ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN"

Transcript

1 ied.it torino.ied.it ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN Il Network Internazionale di Formazione in Design, Moda, Comunicazione Visiva e Management delle Imprese Creative

2 ied.it torino.ied.it

3 IED Torino accoglie allievi da ogni parte del mondo per costruire un immagine diversa del nostro Paese. Un italianità da esibire con orgoglio. Automobilismo, aprile 2013 Idee, progetti, narrazioni per immagini, installazioni interattive in mostra allo IED, all insegna del Naturally Powerfull, energia della condivisione e della libera circolazione di saperi e creatività. La Repubblica, 11 luglio 2012 Un progetto pensato da venti studenti di undici nazionalità differenti, venti teste che hanno unito il loro talento a Torino per celebrare il mito dell Alfa Romeo. Obiettivo centrato. La Stampa, 10 marzo 2013 Lo IED, tra le scuole di design più prestigiose e selettive del mondo, trasforma il sogno in professione. Corriere delle Sera, 10 ottobre 2011 L immaginazione, insomma, c è. Quello di cui c è bisogno è una scuola più concreta, tanti altri IED che permettano di sfruttare le potenzialità dei giovani, invece di scoraggiarli. Riders, giugno 2011 Oltre alle grandi case, in Piemonte esistono anche le palestre dove si formano gli stilisti del domani. L Espresso, 8 marzo 2012 Design, Moda, Arti Visive, ecco l Italia che fa scuola. Modello innovativo antiaccademico proiettato internazionalmente. Il Giornale, 4 luglio 2011 Creatività a Torino è sinonimo di IED, l Istituto Europeo di Design, che sotto la mole è soprattutto una fabbrica di talento votato all automotive. La Repubblica, Piemonte 26 novembre 2011

4 MILANO COMO TORINO VENEZIA BARCELONA FIRENZE MADRID ROMA CAGLIARI RIO DE JANEIRO SÃO PAULO Il Gruppo IED Il Gruppo IED Da più di quarant anni, IED opera nel campo della formazione e della ricerca nelle discipline del design, della moda, delle arti visive e della comunicazione. È la realizzazione costante di una cultura di progetto unica e condivisa declinata nelle sue quattro aree di formazione, un metodo legato al sapere e al saper fare che rappresenta il pensiero di IED. Pur mantenendo una matrice totalmente italiana, oggi IED è una scuola internazionale, un luogo di cultura e formazione, con sedi a Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze, Cagliari, Como, Madrid, Barcellona, San Paolo e Rio de Janeiro, che organizza Corsi triennali post-diploma, Corsi di specializzazione e aggiornamento, Corsi di formazione avanzata e Master. Dal 1966 IED ha sviluppato una metodologia didattica innovativa, incentrata sulla sinergia tra tecnologia e sperimentazione, basata sulla creatività, sullo sviluppo di progetti trasversali, sulle strategie di comunicazione integrata, sui diversi aspetti legati al mercato e alle nuove professionalità. Una metodologia che si alimenta ed è arricchita dal costante dialogo con i professionisti di tutti i settori che operano in qualità di docenti. IED è membro di diversi enti e associazioni accademiche internazionali, quali Cumulus (Design Educational Network co-funded under the Erasmus section of the Socrates Program), ELIA (European League of Institutes of the Arts), IAA (International Advertising Association), FIYTA, IIE, EAIE e MEC-Brazil ed ha firmato accordi di partenariato e di interscambio studenti con più di 40 tra le più importanti università del mondo in 21 paesi. La forza del Network IL GRUPPO IED è una scuola di respiro globale dotata di una visione internazionale, capace di captare i nuovi trend del prodotto e del mercato e in grado quindi di proporre un costante aggiornamento della propria offerta formativa. È una vera e propria comunità formata da professionisti, docenti, aziende, istituzioni e studenti che, grazie a una costante interazione, permettono la creazione di un network di relazioni e culture capace di generare creatività e innovazione. Entrare a far parte del mondo IED significa poter studiare in una delle sedi vivendo il Genius Loci, la cultura del luogo, ma crescendo al tempo stesso in un atmosfera internazionale: un occasione per una straordinaria esperienza personale e una grande opportunità di costruzione del proprio bagaglio culturale per crescere come professionisti e cittadini del mondo. IED Il valore di una cultura di progetto unica e condivisa. 6 > 7

5 IL SISTEMA FORMATIVO A testimonianza della propria vocazione all innovazione e allo sviluppo, IED ha creato, nella struttura e nell offerta, realtà complete e sempre complementari. L offerta formativa IED Italia si articola su differenti tipologie di corsi, erogati in lingua italiana o inglese, in grado di soddisfare le più diverse necessità di formazione. Il Sistema Formativo IED Italia Corsi Triennali Post Diploma Corsi di tre anni, per chi è in possesso di un diploma di scuola media superiore, che mirano a fornire competenze culturali e tecniche su discipline specifiche, con programmi legati alle esigenze del mondo del lavoro e delle professioni creative. L obiettivo è formare giovani professionisti che, grazie a un approfondita capacità progettuale, sappiano applicare nel lavoro, in maniera concreta, quanto appreso durante gli studi. Al termine dei tre anni, articolati in 180 Crediti Formativi, lo studente consegue il titolo di Diploma Accademico di I Livello, legalmente riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca nel comparto dell Alta Formazione Artistica (Decreto Ministeriale 17 dicembre 2012 n. 208) o il diploma IED. Corsi Master Corsi di uno o due anni, diretti agli studenti che hanno già frequentato un corso Post Diploma, finalizzati all acquisizione di conoscenze e strumenti per l esercizio di attività professionali, con alto profilo culturale ed elevato livello di specializzazione. L obiettivo è fornire strumenti metodologici, tecnici e culturali relativi alle varie professionalità, sviluppando capacità progettuali e di gestione delle complessità. Al termine del corso lo studente otterrà un Diploma di Master IED. Corsi di Specializzazione e Aggiornamento Corsi caratterizzati da una particolare flessibilità e diversificazione dell offerta didattica, con frequenza in fascia oraria prevalentemente serale, da un minimo di uno a un massimo di cinque giorni alla settimana e di durata da uno a nove mesi. Sono diretti a coloro che cercano un alta specializzazione nella propria professione, a persone che puntano a una riqualificazione professionale o a studenti e professionisti interessati a sviluppare nuove competenze. Corsi Summer Corsi di durata compresa tra le tre e le quattro settimane, erogati durante il periodo estivo. Una formula pensata per coloro che sono interessati a incrementare le proprie conoscenze e a rendere più competitivo il proprio Curriculum Vitae, investendo parte della stagione estiva nell acquisizione di nuove competenze nel proprio settore professionale. Corsi Semester e Academic Year Programmi intensivi della durata di sei mesi o un anno ideati per dare la possibilità a studenti di ogni nazionalità di frequentare un semestre, primaverile o autunnale, o un intero anno accademico in IED, approfondendo le tematiche di moda e design nelle capitali italiane di arte e innovazione. Progetto di: Andrea Tosello Fotografia a.a. 2010/11 8 > 9

6 LE AREE IED Design, IED Moda, IED Visual Communication e IED Management Lab rispondono alle esigenze del mondo del lavoro attraverso percorsi didattici mirati alle reali necessità dei settori di riferimento, caratterizzati da una comune matrice: la cultura del progetto. Le Aree IED Design IED Design è la risposta concreta e completa alle innumerevoli e diversificate esigenze del mondo professionale del design. Il concetto di design è oggi profondamente radicato in ogni settore merceologico in termini di contenuti, linguaggi, codici espressivi e formali, aspetti tecnici e funzionali. Il designer è per definizione un innovatore di forme e funzioni, interprete ed anticipatore allo stesso tempo delle linee estetiche emergenti e delle esigenze funzionali proprie del suo tempo. IED Design, sempre aggiornata e attenta alle oscillazioni del gusto e alle sue tendenze, forma professionisti in grado di operare in molti settori, dall arredo urbano alla progettazione di auto e giocattoli, dagli accessori per la moda ai supporti informatici, solo per citarne alcuni. Figure Professionali Formate Interior Designer, Product Designer, Transportation Designer e Car Designer. IED Moda Formare professionisti in grado di sedurre con la propria creatività e di gestire, con eguale capacità, l ideazione, il coordinamento e la produzione di collezioni di abbigliamento, di accessori e di gioielli, la composizione dello styling, la pianificazione delle vendite, la programmazione della stagionalità e della logistica dei prodotti, il marketing e la comunicazione del brand, nei molteplici e diversi settori della moda, è la missione che IED Moda conduce, da oltre quarant anni, con sempre maggiore successo. Fondamentale, in questo senso, è il rapporto con le aziende e i professionisti del Sistema Moda Italia, la più importante associazione a livello mondiale di industriali del tessile e della moda. IED Moda insegna ai propri studenti a vivere e sentire la moda nella sua totalità e in ogni singola parte. Figure Professionali Formate Fashion Designer e Designer di Gioielli e Accessori. Progetto di: Hjaltadottir Brynja, Veress Attila, Bonanni Simone Titolo: Atom Interior Design/ Product Design a.a. 2009/ > 11

7 Le Aree IED Visual Communication IED Visual Communication è il laboratorio creativo dove si apprendono gli strumenti, i registri linguistici ed espressivi, le nuove tecniche e le abilità necessarie a sviluppare un progetto di comunicazione visiva. Viviamo in un mondo in cui le immagini e i suoni sono il principale veicolo di valori e significati con cui trasmettere idee e concept legati a realtà produttive differenti come la moda, il design, le varie produzioni industriali, la pubblicità ma anche la cultura, la politica e il sociale. La veste di un progetto contribuisce in maniera determinante al successo della comunicazione di un messaggio. Muoversi con professionalità e competenza in questo campo significa possedere una cultura eclettica e trasversale, fondata su una conoscenza approfondita da un lato del contesto socio-culturale in cui si opera e, dall altro, delle nuove tecnologie informatiche che modificano continuamente il ruolo delle immagini e dei suoni nella comunicazione. Figure Professionali Formate IED Management Lab IED Management Lab è il primo contenitore IED dedicato alla formazione sui temi correlati alla gestione della creatività nei processi aziendali. Manager della comunicazione e del marketing, del brand e degli eventi, della pubblicità e delle pubbliche relazioni sono oggi ricercati da imprese che necessitano di specialisti preparati e capaci di innovare. IED Management Lab propone un modello alternativo alle tradizionali scuole di economia e commercio e comunicazione, concentrando la propria metodologia di formazione sul design thinking, la cultura del progetto tipica del design, e puntando su innovazione e creatività. Obiettivo è formare professionisti in grado di promuovere e gestire, all interno di un impresa creativa o tradizionale, il processo di sviluppo dei nuovi prodotti e servizi. Figure Professionali Formate Account, Marketing Manager e Brand Manager. Fotografi, Illustratori, Interaction Designer, Graphic Designer, Video Maker, Art Director e Copywriter. Progetto di: Alessia Bravo Titolo: Baricentro per Amnesty International Illustrazione a.a. 2011/12 12 > 13

8 IL METODO Il Metodo L obiettivo di IED è, ogni giorno, costruire valore a partire dal confronto, lo scambio e la relazione tra le imprese, le comunità professionali, le università, le istituzioni e i giovani che ne rappresentano il futuro. Imparare a imparare Il network IED può contare su 1900 docenti, ognuno dei quali professionalmente riconosciuto nel proprio ambito disciplinare e in grado di supportare i nostri studenti con chiarezza teorica e concretezza progettuale. Le classi accolgono un numero variabile tra 10 e 25 studenti (a seconda della tipologia di corso) per favorire un confronto costante e rendere ottimale la fruizione di conoscenze e competenze. Imparare a fare e progettare Per tutte le professioni a cui IED prepara, l applicazione concreta è imprescindibile. É quello che gli anglosassoni chiamano learning by doing, imparare facendo. Le numerose attività di laboratorio e una partecipazione regolare alle lezioni garantiscono una ottima traduzione della formazione in competenza. Imparare a interagire con il sistema produttivo L acquisizione della cultura del progetto è possibile grazie alla sua applicazione. Gli studenti IED portano avanti progetti reali, commissionati da aziende, enti, istituzioni e realtà produttive. Questo permette di verificare in tempo reale l efficacia del pensiero teorico e di misurarsi con il sistema produttivo. Imparare a partecipare e competere Il metodo IED prevede numerose gare creative e progetti di gruppo. Imparare a lavorare in team composti da professionisti di diverse competenze e culture è essenziale per accedere al mondo del Design poiché tutti i creativi, siano essi progettisti di beni, strategie o servizi complessi, dovranno relazionarsi con molteplici professionisti. Imparare a comunicare e a costruire relazioni Un ottimo progettista è in grado di ascoltare e comprendere punti di vista differenti dal suo. IED favorisce la costruzione di relazioni virtuose tra le diverse aree formative dell Istituto e con aziende e Istituzioni attraverso workshop o progetti speciali che, grazie ad un esperienza altamente professionalizzante, permettono agli studenti di apprendere e crescere. Imparare a intraprendere e gestire Per formare professionisti in continua evoluzione e al passo con i diversi scenari professionali, IED è costantemente in contatto con aziende ed enti di ricerca avanzata e tecnologica per rispondere in modo puntuale al mutare delle esigenze del mercato e delle professioni. Questo stesso approccio viene trasferito a tutti gli studenti dell Istituto che, fin dal primo momento, sono invitati ad osare e sono dotati di tutti gli strumenti per la gestione imprenditoriale autonoma. Progetto di: Alice Coppola Titolo: DAO Fotografia a.a. 2011/12 14 > 15

9 Strutture e Laboratori IED Torino Aule Tutte le attività svolte in aula sono programmate in modo da tradurre l apprendimento in esperienza, per questo le aule IED sono dotate della strumentazione necessaria alla formazione e alla ricerca: computer con sistemi operativi Mac OS X e Windows, proiettori, impianto audio. Spazi Comuni Per completare l esperienza dell apprendimento iniziata in aula e per consentire, a chi lo desidera, di poter vivere il momento della preparazione individuale all interno della sede, IED offre ai suoi studenti aree condivise dedicate allo studio e alla permanenza. Tutti gli spazi comuni sono dotati di rete internet Wi-Fi. Laboratori I laboratori costituiscono un indispensabile supporto all attività didattica; le attrezzature disponibili al loro interno sono tutte di alto profilo tecnologico. Sartoria La scuola di Moda prevede in questo spazio l insegnamento e l applicazione pratica delle tecniche di modello e sartoria con l utilizzo di attrezzature specializzate e sotto la guida di docenti incaricati. Vengono affrontate le tecniche di modellistica, a partire dai bozzetti dello studente, e di confezionamento di capi e collezioni moda. Lo spazio dispone di macchine da cucire, taglia cuci, macchine per la lavorazione della pelle, postazione stiro (ferro da stiro, asse e braccio mobile aspirante), tavoli da lavoro e manichini. Orafo Presso il laboratorio orafo esterno di Dante e Aurora Di Lilla, gli studenti sono accompagnati nella realizzazione dei gioielli. Qui i designer acquisiscono le tecniche di profilatura, incisione e perforazione oltre che l impiego di materiali quali rame, ottone, alpaca, pietre semipreziose e plexiglas. STRUTTURE e LABORATORI Strutture confortevoli ed attrezzate dedicate allo studio e alla permanenza degli studenti. Modellistica Sono dedicati alla scuola di Design per l apprendimento diretto delle tecniche finalizzate alla costruzione di modelli di studio e di presentazione. A tal fine vengono utilizzate diverse tecniche e tipologie di materiali a partire dalla preparazione in polistirolo di un modello in scala fino alla costruzione delle sezioni in legno, alla realizzazione di modelli in clay e all utilizzo di tecniche di verniciatura. Per gli studenti di Interior e Product Design lo scopo è di sviluppare attività di formazione in laboratorio, affinché riescano a costruire modelli di stile finalizzati a specifici progetti. I laboratori si suddividono in: Laboratorio Clay, Laboratorio Tesi e Laboratorio Leggero. Foto di: Edoardo Piva 16 > 17

10 Strutture e Laboratori IED Torino Fotografia Sala Pose e Camera Oscura In questi laboratori lo studente viene guidato dal momento della ripresa, sino allo sviluppo e stampa delle immagini. La Sala Pose è munita di attrezzature professionali per la ripresa sia digitale che analogica e di un parco luci che rende possibile la simulazione del lavoro, esattamente come avviene negli studi di fotografi professionisti. La Camera Oscura è il luogo dove viene insegnato allo studente come sviluppare le pellicole e stampare in bianco e nero con qualità Fine-Art. Video Il laboratorio è fornito di una parete green screen ed è allestito con luci fredde e calde, dotate di potenza d illuminazione diversa, per poter dare il taglio fotografico necessario alle differenti tipologie di ripresa che lo studente realizza in base alle esigenze dei progetti didattici. Grazie ai monitor esterni montati all interno dell aula è possibile monitorare in tempo reale le riprese realizzate, per poi riversarle sulle workstation Mac per l editing e la post-produzione. Laboratori Informatici MAC e PC Le lezioni di laboratorio d informatica si svolgono all interno di aule dotate di postazioni Mac e Pc. Ogni laboratorio è dotato di connessione Internet a larga banda e videoproiezione. I software utilizzati sono riconosciuti a livello internazionale e costantemente aggiornati all ultima release disponibile. Tra le principali software house: Adobe, Autodesk, McNeel, Apple, Microsoft, ToonBoom e Corel. I laboratori sono a disposizione dello studente, anche al di fuori degli orari di lezione, per permettere l utilizzo autonomo dello spazio e dei software disponibili. Foto di: Edoardo Piva 18 > 19

11 SERVIZI Servizi IED Torino Evento: Emergenza Moda Foto di: Edoardo Piva 20 > 21 IED Torino offre personale qualificato, strumenti e assistenza per accompagnare gli studenti in tutte le fasi del percorso formativo. Admission Center È il primo servizio messo a disposizione di chiunque voglia acquisire informazioni sul mondo IED. Grazie ad un colloquio personalizzato con un Admission Advisor, chi desidera iscriversi, sarà aiutato a comprendere i profili in uscita, i contesti produttivi e gli sbocchi professionali della scuola. In base ad inclinazioni e richieste specifiche, saranno fornite informazioni sull organizzazione delle aree formative, sui contenuti e gli obiettivi dei corsi e sul processo di selezione e ammissione. Exchange Study Program Il Programma di Scambi Internazionali è un opportunità unica per viaggiare arricchendo il proprio curriculum vitae con un esperienza significativa dal punto di vista formativo e umano. Grazie a questo programma gli studenti potranno frequentare un semestre accademico all estero in una delle Università partner di IED. Internet e Wi-Fi Immediatamente successiva all atto dell iscrizione è l attivazione di un account nominale per ciascuno studente che consente l accesso a Internet e rete Wi-Fi. Grazie all attivazione di un suo account nominale, lo studente, presso gli spazi comuni, in aula o in sala consultazione, potrà accedere alla rete Internet per completare il suo lavoro di ricerca e didattico. IED Labs Studenti, docenti, assistenti didattici e personale IED, hanno un canale di comunicazione interno grazie al quale condividere informazioni e gestire la documentazione relativa alla didattica. IED Labs è il sistema informativo di gestione didattico/accademica grazie al quale ogni studente iscritto ha accesso a una sezione on line in cui sono visualizzate le comunicazioni di servizio, gli orari delle lezioni, la documentazione relativa ai corsi frequentati, i piani di studio e tutte le informazioni legate al percorso accademico. Convenzioni IED stipula numerose convenzioni annuali con enti ed esercizi commerciali di ogni tipo, da quelli che forniscono strumenti utili alle attività professionali a tutto ciò che riguarda beni, tempo libero, cultura, benessere. Per ottenere le agevolazioni economiche sarà sufficiente mostrare il tesserino personale IED al momento dell acquisto. Stage IED Torino offre un servizio di Career Development che opera con un database di oltre quattrocento imprese, favorendo l incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il servizio assicura un rapporto attivo e costante tra aziende e studenti attraverso l organizzazione di selezioni e colloqui all interno di studi, aziende e agenzie in Piemonte e su tutto il territorio nazionale. Il posizionamento nel mondo del lavoro raggiunge una percentuale del 90% di inserimento entro sei mesi dalla fine del percorso di studi. Attrezzature e prestiti È possibile, compatibilmente alla disponibilità, usufruire di alcune attrezzature IED (audio e video), anche al di fuori delle lezioni. Ricevimento studenti La metodologia didattica IED garantisce un costante confronto docente-studente. In ogni caso, qualora, per particolari motivi didattici, si rendessero necessari ulteriori momenti di confronto, lo studente potrà concordare con la Segreteria Didattica e Organizzativa/Student Desk l organizzazione di tali incontri. Accommodation Per gli studenti fuori sede, o in cerca di casa, è messo a disposizione un elenco di stanze e appartamenti in affitto. La lista è periodicamente aggiornata e può essere richiesta alla reception della sede di appartenenza. Inoltre, IED mette a disposizione i suoi spazi web per annunci di ricerca casa e di offerta appartamenti/stanze.

12 IED TORINO Dove il Design è in continua evoluzione L Istituto Europeo di Design è presente a Torino dal Due sedi, situate nel cuore residenziale della città, accolgono 800 studenti all anno provenienti da tutto il mondo, offrendo la possibilità di studiare in un ambiente internazionale, terreno fertile per gli scambi culturali e lo sviluppo delle idee. Con 3500 diplomati dall apertura, un servizio di Career Development che favorisce l ingresso dei diplomati nel mondo del lavoro e un rapporto costante con Enti, Aziende e Istituzioni, IED Torino festeggia nel 2014 due importanti traguardi: 25 anni di attività e 20 anni di formazione nelle discipline del Transportation Design, punta di eccellenza della sede. La presenza sul territorio delle più famose realtà italiane di automotive, assicura infatti a IED Torino un costante confronto con i massimi esperti e professionisti del settore, che contribuiscono direttamente alla formazione degli studenti commissionando loro reali progetti. Dal 2004 l Istituto è presente al Salone Internazionale dell Automobile di Ginevra con un modello in scala reale, frutto del Master in Transportation Design - work experience. Forte della sua appartenenza all unico Network internazionale di formazione a matrice 100% italiana, IED Torino è un luogo di insegnamento, di studio e di sperimentazione, ma anche di incontro e di dialogo con una città protagonista di importanti appuntamenti culturali legati ad un grande patrimonio scientifico, tecnologico, artistico ed enogastronomico. Prima World Design Capital nel 2008, Torino ha ospitato il Congresso Mondiale degli Architetti, è stata Capitale Europea della Scienza nel 2010 e nel 2011 ha ospitato le celebrazioni dei 150 anni dell Unità d Italia e della produzione italiana. Evento: Mostra Fotografica Bollywood 2011: fuori e dentro al set Foto di: Edoardo Piva 22 > 23

13 IED Torino Oggi Torino è una città votata alla ricerca e all innovazione, che affronta una nuova sfida europea: candidarsi a Smart City, un titolo destinato alle città intelligenti in grado di migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti ricorrendo a politiche ecosostenibili. Torino è la capitale del libro: il Salone Internazionale del Libro con oltre editori e visitatori è oggi la più grande manifestazione in Italia dedicata all editoria, alla lettura e alla cultura e fra le prime d Europa. È la capitale del cinema: oltre ad essere sede del Museo Nazionale del Cinema, la città ogni anno è protagonista di grandi appuntamenti cinematografici fra cui il Torino Film Festival con oltre visitatori da tutto il mondo; il GLBT Film Festival, uno dei più importanti festival del mondo a tematica omossessuale; il Festival CinemAmbiente, il View Festival e il Piemonte Share Festival, manifestazioni dedicate alla cultura digitale e alle possibilità espressive offerte dai nuovi media. È la capitale dell enogastronomia: il Salone del Gusto e Terra Madre rappresentano per la città due grandi momenti internazionali dedicati alla cultura del cibo. Torino è anche la capitale dell arte contemporanea: eventi internazionali come Artissima e l evento off Paratissima richiamano ogni anno galleristi, artisti e appassionati da tutto il mondo. Fiore all occhiello della città, le Luci d Artista sono ormai un must della stagione dell arte contemporanea, quando le strade e le piazze di Torino si illuminano con le installazioni di grandi nomi, portando l arte a contatto diretto con il pubblico. Evento: Geneva Motorshow 2013 Foto di: Edoardo Piva Concept Alfa Romeo Gloria 24 > 25

14 CORSI IED TORINO L offerta formativa IED Torino è in costante aggiornamento, per avere un informazione puntuale sui corsi erogati dalla sede è possibile consultare le pagine web indicate qui di seguito e dedicate ai corsi Triennali post diploma, Master, Summer e Specializzazione. Corsi IED Torino Inquadrando il QR code, con uno smartphone o tablet, o visitando le pagine web indicate, è possibile trovare i piani di studio proposti, tutti i dettagli su ciascun corso e sulle figure professionali formate, oltre a una descrizione delle materie presenti in ogni curriculum formativo. Corsi Triennali Post Diploma Corsi Master Corsi di Specializzazione e Aggiornamento Corsi Summer 26 > 27

15 Gli Ex Studenti Gabriele Aimone Cat Marketing e Comunicazione Responsabile Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche del Gruppo Bosch in Italia. Coordina e realizza conferenze stampa ed eventi nazionali con il titolo di referente italiano per quelli internazionali. Luca Borgogno Transportation Design Lead Designer in Pininfarina, dove approda nel Qui disegna la Ferrari Sergio, la Nuova Stratos e guida il design team della SP12EC, della P540SA e della B0. Ha sviluppato esperienze nel car design di interni, esterni e nello sport-racing. È coordinatore del Master in Transportation Design IED Torino. Angela Capolupo Illustrazione Per la Walt Disney Co-America si occupa di colorazione in digitale di fumetti e libri. Ha sviluppato anche collaborazioni di illustrazione realistica per una società del Vaticano e di illustrazione naturalistica per alcune case editrici. Alessandro Malaspina Transportation Design Approda in MV Agusta nel 2008 dopo quattro anni di automotive. Fino al 2011 ricopre la carica di Head Designer della divisione Styling Department con mansioni destinate al marchio MV Agusta e Cagiva. Dal 2011 si occupa di design, progettazione e grafica per MV Agusta moto con il ruolo di capo progetto in attività legate ai prodotti di serie. Andrea Militello Transportation Design Approda in Ferrari nel 2010 dove ad oggi è impegnato a tempo pieno come Senior Designer. Fra le esperienze lavorative precedenti, gli anni in FIAT Group Automobile come senior designer e in IDEA come designer. Marco Ontano Comunicazione Pubblicitaria Direttore creativo in LeoBurnett fino al dicembre 2012, è stato selezionato a Cannes nel 2011 come Young Lion per rappresentare l Italia nella categoria Spot Tv. Attualmente si divide tra Milano e Torino seguendo la direzione creativa di brand internazionali come freelance. Danilo Ragona Product Design Come ho tramutato un problema in opportunità. Tra i suoi obiettivi c è sempre stato quello di costruire qualcosa che migliorasse la sua mobilità, e che soprattutto desse un valore aggiunto - il design - come chiave per stabilire integrazione tra le diversità. Product Designer e Presidente Able to enjoy. Erika Soffia Fashion Design Per le linee Versus Versace e Versace Jeans di Gianni Versace S.p.A. si occupa della realizzazione della collezione di calzature, cinture, borse e piccola pelletteria: ricerca idee, materiali, disegni, sviluppo campionario e presentazione in showroom. Ivan Telesca Transportation Design Ad oggi impegnato in Germania a Colonia presso la Ford of Europe ricopre il ruolo di Senior Interior Designer, vanta precedenti esperienze professionali in Stile Bertone e Renault. GLI EX STUDENTI L innovazione didattica IED si è trasformata in un modello esportabile apprezzato internazionalmente grazie ai risultati concreti ottenuti dagli studenti. Il più grande successo del Network IED è quello degli studenti provenienti da cento paesi del mondo. 28 > 29

16 In foto: Claudio Sinatti docente IED e artista multimediale I Docenti Una rete di professionisti Le rapide trasformazioni in atto nei contesti produttivi nazionali e internazionali trovano un immediato riscontro nei contenuti dei corsi, grazie ai professionisti che costituiscono il corpo docente. Attraverso il docente, si stabilisce una relazione quotidiana tra studenti e mondo del lavoro, realizzando una reale continuità tra scuola e contesto professionale. Nel percorso didattico sono fondamentali le simulazioni professionali, che permettono alla classe di confrontarsi con casi reali e problematiche concrete. La scelta di affidarsi a professionisti che prestano competenze, tempo e passione alla docenza, e non a docenti di professione, differenzia IED da Accademie e Università tradizionali e sottolinea l importanza del saper fare e della cultura del progetto: questa metodologia, alla base del nostro sistema formativo, è garantita da uno staff di sede di comprovata competenza nella formazione e da quasi cinquant anni di esperienza nella didattica. I DOCENTI I docenti IED sono affermati professionisti dei propri settori di competenza, figure di spicco della moda, del design, della comunicazione, del management e delle arti visive. Enrico Azzimonti Designer Andrea Baccuini General Manager Antonio Barrella Fotografo Davide Baruzzi Consulente Strategie Culturali Fabrizio Bertero Architetto e Designer Alessandro Bollo Ricerca e consulenza Attività Culturali Sergio Bonelli Direttore Commerciale e Marketing Giovanni Brunazzi Pubblicità e comunicazione integrata Carlo Bruno Relazioni pubbliche e Comunicazione Francesco Canovaro Interface Designer Anna Laura Cantone Visual Artist Giampiero Capitani Responsabile Tecnico e Creativo Simona Caraceni Nuove Tecnologie e Multimedialità Marco Cazzato Illustratore Geo Ceccarelli Direttore Creativo Franco Ciambella Fashion Designer Annalisa Cocco Product Designer Alessandro Cortes Graphic Designer Gianfranco Bombaci/Matteo Costanzo Architetti Angela Cotza Graphic e Interaction Designer Donatello D Angelo Art Director Domitilla Dardi Design Curator Riccardo De Angelis Web designer e imprenditore Dante Di Lilla Orafo Aurora Di Mauro Storico dell arte Fabio Di Nicola Fashion Designer Nicoletta Ercole Costumista Federico (Chicco) Ferretti Principal Product Designer Franz Fischnaller Chief Designer, Project and Production Manager Diego Fontana Copywriter Andrea Forges Davanzati Scultore Paola Gagliardo Account Director Massimo Giacon Illustratore Giacomo Giannini Fotografo Salvatore Giunta Grafico e Art Director Sofia Gnoli Storico della moda e Giornalista Giorgio Marco Grandi Architetto e Interior Designer Alessandro Hinna Consulente Organizzazione Aziendale Antonio Lampis Editorialista Edoardo Lano Direttore Marketing Alessandra Lanza Marketing & PR Manager Andrea Maccioni Web designer Andrés Mahdjoubian Architetto e designer Sara Maino Senior Editor Ubaldo Malvestiti Designer di accessori Riccardo Mannelli Illustratore, Pittore e ritrattista Simone Massoni Visual Artist Ugo Mauthe Direttore Creativo e Copywriter Carolina Melis Animazione ed illustratrice Paolo Mestriner Architetto Andrea Mi New Media Adriana Mulassano Giornalista di moda Giuliano Noci Economista - Ingegnere, Marketing Digitale Giovanni Ottonello Architetto Ernesto Paganoni Character Animator Cosimo Lorenzo Pancini Creative Process Gabriele Pardi/Laura Fiaschi Architetti Luca Parenti Graphic Designer Giulio Partisani Vehicle Designer Daniele Ruzza/Silvana Angeletti Industrial Designer Elena Sacco Brand & Marcomm Consultant Vitor Santa Maria Product Designer Claudio Sinatti Artista Multimediale Olivia Spinelli Fashion Designer Andrea Terranova Brand, Multimedia, Web Diletta Toniolo Esperta di Storia dell arte e del Design Enrico Maria Torboli Publisher di Magazines Giuseppe Vallifuoco Architetto Matteo Zauli Organizzatore Eventi Culturali 30 > 31

17 Le Aziende IED e le Aziende La strategia educativa IED prevede una partnership costante con le aziende in ogni fase del processo didattico. Grazie a questo rapporto attivo e costante, ogni anno centinaia di imprese, enti pubblici e privati, fondazioni e associazioni collaborano alla formazione degli studenti IED e al loro ingresso nel mondo del lavoro. Progetti di ricerca, concorsi di idee, workshop, progetti speciali sono alcune delle modalità di collaborazione tra IED e i diversi attori del mondo delle professioni, grandi opportunità per gli studenti per generare relazioni di studio e di confronto mirate al lavoro: la via migliore per inserirsi ed integrarsi a pieno titolo nella società. La particolare attenzione che IED pone al Placement ricopre una valenza strategica per gli studenti e per le aziende: le figure creative sono sempre più richieste e questo interesse è confermato ogni anno dalla forte partecipazione di realtà imprenditoriali durante il percorso di studi. Attraverso colloqui conoscitivi e selezioni aziendali, molte delle realtà che operano in Piemonte, così come su tutto il territorio nazionale, contribuiscono a far raggiungere una percentuale del 90% di inserimento dei diplomati IED entro sei mesi dalla fine del percorso di studi. Partner 3M Italia, A2A, Aesvi Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani, Absolut Vodka, ADI, Adidas Original, Adobe Systems, Agusta, Alberta Ferretti, Alcantara, Alessi, Alfa Romeo, Alfaparf, Alitalia, Alviero Martini, Ambrosoli, Amex, Amnesty International, Apple, Apple Computer Italia, ASL Milano, Assorel, Autogrill, Barilla, Benetton Group, Bic / Smoking, Binda Italia, Bmw Italia, Bombardier, Boscolo Hotels, Bulgari, BuyVip, Campari, Candy Hoover Group, Cappellini, Cariplo, Carrefour, Casa Bugatti, Coca-Cola HBC Italia, Comune di Milano, Condé Nast, Confindustria, Consorzio Cantiere Cuccagna, Continuum, Cosmopolitan, Courmayeur Noir in Festival, De Agostini, Diesel, Dior, Dolce & Gabbana, Ducati, Ducati, Eastpak, Ed. Condè Nast, Edelman, Emergency, Fendi, Ferrarelle, Ferrari, Ferrero, Fiat, Fidenza Village, Fiera Rimini, Fondazione Peggy Guggenheim, Ford, Gianfranco Ferrè, Giorgio Armani SpA, Google, Grohe, Gusella, Hachette, Ideal Standard, Illy, Imetec, Kiko, Klaus Davi, Kraft Foods, Lamborghini, Lancia, larinascente, Louis Vuitton, Luxottica Group, Marni, Maserati, Mattel, McDonald s, Medici Senza Frontiere, Meetic, Mondadori/Panorama, Moschillo-Falber, MSL Italia, MTV, Nestlé, Nokia, Piaggio, Poliform, Pommery, Prada, Pubblicità Italia, Rana, Red Bull, Rolling Stone, Samsonite, Siemens, Skoda, Smemoranda, Sony, Sportmax, Studio Azzurro, Studio N!03, Swarovski Int. d Italia, Swatch, Terme di Milano, Timberland, Trenitalia, Triennale Design Museum, Triumph, Trudy, Unicef, Universal Music, Universal Pictures, Valentino, Vallè, Vodafone, Volkswagen, Warner, Whirlpool, WWF Italia, Yahoo, Yoox, Zelig Bananas. LE AZIENDE Fondamentale la partnership con le aziende, che caratterizza l intero processo didattico. Evento: Ferrari World Design Contest 2011 Foto di: Edoardo Piva Designer: Samir Sadikhov 2nd prize con Flavio Manzoni e Paolo Pininfarina 32 > 33

18 47 anni di esperienza nel settore della formazione 600 collaboratori ıı sedi ı.000 progetti di formazione in collaborazione con il sistema produttivo ı.900docenti ı00 accordi di partnership accademica 30% studenti stranieri ı diplomati dalla sua apertura ı00 nazionalità differenti 400 premi vinti dagli studenti IED IN NUMERI Evento: 34 > 35 Apriti IED 2012 Foto di: Edoardo Piva ı0.000 studenti all anno

19 PREMI Premi Alcuni dei più recenti riconoscimenti degli studenti del Gruppo IED. Vincitori Next Generation Designer: Marta Forghieri, Ludovico Loffreda, Santo Spada, Isabella Zoboli e Lucia Jang Fashion Design Primo premio e Menzione Speciale Targa Rodolfo Bonetto 2010 Designer: Riccardo Quaglia, Fabio Rapallo, Camilla Galardi, Matteo Fausone, Francesca Bordone, Daniela Gorini e Elisa Rossetti Interior Design Progetto: ricalibratura della portualità turistica nel Porto di Viareggio Secondo premio Ferrari World Design Contest 2011 Designer: Samir Sadikhov Transportation Design - car design Progetto: XEZRI Premio del pubblico Un designer per le imprese 2011 Designer: Luke Hornung e Matteo Vilardo Product Design Progetto: Il vaso della Cuccagna sviluppato per Loykem Primo premio James Dyson Awards 2011 Designer: Nazzareno Ruspolini e Alessandro Forti Product Design Progetto: Sanni 36 > 37 Selezione Targa Giovani ADI Design Index 2011 Designer: Matteo Vilardo, Luke Hornung e Caterina Gobbi Product Design Progetto: Organic Pack in collaborazione con TSV Designer: Valeria Murru Product Design Progetto: Polipolly Designer: Emily Catena Product Design Progetto: Color Id Designer: Mariangela Zasa, Giulia Frattale e Ylenia Borghetti Product Design Progetto: Food And Play Vincitore mondiale Concorso Nokia Tune Remake 2011 Designer: Valerio Alessandro Sizzi Sound Design Progetto: Dubstep Version Selezione Targa Giovani ADI Design Index 2012 Designer: Attila Veress, Simone Bonanni e Yigit Bora Product Design Progetto: ATMO in collaborazione con GIVI Primo premio Inspiration Award Triumph 2012 Designer: Alla Polozenko Fashion Design Progetto: Dragon & Butterfly Infinity Primo premio Concorso Logo Amiacque srl 2012 Designer: Luca Bonadei e Lorenzo Sdraffa Graphic Design Primo premio Concorso Shiseido Make up the wall, 2012 Designer: Chiara Lamendola Art direction Primo premio Giovani Leoni 2012, categoria Film Designer: Livio Basoli e Lorenzo Picchiotti Art direction and copywriting Progetto: Blind Test Primo premio Contest Red Bull 2012 Designer: Patrizia Vaccino, Flavio Fabbri e Andrea Pinca Art direction and copywriting Progetto: Il lupo perde il pelo e il vizio Finalista al Europe Cristal Festival 2012 Designer: Mattia Rivetti Art direction and copywriting Vincitrice Braun Prize 2012 Designer: Marica Vizzuso Product designer Progetto: Ciclope Primo premio CDN Interior Motives Design Awards Best Ergonomics Designer: Mattia Sarti Car designer Progetto: Smart Primo premio CDN Interior Motives School League Report 2012 IED Torino Targa d oro e di Platino Graphis Awards 2012 Designer: Andrea Castelletti Art Direction Menzione Speciale Autostyle 2012 Targa Auto&Design Designer: Daniele Alessandro Capriotti, Seunghun Jeong e Aldo Maria Sica Car designer Progetto: BMW X6 Active Hybrid Special Version Primo premio Targa Bonetto 2012 Designer: Michele Albera, Giorgia Fraterrigo, Matteo Marzuoli e Alessia Perotto Interior Design Progetto: Le tortore Primo premio M.Y.D.A. Millennium Yacht Design Award 2012 Cat. Esordienti Dream Boat Designer: Ambra Ceronetti e Ezgi Aksan Transportation designer Progetto: Allorchroous Newcomers Category nuovi progetti Designer: Davide Falcone e Hugo Cohen Transportation designer Progetto: Hybrid

20 I PRIMI PASSI IN IED Ecco come iscriversi. I primi passi in IED Per iniziare Per iscriversi ai corsi IED occorre seguire una procedura semplice e veloce che prevede i seguenti passaggi: scegliere sul sito il corso a cui iscriversi controllare i requisiti di ammissione consultare le tariffe e le agevolazioni allo studio entrare in contatto con IED e iniziare la procedura di ammissione. Nel rispetto dell alto livello qualitativo e al fine di garantire l efficace interazione tra insegnanti e studenti, IED ha un numero limitato di posti disponibili per i propri corsi. Per assicurarsi un posto all interno del corso prescelto, è consigliato effettuare la procedura di ammissione nei tempi indicati. Domanda di ammissione online É possibile fare la domanda di ammissione al corso prescelto completamente online. Con pochi click si creerà la propria area personale, nella quale gestire tutti i dati, caricare e scaricare documenti, interagire con lo staff e controllare in ogni momento lo stato dell ammissione. Requisiti di ammissione Corsi Triennali Post Diploma Per l accesso ai corsi è necessario aver conseguito un diploma di scuola secondaria superiore o altro titolo di studio riconosciuto idoneo. Le iscrizioni sono aperte da gennaio a settembre. Corsi Master È necessario essere in possesso di un diploma di Laurea di I Livello o titolo equiparato (diploma triennale di scuole private a livello universitario) o avere maturato esperienze professionali equivalenti nell area disciplinare del corso. I corsi sono erogati durante tutto l anno, si richiede la formalizzazione dell iscrizione entro 30 giorni dalla data di inizio del corso prescelto. Corsi Summer I requisiti di ammissione ai corsi Summer variano a seconda del livello, base o avanzato, previsto dal corso prescelto. Le iscrizioni si aprono a novembre e terminano a metà maggio per i corsi in partenza a giugno e a metà giugno per i corsi in partenza a luglio. Corsi di Specializzazione e Aggiornamento I requisiti di ammissione variano a seconda del livello base o avanzato previsto dal corso prescelto. I corsi sono erogati durante tutto l anno, si richiede la formalizzazione dell iscrizione entro 15 giorni dalla data di inizio del corso prescelto. Foto di: Paolo Consaga Procedura di Ammissione 38 > 39

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università

Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università COS'È TORNO SUBITO Torno Subito è un'iniziativa della Regione Lazio Assessorato alla Formazione, Ricerca, Scuola e Università finanziata con fondi POR FSE Lazio 2007-2013 Asse II Occupabilità; Asse V Transnazionalità

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive.

che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Crediamo... che gli spunti visivi possano modificare ogni prospettiva andando a toccare profonde connessioni emotive. Collaborazione di ampi gruppi, problem-solving e progettazione di soluzioni Conferenze,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli