INDICE. Capitolo I REGOLAZIONE, DETERRENZA E DIRITTO PRIVATO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Capitolo I REGOLAZIONE, DETERRENZA E DIRITTO PRIVATO"

Transcript

1 vii INDICE Ringraziamenti... Premessa... v xvii Capitolo I REGOLAZIONE, DETERRENZA E DIRITTO PRIVATO 1. Introduzionealcapitolo... 3 Sezione I Teoria della regolazione 2. Teoria della regolazione, analisi economica e diritto dell economia Ifallimentidelmercato Poteredimercato Esternalità delconsumoedellaproduzione Asimmetrieinformative Razionalità limitata Icostiditransazione I problemi dell azione collettiva e la regolazione economica Azione collettiva e regolazione nel diritto dei mercati finanziari Intermediari finanziari, mercati e gestione accentrata di strumentifinanziari Emittenti Azione collettiva e regolazione negli altri settori del diritto commerciale(cenni) I rimedi privati nella teoria della regolazione: enunciazione del problemaeuristico Sezione II La responsabilita` civile nella teoria della regolazione 9. Il concetto di sanzione nella nostra tradizione giuridica. Utilita` scientificadiunateoriaunificata Elementi di teoria economica della deterrenza: la pena pecuniaria e la sanzione civile, la teoria del moltiplicatore La responsabilità extracontrattuale come sistema per «l internalizzazione delle esternalita`»... 43

2 viii indice 12. La teoria della violazione efficiente (efficient breach): la sanzioneprezzo e la sua differenza rispetto alla restituzione dei profitti Le critiche rivolte alla visione general-preventiva del sistema della responsabilita` civile: sulla titolarità del diritto al risarcimento del danno (Segue). Sul momento dell intervento e la misura del danno risarcibile (Segue). Sull assicurazione della responsabilita` civile Absolute liability: il caso dell assicurazione della responsabilita` civile degli amministratori di società dicapitali L assicurazione dei danni punitivi e gli argomenti giuseconomici sulla linea di distinzione tra rischi assicurabili e rischi non assicurabili Non esiste una netta dicotomia tra deterrenza e compensazione Casi di evidente rilevanza della funzione general-preventiva della responsabilita` civile I criteri di imputazione nella responsabilità civile Osservazioni conclusive: la responsabilita` civile come sistema sanzionatorio Sezione III La teoria della regolazione in una prospettiva allargata: Property Rules e Liability Rules 19. La distinzione tra illeciti civili e reati dalla prospettiva economica Il tentativo di distinzione che passa per il calcolo del benessere individualederivatoall autore La distinzione tra property rules e liability rules (Segue).Prezziedivieti Osservazioni conclusive sul ruolo della responsabilità civile nella teoriadellaregolazione Sezione IV Pena pubblica e sanzione civile: confronto e contaminazioni 24. Analisieconomicadeldirittopenale Confronto tra sanzioni pecuniarie pubbliche e sanzioni civili Pene private e pene civili, restituzioni punitive private, moltiplicatori civili Sezione V Contratto,diritti assoluti,regolazione 27. Il contratto nella teoria della regolazione I diritti assoluti nella teoria della regolazione

3 ix Sezione VI Azione privata e azione pubblica 29. L operadidissuasioneinunmondoideale Informazionidisponibili Informazionisulrischio Informazioni sulla presenza di illeciti Decisioniesanzioni Dimensioni ed efficienza dell apparato di enforcement Incentivi Sezione VII Il Private Attorney General 33. La figura del private attorney general Le circostanze che indeboliscono gli incentivi dei danneggiati a lanciare azioni risarcitorie: il modello di partenza Recupero dei costi dell azione e accertamento del danno risarcibile Incapacità di computare gli effettivi costi dell azione intrapresa daldanneggiato Calcolodeldannorisarcibile Incertezza sull esito dell azione e meccanismi di trasferimento delrischio (Segue). Incertezza sull esito dell azione e debitore seriale Convenuto abituale contro attore occasionale: la differenza di incentivieconomici Duplicazione di attivita` Il problema delle economie di scala nel processo civile La class action neglistatiuniti Class action eteoriadelpoteredimercato La derivative suit L attorecheagisceperidannipunitivi La sottile linea di confine tra pubblico e privato nelle class actions e neidannipunitivi Altri private attorneys general nell esperienza americana: qui tam actions,citizen suits L evoluzione del sistema italiano: private attorneys general individuali nel diritto italiano. In particolare, l inibitoria (Segue).Ildibattitoitalianosull inibitoria L azione collettiva risarcitoria del codice del consumo L art. 140-bis codice consumo, l art. 32-bis TUF e la tutela collettiva degliinvestitori Se l art. 140-bis TUFsiapplichiairisparmiatori Se le associazioni dei consumatori siano legittimate, in forza dell art. 32-bis TUF, a far valere l azione collettiva risarcitoria afavoredegliinvestitoriprofessionali

4 x indice 47. Ragioni per cui la disciplina dell azione collettiva risarcitoria rimane ampiamenteinsoddisfacente Il perimetro di applicazione della tutela risarcitoria collettiva: rinvio aicapitolisuccessivi Capitolo II LA DERIVATIVE SUIT IN ITALIA 1. Introduzionealcapitolo La tutela delle categorie nel diritto societario La derivative suit nellateoriadellaregolazione La derivative suit nei modelli societari a proprieta` concentrata Sull efficienza della derivative action: interesse sociale e incentivi ad avviare (o non avviare) l azione di responsabilita` I tentativi di misurare gli effetti delle derivative suits negli USA (Segue). Osservazioni conclusive sul dibattito scientifico americano La disciplina delle derivative suits negli Stati Uniti (in particolare, neldelaware) L impatto dell indemnification e dell assicurazione della responsabilità civile sulla funzione deterrente delle azioni derivate negli Stati Uniti Gli assicuratori come gatekeepers I meccanismi assicurativi sussidiano un bene pubblico (Segue). Osservazioni e commenti sul sistema americano L aliquota del capitale e le attese riposte sugli investitori istituzionali Il problema della proprietà delle azioni in pendenza della causa La soluzione da adottare sulla base del metodo suggerito nel presente studio: la discesa sotto l aliquota fissata dalla legge non impedisceladecisionedellacausanelmerito Rinuncia,transazioneespese Accessoalleinformazioni Il ruolo dell amministratore indipendente, dell amministratore di minoranza e del sindaco di minoranza nell azione derivata Limitazioni della responsabilità, rimborso delle spese di difesa e assicurazione degli amministratori nell ordinamento italiano Osservazioniconclusive Capitolo III RESPONSABILITA` CIVILE DA INFORMAZIONI INESATTE O INCOMPLETE E RESPONSABILITA` DA VIOLAZIONE DI REGOLE DI MERCATO 1. Introduzionealcapitolo

5 xi Sezione I Responsabilita` da omesse informazioni o da informazioni inesatte nel mercato primario 2. Asimmetrie informative e responsabilita` da informazioni inesatte o incompletenelmercatoprimario Ladisciplinaamericana La disciplina italiana prima dell art. 94, commi 8 e 9, TUF L art.94,comma8,tuf La riduzione del perimetro di responsabilita` dell emittente (e il suo recuperoinvianegoziale) (Segue).L individuazionedellepartidicompetenza Laprovaliberatoria (Segue). Il criterio di diligenza imposto dall art. 94 TUF (Segue). L antinomia tra l art. 2339, comma 1, n. 3, c.c. e l art. 94 TUF Il nesso di causalita` tra informazione inesatta o incompleta e affidamento Responsabilità da prospetto sul mercato secondario: rinvio Ildanno L azione di risarcimento collettivo di cui all art. 140-bis codice consumo si applica alla responsabilità daprospetto Sezione II Responsabilita` da omesse informazioni o da informazioni inesatte nel mercato secondario 15. La responsabilita` da informazioni non veritiere sul mercato secondario da una prospettiva di analisi di teoria della deterrenza Il problema del danno agli investitori sul mercato secondario: tesi dell irrilevanza (per investitori diversificati) Autotutela preventiva e costo sociale: la posizione degli informed traders Diversificazione e rapporti tra mercato primario e secondario L attribuzione del diritto al risarcimento dei danni nel mercato secondario: il nesso di causalita` e la «Fraud-On-The-Market (FOTM) Theory» Il dibattito dottrinale sulla FOTM theory La teoria della FOTM e il problema dei danni invisibili La tesi della circolarità Il principio di responsabilita` vicaria e la tesi della circolarità Le proposte di modifica dell istituto della securities class action Il discorso americano sulle securities class actions: una sintesi La disciplina italiana. La responsabilita` per diffusione di informazioni non veritiere sul mercato secondario come responsabilita` extracontrattuale (Segue). Come responsabilita` da obbligazione senza prestazione

6 xii indice 28. L onere della prova relativo alla mancata osservanza degli standard di diligenza da parte di chi ha diffuso l informazione inesatta: l art. 113, comma 1, TUF come espressione di un principio generale Differenza rispetto all impianto americano: in Italia il regime di responsabilita` è unificato. Ragioni che giustificano tale unificazione Il nesso di causalità: la presunzione di affidamento desunta dal regime di pubblicita` (Segue). L applicabilità della teoria della FOTM in Italia (Segue). Le condizioni per l impiego della presunzione: normalità e regolarita` delmercatodeltitolo Sezione III Responsabilita` civile da insider trading 33. Insider trading: cenni all esperienza americana Il private enforcement nei confronti dell insider trading in Italia IlcasoSCI:unfalsoprecedente? Il private enforcement nel caso dell insider trading Sezione IV Responsabilita` civile da mancata offerta pubblica di acquisto 37. Il private enforcement nella disciplina dell offerta pubblica di acquistoobbligatoria (Segue). L argomentazione del Tribunale di Milano Le argomentazioni della Corte d Appello Il dibattito dottrinale in assenza di un uso consapevole dell argomentoconsequenzialista L argomento consequenzialista nel caso Sai-Fondiaria L azione privata in materia di violazione delle regole sull o.p.a. obbligatoria dopo la riforma della disciplina portata dal d.lgs. n. 229/ Osservazioni conclusive in punto di metodo e di politica del diritto Capitolo IV GATEKEEPERS 1. Introduzionealcapitolo Sezione I Il controllo privato sul proponente o sul debitore 2. Il controllo privato sul debitore judgement-proof

7 xiii 3. Il controllo privato ai fini della ricostruzione del comportamento del debitore, per l esercizio dell azione di danni Il controllo privato nelle situazioni in cui il potenziale debitore puo` subire problemi di agency Il controllo privato offerto da soggetti terzi che rimangono del tutto estraneirispettoallanegoziazione Sezione II La regolazione dei gatekeepers: profilidiresponsabilita' civile 6. Responsabilità solidale e responsabilita` indiretta come strumenti di prevenzione I criteri di imputazione in presenza di terzi responsabili: la responsabilita` oggettivaeisuoipossibililimiti Gatekeepers e whistleblowers Sezione III La responsabilita` diretta di amministratori e organi di controllo per le informazioni inesatte 9. L art c.c. come strumento dissuasivo La responsabilita` personale diretta nel caso dell informazione sul mercatofinanziario Confronto con analoghi regimi di sanzione pubblica Il problema dell assicurazione e la sua soluzione Il problema della sovrapposizione di sanzioni civili: rinvio Sezione IV I revisori contabili 14. Ilproblema Cennistorici:l esperienzaamericana (Segue).L esperienzaeuropeaeitaliana Le funzioni: riduzione dei problemi di agency (controllo sugli amministratori) (Segue). Riduzione dei problemi di asimmetria informativa in fase di sollecitazioneall investimento (Segue). Sostegno alla formazione di un mercato secondario Le diverse funzioni della revisione e i problemi di potenziale sovrapposizionedeidanni:alcuniesempi La responsabilita` del revisore: il mercato primario e il problema del floodgate (Segue). La disciplina speciale in materia di revisione contabile come soluzione del problema del floodgate La limitazione della responsabilita` del revisore sul mercato primario. 370

8 xiv indice 24. La standardizzazione dei regimi di limitazione della responsabilita` del revisore contabile: valore attribuito alla reputazione e alla facilita` diprovareildolo Considerazioni finali sulla responsabilità sul mercato primario del revisoreinitalia La responsabilità del revisore sul mercato secondario Sezione V Underwriters 27. La responsabilità degli underwriters: l esperienza americana La disciplina italiana prima della riforma del TUF La responsabilità degli ausiliari delle emissioni (Segue). Conseguenze dell interpretazione secondo cui il «responsabile del collocamento» indicato nel prospetto e` il solo responsabile civile (Segue). Possibili interpretazioni alternative e loro meriti in punto di conseguenze Sezione VI Le societa` di gestione dei mercati e i loro gatekeepers 32. Il controllo in sede di ammissione quotazione e i gatekeepers delle società di gestione del mercato La società di gestione del mercato ha diritto al risarcimento del danno nei confronti dell emittente che rilasci informazioni inesatte (e delsuosponsor)? (Segue). Critica alla tesi secondo cui la società di gestione del mercato puo` essere addirittura protagonista esclusiva dell azione di enforcement privato La responsabilita` «da ammissione alle negoziazioni» della societa` di gestione (Segue). La societa` di gestione e` responsabile in via indiretta per l attivita` dei propri gatekeepers? Sezione VII Analisti finanziari 37. Glianalistifinanziari Cenni storici sugli analisti sell-side Laregolazioneeuropeadeglianalisti Responsabilità civile degli intermediari che diffondono raccomandazioniericerche Responsabilità individualedell analista Disclaimers

9 xv Sezione VIII Agenzie di rating 43. Lefunzionidelleagenziedirating Le agenzie di rating sono ancora intermediari reputazionali? Riflessi del dibattito sul tema della responsabilità civile delle agenzie diratingneiconfrontidegliinvestitori Verso una disciplina analoga a quella delle banche d affari? Sezione IX Protective gatekeepers 47. Il controllo sulla porta di accesso degli investitori: diversificazione e protective gatekeepers La regola di adeguatezza: l esperienza americana Il contenzioso americano in tema di regole di adeguatezza La prima esperienza italiana. La ISD e la disciplina europea della suitability rule. La giurisprudenza italiana sugli artt. 28 e 29 RegolamentoIntermediari (Segue). La regola di adeguatezza e l «atteggiamento del decoratore d interni» Il controllo di adeguatezza come controllo sul grado di diversificazione del cliente rispetto alle proprie attese e alla propria capacita` di sopportareilrischio Diversificazione e informazione sul mercato LaMiFIDel adeguatezza La sanzione civile in materia di violazione delle regole di condotta: analisiditeoriadelladeterrenza Sezione X La responsabilita` dell autorita` di vigilanza 56. Cennialproblema Spuntiperlafuturaricerca Bibliografia

LA RESPONSABILITÀ CIVILE NEL DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI

LA RESPONSABILITÀ CIVILE NEL DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI IL DIRITTO DELLA BANCA E DELLA BORSA STUDI E DIBATTITI 44 PAOLO GIUDICI LA RESPONSABILITÀ CIVILE NEL DIRITTO DEI MERCATI FINANZIARI [AGI GIUFFRÈ EDITORE Ringraziamenti Premessa v xvn CAPITOLO I REGOLAZIONE.

Dettagli

INDICE. Pag. Introduzione... 1

INDICE. Pag. Introduzione... 1 INDICE Introduzione... 1 CAPITOLO PRIMO PREMESSA: INSUFFICIENZE DEL MERCATO E CRISI DELLE REGOLE 1.1. Architettura istituzionale e market failures: introduzione al problema... 9 1.2. Cultura di impresa

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone)

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) 1. Aspetti

Dettagli

INDICE. Prefazione... Introduzione...

INDICE. Prefazione... Introduzione... Prefazione... Introduzione... V IX CAPITOLO I I SERVIZI E LE ATTIVITAv DI INVESTIMENTO 1.1. Servizi ed attività di investimento, strumenti finanziari e prodotti finanziari..... 2 1.2. Servizi accessori....

Dettagli

REATI PENALI SPECIFICI PER LE SOCIETA QUOTATE IN BORSA. Hanno contribuito

REATI PENALI SPECIFICI PER LE SOCIETA QUOTATE IN BORSA. Hanno contribuito Responsabilità degli amministratori in ambito penale tipologie di reati specifici per le società quotate in borsa REATI PENALI SPECIFICI PER LE SOCIETA QUOTATE IN BORSA a cura di Margherita Gardi per il

Dettagli

INDICE. Premessa... Notizie sugli autori... Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA

INDICE. Premessa... Notizie sugli autori... Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA INDICE Premessa... Notizie sugli autori... pag. XVII XXI Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA Capitolo I PRINCIPI «COSTITUZIONALI», POTERI PUBBLICI E FONTI NORMATIVE IN TEMA DI MERCATI FINANZIARI

Dettagli

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1

pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 pag. SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA TRATTATA... 1 TESTI LEGISLATIVI... 11 1. Legge 25 giugno 1999, n. 205 (Delega al Governo per la depenalizzazione dei reati minori e modifiche al sistema penale e tributario):

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I IL MERCATO FINANZIARIO

INDICE SOMMARIO. Capitolo I IL MERCATO FINANZIARIO INDICE SOMMARIO Premessa... XVII Introduzione... XIX Capitolo I IL MERCATO FINANZIARIO 1. Il concetto di mercato... 1 2. Segmenti tradizionali del mercato finanziario e l attenuarsi del significato della

Dettagli

INDICE EMITTENTI. 2. INDIVIDUAZIONE DELLE MODALITÀ DI NOMINA CON VOTO DI LISTA DEI COMPONENTI L ORGANO DI CONTROLLO di Francesco Saverio Martorano

INDICE EMITTENTI. 2. INDIVIDUAZIONE DELLE MODALITÀ DI NOMINA CON VOTO DI LISTA DEI COMPONENTI L ORGANO DI CONTROLLO di Francesco Saverio Martorano Introduzione, di Francesco Capriglione... XIII EMITTENTI 1. DETERMINAZIONE DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE PER LA NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI di Andrea Zoppini 1. Il voto

Dettagli

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo.

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. INDICE SOMMARIO Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. V XVII Introduzione LA DISCIPLINA DEL MERCATO FINANZIARIO TRA RIFORME E CONTRORIFORME

Dettagli

INDICE. Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA

INDICE. Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA INDICE Premessa del curatore alla terza edizione...................... Notizie sugli autori..................................... XVII XIX Parte I L ORGANIZZAZIONE PUBBLICA E LA VIGILANZA Capitolo I PRINCIPI

Dettagli

D.LGS. 231/2001: ADEMPIMENTI NELL AMBITO DELLA COMPLIANCE AZIENDALE Torino, 1 dicembre 2011

D.LGS. 231/2001: ADEMPIMENTI NELL AMBITO DELLA COMPLIANCE AZIENDALE Torino, 1 dicembre 2011 D.LGS. 231/2001: ADEMPIMENTI NELL AMBITO DELLA COMPLIANCE AZIENDALE Torino, 1 dicembre 2011 Responsabilità degli amministratori per la Cenni sulla Responsabilità Civile e Penale dei componenti dell OdV

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3 Indice sommario 1.1 INDICE SOMMARIO Parte generale...................... pag. 1 Capitolo I La responsabilità (F. Martini)............» 3 1.1. Gli elementi costitutivi della responsabilità.............»

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE

INDICE SOMMARIO INTRODUZIONE INDICE SOMMARIO XIII PREMESSA INTRODUZIONE 1 1. Gli strumenti di finanziamento dell impresa: le ragioni della riforma CAPITOLO 1 QUESTIONI LEGATE ALLA IDENTIFICAZIONE DELLA FATTISPECIE OBBLIGAZIONARIA

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING 1.1. Introduzione... 1 1.2. I pregiudizi... 2 1.3. La tutela.... 4 1.4. La mancanza di una

Dettagli

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO.

INDICE. Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. INDICE Parte Prima INADEMPIMENTO E RESPONSABILITÀ NELL APPALTO IN GENERE CAPITOLO 1 VIZI E DIFFORMITÀ NELL APPALTO. ASPETTI GENERALI 3 1. L estensione della responsabilità dell appaltatore per i vizi e

Dettagli

Presentazione... ASSICURAZIONE E SANITÀ

Presentazione... ASSICURAZIONE E SANITÀ INDICE SOMMARIO Presentazione... V PARTE PRIMA ASSICURAZIONE E SANITÀ CAPITOLO 1 SANITÀ, RESPONSABILITÀ E ASSICURAZIONE: FATTORI DI CRISI ED ESIGENZE DI SOSTEGNO 1 Responsabilità e sanità: cause ed effetti

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 - Dal contratto di assicurazione ai prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione di Laura Mazzuoccolo

SOMMARIO. Capitolo 1 - Dal contratto di assicurazione ai prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione di Laura Mazzuoccolo SOMMARIO Elenco Autori... Abbreviazioni... V VII Introduzione... 1 di Luca Zitiello Capitolo 1 - Dal contratto di assicurazione ai prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione di Laura Mazzuoccolo

Dettagli

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29

Capitolo 1 Il sistema finanziario e il sistema reale 3. Capitolo 2 I saldi finanziari settoriali e l intermediazione finanziaria 29 00.romaneNadotti:Layout 1 25-09-2009 15:15 Pagina vi Gli Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore In questo volume... Il sito xiii xiv xvi xvii xxiii PARTE I Concetti fondamentali Capitolo 1 Il sistema

Dettagli

Parte prima IL SINDACO DI SOCIETÀ

Parte prima IL SINDACO DI SOCIETÀ Parte prima IL SINDACO DI SOCIETÀ 1. Il revisore legale contabile... 3 1.1. La riforma del diritto societario: premessa introduttiva... 5 1.2. Il registro dei revisori legali... 17 1.3. Il registro del

Dettagli

INDICE I CONTRATTI E LE CONDOTTE

INDICE I CONTRATTI E LE CONDOTTE INDICE Introduzione. Speculazione e prudenza, di ANGELO DOLMETTA......... XIII I CONTRATTI E LE CONDOTTE DANIELE MAFFEIS L UFFICIO DI DIRITTO PRIVATO DELL INTERMEDIARIO E IL CONTRATTO DERIVATO OVER THE

Dettagli

INDICE-SOMMARIO SEZIONE PRIMA L ORDINAMENTO ITALIANO

INDICE-SOMMARIO SEZIONE PRIMA L ORDINAMENTO ITALIANO VII Elenco delle abbreviazioni... XIX Introduzione... 1 SEZIONE PRIMA L ORDINAMENTO ITALIANO CAPITOLO I L IMPUTAZIONE DELL EVENTO NON VOLUTO CONSEGUENTE AD UN REATO-BASE DOLOSO: IL PROBLEMA DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

SOMMARIO. Parte I Aspetti generali

SOMMARIO. Parte I Aspetti generali SOMMARIO Presentazione... Profilo Autori... V VII Parte I Aspetti generali Capitolo 1 Linee di tendenza del mercato del risparmio di Marco Prosperetti 1. Caratteristiche del mercato del risparmio... 3

Dettagli

IL SISTEMA GIURIDICO ITALIANO

IL SISTEMA GIURIDICO ITALIANO Studio Legale Associato Tosello & Partners Modello D.Lgs. 231/01 integrato con l art. 30 D.Lgs. 81/08 La responsabilità degli amministratori per mancata adozione del Modello 231 secondo la giurisprudenza

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV

Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV Sommario Indice per materia... IX Indice delle abbreviazioni... XVII Indice bibliografico... XXI Indice dei materiali... XXXV PARTE PRIMA: CONSIDERAZIONI GENERALI... 1 1 Introduzione... 3 2 Definizione...

Dettagli

Avv. Sergio Maria Battaglia. Docente AIRA Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio Roma, 28 marzo 2009

Avv. Sergio Maria Battaglia. Docente AIRA Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio Roma, 28 marzo 2009 Avv. Sergio Maria Battaglia Docente AIRA Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio Roma, 28 marzo 2009 I profili di responsabilità nei rapporti banca cliente La violazione degli obblighi Biennio

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO Premessa..................................... pag. IX CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO 1. Previdenza, prevenzione e responsabilità per il rischio del lavoro.

Dettagli

La responsabilità del soggetto incaricato della revisione dei conti delle società di capitali

La responsabilità del soggetto incaricato della revisione dei conti delle società di capitali CSM 21 GENNAIO 2010 La responsabilità del soggetto incaricato della revisione dei conti delle società di capitali A CURA DI FRANCESCA FIECCONI 1 i controlli nelle spa (nel sistema tradizionale) I controlli

Dettagli

Maria Crìstina Quirici IL MERCATO MOBILIARE. L'evoluzione strutturale e normativa. Prefazione di Roberto Caparvi. FrancoAngeii

Maria Crìstina Quirici IL MERCATO MOBILIARE. L'evoluzione strutturale e normativa. Prefazione di Roberto Caparvi. FrancoAngeii Maria Crìstina Quirici IL MERCATO MOBILIARE L'evoluzione strutturale e normativa Prefazione di Roberto Caparvi FrancoAngeii INDICE Prefazione di Roberto Caparvi pag. XIII I. La disciplina del mercato mobiliare

Dettagli

Luiss. L azione per danni da informazione non corretta sul mercato finanziario. Sabrina Bruno. Febbraio 2004 CERADI

Luiss. L azione per danni da informazione non corretta sul mercato finanziario. Sabrina Bruno. Febbraio 2004 CERADI Luiss Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli CERADI Centro di ricerca per il diritto d impresa L azione per danni da informazione non corretta sul mercato finanziario Sabrina

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... INDICE SOMMARIO Prefazione... XIII CAPITOLO 1 ASSICURAZIONE E RESPONSABILITÀ: INTERA- ZIONE E PREGIUDIZI 1. Assicurazione e sicurezza... 1 2. La società delle tutele e la garanzia assicurativa... 6 3.

Dettagli

* * * 1.1. Gestione e diffusione delle informazioni privilegiate

* * * 1.1. Gestione e diffusione delle informazioni privilegiate POLIGRAFICI PRINTING S.P.A. REGOLAMENTO IN TEMA DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE E OPERAZIONI COMPIUTE DAGLI AMMINISTRATORI * * * Il presente regolamento in materia di informazioni privilegiate e operazioni

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE IX Presentazione... Gli Autori... v xv PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE SEZIONE I PROPRIETAv E DIRITTI REALI N. 1 Comparsa di costituzione e risposta Servitù prediali Servitù coattiva di passaggio...

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO CAPITOLO II

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO CAPITOLO II Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO 1. Il diritto tributario e le entrate dello Stato... pag. 1 2. Le fonti del diritto...» 6 3. Le fonti

Dettagli

INDICE-SOMMARIO II. L OFFERTA DI MERCATO. I FINANCIAL PRODUCTS E L APPELLO AL PUBBLICO RISPARMIO. MODI E FINALITÀ DELLA PUBBLICA VIGILANZA

INDICE-SOMMARIO II. L OFFERTA DI MERCATO. I FINANCIAL PRODUCTS E L APPELLO AL PUBBLICO RISPARMIO. MODI E FINALITÀ DELLA PUBBLICA VIGILANZA I. L INVESTIMENTO FINANZIARIO. LA MATERIA E LE SUE REGOLE. IL DIRITTO DEI MERCATI MOBILIARI 1. Lo scenario di insieme e l oggetto di studio. Un primo passo da orientare nella giusta direzione... 1 2. Che

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LE TIPOLOGIE DI RAPPORTI TRA REATO E CONTRATTO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LE TIPOLOGIE DI RAPPORTI TRA REATO E CONTRATTO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LE TIPOLOGIE DI RAPPORTI TRA REATO E CONTRATTO 1. Considerazione introduttive... 1 2. L evoluzione dottrinale... 9 3. I reati «implicanti» la conclusione di un contratto... 20

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI

INDICE SOMMARIO TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXIII TITOLO IX DEI FATTI ILLECITI Art. 2043. Risarcimento per fatto illecito... 1 1. Profili generali....

Dettagli

INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO. Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato

INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO. Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato INDICE CAPITOLO I MERCATO TELEMATICO E RAPPORTI DI SCAMBIO Sezione I - Il mercato delle telecomunicazioni tra pubblico e privato Premessa... 1 1. Il diritto del mercato ed i rapporti fra privati. Considerazioni

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX

INDICE SOMMARIO. Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX Prefazione alla seconda edizione... Pag. VII Prefazione di Guido Alpa...» IX CAPITOLO I LINEAMENTI DI ORDINAMENTO PROFESSIONALE FORENSE 1. Ordinamento professionale forense, pluralità degli ordinamenti

Dettagli

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI INDICE GENERALE L AUTORE... PRESENTAZIONE Ermanno Cappa... PREFAZIONE... ABBREVIAZIONI E ACRONIMI... XVII XIX XXI XXIII Parte Prima LA DISCIPLINA DELL ATTIVITÀ ASSICURATIVA Sezione Prima L IMPRESA NEL

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione... Pag. VII

INDICE-SOMMARIO. Introduzione... Pag. VII IX INDICE-SOMMARIO Introduzione... Pag. VII Capitolo Primo IL SISTEMA DI AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO DELLE S.P.A. (hanno collaborato Giusy Staropoli, Eleonora Bianchi, avvocati) 1. L amministrazione della

Dettagli

Parte Prima IL CONTRATTO

Parte Prima IL CONTRATTO INDICE SOMMARIO Presentazione... V Introduzione di Francesco Capriglione 1. Un progetto di ricerca su «contratto e mercato»... 1 2. Asimmetrie informative del mercato...... 5 3. (Segue):... e funzione

Dettagli

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA SCUOLA TERRITORIALE C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA I - Introduzione al corso La figura ed il ruolo del difensore d ufficio Attività dell U.C.P.I.

Dettagli

Scheda n. 10 L'azione di classe in antitrust a cura della redazione dell Osservatorio ARC di Giorgio Afferni (Università degli Studi di Genova)

Scheda n. 10 L'azione di classe in antitrust a cura della redazione dell Osservatorio ARC di Giorgio Afferni (Università degli Studi di Genova) Scheda n. 10 L'azione di classe in antitrust a cura della redazione dell Osservatorio ARC di Giorgio Afferni (Università degli Studi di Genova) 1. A cosa servono le azioni di classe? 2. Quali soggetti

Dettagli

CLASS ACTION. Dal primo gennaio 2010, anche in Italia è possibile, come ormai da. moltissimi anni in tanti Paesi, procedere alle cause di gruppo.

CLASS ACTION. Dal primo gennaio 2010, anche in Italia è possibile, come ormai da. moltissimi anni in tanti Paesi, procedere alle cause di gruppo. CLASS ACTION Dal primo gennaio 2010, anche in Italia è possibile, come ormai da moltissimi anni in tanti Paesi, procedere alle cause di gruppo. La class action, regolamentata dall art. 140 bis del codice

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA ANALISI E COMMENTI SEZIONE I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI E LICENZIAMENTI PER MOTIVI SOGGETTIVI

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA ANALISI E COMMENTI SEZIONE I PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI E LICENZIAMENTI PER MOTIVI SOGGETTIVI Abbreviazioni... Pag. XI Avvertenze e Legenda (per la lettura dei «medaglioni»)...» XV LICENZIAMENTI, SOGGETTIVI E OGGETTIVI, E SANZIONI: UNA INTRODUZIONE CON LE NOVITÀ DEL «COLLEGATO LAVORO» di Marcello

Dettagli

Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate

Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate 1. Quadro normativo L art. 115-bis del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 come successivamente

Dettagli

La responsabilita sanitaria

La responsabilita sanitaria La responsabilita sanitaria opera diretta da Flavio Peccenini con la collaborazione di Antonio Cardace, Barbara De Risio, Giovanni Facci, Giovanni Fini Alfredo Francavilla, Diana Gervasio, Giuseppe Musolino

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI. Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO. Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI. Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXV Capo V DELLE SOCIETÀ PER AZIONI Sezione I Disposizioni generali Art. 2325. Responsabilità... 1 1. Introduzione...

Dettagli

INDICE PARTE I SPORT E GIUSTIZIA. CAPITOLO 1 I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA ORDINARIA di Piero Sandulli

INDICE PARTE I SPORT E GIUSTIZIA. CAPITOLO 1 I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA ORDINARIA di Piero Sandulli INDICE Premessa............................................. Introduzione al tema....................................... XIII XVII PARTE I SPORT E GIUSTIZIA I RAPPORTI TRA GIUSTIZIA SPORTIVA E GIUSTIZIA

Dettagli

Indice INDICE CAPITOLO I SOCIETÀ QUOTATE, MERCATI FINANZIARI E TECNICHE DI REGOLAZIONE

Indice INDICE CAPITOLO I SOCIETÀ QUOTATE, MERCATI FINANZIARI E TECNICHE DI REGOLAZIONE Indice VII INDICE Premessa... V CAPITOLO I SOCIETÀ QUOTATE, MERCATI FINANZIARI E TECNICHE DI REGOLAZIONE 1. Lanaturadeldiritto:undibattitoricorrente... 1 2. Società e mercati: le tecniche di regolazione.

Dettagli

La Responsabilità Civile, Penale e Amministrativa

La Responsabilità Civile, Penale e Amministrativa La Responsabilità Civile, Penale e Amministrativa a cura dell Avv. Elio Garibaldi 1 RECENTI ORIENTAMENTI DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI IN ARGOMENTO DI RESPONSABILITA SANITARIA Responsabilità contrattuale

Dettagli

INDICE SOMMARIO PROFILO STORICO-COMPARATISTICO

INDICE SOMMARIO PROFILO STORICO-COMPARATISTICO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I PROFILO STORICO-COMPARATISTICO 1. Premessa.... 1 2. L assicurazione a sinistro seguito nelle ordinanze e negli statuti dei secoli XV, XVI e XVII: la presunzione di conoscenza

Dettagli

La colpa nella responsabilita civile delle Amministrazioni pubbliche

La colpa nella responsabilita civile delle Amministrazioni pubbliche SALVATORE CIMINI La colpa nella responsabilita civile delle Amministrazioni pubbliche G. GIAPPICHELLI EDITORE - TORINO Indice-Sommario Introduzione 1. Dall'immunita alla piena responsabilita civile delle

Dettagli

Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate

Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate Procedura per la gestione del Registro di Gruppo delle persone che hanno accesso ad Informazioni Privilegiate Adottata con delibera del Consiglio di Amministrazione del 12 febbraio 2007 e successivamente

Dettagli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli INDICE SOMMARIO TOMO I Premessa diguidoalpa... XVII Presentazione divincenzofranceschelli... XXXVII INTRODUZIONE ALLA TERZA EDIZIONE di Emilio Tosi 1. Interneteil«WorldWideWeb»:dalrealealvirtuale... 1

Dettagli

INDICE. Introduzione: Le nuove frontiere dell assicurazione e il principio di precauzione (di Francesco D. Busnelli)... 1

INDICE. Introduzione: Le nuove frontiere dell assicurazione e il principio di precauzione (di Francesco D. Busnelli)... 1 INDICE Premessa... v Introduzione: Le nuove frontiere dell assicurazione e il principio di precauzione (di Francesco D. Busnelli)... 1 Parte I GLI STRUMENTI DELLA PRECAUZIONE NELL ASSICURAZIONE, TRA TEORIZZAZIONI,

Dettagli

RESPONSABILITÀ MEDICA

RESPONSABILITÀ MEDICA RESPONSABILITÀ MEDICA Prefazione... XIII 1 RESPONSABILITÀ DEL GINECOLOGO La questione... 1 Analisi dello scenario... 2 Inquadramento strategico... 4 Il danno da procreazione e i soggetti danneggiati: la

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE INDICE-SOMMARIO Note degli Autori.................................... XVII CAPITOLO I IL CONTRATTO DI TRASPORTO MARITTIMO DI PERSONE: INQUADRAMENTO GENERALE Sezione I Il contratto di passaggio marittimo:

Dettagli

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione

NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL INTERNAZIONALE. Quarta edizione NATALINO RONZITTI INTRODUZIONE AL DIRITTO INTERNAZIONALE Quarta edizione G. Giappichelli Editore Torino Indice-Sommario Premessa alla quarta edizione Premessa alla terza edizione Premessa alla seconda

Dettagli

Perde tutti i propri averi in investimenti sbagliati. La banca risarcisce anche il lucro cessante Cassazione Sentenza n. 16674/2012 commento e testo

Perde tutti i propri averi in investimenti sbagliati. La banca risarcisce anche il lucro cessante Cassazione Sentenza n. 16674/2012 commento e testo Perde tutti i propri averi in investimenti sbagliati. La banca risarcisce anche il lucro cessante Cassazione Sentenza n. 16674/2012 commento e testo Studio legale law.it Ricco, ma incapace di gestire il

Dettagli

Aprile 2014. Il procedimento di ammissione a quotazione dei Minibond presso l ExtraMOT PRO

Aprile 2014. Il procedimento di ammissione a quotazione dei Minibond presso l ExtraMOT PRO Aprile 2014 Il procedimento di ammissione a quotazione dei Minibond presso l ExtraMOT PRO Piergiorgio Leofreddi e Azzurra Campari, Simmons & Simmons Il presente articolo si propone di analizzare alcuni

Dettagli

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA Art 2123 (Forme di previdenza) PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA CAPITOLO I: LA PREVIDENZA VOLONTARIA NEL SISTEMA ITALIANO E COMUNITARIO DI SICUREZZA SOCIALE (Maurizio

Dettagli

DUAL Corporate Protection

DUAL Corporate Protection PROPOSTA DI ASCURAZIONE Polizza di responsabilità civile per la Società e il suo Management. DI COSA TRATTA E una polizza di responsabilità civile che tutela la Societa' Contraente, le sue Controllate

Dettagli

CORTE APPELLO TORINO 16 NOVEMBRE 2009 (E. Goria v/ Banca Fideuram S.p.A., Eurizon Vita S.p.A., P. Vercelli): con

CORTE APPELLO TORINO 16 NOVEMBRE 2009 (E. Goria v/ Banca Fideuram S.p.A., Eurizon Vita S.p.A., P. Vercelli): con CORTE APPELLO TORINO 16 NOVEMBRE 2009 (E. Goria v/ Banca Fideuram S.p.A., Eurizon Vita S.p.A., P. Vercelli): con riferimento alla negoziazione di una polizza unit linked, la Corte d Appello accerta la

Dettagli

INDICE CAPITOLO I QUALIFICAZIONE DEI REDDITI D IMPRESA PRODOTTI ALL ESTERO

INDICE CAPITOLO I QUALIFICAZIONE DEI REDDITI D IMPRESA PRODOTTI ALL ESTERO INDICE CAPITOLO I QUALIFICAZIONE DEI REDDITI D IMPRESA PRODOTTI ALL ESTERO INTRODUZIONE La qualificazione dei redditi prodotti all estero nell ordinamento fiscale italiano 1. La tassazione dei redditi

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI INDICE SOMMARIO Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI CAPITOLO II LE GARANZIE NEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA 2.1. Distinzione tra garanzie legali e convenzionali...

Dettagli

La responsabilità degli intermediari finanziari

La responsabilità degli intermediari finanziari La responsabilità degli intermediari finanziari Mondovì 9.11.2012 Avv. Luigi Dentis Indice dell intervento Le fonti normative e regolamentari Responsabilità per nullità dell ordine Responsabilità per violazione

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE MILANO ISTITUTO GIURIDICO

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE MILANO ISTITUTO GIURIDICO UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE MILANO ISTITUTO GIURIDICO MONOGRAFIE E STUDI 1. CESARE CAVALLINI, L oggetto del processo di rivendica, 2002. 2. ANTONINO BARLETTA, La stabilità della vendita forzata,

Dettagli

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

Andrea Garello - Diego Piselli - Salvatore Scuto

Andrea Garello - Diego Piselli - Salvatore Scuto Andrea Garello - Diego Piselli - Salvatore Scuto Profili civili, penali e disciplinari Nuovo Codice deontologico Indice Premessa pag. XIII Parte prima LA RESPONSABILITÀ CIVILE di Diego Piselli Capitolo

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I L ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE IN PROSPETTIVA STORICA: PROBLEMI E MODELLI CONCETTUALI

INDICE-SOMMARIO. Parte I L ACQUISTO DI AZIONI PROPRIE IN PROSPETTIVA STORICA: PROBLEMI E MODELLI CONCETTUALI Lista delle principali abbreviazioni... XIX INTRODUZIONE 1. L origine del divieto di acquisto di azioni proprie: il re delle ferrovie Henry BethelStrousberg... 1 2. Dalla spinta enfatica alla razionalizzazione

Dettagli

AIFI. CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo)

AIFI. CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo) AIFI ASSOCIAZIONE ITALIANA DEL PRIVATE EQUITY E VENTURE CAPITAL CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo) Indice LINEE GUIDA PER L ADOZIONE DEL PRESENTE

Dettagli

Violazione dell obbligo di astensione e nesso di causalità

Violazione dell obbligo di astensione e nesso di causalità SOSTANZA E RIGORE NELLA GIURISPRUDENZA AMBROSIANA DEL CONFLITTO DI INTERESSI DANIELE MAFFEIS La presente nota è redatta per la rivista Corriere Giuridico ed è ivi in corso di pubblicazione. Violazione

Dettagli

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La responsabilità del revisore

LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La responsabilità del revisore LA REVISIONE LEGALE DEI CONTI La responsabilità del revisore marzo 2013 1. Norme etiche I principi di revisione internazionali prevedono che i professionisti contabili osservino le norme etiche stabilite

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI CAPITOLO PRIMO LA DISCIPLINA SUGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NEL TESTO UNICO BANCARIO

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI CAPITOLO PRIMO LA DISCIPLINA SUGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NEL TESTO UNICO BANCARIO PARTE PRIMA GLI INTERMEDIARI FINANZIARI CAPITOLO PRIMO LA DISCIPLINA SUGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NEL TESTO UNICO BANCARIO 1.1. Le origini della normativa del Titolo V t.u. bancario sui «Soggetti operanti

Dettagli

Dalla Costituzione alla tutela civile e penale. Relatore: Avv. Maria Teresa ALTAMORE. (Insegnante scuola primaria)

Dalla Costituzione alla tutela civile e penale. Relatore: Avv. Maria Teresa ALTAMORE. (Insegnante scuola primaria) Dalla Costituzione alla tutela civile e penale Relatore: Avv. Maria Teresa ALTAMORE (Insegnante scuola primaria) La Legge tutela le Vittime e condanna il Bullo Spesso un atto di bullismo viene ignorato

Dettagli

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA Novità Aprile 2014 Con Rassegna delle più significative sentenze suddivisa in base alle più importanti e attuali questioni giurisprudenziali Patrimoniale Non patrimoniale Biologico Morale Esistenziale

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... LA DISCIPLINA DEI REATI IN MATERIA DI IMPO- STE SUI REDDITI E SUL VALORE AGGIUNTO PARTE PRIMA

INDICE SOMMARIO. Premessa... LA DISCIPLINA DEI REATI IN MATERIA DI IMPO- STE SUI REDDITI E SUL VALORE AGGIUNTO PARTE PRIMA INDICE SOMMARIO Premessa... XV PARTE PRIMA LA DISCIPLINA DEI REATI IN MATERIA DI IMPO- STE SUI REDDITI E SUL VALORE AGGIUNTO CAPITOLO 1 LA REPRESSIONE DEGLI ILLECITI PENALI TRI- BUTARI 1. L illecito tributario...

Dettagli

GLI ADEGUATI ASSETTI ORGANIZZATIVI

GLI ADEGUATI ASSETTI ORGANIZZATIVI D.LGS. 231/2001: ADEMPIMENTI NELL AMBITO DELLA COMPLIANCE AZIENDALE Torino, 1 dicembre 2011 GLI ADEGUATI ASSETTI ORGANIZZATIVI Convegno «D.lgs 231/2001» - Torino, 01 dicembre 2011 Centro Congressi Villa

Dettagli

IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE

IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE SOMMARIO Prefazione di Umberto Scotti... I collaboratori... V XVII PARTE PRIMA IL KNOW-HOW NEL DIRITTO INDUSTRIALE CAPITOLO 1 KNOW-HOW E SEGRETO NELL EVOLUZIONE DELLE FONTI di ALBERTO CAMUSSO 1. Introduzione...

Dettagli

Introduzione 1. I Macroeconomia monetaria nazionale 17

Introduzione 1. I Macroeconomia monetaria nazionale 17 Indice Indice delle tavole Indice delle figure Ringraziamenti Prefazione xiii xv xvii xix Introduzione 1 I Macroeconomia monetaria nazionale 17 1 La moneta flusso e la moneta stock 19 La moneta come forma

Dettagli

I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche

I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche Roberto GAROFOLI MEMO MANUALE CON SCHEMI E TAVOLE SINOTTICHE DI PENALE II edizione con il coordinamento di Luisa e Maria COLOSIMO INDICE PARTE PRIMA PRINCIPI CAPITOLO

Dettagli

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della moderna figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale - Suo inserimento nel diritto positivo

Dettagli

La responsabilità nell esercizio delle professioni protette.

La responsabilità nell esercizio delle professioni protette. La responsabilità nell esercizio delle professioni protette. Responsabilità professionale e contatto sociale. Dott. Mario Mauro Firenze, 11 aprile 2011 Abstract. Individuazione del problema. La violazione

Dettagli

INDICE CAPITOLO I NOZIONE DI DIRITTO PENALE DELL IMPRESA

INDICE CAPITOLO I NOZIONE DI DIRITTO PENALE DELL IMPRESA INDICE Prefazione alla VI edizione................ VII Prefazione alla I edizione................ IX CAPITOLO I NOZIONE DI DIRITTO PENALE DELL IMPRESA 1.1. Il concetto di mercato............... 2 1.2.

Dettagli

IL CONCORDATO PREVENTIVO

IL CONCORDATO PREVENTIVO GIOVANNI LO CASCIO IL CONCORDATO PREVENTIVO SESTA EDIZIONE V \ MILANO - DOTT. A. GIUFFRfe EDITORE - 2007 INDICE Prefazione. CAPITOLO I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzione del sistema normativo

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA INDICE-SOMMARIO Capitolo I PROFILI GENERALI DELLA MATERIA 1. - Nozione di ente pubblico. La concezione tradizionale e quella moderna. I criteri di individuazione dell ente pubblico... Pag. 1 2. - Principali

Dettagli

Osservatorio sulla giustizia civile n. 17

Osservatorio sulla giustizia civile n. 17 Osservatorio sulla giustizia civile n. 17 a cura di Maria Concetta Rametta 1. Corte di Cassazione, terza sezione civile, n. 16374 del 14 luglio 2009, in materia di responsabilità civile. Nella fattispecie

Dettagli

Microeconomia Settima edizione

Microeconomia Settima edizione Robert S. Pindyck Daniel L. Rubinfeld Microeconomia Settima edizione Edizione italiana a cura di Emanuele Bacchiega Sommario breve PARTE I Introduzione: mercati e prezzi Capitolo 1 Concetti di base 3 Capitolo

Dettagli

I fondi di minibond. Andrea Perrone Università Cattolica del Sacro Cuore

I fondi di minibond. Andrea Perrone Università Cattolica del Sacro Cuore I fondi di minibond Andrea Perrone Università Cattolica del Sacro Cuore Il finanziamento delle PMI alternativo al credito bancario Macerata, 14 novembre 2014 Il problema del finanziamento mediante minibond

Dettagli

LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI

LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI IL DIRITTO PRIVATO OGGI Serie a cura di Paolo Cendon LUCIANO OLIVERO LA SEPARAZIONE DI FATTO DEI CONIUGI GIUFFREED1TORE INDICE SOMMARIO P

Dettagli

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO T E O R I A E P R A T I C A D E L D I R I T T O SEZIO.NE I: DIRITTO E I'ROCEDURA CIVILE 103 GIUSEPPE MARANDO RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO GIUFFRE USSi EDITORE MILANO 2003

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I Capitolo Primo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI IN GENERALE 1. Premessa e piano della trattazione... Pag. 1 2. Assicurazione danni ed assicurazione vita (rinvio)...» 3 3. Il principio indennitario...» 4

Dettagli

Capitolo I FINALITÀ E STRUMENTI DELLA DISCIPLINA DEI SERVIZI DI INVE- STIMENTO

Capitolo I FINALITÀ E STRUMENTI DELLA DISCIPLINA DEI SERVIZI DI INVE- STIMENTO INDICE SOMMARIO Premessa... XIII Capitolo I FINALITÀ E STRUMENTI DELLA DISCIPLINA DEI SERVIZI DI INVE- STIMENTO 1. La funzione economica dei prestatori dei servizi di investimento. 1 2. I servizi di investimento...

Dettagli

IL PROGRAMMA. Libertà di stabilimento e di prestazione di servizi da parte degli intermediari comunitari

IL PROGRAMMA. Libertà di stabilimento e di prestazione di servizi da parte degli intermediari comunitari IL PROGRAMMA Modulo I I soggetti e il contesto operativo e regolamentare 1 2 dicembre 2011 - ore 15.00-19.00 Gli intermediari finanziari di cui al Titolo V del TUB a) La nascita della regolamentazione

Dettagli

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I I MUTAMENTI DELLA FAMIGLIA E L OBBLIGO DI MANTENIMENTO DEL CONIUGE E DEI FIGLI

INDICE-SOMMARIO CAPITOLO I I MUTAMENTI DELLA FAMIGLIA E L OBBLIGO DI MANTENIMENTO DEL CONIUGE E DEI FIGLI INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. VII Introduzione...» XI In memoria del compianto Bruno Schettini...» XIV Prefazione: Primo commento alle modifiche apportate dalla legge n. 219 del 10

Dettagli