Impresa Indirizzo CAP / Città Esaminatore Numero di licenza UFSP

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2015-1. Impresa Indirizzo CAP / Città Esaminatore Numero di licenza UFSP"

Transcript

1 Rapporto d'ispezione - Controllo di stato / test di accettazione per la mammografia digitale Controllo effettuato secondo le istruzioni UFSP R e le raccomandazioni europee per la garanzia della qualità in mammografia (edizione 4.0) Impresa Indirizzo CAP / Città Esaminatore Numero di licenza UFSP Centro di radiologia controllato Indirizzo CAP / Città Tipo di controllo Data Numero di licenza UFSP Sistema di rilevamento Tipo di installazione Dimensioni dei pixels [mm] Mammografo Numero di serie Locale Test di accettazione Dispositivo di visualizzazione Numero di stazioni di visualizzazione Stampanti Negatoscopi Locale Note Firma dell'esaminatore PUNTI DI CONTROLLO Gravità Valori di riferimento 1.2. Curva del sistema di rilevazione Mammografo 2.2. Dose ghiandolare media 18x Dose ghiandolare media 24x Tempo di esposizione 2.4. Rendimento del tubo 2.5. Compressione 2.6. Allineamento del piatto 2.7. Precisione della tensione 2.8. Riproducibilità della tensione 2.9. Coincidenza campo RX/rivelatore Immagine della griglia Fattore di griglia Sistema di rivelazione - Qualità d'immagine 3.1. CR - Equivalenza 18x24 N A 3.1. CR - Equivalenza 24x30 N A 3.2. Soglia discr. del contrasto 18x Soglia discr. del contrasto 24x DR - Pixel difettosi 3.4. Distorsione dell'immagine 3.5. Uniformità dell'immagine 3.6. Fattore di remananza 3.7. Trattamento dell'immagine Schermi di diagnostica Stampanti e negatoscopi Stampante 1 Stampante 2 Negatoscopi

2 1 Valori di riferimento Dosimetro Kilovoltmetro Cronometro Esposimetro Densitometro 1.1 Valori di riferimento AEC Spessore dei plexiglas [mm] ATTENZIONE : IMMAGINI DI CONTROLLO Spessore equivalente del seno [mm] Solo immagini pre-processate Spessore visualizzato [mm] DICOM 0008,0068 "for processing" Senza post-processing Senza impostazione di visualizzazione kv ROI Deviazione standard ATTENZIONE : ROI Regione di interesse di riferimento centrato a 6 cm dal bordo del bucky Zona di misura : ~ 5 x 5 mm SNR #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! ATTENZIONE : GRANDE FORMATO kv kv kv kv kv kv ROI Deviazione standard SNR #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! Da compilare solo se la cella AEC è diversa dal formato standard unico per la scelta del carico kv o anodo/filtro diversi = 2 controlli 1.2 Curva del sistema di rivelazione (R /19) manuale Spessore dei plexiglas [mm] kv kv kv kv kv kv usato in modalità manuale usato in modalità manuale Guadagno del sistema di rivelazione #WERT! #WERT! #WERT! #WERT! #WERT! #WERT! Coefficiente di correlazione #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! 0.99

3 1.3 Scelta delle cariche in modalità manuale manuale disponibili in modalità manuale 2 Mammografo Distanza fuoco - bucky [mm] 0 (R /02) 1 0 Distanza dosimetro - bucky [mm] 2.1 Spessore emivalente (R /08) manuale Strumento di misura diretta il spessore emival. Spessore del filtro d'alluminio N 1 [mm] Spessore del filtro d'alluminio N 2 [mm] 0.25 mm 0.50 mm Spessore del seno [mm] ATTENZIONE : Misure di dose centrato a 6 cm dal bordo del bucky Dose in ingresso in aria senza filtro [mgy] Dose in ingresso in aria con filtro N 1 [mgy] Dose in ingresso in aria con filtro N 2 [mgy] Spessore emivalente [mm Al] #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! 2.2 Dose ghiandolare media (R /30) Spessore del seno [mm] Fattore g #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! Fattore c #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! Fattore s Tolleranza [mgy] #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! ### Dose ghiandolare media [mgy] #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! ### Dose ghiandolare media [mgy] 2.3 Tempo di esposizione (R /33) manuale Spessore del seno [mm] * 90* * raccomandato 0 kv kv kv kv kv kv Tempo di esposizione [s] s

4 2.4 Rendimento del tubo (R /05) Dose in ingresso in aria [mgy] Valori di Deviazione Tempo di esposizione [s] riferimento [%] Rendimento di 1 m [µgy/] #DIV/0! 30 #DIV/0! #DIV/0! -30 % Flusso [mgy/s] #DIV/0! 7.5 #DIV/0! #DIV/0! -30 % 2.5 Compressione (R /14/15) Forza massima dopo l'arresto automatico [N] mantenuta per 1 minuto Forza indicata dalla macchina [N] dev. : ± 20 Piastra di compressione NO danneggiata 2.6 Allineamento della piastra di compressione (R /16) Differenza S / D [mm] Spessori [mm] 5 mm lato del torace 2.7 Precisione della tensione (R /06) Tensione impostata [kv] 0 Deviazione < 1 Deviazione < 1 Deviazione < Riproducibilità della tensione (R /07) kv N di misure Deviazione massima [kv] Coincidenza campo RX / rivelatore (R /03/21) kv 0 0 Macchia focale grande piccoli Allineamento campo RX/rivelatore lato torace Deviazione lato torace [mm] 5 mm Coincidenza laterale

5 1 Allineamento campo RX/rivelatore lato torace Deviazione lato torace [mm] Coincidenza lato 5 mm 2.10 Immagine della griglia (R /18) kv Buon funzionamento della griglia Assenza d'artefatti AEC 2.11 Fattore di griglia (R /17) kv Carico corretto con griglia [] Fattore di griglia Sistema di rivelazione - Qualità d'immagine 3.1 Equivalenza delle piastre (sistemi CR) NO APPLIC. N A (R /26/27) Formato 18 x 24 Formato 24 x 30 N A Selezione AEC 0 0 Piastra N ROI Deviazione standard SNR No artefatti o pixel difettosi Variazione del carico [%] #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! 10% Variazione del SNR [%] #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! 15%

6 3.2 Soglia di discriminazione del contrasto (CNR) (R /13) Compensazione spessore / tensione (R /31) Scelta del metodo CDMAM NO APPLIC. Diametro del disco [mm] Soglia del spessore d'oro data da CDCOM [µm] Soglia del spessore d'oro per un osservatore Tolleranza Contrasto del disco visible di Ø 0.10 mm Contrasto limite del disco di Ø 0.10 mm CNR limite 0.00 CNR manuale 0.00 Spessore dei plexiglas [mm] kv kv kv kv kv kv Valore medio dei pixel ATTENZIONE : piastra di alluminio centrato a 6 cm dal bordo del bucky in cima a 20 mm PMMA Zone di misura: ~ 5 x 5 mm Deviazione standard Valore medio dei pixel Deviazione standard Contrasto relativo #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! CNR relativo #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! #DIV/0! Tolleranza Dose al rivelatore da aumentare di un fattore 0.00 CNR relativo Tolleranza Dose al rivelatore da aumentare di un fattore

7 3.3 Pixel difettosi (sistemi DR) (R /24/25) Immagine 1.1 Assenza di artefatti e aree di pixel difettosi Distorsione dell'immagine (R /34) kv Assenza di distorsioni geometriche 3.5 Uniformità dell'immagine (R /22/23) Immagine 1.1 Media Dev Standard Variazione del segnale [%] 15% #ZAHL! SNR #ZAHL! Variazione del SNR [%] #DIV/0! #ZAHL! 15% #DIV/0! #ZAHL! #ZAHL! #ZAHL! 3.6 Fattore di rimanenza (R /35) kv Fattore di latenza 30% Alluminio senza Media Media con PMMA PMMA 3.7 Trattamento d'immagine (R /21/36) AEC FANTOCCIO MTM 100 kv ATTENZIONE : PER IL FANTOCCIO Imaginne con post-processing Perline (bordo) Calcificazioni Masse Filamenti Punteggio Utilizzare i trattamenti abituali di immagini Valore sullo schermo di diagnostica 0 0 DO Contrasto 0 Valore sul film stampato Tolleranza

Gruppo di lavoro screening in mammografia. Dr.ssaR. Rosasco ASL 3 Genovese Fisica Sanitaria

Gruppo di lavoro screening in mammografia. Dr.ssaR. Rosasco ASL 3 Genovese Fisica Sanitaria Gruppo di lavoro screening in mammografia Dr.ssaR. Rosasco ASL 3 Genovese Fisica Sanitaria Screening mammografico L efficacia dello screening mammografico, nel ridurre la mortalitàper carcinoma mammario,

Dettagli

Controlli di Qualità in. Mammografia

Controlli di Qualità in. Mammografia Controlli di Qualità in Master: Mammografia Terza Parte Verifiche di Qualità in Radiodiagnostica, Medicina Nucleare e Radioterapia Lezioni n. 11 Dr. Rocco Romano (Dottore di Ricerca) Facoltà di Farmacia,

Dettagli

Supplemento al n. 2-2004 della Rivista Fisica in Medicina Trimestrale - Tariffa R.O.C. - Poste Italiane S.p.A. Spedizione in Abbonamento Postale -

Supplemento al n. 2-2004 della Rivista Fisica in Medicina Trimestrale - Tariffa R.O.C. - Poste Italiane S.p.A. Spedizione in Abbonamento Postale - Supplemento al n. 2-2004 della Rivista Fisica in Medicina Trimestrale - Tariffa R.O.C. - Poste Italiane S.p.A. Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art. 1 comma

Dettagli

Gruppo di Lavoro Fisici-TSRM

Gruppo di Lavoro Fisici-TSRM CONVEGNO NAZIONALE GISMa 2012 BOLOGNA, 12-13 settembre 2012 Gruppo di Lavoro Fisici-TSRM Barbara Lazzari U.O. Fisica Sanitaria Azienda USL 3 Pistoia Area attività Il programma triennale del gruppo fisici

Dettagli

CAPITOLATO SISTEMI MAMMOGRAFICI DIGITALI

CAPITOLATO SISTEMI MAMMOGRAFICI DIGITALI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA

N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA ALLEGATO A) N. 1 TC MULTISLICE PER L OSPEDALE SAN CARLO DI VOLTRI CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI DEL SISTEMA E richiesta un unità tomografica computerizzata multistrato (TC Multislice) con scansione

Dettagli

CAPITOLATO APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE TELECOMANDATE DIGITALI

CAPITOLATO APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE TELECOMANDATE DIGITALI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

Protocollo per la valutazione di Angiografi fissi e Archi a C mobili

Protocollo per la valutazione di Angiografi fissi e Archi a C mobili Protocollo per la valutazione di A cura del gruppo RAVGAT Referente : Annalisa Trianni Gruppo RAVGAT - AIFM pag. 1 di 6 1. Oggetto e scopo Il presente documento descrive le procedure di misura e le modalità

Dettagli

Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici

Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici Stefania Maggi SOD Fisica Sanitaria AOU Ospedali Riuniti Ancona s.maggi@ospedaliriuniti.marche.it Digital Flat Panel Detector asi-csi X-ray Tube

Dettagli

TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE

TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE TAC SPIRALE MULTISTRATO DA ALMENO 32 STRATI COMPLETA DI WORKSTATION DI POST-ELABORAZIONE INDIPENDENTE CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI MINIME PENA L ESCLUSIONE SARANNO VALUTATI I SEGUENTI REQUISITI

Dettagli

Migliore effetto di contrasto grazie all elaborazione MUSICA² per una qualità delle immagini costante ed indipendente dall esame

Migliore effetto di contrasto grazie all elaborazione MUSICA² per una qualità delle immagini costante ed indipendente dall esame SISTEMA DI RADIOGRAFIA DIRETTA DX-D 600 Sistema di radiografia generale a doppio detettore ad alta produttività Flessibilità nelle configurazioni, da sistema completamente autoposizionante a semiautomatico

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO 1 GANTRY Diametro del tunnel Angoli inclinazione dello stativo (indicare se comandabile dalla consolle principale) Distanza fuoco-rivelatori in mm

Dettagli

Tecnologie e procedure di assicurazione di qualità in mammografia DR

Tecnologie e procedure di assicurazione di qualità in mammografia DR SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA orkshop Tecnologie e procedure di assicurazione di qualità in mammografia DR Modena, 19 novembre 2010 SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Tecnologie

Dettagli

A.O. Ospedale Niguarda Ca' Granda

A.O. Ospedale Niguarda Ca' Granda Compilare il questionario sottostante in tutte le sue parti (non è ammesso il rimando alle schede tecniche). Qualora non fosse possibile riportare le informazioni richieste nel questionario, il riferimento

Dettagli

Camice Leadmax: proprietà di attenuazione, equivalenza in piombo, peso al m²

Camice Leadmax: proprietà di attenuazione, equivalenza in piombo, peso al m² Camice Leadmax: proprietà di attenuazione, equivalenza in piombo, peso al m² Premessa La Ditta Europrotex ha fornito alla dell AUSL Modena un Dispositivi di Protezione Individuale al fine di valutarne

Dettagli

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA

CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA ALLEGATO 3 CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI N. 1 35.000,00 ORTOPANTOMOGRAFO CON

Dettagli

Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici

Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici Torino, 12 giugno 2007 Risultati del programma regionale di screening mammografico Indicatori sulla valutazione dei parametri fisici Veronica Rossetti SC Fisica Sanitaria 2 - S. Giovanni A.S. Torino Centro

Dettagli

Nozioni di radioprotezione

Nozioni di radioprotezione Nozioni di radioprotezione Osvaldo Rampado S.C. Fisica Sanitaria 1 A.O.U. San Giovanni Battista di Torino Tommaso Mosso S.C. Radiodiagnostica 1 A.O.U. San Giovanni Battista di Torino RADIOPROTEZIONE.in

Dettagli

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME

FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME ALLEGATO 3 FORNITURA DI APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA: CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME LOTTO APPARECCHIATURA SPESA COMPLESSIVA IVA ESCLUSA 1 FORNITURA DI N. 1 APPARECCHIATURA

Dettagli

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni

Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni Computed Radiography: valutazioni di applicabilità per misure di spessore di parete di grandi tubazioni G. Augugliaro (1), F. Brini (1), U. Giosafatto (2), C. Mennuti (1), P. Quaresima (1) (1) INAIL Settore

Dettagli

Aspetti fisici e tecnici della nuova mammografia digitale

Aspetti fisici e tecnici della nuova mammografia digitale Aspetti fisici e tecnici della nuova mammografia digitale Valentina Ravaglia S.C. Fisica Sanitaria Azienda USL 2 Lucca Stato dell arte imaging mammografico Evoluzione da sistemi analogici a CR e DR Confronto

Dettagli

VistaPano immagini perfette a 360

VistaPano immagini perfette a 360 VistaPano immagini perfette a 360 Il nuovo radiografi co panoramico digitale dotato di tecnologia S-Pan ARIA COMPRESSA ASPIRAZIONE IMAGING CONSERVATIVA IGIENE VistaPano più rapido, più semplice, per risultati

Dettagli

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE

LOTTO N 6. N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE LOTTO N 6 N 1 PORTATILE DI RADIOGRAFIA PER ESAMI A POSTO LETTO per il P.O. San Martino di Oristano. SPECIFICHE TECNICHE L apparecchiatura in oggetto dovrà essere caratterizzata da prestazioni di altissimo

Dettagli

Analisi delle caratteristiche di radioprotezione del paziente e dell operatore Apparecchio Endorale portatile NOMAD

Analisi delle caratteristiche di radioprotezione del paziente e dell operatore Apparecchio Endorale portatile NOMAD Analisi delle caratteristiche di radioprotezione del paziente e dell operatore Apparecchio Endorale portatile NOMAD Premessa La ditta Revello ha fornito alla dell AUSL Modena un apparecchio Endorale portatile

Dettagli

RT CONTROLLO RADIOGRAFICO CORSO PER OPERATORI DI II LIVELLO TOTALE ORE : 120 (Pluri-Settoriale) - 80 (Settore Lettura Lastre) PARTE 1 - PRINCIPI DEL CONTROLLO RADIOGRAFICO 1.1) Scopo e limitazioni del

Dettagli

Assicurazione di Qualità in Mammografia Digitale:

Assicurazione di Qualità in Mammografia Digitale: Assicurazione di Qualità in Mammografia Digitale: Corso Teorico-Pratico su Apparecchiatura DR Edizione: Novembre 2010 Relatore: Tecnico della Prevenzione Per. Ind. Gemma Ghelfi Accreditamento ECM presso

Dettagli

missione valutazione risposta in termini di Analisi indice gamma con criteri: 3%/3mm, 3%/2mm, 2%/3mm, 2%/2mm

missione valutazione risposta in termini di Analisi indice gamma con criteri: 3%/3mm, 3%/2mm, 2%/3mm, 2%/2mm 1 missione Confronto di due sistemi di rivelatori dedicati a verifiche di trattamenti rotazionali valutazione risposta in termini di Analisi indice gamma con criteri: 3%/3mm, 3%/2mm, 2%/3mm, 2%/2mm Sensibilità

Dettagli

AREA SANITA E SOCIALE

AREA SANITA E SOCIALE giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1114 del 01 luglio 2014 pag. 1/5 AREA SANITA E SOCIALE Sezione Attuazione Programmazione Sanitaria Erogatori privati accreditati esclusivamente ambulatoriali:

Dettagli

CAPITOLATO LINAC AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO

CAPITOLATO LINAC AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

Valutazione delle proprietà di attenuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) anti-x

Valutazione delle proprietà di attenuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) anti-x Valutazione delle proprietà di attenuazione dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) anti-x Premessa La Ditta Europrotex ha fornito al Servizio di Fisica Sanitaria dell AUSL Modena tre Dispositivi

Dettagli

CAPITOLATO SIMULATORE

CAPITOLATO SIMULATORE AZIENDA OSPEDALIERA PUGLIESE - CIACCIO AREA ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Sede legale: Via V. Cortese, 10 88100Catanzaro Via V. Cortese, 25-88100 CATANZARO Tel. 0961.883582 Fax 0961.883505 P.IVA 01991520790

Dettagli

Controlli di Qualità e Protocolli in Radiologia Digitale Diretta Cremona 15/05/2012 - ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA

Controlli di Qualità e Protocolli in Radiologia Digitale Diretta Cremona 15/05/2012 - ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Controlli di Qualità e Protocolli in Radiologia Digitale Diretta Cremona 15/05/2012 - ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA QA-DISTRI http://sourceforge.net/projects/qadistri/files/ QCDR http://www.qcdr.org

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di isocentro del trattamento con fasci 3D-CRT statici di raggi x erogati dai linac

Dettagli

D.L.gs 187/00 (la responsabilità)

D.L.gs 187/00 (la responsabilità) D.L.gs 187/00 (la responsabilità) Esercente (Struttura Decisionale) Responsabilità primaria Nomina Responsabile impianto radiologico (Specialista) Si Avvale Esperto in fisica medica Delega Garanzia della

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

DITTA PRODUTTRICE MODELLO DITTA DISTRIBUTRICE ANNO DI IMMISSIONE SUL MERCATO ULTIMA VERSIONE GENERAZIONE NUMERO DI REPERTORIO CND

DITTA PRODUTTRICE MODELLO DITTA DISTRIBUTRICE ANNO DI IMMISSIONE SUL MERCATO ULTIMA VERSIONE GENERAZIONE NUMERO DI REPERTORIO CND DITTA PRODUTTRICE MODELLO DITTA DISTRIBUTRICE ANNO DI IMMISSIONE SUL MERCATO ULTIMA VERSIONE GENERAZIONE NUMERO DI REPERTORIO CND GANTRY DIAMETRO DEL TUNNEL (cm) INCLINAZIONE MASSIMA DEL GANTRY (IN GRADI

Dettagli

Un importante risparmio di tempo, che l'operatore può dedicare a ciò che è veramente importante il paziente!

Un importante risparmio di tempo, che l'operatore può dedicare a ciò che è veramente importante il paziente! il sistema radiografico polivalente specificatamente progettato per ottimizzare l'utilizzo dei moderni detettori a stato solido il suo design innovativo supera le classiche limitazioni della meccanica

Dettagli

Innovazione, in modo accessibile. 9000 3D. Sistema di radiografia extraorale KODAK 9000 3D

Innovazione, in modo accessibile. 9000 3D. Sistema di radiografia extraorale KODAK 9000 3D Innovazione, in modo accessibile. 9000 3D Sistema di radiografia extraorale KODAK 9000 3D Il futuro è arrivato Tecnologia 3D disponibile subito La radiografia dentale si è evoluta; la tecnologia del futuro

Dettagli

Istruzione R Controlli di qualità relativi agli impianti per la mammografia

Istruzione R Controlli di qualità relativi agli impianti per la mammografia Pagina 1 / 16 N. di fascicolo: R-08-02mi Istruzione R-08-02 Controlli di qualità relativi agli impianti per la mammografia 1. Scopo La presente mira a stabilire il tipo, la portata e la periodicità delle

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ATTI 285/2010. Pagina 1 di 18 SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI

CAPITOLATO TECNICO ATTI 285/2010. Pagina 1 di 18 SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI ATTI 285/2010 PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE RADIOLOGICHE OCCORRENTI ALLA STRUTTURA COMPLESSA DI RADIODIAGNOSTICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA cod. CIG 0474331651 LOTTO 1 cod. CIG 04743348CA

Dettagli

Premesse della radiologia digitale. Caratteristiche Specifiche delle A pparecchiature D igitali: A spettifisici

Premesse della radiologia digitale. Caratteristiche Specifiche delle A pparecchiature D igitali: A spettifisici Premesse della radiologia digitale Caratteristiche Specifiche delle A pparecchiature D igitali: A spettifisici Principali vantaggi offerti dall imaging digitale: 1. Ampio range dinamico; 2. Rivelatori

Dettagli

DITTA PRODUTTRICE: MODELLO: ANNO DI IMMISSIONE SULL MERCATO DELL'ULTIMA VERSIONE: CODICE DESCRIZIONE UNITA' DI MISURA VALORE

DITTA PRODUTTRICE: MODELLO: ANNO DI IMMISSIONE SULL MERCATO DELL'ULTIMA VERSIONE: CODICE DESCRIZIONE UNITA' DI MISURA VALORE Pag ine 1 1 CARATTERISTICHE DI INSTALLAZIONE Tipo di alimentazione Monofase, trifase Caratristiche di alimentazione elettrica V,A,VA Ponza tipica assorbita in stand-by e in funzionamento Dimensione minima

Dettagli

ALLEGATO N 1 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO N 1-

ALLEGATO N 1 CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO N 1- Fornitura e Posa in Opera di N 1 TAC multistrato con indice di acquisizione non inferiore a 16 (sedici) strati simultaneamente. L apparecchiatura in oggetto dovrà essere caratterizzata da prestazioni di

Dettagli

SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg

SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg SPECIFICHE DEL TELAIO DI PROTEZIONE. : il testo compreso fra i precedenti simboli

Dettagli

CALYPSO. Sistema multifunzionale per radiografia digitale diretta

CALYPSO. Sistema multifunzionale per radiografia digitale diretta CALYPSO Sistema multifunzionale per radiografia digitale diretta INFOTEC PRINCIPALI CARATTERISTICHE Predisposizione per doppio detettore digitale a pannello piatto (Flat Panel) Sospensione pensile con

Dettagli

protocollo per il controllo di qualità - criteri minimi di accettabilità APPARECCHIATURE DENTALI PER RADIOLOGIA ENDORALE

protocollo per il controllo di qualità - criteri minimi di accettabilità APPARECCHIATURE DENTALI PER RADIOLOGIA ENDORALE protocollo per il controllo di qualità - criteri minimi di accettabilità PER RADILGIA ENDRALE Il presente documento è stato predisposto con riferimento alle indicazioni riportate nei documenti tecnici

Dettagli

Azienda Sanitaria Provinciale - Viale della Vittoria 321-92100 AGRIGENTO - C.F. e P.l. 02570930848. Spett.le Ditta. Indagine di mercato.

Azienda Sanitaria Provinciale - Viale della Vittoria 321-92100 AGRIGENTO - C.F. e P.l. 02570930848. Spett.le Ditta. Indagine di mercato. AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE UOC SERVIZIO PROVVEDITORATO Viale della Vittoria, 321 92100 Agrigento Telefono 0922 407268-407145 FAX 0922 407119 PROT: n, Spett.le Ditta Oggetto: Indagine di mercato. Questa

Dettagli

COMPONENTI, TERMINALI E SOFTWARE PER SISTEMI DI PESATURA IN IMPIANTI INDUSTRIALI O.E.M.

COMPONENTI, TERMINALI E SOFTWARE PER SISTEMI DI PESATURA IN IMPIANTI INDUSTRIALI O.E.M. COMPONENTI, TERMINALI E SOFTWARE PER SISTEMI DI PESATURA IN IMPIANTI INDUSTRIALI O.E.M. SOC. COOP. BILANCIAI, DA SEMPRE LEADER NEI SETTORI DELLA PESATURA, SI PRO- PONE COME PARTNER O.E.M. PER IMPIANTI

Dettagli

ALLEGATO TECNICO VALUTAZIONE IMMAGINI SISTEMI TAC (LOTTI 4, 5, 6)

ALLEGATO TECNICO VALUTAZIONE IMMAGINI SISTEMI TAC (LOTTI 4, 5, 6) ALLEGATO TECNICO VALUTAZIONE IMMAGINI SISTEMI TAC (LOTTI 4, 5, 6) INDICAZIONI PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DELLE IMMAGINI QUALITÀ DELLE IMMAGINI (PUNTI MASSIMI 10) Verrà valutata prendendo a riferimento:

Dettagli

Dedicato alla mammografia

Dedicato alla mammografia ITALIANO Vera dedizione Anche se il numero di donne cui viene diagnosticato il cancro al seno aumenta ogni anno, un numero sempre maggiore di loro sopravvive al cancro ed è in grado di continuare a vivere

Dettagli

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini 1 Apparecchiature radiologiche medicali In medicina le apparecchiature radiografiche vengono utilizzate per: diagnosi dentale

Dettagli

N 1 DIAGNOSTICA SCHELETRICA /TORACICA DIGITALE DIRETTA

N 1 DIAGNOSTICA SCHELETRICA /TORACICA DIGITALE DIRETTA Milano, 14/10/2014 CAPITOLATO SPECIALE PER L AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA Di N. 1 DIAGNOSTICA SCHELETRICA/ TORACICA DIGITALE DIRETTA PER DEA All.2 - ALLEGATO TECNICO 1) SPECIFICHE TECNICHE

Dettagli

Rilevazione dei tumori al seno Lorad Valutazione dell osteoporosi Imaging IRM degli arti Imaging Fluoroscan con braccio a C

Rilevazione dei tumori al seno Lorad Valutazione dell osteoporosi Imaging IRM degli arti Imaging Fluoroscan con braccio a C La forza della Hologic è la forza dell innovazione chiara e con un solo obiettivo... sfidare i limiti della scienza e della tecnologia ogni giorno per innalzare lo standard della qualità dell immagine.

Dettagli

Linea Dentale. Sistema Dentale Panoramico e 3D CBCT. radiology ahead

Linea Dentale. Sistema Dentale Panoramico e 3D CBCT. radiology ahead Linea Dentale Sistema Dentale Panoramico e 3D CBCT radiology ahead l innovazione nell imaging dentale Un sistema 3-in-1, dotato della tecnologia Cone Beam Sistema aggiornabile con braccio cefalometrico

Dettagli

NOTA 1: I REQUISITI SOTTOLINEATI SONO A PENA ESCLUSIONE; GLI ALTRI SARANNO OGGETTO DI VALUTAZIONE QUALITATIVA

NOTA 1: I REQUISITI SOTTOLINEATI SONO A PENA ESCLUSIONE; GLI ALTRI SARANNO OGGETTO DI VALUTAZIONE QUALITATIVA Ns. rif: 649/13ALL. 11/2 Milano, 10//01/2014 CAPITOLATO SPECIALE PER L AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA DIAGNOSTICHE PER IL BLOCCO NORD ALLEGATO TECNICO PER LOTTO 1: N 1 DIAGNOSTICA TELECOMANDATO

Dettagli

Dimensioni Altezza del telaio di protezione dai supporti: Larghezza del telaio di protezione:

Dimensioni Altezza del telaio di protezione dai supporti: Larghezza del telaio di protezione: Scheda 23: TELAIO ANTERIORE ABBATTIBILE SALDATO PER MOTOAGRICOLE CON STRUTTURA PORTANTE DI TIPO ARTICOLATO O RIGIDO CON POSTO DI GUIDA ARRETRATO CON MASSA MAGGIORE DI 2000 kg E FINO A 3500 kg SPECIFICHE

Dettagli

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN Il TX-FM-MID/EN è un modulo trasmettitore di dati digitali con modulazione FSK. PIN-OUT 10 1 CONNESSIONI Pin 1 TX Dati Ingresso dati con resistenza di ingresso di 50 kω minimi.

Dettagli

Eccellente Intuitivo Efficiente. Unità radiologica panoramica digitale

Eccellente Intuitivo Efficiente. Unità radiologica panoramica digitale Eccellente Intuitivo Efficiente Unità radiologica panoramica digitale CRANEX Novus e : una parte essenziale per la cura quotidiana del paziente CRANEX Novus e è un sistema radiologico digitale veloce e

Dettagli

Descrizione generale del prodotto

Descrizione generale del prodotto Descrizione generale del prodotto Tipologia : sistema antincendio filare Descrizione generale: I nuovi rilevatori lineari di fumo sono particolarmente idonei a soddisfare le applicazioni nel campo delle

Dettagli

Linea Dentale. Sistema Dentale Panoramico e 3D

Linea Dentale. Sistema Dentale Panoramico e 3D Linea Dentale Sistema Dentale Panoramico e 3D Villa Sistemi Medicali è orgogliosa di presentare il nuovo Rotograph Evo 3D, sistema di imaging dentale con funzionalità 3-in-1: Panoramica, Cefalometrica,

Dettagli

Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip

Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip Laboratorio di Fisica Biomedica Imaging con raggi X e rivelatori a microstrip L. Ramello Universita del Piemonte Orientale Argomenti trattati Fasci di raggi X Tecniche di rivelazione dei raggi X Qualita

Dettagli

Massima Qualità Diagnostica Evoluzione Digitale Diretta

Massima Qualità Diagnostica Evoluzione Digitale Diretta Massima Qualità Diagnostica Evoluzione Digitale Diretta Gendex, nella propria strategia aziendale, ha da sempre indirizzato le proprie attività alla soddisfazione della clientela attraverso l innovazione

Dettagli

CRITERI DI ACCETTABILITÁ PER GLI IMPIANTI RADIOLOGICI (RADIOTERAPIA INCLUSA) E DI MEDICINA NUCLEARE. Protezione contro le radiazione No 91

CRITERI DI ACCETTABILITÁ PER GLI IMPIANTI RADIOLOGICI (RADIOTERAPIA INCLUSA) E DI MEDICINA NUCLEARE. Protezione contro le radiazione No 91 CRITERI DI ACCETTABILITÁ PER GLI IMPIANTI RADIOLOGICI (RADIOTERAPIA INCLUSA) E DI MEDICINA NUCLEARE Protezione contro le radiazione No 91 Premessa Il lavoro della Commissione europea nel campo della protezione

Dettagli

Esperienze sulla gestione della dose in diagnostica per immagini nell'area Nord Ovest

Esperienze sulla gestione della dose in diagnostica per immagini nell'area Nord Ovest Gestire la dose in diagnostica per immagini Software a confronto Lucca 25 Settembre 2015 Esperienze sulla gestione della dose in diagnostica per immagini nell'area Nord Ovest Mariagrazia Quattrocchi S.C.

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T

QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T QUESTIONARIO TECNICO - MODELLO T DITTA Offerta n. - N. 2 MAMMOGRAFI DIGITALI PER L AZIENDA USL DI VITERBO Il sottoscritto legale rappresentante della Ditta, sotto la propria responsabilità, dichiara: 1.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1 CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1 Fornitura e installazione di n. 1 sistema tavolo telecomandato per radiologia digitale diretta (DR) - CND Z11031101 U.O.C. Radiologia dell AOU di Cagliari CIG N. 63883297DB

Dettagli

CRANEX Excel CRANEX Excel Ceph CRANEX Basex. Panoramici Dentali Analogici. Famiglia di prodotti

CRANEX Excel CRANEX Excel Ceph CRANEX Basex. Panoramici Dentali Analogici. Famiglia di prodotti CRANEX Excel CRANEX Excel Ceph CRANEX Basex Panoramici Dentali Analogici Famiglia di prodotti CRANEX Excel Eccellenza nella panoramica CRANEX Excel è un panoramico dentale su pellicola dotato di opzioni

Dettagli

Air-Meter Gruppi trattamento aria sensorizzati e sensori CKD per Flusso e Pressione, con uscita USB. Air-Monitor

Air-Meter Gruppi trattamento aria sensorizzati e sensori CKD per Flusso e Pressione, con uscita USB. Air-Monitor Air-Meter Gruppi trattamento aria sensorizzati e sensori CKD per Flusso e Pressione, con uscita USB. Air-Monitor Software di monitoraggio ed acquisizione dati per sistemi Air-Meter. Soluzioni complete

Dettagli

APPARECCHIO RADIOGENO

APPARECCHIO RADIOGENO UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia APPARECCHIO RADIOGENO A.A. 2014 2015 Tecniche di Radiodiagnostica

Dettagli

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650

PNEUMATICA. PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 PNEUMATICA PN20DNT - Unità di Studio su Ventilatori Centrifughi ed Assiali - Cod. 970650 1. Generalità L unità carrellata Didacta PN20DNT consente lo studio dei parametri tipici di ventilatori centrifughi

Dettagli

INVIARE AL NOSTRO UFFICIO TECNICO, VIA FAX AL NUMERO: +39 049 9449438 OPPURE ALL INDIRIZZO E-MAIL:

INVIARE AL NOSTRO UFFICIO TECNICO, VIA FAX AL NUMERO: +39 049 9449438 OPPURE ALL INDIRIZZO E-MAIL: mod. 05.01 Diametro (Ø) o 30 o 35 S= 85mm (Ø30) S= 87,5mm (Ø35) mod. 05.02 Diametro (Ø) o 30 o 35 S= 85mm (Ø30) S= 87,5mm (Ø35) mod. 05.15 Diametro (Ø) o 20 o 25 o 30 o 35 Quota (S) mm mod. 05.14 Diametro

Dettagli

Frequenze fasce d eta (%)

Frequenze fasce d eta (%) 0-49anni (41%) >70anni (21%) Frequenze fasce d eta (%) 50-69anni (35%) Un tumore maligno su 3 è un tumore mammario (29%) Nord 123,4/100.000 donne. Centro 103,8/100.000 donne. Sud-isole 93,1/100.000 donne.

Dettagli

Diagnostica per Immagini

Diagnostica per Immagini UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica Anno accademico 2005-2006 Diagnostica per Immagini Argomento 2 Tecnica radiografica Arturo Brunetti Tel 0817463102 Fax

Dettagli

Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM

Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM Università G. D AnnunzioD Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM Apparecchiature di Radioterapia: IL SIMULATORE Dr. Domenico Genovesi Chieti, 14 Marzo 2006 Simulatore Apparecchio radiologico dotato di:

Dettagli

Versatile. Intuitivo. Affidabile. Sistema di imaging dentale 3D

Versatile. Intuitivo. Affidabile. Sistema di imaging dentale 3D Versatile. Intuitivo. Affidabile. Sistema di imaging dentale 3D CRANEX 3D L'imaging digitale semplificata Panoramico +Cone Beam 3D +Ceph CRANEX 3D è un sistema di imaging dentale di alta qualità con programmi

Dettagli

dedicato alla mammografia digitale

dedicato alla mammografia digitale Planmed Nuance Italiano il futuro della rilevazione delle neoplasie del seno Planmed Nuance - il sistema mammografico digitale Full Fied di prima classe Il sistema Planmed Nuance FFDM è la visione di Planmed

Dettagli

Mammografia digitale sottrattiva a doppia energia con mezzo di contrasto: dosi e immagini dal punto di vista fisico

Mammografia digitale sottrattiva a doppia energia con mezzo di contrasto: dosi e immagini dal punto di vista fisico Mammografia digitale sottrattiva a doppia energia con mezzo di contrasto: dosi e immagini dal punto di vista fisico Servizio di Fisica Medica Arcispedale S. Maria Nuova IRCCS, Reggio Emilia, Italy 25 settembre

Dettagli

Radioprotezione: come attuarla. Fiorella Finco, Paola Isoardi S.C. Fisica Sanitaria A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino

Radioprotezione: come attuarla. Fiorella Finco, Paola Isoardi S.C. Fisica Sanitaria A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino Radioprotezione: come attuarla Fiorella Finco, Paola Isoardi S.C. Fisica Sanitaria A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino Cos è la Radioprotezione? E una disciplina che si occupa della protezione

Dettagli

TOMOGRAFO COMPUTERIZZATO MULTISLICE DI ALTA GAMMA A 64 SLICE

TOMOGRAFO COMPUTERIZZATO MULTISLICE DI ALTA GAMMA A 64 SLICE Allegato H OGGETTO: RISTRUTTURAZIONE DI ALCUNI LOCALI SITI AL PIANO SEMINTERRATO DELL OSPEDALE SAN CAMILLO DE LELLIS DI RIETI PER L ACQUISIZIONE E L INSTALLAZIONE DELLA DIAGNOSTICA TAC A SERVIZIO DEL PRONTO

Dettagli

Introduzione alla Microscopia Elettronica in Trasmissione. Dr Giuliano Angella. Istituto IENI CNR Unità territoriale di Milano

Introduzione alla Microscopia Elettronica in Trasmissione. Dr Giuliano Angella. Istituto IENI CNR Unità territoriale di Milano Introduzione alla Microscopia Elettronica in Trasmissione Dr Giuliano Angella Istituto IENI CNR Unità territoriale di Milano Schema ottico della colonna di un TEM Sorgente elettronica e sistema di accelerazione

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA Venezia,. Foglio n. 1 di 7. Protocollo: Luogo e Data della prova: Richiedente: Materiale testato:

RAPPORTO DI PROVA Venezia,. Foglio n. 1 di 7. Protocollo: Luogo e Data della prova: Richiedente: Materiale testato: Foglio n. 1 di 7 Protocollo: Luogo e Data della prova: Mestre, Richiedente: Materiale testato: Prova eseguita: Conducibilità termica Riferimento Normativo: UNI EN 12667 DESCRIZIONE DEL CAMPIONE SOTTOPOSTO

Dettagli

Fondamenti della Tomosintesi della Mammella:

Fondamenti della Tomosintesi della Mammella: Fondamenti della Tomosintesi della Mammella: Miglioramento delle prestazioni in mammografia Andrew Smith Ph.D. Introduzione La tomosintesi della mammella è una tecnologia di visualizzazione tridimensionale

Dettagli

Dinamometri. Serie FK

Dinamometri. Serie FK Serie FK Dinamometri I dinamometri della serie FK sono caratterizzati dalla grande robustezza relativa alla loro struttura e dalla semplicità di utilizzo. Tutti i modelli possono lavorare, mediante la

Dettagli

Relazione tecnica di Radioprotezione

Relazione tecnica di Radioprotezione Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna Sede Legale: via Stelvio 25 23100 SONDRIO C.F. e partita IVA: 00202030144 Relazione tecnica di Radioprotezione Valutazioni e comunicazioni ai sensi

Dettagli

8000C. Semplicità digitale. Qualità Kodak. Sistema di radiologia panoramica e cefalometrica digitale KODAK 8000C

8000C. Semplicità digitale. Qualità Kodak. Sistema di radiologia panoramica e cefalometrica digitale KODAK 8000C 8000 Sistema panoramico digitale KODAK 8000 8000C Sistema di radiologia panoramica e cefalometrica digitale KODAK 8000C Semplicità digitale. Qualità Kodak. 8000 Sistema panoramico digitale KODAK 8000 8000C

Dettagli

Evoluzione dei sistemi radiologici. Tecnologia dei sistemi digitali. CR: lettura dell immagine latente. CR: formazione dell immagine latente

Evoluzione dei sistemi radiologici. Tecnologia dei sistemi digitali. CR: lettura dell immagine latente. CR: formazione dell immagine latente Gruppo Interregionale Piemonte, Valle d Aosta, Liguria, Sardegna Corso Teorico - Pratico Controlli di qualità in Radiologia Digitale Torino, 10 dicembre 004 Sistemi Radiologici Digitali Aspetti Fisici

Dettagli

uno studio di radiologia odontoiatrica

uno studio di radiologia odontoiatrica IMMAGINI RADIODIAGNOSTICHE EVOLUTE TOMOGRAFIA VOLUMETRICA A FASCIO CONICO PER DARE PIÙ VALORE ALLA VOSTRA PROFESSIONALITÀ PER VIA DIGITALE NEL VOSTRO STUDIO RAYDENTAL MARKETING www.raydental-gruppomedico.it

Dettagli

Apparecchi per la misurazione di strati

Apparecchi per la misurazione di strati Minitest 720/730/740 Apparecchio portatile per la misurazione non distruttiva di riporti non ferrosi come cromo, zinco, vernici, smalti, plastiche, ecc. su materiali ferrosi o non ferrosi (metalli magnetici

Dettagli

Protocolli e manuali di qualità in radiologia digitale diretta

Protocolli e manuali di qualità in radiologia digitale diretta Controlli di qualità e protocolli in radiologia digitale diretta Istituti Ospitalieri di Cremona Protocolli e manuali di qualità in radiologia digitale diretta Osvaldo Rampado S.C.D.O. Fisica Sanitaria

Dettagli

Potente semplicità. Sorprendentemente conveniente.

Potente semplicità. Sorprendentemente conveniente. Potente semplicità. Sorprendentemente conveniente. Kodak 8000/8000C Sistema per esami panoramici e cefalometrici digitali Un grande prodotto, reso ancora migliore Il nostro impegno è rivolto a migliorare

Dettagli

RISOLUZIONE VIDEO tratto dal sito internet: Boliboop (my web identity) - 2007

RISOLUZIONE VIDEO tratto dal sito internet: Boliboop (my web identity) - 2007 RISOLUZIONE VIDEO tratto dal sito internet: Boliboop (my web identity) - 2007 La risoluzione, specie in fotografia digitale, è una misura della qualità di un immagine. Questo concetto può essere applicato

Dettagli

PLATEVIEW ZOOM. Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO

PLATEVIEW ZOOM. Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO PLATEVIEW ZOOM Modello con interfaccia Ethernet - IP GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO Contenuto Prima di procedere all installazione del dispositivo, verificare che il contenuto della confezione sia tutto presente

Dettagli

Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine

Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine Correzione di immagini da camera Vexcel UltraCam utilizzando Geomatica OrthoEngine di Philip Cheng Per molti anni la camera a pellicola aerotrasportata è stata la miglior scelta per l acquisizione di foto

Dettagli

Due visioni, un eccellente trattamento

Due visioni, un eccellente trattamento Elios AC - Altis DC Due visioni, un eccellente trattamento Altis DC Un vantaggio evidente: l Alta Frequenza La tecnologia DC al servizio delle prestazioni nella radiologia odontoiatrica Altis DC è un sistema

Dettagli

SCHEDA TECNICA PUNTO DI EMISSIONE N. Dati caratteristici dell emissione

SCHEDA TECNICA PUNTO DI EMISSIONE N. Dati caratteristici dell emissione Dati caratteristici dell emissione Portata normalizzata umida.................................................................. Nm3/h... Portata normalizzata secca...................................................................

Dettagli

Prescrizioni di qualità per l'idrofobizzazione

Prescrizioni di qualità per l'idrofobizzazione Prescrizioni di qualità per l'idrofobizzazione pagina 1/8 Prescrizioni di qualità per l'idrofobizzazione 1. Basi Valgono le norme e le direttive elencate nell appendice 02 e quelle del contratto d appalto,

Dettagli

SISTEMI CAD/CAM STRUMENTI SISTEMI DI IGIENE UNITÀ DI TRATTAMENTO SISTEMI RADIOLOGICI CONE BEAM PER TUTTI L'ORTHOPHOS XG 3D!

SISTEMI CAD/CAM STRUMENTI SISTEMI DI IGIENE UNITÀ DI TRATTAMENTO SISTEMI RADIOLOGICI CONE BEAM PER TUTTI L'ORTHOPHOS XG 3D! SISTEMI CAD/CAM STRUMENTI SISTEMI DI IGIENE UNITÀ DI TRATTAMENTO SISTEMI RADIOLOGICI CONE BEAM PER TUTTI L'ORTHOPHOS XG 3D! T h e D e n t a l C o m p a n y DIAGNOSI PIÙ PRECISA, MIGLIORE PIANIFICAZIONE

Dettagli

VELOCE - PRECISA - REGOLABILE Unità radiografica intraorale con portata ottimizzata

VELOCE - PRECISA - REGOLABILE Unità radiografica intraorale con portata ottimizzata VELOCE - PRECISA - REGOLABILE Unità radiografica intraorale con portata ottimizzata La forza si costruisce sull esperienza Tradizione aziendale di affidabilità Immagini di alta qualità Validità dei risultati

Dettagli

DIFFUSORI METALLICI FORATI

DIFFUSORI METALLICI FORATI QUANDO SERVE ARIA PULITA DIFFUSORI METALLICI FORATI DOCUMENTAZIONE TECNICA ZEPHYR S.r.l. Via Carso, 8 37124 Verona www.zephyr-canali.it info@zephyr-canali.it 1 INDICE 1.0. PREMESSA pag. 3 2.0. CARATTERISTICHE

Dettagli

Riscaldatori tubolari corazzati

Riscaldatori tubolari corazzati ... Soluzioni infinite... Riscaldatori tubolari corazzati MODELLO Z.72 (SEZ.QUADRA) MODELLO Z.74 (SEZ. TONDA) Modello Z.72 sezione quadrata Dati tecnici Caratteristiche generali Questi riscaldatori vengono

Dettagli