CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015"

Transcript

1 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015

2 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio /07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 16 Saldi, una partenza col freno a mano: «Colpa del caldo» 1 09/07/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 Saldi, la canicola frena anche le vendite «In tanti sono partiti per /07/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 9 «Ottima iniziativa, il centro storico è vivo» 3 09/07/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina 12 Saldi, «avvio in linea con l' anno scorso» 4 08/07/ Emilia Saldi Modena: avvio nel segno della stabilità 5 08/07/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Saldi, primo fine settimana a Modena. : Avvio stabile e in /07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 7 Sangalli: la Grexit? «Una tragedia» 8 08/07/2015 Modena Today Redazione Partone la stagione dei saldi, ma il gran caldo frena gli acquisti 9 08/07/2015 Modena2000 Prima settimana di saldi, FISMO Modena: "Avvio per ora,... 10

3 9 luglio 2015 Pagina 16 Gazzetta di Modena Saldi, una partenza col freno a mano: «Colpa del caldo» L' analisi di presenta dati in linea col 2014: «Ad incidere anche gli sconti iniziati nei giorni precedenti» Saldi, si parte ma col freno un po' tirato. Nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto l' anno passato, hanno fatto registrare una sostanziale stabilità. «Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere Fismo Modena Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima». Circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende: prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire e scegliere quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno da poter utilizzare anche l' anno prossimo. Sull' abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate 2016, ma pure taglie correnti da portare quest' anno dato che l' estate è solo all' inizio. Guardando quindi all' andamento nel dettaglio, di questo primo finesettimana di vendite di fine stagione estive, emerge che: il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminuzione degli acquisti, motivando in primo luogo che le alte temperature di sabato 4 luglio hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato per l' altra metà risulta in calo. «Gli acquisti fa sapere Fismo nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell' avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso». 1

4 9 luglio 2015 Pagina 5 Il Resto del Carlino (ed. Modena) CONFESERCENTI STABILI RISPETTO AL 2014 LE VENDITE NEI PRIMI GIORNI. Saldi, la canicola frena anche le vendite «In tanti sono partiti per il mare» SALDI, si parte ma col freno un po' tirato. Nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto l' anno passato, hanno fatto registrare una sostanziale stabilità. «Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere Fismo Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima». CIRCA 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende: prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire e scegliere quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno da poter utilizzare anche l' anno prossimo. Sull' abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate 2016, ma pure taglie correnti da portare quest' anno dato che l' estate è solo all' inizio. Guardando quindi all' andamento nel dettaglio, di questo primo finesettimana di vendite di fine stagione estive, emerge che: il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminuzione degli acquisti, motivando in primo luogo che le alte temperature di sabato hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato per l' altra metà risulta in calo. «GLI ACQUISTI fa sapere nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell' avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso e le attività ne hanno risentito. Come pure delle vendite promozionali attuate anche stavolta in anticipo e che andrebbero regolamentate una volta per tutte per rilanciare valore ed attrattività dei saldi». 2

5 9 luglio 2015 Pagina 9 Il Resto del Carlino (ed. Modena) MERCOLEDI' D' ESTATE. «Ottima iniziativa, il centro storico è vivo» PLAUSO collettivo delle associazioni di categoria ai 'Mercoledì d' estate Amare Carpi', giunti ieri sera al quarto appuntamento della stagione. «Finalmente esordisce Tommaso Leone, presidente Confcommercio vediamo un centro storico pieno di gente con tanta musica dal vivo e promozioni commerciali. Durante la stagione estiva gli eventi organizzati dai pubblici esercizi in collaborazione coi negozi possono fare da traino per le aperture serali e attrarre sempre più gente». «Entusiasmo» è la parola cardine sottolineata da Massimiliano Siligardi, direttore : «E' un' iniziativa molto importante, che coinvolge il centro storico ma anche le altre zone, e funge da richiamo anche per i cittadini di altri Comuni. Ciò grazie a ConCarpi, al Comune e soprattutto all' energia dei pubblici esercenti che hanno saputo cogliere questa opportunità». «Tuttavia prosegue è fondamentale affiancare a queste iniziative anche degli interventi di natura strutturale, volti a contrastare la desertificazione di alcune aree del centro, agevolando le aperture, attraverso defiscalizzazioni o contributi». Concorda sul punto Barbara Bulgarelli, direttore Cna: «Vedere Carpi animarsi e i cittadini rientrare in possesso dei loro luoghi è un elemento assolutamente positivo. I maggiori beneficiari di questi eventi sono i pubblici esercizi, ma egualmente gli effetti positivi ricadono a cascata anche sui negozi. Certo, per mantenere unita la città sono necessarie anche altre iniziative strutturali più durature come parcheggi, rifacimenti, ripensamenti degli assi commerciali». Maria Silvia Cabri. 3

6 9 luglio 2015 Pagina 12 La Nuova Prima Pagina COMMERCIO Il bilancio del primo weekend di sconti in città. Saldi, «avvio in linea con l' anno scorso» Fismo : «Ha influito il gran caldo» Primo bilancio per i saldi estivi dalla Fismo modenese: nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto all' anno passato, «hanno fatto registrare una sostanziale stabilità». «Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere l' a ssociazione Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima». Circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. Guardando all' andamento nel dettaglio di questo primo weekend di vendite di fine stagione estive, emerge che «il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminu zione degli acquisti», in primis a causa delle alte temperature di sabato 4 luglio. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, sempre nello scorso fine settimana, «dove un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato, per l' altra metà risulta in calo». «Gli acquisti fa sapere Fismo nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell' avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso e le attività ne hanno risentito. Come pure delle vendite promozionali attuate anche stavolta in anticipo e che andrebbero regolamentate una volta per tutte per rilanciare valore ed attrattività dei saldi». 4

7 8 luglio Emilia Saldi Modena: avvio nel segno della stabilità Nel fine settimana di avvio dei saldi, le vendite a Modena hanno fatto registrare una sostanziale stabilità rispetto all'anno passato. Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la Riviera fa sapere Fismo Modena Ma ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città sia in provincia qualche settimana prima. Circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) sotto la lente di Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno, da poter utilizzare anche l'anno prossimo. Sull'abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate In questo primo fine settimana di vendite di fine stagione estive emerge che il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto all'anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità. Il 43% parla di una lieve diminuzione degli acquisti, motivata in primo luogo dalle alte temperature di sabato 4 luglio che hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all'importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi il 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l'avvio dei saldi dell'anno passato, per l'altra metà risulta in calo. Gli acquisti fa sapere Fismo nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell'avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso e le attività ne hanno risentito. Come pure delle vendite promozionali attuate anche stavolta in anticipo e che andrebbero regolamentate una volta per tutte per rilanciare valore ed attrattività dei saldi. 5

8 8 luglio 2015 Il Nuovo Giornale di Modena Saldi, primo fine settimana a Modena. : Avvio stabile e in linea con l' anno passato Saldi, primo fine settimana a Modena. : Avvio stabile e in linea con l' anno passato Saldi, primo fine settimana a Modena. : Avvio stabile e in linea con l' anno passato Mercoledì 08 Luglio :48 Powered by Web Agency Il gran caldo di sabato 4 luglio ha in parte influito sugli afflussi nei negozi. Registrati casi di incremento degli affari (22%); il valore medio degli acquisti sugli 80 euro. Saldi, si parte ma col freno un po' tirato. Nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto l' anno passato, hanno fatto registrare una sostanziale stabilità. "Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere Fismo Modena Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima." Circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende: prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire e scegliere quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno da poter utilizzare anche l' anno prossimo. Sull' abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate 2016, ma pure taglie correnti da portare quest' anno dato che l' estate è solo all' inizio. Guardando quindi all' andamento nel dettaglio, di questo primo finesettimana di vendite di fine stagione estive, emerge che: il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminuzione degli acquisti, motivando in primo luogo che le alte temperature di sabato 4 luglio hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato per l' altra metà risulta in calo. "Gli acquisti fa sapere FISMO nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell' avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso e Continua > 6

9 8 luglio 2015 < Segue Il Nuovo Giornale di Modena le attività ne hanno risentito. Come pure delle vendite promozionali attuate anche stavolta in anticipo e che andrebbero regolamentate una volta per tutte per rilanciare valore ed attrattività dei saldi." 7

10 9 luglio 2015 Pagina 7 Il Resto del Carlino Sangalli: la Grexit? «Una tragedia» L' eventuale Grexit metterebbe a rischio la già fragile ripresa. Così il presidente di Rete Imprese Italia e Confcommercio, Carlo Sangalli, sulla crisi greca. 8

11 8 luglio 2015 Modena Today Partone la stagione dei saldi, ma il gran caldo frena gli acquisti FISMO Modena: "Avvio per ora, nel segno della stabilità e in linea con l' anno passato". Il gran caldo di sabato 4 luglio ha in parte influito sugli afflussi nei negozi. Registrati casi di incremento degli affari (22%); il valore medio degli acquisti sugli 80 euro. Saldi, si parte ma col freno un po' tirato. Nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto l' anno passato, hanno fatto registrare una sostanziale stabilità. "Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere Fismo Modena Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima." Circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende: prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire e scegliere quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno da poter utilizzare anche l' anno prossimo. Sull' abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate 2016, ma pure taglie correnti da portare quest' anno dato che l' estate è solo all' inizio. Guardando quindi all' andamento nel dettaglio, di questo primo finesettimana di vendite di fine stagione estive, emerge che: il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminuzione degli acquisti, motivando in primo luogo che le alte temperature di sabato 4 luglio hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato per l' altra metà risulta in calo. Redazione 9

12 8 luglio 2015 Modena2000 Prima settimana di saldi, FISMO Modena: "Avvio per ora, nel segno della stabilità e in linea con l' anno passato" Saldi, si parte ma col freno un po' tirato. Nel fine settimana di avvio, le vendite di fine stagione, rispetto l' anno passato, hanno fatto registrare una sostanziale stabilità. "Ha influito parecchio il gran caldo e una serie di eventi che hanno portato, soprattutto i giovani, verso altre mete, in particolare la riviera fa sapere Fismo Modena Ma, ad incidere sono state anche gli sconti promozionali attuati da diversi esercizi commerciali sia in città che in provincia qualche settimana prima".circa 50 le realtà imprenditoriali di abbigliamento e calzature (per uomo, donna, bambino, dal classico allo sportivo, al casual) messe sotto la lente da Fismo Modena: ognuna con una percentuale di sconto applicata che varia dal 20 al 50%. A detta degli operatori, si tende: prima a prendere visione dei capi una o più volte e a preferire e scegliere quelli di qualità, indipendentemente che siano di moda o meno da poter utilizzare anche l' anno prossimo. Sull' abbigliamento per bambini ad essere ricercati sono i capi di una o due taglie più grandi, scarpe (in questo caso sandali) incluse, da far indossare ai piccoli direttamente la primavera estate 2016, ma pure taglie correnti da portare quest' anno dato che l' estate è solo all' inizio.guardando quindi all' andamento nel dettaglio, di questo primo finesettimana di vendite di fine stagione estive, emerge che: il 22% dei negozianti intervistati segnala un incremento degli affari, rispetto l' anno passato, mentre il 35% dichiara una sostanziale stabilità se confrontato allo stesso periodo Il 43% invece parla di lieve diminuzione degli acquisti, motivando in primo luogo che le alte temperature di sabato 4 luglio hanno tenuto lontani gli acquirenti. Quanto all' importo medio della spesa effettuata in abbigliamento e calzature, il 4 e 5 luglio scorsi un 36% di negozianti ha tenuto aperto anche domenica il valore dello scontrino si aggira sugli 80 euro. Per il 50% degli intervistati è in linea con l' avvio dei saldi dell' anno passato per l' altra metà risulta in calo."gli acquisti fa sapere FISMO nella maggior parte dei casi sono stati effettuati nella prima parte della giornata, la mattina, specie in città. Quando cioè in tanti in giro per commissioni hanno approfittato dell' avvio dei saldi. Gran caldo, eventi e voglia di temperature più normali, hanno fatto comunque sentire il loro peso e le attività ne hanno risentito. Come pure delle vendite promozionali attuate anche stavolta in anticipo e che andrebbero regolamentate una volta per tutte per rilanciare valore ed attrattività dei saldi." 10

CONFESERCENTI Sabato, 02 gennaio 2016

CONFESERCENTI Sabato, 02 gennaio 2016 CONFESERCENTI Sabato, 02 gennaio 2016 CONFESERCENTI Sabato, 02 gennaio 2016 02/01/2016 Gazzetta di Modena Pagina 13 «Saldi, le regole siano più chiare» 1 02/01/2016 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 04 luglio 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 04 luglio 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 04 luglio 2014 03/07/2014 Emilianet 03/07/2014 Emilianet DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 04 luglio 2014 Dossier Confcommercio Modena Consumi a 0,7%, la speranza

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 30 luglio 2015 30/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 18 Spagna, Croazia e anche la Grecia mete dei modenesi 1 29/07/2015 gazzettadimodena.it

Dettagli

DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015

DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 DOSSIER Sabato, 04 luglio 2015 Articoli 04/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 12 Negozi, oggi il via ai saldi: «Valgono 30 milioni» 1 04/07/2015 Il Resto del Carlino (ed.

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 02 luglio 2015 02/07/2015 Il Resto del Carlino Pagina 24 PEREGO ACHILLE Gli italiani tornano formichine Consumi, oggi parte il test dei saldi

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 24 dicembre 2015 24/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 4 L' industria riparte ad ottobre 1 24/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 10 «Conad cresce,

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 16/10/2015 Il Resto del Carlino promuove le misure «Ma fate di più per i... 1 16/10/2015 Il Resto del Carlino Pagina 29 Weekend

Dettagli

CONFESERCENTI Sabato, 04 luglio 2015

CONFESERCENTI Sabato, 04 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 04 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 04 luglio 2015 04/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 12 «A Carpi sì, a Modena no: La disputa dei dehors» 1 04/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina

Dettagli

CONGIUNTURA FLASH Inizio anno scolastico 2012 ASCOM del Emilia - Romagna

CONGIUNTURA FLASH Inizio anno scolastico 2012 ASCOM del Emilia - Romagna CONGIUNTURA FLASH Inizio anno scolastico 2012 Report documento per ASCOM dell Emilia - Romagna ottobre 2012 SOMMARIO 1. PREMESSA... 1 1.1 La descrizione del campione... 1 2. L INDAGINE SULLE VENDITE PER

Dettagli

Il Nuovo Giornale di Modena. Appennino Modena, stagione in chiaroscuro. La neve condiziona il turismo, più presenze da febbraio in poi

Il Nuovo Giornale di Modena. Appennino Modena, stagione in chiaroscuro. La neve condiziona il turismo, più presenze da febbraio in poi Il Nuovo Giornale di Modena Appennino Modena, stagione in chiaroscuro. La neve condiziona il turismo, più presenze da febbraio in poi Appennino Modena, stagione in chiaroscuro. La neve condiziona il turismo,

Dettagli

CONFESERCENTI Sabato, 21 marzo 2015

CONFESERCENTI Sabato, 21 marzo 2015 CONFESERCENTI Sabato, 21 marzo 2015 CONFESERCENTI Sabato, 21 marzo 2015 21/03/2015 Gazzetta di Modena Pagina 27 Sisma, case inagibili Il Governo impone i pagamenti dell' Imu 1 21/03/2015 Il Resto del Carlino

Dettagli

Andamento vendite per l inizio della Scuola CONGIUNTURA FLASH

Andamento vendite per l inizio della Scuola CONGIUNTURA FLASH Andamento vendite per l inizio della Scuola CNGIUNTURA FLASH Panel e note metodologiche abbigliamento (abbigliamento, calzature) 54% cartolibreria (cartoleria, giocattoli, informatica, libri). 46% Gli

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015

DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 DOSSIER Giovedì, 26 marzo 2015 23 26 marzo 2015 26/03/2015 Gazzetta di Modena Pagina 9 Confcommercio: le opportunità del franchising 1 26/03/2015 La Nuova Prima Pagina Pagina

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014. Risultati di sintesi

RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014. Risultati di sintesi RILEVAZIONE SALDI INVERNALI 2014 Risultati di sintesi 2 Rilevazione Saldi invernali 2014 - I risultati Panel e note metodologiche Altri beni persona 9% Altre merceologie 6% Calzature 14% Abbigliamento

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 15 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 15 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 15 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 15 ottobre 2015 15/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 9 Commercio e turismo, scomparse altre 22 imprese 1 15/10/2015 Il Resto del Carlino (ed.

Dettagli

CONFESERCENTI Mercoledì, 04 maggio 2016

CONFESERCENTI Mercoledì, 04 maggio 2016 CONFESERCENTI Mercoledì, 04 maggio 2016 CONFESERCENTI Mercoledì, 04 maggio 2016 04/05/2016 Gazzetta di Modena Pagina 10 Commercio, calo dell' occupazione ( 1,5%) 1 03/05/2016 Modena2000 Maranello: sabato

Dettagli

ECONOMIA NATALE, SPESA RIDOTTA PER SEI ITALIANI SU DIECI

ECONOMIA NATALE, SPESA RIDOTTA PER SEI ITALIANI SU DIECI ECONOMIA NATALE, SPESA RIDOTTA PER SEI ITALIANI SU DIECI Budget ridotto per gli under 34. Tagli su abbigliamento, calzature e viaggi. Ma Confesercenti è più ottimista. Meno spesa per la maggior parte degli

Dettagli

ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, ACCESSORI,PELLETTERIE, REP TESSILE PER LA CASA ED ARTICOLI SPORTIVI

ABBIGLIAMENTO, CALZATURE, ACCESSORI,PELLETTERIE, REP TESSILE PER LA CASA ED ARTICOLI SPORTIVI SETTORE MODA,, ABBIIGLIIAMENTO,, CALZATURE,, ACCESSORII,,PELLETTERIIE,, TESSIILE PER LA CASA ED ARTIICOLII SPORTIIVII Con laa l ccol llaaborraazzi ionee di:: Fashion REPORT INDICE Pag. 1. 2. 3. 4. CONSUMI

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 24/06/2015 Modena Today Redazione, un bando per sostenere le start up 1 24/06/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Modena, un Bando

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Andamento dei saldi 2013: confronto con i saldi del 2012

Andamento dei saldi 2013: confronto con i saldi del 2012 Centro Studi della Confesercenti cesenate Responsabile Angelo Spanò Andamento dei saldi 2013: confronto con i saldi del 2012 Rilevazione N. 1 del 2013 - effettuata il 14 gennaio 2013 su un campione di

Dettagli

Andamento vendite per l inizio della scuola CONGIUNTURA FLASH

Andamento vendite per l inizio della scuola CONGIUNTURA FLASH Andamento vendite per l inizio della scuola CNGIUNTURA FLASH Panel e note metodologiche abbigliamento e calzature 55% cartolibreria/gioca ttoli/informatica/li bri 45% Gli intervistati sono per il 95% titolari

Dettagli

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE. (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi)

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE. (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi) CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLE AZIONI STRAORDINARIE PER IL RILANCIO DI LAMPEDUSA DI PRONTA ATTUAZIONE (venerdì 29 aprile Palazzo Chigi) PROMOZIONE ATTRAVERSO TUTTI I MEDIA 1. Presentazione di

Dettagli

Help Consumatori. Vacanze, Confesercenti-Swg: torna la voglia di mare. 1. Skip to navigation 2. Skip to content 3. Skip to sidebar RSS

Help Consumatori. Vacanze, Confesercenti-Swg: torna la voglia di mare. 1. Skip to navigation 2. Skip to content 3. Skip to sidebar RSS 1. Skip to navigation 2. Skip to content 3. Skip to sidebar Help Consumatori RSS HOME CHI SIAMO LINK CONTATTI Acquisti Alimentazione Ambiente Casa Diritti New media Salute Servizi Soldi Viaggi Vacanze,

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015. 30 Gennaio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione GENNAIO 2015 30 Gennaio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 24 e il 28 gennaio 2015 con metodologia

Dettagli

COMUNICATO STAMPA AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE. Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre

COMUNICATO STAMPA AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE. Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre COMUNICATO STAMPA Torino, 26 giugno 2013 AL VIA PER L ESTATE LE NAVETTE TORINO-LAGO MAGGIORE Tutte le domeniche dal 30 giugno al 30 settembre Torna anche questa estate la navetta Torino-Lago Maggiore che

Dettagli

Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario

Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario Natale, aumentano gli acquisti on line In cima generi alimentari e vestiario Sabato 19 Dicembre alle 08:59 C'è chi la corsa sfrenata agli acquisti per i regali la eviterà volentieri e ovvierà grazie al

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 26/06/2014 Emilianet 27/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 17 27/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 13 27/06/2014 La Nuova Prima Pagina

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3 1 di 3 COMUNICATO STAMPA Estate 2014, indagine Confesercenti-Swg: dopo la crisi, per un italiano su due sarà un estate di stagnazione. Torna a crescere (+6%) il numero di vacanzieri: saranno oltre 27 milioni

Dettagli

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI La riconfigurazione del mercato delle costruzioni Lo scenario delle costruzioni

Dettagli

Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane

Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane Al via i saldi invernali 2015 in tutte le città italiane Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 02/01/2015-09:24 Per gli amanti dello shopping è fissato per sabato 3 gennaio l'appuntamento con i saldi invernali,

Dettagli

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013

CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 CONGIUNTURA FLASH - Consumi natalizi 2013 Report documento per ASCOM dell Emilia - Romagna dicembre 2013 1 SOMMARIO 1 LA DESCRIZIONE DEL PANEL... 3 2 L INDAGINE SULLE VENDITE NEL PERIODO NATALIZIO... 6

Dettagli

Articoli di Moda di Federazione Moda Italia 1 marzo 2013

Articoli di Moda di Federazione Moda Italia 1 marzo 2013 SANGALLI: GARANTIRE GOVERNABILITÀ IN FASE ECONOMICA MOLTO DIFFICILE Il Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, Presidente portavoce di Rete Imprese Italia, all indomani delle elezioni per il nuovo

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 13 agosto 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 13 agosto 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 13 agosto 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 13 agosto 2015 12/08/2015, bando commercio. Assegnati 100mila Euro a 17 progetti, guarda chi... 1 12/08/2015, bando commercio. Assegnati 100mila

Dettagli

Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013

Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013 Parchi di divertimento Indagine sull andamento della stagione 2013 1 La stagione 2013 Al termine della stagione 2013 l indagine analizza l andamento del settore dei parchi di divertimento italiani intendendosi

Dettagli

SALDI INVERNALI, CONFCOMMERCIO VEDE NERO

SALDI INVERNALI, CONFCOMMERCIO VEDE NERO SALDI, L'ALLARME DI CONFCOMMERCIO: SEMPRE MENO GLI ITALIANI CHE ACQUISTANO Suona la campanella dei saldi, da sabato in tutta Italia, ma non è più ressa come un tempo, colpa della crisi che ha svuotato

Dettagli

GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013

GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013 24 a cura del Gruppo GfK Italia GLI ACQUISTI DI OROLOGI DA POLSO IN ITALIA NEL 2013 La consueta indagine annuale sugli acquisti di orologi da polso in Italia, è stata realizzata da GfK Italia, su incarico

Dettagli

La situazione congiunturale per l industria manifatturiera trevigiana al primo trimestre 2015

La situazione congiunturale per l industria manifatturiera trevigiana al primo trimestre 2015 CONGIUNTURA & APPROFONDIMENTI Report n. 7 Maggio 2015 La situazione congiunturale per l industria manifatturiera trevigiana al primo trimestre 2015 A cura dell Area Studi e Sviluppo Economico Territoriale

Dettagli

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015

L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015. 27 luglio 2015 L'indice di fiducia del viaggiatore italiano: Rilevazione LUGLIO 2015 27 luglio 2015 METODOLOGIA e CAMPIONE L indagine che presentiamo è stata eseguita fra il 20 e il 25 luglio 2015 con metodologia CATI/CAWI

Dettagli

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015

DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 DOSSIER Giovedì, 05 febbraio 2015 3 5 febbraio 04/02/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 16 «Centro storico, il tema ztl è prematuro» 1 03/02/2015 (ed. Modena)

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA

A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA A NATALE 6 ITALIANI SU 10 RIDURRANNO LE SPESE: IN AUMENTO SPESA TECNOLOGICA Sabato 7 Dicembre 2013 COMMERCIO Roma - Prodotti alimentari in cima alle preferenze d'acquisto per il prossimo Natale. Tre italiani

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 25 marzo 2016

CONFESERCENTI Venerdì, 25 marzo 2016 CONFESERCENTI Venerdì, 25 marzo 2016 CONFESERCENTI Venerdì, 25 marzo 2016 25/03/2016 Gazzetta di Modena Pagina 32 breve. Pasqua Le prenotazioni sono in crescita: +3% 1 25/03/2016 La Nuova Prima Pagina

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015

CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 CONFINDUSTRIA-CERVED: RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2015 Duro l impatto della crisi, ma anche dalle PMI del Sud arrivano primi segnali di ripartenza. Servono più imprese gazzelle per trainare ripresa. Più di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

Arrivederci! 1 Unità 11 Moda per ogni stagione

Arrivederci! 1 Unità 11 Moda per ogni stagione Parliamo di moda! Indicazioni per l insegnante Obiettivi didattici parlare di moda e di vestiti dire cosa piace e cosa non piace concordanza degli aggettivi di colori con i nomi i verbi riflessivi al passato

Dettagli

Indagine Gennaio 2016

Indagine Gennaio 2016 Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa in collaborazione con IPSOS Indagine Gennaio 2016 Dati rilevati nel mese di Dicembre 2015 Milano, 8 gennaio Comunicato

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015

CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 04 dicembre 2015 04/12/2015 Gazzetta di Modena Pagina 18 Porta a porta: le richieste delle aziende 1 04/12/2015 Il Resto del Carlino (ed.

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 14 luglio 2016

CONFESERCENTI Giovedì, 14 luglio 2016 CONFESERCENTI Giovedì, 14 luglio 2016 CONFESERCENTI Giovedì, 14 luglio 2016 14/07/2016 La Nuova Prima Pagina Pagina 4 «La fusione saltata Modena Bologna? E' stata Cna nazionale a... 1 13/07/2016 Il Nuovo

Dettagli

CONFESERCENTI Mercoledì, 23 settembre 2015

CONFESERCENTI Mercoledì, 23 settembre 2015 CONFESERCENTI Mercoledì, 23 settembre 2015 CONFESERCENTI Mercoledì, 23 settembre 2015 23/09/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 9 Adesioni al bando a sostegno delle start up: pochi giorni per

Dettagli

CONFCOMMERCIO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO

CONFCOMMERCIO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO CONFCOMMERCIO FISCALITÀ E PMI: UN FISCO SOSTENIBILE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE (Genova, 18 maggio 2009) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Grazie dottor Paternostro.

Dettagli

Il Bologna 17 giugno 2008

Il Bologna 17 giugno 2008 TrendER: Terzo Forum Congiunturale della micro e piccola impresa dell Emilia Romagna. I risultati del 2 semestre 2007: la ripresa rallenta Focus: un sondaggio fra gli imprenditori su costi e funzionamento

Dettagli

a cura del Centro Studi primo semestre 2013

a cura del Centro Studi primo semestre 2013 a cura del Centro Studi primo semestre 2013 INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1-1 NOVARA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 1 1 Tavola 1 Numero di compravendite di immobili residenziali e non residenziali nel periodo -11:

Dettagli

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA OGNI CITTA HA UN ANIMA 05-06 DICEMBRE 2015 a cura di Loredana Zelinotti Photographer INFORMAZIONI ESSENZIALI: Obiettivo del Workshop: mettere se stessi alla prova con sfide differenti

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI Divisione VIII PMI e Artigianato Indagine

Dettagli

Carte di credito e Ecommerce: dimensioni, tendenze e abitudini

Carte di credito e Ecommerce: dimensioni, tendenze e abitudini Carte di credito e Ecommerce: dimensioni, tendenze e abitudini 25 ottobre 2012 Francesco Pallavicino Responsabile Marketing CartaSi 1 Un anno di Ecommerce 1 Le spese con carta di credito: dimensioni del

Dettagli

La misurazione degli investimenti nel turismo

La misurazione degli investimenti nel turismo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE Novembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: ottobre 2013 Casi: 352 Periodo

Dettagli

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance

14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance Comunicato Stampa 14 Barometro Vacanze Ipsos - Europ Assistance La vacanza rimane sacra per gli Italiani: degli 80 euro del Governo 37 potrebbero essere investiti in viaggi. Il Belpaese meta europea preferita

Dettagli

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO Un indagine di ANIE Energia analizza le possibili evoluzioni del mercato interno di inverter, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica.

Dettagli

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO

LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Associazione Nazionale Demolitori Italiani LA DEMOLIZIONE ITALIANA A CONVEGNO Parma, 26 novembre 2005 Trascrizione dell intervento dal titolo: IL MERCATO DELLE DEMOLIZIONI ANNI 2000: DAL RECUPERO ALLA

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Domenica, 25 maggio 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Domenica, 25 maggio 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Domenica, 25 maggio 2014 24/05/2014 Modena Qui Pagina 8 Turismo, «gravi dimenticanze» nel settore della ristorazione 1 24/05/2014 Modena Qui Pagina 9 Tassa su insegne in franchising

Dettagli

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA

Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA Comune di Castelfranco Emilia RASSEGNA STAMPA 13 aprile 2013 Indice rassegna - Gazzetta di Modena pag. 33 - Il Resto del Carlino pag. 23 - Prima Pagina pag. 15 - Modena Qui pag. 15 Sezione: Provincia Data:

Dettagli

Mercoledì 3 giugno 2015

Mercoledì 3 giugno 2015 Comunicato stampa 15 Barometro Vacanze Ipsos / Europ Assistance Crisi alle spalle? Il 60% degli Europei (+6 punti rispetto al 2014) dichiara che andrà in vacanza quest estate. Italiani su di 8 punti percentuali

Dettagli

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013

Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 Intervento Presidente Roberto Manzoni CONFERENZA REGIONALE SUL TURISMO Modena, 29 novembre 2013 La lunga crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro Paese e con gradi diversi l economia internazionale

Dettagli

IN SINTESI. numero 6/15 21 maggio 2015. Marzo 2015 Preliminare di Aprile

IN SINTESI. numero 6/15 21 maggio 2015. Marzo 2015 Preliminare di Aprile Marzo 205 Preliminare di Aprile numero 6/5 2 maggio 205 IN SINTESI Analisi andamento generale Analisi di specifici indicatori Il mese di marzo, rispetto al buon risultato del 204 ha deluso le aspettative

Dettagli

DOSSIER Venerdì, 31 ottobre 2014

DOSSIER Venerdì, 31 ottobre 2014 DOSSIER Venerdì, 31 ottobre 2014 DOSSIER Venerdì, 31 ottobre 2014 Articoli 31/10/2014 La Nuova Prima Pagina (ed. Modena) Pagina 30 Federalberghi, Faenza confermato presidente 1 31/10/2014 La Nuova Prima

Dettagli

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy

Kiton: fiore all occhiello del made in Italy Percorso C Struttura organizzativa e gestione delle risorse umane Caso pratico Kiton: fiore all occhiello del made in Italy È il 1968 quando ad Arzano, in provincia di Napoli, nasce il marchio Kiton. L

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 INDICE REPLAT: TRA GIUGNO E DICEMBRE LA DOMANDA RECUPERA IL +5,27% MA IL SETTORE CONTINUA A

Dettagli

IL CONSUNTIVO DEL TURISMO NELLA

IL CONSUNTIVO DEL TURISMO NELLA REGIONE BASILICATA UNIONCAMERE BASILICATA - CENTRO STUDI - OSSERVATORIO ECONOMICO REGIONALE IL CONSUNTIVO DEL TURISMO NELLA STAGIONE ESTIVA 2006 IN BASILICATA OTTOBRE 2006 UNA STAGIONE ESTIVA ALL INSEGNA

Dettagli

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici:

Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Barometro Ipsos / Europ Assistance Intenzioni e preoccupazioni degli europei per le vacanze estive Sintesi Ipsos per il Gruppo Europ Assistance Giugno 2015 Contatti Ipsos per gli Affari Pubblici: Fabienne

Dettagli

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012

Industria: I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 34indicatori Industria: stabile la produzione I risultati dell indagine congiunturale sul 1 trimestre 2012 E. S. Produzione sugli stessi livelli dello scorso anno, debole la domanda interna, ma rimane

Dettagli

Indagine Confcommercio-Format Ricerche NATALE, SI RIDUCE LA SPESA PER I REGALI. E FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE

Indagine Confcommercio-Format Ricerche NATALE, SI RIDUCE LA SPESA PER I REGALI. E FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE Indagine Confcommercio-Format Ricerche NATALE, SI RIDUCE LA SPESA PER I REGALI. E FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE 09 dicembre, ore 17:13 Roma%&%(Ign)%&%Quasi%6%italiani%su%10%intenzionati%a%spendere%complessivamente%meno%rispetto%allo%scorso%

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO

GUIDA RAPIDA ALL USO GUIDA RAPIDA ALL USO IN BREVE COME FUNZIONA/CHE COS E PITSHOP? Pitshop è una piattaforma di ricerca di capi di abbigliamento e calzature. Il plus di Pitshop, rispetto a strumenti già presenti sul mercato,

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Dicembre 213 Sommario IL MERCATO DEL PROJECT

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

imprese della provincia di latina luglio 2013

imprese della provincia di latina luglio 2013 imprese della provincia di latina luglio 2013 indagine trimestrale congiunturale sulle imprese della provincia di rapporto di ricerca secondo trimestre 2013 roma, 30 luglio 2013 (12153lq 02) agenda 1.

Dettagli

TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI

TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI anno 9> numero 1>febbraio 2014 TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI Nessun aumento per gli abbonamenti ordinari mensili e annuali e nessun aumento per i biglietti di corsa semplice urbana

Dettagli

I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna. Presentazione principali risultati

I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna. Presentazione principali risultati I MERCATI E LE SFIDE DELLA COMPETIZIONE Ricerca sul commercio su aree pubbliche in Emilia Romagna Presentazione principali risultati Modena 12 Febbraio 2015 Metodo di analisi e obiettivi Utilizzare dati

Dettagli

DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011

DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011 DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011 Osservatorio Commercio N IT 231513 I consumi alimentari e non alimentari In un contesto di perdurante perdita di potere d acquisto, si registra una contrazione

Dettagli

CERMES 2014. CERMES Centro di Ricerche su Marketing e Servizi. La spending review dei consumatori italiani

CERMES 2014. CERMES Centro di Ricerche su Marketing e Servizi. La spending review dei consumatori italiani 2014 La spending review dei consumatori italiani 1 1 STRUTTURA CAMPIONE (1) Le slide successive presentano i risultati di una ricerca Cermes sulla fiducia dei consumatori e sull andamento dei prezzi ;

Dettagli

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015

CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 CONFESERCENTI Sabato, 18 luglio 2015 18/07/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 18 «Caro sindaco, fiero di essere bottegaio Chiudere via Bernardoni... 1 17/07/2015

Dettagli

Tab. 1 La spesa finale per lo sport in Italia nel 2001 (valori in euro)

Tab. 1 La spesa finale per lo sport in Italia nel 2001 (valori in euro) Il quadro macroeconomico Il fatturato del sistema sportivo italiano può essere valutato nel 2001 in circa 31,6 miliardi di euro. Tale cifra rappresenta la somma di quanto è speso dalle famiglie italiane,

Dettagli

Turisti per cave. progetto attività. in STUdio+parTnerS per CaVe BerGaMaSCHe ottobre 2010

Turisti per cave. progetto attività. in STUdio+parTnerS per CaVe BerGaMaSCHe ottobre 2010 Turisti per cave Le cave bergamasche aprono le porte al pubblico e alle istituzioni per correggere le errate convinzioni dell immaginario collettivo e valorizzare correttamente la loro immagine. progetto

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Novara Indicatori socio-economici -0,77% -46,1%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Novara Indicatori socio-economici -0,77% -46,1% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 NOVARA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

Gli incidenti stradali in Italia, in Toscana e a Firenze

Gli incidenti stradali in Italia, in Toscana e a Firenze Gli incidenti stradali in Italia, in Toscana e a Firenze Fonti 1 1. La dimensione del fenomeno in Italia Secondo i dati raccolti dall ISTAT, in Italia nel 2004 si sono verificati 224.553 incidenti stradali,

Dettagli

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio C E N S I S Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio III Quadrimestre 2008 Monitor Lazio è promosso dall Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 24 marzo 2015

CONFESERCENTI Martedì, 24 marzo 2015 CONFESERCENTI Martedì, 24 marzo 2015 CONFESERCENTI Martedì, 24 marzo 2015 24/03/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 13 Franchising Point, si allarga la rete 1 23/03/2015 Il Nuovo Giornale di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA I MERCOLEDì DI MAGGIO PER I BAMBINI

RASSEGNA STAMPA I MERCOLEDì DI MAGGIO PER I BAMBINI RASSEGNA STAMPA I MERCOLEDì DI MAGGIO PER I BAMBINI Sono stati stampati 3.000 volantini e distribuiti presso i negozi del Centro Storico, le scuole primarie del Comune di Modena, Memo e Biblioteca Delfini

Dettagli

Le imprese a Bologna nel 2013

Le imprese a Bologna nel 2013 Le imprese a Bologna nel 2013 Aprile 2014 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Stefano Venuti e Paola Ventura Le elaborazioni sono

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 -

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA - 2 TRIMESTRE 2015 - Sono 96.369 le imprese registrate alla Camera di commercio al 30 giugno 2015,

Dettagli

DISCIPLINA DEGLI ORARI DI APERTURA DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI. Nota sul ddl 1629. Audizione X Commissione, Senato Roma, 9 luglio 2015

DISCIPLINA DEGLI ORARI DI APERTURA DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI. Nota sul ddl 1629. Audizione X Commissione, Senato Roma, 9 luglio 2015 DISCIPLINA DEGLI ORARI DI APERTURA DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI Nota sul ddl 1629 Audizione X Commissione, Senato Roma, 9 luglio 2015 Confimprese Le Imprese del Commercio Moderno CHI SIAMO Confimprese raggruppa

Dettagli

9. LE DINAMICHE DEL TURISMO

9. LE DINAMICHE DEL TURISMO 9. LE DINAMICHE DEL TURISMO 9.1 Scenario nazionale e internazionale A livello mondiale, dopo un 29 che con il suo -4% aveva arrestato il trend di crescita iniziato nel 22, il 21 chiude con un segno positivo:

Dettagli

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati L Andamento dei mercati Azionari La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati che aveva interessato gli ultimi mesi del 2 è proseguita per tutto il 21.

Dettagli

ITALIA TURISMO Luglio 2012

ITALIA TURISMO Luglio 2012 ITALIA TURISMO Luglio 2012 LE VACANZE DEGLI ITALIANI IN TEMPO DI CRISI Cancellati 41 milioni di viaggi e 195 milioni di giornate di vacanza in cinque anni Gli ultimi aggiornamenti sull andamento del turismo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nel 2012 l 80% delle famiglie colpite direttamente dalla crisi, quasi il 90% dei nostri concittadini ha ridotto le spese

COMUNICATO STAMPA. Nel 2012 l 80% delle famiglie colpite direttamente dalla crisi, quasi il 90% dei nostri concittadini ha ridotto le spese Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA PROSPETTIVE 2013, SONDAGGIO CONFESERCENTI SWG: CRISI DI FIDUCIA, QUASI NOVE SU DIECI NON CREDONO IN UN MIGLIORAMENTO DELLA SITUAZIONE ECONOMICA ITALIANA. SEI SU DIECI VOGLIONO

Dettagli

RAPPORTO SPECIALE BIT 2013

RAPPORTO SPECIALE BIT 2013 RAPPORTO SPECIALE BIT 2013 OSSERVATORIO DEL SISTEMA TURISTICO LAGO DI COMO 1 L Osservatorio è una iniziativa al servizio di tutti gli operatori pubblici e privati del Sistema Turistico Lago di Como realizzata

Dettagli

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013

Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012. Ottobre 2013 Il parco veicolare di Bologna al 31.12.2012 Ottobre 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di Marisa Corazza Nel 2012 parco

Dettagli