A.I.A. Piero FERRERO. Tullio CIRRI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.I.A. Piero FERRERO. Tullio CIRRI"

Transcript

1 A.I.A. I PRESIDENTI SEZIONALI Piero FERRERO Associato dal 1947 al 1956 alla sezione di Torino Associato dal 1956 al 26/11/1986 Arbitro CRA no al 1954 Commissario speciale dal 1955 al 1963 Fondatore e primo Presidente della Sezione dal 1956 al 1976 Arbitro Benemerito dal 1963 Commissario prima e poi presidente del Comitato di Pinerolo della FIGC dal 1956 al 1985 Cavaliere Uf ciale al merito della Repubblica Italiana Tullio CIRRI Associato dal 1956 Arbitro CRA no al 1971 Premio Miglior Arbitro Regionale nel 1970 Osservatore CRA no al 1984 Consigliere sezionale dal 1963 al 1972 Presidente di Sezione dal 1976 al 1988 Vice Presidente CRA dal 1988 al 1990 Componente Commissione di disciplina regionale dal 1992 Accompagnatore arbitri UEFA per le gare Internazionali del Torino dal 1996 al 2000 Arbitro Benemerito dal 1981

2 Alberto DI MAURO Associato dal 1971 Arbitro CRA no al 1980 Osservatore CRA no al 1984 Delegato Tecnico Periferico dal 1984 al 1985 Vice CAR dal 1985 al 1988 Osservatore CAN D Scambi dal 1989 al 1992 Osservatore CAN D dal 1992 al 1995 Premio nazionale Presidenza AIA quale migliore Osservatore arbitrale CAN D stagione 1993 / 94 Osservatore CAN C 1995 al 1997 Componente Collegio Revisori dal 1974 al 1978 Consigliere sezionale dal 1978 al 1984 Presidente di Sezione dal 1988 al 1997 Arbitro Benemerito dal 1992 Gianfranco PASSET Associato dal 1956 Arbitro CRA no al 1970 Osservatore CRA dal 1972 al 1982 Presidente Collegio Revisori dal 1972 al 1978 Consigliere sezionale dal 1982 al 1988 Vice Presidente di Sezione dal 1988 al 1997 Presidente di Sezione dal 1997 al 2000 Designatore sezionale dal 2000 Arbitro benemerito dal 1983 Guido FALCA Associato dal 1972 Arbitro CRA no al 1977 Arbitro CAD scambi dal 1977 al 1980 Arbitro CAI dal 1980 al 1983 Arbitro CAN C dal 1983 al 1988 Assistente CAN dal 1988 al 1996 Componente Collegio Revisori dal 1976 al 1978 Consigliere sezionale dal 1978 al 1997 Vice Presidente di Sezione dal 1997 al 1998 Componente CRA dal 1998 al 2000 Presidente di Sezione dal 2000 Arbitro Benemerito dal A.I.A.

3 ARBITRI a livello NAZIONALE Livio BRUERA Associato dal 1977 al 1994 Arbitro CAD scambi dal 1986 al 1988 Consigliere sezionale dal 1985 al 1988 Massimo COERO BORGA Associato dal 1981 al 1996 Arbitro CAN D dal 1988 al 1993 Arbitro CAN C dal 1993 al 1994 Componente Collegio Revisori dal 1984 al 1987 Consigliere sezionale dal 1988 al 1994 Walter GILARDI Associato dal 1978 al 2001 Arbitro CAD scambi dal 1989 al 1991 Consigliere sezionale dal 1987 al 1990 Antonio GOZZI Associato dal 1978 al 1988 Arbitro CAD scambi dal 1985 al 1987 Componente Collegio Revisori dal 1980 al 1982 Consigliere sezionale dal 1984 al 1986 Gualtiero MAGO Associato dal 1988 al 1998 Arbitro CAD scambi dal 1995 al 1997 Alessandro REALE Associato dal 1991 Arbitro CAN D dal 2004 Consigliere sezionale dal 2000 al 2002 Sergio SCALI Associato dal 1994 Arbitro CAN D/5 dal 2004 Consigliere sezionale dal 2005

4 ASSISTENTI a livello NAZIONALE Sergio BOLZONI Associato dal 1957 al 1987 Assistente CASP dal 1974 al 1979 Assistente CAN C dal 1979 al 1983 Componente Collegio Revisori dal 1972 al 1974 Consigliere sezionale dal 1974 al 1978 Vice Presidente sezionale dal 1978 al 1987 Designatore sezionale dal 1977 al 1987 Luigi COMORIO Associato dal 1957 al 1972 Assistente CASP dal 1968 al 1973 Assistente CAN C dal 1973 al 1974 Trasferito alla sezione di Torino nel 1974 Assistente CAN serie A-B Francesco COPPOLA Associato dal 1990 Assistente CAN D dal 2004 Consigliere sezionale dal 1996 Angelino DADDIO Associato dal 1968 al 1987 Assistente CAN D dal 1984 al 1986 Componente Collegio Revisori dal 1977 al 1978 Michele DI CHIARO Associato dal 1977 al 1994 Assistente CAN D dal 1984 al 1990 Consigliere sezionale dal 1986 al A.I.A.

5 Marco FASSONE Associato dal 1980 al 2000 Arbitro CAD dal 1987 al 1989 e dal 1990 al 1992 Assistente CAN D dal 1992 al 1996 Assistente CAN C dal 1996 al 1999 Assistente CAN dal 1999 al 2000 Consigliere sezionale dal 1984 al 2000 Giovanni GIACHERO Associato dal 1970 al 1994 Assistente CASP dal 1979 al 1980 Componente Collegio Revisori dal 1978 al 1980 Walter GIACHERO Associato dal 1987 Arbitro CAN D dal 1993 al 1999 Arbitro CAN C dal 1999 al 2004 Assistente CAN dal 2004 Esordio in serie A il 23 ottobre 2005 in TREVISO EMPOLI Consigliere sezionale dal 1995 Elios MARCHESA ROSSI Associato dal 1952 al 1956 alla Sez. di Torino Associato dal 1956 al 1969 Assistente CASP dal 1960 al 1969 Lanfranco MONTABONE Associato dal 1968 al 1990 Assistente CASP dal 1977 al 1980 Assistente CAN C dal 1980 al 1981

6 Ezio MORINA Associato dal 1981 Assistente CAN D dal 1990 al 1992 Assistente CAN C dal 1992 al 1994 Assistente CAN D Femminile dal 1994 al 2001 Componente Collegio Revisori dal 1982 al 1984 Presidente Collegio Revisori dal 1984 al 1986 e dal 1988 al 1990 Consigliere sezionale dal 1995 Referente regionale rivista L Arbitro dal 2004 Francesco PONE Associato dal 1977 al 1998 Assistente CAN D dal 1987 al 1991 Consigliere sezionale dal 1990 al 1998 Fausto SCALVINI Associato dal 1972 al 1990 Assistente CAI dal 1981 al 1986 Presidente Collegio Revisori dal 1981 al 1982 Consigliere sezionale dal 1982 al 1983 Piero TAPPERO Associato dal 1962 al 1979 Assistente CASP dal 1975 al 1977 Consigliere sezionale dal 1970 al A.I.A.

7 OSSERVATORI a livello NAZIONALE Andrea BEDINI Associato dal 1988 Arbitro CAN D scambi dal 1996 al 1998 Osservatore CAN D dal 2004 Componente Collegio Revisori dal 1996 al 1998 Consigliere sezionale dal 1998 al 2004 Presidente Collegio Revisori dal 2004 Sergio CAPURSO Associato dal 1982 Osservatore CAN D dal 2002 al 2004 Componente Collegio Revisori dal 1994 al 1996 Trasferito alla sezione di Collegno nel gennaio 2006 Pier Carlo GABBIO Associato dal 1950 al 1956 alla sezione di Torino Associato dal 1956 al 1983 Osservatore CAI dal 1968 al 1972 Osservatore CASP dal 1972 al 1976 Componente Collegio Revisori dal 1963 al 1972 Consigliere sezionale dal 1956 al 1959 Franco GAVIOLI Associato dal 1946 al 1965 alla sezione di Torino Associato dal 1965 Osservatore CASP dal 1972 al 1976 Consigliere sezionale dal 1966 al 1970 Vice Presidente dal 1971 al 1974 Arbitro Benemerito dal 1973 Luciano TROMBOTTO Associato dal 1956 al 1984 Osservatore CAD dal 1977 al 1982

8 INCARICHI ASSOCIATIVI a livello NAZIONALE Paolo BOLLEY Associato dal 1991 Presidente Collegio Revisori dal 1998 al 2004 Consigliere sezionale dal 2004 al 2005 Sostituto Procuratore per il Piemonte e Valle d Aosta della Procura Arbitrale Nazionale dal 2005 Gianni LONG Associato dal 1970 al 1994 Componente Commissione dei 7 Saggi per la stesura dello Statuto delle Società di serie C 1989/90 Componente Commissione Disciplina nazionale dal 1990 al 1993 Arbitro Benemerito dal della Sezione Gli ospiti: l arbitro mondiale Gonella e il giornalista RAI Rancati della Sezione Il Presidente Cirri con il Vice-Presidente A.I.A. Adami 39 A.I.A.

9 Prima ancora che esistesse la Sezione AIA di Pinerolo, Piero Ferrero aveva richiesto ed ottenuto l autorizzazione per svolgere un corso per Aspiranti arbitro a Pinerolo, come risulta dalle lettere in nostro possesso, dall allora Presidente Nazionale Romolo Ronzio e dal Fiduciario regionale Domenico Giari. Si era nell autunno dell anno Il corso si teneva nel salone della storica Trattoria Cernaia, sotto i portici di Corso Torino per gentile concessione dei proprietari, genitori di un nostro collega partecipante al corso Giuseppe Ubino, in seguito valente arbitro nonché per diversi anni segretario sezionale. E in questo locale che iniziò l attività associativa, nel cui ampio salone si svolsero le elezioni con la nomina a Presidente nella persona di Piero Ferrero e con la formazione del primo Consiglio Direttivo Sezionale. Intanto il Comune di Pinerolo concesse una sistemazione provvisoria in alcuni locali di Piazza Guglielmone, ma dopo pochi mesi traslocammo in altri locali al piano terreno di via Arsenale, adiacenti al Municipio. Fu questa una sistemazione precaria e scomoda che per fortuna fu di breve durata. Si ritornò ancora nei locali di Piazza Guglielmone dove restammo per qualche anno, no a Giugno Riaf ora nella memoria un particolare ricordo di quel tempo in cui, durante una riunione periodica del venerdì, giunse la notizia dell attentato di Dallas al LE NOSTRE SEDI Pellegrinaggi nei primi 50 anni di attività Ameduri al PC con il programma informatico FINAIA Presidente USA J. F. Kennedy; era il 22 Novembre Ma dal mese di luglio 1965 no al Giugno 1966 restammo di nuovo senza sede e le nostre riunioni si svolsero in una saletta del Bar Ristorante Miro situato in Via Gioberti angolo Viale Rimembranza; gestore del locale era un nostro ex associato Tappero Clodomiro fratello del più giovane Piero, pure lui a quel tempo ottimo arbitro pinerolese. Finalmente dal 1 luglio 1966 riuscimmo a sistemarci nei locali di Via Caprilli 18, dove nel mese di settembre venne celebrata la ricorrenza del 10 anniversario della nostra sezione. Qui restammo per ben nove anni in cui il nostro organico mantenne un potenziale di una quarantina di arbitri che consentirono al benemerito Piero Ferrero di concludere, in modo lusinghiero, il ventennale della sua presidenza, cosa che si veri cò nell anno 1976 nei locali di Via Stampini 9, che già dal 1 luglio 1975 era diventata la nostra nuova sede. La sede di Via Stampini ci ospitò per ben undici anni durante i quali vi fu un cambio generazionale nell organico sezionale e la cospicua crescita numerica degli associati determinò anche di conseguenza quella qualitativa. Furono questi gli anni di Cirri presidente cui toccò l onere e l onore di gestire nel 1981 la celebrazione del 25 anniversario della nostra sezione che registrò la partecipazione di illustri ospiti quali il Vice Presidente AIA Beppe Adami e Sergio Gonella, arbitro della nale del Mondiale Ar-

10 12 dicembre 2004 Il Consigliere Vignolo, Responsabile dei Corsi, con i nuovi Arbitri Effettivi al termine dell esame gentina Ma nel giugno 1986 dovemmo ospitare tutti i nostri associati, oggi circa 130 di nuovo cercare casa, dovendo lasciare i arbitri. Purtroppo il Comune ha già disposto locali a causa della ristrutturazione dell intero l utilizzo di questi locali per altre attività, in edi cio. Per i mesi a seguire, no a dicemparticolare per la collocazione di vari musei bre 1986, le riunioni periodiche, compreso civici, con il conseguente prossimo nostro il corso arbitri, si svolsero presso le salette trasloco, che avverrà in locali che saranno della Parrocchia Madonna di Fatima. Dal 1 ricavati o adattati nel Palaghiaccio olimpico gennaio 1987 nalmente una sede più idonea utilizzato per la specialità Curling. e meno precaria: Palazzo Vittone. Si Mario Ameduri tratta di un bellissimo palazzo d epoca che domina Piazza Fontana, nel centro cittadino, i cui locali della nostra sede, situati al piano superiore con ingresso da Via Brignone 11, sono raggiungibili attraverso un ampia scala di sezione ellittica, vanto dell architettura del Gli ottanta scalini di cui è composta la scala creano un buon test di allenamento per i nostri arbitri, mentre per qualche collega più anziano il atone in arrivo si manifesta puntuale. Per i cenni storici, annotiamo il battesimo in questi locali della rivoluzione informatica con l installazione dei Programma Sinfonia e Finaia nell anno 1993, svolta epocale nella gestione sia tecnica che amministrativa. La sede consta di una super cie di circa 100 mq., compreso l uf cio del Riunione tecnica nella vecchia sede di via Stampini la presidenza, appena suf ciente per A.I.A.

11 AVEVO SEDICI ANNI... Mai pentito e mai mi pentirò Avevo sedici anni quando salii per la pridi gara, giudice unico e inappellabile, deve ma volta le scale di Palazzo Vittone per varassumere la decisione più equa per mantenere care la porta della Nostra Sezione. La scelta l integrità e la correttezza del regolamento di entrare a far parte del mondo arbitrale è accettando altresì le conseguenze e la posstata condizionata da vari fattori: la curiosità, sibile disapprovazione generale per quanto la voglia di fare sport e la certezza di constatuito, così nella vita con altrettanta rapidità seguire la mitica tessera per entrare negli può capitare di dover affrontare situazioni destadi. Con sorpresa trovai ad accogliermi licate scegliendo, tra le tante, una soluzione persone entusiaste di appartenere ad un Asper ottenere l esito migliore. sociazione, quasi una seconda famiglia, che, Io ora svolgo l attività di Osservatore e oltre ad offrire l opportunità di praticare in ultimamente mi è capitato di essere designato modo sano un attività sportiva, col tempo ho per una gara diretta da un collega di Cagliari capito costituire anche un insolita palestra che non si è disputata per le condizioni metedi vita. Quante volte infatti abbiamo udito reologiche. colleghi più anziani dirci fare l arbitro aiuta Pur intuendo la probabile e obiettiva a crescere o arbitri lo si è non solo in camimpossibilità di giocare sia io sia la terna ci po, ma anche nella vita? Sembrerebbe fasiamo recati presso l impianto sportivo per cile retorica o onorare la scontata banadesignazione. lità ma non è Anche in quecosì più passto caso di absano gli anni, negazione al più guardando dovere si può al passato e capire cosa sial presente gni chi essere capisco quanto arbitri. Quanl arbitraggio te volte ci è abbia in uicapitato infatti to sulla mia di recarci formazione con qualsiasi caratteriale e condizione personale. del tempo Arbitrare in località a Settembre 2005: Raduno Sezionale Gli Osservatori alle prese con i quiz sul Regolamento aiuta a matuvolte poco rare doti personali che saranno presenti per raggiungibili per rispettare semplicemente tutta la durata della vita aiutandoci a superare ad un impegno che nessuno ci impone ma i momenti di dif coltà e criticità nello stesso che Noi volontariamente assumiamo? E la modo in cui in partita dobbiamo velocemente Nostra passione sportiva che ci arricchisce di prendere una decisione per risolvere situazio- un rigore morale e di una serietà tale da sopni di gioco controverse. portare anche qualche sacri cio pur di poter Fare l arbitro aiuta a crescere e di conseindossare la divisa e correre con il schietto guenza a vivere; come in partita il direttore in mano.

A.I.A. Sezione di Pinerolo

A.I.A. Sezione di Pinerolo A.I.A. Sezione di Pinerolo Stagione sportiva 2003/2004 Sezione A.I.A. di Pinerolo Via Brignone 11-10064 Pinerolo (TO) Tel. 0121.32.25.45 E-mail: pinerolo@aia-figc.it Indirizzo Web: http://www.aiapinerolo.cjb.net

Dettagli

A.I.A. Sezione di Pinerolo

A.I.A. Sezione di Pinerolo A.I.A. Sezione di Pinerolo Stagione sportiva 2000/2001 Perché questo opuscolo? DEL PRESIDENTE SEZIONALE guido falca A conclusione di questa prima annata calcistica del 3 Millennio e del mio primo, anche

Dettagli

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici A. ORGANI TECNICI NAZIONALI Gli Organi Tecnici Nazionali dell A.I.A. composti da un Responsabile e più componenti, sono:

Dettagli

Mario AMEDURI. Massimo COERO BORGA, Marco FASSONE, Ezio MORINA. Umberto PITTINO

Mario AMEDURI. Massimo COERO BORGA, Marco FASSONE, Ezio MORINA. Umberto PITTINO Mario AMEDURI Chissà perché, Mario Ameduri sembra uscito da un racconto del libro cuore. Fisicamente fa pensare a Generoso Dattilo, arbitro internazionale, che ha fatto scuola no agli anni 50. E un arca

Dettagli

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A.

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici A. ORGANI TECNICI NAZIONALI Gli Organi Tecnici Nazionali dell A.I.A. composti da un Responsabile e più componenti, sono:

Dettagli

F.C.D. Enotria 1908 REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA... 2 RUOLI... 3 ORARI APERTURA... 4 COMPORTAMENTO ED ABBIGLIAMENTO... 5

F.C.D. Enotria 1908 REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA... 2 RUOLI... 3 ORARI APERTURA... 4 COMPORTAMENTO ED ABBIGLIAMENTO... 5 F.C.D. Enotria 1908 REGOLAMENTO INTERNO PREMESSA... 2 RUOLI... 3 ORARI APERTURA... 4 COMPORTAMENTO ED ABBIGLIAMENTO... 5 RIMANDI GENERALI... 5 DIVIETI... 5 UTILIZZO ATTREZZATURE... 6 SERVIZI FOTOGRAFICI,

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI e DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino Torino, 27 marzo 2008 NOTIZIARIO 11/2008 S O M M A R I O AGENDA DEL MESE Prima programmazione relativa al mese di aprile 2008 Cfr. allegato. CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA A FAVORE DEI DOTTORI

Dettagli

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014 Lega Calcio UISP Via Sbarre Centrali, 411 89132 REGGIO CALABRIA www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it 3357652806 Stagione Sportiva 2013-2014

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 Stagione Sportiva 2011/2012 Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DIVISIONE CALCIO FEMMINILE È INTEGRALMENTE CONSULTABILE PRESSO IL SITO INTERNET DELLA DIVISIONE ALL

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL)

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 74 32100 BELLUNO (BL) ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SEZIONE DI BELLUNO VADEMECUM DELL ARBITRO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 Via San Lorenzo, 74 32100 BELLUNO (BL) Tel.: 0437/932343 Fax.: 0437/932343 E-mail: belluno@aia-figc.it

Dettagli

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C.

CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A.I.A.C. IL PRESIDENTE NAZIONALE. ORGANI dell A.I.A.C. CORSO ALLENATORI UEFA B VARESE - COMO 2013 ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLENATORI DI CALCIO A. I. A. C. Sede Nazionale c/o Settore Tecnico di Coverciano Firenze PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO 1 PRE_AIAC_UEFA B_ VA_CO

Dettagli

IL PROGETTO DIDATTICO

IL PROGETTO DIDATTICO IL PROGETTO DIDATTICO PREMESSA La Regione Piemonte esprime, da sempre, un forte impegno verso lo sport inteso, secondo la definizione della Commissione Europea, come un fenomeno sociale ed economico d

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI Titolo primo L Associazione Italiana Arbitri Capo primo: Natura, funzioni e poteri. Art. 1 Natura e funzione 1.L Associazione Italiana Arbitri (AIA) è l associazione

Dettagli

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di:

17/18 OTTOBRE 2015 TORINO. Via Roma. inizio manifestazione ore 14,00. Parco del Valentino. inizio manifestazione ore 09,00. con il Patrocinio di: 17/18 OTTOBRE 2015 Via Roma inizio manifestazione ore 14,00 Parco del Valentino inizio manifestazione ore 09,00 ITALIANO Via Campiglia, 25-10147 Tel. 011/21.39.30-339/710.51.35 www.valangaonline.it - valanga@arpnet.it

Dettagli

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07).

Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso completo di equitazione. Anno 2015 1 periodo (fino al 26/07). Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 17/12/2014 ADS/Prot.n. 09167 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

ATTENZIONE NON ANCORA DEFINITIVO IN ATTESA ASSEMBLEA STRAORDINARIA CHE SI FARA A SETTEMBRE- OTTOBRE PER APPROVAZIONE E MODIFICHE NUOVO REGOLAMENTO

ATTENZIONE NON ANCORA DEFINITIVO IN ATTESA ASSEMBLEA STRAORDINARIA CHE SI FARA A SETTEMBRE- OTTOBRE PER APPROVAZIONE E MODIFICHE NUOVO REGOLAMENTO ATTENZIONE NON ANCORA DEFINITIVO IN ATTESA ASSEMBLEA STRAORDINARIA CHE SI FARA A SETTEMBRE- OTTOBRE PER APPROVAZIONE E MODIFICHE NUOVO REGOLAMENTO INTERNO A.S.D. GRUPPO SPORTIVO SORDI TORINO REGOLAMENTO

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 01 del 14 Giugno 2012

Bollettino Ufficiale n. 01 del 14 Giugno 2012 F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Ferrara via Veneziani, 63/A 44100 Ferrara Tel. 0532 770294 Fax 0532 770372 e-mail: info@figcferrara.it web: www.figcferrara.it / www.lnd.it Bollettino Ufficiale n. 01

Dettagli

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 18/03/2015 ADS/Prot.n. 01924 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali

Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali Associazione Italiana Arbitri Comitato Regionale Lombardia Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali Stagione Sportiva 2014-2015 Indice 1 DESIGNAZIONI - INVIO GARE E GESTIONE ACCETTAZIONI/RIFIUTI...

Dettagli

Roma, 4 aprile 2006. Prot.n.1377/mdl

Roma, 4 aprile 2006. Prot.n.1377/mdl Roma, 4 aprile 2006 Prot.n.1377/mdl e, p.c. Ai Soggetti Affiliati Ai Delegati Atleti e Tecnici Assemblee Nazionali Ai Comitati e Delegazioni Regionali FIC Alla Commissione Tecnica Nazionale Ai Coordinatori

Dettagli

omissis dottor Carlo Alberto MIGLIARDI notaio

omissis dottor Carlo Alberto MIGLIARDI notaio NOTAIO CARLO ALBERTO MIGLIARDI Via Avogadro 16-10121 TORINO Tel. (011) 54.58.58 Fax (011) 562.82.85 Repertorio numero 227.000/24.330 COSTITUZIONE DI ASSOCIAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L anno duemiladue,

Dettagli

La Delegazione Informa

La Delegazione Informa La Delegazione Informa Anno V Numero 23 Allegato al Comunicato Ufficiale della Figc di Verona n.54 del 20 aprile 2011 A cura di Matteo Sambugaro (340.1237778 / sambu88@libero.it) DILETTANTI. Il Delegato

Dettagli

Manifestazione riservata al personale delle università Italiane

Manifestazione riservata al personale delle università Italiane COMMISSIONE TECNICA NAZIONALE TIRO A VOLO DELL ANCIU CIRCOLI UNIVERSITARI ITALIANI La Commissione Tecnica Nazionale Universitaria Tiro a Volo dell ANCIU indice ed organizza il Memorial Cesare Paoloni,

Dettagli

TRAINING ACTION LEADERSHIP & PERFORMANCE TRAINING. Dalla squadra in gioco al gioco di squadra

TRAINING ACTION LEADERSHIP & PERFORMANCE TRAINING. Dalla squadra in gioco al gioco di squadra PASS ION MOTI VATI ON TRA INI NG M A E N IO T I T T O N IP C A T I ERSH LT C N I U ES U LEAD E P OM C O M M R AL O G GY E AT R ST CE PE MAN R O F R ACTION TRAINING LEADERSHIP & PERFORMANCE TRAINING Dalla

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE. Repubblica Italiana

VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE. Repubblica Italiana N.137007/20332.- di repertorio VERBALE DI ASSEMBLEA DI ASSOCIAZIONE Repubblica Italiana L anno duemilasette (2007) il giorno ventisette (27) del mese di novembre alle ore 18,45 (diciotto e quarantacinque).

Dettagli

Convegni di studio su problemi attuali di diritto e procedura civile del Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale

Convegni di studio su problemi attuali di diritto e procedura civile del Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale CENTRO NAZIONALE DI PREVENZIONE E DIFESA SOCIALE 1948 Convegni di studio su problemi attuali di diritto e procedura civile del Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale XIX Convegno di studio su

Dettagli

ASSEMBLEA DELLE SOCIETÀ DEL C.R. CAMPANIA

ASSEMBLEA DELLE SOCIETÀ DEL C.R. CAMPANIA Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE AVELLINO Via Carlo del Balzo, 81 83100 AVELLINO Tel. (0825) 31087 Fax (0825) 780011 Sito Internet: www.figcavellino.it

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA

REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA REGOLAMENTO REGOLAMENTO DELL ASSOCIAZIONE FIDAS VERONA PARAGRAFO 1 L associazione Fidas Verona è formata dall aggregazione delle associazioni di donatori volontari di sangue aderenti alla Fidas e operanti

Dettagli

TITOLO III. - LA STRUTTURA. 1. L Assemblea della Federazione si compone dei delegati delle società ed associazioni ad

TITOLO III. - LA STRUTTURA. 1. L Assemblea della Federazione si compone dei delegati delle società ed associazioni ad TITOLO III. - LA STRUTTURA a) L Assemblea Art. 14 Composizione 1. L Assemblea della Federazione si compone dei delegati delle società ed associazioni ad essa affi liate, che vi partecipano, con eguali

Dettagli

Pietro Abbà Cornaglia

Pietro Abbà Cornaglia Pietro Abbà Cornaglia (1851-1894) Compositore, organista, didatta e critico musicale Palazzo Ghilini, sec. XIX I primi anni Compositore, organista, critico musicale; nato ad Alessandria (Piemonte) il 20

Dettagli

Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI

Stagione Sportiva 2013/2014 TEST TECNICI TEST TECNICI PRECAMPIONATO SEZIONI 016_1314 TEST INTERATTIVI TECNICI ED ASSOCIATIVI 016_1314 Fra pochi momenti il via per l esecuzione del test Su calcio di rinvio, il pallone calciato con poca forza si

Dettagli

Atri, Palazzo Duchi d Acquaviva Lunedì 15 maggio 2006 ore 15.30 CONVEGNO: SPORT, RICERCA STORICA E FONTI ARCHIVISTICA

Atri, Palazzo Duchi d Acquaviva Lunedì 15 maggio 2006 ore 15.30 CONVEGNO: SPORT, RICERCA STORICA E FONTI ARCHIVISTICA Atri, Palazzo Duchi d Acquaviva Lunedì 15 maggio 2006 ore 15.30 CONVEGNO: SPORT, RICERCA STORICA E FONTI ARCHIVISTICA Intervento di Bruno Gozzelino, Segretario Generale UNASCI 1. L U.N.A.S.C.I. (Unione

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI STAGIONE SPORTIVA 2014/2015

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 COMITATO REGIONE LOMBARDIA Via Piranesi, 46 20137 Milano tel. 02 71093667 - fax 02 70.141.385 - e-mail: crlombardia@fisg.it Codice Fiscale 97016560159 - Partita IVA 05235981007 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE

Dettagli

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI. Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 41 DEL 10 DICEMBRE 2012

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI. Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 41 DEL 10 DICEMBRE 2012 C.U. n. 41/13 - pag. 1 - DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 41 DEL 10 DICEMBRE 2012 RIUNIONE SOCIETA CARNICO LA RIUNIONE DELLE

Dettagli

Eraldo Canegallo. Anno Domini 1630 Quando la peste si fermò a Podigliano

Eraldo Canegallo. Anno Domini 1630 Quando la peste si fermò a Podigliano Eraldo Canegallo Anno Domini 1630 Quando la peste si fermò a Podigliano Sant Agata Fossili Dicembre 2001 Introduzione La presente ricerca si riferisce alla parrocchia di Sant Agata, sita nel comune di

Dettagli

26/10-31/10 FONDAMENTI DI ECOLOGIA GLOBALE

26/10-31/10 FONDAMENTI DI ECOLOGIA GLOBALE Programma provvisorio PRIMA SETTIMANA 26/10-31/10 FONDAMENTI DI ECOLOGIA GLOBALE 26/10 Introduzione al Corso LUCA BIAMONTE Direttore Corso Laura Conti MARCO FRATODDI Direttore La Nuova Ecologia 27/10 Conferenza

Dettagli

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO F.I.A.S.F. Federazione Italiana Associazioni Sportive Forensi COMUNICATO UFFICIALE FORENSE N.11 DEL 22.04.2013 F.I.G.C. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Delegazione Provinciale di Ferrara 42 CAMPIONATO

Dettagli

PRESENTAZIONE LISTA Accendiamo l Atletica Bresciana quadrienno olimpico 2013/2016

PRESENTAZIONE LISTA Accendiamo l Atletica Bresciana quadrienno olimpico 2013/2016 Abbiamo tutti noi una passione nel cuore, l Atletica Leggera, che ci coinvolge giornalmente nella nostra vita. Una passione che ci ruba gran parte del nostro tempo libero e della nostra famiglia. La stessa

Dettagli

STATUTO GIORNALISTI SPECIALIZZATI ASSOCIATI

STATUTO GIORNALISTI SPECIALIZZATI ASSOCIATI STATUTO ART. 1 La Denominazione E costituita l Associazione apartitica, apolitica e senza scopo di lucro denominata o, più brevemente GSA, di seguito denominata Associazione. L Associazione ha tempo indeterminato

Dettagli

ha pronunciato la presente

ha pronunciato la presente Pagina 1 di 8 N. 01631/2013REG.PROV.COLL. N. 06791/2002 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato

Dettagli

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO www.crapiemonteva.it PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO Stagione Sportiva 2013/2014 PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO (Campionati/Coppe e Tornei della Lega Nazionale

Dettagli

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi?

Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? Qual è lo stato di salute del calcio italiano? Nell ultimo anno ha riguadagnato competitività rispetto alla concorrenza o ha perso altri colpi? E a livello europeo l industria del pallone tira oppure sconta

Dettagli

Titolo terzo- Gli Arbitri

Titolo terzo- Gli Arbitri Titolo terzo- Gli Arbitri Capo primo: Gli arbitri in genere. Art. 35 Assunzione della qualifica 1. Gli arbitri sono tesserati della F.I.G.C. e associati dell A.I.A.. Agli stessi è affidata la regolarità

Dettagli

COMUNICATO GARE N 21/15

COMUNICATO GARE N 21/15 Roma, 9 marzo 2015 COMUNICATO GARE N 21/15 A TUTTI GLI INTERESSATI - LORO INDIRIZZI - OGGETTO: Campionati Italiani Assoluti individuali e serie A1 a squadre Torino - 12/15 giugno 2015 Orario gara Venerdì

Dettagli

Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali

Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali Associazione Italiana Arbitri Comitato Regionale Lombardia Norme comportamentali Arbitri e Assistenti Arbitrali Stagione Sportiva 2015-2016 Indice 1 DESIGNAZIONI - INVIO GARE E GESTIONE ACCETTAZIONI/RIFIUTI...

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 1 del 27/08/2015

COMUNICATO UFFICIALE n. 1 del 27/08/2015 Pubblicato in Palermo ed affisso all albo della Delegazione Provinciale il 27/08/2015 COMUNICATO UFFICIALE n. 1 del 27/08/2015 È con grande piacere che rivolgo un saluto affettuoso a presidenti, dirigenti,

Dettagli

TITOLO I... 5 LA FEDERAZIONE... 5 ART. 1... 5. Definizione e natura... 5 ART. 2... 5. Principi fondamentali... 5 ART. 3... 6

TITOLO I... 5 LA FEDERAZIONE... 5 ART. 1... 5. Definizione e natura... 5 ART. 2... 5. Principi fondamentali... 5 ART. 3... 6 STATUTO FIGC INDICE TITOLO I... 5 LA FEDERAZIONE... 5 ART. 1... 5 Definizione e natura... 5 ART. 2... 5 Principi fondamentali... 5 ART. 3.... 6 Funzioni e obiettivi della FIGC... 6 ART. 4... 6 Funzionamento

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450 1 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 2450 TRIBUNALE FEDERALE NAZIONALE SEZIONE DISCIPLINARE COMUNICATO UFFICIALE N. 17/TFN Sezione Disciplinare (2014/2015)

Dettagli

A.Pe.D.F.V.G. ASSOCIAZIONE PERITI DANNI FRIULI VENEZIA GIULIA

A.Pe.D.F.V.G. ASSOCIAZIONE PERITI DANNI FRIULI VENEZIA GIULIA STATUTO TITOLO PRIMO Denominazione, sede, scopo Art. 1 Art. 2 Art. 3 E costituita in Udine l Associazione A.Pe.D.F.V.G. Associazione Periti Danni Friuli Venezia Giulia per l accertamento e la stima dei

Dettagli

DISPOSIZIONI CHE REGOLANO L ATTIVITA DEGLI UFFICIALI DI GARA

DISPOSIZIONI CHE REGOLANO L ATTIVITA DEGLI UFFICIALI DI GARA DISPOSIZIONI CHE REGOLANO L ATTIVITA DEGLI UFFICIALI DI GARA Prima di entrare nelle specifiche norme riguardanti gli Arbitri, i Giudici di Linea, l Addetto al Video Check, i Delegati Arbitrali e gli Osservatori,

Dettagli

Volontariato Giovanile di Assistenza e Sport ONLUS.

Volontariato Giovanile di Assistenza e Sport ONLUS. Volontariato Giovanile di Assistenza e Sport ONLUS. Mi chiamo Maria Marongiu e provengo da una famiglia religiosa: ho avuto due zii vescovi, alcuni sacerdoti e alcune zie suore, pie donne e dame di carità

Dettagli

DI CORSA FINO AL MIDOLLO. 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015

DI CORSA FINO AL MIDOLLO. 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015 DI CORSA FINO AL MIDOLLO 2a edizione Torino, Parco del Valentino 13 settembre 2015 Di corsa fino al Midollo è una corsa non competitiva organizzata da ADMO Peperoncino Running in collaborazione con ADMO

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR. Articolo 1 Costituzione e sede

STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR. Articolo 1 Costituzione e sede STATUTO Della FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR Articolo 1 Costituzione e sede 1. La Fondazione Camillo Cavour, derivante dal lascito disposto dal marchese Giovanni Visconti Venosta con disposizione testamentaria

Dettagli

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI. Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 27 DEL 10 OTTOBRE 2012

DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI. Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 27 DEL 10 OTTOBRE 2012 C.U. n. 27/13 - pag. 1 - DELEGAZIONE DISTRETTUALE DI TOLMEZZO LEGA NAZIONALE DILETTANTI Stagione Sportiva 2012/2013 COMUNICATO UFFICIALE N 27 DEL 10 OTTOBRE 2012 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 1.1 Comunicato

Dettagli

Palazzo dei Vicari Scarperia

Palazzo dei Vicari Scarperia Palazzo dei Vicari Scarperia Scheda Tecnico - Congressuale Sede Legale: Via de Bastioni, 3 50038 Scarperia e San Piero (FI) Tel. 055-8568165 Fax. 055-8468862 informazioni@prolocoscarperia.it www.prolocoscarperia.it

Dettagli

Statuto della Società Dante Alighieri

Statuto della Società Dante Alighieri Eretta Ente Morale con R.Decreto 18 luglio 1893, N.347 Onlus per legge ex Decreto Legge n. 136 del 28 maggio 2004 così come modificato dall allegato alla Legge di conversione del 27 luglio 2004, n.186.

Dettagli

Giovedì 25 Ottobre 2012 Venerdì 26 Ottobre 2012

Giovedì 25 Ottobre 2012 Venerdì 26 Ottobre 2012 Giovedì 25 Ottobre 2012 Venerdì 26 Ottobre 2012 15.00 17.00 saluto delle autorità Benvenuto da parte dell Odcec di Bari Relazione del Presidente nazionale Claudio Siciliotti elezioni politiche 2013. e

Dettagli

venerdì 29 luglio 2011

venerdì 29 luglio 2011 venerdì 29 luglio 2011 Rassegna del 29/07/2011 GOVERNO Corriere della Sera Il marchio per gli eventi che non usano animali... 1 Giornale... 2 La Brambilla dà i voti all'italia da visitare. Tra i "patrimoni"

Dettagli

VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMPANIA VERBALE 44

VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMPANIA VERBALE 44 VERBALI CONSIGLIO ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE CAMANIA VERBALE 44 Il giorno 20 del mese di dicembre dell anno 2012 è stato convocato, presso la sede dell Ordine degli Assistenti Sociali Regione

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

Responsabile Zone Controllate CHAUVIE Valdo 338 3859105 simona.ch2005@libero.it

Responsabile Zone Controllate CHAUVIE Valdo 338 3859105 simona.ch2005@libero.it Auto Moto Club Gentlemen s Pinerolo CAMPIONATO ITALIANO TRIAL 2015 4 prova TROFEO NAZIONALE JUNIORES E TR4 2 prova MONTOSO (Cn) 20/21 giugno 2015 SCHEDA INFORMATIVA MANIFESTAZIONE Manifestazione Campionato

Dettagli

La foodblogger spiega: "Così facciamo conoscere il territorio" - Torino...

La foodblogger spiega: Così facciamo conoscere il territorio - Torino... 1 di 5 21/06/2013 11.22 Cerca: Archivio Venerdì 21 Giugno 2013 Aggiornato Alle 11.16 Cerca: Cerca nel Web con Google Home Cronaca Sport Foto Video Annunci Ristoranti Aste-Appalti Lavoro Sei in: Repubblica

Dettagli

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Abc La Fenice A.S.D. Sede legale: via Castello 10 Candiana (PD) C.F. 92209820288 P.IVA 04340930280

Dettagli

STATUTO. Costituzione sede scopi

STATUTO. Costituzione sede scopi STATUTO Costituzione sede scopi Art. 1 È costituita un Associazione denominata LO SCOIATTOLO. È un associazione internazionale di aiuti umanitari e cooperazione. L Associazione non ha fini di lucro. L

Dettagli

AIA Stagione agonistica 2015-2016 Programma Pre-Campionato Assistenti Arbitri CRA:

AIA Stagione agonistica 2015-2016 Programma Pre-Campionato Assistenti Arbitri CRA: AIA Stagione agonistica 2015-2016 Programma Pre-Campionato Assistenti Arbitri CRA: Caro Assistente Arbitro, in quanto segue ti viene proposto un programma di massima utile per permetterti di affrontare

Dettagli

OLIMPIADI DI FILOSOFIA XXIII EDIZIONE A.S. 2014-2015 ALLEGATO N. 3 VERBALE DELLA SELEZIONE REGIONALE

OLIMPIADI DI FILOSOFIA XXIII EDIZIONE A.S. 2014-2015 ALLEGATO N. 3 VERBALE DELLA SELEZIONE REGIONALE OLIMPIADI DI FILOSOFIA XXIII EDIZIONE A.S. 2014-2015 ALLEGATO N. 3 VERBALE DELLA SELEZIONE REGIONALE (a cura del Coordinatore Regionale SFI da inviare a: Referente delle Olimpiadi di Filosofia: Carla Guetti:

Dettagli

Prot. n. 0275 1/3 Torino, 11 maggio 2010. Alle Società di Ginnastica sez. G.R.

Prot. n. 0275 1/3 Torino, 11 maggio 2010. Alle Società di Ginnastica sez. G.R. FEDERAZIONE GINNASTICA D ITALIA COMITATO REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA Via Giordano Bruno, 191-10134 TORINO - Tel. 011/543600 - Telefax 011/533895 e-mail fgicrpv@alma.it sito web www.federginnastica-crpva.it

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti A. S. D. C. G. C. CENTRO GIOVANI CALCIATORI AOSTA U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA A. N. P. I. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti Sabato 25 aprile 2015

Dettagli

La vera felicità del dono è tutta nell immaginazione della felicità del destinatario. Theodor Adorno. Servizi Sociale e Famiglia

La vera felicità del dono è tutta nell immaginazione della felicità del destinatario. Theodor Adorno. Servizi Sociale e Famiglia La vera felicità del dono è tutta nell immaginazione della felicità del destinatario. Theodor Adorno Legge quadro 328/00: Il servizio sociale si sostanzia in una serie di interventi per e con i soggetti

Dettagli

GARA ANCONA - GROSSETO del 30.04.2010 - s.s. 2009 2010

GARA ANCONA - GROSSETO del 30.04.2010 - s.s. 2009 2010 La Federazione Italiana Giuoco Calcio comunica che il Procuratore Federale, esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica di Cremona ed espletata la conseguente attività

Dettagli

Giovanni Calò 1882-1970

Giovanni Calò 1882-1970 Giovanni Calò 1882-1970 Solo col trascendente c è la libertà 1 GIOVANNI CALO, nato a Francavilla Fontana (Brindisi) il 24-12-1882, e ivi improvvisamente mancato il 25 maggio 1970. Laureato in Filosofia,

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO

PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO www.crapiemonteva.it PRONTUARIO PER L AMMISSIONE DELLE PERSONE ALL INTERNO DEL RECINTO DI GIOCO Stagione Sportiva 2014/2015 PERSONE AMMESSE NEL RECINTO DI GIUOCO (Campionati/Coppe e Tornei della Lega Nazionale

Dettagli

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16 Milano, 1 luglio 2015 Prot. 2 / COGP Oggetto: Campionati Provinciali e Tornei Promozionali 2015/2016 A tutte le Società della Provincia di Milano e p.c. C.R. Lombardo FIPAV Roma Il Comitato Provinciale

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2010/2011 Al fine di perseguire una sempre più corretta

Dettagli

CRISTINA CHIALVI NEW YORK (USA) 27 FEBBRAIO 1968 DIRIGENTE AMMINISTRATIVO RESPONSABILE S.C. RELAZIONI ESTERNE. cchialvi@ospedale.al.

CRISTINA CHIALVI NEW YORK (USA) 27 FEBBRAIO 1968 DIRIGENTE AMMINISTRATIVO RESPONSABILE S.C. RELAZIONI ESTERNE. cchialvi@ospedale.al. aggiornato ad aprile 2010 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Luogo e data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale CRISTINA CHIALVI

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SGUINZAGLIATI

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SGUINZAGLIATI STATUTO DELL ASSOCIAZIONE SGUINZAGLIATI ARTICOLO 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l associazione di promozione sociale, ai sensi della L. 383/2000 e della L.R. 9/2004, denominata SGUINZAGLIATI L associazione

Dettagli

Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione.

Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione. Master di II livello in Diritto Penale dell Impresa - MiDPI Tavole rotonde e seminari della I edizione. A.A. 2012 2013 Personalità della responsabilità penale e strutture complesse: posizioni di garanzia

Dettagli

Verbale della trattazione del dodicesimo punto all'ordine. del giorno del consiglio di amministrazione

Verbale della trattazione del dodicesimo punto all'ordine. del giorno del consiglio di amministrazione Studio Notarile Morone. 10121 Torino - via Mercantini 5 Tel +39 011 5622522 - Fax +39 011 5612271 societario@studiomorone.it - www.studiomorone.it znn Repertorio n. 115.704 Raccolta n. 19.739 Verbale della

Dettagli

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO. Sanzioni penali e sanzioni sportive

LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO. Sanzioni penali e sanzioni sportive LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO LOTTA ALLE FRODI NELLE SCOMMESSE SPORTIVE Sanzioni penali e sanzioni sportive SANZIONI INDICE SANZIONI PENALI L.401/89 - Art. 1. Frode in competizioni sportive pag.

Dettagli

Diritto Affari Impresa

Diritto Affari Impresa Diritto Affari Impresa professionalità, affidabilità, trasparenza i valori Un team di professionisti altamente qualificato in diverse discipline e ispirato dalla stessa visione, nel condividere gli stessi

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 213 DEL 24 APRILE 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 213 DEL 24 APRILE 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 213 DEL 24 APRILE 2015 FINALE TIM CUP 2014/2015 La gara per l aggiudicazione della TIM CUP 2015, in programma allo Stadio Olimpico di Roma, domenica 7 giugno 2015, con inizio alle

Dettagli

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA LA SINDONE A PALAZZO REALE TESORI PREZIOSI E LUOGHI SACRI AL TEMPO DI GUARINI, JUVARRA E ALFIERI

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA LA SINDONE A PALAZZO REALE TESORI PREZIOSI E LUOGHI SACRI AL TEMPO DI GUARINI, JUVARRA E ALFIERI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA LA SINDONE A PALAZZO REALE TESORI PREZIOSI E LUOGHI SACRI AL TEMPO DI GUARINI, JUVARRA E ALFIERI Polo Reale di Torino Galleria della Sindone di Palazzo Reale

Dettagli

Ufficio stampa Giuseppe Lazzaro Danzuso 340.371117 glazzarodanzuso@tiscali.it

Ufficio stampa Giuseppe Lazzaro Danzuso 340.371117 glazzarodanzuso@tiscali.it Rassegna stampa Settembre 2012, Riunione internazionale Cinquecentisti Ufficio stampa Giuseppe Lazzaro Danzuso 340.371117 glazzarodanzuso@tiscali.it AUTO: AL CENTRO ETNAPOLIS VII RIUNIONE INTERNAZIONALE

Dettagli

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI CIRCOLARE N. 17 / 2014 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA Al COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA SERVIZI DI PREFETTURA LORO SEDI TRENTO E BOLZANO

Dettagli

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola La Sezione AIA di Paola è lieta di presentarvi il II Memorial Andrea & Gianluca torneo di Calcio a 11 aperto a tutte le realtà che compongono il mosaico della nostra associazione. La manifestazione si

Dettagli

Serie A Dilettanti Serie A1 Femminile

Serie A Dilettanti Serie A1 Femminile CIRCOLARE PER LA DISCIPLINA E LA MISURA DEI RIMBORSI, DELLE INDENNITÀ DI PRESENZA PER L ATTIVITA NAZIONALE DEGLI ARBITRI, UFFICIALI DI CAMPO, COMMISSARI SPECIALI IN VIGORE DAL 01/10/2008 Le spese sostenute

Dettagli

1 di 5 11/01/2012 0.26

1 di 5 11/01/2012 0.26 1 di 5 11/01/2012 0.26 HOME S.O.S. CORRIERE S.O.S. AVVOCATO GALLERIA NUMERI UTILI JOB CONTATTI PUBBLICITÀ ATTUALITÀ CONCORSI COMMERCIO ANIMALI VINO SCUOLA INCHIESTE SANITÀ ITALIA SALUTE SOCIALE EVENTI

Dettagli

STATUTO (in vigore dal 2013)

STATUTO (in vigore dal 2013) STATUTO (in vigore dal 2013) 1 Costituzione Ai sensi del Codice Civile italiano ed in armonia con i disposti delle norme europee è costituita l Unione Europea Assicuratori di seguito detta Unione. L Unione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2010/2011 Al fine di perseguire una sempre più corretta

Dettagli

ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE V.E.R.I. Verità Emancipazione Rispetto - Impegno STATUTO. Art. 1 (Denominazione,sede)

ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE V.E.R.I. Verità Emancipazione Rispetto - Impegno STATUTO. Art. 1 (Denominazione,sede) ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE V.E.R.I. Verità Emancipazione Rispetto - Impegno STATUTO Art. 1 (Denominazione,sede) 1. E costituita, nel rispetto della Costituzione, del Codice Civile e della Legge 266/91,

Dettagli

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI

CLUB HOUSE. REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI CLUB HOUSE REGOLAMENTO (Disposizioni applicative Art. 27 del Regolamento in vigore dall 11 maggio 2015) NORME GENERALI E obbligatoria la frequentazione in abiti consoni al decoro dell ambiente. I soci

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 192/A Il Consiglio Federale Viste le modifiche all art. 31 del Regolamento della Lega

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOGEVI ONLUS Art. 1 Denominazione e sede E costituita, in Vicenza viale della Pace n 91, un associazione

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOGEVI ONLUS Art. 1 Denominazione e sede E costituita, in Vicenza viale della Pace n 91, un associazione STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ASSOGEVI ONLUS Art. 1 Denominazione e sede E costituita, in Vicenza viale della Pace n 91, un associazione non riconosciuta denominata ASSOGEVI ONLUS. Art. 2 Oggetto

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA BILIARDO SPORTIVO. Seminario di formazione Dirigenti Federali Formia 3 febbraio 2007 Intervento di: Marcello Marchioni

FEDERAZIONE ITALIANA BILIARDO SPORTIVO. Seminario di formazione Dirigenti Federali Formia 3 febbraio 2007 Intervento di: Marcello Marchioni FEDERAZIONE ITALIANA BILIARDO SPORTIVO Seminario di formazione Dirigenti Federali Formia 3 febbraio 2007 Intervento di: Marcello Marchioni 1 COSA E LO SPORT Un attività dell uomo che: Si svolge in ambienti

Dettagli

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del Circolo di Cultura Omosessuale Harvey Milk tenutasi mercoledì 15 settembre 2010 In data 15 settembre 2010, i consiglieri del Circolo di Cultura Omosessuale

Dettagli

Stagione 2012-2013. Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8

Stagione 2012-2013. Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8 Torino Stagione 2012-2013 Calcio a 5 Maschile COMUNICATO UFFICIALE N 8 del 201 www.uispsettimocirie.it calcio.cirie@uisp.it settimo@uisp.it lega.calcio@uispsettimocirie.it UISP COMITATO TERRITORIALE CIRIÈ

Dettagli