Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: Redazione Csi Flash Agenzia /93

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per inviare notizie, foto e altro materiale scrivete a: stampa@csi-net.it. Redazione Csi Flash Agenzia 06 68404592/93"

Transcript

1 Il Natale è sempre inizio di vita e certezza di speranza. non lasciamoci fermare dalle difficoltà; guardiamo a Colui che è nato e andiamo avanti. Lui fa nuove tutte le cose. Buon Natale e Felice 2009! Csiflash dà appuntamento online per mercoledì 21 gennaio prima pagina» Conferenza organizzativa dell'attività sportiva e formativa Scadono il 10 gennaio le iscrizioni per l'incontro-confronto "Chiamati ad educare - Per una nuova cultura della pratica sportiva" programmato dal CSI a Trevi (PG) dal 23 al 25 gennaio. La due giorni umbra di approfondimento è rivolta ai presidenti, ai responsabili territoriali e regionali dell'attività sportiva ed a quelli della formazione. Un'occasione per presentare al meglio il modello di pratica sportiva ed il sistema formativo nella prossima stagione. Coverciano esaurita per il Master presidenti Il 21 e 22 febbraio 2009 nel prestigioso centro tecnico federale di Coverciano (FI) si ritroveranno i 100 presidenti e vicepresidenti dei comitati provinciali e regionali iscritti al Master. Sarà uno stage "nazionale" in cui si parlerà di management sportivo, del ruolo della carica ricoperta nell' associazione e di alcuni aspetti relativi alla gestione interna ed esterna del Comitato. "Tour delle Regioni" Salutato il 2008, con l'incontro a Brescia, proseguirà nel 2009 il "Tour delle Regioni", l'operazione con cui la Presidenza nazionale intende mettersi "in ascolto" del territorio, incontrando tutti i comitati provinciali delle regioni coinvolte per confrontarsi su temi associativi, quali attività formativa, attività sportiva, politica sportiva ed organizzazione territoriale. Dopo la tappa lombarda svolta sabato 13 dicembre, i prossimi traguardi volanti sono fissati il 19 gennaio in Toscana, il 20 in Umbria, 21 nel Lazio e per concludere il primo mese dell'anno nelle Marche il 31. Stadium e Avvenire È uscito il nuovo numero di Stadium on line, 42 pagine associative da leggere e rileggere durante il periodo delle festività natalizie. Pausa di fine anno invece per l'inserto Speciale Csi su Avvenire. La pagina del Csi tornerà in edicola con l'anno nuovo, sabato 10 dicembre. Anania. Atleta di Dio "Anania. Atleta di Dio" è il titolo del sussidio formativo che il Csi ha appena pubblicato. Ne è autore il consulente ecclesiastico nazionale, mons. Claudio Paganini, che ha così messo a disposizione dell'associazione uno strumento che aiuti a programmare e vivere momenti di formazione in chiave tipicamente pastorale. Distribuito ad Assisi è possibile farne richiesta alla presidenza nazionale. Gli auguri del presidente nazionale dal 1 gennaio sulla web tv Dal 1 gennaio sulla web-tv del sito CSI della Presidenza Nazionale sarà online un video-messaggio di auguri del presidente nazionale Massimo Achini. Un modo nuovo, diretto, per ripartire con slancio ed inaugurare il nuovo anno associativo Grazie, Beppe! Dopo vent'anni di servizio, Giuseppe Goffrini, semplicemente Beppe per chi ha avuto il piacere di lavorare con lui, ha lasciato la Presidenza Nazionale del CSI. Eletto consigliere nazionale nel 1976, carica mantenuta ininterrottamente fino al 2007, Goffrini arrivò a Roma da Brescia nel 1988 per assumervi - fino al l'incarico di segretario nazionale. Si è poi avvicendato con generosità nei più diversi ruoli di Presidenza, lì dove la sua competenza era più necessaria: amministratore nazionale ( e ), ancora segretario nazionale ( ), coordinatore tecnico nazionale dell'attività sportiva ( ), direttore dell'ufficio consulenza alle strutture territoriali (2007/2008). L'associazione gli deve molto del percorso di sviluppo compiuto dai primi difficili anni Novanta ad oggi. A nome di tutti: Grazie Beppe! 1

2 vitacsi» Trento in festa Natale tra gare e solidarietà A conclusione di un'intensa attività per l'annata sportiva 2007/2008 anche quest'anno il Csi Trento ha programmato per domenica 21 dicembre 2008 al centro Trilacum di Vigolo Baselga la Festa dello sport - Natale di solidarieta'. Dopo l'intervento del presidente Ezio Zappini, che ha fatto un bilancio dell'attività 2008 e ha illustrato le linee programmatiche dell'attività 2009, sono stati premiati i campioni provinciali di corsa su strada, i campioni provinciali di orienteering, le prime tre squadre del Campionato provinciale di pallavolo e del Campionato provinciale di tennistavolo e le prime 11 società della classifica "Tuttocsi", una sorta di campionato provinciale che attraverso un sistema di punteggi peculiare premia la qualità dell'attività di tutte le sezioni sportive del CSI Trento. Premiati anche le prime 5 società di orienteering, le prime 10 società di atletica e gli atleti che hanno partecipato ad almeno 7 prove su 9 del Campionato provinciale di corsa su strada. Il presidente emerito Marco Pasqualini ha quindi illustrato le iniziative di solidarietà promosse e portate avanti dal CSI Trento. Intanto sabato 20 dicembre a Mori "Aspettando Natale" la gara podistica dall'atl. Team Loppio, con quasi 200 atleti al via, ha visto la vittoria di Christian Conati tra i seniores. Elektra Bonvecchio ha fatto sua la gara femminile. Teramo a canestro Dieci squadre in campo per il campionato provinciale A Teramo ha preso inizio il 9 dicembre il campionato di pallacanestro CSI, Open Maschile. Dopo la fortunata edizione dello scorso anno, alla quale hanno partecipato 6 formazioni, nel 2008\09 sono 10 le società a contendersi il titolo, e quindi l'accesso alle fasi regionali. Oltre alla formazione detentrice, la Teramo a Spicchi, e la società Campione Nazionale "Fair Play," Amatori Basket Campli C. La Vecchia, ritroveremo sul parquet di gioco le formazioni Olimpia Mosciano, Amatori Basket Montorio e Amatori Basket Tercas. Le new entry del campionato sono due squadre della città di Teramo, Interamnia e Amatori Basket Teramo, due squadre rosetane, l'abc Roseto e la Eidos Roseto, e la squadra di Nocella. Si prevede un campionato divertente grazie alla presenza di atleti di prestigio come Enrico Zorzi, in passato capitanto del Campli Basket nel campionato di B1, che quest'anno vestirà la maglia degli Amatori Basket Campli C. La Vecchia. Il responsabile della Commissione Pallacanestro Federico Agostinelli ha così commentato dichiarato: "Siamo molto soddisfatti della crescita del campionato rispetto alla prima edizione. Quest'anno infatti abbiamo l'ingresso di società rosetane che aprono nuove prospettive verso la zona costiera. Ravenna Il volley si gioca... Oltre la Siepe Domenica 30 novembre, a Ravenna, sul rinnovato campo da gioco della palestra Mattioli, ha preso vita il 4 incontro di pallavolo dedicato alle squadre di "diversamente abili". La manifestazione, patrocinata dal Comune di Ravenna e dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico), ha avuto un buon successo sia in termini sportivi che di pubblico. Per la prima volta nella storia di questo torneo, il CSI ravennate è riuscito ad includere tra le squadre partecipanti una squadra di ragazzi proveniente da un'altra regione. Alla manifestazione hanno partecipato la SO Sport di Urbino, la Polisportiva Navile Volley di Bologna, l' Aias Ruentes di Ravenna ed una squadra di normodotati che disputa il campionato Open Maschile CSI: la Polisportiva RAPID Ravenna, che oltre ad interpretare magistralmente lo spirito della manifestazione, è riuscita a sensibilizzare su questo evento la direzione dello stabilimento Ineos Vinyls di Ravenna che ha supportato la manifestazione. Il quadrangolare ha visto trionfare l'aias Ruentes di Ravenna registrando così il suo secondo successo consecutivo nella storia della manifestazione. Serata insieme in pizzeria e quindi l'appuntamento per la quinta manifestazione di ''Oltre la siepe'' alla quale gli organizzatori intendono dare maggiore visibilità aumentando se possibile il numero degli sport coinvolti e la partecipazione di squadre di disabili. 2

3 vitacsi» Verbania ringrazia Donare è il dono Donare è il dono è questo lo slogan con cui la Fondazione Comunitaria del VCO sostiene iniziative e progetti sul territorio, e il dono che il CSI ha ricevuto per il prossimo Natale dalla Fondazione è un contributo di euro per sostenere il progetto Sport a Scuola, che il comitato provinciale porta avanti da anni sul territorio della provincia. In questi ultimi giorni di fine anno Marco Longo Dorni presidente del Csi Verbania vuole ringraziare il Comune per il riconoscimento attribuito alle iniziative sportive che il CSI promuove nei diversi settori. Non ultima la collaborazione data alla casa circondariale di Verbania per l'iniziativa di ciclismo "catene spezzate". Go Tennis a Modena Ventuno circoli e 85 coppie in campo Si è concluso mercoledì 26 novembre con le finalissime e una grande festa presso il Mammut Club di Mondena il torneo GoTennis, il 4º trofeo Banca Popolare dell'emilia Romagna. Mantovani/Verzani, Iubini/Ventura, Bardelli/Fogliani, Anselmi/Gazzotti, Bardelli/Guarnera, Rustichelli/Rustichelli e Lusuardi/Vandelli: questi i nomi delle 7 coppie vincitrici dei vari tabelloni. Quest'anno il torneo GoTennis ha fatto registrare il record di partecipanti, con ben 85 coppie al via. Ventuno, nel complesso, i circoli partecipanti: Mammut Club, Sporting Sassuolo, Tennis Modena, Zeta Due, Tennis Formigine, Tc Guiglia, Pol. Nonantola, La Meridiana, New Holland, Pol. Saliceta, Muratori Vignola, Pol. Maranello, Circolo Ricreativo Usl, Circolo Tennis Albinea, Rometta 81 Sassuolo, Tennis Mirandola, Sporting Carpi, Pol. Sacca, CT Brunatti Mirandola. I risultati delle finalissime dai vari tabelloni (3 tabelloni di doppio femminile con 33 coppie, due tabelloni di doppio misto con 28 coppie e due tabelloni di doppio maschile con 24 coppie). Rimini da Lambiasi Il Vescovo invita il Csi alla festa di Pentecoste Venerdì 14 novembre il Consiglio provinciale del CSI Rimini eletto nel giugno scorso, ha incontrato Mons. Francesco Lambiasi, il Vescovo di Rimini, nel nuovo Seminario di San Fortunato. E' stata quella la terza occasione di incontro con il nostro Pastore, dopo la breve visita al CSI del settembre 2007 e l'intervento alle Grazie, al Palio dell'assunta, nell'agosto scorso. Nota la sua profonda conoscenza dell'essere CSI il Vescovo ci ha incoraggiato a "rilanciare il segnale del CSI, come risorsa" ed ancora "dovete fare innamorare le parrocchie della vostra proposta..creare una diffusione per contagio- del tipovieni e vedi.dato che il CSI si rivolge soprattutto ai giovani : "dovete far innamorare i ragazzi di Gesù Cristo, attraverso lo sport". Il campo da gioco, dunque, come luogo di evangelizzazione. E infine all'associazione: "dovete accendere le candele spente". Una possibile risposta concreta, da realizzare a breve sono dei campi scuola per animatori parrocchiali (ma anche per allenatori, dirigenti, arbitri) forse già dalla prossima estate. Quindi un segnale, nella piena tradizione del CSI sarà riproporre in primavera, la Pasqua degli sportivi. Su invito del Vescovo, il CSI riminese parteciperà, a fine maggio, alla grande festa diocesana, di Pentecoste (animando momenti di sport) un appuntamento che sta molto a cuore al nostro Vescovo, grande tappa conclusiva di questo anno pastorale. NATALE SPORTIVO 2008 Cremona aiuta la coop diocesana Anche quest'anno Il Csi Cremona ha proposto in vista del Natale un appuntamento denso e ricco di significato: la celebrazione del Natale dello Sportivo, del 15 dicembre scorso, nella Cattedrale di Cremona nella serata di lunedì, ha infatti coinvolto tutto il mondo sportivo cremonese. Insieme a S.E. Mons. Dante Lafranconi, gli sportivi cremonesi hanno testimoniato il loro modo di essere cristiani e vivere l'esperienza di fede anche attraverso lo sport. Nel corso dell'incontro sono state raccolte sia offerte sia materiale sportivo a favore della "Fattoria della Carità", la nuova struttura per giovani in difficoltà, che la Cooperativa Diocesana "Servizi per l'accoglienza" sta aprendo a Cortetano di Sesto ed Uniti. 3

4 vitacsi» Anteprima a Chieti "Giovanni XXIII Il pensiero e la memoria" Sabato 13 dicembre a Chieti, trasmessa l'anteprima del film in onda su RAI Uno il prossimo 26 dicembre. Il film-dossier realizzato dal regista Salvatore Nocita con la collaborazione di Marco Roncalli è un'opera realizzata da Rai-Trade, Istituto Luce, Officina della Comunicazione, con il patrocinio dei Pontifici Consigli della Cultura e delle Comunicazioni Sociali e della Fondazione Giovanni XXIII di Bergamo. La visione del film è un' iniziativa della Presidenza Provinciale del CSI Csi teatino, finalizzata alla raccolta di contributi per il sostegno economico alla realizzazione degli oratori parrocchiali nell'ambito del progetto diocesano " Un oratorio CSI in ogni parrocchia dell'arcidiocesi di Chieti - Vasto". La serata-evento è stata organizzata dal CSI Chieti in collaborazione con il Presidente del CUS Chieti "G.D'Annunzio", dott. Mario Di Marco e del contributo della Presidenza della CONFAPI e CONFIDI e della rivista "Presenza e Azione". Seminari a Campobasso "Tieni in moto la tua vita" Triplice appuntamento nell'ultimo mese a Campobasso su un tema ricorrente come quello del felice connubio tra salute e sport. L'esercizio fisico, equilibrato e costante, accompagnata da una sana pratica alimentare, è la conditio sine qua non per il benessere dell'individuo e di riflesso della collettività. Nell'ultimo mese sul tema. Il primo convegno-seminario si è tenuto lo scorso 27 novembre presso la Sala Consiliare di Setacciato, con la partecipazione di diversi relatori del campo medico a quello biologico, socio-politico- e naturalmente quello sportivo. Il secondo incontro si è tenuto ad Oratino il 12 dicembre dove hanno partecipato cardiologi, biologi e geriatri. "Semi di speranza" per la crescita umana della persona anche nel terzo appuntamento il 18 Dicembre a Castellino sul Biferno. Dal CONI Brescia Stella al merito Sportivo a Taglietti Il Coni assegna ogni anno una serie di onorificenze ad atleti e dirigenti che con motivazioni particolari si sono distinti nell'annata o nella loro carriera. Venerdì 19 Dicembre all'hotel Majestic di Castenedolo è stata consegnata la Stella di bronzo del Coni ad Eugenio Taglietti. L'onorificenza che da lustro e onore anche a tutta l'associazione gli è stata assegnata, quale "dirigente sportivo che con opere volontarie di segnalato impegno ed in positività d'intenti ha lungamente servito lo sport" e (aggiungiamo) lo sta ancora servendo. Tutti noi nel CSI ricordiamo il suo "contributo" da Presidente Provinciale di Brescia, da Consigliere Nazionale e da Presidente regionale della Lombardia, ma la sua militanza ha già festeggiato da "un po' " le nozze d'oro con l'associazione. Il Discobolo al merito, il Cavalierato di San Silvestro ed ora la Stella al merito (di solito riservata a dirigenti e atleti federali) rendono "onore" all'unicità di una persona come Eugenio Taglietti, esempio da imitare Sessa Aurunca in seminario Mons Paganini incontra vescovo e consulenti C'erano 50 sacerdoti martedì 16 dicembre al Seminario di Sessa Aurunca ad accogliere il consulente ecclesiastico nazionale del Csi, Mons. Claudio Paganini, in occasione della visita del vescovo della diocesi Mons. Antonio Napoletano. Don Claudio, al fianco del nuovo consulente ecclesiastico del Comitato, don Michelangelo Tronchese, è intervenuto spiegando ai presbiteri le finalità che il Csi intende perseguire, l'operatività all'interno della Chiesa e come rapportarsi con il mondo sportivo esteso. Polisportivo in Puglia In 350 bagnati di pioggia, gioia e sudore Il Parco Ortolini di Martina Franca, nell'incantevole paesaggio della Valle d'itria, tra i mitici trulli pugliesi, ha ospitato la seconda tappa del Trofeo Polisportivo Puglia che ha proposto ai giovani atleti un confronto nelle discipline del calcio a 5, della pallavolo, della pallacanestro, della danza sportiva e della corsa campestre. Proprio il cross, che disputava una delle sue prove regionali, ha costituito la bella novità. Erano infatti circa 350 i podisti, sotto un cielo scuro e minaccioso di pioggia. Quindi ancora allo stadio comunale e nelle palestre, per gli ultimi incontri polisportivi. Sugli scudi le rinomate Icaro Andria, Santa Maria Mesagne, Invicta Taranto, Oratorio Chiesa Madre S.Marco in Lamis Nuoto a Medio Campidano Cento cuffie al debutto del campionato Il campionato interprovinciale di nuoto del Csi - Comitato provinciale del Medio Campidano - ha avuto inizio domenica 14 dicembre, presso la piscina dello Sporting T.C. San Gavino. Circa 100 i partecipanti provenienti dai Comitati del Medio Campidano e di Carbonia-Iglesias. La manifestazione si è svolta durante tutta la mattina, davanti a un folto pubblico, e ha visto lo svolgimento di 47 gare sulle distanze dai 25, 50 e 100 metri negli stili dorso, rana, farfalla e libero. Una parte importante della manifestazione è stata dedicata agli atleti diversamente abili e tutti i partecipanti hanno ricevuto i premi di merito e di partecipazione. Puntuale l'organizzazione curata da G. Franco Muntoni - coordinatore provinciale CSI del settore nuoto - coadiuvato in modo attento e preciso dallo staff dei cronometristi (Giulio, Eva, Igor, Debora, Nicola e Elisa e dalla speaker Alessia). 4

5 almanacco» Brindisi sul tennistavolo Rizzo vince contro il Destino Sabato 29 novembre a Mesagne, presso la Palestra P. Borsellino di via Udine, si è disputato il torneo provinciale Open di Tennis Tavolo, manifestazione assente da qualche anno nel calendario sportivo del CSI Brindisi, organizzata in collaborazione con la New Team TT Mesagne, società mesagnese prima nel campionato regionale di D2. Un successo inaspettato grazie alla partecipazione di ben 24 atleti, di diverse fasce d'età, provenienti da varie società affiliate quali: "Gruppo Parrocchiale San Giuseppe Art., Virtus Mater Domini, CSI S. Maria, New Team TT Mesagne, CSI S. Antonio". Gli incontri sono stati combattuti ma si sono svolti in un clima sereno e di festa nel pieno rispetto dell'avversario come è nella tradizione e nella cultura del CSI. Fra gli atleti senior, da segnalare i due finalisti Antonio Rizzo, il vincitore del torneo, e Antonio Destino, i quali hanno dato vita ad una finale combattuta ed appassionante. La serata si è poi conclusa con i ringraziamenti da parte del presidente provinciale, Francesco Maizza. Bologna verso San Luca Celebrata la 33ª Staffetta-Camminata Più di 2000 atleti, per oltre 45 società presenti, hanno risposto all'invito del Centro Sportivo Italiano di Bologna lo scorso 8 dicembre in occasione della 33ª edizione della Staffetta-Camminata a San Luca. E' l'occasione da parte degli sportivi bolognesi di rendere omaggio alla loro patrona, la Madonna di San Luca. Sono stati ancora una volta gli Over 99 della UISP ad aggiudicarsi l'unico premio in palio, quello per la società più numerosa. Sono infatti arrivati in ben 120, continuando la tradizione di un simpatico gemellaggio con il CSI. La mattinata si è conclusa con la celebrazione della S. Messa in Basilica presieduta da Mons. Carlo Mazza, Vescovo di Fidenza, coadiuvato dal consulente del CSI don Giovanni Sandri, durante la quale è stata ricordata la figura di don Luigi Guaraldi, fondatore e promotore dell'iniziativa che si è spento la scorsa estate. In Emilia Romagna Un Corso per dirigenti Il giorno novembre c.a. a Serramazzoni (MO) presso l'accogliente hotel della scuola alberghiera si è svolto il primo incontro della terza edizione del progetto "I nuovi dirigenti CSI", progetto ideato dal responsabile dell' area formativa dell'emilia- Romagna, Giacomo Abate, che mira ad avvicinare giovani affinché diventino i futuri dirigenti del CSI. Dopo il successo delle passate edizioni anche quest'anno si la risposta è stata veramente ottima per qualita' e numero di partecipanti, infatti erano presenti 25 giovani provenienti da quasi tutti i comitati dell'emilia.il corso si è sviluppato in due giornate di lavoro sotto la guida dei relatori: don Roberto Sogni (consulente ecclesiastico del Piemonte) che ha trattato l'argomento: "il dirigente nella cultura politica-sportiva del giorno d'oggi, quale itinerario e quali riferimenti per formarsi"; Giuseppe Cairoli ( docente nazionale Snes) che ha trattato l' argomento "come organizzare l'attivita' sportiva, affinché diventi veramente un percorso educante" e Giacomo Abate che ha parlato di "formazione nei comitati rimbocchiamoci le maniche". Ampio spazio è stato dato al dibattito e alla progettazione. Focalizzati già alcuni argomenti da trattare nel prossimo incontro. Elezioni a Pisa Alfonso Nardella confermato Presidente Domenica 23 novembre, presso l'auditorium "Toniolo" dell'opera Primaziale pisana, si è svolta l'assemblea ordinaria elettiva del Comitato territoriale di Pisa del Centro Sportivo Italiano. I lavori sono iniziati con la lettura del messaggio di Massimo Achini, presidente nazionale del CSI, con i saluti delle più alte autorità civili, militari e religiose cittadine, dei rappresentanti delle amministrazioni comunali dell'area pisana e della Valdera, del presidente regionale del CSI, del presidente provinciale del Coni, dei presidenti degli enti di promozione sportiva e di numerose società affiliate al CSI. Dopo la relazione del Presidente uscente Alfonso Nardella sono seguiti numerosi interventi che hanno rimarcato sia l'attività svolta, sia le nuove prospettive che il CSI intende darsi. Una giornata di grande partecipazione che si è conclusa con le previste elezioni. Il nuovo Consiglio, che resterà in carica per il quadriennio 2008/2012, sarà ancora presieduto da Nardella, mentre Chiara Alpigiani, Giampiero Bandini, Sergio Benvenuto, Barbara Cappelletti, Leonardo Cini, Gabriele Fogli, Michele Fiaschi, Antonio Mazzeo, Antonio Pastorelli, Chiara Rossi, Alessandro Vegni, Piero Vetturi sono i nuovi consiglieri. Sindaco Revisore effettivo è risultato eletto Simone Tempesti; Giorgio Riccetti e Roberto Simili sono i revisori supplenti. 5

6 agenda» Sasso Marconi A febbraio un corso per orientare allo sport Il Csi Sasso Marconi nell'ambito delle iniziative promosse per il 50 anniversario della sua fondazione e a seguito del corso 2008 su "Il gioco nell'età evolutiva: dal ludico alla specializzazione "organizza nel mese di febbraio prossimo il corso per istruttori "La preparazione dell'esperienza motoria e sportiva". Gli argomenti saranno trattati in 5 lezioni pratiche e interattive più un seminario finale, che esaminerà i criteri e modalità di organizzazione delle attività: individuali, a coppie, piccoli gruppi, squadre, gli universali ludici, la trasversalità del gioco, l'orientamento alla pratica sportiva. Le lezioni pratiche si svolgeranno presso la palestra "Tiziano Nannuzzi" di Borgonuovo (BO). Ci si può iscrivere entro il 2 febbraio Gran Prix Neve 2009 Sei tappe tra Piemonte e Aosta Piemonte-Aosta al cancelletto di partenza. Definito il calendario del Gran Prix Neve 2009, il circuito di giganti promosso dalle due regioni Csi in vista del Gran Premio Nazionale di Alleghe. Il via ufficiale è fissato l'11 gennaio a Valtournenche con lo slalom organizzato da CSI Biella e CSI Aosta. La domenica seguente attacchi ben stretti ancora a Champorcher con gli stessi comitati ad organizzare. Domenica 1 febbraio 2009 sarà il CSI Torino a tracciare il gigante a San Sicario. Trasferimento in Valdaosta poi, dove la bella Torgnon attende i gigantisti ciessini domenica il 15 febbraio Otto marzo: la mimosa bacia il Monte Rosa; il Csi Verbania ospita la quinta prova sul pendio di Domo Bianca. Gli sci club piemontesi e valdostani vivranno il gran finale del GP il 29 febbraio a La Thuile. Calcio alla vigilia del Capodanno Parma invita al Natale dello Sportivo Sarà un Natale all'insegna del calcio quello che sabato 27 e domenica 28 si festeggerà in casa del CSI Parma. Quattordici squadre si sfideranno nella palestra del Centro Don Bosco di Fidenza per conquistare il primo trofeo del Natale dello Sportivo. Dopo l'evento calcistico dedicato alla Pasqua, infatti, quest'anno è stato inserito nel fitto programma del Csi anche questa festa che vuole diventare una tradizione dell'ente di promozione sportiva parmigiano. Sabato mattina dalle ore 9.30 si sfideranno per la qualificazione i ragazzi della 2^ e 3^ media, nel pomeriggio dalle ore quelli della 5^ elementare e 1^ media. Domenica sarà la giornata clou dell'evento: alle ore se la giocheranno le squadre vincitrici della giornata precedente, infine, alle ore 18, alla presenza del Vescovo di Fidenza Mons. Carlo Mazza e rappresentanti dell'amministrazione comunale, avranno luogo le premiazioni finali che coroneranno la prima edizione del Natale dello Sportivo Atletica udinese Sette prove da gennaio a marzo Le Societa' Sportive di atletica leggera del Csi Udine scaldano i muscoli in vista dell'anno nuovo della campestre. Definito il calendario degli eventi che andranno ad assegnare il 19 Trofeo Remigio Carlevaris alla prima società delle cat. giovanili maschili (E-R-C-A); il 17 Trofeo Comitato Provinciale CSI alla 1^ società cat. femminili (tutte), l' 11 Tr. Comitato Regionale Csi alla migliore società delle cat. assolute maschili (J-S-AM-V) ed il Grand Prix CSI Udine agli atleti primi classificati di ogni categoria. I primi appuntamenti: il 4 gennaio a Pavia di Udine, il 25 a Villalta di Fagagna. Il 1 febbraio a Purgessimo di Cividale, quindi il 15 febbraio a Godo di Gemona. Prova regionale fissata il 22 febbraio a S. Vito al Tagliamento. Mezza maratona a Bari L'Immacolata di corsa per la pace "Le religioni in corsa per con vincere la pace" è lo slogan coniato per la seconda edizione della Half Marathon, la Maratonina della Pace disputata a Bari lunedì 8 dicembre. La gara podistica, aperta a tutti, fissata sulla distanza complessiva di km 21,097, è stata organizzata dalla Barimaratona, affiliata al Csi Bari. Con partenza dalla Basilica di San Nicola di Bari ed arrivo davanti al Castello di Sannicandro di Puglia sono stati premiati i primi tre atleti in corsa per l'assoluto, sia tra gli amatori e senior delle classifiche maschili e femminili, oltre le prime tre società per numero di partecipanti giunti al traguardo. L'obiettivo della manifestazione consiste nel favorire l'aggregazione tra persone che professano religioni diverse nel nome della pace comune. In futuro si cercherà di fare ulteriori proseliti in questo senso con il maggiore coinvolgimento di atleti provenienti dal Medio Oriente e delle più disparate etnie per rendere fisso e proficuo questo appuntamento pugliese. 6

7 storie» Minivolley a Perugia A vent'anni si gioca ancora A venti anni sei grande, ma non troppo per smettere di giocare. Hai la maturità per fare le cose con ordine, ma la spensieratezza e l'ottimismo di chi ha tutta la vita davanti. Venti anni sembrano pochi quando si parla di età, sono tantissimi quando si riferiscono ad eventi, attività, percorsi. Quest'anno è il Minivolley del Csi Perugia a compiere venti anni. E noi li festeggiamo, eccome. Perché, se vogliamo, possiamo anche avere l'ardire di pensare che una generazione è diventata grande con noi. In realtà, di generazioni ne sono passate tante e tante altre, mi auguro, ne passeranno. Chi venti anni fa tirava la palla aldilà della rete, oggi è un giovane uomo o una giovane donna, qualcuno è anche diventato un campione, qualcun altro sta cercando la sua strada, forse qualcuno l'ha già trovata. Fatto sta che a guardare le immagini dell'epoca ci viene da sorridere. L'odore degli acidi e i colori giallastri delle vecchie fotografie ci rimandano a degli anni ottanta che hanno segnato l'inizio di questo nuovo tempo. Si diffondevano i primi videogiochi e anche i più piccoli possedevano il famoso mocassino con la suola in gomma, però lo sport, il gioco in movimento, la faceva ancora da padrone. E alla fine chi sudava di più era il vincitore morale di ogni gara! 2008: nel frattempo i videogiochi hanno superato ogni confine, ora lo sport si fa da soli, magari davanti a un monitor e il mocassino per fortuna è solo un ricordo che ogni tanto minaccia di tornare in voga. In compenso esistono telefonini, ipod, facebook, second life, una miriade di costosissime marche d'abbigliamento ed accessori che sono diventati l'oggetto del desiderio dei bambini. Già perché, se non mi stupisce che queste nuove fonti d'appagamento siano ricercate da persone più o meno adulte, a stupirmi è il fatto che siano oggetto d'attenzione dei più piccoli. E il gioco? E il dimenarsi tutti insieme appresso a un pallone, sotto gli occhi della mamma che ti dice di non sudare se no poi becchi la febbre? Credo che siamo rimasti in pochi a crederci e a promuoverlo contro ogni tendenza commerciale, ogni legge di mercato. Mentre tutto è cambiato, il Minivolley Csi c'è ancora e piace ancora, per fortuna! E il merito, non so se è nostro, del comitato voglio dire, dei dirigenti che ci hanno creduto o della forza aggregativa e di divertimento dello sport che nonostante la 'concorrenza sleale' del nuovo intrattenimento vince ancora 10 a 0. Una cosa salta all'occhio però, scorrendo le foto di cui dicevo prima, dopo venti anni, con l'energia di un ventenne, c'è sempre Paolo a condurre l'allegra carovana del 'minivolley'. Certo qualche capello bianco ce l'ha pure lui, ma resta il fatto che il Minivolley Csi è di sicuro il circuito sportivo per bambini più seguito dell'umbria, tutto il resto è game over tanto per dirla virtualmente! Non resta che spegnere queste venti candeline e buttarsi in nuova stagione sportiva con i piccoli atleti della pallavolo, nel frattempo parte il conto alla rovescia per arrivare ai quaranta, tanto di energia ce n'è e di voglia pure! Laura De Siati "Sport se ci sei scendi in gioco" A Trapani lo dice il vescovo al Csi Sicilia Nei giorni 20 e 21 Dicembre si sono tenuti a Trapani, nella località di Valderice, il consiglio regionale e la conferenza dei presidenti territoriali, organizzati dal Csi Sicilia. Presenti all'appello tutti i comitati delle nove province della Sicilia. Nel pomeriggio di sabato l'assemblea denominata " Insieme si vince nello sport e nella vita" ha avuto come tema centrale le sfide relative al prossimo quadriennio ed in particolare l'attività sportiva. Ad aprire le danze il Prof. Rosario Muro, presidente provinciale del Csi di Trapani, il quale ha sottolineato l'importanza del CSI, presente da oltre cento anni come associazione di volontariato, come strumento educativo attraverso lo sport e come valore aggiunto alla società. Franco Cammarasana, moderatore dell'incontro, ha qunidi parlato dell'importanza di fare programmazione per il Csi, soprattutto dopo il momento di grande partecipazione vissuto ad Assisi, sottolineando la grande importanza della comunicazione tra i comitati e del sito web come mezzo di partecipazione assidua. Ad onorare con la sua presenza i lavori è stata la visita del Vescovo di Trapani, Mons. Francesco Miccichè il cui intervento si è sviluppato nel significato, forse un po' dimenticato nel tempo, del termine "gioco". "Adesso si parla solo di sport, ignorando che lo sport è un gioco ed il gioco è importante nella vita di ogni uomo perché giornalmente siamo tutti portati a metterci in gioco. Lo sport, ovvero il gioco ci fa esprimere ed apprendere le giuste regole per comportarci al meglio nella vita. Dobbiamo sempre giocare "con" e mai "contro" perché grazie allo sport pulito riusciamo ancora a sperare. Mons. Miccichè conclude con una frase significativa"sport se ci sei scendi in gioco". Dopo l'intervento del sindaco di Valderice, Camillo Iovino, il quale ha voluto concentrarsi sul fatto che lo sport non debba essere mercificato ma dev'essere un momento di valore di vita, per cui è importante che gli enti locali capiscano e prendano in considerazione la voglia che ha il Csi di fare sport, è giunto il discorso del presidente regionale Salvo Russo, seguito dall'intervento del vicepresidente nazionale Santo Gagliano. Russo ha sottolineato l'importanza della vicinanza al nuovo anno per realizzare una proposta educativa che contribuisca alla crescita delle persone. Domenica i lavori sono continuati con l'assemblea regionale delle presidenze e la celebrazione eucaristica nella chiesa di Valderice, ovviamente con don Toni. Dopo l'omelia il nostro presidente regionale ha preso la parola per ringraziare tutti gli operatori del Csi e rinnovare la sua gioia nello stare insieme e nel ritrovarsi con la comunità del centro sportivo appena prima delle feste natalizie. Con questo spirito di allegria ed unione, finita la Messa siamo ritornati in hotel per il pranzo i saluti e lo scambio di auguri Tiziana Vinci 7

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Bando Tipologia A (20 tirocini)

Bando Tipologia A (20 tirocini) Bando Tipologia A (20 tirocini) Destinazioni e periodo di realizzazione dei tirocini: Irlanda - 5 tirocini Regno Unito - 2 tirocini Spagna - 8 tirocini Germania - 3 tirocini Francia - 2 tirocini L'esperienza

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate.

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese Dicembre 1995 - Dicembre 2005 Don Ugo Proserpio 10 da anni Parroco a Novate Dicembre 2005 10 anni tra noi di don Ugo 11 La comunità delle suore Serve

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta FAQ 1) Come si entra in Guardia di Finanza? Risposta 2) Quali sono i limiti di età per partecipare ai concorsi? Risposta 3) Quali titoli di studio occorrono per partecipare ai concorsi? Risposta 4) Si

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA STATUTO FEDERALE CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA APPROVATO CON DELIBERA PRESIDENTE CONI N. 130/56 E RATIFICATO DALLA GIUNTA C.O.N.I. IL 4/9/2012 INDICE

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli