numero giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "numero 97-21 giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF"

Transcript

1 numero giugno 2011 Copertura dal rischio tassi con gli ETF

2 TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro Posizionarsi con giudizio sugli emergenti attraverso gli ETF 2 Tra maggio e giugno l equity ha riservato ben poche soddisfazioni. L acuirsi della crisi greca e la debole congiuntura Usa hanno allontanato gli investitori da Wall Street & co. Dall ultimo ETF Landscape di BlackRock emerge che a maggio, mese in cui l MSCI World ha riportato un calo del 2,5%, i deflussi dagli ETF che replicano indici azionari sono stati pari a 1,2 miliardi di dollari a livello globale. Tra gli azionari si sono però salvati gli emergenti che hanno registrando afflussi per 0,3 mld. Gli afflussi maggiori hanno riguardato i replicanti su indici emergenti globali (+1 mld) e su alcuni singoli Paesi, in particolare il Messico (+863 mln). Di contro c è stata una piccola fuga dagli ETF sulla Cina (-731 mln). Gli ETF offrono la possibilità di assumere una piena esposizione sui mercati emergenti attraverso la replica di indici su un singolo Paese oppure indici che spalmano il rischio su più Paesi. Si adattano a implementare un efficace politica di diversificazione del portafoglio e permettono di investire in mercati altrimenti difficilmente accessibili. Nella pianificazione ed esecuzione dei programmi di investimento nei mercati emergenti - sottolinea George R Hoguet, strategist di SSgA Global Investment - è necessario fare attenzione a fattori quali la liquidità, che può essere volubile nel tempo, e all orizzonte temporale dell investimento. Con la Cina e l India che contano per circa un terzo dell umanità, le opportunità sono molte per un investitore disciplinato. Nonostante l ininterrotto trend di crescita di lungo termine - rimarca Patrick Pastollnigg, gestore di Raiffeisen Capital Management - non vanno sottovalutati i fattori negativi. Tra questi l inflazione in rialzo, i segnali di surriscaldamento nell attività economica, l innalzamento dei tassi di interesse e la perdita di competitività dovuta all apprezzamento delle valute emergenti. Tra i principali rischi c è l esposizione all elevata volatilità che solitamente caratterizza i mercati emergenti. Vanno inoltre analizzati i costi: gli ETF emergenti presentano un TER dello 0,7% in Europa rispetto allo 0,37% medio degli ETF; al TER vanno poi aggiunti i costi legati ai maggiori spread che caratterizzano soprattutto i mercati emergenti meno liquidi. In Italia lo spread medio degli ETF emergenti è dello 0,24% (rispetto allo spread dello 0,16% degli ETF sui mercati sviluppati), ma in alcuni casi supera anche l 1%. Gli ETF permettono di prendere posizione su molteplici mercati emergenti risultando uno strumento molto utile in ottica di diversificazione del portafoglio A Londra sbarcano gli ETF settoriali emergenti Tra le maggiori novità delle ultime settimane c è sicuramente l approdo al London Stock Exchange della gamma di ETF settoriali emergenti targata Deutsche Bank. L emittente tedesco ha quotato 14 nuovi ETF e tra questi spiccano proprio gli ETF settoriali sui mercati emergenti basata sulla Global Industry Classification Standard (GICS) di MSCI. I settori presi in considerazione sono 10: Consumer Discretionary, Consumer Staples, Energy, Financials, Healthcare, Industrials, Information Technology, Materials, Telecommunication Services e Utilities. Questi nuovi db x-trackers prevedono la capitalizzazione dei dividendi e sono denominati in dollari. Il costo annuo di gestione è pari allo 0,65%.

3 News NEWS DAL MONDO ETF ETF: masse gestite in Italia sopra la soglia dei 20 mld Per la prima volta e masse gestite degli ETF in Italia ha superato quota 20 miliardi di euro. A maggio l asset under management degli ETF in Italia ha raggiunto il nuovo record di 20,11 miliardi di euro. Deutsche Bank db X-trackers Coperto dal rischio di cambio db x-trackers S&P 500 (Euro Hedged) ETF Indici a portata di mano ETF: a maggio asset globali in calo dell 1,6% % a mld di dollari Alla fine del mese di maggio le masse gestite dall industria globale degli ETF si sono attestate a quota 1.446,6 miliardi di dollari, in flessione dell 1,6% rispetto ai 1.469,8 miliardi di dollari del mese precedente. Nei primi 5 mesi del 2011 gle masse gestite risultano in crescita del 10,3%. A maggio il numero degli ETF è cresciuto del 2,9% con 76 nuove quotazioni. In rampa di lancio risultano nuovi ETF. A maggio gli afflussi sono stati pari a 1,8 mld. Nel dettaglio i prodotti azionari hanno riportato deflussi per 1,2 mld. Afflussi invece, verso gli ETF obbligazionari (4,3 mld). Gli ETF/ETP con esposizione verso le materie prime hanno registrato deflussi per 2,6 mld. Infine afflussi per 1,3 mld verso gli ETF/ETP a leva e inversi. Sul Lse 14 nuovi ETF targati Deutsche Bank Corposa tornata di emissioni sul London Stock Exchange da parte di Deutsche Bank. Tra i 14 nuovi ETF che hanno debuttato a Londra lo scorso 14 giugno spicca la gamma degli ETF settoriali sui mercati emergenti basata sulla Global Industry Classification Standard (GICS) di MSCI. Questi nuovi db x-trackers prevedono la capitalizzazione dei dividendi e sono denominati in dollari. Investire nel mercato americano neutralizzando il rischio di cambio. Il db x-trackers S&P 500 (Euro Hedged) ETF è il primo ETF quotato su Borsa Italiana che permette di investire nel principale indice azionario degli Stati Uniti minimizzando il rischio di cambio Euro/Dollaro 1. Per coloro che invece desiderassero trarre beneficio da un investimento in dollari, db X-trackers ha creato l ETF sullo S&P 500 per puntare sul rialzo del principale indice americano senza copertura del rischio valuta. Per maggiori informazioni Internet: Numero verde: Fax: Reuters: DBETF Bloomberg: DBETF < GO > Educational L investitore può acquistare e vendere gli ETF sul mercato secondario. I contratti vengono conclusi mediante l abbinamento automatico delle proposte in acquisto e in vendita ordinate secondo criteri di priorità prezzo/tempo. Il lotto minimo di negoziazione è pari a 1 azione / quota di ETF. Una buona fetta degli scambi degli ETF avviene però over the counter (OTC), ossia fuori mercato. La negoziazione OTC risulta conveniente principalmente per gli investitori istituzionali che intendono eseguire ordini di grossa entità. La transazione avviene fuori dai mercati regolamentati con il broker/market maker che acquista direttamente i titoli appartenenti all indice sottostante all ETF per poi partecipare al meccanismo di creation/redemption in kind nel mercato primario. Questa modalità permette di abbassare i costi eliminando l usuale costo di transazione associato agli scambi in Borsa. 3 Nome ISIN TER Valuta Copertura del rischio di cambio db x-trackers S&P 500 (Euro Hedged) ETF LU ,30 % Euro Sì db x-trackers S&P 500 ETF LU ,20 % Dollari No Deutsche Bank Exchange Traded Funds 1 La copertura del rischio cambio viene effettuata a livello di indice sottostante al termine di ciascun mese mediante contratti a termine di durata mensile. Nel periodo compreso tra ciascun aggiustamento l importo nominale della copertura potrebbe non corrispondere esattamente all esposizione in valuta estera dell ETF. Avvertenze Prima dell adesione leggere attentamente il prospetto, completo e semplificato, nonché il documento di quotazione relativo al comparto db X-trackers di riferimento e in particolare le sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all investimento, ai costi e al trattamento fiscale. Potete ottenere gratuitamente tali documenti presso Deutsche Bank AG, Via Santa Margherita 4, Milano e sul sito Deutsche Bank AG e gli sponsor degli indici non rilasciano alcuna dichiarazione o garanzia circa i rendimenti che possono essere ottenuti dall utilizzo del relativo indice. La pubblicazione del presente documento non costituisce una modalità di offerta al pubblico da parte di Deutsche Bank AG e non costituisce o intende fornire alcun giudizio, da parte della stessa, sull opportunità dell eventuale investimento ivi descritto. Il capitale investito non è protetto o garantito. Pertanto si possono subire delle perdite. Prima dell adesione leggere il documento di quotazione, il prospetto ed il prospetto semplificato del comparto rilevante. db X-trackers_Anz_S&P_124x200_it.indd :55

4 NUOVE EMISSIONI a cura di Titta Ferraro Tassi Bce in movimento. Da Lyxor un tris di ETF a leva su BTP e Bund La Bce è pronta a muovere nuovamente sui tassi di interesse. Dopo la prima stretta monetaria arrivata lo scorso marzo, la banca centrale europea è pronta ad alzare nuovamente il costo del denaro al fine di contrastare le crescenti pressioni inflattive. Il consensus di mercato punta su due nuovi ritocchi al rialzo in questo 2011, il primo probabilmente già nel prossimo meeting Bce di luglio, e anche nel 2012 sono attesi ulteriori rialzi. Secondo l indagine RiskMonitor condotta da Allianz Global Investors, per gli investitori istituzionali europei il rischio di tasso di interesse si colloca al primo posto nella classifica dei maggiori rischi previsti per i prossimi 12 mesi. Nel complesso, quasi il 70% percepisce i tassi di interesse come un rischio enorme o considerevole per il raggiungimento dei propri obiettivi di investimento. In un ottica di copertura dal rischio tassi si collocano i nuovi ETF portati in Italia da Lyxor e che permettono di assumere una posizione rialzista o ribassista con leva 2 sul future BTP, il contratto derivato sui titoli di Stato decennali italiani, e a leva long sul Future Bund tedesco. Rispetto all investimento diretto in future, gli ETF permettono di evitare la complessità di gestione che caratterizza i contratti future: il possessore non deve versare margini ed effettuare il roll-over delle scadenze; è previsto un lotto minimo molto contenuto che concorre a rendere facile l acquisto e la gestione dell ETF. Infine, l elevata liquidità dei sottostanti garantisce spread molto ridotti. I nuovi ETF proposti da Lyxor permettono di prendere una posizione rialzista o ribassista con leva 2 sul future BTP. Quotato anche un ETF long a leva sul Future Bund 4 A leva long o short sul Future BTP Novità assoluta sono i due prodotti a leva sul Future BTP. Si tratta rispettivamente del Lyxor ETF Daily Leveraged BTP e il Lyxor ETF Daily Double Short BTP. In particolare il secondo risulta indicato in uno scenario di rialzo dei tassi di interesse. Il fondo va a replicare l andamento dell Sgi Daily Double Short BTP Index, un indice total return che consente di ottenere su base giornaliera una correlazione inversa con leva 2 sul BTP future con scadenza più vicina. Di contro il Lyxor ETF Daily Leveraged BTP permette di andare long con Leva 2 sul BTP future, risultando così maggiormente indicato per fasi di ribasso dei

5 NUOVE EMISSIONI tassi di interesse. I due nuovi ETF targati Lyxor non prevedono la distribuzione di dividendi che verranno capitalizzati nel fondo. Al contempo viene riconosciuta una remunerazione pari al tasso Eonia sulla quota parte di capitale non assorbita dai margini del future. Il costo di gestione è per entrambi pari allo 0,4% annuo Il BTP future è tornato a scambiare nel settembre 2009 sull Eurex, il mercato dei derivati della Deutsche Boerse, con l intento di rilanciarlo come strumento propedeutico all attività di copertura sui titoli di stato di Paesi con merito di credito inferiore a quello della Germania e che quindi meno si adattano all uso del future Bund. La scelta è caduta proprio sui titoli di stati pluriennali italiani principalmente per l enorme quantità di titoli circolanti dovuta all elevato debito pubblico italiano, garanzia di elevata liquidità dello strumento. I Titoli di Stato italiani in circolazione - osserva Marcello Chelli, referente per gli ETF di Lyxor in Italia ammontano a oltre miliardi di Euro (di cui in BTP) ed ora, grazie a questi ETF, gli enormi ammontari detenute da assicurazioni, casse previdenziali, fondi comuni, fondi pensione potranno essere finalmente protetti, in maniera semplice ed immediata, da variazioni avverse dei tassi e dei credit spread. Da notare che la copertura richiederà un impiego di capitale minimo (una frazione della posizione long da coprire) grazie all elevata modified duration degli ETF. A Milano anche il Leveraged sul future Bund AL emittente francese ha portato sul mercato ETFPlus di Borsa Italiana anche il Lyxor ETF Daily Leveraged Bund (TER pari allo 0,2%) che presenta come sottostante lo SGI Daily Leveraged Bund Index, paniere long a leva 2 sul Bund future tedesco. Il contratto future sui titoli di stato decennali tedeschi è caratterizzato da una elevata liquidità essendo di gran lunga lo strumento più utilizzato dagli investitori europei. Liquidità che permette di avere spread molto ridotti. Basare l ETF sul future Bund e non su un paniere di titoli di Stato dell Eurozona espone l investitore al puro rischio di tasso senza risentire del rischio di credito che caratterizzerebbe invece ogni singola obbligazione inserita in un portafoglio diversificato di emissioni governative. Questa nuova emissione va ad affiancarsi al Lyxor ETF Daily Double Short Bund, presente a Milano già dalla scorsa estate. Tutta la gamma di replicanti Lyxor beneficia dell architettura aperta multi dealer di Lyxor che è composta da 40 intermediari (tra cui Société Générale) che, a livello europeo, forniscono liquidità agli ETF di Lyxor. Va ricordato che la performance degli ETF a leva long e short viene calcolata sulla base dei rendimenti giornalieri composti, pertanto i rendimenti misurati su periodi maggiori di un giorno possono discostarsi da quelli offerti dall indice di riferimento, in particolare in periodi caratterizzati da elevata volatilità. Tutti i Lyxor ETF rendono noto, su base giornaliera, il peso del derivato e la sua controparte e, su base mensile, il patrimonio dettagliato. Merito di credito: per la Germania è tripla A S&P Fitch AAA Moody s Rating Germania Rating Italia Correlazione tra tassi e future sui titoli di stato La caratteristica principale che regola il mercato del BTP e del Bund future è che al crescere dei tassi di interesse, il prezzo del future cala. Pertanto, ad esempio, a fronte di un aumento dei tassi di interesse il Lyxor ETF Daily Double Short BTP (così come il Lyxor ETF Daily Double Short Bund) si apprezza. Avvalendosi di questi fondi a gestione passiva che vanno short su BTP o Bund future, un investitore che detiene un portafoglio obbligazionario può trovare protezione da una possibile correzione dei prezzi a seguito di una manovra monetaria restrittiva. Una diminuzione del valore delle obbligazioni in portafoglio sarà così compensata da un aumento di valore dell ETF. Di contro in uno scenario di tassi di interesse in fase calante, la protezione può essere ricercata attraverso l uso degli ETF long a leva. Oltre che in un ottica di copertura, questi ETF si prestano ad essere usati anche in chiave speculativa per operazioni di trading nel breve termine. Caratteristiche nuovi ETF a leva su BTP e Bund Nome ETF ISIN Sottostante Ter Dividendi Lyxor ETF Daily Double Short BTP FR SGI Daily Double Short BTP Index 0,40% Capitalizzati Lyxor ETF Daily Leveraged BTP FR SGI Daily Leveraged BTP Index 0,40% Capitalizzati Lyxor ETF Daily Leveraged Bund FR SGI Daily Leveraged Bund Index 0,20% Capitalizzati A+ S&P AA- Fitch AA2 Moody s Fonte: Lyxor 5

6 FOCUS BANCA IMI Collegati al sito per leggere tutte le ricerche o ascoltare i risultati con il servizio Podcast L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI 6 L Italia sotto la lente delle agenzie di rating Dopo che il 20 maggio scorso l agenzia di rating Standard&Poor s ha cambiato l Outlook sul rating a lungo termine dell Italia (rating confermato ad A+) da Stabile a Negativo, per riflettere la sua opinione sugli aumentati rischi nell attuazione del piano di riduzione del debito pubblico, settimana scorsa è stata la volta di Moody s. L agenzia di rating Moody s, infatti, ha posto il rating sull Italia (Aa2) in Credit Watch Nagativo. Come si evince dal comunicato, le principali motivazioni di questa decisione sono: 1) la deludente crescita economica dovuta alle debolezze strutturali del nostro Paese. La produttività bassa e le rigidità che condizionano in particolare il mercato del lavoro hanno compresso la crescita negli ultimi dieci anni e non hanno permesso di recuperare, se non in minima parte, i 7 punti percentuali di PIL persi durante la crisi finanziaria globale. La variabile crescita viene ritenuta dall agenzia come cruciale affinché il Governo raggiunga gli obiettivi di consolidamento fiscale; 2) i rischi nell implementazione dei piani di consolidamento fiscale in un contesto politico sempre più debole. In un quadro di crescita debole e tassi d interesse in salita il Governo potrebbe incontrare delle difficoltà nel suo piano di consolidamento a causa della crescente disapprovazione popolare per alcune iniziative di Governo (l agenzia cita l esito dei referendum); 3) il progressivo peggioramento del sentiment di mercato in relazione ai Paesi a elevato debito, come l Italia. Nel breve periodo, data la crisi greca, la domanda per il debito italiano ai tassi attuali potrebbe rivelarsi non forte come in passato e nel medio-lungo periodo, secondo l agenzia di rating, comunque si risolva la crisi greca, il mercato farà maggiore attenzione a differenziare i singoli paesi, anche se all interno della stessa area monetaria, sulla base del loro livello di debito, chiedendo a paesi come l Italia rendimenti più alti a fronte di un rapporto debito/pil più elevato. Moody s nei prossimi mesi focalizzerà pertanto la propria attenzione sull attuazione di riforme strutturali e sull abilità del Governo di implementare manovre di consolidamento fiscale, inclusa la manovra annunciata dal ministro delle finanze Tremonti per le prossime settimane, e sul raggiungere surplus primari. Inoltre, a determinare il Credit Watch concorreranno anche elementi esterni, quali la strada che Dopo Standard & Poor s, anche Moody s ha lanciato un avvertimento all Italia che è alle prese con una crescita economica molto debole e rigidi vincoli di bilancio A cura del Servizio studi e Ricerche Intesa Sanpaolo Il presente articolo costituisce l estratto di un documento di ricerca redatto da Intesa Sanpaolo e distribuito da BancaIMI. Per ogni dettaglio informativo relativo al documento, alle avvertenze e ai conflitti di interesse dell analista, di BancaIMI e del Gruppo Bancario di appartenenza (Intesa- Sanpaolo) si invita a voler consultare il sito

7 FOCUS BANCA IMI L APPROFONDIMENTO DI BANCA IMI Il rating assegnato da Moody s all Italia, Aa2, è due scalini superiore a quello assegnato da S&P (A+, Outlook Negativo) l UE deciderà di percorrere per cercare di risolvere la crisi del debito. Le motivazioni non sono dissimili da quelle segnalate a fine maggio da S&P, quando l agenzia di rating affermava di ritenere che le prospettive di rientro del debito pubblico per l Italia siano peggiorate per due motivi: una crescita economica potenzialmente più debole del previsto e un possibile stallo politico. A queste motivazioni interne Moody s aggiunge la sempre più pressante crisi del debito greco e il suo potenziale contagio agli altri paesi, in primis quelli a debito più elevato come l Italia. Il rating assegnato da Moody s all Italia, Aa2, è attualmente di uno scalino superiore a quello assegnato da Fitch (AA-) e di due scalini superiore a quello assegnato da S&P (A+, Outlook Negativo). Considerando le tre principali agenzie di rating pertanto Moody s è quella che presenta la valutazione più elevata, pertanto l effetto di un potenziale declassamento potrebbe essere mitigato dal fatto che a meno di una bocciatura superiore a due scalini (che riteniamo altamente improbabile) la valutazione di Moody s resterebbe comunque superiore o pari a quella di S&P (ricordiamo che tipicamente in una situazione di rating differenziati il mercato si posiziona su quello inferiore). Più critica potrebbe risultare una bocciatura da parte di S&P, che però ha posto sull Italia un Outlook Negativo, che rispetto al Credit Watch, lascia in teoria un intervallo di tempo molto più lungo al Paese per risolvere le criticità evidenziate dall agenzia (l orizzonte temporale usuale è di due anni). Fonte: Ocse 7

8 OSSERVATORIO ETF La pagina dei numeri di ETF News Far East - Indice Nikkey dic-10 feb-11 apr-11 giu-11 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Giappone ,75-8,78-7,60 Cina ,57-19,35 21,26 Russia ,78 6,35 28,08 Brasile ,28-10,33-5,65 8 Usa - Indice Dow jones dic-10 feb-11 apr-11 giu-11 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Dow Jones ,36 4,74 15,69 S&P ,54 1,89 14,84 Nasdaq ,58-1,35 16,27 Russell ,02-0,26 19,46 Commodity - Indice CRB dic-10 feb-11 apr-11 giu-11 CHIUSURA VARIAZIONE% 3 MESI 6 MESI 12 MESI Crb 335-4,88 2,81 27,42 Brent 93-7,94 4,89 21,06 Oro ,20 11,18 24,50 Cacao ,12 0,30 1,19 Nelle tabelle sono riportati solamente gli Etf quotati sul segmento ETFplus di Borsa Italiana Spa. I dati sono elaborati su base quindicinale. Il trend indicato nelle ultime due colonne è dato dall incrocio di due medie mobili. Per quella di breve periodo, l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 5 giorni perfora verso l alto quella a 20 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 5 giorni perfora verso il basso quella a 20 giorni. Per quello di medio termine l indicazione è positiva tutte le volte che la media mobile esponenziale a 20 giorni perfora verso l alto quella a 50 giorni mentre è negativa ogni volta che la media a 20 giorni perfora verso il basso quella a 50 giorni. PREZZO volumi per % 1 mese per % 6 mesi TREnd bt Trend mt I MIGLIORI A 1 MESE Db X-Trackers Stoxx 600 T 22, ,58 0,76 s s Etfx Ftse Mib Super Short St 2X 76, ,39-2,25 s s Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 32, ,61-1,26 s s Db X-Trackers S&P 500 2X Inv 13, ,26-16,15 s s Db X-Trackers Stoxx 600 Oil & Gas 23, ,84 4,18 s s I MIGLIORI A 6 MESI Db X-Trackers Stoxx 600 Basic Resources 8, ,62 15,63 s s Lyxor Etf Msci Europe Real Estate 30, ,07 7,85 = s Ishares Ftse Epra/Nar Uk Properties 4, ,66 7,82 = s Amundi Etf Real Estate Reit Ieif ,05 7,60 = s Amundi Etf East Europe ,52 6,05 = = I PEGGIORI A 1 MESE Ishares S&P Global Timber&Forest 11, ,58-17,83 t t Amundi Etf Eur It 46, ,38-3,46 t t Amundi Etf Lev Usa 226, ,28-12,87 t t Lyxor Etf Stoxx 600 Technology 21, ,01-2,62 t t Etfx Ftse Mib Leveraged 2X 101, ,01-7,16 t t I PEGGIORI A 6 MESI Db X-Trackers Ftse Vietnam 20, ,34-29,12 s t Etfx Daxglobal Shipping Fund 14, ,86-22,52 t t Etfx Daxglobal Steel Fund 28, ,05-20,71 t t Etfx Daxglobal Gold Mining 32, ,61-19,88 t t Amundi Etf Ms Ind 335, ,59-19,73 = t I PIù SCAMBIATI / QUANTITà Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 12, ,29-6,32 t t Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 32, ,61-1,26 s s Ishares S&P 500 Index Fund 8, ,17-6,52 t t Ishares Euro Stoxx 50 28, ,38-1,30 t t I Più ScAMBIATI / VALORE Lyxor Etf Xbear Ftse Mib 32, ,61-1,26 s s Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib 12, ,29-6,32 t t Lyxor Etf Euro Cash Eonia In 106, ,04 0,33 = = Lyxor Etf Levdax 52, ,07 1,65 = t Ishares Euro Stoxx 50 28, ,38-1,30 t t Più ATTIVI / VALORE Db X-Trackers Msci Pan-Euro Trn 12,02 300% -4,22-3,53 t t Ishares Dj-Ubs Commodity 29,28 297% -2,90-8,27 t t Ishares Stoxx Mid ,16 292% -6,57-6,02 t t Ishares Stoxx Eu Small ,64 278% -7,45-5,29 t t Ishares Plc-Ftse Eurofirst 80 8,77 259% -4,78-3,09 t t Fonte: Bloomberg - dati aggiornati al 21/06/2011

9 9 OSSERVATORIO ETF Il Commento agli ETF I principali listini azionari continuano ad essere caratterizzati dall incertezza e questa si riflette sulle performance registrate dai fondi a gestione passiva quotati sul mercato ETFplus di Borsa Italiana. Nel corso delle ultime quattro settimane spiccano i rialzi messi a segno dal Db X-Trackers Stoxx 600 Tecnology (+10%), dall Etfx Ftse Mib Super Short St 2X (+9,39%) e dal Lyxor Etf Xbear Ftse Mib (+8,61%). A sei mesi in evidenza soprattutto gli ETF che consentono di investire in asset reali come il Db X-Trackers Stoxx 600 Basic Resources (+15,63%), il Lyxor Etf Msci Europe Real Estate (+7,85%) e l Ishares Ftse Epra/Nareit Uk Properties (+7,82%). In terreno negativo invece l Ishares S&P Global Timber&Forest (-12,58%), l Amundi Etf Eur It (-10,38%) e l Amundi Etf Leverage Usa (-10.28%). Male a sei mesi il Db X-Trackers Ftse Vietnam (-29,12%), l Etfx Daxglobal Shipping Fund (-22,52%) e l Etfx Daxglobal Steel Fund (-20,71%). Tra gli Etf più scambiati per numero di pezzi spicca il Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib con una media giornaliera di 1,56 milioni di pezzi. Seguono il Lyxor Etf Xbear Ftse Mib con negoziazioni per 993mila unità e poi l Ishares S&P 500 Index Fund con 504mila pezzi. Il maggiore controvalore di negoziazione è stato realizzato dal Lyxor Etf Xbear Ftse Mib con transazioni medie giornaliere per 38,19 milioni di euro. Seguono il Lyxor Etf Leveraged Ftse Mib con scambi per 27,09 milioni di euro e poi il Lyxor Etf Eurocash Eonia con transazioni per 23,88 milioni di euro. Tra gli Etf che hanno registrato i maggiori incrementi negli scambi spiccano il Db X-Trackers Msci Pan-Euro Trn (+300%), l Ishares Dj-Ubs Commodity (+297%) e l Ishares Stoxx Mid 200 (+259%). I principali listini azionari continuano ad essere caratterizzati dall incertezza e questa si riflette sulle performance registrate sul mercato ETFplus di Borsa Italiana La presente newsletter ETF News ha carattere puramente informativo e non rappresenta né un offerta né una sollecitazione ad effettuare alcuna operazione di acquisto o vendita di strumenti fi nanziari. Il Documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore) in completa autonomia e rifl ette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell Editore stesso. Il presente Documento è distribuito per posta elettronica a chi è iscritto ai servizi di newsletter di Finanza.com ed a chi ne ha fatto richiesta, è destinato al pubblico indistinto e non può essere riprodotto o pubblicato, nemmeno in una sua parte, senza la preventiva autorizzazione scritta di Brown Editore S.p.a. Qualsiasi informazione, opinione, valutazione e previsione contenute nel presente Documento è stata ottenuta da fonti che gli Editori ritengono attendibili, ma della cui accuratezza e precisione l editore non potrà essere ritenuto responsabile né possono assumersi responsabilità alcuna sulle conseguenze fi nanziarie, fi scali o di altra natura che potrebbero derivare dall utilizzazione di tali informazioni. 4 ETF BTP Future (Double Short e Leverage) BUND Future (Double Short e Leverage) Richiedi gratuitamente la documentazione di tutti gli ETF di Lyxor a: - - LYXOR <GO> Solo per Consulenti: tel Solo per Istituzionali: tel MESSAGGIO PUBBLICITARIO Tassi e Credit Spread: ora hai gli strumenti per gestirli I 4 Lyxor* ETF, unici nel proprio genere, permettono di gestire un portafoglio obbligazionario beneficiando o coprendosi dalle variazioni dei tassi/prezzi (indotti dalla BCE, dalle dinamiche dei credit spread ecc..). Questi ETF per esempio permettono di coprire un portafoglio di Titoli di Stato italiani da variazioni avverse dei tassi con un impiego di capitale minimo (una frazione della posizione long da coprire) grazie all elevata Modified Duration (circa ±15) (1). Inoltre essi permettono di investire su: 1) Rialzo / Ribasso dei prezzi dei BTP (BTP2L / BTP2S) e dei BUND (BUND2L / BUND2S); 2) Allargamento / Restringimento dello spread dei tassi BTP-BUND (BTP2S e BUND2L / BTP2L e BUND2S). ETF ad elevato rischio (3). Liquidità da Société Générale, Optiver e UniCredit. Tutti i Lyxor ETF: 1) Non prestano i titoli; 2) Investono in titoli tra circa il 98% e il 100% del proprio patrimonio (2). SOTTOSTANTE NOME ETF BLOOMBERG REUTERS ISIN BTP Future Double Short (-2x) Lyxor ETF Daily Double Short BTP BTP2S IM BTP2S.MI FR BTP Future Leverage (+2x) Lyxor ETF Daily Leveraged BTP BTP2L IM BTP2L.MI FR BUND Future Double Short (-2x) Lyxor ETF Daily Double Short Bund BUND2S IM BUND2S.MI FR BUND Future Leverage (+2x) Lyxor ETF Daily Leveraged Bund BUND2L IM BUND2L.MI FR * I Lyxor ETF citati sono Fondi o Sicav francesi gestiti da Lyxor International Asset Management S.A. (qui per brevità Lyxor ) i cui prospetti sono stati approvati dalla AMF il 06/06/2011. (1) Il valore della Modified Duration potrebbe modificarsi anche sensibilmente nel tempo: circa 15,4 per i BTP Future e 14,6 per i Bund Future (fonte: Bloomberg al 10/06/2011). (2) I Lyxor ETF non si avvalgono della facoltà di prestare i titoli del proprio patrimonio nonostante essa sia prevista dalla normativa vigente e, in taluni casi, dal prospetto. Lyxor, in virtù di quanto previsto dalla direttiva UCITS III, è tenuta a garantire che il rischio di controparte sostenuto dal fondo a fronte di derivati non ecceda il limite prestabilito del 10% della NAV dell ETF. Sulla base di linee guida interne di gestione di tutti i Lyxor ETF, Lyxor ha optato per un range più conservativo nell investimento tra titoli e derivati del patrimonio dell ETF: tutti i Lyxor ETF, al fine di minimizzare il tracking error, di ottimizzare i costi di transazione e di ridurre i rischi operativi, alla data del 02/06/2011 hanno tra circa il 98% e il 100% del proprio patrimonio investito in titoli ammissibili secondo la direttiva UCITS e per la parte complementare (circa 0% - 2% del patrimonio) stipulano un contratto derivato con una controparte che fornisce un esposizione all indice benchmark di riferimento. Il patrimonio dell ETF può comprendere titoli che non sono componenti dell indice benchmark di riferimento. Gli indici benchmark replicati dagli ETF (e quindi gli ETF) hanno una leva fissa (-2x o +2x) che viene ribasata ogni giorno: di conseguenza la leva è valida solo durante la specifica seduta di negoziazione, mentre non è più valida per lassi di tempo superiori al giorno. Il valore degli ETF a leva amplia le oscillazioni al rialzo e/o al ribasso del sottostante dell indice benchmark. Il valore dell ETF può aumentare o diminuire nel corso del tempo e l investitore potrebbe perdere l intero capitale investito. Questo è un messaggio pubblicitario e non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all investimento. Prima dell investimento negli ETF sopra menzionati leggere attentamente il Prospetto semplificato e il Documento di Quotazione, disponibili sul sito e presso Société Générale, Listed Products, via Olona 2, Milano, dove sono illustrati in dettaglio i relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio ed i costi. (3) ETF ad alto rischio rivolti ad investitori con elevata conoscenza ed esperienza in prodotti finanziari complessi.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit.

Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Codice ISIN: IT0006724766 Codice Negoziazione: UMIB3L Codice ISIN: IT0006724782 Codice Negoziazione: UMIB5L Benchmark FTSE/MIB leva 3 e 5 di UniCredit. Puoi replicare, moltiplicando x3 e x5 la performance

Dettagli

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859

FR0010222224 LU0613540185 FR0010344853 LU0533032859 Vediamo di aggiornare l Etf Portfolio in ottica di Investimento, che avevo introdotto a fine gennaio 2009. (a fondo articolo metto anche un portafoglio per chi inizia adesso, chiaramente con differenti

Dettagli

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform.

db x-trackers Strategie ad alto dividendo A Passion to Perform. db x-trackers Strategie ad alto dividendo Exchange Traded Funds su DJ EURO STOXX Select Dividend 30 Index DJ STOXX Global Select Dividend 100 Index A Passion to Perform. Strategia ad alto dividendo Nel

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Commerzbank, leader europeo dei prodotti di borsa, propone da oggi i suoi certificati a Leva Fissa sul mercato italiano! Messaggio pubblicitario La banca al tuo fianco 2 I Certificati

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012

Come usare gli ETF. Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team. Rimini, 17 maggio 2012 Come usare gli ETF Valerio Baselli e Azzurra Zaglio Morningstar Editor&Analyst team Rimini, 17 maggio 2012 Cosa sono gli Etf? Gli Etf sono una particolare categoria di fondi d investimento mobiliare quotati

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI QUARTO TRIMESTRE 2011 1. QUADRO MACROECONOMICO INTERNAZIONALE Negli ultimi mesi del 2011 si è verificato un peggioramento delle prospettive di crescita nelle principali economie

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari Snam e i mercati finanziari Nel corso del 2012 i mercati finanziari europei hanno registrato rialzi generalizzati, sebbene in un contesto di elevata volatilità. Nella prima parte dell anno le quotazioni

Dettagli

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano

Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano Comunicato stampa Milano 28 aprile 2010 Deutsche Bank quota 7 nuovi ETF a leva con alcune novità assolute per il mercato italiano L offerta comprende il primo ETF a leva sul S&P 500 sia nella versione

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65%

Classe A NAV 101,18. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 72,68% 2) Corporate 2,11% 3) Bilanciato 2,57% 4) Governativo 22,65% Classe A NAV 0,8 marzo 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del Fondo

Dettagli

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti.

Certificates Multigeo 100 Plus. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Certificates Multigeo 100 Plus Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Dalla Terra risorse che danno nuovo respiro ai tuoi investimenti. Multigeo 100 Plus è un certificate che

Dettagli

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494

FR0010869578 IE00BKS8QN04 IE00BKS8QT65 IE00B3VTPS97. Azioni Vendita in utile dell 1% l Etf Global Titans che aveva guadagnato parecchio: FR0007075494 Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi (che ricordo è soprattutto legata

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE

VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE VUOI POTENZIARE LE TUE IDEE DI INVESTIMENTO? LE CARATTERISTICHE Con i nuovi Benchmark a Leva 3 o 5 puoi replicare, moltiplicando x 3 o x 5 la performance giornaliera degli indici FTSE/MIB, CAC40, DAX ed

Dettagli

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali

Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali Credit Linked Certificate Opportunità Assicurazioni Generali ISIN: DE000HV8AKR1 Entità di Riferimento: Assicurazioni Generali S.p.A. Scadenza Prevista: 20.07.2018 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y

LYXOR UCITS ETF IBOXX $ TREASURIES 1-3Y Verso fine gennaio 2009 avevo introdotto un Portafoglio in Etf. Ricordo che questo portafoglio, è stato concepito per essere tenuto fino alla completa uscita dalla crisi. Introdurrò in questo report un

Dettagli

Ti aspetti di più dai tuoi investimenti?

Ti aspetti di più dai tuoi investimenti? INVESTMENT CERTIFICATES Ti aspetti di più dai tuoi investimenti? Bonus Cap Certificate sull indice FTSE MIB ISIN: DE000HV8A9G5 Sottostante: FTSE MIB Scadenza: 05.05.2017 Comunicazione pubblicitaria/promozionale.

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione

Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione All attenzione di: Borsa Italiana Da: Société Générale Data: 12/04/13 Oggetto: Delisting di 4 Lyxor ETF ( a partire dalla chiusura della seduta di borsa del 15/05/2013) e successiva liquidazione La società

Dettagli

Obiettivo Investimento

Obiettivo Investimento Obiettivo Investimento Express Coupon Certificates su FTSEMIB Index ISIN: DE000HV8AKB5 Sottostante: FTSEMIB Index Scadenza: 27.11.2014 Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere

Dettagli

db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato A Passion to Perform. Exchange Traded Funds su indici short

db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato A Passion to Perform. Exchange Traded Funds su indici short db x-trackers Puntare sui ribassi del mercato Exchange Traded Funds su indici short A Passion to Perform. Puntare sui ribassi del mercato Trarre profitto da un mercato azionario in ribasso? Da oggi è possibile

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario

Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Per Consulenti E Investitori Qualificati Strategic Solutions Schroder Global Diversified Growth Fund Oltre i soliti strumenti Per uno spettacolo fuori dall ordinario Quando gli strumenti classici non bastano

Dettagli

RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO

RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO RIEPILOGO PORTAFOGLIO COMPLESSIVO Data report Controvalore investito 13/11/2006 311.023,67 RIPARTIZIONE PER TIPOLOGIA DI STRUMENTO RIPARTIZIONE PER ASSET CLASS 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 26,27%

Dettagli

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus

AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus AVVISO n.5329 01 Aprile 2011 ETFplus Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Multi Units France Oggetto : Avviso ai portatori

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE

UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE AD USO ESCLUSIVO DEI CLIENTI PROFESSIONALI E DEGLI INVESTITORI QUALIFICATI UN FONDO, TRE SEMPLICI MODI PER INVESTIRE BLACKROCK GLOBAL FUNDS (BGF) GLOBAL MULTI-ASSET INCOME FUND Un fondo, tre possibili

Dettagli

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates

MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates Merrill lynch Trilogy 100 Plus certificates MerrIll lynch TrIlogy 100 Plus certificates capital ProTecTion Global Markets & Investment Banking Global Research Global Wealth Management 1 Merrill Lynch Cash

Dettagli

Agressor (ISIN: FR0010321802)

Agressor (ISIN: FR0010321802) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88%

Classe A NAV 102,40. Obiettivi del Fondo TORTA TIPOLOGIA FONDO. 1) Azionario 73,51% 2) Corporate 2,04% 3) Bilanciato 2,56% 4) Governativo 21,88% Classe A NAV 0,40 0 aprile 05 Carta d' Identita Linea Obiettivo della linea Orizzonte temporale Grado di rischio (-7) 4 Total return Crescita del patrimonio nel medio lungo periodo - 5 anni Obiettivi del

Dettagli

Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi.

Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi. Obiettivo Investimento? Cash Collect Certificate di UniCredit. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale condizionatamente protetto. Non

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2007) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

Il mercato scende. Il mercato sale. Twin Win su DJ EURO STOXX 50. A Passion to Perform.

Il mercato scende. Il mercato sale. Twin Win su DJ EURO STOXX 50. A Passion to Perform. Il mercato sale Il mercato scende Twin Win su DJ EURO STOXX 50 A Passion to Perform. Doppia direzione Nessun azione o indice ha un movimento perenne verso l alto o verso il basso. Per questo, X-markets

Dettagli

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia

Morning Call 21 LUGLIO 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Morning Call 21 LUGLIO 2015 Sotto i riflettori Indie FtseMib: andamento I temi del giorno L analisi dei mercati Grecia, ha effettuato il rimborso per 6,8mld a Fmi, Bce e Banca di Grecia Prosegue la tendenza

Dettagli

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti

Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Utilizzo degli ETF nella costruzione di portafogli diversificati e efficienti Fausto Tenini - Analista Quantitativo presso Ufficio Studi MF-MilanoFinanza - Prof. presso Univ. Statale di Milano, facoltà

Dettagli

Vuoi amplificare il tuo trading?

Vuoi amplificare il tuo trading? Vuoi amplificare il tuo trading? Benchmark a Leva Linea Smart di UniCredit. Comunicazione pubblicitaria/promozionale. Prima dell adesione leggere il Prospetto Informativo. Strumenti finanziari strutturati

Dettagli

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento.

Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. Covered Warrant di UniCredit, soluzioni per mercati in movimento. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale non protetto. Non è garantito

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Forex Coupon 2017-6 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Forex Coupon 2017-6 A chi si rivolge info Prodotto Investment Solutions by Epsilon è il nuovo Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, istituito da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR.

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

BONUS CAP CERTIFICATE

BONUS CAP CERTIFICATE BONUS CAP CERTIFICATE Puoi ottenere un extra-rendimento (Bonus) e il prezzo di emissione, finché il sottostante si mantiene sopra il livello di barriera. In caso contrario replichi la performance del sottostante

Dettagli

Febbraio 2012. 4 ETF su BTP e BUND Future con leva +2x e -2x (trading, hedging e spread BTP / BUND)

Febbraio 2012. 4 ETF su BTP e BUND Future con leva +2x e -2x (trading, hedging e spread BTP / BUND) Febbraio 2012 4 ETF su BTP e BUND Future con leva +2x e -2x (trading, hedging e spread BTP / BUND) Avvertenze TUTTI GLI ESEMPI RIPORTATI SONO IPOTETICI E NON AGGIORNATI, CON FINALITA MERAMENTE DIDATTICHE.

Dettagli

Certificato Short Protection su tasso di cambio. CERTIFICATES. ISIN: DE000HV8BDC6 Sottostante: EUR/USD Scadenza: 01.08.2017

Certificato Short Protection su tasso di cambio. CERTIFICATES. ISIN: DE000HV8BDC6 Sottostante: EUR/USD Scadenza: 01.08.2017 CERTIFICATES Certificato Short Protection su tasso di cambio. ISIN: DE000HV8BDC6 Sottostante: EUR/USD Scadenza: 01.08.2017 Il Certificato Short Protection è uno strumento finanziario strutturato complesso

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. PER DUE CERTIFICATE e PER DUE CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati PER DUE CERTIFICATE e PER DUE

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares

Per investitori italiani. Presentazione degli ETF ishares Per investitori italiani Presentazione degli ETF ishares Perché scegliere gli ETF? Vantaggi degli ETF Gli Exchange Traded Fund (ETF) hanno rivoluzionato il modo in cui gli investitori gestiscono il proprio

Dettagli

numero 98-5 luglio 2011 Strategie alternative per ridurre la volatilità

numero 98-5 luglio 2011 Strategie alternative per ridurre la volatilità numero 98-5 luglio 2011 Strategie alternative per ridurre la volatilità TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro 2 Alla fiera dell Est Europa con in tasta gli ETF Dopo il riscatto del 2010, quest anno i Paesi

Dettagli

numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro

numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro numero 100-30 agosto 2011 L ardua scelta tra i vari replicanti sull oro TEMA CALDO a cura di Titta Ferraro Il sell-off dei mercati mette in recessione il mercato Usa degli ETF 2 Da Jackson Hole il numero

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

Faktor Certificates ed ETF: Innovazione e gestione del rischio

Faktor Certificates ed ETF: Innovazione e gestione del rischio Faktor Certificates ed ETF: Innovazione e gestione del rischio R e l a t o r e : Isabella liso Qualifica: Head of Passive Investments Manufacturing Italia Faktor Certificates ed ETF: Innovazione e gestione

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento.

Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Benchmark Certificate. Scelto il mercato, segue il suo andamento. Aletti Certificate. Ti porteremo dove da solo non riusciresti ad arrivare. Lo strumento finanziario che consente di realizzare una

Dettagli

Bonus Plus con sottostante Intesa Sanpaolo Dal 12 luglio fino al 6 agosto solo su

Bonus Plus con sottostante Intesa Sanpaolo Dal 12 luglio fino al 6 agosto solo su Bonus Plus con sottostante Intesa Sanpaolo Dal 12 luglio fino al 6 agosto solo su ISIN: DE000HV8AJ80 Sottostante: Azione Ordinaria Intesa Sanpaolo SpA Scadenza: 23.08.2013 Bonus Plus è un certificate emesso

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016

Morning Call 15 APRILE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Morning Call 15 APRILE 2015 Sotto i riflettori Irs a 5 anni: andamento I temi del giorno Le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale, Pil Italia 2015 a +0,5%, +1,1% nel 2016 Pil della Cina nel primo

Dettagli

AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011

AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011 AVVISO n.2279 15 Febbraio 2011 ETFplus OICR indicizzati Mittente del comunicato : SOCIETE GENERALE Societa' oggetto dell'avviso : LYXOR INTERNATIONAL ASSET MANAGEMENT S.A. Oggetto : 18 Lyxor ETF su settori

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

AVVISO AI PORTATORI DEI SEGUENTI ETF

AVVISO AI PORTATORI DEI SEGUENTI ETF Borsa Italiana Da: Data: 03/05/2011 OGGETTO: Lyxor ETF Passaggio alla versione Total Return degli indici di riferimento e altre modifiche. Tabella 1 : Lista degli ETF VVISO I PORTTORI DEI SEGUENTI ETF

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Asset allocation in Etf: quattro modelli

Asset allocation in Etf: quattro modelli in Etf: quattro modelli Come battere il mercato con pochi strumenti e dati mensili Di seguito sono proposti i risultati di quattro semplici asset allocation gestite attraverso l utilizzo di pochi Etf,

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A.

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di Emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o quotazione dei certificates BORSA PROTETTA e BORSA PROTETTA con CAP e BORSA PROTETTA

Dettagli

BONUS CAP CERTIFICATE

BONUS CAP CERTIFICATE BONUS CAP CERTIFICATE Puoi ottenere un extra-rendimento (Bonus) e il prezzo di emissione, finché il sottostante si mantiene sopra il livello di barriera. In caso contrario replichi la performance del sottostante

Dettagli

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo

Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo La gestione dei rischi finanziari in tempo di crisi Opportunità di mercato e strategie operative nel breve periodo R e l a t o r e : N i c o l a F r a n c i a Obbligazioni Plain Vanilla Le obbligazioni

Dettagli

Allianz Euro Bond Strategy

Allianz Euro Bond Strategy Allianz Euro Bond Strategy Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5

SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5 settembre 2012 listed product SG CERTIFICATE su FTSE MIB a LEVA FISSA 5 SG FTSE MIB +5x DAILY LEVERAGE CERTIFICATE Codice ISIN: IT0006723263 - Codice di Negoziazione: S13435 SG FTSE MIB -5x DAILY SHORT

Dettagli

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo

I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo No. 5 - Settembre 2013 2 I punti di forza del mercato azionario europeo rispetto al resto del mondo Con il mercato obbligazionario

Dettagli

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59

Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Morning Call 4 NOVEMBRE 2014 Sotto i riflettori Eur/Jpy: andamento I temi del giorno Macro: Ism manifatturiero in rialzo ad ottobre sopra le attese a 59 Tassi: Treasury a 10 anni in lieve rialzo al 2,35%;

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

SOCIETE GENERALE EXCHANGE RATE LINKED NOTES 30/06/2015 (Isin XS0512071902)

SOCIETE GENERALE EXCHANGE RATE LINKED NOTES 30/06/2015 (Isin XS0512071902) SCHEDA PRODOTTO SOCIETE GENERALE EXCHANGE RATE LINKED NOTES 30/06/2015 (Isin XS0512071902) Natura dello strumento finanziario Il titolo SOCIETE GENERALE EXCHANGE RATE LINKED NOTES 30/06/2015 è un obbligazione

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA

BANCA ALETTI & C. S.p.A. BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES DI TIPO QUANTO CONDIZIONI DEFINITIVE D OFFERTA BANCA ALETTI & C. S.p.A. in qualità di emittente e responsabile del collocamento del Programma di offerta al pubblico e/o di quotazione di investment certificates denominati BONUS CERTIFICATE e BONUS CERTIFICATES

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Corso di Laurea Magistrale in Finanza, Intermediari e Mercati GLI EXCHANGE TRADED PRODUCT: STRATEGIE DI INVESTIMENTO

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua

Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 DAILY. Sotto i riflettori. Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Morning Call 11 NOVEMBRE 2015 Sotto i riflettori Eur/Usd: andamento a 5 giorni I temi del giorno Macro: in Italia la produzione industriale a settembre in crescita dell 1,7% su base annua Tassi: le aspettative

Dettagli

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments

Copertura Valutaria Franklin Templeton Investments Copertura Valutaria COSA E LA COPERTURA VALUTARIA? La copertura valutaria è utilizzata allo scopo di ridurre l effetto causato sui rendimenti dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. I movimenti valutari

Dettagli

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO

CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO www.momentumborsa.it Pierluigi Lorenzi Muoversi nel mercato finanziario per uscire dalla crisi CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO 2 CREDITO E FINANZA: ISTRUZIONI PER L USO Muoversi nel mercato finanziario

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2. DOCUMENTO INFORMATIVO PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.00% EMISSIONE N. 27/2015 CODICE lsln IT0005108672 Il presente documento

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato

Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato Il ruolo dei fondi alternativi multi-manager nell attuale scenario di mercato No. 10 giugno 2015 N. 10 giugno 2015 2 Le principali Banche Centrali hanno aumentato complessivamente di oltre 6.000 miliardi

Dettagli

Leading the Intelligent ETF Revolution

Leading the Intelligent ETF Revolution Gli ETF Intelligent Access di Invesco PowerShares Libero accesso ai mercati Leading the Intelligent ETF Revolution Il presente documento è destinato esclusivamente agli investitori professionali e non

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente

Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente 1. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige in qualità di Emittente CASSA CENTRALE RAIFFEISEN DELL ALTO ADIGE S.p.A. con sede legale in 39100 Bolzano, via Laurin 1

Dettagli

GP Benchmark GP Quantitative

GP Benchmark GP Quantitative Servizio d'investimento commercializzato da: GP Benchmark GP Quantitative Sede legale e direzione generale 38122 Trento - Via Segantini, 5 +39.0461.313111 www.cassacentrale.it Messaggio pubblicitario.

Dettagli

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento

Data xx/xx/xxxx. Cliente: ESEMPIO/09/03/1. Piano di Intervento Data xx/xx/xxxx Piano di Intervento Cliente: ESEMPIO/09/03/1 Gentile CLIENTE, Il presente elaborato è stato redatto sulla base di quanto emerso durante i nostri precedenti incontri e costituisce uno strumento

Dettagli

Contratti per differenza (CFD)

Contratti per differenza (CFD) Avvertenza per gli investitori 28/02/2013 Contratti per differenza (CFD) Messaggi chiave I CFD ( contracts for difference ) sono prodotti complessi e non sono adatti a tutti gli investitori. Non investite

Dettagli

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia III 1 La rilevanza del settore industriale nell economia Il peso del settore industriale nell economia risulta eterogeneo nei principali paesi europei. In particolare, nell ultimo decennio la Germania

Dettagli