Giovanni ALBANESE Davide BRAMANTE Mauro CAPPELLETTI Mimmo CENTONZE Ettore CONSOLAZIONE Giulio DE MITRI Diego ESPOSITO Mario FALLANI Francesco

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giovanni ALBANESE Davide BRAMANTE Mauro CAPPELLETTI Mimmo CENTONZE Ettore CONSOLAZIONE Giulio DE MITRI Diego ESPOSITO Mario FALLANI Francesco"

Transcript

1 VISIONI PRIVATE

2 La Fondazione CittàItalia, costituita nel 2003 da alcune Città d arte, Fondazioni di origine bancaria e dall Associazione Mecenate 90, promuove e organizza campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi presso i cittadini e le aziende, finalizzate al recupero, alla tutela, alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico, nonché alla sua fruizione da parte dei cittadini. In questo ambito, alcuni tra i più importanti Maestri dell arte contemporanea e collezionisti, sostengono le attività della Fondazione CittàItalia donando le proprie opere. Con l iniziativa Visioni private, vogliamo mettere il nostro patrimonio di opere d arte a disposizione di nostri selezionati donatori affinchè possano fruirne per sé o esporle per la propria clientela. Le opere d arte saranno affidate al donatore per brevi periodi, a fronte di una donazione da concordare. Concluso tale periodo, valutato l effettivo valore di mercato dell opera in oggetto, sarà possibile fare un ulteriore offerta di donazione per la cessione definitiva dell opera, sottraendo l importo del contributo già versato in precedenza. Un occasione unica per entrare in contatto diretto con l arte contemporanea, goderne quotidianamente e, al tempo stesso, contribuire a salvare opere d arte a rischio.

3 Giovanni ALBANESE Davide BRAMANTE Mauro CAPPELLETTI Mimmo CENTONZE Ettore CONSOLAZIONE Giulio DE MITRI Diego ESPOSITO Mario FALLANI Francesco GUERRIERI Luigi MAINOLFI Giuliano MENEGON Barbara NAHMAD Martino OBERTO Tullio PERICOLI Turi RAPISARDA Marcello REBOANI Alessandro SANSONI Mario SASSO Luigi STOISA Ernesto TATAFIORE Piero VIGNOZZI

4 GIOVANNI ALBANESE Pollo per te,2009 tecnica mista, cm 25 x 57 Giovanni Albanese è nato a Bari nel 1955, vive ed opera a Roma, insegna presso l Accademia di Belle Arti di Foggia, è considerato uno tra gli artisti di spicco affermatisi negli anni 90. L artista esplora vari territori linguistici, passando con disinvoltura dalla pittura alla scultura alle installazioni ambientali. Come scenografo ha realizzato lavori per la RAI, per il teatro nello spettacolo Giù al Nord di Antonio Albanese e Michele Serra, per il cinema le scenografie e i costumi di Silenzio si nasce di Giovanni Veronesi con Paolo Rossi e Sergio Castellitto; infine è in uscita il suo primo film come regista A.A.Achille scritto con Vincenzo Cerami (musiche di Nicola Piovani) e interpretato da Sergio Rubini.Tra le numerose mostre personali e collettive vanno ricordate le partecipazioni alla mostra Le Tribù dell arte, curata da Achille Bonito Oliva presso la Galleria Comunale d arte moderna di Roma, la XII Quadriennale Nazionale di Roma, la rassegna Dal Futurismo al laser a cura di Maurizio Calvesi e Rossella Siligato a Barcellona e Berlino. Un video su Giovanni Albanese è stato realizzato dal regista Daniele Lucchetti. Albanese è certamente un artista poliedrico che ha elaborato una personale cifra stilistica basata sul gioco dei linguaggi, sulla spettacolarità delle forme, sulle emozioni della memoria, al fine di realizzare da adulto un sogno: quello di diventare bambino.

5 DAVIDE BRAMANTE My own rave (Marilyn Manson), 1998/2010 acquerello su foto in b/n, cm 79x62 Davide Bramante nasce a Siracusa nel Dopo l Istituto d Arte si laurea a Torino all Accademia Albertina di Belle Arti. Quindi si trasferisce negli USA, vincitore di due borse di studio (unico artista italiano dal 1969) presso la prestigiosa Franklin Fournace Foundation e partecipa ad una mostra collettiva al MoMA di New York. Dopo un breve soggiorno a Londra, rientra definitivamente a Siracusa nel E riconosciuto a livello internazionale per aver esposto in Cina, Corea del Sud, Stati Uniti, Spagna. Oggetto di ammirazione sono le sue photos di grosso formato dedicate alle metropoli del mondo e realizzate con un originalissima e personale tecnica fotografica risultato di esposizioni multiple, non digitali, realizzate in fase di ripresa. Ha sperimentato i linguaggi video - realizzando con il Gruppo ANDA video istallazioni interattive e oltre 20 opere esposte in Italia e all estero - istallazioni materiche e istallazioni ambientali.

6 MAURO CAPPELLETTI Monocromopluritono pensiero blu I, 2011 acrilici e pigmenti su tela, cm 70 x 100 Mauro Cappelletti nasce a Trento nel Inizia l attività espositiva nel 1966 ed oggi ha al suo attivo numerose mostre personali e di gruppo in Italia e all estero. Frequenta per un periodo il DAMS di Bologna, ma poi decide di concentrare il suo interesse sulla ricerca pittorica e sulla sperimentazione delle varie tecniche grafiche. Nel 1976 firma il manifesto Astrazione Oggettiva e partecipa all attività e alle esposizioni del gruppo. Negli anni Ottanta elabora la sua poetica legata agli elementi pittorici essenziali (superficie, segno, colore) come soggetti dell arte, che illustra egli stesso in un testo pubblicato nel 1981 sul catalogo della mostra "Il lavoro dell artista". La biografia più recente lo vede esporre nel 1996 alla Galleria Civica, Primo Premio Trevi Flash Art Museum (Perugia), alla Galleria "Mitte" di Berlino con Bruno Colorio e Ines Fedrizzi, e alle rassegne "Poesia del Volo" presso il Museo Caproni di Trento, "L acqua che unisce" a Castel Mareccio di Bolzano e "Begegnungen" presso il Museo "Kloser Asbach" a Passau. Espone anche a Ferrara, allo Studio d Arte l Argentario di Trento, alla Galerie Solitarie di Berlino e Galleria San Gregorio di Venezia. Nel 1998 espone a Palazzo Guerini di Venezia e al Castello Scaligero di Malcesine (VR).

7 MIMMO CENTONZE Capannone, 2010 olio e alchidico su tela, cm 35 x 40 Nato a Matera il 10 giugno 1979, si avvicina alla realtà artistica da autodidatta, riproducendo, già in giovane età, alcune opere dei grandi pittpri del passato. Frequenta il DAMS a Bologna e si dedica all approfondimento del disegno e della pittura dal vero, soprattutto dello studio della figura umana, sviluppando anche l interesse per il ritratto senza trascurare la conoscenza delle allegorie e dei simboli soprattutto dell iconografia occidentale. Nel 2007 le sue opere sono selezionate dalla commissione della LVII Edizione del Premio Michetti per la mostra Nuovi realismi del MUMI Museo Michetti. Nello stesso anno, partecipa alla mostra Nuovi pittori della realtà del PAC Padiglione di Arte Contemporanea di Milano, presentata da Vittorio Sgarbi. Il superamento della frontiera della figurazione lo condurrà alla concezione di interni industriali nei quali l energia del gesto si fonde con la meticolosa attenzione per lo studio del colore e della luce. Nel 2009 la prima personale Lo spazio e il nulla ideata e curata da Vittorio Sgarbi con testi di Oliviero Toscani e Marco Vallora negli spazi della Galleria Il Mappamondo di Milano. Nel 2010 espone nella Sezione Arte del 53 Festival Dei Due Mondi di Spoleto, inoltre gli viene assegnato il Premio Speciale Fondazione Roma. Nel 2011 espone alla 54. Esposizione Internazionale d Arte della Biennale di Venezia nel Museo della Mafia all interno del Padiglione Italia dell Arsenale a Venezia e nel 2012 al Palazzo delle Esposizioni a Roma.

8 Ettore Consolazione (Roma 1941), vive e lavora a Roma. Frequenta la facoltà di Architettura e l Accademia di Belle Arti di Roma, e ad Urbino, l Istituto Superiore di Grafica e Incisione. Approda alla scultura attraverso le esperienze di grafica, fotografia e scenografia. La volontà di creare un prodotto artistico originale lo induce alla sperimentazione dei materiali, quali terracotta e stoffa, interventi sonori e invadenze ambientali. Le attività di scenografo lo portano ad inserire le sue opere in un contesto teatrale, spesso ironico. Sculture leggere, facilmente trasportabili, nate dall idea del mondo in tasca. Il passaggio da un attenzione del quotidiano a una dimensione lirica dell arte avviene con le sculture in stoffa. Il Sogno di Costantino (1976), una tenda percorribile dal fruitore, diviene ambiente capace di evocare sensazioni. Alcune opere degli anni Settanta manifestano un impegno politico espresso in modo giocoso, liberatorio, rispetto alla tragicità del periodo. La scultura di Ettore Consolazione nasce dalla meditazione sulla materia e sulla sua capacità di autotrasformarsi.tra le numerose mostre alle quali partecipa, ricordiamo la sua presenza nel 1976 alla XXXVII Biennale di Venezia, alla X e XI Quadriennale di Roma e alla XII Biennale di Gubbio e a tutte le rassegne sulla scultura curate da Filiberto Menna. Negli anni novanta la ricerca di Consolazione subisce un processo di ulteriore semplificazione, concentrandosi prevalentemente sull aspetto progettuale e strutturale dell opera accentuando il carattere ambientale del evento. Nel 2000 la Galleria Comunale d Arte Moderna e Contemporanea di Roma acquista i nove bronzi esposti alla mostra Arte Contemporanea Lavori in Corso 9. ETTORE CONSOLAZIONE In hoc signo n.12, 2013 legno - carta dipinti, cm 30 x 30 x 5

9 GIULIO DE MITRI Anima mundi, 2012 inchiostro su cartoncino, cm 70 x 101 Nato a Taranto, è professore ordinario di prima fascia in Tecniche e tecnologie della Pittura nell Accademia di Belle Arti di Catanzaro. Campo della sua poetica è la Mediterraneità tra spiritualità e identità geo-politica. La sua ricerca si caratterizza con un particolare linguaggio tra progetto e processo del fare, utilizzo di elementi naturali e di nuove tecnologie (medium la luce artificiale) che codifica un significativo percorso tra materia e immaterialità, manifestandosi con opere installative, ambientali, light-box e video. È stato invitato a rassegne nazionali ed internazionali, tra le quali, ricordiamo le più recenti: LIV Biennale, Venezia; LII Biennale, Venezia; XV Quadriennale, Roma; 20 artisti per i 150 dell Unità d Italia, Palazzo Reale, Torino; Intramoenia Extra Art (a cura di A. Bonito Oliva e G. Caroppo), Castelli di Puglia; XV e XIV Biennale d Arte Sacra Contemporanea, Museo Stauròs d Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele, Isola del Gran Sasso (Teramo); Videoart Yearbook (a cura di R. Barilli), Bologna.

10 DIEGO ESPOSITO Tavola per naviganti, 2011 MDF e colore, cm 40 x 100 x 3 Diego Esposito è una delle figure più significative nel panorama dell'arte italiana. Nasce a Teramo il 10 dicembre Vive e lavora a Venezia e Milano. E' titolare della cattedra di pittura all'accademia di Brera. L'infanzia vissuta intensamente nello storico quartiere di San Berardo e nei prati adiacenti la stazione ferroviaria. Luoghi della memoria giocosa e riflessiva, ad un tempo, con la smania di sapere, conoscere, guardare la pittura attraverso libri e riviste d'arte ma soprattutto dal vivo. Tanto da restare incantato davanti allo splendido Jacobello del Fiore nel Duomo di Teramo o contemplando gli affreschi di Andrea Delitio nella Cattedrale di Atri. Durante gli studi a Napoli, i luoghi che preferiva frequentare erano le sale degli affreschi pompeiani. "Là ho capito - ama sottolineare l'artista -, che tra l'arte antica e l'arte moderna esiste una contemporaneità". Diego Esposito dal '68 al '72 è vissuto a Philadelfia e a New York, il cuore delle nuove avanguardie internazionali. In seguito, dal '72, ha cominciato a viaggiare nel Mediterraneo indagando nella mescolanza di culture da quella sumera a quella fenicia, da quella greca a quella araba.

11 MARIO FALLANI Il trasloco, 1990 olio su cartone, cm 60 X 60 Mario Fallani è nato il 28 giugno 1934 a Firenze. Compie gli studi con il Prof. Pietro Parigi nell'istituto d'arte di Porta Romana, Firenze. Nel 1963 riceve il diploma di "Master of Fine Arts" dall'art Institue of Chicago. Rimane dal 1961 al 1968 negli Stati Uniti d'america. Insegna prima all'art Institue of Chicago e poi al Pratt Insitute e alla School of Visual Arts di New York. Dal 1968 è di nuovo in Italia dove vive e lavora. Nel 1975 esegue i dipinti per il film "Il Casanova di Federico Fellini. Esegue dei bozzetti per il film "E la nave va" di Federico Fellini. Ha tenuto molte mostre personali in Italia e all estero: Galleria Numero, Venezia, Galleria 32, Milano, Galleria Giulia, Roma, Galleria il Gabbiano, Roma, Galleria Davico, Torino, Galleria Schema, Firenze. Galleria Michaud, Firenze Galleria Forni, Bologna, Galleria la Nuova Figurazione, Ragusa, Galleria Il Sale, Catania, Sala D'Armi a Palazzo Vecchio, Firenze, Pittsburgh Plan for Art, Pittsburgh Pa, USA, Hewlett Gallery Carnegie Institute of Technology, Pittsburgh Pa, USA, Galleria Solomon, Londra, Galleria Forni, Amsterdam Olanda, Galleria Prom, Monaco Germania, Galleria Kunstkeller, Berna Svizzera, Galleria Forni, Tokyo, Galleria Prom, Algarve Portogallo.

12 FRANCESCO GUERRIERI Interno luce 2010, 2010 acrilico su tela e legno, cm 45 x 45 Francesco Guerrieri, nato a Borgia (CZ) nel 1931, vive a Roma dal Ha frequentato i Corsi dell'accademia di Francia, a Villa Medici, dal 1958 al Nel 1962 è stato tra i fondatori del Gruppo 63. Successivamente forma con Lia Drei lo Sperimentale p. ( ) e svolge un'íntensa attività teorica, organizzativa e di ricerca, partecipando a Strutture visive, a Strutture significanti e collaborando ad Arte oggi e ad altre riviste. Dal 1968 al 1971 realizza happenings, anche con la partecipazione del pubblico ("Un modo di farsi l'arte insieme all'artista", L'Uscita, etc.). Dal 1972 inizia un nuovo ciclo pittorico che, attraverso progressive riduzioni ed emarginazioni del segno pittorico, culminerà nella grande opera-ambiente Immarginazione (1977), cui seguirà "Interno d'artista" ( ). Da qui deriva la partecipazione a "Memoria della Pittura/Pittura della Memoria" 1981) e il ciclo "Sublime e Pittoresco" ( ). Dal 1982 partecipa a tutte le mostre di Meta pittura, di cui ha sottoscritto il primo e il secondo Manifesto. Più volte premiato in mostre nazionali, Guerrieri è presente in numerosi Musei, raccolte pubbliche e in importanti rassegne.

13 LUIGI MAINOLFI Polvere, senza data tecnica mista su carta, cm 53x53 Irpino di nascita, Luigi Mainolfi si è formato artisticamente a Napoli; vive e lavora a Torino. Noto a livello internazionale, è uno dei principali rappresentanti della cosiddetta scultura post-concettuale, impostasi al principio degli anni ottanta. Realizza sculture utilizzando materiali poveri e naturali e fusioni in bronzo. I primi lavori, realizzati fra il , indagano il corpo e il gesto: nelle prime esposizioni e performance, presenta calchi del proprio corpo in gesso che lascia consumare nell acqua facendo sì che la scultura si trasformi e si degradi. Le sue grandi terrecotte, opere contenenti paesaggi e soggetti di ispirazione fiabesca e di quello che si può definire immaginario mainolfiano. Partecipa alla Biennale di Sao Paulo (1981); espone Alle forche Caudine alla XL Biennale di Venezia e a Documenta 7 di Kassel, (1982); partecipa alla Biennale de Paris (1982) con Le Basi del cielo ( ) e alla Biennale di Venezia (1986) espone il bronzo Trionfo (Elefantessa, 1982). Ha partecipato alla XI e XII Quadriennale d'arte Nazionale di Roma. È il disegno ad accompagnare tutta la produzione di Mainolfi. Nel 1987 vince Il Superior Prixe al 5th Henry Moore G.P. in Giappone, con il grande bronzo Città Gigante (1986) e ottiene il Premio Michelangelo per la scultura (2007) conferitogli dalla città di Carrara. Nel 1990 ha una sala personale alla Biennale di Venezia dove installa Sole nero (acqua, cera, legno, Numerose le personali e retrospettive in Italia e all estero.

14 GIULIANO MENEGON Uomo che guarda il nulla, 2006 olio su tela, cm 96 x 70 Giuliano Menegon è nato a Venezia il 26 febbraio Vive e lavora a Genova. Espone in mostre personali e collettive dal 1972, sia in Italia che all estero. I quadri di Giuliano Menegon, ispirati alle poesie di alcune tra le più importanti voci del Novecento, da Eugenio Montale a Rainer Maria Rilke, da Dino Campana a Thomas S. Eliot, da Ezra Pound a Thomas Bernhard, per arrivare ai più recenti lavori suggestionati dalle drammatiche tensioni liriche di Paul Celan, proiettano lo spettatore nel duplice drammatico abisso della solitudine disperata della vittima e dell abiezione spaventosa del carnefice, entrambi privi della loro umanità. Proprio davanti all umano non umano rappresentato da Menegon, ci si commuove, si soffre, si partecipa alla tragedia collettiva della shoah, la cui memoria si conserva intatta, tramandandosi alle generazioni future. L intenso percorso artistico di Menegon, caratterizzato da una totale adesione alla musicalità dei versi poetici e da una estrema sensibilità a cogliere lo spirito narrativo di alcuni tra i più significativi episodi letterari contemporanei, rivela un efficace sinergia tra differenti campi espressivi, che esalta le potenzialità espressive della sua pittura.

15 BARBARA NAHMAD Fissione, 2006 olio e smalto su tela, cm 60x70 Nasce a Milano nel 1967, città dove vive e lavora, ha conseguito il diploma in Scenografia all Accademia di Belle Arti di Brera. Ha esposto nelle più grandi gallerie e sedi museali italiane e straniere (Londra, Berlino, Rotterdam). Nel web e nelle riviste specializzate, Nahmad ha trovato un campionario infinito di soggetti che ha passato al vaglio di una pittura rigorosa, capace di mescolare i toni caldi della carne e della pelle dei corpi dipinti ad olio con la piatta e fredda astrazione degli sfondi smaltati. I suoi ritratti della persona pubblica rimangano sempre un ritratto dell'individuo in quanto persona: cioe', una rappresentazione che cerca di svelare l'umanita' e la vacuita' di cio' che appare. In una recente intervista l'artista parlando del suo lavoro dice: " La mia è una pittura che trae spunto dalla fotografia, senza peraltro mai identificarsi o coincidere con essa. Nella rappresentazione michelangiolesca della Creazione della Cappella Sistina, le dita di Dio e di Adamo sono vicinissime, ma non si toccano. In quello spazio passa l'energia della creazione. In quel vuoto si pone una domanda. Quello scarto è il medesimo che esiste tra la fotografia e la mia pittura: sono vicine, ma non si toccano mai. Per questo motivo, non mi sono mai considerata un'artista iperrealista.

16 MARTINO OBERTO La mia Liguria è Rossa, 2011 acrilico su tela, cm 65 x 90 Martino Oberto si ferma a Pegli, alla periferia culturale, fino al giorno della sua morte, nel giugno Studia violino, l economia politica all Università, poi si iscrive all Accademia Lingustica. Filosofo d avanguardia, destabilizzatore del linguaggio, esponente storico, a partire dai primi anni Cinquanta, di una sua "ana-pittura". E una figura carismatica del movimento della Scrittura visuale, soggetto spontaneamente anarchico, nella definizione del poeta visivo Ugo Carrega, autore di Aforismi della vita spensierata, intellettuale di aspetto ascetico, costantemente vestito di grigio e poi di nero. Si forma, dagli esordi, sul Tractatus logico-philosophicus di Wittgenstein, di cui adotta, anche pittoricamente, l invito a gettare via la scala dopo esservi saliti. Sono gli anni dell underground postbellico, quando Martino, con Anna Oberto e Gabriele Stocchi fondano, nel 1958, la rivista Ana Eccetera, nata per un atteggiamento culturale off kulchur, dalla definizione di Ezra Pound, ma in pochi anni diffusa a livello internazionale. Sono gli anni infatti in cui Oberto collabora con il poeta dei Pisan Cantos, padre in nuce della Poesia visiva, gli anni in cui legge Joyce, Cummings, Isou.

17 TULLIO PERICOLI Senza titolo, 2010 acquerello e china su carta, cm 30x30 Tullio Pericoli nasce a Colli del Tronto (Ascoli Piceno). Dal 1961 vive a Milano dove si afferma come pittore e disegnatore. Espone le sue opere in Italia e all estero presso gallerie private e musei. Nel 1995 la sua attività di scenografo e costumista lo porta a lavorare per l Opernhaus di Zurigo, il Teatro Studio e il Teatro alla Scala di Milano. Tra i suoi libri Woody, Freud und andere (1988), Ritratti arbitrari (1990), Die Tafel des Königs (1993), Terre (2000), I ritratti (2002), Otto scrittori (2003), La casa ideale di Robert Louis Stevenson (2004), Viaggio nel paesaggio (2004), L anima del volto (2005), Parti senza un tutto (2006), Robinson Crusoe di Tullio Pericoli (2007) e Paesaggi (2007).

18 TURI RAPISARDA + candele,1992 stampa ai sali d argento, cm 30x40 Nato a Catania, Turi Rapisarda si diploma nel 1982 all'accademia di Belle Arti di Torino, sezione Scenografia. Nel 1983 fonda, insieme ad alcuni critici ed artisti, l Associazione Culturale VSV, trampolino di lancio per giovani talenti e punto di riferimento nel tessuto culturale torinese. Interessato all Arteterapia, ha curato diversi progetti, realizzando quattro video per il Servizio di Educazione Sanitaria dell Asl di Torino. Nel 1996 ha aperto uno studio artistico privato, dove insegna sporadicamente Fotografia Fineart a piccoli gruppi di allievi. Ha preso parte a numerose esposizioni in Italia e all'estero, tra le quali Turi Rapisarda (Centro d'arte Contemporanea L. Pecci, Prato, 1995), Il tempo di Beuys (Galleria Nova, Roma, 1995), Equinozio (Castello di Rivara, Torino, 1997), Rave Mutation 001 (Galleria Siberie, Amsterdam, 1999), I Sovversivi, l arte a prezzo di Cd con Davide Bramante (Galleria La Veronica, Modica e Galleria LIBRA, Catania e Ragusa, 2007), I Sovversivi con Davide Bramante (Galleria Art Up, Viterbo, 2008) ed Enturage (Galleria Dieffe, Torino, 2009).

19 Marcello Reboani è nato a Roma nel 1957, allievo di Toti Scialoja all Accademia delle Belle Arti, si diploma in scenografia nel 1979 ed inizia ad esporre grandi tele ad olio i cui soggetti ricorrenti sono nudi fluttuanti in spazi rarefatti. Il rapporto con la materia lo affascina sin da subito. All inizio degli anni Novanta intraprende un lungo viaggio in barca a vela intorno al mondo dal quale tornerà trasformato, e nel 1995 compaiono per la prima volta i Planisferi: pannelli di legno, alluminio, gesso, decorati con tecniche miste a riprodurre la fisionomia terrestre. Nel 1997 incontra Melissa Proietti, esperta di moda e curatrice di eventi artistici, con la quale si instaura un rapporto di dialettica creativa che li porta collaborare in spazi espositivi non convenzionali. Reboani, presente in importanti collezioni private nazionali ed internazionali, sceglie allora di esporre in gallerie tradizionali, ed è annoverato tra gli artisti dell Electronic Art Cafè seguiti da Achille Bonito Oliva._Nella storica saletta Sprovieri del ristorante Dal Bolognese Reboani espone nel 2004 No Ordinary People, ciclo di ritratti materici raffiguranti gli uomini più carismatici dello scorso secolo. Nel 2007 inizia una nuova avventura al fianco di Melissa Proietti: insieme inaugurano il primo Must Have It s a consumer jungle out there, in allestimento nel Concept Store Tad di Roma e Milano. A queste seguiranno altre tappe, tra cui nel 2010 quella di Roma alla galleria La Nuvola di Via Margutta e presso il Museo Civico di Cortina D Ampezzo, patrocinato dal Comune veneto e dal Consorzio del Turismo. Reboani collabora con la Fondazione CittàItalia partecipando per tre edizioni all asta L arte di amare l arte (2008, 2009, 2010), a collettive impegnate e mostre di fund raising, per esporre infine al Macro di Roma nel 2011 all interno della rassegna C era una volta, patrocinata dal Comune di Roma. Nel 2009 viene scelto da RDS (Radio Dimensione Suono) come artista-simbolo della green philosophy dell emittente, poiché Reboani da anni si serve per i suoi assemblage materici esclusivamente di materiali di recupero, manifestando uno spiccato senso di impegno sociale. Per RDS realizza 20 ritratti di celebri rock stars internazionali, allestite in tutta la sede romana. Nel 2012 Reboani sbarca a Miami presso la Galleria Cà D Oro di Coral Gables con la rassegna collettiva Marilyn Monroe, Tribute to a Female Icon, inaugurata precedentemente nello storico Palazzo Vedekind, Roma. La primavera 2013 lo vede partecipare alla collettiva Omaggio a Verdi, Auditorium Conciliazione di Roma e presentare la sua personale Ladies for Human Rights in collaborazione con il Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights. A giugno sarà presente al MACRO Testaccio La Pelanda di Roma all interno della mostra collettiva POPNEWPOP, padiglione arte di Spazio Rosso, prima edizione della manifestazione di beneficenza a sostegno dell associazione Onlus Anlaids, per la quale avrà l onore di reinterpretare il logo con il red ribbon, simbolo della lotta all Aids. MARCELLO REBOANI Planisfero, 2013 tecnica mista, tessuti (lino) e pellami riciclati, cm 92x74

20 ALESSANDRO SANSONI Super carta igienica, 2010 tecnica mista, cm 90 x 60 Nasce a Roma il 6 febbraio Nei primi anni novanta lavora presso un agenzia di pubblicità di cui in seguito diventa socio. Nel 1997 fa molte cose: la sua prima mostra, si sposa e apre uno store di arte orientale a Roma in Via Laurina di nome Roots, portando la cultura orientale (tra i primi) nelle case di molti romani e non. Nel 2003 chiude il negozio e si dedica totalmente alla pittura. Sviluppa una sua tecnica mista fatta di fotografia, computer e pennello. Ragione e cuore. Cerca la linea sottile e mai definita tra il figurativo e l astratto, tra lo scatto fotografico e la pittura classica fatta di colore e pennello, tra il conscio e l inconscio, tra il definito e l indefinito. Vuole lasciare interdetto il fruitore delle sue opere, far si che sia stimolato nel domandarsi la vera identità di ciò che osserva. Il progetto in essere è quello suggestivo della Multirealtà dove i piani di lettura del reale si sovrappongono, si sfogliano, come se il quadro fosse un libro da sfogliare.

21 MARIO SASSO Le piazze, le strade e la j lunga, 2010 elaborazione digitale, stampa su pvc e pittura acrilica, cm 59 x 41 Nella seconda metà degli anni Novanta l artista concentra la propria attenzione sulle videoinstallazioni, genere nel quale riassume compiutamente la ricerca nel campo pittorico e la sperimentazione e ibridazione tecnica e linguistica sul versante multimediale. Del 1998 è la Torre delle Trilogie totem di sessanta monitor, con musiche di Nicola Sani, commissionato da I Guzzini, opera nella quale per la prima volta sperimenta uno sviluppo verticale del montaggio e con cui vince il Premio Guggenheim. Del 2008 è la sua grande antologica al Museo d Arte Moderna e Contemporanea di Mosca.

22 MARIO SASSO Verso Via della Croce, 2010 elaborazione digitale, stampa su pvc e pittura acrilica, cm 22 x52 Nella seconda metà degli anni Novanta l artista concentra la propria attenzione sulle videoinstallazioni, genere nel quale riassume compiutamente la ricerca nel campo pittorico e la sperimentazione e ibridazione tecnica e linguistica sul versante multimediale. Del 1998 è la Torre delle Trilogie totem di sessanta monitor, con musiche di Nicola Sani, commissionato da I Guzzini, opera nella quale per la prima volta sperimenta uno sviluppo verticale del montaggio e con cui vince il Premio Guggenheim. Del 2008 è la sua grande antologica al Museo d Arte Moderna e Contemporanea di Mosca.

23 LUIGI STOISA Le letture, 2010 grafite su carta, cm 30x21 Pittore e scultore, è nato a Selvaggio di Giaveno (Torino) nel 1958 dove attualmente vive, lavora e insegna. Ha iniziato a produrre lavori artistici già a partire dalla fine degli anni 70 quando ancora era studente all Accademia di Belle Arti di Torino. Allievo di Jole Desanna all Accademia di Brera e di Luciano Fabro e Hidetoshi Nagasawa alla Casa degli Artisti di Milano. Ha esordito nel 1984 con la sua prima mostra personale da Tucci Russo. La sua ricerca prende le mosse con l inizio degli anni Ottanta, l epoca del postmodernismo. Proprio a questo periodo risalgono le sue prime opere mature. E stato protagonista di importanti eventi espositivi all Italia e all estero. Tra questi, alla Fundación Joan Miró di Barcellona (1985), De Appel Foundation di Amsterdam (1986), Museo d Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato (1988), Museo d Arte Moderna e Contemporanea di Nizza-Francia (1993), Neue Nationalgalerie di Berlino (1996), Complesso Monumentale San Michele a Ripa Grande di Roma (2004), Reggia di Caserta (2005), XVIII Biennale di Scultura di Carrara 2008), Ca d Oro di Venezia (2009), Palazzo Litta di Milano (2010), Accademia di Belle Arti di Torino (2010). E stato vincitore di premi per la realizzazione di sculture di arredo urbano e di edifici pubblici: Luci d Artista di Torino, A.I.S.M. Torino, Biblioteca Italo Calvino Lungo Dora Agrigento Torino. Tutto il suo operato volge verso una poetica legata al mutamento dei colori e della materia che inesorabilmente modificano forme immagini.

24 ERNESTO TATAFIORE Campania Felix, 2005 acrilico su tela, cm 50 x 70 Ernesto Tatafiore è nato a Napoli nel 1943 dove vive e lavora. Nel 1969 presentò la sua prima personale nella galleria di Lucio Amelio; già in quell occasione Achille Bonito Oliva definì il suo lavoro neoilluministico, in quanto teso a indicare un legame etico tra l arte e la storia. Le sue opere sono spesso abitate da eroi [Robespierre, Mozart, Maradona, Danton, Masaniello, la Virtù, la Libertà] oppure narrano di grandi eventi storici o di permanenti vicende dell umanità, che l artista però libera dal racconto logico-consequenziale del romanzo storico per inserirli in un contesto rappresentativo che ricorda le modalità associative del sogno o il flusso continuo e non organizzabile della vita. L unità perduta sul piano narrativo si recupera a livello strutturale. I dipinti di Tatafore hanno, infatti, sempre esibito un tratto molto leggero e veloce (spesso incorporando una serie di frasi, di scritte, di assurdità e paradossi, di giochi di parole quasi duchampiani) nel tentativo di costruire una rappresentazione che scaturisca simultaneamente, senza mediazioni, dalla realtà percepita. Tatafiore, coltivando contemporaneamente la passione per la ricerca psichiatrica e per la pittura, ha inteso con quest ultima dare corpo alla visione distratta (quella, ad esempio, dei disegni spontanei che si fanno mentre si telefona) che si può caricare di una forza eversiva capace di annullare schemi, valori, gerarchie e frontiere.

25 PIERO VIGNOZZI Rametto di noce reciso, 2009 matita pastello e olio, cm 65 x 80 Nato a Firenze nel 1934, compie gli studi all'istituto Artistico. In campo pittorico esordisce solo nel 1957, partecipando ad alcune mostre collettive fra le quali ricordiamo una rassegna di Giovane pittura italiana allestita presso diverse capitali dell'est europeo. La presenza di un amico quale Alfonso Gatto è decisiva per questa sua definitiva scelta. Nel 1958 tiene la sua prima personale alla Galleria L'Incontro di Arezzo esponendo disegni e incisioni su legno. Intanto comincia a dipingere tele legate all'informale una versione che rappresenta una delle poche voci fiorentine di questa poetica. Con un ciclo di dipinti di questo genere inaugura nel 1961 la sua prima personale di soli dipinti. All'esperienza informale fa seguito un periodo di riflessione che conduce l'artista ad un recupero dell immagine e della figurazione. Tale recupero passa attraverso un non convenzionale filtro "pop" privato di ogni assonanza americaneggiante e volto invece ad una tematica raffinatamente artigiana. Sono gli oggetti e i luoghi della quotidianità, intesi quali fonti di continue esperienze, a diventare protagonisti delle opere di Vignozzi. Ed è per l'appunto tale poetica "intimista", tra Proust e Bonnard, a contrassegnare la sua produzione più matura, percorrendo pur con variazioni ed approfondimenti, anche i ricercati pastelli odierni. Nel 1977 gli è stato assegnato il XXIII Premio del Fiorino e nel 1991 ha tenuto un'importante ed ampia rassegna antologica al Palazzo dei Diamanti di Ferrara.

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Omaggio a Luciano Minguzzi Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 26 gennaio al 29 aprile 2012 Inaugurazione mercoledì 25 gennaio 2012, ore 18.30 Comunicato stampa Bologna, 24 Gennaio 2012 - La rinnova, a partire

Dettagli

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni

Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Bando per la partecipazione di giovani artisti al progetto WALL IN ART Muri d arte nella Valle dei Segni Premessa La Comunità Montana di Valle Camonica (BS) ha dato vita al primo Distretto Culturale della

Dettagli

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino

davide benati cormo Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di grande mattino davide benati grande mattino Acquarello su porta L arte incontra il design delle porte di cormo Cormo inaugura il progetto di ricerca Opening Art, volto alla realizzazione di vere e proprie porte d autore,

Dettagli

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'

CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI ESPRESSIONE ARTISTICA FINALITA La disciplina mira nelle sue varie articolazioni, alla maturazione delle capacità di esprimersi e di comunicare

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com COMUNICATO STAMPA MOSCA FABBRICHE DELL UTOPIA Museo Statale di Architettura Schusev MUAR - Mosca 27 aprile - 17 di giugno 2012 Inaugurazione giovedì 26 aprile h. 18.00 curatore Umberto Zanetti Dal 27 aprile

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

CORSI DI PITTURA. DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta

CORSI DI PITTURA. DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta CORSI DI PITTURA DISEGNO E PITTURA Tecnica a scelta Il corso è aperto a tutti, anche a chi non ha mai disegnato o dipinto. L'obiettivo di questo corso è la scoperta delle qualità interpretative di ognuno.

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia, 6948 Porza (Ticino CH) 24 marzo 29 settembre 2013

Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia, 6948 Porza (Ticino CH) 24 marzo 29 settembre 2013 Comunicato stampa, marzo 2013 Dialogo tra generazioni Robert B. e Robertson Käppeli Erich Lindenberg disegni e acquerelli un dialogo tra l uomo e lo spazio Fondazione d arte Erich Lindenberg, Villa Pia,

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

La fotografia italiana per le opere d arte danneggiate dal sisma dell Emilia-Romagna

La fotografia italiana per le opere d arte danneggiate dal sisma dell Emilia-Romagna La fotografia italiana per le opere d arte danneggiate dal sisma dell Emilia-Romagna www.infocamere.it InfoCamere ha voluto contribuire alla raccolta di fondi destinati al restauro di opere d arte danneggiate

Dettagli

Remo Alessandro Piperno

Remo Alessandro Piperno La non arte quella astratta, surrealista, non tocca il Ferretti perchè egli ama restare nel concreto, ama la fisica e non la metafisica. Il mondo iperuranio, oggetto di favola mistica per primitivi, selvaggi

Dettagli

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30 ARCIDIOCESI DI BOLOGNA C.S.G. - UFFICIO STAMPA - Via Altabella, 8 40126 BOLOGNA Tel. 051/64.80.765 - Fax 051/23.52.07 E-mail press@bologna.chiesacattolica.it Data: 12 dicembre '11 N di pagine (compreso

Dettagli

Mostre Personali / Solo Shows. Mostre Collettive / Group shows. Premi / Awards. Collaborazioni / Collaboration. 2009 Luca Lillo, Artgallery, Milano.

Mostre Personali / Solo Shows. Mostre Collettive / Group shows. Premi / Awards. Collaborazioni / Collaboration. 2009 Luca Lillo, Artgallery, Milano. Nato a Bari nel 1978 vive e lavora a Milano. Dal 2003 partecipa a mostre collettive e personali presso spazi pubblici e gallerie d arte contemporanea. Visual designer presso un agenzia di comunicazione

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

GRAFICA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano GRAFICA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Le principali tecniche tradizionali della grafica d arte, nate al traino delle grandi invenzioni della carta e della stampa, si distinguono per la natura

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE. Scuola Primaria / Secondaria I grado CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE Scuola Primaria / Secondaria I grado TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L'alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative

Dettagli

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE

LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LIBROGIOCANDO FORMAZIONE LibroGiocando è un luogo speciale, nato dall'incontro di professionisti con consolidata esperienza in ambito educativo e formativo, uniti dalla passione per il mondo dell'infanzia

Dettagli

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE La disciplina arte e immagine ha la finalità di sviluppare e potenziare nell alunno

Dettagli

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà

GINO TAROZZI. Tra sogno e realtà GINO TAROZZI Tra sogno e realtà Copertina: particolare dell opera Verso il tramonto sul Po Realizzazione grafica: Basile Vito for Virtualstudios Coordinamento editoriale: Deborah Petroni Rubens Fogacci

Dettagli

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 TRAGUARDI ALLA FINE DELLA

Dettagli

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta Mondi fragili Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano 26-27 aprile 2014 sabato e domenica 9.30-13.30, 14.30-18.30 Accademia Belle Arti

Dettagli

Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso

Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso Eventi d arte - Giugno 2007 Comune di Osnago Interazioni Le opere di un gruppo di artisti interagiscono con uno spazio industriale dismesso Ex Tipografia Morell Via Marconi 23 giugno/22luglio inaugurazione:

Dettagli

ASSOCIAZIONE ARTISTI MARTINO DOLCI

ASSOCIAZIONE ARTISTI MARTINO DOLCI ASSOCIAZIONE ARTISTI MARTINO DOLCI GIUSEPPE GUARINO la processione olio su tela cm.108x198 a.72/73 MOSTRA ANTOLOGICA UNA VITA PER L'ARTE TRA SOFFERENZE,SPERANZE E GIOIE PITTURA, SCULTURA, VETRI COLORATI

Dettagli

1944 Gabriele Basilico nasce a Milano. Nei primi anni 70, dopo la laurea in Architettura, inizia a fotografare la città e il paesaggio urbano.

1944 Gabriele Basilico nasce a Milano. Nei primi anni 70, dopo la laurea in Architettura, inizia a fotografare la città e il paesaggio urbano. S i n t e s i b i o g r a f i c a 1944 Gabriele Basilico nasce a Milano. Nei primi anni 70, dopo la laurea in Architettura, inizia a fotografare la città e il paesaggio urbano. 1983 realizza la sua prima

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi POESIA NELLA CITTÀ VERSILIADANZA EDIZIONI DELLA MERIDIANA in collaborazione con COMITATO del CENTENARIO MARIO LUZI 1914-2014 con il sostegno del COMUNE DI FIRENZE - ESTATE FIORENTINA 2014 foto di Andrea

Dettagli

La collaborazione che l Istituzione Galleria d Arte Moderna di Bologna si è onorata di prestare per la realizzazione della mostra di Giorgio Morandi

La collaborazione che l Istituzione Galleria d Arte Moderna di Bologna si è onorata di prestare per la realizzazione della mostra di Giorgio Morandi COMUNICATO STAMPA documenta (13) rende omaggio al genio di. In mostra a Kassel una selezione di opere e oggetti provenienti in prestito dal Museo Morandi di Bologna. É con viva soddisfazione e orgoglio

Dettagli

CORSO LIBERO DI DISEGNO ARTISTICO (LIVELLO AVANZATO) Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016

CORSO LIBERO DI DISEGNO ARTISTICO (LIVELLO AVANZATO) Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 CORSO LIBERO DI DISEGNO ARTISTICO (LIVELLO AVANZATO) Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 DURATA: Annuale (36 lezioni con cadenza settimanale di tre ore ciascuna) INIZIO CORSO: 10 Ottobre 2015 FINE

Dettagli

PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012:

PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012: PRESENTAZIONE BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012: 1) Logo BIENNALE GIOVANI TRENTO 2012 2) Trento, Le gallerie di Piedicastello. 31 Marzo 10 Giugno 2012 : breve spiegazione generale del programma 3) A rebours

Dettagli

Curriculum artistico

Curriculum artistico Curriculum artistico Dati personali Silvia Finetti, nata a Torino nel 1980, dove vive e lavora. Maturità Artistica. Frequentato l Accademia di Belle Arti sezione decorazione, Laureanda in Tecniche e Arti

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE DI AMBITO ABILITA CONOSCENZE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO 1 ESPRIMERSI E COMUNICARE

Dettagli

Silvia Serafini Tommaso Paloscia

Silvia Serafini Tommaso Paloscia Silvia Serafini Silvia Serafini nasce nel 1966 e vive a Firenze da sempre. La sua vita è tutta dedicata all arte, dagli studi giovanili all'istituto per l'arte ed il Restauro di Palazzo Spinelli e in seguito

Dettagli

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE

VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE VALLAURIS MUSEO NAZIONALE PICASSO LA GUERRA E LA PACE 18 PABLO PICASSO Nasce a Malaga in Spagna nel 1881. figlio di un professore di disegno. Dopo aver brillantemente compiuto gli studi presso l accademia

Dettagli

VERONIKA VAN EYCK 1936-2001. Sculture

VERONIKA VAN EYCK 1936-2001. Sculture VERONIKA VAN EYCK 1936-2001 Sculture Veronika van Eyck Sculture Nel vasto panorama della scultura italiana del Novecento, una posizione di rilievo è occupata da Veronika van Eyck, nativa di Monaco ma milanese

Dettagli

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni

Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni SETTORI RILEVANTI: ARTE, ATTIVITA E BENI CULTURALI Pur nella consapevolezza che le risorse assegnate al settore non sono in grado di assecondare impegni finanziari e progettuali di rilevante entità, anche

Dettagli

LN 799 Italian: Level One (CIA)

LN 799 Italian: Level One (CIA) 2009 Examination (Language Centre) LN 799 Italian: Level One (CIA) Instructions to candidates Time allowed: 1 hour 50 minutes This paper contains 3 sections: Each section is given equal weight. Dictionaries

Dettagli

CURRICULUM VITÆ. 3482465543 giuliamabelli@gmail.com. Nata a Udine, il 28 febbraio 1989 Attualmente studia e lavora a Venezia

CURRICULUM VITÆ. 3482465543 giuliamabelli@gmail.com. Nata a Udine, il 28 febbraio 1989 Attualmente studia e lavora a Venezia GIULIA MARIA BELLI CURRICULUM VITÆ 3482465543 giuliamabelli@gmail.com Nata a Udine, il 28 febbraio 1989 Attualmente studia e lavora a Venezia 2014 - Conseguimento del Diploma di secondo livello in Pittura,

Dettagli

Dal 2011 Cinecittà ha strutturato un progetto specifico di Attività educative destinato alle scuole.

Dal 2011 Cinecittà ha strutturato un progetto specifico di Attività educative destinato alle scuole. Alla scoperta di Cinecittà e del cinema. Dal 2011 Cinecittà ha strutturato un progetto specifico di Attività educative destinato alle scuole. Il nostro obiettivo è quello di offrire proposte didattiche

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE

LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE LICEO MUSICALE PROGRAMMA STORIA DELL'ARTE Il Dipartimento, nell'ambito della discussione preliminare relativa alla Programmazione, ed in considerazione del riordino dei cicli scolastici previsti dalla

Dettagli

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE COMPETENZE SPECIFICHE Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici e visivi SCUOLA INFANZIA TRAGUARDI

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

Fondazione Persona. la Veja Masca

Fondazione Persona. la Veja Masca teatro spettacoli musica cultura Fondazione Persona la Veja Masca Lumi... sul Lumi... Cervino sul Cervino SPETTACOLO TEATRALE NUOVA PRODUZIONE Una narrazione con Gianni Dal Bello che vuole ricordare la

Dettagli

DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO

DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO III EDIZIONE REGOLAMENTO 1) Definizione del premio Viene indetta la terza edizione del Concorso di Pittura INAIL dal titolo DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO ideato ed

Dettagli

A Monclassico, nel Trentino, vive e lavora Livio Conta.

A Monclassico, nel Trentino, vive e lavora Livio Conta. A Monclassico, nel Trentino, vive e lavora Livio Conta. giorgio@livioconta.it www.livioconta.it Dopo aver frequentato l'istituto d'arte si dedica alla scultura, alla pittura, ed alla grafica. Si trasferisce

Dettagli

Einaudi Magenta. Liceo Artistico. . Arti Figurative. Architettura e ambiente. Indirizzi:

Einaudi Magenta. Liceo Artistico. . Arti Figurative. Architettura e ambiente. Indirizzi: Einaudi Magenta Liceo Artistico Indirizzi:. Arti Figurative. Architettura e ambiente LICEO ARTISTICO Profilo professionale Il percorso del Liceo Artistico è indirizzato allo studio dei fenomeni estetici

Dettagli

30 Ottobre 2009. Rassegna Stampa. a cura dell Infopoint del Consiglio Regionale della Puglia

30 Ottobre 2009. Rassegna Stampa. a cura dell Infopoint del Consiglio Regionale della Puglia 30 Ottobre 2009 Rassegna Stampa a cura dell Infopoint del Consiglio Regionale della Puglia 4 Novembre 2009 Estratto da pag. 11 2 Novembre 2009 Estratto da www.puglialibre.it Q U A T T R O L I B R I D E

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE. ARTE e IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ARTE e IMMAGINE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA - L alunno utilizza le conoscenze e le

Dettagli

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013

CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Firenze, 21 aprile 2013 Firenze, 21 aprile 2013 CV MARCO BAZZINI INFORMAZIONI PERSONALI Nome BAZZINI MARCO Indirizzo 389, via Santomoro, 51100, Pistoia, Italia Telefono +39 0573 430006 348 7629296 Fax E-mail m.bazzini@centropecci.it

Dettagli

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi.

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Il filo che porta in questo mondo passa anche attraverso i tanti simboli

Dettagli

e-mail: segreteria@agoramediterranea.it - tel.: 3456189706 - fax: 1786039084

e-mail: segreteria@agoramediterranea.it - tel.: 3456189706 - fax: 1786039084 Progetto Agorà dell Arte nuovi spazi per giovani artisti sedicesimo evento Regolamento per la selezione delle opere che saranno esposte nella mostra collettiva di arte contemporanea IN/DIPENDENZE Dal 05

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013

BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 BANDO 6ARTISTA. PROGETTO PER I GIOVANI ARTISTI 4. EDIZIONE 2013 Premessa L Associazione Civita, in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, bandisce la IV edizione del Premio 6ARTISTA, finalizzato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenze 1, 2, 3, 4, 5 al termine del primo biennio Riconoscere gli elementi fondamentali del linguaggio visuale e utilizzarli

Dettagli

guidotti.emanuele@email.it www.flickr.com/emanueleguidotti www.guidottigraphic.daportfolio.com

guidotti.emanuele@email.it www.flickr.com/emanueleguidotti www.guidottigraphic.daportfolio.com INFORMAZIONI PERSONALI Nome GUIDOTTI EMANUELE Indirizzo E-mail Foto visibili su flickr Portfolio Telefono 3331850010 VIA PIAZZA DI MARIO 20 VELLETRI 00049 ROMA guidotti.emanuele@email.it www.flickr.com/emanueleguidotti

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI AL MUSEO DEL NOVECENTO Organizzato da Museo del Novecento Ad Artem, concessionario servizi educativi Museo del Novecento In collaborazione con Casa editrice Il Castoro

Dettagli

Discipline pittoriche, Discipline plastiche e scultoree Laboratorio della figurazione (pittura/scultura)

Discipline pittoriche, Discipline plastiche e scultoree Laboratorio della figurazione (pittura/scultura) Discipline pittoriche, Discipline plastiche e scultoree Laboratorio della figurazione (pittura/scultura) PROFILO GENERALE E COMPETENZE Pittura Al termine del percorso liceale lo studente conoscerà e saprà

Dettagli

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI:

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI: ARTE ED IMMAGINE INDICATORE DISCIPLINARE Promuovere l alfabetizzazione dei linguaggi visivi per la costruzione e la lettura dei messaggi iconici e per la conoscenza delle opere d arte con particolare riferimento

Dettagli

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione Kids Creative Lab Arte e moda Adesione I promotori I promotori del progetto sono Collezione Peggy Guggenheim e OVS, una Fondazione e un azienda che da sempre hanno dimostrato particolare interesse verso

Dettagli

Venerdì 26 Giugno 2015 alle ore 19.30 in via Enrico Albanese, 98 a Palermo

Venerdì 26 Giugno 2015 alle ore 19.30 in via Enrico Albanese, 98 a Palermo In occasione dei suoi dieci anni Studioforward presenta il progetto culturale Un ciclo di incontri in cui saranno esposti progetti culturali ed imprenditoriali importanti, che hanno saputo coadiuvarsi

Dettagli

PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704

PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704 LABORATORI DIDATTICI Anno scolastico 2010/2011 Museo Civico Villa Colloredo Mels Museo Beniamino Gigli PER INFORMAZIONI: ASSOCIAZIONE SPAZIO CULTURA VIA GREGORIO XII RECANATI (MC) TEL. 071.7575698 071.75704

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia

Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia Comunicato stampa congiunto dell Accademia di Belle Arti P. Vannucci e del Conservatorio di Musica F. Morlacchi di Perugia L ACCADEMIA VANNUCCI E IL CONSERVATORIO MORLACCHI DI PERUGIA INSIEME NEL CUORE

Dettagli

2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO

2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO 2501(VENTICINQUE ZEROUNO): ODISSEA NEL GRAFFITO L occasione di presentare 2501 (www.2501.org.uk/) è quasi d obbligo per poter illustrare e aprire una finestra su un mondo, quello dei writers, spesso troppo

Dettagli

Mazzoni Cinzia. Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015

Mazzoni Cinzia. Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015 Mazzoni Cinzia Senza meta acrilico su legno 100 X 150 anno 2015 Nata e residente a Livorno, Cinzia Mazzoni inizia il suo percorso artistico come illustratrice. La sua passione nasce in realtà da quando

Dettagli

Meccaniche della Meraviglia X Terzo Festival Gardesano della Creatività Giovanile

Meccaniche della Meraviglia X Terzo Festival Gardesano della Creatività Giovanile Meccaniche della Meraviglia X Terzo Festival Gardesano della Creatività Giovanile La mostra Prospettive dal Vicino Oriente - Giovani artisti iraniani in Italia si situa all'interno delle manifestazioni

Dettagli

Carefree, cm 80x60 acrilicofluo e foglia d oro su tela 2013

Carefree, cm 80x60 acrilicofluo e foglia d oro su tela 2013 MADE4ART, spazio e servizi per l arte, presenta Characters, mostra personale di Andy, artista a tutto tondo attivo sia nel campo dell arte che in quello musicale. Pittore, musicista, fondatore nei primi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014.

PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014. Comune di Genova GENOVA - EVENTI 2014 PROGRAMMAZIONE IN AMBITO DI CULTURA, SPETTACOLO ED EVENTI 2014. Periodo: maggio dicembre 2014 Lo Scenario La Civica Amministrazione promuove ed organizza annualmente

Dettagli

crediti non contrattuali 1

crediti non contrattuali 1 crediti non contrattuali 1 Bibi Film in collaborazione con Rai Cinema presenta N-CAPACE un film scritto interpretato e diretto da Eleonora Danco Durata: 80 Data di uscita: 19 marzo 2015 Premiato con due

Dettagli

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA QUADRI D AUTORE Gianna Campigli, Anna Castellacci, Seminario nazionale, Cidi Firenze, 8 maggio 2011 Dal percorso per la terza classe L autobiografia Il percorso sull autobiografia

Dettagli

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016

CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 CORSO DI DISEGNO E PITTURA DEL NUDO ARTISTICO Prof. Fabrizio Dell Arno A.A. 2015/2016 DURATA: Annuale (36 lezioni - cadenza settimanale di tre ore ciascuna) FREQUENZA: Sabato 14.30 17.30 sede RUFA di Via

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO. ATTiVITà didattica ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO ATTiVITà didattica MUSEo del tessuto Con i suoi 3.600 mq di superficie espositiva, il Museo del Tessuto è il più dinamico centro culturale d Italia

Dettagli

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo. A cura $ Tarabo%i Jessica

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedutmo, romanticmo ed impressionmo. A cura $ Tarabo%i Jessica IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo A cura $ Tarabo%i Jessica PRESENTAZIONE Il tema della mostra d arte è il paesaggio veneziano: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI VARALLO ORDINE DI SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: ARTE E IMMAGINE Competenze attese al termine delle classi: Prima/Seconda/Terza -Seguire con attenzione spettacoli di vario

Dettagli

Mostre Personali / Solo Shows 2011

Mostre Personali / Solo Shows 2011 Nato a Bari nel 1978 vive e lavora a Milano. Partecipa assiduamente dal 2002 a numerose mostre collettive e personali presso spazi pubblici e gallerie d arte contemporanea. Attualmente impiegato come visual

Dettagli

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione

La musica come passione, arte, linguaggio, emozione La musica come passione, arte, linguaggio, emozione Da una tradizione secolare nel settore della costruzione degli strumenti musicali e della lavorazione dei metalli in terra di Toscana, scaturisce: Pistoia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA

DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA VALENTINO PARMIANI Paesaggi/Architetture Chiesa dello Spirito Santo, via Milani Cesena 5-29 maggio 2016 Venerdì, 16.30 19.30 Sabato e Domenica, 10.00 13.00 / 16.30 19.30 Inaugurazione Giovedì, 5 maggio

Dettagli

Bando Ufficilale Codice Italia Academy

Bando Ufficilale Codice Italia Academy a c a d e m y Bando Ufficilale Codice Italia Academy INIZIATIVE PATROCINATE DALLA DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE DEL MIBACT IN OCCASIONE DELLA BIENNALE ARTE 2015

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Nota prot. n. 120 del 14 gennaio 2016 ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali LORO SEDI al Sovrintendente Scolastico per la scuola

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

White & Color. www.modern-art.it

White & Color. www.modern-art.it White & Color www.modern-art.it Acqua e luce - (Muro giapponese) 90x100 polimaterico Flamenco 2012 120x100 acrilico La Bicicletta 2005 80x80 polimaterico Jazz soul 2013 120x100 polimaterico Intrappolato

Dettagli

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità con il contributo della L.R. 16/2009 Cittadinanza di genere Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità (percorso per le scuole primarie) Premessa Nell ambito delle iniziative

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita

LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita KIZE teatro in collaborazione con MUSEO DELLA TAPPEZZERIA VITTORIO ZIRONI PRESENTANO LA VIA DEL RICAMO Intrecci di fili, intrecci di vita Spettacolo sui tesori ricamati dell industria artistica emiliana

Dettagli

sms museo d arte per bambini e servizi educativi

sms museo d arte per bambini e servizi educativi sms museo d arte per bambini e servizi educativi sms museo d arte per bambini Il Museo d arte per bambini apre l arte e la cultura artistica all infanzia facendo vivere sia lo spazio museale sia le opere

Dettagli

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità Giunta Regione Toscana con il contributo della L.R. 16/2009 Cittadinanza di genere Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità (percorso per le scuole dell infanzia) Premessa

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) CURRICOLO DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione) La disciplina arte e immagine ha la

Dettagli

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città

Genus Bononiae per le Scuole. - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città Genus Bononiae per le Scuole - Servizi educativi - Genus Bononiae. Musei nella Città I Sevizi educativi di Genus Bononiae. Musei nella Città hanno elaborato per l anno scolastico 2015-2016 una nuova offerta

Dettagli

SCULTURA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

SCULTURA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano SCULTURA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano L Accademia di Belle Arti di Brera nasce nel 1776, attraverso il tempo muta, soggiogata come tutto ai desideri degli uomini, i quali la usano e l arricchiscono

Dettagli

I PROTAGONOSTI DI ARTEPASSANTE

I PROTAGONOSTI DI ARTEPASSANTE I PROTAGONOSTI DI ARTEPASSANTE Partecipano al progetto Artepassante numerose realtà artistiche, culturali e civiche di Milano. Capofila del Progetto è l'associazione le Belle Arti del Liceo Artistico di

Dettagli

Seratain onore di Nicolini al Maxxi rivive Massenzio

Seratain onore di Nicolini al Maxxi rivive Massenzio Ferzetti Diffusione : 189861 Pagina 53 : Periodicità : Quotidiano Dimens. 7.77 : % Messaggero_130711_53_22.pdf 133 cm2 Sito web: http://www.ilmessaggero.it/ Seratain onore di Nicolini al Maxxi rivive Massenzio

Dettagli

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori

Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori Istituto Comprensivo Gandhi as 2014-15 Curricolo ARTE E IMMAGINE Scuola Infanzia Campo di esperienza: Immagini, suoni e colori TRAGUARDI DI COMPETENZA Comunicare, esprimere emozioni, raccontare, utilizzando

Dettagli