Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda"

Transcript

1 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Questa guida si propone di rispondere alle Sue domande e fornire le informazioni necessarie per vivere con il sistema DBS di St. Jude Medical. Lei è una persona unica: ogni persona affetta dalla malattia di Parkinson è unica. E ogni persona risponde in modo diverso alla DBS. Scegliendo di includere la DBS nel Suo piano di trattamento della malattia di Parkinson, Lei ha preso un importante iniziativa per la gestione della malattia. Parli con il Suo medico delle aspettative che ha riguardo alla DBS per delineare insieme un quadro realistico di quale sarà la Sua vita con il sistema DBS. Le informazioni contenute in questo documento non intendono sostituire i consigli professionali del medico o di altri operatori sanitari. Parli sempre con il medico del trattamento e di eventuali sintomi che riscontra. Per maggiori informazioni sul sistema DBS, può consultare anche la Guida all uso del sistema DBS di St. Jude Medical. 1

2 Cosa attendersi dopo l intervento I mesi successivi all intervento di impianto del dispositivo DBS saranno molto interessanti, man mano che imparerà a conoscere il sistema. Potrà riprendere alcune delle Sue attività preferite, ma le prime settimane dopo la procedura dovranno essere dedicate al recupero e alla guarigione. I tempi di recupero individuali variano in funzione dell organismo del paziente e della procedura chirurgica impiegata. Parli con il medico di cosa dovrà aspettarsi durante la fase di convalescenza. Cure post-operatorie Durante le prime 24 ore dopo l intervento, resterà sotto stretta osservazione per rilevare eventuali segni di complicazioni. Probabilmente sarà in grado di mangiare, alzarsi e muoversi nel reparto. I medici Le somministreranno dei farmaci per controllare il dolore chirurgico o il mal di testa. Se il mal di testa diventa troppo intenso oppure se nota altri effetti preoccupanti, come la vista offuscata, informi il Suo medico (o il personale dell ospedale). Alcune persone possono provare affaticamento e un leggero stato confusionale dopo l intervento: si tratta di condizioni solo temporanee, che scompaiono entro ore. Potrà forse provare una sensazione di fastidio attorno alle aree di incisione, oppure nei punti di inserimento degli elettrocateteri e delle estensioni. Si attenga alle istruzioni del medico per quanto riguarda i farmaci per il dolore. Il medico potrebbe consigliarle anche degli impacchi di ghiaccio (coperti con un panno asciutto) per alleviare il dolore. Il dolore chirurgico continuerà a diminuire nel corso del tempo, mentre aumenterà il livello di energia man mano che guarisce. 2

3 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Prevenzione delle infezioni Durante il ricovero in ospedale, e per le prime settimane dopo l intervento, l obiettivo principale sarà prevenire l insorgenza di infezioni. Seguono alcune indicazioni generali che il medico potrebbe consigliare per ridurre il rischio di infezioni e irritazioni: tenere sempre le aree di incisione pulite e asciutte; lavarsi le mani prima di toccare le aree di incisione; qualora indossi un cappello o un copricapo, si accerti che sia molto pulito; evitare di applicare creme o unguenti attorno alle aree di incisione, salvo su indicazione del medico; evitare di urtare o di premere sulle aree di incisione; quando si viaggia in auto, porre un panno morbido o una salvietta tra il torace e la cintura di sicurezza, per ridurre il dolore e l irritazione; non grattare o strappare la pelle durante la cicatrizzazione: questo è molto importante e talvolta può essere difficile, poiché potrebbe avvertire una sensazione di prurito man mano che la pelle guarisce. Chiami il medico o l infermiere specializzato nel Parkinson se nota segni di infezione, quali: febbre a partire da 37,8 C; rossore o gonfiore dell area di incisione o attorno ai punti di sutura; eccessivo dolore attorno all area di incisione; drenaggio di liquido di colore giallo o di sangue dall incisione. Limitazioni alle attività Al momento della dimissione, il medico Le fornirà alcune istruzioni sulle attività che può e non può svolgere. Segua queste istruzioni attentamente, poiché danno al Suo organismo il tempo di guarire. Si accerti inoltre di assumere tutti i farmaci come prescritto, compresi gli eventuali nuovi antibiotici. Istruzioni del medico Usi lo spazio qui sotto per scrivere o accludere le istruzioni per le cure post-operatorie che Le darà il Suo medico. 3

4 Domande frequenti Questa sezione intende rispondere ad alcune domande e dubbi che i pazienti si pongono dopo l intervento. Quando sarà avviata la stimolazione? Il recupero dopo l intervento di DBS è un processo che coinvolge l intero organismo. Nonostante che le opinioni dei medici variano su quando attivare la stimolazione dopo l intervento, generalmente dovrà attendere per diverse settimane. Sarà il Suo medico a decidere quando attivare il Suo stimolatore sulla base delle Sue condizioni e del Suo recupero. Quando inizieranno a migliorare i miei sintomi? Alcune persone notano un miglioramento immediato dei sintomi, anche se il neurostimolatore non è ancora stato attivato. Anche se questa esperienza può essere incoraggiante, si tratta di un miglioramento solo temporaneo. Ricordi che i sintomi che accusava prima dell intervento ritorneranno, fino a quando lo stimolatore sarà attivato e programmato. Non si deve preoccupare se non nota un miglioramento immediato dei sintomi dopo l intervento. Questo non significa che la procedura non ha avuto successo e non indica che lo stimolatore non funzionerà bene in seguito. Proprio come ogni persona affetta da Parkinson è diversa, anche la risposta di ogni paziente all intervento è diversa. Se il Suo medico sceglie di attivare la stimolazione prima della Sua dimissione dall ospedale, deve essere consapevole del fatto che lo stimolatore non è ancora impostato nel modo ideale. A questo punto, la cosa migliore sarà di procedere con calma e lasciare che il Suo corpo si adatti alla stimolazione. Nei mesi successivi all intervento, sarà Lei a collaborare con il medico per raggiungere i migliori risultati possibili. Quando potrò iniziare a ridurre i farmaci? Insieme al Suo medico, avrà probabilmente analizzato gli obiettivi da raggiungere con la DBS. Ricordi che l obiettivo primario della DBS è migliorare la quantità e qualità della fase on (fase di picco della levodopa) gionaliera. Tra i Suoi obiettivi, ci potrebbe essere la riduzione del dosaggio dei farmaci per il trattamento dei sintomi del Parkinson, al fine di limitarne gli effetti collaterali. Questo obiettivo sarà raggiunto nel corso del tempo ed è possibile che si verifichi solo in misura minima nei primi giorni. Generalmente, i pazienti continuano l assunzione di farmaci senza alcuna variazione finché il medico non determina in che misura il loro organismo risponde all intervento e agli effetti della stimolazione. Cosa potrò fare quando tornerò a casa? Si attenga sempre alle istruzioni del medico riguardo alle limitazioni di attività. Probabilmente potrà riprendere molte delle normali attività quotidiane appena ritornerà a casa. Si muova con cautela, per evitare di cadere e farsi del male. Ricordi che ha vissuto con i sintomi fisici della malattia di Parkinson per un certo tempo, durante il quale il Suo corpo si è abituato a questi sintomi. I Suoi muscoli potrebbero non essere pronti a svolgere certe attività. È importante essere consapevoli di quello che è in grado di fare e riprendere lentamente le attività più impegnative, se è appropriato farlo, per evitare di incorrere in eventuali incidenti. 4

5 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Cosa devo fare per riallenare i miei muscoli? Man mano che la stimolazione lavora per diminuire la rigidità e la lentezza (bradicinesia) associate al Parkinson, la Sua muscolatura avrà forse bisogno di essere riallenata a svolgere alcune semplici attività quotidiane, come camminare, sedersi o alzarsi da una sedia. Non è una cosa di cui preoccuparsi: basta esserne consapevoli. Per aiutarla in questo processo di nuovo apprendimento, il medico potrà consigliarle di fare della fisioterapia dopo l intervento. Parli con il medico di ogni difficoltà che potrebbe avere dopo l intervento di DBS. Domande 5

6 Aspettative di recupero dopo l intervento Ogni persona con la malattia di Parkinson è differente: altrettanto diverso è il recupero dei pazienti che subiscono l intervento di impianto del sistema DBS. Parli con il medico del processo di recupero dopo l intervento. Ecco alcune domande che potrebbe rivolgere al medico. Quanto tempo mi ci vorrà per guarire dopo l intervento? Cosa posso fare per favorire la guarigione? Quali attività devo limitare e per quanto tempo? Quando potrò riprendere le mie normali attività quotidiane? Quando verrà attivata la stimolazione? Si concentri sul raggiungimento di piccoli miglioramenti quotidiani e stabilisca degli obiettivi su ciò che vuole raggiungere per il futuro. Lo spazio qui sotto Le servirà a prendere nota dei progressi del Suo recupero e delle aspettative riguardo alla terapia DBS che avrà stabilito insieme al Suo medico. Condivida queste informazioni anche con le persone che si occupano di Lei. Il processo di recupero _ 6

7 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Aspettative sulla terapia DBS Quali sono le aspettative realistiche per la mia condizione a seguito della terapia con DBS? Dopo quanto tempo dall intervento inizierò a vedere dei miglioramenti? _ Con quale frequenza dovrò tornare in ospedale per i controlli? _ Domande _ 7

8 Vivere con il sistema DBS Le settimane successive all impianto del sistema DBS possono essere molto entusiasmanti, ma saranno anche un periodo di adeguamento. Man mano che il Suo corpo guarisce e Lei si adegua agli effetti della stimolazione, riuscirà a fare sempre più cose. Come sarà la mia vita con la terapia DBS? L esperienza di vivere con il sistema DBS è stata ben illustrata da Jackie Hunt Christensen nel suo libro Life with a Battery Operated Brain (Vivere con un cervello a batteria). Se c è una cosa che ho imparato sulla DBS da quando ho subito l intervento è che la DBS è un processo, non un evento. Come si è detto in precedenza, è importante ricordare che la DBS non funziona semplicemente accendendo il sistema. Accendere il sistema è solo l inizio. corso dei vari mesi che seguiranno, Lei acquisirà sempre più controllo sui sintomi del Parkinson. Anche se i risultati variano da persona a persona, questo controllo consente in genere di riprendere alcune delle attività che ritiene importanti e che i sintomi della malattia di Parkinson Le hanno impedito di svolgere. 8

9 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Programmazione Per diversi mesi dopo l intervento, Lei collaborerà con il Suo medico o infermiere per programmare il sistema DBS al fine di definire la combinazione di stimolazione e farmaci ideale per Lei. Non si scoraggi se non vede risultati immediati: questo non significa che l intervento non è riuscito. Man mano che lavorate insieme, continui a parlare con il medico delle Sue aspettative ed esponga ogni domanda o preoccupazione. Quanto tempo richiederà la programmazione? Le prime sessioni di programmazione del dispositivo potrebbero essere piuttosto lunghe. Parli con il medico o con l infermiere della durata della sessione di programmazione e di ciò che si deve aspettare. Dopo un certo periodo, le sessioni di programmazione diventeranno più brevi e meno frequenti. In cosa consisterà una sessione di programmazione? La programmazione in sé in genere non è dolorosa e viene eseguita con un dispositivo che parla con lo stimolatore senza l uso di cavi. Durante la programmazione, il medico sperimenterà una serie di variabili di stimolazione per determinare le impostazioni ideali per il Suo caso. Mentre il medico cerca di stabilire le impostazioni adatte, Lei proverà alcune sensazioni temporanee, quali: torpore o formicolio, spesso al viso o alle mani; capogiri o perdita di equilibrio; movimenti di torsione che ricordano le discinesie; spasmi muscolari, solitamente al viso o alle mani; parlare in modo farfugliato; visione doppia. Queste sensazioni temporanee dovrebbero arrestarsi quando si modificano o si regolano le impostazioni del dispositivo DBS. Non dovrebbero essere presenti al termine della programmazione o dopo il rientro a casa. Avvisi il Suo medico se queste sensazioni permangono anche dopo il rientro a casa. 9

10 Devo prendere i farmaci prima della sessione di programmazione? Durante le prime sessioni di programmazione, il medico o l infermiere specializzato probabilmente Le chiederanno di interrompere l assunzione dei farmaci la sera prima della visita, in modo che il medico che deve programmare il sistema DBS possa determinare quali effetti siano realmente dovuti alla stimolazione. Quindi, durante la sessione, il medico Le chiederà di prendere il Suo farmaco. Generalmente verrà chiesto al paziente di restare per un certo periodo in osservazione per verificare la risposta alla combinazione di farmaco e stimolazione. Ricerca delle impostazioni di stimolazione ottimali Lei collaborerà con il Suo medico per individuare le impostazioni e il dosaggio dei farmaci che Le offrono i risultati migliori. Lei può contribuire illustrando con precisione gli effetti della stimolazione sui sintomi del Parkinson. Non cerchi di controllare il tremore o altri movimenti del corpo: il medico deve vedere questi effetti per determinare le impostazioni più adatte per Lei. Ricordi che il giorno o periodo migliore durante la stimolazione sarà simile al giorno o al periodo migliore durante il trattamento con levodopa, ma la fase on dovrebbe durare più a lungo. Per aiutarla a ricordare sintomi mentre collabora con il medico, potrebbe essere utile tenere un diario o un resoconto giornaliero, simile a quello che teneva prima dell intervento. le prossime pagine troverà degli schemi che La aiuteranno a registrare i sintomi e i farmaci. 10

11 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO 11

12 Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO 12

13 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO 13

14 Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO Data CTROLLO DEI SINTOMI Metta una X nel riquadro corrispondente all ora del giorno in cui si verifica quanto indicato dalla frase della colonna di sinistra. Buon controllo dei sintomi Presenza di discinesie OFF PROGRAMMA FARMACI Elenchi i farmaci che sta attualmente assumendo e metta una X nel riquadro corrispondente all ora in cui ha assunto il farmaco. NOME FARMACO 14

15 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda Vivere con il sistema DBS Ulteriori precauzioni Precauzioni in caso di viaggi Qui di seguito sono elencati alcuni punti da ricordare quando viaggia. Cose da portare con sé Numeri di telefono del neurologo e dell infermiere specializzato Programmatore paziente e batterie di riserva Viaggiare con il sistema DBS Prima di avvicinarsi a un metal detector o a un dispositivo antifurto presso un punto di controllo, informi il personale della sicurezza riguardo al Suo dispositivo. Richieda assistenza per evitare di passare attraverso il dispositivo. Se è costretto/a a passare attraverso uno di questi apparecchi di controllo, si muova velocemente e successivamente verifichi con il controllore lo stato del neurostimolatore e si accerti che sia ancora acceso. Precauzioni prima di esami medici Informi sempre il personale medico, in particolare il medico di base e il dentista, della presenza dell impianto. Posso sottopormi a esami di risonanza magnetica? I portatori di sistemi DBS non devono essere sottoposti a RM a corpo intero, RM con bobina a radiofrequenza a corpo intero o RM con bobina di trasmissione per la testa che si estende sul torace. I portatori di impianti DBS possono sottoporsi a normali radiografie. Posso sottopormi a diatermia? No: le persone con impianto DBS non devono mai sottoporsi ad alcuna forma di diatermia (ovvero all uso di corrente elettrica ad alta frequenza per conseguire il riscaldamento profondo di un tessuto), spesso utilizzata dai dentisti e dai fisioterapisti per il trattamento del dolore. La diatermia può indurre lesioni, indipendentemente dal fatto che il sistema DBS sia acceso o spento. È sicuro sottoporsi a ecografia? I portatori di impianti DBS che si sottopongono a ecografia devono prendere alcune precauzioni. Per maggiori informazioni a questo riguardo, consulti la Guida all uso del dispositivo. 15

16 Domande frequenti Posso fare il bagno o nuotare con il sistema DBS? Generalmente i pazienti con impianto di sistema DBS possono fare la doccia o nuotare, una volta che le incisioni sono completamente guarite. Le consigliamo tuttavia di verificare con il Suo medico se può svolgere una di queste attività. Ricordi però che il programmatore non è impermeabile, quindi deve restare asciutto per evitare che si danneggi. Devo tenere sempre acceso il sistema DBS, 24 ore su 24? La maggior parte dei pazienti tiene il sistema DBS acceso 24 ore su 24, per godere senza interruzioni di ogni possibile beneficio della terapia. Posso utilizzare gli elettrodomestici o i telefoni cellulari con il sistema DBS? Dopo che Le è stato impianto il sistema DBS, Lei potrà usare i computer e gli elettrodomestici di uso comune, incluso il forno a microonde. Gli elettrodomestici che contengono componenti magnetici potrebbero causare l accensione o lo spegnimento non intenzionale del sistema DBS. Può usare anche il telefono cellulare, ma gli effetti di questi apparecchi sui sistemi DBS non sono noti. Eviti di porre il telefono cellulare (acceso o spento) direttamente sopra il neurostimolatore. Posso guidare con il sistema DBS acceso? Ne parli con il Suo medico prima e dopo l intervento: non dovrà utilizzare macchinari potenzialmente pericolosi, apparecchi o veicoli elettrici, né svolgere attività che potrebbero diventare pericolose qualora i sintomi si ripresentassero improvvisamente. Con quale frequenza dovrò far regolare le impostazioni? Durante i primi sei mesi successivi all intervento, avrà bisogno di regolare la stimolazione con maggiore frequenza, e potrebbe avere bisogno di ritornare spesso presso il centro DBS. Man mano che Lei e il Suo medico o infermiere, collaborando insieme, definirete meglio la combinazione ideale di stimolazione e farmaci, la necessità di visite di controllo diminuirà gradualmente, probabilmente fino a una sola visita ogni sei mesi. Quanto durerà la batteria del neurostimolatore? È difficile prevedere la durata precisa della batteria, poiché dipende dalle impostazioni programmate per il Suo dispositivo. Il Suo medico procederà a individuare le impostazioni che consentano di far durare il più possibile la batteria, senza limitare gli effetti del dispositivo sui Suoi sintomi. Mi sembra che il volume della mia voce sia cambiato. Si tratta di un effetto collaterale della DBS? Alcuni studi hanno mostrato come le difficoltà di espressione verbale siano un problema comune nella malattia di Parkinson. In alcune persone, la DBS può causare un peggioramento di questi disturbi. 1 Ne parli con il Suo medico per stabilire se una modifica della programmazione potrebbe migliorare la Sua situazione. Parli inoltre con il Suo medico delle altre risorse disponibili per aiutarla a migliorare la qualità del Suo linguaggio. Ho sentito alcune persone parlare di un possibile aumento di peso dopo l intervento. È vero? Quanto aumenterò di peso? Alcune persone hanno constatato un aumento di peso dopo l intervento chirurgico di impianto del sistema DBS. Il motivo preciso di questo fenomeno non è noto, ma si ritiene che sia dovuto alla diminuzione delle fluttuazioni motorie e del dispendio energetico dopo l impianto della DBS. 2 Parli con il Suo medico di questa evenienza. Il modo migliore per ridurre la possibilità di aumentare di peso è studiare con il medico un piano di alimentazione e attività fisica adeguati dopo l intervento. 16

17 Il neurostimolatore DBS e il programmatore paziente Durante la sessione iniziale di programmazione, il Suo medico Le consegnerà un programmatore paziente per il dispositivo e una Guida all uso del dispositivo. Si accerti di conservare la Guida all uso del dispositivo in un luogo facilmente accessibile e la consulti per istruzioni complete sull uso e la manutenzione del programmatore paziente. Frequenza e modalità di controllo dello stato della batteria Il controllore Le consente di verificare se lo stimolatore è acceso o spento e se la batteria si sta scaricando. Non sarà comunque necessario farlo quotidianamente: chieda al medico con quale frequenza verificare lo stato della batteria. Dovrà programmare delle regolari visite di controllo presso il centro DBS per determinare se il sistema funziona correttamente e stimare la longevità della batteria del Suo neurostimolatore. Segni e sintomi indicativi di stimolazione erogata non ottimale In alcune circostanze, il neurostimolatore DBS potrebbe spegnersi accidentalmente, ad esempio quando si passa attraverso un dispositivo antifurto di un negozio. Eventi di questo genere non sono dannosi né per Lei, né per il dispositivo. Tuttavia, quando ciò accade potrebbe riscontrare un ritorno dei sintomi della malattia di Parkinson. Con il programmatore paziente può facilmente controllare lo stato del neurostimolatore e, se necessario, riaccenderlo. Inoltre, ogni qualvolta riscontra un ritorno improvviso e inspiegabile dei sintomi della malattia di Parkinson, è avvisabile verificare lo stato del dispositivo. Se il ritorno dei sintomi non trova spiegazione, contatti il Suo medico o l infermiere non appena possibile. 17

18 Note 18

19 Vivere con la terapia di stimolazione cerebrale profonda 19

20 Recapiti importanti Compili le informazioni qui sotto per avere sottomano i recapiti degli operatori sanitari che si occupano di Lei. Medico referente per la malattia di Parkinson Numero di telefono Infermiere referente per la malattia di Parkinson Numero di telefono Programmatore del dispositivo DBS Numero di telefono 20

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Francesco Albanese, 67 anni Ex titolare di una impresa edile Operato 5 anni fa di protesi alle ginocchia Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it IL RICOVERO IN CASA DI CURA DIECI SUGGERIMENTI PER UNA MAGGIOR SICUREZZA DELLA CURA tratte ed adattate da: Guida per i cittadini è la mia salute e io ci sono e Guida per i familiari prendersi cura insieme

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI D ANCA: VADEMECUM POST-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Agnese Teruzzi, 78 anni Ex consulente d'azienda Operata 5 anni fa di protesi alle anche Sul sito web www.storiedivitainmovimento.it

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA

ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI DI GLAUCOMA OPUSCOLO CON INFORMAZIONI ED ISTRUZIONI PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo

Dettagli

Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA. Informazioni per le pazienti

Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA. Informazioni per le pazienti Nudo femminile di schiena -Jean Auguste Dominique Ingres LA RADIOTERAPIA ESTERNA PER LA CURA DEI TUMORI DELLA MAMMELLA Informazioni per le pazienti INDICE Che cos è e a cosa serve la pag. 3 Cos è un ciclo

Dettagli

Terapia del dolore con Stimolazione Midollare

Terapia del dolore con Stimolazione Midollare Terapia del dolore con Stimolazione Midollare PER UNA MIGLIORE QUALITA DELLA VITA 2 Convivere con il dolore cronico Dover convivere con il dolore cronico, significa apportare alla propria vita un importante

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 6 Al Pronto Soccorso CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

Alcune cose da tenere a mente su esercizio fisico e glicemia

Alcune cose da tenere a mente su esercizio fisico e glicemia DIABETE E SPORT È consentito a chi ha il diabete di fare sport? Certo! Non solo è permesso, ma vivamente consigliato. L attività fisica, assieme all alimentazione e ai trattamenti farmacologici, è uno

Dettagli

La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile. Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma

La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile. Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma La gestione del paziente portatore di PMK/ICD impiantabile Luca Sangiovanni Tecnico di cardiologia Policlinico Casilino Roma Il post intervento Dopo la completa cicatrizzazione della ferita, il pz può

Dettagli

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY GINECOLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post

Dettagli

CONSIGLI PRATICI PER I FAMILIARI DEL PAZIENTE AFASICO

CONSIGLI PRATICI PER I FAMILIARI DEL PAZIENTE AFASICO CONSIGLI PRATICI PER I FAMILIARI DEL PAZIENTE AFASICO Gentile Utente, o questa guida intende fornirle alcune informazioni e consigli sull AFASIA, un disturbo che limita il linguaggio. Nel nostro Ospedale

Dettagli

I TRAUMI MUSCOLARI LE CONTUSIONI Contusioni più o meno gravi, almeno una volta nella vita, le abbiamo subite più o meno tutti. Esse, in parole povere, rappresentano il risultato di un evento traumatico

Dettagli

AVVISO URGENTE DI SICUREZZA DEL PRODOTTO

AVVISO URGENTE DI SICUREZZA DEL PRODOTTO AVVISO URGENTE DI SICUREZZA DEL PRODOTTO 29 ottobre 2015 Per l apparecchiatura di emodialisi NxStage System One S Catalogo n. NX1000-3 / NX1000-3-A Gentile Dottore, NxStage ha rilevato un errore del software

Dettagli

Cos è la cefalea cronica quotidiana?

Cos è la cefalea cronica quotidiana? Lifting The Burden Campagna mondiale di informazione per la lotta contro la cefalea Cos è la cefalea cronica quotidiana? Cos'è la cefalea cronica quotidiana? "Ho iniziato ad avere mal di testa che comparivano

Dettagli

Approccio al paziente con dolore e rilevazione del dolore

Approccio al paziente con dolore e rilevazione del dolore Management del dolore post operatorio in Chirurgia Generale e Specialistica Siena 22 24 novembre 2010 Approccio al paziente con dolore e rilevazione del dolore A. Annesanti Istituto Italiano di Bioetica

Dettagli

Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea

Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione

Dettagli

Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri,

Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri, 1. RESPONSABILE 1. CHE COSA È L AUTOMEDICAZIONE RESPONSABILE Automedicarsi vuol dire curare da sé lievi disturbi o sintomi passeggeri, come tosse, raffreddore, stitichezza: disturbi che conosciamo bene,

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO Ministero della Salute Accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Agenas Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza ESSERE AIUTA

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA È importante sapere come comportarsi in caso di malattia. Evitate le situazioni a rischio e stabilite preventivamente le regole da seguire. Ricordate:

Dettagli

Dovrebbero sottoporsi allo screening del seno tutte le donne?

Dovrebbero sottoporsi allo screening del seno tutte le donne? BREAST SCREENING ITALIAN The Facts SCREENING DEL SENO ITALIANO I fatti Cos è lo screening del seno? Lo screening del seno (mammografia) è un esame a raggi X del seno. L esame può rivelare la presenza di

Dettagli

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089

All ORIGINALE. Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 All ORIGINALE Istruzioni per l uso del massaggiatore per il collo e le spalle NM-089 Grazie di aver scelto il massaggiatore per il collo e le spalle NM-089; Si prega di conservare il manuale di istruzioni;

Dettagli

Domande e risposte sul modello CPTwin.doc secondo la LAMal

Domande e risposte sul modello CPTwin.doc secondo la LAMal Domande e risposte sul modello CPTwin.doc secondo la LAMal Domanda di carattere generale concernente CPTwin.doc Vorrei beneficiare del modello assicurativo CPTwin.doc. Chi può partecipare? Mi interessa

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VINCRISTINA POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Ma vivere comunque bene!

Ma vivere comunque bene! Ma vivere comunque bene! Per le persone con problemi di vista e i loro parenti. Care pazienti, cari pazienti e cari parenti, malgrado cure oculistiche spesso anche prolungate, voi stessi o un vostro caro

Dettagli

Che cosa è un Trauma Cranico.

Che cosa è un Trauma Cranico. Il Trauma Cranico Che cosa è un Trauma Cranico. Qualunque colpo alla testa potrebbe essere chiamato trauma cranico. Gli effetti variano. Alcuni traumi che potrebbero sembrare secondari o minori possono

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI B-EQUIPMENT ULTRASUONI REF. F-312A

MANUALE D ISTRUZIONI B-EQUIPMENT ULTRASUONI REF. F-312A MANUALE D ISTRUZIONI B-EQUIPMENT ULTRASUONI REF. F-312A AVVERTENZE Non cercare mai di aprire o ispezionare gli elementi o gli accessori interni dell apparecchiatura. Se fosse necessaria un'ispezione, contattare

Dettagli

INDICE mywellness key mywellness key mywellness key mywellness key mywellness key

INDICE mywellness key mywellness key mywellness key mywellness key mywellness key MANUALE D USO IT 1 INDICE 1. mywellness key... 3 2. Cos è mywellness key... 3 3. Cosa sono i Move... 4 4. Cosa visualizza il display... 5 5. Come indossare mywellness key... 7 6. Primo utilizzo... 8 7.

Dettagli

QUESTIONARIO SODDISFAZIONE FAMIGLIA. Nome del bambino: Sesso: F M

QUESTIONARIO SODDISFAZIONE FAMIGLIA. Nome del bambino: Sesso: F M QUESTIONARIO SODDISFAZIONE FAMIGLIA Ministero della Salute - Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie (CCM) Progetti applicativi al programma CCM 2009 Presa in carico precoce nel primo anno di

Dettagli

ISSQoL. questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV

ISSQoL. questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV ISSQoL questionario per la valutazione della Qualità della Vita in persone con infezione da HIV 1 Codice Centro Num. Paziente Data visita 1. Nelle ultime 4 settimane si è sentito/a limitato/a nello svolgimento

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

Igiene orale tradizionale

Igiene orale tradizionale www. wa t er pi k. c om. hk 58 BENVENUTO Igiene orale tradizionale Complimenti, scegliendo l idropulsore dentale Waterpik Ultra siete sulla strada giusta per ottenere una migliore salute gengivale e un

Dettagli

Cosa fare in caso d emergenza

Cosa fare in caso d emergenza Cosa fare in caso d emergenza Chiunque può trovarsi a dover decidere se prestare soccorso ad un infortunato. Le reazioni personali sono differenti durante un'emergenza. La cosa peggiore da fare è quella

Dettagli

Il programma si compone di due ricerche internazionali sulle valutazioni legate all assistenza degli individui affetti da tali patologie.

Il programma si compone di due ricerche internazionali sulle valutazioni legate all assistenza degli individui affetti da tali patologie. Keeping Care Complete Sintesi dei risultati internazionali Keeping Care Complete ha l obiettivo di esaminare e creare consapevolezza circa le questioni emotive e sociali associate al trattamento e all

Dettagli

Questa scheda informativa è realizzata per scopi educativi soltanto. Consultate il medico di famiglia o altri operatori

Questa scheda informativa è realizzata per scopi educativi soltanto. Consultate il medico di famiglia o altri operatori Cos è la febbre? La temperatura corporea dei bambini varia tra i 36,5 e i 37,5 o C. Si ha la febbre quando, misurando la temperatura del bambino con un termometro posto sotto l ascella, si nota che la

Dettagli

FEBBRE DEL LABBRO MAI PIÙ HERPOTHERM

FEBBRE DEL LABBRO MAI PIÙ HERPOTHERM FEBBRE DEL LABBRO MAI PIÙ HERPOTHERM Alta tecnologia Made in Germany per una nuova terapia di Herpes Labialis - senza sostanze chimiche! Che cosa è HERPOTHERM? HERPOTHERM è un nuovo, ma soprattutto innovativo,

Dettagli

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza

Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Sintesi dei risultati di uno studio concernente l efficacia del dondolio nei pazienti con demenza Fonte: Nancy M. Watson, Thelma J. Wells, Christopher Cox (1998) Terapia con sedia a dondolo in pazienti

Dettagli

Come uscire. dalle droghe

Come uscire. dalle droghe Come uscire dalle droghe Uscire dalle droghe è possibile in ogni Ho perso il controllo Un giovane può cadere facilmente nella trappola della droga, sia per curiosità, sia per una particolare situazione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base l uso

Dettagli

I ritmi di vita imposti dalla società moderna talvolta non permettono di dedicare alle persone che si amano tutto il tempo e le attenzioni dovute.

I ritmi di vita imposti dalla società moderna talvolta non permettono di dedicare alle persone che si amano tutto il tempo e le attenzioni dovute. I ritmi di vita imposti dalla società moderna talvolta non permettono di dedicare alle persone che si amano tutto il tempo e le attenzioni dovute. Frequentemente siamo costretti ad affidare i nostri cari

Dettagli

CPSE Cinzia Petazzoni CPS Eliana Paglia CPS Monica Pedroni

CPSE Cinzia Petazzoni CPS Eliana Paglia CPS Monica Pedroni CPSE Cinzia Petazzoni CPS Eliana Paglia CPS Monica Pedroni Il bambino non èun piccolo adulto Il diritto del bambino ad essere riconosciuto come persona permane anche nello stato di malattia. Questo si

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Che cosa è la colonscopia

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10. Che cosa è la colonscopia Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 Che cosa è la colonscopia INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV ALL 23-0 09/09/2012 INDICE Che cos è la "colonscopia? 4 Chi fa la colonscopia e a

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute 118 - SCHEDA N.1 CHE COS È IL NUMERO 1-1-8 1-1-8 è il numero telefonico, unico su tutto il territorio nazionale, di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario in una situazione di

Dettagli

Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali

Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali Clubhouses: Comunità che Creano Opportunità per Persone con Malattie Mentali Cos è una Clubhouse? Una clubhouse è prima di tutto una comunità di persone. Molto di più di un semplice programma, o di un

Dettagli

Guida e Manuale d uso

Guida e Manuale d uso Guida e Manuale d uso Grazie per aver scelto igo, l originale smartboard. igo è un veicolo elettrico auto-bilanciato a due ruote. Prima dell utilizzo consigliamo una lettura attenta del manuale di istruzioni

Dettagli

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica RADIAZIONI PERICOLOSE PER LA SALUTE: VERO O FALSO? 1. Le radiazioni ionizzanti possono danneggiare l organismo dell uomo. Vero. Il danno provocato dalle radiazioni ionizzanti dipende da molti fattori,

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C

QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C ALLEGATO 5 Cod. paz.: Data compilazione / / Centro Clinico QUESTIONARIO SULL ADERENZA ALLA TERAPIA PER L EPATITE C Lo scopo di questa ricerca è quello di comprendere meglio i problemi legati all assunzione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Agenas Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza Contenuti informativi Pagina 1 di 9 L accesso all informazione favorisce

Dettagli

Manuale per il paziente

Manuale per il paziente 1.0 INTRODUZIONE 1.1 Scopo del manuale Il presente manuale per il paziente è stato redatto per informare il paziente sul sistema di assistenza ventricolare HeartWare (sistema Heartware ) e sul suo funzionamento.

Dettagli

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA

COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA COMUNICAZIONE E ASCOLTO NELLA COPPIA Comunicare vuol dire scambiare informazioni legate a fatti o ad emozioni personali con un'altra persona. La vera comunicazione avviene quando uno riceve il messaggio

Dettagli

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno.

Seno. Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Seno Personalmente, nell ambito della mia specializzazione, ho sempre nutrito un interesse particolare verso la chirurgia estetica del seno. Mastoplastica Additiva E uno degli interventi di chirurgia estetica

Dettagli

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati

RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati RACCOMANDAZIONI per la SALUTE ORALE nei pazienti in cura con bisfosfonati Caro paziente, se sei in procinto di iniziare o hai già effettuato un trattamento terapeutico con farmaci quali aminobisfosfonati,

Dettagli

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!»

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» Neuropatia diabetica «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC 80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Association Suisse du Diabète Schweizerische

Dettagli

Guida rapida. Vodafone Station. Professionisti, Attività In Proprio e Piccole Aziende

Guida rapida. Vodafone Station. Professionisti, Attività In Proprio e Piccole Aziende Guida rapida Vodafone Station Professionisti, Attività In Proprio e Piccole Aziende Nella scatola troverai: Vodafone Station Vodafone Internet Key Cavo per la connessione del telefono fisso alla Vodafone

Dettagli

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo

Depressione e comportamento suicidario. Opuscolo informativo Depressione e comportamento suicidario Opuscolo informativo Depressione La vita a volte è difficile e sappiamo che fattori come problemi di reddito, la perdita del lavoro, problemi familiari, problemi

Dettagli

IMATINIB (Glivec) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

IMATINIB (Glivec) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI IMATINIB (Glivec) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

FACELIFT GYM. Facelift Gym deve essere usato 2-3 volte a settimana, 10 minuti ogni volta. 1. Aiuta a ridurre le borse e le occhiaie sotto gli occhi

FACELIFT GYM. Facelift Gym deve essere usato 2-3 volte a settimana, 10 minuti ogni volta. 1. Aiuta a ridurre le borse e le occhiaie sotto gli occhi FACELIFT GYM Facelift Gym è un dispositivo dotato di una tecnologia ad impulsi a bassa frequenza. È stato sviluppato per ringiovanire la pelle e i muscoli sotto e intorno agli occhi e per ridurre ed eliminare

Dettagli

Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio

Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio Allegato 1 Conclusioni scientifiche e motivazioni per la variazione dei termini dell autorizzazione all immissione in commercio Conclusioni scientifiche Tenendo conto della valutazione del Comitato per

Dettagli

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas

Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas Tratto dal libro Come vivere 150 anni Dr. Dimitris Tsoukalas Capitolo 1 - Il segreto della medicina In ogni argomento, scienza o disciplina c è sempre un dato che è superiore e di maggior importanza rispetto

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più

Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più Volume TUO FIGLIO E DIPENDENTE DALLE TECNOLOGIE? Test per bambini di 11 anni e più 1) Vostro figlio preferisce dedicarsi ad attività online oppure all utilizzo del computer e videogiochi, piuttosto che

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

Aspetti clinici e terapeutici. Carla Padovan

Aspetti clinici e terapeutici. Carla Padovan Aspetti clinici e terapeutici Carla Padovan ASS6 Diabete giovanile (insulino dipendente) Allergia/Anafilassi Crisi convulsive Malattia metabolica dovuta alla mancata produzione di insulina da parte del

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

SKA ORTHOPÄDIE. Informazioni per i pazienti. Ente giuridico: Warmbader Krankenanstalten GmbH Direzione medica: Primario dr.

SKA ORTHOPÄDIE. Informazioni per i pazienti. Ente giuridico: Warmbader Krankenanstalten GmbH Direzione medica: Primario dr. SKA ORTHOPÄDIE Ente giuridico: Warmbader Krankenanstalten GmbH Direzione medica: Primario dr. Christian Aigner Tel. +43- (0) 4242-3006 Fax +43- (0) 4242-3006-6177 Mail orthopaedie@lkh-vil.or.at Web www.med-warmbad.at

Dettagli

PAD Pubblic Access Defibrillation

PAD Pubblic Access Defibrillation PAD Pubblic Access Defibrillation ARGOMENTO DELLA LEZIONE 1) L Importanza della Defibrillazione Precoce: La Morte Cardiaca Improvvisa L incidenza del DAE 2) IL DAE Cos è Come si usa 3) Il DAE nel Pediatrico

Dettagli

INTERFERONE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

INTERFERONE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI INTERFERONE POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori informazioni:

Dettagli

La cura ottimale per i suoi impianti

La cura ottimale per i suoi impianti Informazioni per i pazienti sulla cura degli impianti dentali La cura ottimale per i suoi impianti Più che un restauro. Una nuova qualità di vita. Congratulazioni per i suoi nuovi denti. Gli impianti Straumann

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore. Informazioni per i pazienti

Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore. Informazioni per i pazienti Clinica universitaria di anestesiologia e terapia del dolore Informazioni per i pazienti Breve introduzione generale Sala di risveglio centrale Nel laboratorio di ricerca La clinica universitaria di anestesiologia

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

CONSIGLI PER LA GESTIONE DELLA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE

CONSIGLI PER LA GESTIONE DELLA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE CONSIGLI PER LA GESTIONE DELLA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE Sig/Sig.ra data di nascita Motivo della terapia anticoagulante: PERCHÈ IL MEDICO LE HA PRESCRITTO GLI ANTICOAGULANTI ORALI (Coumadin o Sintrom).

Dettagli

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate!

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Il Consiglio d'europa è un'organizzazione internazionale con 47 paesi membri. La sua attività coinvolge 150 milioni

Dettagli

ATTENZIONE: Non smaltire il prodotto nei normali rifiuti domestici. Consegnalo al centro di raccolta per le apparecchiature elettroniche.

ATTENZIONE: Non smaltire il prodotto nei normali rifiuti domestici. Consegnalo al centro di raccolta per le apparecchiature elettroniche. Garanzia e assistenza Questo prodotto viene fornito con una garanzia di un anno per problemi riscontrati durante il normale utilizzo. L'utilizzo scorretto dei Mini Mobile Phones o l'apertura dell'unità

Dettagli

BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE

BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE BLEFAROPLASTICA LA CHIRURGIA DELLE PALPEBRE dottor Alessandro Gennai CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA dottor Luigi Izzo CHIRURGIA PLASTICA RICOSTRUTTIVA ed ESTETICA Gentilissima/o Paziente,

Dettagli

Il 65% dei pazienti seguiti dagli psichiatri italiani soffre di schizofrenia, il 29% di disturbo bipolare e il 5% di disturbo schizoaffettivo.

Il 65% dei pazienti seguiti dagli psichiatri italiani soffre di schizofrenia, il 29% di disturbo bipolare e il 5% di disturbo schizoaffettivo. Keeping Care Complete Psychiatrist Survey Focus sull Italia Background Obiettivo dell indagine Keeping Care Complete è comprendere - in relazione alle malattie mentali gravi - quale ruolo e quale influenza

Dettagli

AL9010 MANUALE D USO

AL9010 MANUALE D USO AL9010 MANUALE D USO Descrizione L etilometro AL9010, grazie alla tecnologia del sensore a cella elettrochimica, è in grado di misurare la concentrazione di alcol nel sangue attraverso l analisi del respiro;

Dettagli

I.N.R.C.A. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico - IRCCS. U.O. DI MEDICINA RIABILITATIVA Primario: Dott. P. Pace

I.N.R.C.A. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico - IRCCS. U.O. DI MEDICINA RIABILITATIVA Primario: Dott. P. Pace I.N.R.C.A. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico - IRCCS www.inrca.it U.O. DI MEDICINA RIABILITATIVA Primario: Dott. P. Pace @ I.N.R.C.A. 2008 www.giobbe.net e-mail: info@giobbe.net I brillanti

Dettagli

L uso delle mani e del corpo

L uso delle mani e del corpo PARTE SECONDA 77 78 1 L uso delle mani e del corpo Il contatto: massimo Il contatto delle mani e, quando possibile, delle avambraccia sul corpo, deve essere pieno e senza interruzioni. Durante il massaggio

Dettagli

della Valvola Mitrale

della Valvola Mitrale Informazioni sul Rigurgito Mitralico e sulla Terapia con Clip della Valvola Mitrale Supporto al medico per le informazioni al paziente. Informazioni sul Rigurgito Mitralico Il rigurgito mitralico - o RM

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente. Gemadol 10% crema Etofenamato

Foglio illustrativo: informazioni per il paziente. Gemadol 10% crema Etofenamato Foglio illustrativo: informazioni per il paziente Gemadol 10% crema Etofenamato 000020_024180_20150829_Rev 01 Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale perché contiene importanti

Dettagli

VUOI PRENOTARE I LIBRI DA CASA E POI VENIRE A RITIRARLI IN BIBLIOTECA oppure ACCEDERE ALLA TUA AREA PERSONALE? ECCO COME FARE

VUOI PRENOTARE I LIBRI DA CASA E POI VENIRE A RITIRARLI IN BIBLIOTECA oppure ACCEDERE ALLA TUA AREA PERSONALE? ECCO COME FARE VUOI PRENOTARE I LIBRI DA CASA E POI VENIRE A RITIRARLI IN BIBLIOTECA oppure ACCEDERE ALLA TUA AREA PERSONALE? ECCO COME FARE Assicurati di avere la tessera della biblioteca abilitata al servizio, chiedendolo

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA

MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA MANUALE D ISTRUZIONI MULTIEQUIPMENT Ref. F-333 RADIOFREQUENZA AVVERTENZA Non cercare mai di aprire o ispezionare gli elementi o gli accessori interni del macchinario. Se fosse necessaria un'ispezione,

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

BEAUTY WORKS ELETTROSTIMOLATORE DIGITALE 12 ELETTRODI. Istruzioni per l uso e informazioni utili. I. Introduzione. II. Indicazioni di utilizzo: Corpo

BEAUTY WORKS ELETTROSTIMOLATORE DIGITALE 12 ELETTRODI. Istruzioni per l uso e informazioni utili. I. Introduzione. II. Indicazioni di utilizzo: Corpo BEAUTY WORKS ELETTROSTIMOLATORE DIGITALE 12 ELETTRODI Istruzioni per l uso e informazioni utili I. Introduzione II. Indicazioni di utilizzo: Corpo III. Indicazioni di utilizzo: Viso IV. Controindicazioni

Dettagli

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO!

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! Al telefono si sente la voce contrariata di un giovane. Pronto, pronto, buongiorno signorina, parlo con Supertel?. Si, buongiorno,

Dettagli

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso.

SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. SORRIDI SEI CON BTK! ECCO LA GUIDA A TUTTO QUELLO CHE AVRESTI VOLUTO SAPERE SULL IMPLANTOLOGIA DENTALE. Lavoriamo con il sorriso, per il sorriso. www.bioteconline.com SORRISO il nostro biglietto da visita

Dettagli

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: l Associazione Alzheimer Svizzera chiede un accompagnamento e un assistenza completi per i malati di demenza. Pensieri suicidi nelle persone affette da

Dettagli

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI

BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI BTSP1 VIVAVOCE BLUETOOTH PER CELLULARI 1. Introduzione A tutti i residenti nell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo

Dettagli

LO SAPEVI? Le cure al malato inguaribile e il supporto alla sua famiglia sono un diritto e sono gratuite. Federazione Cure Palliative Onlus

LO SAPEVI? Le cure al malato inguaribile e il supporto alla sua famiglia sono un diritto e sono gratuite. Federazione Cure Palliative Onlus LO SAPEVI? Le cure al malato inguaribile e il supporto alla sua famiglia sono un diritto e sono gratuite Federazione Cure Palliative Onlus Cure Palliative - Definizione Le Cure Palliative sono la cura

Dettagli

FERRO ARRICCIACAPELLI

FERRO ARRICCIACAPELLI Istruzioni per l uso FERRO ARRICCIACAPELLI FERRO ARRICCIACAPELLI IT pagina 1 Type M2901-M2902-M2903-M2904 rt. 11225 XST31720 GUIDA ILLUSTRATIVA [Z] 9 10 8 DATI TECNICI TYPE M2901-02-03-04 100-240 V 50/60

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1%

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1% FOGLIETTO ILLUSTRATIVO FUSIDIUM 1% FUSIDIUM 1 % Gocce oftalmiche Acido Fusidico CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Antinfettivo oculare. INDICAZIONI Fusidium è indicato in infezioni batteriche oculari causate

Dettagli

STRUMENTO EDUCATIVO PER PAZIENTI CHE ASSUMONO FARMACI CHEMIOTERAPICI ORALI

STRUMENTO EDUCATIVO PER PAZIENTI CHE ASSUMONO FARMACI CHEMIOTERAPICI ORALI STRUMENTO EDUCATIVO PER PAZIENTI CHE ASSUMONO FARMACI CHEMIOTERAPICI ORALI Questo strumento è stato creato per facilitare gli operatori sanitari nella valutazione e nell educazione dei pazienti trattati

Dettagli