossi investimenti edilizi, o commerciali e magari industriali. A me interessa conoscere questa accumulazione primitiva del capitale mafioso,

Dettagli

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere

VIAGGI NELLE STORIE. Frammenti di cinema. per narrare. L incontro. Percorso di italiano L2 per donne straniere VIAGGI NELLE STORIE Frammenti di cinema per narrare L incontro Percorso di italiano L2 per donne straniere Claudia Barlassina e Marilena Del Vecchio Aprile Maggio 2009 VIAGGI NELLE STORIE I PARTE GUARDA

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

L AZIONE DI DIFFUSIONE

L AZIONE DI DIFFUSIONE L AZIONE DI DIFFUSIONE 28 Messaggio, 4 marzo 1951 La volontà del Figlio Vedo una luce intensa e odo: Eccomi di nuovo. Attraverso la luce vedo la Signora. Dice: Guarda bene e ascolta quello che ho da dirti.

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Perché non ho provato

Perché non ho provato Elena Colella Perché non ho provato Sin dai primi giorni, l arrivo di Esther mise sottosopra l intero quartiere. Esther, 30 anni circa. Jeans aderenti e stivali neri in pelle. Maglie scure aderenti. Carnagione

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987-

APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- APPARIZIONI DI NOSTRA SIGNORA DI ANGUERA (BRASILE), 1987- Anguera, 05 giugno 2010 Ciò che vi ho rivelato qui non l ho mai rivelato prima in nessuna delle mie apparizioni nel mondo. Solo in questa terra

Dettagli

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale

PROGETTO MUSICA e TEATRO. La storia del Natale PROGETTO MUSICA e TEATRO La storia del Natale Il Progetto Musica e Teatro per l anno scolastico 2014/2015 è nato dalla decisione di tutti gli insegnanti del plesso di voler proseguire nel potenziamento

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César

ANNA PEIRETTI BRUNO FERRERO SINDONE BAMBINI RACCONTATA. Disegni di César BRUNO FERRERO ANNA PEIRETTI La SINDONE RACCONTATA ai BAMBINI Disegni di César INSERTO REDAZIONALE DE L ORA DI RELIGIONE L OGGETTO più MISTERIOSO del MONDO G «uarda, è qui! C è scritto MUSEO!», grida Paolo.

Dettagli

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse

Dalla prima lettera di san Paolo apostolo ai Corìnzi Fratelli, il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse Dt 8, 2-3. 14-16 Dal libro del Deuteronòmio Mosè parlò al popolo dicendo: «Ricòrdati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant'anni nel deserto, per umiliarti

Dettagli

Maria Ponticello MA VIE

Maria Ponticello MA VIE Ma vie Maria Ponticello MA VIE racconti odierni www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Ponticello Tutti i diritti riservati Dedicato a Romano Battaglia, che con i suoi libri ha intrattenuto la

Dettagli

Cerchi d acqua e policromie cristalline

Cerchi d acqua e policromie cristalline Cerchi d acqua e policromie cristalline Entriamo nella casa del lago. Vanni scruta l ambiente da esperto. Apre le grandi finestre, lasciando entrare l aria fresca e pulita. Un odore d antico c investe.

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante

Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Senza tanti perchè, bevo caffè e annaffio le piante Francesco Chiarini SENZA TANTI PERCHÈ, BEVO CAFFÈ E ANNAFFIO LE PIANTE poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesco Chiarini Tutti i diritti

Dettagli

Mariantò cronaca di una vita!

Mariantò cronaca di una vita! Mariantò cronaca di una vita! Maria Antonietta Di Falco MARIANTÒ CRONACA DI UNA VITA! www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Antonietta Di Falco Tutti i diritti riservati Dedicato alla mia meravigliosa

Dettagli

INTRODUZIONE. La ragazza

INTRODUZIONE. La ragazza 5 INTRODUZIONE La ragazza Il braccio era vicino al telefono. Forse la ragazza aveva cercato di chiamare qualcuno, ma poi non aveva avuto il tempo di farlo. I lunghi capelli neri scendevano sul viso e coprivano

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book

Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI. per tutte le occasioni. Simonelli electronic Book Chiara e Findarfin SMS ROMANTICI per tutte le occasioni SeBook Simonelli electronic Book Tre pensieri prima dei sogni: il primo per i tuoi occhi dolci, il secondo per il tuo viso delicato, il terzo per

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa

28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa 28 FEBBRAIO B. ANTONIA DA FIRENZE, Clarissa Festa Nata a Firenze nel 1401, fu sposa in età giovanissima e madre di un figlio divenuto successivamente anch esso frate e santo: il beato Giovanni Battista.

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

Ci sono gesti che sono semplici, che non

Ci sono gesti che sono semplici, che non famiglia oggi Donare, per salvare una vita di Giorgia Cozza Storia di Laura e della sua grave malattia. E di come la speranza possa di nuovo tornare, attraverso un donatore di midollo osseo che risiede

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

Parabola delle grosse pietre

Parabola delle grosse pietre Parabola delle grosse pietre Un giorno, un vecchio professore fu chiamato come esperto per parlare sulla pianificazione più efficace del proprio tempo ai quadri superiori di alcune grosse compagnie nordamericane.

Dettagli

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore

tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore tutto tranne l amore giuseppe di costanzo ad est dell equatore 2013 ad est dell equatore vico orto, 2 80040 pollena trocchia (na) www.adestdellequatore.com info@adestdellequatore.com [uno] Milano. Un ufficio

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace. Nel Trigesimo

Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace. Nel Trigesimo Non piangete la mia assenza: sono beato in Dio e prego per voi. Io vi amerò dal Cielo come vi ho amati sulla terra. Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori

Dettagli

Citazioni & Frasi I. Analìa Scarpone. L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore.

Citazioni & Frasi I. Analìa Scarpone. L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore. Citazioni & Frasi I Analìa Scarpone L'amore è la forza che ha permesso la creazione, non è mai troppo quel che si da con amore. Prova per un attimo ad essere semplicemente felice, sciogli il passato, vivi

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

Intervista con Elsa Moccetti

Intervista con Elsa Moccetti Intervista con Elsa Moccetti [L intervista è condotta da Sonja Gilg di Creafactory SA. Intervengono altre due persone di cui un ospite: Antonietta Santschi] Dicevo, che è stata una mia scelta di venire

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli