BILANCIO DI ESERCIZIO AL : RELAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BILANCIO DI ESERCIZIO AL 31.12.2014: RELAZIONE"

Transcript

1 BILANCIO DI ESERCIZIO AL : RELAZIONE Gli investimenti patrimoniali, affidati alla S.G.R. Pramerica e costantemente monitorati dal nostro consulente di fiducia, hanno dato risultati molto soddisfacenti. Complessivamente i proventi realizzati nel corso dell esercizio ammontano ad 5.388,00 al netto delle imposte sostitutive, pari ad ,00. E ciò, grazie alle scelte prudenziali che rappresentano ormai una costante degli indirizzi del Consiglio Generale. Lo stesso graduale aumento delle quote destinate agli investimenti azionari, suggerito dagli andamenti dei mercati che hanno evidenziato la scarsa remunerabilità degli investimenti obbligazionari, ha tenuto presente la necessità di diversificare gli impieghi e di privilegiare strumenti finanziari collettivi, come i fondi, che al loro interno presentano articolazioni rispettose del principio della diversificazione. D altra parte, il rischio di volatilità è stato contenuto nell ambito di parametri piuttosto rassicuranti. Questo risultato ha reso possibile un avanzo di esercizio pari ad ,00, grazie anche al contenimento degli oneri generali, che, rispetto all esercizio precedente, sono rimasti sostanzialmente immutati. Del resto, la Fondazione, ormai da diversi anni, ha lasciato inalterati i compensi destinati agli Organi Statutari, il cui onere complessivo è al di sotto del parametro previsto dal protocollo d intesa tra il MEF e l ACRI, cui il nostro Ente ha aderito così come in precedenza aveva fatto per le indicazioni della Carta delle Fondazioni. L avanzo di esercizio, utilizzato in parte per coprire a saldo il disavanzo dell esercizio 2008 ( ,00), è stato così distribuito: Alla riserva obbligatoria ; Ai fondi per il volontariato ,00; Ai fondi per l attività di Istituto ,00 Alla riserva per l integrità del patrimonio ,00 Sono accantonamenti di cifre importanti che costituiscono, insieme con quelle degli anni precedenti, un margine di sicurezza per far fronte ad eventuali momenti di difficoltà provocati dagli andamenti della economia e dei mercati. Le erogazioni deliberate in corso di esercizio assommano ad ,00 di cui ai settori rilevanti e ,00 in altri settori statutari. È da notare che, nell accantonamento ai fondi di attività di istituto, ai settori rilevanti risulta assegnata la somma di ,00. A questo settore, così, è stato riservato un importo complessivo di ,00 pari al 51,59 % dell avanzo.

2 EROGAZIONI DELIBERATE E BILANCIO DI MISSIONE Le erogazioni deliberate hanno riguardato, nel rispetto del documento programmatico previsionale, i quattro settori nei quali si riflettono maggiormente le esigenze del territorio, opportunamente individuate attraverso le indicazioni dei componenti l Organo di Indirizzo e degli Enti territoriali con i quali si intrattiene un consolidato rapporto di proficua collaborazione. I settori sono: Arte, Attività e Beni Culturali; Educazione, Istruzione e Formazione; Ricerca Scientifica e Tecnologica; Filantropia e Beneficenza. Le linee di intervento, anche nel corso di questo esercizio, sono state sostanzialmente due: a) sostegno finanziario a iniziative proposte da soggetti esterni; b) finanziamenti di iniziative programmate direttamente dalla Fondazione e realizzate attraverso la società strumentale Ce.P.A.Cu.D., anche in sinergia con altri enti. I soggetti di cui alla lettera a), per come è previsto dal Regolamento che disciplina l attività erogativa, sono stati selezionati in base ai seguenti criteri: Affidabilità dei soggetti proponenti e competenza nei settori di riferimento; Utilità sociale delle iniziative proposte con riferimento al rapporto costo- beneficio; Disponibilità di risorse proprie o di altri soggetti coinvolti. Sono criteri rigidi che mirano a scoraggiare le improvvisazioni delle richieste, a responsabilizzare coloro che le avanzano e a premiare il merito. L intervento della Fondazione, in ogni caso, non supera il 50% del costo complessivo delle singole iniziative: una scelta che consente di allargare il ventaglio dei possibili fruitori delle risorse disponibili, sempre che siano portatori di istanze di accertata utilità, anche per gli investimenti di modesta entità. Le iniziative di cui alla lettera b) sono state rivolte, in via prioritaria alla continuità di programmi di intervento attivi da alcuni anni. Si ricorda, in proposito, il Premio per la Cultura Mediterranea, che oramai è giunto alla 9ª edizione, e ad alcuni progetti ad esso collegati. L iniziativa valorizza il contributo di quanti, con le loro opere, concorrano a far conoscere le culture dei paesi del Mediterraneo, soprattutto quelli della sponda Sud nei confronti dei quali la Calabria e la Basilicata rappresentano una porta naturale che li collega con l Italia e l Europa. L intento è quello di individuare, fra tante diversità, punti di contatto sui quali aprire una possibilità di confronto, di dialogo e di reciproco rispetto. Si tratta di una scelta strategica che nasce dalla convinzione che il Mediterraneo, se si riescono a superare le separatezze e i conflitti, può

3 diventare il mare della condivisione e della pace, con enormi riflessi sullo sviluppo economico delle nostre regioni di riferimento e dell intero Mezzogiorno. Ma il Premio non è un semplice evento che si conclude con la cerimonia di consegna dei riconoscimenti ai vincitori delle 7 sezioni in cui esso si articola. È, per molti aspetti, un contenitore di numerose iniziative che riguardano, in particolare, il settore della Istruzione, Educazione e Formazione. Ci si riferisce soprattutto al Laboratorio di Lettura e all Incontro con l Autore in cui sono coinvolti moltissimi studenti calabresi e lucani, i quali leggono e recensiscono libri offerti gratuitamente dalla Fondazione. Si tratta si autori e di testi che, in linea di massima, fanno riferimento alle culture del Mediterraneo e che, proprio per questo, rientrano nello spirito del Premio. Queste due iniziative mirano ad incentivare nei ragazzi l interesse e la passione per la lettura che oggi non ha molti frequentatori, un pò ovunque, come dimostrano i dati di recenti indagini su tutto il territorio nazionale. Ed è una emergenza allarmante che ha ripercussioni sul processo formativo dei giovani, i quali, senza voler generalizzare, incontrano enormi difficoltà nella comprensione di un testo, relativamente complesso, e rivelano una scarsa padronanza degli strumenti linguistico- espressivi, a partire dal bagaglio lessicale molto approssimativo e povero. Del resto, la crisi delle istituzioni scolastiche, che è parte non secondaria di una più generale caduta dei valori culturali, è ormai sotto gli occhi di tutti ed è auspicabile che i tentativi di riforma dell intero sistema riescano davvero a produrre l ipotizzata buona scuola. La Fondazione, in linea di coerente continuità con il passato, guarda con attenzione privilegiata all universo giovanile e con le sue iniziative cerca di arricchire l offerta formativa della scuola. Le schede che illustrano sinteticamente le iniziative proprie e quelle proposte da soggetti esterni e cofinanziate dalla Fondazione negli diversi settori danno ragione dell impegno istituzionale e chiariscono ulteriormente la direzione della missione che si è deciso di portare avanti. Di seguito si fanno, perciò, solo alcuni riferimenti. Arte, Attività e Beni Culturali La Fondazione, insieme con l Università della Calabria, la Provincia di Cosenza e Banca Carime, è impegnata nella costruzione del Centro Internazionale di Studi Telesiani, Bruniani e Campanelliani, che sarà ubicato in un palazzo storico del centro antico della città messo a disposizione del Comune di Cosenza a titolo gratuito. A tal fine, nel corso dell esercizio ha deliberato la erogazione

4 di ,00 da utilizzare per l acquisizione, presso le biblioteche italiane e straniere, di materiale legato alla figura e all opera di Bernardino Telesio. Materiale che è stato già censito da due giovani ricercatori che hanno utilizzato, su mandato del Centro, risorse messe a disposizione dalla nostra Fondazione. La ricerca sta per essere pubblicata dalle Belle Lettres. Sempre nel settore dei Beni Culturali, la Fondazione ha promosso una ricerca su I Gattopardi di Calabria e di Basilicata, che vede come protagoniste due famiglie storiche, i Ruffo di Calabria e i Doria di Basilicata. L intento è quello di rileggere momenti importanti nella storia meridionale, liberandola, su basi documentate, dai luoghi comuni e dai pregiudizi che nel tempo si sono accumulati per via di una storiografia poco attenta. La ricerca è stata recentemente pubblicata presso l Editore Rubbettino con un volume che sarà presentato il prossimo 28 maggio a Roma, in una sala della biblioteca della Camera dei Deputati. Merita di essere segnalata anche la ripresa di collaborazione con il Comune di Matera per la creazione del Museo Demoetnoantropologico di cui la Fondazione aveva già finanziato il progetto industriale attraverso un bando di evidenza pubblica. L approccio, trattandosi di un opera di grosso impegno, sarà processuale. Intanto, la Fondazione ha messo a disposizione ,00, avendo preso anche in considerazione le sfide che attendono la Città di Matera a seguito dell avvenuto riconoscimento Unesco di Città della Cultura per il Si pone in evidenza l impegno della Fondazione in favore del patrimonio archeologico della Sibaritide per liberarlo dal fango dal quale è stato sommerso dalla recente alluvione che ha trovato via libera, con la sua forza devastatrice in mancanza di strumenti di tutela e di salvaguardia. A tal fine, ha deliberato la somma di ,00 ed in collaborazione con il Quotidiano della Calabria ha promosso una sottoscrizione con l apertura di un conto corrente per la raccolta di fondi finalizzati a realizzare il progetto Sibari mai più fango. Importante è stato anche il contributo della Fondazione per la creazione di un museo storico all aperto in via di realizzazione nel centro storico della Città di Cosenza. Saranno 25 murales, opera di artisti internazionali, che illustreranno, nelle zone più direttamente interessate, alcuni momenti significativi della storia cosentina, compresi quelli che hanno visto la presenza di popoli stranieri in veste di dominatori. Ricerca Scientifica e Tecnologica Sul fronte della Ricerca Scientifica, la Fondazione è intervenuta a sostegno di alcuni progetti importanti, alcuni dei quali hanno un respiro pluriennale. In collaborazione con il Comitato Regionale dell AIRC si è impegnata a realizzare una ricerca su Immunoterapia di neoplasie in Calabria, condotta sinergicamente dalla facoltà di medicina

5 dell Università Magna Graecia di Catanzaro e dal Dipartimento di Farmacia dell Università della Calabria. Si tratta di un progetto triennale che, deliberato durante l esercizio 2014, ha ricevuto una prima erogazione pari ad ,00 nel Fra i ricercatori c è un gruppo di giovani laureati che hanno conseguito o stanno per conseguire il dottorato di ricerca. E questo ribadisce l attenzione di questa Fondazione per i giovani che si impegnano nelle attività si studio e di ricerca. Un altro importante sostegno è stato dato all Associazione Calabrese di Epatologia da anni impegnata in attività di ricerca scientifica epidemiologica e di formazione professionale di giovani finalizzata alla prevenzione ed assistenza sanitaria. Si segnala, infine, la ricerca promossa dal Centro di Ricerca Rene e Trapianto, attivo presso l Ospedale Civile dell Annunziata di Cosenza. La ricerca riguarda L essenza del bergamotto quale nuova potenziale strategia terapeutica nel trattamento della malattia policistica renale. Si tratta di un iniziativa pluriennale nella quale sono coinvolti molti giovani ricercatori e che è particolarmente interessante anche per il fatto che utilizza il bergamotto di cui la Calabria, soprattutto nell agro reggino, è principale produttrice a livello mondiale. Da quanto sinteticamente esposto e da quanto più analiticamente espresso nelle schede allegate, si evince che la nostra Fondazione svolge da anni una proficua opera di promozione culturale del nostro territorio, con interventi mirati in alcuni settori che sono strategici ai fini della crescita complessiva della società calabrese e lucana, con ricadute positive sullo sviluppo economico, che, in un sistema globalizzato, fortemente selettivo, ha nella cultura uno dei pilastri fondamentali. Conclusione A conclusione di questa relazione, si precisa che le iniziative cofinanziate dalla Fondazione, vengono monitorate nel loro iter realizzativo e che i contributi deliberati si erogano solo sulla base della documentazione delle spese sostenute. Tra i fatti sopravvenuti successivamente alla chiusura dell esercizio, merita di essere ricordata la nostra formale adesione al Protocollo definito tra il MEF e l ACRI i cui contenuti saranno inseriti nello Statuto nel corso della revisione che sarà realizzata nel rispetto dei tempi previsti.

6 ARTE, ATTIVITA' & BENI CULTURALI UNIBAS - Potenza Quartieri contemporanei ,00 Rassegna Teatrale organizzata da Ars Millennia Production, dall associazione culturale Bravò e dall Università degli Studi della Basilicata, con il contributo della Regione Basilicata, del Comune di Potenza e della Fondazione Carical e il patrocinio dell Apt, del Comune di Matera, e del Comitato Matera Il tema della scelta è il filo conduttore dei quattro spettacoli in programma, inteso come l insieme delle strade che la volontà di ognuno detta e che determinano il risultato del vivere. Centro Internazionale di Studi Telesiani - Rende () Biblioteca telesiana ,00 Il Centro si propone, in particolare, di fondare a Cosenza la Biblioteca telesiana, che conterrà non soltanto tutti gli studi su Telesio, ma anche e soprattutto la riproduzione digitale di tutti gli esemplari delle opere telesiane custoditi dalle biblioteche sparse per il mondo. Il censimento, che è stato realizzato grazie al finanziamento della Fondazione Carical, ha portato alla conoscenza dell esistenza di 664 esemplari: 352 si trovano in Italia, 256 in altri paesi europei, 56 negli Stati Uniti e in Canada. La schedatura degli esemplari vedrà la luce in un volume che sarà presto pubblicato da Les Belles Lettres di Parigi. Parrocchia Mater Dei - Bernalda (MT) Parrocchia Mater Ecclesiae 7.000,00 Contributo finalizzato all acquisto dell organo liturgico. Pro Loco Miglionico (MT) Sagra dei fichi secchi 1.000,00 Gastronomia, artigianato e musica protagonisti della Sagra dei fichi secchi, promossa dalla locale sezione della Pro Loco, col patrocinio del Comune, del Gal Bradanica, dell Apt di Basilicata e il contributo della Fondazione Carical. Un giorno di festa per mettere in risalto questo frutto tipico miglionichese, ma anche di altri centri del Materano e delle regioni del Sud d Italia, riconosciuto dal ministero delle Politiche Agricole quale prodotto agroalimentare tradizionale italiano. Quest anno, in modo particolare, l iniziativa ha dato spazio anche all artigianato locale con l esposizione di vari manufatti artigianali. In serata, tanta musica popolare lucana. Cattedrale di Cosenza Premio Costruttori di Pace 2.000,00 La Cattedrale di Cosenza ha istituito il Premio Costruttori di Pace da assegnare non a singole persone, ma ad un gruppo. Lo scopo è quello di riconoscere, premiare e incoraggiare gruppi,

7 movimenti e associazioni culturali e di volontariato, che, a vario titolo, quotidianamente, contribuiscono ad edificare una società più umana e pacifica, così da promuovere e diffondere la cultura della concordia tra gli uomini. Fondazione Carical Pubblicazione ,00 Fondo stanziato per soddisfare le richieste di contributo relative alla pubblicazione di libri. Fondazione Carical Pubblicazione volume su i Ruffo in Calabria e i Doria in Basilicata ,00 Ricerca e pubblicazione su I Gattopardi di Calabria e di Basilicata, che vede come protagoniste due famiglie storiche, i Ruffo di Calabria e i Doria di Basilicata. L intento è quello di rileggere momenti importanti nella storia meridionale liberandola, su basi documentate, dai luoghi comuni e dai pregiudizi che nel tempo si sono accumulati per via di una storiografia poco attenta. Museo Demoetnoantropologico - Matera Museo Demoetnoantropologico ,00 Rinnovo della collaborazione con il Comune di Matera per la creazione del Museo Demoetnoantropologico di cui la Fondazione aveva già finanziato il progetto industriale attraverso un bando di evidenza pubblica. La Fondazione ha messo a disposizione ,00, avendo preso anche in considerazione le sfide che attendono la Città di Matera a seguito dell avvenuto riconoscimento Unesco di Città della Cultura per il Fondazione Carical - Cosenza Iniziative dirette: Premio per la Cultura Mediterranea, Incontro con l'autore, Scrittori al Parco ,00 Premio costituito dalla sezione Letteratura e Creatività dedicata a Saverio Strati, grande scrittore calabrese; dalla sezione storica legata al nome di Giustino Fortunato, uno dei più illustri rappresentanti della ricerca meridionalistica di origine lucana; dalla sezione filosofica dedicata a Luigi De Franco, grande studioso della filosofia umanistica- rinascimentale e traduttore del De Rerum Natura di Lucrezio; dalla sezione Cultura dell Informazione e dalla sezione Narrativa Giovani, dal 2013 anche dalla sezione Traduzione. Il premio concorre a rilanciare l immagine della Calabria e della Basilicata, inserendole nei circuiti nazionali e internazionali; a far conoscere da vicino a quanti vi parteciperanno, giornalisti, giurati, scrittori ecc, il ricco patrimonio storico- culturale del nostro territorio; offre, al mondo della scuola delle due regioni, occasioni utili ad arricchire l offerta formativa attraverso meccanismi di coinvolgimento diretto di docenti e studenti. Il progetto Incontro con l autore nasce con l intento di avvicinare gli studenti alla lettura e alla scrittura critica. Alcune opere di autori di narrativa contemporanea vengono

8 proposte in lettura agli studenti degli ultimi anni di alcune scuole superiori della Calabria e della Basilicata. Ogni studente, scelto uno fra i tre testi elabora una recensione. La commissione giudicatrice, esaminati gli elaborati seleziona i sei migliori per ogni autore proposto. Le recensioni prescelte sono pubblicate sui quotidiani Gazzetta del Sud e Il Quotidiano della Calabria. La Fondazione, collateralmente al Premio ha dato vita ad un Laboratorio Permanente di Lettura di Approfondimento che coinvolge un gruppo di docenti e di alunni delle scuole secondarie di II grado. Il programma prevede: la distribuzione di opere presentate al Premio per la Cultura Mediterranea, lettura e analisi delle opere, da parte dei ragazzi sotto la guida dei loro docenti; la pubblicazione di un volume nel quale saranno raccolte le schede critiche preparate dai ragazzi; la presentazione del volume durante la cerimonia finale dell edizione successiva del Premio; un incontro con gli autori dei libri letti. UNICAL - Arcavacata di Rende () Convegno "La primavera di Sibari" 4.000,00 Iniziativa dall alto valore simbolico ed educativo, ma capace allo stesso tempo di fornire un aiuto concreto alla rinascita di uno dei patrimoni culturali più importanti della regione, gli scavi archeologici di Sibari, invasi dal fango dopo un devastante alluvione. L evento organizzato dallo stesso Ateneo calabrese con il Quotidiano della Calabria ha goduto del patrocinio della Camera dei Deputati e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del contributo della Fondazione Carical oltreché del sostegno dei Comuni di Cosenza e Cassano e della Coldiretti. Obiettivo dell iniziativa è consistito nel tenere vivo il ricordo del patrimonio di Sibari e, nello stesso tempo, mobilitare le coscienze dei calabresi per riappropriarsi del loro passato. Amministrazione Comunale di Rovito - Celebrazioni del 400 anniversario della nascita di Tommaso Cornelio ,00 Iniziative ed eventi di elevata caratura culturale hanno contraddistinto il progetto Anno Corneliano intrapreso dall associazione Rubetum, dal Comune di Rovito e dalla Fondazione Carical. Con la realizzazione di questa iniziativa si è inteso celebrare il valore storico, scientifico e filosofico di Tommaso Cornelio, cui il piccolo centro presilano diede i natali e la cui fama raggiunse, nel 600, i più alti livelli di riconoscimento. Nel ricco calendario di eventi commemorativi pensati in occasione del 400 anniversario della nascita dello studioso e filosofo, è previsto il convegno dal titolo La fede e la scienza, dal conflitto al dialogo. Comune di Mendicino () Programma Culturale ,00 Cartellone di eventi estivi ideato dall Amministrazione comunale di Mendicino che punta soprattutto alla valorizzazione del territorio e alla riscoperta dei propri luoghi antichi con eventi sportivi, enogastronomici e teatrali.

9 Città di Cosenza Museo Storico all'aperto; realizzazione monumento artistico ,00 Il progetto Museo Storico all aperto mira a fare del centro storico di Cosenza un polo turistico attraverso la creazione di un grande museo all aperto. Tra le varie iniziative in programma c è la realizzazione di alcuni murales, per rappresentare la storia di tutti i popoli che hanno dominato la città. È stato, inoltre, progettata la realizzazione di un monumento da posizionare all entrata della città. Accademia Italiana del Peperoncino - Delegazione di Rende () Convegno "Le età della vita: dalla creatività dell'infanzia alla libertà della vecchiaia" 1.500,00 La delegazione di Cosenza- Rende dell Accademia Italiana del Peperoncino Onlus ha organizzato il XVIII convegno regionale sul tema Le età della vita: dalla creatività dell infanzia alla libertà della vecchiaia. Ass. Cult. Oesum Led Icima - Acri () Macart Project ,00 Progetto espositivo itinerante, indetto dal MACA (Museo Arte Contemporanea Acri), dall'associazione culturale Oesum Led Icima e sostenuto dalla Fondazione Carical. Hanno esposto artisti selezionati attraverso un concorso. L obiettivo del progetto è quello di promuovere i giovani talenti più interessanti provenienti dalla scena artistica contemporanea calabrese. Pro Loco Metaponto - MT A teatro nell'agorà di Metaponto 6.000,00 Una ricca kermesse di eventi che l Associazione Pro Loco Metaponto organizza in collaborazione con il Ministero per i Beni, la Regione Basilicata, l A.P.T. Basilicata, il Comune di Bernalda e la Fondazione Carical. Protagonista assoluto è stato il Teatro e la Musica d Autore, nella splendida e suggestiva cornice del Teatro Greco di Metaponto, ove la storia ed il mito si sono fusi l arte della recitazione e le arie dei principali musicisti italiani ed europei. Gli spettacoli rientrano nel progetto della Pro Loco di Metaponto A teatro nell agorà di Metaponto, cofinanziato dalla Fondazione Carical (Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania) e dalla Pro Loco di Metaponto con la partecipazione del Ministero per i Beni ambientali e culturali (Direzione e Soprintendenza) di Basilicata. Ass. Cult. Primavera dei Teatri - Castrovillari () Festival Primavera dei Teatri - XV edizione 3.000,00 Il festival Primavera dei Teatri è dedicato ai nuovi linguaggi della scena contemporanea. Di anno in anno rinnova la volontà di tener fede alla vocazione esplorativa nei confronti degli artisti emergenti, rivolgendo il proprio sguardo alla nuova drammaturgia e alle compagnie di recentissima formazione, provando a intercettare anche i più piccoli e periferici segnali vitali sparsi

10 nella penisola. Il festival, fra i più importanti del panorama italiano, è vincitore del Premio Speciale UBU Il festival vuole riflettere e fa riflettere sulla società contemporanea. Primavera dei Teatri punta sui nuovi autori italiani, accoglie la tradizione per svelarla in prospettive nuove, evitando l intrattenimento commerciale, nella convinzione che un opera debba essere valutata per la sua componente innovativa, per i suoi riscontri umani, morali e civili. Kiwanis Club - Vibo Valentia Attività annuale dell associazione 4.000,00 Con il contributo della Fondazione Carical, il Kiwanis Club di Vibo Valentia ha: acquistato e donato 180 libri di letteratura infanile e adolescenziale alla biblioteca comunale Angelo Savelli di Pizzo; assegnato tre borse di studio agli alunni di III media degli istituti omnicomprensivi di Pizzo e Vibo, i cui temi sono stati valutati dalla commissione come i migliori elaborati tra quelli in concorso; organizzato il convegno "Sport, alimentazione e benessere in età scolare". Associazione Alveare - Catanzaro "Fattoria Sociale" 4.500,00 I genitori ed i ragazzi che costituiscono l'associazione di volontariato "L'Alveare" hanno finalmente dato inizio alla realizzazione del loro sogno. Un sogno rappresentato da sette ettari di terreno circa da destinare alla coltivazione biologica e ad attività di ristorazione, con serre, vigneti, frutteti, stalla e laboratorio di trasformazione dei prodotti agricoli annessi. I fondatori de "L'Alveare" hanno così dato collocazione alla finalità che li accompagna sin dal 1999, che è quella di migliorare la qualità della vita dei loro figli con disabilità, fino alla previsione di prospettive di lavoro attraverso l'acquisizione di abilità operative nel settore agricolo. La loro "fattoria sociale" - che può avere ricadute positive dal punto di vista occupazionale, tramite l'impiego di figure professionali nei diversi settori e di ragazzi con disabilità già coinvolti nel progetto "Meridiani e Paralleli" concluso a settembre esiste, infatti, già da tempo sulla carta. Con l'intervento della Provincia, che ha concesso in comodato d'uso gratuito l'intera area sulla quale operava l'istituto Agrario di Belcastro, ora trasferito altrove, e il Comune di Belcastro stesso, che ha contribuito all'assegnazione a seguito di una regolare manifestazione d'interesse e il sostegno della Fondazione Carical la fattoria sociale diventerà una realtà. Ass. Culturale Corigliano per la fotografia - Corigliano Calabro () Corigliano Calabro Fotografia ,00 Il Festival Corigliano Calabro Fotografia è una delle più importanti manifestazioni fotografiche del Mezzogiorno. Si svolge presso il Castello Ducale di Corigliano Calabro e vedi riuniti un nutrito gruppo di eccezionali fotografi italiani e stranieri. Intensi giorni di workshop, laboratori, incontri, revisioni di portfolio, rassegne video.

11 Ass. Musicale Art Blackey - Reggio Calabria Eco Jazz Festival Internazionale "Per non dimenticare" - XXIII edizione 9.000,00 Manifestazione musicale nata per conservare la memoria storica del compianto giudice Scopelliti e del contesto in cui è maturato il suo sacrificio. Delle tante iniziative nate all'indomani del suo assassinio, è l'unica rimasta attiva. Resiste conservando integra la sua etica, rifiutando sponsorizzazioni commerciali e puntando a trasferirne la sua gestione e organizzazione a enti e istituzioni, per conferire a questa illustre figura calabrese la dimensione che merita, con l'obiettivo di trasmettere alle future generazioni il suo esempio di fedeltà allo Stato. Per raggiungere questo obiettivo un efficace veicolo è la musica. Ass. Premio Pizzo "Diana Musolino" Pizzo (VV) Premio Pittura "Città di Pizzo" 60 edizione 2.000,00 Il premio di Pittura Città di Pizzo è una delle manifestazioni artistiche più interessanti e longeve dell Italia meridionale. Il Premio di Pittura, istituito nel 1954 dall allora Sindaco Maria Diana Musolino Serrao, come omaggio alla sua Città, ha assunto pian piano una rilevanza nazionale e internazionale, per la caratura degli artisti che di anno in anno vi hanno preso parte. Nell albo d oro del Premio figurano grandi nomi della pittura: da Omiccioli ad Ortega, da Levi a Purificato, da Thellung ad Eva Fischer, da Paternesi a Savelli, da Enotrio ad Alvarez, da Vangelli a Turcato, da Cefaly a Ludovisi. Il Premio Pizzo ha rappresentato nel tempo anche il trampolino di lancio per giovani artisti, non solo calabresi, che vi hanno trovato occasione crescita culturale e di confronto, oltre che di ribalta verso più ampi scenari. Più di recente, la manifestazione si è aperta ad altri settori delle arti, con l istituzione di apposite sezioni dedicate alla scultura e alla letteratura. Ass. Cult. Trapobana - Cosenza "Gianna Maria Canale: immagini di una diva" 5.000,00 Realizzazione di un cortometraggio sulla vita di Gianna Maria Canale, nota attrice calabrese. La sua principale attività nel mondo del cinema è stata quella di interprete e tra i lavori più interessanti possiamo citare la partecipazione nel film Il boom (1963) di Vittorio De Sica. Circolo di Cultura e di Relazioni - Villa San Giovanni (RC) Premio Internazionale Calabria / Premio Omaggio Internazionali alla Cultura 2.000,00 Con il "Premio Internazionale Calabria" di letteratura, giornalismo e scienze si vuole favorire l inserimento della cultura e della civiltà meridionale in campo internazionale, sensibilizzare i cittadini, italiani e stranieri, verso il mondo meridionale, anche ai fini economici, industriali e commerciali. Con il "Premio Omaggio alla Cultura" si intende promuovere la cultura meridionale, ai fini di un adeguata crescita socio- culturale, in ambito nazionale e comunitario, anche attraverso convegni di carattere regionale e meridionale. La cerimonia di premiazione, come ogni anno, è stata preceduta da dibattiti e convegni condotti da autorevoli esponenti (docenti universitari, esperti italiani e stranieri).

12 Circolo Culturale Rhegium Juli - Reggio Calabria Premio Rhegium Julii Premio Internazionale Città dello Stretto ed attività collaterali ,00 Il Premio letterario Rhegium Julii, giunto alla 47ª edizione è sostenuto dalla Provincia di Reggio Calabria e dalla Fondazione Carical, con la collaborazione del Comune di Campo Calabro, dell Università Dante Alighieri e del Centro Culturale Gaetano Cingari. I vincitori dei Premi Rhegium Julii 2014 sono stati: Marisa Ranieri Panetta con il romanzo Vesuvius (Salani), per la narrativa; Nuccio Ordine con L utilità dell inutile (Bompiani) e Luigi Mascilli Migliorini con Metternich (Salerno), per la saggistica. Un Premio speciale è stato assegnato a Luigi Maria Lombardi Satriani per il volume Potere, Verità, Violenza (Città del Sole). Il Premio Internazionale Città dello Stretto 2014 è stato assegnato allo scrittore Paul Ginsborg, con il saggio Famiglia Novecento (Einaudi). Il Premio Internazionale Città dello Stretto viene assegnato dalla Presidenza del Rhegium a quella personalità internazionale distintasi nel campo della cultura per l universalità e l ampiezza dei contributi resi alla crescita sociale e civile dei nostri popoli. Ass. Culturale Allelammie - Pisticci (MT) Lucania Film Festival - XV edizione 7.000,00 Il Lucania Film Festival è il primo festival internazionale di cinema nato in Basilicata. La manifestazione, negli anni, è cresciuta enormemente, meritandosi un importante collocazione artistica e sociale nello scenario internazionale dei festival di cortometraggio. Il Festival, che si contraddistingue per l importanza dei numeri e per l ottima qualità delle migliaia di opere cinematografiche di provenienza internazionale, è un progetto di promozione, diffusione, formazione cinematografica, che intende promuovere la conoscenza e la fruizione dell audiovisivo. Attraverso di esso, si intende innescare, in una prospettiva di lungo periodo, tutte le sinergie possibili presenti nella comunità, contribuendo a creare opportunità socio- economiche sul territorio e, nello stesso tempo, a promuovere la cultura cinematografica. Scuderia automobilistica Cosenza Corse - Cosenza VIII salita Cellara Colle d'ascione 2.000,00 Contributo finalizzato alla promozione di una sana cultura dello sport e alla crescita turistica del territorio in cui la manifestazione si svolge. Il tracciato, tra i più belli d Italia, è di 6,150 km con partenza dall abitato di Luzzi e arrivo presso la splendida abbazia cistercense sita in località Sambucina. Ass. Culturale Donne in Arte - Catanzaro Festival d'autunno - XII edizione 8.500,00 La XII edizione del Festival d Autunno è stata caratterizzata da una miscela di culture musicali esaltata dalla presenza di grandi artisti, unita a momenti di riflessione con insigni personalità e la consueta attenzione ai giovani talenti calabresi. Il cartellone è stato un omaggio alla musica del

13 continente latino- americano, con la presenza esclusiva di Herbie Hancock, leggenda vivente della musica jazz, funk e blues; di Tania Maria, attuale indiscussa regina della musica brasiliana; dell inedita coppia formata da Michele Placido, icona del cinema e del teatro italiano e da Luis Bacalov, uno dei più insigni musicisti e compositori viventi, con il loro live ispirato alla cultura argentina. La Calabria è stata presente con due spettacoli: il ritorno sulle scene di Loredana Bertè e il balletto "Venti del Sud" portato in scena dal Corpo di ballo di Giovanni Calabrò e dedicato alla musica del Sud Italia, dalla Tammurriata alla Taranta. Inoltre, tre le conferenze tenute al fine di stimolare la riflessione e il confronto su temi di grande attualità, grazie alla partecipazione di illustri protagonisti della cultura italiana. Ass. Culturale Basilicata Potenza Festival Città delle 100 scale. VI edizione 3.500,00 Contributo finalizzato alla realizzazione del progetto "Potenza. Festival della Città dalle 100 Scale" che trova la sua naturale ispirazione nella struttura stessa della città, ed in un particolare elemento che è "metafora vivente" della verticalità, dell ascensione e della salita: la "scala". Potenza è, infatti, la città dalle 100 scale. Il Festival - patrocinato dal Ministero per i Beni culturali - si articola su una molteplicità di livelli con sezioni dedicate al teatro, alla musica, alla danza urbana - tutte le sezioni sono tese alla valorizzazione degli spazi storici della città di Potenza. Aderiscono al progetto anche la Regione, il Comune di Potenza, l Ambasciata francese di Roma, l Istituto Francese di Napoli. E un progetto che intende perseguire un obiettivo fondamentale, vale a dire la valorizzazione della "contemporaneità" nelle sue tematiche più vicine ai giovani e ai nuovi autori, così come nelle nuove forme di sperimentazione dei linguaggi tesi alla "contaminazione", all'"ibridazione" nella costruzione di innovativi eventi culturali. Il progetto si articola attraverso una pluralità di sezioni: teatro, musica, danza, cinema- video- fotografia, letteratura- poesia, arti contemporanee- performance. Ass. Culturale Creazione e Immagine - Cosenza Moda Movie edizone "Maturità Classica" 7.000,00 Progetto nato dall'idea di celebrare e approfondire la relazione tra il mondo della moda e quello delle arti, con particolare riferimento all'arte cinematografica. Moda Movie ha l'obiettivo di valorizzare e promuovere i talenti emergenti della classe creativa offrendo una possibilità di confronto, formazione, crescita professionale e visibilità. Il progetto, edizione dopo edizione ha ottenuto il sostegno e la collaborazione di enti ed istituzioni non solo calabresi, ma anche da rappresentanze imprenditoriali nazionali ed europee. Per ogni edizione della manifestazione è individuato un tema d'interesse intorno al quale è incentrato il concorso per giovani fashion designer e i diversi eventi collaterali che compongono l'intero cartellone, come ad esempio defilé di moda, rassegne cinematografiche, convegni, installazioni, mostre, workshop. Il progetto Moda Movie si connota per il forte impegno a sostegno dei talenti emergenti, tanto da rappresentare nel corso delle sue edizioni il trampolino di lancio per stilisti nelle prestigiose manifestazioni di moda in Italia e all'estero. Infatti, tradizionalmente, la serata conclusiva di Moda Movie si è trasformata nel primo passo per entrare nel circuito dei più importanti eventi legati alle creazioni sartoriali.

14 Cattedrale di Cosenza "Duomo porte aperte" 2.500,00 L iniziativa culturale Duomo Porte Aperte è stata ideata per consentire l apertura del monumento al di fuori dell orario prestabilito, in maniera da renderlo fruibile ai numerosi turisti che, di anno in anno, nel periodo primaverile- estivo, affollano il centro storico. Women's Fiction Festival - Matera Women's Fiction Festival XI edizione ,00 Il Women's Fiction Festival è l'unico evento in Europa dedicato alla narrativa femminile. Il Women s Fiction Festival è un appuntamento che permette agli autori esordienti o affermati di incontrare gli agenti letterari e gli editor delle principali case editrici nazionali e non. La formula della rassegna prevede un congresso internazionale per scrittori, master class condotte da scrittrici best seller, appuntamenti a tu per tu tra scrittori, editor, agenti letterari e consulenti editoriali, incontri con il pubblico, happy hour, concerti e premiazioni letterarie. Il tutto nella splendida cornice della Città dei Sassi, sito Unesco e Candidata a Capitale Europea della Cultura per il Accademia di Musica Lettere e Arti Senocrito - Gerace (RC) Festival di Musica Classica della Locride 2.500,00 Ottava edizione del Festival di Musica Classica della Locride con il patrocinio dei comuni di Locri, Gerace, Oppido Mamertina e con il contributo dell'assessorato alle attività produttive della Provincia di Reggio Calabria e della Fondazione Carical. Fondamentale anche il rapporto di collaborazione con altre istituzioni con cui l'accademia ha stipulato delle convenzioni come l'orchestra La Grecìa della provincia di Catanzaro, l'orchestra del Teatro Rendano di Cosenza e con il conservatorio Statale di Musica di Vibo Valentia. Importanti eventi musicali in cartellone e numerosa la partecipazione. Nuovo Comitato Celebrazioni Vivaldiane di Pomarico (MT) Pomarico Vivaldi Festival ,00 Nato nel 2009, il Comitato per le Celebrazioni Vivaldiane di Pomarico ha con impegno e dedizione portato avanti la sua missione che é quella di diffondere l'opera strumentale di Antonio Lucio Vivaldi e divulgare le sue origini pomaricane, poco conosciute soprattutto dai nostri concittadini e corregionali. A tale scopo, è stato istituito il Pomarico Vivaldi festival, manifestazione che si svolge verso la metà del mese di agosto. Altri avvenimenti culturali correlati si svolgono nel corso dell'anno, in preparazione del festival estivo. Gli sforzi e l'impegno del Comitato organizzatore sono stati premiati dal crescente successo e dall'unanime apprezzamento riscossi di anno in anno.

15 Automobil Club Cosenza Gara automobilistica XXXVI Coppa Sila 2.000,00 Coppa Sila è un vero e proprio evento caratterizzato da sport, gastronomia e divertimento. Ormai da anni suscita grande entusiasmo ed interesse negli ambienti sportivi automobilistici di tutto il territorio provinciale, regionale e nazionale. Un percorso, lungo 12 Km, che si snoda da località Acquacoperta al valico di Montescuro, nello splendido scenario del Parco della Sila, ospitando tanti piloti provenienti da tutt Italia. L Aci Italia ha già premiato l evento con la titolazione del Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM), inoltre, ad esso ha associato il Trofeo Assominicar. Ass. Culturale Le Pleiadi - Cosenza Film lungometraggio "The long escape" ,00 Realizzazione di un film che, sullo sfondo della primavera araba, racconta il Mediterraneo, il sud e la Calabria. L attenzione è focalizzata sulle contraddizioni, l incontro e lo scontro di culture diverse, quella occidentale e quella araba, attraverso la storia dei due protagonisti. Circolo SETAC in Europa - Matera Mostra itinerante sul brigantaggio lucano dell' ,00 Il Progetto di ricostruzione storico- fotografica del bbrigantaggio lucano nell Ottocento è stato realizzato dalla Setac in Europa di Pisticci, dall APT di Basilicata, dalla Fondazione Carical e con il patrocinio della Regione Basilicata e dell Amministrazione Comunale di Pisticci. La mostra, esposta in modo permanente presso l Istituto d Istruzione Superiore Giustino Fortunato di Pisticci presenta n. 23 pannelli 70 x 100 cm, contenenti oltre 200 fotografie riferite a scene brigantesche, a gruppi di briganti, a singoli personaggi nonché alcuni bandi e decreti relativi a questo fenomeno che ha causato lutti, incendi, devastazioni, abbandoni di terre, arricchimenti e povertà, illusioni e delusioni. L' attenzione a questo momento particolare della storia lucana è doveroso per ricostruire un periodo complesso che merita di essere conosciuto e che, ancora oggi, è al centro di un vivace dibattito culturale, che continua a rileggere e ad approfondire tale fenomeno nei suoi aspetti sociali, culturali, storici ed economici. Nei pannelli esposti in evidenza anche le biografie ed i ritratti dei più celebri capi massa che, nel bene e nel male, hanno fatto parlare di sé, compiendo imprese o misfatti, in rapporto ai punti di vista. Spazio anche al ruolo svolto dalle brigantesse, autentiche eroine di un tempo non molto lontano e che pure hanno contribuito alla diffusione del fenomeno alimentando fantasie ed interesse. L evento costituisce il primo tentativo di una rassegna storica completa ed organica. Gestione Risorse - Cosenza Lorica libro amica 1.000,00 La manifestazione Lorica libro amica, svoltasi a Lorica, centro turistico del Parco Nazionale della Sila, è stata realizzata grazie al sostegno dell assessorato al turismo della Provincia di Cosenza, del Parco della Sila, della Fondazione Carical e del Comune di Pedace. Tre giorni dedicati alla

16 presentazione di libri con la presenza dei relativi autori, esposizioni di libri e una mostra fotografica a cura del Parco della Sila. Ass. Cult. "Cross Roads" Pignola (PZ) "Pignola in blues" XVII edizione 3.600,00 L associazione persegue l obiettivo di promuovere e sviluppare in Basilicata il Blues, attraverso l'organizzazione di concerti, scambi culturali, momenti di educazione e sperimentazione musicale finalizzati alla diffusione dell'etica della solidarietà e della fratellanza, di spazi di aggregazione, della interculturalità e della valorizzazione di ambienti umani, storici e naturali. La rassegna annuale di musica "Pignola in Blues" è nata con l'ambizione di divenire un punto di riferimento costante per chi ama la buona musica e vuole condividere con altre persone esperienze e valori sociali. "Pignola in Blues" ha portato sul palco artisti di diverse nazionalità e tra gli italiani ha dato spazio, non solo ad affermati gruppi nazionali, ma soprattutto a gruppi emergenti locali. Insieme alla rassegna musicale, ogni anno viene organizzato un moto- incontro nazionale, denominato Blues on The Roads, che ha visto sempre più aumentare le presenze, fino a giungere alle quattrocento dello scorso anno. Scopo di questa iniziativa è quello di far conoscere ai partecipanti, che arrivano numerosi anche dalle regioni limitrofe, le suggestive zone del nostro territorio. Pro Loco Forenza PZ "Forenza e il suo territorio fra storia e leggenda" 7.500,00 Tradizionale appuntamento estivo con la Leggenda dei Templari. Forenza volge lo sguardo al passato fra storia e leggenda con la 13a edizione del Corteo Storico. L intera giornata è stata caratterizzata da una fedele atmosfera medievale grazie alla scenografia naturale del borgo arricchita dai Tamburi Medievali di Forenza San Martino de Paiperibus che hanno scandito il ritmo dell evento. Nella piazza principale del centro lucano è stato allestito anche un accampamento templare, mentre la sfilata in costume ha attraversato le vie del paese e si è conclusa con la drammatizzazione Ugo dei Pagani e la sfida del mito A.D A seguire spettacoli con danzatrici, giocolieri e musici. Ass. Culturale e Micologica Giffonese - Giffone (RC) Manifestazione Sagra del Fungo ,00 L Associazione Culturale e Micologica Giffonese realizza, orami da più di dieci anni, la "Sagra del Fungo", una manifestazione molto articolata, che comprende diverse iniziative culturali. L obiettivo perseguito è la valorizzazione e diffusione della cultura micologica. Diverse le iniziative miranti a promuovere le tradizioni e i prodotti locali, con particolare riferimento alla cultura gastronomica del fungo, e la tutela dell ambiente.

17 Ass. di Promozione e Cultura Musicale M. Quintieri" - Cosenza Stagione musicale 2014 e concorso per cantanti lirici ,00 Concorso Internazionale per cantanti lirici Maria Quintieri, giunto alla sua terza edizione, bandito dall Associazione musicale Maurizio Quintieri e sostenuto dalla Fondazione Carical. I vincitori, proclamati e premiati, nel corso di un Concerto di Gala, sono stati utilizzati per tutti i ruoli dell opera Madama Butterfly di Giacomo Puccini, in programma nella stagione lirico- sinfonica del Teatro Rendano. Sono stati in tutto 25 i partecipanti al Concorso, provenienti da diverse nazionalità: Italia, Spagna, Corea, Giappone e Croazia. Il Concorso Maria Quintieri, dedicato, nel 2014, al canto lirico, dopo le prime due edizioni rivolte alla valorizzazione di giovani violinisti e pianisti, è stato aperto a cantanti, di tutte le nazionalità, di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Oltre ai ruoli attribuiti direttamente dalla Commissione giudicatrice, è stato assegnato, nel corso del Concerto di Gala, anche un Premio del pubblico, consistente nell assegnazione di una borsa di studio. Al Concerto conclusivo hanno parteciperanno tutti i finalisti. Ass. Culturale Abito in Scena - Potenza Festival Potenza Teatro ,00 L associazione culturale Abito in scena, dal 2007, passo dopo passo, ha costruito l idea concettuale di un Festival che sin dalla prima edizione ha diviso in tappe e, per usare un termine puramente teatrale, in atti. Nei primi due sono stati coinvolti gli artisti locali. Con il terzo atto, il Festival si è aperto al territorio nazionale come un ponte che unisce realtà differenti, alimentando in tal modo un confronto costruttivo e costante. L edizione 2014 ha ospitato la Biennale dei Corti Teatrali, concorso nazionale di drammaturgia breve per nuovi linguaggi. 19 le compagnie selezionate su 102 proposte e provenienti da tutta Italia che, nell ambito di tre serate, si sono esibite sul palco del teatro potentino. UNICAL - Dip. di Lingue e Scienze dell'educazione Rende () Celebrazioni 2 centenario della nascita di Girolamo De Rada ( ) 5.000,00 A conclusione delle manifestazioni dell anno deradiano, la sezione di Albanologia dell Unical ha promosso dal 27 al 30 novembre 2014 una serie di eventi scientifici e culturali e di incontri artistici, patrocinati dalla Fondazione Carical, che hanno fatto tappa a Cosenza (Palazzo Arnone), a Lamezia Terme (Palazzo Nicotera), all UNICAL, a San Demetrio Corone, a Macchia Albanese e a San Cosmo Albanese. Da segnalare tra gli eventi più originali della settimana culturale che ha chiuso l anno deradiano la rappresentazione dell opera Canti di Milosao a cura del gruppo teatrale degli studenti dell Università di Tirana, accompagnati dai loro docenti di letteratura albanese, che si è tenuta presso il Teatro Auditorium dell Università della Calabria. Ass. Culturale "Le Pleiadi" - Cosenza "La Primavera del Cinema Italiano - Premio Federico II" ,00 Kermesse cinematografica il cui obiettivo principale è la promozione dei nuovi talenti del cinema italiano. L iniziativa vede la partecipazione di attori e registi di fama nazionale e internazionale, tra

18 proiezioni di film, incontri- dibattiti, presentazioni di libri, concerti ed eventi glamour. Le pellicole in concorso sono tra le novità più interessanti del panorama nazionale. Tra le star che hanno calcato le scene de La Primavera del cinema italiano : Claudio Giovannesi, Veronica Polacco, Marco Brandizi, Nancy Brilli, Don Dario Viganò, Chiara Ottaviani, Giacomo Battaglia, Luigi Miseferi, Mimmo Calopresti, Giacomo Scarpelli, Filiberto Scarpelli, Michele Placido, Vinicio Marchioni, Claudia Gerini, Jasmine Trinca, Fabio Mollo, Thony, Margherita Mannino, Carolina Crescentini, Giovanna Taviani, Salvatore Striano, Silvia D Amico, Tatiana, Galdo, Elena Fonga. Ass. Culturale Le Muse - Cosenza Voci e Canzoni in Scena ,00 Terza edizione del concorso canoro Voci e Canzoni in scena. L iniziativa, che trova grande riscontro tra i giovani che ambiscono a sfondare nel panorama musicale nazionale, si svolge in tre serate, durante le quali i concorrenti si sfidano con brani editi e inediti. Un opportunità per i giovani artisti di confrontarsi con esperti del settore, grazie a stage formativi, ma anche grazie ad un ascolto critico e costruttivo. Ass. Culturale Box Art & Co. - Acri () 25 anniversario della caduta del muro di Berlino: mostra itinerante "Berlino e gli angeli sopracosenza. Storia di un viaggio e di un trasloco 3.000,00 Mostra fotografica di Ivana Russo Berlino e gli angeli sopra Cosenza. Storia di un viaggio e di un trasloco che ha voluto celebrare i venticinque anni dalla caduta del Muro di Berlino. Il pubblico ha partecipato, inoltre, alla performance interattiva Oltre il muro. Istituto Banco di Napoli Fondazione - Napoli Mostra "La Calabria e l'archivio storico dell'istituto Banco di Napoli Fondazione" ,00 A Cosenza, Palazzo Arnone, negli spazi espositivi dedicati alle mostre temporanee della Galleria Nazionale di Cosenza, è stata inaugurata la mostra La Calabria com era. Fotografia e fotografi tra 800 e 900. L esposizione, a cura di Antonio Panzarella, comprende 160 grandi stampe di fotografie dell Archivio Storico del Banco di Napoli e della Fondazione archivio storico fotografico della Calabria e in più oggetti e macchine fotografiche d epoca, unitamente ad alcuni pregiati fondali provenienti da uno storico studio fotografico calabrese e a documenti conservati nell archivio dell istituto Banco di Napoli Fondazione. L evento ha reso possibile ammirare la Calabria di ieri, narrata da maestri dell arte fotografica che hanno fatto rivivere, con le loro suggestive immagini, aspetti umani, economici e culturali di una regione affascinante e particolare. Fondazione Carical Salone Internazionale del Libro 5.696,53 La Fondazione Carical ha presentato, al Salone Internazionale del Libro di Torino, nello Stand della Regione Calabria, l incontro Cesare Pavese e la Calabria Tracce sommerse tra le suggestioni del mito. Si sono confrontati sul tema: Mariarosa Masoero, Ordinario di Letteratura italiana

19 all Università di Torino; Vito Teti, Ordinario di Etnologia all Università degli Studi della Calabria e scrittore; Franco Vaccaneo, Presidente Comitato Scientifico Fondazione Cesare Pavese. Ha introdotto e coordinato il dibattito Monica Lanzillotta, saggista e ricercatrice di Letteratura italiana moderna e contemporanea all Università della Calabria. EDUCAZIONE, ISTRUZIONE & FORMAZIONE Ass. Musicale Cantica - Montalto Uffugo () "Masterclass di canto: Grazia Di Michele" 1.500,00 L associazione Cantica, alla didattica degli strumenti musicali e all insegnamento del canto, affianca seminari e stage di alta formazione affidati a nomi illustri del panorama artistico- musicale. Per il 2014 la masterclass di canto è stata tenuta dalla cantautrice Grazia Di Michele. Fondazione Carical Scuola e Teatro: i classici greci ,0 L iniziativa della Fondazione Carical, Scuola e teatro greco coinvolge alcuni licei classici del territorio calabrese e lucano che hanno accettato di far leggere agli studenti dell ultimo anno l Antigone di Sofocle, con l intento di approfondire, tra gli altri possibili argomenti, anche quello relativo al tema della giustizia nel mondo greco in relazione alla realtà contemporanea. La Fondazione Carical ritiene utile assumere una iniziativa di ampio respiro, che richiami all attenzione della collettività, della politica e delle istituzioni la centralità di queste grandi questioni che, nel dibattito contemporaneo, fortemente condizionato dalle logiche finanziarie, del potere, del profitto e dai processi di globalizzazione, hanno perduto forza e senso. Il progetto, che sarà realizzato nell anno scolastico , si propone di interessare e coinvolgere, soprattutto, la Scuola e i giovani e, naturalmente, l opinione pubblica, le istituzioni, la politica. L impegno assunto con le scuole coinvolte comprende l organizzazione di un convegno sul tema: Giustizia e istanze etiche, responsabilità e colpa nel mondo greco e nella realtà attuale: punti di contatto e divergenze. La data del convegno è fissata per venerdì 15 maggio I relatori saranno la professoressa Anna Beltrametti, docente di Lingua e Letteratura greca e Drammaturgia antica all Università di Pavia, e il prof. Alberto Scerbo, Ordinario di Filosofia del Diritto all Università Magna Graecia di Catanzaro, esperto di Diritto e Letteratura. Saranno presenti cinque licei classici di Cosenza e provincia che dialogheranno con i relatori attraverso domande e letture dei brani. Società Sportiva Dilettantistica Sporting Cosenza Mendicino () Torneo Open Qualificazioni internazionali d'italia anno ,00 Per il 2014, alla Società Sportiva Dilettantistica Sporting è stato assegnato il torneo femminile per le qualificazioni agli internazionali BNL d Italia. L evento, oltre a promuovere la cultura sportiva, è stata un occasione di sviluppo locale economico e turistico.

20 Ass. Culturale Centro Rinascimento - Cosenza Giornate d'europa. Laboratorio di pensiero per una cultura europeista - IV edizione 8.000,00 L'Europa dal basso, come idea per rafforzare l'unione e superare i segni di crisi che l'attraversano. Questo il senso dell iniziativa che ha visto numerosi giovani, laureati e universitari, vivere nel Palazzo Rinascimentale di Aieta, paese dell'entroterra tirrenico cosentino, giornate di intensa cultura europeista. La Summer School, è il corpo centrale del progetto. Forte di una variegata rappresentanza accademica, di economisti, giuristi e docenti di alto profilo, Giornate d Europa è partito dalla Summer School con l intenzione di rendere Aieta un laboratorio di pensiero da promuovere di anno in anno. Un progetto culturale, ma di significativa ricaduta economica. Giornate d Europa si è subito rivelata un opportunità da sfruttare in maniera capillare, a partire dalla rassegna Botteghe a Corte, promossa in contemporanea dalla Camera di Commercio di Cosenza che ha colto la grande opportunità costituita dall idea dell Associazione Rinascimento. L economia che fa sistema si è così presentata agli ospiti arrivati nel centro collinare tirrenico attraverso artigianato artistico e prodotti d eccellenza, in esposizione nelle sale monumentali del Palazzo. AGESCI - Gruppo Cosenza 1 Route internazionale R/S 2014 "One way - Le strade del coraggio" ,00 Il gruppo Agesci Cosenza 1 ha aderito all evento nazionale "One way - Le strade del coraggio" per i ragazzi dai 16 ai 21 anni. L evento nazionale si è svolto in due fasi. Nella prima, i giovani sono stati impegnati in un campo mobile, gemellati con altri gruppi scout in varie zone d Italia, nella seconda hanno partecipato al raduno generale a S. Rossore, in provincia di Pisa. Obiettivo di questo campo scout è stato l educazione al valore del coraggio, inteso come componente necessario per la costruzione del proprio futuro personale e comunitario. UNICAL - Dip. Scienze Aziendali e Giuridiche - Rende () Summer Scool 2.000,00 Contributo finalizzato alla promozione internazionale della Summer Scool su Metodologie della Ricerca per le Scienze Sociali. Istituto Comprensivo Statale "Via Roma - Spirito Santo" - Cosenza "Mangia giusto e muoviti con gusto" ,00 Progetto nato dalla esigenza di supportare scuola e famiglia negli interventi di educazione e promozione della salute, favorendo una riflessione e una corretta conoscenza sul tema della prevenzione. I nuclei fondanti del progetto sono stati l alimentazione e lo sport. Per trasmettere, in modo efficace, i messaggi che possono aiutare i giovani a modificare in meglio comportamenti e stili di vita, è stato usato come strumento il fumetto. I temi sono stati trattati da esperti in campo medico, sportivo e fumettistico.

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo

Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo Gara Nazionale di Teatro Classico e Contemporaneo PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno, in collaborazione con il Palinuro Teatro Festival

Dettagli

I SOGGETTI DI SPETTACOLO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

I SOGGETTI DI SPETTACOLO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA I SOGGETTI DI SPETTACOLO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA Censimento. Anno 2007. La ricerca ha come obiettivo quello di fotografare il sistema dello spettacolo nella Provincia di Ravenna, attraverso il monitoraggio

Dettagli

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA

REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA REGOLAMENTO INTERVENTI DI MUTUALITA E SOLIDARIETA Principi Ispiratori e Obiettivi Gli interventi di mutualità e solidarietà rientrano nella missione della Cassa Rurale che, come realtà radicata sul territorio,

Dettagli

Spirit of the mountain

Spirit of the mountain Spirit of the mountain BERGAMO MILANO PONTRESINA SESTRIERE VERONA CINQUE FESTIVAL, UN GRANDE NETWORK L IDEA L'Associazione Montagna Italia nasce nel 1996 con lo scopo di promuovere il turismo, il rispetto

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti SCUOLA PER SCUOLA UGUALE SOLIDARIETÀ Associazione di promozione sociale sulla pace, solidarietà e diritti umani Sede sociale c/o Casa delle Associazioni, Via Canova, 45 20024 Garbagnate Milanese Codice

Dettagli

Promozione della Cittadinanza Europea Attiva

Promozione della Cittadinanza Europea Attiva Promozione della Cittadinanza Europea Attiva Promozione della Cittadinanza Europea Attiva L avvio del progetto: su Il Quotidiano della Calabria si parla del progetto In.Form.Azione L Idea Gli Obiettivi

Dettagli

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO

DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO COMUNE DI CREMONA Assessorato Politiche Educative, Formazione Professionale e Rapporti con l Università DIALOGHI CON CESARE PAVESE ITINERARI PAVESIANI TRA LETTERATURA, STORIA E MITO GLI OBIETTIVI L iniziativa

Dettagli

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Alla C.A. del dirigente scolastico Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Da realizzarsi nel corso dell anno scolastico 2013-2014 Foto di gruppo Salone internazionale

Dettagli

Protocollo d Intesa tra il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR),

Protocollo d Intesa tra il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR), Protocollo d Intesa tra il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (di seguito denominato MIUR), e Comune di Viterbo Educazione alimentare e stili di vita consapevoli: le scuole del

Dettagli

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 La valigia delle idee Progetti e percorsi formativi per gli studenti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Sesto Fiorentino 1

Dettagli

Grafico 17. Distribuzione regionale dei contributi alle Attività Promozionali v.a. e variazione % (anni 2004-2005) - 50 100 150 200 250 300 350

Grafico 17. Distribuzione regionale dei contributi alle Attività Promozionali v.a. e variazione % (anni 2004-2005) - 50 100 150 200 250 300 350 Camera dei Deputati 81 Senato della Repubblica Grafico 17. Distribuzione regionale dei contributi alle Attività Promozionali v.a. e variazione % (anni 040) Migliaia 0 0 10 0 20 300 30 Piemonte 0,0 Valle

Dettagli

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione

Relazione al bilancio di previsione. Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Relazione al bilancio di previsione Antonella Ferrari Assessore alla Cultura, Tempo libero Pubblica Istruzione, Servizi informativi Comunicazione Anno 2013 Pubblica Istruzione Dimensionamento Scolastico

Dettagli

ROMA - VITTORIANO 20 SETTEMBRE 2005. Esperienze significative presentate dalle scuole

ROMA - VITTORIANO 20 SETTEMBRE 2005. Esperienze significative presentate dalle scuole ROMA - VITTORIANO 20 SETTEMBRE 2005 Esperienze significative presentate dalle scuole ESPERIENZE ARTISTICHE Accademia Nazionale di Danza di Roma Largo Arrigo VII, 5-00154 ROMA tel. 06/5717621; fax. 06/5780994

Dettagli

EXPO 2015 lacittàteatrodeibambini

EXPO 2015 lacittàteatrodeibambini Associazione CittàTeatro per i bambini via A. Soffredini 75-20126 Milano tel. 02 27002476 - fax 02 27001084 direzionegenerale@teatrodelburatto.it - amministrazione@teatrodelburatto.it EXPO 2015 lacittàteatrodeibambini

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici Premessa Come già nel primo biennio, anche nel secondo biennio e nel quinto anno l apprendimento della lingua italiana

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche

BILANCIO PREVENTIVO 2015. Linee programmatiche BILANCIO PREVENTIVO 2015 Linee programmatiche Il 2014 ha rappresentato, così come nelle intenzioni del Consiglio, un anno di forte rilancio delle attività della Fondazione e conseguentemente di ampliata

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011

Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Fondazione Meta Relazione al 30 settembre 2011 Il presente documento ha lo scopo di illustrare l andamento della gestione della Fondazione nel primo periodo di effettiva attività di Meta, fino alla data

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO PREVISIONALE

DOCUMENTO PROGRAMMATICO PREVISIONALE DOCUMENTO PROGRAMMATICO PREVISIONALE 2015 Sommario Premessa... 2 Linee operative di intervento 2015... 2 a) Sostegno ad iniziative di terzi: Bando per le erogazioni 2015... 2 b) Principali progetti propri...

Dettagli

UNIVERSITÀ DI SIENA 1240. Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne L ANTICO FA TESTO

UNIVERSITÀ DI SIENA 1240. Dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne L ANTICO FA TESTO L ANTICO FA TESTO Progetto didattico per la valorizzazione del mondo antico e degli spazi museali attraverso forme di drammaturgia contemporanea a cura del Centro di Antropologia del Mondo Antico Premesse

Dettagli

PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA

PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA PROGRAMMA N. 16: PER LE PARI OPPORTUNITA 185 186 PROGETTO 16.1: CONTRASTO AL MALTRATTAMENTO ED ALLA VIOLENZA SULLE DONNE OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2014-2016 Titolo obiettivo 1: Sostenere la legge contro

Dettagli

Donne Fuori Scena IL NOSTRO TEAM

Donne Fuori Scena IL NOSTRO TEAM IL NOSTRO TEAM Una cultrice della materia presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell Università degli Studi Roma Tre. Formatrice, traduttrice, interprete e agente letteraria,

Dettagli

L IDEA. e far conoscere gli ambienti montani d Italia e del mondo.

L IDEA. e far conoscere gli ambienti montani d Italia e del mondo. L IDEA L'Associazione Montagna Italia nasce nel 1996 con lo scopo di promuovere il turismo, il rispetto dell'ambiente, i beni culturali, le manifestazioni e le località montane in Italia e all'estero,

Dettagli

ATTIVITA DEL CENTRO UNESCO DI TRIESTE ANNO 2008

ATTIVITA DEL CENTRO UNESCO DI TRIESTE ANNO 2008 1 CENTRO UNESCO DI TRIESTE MEMBRO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DEI CLUB UNESCO ASSOCIATA ALLA FEDERAZIONE MONDIALE ATTIVITA DEL CENTRO UNESCO DI TRIESTE ANNO 2008 Membro della Federazione italiana dei club

Dettagli

Premio Sheikh Zayed per il libro

Premio Sheikh Zayed per il libro Premio Sheikh Zayed per il libro 1 Sommario Nota sul premio...3 Obiettivi del premio...4 I settori del premio...5 Per candidarsi al premio...7 Le regole della giuria...9 Contatti...10 2 Nota sul premio

Dettagli

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia.

Sviluppare la capacità di utilizzare varie modalità espressive: disegno,manipolazione, scrittura creativa, poesia. 1. Macroarea progettuale 4 CREATIVITA ED ESPRESSIVITA 2. Coordinatore progetto DE MARCHI ANTONIETTA. 3. Obiettivi Sviluppare la creatività e la manualità. Potenziare lo sviluppo della motricità fine e

Dettagli

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 184 approvata il 20 novembre 2012 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006

Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006 Comunicato stampa PIANO D AREA RAGAZZI DEL 2006 IL SESTO CERCHIO ATTIVITÀ E LABORATORI DELLA NET GENERATION Partono le offerte formative del piano d Area Il sesto cerchio, il progetto per i giovani dell

Dettagli

PIANO dell OFFERTA FORMATIVA P.O.F.

PIANO dell OFFERTA FORMATIVA P.O.F. ISTITUTO COMPRENSIVO VIA VOLSINIO Via Volsinio, 23-25 - 00199 Roma Tel./Fax 06/8546344 E-MAIL: rmic8d900r@istruzione.it PEC: rmic8d900r@pec.istruzione.it SITO WEB: www.istitutoviavolsinio.it PIANO dell

Dettagli

Referenti: scuole secondarie di I o II grado di Brescia e dei comuni limitrofi, per le quali si richiede l iscrizione al FAI-Scuola.

Referenti: scuole secondarie di I o II grado di Brescia e dei comuni limitrofi, per le quali si richiede l iscrizione al FAI-Scuola. Delegazione di Brescia PROGETTO DELLA DELEGAZIONE FAI DI BRESCIA PER LE SCUOLE Anno Scolastico 2005/06 Brescia da visitare, da vivere, da amare Progetto a supporto

Dettagli

Progetto PARCO LETTERARIO CREATIVO

Progetto PARCO LETTERARIO CREATIVO Progetto PARCO LETTERARIO CREATIVO INDICE 1. Finalità Pag. 3 1.1. Il contesto 2. Presentazione 4 6 2.1. Le macro azioni 7 2.2. I destinatari dell iniziativa 10 2.3. Partecipazione e adesione al Concorso

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera.

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive. Magia dell'opera. Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Il Barbiere di Siviglia Gioachino Rossini Edizione 2009 L edizione 2009 del progetto Magia dell

Dettagli

Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione

Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione Anno scolastico 2014-2015 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! III edizione Il concorso Basta conoscersi! nasce dall idea di alcuni ragazzi di offrire ai propri coetanei la possibilità di vivere un esperienza concreta

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 ASSEMBLEA 26 OTTOBRE 2012 PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 PROGRAMMA GENERALE ALSOB 1. Start-up a) Tesseramento soci Con l evento Laureati Eccellenti si apre l opportunità per i soci

Dettagli

XX PROGRAMMA DI COOPERAZIONE CULTURALE E SCIENTIFICA TRA ITALIA E SPAGNA PER GLI ANNI 2009-2013.

XX PROGRAMMA DI COOPERAZIONE CULTURALE E SCIENTIFICA TRA ITALIA E SPAGNA PER GLI ANNI 2009-2013. XX PROGRAMMA DI COOPERAZIONE CULTURALE E SCIENTIFICA TRA ITALIA E SPAGNA PER GLI ANNI 2009-2013. In applicazione dell Accordo Culturale firmato a Roma l 11 agosto 1955, tra Italia e Spagna, qui di seguito

Dettagli

PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO. Anno scolastico 2015/2016

PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO. Anno scolastico 2015/2016 PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO Anno scolastico 2015/2016 Le recenti disposizioni in materia di alternanza scuola / lavoro sono state una preziosa opportunità per sviluppare nuovi progetti di collaborazione

Dettagli

ORARIO. SCUOLA SECONDARIA Lunedì ISTITUTO COMPRENSIVO 8.25-13.35. Martedì 8.25-16.30. Mercoledì 8.25 13.30. Giovedì 8.25 13.30. Venerdì 8.25 16.

ORARIO. SCUOLA SECONDARIA Lunedì ISTITUTO COMPRENSIVO 8.25-13.35. Martedì 8.25-16.30. Mercoledì 8.25 13.30. Giovedì 8.25 13.30. Venerdì 8.25 16. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO All interno del Primo Ciclo, la Scuola Secondaria di 1 grado accoglie allievi nel periodo della pre-adolescenza, ne prosegue l'orientamento educativo, eleva il livello

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA

LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA LABORATORIO TEATRALE PER LA SCUOLA ELEMENTARE E SCUOLA DELL INFANZIA PROGETTO: LA FIABA L obbiettivo di questo laboratorio è quello di rielaborare ed interpretare un antica fiaba usando i significati profondi

Dettagli

Progetto. V Edizione. Brianza Film Corto Festival

Progetto. V Edizione. Brianza Film Corto Festival Progetto per la realizzazione della V Edizione di Brianza Film Corto Festival 18 gennaio 2014 1.Premessa Dal 2008 il Festival svolge l'importante ruolo di promuovere nella provincia di Monza e della Brianza

Dettagli

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI

IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI IL MUSEO DI TUTTI L INTEGRAZIONE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Un obiettivo di questi progetti speciali è dimostrare che la conoscenza dell arte può essere favorita da varie modalità d apprendimento; tale

Dettagli

LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Azioni positive per lo sviluppo dei diritti di cittadinanza delle bambine e dei bambini e loro partecipazione attiva alla vita della comunità. OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media

Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media Presentazione Progetti a.s. 2013-2014 - Scuola Media Interventi di prevenzione delle situazioni di disagio a scuola Percorsi educativi Classi Prime Educazione psico-affettiva L educazione psico-affettiva,

Dettagli

29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015

29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015 BOZZA a 29 EDIZIONE 15-18 OTTOBRE 2015 Napoli Piazza del Plebiscito e altri luoghi della città FUTURO REMOTO 2015 UN VIAGGIO TRA SCIENZA E FANTASCIENZA UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE Futuro Remoto è la prima

Dettagli

Inaugurazione pubblica dell esperienza finale, alla quale parteciperanno anche personalità

Inaugurazione pubblica dell esperienza finale, alla quale parteciperanno anche personalità Progetto Titolo Mut(u)azioni tra arte e scienza: I Licei Artistici dell Umbria, i Musei scientifici dell Ateneo e l Accademia di Belle Arti di Perugia esplorano e sperimentano le interazioni possibili

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

Anno scolastico 2015-2016 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! IV edizione

Anno scolastico 2015-2016 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! IV edizione Anno scolastico 2015-2016 CONCORSO BASTA CONOSCERSI! IV edizione Il Concorso Basta conoscersi! nasce dall idea di alcuni ragazzi di offrire ai propri coetanei la possibilità di vivere un esperienza concreta

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Edizione 2010 L edizione 2010 del progetto Magia dell Opera Il progetto didattico Magia dell

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado delle Province di Palermo, Agrigento, Messina e Trapani

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado delle Province di Palermo, Agrigento, Messina e Trapani Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado delle Province di Palermo, Agrigento, Messina e Trapani Oggetto: Presentazione e invito a partecipare alla IV edizione della manifestazione

Dettagli

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO Piccoli PA.S.S.I.- Parrocchia di San Prospero Sostegno Scolastico Integrato di bambini e ragazzi con Disturbi Specifici dell Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali PREMESSA In ambito scolastico e,

Dettagli

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato

Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato Il progetto Educare alla solidarietà, scoprire il volontariato è nato in seguito ad un progetto pilota avviato durante l anno scolastico 1999/2000 e presentato

Dettagli

Carlo Fuortes Amministratore Delegato Fondazione Musica per Roma

Carlo Fuortes Amministratore Delegato Fondazione Musica per Roma Carlo Fuortes Amministratore Delegato Fondazione Musica per Roma Lo spettacolo dal vivo e la cultura contemporanea. L esperienza dell Auditorium Parco della Musica di Roma A otto anni dalla sua nascita

Dettagli

prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO

prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO #IOLEGGOPERCHÉ 2016 IL PROGETTO, LA DINAMICA, GLI ATTORI UNA NUOVA MISSIONE PER I MESSAGGERI DELLA LETTURA: SVILUPPARE E RILANCIARE LE BIBLIOTECHE SCOLASTICHE

Dettagli

Festival delle Scuole 2012

Festival delle Scuole 2012 Un piccolo teatro Un grande festival Festival delle Scuole 2012 Il più grande Concorso di Teatro Scolastico d Italia Concorso di Arti Visive per Bambini e Ragazzi un progetto in collaborazione con istituzioni

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it

ALKEOS Associazione per Fini Sociali ONLUS Alkeos_onlus@yahoo.it Razionale del progetto Si tratta del primo appuntamento di portata internazionale di una lunga serie di eventi che si apre con il 2005, in sintonia con l importante progetto realizzato dall Associazione

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun

ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO. English is fun ISTITUTO COMPRENSIVO U. FERRARI DI CASTELVERDE SCUOLA DELL INFANZIA STATALE IL GIRASOLE DI SAN MARTINO IN BELISETO English is fun Anno scolastico 2011/2012 Istituto Comprensivo U. Ferrari di Castelverde

Dettagli

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE 2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI PROPOSTE ARTISTICHE DA INSERIRE NEL CALENDARIO DEL FESTIVAL DELLA CREATIVITA DI ROMA CAPITALE Art.1

Dettagli

AD OGNI STAGIONE LA SUA MUSICA

AD OGNI STAGIONE LA SUA MUSICA AD OGNI STAGIONE LA SUA MUSICA Siena città Unesco ricca di storia e tradizioni Palazzo Chigi Saracini, un sito unico nel cuore del centro storico La Chigiana è simbolo del suo territorio e di eccellenza

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007-2013 CCI N 2007 IT 161 PO 008 (Settembre 2012) 1/372 4.5.2. Patrimonio Culturale 4.5.2.1. Obiettivo Specifico

Dettagli

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA SOSTIENI IL GRANDE CINEMA DIVENTA SOSTENITORE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA LA FONDAZIONE CINEMA PER ROMA La Fondazione Cinema per Roma è nata nel 2007 nella convinzione che la cultura costituisca

Dettagli

Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva

Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva DI TUTTE LE CLASSI DEL PLESSO DI S. ANTONIO a. s. 2014/2015 Le insegnanti del Plesso già nel mese di giugno avevano verificato

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL OLFATTO. Progetto per:

FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL OLFATTO. Progetto per: FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL OLFATTO Progetto per: IL RISVEGLIO DEI SENSI Il primo Festival dedicato alla cultura dell olfatto e all arte del profumo Smell Festival è un percorso a narici aperte tra storia,

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012 FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/20 LETTERE...3 BENI ARTISTICI E DELLO SPETTACOLO...5 CIVILTA E LINGUE STRANIERE MODERNE...5

Dettagli

BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu!

BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu! BANDO DI CONCORSO E REGOLAMENTO 1 CONTEST DI TEATRO SCOLASTICO MOMOTÚ: il teatro che fai tu! 1 - PREMESSA L Associazione Culturale MOMOTÚ, con lo scopo di incoraggiare l attività teatrale come strumento

Dettagli

La Fondazione Pirelli a Milano

La Fondazione Pirelli a Milano La Fondazione Pirelli a Milano La storia di Pirelli è contraddistinta da una cultura d impresa capace di coniugare innovazione tecnologica e cultura umanistica, ricerca scientifica e sperimentazione artistica,

Dettagli

Allegato B Dgr n. 1382 del 12/05/2009 pag. 1/7

Allegato B Dgr n. 1382 del 12/05/2009 pag. 1/7 Allegato B Dgr n. 382 del 2/05/2009 pag. /7 Sezione A - ADEMPIMENTI DI LEGGE Gestione Archivio Pace e Gestione attività dell archivio ai sensi articolo 2 lett. c) Diritti Umani presso della L.R. n. 55/999

Dettagli

PATTO FORMATIVO TRA SCUOLE CIVICHE DI MILANO FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE E L ALLIEVO DELLA SCUOLA D ARTE DRAMMATICA PAOLO GRASSI. Art.

PATTO FORMATIVO TRA SCUOLE CIVICHE DI MILANO FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE E L ALLIEVO DELLA SCUOLA D ARTE DRAMMATICA PAOLO GRASSI. Art. PATTO FORMATIVO TRA SCUOLE CIVICHE DI MILANO FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE E L ALLIEVO DELLA SCUOLA D ARTE DRAMMATICA PAOLO GRASSI Art. 1 Scuole Civiche di Milano Fondazione di Partecipazione Scuole Civiche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014.

PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014. Comune di Genova GENOVA - EVENTI 2014 PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014. Periodo: maggio dicembre 2014 Lo Scenario La Civica Amministrazione promuove ed organizza annualmente

Dettagli

# $$ &&$ $! " # $ %!& ' ( ) $ $ ) $ *

# $$ &&$ $!  # $ %!& ' ( ) $ $ ) $ * !" # $$ % &&$ $! " # $ %!& ' ( ) $ $ ) $ * Assessorato alla Cultura, Patrimonio linguistico e minoranze linguistiche, Politiche giovanili, Museo Regionale di Scienze naturali Ferie di Augusto Festival

Dettagli

Il Festival di Teatro delle Scuole compie 10 anni!!!

Il Festival di Teatro delle Scuole compie 10 anni!!! Il Festival di Teatro delle Scuole compie 10 anni!!! IL FESTIVAL DI TEATRO DELLE SCUOLE È UN PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON ASSESSORATO ALLA CULTURA E CON IL CONTRIBUTO DI Un occasione di incontro e di

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA

LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO Montebelluna 2 LINEE DI INDIRIZZO GENERALI PER LE ATTIVITÀ DELLA SCUOLA Accertata IL CONSIGLIO DI ISTITUTO il DPR 275/99

Dettagli

Uno schermo a Mirafiori

Uno schermo a Mirafiori Uno schermo a Mirafiori BANDO SECONDA EDIZIONE 2015 CINEMA ALL APERTO ALLA CASA NEL PARCO COLONNETTI BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UNA PROPOSTA CURATORIALE FINALIZZATA ALLA REALIZZAZIONE DI UNA RASSEGNA

Dettagli

La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle. scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una

La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle. scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una nuova sede destinata ai bambini e ai ragazzi e che ha

Dettagli

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva L D G T V 1 - Cityliveshow o r g a n i z z a z i o n e e m a n a g e m e n t a c u r a d i c i t y l i v e s t y l e p r o d u z i o n i p e r l d g t v organizzazione regia direzione artistica produzione

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI Intercultura è una ONLUS, associazione di volontariato ed ente morale riconosciuto con DPR n. 578/85. E presente in 147 città italiane ed in 65

Dettagli

Curricolo Scuola dell'infanzia

Curricolo Scuola dell'infanzia Curricolo Scuola dell'infanzia I Campi d'esperienza sviluppati sono destinati a confluire nei nuclei tematici che le diverse discipline svilupperanno già a partire dal primo anno della Scuola Primaria

Dettagli

I PRESÌDI CULTURALI IL DOCUMENTO

I PRESÌDI CULTURALI IL DOCUMENTO I PRESÌDI CULTURALI Non può esistere democrazia se non esiste crescita culturale. Non può esistere crescita culturale se non si insegna alle persone a conoscere, capire, apprezzare la Cultura in tutte

Dettagli

Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane

Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane Agli insegnanti delle scuole marchigiane Ai docenti delle Università marchigiane Alle associazioni con finalità educative marchigiane L'Università per la pace, costituita ai sensi della L.R n. 9 del 2002

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE Anno Accademico 2005/2006 FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

GUIDA DELLO STUDENTE Anno Accademico 2005/2006 FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA GUIDA DELLO STUDENTE Anno Accademico 2005/2006 FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Servizio Editoriale Universitario 2005 1 2 FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA www.lettere.uniba.it PRESIDENZA Palazzo Ateneo, Piazza

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale)

Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale) 1 Corso di Laurea magistrale in Scienze dello spettacolo (LM-5 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale) Regolamento didattico Il presente regolamento è consultabile sul sito web della Facoltà.

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Donato Bramante 61033 Fermignano (PU) Via Carducci, 2 SCUOLA DELL INFANZIA

Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Donato Bramante 61033 Fermignano (PU) Via Carducci, 2 SCUOLA DELL INFANZIA Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale Donato Bramante 61033 Fermignano (PU) Via Carducci, 2 PIANO DI LAVORO ANNUALE DISCIPLINARE a.s 2015-16 SCUOLA DELL INFANZIA Sezioni 3^A

Dettagli

PROGETTO: Con-TE-Sto

PROGETTO: Con-TE-Sto ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: Con-TE-Sto TITOLO DEL PROGETTO: Con-TE-Sto SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione culturale Area d'intervento: Centri di aggregazione

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA Liceo Ginnasio Statale Aristosseno di Taranto Istituto Professionale Statale

Dettagli

7. AREA DELLA PROGETTUALITA

7. AREA DELLA PROGETTUALITA 7. AREA DELLA PROGETTUALITA - Ambito didattico progettuale - Ampliamento dell offerta formativa 2015/16 N.B.: LE PAGINE 142,143,144 DELLA SEZIONE 7 SONO ANCORA IN FASE DI ALLESTIMENTO! 139 AMBITO DIDATTICO

Dettagli

I Parchi Letterari sono entrati nel 2012 a fare parte della Società Dante Alighieri.

I Parchi Letterari sono entrati nel 2012 a fare parte della Società Dante Alighieri. Il carnevale di Aliano a Palazzo Firenze e il primo laboratorio di responsabilità sociale nell agroalimentare: due opportunità per il recupero e la valorizzazione delle tradizioni e del patrimonio culturale

Dettagli

Progetto dedicato a: Expo Milano 2015. OperaExpo 2015

Progetto dedicato a: Expo Milano 2015. OperaExpo 2015 OperaExpo 2015 Concorso per la selezione di un soggetto e la stesura del libretto per la produzione di un opera per il giovane pubblico sui temi dell nell ambito di Opera domani, all interno di Opera education

Dettagli

Insieme costruiamo bellezza

Insieme costruiamo bellezza XXVII Edizione Insieme costruiamo bellezza Zallo Ristoranti tipici e biologici - Area Espositiva - Spettacoli - Concerti Conferenze - Città dei Bambini - Spazio Benessere La Casa Ecologica - Cinema - Ecomercato

Dettagli

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010

CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 CENTRI RICREATIVI ESTIVI COMUNALI CALDOGNO 2010 PROGETTO EDUCATIVO PREMESSA I centri estivi, che proponiamo e realizziamo, oltre a prevedere l aspetto ludico ricreativo, vogliono essere anche un occasione

Dettagli

Progetti anno scolastico 2015/16

Progetti anno scolastico 2015/16 Allegato 7 Progetti anno scolastico 2015/16 La scuola dell autonomia è la scuola dei progetti. Indice Progetti di Istituto 1. Progetto di sostegno linguistico agli alunni stranieri 2. Progetto di potenziamento

Dettagli

Le Giornate FAI di Primavera

Le Giornate FAI di Primavera 1 Le Giornate FAI di Primavera Sono la principale manifestazione istituzionale di raccolta iscrizioni, e si svolgono di norma durante il primo fine settimana di primavera. Realizzate grazie all enorme

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: CRESCIAMO INSIEME FASE 4 SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale Area: INTERVENTI DI ANIMAZIONE NEL TERRITORIO

Dettagli