Servizio Viabilità Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 1 di 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizio Viabilità Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 1 di 1"

Transcript

1 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 1 di 1 Num Art. di Indicazioni dei lavori e delle Somministrazioni Unità di Quantità Prezzo Importo Ord. Elenco e sviluppo delle operazioni Misura Unitario EURO LAVORI 1 SC014Taglio di pavimentazione Taglio di pavimentazione in conglomerato bituminoso eseguito con apposito attrezzo peneumatico o con sega clipper, compreso il consumo dei dischi diamantati ed ogni altra Per ogni metro fino alla profondità massima di cm 25. per risanamenti ml * * * *2 bonifica radici 4.00*79 ml SC017Demolizione di massicciata stradale Demolizione di massicciata stradale, anche a sezione obbligata eseguita mediante impiego di mezzi meccanici, per l'apertura di sede stradale e relativa fondazione, compreso il carico, trasporto a qualsiasi distanza a reimpiego, a rifiuto o a deposito e lo scarico; ogni altra prestazione ed onere. demolizione corpo stradale bitumato compresa pavimentazione mc (366.00* * * *7.60)*0.50 bonifica da radici 79*2.00*1.00*0.50 mc MT015Fondazione stradale in misto cementato Formazione di strato di fondazione o sottobase di spessore finito pari ad almeno 30 cm in misto cementato confezionato in sito mediante miscelazione con pulvimixer dello strato di materiale granulare precedentemente steso e costipato, con l aggiunta di cemento nel dosaggio fino al 3,5% rispetto al peso secco e, acqua ove necessario. Il procedimento prevede: la stesa a terra del cemento effettuata con mezzo spandilegante a dosaggio variabile che ne permetta il corretto dosaggio nella percentuale da definirsi mediante opportuni test di laboratorio; l omogeneizzazione del materiale granulare con il cemento mediante fresatura con pulvimixer in singola passata per una profondità di 30 cm (o comunque pari allo spessore di progetto dello strato di fondazione o sottobase) con l' eventuale contemporanea umidificazione della miscela mediante l iniezione diretta all interno del miscelatore del pulvimixer dell acqua opportunamente dosata da apposito sistema computerizzato; prove di laboratorio ed in sito; lavorazione, stesa, regolarizzazione superficiale e compattamento dello strato eseguito con idonee macchine di tipo vibrante a diverse ampiezze con energia minima di 450 kn. Lo strato così consolidato dovrà raggiungere, a maturazione avvenuta ed in ogni punto, la densità minima prevista nel Capitolato Speciale - Norme Tecniche di Appalto; ogni altra Misurazione in opera dopo il compattamento 015.cper lavori la cui quantità massima è tra 200 e 1000 mc ricostruzione aree bonificate mc (366.00* * * *7.60)*0.30 bonifica da radici 79*2.00*1.00*0.30 mc SC013Fresature di pavimentazione Fresatura di strati di pavimentazione del piano viabile in conglomerato bituminoso eseguita con impiego di idonea macchina scarificatrice a freddo munita di nastro autocaricante, negli spessori indicati in progetto o prescritti dalla D.L. Compreso, gli oneri per dare il piano fresato regolare e perfettamente pulito; la formazione delle pendenze trasversali di progetto, la segnaletica e il pilotaggio del traffico; il carico, trasporto a qualsiasi distanza a reimpiego, a rifiuto presso discariche autorizzate per tipologia di materiale o a deposito ' ' '262.77

2 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 2 di 2 temporaneo e lo scarico; ogni altra prestazione ed onere (escluso gli oneri di conferimento che saranno compensati a parte). Per ogni metro quadrato e per ogni centimetro di spessore. 013.bprofondità da 0 a 5 cm - per lavori la cui quantità massima è tra 500 e 1000 mq x cm per ogni cm di profondità media del manto di attacco 7.00*2.00*4*3 mq*cm PS005Strato di base 0/30 tradizionale Strato di base in conglomerato bituminoso ottenuto con misto granulare frantumato, ghiaia di roccia calcarea proveniente da cave naturali, sabbia naturale e di frantumazione, legante bituminoso della penetrazione prescritta, additivi, attivanti l'adesione, confezionato a caldo in idonei impianti secondo le prescrizioni del Capitolato Speciale - Norme Tecniche di Appalto. Dato in opera con vibrofinitrici meccaniche, compattato con rulli di idoneo peso, compreso la fornitura di tutti i materiali, lavorazioni, prove e controlli di laboratorio ed in sito, ogni altra 005.ispessore medio finito cm 12 - per lavori la cui quantità massima è tra 1000 e 3000 mq ricostruzione aree bonificate mq (366.00* * * *7.60) bonifica da radici 79*2.00*1.00 mq PS006Strato di collegamento Binder 0/20 tradizionale Strato di collegamento (binder) in conglomerato bituminoso ottenuto con pietrischetti e graniglie della IV cat. Norme C.N.R., sabbia naturale e di frantumazione, legante bituminoso della penetrazione prescritta, additivi, attivanti l'adesione, confezionato a caldo in idonei impianti secondo le prescrizioni del Capitolato Speciale - Norme Tecniche di Appalto, compresa la spruzzatura di mano d'attacco con emulsione bituminosa di natura acida sul piano di posa. Dato in opera con macchine vibrofinitrici, compattato con rulli di idoneo peso, compreso la fornitura di tutti i materiali, lavorazioni, prove e controlli di laboratorio ed in sito, ogni altra 006.dspessore medio finito cm 5 - per lavori la cui quantità massima è tra 1000 e 3000 mq ricostruzione aree bonificate mq (366.00* * * *7.60) bonifica da radici 79*2.00*1.00 mq PS006Strato di collegamento Binder 0/20 tradizionale Strato di collegamento (binder) in conglomerato bituminoso ottenuto con pietrischetti e graniglie della IV cat. Norme C.N.R., sabbia naturale e di frantumazione, legante bituminoso della penetrazione prescritta, additivi, attivanti l'adesione, confezionato a caldo in idonei impianti secondo le prescrizioni del Capitolato Speciale - Norme Tecniche di Appalto, compresa la spruzzatura di mano d'attacco con emulsione bituminosa di natura acida sul piano di posa. Dato in opera con macchine vibrofinitrici, compattato con rulli di idoneo peso, compreso la fornitura di tutti i materiali, lavorazioni, prove e controlli di laboratorio ed in sito, ogni altra 006.osovrapprezzo per ogni cm in più - per lavori la cui quantità massima è oltre 3000 mq ricostruzione aree bonificate mq*cm (366.00* * * *7.60)*3 bonifica da radici 79*2.00*1.00*3 mq*cm ' ' '291.20

3 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 3 di 3 8 PS010Strato di usura 0/10 con legante bituminoso di tipo HARD Strato di usura in conglomerato bituminoso ottenuto con pietrischetti e graniglie della I^ cat. Norme C.N.R., sabbia naturale e di frantumazione, legante bituminoso modificato HARD, additivi, attivanti l'adesione, confezionato a caldo in idonei impianti, secondo le prescrizioni del Capitolato Speciale - Norme Tecniche di Appalto, compresa la spruzzatura di mano d'attacco con emulsione bituminosa di natura acida sul piano di posa. Dato in opera con vibrofinitrici meccaniche, compattato con rulli di idoneo peso, compreso la fornitura di tutti i materiali, lavorazioni, prove e controlli di laboratorio ed in sito, ogni altra 010.espessore medio finito cm 3 - per lavori la cui quantità massima è oltre 3000 mq *6.80+( )*7.60 mq tratto ponte *10.50 mq SL002Segnaletica orizzontale in materiale ad Alta Rifrangenza eseguita garantendo una retroriflettenza min. 24 mesi, in conformità a quanto prescritto dalla Norma Europea UNI EN 1436/98, per la formazione di strisce continue o discontinue a separazione di corsie o marginali, di color bianco, linee d'arresto su intersezioni in presenza di segnale di arresto o regolate da impianto semaforico, zebrature per presegnalamento isole di traffico, su superficie pavimentata, realizzata con doppia mano di pittura spartitraffico bianca a base di resine acriliche nella quantità minima di 1,2 kg/mq per ogni mano e successiva post spruzzatura di microsfere di vetro nella quantità minima di 300 g/mq, compresa la pulizia della superficie oggetto dell'intervento; ogni altra mq astrisce largh. cm 12 Nuovo Impianto - per quantità minori di m continua o tratteggiata Qd >/= 130 mcd/(mq.lx), come previsto per la classe Q3. RL>/= 300 mcd/(mq.lx), all'applicazione, come previsto alla classe R5 RL>/= 200 mcd/(mq.lx), dopo 12 mesi, come previsto alla classe R4 RL>/= 100 mcd/(mq.lx), dopo 24 mesi, come previsto alla classe R2 beta>/= 0,40 come previsto per la classe B3 SRT>/= 45 come previsto dalla classe S1 ( ) ml SL002Segnaletica orizzontale in materiale ad Alta Rifrangenza eseguita garantendo una retroriflettenza min. 24 mesi, in conformità a quanto prescritto dalla Norma Europea UNI EN 1436/98, per la formazione di strisce continue o discontinue a separazione di corsie o marginali, di color bianco, linee d'arresto su intersezioni in presenza di segnale di arresto o regolate da impianto semaforico, zebrature per presegnalamento isole di traffico, su superficie pavimentata, realizzata con doppia mano di pittura spartitraffico bianca a base di resine acriliche nella quantità minima di 1,2 kg/mq per ogni mano e successiva post spruzzatura di microsfere di vetro nella quantità minima di 300 g/mq, compresa la pulizia della superficie oggetto dell'intervento; ogni altra 002.cstrisce largh. cm 15 Nuovo Impianto - per quantità minori di m continua o tratteggiata Qd >/= 130 mcd/(mq.lx), come previsto per la classe Q3. RL>/= 300 mcd/(mq.lx), all'applicazione, come previsto alla classe R5 ml ' '012.85

4 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 4 di 4 RL>/= 200 mcd/(mq.lx), dopo 12 mesi, come previsto alla classe R4 RL>/= 100 mcd/(mq.lx), dopo 24 mesi, come previsto alla classe R2 beta>/= 0,40 come previsto per la classe B3 SRT>/= 45 come previsto dalla classe S1 ( )*2 ml OI002Ricavatura fossi di guardia Ricavatura, eseguita con idonee macchine, dei fossi di guardia posti a margine strada, compresa la regolarizzazione delle sponde e del fondo. Compreso gli oneri per la demolizione di eventuali trovanti rocciosi, sino alle dimensioni di mc 0,50; lo smontaggio e rimontaggio dei delineatori di margine presenti ai bordi delle carreggiate stradali; il carico, trasporto e scarico del materiale di risulta; ogni altra ml ' bper carico trasporto e scarico del materiale di risulta alle pubbliche discariche ml ' OI001Sbanchinatura meccanica Regolarizzazione delle banchine stradali non asfaltate mediante asportazione, con idonee macchine, di tutti i materiali di risulta dalle operazioni di fresatura e taglio laterale e dei materiali terrosi che si dovessero trovare al margine della pavimentazione compreso; il carico e trasporto a rifiuto del materiale di risulta; ogni altra ml ' FORNITURA E POSA IN OPERA DI GIUNTO TAMPONE POLIMERICO A CALDO Realizzazione di giunto tampone di dilatazione viscoelastico, per escursioni di impalcati e viadotti atti ad assorbire spostamenti trasversali e torsionali di + o - 25 mmda eseguirsi secondo la procedura di seguito esposta: - taglio della pavimentazione con idonea sega a disco per tutta la lunghezza e larghezza necessaria - demolizione del giunto esistente di qualsiaisi tipo( neoprene armato, tampone ecc), spinta a qualsiasi profondità, da eseguire con tutte le precauzioni necessarie a garantire la perfetta integrità della sottostante soletta, compreso ogni onere per il taglio e l'asportazione del materiale costituente il giunto, compresa l'asportazione della pavimentazione, l pulizia della superficie mediante lancia termica, il carico, trasporto e conferimneto a discarica del materiale di resulta - verifica della funzionalità delaa soletta e del sottostanet profilo metallico - eventuale demolizione, spinta a qualsiasi profondità della soletta in c. a. e rimozione dell'eventuale sottostanet profilo metallico - successivo eventuale ripristino, mediante fornitura e posa in opera di tondini in acciaio, adeguatamente ancorati alle armature essitenti e alla soletta e getto di malta di resina epossidica avente qualsiasi volume e spessore al fine di ricostruire la soletta - rimozione trasporto e conferimneto a discarica di tutti i materiali provenienti dalel demolizioni - pulizia completa delle pareti dello scavo che dovrà contenere il giunto - alloggiamneto di scossalina in guaina bituminosa in un unico elemento per tutta la lunghezza del giunto, di spessore di 3mm e lunghezza minima 500 mm., disposta disposta nel varco tra le due testale e fissata con ancoraggio di leganet bituminoso gommatosull'estradosso della soletta - installazione di lamierino di acciaio inox di spessore di 2,5 mm e larghezza minima di 400 mm sopra il varco tra le due testate. al fine di evitare la fuoriuscita di aggregato durante la costruzione del giunto -fornitura e posa in opera, a monte dl giunto di dilatazione, di tubo di drenaggio in alluminio a sezione rettangolare, per la

5 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 5 di 5 raccolta e l'evacuazione delle acque a livello di soletta - rivestimento delle pareti del cassonetto di alloggiamento del giunto con legante bituminoso gommato che dovrà rivestire anche le facce verticali dell'asfalto - riempimento del giunto con materiale viscoelastico Il materiale viscoelastico sarà costituito da una combinazione di legantet bituminoso gommato e di aggregato lapideo e dovrà essere realizzato sul luogo di installazione mediante un procedimento a caldo Il legante, composto da una miscela di bitume e polimeri, dovrà avere caratteristiche corrispondenti alle Norme Tecniche indicate nel Capitolato. L'aggregato utilizzato per la realizzazione del giunto dovrà essere ottenuto esclusivamente da basalto o granito o gabbro e presentare le caratteristiche indicate nele norme tecnche del Capitolato L'aggregato dovrà essere monogranulare, con dimensione compresa tra 15 e 20 mm. L'aggregato (eventualmente prebitumato), scaldato, sarà posto nello scavo in strati tra 20 mm. e i 40 mm. di spessore, secondo la profondità totale del giunto, ed ogni strato dovrà essere immediatamente ricoperto con il leganet bituminoso gommato, a caldo e lavorato con rastrello per rivestire la pietra, riempire gli interstizi e coprire esattamnete lo strato. L'ultimo strato di riempimento verrà portato fino a mm al di sotto del livello della pavimentazione stradale. Lo strato di copertura del giunto, che verrà realizzato subito dopo, sarà composto di aggregato e bitume in quantità pari al 75 % di pietra e al 25% di bitume portati alla temperatura di 170 C e miscelati sul posto in una betoniera. Verrà steso in modo tale da essere leggermente al di sopra del paino stradale. Quando la temperatura del composto scenderà fino a circa 60 C, sarà compattato con rullo vibrante fino a raggiungere il livello della pavimentazione circostante. Per finire, secondo indicazioni della DL, sulla superficie del giunto dovrà essere versato del legante bituminoso per riempire gli eventuali vuoti esistenti nello strato superiore dl giunto. ml ' TV016Taglio di albero di altezza superiore a m 20 anche di tipo isolato, compreso; carico, trasporto e scarico a rifiuto del materiale di risulta. cad Arrotondamento arrotondamento cad oneri sicurezza oneri sicurezza TOTALE LAVORI per lavorazioni a base d'asta per la sicurezza SOMME A DISPOSIZIONE 17 Spese tecniche e prove di laboratorio spese tecniche e prove di laboratorio EURO EURO 3' ' ' ' ' ONERI FISCALI IVA IVA su Lavori Aliquota al 21% EURO 21% 161' ' Fondo incentivante ( 0.00% ) EURO 0.00 TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE IMPORTO COMPLESSIVO 38' '000.00

6 Lavori:SRT 439 RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE COMPUTO ESECUTIVO Computo metrico estimativo pag. 6 di 6

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI URBINO Lavori di: ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Impresa: COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Il Progettista: Computo: Descrizione: STRADE ASFALTATURA STRADE URBANE ED EXTRAURBANE Capitolo:

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO LAVORI A MISURA CAPO I - PREZZI ELEMENTARI 05 - LAVORI IN ECONOMIA 1.1.1 CAPO I - PREZZI ELEMENTARI MANO D'OPERA MANO D'OPERA EDILIZIA 1 2 Operaio Qualificato edilizia Totale ora 40,00 24,760 990,40 2

Dettagli

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona COMUNE DI MONTEMARCIANO Provincia di Ancona UFFICIO TECNICO COMUNALE V Settore - Servizio Lavori Pubblici LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI ALCUNI TRATTI DELLA SEDE STRADALE DI VIA MEDIA PROGETTO

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00

PREZZO DI APPLICAZIONE mc 3,00 01 Oneri di discarica per materiali da demolizione, esclusi i tossico-nocivi. - Prezzo di mercato per scarico a discarica di materiali da demolizione edile: si considera che 1 mc equivale a circa 1,6 t

Dettagli

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO

CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA. 321 mc * 5,31 euro (costo urb. primaria per sostituzione edilizia) = 1704,51 EURO CALCOLO ONERI DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA Edificio A stato modificato: Superficie Piano Terra = 53,46 mq Superficie Piano Primo = 53,46 mq Volume edificio = (53,46 mq + 53,46 mq) * 3 m = 321,00

Dettagli

Comune di Dolianova. Provincia di Cagliari COMPUTO METRICO

Comune di Dolianova. Provincia di Cagliari COMPUTO METRICO Comune di Dolianova Provincia di Cagliari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Intervento di ristrutturazione con ricostruzione a nuovo della pista di atletica dell'impianto sportivo Sant'Elena 1 stralcio COMMITTENTE:

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2

CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2 CRITERI DI INTERVENTO SCHEDA 1 SCHEDA 2 CRITERI E OBIETTIVI DI INTERVENTO VV Manutenzione ordinaria del sistema viario minore (piste, sentieri, ) L obiettivo dell intervento VV è quello di migliorare l

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di SPOLETO Provincia di PERUGIA

COMPUTO METRICO. Comune di SPOLETO Provincia di PERUGIA Comune di SPOLETO Provincia di PERUGIA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Progetto per la realizzazione di parco commerciale in Spoleto (PG), località Fabbreria, S.S. Flaminia - REALIZZAZIONE ROTONDA - COMMITTENTE:

Dettagli

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità SERVIZI DI SORVEGLIANZA, PRONTO INTERVENTO, COPERTURA BUCHE E INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SU TUTTA LA RETE COMUNALE DEI QUARTIERI

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO RIFACIMENTO MARCIAPIEDI VIA MORA n. Rif. C.C.I.A.A. Descrizione N. Unità Quantità Prez. Unit. Totale FORMAZIONE MARCIAPIEDE 1 n.c. 2 n.c. 3 C2.4.23

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0001 - LAVORI STRADALI.........................................

Dettagli

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l.

Opere Urbanizzazione PRIMARIA - Soc. MILESI S.r.l. 1A OPERE URBAN. PRIMARIA AREE IN CESSIONE 1 1.5.1.1.s Demolizione parziale di strutture di fabbricati fuori terra, escluso: l'eventuale ponteggio, le operazioni necessarie per líabbassamento dei materiali

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE PREMESSA Vengono descritte in seguito le caratteristiche principali delle opere di urbanizzazione previste dal Piano Urbanistico Attuativo Zona di Perequazione via delle Granze. La realizzazione delle

Dettagli

Conferimento a discarica autorizzata per lo smaltimento dei seguenti rifiuti: macerie inerti provenienti da demolizioni, rimozioni, scavi t 10,57

Conferimento a discarica autorizzata per lo smaltimento dei seguenti rifiuti: macerie inerti provenienti da demolizioni, rimozioni, scavi t 10,57 L'Elenco prezzi unitari è stato redatto secondo: - Prezzi Informativi Opere Edili, Camera di Commercio Milano - 2014 - Listino prezzi per l'esecuzione di opere pubbliche e manutenzioni, Comune di Milano

Dettagli

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia

COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia COMUNE DI GINOSA Provincia di Taranto Regione Puglia Interventi di miglioramento sui recapiti finali costituiti da CISNS e dal suolo - Rinaturalizzazione del canale Galaso-Marinella, recapito finale dell'

Dettagli

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato

ANALISI PREZZI. Comune di Prato Provincia di Prato Comune di Prato Provincia di Prato pag. 1 ANALISI PREZZI OGGETTO: Asse delle industrie Nord-Sud, svincolo san Paolo-Galciana. Fase 3B, collegamento stradale con Galciana. COMMITTENTE: Comune di Prato Data,

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMUNE DI MASSA MARITTIMA (Prov. di Grosseto) RIPRISTINO FUNZIONALE DEL TRATTO DI GALLERIA DEL FOSSO VALCASTRUCCI FRAZIONE FENICE CAPANNE A MASSA MARITTIMA PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO COMPUTO METRICO

Dettagli

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c.

BRILLADA VITTORIO & C. S.n.c. 1 Demolizione di pavimento in cls, dello spessore fino a cm. 20 e smaltimento in discarica MC. 28,50 2 Demolizione di aree asfaltate dello spessore fino a cm. 15 e smaltimento in discarica MC. 18,92 3

Dettagli

SCELTA E DIMENSIONAMENTO DELLA SOVRASTRUTTURA

SCELTA E DIMENSIONAMENTO DELLA SOVRASTRUTTURA PREMESSA La presente relazione riguarda il dimensionamento della sovrastruttura che andrà a costituire la pavimentazione del piazzale da adibire a deposito dei mezzi ARST. S.p.A da realizzare nella zona

Dettagli

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI

OPERE A MISURA. Articolo unità di misura ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI ASSISTENZA OPERE EDILI PER RIPARAZIONE SOTTOSERVIZI - IMPREVISTI 11,0,611 spostamento e o sostituzione di sottoservizi esistenti e/o allacciamenti utenze, ivi compresa ogni opera provvisionale accessoria

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO STUDIORENZOBERNACCHI PIANO ATTUATIVO DI RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA E RICONVERSIONE FUNZIONALE DI EDIFICIO ARTIGIANALE DISMESSO A RESIDENZIALE; SUBORDINATO ALLA REALIZZAZIONE E CESSIONE DEL PARCHEGGIO

Dettagli

Allegato 01. Computo metrico estimativo. Il ProgettistaGeom. Massimo Balconi APRILE 2014. pag. 1

Allegato 01. Computo metrico estimativo. Il ProgettistaGeom. Massimo Balconi APRILE 2014. pag. 1 allegato alla determinazione n. 4050 del 13 maggio 2014F.to Geom. Massimo Balconi OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI RIFACIMENTO DELLA COPERTURA DELL'EDIFICIO ADIBITO A SPOGLIATOIO AL SERVIZIO DEI

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria

Computo Metrico Estimativo Rete Fognaria Rete Fognaria Pag. 1 LAVORI A MISURA 4 E01.010) RINTERRI Rinterro con materiale di risulta proveniente da scavo, compreso l'avvicinamento dei [...] il costipamento prescritto. Compreso ogni onere per rete

Dettagli

DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA Via Mannelli n. 119/i Piano V

DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA Via Mannelli n. 119/i Piano V COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA Via Mannelli n. 119/i Piano V OGGETTO: REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE STRAORDINARIA PISTE CICLABILI Codice opera 090140 UBICAZIONE: PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO N 14 Sabbiatura a metallo bianco di apparecchi mobili di appoggio metallici di grado Sa 2.5 delle norme standard svedesi SIS 05.59.00-1967, con successiva protezione con

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI 1 M01002 Specializzato edile h 34,47 2 M01003 Qualificato edile h 32,18 3 M01004 Comune edile h 29,17 4 NT.01.010.0020 Autocarro con rimorchio della portata di 170-180 ql. compreso il conducente, carburante

Dettagli

STIMA INCIDENZA MANODOPERA

STIMA INCIDENZA MANODOPERA Comune di ROCCABRUNA Provincia di CUNEO pag. 1 STIMA INCIDENZA MANODOPERA OGGETTO: COMMITTENTE: DECRETO 6000 CAMPANILI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE TRAMITE PAVIMENTAZIONE ARE BORGATE COMUNALI

Dettagli

Codice Art. Descrizione U. M. Prezzo

Codice Art. Descrizione U. M. Prezzo 1 - MANO D OPERA 1 1 Operaio Specializzato ora 25,90 1 2 Operaio Qualificato ora 24,45 1 3 Operaio comune ora 22,57 2 MATERIALI 2 4 Fornitura di vernice spartitraffico bianca, come da caratteristiche di

Dettagli

COMUNE DI CUSANO MILANINO

COMUNE DI CUSANO MILANINO COMUNE DI CUSANO MILANINO PROVINCIA DI MILANO MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE E MARCIAPIEDI ANNO 2009 PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO progettazione direttore tecnico TAU srl trasporti e ambiente urbano

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA

INCIDENZA PERCENTUALE DELLA MANODOPERA Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA Art. 39 D.P.R. 207/10 INCIDENZA PERCENTUALE DELLA ODOPERA N.R. ARTICOLO

Dettagli

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO

DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO Progr. n. 1013 COMUNE DI VIGNOLA (Provincia di Modena) DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO Servizio Viabilità, Sicurezza e Protezione Civile FILE: 4045/13 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 094 in data 03/07/2013

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO

OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO OPERE DI URBANIZZAZIONE A SCOMPUTO P.E.C. 13.1.2 e 13.1.2.1 STRADA1 PUBBLICA VIA SAN FELICE ordine elenco QUANTITA' varie m m 2 m 3 PREZZO UNIT. ( ) PREZZO TOT. ( ) 1 1 A01.A10.010 Scavo generale, di sbancamento

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD PROGETTO: P.U.A. -Piano di recupero PROPRIETARI: Giantin Gianni Scantamburlo Anna Maria Ubicazione: Via Celeseo 21. Vigonovo(Ve) Allegato 1 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CALCOLO STANDARD COMPUTO METRICO

Dettagli

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA PRIMARIA G. A. RANERI NELLA FRAZIONE BORGO Pag. 1 DEL COMUNE DI ITALA.- ( computo metrico) RIPORTO Dismissioni - Rimozioni 1 1 21.1.21 Scomposizione

Dettagli

ALL.9 - ANALISI PREZZI

ALL.9 - ANALISI PREZZI AP_01 muro rivestito prefabbricato c.re MURO DI SOSTEGNO IN C.A. voce a misura MURO DI SOSTEGNO IN C.A. Realizzato con Pannelli PREFABBRICATI rivestiti con pietra di vario genere. Possono essere realizzate

Dettagli

A R I P O R T A R E 499 463,76

A R I P O R T A R E 499 463,76 R I P O R T O pag. 1 LAVORI A CORPO I finanziamento (O.P.C.M 34/01/ 05; sezioni 1-24) (SpCat 1) Canale Deviatore (SbCat 1) 1 / 1 Scavo di sbancamento a larga A001 sezione per apertura di nuovi canali in

Dettagli

COMPUTO METRICO. h 70,00 32,18 2.252,60

COMPUTO METRICO. h 70,00 32,18 2.252,60 MA - MANODOPERA 1 - Mano d' opera 1 M01002 Specializzato edile 70 70,00 h 70,00 34,47 2.412,90 2 M01003 Qualificato edile 70 70,00 h 70,00 32,18 2.252,60 3 M01004 Comune edile 71 71,00 h 71,00 29,17 2.071,07

Dettagli

B09s- ANALISI PREZZI

B09s- ANALISI PREZZI Amministrazione Comunale di Monteciccardo LAVORI DI RIFACIMENTO DI PARTE DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI, MANUTENZIONE DELLE OPERE CONNESSE E SISTEMAZIONE GENERALE DELLE STRADE COMUNALI. (via Ronda, via

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO 11 Blocco M 11 Blocco M 1 Strutture edifici 1 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa

Dettagli

Importo delle voci di prezzo costituenti. il 100% dell importo posto a base di gara

Importo delle voci di prezzo costituenti. il 100% dell importo posto a base di gara DIVISIONE INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ - PARCHEGGI E SUOLO Importo delle voci di prezzo costituenti il 100% dell importo posto a base di gara Provvista e stesa a tappeto di calcestruzzo bituminoso per strato

Dettagli

mandataria di una associazione temporanea di imprese costituita tra le seguenti imprese: Denominazione o ragione sociale Forma Giuridica Sede Legale

mandataria di una associazione temporanea di imprese costituita tra le seguenti imprese: Denominazione o ragione sociale Forma Giuridica Sede Legale Spettabile Comune di Viareggio Piazza Nieri e Paolini 55049 VIAREGGIO (LU) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO AVENTE LA QUALITÀ DI SOCIO PRIVATO DELLA MO.VER S.P.A., AL QUALE

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 SOSTITUZIONE GIUNTO PER ESCURSIONI FINO A 50 mm. Giunto di dilatazione e A.11 impermeabilizzazione per impalcati di ponti e viadotti

Dettagli

0 SOMMARIO... 2. 2 PROGETTO DELLA SOLUZIONE SELEZIONATA... 4 2.1 Descrizione della soluzione selezionata... 4 2.2 Fattibilità dell'intervento...

0 SOMMARIO... 2. 2 PROGETTO DELLA SOLUZIONE SELEZIONATA... 4 2.1 Descrizione della soluzione selezionata... 4 2.2 Fattibilità dell'intervento... INDICE 0 SOMMARIO... 2 FINALITÀ DELL'INTERVENTO E SCELTA DELLE ALTERNATIVE PROGETTUALI:... 3. Descrizione delle motivazioni giustificative della necessità dell'intervento e delle finalità che si prefigge

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO AREA VIABILITÀ Servizio Esercizio Viabilità www.provincia.torino.it PIANO TERRITORIALE DI COORDINAMENTO RETE STRADALE PROVINCIALE DI PRIMO LIVELLO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE PAVIMENTAZIONI

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO

Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse. Computo metrico estimativo COMUNE DI VEDELAGO COMUNE DI VEDELAGO SETTORE LAVORI PUBBLICI 1078-2015 Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di strade comunali diverse Computo metrico estimativo 30 ottobre 2015 Il progettista geom.

Dettagli

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344.

A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale lavori a base d'asta 1.344. RETI FOGNARIE VALMORBIA - DOSSO - ZOCCHIO: 1 S TRALCIO QUADRO ECONOMICO A) Lavori a base d'asta A1) - Soggetti ad offerta 1.293.800,79 A2) - Oneri per la sicurezza NON soggetti ad offerta 50.311,45 Totale

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE OGGETTO: Comune di Oppido Mamertina Provincia di Reggio Calabria pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO COMUNALE COMMITTENTE: AMMINISTRAZIONE COMUNALE Oppido Mamertina,

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI LAVORI DI RIFACIMENTO DEL MANTO DI USURA DRENANTE FONOASSORBENTE DEI RACCORDI AUTOSTRADALI DI VENEZIA/MESTRE E RISANAMENTO DELLE PAVIMENTAZIONI DELLA RETE AUTOSTRADALE IN CONCESSIONE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre ANALISI DEI PREZZI Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre comprese tutte le spese per la fornitura, carico, trasporto, scarico manipolazione e posa in opera dei vari

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA

PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA PROGETTO ESECUTIVO PER LA VALORIZZAZIONE DELLA PALESTRA DI ROCCIA Unione Europea Regione Autonoma Valle d'aosta Programma Leader Plus Comunità Montana Grand Combin COMPUTO METRICO 4A Ottobre 04 AJ321EE

Dettagli

INDICE 1. PREMESSE... 1 2. STATO DI FATTO... 1

INDICE 1. PREMESSE... 1 2. STATO DI FATTO... 1 INDICE 1. PREMESSE... 1 2. STATO DI FATTO... 1 3. STATO DI PROGETTO... 2 3.1 VIABILITA AUTORIMESSA MARCO POLO...3 3.2 VIABILITA PARCHEGGIO SPEEDY PARK...4 3.3 VIABILITA ZONA DARSENA...5 3.4 SEZIONI TIPO

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA

CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO  OLGIATE OLONA CAPITOLATO OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA PIANO LOTTIZZAZIONE CORSO SEMPIONE/SILVIO PELLICO " OLGIATE OLONA Art. Descrizione u.m. Qt. / Unità / Totale 1,00 OPERE DI ALLESTIMENTO CANTIERE 1,01 Oneri relativi

Dettagli

Impianto di recupero rifiuti speciali non pericolosi Via Astico, 1 36066 Sandrigo (VI)

Impianto di recupero rifiuti speciali non pericolosi Via Astico, 1 36066 Sandrigo (VI) PROGETTO DEFINITIVO n. 13010308 PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI SANDRIGO Impianto di recupero rifiuti speciali non pericolosi Via Astico, 1 36066 Sandrigo (VI) Partnership Ambientale PROGETTO DEFINITIVO

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00

09.02.00.00. ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime. Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 09.02.00.00 ACCESSIBILITA' STRADALE E FERROVIARIA PRIMA FASE Computi e Stime Computo Metrico Estimativo 09.02.00.00 - A4 0 Emissione 31/01/2011 M. Bettio M. Bellonzi T. Finocchietti F. Binotto R. Baldo

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER L IMPIEGO DEGLI AGGREGATI RICICLATI NELLE COSTRUZIONI

STRUMENTI OPERATIVI PER L IMPIEGO DEGLI AGGREGATI RICICLATI NELLE COSTRUZIONI TERRE, ROCCE DA SCAVO E MATERIALI RICICLATI QUANDO END OF WASTE? 14 giugno 2012 Sala Congressi della Provincia di Milano STRUMENTI OPERATIVI PER L IMPIEGO DEGLI AGGREGATI RICICLATI NELLE COSTRUZIONI dott.

Dettagli

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m.

COMUNITA' MONTANA DELL'ALTO CHIASCIO VIA G. MATTEOTTI 17 06024 GUBBIO (PG) 12/04/2011 ELENCO PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. 2.1.30.1 Scavi fino alla profondità di m 1,50. ( Euro novevirgolanovanta ) 2.3.40.1 Con l uso di mezzo meccanico. ( Euro settantaquattrovirgolazerozero ) mc 9,90 mc 74,00 2.6.70.1 ( Euro dodicivirgolasessanta

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO. Allegato n 4

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO. Allegato n 4 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Allegato n 4 Capitolo: Viale Della Repubblica 18.01.007 Scavo per posa condotte su strade. Scavo a sezione ristretta per la posa delle tubazioni, per qualsiasi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ANCONA POSSIBILITÀ E MODALITÀ DI UTILIZZO DEI MATERIALI DA DEMOLIZIONE NELLE COSTRUZIONI STRADALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ANCONA POSSIBILITÀ E MODALITÀ DI UTILIZZO DEI MATERIALI DA DEMOLIZIONE NELLE COSTRUZIONI STRADALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ANCONA POSSIBILITÀ E MODALITÀ DI UTILIZZO DEI MATERIALI DA DEMOLIZIONE NELLE COSTRUZIONI STRADALI CORPO STRADALE E PAVIMENTAZIONE Tappeto di usura Binder Conglomerato bituminoso

Dettagli

Ciclo tecnologico delle opere di asfaltatura

Ciclo tecnologico delle opere di asfaltatura 1 Ciclo tecnologico delle opere di asfaltatura 1. Le opere di asfaltatura 2. Asfaltatura di strade esistenti 3. Asfaltatura di nuove strade e marciapiedi 2 unità 27 Cantieri stradali 1 Le opere di asfaltatura

Dettagli

Comune di Roma. Computo metrico estimativo

Comune di Roma. Computo metrico estimativo Comune di Roma Provincia di ROMA LAVORI Realizzazione di villetta bifamiliare a schiera Computo metrico estimativo COMMITTENTE EREDI ROSSI IMPRESA CONTRATTO N Repertorio Registrato il Presso al n Mod.

Dettagli

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO

Comune di POTENZA Provincia di Potenza COMPUTO METRICO Comune di POTENZA Provincia di Potenza pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Biblioteca interfacoltà, aule polifunzionali e servizi nel campus universitario di Macchia Romana - Potenza COMMITTENTE: Università

Dettagli

Opere di urbanizzazione primaria

Opere di urbanizzazione primaria Comune di Pieve Emanuele Piano Attuativo dell Ambito di Trasformazione Campus della Pieve Opere di urbanizzazione primaria 12 luglio 2013 Proprietà: PIEVE S.R.L. Via Manzoni 56 Rozzano (MI) Progettisti:

Dettagli

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE

Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE Proposta di variante al PGT, via Postale Vecchia COMPUTO METRICO ESTIMATIVO, LAVORI DI PUBBLICO INTERESSE in colore nero i lavori da realizzare, senza possibilità di scomputo dagli oneri di urbanizzazione

Dettagli

Computo metrico estimativo centro di raccolta RSU della raccolta differenziata nell'area PIP Fusaro

Computo metrico estimativo centro di raccolta RSU della raccolta differenziata nell'area PIP Fusaro Computo metrico estimativo centro di raccolta RSU della raccolta differenziata nell'area PIP Fusaro Dimensioni 1 U.05.20.15 0.a Computo Strato di fondazione in misto granulare stabilizzato con legante

Dettagli

Comune di Adrano. Provincia Catania

Comune di Adrano. Provincia Catania Comune di Adrano Provincia Catania E L E N C O P R E Z Z I OGGETTO Realizzazione di una Elisuperfice H24 PERIZIA DI ASSESTAMENTO COMMITTENTE Comune di Adrano IL PROGETTISTA Dott. Ing Alfredo Scalisi Ufficio

Dettagli

ALESSIO SALVI OPERAZIONE COMPUTO METRICO

ALESSIO SALVI OPERAZIONE COMPUTO METRICO ALESSIO SALVI OPERAZIONE COMPUTO METRICO Il modo più semplice per imparare a realizzare il tuo computo metrico estimativo! 2 Titolo OPERAZIONE COMPUTO METRICO ANTEPRIMA - Bonus 2 Esempio e analisi di un

Dettagli

S.P.6 "di Comeno", S.P. 7 "di Gabrovizza" MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI

S.P.6 di Comeno, S.P. 7 di Gabrovizza MESSA A NORMA DELLE BARRIERE DI SICUREZZA IN CORRISPONDENZA DELL'INCROCIO TRA LE DUE STRADE PROVINCIALI V.A. 1 DECESPUGLIAMENTO E ABBATTIMENTO ALBERATURE Esecuzione di decespugliamento di rovi, arbusti, cespugli in macchie e abbattimento di alberature comprese nell'area di cantiere. Intervento comprensivo

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI CODICE DESCRIZIONE U.M. PREZZO 1 UN.03.010.0020 Cancellatura di segnaletica orizzontale in qualsiasi tipo, mediante applicazione di sverniciatore e successiva raschiatura, o con altro sistema, in modo

Dettagli

Documentazione disponibilità Luogo di conservazione Provincia di Pistoia preliminare

Documentazione disponibilità Luogo di conservazione Provincia di Pistoia preliminare 1 te generali Il presente piano di manutenzione relativo alla realizzazione della Variante alla SR 66 Pistoiese in località Limestre (San Marcello P.se), è redatto tenendo conto delle specifiche norme

Dettagli

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza.

Tubi di Drenaggio. con flangiatura elicoidale continua sull intera lunghezza. Tubi di Drenaggio DRENAGGIO dei TERRENI L adozione dei tubi Spirodrain è la miglior soluzione per risolvere qualsiasi problema di drenaggio dei terreni e di raccolta delle acque sotterranee. I tubi Spirodrain

Dettagli

STABILIZZAZIONE TERRENI e RICICLAGGIO A FREDDO CONGLOMERATI BITUMINOSI

STABILIZZAZIONE TERRENI e RICICLAGGIO A FREDDO CONGLOMERATI BITUMINOSI Pag 1 www.pavi-italia.it - info@pavi-italia.it Loc. Moano - 06037 Sant Eraclio di Foligno (PG) - Tel +39 0742 391025 Fax +39 0742 67183 STABILIZZAZIONE TERRENI e RICICLAGGIO A FREDDO CONGLOMERATI BITUMINOSI

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1 DEL 02/01/2012 SETTORE Opere Pubbliche di Viabilità e Prevenzione, Espropri e Concessioni OGGETTO: EX SS 583 LARIANA - INTERVENTO URGENTE DI

Dettagli

Prezzo 01 - Rotatoria

Prezzo 01 - Rotatoria LAVORI A CORPO 1 Prezzo 01 - Rotatoria Prezzo per la realizzazione della rotatoria del diametro di 45.20 mt. in ambito extraurbano all'incrocio tra la Via Vittorio Veneto e la strada provinciale Sestu

Dettagli

Calibro Plus Evaporation

Calibro Plus Evaporation Calibro Plus Evaporation Il prodotto CALIBRO P. E., è un sistema specificatamente formulato per realizzare intonaci antiumidità, antisale ed anticondensa su murature umide. È costituito dalla combinazione

Dettagli

COMUNE DI RIMINI I.02 ANALISI DEI PREZZI

COMUNE DI RIMINI I.02 ANALISI DEI PREZZI COMUNE DI RIMINI - DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E MOBILITA URBANA - PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO DI MIGLIORAMENTO SISMICO DELL EDIFICIO SCOLASTICO DENOMINATO SCUOLA ELEMENTARE GIANNI RODARI (VIA QUAGLIATI

Dettagli

SACAL S.p.A. AEROPORTO CIVILE INTERNAZIONALE DI LAMEZIA TERME

SACAL S.p.A. AEROPORTO CIVILE INTERNAZIONALE DI LAMEZIA TERME SACAL S.p.A. AEROPORTO CIVILE INTERNAZIONALE DI LAMEZIA TERME PROGETTO PER LA SISTEMAZIONE E LA COPERTURA DELL AREA D INGRESSO ANTISTANTE L AEROSTAZIONE DI LAMEZIA TERME RELAZIONE TECNICA I lavori eseguiti

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

Quantità Prezzo Unit. Importo Costo Sicur. Inc. %

Quantità Prezzo Unit. Importo Costo Sicur. Inc. % Pag. 1 Quantità Prezzo Unit. Importo Costo Sicur. Inc. % 1 2 DEMOLIZIONE TETTOIA IN FERRO 21.1.15 Rimozione di opere in ferro, quali ringhiere, grate, cancelli, ecc., compresi Lamiera grecata di copertura

Dettagli

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni.

ANALISI DEI COSTI. Comune di Ancona. Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale. Lavori di: Impresa Bianchi Costruzioni. Esempio Comune di Ancona Lavori di: Ristrutturazione e manutenzione di edificio in zona centrale Esecutore: Impresa Bianchi Costruzioni ANALISI DEI COSTI Ancona, 04/11/2011 Codice voce: 01.20.001/001 U.M.:

Dettagli

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I

. Pagina 20. P R E Z Z O Euro D E S C R I Z I O N E D E L L ' A N A L I S I . Pagina 20 B.03.004 Pali trivellati di grande diametro eseguiti con fusto in calcestruzzo armato Rck 30, compresa la formazione del foro, l'onere della posa della gabbia metallica e gli eventuali sovraspessori

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 547 Analisi E.07.10.10.a con malta fine di calce e pozzolana, su superfici orizzontali m² 1,00 1) Regione Campania al 02/11/08 - Operaio comune o 1 livello - ora 0,130000 21,50 2,80 27,26 2) Regione Campania

Dettagli

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8

Provincia di Pisa - Servizio Edilizia, Sicurezza e Impianti Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 Lavori:COIBENTAZIONE INFISSI Computo metrico estimativo pag. 1 di 8 LAVORI I.T.C.G. E.FERMI - EDIFICIO CENTRALE 1 O.O.S. O.O.S. ONERI PER LA SICUREZZA. 01 Predisposizione dell'area di cantiere. Avvertenze:

Dettagli

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO

Comune di VERRONE Provincia di BIELLA COMPUTO METRICO Comune di VERRONE Provincia di BIELLA pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: STIMA SOMMARIA DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE computo metrico estimativo, STRADA PRGC. Prezzi dedotti dal Prezziario della

Dettagli

Allegato B - Lavorazioni e sorgenti di rischio Plesso scolastico "U. Foscolo"

Allegato B - Lavorazioni e sorgenti di rischio Plesso scolastico U. Foscolo ALLESTIMENTO E ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE Realizzazione della recinzione di cantiere e relativi accessi; utilizzo di reti e/o pannelli in metallo e/o tavole in legno Uso della mazza Uso di rete, pannelli

Dettagli

ILTEF ANALISI NUOVI PREZZI. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la Settore Urbanistica ...

ILTEF ANALISI NUOVI PREZZI. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la Settore Urbanistica ... --- ------~~--------------------------------------------. COMUNE DI CASTELLAMMARE DI ST AB la Settore Urbanistica l. l pag. 1.. ~... '4.. ~.~. :. l t~. :-. ~.. ANALISI NUOVI PREZZI. :- t~~. ~.....,.. '

Dettagli

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00

Mq. 212,00 x euro 13,00 = Euro 2.756,00. Mc. 41,25 x euro 25,00 = Euro 1.031,25. Mt. 75,00 x euro 50,00 = Euro 3.750,00 Computo metrico estimativo: A)- BASATI ( Via S. Ansano Fognature) 1)- Demolizione con mezzo meccanico di pavimentazione in calcestruzzo,compreso trasporto a discarica del materiale di risulta. Mq. 212,00

Dettagli

Punto 1 Selezione ditte per partecipazione ad offerta economica per lavori di manutenzione ordinaria riguardanti la viabilità consortile;

Punto 1 Selezione ditte per partecipazione ad offerta economica per lavori di manutenzione ordinaria riguardanti la viabilità consortile; COMITATO ESECUTIVO Ordine del giorno: Punto 1 Selezione ditte per partecipazione ad offerta economica per lavori di manutenzione ordinaria riguardanti la viabilità consortile; Punto 2 Varie ed eventuali;

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI DI MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI DI MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI DI MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO Art. 1 - Costituiscono oggetto del presente regolamento le autorizzazioni di manomissione di suolo e sottosuolo pubblico

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO

RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO RELAZIONE TECNICA PERIZIA STRALCIO E DI COMPLETAMENTO PREMESSA Su incarico del Comune di Rosarno (Comunicazione del 24.09.2012 prot. n.17914 con riferimento alla Determinazione del 3^ U.O.C. n 525 del

Dettagli

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS)

M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) Commissario Delegato O.P.C.M. 3974/2011 M-01 INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL ABITATO DI AULLA (MS) INTERVENTO DI ADEGUAMENTO DEL MURO D ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA DEL

Dettagli

1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI

1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI INDICE 1 PREMESSA 2 RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3 - DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI IN PROGETTO 4 BILANCIO DEI MATERIALI DI RISULTA 5 INDIVIDUAZIONE DELLE CAVE DI DEPOSITO 1 1 - PREMESSA La presente relazione

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI DI CONVENZIONE PER ESECUZIONE LAVORI ATTIVAZIONE IMPIANTO ANNO 2000 REVISIONE DAL 2001 COMUNE DI OLIVETA CITRA Periodo di validità: I corrispettivi indicati

Dettagli

PREVENTIVO DEI COSTI

PREVENTIVO DEI COSTI PREVENTIVO DEI COSTI Ai sensi dell art. 30 della Legge Urbanistica 1150/42 e successive modificazioni ed integrazioni i Piani Particolareggiati sono corredati di una Relazione sulle previsioni di massima

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE Comune di Bitritto Provincia di Bari PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEGLI INTERVENTI (Articolo 0 D.P.R. 55/99) OGGETTO: OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO E QUADRO ECONOMICO Studio Tecnico Rossi geom. Renato Via G. Zanella 3/1 Montorso Vicentino (VI) Tel. 0444 685322 Fax. 0444 486630 email. geom.rossi@gmail.com AL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI

Dettagli

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi

Regione Campania Ufficio Osservatorio Prezzi 65 Analisi E.02.10.10.a Esecuzione di parete continua costituita da elementi in calcestruzzo in classe Rck 300 mediante scavo in terreni autosostenenti di granulometria fine o media (limi, limi sabbiosi,

Dettagli