Seconda Università di Napoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Seconda Università di Napoli"

Transcript

1 Seconda Università di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia UOC di Chirurgia Plastica Direttore: prof. Francesco D Andrea Piazza Miraglia Napoli Telefono /5011/5243 Fax TRATTAMENTO DELLE STRIAE DISTENSAE CON ENERGIA ADATTIVA FRAZIONATA RF ABBINATA A RADIOFREQUENZA CAPACITIVA MONOPOLARE PROF. FRANCESCO D ANDREA Prof. Ordinario di Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica Seconda Università di Napoli Direttore Scuola di Specializzazione in Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica Seconda Università di Napoli, SUN Direttore Master di II livello in Medicina Estetica, SUN Coordinatore Dottorato di Ricerca in Chirurgia Sperimentale Ricostruttiva, SUN Tesoriere della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SICPRE ABSTRACT Si è proceduto ad uno studio per il trattamento delle Striae Distensae a diversa localizzazione, su 35 pazienti di varie età e sesso. Il dispositivo utilizzato per la sperimentazione è SPARK-QUANTUM Di seguito riportiamo i dati tecnici. Modello : SPARK-QUANTUM Tensione di ingresso : 85/260 Vac Potenza massima erogata : 120 Watt +/- 5 Watt Potenza assorbita : 320 VA Frequenze portanti di emissione: 500KHZ, 1 MHZ, 4MHZ Tecnologie presenti: Radiofrequenza Frazionata-Radiofreq.Capacitiva Monopolare- Radiofreq.Resistiva monopolare-radiofreq.resistiva Bipolare Modo di emissione : continua e pulsata Classificazione : Classe IIA Per il trattamento delle Striae è stata utilizzata la Radiofrequenza Frazionata ( Energia Adattiva Frazionata) abbinata alla Radiofrequenza Capacitiva Monopolare I risultati hanno evidenziato che il trattamento è efficace e sicuro e che i risultati sono sovrapponibili a quelli ottenuti con il laser frazionale. INTRODUZIONE OMISSIS EPIDEMIOLOGIA. OMISSIS CLINICA OMISSIS EZIO-PATOGENESI

2 Anche se molto resta ancora da chiarire, si può affermare che le s.d. sono lesioni dovute ad un danno del tessuto connettivo dermico che si associa, all inizio, a fenomeni di tipo infiammatorio ed evolve poi in senso cicatriziale. Questo danno è secondario alla possibile concomitanza di fattori genetici, meccanici (la distensione cutanea), e biochimico-ormonali (un aumentata attività corticosurrenalica). In altre parole si può dire che le s.d. rappresentano una alterazione cutanea causata dall azione di sollecitazioni meccaniche di tipo distensivo (stiramento rapido) su cute con una ridotta capacità di resistenza a causa di fattori costituzionali e/o ormonali. Ciò che sottende alla comparsa delle s.d. è una modificazione quali-quantitativa del collagene dermico, che, verosimilmente, consiste in un alterato assetto molecolare delle fibre collagene dovuto ad una riduzione dei legami covalenti crociati delle catene peptidiche che le costituiscono. Va infine ricordato che la presenza di s.d. è possibile anche nei quadri di importante dimagrimento, non solo dovuto a malattie debilitanti, infezioni acute o croniche, denutrizione, ma anche all anoressia nervosa di tipo restrittivo e alle diete drastiche: in queste condizioni, verosimilmente, il fattore ezio-patogenetico principale, che sottende ad una deficiente sintesi del connettivo, è rappresentato da una aumentata secrezione steroidea. Di attualità l attenzione sul possibile ruolo patogenetico di fattori dietetici, in relazione al dato già riportato di una spiccata tendenza all aumento delle s.d. negli adolescenti: si chiamano in causa carenze subcliniche (ad esempio l acido ascorbico e il rame risulterebbero fattori importanti nella formazione dei legami crociati del collagene), errori dietetici aspecifici (una dieta squilibrata ), ma mancano, in sostanza, studi attendibili in proposito. Per le s.d. si trovano proposti numerosi trattamenti: prodotti per uso topico (vari antiossidanti, come le vitamine E o C, acido glicolico, centella asiatica, aloe, estratti di cipolla, olii essenziali, ecc ). Tra queste numerose proposte quella dell utilizzo della vitamina A acida o tretinoina (ad esempio in crema allo 0,1%, 1 volta al dì per 6 mesi) si presenta con un razionale più interessante, dal momento che la sua azione di stimolo sui fibroblasti e sulla riparazione cutanea è da tempo nota ed esistono in proposito alcuni studi clinici affidabili, con risultati prevalentemente positivi. Vengono proposti, oltre ai prodotti per uso locale, anche svariati tentativi di riempimento della atrofia dermica (utilizzando per via iniettiva collagene, acido ialuronico, vitamina C, betaglucano), di dermoabrasione e soprattutto di peeling chimici. Vengono utilizzati peeling superficiali (acido glicolico), di media profondità (acido tricloracetico) e più sostanze associate ( ac.glicolico e resorcina). Numerosi invece in letteratura gli studi sull utilizzo di vari tipi di Laser, in particolare del Dye-laser pulsato (585 nm), con risultati significativi, ma solo nella fase precoce delle striae rubrae e con molti limiti pratici; ancora più difficile l utilizzo di laser ablativi, come il CO2 e l Erbium, potenzialmente capaci di indurre una retrazione dermica. L'unico trattamento approvato per questa patologia dall'fda è quello effettuato con il laser Frazionato Non Ablativo. In letteratura, vari studi dimostrano l efficacia delle onde elettromagnetiche nel trattamento delle striae; recenti lavori illustrano l utilità terapeutica della radiofrequenza frazionata. DISPOSITIVO MEDICO UTILIZZATO PER LO STUDIO: SPARK-QUANTUM (ELECTRA SPA FLY MEDICAL SRL) Il dispositivo utilizzato per il nostro studio è una piattaforma di ultima generazione dotata di: RF monopolare non ablativa a tre frequenze 500 Khz, 1 Mhz, 4 Mhz che lavora in modalità Capacitiva e Resistiva con elettrodi di diversa grandezza; RF FRAZIONATA Capacitiva a 4 MHZ.

3 Il meccanismo di azione della Radiofrequenza Frazionata consiste nella produzione di archi elettrici sul bordo del manipolo, costituito da un materiale rivestito da uno strato isolante che, a contatto con la cute, forma microscintille di ozono. L azione termica determina due effetti sfruttati in terapia: 1) vaporizzazione selettiva dello strato corneo, dello spessore di frazioni di mm, dovuta all effetto dell ozono prodotto dalle scariche, con azione ablativa; 2) una serie di microfori, a diverse profondità, in base alla potenza utilizzata, che interessano uno spessore maggiore, la cui riparazione, partendo dal tessuto sano interposto, produce compattamento del tessuto trattato. Di seguito vetrini realizzati con tessuto prelevato, in sede di intervento di Addominoplastica a paziente a cui è stato effettuato trattamento di RF frazionata con diverse potenze. I vetrini sono stati valutati dal Professore Vincenzo Esposito, professore ordinario facoltà di medicina e chirurgia, direttore del dipartimento di anatomia umana presso Seconda Università di Napoli. Sfaldamento dello strato corneo con microfori superficiali Vaporizzazione strato corneo fino al resurfacing Microforo profondo Microforo intermedio SCOPO DEL LAVORO Obiettivo dello studio è valutare l efficacia della radiofrequenza frazionata (RFF) abbinata alla radiofrequenza capacitiva monopolare, generate dal dispositivo Spark - Quantum nel trattamento delle smagliature, esaminandone la riduzione della larghezza, della profondità e delle increspature, sia al termine del ciclo di trattamenti (tabella 2), sia a breve periodo (a 3 mesi dal termine del ciclo di trattamenti, tabella 3), che nel medio (a 12 mesi, tabella 4).

4 E' stato fatto anche uno studio parallelo di comparazione dei risultati ottenibili sullo stesso paziente con il laser frazionato Mixto Sx Lasering da noi utilizzato da tempo. MATERIALE E METODO In questo studio sono stati trattati 35 soggetti: 10 maschi e 25 femmine di età compresa tra i 16 e i 40 anni, nel periodo da marzo 2012 a giugno 2013 selezionando pazienti con striae: essenziali, - patologiche, - iatrogene. Di questi, n.5 pazienti presentavano un numero rilevante di striae gravidiche nella regione addominale. Su queste pazienti è stata effettuata l'analisi comparativa. L'addome è stato diviso in due aree prendendo l'ombelico come linea di separazione. Le smagliature presenti nella parte destra sono state trattate con laser frazionale MIXTO Sx LASERING, quelle nella parte sinistra con radiofrequenza frazionata SPARK - QUANTUM Per il laser il protocollo è stato il seguente: - crema anestetica (lidocaina 25%) in occlusione per 60 minuti prima del trattamento. - n 4 sedute a cadenza mensile - impiego di crema antibiotica per 1 settimana dopo ogni trattamento -parametri: Spot 30 micrometri, Index 6, Potenza 10 watt, Densità 20% Per la RF Frazionata abbinata a RF Capacitiva, sia dei 5 pazienti dell'analisi comparativa, sia di tutti gli altri pazienti, i trattamenti prevedevano un ciclo di n.12 sedute a cadenza settimanale della durata di 30/40 minuti per 3 mesi per ciascun paziente, utilizzando il seguente protocollo: Pulizia con acqua della zona da trattare. Nessun prodotto, neppure di scorrimento deve essere presente sulla pelle ben asciutta. Applicazione piastra di ritorno in zona opposta a quella del trattamento. Impostazione dispositivo: Frazionata Capacitiva Striae Atrofiche A Inserimento dell elettrodo monouso nell apposito manipolo, assicurandosi che l avvitamento sia completo ed il rivestimento esterno sia integro. Protocollo a due fasi sequenziali con i seguenti parametri: FASE1) Frequenza portante 4 Mhz, Modulante compresa fra e Hz, Duty Cycle 12-25%, Potenza 40-60% durata 5 minuti, sfiorando leggermente la cute in corrispondenza delle lesioni con movimenti lineari. FASE 2) Frequenza Portante 4 Mhz, Modulante compresa fra 200 e 300 Hz, Duty Cycle 10-18%, Potenza 30-55% durata 10 minuti, sfiorando leggermente la cute in corrispondenza delle lesioni con movimenti lineari. Impostazione dispositivo: Radiofrequenza Capacitiva Striae Atrofiche B Inserire elettrodo capacitivo diametro 40 Frequenza 1 Mh Effettuare movimenti continui e lineari Potenza utilizzata 50-85% Durata 20 minuti Sono stati adottati i seguenti criteri di esclusione: gravidanza, la presenza di pacemaker o di placche metalliche permanenti site in prossimità dell'area da trattare, l'epilessia, la presenza di aritmie cardiache, l'assunzione di farmaci anticoagulanti e la presenza di infezioni a livello cutaneo.

5 Per tutti i pazienti sono state effettuate valutazioni oggettive e soggettive. La valutazione cutanea oggettiva è stata eseguita all inizio del trattamento e a fine ciclo, con esame fotografico (NIKON D300 digital Camera), dermatoscopico (Dermatoscopio HEINE Delta 20) ed elastometrico (Cutometer MPA 580). La valutazione soggettiva dei risultati è stata eseguita dal paziente attraverso un questionario di autovalutazione e dal medico attraverso la Global Aesthetic Improvement Scale () che attribuisce ad un valore numerico crescente il miglioramento estetico soggettivo rispetto alla condizione basale (tabella 1). La valutazione soggettiva è stata fatta all inizio del trattamento, a fine ciclo, a 3 mesi dalla fine del ciclo di trattamenti e a 12 mesi. Tabella 1: Punteggi Valutazione Descrizione o 3 Molto migliorata Ottimo risultato estetico nel soggetto 2 Significativo miglioramento Significativo miglioramento estetico rispetto alla condizione iniziale ma non completamente ottimale per il paziente. 1 Lieve miglioramento Evidente miglioramento estetico rispetto alla condizione iniziale. 0 Nessun miglioramento La condizione rimane sostanzialmente invariata rispetto a quella iniziale. -1 Lieve peggioramento La condizione è lievemente peggiore rispetto a quella iniziale. -2 Significativo peggioramento Significativo peggioramento estetico rispetto alla condizione basale. -3 Molto peggiorata Notevole peggioramento rispetto alla condizione basale. ANALISI DEI RISULTATI Le valutazioni cliniche e strumentali hanno dimostrato i seguenti risultati su tutti i pazienti trattati con RF Frazionata + RF Capacitiva: Riduzione della profondità e della larghezza delle smagliature Superficie più liscia Attenuazione della differenza cromatica tra cute sana e cute smagliata Aumentata elasticità della pelle Confort del trattamento Soddisfazione per il trattamento Non sono stati usati anestetici. Durante il trattamento i pazienti avvertivano un leggero pizzicore con la Frazionata e un calore gradevole con la Radiofrequenza Capacitiva. In quasi tutti i casi si è evidenziato un modesto eritema che è regredito poche ore dopo il trattamento. Quattro pazienti, hanno avuto formazione di microcroste per 4-5 giorni a risoluzione spontanea e senza esiti cicatriziali. Le valutazioni cliniche e strumentali dei pazienti che hanno avuto il trattamento con il laser frazionale hanno ugualmente dimostrato: Riduzione della profondità e della larghezza delle smagliature Superficie più liscia Attenuazione della differenza cromatica tra cute sana e cute smagliata

6 Aumentata elasticità della pelle Soddisfazione per il trattamento E stato tuttavia necessario Applicare anestetico topico (lidocaina 25%) in occlusione 60 minuti prima del trattamento Applicare crema antibiotica con bendaggio per 1 settimana dopo il trattamento, Non esporsi al sole per 1 mese dal termine del ciclo di trattamenti. In tutti i casi si è evidenziato al termine di ogni trattamento un evidente eritema con microlesioni, ed un edema di discreta entità che sono regrediti dopo 5-6 giorni. Nella valutazione del trattamento RFF del medico al termine del ciclo di trattamenti si evidenzia: nel 77,1% dei pazienti (27/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 20% (7/35) un lieve miglioramento estetico ( 1); nel 2,9% (1/35) nessun miglioramento estetico ( 0). Dal questionario di autovalutazione eseguito dai pazienti si ottiene: nel 74% dei pazienti (26/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 20% (7/35) un lieve miglioramento estetico ( 1); nel 6% (2/35) nessun miglioramento ( 0), tabella 2. Tabella 2: risultati a fine trattamento A Paziente Numero di sedute medico paziente

7 Nella valutazione del medico 3 mesi dopo il termine del ciclo di 12 trattamenti si evidenzia: nel 88,6% dei pazienti (31/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 11,4% (4/35) un lieve miglioramento estetico ( 1). Dal questionario di autovalutazione eseguito dai pazienti si ottiene: nel 88,6% dei pazienti (31/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 11,4% (4/35) un lieve miglioramento estetico ( 1); nessun 0, tabella 3. Tabella 3: risultati ad 3 mese dal termine del ciclo B Paziente Numero di sedute medico paziente

8 Nella valutazione del medico 12 mesi dopo il ciclo di trattamenti si evidenzia: nel 94,3% dei pazienti (33/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 5,7% (2/35) un lieve miglioramento estetico ( 1). Dal questionario di autovalutazione eseguito dai pazienti si ottiene: nel 94,3% dei pazienti (33/35) un risultato variabile dal significativo miglioramento all ottimo risultato estetico ( 2-3); nel 5,7% (2/35) un lieve miglioramento estetico ( 1); nessun 0, tabella 4. Tabella 4: risultati a 12 mesi dopo il termine del ciclo di trattamenti C Paziente Numero di sedute medico paziente

9 , ,6 94, , , ,7 Gais 0 Gais 1 Gais 2-3 Gais A dr fine trattamento Gais A pz fine trattamento Gais B dr. dopo 3 mesi Ggais C dr. dopo 12 mesi -I miglioramenti sono stati osservati sia all ispezione visiva che alla palpazione. -I risultati più significativi sono stati osservati nelle pazienti affette da smagliature di recente insorgenza. In tali pazienti si è osservato un notevole miglioramento sia a carico del colorito che del grado di atrofia. -Miglioramento più contenuto si è osservato nelle pazienti con smagliature più vecchie. -Ventisette su trentacinque pazienti presentavano alla fine del trattamento un quadro dermatoscopico quasi sovrapponibile a quello della cute normale, miglioramento della trama cutanea ed aumento dell elasticità (valutata con elastometro modello cutometer MPA 580). -Il trattamento ha indotto una significativa diminuzione del rossore delle smagliature di recente formazione che sono risultate quindi meno evidenti; -Il colore delle smagliature albae si è uniformato al colorito della cute sana circostante. -Le striae risultano riempite come evidenziato dalle fotografie (figura 1).

10 Prima del trattamento RFF A fine ciclo RFF Dopo 3 mesi dall'ultimo trattamento RFF Dopo 12 mesi dall'ultimo trattamento RFF Figura 1: RFF+RF Capac. - risultati per SD albae mammella sx presenti da 5 anni pz 38 aa. Prima, alla fine, a 3 e a 12 mesi Prima del trattamento (T0) Dopo 3 mesi da fine trattamento Fig.2 : esame istologico prima e al termine del trattamento : è evidente un aumento del collagene, dell elastina e della neoangiogenesi.

11 Prima del trattamento (T0) Dopo 3 mesi da fine trattamento Fig.3 : esame istologico prima e al termine del trattamento : è evidente un aumento del collagene, dell elastina e della neoangiogenesi. Tabella 5: risultati comparativi Laser frazionale e RF Frazionata+ RF Capacitiva a sei mesi dal termine del ciclo di trattamenti. Paziente Numero di sedute RFF+RFC Numero di sedute Laser paziente RFF+RFC medico RFF+RFC paziente Laser medico Laser CONSIDERAZIONI Dall'osservazione dei risultati ottenuti nello studio effettuato, si evince che il trattamento risulta efficace in modo statisticamente significativo, nel breve e medio periodo. Dopo il trattamento, è stato osservata una significativa riduzione di tutte le caratteristiche cliniche delle striae (larghezza, profondità e increspatura). L efficacia di questa metodologia appare ancor più significativa valutando il risultato a 6 e 12 mesi, visto che non solo il risultato ottenuto si è mantenuto, ma risulta incrementato. Tale risultato è dovuto alla risposta biologica tardiva dell organismo, allo stimolo termico della radiofrequenza capacitiva monopolare, rappresentata dalla proliferazione dei fibroblasti, dalla sintesi di collagene e di elastina, dalla neoangiogenesi e conseguente ossigenazione tissutale. Con la RF Frazionata abbinata a RF Capacitiva si riscontrano risultati sovrapponibili a quelli del Laser Frazionale nel trattamento delle striae distensae, sono necessari un numero di trattamenti maggiore rispetto al laser (in questo caso tripli) ma in un tempo totale inferiore e con una compliance per il paziente nell immediato post trattamento decisamente più soft.

12 La RF Frazionata abbinata a RF Capacitiva si propone dunque come alternativa efficace al Laser frazionale ma con meno effetti collaterali. CONCLUSIONI L utilizzo del dispositivo SPARK - QUANTUM per il trattamento delle Striae, sotto sorveglianza medica, secondo i protocolli elaborati, si è dimostrato efficace e sicuro. I lievi effetti collaterali sopra descritti (modesto eritema e rara formazione di crosta a risoluzione spontanea) sono da considerarsi accettabili rispetto al reale beneficio ottenuto. Professor Francesco D Andrea

Trattamento delle Ipercromie cutanee mediante radiofrequenza frazionata abbinata a radiofrequenza capacitiva monopolare.

Trattamento delle Ipercromie cutanee mediante radiofrequenza frazionata abbinata a radiofrequenza capacitiva monopolare. Dr.sa Elisa Grella Ricercatore Universitario UOC di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica SUN Docente Master di II livello in Medicina Estetica SUN Docente dottorato di ricerca in Chirurgia Sperimentale

Dettagli

TECHNOLOGY. Avant. Energia Quantica Frazionata. Un solo dispositivo, molte soluzioni.

TECHNOLOGY. Avant. Energia Quantica Frazionata. Un solo dispositivo, molte soluzioni. TECHNOLOGY Avant Energia Quantica Frazionata Un solo dispositivo, molte soluzioni. Le Tecnologie Energia Quantica Frazionata l Energia Quantica Frazionata, cosi chiamata per le analogie con il laser frazionale,

Dettagli

PLASMA FREDDO+ DIATERMIA CAPACITIVA. L unico dispositivo sicuro e indolore per la Rigenerazione Superficiale e Profonda della Cute

PLASMA FREDDO+ DIATERMIA CAPACITIVA. L unico dispositivo sicuro e indolore per la Rigenerazione Superficiale e Profonda della Cute PLASMA FREDDO+ DIATERMIA CAPACITIVA L unico dispositivo sicuro e indolore per la Rigenerazione Superficiale e Profonda della Cute INNOVATIVA ECONOMICA INDOLORE DI FACILE UTILIZZO PORTATILE PLASMA FREDDO

Dettagli

LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE

LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE LE IPERPIGMENTAZIONI CUTANEE A cura di: Dott. Matteo Claudio Garavaglia Milano, 15 Maggio 2010 PIGMENTI NORMALI Diversi pigmenti,normalmente presenti nella cute normale, ne determinano il colore: Le melanine

Dettagli

Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia. U.O. Dermatologia Chirurgica, Fisioterapica e Follow Up Ustioni Università di Pisa

Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia. U.O. Dermatologia Chirurgica, Fisioterapica e Follow Up Ustioni Università di Pisa U.O. Dermatologia Chirurgica, Fisioterapica e Follow Up Ustioni Università di Pisa Anteprima Valutazione degli esiti del trattamento di biodermogenesi nel Trattamento delle strie su pazienti di etnia caucasica

Dettagli

dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea

dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea dermenergy MicroRoll Anti-ageing Rivitalizzazione Cutanea Caratteristiche Il Micro-Needling, o Skin-Needling, è un trattamento di bio-rimodellamento meccanico per il ringiovanimento cutaneo e per il miglioramento

Dettagli

STRIAE DISTENSAE. Marialisa Feliciangeli

STRIAE DISTENSAE. Marialisa Feliciangeli STRIAE DISTENSAE Marialisa Feliciangeli Col termine di striae distensae (s.d.), strie da distensione, o, più comunemente, di smagliature, ci si riferisce a lesioni cutanee lineari di tipo atrofico che

Dettagli

Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY

Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY Company Profile SMILE DERMO ADVANCED AESTHETIC METHOD FOR DENTISTRY Company Profile Mission Dermo Smile è una soluzione ideata da un Team di medici specialisti in medicina estetica, studiata per rispondere

Dettagli

Acne: quale terapia?

Acne: quale terapia? Acne: quale terapia? Prescrivere schemi terapeutici complessi ed affollati di prodotti significa solo creare al paziente più problemi ( irritazione della pelle, difficoltà pratiche di realizzazione, aumento

Dettagli

Radiofrequenza MultiEquipment di Weelko

Radiofrequenza MultiEquipment di Weelko Technical Zoom Estetica Gennaio 2015 INDICE Radiofrequenza e sessioni 2 Apparecchiatura, uso y versiones de columna 3 Manipoli trattamento facciale, corporale e scheda tecnica 4 Informazione web 5 Radiofrequenza

Dettagli

Medicina Estetica. scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico

Medicina Estetica. scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico Medicina Estetica scheda 03.08 Poliambulatorio specialistico Cos è L approccio al paziente presso l ambulatorio di Medicina Estetica si avvale della definizione di salute stabilita dall OMS (Organizzazione

Dettagli

Biorevital RF. www.biositalia.it info@biositalia.it

Biorevital RF. www.biositalia.it info@biositalia.it Biorevital RF www.biositalia.it info@biositalia.it PRINCIPI DELLA RADIOFREQUENZA Generazione di onde Elettromagnetiche da 300 khz a 10 GHz Profondità di penetrazione inversamente proporzionale alla frequenza

Dettagli

Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico

Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico Laser CO 2 /metal-rf frazionato / chirurgico Laser ultrapulsato CO 2 metal tube con tecnologia RF, tubo made in USA Stabilità e collimazione del fascio laser ad altissimi livelli Scanner dual focus preciso

Dettagli

DERMOSMILE. Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso. Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento

DERMOSMILE. Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso. Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento Radiofrequenza, Peeling, Veicolazione transdermica. Il ringiovanimento del viso nello studio dentistico. Trattamenti effettuati Completa il tuo sorriso con un trattamento antiage per il tuo viso da medici

Dettagli

Utilizzo professionale

Utilizzo professionale Utilizzo professionale Protocollo di utilizzo Professionale Young Young Generation è la linea Smart dedicata alla fotobiomodulazione. La fotobiomodulazione è un trattamento usato da anni in ambito medico

Dettagli

I SEGRETI DI PALOMAR Quali sono i trattamenti che si possono effettuare? Un laser, molte applicazioni Il protocollo cosa prevede?

I SEGRETI DI PALOMAR Quali sono i trattamenti che si possono effettuare? Un laser, molte applicazioni Il protocollo cosa prevede? } I SEGRETI DI PALOMAR STARLUX 500 LA DR.SSA MICHELA CEMPANARI CI INTRODUCE A UN LASER MEDICALE CHE AIUTA A RINGIOVANIRE IL CORPO E LO SPIRITO U ltimamente, tra le nicchie altamente tecnologiche della

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 a member of GLI ELEMENTI FONDAMENTALI PER TROVARE LA PACE INTERIORE Armonia Bellezza MEDICINA ESTETICA Forza Equilibrio Negli anni è cresciuta per gli uomini

Dettagli

Negli ultimi anni la chirurgia protesica

Negli ultimi anni la chirurgia protesica Artroprotesi coxo-femorale: riabilitazione precoce mediante Tecarterapia Antonio Alberti Cristiano Fusi Negli ultimi anni la chirurgia protesica dell anca si è evoluta: il chirurgo dispone di tecniche

Dettagli

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel

Le guide alla chirurgia estetica del Dott. Eugenio Gandolfi. www.eugeniogandolfi.com. Fraxel Fraxel Perchè fare il trattamento Fraxel da chi l'ha portato in Italia, lavora con i suoi inventori, ha pubblicato lo studio con più casi al mondo e lo insegna ad altri medici. Dott. Eugenio GandolfiTutti

Dettagli

adeguati trattamenti locali antibatterici, cheratolitici (peeling), lenitivi, un controllo dell alimentazione.

adeguati trattamenti locali antibatterici, cheratolitici (peeling), lenitivi, un controllo dell alimentazione. Acne Spesso succede che ragazzi e ragazze vedono la loro pelle ricoprirsi di foruncoli e brufoli, proprio durante l adolescente e quindi in un periodo della vita in cui danno molta importanza al loro aspetto.

Dettagli

Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema

Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Trattamenti conservativi della lombalgia: dalla diagnosi alla risoluzione del problema Utilizzo della Diatermia nelle sindromi lombalgiche Bologna, 19 20 Novembre 2011 Trattamenti conservativi della lombalgia:

Dettagli

Corso di Formazione per Estetiste Assistente di Studio di Medicina Estetica

Corso di Formazione per Estetiste Assistente di Studio di Medicina Estetica Corso di Formazione per Estetiste Assistente di Studio di Medicina Estetica Accreditato mediante Provider presso la Regione Lazio Direttore del Corso : Prof. Leonardo Tamassia Medico Estetico Titolo di

Dettagli

D NE N E E E DI D SPA

D NE N E E E DI D SPA S.C. Recupero e Rieducazione Funzionale Ospedaliera Aziendale S.S. Polo Riabilitativo Levante Dr.ssa Monica Santangelo Genova 27 Novembre 2014 LE PATOLOGIE MUSCOLO- TENDINEE DI SPALLA NELLO SPORT La terapia

Dettagli

In media si sono osservati i seguenti risultati:

In media si sono osservati i seguenti risultati: Le Onde d UrtO Vengono applicati impulsi meccanici di pressione ricchi di energia sui tessuti superficiali e profondi. Anche in medicina e fisioterapia le onde d urto sono caratterizzate da impulsi di

Dettagli

EXILIS. Rimodella il corpo

EXILIS. Rimodella il corpo EXILIS Rimodella il corpo BTL Italia Srl Via San Leonardo, 120-84131 Salerno Italia Tel. 089 9954450 Fax 089 9954451 www.exilis.it www.btlitalia.com info@btlitalia.com Tutti i diritti riservati. Sebbene

Dettagli

Risonanza Quantica Molecolare : la nostra esperienza clinica nella sua applicazione in Medicina Antalgico-Riabilitativa ed Estetica

Risonanza Quantica Molecolare : la nostra esperienza clinica nella sua applicazione in Medicina Antalgico-Riabilitativa ed Estetica Risonanza Quantica Molecolare : la nostra esperienza clinica nella sua applicazione in Medicina Antalgico-Riabilitativa ed Estetica Il Rexon-age è un apparecchiatura elettromedicale che ha nel cuore il

Dettagli

PEELINGS Indicazioni I-PEELINGS CHIMICI

PEELINGS Indicazioni I-PEELINGS CHIMICI Procedura medica o chemio esfoliazione (peeling chimico) che determina un danneggiamento controllato della cute effettuato attraverso l impiego di acidi organici. Tale procedura è utilizzata per migliorare

Dettagli

RASSEGNA ODONTOIATRICA GENNAIO 2010 ESTETICA. .it. www.infodent.it

RASSEGNA ODONTOIATRICA GENNAIO 2010 ESTETICA. .it. www.infodent.it RO RASSEGNA ODONTOIATRICA 1 GENNAIO 2010 ESTETICA.it www.infodent.it ESTETICA IMPLANTOLOGIA MEDICINA ESTETICA: L INNOVAZIONE NEL TRATTAMENTO DELLE SMAGLIATURE Dr.ssa Marzia Baldi Medico Chirurgo, Specialista

Dettagli

ACTIVE Fotoattivatore - L.E.D.P.A.

ACTIVE Fotoattivatore - L.E.D.P.A. Fotoattivatore - L.E.D.P.A. Sistema LED (Light Emitting Diodes) per il ringiovanimento cutaneo Sistema LED (Light Emitting Diodes) per il ringiovanimento cutaneo Curare e ringiovanire la pelle con applicazioni

Dettagli

la tua Stazione di Bellezza

la tua Stazione di Bellezza www.novaestetyc.it L esclusivo sistema componibile che si occupa degli inestetismi del corpo a 360 : la tua Stazione di Bellezza MODULARE CONFIGURABILE RADIO4 RADIOFREQUENZA QUADRIPOLARE DINAMICA TECNOLOGIA

Dettagli

CENTRO ITALIANO DI DOCUMENTAZIONE IN PATOLOGIE ESTETICHE

CENTRO ITALIANO DI DOCUMENTAZIONE IN PATOLOGIE ESTETICHE CENTRO ITALIANO DI DOCUMENTAZIONE IN PATOLOGIE ESTETICHE CONFERENZA STAMPA GIOVEDI 8 MAGGIO 2008 ore 11,30 Circolo della Stampa Corso Venezia, 16 Milano Sala Tobagi DALLA PIU AVANZATA RICERCA DERMATOLOGICA

Dettagli

TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI

TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI TRATTAMENTO MINI INVASIVO CON SCLEROMOUSSE DI VENE VARICOSE DEGLI ARTI INFERIORI Le varici sono dilatazioni a forma di sacco delle vene che spesso assumono andamento tortuoso. Queste rappresentano una

Dettagli

ringiovanire una scienza

ringiovanire una scienza ringiovanire una scienza Sweden&Martina S.p.A. Via Veneto 10 35020 Due Carrare (Pd) Italy Tel. 049 91.24.300 Fax 049 91.24.290 www.sweden-martina.it Il trascorrere del tempo e l invecchiamento sono processi

Dettagli

Tende quindi ad un individuo sano, armonico, che viva la propria età e sappia riconoscersi ed accettarsi.

Tende quindi ad un individuo sano, armonico, che viva la propria età e sappia riconoscersi ed accettarsi. Convention del territorio Pianifichiamo il cambiamento Dr. Barbato Dr.ssa Berta Auditorium Collegio Padri Oblati Rho - 23.12.2015 Cos è la Medicina Estetica? E una branca medica che si occupa di migliorare

Dettagli

ELENCO TRATTAMENTI TRATTAMENTI DI ESTETICA. Botox o Botulino

ELENCO TRATTAMENTI TRATTAMENTI DI ESTETICA. Botox o Botulino ELENCO TRATTAMENTI Trattamenti mirati per rivitalizzazione e ringiovanimento con peeling per macchie cutanee, acne e smagliature, ridefinizione dei contorni del viso (zigomi, labbra e mento), impianto

Dettagli

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1

UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 UTILIZZO DEL CRYOULTRASOUND AESTHETIC NELL ESTETICA - 1 TRATTAMENTO DELLA P.E.F.S.: cellulite e disturbi circolari degli arti inferiori A cura del Fisiatra Dr Dario Apuzzo Questa apparecchiatura, estremamente

Dettagli

comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza

comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza comincia in bellezza epilazione a luce pulsata e radiofrequenza La cura del corpo è il primo passo per sentirsi bene e a proprio agio con se stessi. Seta lo sa e offre, all interno dei suoi centri, una

Dettagli

COLLAGENE LOW DOSE VS ACIDO JALURONICO LIBERO: STUDI CLINICI A CONFRONTO.

COLLAGENE LOW DOSE VS ACIDO JALURONICO LIBERO: STUDI CLINICI A CONFRONTO. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER DI II LIVELLO IN: MEDICINA ESTETICA Coordinatore: Prof. Davide Lauro Coordinatore didattico: Prof. Gianluigi Bertuzzi MEDICINA

Dettagli

Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER

Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER Nota Informativa PER IL TRATTAMENTO CON LASER Lo scopo di questo documento è di fornire ai pazienti informazioni sul trattamento laser e riguardo ai possibili effetti indesiderati o complicanze. PRIMA

Dettagli

D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative

D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative D.M. 110 del 12.05.2011 Le schede tecnico-informative Marco Knaflitz Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni ITALY Sistema Internazionale (MKSA) Grandezze principali Grandezza fisica Lunghezza

Dettagli

O Comby. Sistema combinato con ossigeno iperbarico e veicolazione trasdermica non invasiva di principi attivi in saturazione di ossigeno

O Comby. Sistema combinato con ossigeno iperbarico e veicolazione trasdermica non invasiva di principi attivi in saturazione di ossigeno (Patent Pending) Sistema combinato con ossigeno iperbarico e veicolazione trasdermica non invasiva di principi attivi in saturazione di ossigeno OSSIGENO IPERBARICO Lo strato più superficiale della pelle,

Dettagli

PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO!!! Dottor Alessandro Gennai. Dottor Luigi Izzo

PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO!!! Dottor Alessandro Gennai. Dottor Luigi Izzo PEELING CHIMICO TRATTAMENTO NON CHIRURGICO PER IL RINGIOVANIMENTO CUTANEO Dottor Alessandro Gennai Dottor Luigi Izzo Le piccole rughe del volto, la pigmentazione irregolare ed alcuni tipi di cicatrici,

Dettagli

Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite. Finalmente a casa tua il dispositivo a Radiofrequenza Professionale!

Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite. Finalmente a casa tua il dispositivo a Radiofrequenza Professionale! Globus RF Clinic Pro-Radiofrequenza Rughe, lassità e cellulite Dispositivo per radiofrequenza, per riduzione rughe del viso, microlifting, cellulite e rassodamento corpo completo di 10 programmi liberi,

Dettagli

Beauty guide aprile 2010 Le domande più frequenti sui trattamenti mini-invasiviinvasivi 2 Come funziona la Tossina Botulinica? Quanto durano i trattamenti con Tossina Botulinica? Se il risultato non è

Dettagli

L'Elettroporesi e le nuove acquisizioni nel campo della biorivitalizzazione cutanea in medicina anti-aging

L'Elettroporesi e le nuove acquisizioni nel campo della biorivitalizzazione cutanea in medicina anti-aging L'Elettroporesi e le nuove acquisizioni nel campo della biorivitalizzazione cutanea in medicina anti-aging La pelle non è un organo deputato ad assorbire sostanze dall esterno, tuttavia questa innovativa

Dettagli

Phase Dermaxel FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM

Phase Dermaxel FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM FRACTIONAL CO2 LASER SYSTEM Phase Dermaxel Laser CO2, frazionato, ultrapulse, consente una precisione d intervento mai raggiunta grazie alla sua sorgente di anidride carbonica eccitata in radiofrequenza

Dettagli

per ringiovanimento cutaneo

per ringiovanimento cutaneo per ringiovanimento cutaneo piùdi 160 colori Pigmenti Purebeau Hicon ad alta tecnologiarispondonoallenormative internazionali REACH 2007/FDA ed EuropeeRESAP/2008. Dermatologicamente, tossicologicamente

Dettagli

HAUTE VISCOSITÉ. Groupe CORNEAL

HAUTE VISCOSITÉ. Groupe CORNEAL HAUTE VISCOSITÉ Groupe CORNEAL ALTA VISCOSITÀ I prodotti della gamma Juvederm HV beneficiano di tutti i progressi del processo di fabbricazione della linea Juvederm classica: l acido ialuronico ottenuto

Dettagli

M E D I C I N A E S T E T I C A MG

M E D I C I N A E S T E T I C A MG MEDICINA ESTETICA MG I FILLERS sono sostanze iniettabili nel derma allo scopo sia di eliminare le rugosità del volto e di aumentare e/o rimodellare il volume delle labbra ma anche di incrementare i volumi

Dettagli

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica scheda 04.08 Chirurgia Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica Cos è Grazie all impegno della comunità scientifica internazionale, negli ultimi anni la Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica

Dettagli

ove va dei tarmaci r^x Giornal io Do MARIA ALESSANDRA RIZZOTTI DIN!

ove va dei tarmaci r^x Giornal io Do MARIA ALESSANDRA RIZZOTTI DIN! r^x otidiano Giornal izio Trec wm DIN! garantisc CHIRURG1AESTETI MARIA ALESSANDRA RIZZOTTI senza la^biar traccia ove va dei tarmaci V Come nascono, quanto costano e come si distribuiscono i medicinali.

Dettagli

Le Muse. Centro Medico Medicina Estetica Flebologia Dietoterapia

Le Muse. Centro Medico Medicina Estetica Flebologia Dietoterapia Le Muse Centro Medico Medicina Estetica Flebologia Dietoterapia La medicina dà anni alla vita la medicina estetica dà vita agli anni Le Muse Medicina Estetica È un modo di affrontare la salute e l estetica

Dettagli

Master in Medicina Estetica del Viso

Master in Medicina Estetica del Viso Master in Medicina Estetica del Viso Corso ECM -ALLEGATO A- CALENDARIO DIDATTICO Moduli di studio Modulo 1 24 gennaio 2014 Dr. Luigi Cerbone Dr. Giulio Ferrante Anatomia e fisiologia della cute e delle

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento maggio 2012 a member of Trattamento VISO-CORPO CRIOLIPOSCULTURA (Criolipolisi selettiva) È un nuovo tipo di trattamento, non invasivo, per eliminare il grasso in eccesso

Dettagli

Peeling Chimici. Prof. Andrea Corbo

Peeling Chimici. Prof. Andrea Corbo Peeling Chimici Prof. Andrea Corbo Peeling chimico Metodica consistente nell applicazione diretta sulla superficie cutanea di uno o più agenti chimici al fine di accelerare la fisiologica microesfoliazione

Dettagli

DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO. ... per il benessere degli animali da compagnia. Therapy.

DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO. ... per il benessere degli animali da compagnia. Therapy. DISPOSITIVI per FISIOTERAPIA VET LASER T.E.CA.R. ELETTROTERAPIA ULTRASUONO MAGNETO... per il benessere degli animali da compagnia Linea Therapy LASERTERAPIA La LASERTERAPIA è una tecnica terapeutica e

Dettagli

Ambulatorio di diagnostica cutanea

Ambulatorio di diagnostica cutanea Ambulatorio di diagnostica cutanea Il melanoma e i diversi tumori della cute sono facilmente curabili quando la loro diagnosi è precoce. L ambulatorio di diagnostica cutanea allo IEO è attrezzato con le

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita Io sottoscritto/a, DICHIARO di essere stato/a esaurientemente informato/a, dal Dr. riguardo all intervento di: In particolare, mi è stato spiegato che: La gastrostomia percutanea (PEG) è un dispositivo

Dettagli

La prevenzione antiage come cultura

La prevenzione antiage come cultura Invecchiamento e Cosmesi antiage Parma - 24 settembre 2011 La prevenzione antiage come cultura Società occidentale La giovinezza è percepita come un valore di qui la necessità di essere giovani a tutti

Dettagli

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare

La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare La Radiazione da Raggi Ultravioletti di origine solare (1) Premessa L esposizione del corpo umano alla radiazione solare è un evento naturale, entro certi limiti inevitabile e responsabile di pressione

Dettagli

CTESTO. Tintarella: IN & OUT. di Monica Faganello, farmacista. 38 - NuovoCollegamento

CTESTO. Tintarella: IN & OUT. di Monica Faganello, farmacista. 38 - NuovoCollegamento CTESTO COSMESI&SALUTE Tintarella: VINCE LA COSMETOLOGIA IN & OUT di Monica Faganello, farmacista 38 - NuovoCollegamento COSMESI&SALUTE L esposizione al sole richiede la scelta di un cosmetico di qualità

Dettagli

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O

D R. F A B R I Z I O D E B I A S I O LUCE PULSATA Questo documento di consenso informato è stato preparato per informarla circa il trattamento con Luce Pulsata, i possibili risultati, i suoi rischi ed i trattamenti alternativi. E 'importante

Dettagli

dermenergy OXY Advanced Oxygen Skin Treatment L Evoluzione del Trattamento con Ossigeno Concentrato/Iperbarico per Anti-ageing e Problematiche Cutanee

dermenergy OXY Advanced Oxygen Skin Treatment L Evoluzione del Trattamento con Ossigeno Concentrato/Iperbarico per Anti-ageing e Problematiche Cutanee dermenergy OXY Advanced Oxygen Skin Treatment L Evoluzione del Trattamento con Ossigeno Concentrato/Iperbarico per Anti-ageing e Problematiche Cutanee dermenergy OXY MicroRoll ME Il passaggio sulla pelle

Dettagli

La Psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle cronico-recidivante. Nei paesi occidentali colpisce ci

La Psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle cronico-recidivante. Nei paesi occidentali colpisce ci La Psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle cronico-recidivante. Nei paesi occidentali colpisce ci uomini e donne di ogni età con due picchi di incidenza tra i 16 e 20 anni e tra i 55 e 60 anni.

Dettagli

Essen- zia Essenzia Pamela Prati

Essen- zia Essenzia Pamela Prati Cara Amica, da sempre mi dedico alla ricerca di come ottenere e mantenere la bellezza della giovinezza. La bellezza, così come il successo, non è un punto di arrivo, ma un percorso da portare avanti ogni

Dettagli

risveglia la pelle Se viene voglia di vedersi con un viso più fresco e vitale si può specialevisospecialeviso

risveglia la pelle Se viene voglia di vedersi con un viso più fresco e vitale si può specialevisospecialeviso risveglia la pelle Se viene voglia di vedersi con un viso più fresco e vitale si può chiedere aiuto al dermatologo. Sono tante le soluzioni in grado di agire in profondità e stimolare una serie di processi

Dettagli

LA MEDICINA ESTETICA

LA MEDICINA ESTETICA LA MEDICINA ESTETICA www.baldanmedicaldivision.it Filosofia 4 Comunicazione Indice Tecnologie 06 PAG. HIFUPRO 10 PAG. DUAL RF PRO 14 PAG. DUALSYSTEM PRO HIFUPRO il lifting tecnologico, non chirurgico,

Dettagli

endodermal la soluzione che cercavi.

endodermal la soluzione che cercavi. endodermal la soluzione che cercavi. Scopri tutte le novità Esclusiva endodermal la soluzione che cercavi di serie Vacum Radiofrequenza Ultrasuoni Elettroporazione Musicoterapia (Relax) in aggiunta Multipla

Dettagli

L ultrasuono terapia sfrutta il fenomeno delle vibrazioni acustiche meccaniche a scopo terapeutico. La produzione degli ultrasuoni si ottiene

L ultrasuono terapia sfrutta il fenomeno delle vibrazioni acustiche meccaniche a scopo terapeutico. La produzione degli ultrasuoni si ottiene L ultrasuono terapia sfrutta il fenomeno delle vibrazioni acustiche meccaniche a scopo terapeutico. La produzione degli ultrasuoni si ottiene sfruttando l effetto piezoelettrico inverso. L effetto piezoelettrico

Dettagli

TECAR E ONDE D URTO COME TERAPIE ALTERNATIVE NEL TRATTAMENTO DI UN CASO DI ARTROSINOVITE COMPLICATA DA FORMAZIONI OSTEOPERIOSTALI

TECAR E ONDE D URTO COME TERAPIE ALTERNATIVE NEL TRATTAMENTO DI UN CASO DI ARTROSINOVITE COMPLICATA DA FORMAZIONI OSTEOPERIOSTALI INTRODUZIONE ARTROSINOVITE SETTICA: processo infettivo delle articolazioni spesso determinante una rapida distruzione e proliferazione della capsula e delle cartilagini articolari. Le vie,attraverso le

Dettagli

AO FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO SC Oculistica 1

AO FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO SC Oculistica 1 AO FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO SC Oculistica 1 Direttore dott A. Scialdone INFORMAZIONE SUL TRATTAMENTO DI CROSS- LINKING CORNEALE ( TERAPIA FOTODINAMICA CORNEALE) PER IL CHERATOCONO E PATOLOGIE ECTASICHE

Dettagli

U.O. FISICA SANITARIA

U.O. FISICA SANITARIA REGIONE LAZIO AZIENDA SANITARIA LOCALE VITERBO U.O. FISICA SANITARIA RADIAZIONI IONIZZANTI E LASER IN AMBIENTE MEDICALE (Informazioni a cura del Dott. L. Chiatti) 1 Parametri caratteristici della radiazione

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI DEFIBRILLATORE BIVENTRICOLARE (CRT - D)

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI DEFIBRILLATORE BIVENTRICOLARE (CRT - D) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI DEFIBRILLATORE BIVENTRICOLARE (CRT - D) FINALITÀ DELL INTERVENTO Il defibrillatore biventricolare (CRT D), in grado di stimolare l atrio

Dettagli

HR TeK. Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica

HR TeK. Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica HR TeK Apparecchiatura terapeutica per la trasmissione energetica endotermica 02 Cos è la diatermia? L endodiatermia capacitiva e resistiva è una terapia endogena che si realizza attraverso il richiamo

Dettagli

MTOne. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO

MTOne. Taking care of people, our masterpieces. Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO Taking care of people, our masterpieces MTOne Piattaforma Multi-Sorgente di Ultima Generazione IPL - LASER Er:YAG - LASER Nd:YAG - LASER DIODO Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione

Dettagli

TRIACTIVE MEDICINA ED ESTETICA TRIACTIVE. Body Shaping Deka: l Armonia del Corpo Diventa Scienza

TRIACTIVE MEDICINA ED ESTETICA TRIACTIVE. Body Shaping Deka: l Armonia del Corpo Diventa Scienza TRIACTIVE MEDICINA ED ESTETICA Trattamento Anticellulite Adiposità Localizzate Rilassamento Cutaneo Anti-Aging Ritenzione Idrica Sindrome delle Gambe Pesanti TRIACTIVE Body Shaping Deka: l Armonia del

Dettagli

DIPARTIMENTO DI CHIMICA FARMACEUTICA. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Segretaria amministrativa

DIPARTIMENTO DI CHIMICA FARMACEUTICA. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA Segretaria amministrativa Valutazione della tollerabilità in uso di una resina per epilazione Commitente: Deva S.R.L. Loc.la Tabaccaia 3 56017 San Giuliano Terme (PI) Scopo dello studio Lo studio si prefigge di indagare la tollerabilità

Dettagli

ELEMENTI DI EZIOPATOGENESI DELLE MALATTIE UMANE. Corso di Laurea Magistrale in Farmacia

ELEMENTI DI EZIOPATOGENESI DELLE MALATTIE UMANE. Corso di Laurea Magistrale in Farmacia ELEMENTI DI EZIOPATOGENESI DELLE MALATTIE UMANE Corso di Laurea Magistrale in Farmacia A.A. 2013-2014 -seconda sessione: dal 16 giugno al 31 luglio 2014 -terza sessione: dal 1 al 30 settembre 2014 sessione

Dettagli

V Incontro-Convegno A.C.A.R. "EME - Ollier/Maffucci: presente e futuro"

V Incontro-Convegno A.C.A.R. EME - Ollier/Maffucci: presente e futuro V Incontro-Convegno A.C.A.R. "EME - Ollier/Maffucci: presente e futuro" Approccio multidisciplinare al paziente con EME e Sindrome di Ollier/Maffucci: il ruolo del chirurgo plastico nei processi di cicatrizzazione

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT)

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI PACEMAKER BIVENTRICOLARE (CRT) FINALITÀ DELL INTERVENTO Il pacemaker biventricolare (CRT), in grado di stimolare l atrio destro (o comunque

Dettagli

Trattamenti al viso con il laser

Trattamenti al viso con il laser Trattamenti al viso con il laser Il laser skin resurfacing, conosciuto anche come Peeling col laser, è una tecnica effettiva di ringiovanimento che ha dei risultati duraturi. Col tempo, fattori quali l

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER L UVA CROSS-LINKING CORNEALE Approvato dalla Società Oftalmologica Italiana - Ottobre 2007 Primo Aggiornamento Febbraio 2014

SCHEDA INFORMATIVA PER L UVA CROSS-LINKING CORNEALE Approvato dalla Società Oftalmologica Italiana - Ottobre 2007 Primo Aggiornamento Febbraio 2014 Gentile Sig./Sig.ra Lei è affetto in OD/OS/OO da una alterazione della forma della cornea denominata CHERATOCONO. Il trattamento che le viene proposto è... Il responsabile del trattamento chirurgico è...

Dettagli

ANTIAGING PROFILE. Valutazione globale dello stress ossidativo ANTIAGING PROFILE COS E ANTIAGING PROFILE? GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST

ANTIAGING PROFILE. Valutazione globale dello stress ossidativo ANTIAGING PROFILE COS E ANTIAGING PROFILE? GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST Cod. ID: Data: Paziente: ANTIAGING PROFILE Valutazione globale dello stress ossidativo ANTIAGING PROFILE COS E ANTIAGING PROFILE? GUIDA ALLA LETTURA DEL TEST LO STRESS OSSIDATIVO NOME COGNOME Cod. ID 215xxxxx

Dettagli

Crema da giorno Anti-Età Eucerin MODELLIANCE per la definizione dei contorni del viso con protezione SPF 15 (50 ml, 37 ) e Crema da notte Anti-Età

Crema da giorno Anti-Età Eucerin MODELLIANCE per la definizione dei contorni del viso con protezione SPF 15 (50 ml, 37 ) e Crema da notte Anti-Età Crema da giorno Anti-Età Eucerin MODELLIANCE per la definizione dei contorni del viso con protezione SPF 15 (50 ml, 37 ) e Crema da notte Anti-Età Eucerin MODELLIANCE per la definizione dei contorni del

Dettagli

PHOTOSILK PLUS PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA

PHOTOSILK PLUS PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA PHOTOSILK PLUS MEDICINA ED ESTETICA PHOTOSILK PLUS Fotoringiovanimento non ablativo Lesioni Vascolari Epilazione Skin Thigtening Dermatologia Tatuaggi Laser e Luce Pulsata: la Soluzione Premium Contro

Dettagli

Diabete. Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina. Ridotta disponibilità alterazione della normale azione

Diabete. Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina. Ridotta disponibilità alterazione della normale azione Diabete Malattia metabolica cronica dipendente da una insufficiente produzione di insulina Ridotta disponibilità alterazione della normale azione Epidemiologia Popolazione mondiale affetta intorno al 5%

Dettagli

Tecniche Termoablative dei noduli tiroidei

Tecniche Termoablative dei noduli tiroidei Tecniche Termoablative dei noduli tiroidei Numerose evidenze scientifiche hanno documentato, nel corso dell ultimo decennio, l efficacia del trattamento dei noduli solidi della tiroide mediante intervento

Dettagli

Pre r m e es e s s a s : O i b et e tivo v :

Pre r m e es e s s a s : O i b et e tivo v : Corso Lesione da Pressione Ottobre-Dicembre 2012 Regione Toscana Azienda USL n.3 Pistoia Assistenza Infermieristica nella Prevenzione e trattamento delle LDP Premessa: La prevenzione e il trattamento delle

Dettagli

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012

MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012 MEDICINA DERMOESTETICA Aggiornamento giugno 2012 a member of MEDICINA ESTETICA Negli anni è cresciuta per gli uomini e le donne l esigenza di ricercare l armonia estetica. Assolutamente prioritaria anche

Dettagli

Le lesioni trofiche degli arti inferiori: loro terapia con la camera distrettuale di Madeyski.

Le lesioni trofiche degli arti inferiori: loro terapia con la camera distrettuale di Madeyski. Le lesioni trofiche degli arti inferiori: loro terapia con la camera distrettuale di Madeyski. Autori: Amato G., Madeyski P. Babbo G.A., Bartelloni A. Casa di cura Sileno e Anna Rizzola. S. Donà di Piave

Dettagli

EURESTETICA MAGAZINE : INFORMATIVA DI CARATTERE SCIENTIFICO ESTETICO

EURESTETICA MAGAZINE : INFORMATIVA DI CARATTERE SCIENTIFICO ESTETICO LA RADIOFREQUENZA RIATTIVA L ECOSISTEMA DELLA TUA PELLE La nuova frontiera della dermatologia estetica Definita come il lifting senza bisturi, i risultati della Radiofrequenza sono visibili fin dalle prime

Dettagli

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA

PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA PREVENZIONE E DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA Il Melanoma è un tumore maligno della pelle che può insorgere su un neo preesistente o su una cute sana. In Italia, negli ultimi anni si è registrato un rapido

Dettagli

La pelle: specchio della salute.

La pelle: specchio della salute. La pelle: specchio della salute. Dott. Patrizia Piersini Martedì Salute Torino, 22 novembre 2011 Al di là della soggettività con cui ognuno di noi percepisce il proprio volto, esiste una obiettività anatomica.

Dettagli

Youlaser MT. Taking care of people, our masterpieces. Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato. Dermatologia e Medicina Estetica

Youlaser MT. Taking care of people, our masterpieces. Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato. Dermatologia e Medicina Estetica Taking care of people, our masterpieces Youlaser MT Il Nuovo Punto di Riferimento per il Resurfacing Frazionato Questa brochure è relativa ad un prodotto o ad una configurazione di prodotto non destinata

Dettagli

super alleati per la tua bellezza Indispensabili per ogni donna Gabriella Cataldo

super alleati per la tua bellezza Indispensabili per ogni donna Gabriella Cataldo Indispensabili per ogni donna Gabriella Cataldo super alleati per la tua bellezza LE SOSTANZE PIÙ EFFICACI PER LA PELLE: LA MANTENGONO TONICA, ELASTICA E IDRATATA Acido ialuronico Aloe Coenzima Q10 Collagene

Dettagli

Click on your beauty. www.estetic-italia.com. Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature ad uso estetico

Click on your beauty. www.estetic-italia.com. Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature ad uso estetico Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature ad uso estetico EME srl - Health & Beauty Technology Click on your beauty www.estetic-italia.com la stella dei trattamenti con l ossigeno

Dettagli

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione

Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Servizio di Terapia Strumentale Cinesiologia - Riabilitazione Istituto di Medicina dello Sport CONI - F.M.S.I Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche in Medicina dello Sport Sede di Bologna PULSED

Dettagli

Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione

Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione Screening del Piede Diabetico Classi di Rischio e Prevenzione Inquadramento del paziente e Gestione Multidisciplinare Dott.ssa Mattei Paola PIEDE DIABETICO OMS Infezione, ulcerazione e/o distruzione dei

Dettagli

SilkSkin GUANTI PROFESSIONALI CON SERICIN COMPLEX

SilkSkin GUANTI PROFESSIONALI CON SERICIN COMPLEX SilkSkin GUANTI PROFESSIONALI CON SERICIN COMPLEX Che cosa è la SERICINA? La SERICINA è una proteina creata dal Bombyx Mori (baco da seta) durante la produzione della seta. La Seta viene formata principalmente

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica

UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica UNIVERSITA degli STUDI di ROMA TOR VERGATA Master Biennale di II Livello in Medicina Estetica Direttore: Prof. Davide Lauro Coordinatore: Prof. Gianluigi Bertuzzi www.medicinaestetica.uniroma2.it In collaborazione

Dettagli