la carta della qualità dei servizi sportivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "la carta della qualità dei servizi sportivi"

Transcript

1 anno - numero 7 Testata di informazione a diffusione gratuita SPQR SPORT Luca Pancalli Assessore alla qualità della vita, sport e benessere Cento anni di sport Era il 1914 quando i delegati delle federazioni sportive nazionali, riuniti alla Camera dei Deputati, redassero ed approvarono lo statuto del CON, eleggendo il suo primo Presidente, il marchese Carlo Compans de Brichanteau de Challant. Da parte mia, era desiderato e doveroso l omaggio al CON grazie al quale lo sport ha scritto pagine importanti, molte della quali proprio a Roma. Un evento su tutti, i Giochi Olimpici del 1960, organizzati in concomitanza, per la prima volta in assoluto, con i Giochi Paralimpici Estivi. E forse non è un caso che il Sindaco Marino abbia voluto celebrare questa ricorrenza ricevendo in Campidoglio i campioni paralimpici. Ma al di là degli appuntamenti istituzionali, il vero coinvolgimento del territorio alla festa è avvenuto con il Game Open : l area del Foro ha accolto una festa dello sport aperta a tutti. Grazie alla collaborazione delle federazioni, degli enti di promozione e di varie onlus, il complesso monumentale si è trasformato in un parco giochi. Un pullulare di giovani e meno giovani che si sono cimentati nelle tante discipline rese fruibili gratuitamente. Da Assessore alla qualità della vita, sport e benessere non posso che augurarmi che una simile festa dello sport possa diventare un appuntamento fisso nel calendario e che trovi ospitalità in ogni Municipio, colorando, almeno una volta l anno, la città di sport. Un pensiero anche per il giornale che avete tra le mani, giunto al suo secondo numero. Si tratta di un esperimento unico nel suo genere: quel che cerchiamo di fare, perché di questo a nostro avviso c è bisogno, è un freepress con fortissima vocazione di servizio con un item chiaro legato alla promozione e alla cultura dello sport e della sana qualità della vita. Sarà un prodotto lontano dalle logiche autoreferenziali degli house organ. Nel tempo scriveremo quel che siamo riusciti a fare ma anche quel che non riusciremo a fare. Senza temere critica e giudizio che, se posti senza malafede, aiutano solo a capire e a crescere. Sono convinto che la buona amministrazione si possa fare solo con l aiuto di tutti, anche e soprattutto dei cittadini che, in tempi di spiccata antipolitica, vogliono chiarezza di programmi e verità di bilancio. Noi ci proveremo... La nostra storia l compleanno del CON è l occasione per rendere omaggio alla storia dello sport, entrata a Roma attraverso la breccia di Porta Pia. Prima, nello Stato pontificio, di attività sportiva s intravvedeva appena qualche ombra. Poi sono arrivati bersaglieri e al loro seguito le prime discipline: ginnastica, tiro a segno, scherma. Poi, si fece largo Padre Tevere accogliendo sulle sue rive la gioventù del popolo. Là, iniziò il nuoto e canottaggio e, al di sopra delle sponde, il podismo ed il calcio. La carta della qualità dei servizi sportivi Municipi a portata di mano Anche nello sport è arrivata la carta della qualità dei servizi. l Dipartimento Sport e Qualità della ita in collaborazione con il Dipartimento Comunicazione e gli uffici dello sport dei 15 Municipi di Roma Capitale, dopo un attento e proficuo lavoro, hanno prodotto questo importante strumento con lo scopo di assicurare, mediante lo sviluppo di standard di qualità, la massima trasparenza nei confronti dei cittadini-utenti. La carta, è un patto tra Amministrazione e Cittadini che risponde all esigenza di fissare principi e regole nel rapporto tra la prima che eroga servizi e i secondi che ne usufruiscono. principi fondamentali della carta, sono: Uguaglianza; mparzialità; Continuità; Partecipazione; Chiarezza e Trasparenza; Efficacia ed Efficienza. Saverio Fagiani 1

2 dossier anno - numero 7 Testata di informazione a diffusione gratuita On. Luca Pancalli Assessore alla Qualità della vita, sport e benessere Cento anni di sport Era il 1914 quando i delegati delle federazioni sportive nazionali, riuniti alla Camera dei Deputati, redassero ed approvarono lo statuto del CON, eleggendo il suo primo Presidente, il marchese Carlo Compans de Brichanteau de Challant. Da parte mia, era desiderato e doveroso l omaggio al CON grazie al quale lo sport ha scritto pagine importanti, molte della quali proprio a Roma. Un evento su tutti, i Giochi Olimpici del 1960, organizzati in concomitanza, per la prima volta in assoluto, con i Giochi Paralimpici Estivi. E forse non è un caso che il Sindaco Marino abbia voluto celebrare questa ricorrenza ricevendo in Campidoglio i campioni paralimpici. Ma al di là degli appuntamenti istituzionali, il vero coinvolgimento del territorio alla festa è avvenuto con il Game Open : l area del Foro ha accolto una festa dello sport aperta a tutti. Grazie alla collaborazione delle federazioni, degli enti di promozione e di varie onlus, il complesso monumentale si è trasformato in un parco giochi. Un pullulare di giovani e meno giovani che si sono cimentati nelle tante discipline rese fruibili gratuitamente. Da Assessore alla Qualità della vita, sport e benessere non posso che augurarmi che una simile festa dello sport possa diventare un appuntamento fisso nel calendario e che trovi ospitalità in ogni Municipio, colorando, almeno una volta l anno, la città di sport. Un pensiero anche per il giornale che avete tra le mani, giunto al suo secondo numero. Si tratta di un esperimento unico nel suo genere: quel che cerchiamo di fare, perché di questo a nostro avviso c è bisogno, è un freepress con fortissima vocazione di servizio con un item chiaro legato alla promozione e alla cultura dello sport e della sana qualità della vita. Sarà un prodotto lontano dalle logiche autoreferenziali degli house organ. Nel tempo scriveremo quel che siamo riusciti a fare ma anche quel che non riusciremo a fare. Senza temere critica e giudizio che, se posti senza malafede, aiutano solo a capire e a crescere. Sono convinto che la buona amministrazione si possa fare solo con l aiuto di tutti, anche e soprattutto dei cittadini che, in tempi di spiccata antipolitica, vogliono chiarezza di programmi e verità di bilancio. Noi ci proveremo... nche nello sport è arrivata la carta della qualità dei servizi. l Dipartimento Sport e Qualità della ita in collaborazione con il Dipartimento Comunicazione e gli uffici dello sport dei 15 Municipi di Roma Capitale, dopo un attento e proficuo la- l compleanno del CON è l occasione per rendere omaggio alla storia dello sport, entrata a Roma attraverso la breccia di Porta Pia. Prima, nello Stato pontificio, di attività sportiva s intravvedeva appena qualche ombra. Poi sono arrivati bersaglieri e al loro seguito le prime discipline: ginnastica, tiro a segno, scherma. Poi, si fece largo Padre Tevere accogliendo sulle sue rive la gioventù del popolo. Là, iniziò il nuoto e canottaggio e, al di sopra delle sponde, il podismo ed il calcio. l tuo Municipio a portata di mano voro, hanno prodotto questo fissare principi e regole nel importante strumento con lo rapporto tra la prima che eroga servizi e i secondi che ne scopo di assicurare, mediante lo sviluppo di standard di qualità, la massima trasparenza principi fondamentali della usufruiscono. nei confronti dei cittadini-utenti. La carta, è un patto tra parzialità; Continuità; Parteci- carta, sono: Uguaglianza; m- Amministrazione e Cittadini pazione; Chiarezza e Trasparenza; Efficacia ed che risponde all esigenza di Efficienza. Saverio Fagiani Un altra ciclabile nel cuore di Roma Paolo Ciabatti La capitale conta oggi circa 130 km di percorsi ciclabili su strada e 118 km di percorsi nel verde. Gli ultimi cinque chilometri di pista, per un totale di 6 ettari di superficie, sono quelli che riguardano la nuova ciclopedonale di Monte Mario, inaugurata il 14 giugno scorso alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Roma, gnazio Marino, e dell Assessore alla Mobilità e ai Trasporti, Guido mprota, il cui assessorato ha lavorato alacremente al progetto accanto al Municipio del Presidente alerio Barletta. l percorso collega Monte Mario a Monte Ciocci, incrociando quattro stazioni (Appiano, Balduina, Gemelli e Monte Mario) con dieci accessi integrati alle strade di mobilità tradizionale. l parco lineare, realizzato da Rete ferroviaria italiana - gruppo Fs - sul vecchio tracciato della linea metropolitana Roma-iterbo, rivoluziona tutto il sistema di viabilità del quadrante nord-ovest che quindi da ora ha non solo pista ciclopedonale, ma anche aree attrezzate per i bambini con tre spazi gioco, una pista di pattinaggio, otto fontanelle lungo il percorso e oltre cento panchine. «Grazie a questa ciclabile straordinaria ha commentato il Sindaco Marino una persona che abita a Torrevecchia può spostarsi in bici e raggiungere quattro stazioni della rete ferroviaria. nsomma una mobilità alternativa, nuovo modo di spostarsi attraverso la nostra città in modo che faccia bene anche alla nostra salute. Allungheremo questa dorsale fino a San Pietro in modo tale che la mobilità a Roma migliori utilizzando il treno, l autobus e il tram. È solo l inizio di quello che abbiamo promesso con il piano della nuova mobilità». Ma la rivoluzione delle due ruote non si ferma alla pista ciclabile. Proprio nel giorno dell inaugurazione della ciclopedonale di Monte Ciocci, il sindaco Marino e l Assessore alla Mobilità mprota hanno annunciato che Atac diventa bike friendly. Dal 1 agosto, infatti, è stato consentito l accesso a bordo con le biciclette su 17 linee di superficie dell azienda. 5 tram e 12 bus, riconoscibili dal pittogramma di una bicicletta rossa su fondo bianco, progressivamente inserito sulle fermate delle linee e nelle mappe delle linee Atac. Nel dettaglio, le linee interessate saranno: 83, 412, 673, 715, 7732, 983, 543, 232, e l intervista a guido improta, assessore ai trasporti e alla mobilità Ecco come cambia Roma, città Bike-friendly chi È Guido mprotà è Assessore alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale. È stato sottosegretario alle nfrastrutture e ai Trasporti nel Governo Monti. Duecentoquarantacinque km di ciclabili su grandi assi viari e 564 interni ai quartieri i posti bici nei nodi di scambio e 9000 nelle scuole: ecco gli obiettivi dell Amministrazione in tema di ciclabilità «Con il nuovo Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU), l Amministrazione Capitolina si è prefissata l obiettivo di incrementare notevolmente, in 5 anni, gli spostamenti in bicicletta: dall attuale 0.6% al 4% e fino al 10% nel centro storico»: è con queste parole che l Assessore alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale, Guido mprota, annuncia il piano ambizioso e l interesse che la Giunta Capitolina riserva ai ciclisti e alla bicicletta come modalità di trasporto sostenibile. l supporto di Atac per una città bike-friendly. «La città di Roma prosegue mprota - sconta un forte ritardo nell utilizzo della bicicletta, ma buone potenzialità soprattutto nell uso intermodale con i mezzi pubblici. n questo senso, dal 1 agosto scorso Atac, per agevolare i clienti che intendono utilizzare la bicicletta in combinazione con i mezzi di trasporto pubblico, ha aumentato a 9 le linee di autobus dove è possibile salire a bordo con la propria bici, aggiungendo anche 6 linee tram. Sono state ampliate, inoltre, le finestre orarie per il trasporto delle bici all interno della metropolitana e della ferrovia Roma-Lido». La mobilità ciclabile sembra essere proprio una priorità. A confermare l importanza attribuita dall attuale Amministrazione alla mobilità ciclabile, il Piano Generale del Traffico Urbano approvato in Giunta che aggiorna il Piano Quadro della Ciclabilità «Tra le misure previste nel PQC figurano una rete ciclabile principale (sui grandi assi viari) di 245 Km e una rete ciclabile locale (interna ai quartieri) di 564 Km, la realizzazione di 2700 posti-bici nei nodi di scambio e 9000 posti-bici nelle scuole: tra questi, sono stati già finanziati e in via di progettazione definitiva 1000 posti bici nei nodi di scambio e 2500 nelle scuole». Quali i progetti realizzati in questo primo anno di attività? «È stata inaugurata la pista di Monte Mario-Monte Ciocci, è stata chiusa la progettazione definitiva della Pista Nomentana e pubblicato il bando per l avvio del servizio di Bike-sharing a pedalata assistita. Sono in via di progettazione definitiva, inoltre, circa 25 km di bikeline (infrastrutture ciclabili leggere) distribuite su tutta la città». SPQR SPORT Direttore Responsabile Fabio Argentini Edito da Alfacomunicazione Srl ia del Giuba, Roma Amministratore Alberto Brunella Stampa Stab. Tip. Ugo Quintily - Roma Ass. alla Qualità della vita, sport e benessere Luca Pancalli Referente per l Ass. alla Qualità della vita, sport e benessere Annamaria Cerilli Direttore Dipartimento Sport - Daniele D Andrea Referente per il Dpt Sport Ufficio Comunicazione Saverio Fagiani Hanno collaborato Fabio Camponeschi, Andrea Casu, Annamaria Cerilli, Paolo Ciabatti, Daniele De Luca, Filomena di Gennaro, Saverio Fagiani, Michele. Martinetti, Eleonora Massari, Q-Team Ufficio Qualità della vita, incenzo Ricciardi, Daniela Salvia, Gianluca Scarlata, Annalisa Spadoni, Manuela alente Photo partner Getty mages Ufficio fotografico Campidoglio Stefano Bertozzi, Marco Catani, Francesca Di Majo, Francesco Mazza, Claudio Papi, Claudio alletti. Referenti dei Municipi Municipio : Salvatore Servidio Municipio : Eleonora enneri Municipio : Federica Rampini Municipio : M. Antonietta Boccia - M. Cinzia Faiella Municipio : Aurora Aglietti Municipio : ittorio Alveti Municipio : Silvia Natali Municipio : Maurizio Pizzi Municipio : Giampiero Fazzi Municipio : M. Luisa Di Bacco Municipio : Antonio Crea Municipio : Anna espa Municipio : Maria Falato Municipio : Paola Belluscio L FSC è un organizzazione indipendente non governativa e senza scopo di lucro creata per promuovere la gestione responsabile delle foreste mondiali. Fornisce standard, assicurazione del marchio e servizi di accreditamento per società e organismi interessati alla gestione responsabile delle risorse forestali. prodotti con certificazione FSC sono certificati in modo indipendente per garantire ai clienti che provengono da foreste gestite in maniera tale da rispettare le esigenze sociali, economiche e ambientali delle generazioni attuali e future. la copertina di spqr sport SPQR SPORT La carta della qualità dei servizi sportivi a La nostra stora 1 Cento anni di sport con il CON protagonista Diffusione. l giornale che tratta di sport a Roma e di qualità della vita, è distribuito non solo nei luoghi dove si pratica attività fisica, ma anche in punti di diffusione laici nei 15 municipi dove più forte è l esigenza di promuovere sani stili di vita. Per conoscere la distribuzione, si può visitare il sito o contattare l Assessorato alla mail: 2

3 il nuovo percorso da Monte Mario a monte dei ciocci Roma a misura di cittadino: è un sogno in una città soffocata dal traffico e dal cemento? La sfida è partita e uno dei punti di partenza è proprio la ciclopedonalità. la 118, 120 e 180. Queste ultime due saranno accessibili solo nei giorni festivi. Le altre dieci saranno disponibili anche nei feriali, ma solo negli orari e 20-fine servizio. tram interessati sono quelli a piano ribassato: 2, 14, 5, 19, 8: anche qui per le prime quattro si potrà salire negli orari e 20-fine servizio. Sull 8 accesso venerdì e sabato dalle 20 a termine servizio. Estesi, inoltre, gli orari di accessibilità su metro A e B e Roma-Lido. Sulla metropolitana bici a bordo nei giorni feriali dalle 10 alle 12 e dalle 20 a fine servizio. Ad agosto accesso consentito tutti i giorni per tutta la durata del servizio. Sulla Roma-Lido, invece, nei feriali dalle alle 13 e dalle a fine servizio in periodo non scolastico, in direzione Roma. Sempre nei feriali, ma in direzione di Ostia, da inizio servizio alle e dalle 20 a fine servizio. L accessibilità delle bici sarà consentita per l intera giornata, nei festivi e nei mesi di agosto. L BKE SHARNG ELETTRCO Riparte il bike sharing a Roma. Da novembre in sei stalli centrali della città sarà avviato il nuovo servizio con biciclette a pedalata assistita. Le nuove biciclette, che saranno circa 100, saranno messe in sei stalli: piazza San Silvestro, piazza enezia, piazza Barberini, piazza dell Oro, piazzale Flaminio e piazza Cavour. Le nuove ciclostazioni saranno realizzate in massima parte sugli stalli già esistenti al fine di ridurre i problemi per scavi e sottoservizi. «l servizio viene finanziato con i proventi del car sharing e la partenza è prevista a novembre proprio per utilizzare i fondi che per allora saranno resi disponibili. Dopo la fase sperimentale ci aspettiamo una crescita veloce del servizio»: questo il commento del sindaco gnazio Marino. Le bici avranno una nuova forma facilmente riconoscibile, saranno leggere e robuste e dotate di una batteria di ultima generazione e di un sistema di trazione leggero e innovativo. Da Monte mario a monte dei ciocci lunghezza percorso: 5 chilometri punti di accesso: 10 accessi integrati alle strade di mobiltà tradizionale stazioni: Appiano, Balduina, Gemelli e Monte Mario aree verdi nel percorso: presente un parco lineare, 3 spazi gioco per bambini, 1 pista di pattinaggio, 8 fontanelle e, lungo il percorso, oltre 100 panchine. l Sindaco Marino nel giorno dell inaugurazione della pista di Monte Mario L appuntamento di servizio su SPQR SPORT Da questo numero abbiamo cominciato a raccontare le piste ciclabili presenti nella Capitale. Una delle rubriche che testimonia lo spirito di servizio di questa testata che si pone come obiettivo quelli di aiutare il cittadino a sviluppare migliori stili di vita. Tutti i percorsi della Capitale Di seguito, l elenco delle principali piste ciclabili presenti sul territorio capitolino con la relativa lunghezza del percorso: Anagnina - Tor ergata - Tor Bella Monaca (Km 12,362) Casal Palocco (Km 7,059) Don Bosco (Km 1,660) Dorsale Aniene (Km 9,450) Dorsale Colombo (Km 9,268) Dorsale Litorale Ostia (Km 2,670) Dorsale Tevere (Km 32,666) Dragoncello (Km 7,193) Fratelli Wright (Km 0,765) Frattini (Km 1,072) Monte Mario (Km 4,539) Nocera Umbra - Furio Camillo (Km 1,099) Palmiro Togliatti (Km 5,516) Parco Santa Maria della Pietà (Km 1,021) Parco Tor Tre Teste (Km 3,219) Parco degli Acquedotti (Km 4,123) Parco della Caffarella (Km 5,463) Parco di Auguzzano (Km 3,291) Parco di Castel Fusano (Km 13,80) Parco di Decima Malafede (Km 27, 036) Parco di Tor Fiscale (Km 1,537) Pisana (Km 1,378) Polo Tecnologico (Km 0,711) Ponte Risorgimento-illa Borghese-illa Ada (Km 3,146) Prati (Km 2,955) Riserva Naturale della Marcigliana (Km 15,029) Riserva Naturale della Tenuta dei Massimi (Km 1,237) Romanina (Km 1,245) Saline (Km 1,452) Subdorsale Litorale Tevere (Km 5,677) Torrino Nord (Km 1,218) ia Appia Antica (Km 15,912) ia di Grotta Perfetta (Km 1,734) illa Ada (Km 7,693) illa Doria Panphilj (Km 10,769) L elenco, in costante aggiornamento, è consultabile su 3

4 faq Le regole dello Sport Le regole per capire il governo dello sport a Roma Saverio Fagiani Per la trasparenza della Pubblica Amministrazione Non sempre il cittadino conosce le regole del gioco. Con questa rubrica, che tornerà ogni numero, il Palazzo, spesso così lontano dalla gente, proverà a scendere in campo e mostrare le dinamiche che regolano il rapporto tra i cittadini e il governo dello sport capitolino. Numero dopo numero, per la gente, tra la gente, proveremo a spiegare come si ottiene un patrocinio, come si partecipa a un bando o anche come si realizza un giornale proprio come SPQR SPORT. n questo numero. Come si diventa concessionari? Come si ottiene un patrocinio? E come richiedere materiale tecnico per una manifestazione? Tutte le risposte, in una nuova rubrica a puntate...? mpianto Come diventare concessionario di un di proprietà di Roma Capitale? Roma Capitale affida in concessione gli impianti sportivi di proprietà capitolina tramite procedura concorsuale ad evidenza pubblica. L Ufficio Gestione mpianti del Dipartimento Sport, in occasione di nuove acquisizioni o di rientro in possesso di immobili a vocazione sportiva, provvede tramite web ed albo pretorio, a rendere pubblica la volontà dell Amministrazione di procedere all assegnazione in concessione. Tali affidamenti in concessione possono avere ad oggetto la gestione di un impianto già realizzato ovvero la realizzazione e successiva gestione di un nuovo compendio sportivo. Le domande, pervenute entro i termini di volta in volta indicati nel bando di gara, sono esaminate da una Commissione tecnica appositamente istituita la quale, verificato il possesso dei requisiti dei singoli concorrenti e stimata la qualità delle proposte presentate, redige una graduatoria conclusiva in base al possesso delle competenze richieste ed ai criteri valutativi enunciati nell Avviso Pubblico. La durata di tale procedura selettiva è variabile e proporzionale al numero delle domande pervenute. l periodo concessorio è stabilito in anni 6, suscettibili di eventuali prolungamenti la cui durata è rapportata all entità dell investimento effettuato per interventi di manutenzione.? Come si ottiene un patrocinio per una manifestazione sportiva? Per ottenere il patrocinio di una manifestazione di carattere sportivo è necessario inviare richiesta all Assessorato alla Qualità della ita, Sport e Benessere. La richiesta deve essere redatta su carta intestata del soggetto richiedente, è necessario specificare il nominativo ed il recapito telefonico di un referente dell iniziativa nonché allegare copia dell atto costitutivo e dello statuto dell associazione richiedente, inoltre copia del documento d identità del Legale rappresentante. All interno della richiesta è opportuno inserire una breve descrizione dettagliata dell iniziativa per la quale si richiede il patrocinio, specificando le date e il luogo, inoltre specificare se l istanza di patrocinio è stata richiesta ad altre stituzioni o altri uffici di Roma Capitale. La richiesta di patrocinio deve essere indirizzata a: Roma Capitale - Assessorato alla Qualità della ita, Sport e Benessere ia Capitan Bavastro, Roma Oppure: consegnata a mano presso il protocollo del Dipartimento Sport e Qualità della ita, via Capitan Bavastro, Roma ( 5 piano).? emanati Come si partecipa agli avvisi pubblici dal Dipartimento Sport? Le modalità di partecipazione agli Avvisi Pubblici emanati dal Dipartimento Sport e Qualità della ita sono indicati dall art.4 capo 2 del Regolamento di Promozione Sportiva Deliberazione C.C. n.264 del 22/12/2003 e Deliberazione C.C. n.247/2005, iniziative e progetti programmati di Roma Capitale e dall art 6 del Regolamento di Promozione Sportiva Deliberazione C.C. n.264 del 22/12/2003 e Deliberazione C.C. n.247/2005, iniziative e progetti tesi a sviluppare particolari temi, proposti dall Amministrazione Capitolina che uniscono al momento sportivo, altri aspetti della vita sociale,culturale e ambientale della città con particolare riferimento alle persone diversamente abili, allo sport per la terza età ed allo sport quale veicolo di integrazione interculturale e interetnica. Possono presentare la propria candidatura le Federazioni Sportive, gli Enti di Promozione Sportiva e le Società Sportive. Gli avvisi pubblici, emanati dal Dipartimento Sport e Qualità della ita sono consultabili: - all albo pretorio; - su questo sito web nella sezione Bandi e Avvisi ; - presso l Ufficio Promozione Sportiva, 5 piano, ia Capitan Bavastro 94 Roma 00154; - presso i Municipi? annuale Come si richiede il contributo all Amministrazione Capitolina per l attività sportiva della Società Sportiva? Le modalità di richiesta di accesso ai contributi per l attività annuale alle Associazioni e Società Sportive senza scopo di lucro aventi una propria sede nel territorio di Roma Capitale sono previste dagli artt.8,9,10,11 e 12 del Regolamento di Promozione Sportiva Deliberazione C.C. n.264 del 22/12/2003 e Deliberazione C.C. n.247/2005. L avviso emanato dal Dipartimento Sport e Qualità della ita è consultabile: - all albo pretorio; - su questo sito web nella sezione Bandi e Avvisi ; - presso l Ufficio Promozione Sportiva, 5 piano, ia Capitan Bavastro 94- Roma 00154; - presso i Municipi? miazioni Come richiedere il materiale per le presportive? Per richiedere materiale per le premiazioni di Roma Capitale per una manifestazione di carattere sportivo che si svolge è necessario inviare richiesta al Dipartimento Sport e Qualità della ita. La richiesta deve essere redatta su carta intestata del soggetto richiedente, tutti i recapiti devono essere ben visibili e facilmente reperibili.

5 Deve inoltre essere specificato il nominativo ed il recapito telefonico di una persona referente dell iniziativa. All interno della richiesta è opportuno inserire una breve descrizione del soggetto richiedente e una descrizione dettagliata dell iniziativa per la quale si richiede il materiale per le premiazioni specificando bene date e luogo. La richiesta di materiale per le premiazioni deve essere indirizzata a: Roma Capitale Dipartimento Sport e Qualità della ita. ia Capitan Bavastro, Roma Fax 06/ Con almeno due settimane di anticipo rispetto alla data dell evento. L erogazione e la quantità di materiale per le premiazioni sono vincolate alla validità della richiesta, alla giacenza di magazzino dell Ufficio Economato ed alla valenza dell iniziativa. La richiesta può essere effettuata in qualsiasi momento dell anno.? per Come si richiede il sostegno finanziario eventi di alto livello agonistico? Per quanto riguarda le manifestazioni che per le loro caratteristiche, per il loro rilievo tecnico-sportivo sia agonistico che aggregativo, per la loro oramai consolidata ricorrenza, che ne fa un appuntamento di alto livello nella vita della città e che possono essere definite grandi eventi e iniziative relative a prove di campionato italiano, europeo e mondiale, nonché prove e manifestazioni di alto livello internazionale, si fa riferimento al capo 2 dell art. 5, per iniziative e progetti di particolare rilievo, proposti da associazioni e società sportive che siano di interesse dell Amministrazione Capitolina all art. 7 del Regolamento di Promozione Sportiva Deliberazione C.C. n.264 del 22/12/2003 e Deliberazione C.C. n.247/2005? materiale Come richiedere la fornitura di tecnico sportivo? Per richiedere materiale tecnico - sportivo di Roma Capitale per una manifestazione di carattere sportivo o per l attività sportiva che si svolge è necessario inviare richiesta al Dipartimento Sport e Qualità della ita. La richiesta deve essere redatta su carta intestata del soggetto richiedente, tutti i recapiti devono essere ben visibili e facilmente reperibili. Deve inoltre essere specificato il nominativo ed il recapito telefonico di una persona referente dell iniziativa. All interno della richiesta è opportuno inserire una breve descrizione del soggetto richiedente e una descrizione dettagliata dell iniziativa per la quale si richiede il materiale tecnico - sportivo specificando bene date e luogo oppure, in alternativa, l utilizzo che se ne intende fare durantre lo svolgimento delle attività del soggetto richiedente. La richiesta di materiale tecnico - sportivo deve essere indirizzata a: Roma Capitale Dipartimento Sport e Qualità della ita ia Capitan Bavastro, Roma Fax 06/ L erogazione di materiale tecnico - sportivo e la quantità sono vincolate alla validità della richiesta, alla giacenza di magazzino dell Ufficio Economato ed alla valenza dell iniziativa.. La richiesta può essere effettuata in qualsiasi momento dell anno. Per maggiori approfondimenti sulla materia: (STRUTTURA ORGANZZATA/DPT SPORT) 5

6 stili di vita. qualità e benessere per i meno giovani La popolazione in italia Q-Team Ufficio Qualità della vita Sport e sani stili di vita, aiutano a prevenire invecchiamento e malattie. Ecco le regole per vivere a lungo e bene vita attiva. anche dopo i sessantacinque di stili di vita sani nella Terza Età è un tema estremamente attuale L adozione e di altissimo interesse, elemento decisivo per soddisfare il crescente desiderio della popolazione over 65 di avere una vita attiva e ricca di impegni, progetti e relazioni. È anche strumento indispensabile per ridurre la diffusione di patologie cronico-degenerative che non solo gravano pesantemente sui costi del Servizio Sanitario Nazionale, ma che incidono negativamente sulla qualità della vita degli over 65 e delle loro famiglie. Ed è per questo che nel nostro Paese - il secondo al mondo per numero di anziani, e con un trend in costante crescita - il rapporto tra stili di vita e Terza Età assume un importanza cruciale. Partendo da queste premesse, l Università Popolare itattiva ha organizzato, con il patrocinio dell Assessorato Qualità della ita, Sport e Benessere di Roma Capitale, un iniziativa dedicata al benessere, alla prevenzione e alla salute per la qualità della vita ad ogni età. Stili di itattiva, questo il titolo della manifestazione che si è svolta sabato 28 giugno, ha visto la partecipazione, attiva di oltre 1000 cittadini over che, da tutti i municipi della Capitale, hanno raggiunto l impianto comunale Fitage di via G.entura 60, per una giornata ricca di attività. Lo splendido scenario della Pineta Sacchetti ha fatto da cornice ad esibizioni di gruppi di ginnastica e di ballo dei Centri Sociali Anziani, alternati a circuiti di cardiofitness e percorsi di walking, acquagym, dibattiti sul tema Ma Stili di itattiva, significa anche esercitare la mente, e così la giornata è stata l occasione per promuovere le attività culturali dei Centri, come Centenari si diventa, un laboratorio teatrale con musica dal vivo e ballo, seguito da un seminario dedicato ai problemi connessi all Alzheimer. «Stili di itattiva è una dimostrazione di come sia possibile dare risposte a tutte le problematiche del popolo over, mettendone in luce le potenzialità», - ha dichiarato il Patron di itattiva Alfonso Rossi. «l coinvolgimento di realtà organizzate come i Centri Sociali Anziani e di semplici cittadini è servito a dimostrare quanto i temi stili di vita e qualità della vita siano presenti nelle aspettative della popolazione romana». l taglio del nastro è stato effettuato dall Assessore alla qualità della vita, sport e benessere di Roma Capitale Luca Pancalli che, dopo aver visitato il centro, è intervenuto all incontro Sport a ogni età. L analisi della struttura di una popolazione considera tre fasce di età: giovani 0-14 anni, adulti anni e anziani 65 anni ed oltre. n base alle diverse proporzioni fra tali fasce di età, la struttura di una popolazione viene definita di tipo progressiva, stazionaria o regressiva a seconda che la popolazione giovane sia maggiore, equivalente o minore di quella anziana. Dal grafico si può notare un aumento della popolazione over 65, ed è per questo che nel nostro Paese, il secondo al mondo per numero di anziani, e con un trend in costante crescita, il rapporto tra stili di vita e Terza Età assume un importanza cruciale. L invecchiamento demografico è un fenomeno sempre più consistente che incide anche sul processo economico: esso ha ricadute sulla spesa pubblica. L anziano rappresenta una potenziale risorsa e non va considerato il destinatario di interventi assistenziali. Nell ambito di studi europei, i fattori che sono stati considerati determinanti per la promozione di un invecchiamento sano sono per la maggior parte, fattori di ampia portata, che interagiscono fra loro. Si è potuta ottenere una significativa diminuzione nel tasso di mortalità e un miglioramento nella funzionalità dell organismo nei casi in cui gli anziani hanno adottato uno stile di vita più sano per quanto riguarda le abitudini alimentari, l attività fisica e il consumo di tabacco e di alcolici. Struttura per età della popolazione 6

7 vip l intervista a max giusti Conduttore, showman e imitatore puntuale di tanti personaggi. Con la passione per il tennis... È sportivo il caratterista degli sportivi l tennis è la sua passione. Per questo ha preso in gestione un piccolo circolo, il illa Pamphili Sporting Club, del quale è presidente e finanziatore. Non si paga la quota sociale, solo il campo. Un gruppo umano con forte connotazione sociale: 100 bambini, 50 adulti e 20 ragazzi in accademia, alcuni dei quali aiutati anche economicamente. Un container come spogliatoi, la palestra in prestito dal vicino albergo e tanta passione. «Ho scelto risorse umane valide ed i ragazzi, così, possono essere seguiti al meglio. Abbiamo una scuola i cui ragazzi disputano i campionati regionali Under 14, i più ambiti perché in quell età si cominciano a scoprire i futuri campioni. Con il nostro lavoro accogliamo anche ragazzi che non potrebbero andare avanti con le proporie disponibilità eeconomiche. Tutto nasce dalla passione e con la passione è gestito». Ma Giusti è anche un tennista? «Si, insomma. Diciamo che ho un diritto da terza categoria, un rovescio da quarta, vado poco a rete. Ma il tennis, per me, è una vera passione». Ed altri sport? «Nella squadra parrocchiale, fino a 16 anni, giocavo in porta. Ed ero un buon numero uno che non aveva paura di nulla. Provai, poi, anche gloria a centrocampo. Dai 16 ai vent anni ho disputato gare di motocross anche a livello nazionale. A 28 anni ho avuto la fulminazione per il tennis arrivando anche a disputare tornei di quarta categoria». Da sportivo a caratterista di sportivi. Tanti i tuoi personaggi. l giornalista Aldo Biscardi, i cantanti Cristiano Malgioglio e Albano Carrisi, il Presidente della Lazio Claudio Lotito, lo sceneggiatore Tonino Guerra e la sua ultima creatura il Governatore della Banca d talia Antonio Fazio ed altri come l Presidente Gaucci, Maradona, Kabir Bedi, Ricucci, Prodi, Youssou N Dour, Mastella, Cofferati, Sarkozy... Che ci dici, ad esempio, di Claudio Lotito. «Direi che il mio è meglio dell originale. È simpatico e mi fa divertire». Balotelli? «Non è facile a 23 anni gestire ciò che gli è piovuto addosso. Quanti di noi a quell età erano già maturi?». Berlusconi. «Non lo voto, ma ci andrei volentieri a cena. Una persona gradevole e brillante». Biscardi. «l varietà nel calcio l ha creato lui. mitarlo è stato un giusto tributo». Mancini. «Bel personaggio. Tutto il contrario di Balotelli. A vent anni aveva già la testa». Ti piace caratterizzare un personaggio? «Ogni volta è una sfida. Ed attraverso ognuno di loro riesco a comunicare qualcosa di mio». Sei uno dei più grandi imitatori italiani. Quale è il personaggio che senti maggiormente e quali sono le tue fonti d ispirazione? «l personaggio che sento maggiormente è sempre l ultimo. Le fonti d ispirazione sono tante, qualcosa mi colpisce, qualcosa lo vado a cercare, l importante è non perdere mai il gusto di far divertire il pubblico e anche il gusto di far divertire noi stessi». l tuo mito nello sport? «PietroMennea, da scrivere tutto attaccato. Da piccolo sfidava i ragazzini per strada per 1000 lire e si imbucava ai matrimoni per mangiare. Ce l ha fatta da solo, con la sua forza di volontà, con la cultura del lavoro». E nel tuo lavoro? A chi ti ispiri? «Facile richiamare, come molti fanno, i mostri sacri del nostro passato, da Sordi a Manfredi che per me sono delle icone. Ma io credo che un genio assoluto dei tempi nostri sia anche, ad esempio, Corrado Guzzanti. Gigi Proietti rappresenta il mestiere. Un artista completo». Max Giusti, attore comico, autore. Decine i programmi Tv a cominciare da Stasera mi butto a finire ad Affari tuoi e Stasera è la tua sera, storia recente. Tanto anche teatro. E pure cinema e fiction. Ma ora è l avventura in radio a rapire l attenzione di Max «Radio Supermax su Radio2 sbarca dall 8 settembre in tv, su Rai 2 tutti i pomeriggi dalle 17:00. Una sfida portare la radio in tv. Ma molto affascinante». Eleonora Massari 7

8 la voce del municipio l perchè di questa rubrica era novità e fiore all occhiello della nuova edizione di SPQR SPORT, sono le pagine dedicate al territorio. Ciascun Municipio ha infatti una sua vetrina attraverso cui poter dare evidenza alle iniziative, alle attività e agli eventi che realizza direttamente in quanto soggetto attuatore più vicino alle esigenze e alle istanze del cittadino. n altre occasioni, poi, il Municipio è attento a supportare con il proprio patrocinio morale le proposte che vengono dal mondo del volontariato, dell associazionismo, o da altre realtà aggregative presenti sul territorio. Dunque SPQR SPORT, da strumento divulgativo ed informativo, diventa contenitore di buone esperienze da copiare e replicare: così l innovativa proposta è tutta da leggere in queste pagine di voci dal Municipio. Dedicata ai temi dello sport e del benessere, la testata è per sua vocazione al servizio dei cittadini: sia per raccontare al territorio quanto accade in ciascun proprio ambito, sia per raccogliere dalle periferie input da portare al centro dell attenzione. Quello che si evidenzia dalle manifestazioni e dalle iniziative realizzate in ciascun Municipio è che attraverso una corsa, una premiazione o una gara sportiva si è voluto amplificare di volta in volta un valore di solidarietà o un momento di socializzazione, al di là della dimensione agonistica dello sport. Ciò vuol dire che lo sport ha bisogno del territorio come il territorio ha bisogno dello sport. Municipio La maratonina delle mura Si è svolta, presso i giardini di viale Carlo Felice, la edizione della Maratonina delle Mura, organizzata dall Associazione Lazzaroni (e sostenuta dall associazione alle politiche per lo sport del Municipio Roma Centro). 500 tra bambini e ragazzi delle scuole del territorio hanno indossato i pettorali come veri atleti e, con lo sfondo delle meravigliose Mura Aureliane, hanno corso nelle diverse batterie divisi per età. È stata una bellissima manifestazione, vissuta all insegna dello sport, della sana competizione e dell allegria. Un divertente spettacolo, animato da un giocoliere e un artista sui trampoli ha concluso questa bella ed intensa giornata. UFFCO SPORT ia Petroselli n 50 Referente: Salvatore Servidio Tel roma.it C.ne Trionfale n 19 Referente: Paola De Santis Tel roma.it METT N AGENDA Con l anno scolastico 2014/15 riprenderanno i corsi di Taiji Quan presso la scuola G. Mazzini ed i corsi di pallavolo amatoriale ed agonistica presso la scuola G.B.ico e l.c. Dante Alighieri. Per info Ufficio Sport tel. 06/ testi e le foto sono a cura dei Municipi che ne autorizzano la pubblicazione Municipio La promozione della salute nei giovani atleti. L iniziativa del Municipio, CON e stituto di Medicina dello Sport Si è recentemente svolta l iniziativa La promozione della salute nei giovani atleti, rivolta ai ragazzi di età compresa tra i 10 e i 18 anni iscritti alle Associazioni Sportive che operano all interno delle scuole del Municipio. l grande successo ottenuto nello scorso novembre dall evento, dedicato in quel caso a bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, ha incoraggiato il Municipio e l stituto di Medicina dello Sport del CON a rinnovare la propria collaborazione per offrire, ancora una volta, un percorso di verifiche clinico-strumentali accompagnato da indispensabili informazioni, fornite da medici specialisti, sui rischi connessi all attività sportiva, sulle regole per un appropriata attività fisica e sui principi per una corretta alimentazione: un complesso di strumenti, dunque, utile a garantire una crescita equilibrata dei giovani atleti. Al termine del percorso è stato rilasciato un certificato di idoneità all attività sportiva agonistica. Seguendo il protocollo già sperimentato nella precedente occasione, presso la struttura dell stituto sono state effettuate visite gratuite individuali comprendenti test diagnostici e la possibilità, per i genitori, di parlare direttamente con i medici specialisti in medicina dello sport per ricevere informazioni sulle patologie cardiovascolari, sull obesità, sulle patologie metaboliche, sui problemi osteo-muscolari, su quelli odontoiatrici e pneumologici. Municipio Un campo per la scuola A. Manzi l 17 maggio si è inaugurato il campo da basket esterno alla scuola Alberto Manzi, nel quartiere di Sacco Pastore. l progetto proposto dalla A.S.D. alsugana è stato realizzato con i fondi della ASD, della Regione Lazio per la messa in sicurezza dell impiantistica sportiva e con il contributo fattivo del Municipio. Grande soddisfazione non solo per gli atleti ed i dirigenti del Centro Sportivo Municipale ma anche per la dirigenza scolastica, gli alunni della scuola elementare e media nonché per i cittadini residenti. Ufficio di Presidenza ia Tripoli, 136 Eleonora enneri Referente Com. ist. Tel roma.it METT N AGENDA Per l anno scolastico , il Municipio organizza, attorno alla metà di settembre 2014, l Open Day delle palestre, situate all interno degli edifici scolastici, che rimarranno aperte a tutti i cittadini per una giornata in cui verranno offerte ai partecipanti dimostrazioni di corsi e programmi. Ufficio Sport ia Uberto Fracchia, 45 Federica Rampini Assessore alle politiche sportive Tel roma.it METT N AGENDA Presto anche la nuova tenso struttura della Montesacro Basket Roma sarà nelle disponibilità degli alunni della scuola R. Fucini e del territorio. 8

9 Municipio Lo sport è integrazione l 6 maggio si è svolta, presso l stituto Croce, il convegno Sport e Disabilità, per la prima delle giornate dedicate all integrazione attraverso l attività sportiva delle persone disabili. Davanti ad una gremitissima platea di ragazzi, il Presidente CP Lazio ha introdotto il toccante video dedicato agli atleti italiani alle Paralimpiadi di Londra. Nella stessa sede l 8 maggio, dopo l esibizione delle Discipline Sportive con atleti Paralimpici i ragazzi presenti si sono cimentati in varie discipline sportive in un confronto sano e sportivo dando vita ad una manifestazione entusiasmante, divertente e soprattutto di grande integrazione. Municipio Solstizio d estate a illa Gordiani Come ogni anno, a giugno si è svolta la gara podistica Solstizio d estate memorial Alfonso Tordi, nello scenario del Parco di illa Gordiani. La gara di tipo campestre, sulla distanza di circa 5 km, è dedicata ad un promettente atleta, prematuramente scomparso, che si allenava nel parco archeologico dei Gordiani. l percorso si snoda lungo i viali e nelle aree verdi intorno ai resti dell antica villa patrizia e dell annesso Mausoleo. Oltre all aspetto puramente sportivo, l iniziativa offre la possibilità ai partecipanti e agli accompagnatori di osservare ed ammirare i resti degli storici edifici databili tra il e secolo a.c. attività nei municipi UFFCO SPORT ia Tiburtina, 1163 Maria Antonietta Boccia Funzionario attività e manifestazioni culturali, turistiche e sportive Tel comune.roma.it Ufficio Cultura Maria Cinzia Faiella Funzionario attività e manifestazioni culturali, turistiche e sportive Tel UFFCO SPORT ia dell Acqua Bullicante, 28 bis ia Palmiro Togliatti, 983 Aurora Aglietti Resp. Com.ne Presidenza METT N AGENDA Quest estate saranno organizzati i campionati regionali di tiro con l arco all aperto presso l impianto comunale di via Rolando Lanari 1.Nella struttura, presieduta dall atleta Sante Spigarelli, si organizzano annualmente anche attività di tiro ludico/ricreative rivolte a giovani, anziani e portatori di handicap. Municipio Nel segno della solidarietà La stagione sportiva nel Municipio si è conclusa con tre eventi di grande successo di pubblico: il Memorial un Canestro per Katia, dedicato al basket, nel campo polivalente dell stituto S.Biagio Platani per ricordare Katia del Comitato Genitori della scuola, scomparsa di recente; il torneo di calcio giovanile internazionale Roma Est Memorial Giuseppe Augello, con la partecipazione delle migliori squadre professionistiche come Juventus, Lazio, Fiorentina, Roma, all interno della splendida cornice dell impianto sportivo dell ASD Nuovo Ponte di Nona; ed infine un evento dedicato alla boxe, presso l ASD Olimpics Box Gym: il campionato regionale senior dilettanti, aperto da un esibizione dei piccoli allievi del centro. Municipio Una primavera di sport ntensa l attività sportiva di fine primavera: L istituto Raffaello è stato la sede, il 7 e l 8 maggio, della prima edizione della H24 olley, promossa dall asd Fisio e Sport e il 21 giugno dei campionati nazionali di Judo per non vedenti e ipovedenti, con a margine un dibattito sullo sport come forma di integrazione. L evento organizzato dall ASD Miriade ha avuto il supporto di diversi soggetti istituzionali, tra cui la Presidenza del Senato. E ancora: la maratonina cross svoltasi l 11 maggio presso il Parco della Romanina promossa dall asd Gtm, e l edizione di Cinecittà in Sport promossa dall ASD Quadraro Cinecittà. UFFCO ASSESS. SPORT iale Duilio Cambellotti, 11 ittorio Alveti Assessore allo sport Tel METT N AGENDA l 21 settembre si terrà la Giornata dello Sport Move Day Movimento e Alimentazione con la partecipazione delle scuole del Municipio. l 28 dello stesso mese si terrà, invece, la corsa ciclistica Medio Fondo della Capitale 103 Km valevoli per li campionato regionale. Ufficio di Presidenza Piazza Cinecittà, 11 Silvia Natali Assessore allo Sport Tel METT N AGENDA Da luglio a settembre il Progetto Park Family presso il Parco degli Aquedotti nel quadrante Cinecittà,un dettagliato programma per il fine settimana delle famiglie all insegna dello sport e del divertimento promosso dall asd Road Runner Club.l giorno dopo seguiranno eventi culturali e di spettacolo. 9

10 attività nei municipi Municipio Corriamo a San Paolo Si è corsa il 17 maggio, in occasione della festa di San Leonardo Murialdo, una manifestazione podistica non competitiva denominata Corri amo San Paolo, organizzata dall Associazione San Paolo Ostiense, che ha elaborato un percorso che ha unito simbolicamente l Oratorio di San Paolo alla Parrocchia di San Leonardo Murialdo. n 500, tra bambini, ragazzi e adulti, hanno partecipato all evento e percorrendo con le loro maglie rosse e blu le strade dei quartieri di San Paolo e Marconi, hanno dato vita ad uno spettacolo elettrizzante. Una giornata di festa all insegna della sana competizione e dell aggregazione sociale. Municipio Nasce la Consulta dello Sport La Commissione Sport del Municipio sta attivando la Consulta dello Sport, che sarà composta da tutte le Associazioni e Società Sportive iscritte all Albo delle Associazioni e Società Sportive del Municipio, portando a termine un processo condiviso con tutte le realtà sportive del territorio. Compito della Consulta sarà di collaborazione, raccordo e confronto tra l amministrazione municipale ed il mondo dello sport dei nostri quartieri per fornire servizi, benessere e opportunità legate al mondo dello sport all intera cittadinanza, abbattendo barriere e coinvolgendo il maggior numero di persone. Ufficio di Presidenza ia Benedetto Croce, 50 Maurizio Pizzi Referente Settore Sport Tel roma.it METT N AGENDA Ritorna, dopo 5 anni, la gara podistica Corriallagarbatella organizzata dall Associazione Culturale e Sportiva Rione Garbatella. Domenica 23 novembre si correrà la edizione su un percorso di 10 Km all interno di uno dei più suggestivi quartieri di Roma. nfo Ufficio di Presidenza ia gnazio Silone, 100 Giampiero Fazzi P.O. Responsabile Staff del Presidente Tel roma.it METT N AGENDA Proseguono i corsi di hata-joga e ginnastica per anziani non completamente autonomi, organizzati presso le strutture allestite nei Centri Anziani di via D Arpe a Trigoria e di via Carlo Avolio a Spinaceto. Le attività motorie, insieme ai corsi di giardinaggio e sartoria, sono finalizzate al recupero psico-fisico degli anziani. Municipio Sport. On the Beach L amministrazione del Municipio di Roma Capitale ha deciso di inserire, all interno della manifestazione Ostia Mon Amour, la pedonalizzazione serale del lungomare nel tratto compreso tra via Giuliano da Sangallo a via del Bucintoro, varie iniziative sportive, a cui possono partecipare gratuitamente tutti. Le attività sono organizzate dall associazione The Spot, in versione on the beach per allietare le serate degli ostiensi, dei romani e dei turisti. Sarà possibile praticare, all aria aperta, basket, minivolley, badminton, wrestling, pugilato, skateboard, breakdance e tanto altro ancora, con apposite aree dedicate agli sportivi diversamente abili. Municipio La giornata dello sport L 8 giugno si è svolta La giornata dello sport nel Municipio al Palatevere di ia A. Ressi. La manifestazione, organizzata dalla Polisportiva Tevere con il Patrocinio del Municipio, ha visto la partecipazione delle AS municipali attive sul territorio, con l obiettivo di far conoscere e apprezzare il valore dello sport, insieme all importanza di uno stile di vita sano. L evento è stato l occasione per conoscere e provare l ampia gamma di discipline presenti nel territorio: dalla ginnastica ritmica al karate, passando per i corsi di difesa personale ed il pilates, fino agli sport di squadra come pallavolo e pallacanestro. Ufficio di Presidenza Piazza della Stazione ecchia, Ostia MariaLuisa Dibacco Capo Segreteria Tel roma.it METT N AGENDA L idea dell amministrazione del Municipio è nata con l obiettivo di riqualificare i giardini storici del lungomare di Ostia. Le aree verdi del lungomare Caio Duilio diventano così il luogo di riferimento per ospitare varie attività di aggregazione sociale. È un modo nuovo per vivere il lungomare della Capitale fino alla fine di settembre. Ufficio di Assess. Sport ia Camillo Montalcini, 1 Antonio Crea Assessore allo Sport Tel METT N AGENDA La giornata dello Sport sarà replicata il 28 settembre, sempre nella struttura di ia A. Ressi. Dalle 10 alle 20 saranno protagoniste le AS territoriali affidatarie delle palestre scolastiche per far conoscere l offerta di discipline sportive a condizioni più vantaggiose delle palestre private. 10

11 Municipio ale correre! l 25 maggio si è svolta a illa Pamphili la sesta edizione della ale Correre, la gara podistica a scopo benefico patrocinata dal Municipio Roma e organizzata dall Asd alentina enanzi, giovane studentessa universitaria rimasta vittima il 2 agosto 2008 di un incidente stradale sulla via Portuense. Ottocento i partecipanti, giovani, meno giovani e bambini, che hanno percorso correndo o a passo veloce i 7,2 km di percorso attraverso i viali alberati di illa Pamphili. Quest anno, i proventi di ale Correre serviranno per sostenere progetti scolastici e sociali per la promozione di corsi di primo soccorso e di guida responsabile. Municipio Roma Beach Arena La Roma Beach Arena, in Piazza G.B. de la Salle, patrocinato dal Municipio, è un elegante salotto ed evento ludico-sportivo svoltosi fino a fine agosto, su una superficie di 1500 mq di sabbia a forte matrice collettiva. Arena Beach, mette a disposizione dei giocatori amatoriali e professionisti un campo attrezzato per la pratica di Beach volley/ soccer/ tennis/ rugby, oltre che un area bar ed un ampia tribuna in grado di accogliere più di 500 spettatori e un parcheggio per oltre 100 posti auto. All interno del illage si sono svolti eventi sportivi, intrattenimenti musicali e serate a tema, tutti da vivere sulla spiaggia. attività nei municipi UFFCO SPORT ia Fabiola, 14 Anna espa P.O. Cultura e Sport Tel METT N AGENDA Con la riapertura delle scuole riapriranno i 24 Centri Sportivi Municipali che svolgono l attività sportiva, in orario prevalentemente pomeridiano, nelle palestre delle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio. L elenco completo al link documents/mun_16_elenco_centri_sport_12_15. UFFCO D PRESDENZA ia Aurelia, 470 Maria Falato Referente Comunicazione istituzionale Tel METT N AGENDA Nel mese di Settembre all interno dell stituto Comprensivo Ormea, plesso scolastico Buonarroti (ia Cornelia, 43) sarà inaugurata un arena multi sportiva composta da 2 strutture per basket e calcetto e 1 struttura per pallavolo. Municipio naugurato il Parco Lineare di Monte Mario Lo scorso 14 giugno è stato inaugurato il nuovo Parco Lineare di Monte Mario destinato a rivoluzionare la mobilità del Municipio con i suoi 5 km di percorso attrezzato che collegano 4 stazioni strategiche lungo il territorio del Municipio e le aree attrezzate per i bambini con tre spazi gioco, una pista di pattinaggio, otto fontanelle lungo il percorso e oltre cento panchine. l sindaco gnazio Marino e il presidente del Municipio alerio Barletta, in sella alla loro bici, hanno percorso con moltissimi ciclisti bambini e adulti, l intero tracciato fino a Monte Ciocci. Municipio La Maratona nel l 15 giugno 2014 il Municipio Roma, coniugando sport, cultura e natura, ha organizzato nel Parco di eio.insieme all Associazione Sportiva Guida sicura, la gara podistica Eco Trail Run. Molte le famiglie che hanno partecipato alla Family Run, percorso non competitivo di 2 km che ha affiancato le gare competitive sui 7 14 e 21 km. l progetto Eco Trail Run conclude un percorso avviato dal Municipio con le scuole per promuovere lo sport come mezzo di crescita, trasmettendo valori quali il rispetto delle regole, la condivisione e l integrazione. Presenti anche le associazioni Aimac, Avis, Rosso Donna, Cardio Onlus ed Audium che hanno distribuito materiale informativo sulle attività di prevenzione medica e sui servizi offerti gratuitamente. UFFCO D PRESDENZA ia Mattia Battistini, 464 Paola Belluscio Referente Comunicazione istituzionale Tel roma.it METT N AGENDA Festa dello Sport: edizione per l evento sportivo del Municipio. L appuntamento è per la prima decade di ottobre 2014 nel parco di via Ascalesi: una kermesse lunga un giorno di attività sportivo-ricreative con tiro con l arco, arrampicata, laboratori per bambini e altri intrattenimenti per grandi e piccini, in una grande palestra all aperto. Ufficio Servizi Sociali ia Cassia, 472 Lucia Carmignani P.O. Servizi Sociali Tel roma.it METT N AGENDA Dal mese di settembre La Cooperativa Cassiavass (www.cassiavass.it) proporrà una serie di giornate a tema rivolti alle scoperta della natura ( contadino per un giorno, Attività ludica, animazione ed incontro con gli animali ) e culinaria ( Piccoli chef, è iniziata la stagione dei pasticci e L albero della pasta... voglia di creare, cucinare, fortificare ). 11

12 Racconta la tua realtà A caccia di good news. Grazie a voi Cultura. Promozione dello sport e di sani stili di vita. Lotta ai disagi sociali. Lo sport non racconta solo agonismo a tutti i livelli. Racconta anche storie... da conoscere. Ogni giorno, in una città grande e variegata come Roma, sono centinaia le belle realtà, quelle che, pur piccole, operano sul territorio e per il territorio. Realtà che spesso non godono delle prime pagine dei giornali ma che sono importantissime. Da questo numero daremo spazio anche a queste. E chiederemo a tante di queste realtà di raccontarsi. Con il poco spazio a nostra disposizione ma con la consapevolezza che poche righe potranno servire ad alimentare una passione. Scriveteci all indirizzo mail roma.it, perché le cose belle siano conosciute e soprattutto imitate. A.S.D. Atletico Garbatella Una nuova squadra di calcio. Sogno. Passione. mpegno L A.S. Garbatella è la nuova realtà calcistica nata da poco nel Municipio che già cresce rapidamente e bene. Frutto della volontà di un gruppo di giovani che ha sentito il bisogno di unirsi, all interno di un quartiere popolare ma in trasformazione, nel sogno, con la passione di sempre. Nel primo anno di attività è prima (pari merito) per la 3^cat. A.S. Atletico Garbatella e il suo calcio va oltre: per valorizzare le ragazze e i ragazzi del territorio ha istituito un premio annuale dedicato alla/al giovane che si è distinto per meriti di studio, oltre a quelli sportivi. Tante poi le attività sociali (nella foto un iscritto pulisce un muro del quartiere). Sogno, Passione, mpegno questo è il motto che guida la squadra e l intero quartiere che la segue ovunque con tifosi e bandiere. (Paola Angelucci) Roma Club Gerusalemme Un torneo per conoscere e per conoscersi l Roma Club Gerusalemme è stato fondato nel 1998 grazie ad un gruppo di italiani residenti in sraele, ed in primis il presidente Fabio Sonnino: questi hanno sentito la necessità di rimanere attaccati e tifare per la squadra giallorossa anche a più di 3000 km di distanza aprendo così il primo club di tifosi romanisti in Medio Oriente. Sebbene l attaccamento alla maglia e ai colori della squadra siano il fulcro del Roma Club Gerusalemme, questi va ben oltre e si è sempre prefisso di guardare all essenza dello sport e dei suoi valori universali. l nostro motto infatti è Sport senza frontiere ed in questo modo si vuole valorizzare lo spirito sportivo ed i valori universali di uguaglianza e rispetto reciproco che lo sport ci insegna. l club organizza tornei tra formazioni di diverse religioni ancor più importante in un momento così delicato. La sede è a Gerusalemme. (Samuele Giannetti) Ecco i Romanes Wheelchair rugby a Roma. Al via la nuova disciplina al centro talia l wheelchair rugby, che arriva anche a Roma, è uno dei pochissimi sport di squadra per atleti con disabilità gravi, sport d elezione per i tetraplegici. Spesso, per questa tipologia di disabilità, lo sport non rappresenta una priorità e appare come un orizzonte troppo lontano. La lezione del rugby in carrozzina invece è che non importa quale sia il tuo livello atletico iniziale ma piuttosto il tuo desiderio di reagire, metterti alla prova e condividere. Anche perché nel wheelchair rugby gli scontri tra carrozzine sono duri e senza scuse, pur se non è consentito toccare l avversario. nclusione è dunque il motto della squadra della capitale, i Romanes. Nati dall iniziativa di ragazzi tetraplegici conosciuti nei centri di ricovero e riabilitazione a Roma, sono ora una vera squadra grazie all impegno di Stefania Tessari, Presidente della ASD Ares, all stituto Calamandrei e al Municipio, che hanno messo a disposizione una palestra grande, attrezzata e pienamente accessibile. «Erano anni che aspettavo di poter giocare uno sport così..». Queste le parole e le sensazioni durante i primi allenamenti. Ora i ROMANES vogliono rappresentare Roma nel campionato italiano. Saranno presenti anche all evento Believe To Be Alive, il gala paralimpico voluto da Papa Francesco che si terrà il 4 e il 5 ottobre in ia della Conciliazione. (Rufo annelli) 12

13 discipline emergenti crossfit la nuova frontiera Cross in inglese significa incrocio, mescolanza. Questa pratica combina un insieme di movimenti eseguiti ad alta intensità per tonificare tutta la Michele. Martinetti L allenamento duro dai risultati sicuri: tonici e in perfetta forma in pochi mesi muscolatura. Praticamente un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare, uniti in un unica sessione, sempre diversa e non specifica. Ci si esercita con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di carichi pesanti. Si utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettbell (un peso a forma sferica con la maniglia). Si tratta di un allenamento strong che in mezz ora rinforza tutto il corpo. l CrossFit è un programma di allenamento Fitness che richiede forza e condizione atletica, creato da Greg Glassman. Le sue origini risalgono agli anni 70, sebbene abbia iniziato a richiamare l attenzione solo verso la seconda degli anni 90, quando Glassman fondò la propria palestra a Santa Cruz, California, nel Nel 2012 nel mondo sono circa 4mila le palestre CrossFit, in oltre 71 Paesi. sport ai RAGG LE CARATTERSTCHE DELL ATLETA Le regole Gli allenamenti sono di breve durata, dai 15 ai 60 minuti. l fai da te è bandito, ogni esercizio è seguito da vicino dall istruttore. È adatto a tutti, ma non possono praticarlo le persone con cardiopatie gravi, artrosi, traumi articolari o scheletrici. l CrossFit migliora lo stato di fitness aumentando la capacità di lavoro in tutti questi ambiti grazie ad un adattamento neurologico e ormonale di tutte le vie metaboliche: durata, resistenza, forza, flessibilità, coordinazione, agilità, equilibrio, precisione, potenza e velocità. Già dopo un paio di mesi di pratica si possono avere risultati evidenti sul fisico. Air squat. Da una posizione eretta, si passa ad una posizione accovacciata con le anche sotto le ginocchia e ritorno in piedi. Push-up. Partendo con le mani all altezza delle spalle con il corpo disteso ci si porta su, senza piegare il busto e poi ritorno giù all altezza del pavimento. Pull-up. Aggrappandosi ad una sbarra fissata in aria, in orizzontale, si parte da una posizione sospesa a braccia tese. Successivamente si porta il mento al di sopra della sbarra e torno giù senza toccare terra. Lunge. Si parte da una posizione eretta, poi si fa un grande passo in avanti, si piega il ginocchio in avanti fino a quando il ginocchio posteriore non è a contatto con il terreno. Sit-up. Si parte da una posizione supina, con le spalle a terra, per poi portarsi con le spalle sui fianchi e ritornare alla posizione di base. Ring dip. n aria con il corpo appoggiato sugli anelli e le braccia verticali diritte, si piegano le braccia, abbassando il corpo fino a quando la spalla scende sotto il gomito, e poi ritorno con le braccia dritte e tese. Per prepararsi a questo esercizio, si utilizzano elastici, per fare esercizi intermedi. L atleta di di CrossFit deve deve padro- padroneggiare i dieci i punti dieci fondamen- punti fondamentali del fitness: del fitness: 1. resistenza cardiorespiratoria 2. cardiorespiratoria resistenza muscolare Allinea forza resistenza muscolare flessibilità forza potenza flessibilità velocità potenza coordinazione velocità agilità coordinazione equilibrio agilità 10.precisione 9. equilibrio Stazione completamente configurabile ed espandibile, interamente realizzata in acciaio Coppia di anelli in PC nero con cinghie in nylon e regolazione. La finitura non levigata per garantire una presa ed un grip ottimali Attrezzo formato da una sfera e da una maniglia, di peso variabile GL STRUMENT l Crossfit rende necessario allenare tutti e tre i percorsi metabolici (aerobico, anaerobico lattacido, anaerobico alattacido) bilanciando gli effetti di tutti, rendendo l atleta praticante di un fitness totale. Gli atleti di CrossFit si esercitano con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di oggetti stravaganti; spesso muovono carichi pesanti velocemente e per lunghe distanze e usano le tecniche del Powerlifting e del Sollevamento pesi. Utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, bilanciere, trazioni alla sbarra, alzate da terra del bilanciere e molti esercizi a corpo libero. l CrossFit richiede l abilità di svolgere qualsiasi attività, anche quelle meno familiari, con successo e combinate tra loro in una serie infinita di varianti. 13

14 Eleonora Massari eventi Roma e l atletica, un amore che affonda le proprie radici nella notte dei tempi. La Regina degli Sport ha senza dubbio scritto nella nostra città pagine epiche, rimaste a memoria d uomo, come un eterno fotogramma da regalare ai posteri a dimostrazione della infinita grandezza di questa attività. Basti pensare ad Abebe Bikila e alla sua maratona, ai 200 metri di Livio Berruti, al Golden Gala dei campioni voluto da Primo Nebiolo nel 1980, alla favola di Pistorius nata proprio sul tartan dello Stadio Olimpico. La Città Eterna ha da sempre celebrato questo sport ed ha regalato all talia e al mondo campioni come Giuseppe Gentile (primatista del mondo nel salto triplo) e Roberto Frinolli, tanto per citare i primi nomi che ci vengono in mente. Roma, anche dal punto di vista dell impiantistica, ad onta di una precaria condizione attuale delle strutture, ha destinato all atletica stadi e piste che sono entrati nella tradizione e nella storia della città. mpianti dove oggi come in passato si fa sport con passione. E allora è giusto imparare a conoscere questi gioielli che ospitano ogni giorno centinaia di appassionati. Nell elenco ovviamente non includiamo lo Stadio Olimpico, oggi destinato soprattutto al calcio e, una volta l anno, al Golden Gala. romani possono allenarsi nel cuore delle terme di Caracalla, all ombra della pineta di Ostia, al centro del sistema sportivo capitolino del Foro talico. Luoghi magici per un offerta che solo la nostra città può dare SCHEDA TECNCA ndirizzo: ia dei Campi Sportivi 7 Tribune: si Spogliatoi: si Corsie: 6 lluminazione: si Superficie: Sportflex S Sport: Atletica leggera, football americano, rugby STADO DELLE AQULE P. ROS La data di costruzione dello Stadio Paolo Rosi, o Stadio delle Aquile, comunemente chiamato dell Acqua Acetosa, è incerta. Diverse fonti indicano il 1928 anno in cui a Roma sorsero 18 impianti sportivi per volontà del Governo. Quel che è certo è che quel campo nacque prima degli anni 30, quando vi si disputarono i campionati regionali. È probabile comunque che in una prima fase l impianto fosse disponibile alle varie discipline e solo successivamente divenne un esclusiva dell atletica leggera. L impianto è giunto fino ai giorni nostri anche se da allora è stato ristrutturato diverse volte fino al recente rifacimento della pista a sei corsie. 14

15 SCHEDA TECNCA ndirizzo: ia Mar Arabico Tribune: si Spogliatoi: si Corsie: 8 lluminazione: si Superficie: Tennisolite Sport: Atletica leggera, calcio, rugby L atletica laziale Lazio, quanti eventi! Nel Lazio si sono disputate nell ultimo anno 251 corse su strada, 20 cross e 11 trial. Eventi come il Golden Gala di Atletica Leggera, la Maratona di Roma, la Roma Ostia il meeting di Rieti sono esempi che rappresentano solo la punta dell iceberg. STADO STELLA POLARE P. GANNATTASO Costruito in occasione delle Olimpiadi di Roma del 1960, nella Pineta di Castelfusano, a 500 metri dal mare. La consistenza delle attrezzature tecniche è data da un campo per il calcio, da una pista di 400 metri a 6 corsie, da una pedana per il salto triplo e lungo, da una per il salto con l asta, da due per il salto in alto, da due per i lanci del disco e del martello, da tre pedane per il lancio del peso. servizi per gli atleti sono ubicati nella splendida pineta e sono circondati da ampi spazi verdi per la sosta e il riposo. Lo stadio è intitolato a Pasquale Giannattasio. Società per Province FROSNONE 21 LATNA 14 RET 8 ROMA 162 TERBO 7 TOTAL 212 Atleti per Province FROSNONE 708 LATNA 860 RET 598 ROMA TERBO 550 TOTAL STADO DELLE TERME N. MARTELLN Lo Stadio delle Terme sorge nelle immediate vicinanze delle Terme di Caracalla, in una zona alberata della Passeggiata Archeologica. Fu costruito negli anni Dispone di una pista di 400 metri a sei corsie, di due pedane per il salto in lungo e triplo, di una pedana per il salto in alto, di una pedana per il salto con l asta, di una per il lancio del giavellotto e di due pedane per il lancio del disco e del martello. Dispone infine anche di tre pedane per il lancio del peso. L impianto è intitolato all indimenticato giornalista e telecronista della televisione italiana, Nando Martellini. SCHEDA TECNCA ndirizzo: iale delle terme di Caracalla Tribune: si Spogliatoi: si Corsie: 6 lluminazione: si Superficie: Sportflex S Sport: Atletica leggera 15

16 centri sportivi di roma capitale La mappa a puntate dei Centri Sportivi di proprietà di Roma Capitale, una risorsa per la nostra città dove fare sport a tariffe concordate. l secondo appuntamento. La diffusione della pratica sportiva sul vasto territorio romano passa anche attraverso i circa 155 impianti sportivi di proprietà di Roma Capitale. Queste funzionali strutture sportive presenti in tutti i Municipi di Roma, da sempre, sono veicoli preziosi nel favorire l accesso alla pratica sportiva e all attività motoria di base. Molteplici sono le discipline sportive praticate, da moltissimi cittadini, negli impianti polifunzionali. L impegno del nuovo Assessorato alla qualità della vita, sport e benessere e del Dipartimento Sport è finalizzato a potenziare l attività sportiva nella città considerando, la stessa, elemento qualificante della vita sociale. La gestione degli impianti sportivi vie- Saverio Fagiani ne affidata a concessionari mediante bando di gara. La normativa della gestione e la classificazione delle strutture sportive è determinata dal regolamento in materia. Le tariffe praticate all utenza e l utilizzazione degli impianti da parte di terzi sono stabilite annualmente dall Amministrazione, che ne garantisce l adeguatezza. Al fine di rendere più agevole l informazione sulla dislocazione degli impianti sportivi nei vari Municipi si è deciso di pubblicare le tipologie di circa trenta impianti per ogni numero della nostra rivista SPQRSPORT, fino al completamento di tutti gli impianti esistenti. La priorità nella pubblicazione delle strutture sportive è stata determinata da un sorteggio. 16

17 municipi a puntate 2 Mun. DENOMNAZONE MPANTO SPORT PRATCAT UBCAZONE TEL E-MAL CRCOLO SPORTO MONTEC- TORO- Circolo Montecitorio Ass. Sport.va Dil. tennis, ginnastica, yoga, pilates, nuoto ia dei Campi Sportivi, 5 CAP CRCOLO TENNS BELLE ART Ass. Sport.va Dil. BOWLNG BRUNSWCK - Brunit S.R.L. MPANTO SPORTO MURATOR - Polisportiva Nova Res S.R.L. PSCNA - Cooperativa Olimpia Roma S.S.D. A.R.L. CENTRO SPORTO TENNS QUATTRO - Tennis Quattro Ass. Cult. Sport.va Dil CENTRO SPORTO CAPTOLNO MONTONA - C.S.. Comitato Prov. le di Roma CENTRO SPORTO ANTONO NOR - AT Atletica e Rugby Tor Tre Teste PALA DE CHRCO - Pallavolo Tor Sapienza Ass. Sport.va Dil. POLALENTE O. PETRN - D.L.F. di Roma Casilino 23 CENTRO SPORTO ROMA 70 - S.S.D. Sport Club Roma 70 A.R.L. PSCNA LUCREZA ROMANA - EMMEC Sport Ass. Sport.va Dil. PSCNA OLMPA 1 - S.S.D. Olimpia 1 A.R.L. MPANTO SPORTO "MAURO CALABRES" - Cinecittà Prosport Ass. Sport.va Dil. ROMANNA SPORTNG CENTER - Sistemi ntegrati per lo Sport S.S.D. A.R.L. TENNS ROMA - Tennis Roma Ass. Sport.va Dil. CAMPO ROMA - S.S. Romulea Ass. Sport.va Dil. POLSPORTA G. CASTELLO - Polisportiva G. Castello Ass. Dil. PSCNA - S.S. Lazio Nuoto S.S.D. A.R.L. TO LE SPORT CENTER - Sport 2000 S.S.D. A.R.L. ORATORO SAN PAOLO - A.P.D. San Paolo Ostiense scuola nuoto, tennis, calcetto, palestra ia Flaminia, CAP gioco bowling, campionati studenteschi, tornei FSB - amatoriali, dopo lavoro aziendali, scuola bowling calcio agonistico e preagonistico: seconda categoria, juniores elite, allievi elite, allievi regionali, FB Elite, giovanissimi regionali, giovanissimi reg. FB, giovanissimi provinciali FB, scuola calcio, calcio a 5, calcio a 8 nuoto, acqua gym L.re dell Acqua Acetosa, 10 - CAP ia dell Ateneo Salesiano, 82 - CAP ia Sebastiano Satta, 84 - CAP tennis, calcetto, karate, finess, salsa e merengue iale Rousseau, 80 - CAP scuola nuoto, nuoto controllato, pre e post parto, preagonistica e master, acqua gym, hydrobike e fitness, karate, judo, aikijujutsu, ginnastica: ritmica, aerobica, generale; basket, mini basket, atletica, calcio a 5 rugby, atletica leggera, danza classica e moderna pallavolo, beach volley, beach tennis, sitting volley, alfabetizzazione atletica, attività motoria per soggetti portatori di lievi disturbi psico-motori basket, tennis scuola nuoto A/B, scuola nuoto per salvamento A/B, corsi di nuoto diversamente abili e terza età, agonistica e preagonistica di nuoto e nuoto per salvamento e Master, (agonismo adulti), ginnastica in acqua, idro bike, Palestra per: sala cardio fitness, pilates, zumba, posturale, pump, tang su do, karate, salsa nuoto controllato, ginnastica in acqua, hydrorider, scuola nuoto, acqua gestanti ia Montona, CAP Largo Serafino Cevasco snc - - CAP ia Giorgio De Chirico, CAP ia Oberdan Petrini, 11 - CAP ia di Torbellamonaca snc - CAP scuola nuoto A/B, acqua gym, ginnastica dolce in acqua, nuoto libero, ia G. Messina, 41 - CAP atletica leggera: primi passi dai 3 ai 14 anni, calcio a 5, pattinaggio artistico, tennis, atletica, calcio a 5 non vedenti, centri estivi scuola nuoto A/B, nuoto libero, fitness, pallanuoto, nuoto e pallanuoto agonistica, acqua gym, corsi assistenti bagnanti, sala cardio-isotonica, corso nuoto gestanti, karate, salsa ia Pellaro, CAP ia F. Gentile, 41 - CAP ia Benigno Di Tullio, 13 - CAP tennis, ginnastica, palestra, calcetto iale pponio, 11 - CAP calcio a 11, attività di base provinciale, settore giovanile e scolastico regionale e provinciale, attività lega nazionale dilettanti scuola calcio maschile e femminile, calcio agonistico giovanile maschile e femminile, calcio a 5 maschile e femminile, calcio amatoriale maschile e femminile nuoto A/B, pallanuoto, ginnastica in acqua, nuoto baby da 1 a 4 anni, nuoto per la terza età nuoto, acquafitness, fitness, tennis, calcio a 5, volley, basket, pallamano tennis ia Farsalo, 21 - CAP ia Alessandro Severo, CAP ia Giustiniano mperatore, CAP ia Aristide Leonori, 8 - CAP iale di San Paolo, 12 - CAP FONTE ROMA EUR - Fonte Meravigliosa Sport S.R.L. SPNACETO 70 Ass. Sport.va Dil. CENTRO SPORTO LE CUPOLE - Consorzio Le Cupole S.D. A.R.L. PSCNA DELL'DROSCALO - A.GE.P. Sport '97 S.S.D. A.R.L. PSCNA PASQUALE BAFF - Aurelia Nuoto Ass. Sport.va Dil. STADO DEL RUGBY D CORALE - Arvalia illa Pamphili Rugby Roma Ass. Sport.va Dil. PSCNA - Accademia di Salvamento Ass. Sport.va Dil. scuola nuoto, nuoto libero, nuoto agonistico, acqua fitness, hydrobike, nuoto baby,fit, dance, fit kenesis, arti marziali, pre pugilistica, full contact, ginnastica posturale, pilates, body building, basket, volley, calcio a 5, pattinaggio, arrampicata, tennis calcio a 5, calcio a 8, calcio 2vs2, corpo libero, preparazione atletica, calcio tennis scuola nuoto sincronizzato, nuoto libero, acqua gym, agonistica e preagonistica, nuoto, nuoto per salvamento, hydrobike, fitness, ginnastica artistica, ginnastica posturale, pre-pugilistica, spinning, pesi, balli di gruppo, salsa cubana, danza moderna, danza classica, hip hop, difesa personale, kung fu, karate, judo, viet vodao, thai boxe, grappling mma, danza orientale, olit, bowaka scuola nuoto B/A, nuoto baby, nuoto libero, acqua fitness, agonistica, master, assistente bagnanti Nuoto rugby, ginnastica generale, ballo sportvo scuola nuoto B/A, nuoto baby, nuoto libero, gym nuoto, acqua fitness, agonistica: nuoto puro, nuoto per salvataggio, pallanuoto serie C, pallanuoto under 13, master nuoto ia Roberto Ferruzzi, CAP ia Paolo Renzi, CAP ia G. Bonichi, 17 - CAP ia dell droscalo, CAP ia Pasquale Baffi, CAP ia degli Alagno snc - - CAP ia Enrico Pestalozzi, CAP Con metri quadri, otto campi di gioco, un palazzetto capace di contenere 600 spettatori, il bocciodromo di iale della Grande Rugby Muraglia, di proprietà ia Flaminia, comunale CAP ed affidato alla FB, è il più grande CAMPO D RUGBY - Unione Rugby Capitolina Ass. Sport.va Dil. 17

18 1900Parigi olimpiade Nazioni partecipanti 24 Atleti partecipanti 997 (975 uomini - 22 donne) Competizioni 95 in 20 sport Periodo 14 maggio ottobre 1900 Giochi si svolgono in concomitanza con l Esposizione universale e le autorità francesi non riservano alla manifestazione sportiva la stessa attenzione dell Expo. L Olimpiade finisce, così, per essere una delle attività che fa da cornice all evento. La star di questa edizione è l americano Alvin Kraenzlein che trionfa nei 60 metri, nei 200 e 110 metri a ostacoli e nel salto in lungo. L talia partecipa alla manifestazione con undici sportivi che si aggiudicano 1 oro e un argento. l conte Giangiorgio Trissino è il primo vincitore olimpico italiano nell equitazione e Antonio Conte nella scherma. l cricket è l unica volta che fa parte dei Giochi. A contendersi il titolo solo due nazioni: Gran Bretagna batte Francia 262 a 104. il medagldiere Nazione Oro Argento Bronzo Tot. Francia Stati Uniti Gran Bretagna* Belgio Svizzera Germania talia Francia/G. Bretagna Australia Danimarca *Galles, Scozia e rlanda fanno parte della Gran Bretagna Manuela alente Autore: Frédéric ernon - Realizzazione: Zecca di Parigi (Francia) Soggetto fronte: ittoria alata con sullo sfondo la città di Parigi e l insieme dell Esposizione - Soggetto retro: Atleta vittorioso sul podio con ramo di olivo, stadio ed Acropoli sullo sfondo. il manifesto Diversi i soggetti per i manifesti, atletica leggera, canottaggio, ciclismo, scherma e ginnastica. Qui, una schermitrice nella mano destra con le tre tradizionali armi fioretto, spada e sciabola. Tuttavia, va osservato che le donne non parteciparono alle gare di scherma fino al Charlotte Cooper membro dell Ealing Lawn Tennis Club. inse il suo primo torneo di Wimbledon nel Prima donna campionessa olimpica della storia, vinse 5 tornei, l ultimo all età di 37 anni record anagrafico mai eguagliato. 18

19 giochi olimpici curiosità niente medaglie Non tutte le specialità venivano premiate nello stesso modo. Alla maggior parte degli atleti non venne data la medaglia ma ombrelli e libri. quante curiose discipline... Nell Olimpiade di Parigi si gareggiò anche per eventi sportivi che ai giorni nostri definiremmo curiosi. Tra le discipline praticate c era infatti anche il tiro al piccione vivo! E poi anche i salti in alto e lungo ma... equestri. l nuoto a ostacoli ed il cricket fecero la loro comparsa. de coubertin, l italiano di francia Non tutti sanno che Pierre de Frédy, barone di Coubertin, fondatore dei Giochi Olimpici, nella linea maschile aveva lontane e nobili origini italiane. quei giochi lunghi 6 mesi A causa della loro affiliazione all esposizione universale, i Giochi del 1900 si chiusero il 28 ottobre, ben sei mesi dopo l apertura. 6 record per Kraenzlein Alvin Christian Kraenzlein, atleta statunitense, è stato il primo sportivo a vincere ben quattro titoli in una edizione dei Giochi. Questo avvenne nella seconda Olimpiade dell era moderna a Parigi, nel inse nei 60 metri, specialità in voga all epoca, nei 110 metri, nei 200 metri e nel salto in lungo. n una cartolina d epoca, Parigi nel 1900, in tutta la sua bellezza. n bella mostra la metropolitana di superficie che fu nodale per il trasporto degli spettatori nei campi di gara. 19

20 Daniela Salvia Lo sport per superare la frontiera della disabilità Mi dai tre parole per definire lo sport? Gioia, libertà, molta fatica. E invece per definire te stessa? Solare, testarda, permalosa. Quale è la vittoria che ricordi con maggior piacere? L ultima, ai campionati europei di Strasburgo. Nessuno credeva in noi, essendo una squadra al debutto e invece siamo salite sul gradino più alto del podio! E quale la sconfitta più cocente? Non avere conquistato il podio alle Olimpiadi di Atene nel 2004 la medaglia di legno è qualcosa che brucia! Campioni a Cosa diresti ad un ragazzo per avvicinarlo alla scherma? Gli direi innanzitutto di avvicinarsi allo sport. ragazzi disabili sono ancora molto restii ad avvicinarsi allo sport, e invece è fondamentale per il benessere sia fisico che mentale. L attività sportiva è il vero momento in cui superi la frontiera della disabilità, questa frase scrivila tra virgolette, è qualcosa che ti fa sentire normale. Se non fossi diventata una campionessa, cosa avresti voluto essere? Mi riallaccio alla domanda di prima è la vita che ha deciso che io diventassi una campionessa. La mia non è stata una scelta, ma una strada che la vita ha voluto che percorressi a seguito dell incidente avuto a 19 anni. L unica cosa che so con certezza è che prima dell incidente sognavo di diventare mamma. Quindi posso dire che sono comunque anche quella che avrei voluto essere. Perché hai scelto la scherma? Beh, io invertirei i ruoli! n realtà è la scherma che ha scelto me! Rientrava nel mio programma di riabilitazione: è stata una vera scoperta. l tuo piatto preferito? taliana DOC: adoro la pastasciutta. E un alimento che detesti? Siciliana meno DOC: non amo il pesce. La meta ideale per le tue vacanze? l mare. Un libro che secondo te tutti dovrebbero leggere? Diciamo che la lettura non rientra tra le mie passioni, ma siccome a me piace molto cucinare, un libro di cui non fare a meno è sicuramente un buon ricettario. La prima cosa che fai quando torni da una gara? Stare con mio figlio Tommaso, di quattro anni. Hai rimpianti? Nessuno: rifarei ogni cosa, perché tutto ha contribuito alla mia crescita. E un sogno nel cassetto? La qualificazione olimpica per Rio 2016: sarebbe la quinta, cosa già di per sé un traguardo estremamente ambizioso, e poi salire su quel podio che mi è sfuggito ad Atene!!! Hai mai pensato a cosa fare quando smetterai di tirare? Premesso che spero di tirare ancora a lungo, mi piacerebbe continuare a rimanere nell ambito della scherma. La massima aspirazione sarebbe poter insegnare, certo il percorso è lungo, ma mai dire mai. Ci parli della tua famiglia? Siamo tre: io, mio marito e mio figlio. Sono stata educata ai valori della famiglia, e sono riuscita a farmene una che li incarna alla perfezione. La mia è davvero la famiglia di una nota pubblicità! Loredana Trigilia Età: 38 Nato a: Siracusa Società: A.S. Giulio Gaudino Specialità sportiva: scherma Titoli: Oro a squadre agli Europei di Strasburgo 2014, dove ha vinto anche il secondo Bronzo individuale, dopo quello di Sheffield del

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab Le Piscine Comunali sono attive, indicativamente, da settembre a luglio di ogni anno scolastico. Le iscrizioni ai corsi si ricevono direttamente nelle sedi di attività negli orari sottoindicati. I corsi

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Informazioni utili sui servizi Atac

Informazioni utili sui servizi Atac Atac SpA Via Prenestina, 45 00176 Roma Informazioni utili sui servizi Atac Per maggiori informazioni su tutti i servizi Atac: www.atac.roma.it Il presente documento vuole essere un agile manuale in risposta

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009

CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 CITTA DI CASARSA DELLA DELIZIA Provincia di Pordenone Prot. n. AVVISO PUBBLICO PER LA GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI PERIODO 01/10/2008 30/09/2009 E intendimento dell Amministrazione Comunale,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AREA PATRIMONIO AMBIENTE UFFICIO TUTELA DEL PAESAGGIO E SUPPORTO AMMINISTRATIVO ALL AREA SETTORE PATRIMONIO E MANUTENZIONI REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con deliberazione

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Attività e tempi Individuazione dei parametri di accesso SI Pubblicazione bando Acquisizione /verifica /accettazione domande

Attività e tempi Individuazione dei parametri di accesso SI Pubblicazione bando Acquisizione /verifica /accettazione domande NARDÒ SOCIALE Nel 2012 si sono dettate le linee guida per l attivazione della social card da attuarsi nel 2013 con lo scopo di andare incontro alle famiglie meno abbienti fornendo generi di prima necessità

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 Si comunica a tutte le società dei campionati giovanili che a partire dal 12.05.2015 NON sono più accettati spostamenti via posta

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014.

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014. ROMA CAPITALE Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici. Giovani e Pari Opportunità Direzione de i Se rvizi Educativi e Sco lastici U.O. Serv,zi d, Supporto al sist ema educativo e scolastico RO M A

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli