Gestire un sito con Nvu 0.41

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestire un sito con Nvu 0.41 http://www.nvu.com"

Transcript

1 Gestire un sito con Nvu di Isabelle Motte Facultés Universitaires NotreDame della Paix di Namur Traduzione italiana:

2 Mappa del corso Introduzione : descrizione della finestra di lavoro I Parte : gestione di un sito web II Parte : modifica delle pagine web III Parte : trucchi e astuzie per guadagnare tempo

3 Introduzione : descrizione della finestra di lavoro

4 nome del file barra del titolo barra del menu barra strumenti barra di formattazione del testo corpo del documento linguette di visualizzazione gestione del sito barra di stato

5 La barra degli strumenti gestire i documenti vedere un documento nel browser (se è salvato in un sito) inviare il documento nel sito remoto inserire degli oggetti stampare il documento

6 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità normale : per modificare le pagine (le tabelle e le ancore sono visibili)

7 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità HTML : per vedere i tag principali modalità pratica per applicare degli stili!

8 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità Source : per vedere il codice

9 Les differenti modalità di visualizzazione Modalità preview : per vedere un anteprima del risultato ma la cosa più semplice è visualizzare il risultato con un browser : pulsante

10 Da fare in laboratorio aprire un documento creato interamente con codice HTML contenente degli oggetti di tipo differente (testo, immagine, tabella, ancora ) provare i differenti pulsanti della barra strumenti nella finestra documento; aprire una pagina web creata con Word e osservare il codice.

11 Prima parte : gestione di un sito web

12 Nvu site manager Accessibile con il tasto F9

13 Nvu site manager La cosa più semplice per gestire un sito web è configurare un sito locale (nel vostro computer) e un sito remoto (nel server); Evitate di usare più parole per il nome del sito e evitate per sicurezza anche le lettere accentuate e altri caratteri speciali.

14 Nvu site manager Definire un sito locale basta scegliere la directory radice.

15 Nvu site manager e un sito remoto!

16 operazioni su cartelle e file (possibili solo in locale!)

17 Nvu site manager Sito locale : possibilità di creare delle nuove cartelle, di modificare i nomi dei file, Sito remoto : per il momento, si possono solo salvare dei file mediante l'accesso ftp. Occorre perciò creare le cartelle mediante un accesso ftp indipendente. => Miglioramenti da fare

18 Nvu site manager per pubblicare

19 Da fare in laboratorio configurare un sito locale (non sul desktop!), mettere alcuni documenti nel sito e testare la visualizzazione di questi documenti per mezzo del pulsante Browse; configurare un sito remoto (attenzione, stessa struttura!) e pubblicare i documenti del sito locale sul sito remoto;

20 Seconda Parte : modifica di pagine web 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) Le pagine web semplici La formattazione del testo Le immagini La formattazione delle pagine I link Gli elenchi Le tabelle I frames

21 Seconda Parte : modifica di pagine web 9) I moduli 10) I media 11) Gli stili 12) I tag META => struttura analoga al corso di HTML!

22 1) Le pagine web semplici A/ Le operazioni sui file come in tutti gli editor di testo per pubblicare sul sito remoto

23 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina (Edit Preferences) per riformattare un documento creato con un altro programma (Word, ) scelta importante

24 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina scelta del font per la visualizzazione in modalità normale o Preview Questa scelta è indipendente dalla visualizzazione nel browser. => è solo per modificare le pagine

25 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina parametri di default delle nuove pagine

26 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina possibilità di scaricare e di installare delle estensioni per delle funzioni specifiche (scientifiche, linguistiche )

27 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina nel caso in cui una connessione diretta non sia configurata opzione per la modifica delle pagine che sembra non funzionare!

28 1) Le pagine web semplici C/ Il codice La modalità HTML Source permette di lavorare direttamente nel codice; La modalità HTML Tags permette di visualizzare i principali tag e accedere ai loro attributi attraverso un doppio clic.

29 1) Le pagine web semplici C/ Il codice Il menu Tools Validate HTML permette di convalidare il codice HTML di un documento. Occorre que questo documento sia in un sito remoto (connessione) perché lo script eseguito non è disponibile nel programma in locale, ma nel sito del W3C. Nvu propone d'inserire un link verso lo script nel codice del documento che visualizza una icona che attesta la validità del vostro codice :

30 2) La formattazione del testo Il menu Format permette di definire tutte le proprietà del testo : - i font (Arial, ); le dimensioni (1,,7, ); lo stile (sottolineato, ); il colore (red, ); la direzione della scrittura; L'eliminazione di stili, link, ancore; i paragrafi (P, H1, ); Gli elenchi (3 tipi); l'indentazione; l'allinemento (centrato, );

31 2) La formattazione del testo La barra di formattazione del testo permette di accedere alle principali proprietà del testo : formattazione paragrafo font del testo colore colore del testo evidenziazione del testo colore di sfondo elenchi indentazione diminuire, grassetto, allinemento livelli aumentare corsivo, le sottolineato dimensioni del testo

32 3) Le immagini le immagini sono inserite attraverso il menu Insert immagine o attraverso il pulsante della barra strumenti; i differenti attributi del tag IMG sono definiti tramite l'ispezione di proprietà con cui si accede all'inserimento dell'immagine o attraverso un doppio clic sulla immagine.

33 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : SRC ALT

34 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : WIDTH HEIGHT

35 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : HSPACE VSPACE BORDER ALIGN USEMAP (ancora da fare)

36 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : A HREF altri attributi

37 3) Le immagini Le barre orizzontali : le barre orizzontali sono inserite attraverso il menu Insert Horizontal Line; i differenti attributi del tag HR sono definiti tramite l'ispezione di proprietà a cui si accede con doppio clic sul tag HR in modalità HTML Tags :

38 4) La formattazione delle pagine il colore di sfondo, il colore di testo di default sono definiti attraverso il menu Format page color and background); L'allinemento di un elemento è controllato con i pulsanti della barra strumenti; La separazione tra paragrafi (P) è realizzata attraverso il menu Format Paragraph Paragraph o attraverso la scorciatoia Alt+o+p+p; per inserire un salto di riga senza creare un nuovo paragrafo (BR), utilizzare ENTER; Le intestazioni sono create con il menu Format Paragraph o con la barra di formattazione del testo ;

39 Il testo preformattato è ottenuto attraverso il menu Format - Paragraph o con la barra strumenti ; Per far rientrare del testo, si può utilizzare il menu Format Increase indent o i pulsanti della barra di formattazione del testo ; Gli spazi indivisibili sono automaticamente inseriti utilizzando la barra di spaziatura; Le lettere accentuate e i simboli speciali possono essere inseriti attraverso il menu Insert Characters and Symbols;

40 Non esiste alcun modo automatico per creare un raggruppamento di righe (NOBR) e dei salti di righe conditionali (WBR) perché questi tag sono poco considerati. Possono però essere inseriti direttamente nel codice.

41 A/ creare des 5) I link inserire un link : selezionare il testo o l'immagine e cliccare sul pulsante o scegliere Insert Link : per scegliere il target: definire l'attributo TARGET

42 5) I link A/ creare des link inserire un'ancora con nome : utilizzare il pulsante o il menu Insert Named anchor; inserire un link a una sezione di pagina : creare un link alla pagina e aggiungere # seguito dal nome di l'ancora. è possibile modificare il colore di default dei link (non visitati, visitati, attivi, ) attraverso la proprietà della pagina (menu Format pagina title and properties ). MA in generale è sconsigliato!

43 6) Gli elenchi Gli elenchi numerati e gli elenchi puntati si creano a partire del menu testo Liste o tramite l'ispezione di proprietà con i pulsanti. Gli elenchi di definizioni si creano in inserendo alternativemente il termine da definire e la definizione separati da degli a capo (ENTER). I rientri e la formattazione vengono creati automaticamente selezionando i termini o definizioni e cliccando su Format List Term o Definition. A volte ci sono dei problemi di formattazione e Occorre andare nel codice e collocare correttamente i tag <DT> e <DD>.

44 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante rapidamente

45 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante in modo più preciso

46 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante altri attributi di formattazione

47 7) Le tabelle di default, tutte le celle della tabella hanno la stessa misura e le dimensioni delle celle si adattano automaticamente al contenuto; per modificare le dimensioni delle celle, basta di spostare i delimitatori nei righelli orizzontale e verticale :

48 7) Le tabelle modificare una tabella : attraverso il menu Table si possono inserire/ eliminare righe e colonne, unire delle celle, alcune azioni possono essere realizzate attraverso le maniglie della cella : aggiungere una riga sopra eliminare la riga aggiungere una riga sotto aggiungere una colonna a sinistra eliminare la colonna aggiungere una colonna a destra

49 7) Le tabelle gli attributi della tabella possono essere sempre modificati con un doppio clic :

50 7) Le tabelle gli attributi della tabella possono essere sempre modificati con un doppio clic :

51 8) I frames I frames non sono implementati in Nvu perché sono sconsigliati dai motori di ricerca Occorre anche evitare di aprire un file che contenga dei frames perché Nvu rischia di danneggiare il codice.

52 9) I moduli La cosa più semplice è utilizzare le pulsante Form della barra strumenti :

53 9) I moduli definire il modulo (FORM)

54 RIEPILOGO HTML SELECT TEXT TEXTAREA RADIO CHECKBOX SUBMIT RESET

55 9) I moduli inserire i campi TEXT, PASSWORD, RADIO, CHECKBOX,

56 9) I moduli inserire un campo TEXTAREA :

57 9) I moduli inserire un menu a tendina (SELECT) :

58 9) I moduli inserire un menu a tendina (SELECT) :

59 9) I moduli inserire un pulsante di invio o di reset (SUBMIT o RESET) :

60 10) I multimédia l'inserimento di file sonori o video non è direttamente implementato in Nvu; I file multimediali possono essere inseriti come link a dei file esterni : inserire il percorso dei file nella casella Link; si può anche incorporarli direttamente nella pagina : inserire il tag <EMBED > direttamente nel codice;

61 Da fare in laboratorio utilizzare i differenti strumenti di Nvu per : Formattare il testo (colore, ); inserire un'immagine e modificare i suoi attributi; inserire un righello orizzontale; inserire dei link e scegliere il loro target; inserire degli elenchi; inserire delle tabelle e personalizzare le celle; inserire degli elementi dei moduli.

62 11) Gli stili CSS = Cascaded Style Sheet - gli stili locali : uno stile applicato a una parte di una pagina ; - gli stili interni : uno stile applicato a tutta la pagina ; - gli stili esterni : uno stile applicato a più pagine ; Gli stili locali sono prioritari, vengono poi gli stili interni e infine gli stili esterni.

63 11) Gli stili utilizzare gli stili locali per sostituire tag e attributi sconsigliati (raccomandazione del W3C) Menu Edit Preferences; barrare la casella Use CSS instead of HTML tags.

64 11) Gli stili L'editor CSS : per vedere i differenti stili per definire i fogli di stile per gli esperti di codice HTML per fare un link a un foglio di stile esterno per definire gli stili per creare un foglio di stile interno

65 11) Gli stili Prima fase : creare un foglio di stile interno cliccare sul pulsante stile elt : inserire il nome del foglio di stile, per i media, è meglio non mettere niente; clic

66 11) Gli stili Prima fase : creare un foglio di stile interno per inserire degli stili in questo foglio di stile

67 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare una classe : pulsante Rule, opzione "named stile"; Inserire il nome della classe : clic

68 11) Gli stili Seconda fase : creare gli stili creare una classe : personalizzare le proprietà della classe;

69 11) Gli stili Seconda fase : creare gli stili personalizzare le proprietà di un tag pulsante Rule, opzione "stile applied to elements of type"; inserire il nome del tag da personalizzare : clic

70 11) Gli stili Seconda : creare degli stili personalizzare le proprietà di un tag personalizzare le proprietà del tag :

71 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare un id : pulsante Rules, opzione "stile applied to all elements matching the following selector"; inserire # e il nome dell'id :

72 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare un id : personalizzare le proprietà dell'id :

73 11) Gli stili Terza fase : utilizzare uno stile per inserire uno stile di livello blocco, Occorre inserire un tag DIV cliccando sul l'épingle dei livelli ; gli stili di livello riga sono inseriti selezionando direttamente il testo interessato e utilizzando il menu a tendina degli stili (solo la classe!); Nota : per visualizzare il menu a tendina degli stili, occorre personalizzare la barra di formattazione del testo (vedere Terza parte).

74 11) Gli stili Terza fase : utilizzare uno stile la cosa più semplice è di mettersi nella modalità HTML tags e di selezionare il tag a cui verrà attribuito lo stile o la parte di testo o l'oggetto interessato; per applicare uno stile classe, la cosa più semplice è di utilizzare il menu atendina disponible in la barrre di formattazione del testo; per applicare un stile id, utilizzare il tasto destro e nelle proprietà avanzate completare manualmente l'attributo id.

75 11) Gli stili Quarta fase : creare un foglio di stile esterno selezionare un foglio di stile interno da esportare; cliccare sul pulsante Export stylesheet dare un nome con l'estensione.css clic

76 11) Gli stili Quarta fase : creare un foglio di stile esterno attenzione, il percorso visualizzato è il percorso assoluto => mettere il percorso relativo nel codice prima di trasferirlo nel server

77 11) Gli stili Quinta fase : utilizzare un foglio di stile esterno pulsante Link elt; cliccare su Choose file per scegliere il file : clic

78 Da fare in laboratorio creare un foglio di stile interno con dei tag personalizzati, delle classi e degli id; applicare gli stili a dei paragrafi di livello riga e di livello blocco.

79 Terza Parte : trucchi e astuzie per guadagnare tempo 1) personalizzare Nvu 2) utilizzare i modelli

80 1) Personalizzare Nvu E' possibile personalizzare le barre dei menu di Nvu con un clic col tasto destro su queste barre o attraverso i menu : View Show/Hide Customize Toolbar Format Toolbar ad esempio per aggiungere un menu a tendina che contiene gli stili di tipo classe View Show/Hide Customize Toolbar Main Toolbar ad esempio per aggiungere un pulsante per i righelli orizzontali

81 1) Personalizzare Nvu E' possibile personalizzare le barre dei menu di Nvu con un clic col tasto destro su queste barre o attraverso i menu :

82 2) Utilizzare i modelli Che cos'è un modello? Un modello è un documento la cui formattazione deve essere riprodotta in diverse pagine. La formattazione viene definita una volta per tutte nel modello e vengono create le pagine a partire del modello. L' aggiornamento del modello riguarda tutte le pagine dove è utilizzato. Di default, tutta la pagina modello non è modificabile e occorre inserire delle aree modificabili dove inserire il contenuto variabile.

83 2) Utilizzare i modelli Creare un modello : File New Blank Template; personalizzare il documento; inserire delle aree modificabili (Insert Templates Insert editable area); salvare (File save). o a partire da un documento html esistente File Save as HTML Template Nota : i modelli Nvu hanno l'estensione.mzt

84 2) Utilizzare i modelli utilizzare un modello : File New documento based on a template; selezionare il modello; ok; Ma, il percorso verso il modello è il percorso assoluto => mettere il percorso relativo nel codice prima di mettere il file nel server. Non è ancora possibile aggiornare i file a partire dal file modello e a volte succede che si possano modificare delle aree definite come non modificabili. => miglioramenti da fare

85 Da fare in laboratorio personalizzare le barre dei menu; creare un modello e più documenti collegati a questo modello;

86 Conclusione per la gestione di siti web che non contengano troppi media, Nvu è un programma che cerca di diventare l'equivalente di Dreamweaver. Da migliorare : il site manager; l'utilizzo dei modelli; un' interfaccia per la creazione d'immagini mappate

87 Bibliografia "N vu Ze N tutoriel" di Fun Sun presentato nel sito I forum Nvu nel sito

88 Ringraziamenti Grazie a tutti gli stagisti CUD che hanno partecipato alla sperimentazione del programma e che hanno contribuito a questo testo con diversi suggerimenti : Thierry-Narcisse KOUAGOU-BANGASSI - Remy William ANGORA - Othon Olivier LIKENG - Jean Fidèle NZIHOU -Innocent Mano Farès TOUNSI Eric BAREKE Emery Patrice KALONJI MUYA Djamila ZITOUNI Cubaka MUGUMAODERHA Binta Fatouma BOUBACAR KALME Ayitchéou Judicaël Tchedji DEGUENON Augustin KANYIMBU MUTOMBO Anatolie SINGIRANKABO Valéry MUCOWINTORE Venant Irenee NYANDWI Xavier LEONARD

89 Ringraziamenti Questo corso su Nvu fa parte della formazione realizzata nel quadro dello stage "Formation aux techniques multimédia et à leur utilisation nel domaine de l'auto-formation" finanziato dalla Coopération Universitaire au Développement e che si è tenuto alle Facoltà Universitarie Notre-Dame della Paix di Namur.

Gestire un sito con Nvu http://www.nvu.com. di Isabelle Motte Facoltà Universitarie Notre-Dame de la Paix de Namur

Gestire un sito con Nvu http://www.nvu.com. di Isabelle Motte Facoltà Universitarie Notre-Dame de la Paix de Namur Gestire un sito con Nvu http://www.nvu.com di Isabelle Motte Facoltà Universitarie Notre-Dame de la Paix de Namur Piano del corso Introduzione : descrizione della finestra di lavoro 1a Parte : gestione

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Guida all uso del sistema

Guida all uso del sistema www.unicas.it Versione 3.0 del 9/12/2009 Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Accesso in modalità di redattore... 4 CREAZIONE DI ELEMENTI... 5 MODIFICA DI ELEMENTI... 12 ELIMINAZIONE DI ELEMENTI... 12 ORDINAMENTO

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

Abstract Questo documento descrive come è gestita la WYSIWYG tramite l editor di testi integrato in MOVIO.

Abstract Questo documento descrive come è gestita la WYSIWYG tramite l editor di testi integrato in MOVIO. Titolo Tutorial MOVIO: WYSIWYG Release MOVIO SCMS 1.00 Versione Tutorial 1.00 Data 02/03/14 Autori e affiliation Rubino Saccoccio (Gruppometa) Commenti Dichiarazione di copyright Abstract Questo documento

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it Indice Introduzione... 3 Perchè Wordpress... 3 Pagina di accesso all amministrazione... 3 Bacheca... 4 Home... 4 Aggiornamenti... 5 Articoli... 6

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms

MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms MANUALE D USO Stazione editoriale MIR cms Come si accede: Per entrare alla parte amministrativa del sito è sufficiente digitare nella barra dell url l indirizzo del sito seguito da: /admin/ nome del sito

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

Login. Gestione contenuto. www.sitofaidate.it

Login. Gestione contenuto. www.sitofaidate.it www.sitofaidate.it Questa guida è stata scritta per utenti di basso/medio livello, guida pratica per chi vede per la prima volta l editor di testo jce i cui riferimenti delle icone sono visibili cliccando

Dettagli

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language)

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Caratteristiche di HTML HTML è un linguaggio di formattazione (markup) di documenti ed è il linguaggio base per produrre documenti per

Dettagli

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONI DI HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... FORMATTARE IL CARATTERE Per formattare titoli interni del documento web possiamo utilizzare i tag , ,...,

Dettagli

INTRODUZIONE ALL HTML

INTRODUZIONE ALL HTML INTRODUZIONE ALL HTML LE REGOLE GENERALI Di seguito, sono raccolti i tag html (comandi) di uso più frequente per la formattazione dei testi e la gestione di una pagina web all interno del nostro sistema

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

9 Word terza lezione 1

9 Word terza lezione 1 9 Word terza lezione 1 Elenchi puntati È possibile inserire elenchi puntati tramite un icona sulla barra di formattazione o tramite il menu formato Elenchi puntati e numerati 2 Elenchi numerati Il procedimento

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA

VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA VADEMECUM SITO INTERNET POGGIO TORRIANA INDICE: 1 HOMEPAGE 1.1 Struttura dell'homepage 1.2 Caricamento news/comunicati stampa in homepage 1.3 Caricare/pubblicare immagini 1.4 Caricare i banner 1.5 Banner

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 4

Il linguaggio HTML - Parte 4 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 4 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it HTML - I Riferimenti Ipertestuali Il piatto forte di tutto

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 2

Il linguaggio HTML - Parte 2 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 2 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Elenchi all interno di Un elenco è una sequenza

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER

GESTIONE NEWSLETTER 2 CREAZIONE NEWSLETTER GESTIONE NEWSLETTER 1 INTRODUZIONE In questa sezione vedremo come gestire la creazione e l invio delle Newsletter e come associarle alle Liste Clienti e alle Liste Email. Grazie a un editor avanzato è

Dettagli

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori HTML e XML Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

EDITOR per la modifica delle pagine

EDITOR per la modifica delle pagine Pagina 1 EDITOR per la modifica delle pagine Sommario EDITOR per la modifica delle pagine...1 Apertura...2 L'EDITOR...3 Procedure...6 Inserire collegamenti...6 Inserire un'ancora...6 Inserire un collegamento...6

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti

Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti Guida all utilizzo del CMS Drupal e alla gestione dei contenuti 1. Come accedere al CMS di Drupal Per accedere al sistema di gestione dei contenuti, occorre digitare l indirizzo del sito da aggiornare

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

Primi passi con HTML. Il documento HTML

Primi passi con HTML. Il documento HTML Primi passi con HTML. Il documento HTML La mia prima pagina in HTML Questo è il corpo del documento che stiamo realizzando. Questa non è una nuova riga.

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida MICROSOFT OFFICE ONENOTE 2003 AUMENTA LA PRODUTTIVITÀ CONSENTENDO AGLI UTENTI L ACQUISIZIONE COMPLETA, L ORGANIZZAZIONE EFFICIENTE E IL RIUTILIZZO

Dettagli

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Indice del modulo Introduzione al linguaggio di marcatura Contenuto, struttura, presentazione Elementi e attributi Proviamo a scrivere una pagina HTML Aggiungere

Dettagli

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità Maria Grazia Ottaviani informatica, comunicazione e multimedialità Unità digitale 1 Ambiente HTML Introduzione Oltre ai linguaggi di programmazione esistono anche linguaggi detti markup. Sono linguaggi

Dettagli

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver

Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Lavorare con i Fireworks pop-up menus in Dreamweaver Su una pagina Web, un menu pop-up è uno strumento di navigazione che rimane nascosto fino a che l utente non sposta il puntatore del mouse sopra un

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Obbiettivi della lezione

Obbiettivi della lezione La videoscrittura Obbiettivi della lezione Capire la differenza tra editor di testo e programma di video scrittura. Prendere dimestichezza con le principali caratteristiche di MS Word. Imparare a formattare

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

Cos è un word processor

Cos è un word processor Cos è un word processor è un programma di videoscrittura che consente anche di applicare formati diversi al testo e di eseguire operazioni di impaginazione: font diversi per il testo impaginazione dei

Dettagli

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi

Versione 2.0. Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi Versione 2.0 Biblioteca Centralizzata Clinica A cura di Claudia Cavicchi 1 Cos è? E un software gratuito, estensione del browser Mozilla Firefox ed è sviluppato dal Center for History and New Media della

Dettagli

APPLICAZIONE DI UN COMPORTAMENTO A UN'IMMAGINE E TESTO CREAZIONE GALLERIA IMMAGINI

APPLICAZIONE DI UN COMPORTAMENTO A UN'IMMAGINE E TESTO CREAZIONE GALLERIA IMMAGINI dispense APPLICAZIONE DI UN COMPORTAMENTO A UN'IMMAGINE E TESTO CREAZIONE GALLERIA IMMAGINI Attributo target / destinazione L'attributo target specifica dove deve essere aperta la pagina collegata. _top

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Pagine HTML. Concetti chiave. G.1 Tag. Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML

Pagine HTML. Concetti chiave. G.1 Tag. Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML Pagine HTML G Concetti chiave Basi del linguaggio HTML Realizzare semplici pagine HTML G.1 Tag Accludiamo questa appendice al fine di dare al lettore non esperto della materia gli elementi di base necessari

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: <IMG> <A HREF> DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 inserire immagini Internet, solo negli ultimi 10 anni affermatasi come media di massa, è stato per lunghi

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. WebEditing. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. WebEditing. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WebEditing Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard WebEditing. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Chi può riuscire a creare pagine HTML? La realizzazione di pagine web non eccessivamente sofisticate è alla portata di tutti, basta

Dettagli

Analisi Accessibilità Diagnosi funzionale Ver. 1.0

Analisi Accessibilità Diagnosi funzionale Ver. 1.0 Analisi Accessibilità Diagnosi funzionale Ver. 1.0 Rapporto conclusivo di accessibilità... 2 Sommario della verifica tecnica e requisiti tecnici di accessibilità delle applicazioni basate su tecnologie

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Orario lezioni 05/03/2009. Ing. Dario Sguassero. Ing.

Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Corso di Informatica II. Orario lezioni 05/03/2009. Ing. Dario Sguassero. Ing. Lezione del 3 marzo 2009 Creare un sito web Orario lezioni Il nuovo orario di lezioneè: martedì 16-19 venerdì 16-19 In questo modo il corso terminerà a fine marzo. Creazione di un sito 05/03/2009 9.45

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

Educazione didattica per la E-Navigation

Educazione didattica per la E-Navigation Educazione didattica per la E-Navigation Guida utente per l utilizzo della piattaforma WIKI Rev. 3.0 23 febbraio 2012 Guida EDEN rev. 3.0 P. 1 di 24 23/02/2012 Indice Come registrarsi... 3 Utilizzo della

Dettagli

DREAMWEAVER 4. 2001-2002 Viviana Patti

DREAMWEAVER 4. 2001-2002 Viviana Patti DREAMWEAVER 4 2001-2002 Viviana Patti A cosa serve Macromedia Dreamweaver? È un programma professionale per lo sviluppo di siti Web. Permette di programmare pagine Web avendo a disposizione sia un editor

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere

3.3 Formattazione. Formattare un testo. Copyright 2008 Apogeo. Formattazione del carattere 3.3 Formattazione Formattare un testo Modificare la formattazione del carattere Cambiare il font di un testo selezionato Modificare la dimensione e il tipo di carattere Formattazione del carattere In Word,

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Come scrivere articoli in Blog didattici del Carcano

Come scrivere articoli in Blog didattici del Carcano Come scrivere articoli in Blog didattici del Carcano Il docente che voglia scrivere nei blog didattici deve prima di tutto registrarsi autonomamente (nome.cognome come ID); la richiesta di registrazione

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base

Il linguaggio HTML - Nozioni di base Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it What is HTML? HTML (HyperText Markup Language)

Dettagli

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start

LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET. Quick Start LA SOLUZIONE MODULARE ESPANDIBILE PER LA CREAZIONE E GESTIONE DI SITI INTERNET Quick Start 2 indice Login Pag. 05 Webproject Pag. 06 Sicurezza Pag. 07 Setup e Installazione Pag. 08 Web Manager Pag. 09

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER

EDITOR VISUALI DI PAGINE WEB: Netscape Composer. INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE. APRIRE Netscape Composer LA PAGINA DI COMPOSER INTRODUZIONE AGLI EDITOR WEB: WYSIWYG Vs CODICE Le pagine web, o meglio i documenti HTML sono semplici documenti di testo che contengono particolari istruzioni di formattazione, dette TAG, che istruiscono

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

ISTR- XX Uso del Blog http://telelavoro.tpk.it

ISTR- XX Uso del Blog http://telelavoro.tpk.it Pagina 1 di 5 1.CAMPO DI APPLICAZIONE Ai dipendenti che fanno parte del progetto di Telelavoro è stato attivato un utente al Blog situato al sito http://telelavoro.tpk.it, che permette una veloce ed efficace

Dettagli

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) Il web è costituito non da testi ma da ipertesti. APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) I link ci permettono di passare da un testo all altro. I link sono formati da due componenti: IL CONTENUTO "nasconde" il

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso

Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso Andrea Maioli Instant Developer: guida all uso 11.8 L editor di temi grafici A partire dalla versione 11.5, Instant Developer contiene uno strumento di aiuto alla personalizzazione dei temi grafici e degli

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

7 REALIZZARE UNA PAGINA WEB CON FRONTPAGE

7 REALIZZARE UNA PAGINA WEB CON FRONTPAGE This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Sistema di autopubblicazione di siti Web

Sistema di autopubblicazione di siti Web Sistema di autopubblicazione di siti Web Manuale d'uso Versione: SW 2.0 Manuale 2.0 Gennaio 2007 CEDCAMERA tutti i diritti sono riservati CEDCAMERA - Manuale d'uso 1 1 Introduzione Benvenuti nel sistema

Dettagli

Lezione 6: Form 27/04/2012

Lezione 6: Form 27/04/2012 Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

Comunicare con la LIM MANUALE DIDATTICO UTILIZZATO PER IL CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI REALIZZATO PRESSO I.C. 7 Bologna A.S. 2013/14 docente Prof.

Comunicare con la LIM MANUALE DIDATTICO UTILIZZATO PER IL CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI REALIZZATO PRESSO I.C. 7 Bologna A.S. 2013/14 docente Prof. Comunicare con la LIM MANUALE DIDATTICO UTILIZZATO PER IL CORSO DI FORMAZIONE DOCENTI REALIZZATO PRESSO I.C. 7 Bologna A.S. 2013/14 docente Prof. Nicola Caridi 1 2 3 4 5 6 BARRA DEI MENU Il software SMART

Dettagli

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Scopo: formattare un documento con Microsoft Word 2007. PAGINA LASCIATA BIANCA INTENZIONALMENTE A Convertire un documento da formato

Dettagli

Manuale di Blogilo. Mehrdad Momeny Traduzione e revisione del documento: Valter Mura

Manuale di Blogilo. Mehrdad Momeny Traduzione e revisione del documento: Valter Mura Mehrdad Momeny Traduzione e revisione del documento: Valter Mura 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Uso di Blogilo 6 2.1 Primi passi.......................................... 6 2.2 Configurazione di un blog.................................

Dettagli

Gestione servizio SuperSite Versione 7

Gestione servizio SuperSite Versione 7 Gestione servizio SuperSite Versione 7 Il servizio SuperSite di Aruba, grazie ai vari strumenti messi a disposizione dell utente, consente di creare un sito web personalizzato, in modo facile e veloce.

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

ordpress Prima di poter scrivere articoli, bisogna creare un account. Un account permette ad un utente di creare, memorizzare e pubblicare articoli.

ordpress Prima di poter scrivere articoli, bisogna creare un account. Un account permette ad un utente di creare, memorizzare e pubblicare articoli. ordpress 1) Installazione: Prima di poter scrivere articoli, bisogna creare un account. Un account permette ad un utente di creare, memorizzare e pubblicare articoli. Collegarsi al sito http://it.wordpress.com/,

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Alla scoperta della nuova interfaccia di Office 2010

Alla scoperta della nuova interfaccia di Office 2010 Alla scoperta della nuova interfaccia di Office 2010 Una delle novità più eclatanti della versione 2007 era la nuova interfaccia con la barra multifunzione. Office 2010 mantiene questa filosofia di interfaccia

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli