Gestire un sito con Nvu 0.41

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestire un sito con Nvu 0.41 http://www.nvu.com"

Transcript

1 Gestire un sito con Nvu di Isabelle Motte Facultés Universitaires NotreDame della Paix di Namur Traduzione italiana:

2 Mappa del corso Introduzione : descrizione della finestra di lavoro I Parte : gestione di un sito web II Parte : modifica delle pagine web III Parte : trucchi e astuzie per guadagnare tempo

3 Introduzione : descrizione della finestra di lavoro

4 nome del file barra del titolo barra del menu barra strumenti barra di formattazione del testo corpo del documento linguette di visualizzazione gestione del sito barra di stato

5 La barra degli strumenti gestire i documenti vedere un documento nel browser (se è salvato in un sito) inviare il documento nel sito remoto inserire degli oggetti stampare il documento

6 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità normale : per modificare le pagine (le tabelle e le ancore sono visibili)

7 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità HTML : per vedere i tag principali modalità pratica per applicare degli stili!

8 Le differenti modalità di visualizzazione Modalità Source : per vedere il codice

9 Les differenti modalità di visualizzazione Modalità preview : per vedere un anteprima del risultato ma la cosa più semplice è visualizzare il risultato con un browser : pulsante

10 Da fare in laboratorio aprire un documento creato interamente con codice HTML contenente degli oggetti di tipo differente (testo, immagine, tabella, ancora ) provare i differenti pulsanti della barra strumenti nella finestra documento; aprire una pagina web creata con Word e osservare il codice.

11 Prima parte : gestione di un sito web

12 Nvu site manager Accessibile con il tasto F9

13 Nvu site manager La cosa più semplice per gestire un sito web è configurare un sito locale (nel vostro computer) e un sito remoto (nel server); Evitate di usare più parole per il nome del sito e evitate per sicurezza anche le lettere accentuate e altri caratteri speciali.

14 Nvu site manager Definire un sito locale basta scegliere la directory radice.

15 Nvu site manager e un sito remoto!

16 operazioni su cartelle e file (possibili solo in locale!)

17 Nvu site manager Sito locale : possibilità di creare delle nuove cartelle, di modificare i nomi dei file, Sito remoto : per il momento, si possono solo salvare dei file mediante l'accesso ftp. Occorre perciò creare le cartelle mediante un accesso ftp indipendente. => Miglioramenti da fare

18 Nvu site manager per pubblicare

19 Da fare in laboratorio configurare un sito locale (non sul desktop!), mettere alcuni documenti nel sito e testare la visualizzazione di questi documenti per mezzo del pulsante Browse; configurare un sito remoto (attenzione, stessa struttura!) e pubblicare i documenti del sito locale sul sito remoto;

20 Seconda Parte : modifica di pagine web 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) Le pagine web semplici La formattazione del testo Le immagini La formattazione delle pagine I link Gli elenchi Le tabelle I frames

21 Seconda Parte : modifica di pagine web 9) I moduli 10) I media 11) Gli stili 12) I tag META => struttura analoga al corso di HTML!

22 1) Le pagine web semplici A/ Le operazioni sui file come in tutti gli editor di testo per pubblicare sul sito remoto

23 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina (Edit Preferences) per riformattare un documento creato con un altro programma (Word, ) scelta importante

24 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina scelta del font per la visualizzazione in modalità normale o Preview Questa scelta è indipendente dalla visualizzazione nel browser. => è solo per modificare le pagine

25 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina parametri di default delle nuove pagine

26 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina possibilità di scaricare e di installare delle estensioni per delle funzioni specifiche (scientifiche, linguistiche )

27 1) Le pagine web semplici B/ Le proprietà della pagina nel caso in cui una connessione diretta non sia configurata opzione per la modifica delle pagine che sembra non funzionare!

28 1) Le pagine web semplici C/ Il codice La modalità HTML Source permette di lavorare direttamente nel codice; La modalità HTML Tags permette di visualizzare i principali tag e accedere ai loro attributi attraverso un doppio clic.

29 1) Le pagine web semplici C/ Il codice Il menu Tools Validate HTML permette di convalidare il codice HTML di un documento. Occorre que questo documento sia in un sito remoto (connessione) perché lo script eseguito non è disponibile nel programma in locale, ma nel sito del W3C. Nvu propone d'inserire un link verso lo script nel codice del documento che visualizza una icona che attesta la validità del vostro codice :

30 2) La formattazione del testo Il menu Format permette di definire tutte le proprietà del testo : - i font (Arial, ); le dimensioni (1,,7, ); lo stile (sottolineato, ); il colore (red, ); la direzione della scrittura; L'eliminazione di stili, link, ancore; i paragrafi (P, H1, ); Gli elenchi (3 tipi); l'indentazione; l'allinemento (centrato, );

31 2) La formattazione del testo La barra di formattazione del testo permette di accedere alle principali proprietà del testo : formattazione paragrafo font del testo colore colore del testo evidenziazione del testo colore di sfondo elenchi indentazione diminuire, grassetto, allinemento livelli aumentare corsivo, le sottolineato dimensioni del testo

32 3) Le immagini le immagini sono inserite attraverso il menu Insert immagine o attraverso il pulsante della barra strumenti; i differenti attributi del tag IMG sono definiti tramite l'ispezione di proprietà con cui si accede all'inserimento dell'immagine o attraverso un doppio clic sulla immagine.

33 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : SRC ALT

34 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : WIDTH HEIGHT

35 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : HSPACE VSPACE BORDER ALIGN USEMAP (ancora da fare)

36 3) Le immagini L'ispezione di proprietà delle immagini : A HREF altri attributi

37 3) Le immagini Le barre orizzontali : le barre orizzontali sono inserite attraverso il menu Insert Horizontal Line; i differenti attributi del tag HR sono definiti tramite l'ispezione di proprietà a cui si accede con doppio clic sul tag HR in modalità HTML Tags :

38 4) La formattazione delle pagine il colore di sfondo, il colore di testo di default sono definiti attraverso il menu Format page color and background); L'allinemento di un elemento è controllato con i pulsanti della barra strumenti; La separazione tra paragrafi (P) è realizzata attraverso il menu Format Paragraph Paragraph o attraverso la scorciatoia Alt+o+p+p; per inserire un salto di riga senza creare un nuovo paragrafo (BR), utilizzare ENTER; Le intestazioni sono create con il menu Format Paragraph o con la barra di formattazione del testo ;

39 Il testo preformattato è ottenuto attraverso il menu Format - Paragraph o con la barra strumenti ; Per far rientrare del testo, si può utilizzare il menu Format Increase indent o i pulsanti della barra di formattazione del testo ; Gli spazi indivisibili sono automaticamente inseriti utilizzando la barra di spaziatura; Le lettere accentuate e i simboli speciali possono essere inseriti attraverso il menu Insert Characters and Symbols;

40 Non esiste alcun modo automatico per creare un raggruppamento di righe (NOBR) e dei salti di righe conditionali (WBR) perché questi tag sono poco considerati. Possono però essere inseriti direttamente nel codice.

41 A/ creare des 5) I link inserire un link : selezionare il testo o l'immagine e cliccare sul pulsante o scegliere Insert Link : per scegliere il target: definire l'attributo TARGET

42 5) I link A/ creare des link inserire un'ancora con nome : utilizzare il pulsante o il menu Insert Named anchor; inserire un link a una sezione di pagina : creare un link alla pagina e aggiungere # seguito dal nome di l'ancora. è possibile modificare il colore di default dei link (non visitati, visitati, attivi, ) attraverso la proprietà della pagina (menu Format pagina title and properties ). MA in generale è sconsigliato!

43 6) Gli elenchi Gli elenchi numerati e gli elenchi puntati si creano a partire del menu testo Liste o tramite l'ispezione di proprietà con i pulsanti. Gli elenchi di definizioni si creano in inserendo alternativemente il termine da definire e la definizione separati da degli a capo (ENTER). I rientri e la formattazione vengono creati automaticamente selezionando i termini o definizioni e cliccando su Format List Term o Definition. A volte ci sono dei problemi di formattazione e Occorre andare nel codice e collocare correttamente i tag <DT> e <DD>.

44 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante rapidamente

45 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante in modo più preciso

46 7) Le tabelle inserire un tabella : attraverso il menu Table Insert o attraverso il pulsante altri attributi di formattazione

47 7) Le tabelle di default, tutte le celle della tabella hanno la stessa misura e le dimensioni delle celle si adattano automaticamente al contenuto; per modificare le dimensioni delle celle, basta di spostare i delimitatori nei righelli orizzontale e verticale :

48 7) Le tabelle modificare una tabella : attraverso il menu Table si possono inserire/ eliminare righe e colonne, unire delle celle, alcune azioni possono essere realizzate attraverso le maniglie della cella : aggiungere una riga sopra eliminare la riga aggiungere una riga sotto aggiungere una colonna a sinistra eliminare la colonna aggiungere una colonna a destra

49 7) Le tabelle gli attributi della tabella possono essere sempre modificati con un doppio clic :

50 7) Le tabelle gli attributi della tabella possono essere sempre modificati con un doppio clic :

51 8) I frames I frames non sono implementati in Nvu perché sono sconsigliati dai motori di ricerca Occorre anche evitare di aprire un file che contenga dei frames perché Nvu rischia di danneggiare il codice.

52 9) I moduli La cosa più semplice è utilizzare le pulsante Form della barra strumenti :

53 9) I moduli definire il modulo (FORM)

54 RIEPILOGO HTML SELECT TEXT TEXTAREA RADIO CHECKBOX SUBMIT RESET

55 9) I moduli inserire i campi TEXT, PASSWORD, RADIO, CHECKBOX,

56 9) I moduli inserire un campo TEXTAREA :

57 9) I moduli inserire un menu a tendina (SELECT) :

58 9) I moduli inserire un menu a tendina (SELECT) :

59 9) I moduli inserire un pulsante di invio o di reset (SUBMIT o RESET) :

60 10) I multimédia l'inserimento di file sonori o video non è direttamente implementato in Nvu; I file multimediali possono essere inseriti come link a dei file esterni : inserire il percorso dei file nella casella Link; si può anche incorporarli direttamente nella pagina : inserire il tag <EMBED > direttamente nel codice;

61 Da fare in laboratorio utilizzare i differenti strumenti di Nvu per : Formattare il testo (colore, ); inserire un'immagine e modificare i suoi attributi; inserire un righello orizzontale; inserire dei link e scegliere il loro target; inserire degli elenchi; inserire delle tabelle e personalizzare le celle; inserire degli elementi dei moduli.

62 11) Gli stili CSS = Cascaded Style Sheet - gli stili locali : uno stile applicato a una parte di una pagina ; - gli stili interni : uno stile applicato a tutta la pagina ; - gli stili esterni : uno stile applicato a più pagine ; Gli stili locali sono prioritari, vengono poi gli stili interni e infine gli stili esterni.

63 11) Gli stili utilizzare gli stili locali per sostituire tag e attributi sconsigliati (raccomandazione del W3C) Menu Edit Preferences; barrare la casella Use CSS instead of HTML tags.

64 11) Gli stili L'editor CSS : per vedere i differenti stili per definire i fogli di stile per gli esperti di codice HTML per fare un link a un foglio di stile esterno per definire gli stili per creare un foglio di stile interno

65 11) Gli stili Prima fase : creare un foglio di stile interno cliccare sul pulsante stile elt : inserire il nome del foglio di stile, per i media, è meglio non mettere niente; clic

66 11) Gli stili Prima fase : creare un foglio di stile interno per inserire degli stili in questo foglio di stile

67 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare una classe : pulsante Rule, opzione "named stile"; Inserire il nome della classe : clic

68 11) Gli stili Seconda fase : creare gli stili creare una classe : personalizzare le proprietà della classe;

69 11) Gli stili Seconda fase : creare gli stili personalizzare le proprietà di un tag pulsante Rule, opzione "stile applied to elements of type"; inserire il nome del tag da personalizzare : clic

70 11) Gli stili Seconda : creare degli stili personalizzare le proprietà di un tag personalizzare le proprietà del tag :

71 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare un id : pulsante Rules, opzione "stile applied to all elements matching the following selector"; inserire # e il nome dell'id :

72 11) Gli stili Seconda fase : creare degli stili creare un id : personalizzare le proprietà dell'id :

73 11) Gli stili Terza fase : utilizzare uno stile per inserire uno stile di livello blocco, Occorre inserire un tag DIV cliccando sul l'épingle dei livelli ; gli stili di livello riga sono inseriti selezionando direttamente il testo interessato e utilizzando il menu a tendina degli stili (solo la classe!); Nota : per visualizzare il menu a tendina degli stili, occorre personalizzare la barra di formattazione del testo (vedere Terza parte).

74 11) Gli stili Terza fase : utilizzare uno stile la cosa più semplice è di mettersi nella modalità HTML tags e di selezionare il tag a cui verrà attribuito lo stile o la parte di testo o l'oggetto interessato; per applicare uno stile classe, la cosa più semplice è di utilizzare il menu atendina disponible in la barrre di formattazione del testo; per applicare un stile id, utilizzare il tasto destro e nelle proprietà avanzate completare manualmente l'attributo id.

75 11) Gli stili Quarta fase : creare un foglio di stile esterno selezionare un foglio di stile interno da esportare; cliccare sul pulsante Export stylesheet dare un nome con l'estensione.css clic

76 11) Gli stili Quarta fase : creare un foglio di stile esterno attenzione, il percorso visualizzato è il percorso assoluto => mettere il percorso relativo nel codice prima di trasferirlo nel server

77 11) Gli stili Quinta fase : utilizzare un foglio di stile esterno pulsante Link elt; cliccare su Choose file per scegliere il file : clic

78 Da fare in laboratorio creare un foglio di stile interno con dei tag personalizzati, delle classi e degli id; applicare gli stili a dei paragrafi di livello riga e di livello blocco.

79 Terza Parte : trucchi e astuzie per guadagnare tempo 1) personalizzare Nvu 2) utilizzare i modelli

80 1) Personalizzare Nvu E' possibile personalizzare le barre dei menu di Nvu con un clic col tasto destro su queste barre o attraverso i menu : View Show/Hide Customize Toolbar Format Toolbar ad esempio per aggiungere un menu a tendina che contiene gli stili di tipo classe View Show/Hide Customize Toolbar Main Toolbar ad esempio per aggiungere un pulsante per i righelli orizzontali

81 1) Personalizzare Nvu E' possibile personalizzare le barre dei menu di Nvu con un clic col tasto destro su queste barre o attraverso i menu :

82 2) Utilizzare i modelli Che cos'è un modello? Un modello è un documento la cui formattazione deve essere riprodotta in diverse pagine. La formattazione viene definita una volta per tutte nel modello e vengono create le pagine a partire del modello. L' aggiornamento del modello riguarda tutte le pagine dove è utilizzato. Di default, tutta la pagina modello non è modificabile e occorre inserire delle aree modificabili dove inserire il contenuto variabile.

83 2) Utilizzare i modelli Creare un modello : File New Blank Template; personalizzare il documento; inserire delle aree modificabili (Insert Templates Insert editable area); salvare (File save). o a partire da un documento html esistente File Save as HTML Template Nota : i modelli Nvu hanno l'estensione.mzt

84 2) Utilizzare i modelli utilizzare un modello : File New documento based on a template; selezionare il modello; ok; Ma, il percorso verso il modello è il percorso assoluto => mettere il percorso relativo nel codice prima di mettere il file nel server. Non è ancora possibile aggiornare i file a partire dal file modello e a volte succede che si possano modificare delle aree definite come non modificabili. => miglioramenti da fare

85 Da fare in laboratorio personalizzare le barre dei menu; creare un modello e più documenti collegati a questo modello;

86 Conclusione per la gestione di siti web che non contengano troppi media, Nvu è un programma che cerca di diventare l'equivalente di Dreamweaver. Da migliorare : il site manager; l'utilizzo dei modelli; un' interfaccia per la creazione d'immagini mappate

87 Bibliografia "N vu Ze N tutoriel" di Fun Sun presentato nel sito I forum Nvu nel sito

88 Ringraziamenti Grazie a tutti gli stagisti CUD che hanno partecipato alla sperimentazione del programma e che hanno contribuito a questo testo con diversi suggerimenti : Thierry-Narcisse KOUAGOU-BANGASSI - Remy William ANGORA - Othon Olivier LIKENG - Jean Fidèle NZIHOU -Innocent Mano Farès TOUNSI Eric BAREKE Emery Patrice KALONJI MUYA Djamila ZITOUNI Cubaka MUGUMAODERHA Binta Fatouma BOUBACAR KALME Ayitchéou Judicaël Tchedji DEGUENON Augustin KANYIMBU MUTOMBO Anatolie SINGIRANKABO Valéry MUCOWINTORE Venant Irenee NYANDWI Xavier LEONARD

89 Ringraziamenti Questo corso su Nvu fa parte della formazione realizzata nel quadro dello stage "Formation aux techniques multimédia et à leur utilisation nel domaine de l'auto-formation" finanziato dalla Coopération Universitaire au Développement e che si è tenuto alle Facoltà Universitarie Notre-Dame della Paix di Namur.

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Dati importati/esportati

Dati importati/esportati Dati importati/esportati Dati importati Al workspace MATLAB script Dati esportati file 1 File di testo (.txt) Spreadsheet Database Altro Elaborazione dati Grafici File di testo Relazioni Codice Database

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO

AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO AUTOMATIZZARE UN'AZIONE COMUNE DI WORD USANDO UNA MACRO Con questa esercitazione guidata imparerai a realizzare una macro. Una macro è costituita da una serie di istruzioni pre-registrate che possono essere

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Non tutto, ma un po di tutto

Non tutto, ma un po di tutto ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida a QuarkXPress 8.5

Guida a QuarkXPress 8.5 Guida a QuarkXPress 8.5 INDICE Indice Informazioni sulla guida...15 Presupposti...15 Vi serve aiuto?...15 Convenzioni...16 Nota sulle tecnologie usate...16 Interfaccia utente...18 Strumenti...18 Strumenti

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica PHP: form, cookies, sessioni e mysql Pasqualetti Veronica Form HTML: sintassi dei form 2 Un form HTML è una finestra contenente vari elementi di controllo che consentono al visitatore di inserire informazioni.

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it TEMPLATE IN MWCMS D A N I E L E U G O L E T T I - G R U P P O M E T A Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it C ONTENTS I template

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Istruzioni per visualizzazione codici di particella, simboli e linee tratteggiate in ArcGis 8.x 9.x 1- Da pannello di controllo in Windows installare

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli