A 1 INDICE XXVII XXIX XXXI XXXIII XXXV XXXVII

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A 1 INDICE XXVII XXIX XXXI XXXIII XXXV XXXVII"

Transcript

1 INDICE Prefazione John Murtagh Presentazione dell edizione italiana Valori di riferimento relativi ai dati di laboratorio Valori normali: linee guida diagnostiche Abbreviazioni XXVII XXIX XXXI XXXIII XXXV XXXVII A 1 ABC della medicina generale 1 Strategia diagnostica 2 Acne 6 Acne lieve-moderata 6 Cicatrici al volto 7 Adolescenza 7 Depressione, parasuicidio e suicidio 8 Alcolismo 9 Alitosi 11 Allergia 11 Alopecia androgenica (caratteristica della calvizie maschile) 12 Alopecia areata 12 Amnesia 12 Amnesia globale transitoria 13 Anca a scatto 13 Anemia 13 ANEMIA MICROCITICA (MCV 80 FL) 13 Anemia sideropenica 13 Talassemia 14 ANEMIA MACROCITICA (MCV > 98 FL) 15 Deficit di vitamina B12 (anemia perniciosa) 15 Deficit di acido folico 15 Angina pectoris 15 Ano: patologia dell ano e del retto 17 Ansia 17 Patologia ansiosa generalizzata 17 Attacchi di panico 18 Disturbi fobici 19 Turbe ossessivo-compulsive 19 Turbe da stress post-traumatico 20 Apnea nel bambino 20 Approccio al trattamento del paziente come persona 21

2 VI INDICE Arresto dello sviluppo 22 Artropatie 22 Osteoartrite 22 Artrite reumatoide 23 Artrite da formazione di cristalli 23 Malattia di Lyme 24 Vasculiti 24 Malattie del tessuto connettivo 24 Lupus eritematoso sistemico (LES) 25 Sclerosi sistemica (sclerodermia) 25 Polimiosite e dermatomiosite 25 Spondiloartropatie 26 Spondilite anchilosante 26 Artrite reattiva (sindrome di Reiter) 26 Artrite enteropatica 26 Artrite psoriasica 27 Ascariasi 27 Asma 27 Attacco di asma acuto 30 Asma nel bambino 31 Attacchi di emicrania 32 Attacchi di panico 32 B 33 Balanite (balanopostite) 33 Balbuzie 33 Bambini: osservazioni particolari 34 Stabilire un buon rapporto 34 Riconoscimento delle malattie gravi dell infanzia 34 Il bambino come barometro dell ambiente familiare 35 Arresto dello sviluppo 35 Bambino: alterazioni dello sviluppo 35 CRESCITA E PROBLEMI DELLA PUBERTÀ 35 Bassa statura 35 Alta statura 36 Pubertà ritardata 36 Pubertà precoce 36 Telarca prematuro 37 Adrenarca prematuro 37 Iperplasia puberale 37 DEFICIT INTELLETTIVI 37 Paralisi cerebrale 37 Sindrome di Down 38 Sindrome dell X fragile (SXF) 38 Sindrome di Prader-Willi 38 Sindrome di Williams 39 Deficit specifici dell apprendimento 39 Dislessia 40 Disturbi autistici 40 Autismo 40 Malattia di Asperger 41

3 INDICE VII ANOMALIE NEONATALI AGLI ARTI INFERIORI (GAMBE E PIEDI) 41 Displasia congenita dell anca (lussazione congenita dell anca) 41 Ginocchio varo 41 Ginocchio valgo 41 Torsione interna delle dita del piede 42 Torsione esterna delle dita del piede 43 Piede torto (piede equinovaro congenito) 43 Piede piatto 43 ORGANI DI SENSO 43 Problemi visivi 43 Problemi uditivi 44 Bambino: anoressia semplice nel lattante e nel bambino 44 Bambino: blocco del dotto nasolacrimale 45 Bambino che batte o scuote la testa 45 Bambino che piange 45 Bambino: disturbi del comportamento 45 Deficit dell attenzione con iperattività 45 Attacchi di apnea 46 Alterazioni del comportamento 46 Pianto e agitazione psicomotoria nei bambini 47 Dondolamento o scuotimento della testa 47 Comportamento oppositivo 47 Parasonnie (pavor nocturnus, eloquio durante il sonno, sonnambulismo) 47 Alimentazione scarsa 47 Disturbi del sonno 47 Furto 48 Balbuzie 48 Crisi di collera 48 Tic (habitus spastico) 49 Malattia di Tourette 49 Bambino: emergenze 49 Meningite o encefalite 49 Epiglottite acuta 50 Avvelenamenti 51 Ingestione di corpi estranei 51 Inalazione di corpi estranei 51 Convulsioni febbrili 52 Asma 52 Attacchi di apnea 52 Sindrome da morte improvvisa del bambino e morte improvvisa mancata 52 Laringotracheobronchite 52 Bronchiolite 52 Collasso 52 Interventi chirurgici nella prima infanzia 53 Bambino: malattie infettive frequenti 53 MALATTIE ESANTEMATICHE 53 Morbillo 53 Rosolia 54 Scarlattina 54 Esantema virale (quarta malattia) 54 Eritema infettivo (quinta malattia) 54 Roseola infantum (exanthema subitum o sesta malattia) 55 ALTRE MALATTIE 55

4 VIII INDICE Parotite epidemica (orecchioni) 55 Pertosse 55 Varicella 55 Bambino: patologie cutanee e del capillizio 56 PATOLOGIE CUTANEE (PERIODO NEONATALE E PRIMA INFANZIA) 56 Eritema tossico dei neonati 56 Dermatosi pustolosa neonatale transitoria 56 Naevus flammeus (chiazza salmone) 56 Emangioma capillare (macchia di vino) 57 Emangioma cavernoso (nevi a fragola) 57 Iperplasia sebacea 57 Nevo sebaceo 57 Milia 57 Miliaria 57 Vescicole da suzione 58 Granuloma ombelicale 58 Iperplasia mammaria 58 Sindrome di Frey 58 Patologie cutanee comuni dell infanzia 58 PATOLOGIE DEL CAPILLIZIO 59 Sindrome dell anagen libero (crescita del capillizio) 59 Alopecia da trazione 59 Tricotillomania (trazione dei capelli) 59 Alopecia areata localizzata 59 Tinea capitis 59 Bambino: perdita di feci 59 Benzodiazepine 60 Problemi connessi all uso delle benzodiazepine 60 Sindrome da astinenza da benzodiazepine 60 Blefarite 61 Bocca 61 Cattivo sapore 61 Fissurazioni angolari 61 Bolle (ricorrenti) 61 Bolo isterico 62 Bronchiolite 62 Bronchite 62 Bronchite acuta 62 Bronchite cronica 63 Broncopneumopatia cronica ostruttiva 63 Bruxismo (digrignamento dei denti) 65 C 66 Cannabis (marijuana) 66 Uso prolungato e dipendenza 66 Astinenza 66 Capelli grassi 66 Capelli secchi 67 Capogiri 67 Vertigine 67

5 INDICE IX Capogiri 67 Sincope - Svenimento 68 Perdita dell equilibrio 68 CAPOGIRI DA CAUSE SPECIFICHE 68 Capogiri da farmaci 68 Capogiri da alterazioni della colonna cervicale 68 Vestibulopatia acuta (scompenso vestibolare) 68 Vertigine posturale benigna parossistica 70 Sindrome di Ménière 70 Vestibulopatia ricorrente 71 Capogiri nella donna anziana 71 Capogiri nelle ragazze al termine dell adolescenza 71 Carcinoma della cervice uterina e Pap test 71 Esecuzione del Pap test 72 Cattivo odore corporeo 73 Cefalea 73 Cefalea da tensione muscolare 74 Emicrania 74 Emicrania trasformata 76 Cefalea a grappolo 76 Disfunzione cervicale/spondilosi 77 Cefalea combinata 77 Arterite temporale 77 Sinusite frontale 78 Emorragia subaracnoidea 78 Cefalea ipertensiva 78 Ipertensione endocranica benigna (pseudotumor cerebri) 78 Cellulite 79 Cellulite 79 Cheloidi e cicatrici ipertrofiche 79 Cheratoacantoma 79 Cheratosi 80 Cheratosi pilare 80 Cheratosi seborroica 80 Cheratosi solare 80 Ciglia: trichiasi 80 Cinetosi (mal di viaggio) 81 Cisti tendinea (ganglio) 81 Cloasma 81 Colica infantile 81 Coliche gassose del lattante 81 Colpo di frusta 82 Commozione cerebrale 82 Sindrome post-commotiva 82 Condilomi genitali 82 Congelamento 83 Congiuntivite 83 Congiuntivite batterica 83 Congiuntivite virale 84

6 X INDICE Congiuntivite da herpes simplex (infezione primaria) 84 Congiuntivite da clamidia 85 Congiuntiviti allergiche 85 Congiuntivite primaverile (febbre da fieno) 85 Ipersensibilità da contatto 85 Consigli nutrizionali 86 Proteine 86 Carboidrati 86 Grassi 86 Contestazioni: come prevenirle 87 Tecniche di costruzione del rapporto con il paziente 87 Contraccezione 89 Contraccettivi iniettabili 89 Contraccezione orale 89 Crampi notturni alle gambe 90 Crampo dello scrivano 91 Croup 91 Cure palliative 92 Controllo dei sintomi 92 D 96 Dentizione 96 Depressione 96 Depressione maggiore 96 Depressione minore 97 Depressione nell anziano 97 Depressione infantile 97 Dermatite da contatto 100 Dermatite irritativa da contatto 100 Dermatite allergica da contatto 100 Dermatite/eczema 101 Dermatite atopica (eczema) 101 ALTRI TIPI DI DERMATITE 103 Eczema nummulare (discoide) 103 Pityriasis alba 103 Lichen semplice cronico 104 Dermatite disidrosica (cheiropomfolice) 104 Dermatite asteatosica 104 Dermatite delle mani 104 Dermatite periorale 104 Dermatite seborroica 105 Diabete mellito 107 Diabete mellito insulino-dipendente (tipo 1) 107 Diabete mellito non insulino-dipendente (tipo 2) 108 Ipoglicemia 109 Chetoacidosi diabetica 109 Diarrea 110 CONDIZIONI PATOLOGICHE SPECIFICHE 110 Colite pseudomembranosa (diarrea da antibiotici) 110

7 INDICE XI Colite ischemica nell anziano 111 DIARREA NEL BAMBINO 111 Gastroenterite acuta nel bambino 111 Diarrea cronica nel bambino 111 GASTROENTERITE ACUTA NELL ADULTO 112 Diarrea del viaggiatore 112 Malattie infiammatorie dell intestino 114 Dimagrimento 115 DISORDINI DELL ALIMENTAZIONE NEGLI ADOLESCENTI 116 Anoressia nervosa 116 Bulimia 116 Diplopia 116 Disfagia 117 Disfunzione erettile 118 Disfunzione temporomandibolare 118 Dislipidemie 118 Dismenorrea primitiva 121 Disoccupazione 121 Dispepsia 122 DISPEPSIA NEL BAMBINO 122 Reflusso gastroesofageo 122 DISPEPSIA NELL ADULTO 123 Malattia da reflusso gastroesofageo 123 Ulcera peptica 124 FANS e ulcera peptica 125 Dispepsia funzionale (non ulcerosa) 125 Dispepsia con manifestazioni simili a quelle dell ulcera peptica 126 Dispepsia con caratteristiche riferibili a dismotilità 126 Dispnea 126 PNEUMOPATIE INTERSTIZIALI 127 Sarcoidosi 128 Alveolite fibrotizzante 128 Alveolite allergica estrinseca 129 Pneumopatie professionali 129 Distonia 130 Distonie generalizzate 130 Distonie focali 130 Distorsione della caviglia 130 Disturbi del sonno 131 Insonnia primaria 131 Movimenti periodici delle gambe 132 Sindrome delle gambe senza riposo 132 Narcolessia 132 Apnea notturna 132 Disturbi del sonno nel bambino 132 Parasonnie 133 Incubi (ansia da sogno) 133 Terrori notturni 133 Camminare durante il sonno (sonnambulismo) 133

8 XII INDICE Disturbi di personalità 133 Disturbi psichiatrici 134 Demenza (sindrome cerebrale organica cronica) 135 Pazienti con disturbi psichici in fase acuta 135 Sindrome cerebrale organica acuta (delirium) 135 Schizofrenia e disordini associati 136 Disordine bipolare 137 Disturbi vulvari 138 Lichen sclerosus 139 Candidosi vulvovaginale cronica 140 Vulvovaginite da streptococco 140 Vulvodinia 140 Ipersensibilità vestibolare 140 Vulvodinia disestesica 140 Disturbo ossessivo-compulsivo 141 Disuria e pollachiuria 141 Diverticoli: malattia diverticolare 142 Dolore addominale 142 DOLORE ADDOMINALE NEL BAMBINO 143 Colica infantile 143 Intussuscezione 144 Dolore addominale da farmaci o droghe 144 Adenite mesenterica 144 Dolore addominale ricorrente 145 CAUSE SPECIFICHE DI DOLORE ADDOMINALE ACUTO 145 Aneurisma dell aorta addominale 145 Occlusione dell arteria mesenterica 146 Ritenzione acuta di urina 147 Appendicite acuta 147 Ostruzione dell intestino tenue 147 Ostruzione dell intestino crasso 148 Ulcera peptica perforata 148 Colica ureterale (renale) 149 Dolore biliare 150 Pancreatite acuta 151 Diverticolite acuta 152 DOLORE AI QUADRANTI ADDOMINALI INFERIORI NELLA DONNA 152 Gravidanza ectopica 153 Rottura di un follicolo ovarico (di Graaf) 153 Rottura di cisti ovarica 154 Torsione acuta di cisti ovarica 155 Aderenze pelviche 155 Dolore agli arti inferiori da cause vertebrali 155 Dolore agli arti inferiori da cause vascolari 156 MALATTIA ARTERIOSA OCCLUSIVA 156 Ischemia acuta dell arto inferiore 156 Ischemia cronica dell arto inferiore 156 PATOLOGIE VENOSE 157 Vene varicose 157 Cellulite ed erisipela 159 Crampi notturni 159 Dolore ai piedi (podalgia) 159

9 INDICE XIII Cause vascolari 160 Sindrome del dolore del complesso regionale 160 Osteoma osteoide 160 Osteocondrite/necrosi asettica 160 Patologie cutanee 160 Artrite 161 Stiramento del piede 162 Metatarsalgia 162 Fratture da stress 162 Neuroma di Morton 162 Podalgia 163 Calli, duroni e verruche 163 Unghia incarnita 164 Paronichia 165 Dolore al collo 165 Alterazioni delle articolazioni della colonna cervicale 165 Spondilosi cervicale 166 Torcicollo acuto 166 Sindrome del colpo di frusta craniocervicale 166 Dolore al ginocchio 167 Malattia di Osgood-Schlatter 168 Condrocalcinosi del ginocchio (pseudogotta) 168 Lesioni meniscali 168 Rottura del legamento crociato anteriore 168 Rottura del legamento collaterale mediale 169 Sindrome dolorosa patellofemorale 169 Tendinite patellare ( ginocchio del saltatore ) 169 Tendinite localizzata o borsite 169 Osteoartrite 170 Dolore al tallone 170 Borsite del tendine di Achille 170 Fascite plantare 171 Tendinite/peritendinite achillea 172 Lacerazione parziale del tendine di Achille 172 Rottura completa del tendine di Achille 172 Dolore al viso 173 Disfunzioni della colonna cervicale 174 Patologie dentarie 174 Dolore originato nei seni paranasali 175 Disfunzione dell articolazione temporomandibolare 176 Nevralgia del trigemino 177 Nevralgia glossofaringea 178 Emicrania facciale 178 Emicrania parossistica cronica 178 Herpes zoster e nevralgia posterpetica 178 Dolore facciale atipico 178 Dolore alla mano e al braccio 178 Trazione del gomito 179 Gomito del tennista 180 Borsite dell olecrano 180 Dito/pollice a scatto 180 Fenomeno e malattia di Raynaud 180 Geloni 180 Sindrome del tunnel carpale 181 Dolore alla schiena (dorsale, lombare, sacrale) 181

10 XIV INDICE DOLORE LOMBOSACRALE 181 Disfunzione vertebrale con dolore non radicolare 183 Dolore lombare cronico (> 3 mesi) 184 Disfunzione vertebrale con radiculopatia (sciatica) 185 Spondilosi lombare 185 Spondilolistesi 186 Spondiloartropatie 186 DOLORE DORSALE 187 Sindrome di Scheuermann 187 Scoliosi idiopatica dell adolescente 187 Disfunzioni del rachide dorsale 188 Dolore alla spalla 189 Tendinite, borsite subacromiale e capsulite adesiva 189 Dolore all anca 190 DOLORE ALL ANCA NEL BAMBINO 190 Lussazione congenita dell anca 190 Malattia di Perthes 190 Sinovite transitoria 191 Scivolamento dell epifisi femorale superiore 191 Artrite settica 191 DOLORE ALL ANCA E ALLE NATICHE NELL ANZIANO 191 Osteoartrosi dell anca 191 Dolore da freddo/parestesie 192 Dolore e suo trattamento 192 Dolore neuropatico 193 Dolore mammario (mastalgia) 193 Mastalgia ciclica 194 Mastalgia non ciclica 194 Condrite sternocostale (sindrome di Tietze) 195 Mastite 195 Ascesso mammario 195 Dolore pelvico 196 Dolore pelvico cronico nella donna 197 Dolore scrotale 197 Diagnosi differenziale tra torsione del testicolo e orchiepididimite 197 Orchiepididimite acuta 198 Dolore toracico 198 SINDROMI DOLOROSE TORACICHE: SEDE, IRRADIAZIONE E CARATTERISTICHE 199 Infarto del miocardio e angina pectoris 199 Aneurisma dissecante dell aorta 200 Embolia polmonare 201 Pericardite acuta 201 Pneumotorace spontaneo 202 Dolore psicogeno 202 E 203 Ectima contagioso 203 Ectropion 203 Efelidi e lentiggini 203

11 INDICE XV Ematemesi e melena 203 Cause di emorragia del tratto gastrointestinale superiore 203 Ematuria 204 Emocromatosi 205 Emorragia subcongiuntivale 206 Emorragie e lividi cutanei 206 Malattie della coagulazione 207 Malattie vascolari 207 Porpora semplice ( facilità alle ecchimosi ) 207 Porpora anafilattoide (di Schönlein-Henoch) 207 Trombocitopatie/trombocitopenie 208 Porpora trombocitopenica autoimmune (idiopatica - PTI) 208 Emorroidi 208 Endocardite 208 Endometriosi 209 Entropion 210 Enuresi 210 Enuresi notturna 210 Epilessia 211 Crisi convulsive tonico-cloniche 211 Assenze (piccolo male) 213 Epilessia parziale complessa 213 Epilessia parziale semplice 214 Stato di male epilettico 214 Epistassi 215 Erisipela 215 Eritema da pannolino 216 Dermatite irritativa 216 Eruttazione eccessiva aerofagia 216 Eruzioni cutanee 217 Eruzioni cutanee nel bambino 217 Sifilide secondaria 217 Infezione primaria da HIV 217 Psoriasi guttata 217 Eruzioni da farmaci 218 Eritema multiforme 218 Eritema nodoso 219 Malattia di mano, piede e bocca 219 Eruzioni cutanee inguinali 219 Esostosi auricolare ( orecchio del surfista ) 220 F 221 Fascicolazioni palpebrali 221 Febbre e brividi 221 Febbre di durata inferiore a 3 giorni 221 Febbre di durata compresa tra 4 e 14 giorni 221 FEBBRE NEI BAMBINI 222 Convulsioni febbrili 222 FEBBRE DI ORIGINE SCONOSCIUTA 223

12 XVI INDICE Fibromialgia 224 Filariasi 225 Fimosi 225 Fitte al torace 225 Flatulenza eccessiva 226 Follicolite 226 Follicolite inguinale 226 Follicolite del tronco conseguente a bagni termali 227 Forfora 227 Forfora persistente 227 Fuoco di Sant Antonio 227 Fumo 227 G 230 Gamba del tennista 230 Gastroenterite acuta 230 GASTROENTERITE ACUTA NEL BAMBINO 230 Consigli ai genitori del bambino con diarrea lieve o moderata 231 GASTROENTERITE ACUTA NELL ADULTO 232 Geloni 232 Gengivite 232 Gioco d azzardo (patologico) 233 Glossiti 233 Gomito del tennista 234 Gotta 234 Granuloma anulare 235 Granuloma ombelicale nel bambino 235 Gravidanza: assistenza pre- e postparto 235 ASSISTENZA ALLA DONNA IN GRAVIDANZA 235 Assistenza prenatale di base 235 Trattamento di problemi specifici 237 ASSISTENZA ALLA DONNA DOPO IL PARTO 237 Contraccezione orale 237 Ingorgo mammario 238 Soppressione della lattazione 238 Ragadi del capezzolo 238 Irritazione del capezzolo 239 Ipotiroidismo postpartum 239 Depressione dopo il parto Malinconia postpartum Sindrome da adattamento puerperale Depressione postpartum 240 H 241 Herpes genitale 241

13 INDICE XVII Herpes labiale 241 Herpes simplex 241 OPZIONI DI TRATTAMENTO 241 Herpes labiale 241 Herpes genitale 242 Eczema erpetico 243 Patereccio erpetico 243 Cheratosi da herpes simplex 243 Herpes zoster (fuoco di Sant Antonio) 243 Interessamento dei nervi cranici 243 Nevralgia posterpetica 244 I 245 Ictus e attacchi ischemici transitori (TIA) 245 Ictus 245 Attacchi ischemici transitori (TIA) 246 Attacchi ischemici transitori e fibrillazione atriale 246 Immunodeficienza umana: infezione da HIV 247 Impetigine 248 Incontinenza urinaria 248 Incubi (ansia da sogno) 249 Infarto del miocardio 249 Infertilità 252 Infezioni delle vie urinarie 253 Cistite acuta non complicata 253 Infezioni urinarie in gravidanza 254 Infezioni urinarie nell anziano 254 Pielonefrite acuta 254 Infezioni ricorrenti o croniche delle vie urinarie 255 Infiammazione orale 256 Gengivite 257 Periodontite 257 Disestesia orale 258 Fissurazioni angolari 258 Cattivo sapore 258 Influenza 258 Insonnia 259 Intertrigine 260 Candidosi dell intertrigine 260 Eritrasma 261 Intossicazione da piombo 262 Invecchiamento cutaneo/rughe 262 Iperidrosi 263 Ipertensione 263 Iperventilazione 264 Irsutismo (eccesso di peluria) 264

14 XVIII INDICE Ittero 265 Epatite virale 266 J 267 Jet-lag syndrome: disturbi da fuso orario 267 K 268 Kawasaki: Malattia di Kawasaki (sindrome linfonodale mucocutanea) 268 L 269 Labbra screpolate e secche 269 Laringite 269 Lichen planus 269 Lingua a carta geografica 270 Lutto: comunicazione e gestione 270 di un evento infausto M 271 Mal di gola (faringodinia) 271 Faringotonsillite streptococcica 271 Ascesso peritonsillare 272 Difterite 272 Faringite da Candida 272 Malattia infiammatoria pelvica 272 Malattie a trasmissione sessuale (MTS) 274 Sifilide 274 Malattie genetiche 275 Importanti malattie genetiche 275 Forme familiari di cancro 276 Maltrattamento di minori 277 Maltrattamenti fisici 278 Abusi sessuali 279 Mani e dita screpolate 280 Melanoma 280 Melasma (cloasma) 281 Melena 281 Menorragia 281 Sanguinamento uterino disfunzionale 282 Miliaria 283 Mioclonie (movimenti periodici degli arti) 283 Mollusco contagioso 284 Mononucleosi infettiva 284 Morbo di Parkinson 285

15 INDICE XIX Morsi e punture 286 MORSI 286 Morsi di serpente 286 Morsicature di ragni 287 Morsi umani 288 Morsi di cane (non rabbioso) 288 Morsi di gatto 289 Lesioni da simulidi 289 Morsi da molluschi (polipo dall anello blu, conchiglia cono) 289 PUNTURE 289 Punture di insetti 289 Punture di api 290 Punture di millepiedi e scorpioni 290 Altre punture e morsicature 290 Vespa di mare (Chironex fleckeri) 290 Punture di pesci 291 Morsicature da zecca 291 Morte improvvisa nel bambino 292 Morte improvvisa mancata 293 Mughetto (moniliasi, candidosi orale) 293 N 294 Naso 294 Cattivo odore dal naso 294 Naso chiuso e gocciolante 294 Neonati che respirano rumorosamente con il naso 295 Nausea mattutina in gravidanza 295 Neoplasie maligne 295 NEOPLASIE MALIGNE DELLA CUTE 296 Carcinoma basocellulare 296 Carcinoma spinocellulare 296 Malattia di Bowen 297 Melanoma 297 Neuropatie periferiche 297 Sindrome di Guillain-Barré 297 Noduli dei mungitori 298 Noduli mammari 298 Carcinoma mammario 299 Displasia mammaria 300 Cisti mammarie 300 Cisti dell allattamento 300 Fibroadenoma 300 Liponecrosi 301 Ectasia dei dotti mammari 301 O 302 Obesità 302 Occhio arrossato e dolente 303 Approccio clinico 303 OCCHIO ARROSSATO NEL BAMBINO 304

16 XX INDICE Congiuntivite neonatale 304 Tracoma 304 Ostruzione del dotto nasolacrimale 304 Cellulite orbitaria 305 OCCHIO ARROSSATO NELL ADULTO 305 Congiuntivite 305 Episclerite e sclerite 305 Uveite 306 Glaucoma acuto 306 Herpes zoster oftalmico 307 Ustione da fiammata 307 PATOLOGIE DELLE PALPEBRE E DELL APPARATO LACRIMALE 307 Orzaiolo 307 Calazio (cisti meibomiana) 307 Blefarite 308 Dacriocistite 308 Orchiepididimite acuta 309 Orecchio tropicale 309 Orticaria 309 Orticaria papulare 310 Orzaiolo 310 Osteoporosi 311 Otalgia 311 Otite media nel bambino 311 Otite media acuta ricorrente nel bambino 313 Otite media nell adulto 313 Otite media cronica nell adulto 314 Otite esterna 314 Foruncolosi 316 Pericondrite 316 Infezioni del lobo auricolare 316 Barotrauma 317 Otite esterna 317 Otite media 317 Overdose di oppioidi (eroina) 317 P 318 Paget: malattia di Paget (osteite deformante) 318 Palpitazioni 318 Paralisi di Bell (nervo facciale) 321 Paronichia 321 Patologia anorettale 322 Ragadi anali 322 Proctalgia fugax 323 Ematoma perianale 323 Strangolamento di emorroidi 324 Ascessi perianali 324 Incontinenza anale fecale 324 MASSE ANORETTALI 325

17 INDICE XXI Polipi fibrosi cutanei 325 Emorroidi interne 325 Condilomi perianali 325 Patologie della lingua 325 Eritema migrans (lingua a carta geografica) 326 Lingua nera o pelosa 326 Patologie delle unghie 326 Onicolisi 327 Onicomicosi 328 Onicogrifosi 328 Unghie fragili 329 Melanoma dell apparato ungueale 329 Paronichia 329 Unghia del piede incarnita 329 Ematoma sottoungueale 330 Patologie riguardanti i capelli 330 Alopecia androgenica 331 Alopecia areata, alopecia totale e alopecia universale 331 Alopecia cicatrizzante 331 Effluvio telogeno 331 Effluvio anageno 331 Tricotillomania (tirarsi i capelli) 332 Problemi tricologici nel bambino 332 Irsutismo 332 Ipertricosi 332 Pazienti difficili, esigenti e irritabili 333 Pediculosi 333 Pediculosi del capo 333 Pediculosi del pube 333 Perdite vaginali 334 Candidosi vaginale 335 Vaginosi batterica 336 Trichomonas vaginalis 336 Vaginite atrofica 336 Pesci che trafiggono 336 Piaghe da decubito 337 Piedi che bruciano 337 Piedi maleodoranti 337 Pirosi retrosternale (dispepsia) 338 Pitiriasi rosea 338 Pityriasis versicolor (tinea versicolor) 339 Polimialgia reumatica e arterite a cellule giganti 339 Polmonite 341 Polmonite tipica 341 Polmoniti atipiche 341 Polmonite nel bambino 343 Profilassi immunitaria 343 Prostata: patologie della prostata 344 Prostatite 344 Ipertrofia prostatica benigna 345 Carcinoma della prostata 346

18 XXII INDICE Prurito anale 347 Prurito generalizzato 347 Prurito in sede inguino-crurale 348 Prurito vulvare 349 Psoriasi 349 Psoriasi nei bambini 351 Punture da oggetti taglienti contaminati 351 R 353 Raffreddore comune (corizza acuta) 353 Raucedine 353 Reazioni allergiche acute (allergia) 354 Anafilassi e reazioni anafilattiche: trattamento nell adulto 354 Angioedema e orticaria acuta 355 Retto: patologia dell ano e del retto 355 Rettorragia 355 Rianimazione cardiorespiratoria 356 Rinite 357 Infezione acuta delle vie respiratorie superiori (rinite acuta) 357 Rinite allergica (febbre da fieno) 358 Rinite da farmaci 358 Rinite vasomotoria 358 Rosacea 359 Rughe 360 Russamento 360 S 361 Salute maschile 361 Scabbia 361 Sclerosi multipla 362 Scompenso cardiaco 362 Scompenso cardiaco non responsivo alla terapia di prima scelta: schema di trattamento 364 Scompenso diastolico 365 Scompenso cardiaco acuto grave (edema polmonare acuto) 365 Secchezza della cute 365 Secchezza oculare 366 Secchezza orale 366 Secrezioni dall ombelico 366 Sifilide 366 Sindrome delle gambe senza riposo (restless legs) 366 Sindrome dell intestino irritabile 367 Sindrome dello shock tossico da tampone vaginale 368

19 INDICE XXIII Sindrome dell ovaio policistico 369 Sindrome di Ménière 369 Sindrome di Reye e acido acetilsalicilico 369 Sindrome menopausale 369 Sindrome premestruale 371 Sindromi vertebrali su base disfunzionale 371 Segmento cervicale 372 Segmento toracico 372 Segmento lombare 372 Singhiozzo 373 Sinusite 373 Sinusite acuta 373 Sinusite cronica 374 Sordità e perdita dell udito 374 Sordità nel bambino 374 Otosclerosi 375 Ipoacusia da rumore 375 Presbiacusia 376 Stanchezza e affaticabilità 377 Disturbi del sonno 377 Narcolessia 377 Sindrome da affaticamento cronico 377 Stipsi 378 Stipsi idiopatica (funzionale) 378 Carcinoma del colon-retto 379 Strappo del muscolo della scimmia 380 Succhiamento del pollice 381 Sudorazione eccessiva (iperidrosi) 381 Supporto e sostegno al paziente (counselling) 381 Sviluppo: disordini nel bambino 382 T 383 Talloni screpolati 383 Terapia anticoagulante orale 383 Terrorismo biologico 384 Inalazione di antrace 385 Botulismo 386 Peste polmonare 386 Ricina 386 Vaiolo 386 Testicolo ritenuto 387 Testicolo: tumori del testicolo 387 Testimonianza del medico 388 Tetano 388 Tic 389 Tigne 389

20 XXIV INDICE Tinea capitis 390 Tinea cruris 390 Tinea pedis (piede d atleta) 391 Tinea unguium (tigna delle unghie dei piedi e delle mani) 391 Tinea corporis 392 Tinea incognita 392 Tinnito 392 Tinnito acuto grave 393 Tiroide: patologie della tiroide 393 Ipotiroidismo (mixedema) 393 Toroidite di Hashimoto 394 Ipotiroidismo neonatale 394 Ipertiroidismo (tireotossicosi) 394 Tiroidite subacuta 394 Torcicollo 394 Tosse 394 Tosse nel bambino 395 Carcinoma bronchiale 396 Bronchiectasie 396 Tubercolosi 397 Tossicodipendenza 398 Tremore 399 Tremore a riposo (parkinsoniano) 399 Tremore attitudinale 399 Tremore intenzionale (da lesioni cerebellari) 399 Flapping tremor (da cause metaboliche) 399 Tremore essenziale 400 Tricofizia 400 U 401 Ubriachezza (sintomi conseguenti) 401 Ulcere aftose (aftosi) 401 Ulcere venose 402 Unghia incarnita 402 Uretrite 403 Uretriti non-specifiche da Chlamydia 403 Gonorrea 403 Ustioni 404 Ustioni alle mani 404 Ustioni solari 405 V 406 Vermi (elminti) 406 Ossiuri (definiti anche vermi a spillo) 406 Strongyloides (ossiuro umano) 406 Nematelminti (vermi ad anello) 406 Trichiuri (vermi a frusta) 406 Anchilostoma (vermi a uncino) 406 Verruche e papillomi 406

21 INDICE XXV Vescica: disfunzione vescicale notturna nella donna 408 Viaggi: consigli utili 408 Diarrea del viaggiatore 408 Prevenzione della malaria 409 Febbre tifoide (ileotifo) 410 Encefalite giapponese e meningite meningococcica 410 INFEZIONI TROPICALI 410 Dengue 410 Melioidosi 411 Malaria 411 Schistosomiasi (bilharziosi) 412 Tripanosomiasi africana (malattia del sonno) 413 Anchilostomiasi e strongiloidosi 413 Miasi cutanea 413 Violenza domestica 414 Vista: perdita della vista 415 CAUSE IMPORTANTI 415 Ambliopia 415 Retinoblastoma 415 Cataratta 415 Glaucoma 416 Retinite pigmentosa 416 IMPROVVISA PERDITA DELLA VISTA 416 Amaurosi fugace 416 Distacco di retina 416 Emorragie del vitreo 416 Occlusione dell arteria centrale retinica 416 Trombosi della vena centrale retinica 417 Degenerazione maculare 417 Arterite temporale 417 Distacco posteriore del vitreo 417 Neurite ottica (retrobulbare) 417 Vitiligine 418 Vomito 418 Vomito nell infanzia 418 X 420 Xeroftalmia 420 Z 421 Zoonosi 421

Attacco di asma acuto 35 Adulti 35 Bambini 35 Asma nel bambino 36 Attacchi di emicrania 37 Attacchi di panico 38

Attacco di asma acuto 35 Adulti 35 Bambini 35 Asma nel bambino 36 Attacchi di emicrania 37 Attacchi di panico 38 Indice Prefazione L Autore Presentazione dell edizione italiana Nota dell Editore Valori di riferimento relativi ai dati di laboratorio Valori normali: linee guida diagnostiche Abbreviazioni A xxxi xxxiii

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< rimedi naturali x vomito e diarrea; rimedi naturali della nonna influenza; rimedi naturali della nonna emorroidi; rimedi naturali inizio cistite; rimedi naturali occhi stanchi Full version is >>> HERE

Dettagli

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11

dott. Andrea Pelosi Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Cartella Clinica Paziente: GPS - Global Postural System - Rel.4.6.68 Pag. 1 di 11 Anamnesi Paziente: Legenda No Occasionale Farmaci Mai Più di una volta al mese Più di una volta alla settimana Tutti i

Dettagli

Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica...

Cellulite...31 Cheloidi...32 Cheratosi attinica...33 Cirrosi epatica...34 Claudicatio intermittens...36 Coagulopatie...37 Coartazione aortica... 3 indice Acromegalia... 1 Actinomicosi... 2 Addison: malattia di -... 144 ADH: sindrome da inappropriata secrezione di -... 197 Alcolismo... 3 Alzheimer: malattia di -... 145 Anafilassi... 4 Anemia falciforme...

Dettagli

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO

ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO ELENCO DEI COMPLESSI SYNERGIPLUS PER APPARATO APPARATI VARI 3 ASTERIAPLUS gocce Adenopatie e mastiti 7 BORILYR collirio Congiuntivite 1 goccia 3-6 1 CISTUSPLUS gocce Linfatismo 10-15 gtt 2/3 4 EUPHRASIALYR

Dettagli

Dr. Reckeweg R1 - Gocce

Dr. Reckeweg R1 - Gocce Dr. Reckeweg R1 - Gocce Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti. Controindicazioni: ipersensibilità al cromo, disfunzioni renali, gravidanza e allattamento.

Dettagli

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC SOC REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) TOTALE PERC Esami diagnostici Pressione arteriosa ridotta 1 0.2% Patologie cardiache Cianosi 2 0.4% Bradicardia 1 0.2% Tachicardia 9 1.9% Extrasistoli

Dettagli

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE

L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE SCUOLA ITALIANA per lo STUDIO e la DIVULGAZIONE dell' OMEOPATIA HAHNEMANNIANA I serata 14/5/2013 L OMEOPATIA NELLA CURA DELLE PATOLOGIE ACUTE Il video della serata è disponibile su YouTube sul canale:

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

INDICE. 7 PRESENTAZIONE di Gianfranco Camerani

INDICE. 7 PRESENTAZIONE di Gianfranco Camerani INDICE 7 PRESENTAZIONE di Gianfranco Camerani 9 INTRODUZIONE 13 I I CICLO DELLA VITA: GRAVIDANZA, PARTO E ALLATTAMENTO 13 Pratiche per favorire il concepimento 14 Pratiche per evitare il concepimento 15

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Modalità d uso : per via orale

Modalità d uso : per via orale Modalità d uso : per via orale - da 30 a 50 gocce sotto la lingua per 2 o 3 volte al giorno per 5 o 6 giorni dipende dalla gravita dell infezione, comunque un sovradosaggio del prodotto non porta alcun

Dettagli

Date Lezioni Argomenti docenti 3 LEZIONE SABATO 16 APR

Date Lezioni Argomenti docenti 3 LEZIONE SABATO 16 APR 3 LEZIONE SABATO 16 APR Psicologia e Comunicazione (2 ore) Il rapporto medico paziente, problematiche e nuove soluzioni d interazione La comunicazione medico- paziente Medico generico o psicologo 4 LEZIONE

Dettagli

COSA E LA REUMATOLOGIA?

COSA E LA REUMATOLOGIA? COSA E LA REUMATOLOGIA? LA REUMATOLOGIA E LA SCIENZA MEDICA CHE STUDIA, DIAGNOSTICA E CURA LE MALATTIE REUMATICHE. LE MALATTIE REUMATICHE SONO QUELLE MALATTIE CHE PROVOCANO DOLORE, INFIAMMAZIONE, LESIONI,

Dettagli

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario

REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI. R E A C T - Lombardia. Case Record Form - Questionario REGISTRO REGIONALE DI GRAVI EVENTI AVVERSI DERMATOLOGICI ATTRIBUIBILI A FARMACI R E A C T - Lombardia Case Record Form - Questionario ospedale numero screening numero SJS/TEN AGEP HSS/DRESS ALTRO Questo

Dettagli

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA Disciplina: MEDICINA INTERNA Docente: Prof. Alessandro SQUIZZATO Scopo del corso è la trattazione sistematica delle più comuni patologie della Medicina Interna e delle sue principali Specializzazioni.

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167

Stimola la riparazione dei tessuti. Magnetoterapia BF 167 Stimola la riparazione dei tessuti Magnetoterapia BF 167 Illustrazioni esplicative per famiglie che intendono utilizzare trattamenti con Magnetoterapia BF 167: Illustrazione Descrizione Diffusori Frequenza

Dettagli

Comitato regionale Programmazione e monitoraggio delle attività Equipes territoriali ed utap Aggregazione funzionale territoriale della Medicina

Comitato regionale Programmazione e monitoraggio delle attività Equipes territoriali ed utap Aggregazione funzionale territoriale della Medicina Sommario : Parte I 1. Compiti e ruolo del sostituto del MMG Sostituzioni Visita domiciliare Allegato H: destinatari Prescrizione di farmaci Prestazioni gratuite Prestazioni non gratuite Prescrizione di

Dettagli

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5

ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO G Dgr n. del pag. 1/5 PATOLOGIE TRATTABILI IN AMBITO TERMALE E RELATIVO CICLO DI CURA CONSIGLIATO CATEGORIA DIAGNOSTICA EX D.M. 15.12.94 Rinopatia vasomotoria Faringolaringite

Dettagli

Malattia di Behçet. Cosa il paziente deve conoscere. Sintomi,, Cause e Trattamento

Malattia di Behçet. Cosa il paziente deve conoscere. Sintomi,, Cause e Trattamento Malattia di Behçet Cosa il paziente deve conoscere Sintomi,, Cause e Trattamento Che cosa è la Malattia di Behçet I sintomi di questa malattia sono stati descritti per la prima volta nel 500 prima di Cristo

Dettagli

PRATICA CLINICA TERRITORIALE

PRATICA CLINICA TERRITORIALE COMPENDIO di TERAPIA PRATICA CLINICA TERRITORIALE Ambrogio Carpentieri OMCeO Potenza Editrice Sud Ad Alessandra che mi sostiene in ogni progetto A mio padre Vittorio e a mia madre Tanina I diritti di traduzione,

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Nome con cui il medicinale è posto in commercio (X) dosaggio forma farmaceutica (Piroxicam)

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Nome con cui il medicinale è posto in commercio (X) dosaggio forma farmaceutica (Piroxicam) FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Nome con cui il medicinale è posto in commercio (X) dosaggio forma farmaceutica (Piroxicam) Legga attentamente questo foglio prima di usare il medicinale.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.

Cure Termali. Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12. Cure Termali Le patologie convenzionate con il S.S.N. trattate presso le Terme di Telese sono le seguenti : (ex D.M. Salute 17.12.07) Accesso alle cure termali Ogni cittadino ha diritto ad usufruire di

Dettagli

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari)

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari) Codice esenzione Definizione di malattia Malattia o Condizione DURATA MINIMA DELLA TESSERA DI ESENZIONE 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO ACROMEGALIA E GIGANTISMO 002.414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA

Dettagli

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE ALLEGATO A DEFINIZIONE DI MALATTIA 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA 002.414 CRONICA 416 MALATTIA CARDIOPOLMONARE CRONICA 002.416

Dettagli

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE

DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE CAPITOLO 5_e 1 OBIETTIVI DEFINIRE LE PRINCIPALI PATOLOGIE MEDICHE RICONOSCERE I SEGNI CHE DIFFERENZIAMO LE VARIE PATOLOGIE MEDICHE IDENTIFICARE I SEGNI DI GRAVITÀ E LE MANOVRE DI SOSTEGNO 2 ALTRE PATOLOGIE

Dettagli

SOC ART TOTALE PERC Esami diagnostici Linfonodo palpabile 1 0.1% Pressione arteriosa ridotta 1 0.1% Patologie cardiache Aritmia 1 0.1% Cianosi 2 0.

SOC ART TOTALE PERC Esami diagnostici Linfonodo palpabile 1 0.1% Pressione arteriosa ridotta 1 0.1% Patologie cardiache Aritmia 1 0.1% Cianosi 2 0. SOC ART TOTALE PERC Esami diagnostici Linfonodo palpabile 1 0.1% Pressione arteriosa ridotta 1 0.1% Patologie cardiache Aritmia 1 0.1% Cianosi 2 0.3% Bradicardia 1 0.1% Tachicardia 12 1.6% Extrasistoli

Dettagli

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14

Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Sommario Introduzione... 11 L argilla nella storia... 13 Antiche abitudini e geofagia... 14 Capitolo 1 L argilla, elemento naturale...17 1.1 Cosa si trova nel terreno?... 17 1.2 Cos è l argilla?... 18

Dettagli

IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA

IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA IL VACCINO PER LA VARICELLA IL PARERE DEL PEDIATRA Torino, 25 novembre 2006 Dott. Maria Merlo Epidemiologia Agente eziologico: VZV (herpes virus) La più contagiosa delle malattie esantematiche dell infanzia

Dettagli

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO MALATTIE DELL APPARATO URINARIO Diuresi = quantità di urina emessa nelle 24ore (1500 ml) Sintomi e segni legati all apparato urinario: - Ematuria = sangue nelle urine - piuria = pus nelle urine - oliguria

Dettagli

Questionario Anamnesi. Medico. Paziente. Customer ID. Data di compilazione PE522

Questionario Anamnesi. Medico. Paziente. Customer ID. Data di compilazione PE522 Medico Questionario Anamnesi Paziente Customer ID Data di compilazione PE522 A) Informazioni Personali 1 2 3 4 5E-mail (privata per inviare i risultati clinici) 6Fax (privata per inviare i risultati clinici)

Dettagli

Quali sono le malattie reumatiche più importanti?

Quali sono le malattie reumatiche più importanti? Quali sono le malattie reumatiche più importanti? L ARTROSI, una patologia legata alla degenerazione delle cartilagini e del tessuto osseo nelle articolazioni, è la malattia reumatica più frequente. Il

Dettagli

CELIACHIA. Fino a pochi anni fa la celiachia era considerata una mal poco frequente; oggi in Italia 1 caso ogni 100 abitanti

CELIACHIA. Fino a pochi anni fa la celiachia era considerata una mal poco frequente; oggi in Italia 1 caso ogni 100 abitanti CELIACHIA E una enteropatia autoimmune geneticamente determinata,caratterizzata da una risposta autoimmune contro la glutine, contenuto nel grano, orzo, segale, farro ed altri cereali minori. E caratterizzata

Dettagli

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9]

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 1.37 ) Uomini, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. DICLOFENAC EG 100 mg supposte. Medicinale equivalente

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. DICLOFENAC EG 100 mg supposte. Medicinale equivalente Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore DICLOFENAC EG 100 mg supposte Medicinale equivalente Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene importanti

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LE PATOLOGIE DELLE VIE URINARIE E DELLO SCAVO PELVICO FEMMINILE Dr. ALESSANDRA TOZZINI Radiologia Pronto

Dettagli

Allegato 1 Drg ad Ato rischio di non appropriatezza in regime di degenza ordinaria/dh e tariffe Day Service. 1 C 006 Decompressione del tunnel carpale

Allegato 1 Drg ad Ato rischio di non appropriatezza in regime di degenza ordinaria/dh e tariffe Day Service. 1 C 006 Decompressione del tunnel carpale Allegato 1 Drg ad Ato rischio di non appropriatezza in regime di degenza ordinaria/dh e tariffe Day Service mdc tipo 1 C 006 Decompressione del tunnel carpale 588,63 5% 1 C Interventi su nervi periferici

Dettagli

VIRUS VARICELLA-ZOSTER (VZV, HHV-3) VARICELLA Epidemiologia. VARICELLA Clinica. VARICELLA Clinica. scaricato da www.sunhope.it

VIRUS VARICELLA-ZOSTER (VZV, HHV-3) VARICELLA Epidemiologia. VARICELLA Clinica. VARICELLA Clinica. scaricato da www.sunhope.it VIRUS -ZOSTER (VZV, HHV-3) = infezione primaria Febbre ed esantema vescicolare generalizzato Dopo l infezione primaria, l HHV-3 risale dalle lesioni cutanee lungo le fibre nervose sensitive GANGLI RADICI

Dettagli

Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti.

Tonsilliti, infiammazioni acute e croniche, scarlattina, otiti dell orecchio medio, adeniti. L omotossicologia prese le mosse dall omeopatia. Essa nacque più di 50 anni fa per opera di Hans-Heinrich Reckeweg (Herford, 1905 - Zurigo, 1985). Egli elaborò un corpus dottrinale conosciuto con il nome

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale BA

Azienda Sanitaria Locale BA ( A Mod. 3 Cure Dom. Azienda Sanitaria Locale BA Assistito Sede di valutazione Cenni anamnestici - Problemi cronici in atto Trattamenti in atto. Assistenza infermieristica Diabete insulino dipendente Scompenso

Dettagli

L Infermiere Specialist

L Infermiere Specialist COLLANA DI CORSI FAD - 30 crediti ECM Corsi formativi a distanza con libri professionalizzanti per l infermiere Undici corsi di formazione a distanza per l infermiere I bisogni di salute emergenti nella

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale BA

Azienda Sanitaria Locale BA Mod. 3 DSS Uno Azienda Sanitaria Locale BA Distretto Socio Sanitario Uno Ambito Territoriale Comune di Molfetta - Comune Giovinazzo S.V.A.M.A Valutazione Sanitaria Nome 1. Dati generali Data di nascita

Dettagli

Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994

Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994 Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994 1994 Liguori Editore 2002 WEB Presente in: N. Lalli, A. Fionda, L altra faccia della luna. Il mistero del sonno. I problemi dell insonnia, Liguori

Dettagli

PremaShanti. Associazione culturale per il benessere spirituale e fisico dell Uomo. presenta. Il metodo di terapia spirituale

PremaShanti. Associazione culturale per il benessere spirituale e fisico dell Uomo. presenta. Il metodo di terapia spirituale PremaShanti Associazione culturale per il benessere spirituale e fisico dell Uomo presenta Il metodo di terapia spirituale Il è un Sistema di Guarigione Spirituale per risvegliare la Forza vitale guaritrice

Dettagli

INDICE capitolo 1 Introduzione alle Medicine non Convenzionali citate capitolo 2 Dizionario delle patologie

INDICE capitolo 1 Introduzione alle Medicine non Convenzionali citate capitolo 2 Dizionario delle patologie INDICE capitolo 1 Introduzione alle Medicine non Convenzionali citate Omeopatia Fitoterapia - Gemmoterapia Oligoterapia Agopuntura Punti di repere Medicina ortomolecolare Tavola I. Meridiano del Polmone

Dettagli

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA

PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA PATOLOGIE MEDICHE in EMERGENZA COSA SONO, COME SI RICONOSCONO, COME SI OPERA Patologia Ischemica (Infarto) Cuore (infarto) Cervello (Ictus) Scompenso Cardiaco Difficoltà Respiratorie Shock Che cosa sono,

Dettagli

quarta-feira, 23 de Maio de 2012

quarta-feira, 23 de Maio de 2012 LINUS PAULING 28/02/1901-19/08/1994 MASTER IN MEDICINA ORTOMOLECOLARE Interverranno Dott. Stanislao ALOISI Dott. Roni Lara MOYA Prof. Mario FESTA PARTE 1 DELLA SCIENZA ALLA CLINICA 1.0 Historia ed Introduzione

Dettagli

INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO

INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 394 MALATTIE DELLA VALVOLA MITRALE 002.394 AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO 395 MALATTIE DELLA VALVOLA AORTICA 002.395 AFFEZIONI DEL

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE 7

INDICE INTRODUZIONE 7 INDICE INTRODUZIONE 7 CAPITOLO I. COME FUNZIONA IL SENO 9 A discrezione del consumatore 9 Il seno, cos è e a cosa serve 13 L esterno del seno 14 La parte che non si vede 15 Gli ormoni dell allattamento

Dettagli

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco.

I cinque elementi. Il Sud è lo Yang massimo, il mezzogiorno, all estate, al fuoco. I cinque elementi La teoria dello Yin e dello Yang da sola non bastava a spiegare la complessità dell approccio teorico e pratico alla MTC. Occorreva, sempre da un punto di vista analogico, un sistema

Dettagli

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75]

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 0.15 ) Donne, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA?

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? 1 COSA SIGNIFICA MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? Le patologie autoimmuni sistemiche rappresentano condizioni poco

Dettagli

Malattie autoimmuni e della cute

Malattie autoimmuni e della cute Corso di aggiornamento IMMAGINI DI PATOLOGIA DEL CAVO ORALE Malattie autoimmuni e della cute Laura Grenzi Struttura Complessa di Dermatologia Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia : Malattie delle

Dettagli

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA Disciplina: MALATTIE INFETTIVE Docente: Prof. Paolo GROSSI Varese Prof. Luigi PUSTERLA Como Prof.ssa Claudia Giuseppina ZEROLI Busto Arsizio Modalità di diffusione delle malattie infettive: trasmissione

Dettagli

VARIAZIONI CODICI ICD9-CM

VARIAZIONI CODICI ICD9-CM 1997 2002 Var.% DIAGNOSI 11.493 11.745 +2.19 INTERVENTI 3.543 3.582 +1.10 TOTALE 15.036 15.327 +1.94 Diagnosi Interventi Nuovi codici Nuove descrizioni Diagnosi Capitoli Nuovi Nuove Codici codici descrizioni

Dettagli

Esenzione ticket. Categorie di persone con Esenzione

Esenzione ticket. Categorie di persone con Esenzione Esenzione ticket Riferimenti di legge Il D.M. 329/99 ha in allegato l elenco delle patologie esenti dal pagamento ticket. Il Decreto ministeriale 245/98 è relativo all esenzione ticket per la tutela della

Dettagli

Allegato III. Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo

Allegato III. Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo Allegato III Modifiche attinenti i paragrafi del riassunto delle caratteristiche del prodotto e del foglio illustrativo 39 RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 40 Paragrafo 4.1. Indicazioni terapeutiche

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE AREA SUD MILANESE

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO LOCALE AREA SUD MILANESE Opera MALORI IMPROVVISI PERDITE DI SENSI MALORI DOVUTI A DISTURBI DEL S.N. MALORI PER CAUSE AMBIENTALI 1. Perdite di coscienza transitorie Lipotimia (debolezza con o senza perdita coscienza) Sincope (improvvisa

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

DRG s: risposta compatibile con la medicina della complessità? Anna Micaela Ciarrapico Università di Roma Tor Vergata

DRG s: risposta compatibile con la medicina della complessità? Anna Micaela Ciarrapico Università di Roma Tor Vergata DRG s: risposta compatibile con la medicina della complessità? Anna Micaela Ciarrapico Università di Roma Tor Vergata DRG s Metodo adeguato di valutazione, valorizzazione e gestione della complessità??

Dettagli

PRINCIPI DI NEUROLOGIA

PRINCIPI DI NEUROLOGIA Indice 1 2 INTRODUZIONE........................... 1 1.1 Sviluppo della tecnica del massaggio connettivale................ 1 1.2 Diagnostica dell area del riflesso............ 4 Cambiamenti di tipo nervoso

Dettagli

Dott. Vito Basile www.vitobasileoculista.it

Dott. Vito Basile www.vitobasileoculista.it Dott. Vito Basile www.vitobasileoculista.it Funzioni visive principali Acutezza visiva Campo visivo Senso cromatico Ottotipo per lontano Ottotipo per vicino Campo visivo Seminario di Aggiornamento Professionale

Dettagli

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES)

LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES) Una malattia quasi rara, che richiede tre anni per una risposta: il lupus LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES) ROLANDO PORCASI Responsabile Medico Area Immunologia GSK Verona Una malattia quasi rara, che

Dettagli

TARIFFARIO AZIENDALE PRESTAZIONI DI RICOVERO

TARIFFARIO AZIENDALE PRESTAZIONI DI RICOVERO Allegato A TARIFFARIO AZIENDALE PRESTAZIONI DI RICOVERO DRG 1 Craniotomia età > 17 anni, con CC 1 Craniotomia età > 17 anni, con CC 1 Craniotomia età > 17 anni, con CC 2 Craniotomia età > 17 anni, senza

Dettagli

Curriculum Dr. Bernardino Debernardi

Curriculum Dr. Bernardino Debernardi Con deliberazione n. 514 del 08/07/2009 è stato nominato quale Direttore della S.C. Geriatria Post- Acuzie il Dr. Bernardino Debernardi già Dirigente Medico di questa Azienda Responsabile della Struttura

Dettagli

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO

SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO ELEMENTI DI FISICA ACUSTICA ANATOMO-FISIOLOGIA DELL ORECCHIO Anatomia dell orecchio Orecchio esterno Orecchio medio Orecchio interno Nervo acustico

Dettagli

Additional information >>> HERE <<<

Additional information >>> HERE <<< Additional information >>> HERE

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica.

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. MEDICINA DELLO SPORT LEZIONE 4 CARDIOPATIA ISCHEMICA E DILATATIVA La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. ISCHEMIA È un processo generale che può interessare qualsiasi

Dettagli

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita SCHEDA SANITARIA La presente scheda deve essere compilata a discrezione del medico curante che dovrà indicare le patologie che ritiene opportuno segnalare nel caso di attivazione

Dettagli

More information >>> HERE <<<

More information >>> HERE <<< More information >>> HERE http://dbvir.com/psoriasita/pdx/cust898/ Tags: er4w getting free instant access psoriasi mai piu - details,

Dettagli

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive

sanità Avvertenze Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) interruzioni volontarie di gravidanza malattie infettive capitolo 3 sanità Avvertenze Le informazioni statistiche contenute nel presente capitolo provengono dall Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio e riguardano dati rilevati presso le strutture sanitarie

Dettagli

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD Convenzione tra il Collegio IPASVI Lecce e Mediserve s.r.l. per l offerta di Eventi Formativi FAD accreditati per 30 crediti ECM con Libri professionalizzanti per l infermiere. 1. PREMESSA Gli IPASVI Provinciali

Dettagli

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna DISTURBI METABOLICI Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna IL PANCREAS Funzione esocrina: supporto alla digestione Funzione endocrina: produzione di due ormoni: insulina e glucagone I due

Dettagli

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA IdL 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pagina 1 di 7 REDAZIONE RQ APPROVAZIONE DG Dott.ssa Gavioli Roberta Dott.ssa Cavalieri Luisa Idl 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pag.2 di 6 SCHEDA MEDICA INFORMATIVA (

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione INTRODUZIONE Capitolo 1 Anamnesi e visita ginecologica Anamnesi ostetrico-ginecologica Visita ginecologica Visita ostetrica Esami diagnostici strumentali Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali

Dettagli

Calendario Seminari 2014

Calendario Seminari 2014 Gennaio 2014 09 Giovedì Le epatopatie 1/3 Toffolo 3 2 2012/15 09 Giovedì Gli strumenti diagnostico-terapeutici: 3/4 le pat. ORL Macauda 1 1 2013/16 14 Martedì Le vaccinazioni e Verzotto 2 3 2011/14 il

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. VFEND 200 mg polvere per soluzione per infusione Voriconazolo

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. VFEND 200 mg polvere per soluzione per infusione Voriconazolo Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore VFEND 200 mg polvere per soluzione per infusione Voriconazolo Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale perché contiene informazioni

Dettagli

Riconoscere l emergenza

Riconoscere l emergenza Riconoscere l emergenza Riconoscere l emergenza Valutazione delle funzioni vitali funzione cerebrale funzione respiratoria funzione cardiaca Disturbo della coscienza La coscienza è la consapevolezza di

Dettagli

X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta

X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta X Congresso Nazionale Associazione Cornelia de Lange L età giovane adulta M. Mariani A. Selicorni In generale Si sa poco della storia naturale delle sindromi genetiche in età adulta Si sa poco delle complicanze

Dettagli

I CODICI COLORE DI PRIORITA

I CODICI COLORE DI PRIORITA I CODICI COLORE DI PRIORITA I.T. Andrea Sforzini E IL FINE DI UN PROCESSO DECISIONALE LA VALUTAZIONE DI TRIAGE HA ALLA BASE UN PROCESSO DECISIONALE OBIETTIVI: IDENTIFICARE LE CONDIZIONI POTENZIALMENTE

Dettagli

Capitolo 5_d URGENZE MEDICHE ADULTO

Capitolo 5_d URGENZE MEDICHE ADULTO Capitolo 5_d URGENZE MEDICHE ADULTO 1 OBIETTIVI RICONOSCERE LE PRINCIPALI PATOLOGIE NEUROLOGICHE CHE PROVOCANO ALTERAZIONI DELLA COSCIENZA IDENTIFICARE I SEGNI E SINTOMI DI: SINCOPE, CONVULSIONI, MENINGITE,

Dettagli

A.O.U. POLICLINICO G. MARTINO

A.O.U. POLICLINICO G. MARTINO A.O.U. POLICLINICO G. ARTINO VERIFICA AL 3 TRIESTRE 2010 DEGLI OBIETTIVI DI BU DGET NEGOZIATI CON IL D.A.I. DI EDICINE SPECIALISTICHE Incontro del 11 Novembre 2010 STAFF DIREZIONE GENERALE Controllo di

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Celebrex 100 mg capsule rigide Celebrex 200 mg capsule rigide. celecoxib

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Celebrex 100 mg capsule rigide Celebrex 200 mg capsule rigide. celecoxib FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE 100 mg capsule rigide 200 mg capsule rigide celecoxib Legga attentamente questo foglio prima di iniziare a prendere il medicinale Conservi questo foglio.

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< Full version is >>> HERE

Dettagli

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s.

INSURANCE TEAM di Farina & C. S.a.s. CONGELAMENTO E una lesione locale da freddo che interessa una o più parti del corpo, generalmente le estremità: mani, piedi, naso, orecchie. - Diminuito apporto di sangue nei tessuti interessati (colore

Dettagli

LE PATOLOGIE DEGLI ANZIANI

LE PATOLOGIE DEGLI ANZIANI LE PATOLOGIE DEGLI ANZIANI Depressione Cardiopatie Osteoporosi Disturbi respiratori Demenze Tumori Diabete Ictus 1 L ALZHEIMER La più frequente delle demenze e una delle malattie a maggior impatto sociale

Dettagli

Additional details >>> HERE <<<

Additional details >>> HERE <<< Additional details >>> HERE

Dettagli

Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente)

Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente) All ASL di BRESCIA Regione Lombardia. (Intestazione dell Ente) CERTIFICAZIONE ai sensi dell art. 4, comma 1 del Decreto Ministero Sanità 28 maggio 1999, n. 329 Regolamento recante norme di individuazione

Dettagli

Regione del Veneto Scheda di accesso all Hospice

Regione del Veneto Scheda di accesso all Hospice giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 2851 del 28/12/2012 pag. 1/6 Regione del Veneto Scheda di accesso all Hospice DATI DELL ASSISTITO Cognome Nome Luogo di nascita Prov. Data di Nascita Cittadinanza

Dettagli