La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2"

Transcript

1 DOCUMENTAZIONE NELLA CARTELLA La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1 Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2 Dal modello federale a banca specializzata Pag. 4 La struttura organizzativa di UPB Pag. 5 Le tre direzioni operative - La Direzione Private Banking Pag. 6 - La Direzione Investimenti Pag. 8 - La Direzione Wealth Advisory Pag. 10 Le partecipate italiane ed estere Pag. 13 Scheda di sintesi Pag. 14 Milano, luglio 2005

2 1 La banca delle famiglie che creano valore La prima banca private in Italia UniCredit Private Banking (UPB) è la prima banca private in Italia per masse amministrate e diffusione territoriale. Nel 2004 UPB si è posizionata al vertice della classifica di settore in Italia totalizzando complessivi 53 miliardi di Euro di patrimonio gestito, comprese le partecipate. La sola capogruppo UPB ha totalizzato 44,6 miliardi di Euro. Una banca globalmente locale UPB è stata la prima banca italiana interamente dedicata al segmento private a inaugurare un modello di servizio improntato su una capillare presenza territoriale delle proprie risorse. UPB è a tutt oggi l unica banca private che possa contare da un lato su un reale forte radicamento locale e dall altro sulle competenze di un grande gruppo bancario internazionale. Nata nel 2003 a seguito del processo di separazione delle strutture del Gruppo che ha portato alla creazione di 3 banche specializzate per segmento, UPB è il risultato di un percorso di affinamento interno che ha consentito di valorizzare le migliori risorse al servizio delle relazioni storiche con la clientela di alto standing. Oltre 150 punti private, 600 client manager La banca delle famiglie che creano valore Un approccio integrato UPB è presente su tutto il territorio nazionale con oltre 150 punti private e 600 client manager organizzati in 8 aree, in grado di soddisfare le esigenze di tutela e crescita del patrimonio di privati e famiglie con un patrimonio minimo di 500 mila Euro. Con oltre nuclei familiari clienti, UPB si propone come la banca di fiducia delle famiglie, degli imprenditori e dei professionisti che creano valore per il tessuto economico nazionale. UPB adotta un approccio integrato finalizzato alla tutela e alla crescita del patrimonio, con l obiettivo di massimizzare il capitale in tutte le sue componenti. Oltre alla gestione finanziaria del patrimonio, UPB offre un servizio di consulenza a 360 gradi in ambito fiscale, successorio, immobiliare e tutte le soluzioni legate all ottimizzazione del capitale. UPB offre tutti i servizi di carattere bancario, ivi compresa la capacità di erogazione del credito volta a soddisfare le più articolate esigenze della clientela di riferimento. I valori di UPB Migliore banca private in Italia UPB è in grado di proporsi a fianco del tessuto economico-imprenditoriale locale assicurando su tutto il territorio nazionale un elevato livello di servizio basato sui valori chiave di riservatezza, competenza, capacità di innovazione, personalizzazione e qualità del servizio. Nel 2004 UPB si è confermata per il secondo anno consecutivo miglior banca private in Italia aggiudicandosi il premio Euromoney Awards Private Banking.

3 2 Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Una struttura dedicata Un approccio integrato UPB dispone di una struttura organizzativa dedicata che valorizza la forte specializzazione dei servizi forniti alla clientela. La missione di UPB è ricercare la conservazione e la crescita del patrimonio in tutte le sue componenti - finanziarie e non - attraverso un modello di servizio caratterizzato da due componenti essenziali. Da un lato UPB si basa su un approccio integrato, personalizzato, multidisciplinare, che fa leva su un approfondita analisi delle esigenze dei clienti e su relazioni di fiducia solide e durevoli. Dall altro, UPB assicura un continuo controllo e un attenta gestione dei rischi a cui è esposto un patrimonio, specie se articolato in diverse categorie di investimento. La centralità del cliente La centralità del cliente è il valore attorno a cui la banca implementa e sviluppa la propria strategia attraverso l ascolto e la comprensione delle esigenze e delle aspettative dei propri interlocutori. La struttura della rete, caratterizzata da un forte orientamento al cliente, prevede che accanto ai client manager, in una logica di lavoro in team, siano presenti le figure di specialisti con competenze diversificate. Una dimensione La profonda conoscenza dei clienti che caratterizza UPB è strettamente legata alla globalmente locale dimensione globalmente locale della banca, ovvero alla sua storica presenza sul territorio. Le sinergie infragruppo L appartenenza ad un Gruppo di respiro internazionale permette ad UPB di far leva su un network di competenze tra cui spicca l attività di Pioneer Investments, la società di asset management del Gruppo UniCredit con centri di ricerca e di investimento in oltre 20 paesi al mondo. UPB può inoltre far leva sui prodotti forniti da case di produzione nazionali ed internazionali di alto standing, tra cui, oltre a Pioneer Investments, UBM per l investment banking, LOCAT per il leasing auto e la nautica, e UniCredit Assicura per il ramo assicurativo. UPB è, infine, in grado di garantire ai propri clienti un servizio globale a 360 gradi mettendo a disposizione, per l attività corporate, le competenze e i servizi di Uni- Credit Banca d Impresa e, per l operatività di banca ordinaria, gli oltre 2600 sportelli di UniCredit Banca, la banca retail del Gruppo.

4 3 I 5 fattori critici di successo Il vantaggio competitivo di UPB scaturisce, in sintesi, da 5 principali fattori critici di successo: presenza capillare e profonda conoscenza del territorio; appartenenza ad un grande Gruppo internazionale; elevata specializzazione dei servizi resi alla clientela; approccio integrato nella gestione del patrimonio; servizio bancario completo.

5 4 Dal modello federale a banca specializzata Fondata nel 2003 Un esperienza di anni nel settore UPB nasce nel gennaio 2003, come realtà altamente qualificata destinata ad operare nel mercato del private banking. A seguito del progetto di separazione delle strutture, che all inizio del 2003 ha portato il gruppo UniCredit ad operare attraverso tre nuovi istituti nazionali specializzati per segmenti di clientela, UPB ha avviato un selettivo processo di valorizzazione delle strutture e risorse interne. Nell ambito delle 7 grandi realtà bancarie che hanno dato vita ad UniCredit sono stati individuati, selezionati e fatti confluire in UPB i nuclei decisionali, le strutture e le risorse migliori nella gestione dell attività di private banking a presidio delle relazioni storiche con la clientela di elevato standing. Migliore banca private in Italia Secondo i principi di valutazione qualitativi del settore, anche nel 2004 UPB si è confermata miglior banca private in Italia aggiudicandosi, per il secondo anno consecutivo, il premio Euromoney Awards Private Banking.

6 5 La struttura organizzativa di UPB La banca è presieduta da Luigi Guidobono Cavalchini Garofoli, mentre la carica di Amministratore Delegato è ricoperta da Dario Frigerio. UPB presenta una struttura organizzativa lineare articolata in tre distinte direzioni operative. 3 direzioni Dalla Direzione Generale, guidata da Dario Prunotto, dipendono 3 specifiche aree di attività: Direzione Private Banking, di cui è responsabile il Vice Direttore Generale Beppe Di Sisto; Direzione Investimenti, di cui è responsabile Manuela D Onofrio; Direzione Wealth Advisory, di cui è responsabile Carlo Giausa. La struttura operativa della Banca Direzione Generale Dario Prunotto CORDUSIO Marco Cascino Direzione Wealth Advisory Carlo Giausa Direzione Private Banking Beppe Di Sisto Direzione Investimenti Manuela D Onofrio Banche estere Aree Commerciali

7 6 Le tre direzioni operative Direzione Private Banking Pianificazione ed integrazione commerciale Attività di planning e gestione info/dati della rete. Gestione commerciale della clientela Attività di comunicazione a supporto della rete. Sviluppo commerciale della clientela La Direzione Private Banking Attività finalizzate alla crescita della rete, individuazione delle sinergie infragruppo, sviluppo iniziative di acquisizione e organizzazione di eventi. Oltre 150 punti private 600 client manager 8 macro regioni La Direzione Private Banking, guidata da Beppe Di Sisto controlla una rete, unica in Italia, di oltre 150 punti private, localizzati su tutto il territorio nazionale. I professionisti impiegati nell area sono complessivamente 872, tra cui 600 client manager, 8 capi area e 14 condirettori di area. Con l obiettivo di presidiare al meglio il territorio nazionale, UPB ha individuato 8 macro regioni omogenee tra loro per profili di comportamento finanziario dei clienti. Nello specifico queste aree sono: Nord- Ovest, Lombardia, Veneto Occidentale, Veneto Orientale, Friuli Venezia Giulia, Emilia, Centro Italia, Centro-Sud Italia.

8 7 Il customer management La formazione delle risorse Attraverso evoluti sistemi di customer management UPB è in grado di comprendere le esigenze della clientela al fine di rendere il modello di servizio e le soluzioni offerte sempre più adeguati ad un contesto di mercato in continua evoluzione. Competenze e formazione professionale sono alla base della competitività di UPB che fa di questi elementi due fattori distintivi di successo. L approccio globale che UPB adotta nei confronti dei clienti tiene conto delle diverse esigenze, non solo finanziarie, ma anche quelle che riguardano l intero patrimonio, compresi gli aspetti legali, fiscali, successori e gli investimenti nel settore dell arte. I client manager UPB possiedono approfondite capacità tecniche, personali e professionali quali la capacità di ascolto, di analisi e di approfondimento e l attitudine a lavorare in team in modo dedicato. 3 figure professionali al servizio del cliente Nella gestione della relazione con il cliente intervengono tre diverse figure di professionisti. Cliente privato Client Manager SIS GFA I client manager, che affiancano costantemente il cliente nella scelta e nella combinazione delle strategie di investimento, sono affiancati da due figure di professionisti con competenze specifiche, in grado di intervenire nella gestione del patrimonio apportando valore nella costruzione di soluzioni individuali. Queste risorse, che rispondono direttamente alla Direzione Investimenti, sono denominati Senior Investment Specialist (SIS), specialisti dei mercati finanziari, e Global Financial Advisor (GFA), esperti con competenze finanziarie allargate ed elevate capacità relazionali al servizio della clientela di più alta fascia.

9 8 Un insieme di servizi bancari e soluzioni extrabancarie UPB mette a disposizione della propria clientela un insieme di numerosi servizi bancari e soluzioni extrabancarie. Tra i prodotti più diffusi tra i clienti di UPB vi sono la Visa Infinite, la prima Black Card di Visa emessa in Italia, e il Value Program, un insieme di servizi finanziari innovativi, abbinati a soluzioni extrabancarie di qualità, che si inseriscono nella logica del tutto compreso propria della banca. La Direzione Investimenti Mission della Direzione Investimenti è assistere la clientela e la rete di bankers nella ricerca di soluzioni finanziarie coerenti con i singoli profili di rischio e con l evoluzione dei mercati. La Direzione, guidata da Manuela D Onofrio, impiega circa 60 professionisti e si articola in quattro distinte aree di business: Direzione Investimenti Active Advisory & Research Asset allocation e attività di trading. Financial Advisory Amministrato Team ad elevata specializzazione e relazione, di supporto ai client manager. Assistenza ai clienti che desiderano investire in autonomia. Sviluppo prodotti Team di lavoro che elabora gli input raccolti dalla rete sul mercato per lo sviluppo di nuovi prodotti. Active Advisory & Research L attività di active advisory and research è condotta da un team di professionisti altamente qualificati con competenze specialistiche maturate nell ambito dei mercati obbligazionari ed azionari e con esperienza pluriennale in attività di trading in azioni, obbligazioni e derivati. Il servizio di active advisory, in particolare, è rivolto ai clienti che desiderano svolgere attività di trading, avvalendosi delle migliori competenze disponibili sul mercato utilizzando anche un servizio di costante monitoraggio delle operazioni in essere.

10 9 Financial Advisory In questa area operano due figure professionali complementari ai client manager: i Global Financial Advisor (GFA) ed i Senior Investment Specialist (SIS). In entrambi i casi si tratta di professionisti che hanno maturato una lunga esperienza nella gestione e nell ottimizzazione di portafogli e che hanno una conoscenza rilevante sia dei mercati che dei prodotti finanziari. I Global Financial Advisor sono professionisti che, oltre ad avere elevate competenze tecniche in materia di costruzioni di portafogli e di prodotti finanziari, hanno sviluppato anche forti capacità relazionali. Queste qualità consentono loro di assistere in modo ottimale i Client Manager ed i clienti di fascia alta nel compito di elaborare soluzioni d investimento personalizzate e flessibili. I Senior Investment Specialist sono professionisti dislocati nelle 8 aree territoriali, dedicati ad assistere i Client Manager nell elaborazione di soluzioni d investimento personalizzate per clienti con un patrimonio compreso tra 1 e 5 milioni di Euro. I Senior Investment Specialist garantiscono un supporto specialistico ai client manager in merito all andamento dei mercati e dei prodotti d investimento finanziari. Amministrato Sviluppo prodotti Gli specialisti di quest area della Direzione Investimenti offrono consulenza a tutti i client manager relativamente all attività di negoziazione in titoli, obbligazionari ed azionari, che i clienti svolgono di propria iniziativa sui diversi mercati finanziari. La Direzione Investimenti ha inoltre la responsabilità di definire, implementare e far evolvere, la gamma di prodotto della banca. A tal fine la stessa fornisce peridiocamente ai vertici della struttura commerciale e alle società prodotto gli input ricevuti dalla rete in relazione alle esigenze della clientela ed alle tendenze di mercato. Tra i prodotti collocati da UPB si evidenziano quelli realizzati in esclusiva delle altre realtà del Gruppo Unicredit, come Pioneer, Unicredit Assicura e UBM, oltre ad una selezione dei migliori prodotti di oltre 20 asset manager internazionali.

11 10 La Direzione Wealth Advisory La Direzione Wealth Advisory, guidata da Carlo Giausa, offre servizi ad elevato valore aggiunto, riconducibili alle attività di Family Office, riservati ai clienti con patrimoni rilevanti e complessi. Tutte le funzioni facenti capo alla Direzione si pongono quindi l obiettivo di fornire ai clienti i servizi propri della consulenza indipendente e si avvalgono di professionalità interne ed esterne al Gruppo. La Direzione Wealth Advisory è altresì responsabile dell attività di coordinamento delle banche estere attive sullo stesso segmento di clientela, in Lussemburgo, Svizzera, nel Principato di Monaco e San Marino. Direzione Wealth Advisory Consulenza legale/fiscale/successoria Ottimizzazione della posizione fiscale e family governance. Business Advisory Consulenza Immobiliare Consulenza agli imprenditori, investment banking per deal di piccole/medie dimensioni. Attività di consulenza nel Real Estate. Consulenza sui rischi di portafoglio Art Advisory Valutazione della coerenza della gestione globale del patrimonio rispetto al profilo di rischio. Interventi finalizzati alla gestione del patrimonio artistico della clientela. 5 aree di intervento Le aree di intervento della Direzione sono cinque: Consulenza legale e fiscale L area di consulenza legale, fiscale e successoria impiega risorse di alto profilo dedicate alla gestione degli aspetti legali e alla pianificazione fiscale e successoria delle famiglie clienti. Un particolare focus è riservato alla risoluzione di problematiche di family governance legate al tema del passaggio generazionale ed alla consulenza relativa alle attività di natura fiduciaria, come ad es. la costituzione di trust e fondazioni.

12 11 Consulenza sui rischi di portafoglio La consulenza sui rischi di portafoglio è un servizio finalizzato a monitorare costantemente l efficienza del patrimonio mobiliare complessivo del cliente, generalmente gestito da più intermediari finanziari. I professionisti dediti a tale attività verificano periodicamente, tramite una serie di indicatori finanziari di risk management, la coerenza tra gli obiettivi di investimento/performance del cliente ed il profilo di rischio del patrimonio, indicando le eventuali correzioni da apportare di volta in volta alla Global Asset Allocation. Business advisory I servizi di business advisory si qualificano come assistenza e consulenza al mondo degli imprenditori in relazione ad operazioni di valutazione aziendale, M&A ed in genere interventi di finanza straordinaria. Si tratta di una vera e propria struttura di corporate finance, composta da 4 persone, che UPB mette al servizio dei propri clienti per affiancarli nei progetti di crescita, diversificazione e delocalizzazione del proprio business. Questo servizio esclusivo si avvantaggia delle forti sinergie operative instaurate sia con altre società del Gruppo (ad es. UniCredit Banca d Impresa, UBM) che esterne per lo studio e la realizzazione dei deal. Consulenza immobiliare L area di consulenza immobiliare offre assistenza completa sulle tematiche relative al real estate sia nella fase di valutazione degli immobili che nell assistenza sul fronte della strutturazione legale, fiscale e finanziaria degli investimenti. Un attività di particolare interesse in questo ambito è rappresentata dalla consulenza sui fondi immobiliari riservati, uno strumento di investimento e ottimizzazione per patrimoni privati di grandi dimensioni. I consulenti attivi in questa area sono 2.

13 12 Art Advisory L Art Advisory fornisce un insieme di servizi integrati relativi al mondo dell arte: dalla consulenza sulla compravendita, all'assistenza tecnico-logistica (trasporto, custodia, restauro), alle valutazioni di carattere altamente qualificato. UPB ha stipulato accordi di partnership con i più importanti attori internazionali del mercato dell arte (case d asta, galleristi, collezionisti) al fine di garantire alla clientela risposte specifiche in ogni ambito.

14 13 Le partecipate italiane ed estere UniCredit Private Banking controlla direttamente le principali società del Gruppo, italiane ed estere, operanti sullo stesso segmento di clientela: Cordusio Fiduciaria, UniCredit Suisse, Banque Monègasque de Gestion, Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino e Unicredit International Bank Luxembourg S.A. Cordusio Fiduciaria Cordusio Fiduciaria, controllata al 100% da UPB e guidata da Marco Cascino, è la prima fiduciaria italiana per dimensioni, con masse amministrate per circa 7 miliardi di Euro al Oltre ai più tipici servizi di gestione fiduciaria, Cordusio si inserisce nella struttura della banca con l obiettivo di rispondere alle esigenze degli ultra high net worth individuals (clienti con patrimoni superiori ai 25 milioni di euro). Le banche estere UniCredit (Suisse) Bank S.A., controllata al 100% da UPB, gestisce masse per quasi 600 milioni di euro ( ) ed impiega 25 risorse. Dal 2004 la banca ha attivato un ufficio di rappresentanza a Istanbul dove promuove servizi private nell area. Banque Monegasque de Gestion, controllata al 100% da UPB, con i suoi 2000 clienti gestisce masse per oltre 800 milioni di euro ed impiega 42 risorse. Banca Agricola Commerciale della Repubblica di San Marino, controllata al 85,35% da UPB, gestisce un patrimonio di 2,6 miliardi di Euro ( ), è costituita da 8 filiali diffuse sul territorio della Repubblica di San Marino e impiega 102 risorse. Dal 2001 è stata autorizzata dell istituto di Credito Sammarinese ad operare direttamente sui mercati internazionali. UniCredit International Bank S.A. è nata nel novembre 2004 dalla trasformazione della filiale lussemburghese di UniCredit. Gestisce un patrimonio di milioni di Euro (31/12/2004) ed impegna 29 risorse. La sua attività è finalizzata ad offrire prodotti e servizi alla clientela private e corporate di tutti i Paesi presidiati da UniCredit.

15 14 Scheda di sintesi Anno di fondazione: 2003 Denominazione e sede legale: Presidente: UniCredit Private Banking Via Alfieri, Torino Luigi Guidobono Cavalchini Garofoli Amministratore Delegato: Dario Frigerio Direttore Generale: Dario Prunotto Vice-Direttore Generale: Beppe Di Sisto Numero punti private: oltre 150 Numero di private banker: 600 Masse amministrate: 53 miliardi di Euro al comprese le partecipate di cui 44,6 miliardi di Euro gestiti dalla sola capogruppo UPB Raccolta netta: 6,3 miliardi di Euro al di cui 4,9 miliardi di Euro di pacchetti azionari riferibili a partecipazioni qualificate

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE.

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. INSIEME CON UN UNICO OBIETTIVO: LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 04.C.08 EAM Gestori Esterni_IT.qxd:-

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Il profilo della Banca Fondata nel 1871, è una della prime banche popolari italiane ispirate

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 GIUGNO 2014 UTILE NETTO DEL 1 SEM. 2014 A QUASI 1,2 MLD, SE SI ESCLUDE L AUMENTO RETROATTIVO DELLA TASSAZIONE RELATIVA ALLA PARTECIPAZIONE

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 MARZO 2015 FORTE AUMENTO DELLA REDDITIVITÀ, SUPERIORE AGLI OBIETTIVI DEL PIANO DI IMPRESA 2014-2017. ELEVATA PATRIMONIALIZZAZIONE, LARGAMENTE

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015

POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI. Versione 9.0 del 9/03/2015. Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 POLICY SUI CONFLITTI DI INTERESSI Versione 9.0 del 9/03/2015 Approvata dal CDA nella seduta del 7/04/2015 Policy conflitti di interesse Pag. 1 di 14 INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Definizioni... 4 2. OBIETTIVI...

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi

PROGETTO di Michele Silvio Grifasi PROGETTO di Michele Silvio Grifasi Attività e Produttiva in Viareggi 1) - Denominazione Societaria: I B V " " 2) - Investimenti a Reddito su Patrimoni Immobiliari: Ricerca Agenti Immobiliari "Collaboratori"

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2014 INTESA SANPAOLO VINCENTE, TRA LE BANCHE EUROPEE, NON SOLO NELL ESERCIZIO DI ASSET QUALITY REVIEW E STRESS TEST MA ANCHE NELL

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2014

COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: RISULTATI CONSOLIDATI AL 31 DICEMBRE 2014 FORTE AUMENTO DELLA REDDITIVITÀ, SUPERIORE AGLI OBIETTIVI DEL PIANO DI IMPRESA 2014-2017. PROPOSTA DI DIVIDENDI CASH PER 1,2

Dettagli

Capo 1. Art.1 - (Definizione dell istituto dell indennità di posizione della categoria EP)

Capo 1. Art.1 - (Definizione dell istituto dell indennità di posizione della categoria EP) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L APPLICAZIONE DEGLI ARTT.75 CONFERIMENTO E REVOCA DI INCARICHI AL PERSONALE DELLA CATEGORIA EP E 76 RETRIBUZIONE DI POSIZIONE E RETRIBUZIONE DI RISULTATO DEL CCNL 16.10.2008

Dettagli

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro.

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro. certified public accountants tax & financial advisors www.funaro.com certified public accountants tax & financial advisors CHI SIAMO Funaro & Co. è uno studio di Certified Public Accountants e Dottori

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa

L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa L attività di Internal Audit nella nuova configurazione organizzativa Massimo Bozeglav Responsabile Direzione Internal Audit Banca Popolare di Vicenza Indice 1. I fattori di cambiamento 2. L architettura

Dettagli

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1 Il Gruppo e le sue attività Pag. 2 La filosofia della holding Pag. 4 Contact: Barabino & Partners Claudio Cosetti c.cosetti@barabino.it

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli