Revisione delle indicazioni per l uso Sonde da utilizzare esclusivamente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Revisione delle indicazioni per l uso Sonde da utilizzare esclusivamente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva"

Transcript

1 Rivolto a tutti gli utenti di Integra NeuroSciences Microsonde Licox Oxygen Catheter (Modelli CC1 e CC1.2) Mielkendorf, 28 Aprile 2009 Alla Cortese Attenzione del Direttore dell Ospedale e all Ufficio Vigilanza Oggetto: AVVISO DI SICUREZZA Microsonde Licox Oxygen Catheter (Modelli CC1 e CC1.2) Rischio di stima per difetto delle misurazioni di pressione parziale dell'ossigeno Istruzioni per l uso dei dispositivi esclusivamente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Lotti coinvolti: Modello Numero Lotto CC , , , , , , ,031108, , CC , ,101108, , Revisione delle indicazioni per l uso Sonde da utilizzare esclusivamente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva Gentile Cliente, La GMS ha stabilito che alcune microsonde Licox Oxygen Catheter (Modelli CC1 e CC1.2) hanno il potenziale di stimare per difetto le misurazioni di pressione parziale dell ossigeno successivamente ad un periodo da 2 a 5 giorni di impiego continuativo nei pazienti. La Integra NeuroSciences GMS ha stabilito che tale probabilità di occorrenza è frequente; tuttavia, la probabilità che il paziente rimanga leso è improbabile ma possibile. Per questo

2 motivo, Integra ha deciso di informare gli utenti in merito al potenziale difetto, nonché di limitarne le indicazioni cliniche al campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, per le ragioni di cui ai successivi paragrafi 1 e 2. La ricerca ha stabilito che tale stima per difetto è dovuta alla variazione dimensionale in un lotto di un tubo di polietilene impiegato nella produzione della parte invasiva del dispositivo stesso. In alcuni casi, il diametro interno del tubo, contenente il sensore e la soluzione elettrolitica del dispositivo, può risultare troppo piccolo per essere riempito con l esatto volume di elettrolita. Tale condizione può comportare una stima per difetto della lettura della sonda successivamente ad un periodo da 2 a 5 giorni di impiego continuativo nei pazienti. La GMS non ha ricevuto alcun reclamo al riguardo. La microsonda Licox CC1 viene utilizzata per il monitoraggio della pressione parziale di ossigeno (PO2) in vari tessuti (sonda standard per applicazione universale). La microsonda Licox CC1.2 viene utilizzata per il monitoraggio intraoperatorio di po 2 in vari tessuti. La ricerca condotta dalla GSM ha concluso che tali microsonde Licox Oxygen Catheter devono essere impiegate esclusivamente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva. Siamo ad informarvi in quanto i nostri dati riconducono ad un acquisto da parte Vostra di uno o più dei dispositivi di seguito riportati. Poiché è possibile acquistare le microsonde Licox Oxygen Catheter presso diversi fornitori, la Integra sta provvedendo all invio del presente Avviso di Sicurezza a tutti i clienti delle microsonde Licox Oxygen Catheter modello CC1 e CC1.2 che hanno acquistato i dispositivi, con lo scopo di: 1. Informare gli utenti in merito al potenziale difetto del prodotto 2. Raccomandare agli utenti di impiegare le microsonde Licox Oxygen Catheter CC1 e CC12 ESCLUSIVAMENTE nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva 3. Modificare le Istruzioni per l Uso delle microsonde Licox Oxygen Catheter per l Impiego esclusivo nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva 1. Informare gli utenti in merito al potenziale difetto del prodotto: Sulla base dei test di prova interni, la GMS ha stimato che la potenziale lettura per difetto delle misurazioni della pressione di ossigeno parziale successivamente ad un periodo da 2 a 5 giorni di impiego continuativo nei pazienti, può riguardare il 50 % delle microsonde Licox Rif. CC1 e CC1.2

3 commercializzate, laddove sottoposte a test in conformità con le condizioni di laboratorio specificate per lo svolgimento dei test. Quanto alle conseguenze riscontrate per la salute dei pazienti in seguito ad una stima per difetto della pressione di ossigeno parziale nei tessuti, questa può potenzialmente comportare un errata diagnosi e/o un errata cura quale un eccessiva somministrazione di ossigeno, la somministrazione di un farmaco non richiesto o un trattamento eccessivo (per esempio, chirurgia di revisione). 2. Raccomandare agli utenti di non impiegare le microsonde Licox Oxygen Catheter per Indicazioni diverse dal campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva È stato riscontrato che le microsonde Licox Oxygen Catheter (Modelli CC1 e CC1.2) sono impiegate prevalentemente nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva. La GMS ha deciso di informare gli utenti in merito al potenziale difetto e di limitarne l impiego al campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, anziché ritirare i prodotti potenzialmente difettosi. Tale decisione si basa sulla valutazione del rapporto rischio/beneficio per la salute del paziente, come approfondito a seguire: a- In caso di ritiro di un prodotto, le microsonde Licox non sarebbero disponibili nel mercato per un intervallo di tempo stimato di 4 mesi. Durante tale intervallo di tempo, è ritenuta essere peggiore la cancellazione o la riprogrammazione di un intervento chirurgico richiesto in un paziente che l informare il chirurgo, il quale può decidere se realizzare o meno l intervento e il quale si preoccuperà di aumentare il livello di precauzione nel caso di lettura di bassi valori di ossigeno successivamente ad un periodo da 2 a 5 giorni di impiego di Licox. Qualora optiate per il non utilizzo dei cateteri microsonde Licox rif. CC1 e CC1.2 dei lotti interessati, siete pregati di contattare il servizio clienti di Integra per una sostituzione senza alcun onere. b- Nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, è stato stabilito che il chirurgo farà esclusivamente affidamento su un preciso dispositivo di monitoraggio per i lembi completamente rivascolarizzati. Tuttavia, una necessaria revisione con lembo libero si avrà con molta più probabilità entro le prime 24 ore dall intervento chirurgico. Pertanto, in questo caso, non sussiste il rischio di una stima per difetto delle letture Licox, poiché il problema si manifesta esclusivamente dopo 2-5 giorni di monitoraggio. Un livello di ossigeno stimato per difetto dopo queste prime 24 ore metterebbe in allarme il chirurgo, senza però la necessità di sottoporre direttamente il paziente ad una cura. Nel caso di un problema venoso in seguito ad un caso di lembo di routine, si osservano gonfiamento del tessuto ed emorragia venosa; inoltre, nel caso di dubbi, lo stato di perfusione del

4 lembo dovrebbe essere ricontrollato mediante Doppler a colori, angiografia TC o risonanza magnetica ad immagini con contrasto. Prima di avviare qualsiasi terapia, spetterà al chirurgo prendere la decisione finale. Poiché è stato stabilito che i dati forniti da Licox System devono essere utilizzati in combinazione con altri parametri clinici, e non quale unica base per realizzare la diagnosi, non sussiste alcun rischio che la stima per difetto possa comportare una revisione del lembo non necessaria. Sulla base di tali considerazioni, le microsonde Licox Oxygen Catheter (Modelli CC1 e CC1.2) sono limitate all impiego nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva. 3. Modificare le Istruzioni per l Uso delle microsonde Licox Oxygen Catheter modelli CC1 e CC1.2 per l Impiego esclusivo nel campo della Chirurgia Plastica e Ricostruttiva: Le Istruzioni per l Uso dovrebbero essere comprese o allegate a ciascuna scatola delle seguenti microsonde Licox Oxygen Catheter CCl e CCl.2: Modello Numero Lotto CC ,190508,090608,300608, ,080908, , , , CC ,040808,101108,081208, Siamo spiacenti per gli inconvenienti che la presente informativa potrà arrecare. Vi ringraziamo di volere garantire la trasmissione del presente avviso di sicurezza al personale ospedaliero coinvolto, nonché di voler far pervenire a Integra, o al Vostro distributore, la dichiarazione di ricezione ivi allegata. Distinti saluti, Knut Schroeder Direttore di Stabilimento GMS, Gesellschaft für Medizinische Sondentechnik mbh Jens Bracht Vice responsabile alla Sicurezza dei Dispositivi Medici GMS, Gesellschaft für Medizinische Sondentechnik mbh

5 Allegati - Istruzioni per l Uso microsonde Licox Oxygen Catheter modelli CC1 e CC1.2 - Modulo Dichiarazione Avviso di Sicurezza

SCHEDA TECNICA PRODOTTO

SCHEDA TECNICA PRODOTTO SCHEDA TECNICA PRODOTTO DENOMINAZIONE DEL PRODOTTO: Integra Monitor Licox PtO 2 FABBRICANTE: INTEGRA LifeScience Ltd (Irlanda) CODICE DI RIFERIMENTO: CODICE LCX02R DESCRIZIONE Monitor per pressione parziale

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Sistema di Infusione Programmabile MedStream Rif.1226348-03/27/14-001

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Sistema di Infusione Programmabile MedStream Rif.1226348-03/27/14-001 INDIRIZZO OSPEDALE AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Sistema di Infusione Programmabile MedStream Rif.1226348-03/27/14-001 Pomezia, 18 Aprile 2014 OGGETTO: Avviso di Sicurezza Urgente per Sistema di Infusione

Dettagli

1st page. Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica

1st page. Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica 1st page Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica 1 2nd page Le tecniche di produzione di immagini aiutano i medici a vedere

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE INDIRIZZO OSPEDALE Pomezia, 21 Ottobre 2014 Famiglia di Cateteri ThermoCool SmartTouch Codici Prodotto D132701, D132702, D132703, D132704, D132705, D133601, D133602, D133603 Tutti i lotti OGGETTO: Codici

Dettagli

ICO. 29 Ottobre. Gentili Clienti, un richiamo. e che. stato utilizzato. fax al n. 0800 786. di contattare. com. Distinti Saluti, Monique Albinus

ICO. 29 Ottobre. Gentili Clienti, un richiamo. e che. stato utilizzato. fax al n. 0800 786. di contattare. com. Distinti Saluti, Monique Albinus URGENTE: RICHIAMO DISPOSITIVO MEDI ICO Gentili Clienti, 29 Ottobre 2013 Applied Medical sta effettuando un richiamo volontario del Sistema per il Recupero del Pezzo Anatomico Inzii 12/15mm. Durante la

Dettagli

AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT

AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT 10 Luglio 2012 AGGIORNAMENTO URGENTE: Avviso di sicurezza RA2012-067 EXT Identificativo FSCA: Azione correttiva di campo RA2012-067 EXT Tipo di azione: Descrizione: Azione correttiva di campo Steli modulari

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO per Sistema Totale di Ginocchio LCS Complete RPS

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO per Sistema Totale di Ginocchio LCS Complete RPS INDIRIZZO OSPEDALE Pomezia, 6 Marzo 2015 AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO per Sistema Totale di Ginocchio LCS Complete RPS OGGETTO: Avviso di Sicurezza Urgente Volontario per Sistema Totale di Ginocchio

Dettagli

VIGILANZA SUGLI INCIDENTI CON DISPOSITIVI MEDICI

VIGILANZA SUGLI INCIDENTI CON DISPOSITIVI MEDICI VIGILANZA SUGLI INCIDENTI CON DISPOSITIVI MEDICI L'articolo 11 del D.Lgs. 507 del 1992 (concernente i dispositivi medici impiantabili attivi) e gli articoli 9 e 10 del D.Lgs. 46 del 1997 (concernente tutti

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE - R2014005 RICHIAMO DI PRODOTTO

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE - R2014005 RICHIAMO DI PRODOTTO INDIRIZZO OSPEDALE OGGETTO: Avviso di Sicurezza Urgente per Small Electric Drive Pomezia, 25 Novembre 2014 Codice Prodotto Descrizione Prodotto Numero di Lotto 05.001.175 Small Electric Drive Tutti i Lotti

Dettagli

URGENTE: Azione correttiva di campo

URGENTE: Azione correttiva di campo Spett.le Direzione Sanitaria C.A. Responsabile Vigilanza Formello, 13 luglio 2009 URGENTE: Azione correttiva di campo Prodotti coinvolti: Viti per spongiosa e Viti per placche Componenti e Manicotti Adattatori

Dettagli

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari Alere INRatio PT/INR Monitor system 10 dicembre 2014 Gentile operatore sanitario, questa lettera contiene informazioni importanti su Alere INRatio PT/INR Monitor system (INRatio / INRatio 2 Monitors e

Dettagli

Vigilanza sui farmaci e sui dispositivi medici

Vigilanza sui farmaci e sui dispositivi medici 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Scopo del presente documento è quello di descrivere gli standard tecnici per l espletamento delle attività di vigilanza sui farmaci e sui dispositivi ; tali standard tecnici

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO (CORREZIONE DELL ETICHETTA) FSN 20131470-

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO (CORREZIONE DELL ETICHETTA) FSN 20131470- INDIRIZZO OSPEDALE Pomezia, 15 Aprile 2014 AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO (CORREZIONE DELL ETICHETTA) FSN 20131470- OGGETTO: Avviso di Sicurezza Urgente per Sistema di Fissaggio Esterno Descrizione

Dettagli

PROCEDURA REV. 0 Pag. 1 / 8. Corretta identificazione dei pazienti, del sito chirurgico e della procedura chirurgica

PROCEDURA REV. 0 Pag. 1 / 8. Corretta identificazione dei pazienti, del sito chirurgico e della procedura chirurgica PROCEDURA REV. 0 Pag. 1 / 8 INDICE 1. Scopo 2. Campo applicazione 3. Modalità applicative e Responsabilità 4. Bibliografia e Webgrafia 6. Distribuzione ALLEGATO A rev. Data Redatto da Verificato da Approvato

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE IV TRANCHE

RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE IV TRANCHE Prot. 1737/2013 del 5 giugno 2013 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE IV TRANCHE DOMANDA N. 1 Con riferimento alla procedura in oggetto, siamo cortesemente a chiedere ulteriori precisazioni. Nel

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SUGLI ESAMI DI RISONANZA MAGNETICA

SCHEDA INFORMATIVA SUGLI ESAMI DI RISONANZA MAGNETICA SCHEDA INFORMATIVA SUGLI ESAMI DI RISONANZA MAGNETICA Prima di decidere liberamente se vuole partecipare o no a questo studio, legga attentamente questo foglio informativo e ponga al responsabile della

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE (FSN) (ALLEGATO 5 DELLE LINEE GUIDA: MEDDEV 2.12-1 REV.8 Guide sulla vigilanza)

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE (FSN) (ALLEGATO 5 DELLE LINEE GUIDA: MEDDEV 2.12-1 REV.8 Guide sulla vigilanza) AVVISO DI SICUREZZA URGENTE (FSN) (ALLEGATO 5 DELLE LINEE GUIDA: MEDDEV 2.12-1 REV.8 Guide sulla vigilanza) Dispositivi medici per diagnostica in vitro : Tipo: Strumenti per uso professionale. 27 ottobre,

Dettagli

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari

URGENTE: avviso di sicurezza per operatori sanitari per operatori sanitari Alere INRatio PT/INR Monitor system 22 dicembre 2014 Gentile operatore sanitario, Questa lettera contiene informazioni importanti su Alere INRatio PT/INR Monitor system (INRatio

Dettagli

GETINGE CLEAN MANAGEMENT SYSTEM

GETINGE CLEAN MANAGEMENT SYSTEM GETINGE CLEAN MANAGEMENT SYSTEM 2 Getinge Clean Management System GETINGE CLEAN MANAGEMENT SYSTEM (CMS) UN PROCESSO MIGLIORE, UNA SOLUZIONE ESCLUSIVA Getinge contribuisce a una migliore gestione dei detergenti

Dettagli

Reflusso Vesico-ureterale (RVU) nei Bambini. Brochure per i Pazienti/Genitori

Reflusso Vesico-ureterale (RVU) nei Bambini. Brochure per i Pazienti/Genitori Reflusso Vesico-ureterale (RVU) nei Bambini Brochure per i Pazienti/Genitori TM Cos é l RVU? Il vostro bambino è affetto da una patologia nota con il nome di reflusso vescico-ureterale (RVU). Esistono

Dettagli

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it IL RICOVERO IN CASA DI CURA DIECI SUGGERIMENTI PER UNA MAGGIOR SICUREZZA DELLA CURA tratte ed adattate da: Guida per i cittadini è la mia salute e io ci sono e Guida per i familiari prendersi cura insieme

Dettagli

Ns. rif: Milano 21/11/2013. ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA

Ns. rif: Milano 21/11/2013. ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA Ns. rif: Milano 21/11/2013 ALLEGATO TECNICO PER n. 1 LASER per CO ORL e n.1 LASER PER CO NEUROCHIRURGIA 1) SPECIFICHE TECNICHE Lotto N. 1 Laser per utilizzo in neurochirurgia (camera operatoria) per le

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE Rivisti i campioni raccomandati per VITROS Chemistry Products DGXN Slides (Codice prodotto 8343386) 29 Giugno, 2012 Gentile Cliente, Lo scopo di questa notifica, come parte integrante di una Azione di

Dettagli

10 VALUTAZIONE DELLE ANALISI

10 VALUTAZIONE DELLE ANALISI 10 VALUTAZIONE DELLE ANALISI ECONOMICHE Questa valutazione economica può aiutarvi? 1 Esistono prove valide che gli interventi sono efficaci? 2 Di quale tipo di analisi economica si tratta? Studio costo-conseguenze

Dettagli

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C.

Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI. T.A.C o meglio T.C. Prof. Giuseppe Scotti OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI CHE DEVONO SOTTOPORSI A UN ESAME DI T.A.C o meglio T.C. Gentili Pazienti in modo molto semplice vogliamo fornirvi alcune informazioni utili per

Dettagli

NOTIFICA URGENTE DI CORREZIONE DEL PRODOTTO

NOTIFICA URGENTE DI CORREZIONE DEL PRODOTTO 20-maggio-2015 Artefatti che compaiono nella galleria immagini di CELLSEARCH Circulating Tumor Cell Kits (IVD), (Codice prodotto 7900001) Gentile cliente, Con la presente lettera desideriamo informarla

Dettagli

Versione breve del documento informativo sullo studio per il PAZIENTE ADULTO CHE HA RIACQUISTATO CAPACITA DI DISCERNIMENTO

Versione breve del documento informativo sullo studio per il PAZIENTE ADULTO CHE HA RIACQUISTATO CAPACITA DI DISCERNIMENTO Versione breve del documento informativo sullo studio per il PAZIENTE ADULTO CHE HA RIACQUISTATO CAPACITA DI DISCERNIMENTO Per una migliore leggibilità viene utilizzata solo la forma maschile. Confronto

Dettagli

La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile. Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma

La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile. Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma Il post intervento Dopo la completa cicatrizzazione della ferita, il pz può

Dettagli

Guida per il paziente

Guida per il paziente Il presente foglio illustrativo è stato elaborato da Sirtex Medical Limited (Sirtex) ed è destinato a fornire al paziente e ai suoi familiari una panoramica della Radioterapia Interna Selettiva con microsfere

Dettagli

GIORNATA ATL «ONCOLOGIA PEDIATRICA E ALTRO»

GIORNATA ATL «ONCOLOGIA PEDIATRICA E ALTRO» GIORNATA ATL «ONCOLOGIA PEDIATRICA E ALTRO» ASSISTENZA OSPEDALIERA/DOMICILIARE SIENA 8 NOVEMBRE 2014 A cura di Michela Vittori Veronica Di Maro DEFINIZIONE E CENNI STORICI L assistenza domiciliare è stata

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

Percorso Sepsi. Gestione della Sepsi Grave e dello Shock Settico, Identificazione e Trattamento. Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA)

Percorso Sepsi. Gestione della Sepsi Grave e dello Shock Settico, Identificazione e Trattamento. Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) Percorso Sepsi Gestione della Sepsi Grave e dello Shock Settico, Identificazione e Trattamento. Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) Giulio Toccafondi Centro Gestione Rischio Clinico,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014)

CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014) CAPITOLATO TECNICO RELATIVO ALL APPALTO SPECIFICO INDETTO DALLA REGIONE LAZIO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI FARMACEUTICI (GARA FARMACI 2014) 1. PREMESSA Il presente capitolato disciplina: - la fornitura

Dettagli

della Valvola Mitrale

della Valvola Mitrale Informazioni sul Rigurgito Mitralico e sulla Terapia con Clip della Valvola Mitrale Supporto al medico per le informazioni al paziente. Informazioni sul Rigurgito Mitralico Il rigurgito mitralico - o RM

Dettagli

Terapia chirurgica. Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento

Terapia chirurgica. Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento Terapia chirurgica Ictus Cerebrale: Linee Guida Italiane di Prevenzione e Trattamento Nel caso di stenosi carotidea sintomatica, la endoarteriectomia comporta un modesto beneficio per gradi di stenosi

Dettagli

La TC. e il mezzo di. contrasto

La TC. e il mezzo di. contrasto Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 La TC e il mezzo di contrasto INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL6-0 03/10/2011 INDICE Che cosa è la TAC o meglio la TC? 4 Tutti possono essere

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE - RICHIAMO DI PRODOTTO R2014189 Inseritore p/ten

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE - RICHIAMO DI PRODOTTO R2014189 Inseritore p/ten INDIRIZZO OSPEDALE Pomezia, 15 Luglio 2015 OGGETTO: Avviso di Sicurezza Urgente, Richiamo di Prodotto per Inseritore p/ten Descrizione Prodotto Codice Prodotto Numero di Lotto Inseritore p/ten 359.219

Dettagli

ALLEGATO 1 ATTESTAZIONE VOLONTARIA DELLE PRATICHE PER LA SICUREZZA DEL PAZIENTE (PSP) DEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE TOSCANO

ALLEGATO 1 ATTESTAZIONE VOLONTARIA DELLE PRATICHE PER LA SICUREZZA DEL PAZIENTE (PSP) DEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE TOSCANO ALLEGATO 1 ATTESTAZIONE VOLONTARIA DELLE PRATICHE PER LA SICUREZZA DEL PAZIENTE (PSP) DEL SISTEMA SANITARIO REGIONALE TOSCANO 1.INTRODUZIONE Questo documento contiene le finalità e le indicazioni operative

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL NOLEGGIO DI UN LASER AD ECCIMERI LOTTO N. 11

CAPITOLATO SPECIALE PER IL NOLEGGIO DI UN LASER AD ECCIMERI LOTTO N. 11 CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA IN NOLEGGIO DI UN LASER AD ECCIMERI SU CLINICA MOBILE DA EFFETTUARSI PRESSO LA U.O. OCULISTICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO DI POTENZA ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

La presente comunicazione ha lo scopo di segnalare quanto segue:

La presente comunicazione ha lo scopo di segnalare quanto segue: Soluzioni per l'emergenza -1/4- FSN 86100099A Febbraio 2011 URGENTE - Azione correttiva volontaria per dispositivo medico HeartStart MRx (M3535A/M3536A) I valori di EtCO2 e frequenza di ventilazione potrebbero

Dettagli

Arterie degli arti superiori ed inferiori

Arterie degli arti superiori ed inferiori Quando non serve il doppler o il color doppler Arterie degli arti superiori ed inferiori Walter Dorigo Cattedra e Scuola di Specializzazione in Chirurgia Vascolare Università degli Studi di Firenze www.chirvasc-unifi.it

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013 CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013 Dispositivi medico-diagnostici in vitro nel diabete: stato dell arte Ruolo del Farmacista Angela Ricci Frabattista

Dettagli

Obiettivo n.1: Identificare correttamente il paziente

Obiettivo n.1: Identificare correttamente il paziente Obiettivo n.1: Identificare correttamente il paziente La sicurezza del paziente - 2009 Azienda Ospedaliero-Universitaria Santa Maria della Misericordia di Udine 1 Obiettivo n.1: Identificare correttamente

Dettagli

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it

www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Stenosi polmonare www.ecocardiografiaveterinaria.it www.clinicaveterinariagransasso.it Arteria polmonare L arteria polmonare è il vaso sanguigno che porta il sangue dal ventricolo destro ai polmoni dove

Dettagli

INFORMATIVA PAZIENTI

INFORMATIVA PAZIENTI SOD Oculistica (Dir. Prof. U. Menchini) SOD Diagnostica Genetica (Dir. Dr.ssa F. Torricelli) Azienda Ospedaliero- Universitaria Careggi Via delle Oblate, 1-50141 FIRENZE Padiglione 4 Clinica Oculistica

Dettagli

IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI GAS MEDICINALI E DEL VUOTO

IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI GAS MEDICINALI E DEL VUOTO IV Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE DEI GAS MEDICINALI E DEL VUOTO La Norma UNI EN ISO 7396-1 Ing. Carlo M. Giaretta Commissione Tecnica U4204 dell UNI Apparecchi per

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Obiettivo formativo: Principi, procedure e strumenti per il governo clinico delle attività sanitarie

Obiettivo formativo: Principi, procedure e strumenti per il governo clinico delle attività sanitarie Mostra Dettagli Obiettivo formativo: Principi, procedure e strumenti per il governo clinico delle attività sanitarie Il sistema sanitario è un sistema complesso in cui interagiscono molteplici fattori

Dettagli

VECTAVIR LABIALE 1% crema penciclovir

VECTAVIR LABIALE 1% crema penciclovir FOGLIO ILLUSTRATIVO PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che potete usare per curare disturbi lievi

Dettagli

in seguito per altri interventi di chirurgia estetica. Possibile anche per le supermagre stoccare il grasso e amplificarlo in vitro.

in seguito per altri interventi di chirurgia estetica. Possibile anche per le supermagre stoccare il grasso e amplificarlo in vitro. NEWS!!! Il Banking in chirurgia estetica. Come crioconservare il proprio grasso dopo una lipo e utilizzarlo in seguito per altri interventi di chirurgia estetica. Possibile anche per le supermagre stoccare

Dettagli

Importanti indicazioni di sicurezza

Importanti indicazioni di sicurezza «Name_1» «Name_2» «Anrede» «Vorname» «Ansprech_partner» «Straße» «PLZ» «Ort» «Land» Gebrüder MARTIN GmbH & Co. KG Management prodotti Lampade scialitiche / Sistemi di telecamere / Unità di alimentazione

Dettagli

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel

Impresa: Ragione Sociale. Città..(Provincia) Indirizzo.Tel UNI EN ISO 9001:2008 ALL. 3/1 QUESTIONARIO TECNICO PER SISTEMI DI MONITORAGGIO PAZIENTI, SISTEMI DA ANESTESIA E VENTILATORI PER NIV PER REPARTI VARI DEL NUOVO BLOCCO NORD DELL OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA

Dettagli

Dipartimento Salute della Donna, del Bambino e dell Adolescente - M. Lima Unità Operativa Anestesiologia e Rianimazione - S.

Dipartimento Salute della Donna, del Bambino e dell Adolescente - M. Lima Unità Operativa Anestesiologia e Rianimazione - S. Dipartimento Salute della Donna, del Bambino e dell Adolescente - M. Lima Unità Operativa Anestesiologia e Rianimazione - S. Baroncini Orientarsi n. 15 Supplemento d Informazione a Diario di Bordo Reg.

Dettagli

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI

U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini. Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI U.O.C. Logistica dei Beni e Servizi U.O.C. Farmacia Ospedale Sandro Pertini Roma 20.04.2010 A TUTTE LE DITTE CONCORRENTI OGGETTO: risposte alle richieste di chiarimenti GARA REGIONALE CENTRALIZZATA A PROCEDURA

Dettagli

No articolo: 950502010, 950502011, 950502012, 950502013, 950502014, 950502015, 950502016, 950502017, 950502018, 950502019, 950502020, 950502021

No articolo: 950502010, 950502011, 950502012, 950502013, 950502014, 950502015, 950502016, 950502017, 950502018, 950502019, 950502020, 950502021 «Firmenname_Übergeordnete_Firma» «Firmenzusatz_Übergeordnete_Firma» «Anrede» «Titel» «akademischer_zusatz» «Vorname» «Nachname» «Position» «Abteilung» «Adresse_1» «Adresse_2» Nicolas Stegmüller Tel. diretto

Dettagli

Uso del casco stereotassica o del neuronavigatore per test diagnostici e biopsie

Uso del casco stereotassica o del neuronavigatore per test diagnostici e biopsie Uso del casco stereotassica o del neuronavigatore per test diagnostici e biopsie La biopsia cerebrale è una metodica che deve essere estremamente precisa. Per il chirurgo è necessario raggiungere una zona

Dettagli

Audi Tracking Assistant. Per non avere preoccupazioni.

Audi Tracking Assistant. Per non avere preoccupazioni. Audi All avanguardia della tecnica Audi Accessori Originali Sicuri di trovare la vostra auto. Avviso importante. All'interno sono contenute informazioni puramente indicative di alcune caratteristiche generali

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Brindisi

Azienda Sanitaria Locale di Brindisi Azienda Sanitaria Locale di Brindisi Regolamento per l accettazione di donazioni e per l acquisizione dei beni in comodato d uso gratuito e in prova/visione. SOMMARIO Titolo I Disposizioni generali Art.

Dettagli

Celle frigorifere e lavori in isolamento. Il lavoro isolato casi di studio. rivetta sistemi

Celle frigorifere e lavori in isolamento. Il lavoro isolato casi di studio. rivetta sistemi Celle frigorifere e lavori in isolamento Il lavoro isolato casi di studio rivetta sistemi Ogni qualvolta un lavoratore entra in una cella frigorifera da solo si trova ad operare in isolamento. Nel caso

Dettagli

LE NORMATIVE NAZIONALI ED EUROPEE INERENTI I GAS MEDICINALI

LE NORMATIVE NAZIONALI ED EUROPEE INERENTI I GAS MEDICINALI LE NORMATIVE NAZIONALI ED EUROPEE INERENTI I GAS MEDICINALI ASPETTI LEGISLATIVI IN FUNZIONE DELLE MODIFICHE APPORTATE DAL DLvo 24 aprile 2006 n 219 Prof.ssa Paola Minghetti FACOLTÀ DI FARMACIA GAS DA SOMMINISTRARE

Dettagli

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME

www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME www.pediatric-rheumathology.printo.it L ARTRITE LYME Cos è? L artrite Lyme è causata dal batterio Borrelia burgdorferi (borreliosi di Lyme) e si trasmette con il morso di zecche quali l ixodes ricinus.

Dettagli

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO FSN2015163. Filo Kirschner Ø 1.6mm, c/punta forante, L 200 mm (sterile)

AVVISO DI SICUREZZA URGENTE VOLONTARIO FSN2015163. Filo Kirschner Ø 1.6mm, c/punta forante, L 200 mm (sterile) Allegat o 1: M odulo di Ri cezi one Alleg ato 1: M odul o di Ric ezione All egato 1: Modulo di Ric ezi one INDIRIZZO OSPEDALE Pomezia, 02 Dicembre 2015 Si prega di inoltrare questa informazione al personale

Dettagli

LA GESTIONE DEI GAS MEDICINALI NELLE AZIENDE SANITARIE AI SENSI DELLA UNI EN ISO 7396-1:2010

LA GESTIONE DEI GAS MEDICINALI NELLE AZIENDE SANITARIE AI SENSI DELLA UNI EN ISO 7396-1:2010 LA GESTIONE DEI GAS MEDICINALI NELLE AZIENDE SANITARIE AI SENSI DELLA UNI EN ISO 7396-1:2010 Le misure organizzative per implementare un sistema di gestione degli impianti di distribuzione dei gas medicinali

Dettagli

Endoscopia nell anno successivo

Endoscopia nell anno successivo COLON FOLLOW-UP 01 Endoscopia nell anno successivo DESCRIZIONE: Stima la proporzione di pazienti sottoposti a endoscopia nei 12 mesi successivi all intervento 0-20 DISTRIBUZIONE SPAZIALE 21-40 41-60 61-80

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

LA COLONSCOPIA L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA: AIGO PER I PAZIENTI:

LA COLONSCOPIA L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA: AIGO PER I PAZIENTI: L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA: LA COLONSCOPIA AIGO PER I PAZIENTI: INFORMAZIONE SANITARIA A CURA DELLE COMMISSIONI AIGO LA COLONSCOPIA Cos è la

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 920/2013 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 920/2013 DELLA COMMISSIONE L 253/8 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 25.9.2013 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 920/2013 DELLA COMMISSIONE del 24 settembre 2013 relativo alla designazione e alla sorveglianza degli organismi

Dettagli

SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO

SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO SEZIONE E CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO Procedura aperta per la Fornitura di materiali per Osteosintesi - Distretto Collo/Femore occorrenti alle AA.SS.LL., EE.OO. e I.R.CC.S. della Regione Liguria N. gara

Dettagli

Versione breve del documento informativo sullo studio per paziente ADOLESCENTE (14-17 anni) CON CAPACITA DI DISCERNIMENTO

Versione breve del documento informativo sullo studio per paziente ADOLESCENTE (14-17 anni) CON CAPACITA DI DISCERNIMENTO Versione breve del documento informativo sullo studio per paziente ADOLESCENTE (14-17 anni) CON CAPACITA DI DISCERNIMENTO Per una migliore leggibilità viene utilizzata solo la forma maschile. Confronto

Dettagli

UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI

UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI UNITA OPERATIVA DI PRONTO SOCCORSO PROCEDURA N. 27 FONTE: DOTT. CASAGRANDE TRASPORTO SANITARIO SECONDARIO TRASPORTI SANITARI TRASPORTO SANITARIO Trasporto primario: trasferimento di un paziente dal luogo

Dettagli

Informazioni per il paziente domiciliare

Informazioni per il paziente domiciliare Informazioni per il paziente domiciliare Data: Infermiere assistente: Medico curante: Altri numeri utili: Informazioni sul distributore Riportare qui le informazioni per contattare il distributore 2 Introduzione

Dettagli

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE

AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE 27. Aumentare la produzione di latte e riallattare 129 Sessione 27 AUMENTARE LA PRODUZIONE DI LATTE E RIALLATTARE Introduzione Se l offerta di latte di una madre si riduce, è necessario aumentarla. Ciò

Dettagli

La gestione dei gas medicinali e la formazione degli operatori

La gestione dei gas medicinali e la formazione degli operatori SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE La gestione dei gas medicinali e la formazione degli operatori 11 giugno 2007 Annamaria Nicchia - U.O.S.C. di

Dettagli

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1%

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1% FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1% FUSIDIUM 1 % Gocce oftalmiche Acido Fusidico CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Antinfettivo oculare. INDICAZIONI Fusidium è indicato in infezioni batteriche oculari causate

Dettagli

La UNI 11100:2011 e la Gestione Operativa degli impianti gas medicali

La UNI 11100:2011 e la Gestione Operativa degli impianti gas medicali La UNI 11100:2011 e la Gestione Operativa degli impianti gas medicali Elio PATETTA Dottore in Ingegneria Biomedica Vice Presidente AIIGM POLITECNICO DI MILANO, 20 Maggio 2011 SOMMARIO Gli impianti gas

Dettagli

LETTERE ALL'UNIONE EUROPEA MEDDEV APPENDICE E: INFORMATIVA DI SICUREZZA URGENTE PER IL PRIMO DESTINATARIO (DISTRIBUTORE)

LETTERE ALL'UNIONE EUROPEA MEDDEV APPENDICE E: INFORMATIVA DI SICUREZZA URGENTE PER IL PRIMO DESTINATARIO (DISTRIBUTORE) LETTERE ALL'UNIONE EUROPEA MEDDEV APPENDICE E: INFORMATIVA DI SICUREZZA URGENTE PER IL PRIMO DESTINATARIO (DISTRIBUTORE) Fisher & Paykel Healthcare SAS 10 avenue du Québec, Bât. F5 Silic 512, Villebon-sur-Yvette

Dettagli

URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA MSS-15-637 FA. Avviso di sicurezza per i dispositivi medici Siringhe BD Plastipak / BD Oral

URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA MSS-15-637 FA. Avviso di sicurezza per i dispositivi medici Siringhe BD Plastipak / BD Oral Becton Dickinson AG Binningerstr. 94, CH-4123 Allschwil Briefadresse: Postfach 2350, CH-4002 Basel Tel. (41) 61 485 22 22 Fax (41) 61 485 22 00 infoch@europe.bd.com www.bd.com URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA

Dettagli

Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello

Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello Ecografia Ginecologica 30 giugno 2007 Ordine dei Medici della Provincia di Bari dott. Luigi Scaringello spec.ostetrico-ginecologo luigi.scaringello@virgilio.it www.sessuologiaonline.com Clinica LA MADONNINA

Dettagli

Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della mascella/mandibola da da bifosfonati in in ambito ambito oncologico

Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della mascella/mandibola da da bifosfonati in in ambito ambito oncologico Raccomandazione 0, 0, Marzo Marzo 008. 008. Raccomandazione per per la la prevenzione dell osteonecrosi della della. Committenza della Direzione Aziendale/Zonale per la prevenzione della osteonecrosi da

Dettagli

Welch Allyn Ltd. Navan, Co. Meath Irlanda

Welch Allyn Ltd. Navan, Co. Meath Irlanda Physicor SARL. The Managing Director, 36 Avenue Cardinal Mermillod Carouge, Geneve 1227, Switzerland. 05.05.2009 URGENTE: AVVISO DI SICUREZZA Rispondere al presente avviso entro (5) giorni lavorativi DEFIBRILLATORI

Dettagli

Servizio di Prevenzione e Protezione Tel. 095/7262177 Tel/Fax 095/7262170

Servizio di Prevenzione e Protezione Tel. 095/7262177 Tel/Fax 095/7262170 1 Introduzione La puntura e il taglio accidentale rappresentano per diffusione, frequenza e rischio di infezione, le modalità di esposizione al rischio biologico più preoccupante e devono essere, conseguentemente,

Dettagli

Informativa Urgente sulla Sicurezza Elettrocateteri di defibrillazione ISOLINE, modelli 2CR5, 2CR6 e 2CT6.

Informativa Urgente sulla Sicurezza Elettrocateteri di defibrillazione ISOLINE, modelli 2CR5, 2CR6 e 2CT6. pagina 1 di 5 28 gennaio 2013 Informativa Urgente sulla Sicurezza Elettrocateteri di defibrillazione ISOLINE, modelli 2CR5, 2CR6 e 2CT6. Gentile Dottoressa, Egregio Dottore, con la presente intendiamo

Dettagli

Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE

Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE Alberto Sanna Istituto Scientifico H San Raffaele Capo Progetto DRIVE Commissione Europea Quinto Programma Quadro R&D Azione chiave II Nuovi metodi di lavoro per il commercio elettronico DRIVE IST-1999-12040

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA E RIANIMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FOGGIA STATUTO E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 E istituita la Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione presso

Dettagli

Rapporto interno n.. Rapporto relativo a: Incidente Mancato incidente

Rapporto interno n.. Rapporto relativo a: Incidente Mancato incidente ALLEGATO n. 1 Rapporto di incidente o di mancato incidente da parte di operatori sanitari al Ministero della Salute (artt. 9 e 10, D.Lgs. n. 46 del 1997; art. 11, D.Lgs. n. 507 del 1992) Rapporto interno

Dettagli

COMITATO ETICO PER LA SPERIMENTAZIONE CLINICA

COMITATO ETICO PER LA SPERIMENTAZIONE CLINICA AZIENDA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN FILIPPO NERI COMITATO ETICO PER LA SPERIMENTAZIONE CLINICA REGOLAMENTO ART. 1 Il Comitato Etico per la Sperimentazione Clinica dell A.C.O. San Filippo Neri è un organismo

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO ALLA PERSONA DA SPERIMENTAZIONE: ASPETTI PROBLEMATICI.

IL RISARCIMENTO DEL DANNO ALLA PERSONA DA SPERIMENTAZIONE: ASPETTI PROBLEMATICI. IL RISARCIMENTO DEL DANNO ALLA PERSONA DA SPERIMENTAZIONE: ASPETTI PROBLEMATICI. Luigi Mastroroberto * Quando mi è stato affidato il compito di predisporre un intervento sui danni da sperimentazione clinica

Dettagli

SICUREZZA DELLE CURE E GESTIONE DEL

SICUREZZA DELLE CURE E GESTIONE DEL SICUREZZA DELLE CURE E GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO Dr. Filippo Bauleo Responsabile Unità Gestione Rischio Clinico ASL2 Umbria Art. 14 Sicurezza del paziente e prevenzione del rischio clinico Il medico

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

SICUREZZA IN SALA OPERATORIA

SICUREZZA IN SALA OPERATORIA 1 di 8 A cura di: Dott.ssa Elisa Cammarata Dott. Antonio Iacono Dott.ssa Piera Lo Cascio Dott.ssa Caterina Lo Presti Dott. Tommaso Mannone Infermiere complesso operatorio Polichirurgico, P.O. Villa Sofia

Dettagli

Art. 2. SCHEMA N. 1. SCHEMA N. 1 Art. 1 - (Obblighi delle parti)

Art. 2. SCHEMA N. 1. SCHEMA N. 1 Art. 1 - (Obblighi delle parti) D.M. 18-11-1998 Schemi di convenzione per prestazioni assistenziali, da parte di aziende sanitarie, ai casi di AIDS nei confronti di detenuti (G.U. 05-03-1999, n. 53, Serie Generale) Preambolo Art. 1.

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 2311 del 09 dicembre 2014 pag. 1/7

ALLEGATOA alla Dgr n. 2311 del 09 dicembre 2014 pag. 1/7 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 2311 del 09 dicembre 2014 pag. 1/7 Linee Guida della Regione Veneto per il corretto svolgimento delle attività di restituzione, donazione e recupero

Dettagli

Struttura Complessa Fisica Sanitaria

Struttura Complessa Fisica Sanitaria Struttura Complessa Fisica Sanitaria DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Direttore: prof.ssa Maria Assunta Cova STRUTTURA COMPLESSA DI FISICA SANITARIA Direttore: dott. Mario

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

26/05/2016. Importanza di definire dall inizio una gravidanza come fisiologica. «piramide rovesciata di Nicolaides»

26/05/2016. Importanza di definire dall inizio una gravidanza come fisiologica. «piramide rovesciata di Nicolaides» Il percorso diagnostico nella gravidanza fisiologica Il percorso diagnostico nella gravidanza fisiologica Rosalba Giacchello Responsabile SSD Ecografia ostetrico-ginecologica e diagnosi prenatale ASL Cn1

Dettagli

URGENTE AZIONE DI SICUREZZA Notifica di Discrepanza Etichettatura

URGENTE AZIONE DI SICUREZZA Notifica di Discrepanza Etichettatura Bard Limited Forest House, Tilgate Forest Business Park Brighton Road, Crawley West Sussex, RH11 9BP England, UK. [Contact Name [Department/Title] [Hospital Name] [Address Line 1] [Town/City] [Postal Code]

Dettagli

nuova direttiva macchine nuova direttiva dispositivi medici

nuova direttiva macchine nuova direttiva dispositivi medici nuova direttiva macchine nuova direttiva dispositivi medici relazioni tra la nuova direttiva macchine Dir.2006/42/CE e le novita introdotte dalla Dir.2007/47/CE correttiva della direttiva 93/42/CE Dispositivi

Dettagli

IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ ALL A.O. PENELOPE

IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ ALL A.O. PENELOPE IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ ALL A.O. PENELOPE Manuela Brusoni Versione italiana a cura di Lisa Cosmi Copyright 2006 SDA Bocconi, Milano Caso Manuela Brusoni Lisa Cosmi IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ

Dettagli

Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio

Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio Conclusioni scientifiche Tenendo conto della valutazione del Comitato per

Dettagli