MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI IN SEDE E FUORI SEDE UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI IN SEDE E FUORI SEDE UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE"

Transcript

1 MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI IN SEDE E FUORI SEDE UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

2 INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ TABELLA DELLE VERSIONI TERMINI ED ACRONIMI RIFERIMENTI INTRODUZIONE SCOPO APPLICABILITÀ MODALITA DI ACCESSO AUTENTICAZIONE UTENTE UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE FORM GESTIONE LOGIN FORM HOME PAGE UTENTE GESTIONE REVISIONE/COLLAUDO IN SEDE E FUORI SEDE PER UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE OPERAZIONI IN SEDE IMPOSTAZIONE UNITA CONTABILE SEDI UMC CONFIGURAZIONE SEDI UMC CONFIGURAZIONE TIPI COLLAUDO SLOT TEMPORALE PRENOTAZIONE REVISIONE VEICOLO VISURA REVISIONE VEICOLO REVISIONE CICLOMOTORE VISURA REVISIONE CICLOMOTORE TELAI DIFFORMI O NON CENSITI SBLOCCO ACCETTAZIONE VEICOLO SBLOCCO ACCETTAZIONE CICLOMOTORE EMERGENZA REVISIONE COLLAUDO VEICOLO EMERGENZA COLLAUDO VEICOLO OPERAZIONI TECNICHE FUORI SEDE DOMANDA FUORI SEDE SLOT FUORI SEDE PRENOTAZIONE FUORI SEDE REVISIONE VEICOLO FUORI SEDE REVISIONE CICLOMOTORE FUORI SEDE COLLAUDO VEICOLO FUORI SEDE GIORNI LIMITE PRENOTAZIONE APPENDICE REQUISITI CONFIGURAZIONE STAMPANTE Creazione modulo Impostazione Stampante CONFIGURAZIONE ACROBAT READER Pag. 2 di 126

3 7.3.1 Impostazione Acrobat per stampa tagliando etichetta Pag. 3 di 126

4 1 GENERALITÀ Il presente documento è archiviato in formato elettronico; ogni copia stampata è da considerarsi copia non controllata. 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Note /08/2009 Nascita del documento /02/2010 Modifica per migliorie all applicazione /04/2010 Modifiche per MEV Evoluzione Nuovo sistema revisioni /10/2010 Modifiche per MEV Gestione sedi UMC di revisione /05/2011 Modifiche per MEV Evoluzione pagamenti /12/ /04/ /09/ /06/2013 Nuova versione per l introduzione della Gestione dei Collaudi Modifiche dovute all evolutiva sulla Gestione dei Collaudi in sede e fuori sede Modifiche per MEV Evoluzione Nuovi Tipi collaudo Modifiche per MEV Evoluzione OTFS Slot misti 1.2 TERMINI ED ACRONIMI Termine DTT RTI SIDTT SIC UCO Servizio SVI UMC Definizione Dipartimento per i Trasporti Terrestri appartenente al Ministero dei Trasporti Raggruppamento temporaneo di imprese che ha ottenuto l aggiudicazione del contratto Rep Costituito da EDS Italia S.p.A./Consorzio Poste Contact /Auselda AED Group S.p.A./Postel S.p.A./ Gepin Generale per l Informatica S.p.A Sistema Informativo Dipartimento Trasporti Terrestri Sistema Informativo Centrale Ufficio Centrale Operativo Servizio di Sviluppo del software Ufficio della Motorizzazione Civile Pag. 4 di 126

5 1.3 RIFERIMENTI Identificativo Descrizione Url Contratto Rep Contratto per l affidamento dei servizi comprendenti: la gestione, la conduzione operativa, l assistenza sistemistica dell infrastruttura; la manutenzione migliorativa, adeguativi e correttiva del software applicativo; lo sviluppo di nuove funzioni; la manutenzione evolutiva del software applicativo, la manutenzione delle componenti hardware e software di base, l evoluzione hardware e software di base; l assistenza all utenza ed il call center; la formazione; i servizi ausiliari a supporto delle competenze dell UCO (quali la stampa dei duplicati delle patenti e della carte di circolazione, nonché il supporto operativo per la digitazione delle pratiche) stipulato in data 21 Dicembre 2006 tra il Ministero dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti Terrestri Direzione Generale Motorizzazione e l RTI EDS Italia S.p.A./Consorzio Poste Contact /Auselda AED Group S.p.A./Postel S.p.A./ Gepin Generale per l Informatica S.p.A. Pag. 5 di 126

6 2 INTRODUZIONE 2.1 SCOPO Il presente manuale intende fornire un supporto agli Uffici della Motorizzazione Civile per l utilizzo dell applicazione Web di gestione delle Revisioni e Collaudi sia in sede che fuori sede. Il manuale sarà aggiornato in accordo alle evoluzioni del servizio. 2.2 APPLICABILITÀ Il presente manuale descrive l'uso delle funzioni, accessibili via web browser, relative all'applicazione di gestione delle Revisioni e Collaudi UMC, in sede e fuori sede. Per usufruire delle funzioni dell applicazione, l utente deve possedere le credenziali di autenticazione ( utente e password ) del sistema informativo DTT. La risoluzione consigliata per accedere all applicazione è 1024x768 pixel. 2.3 MODALITA DI ACCESSO Aprire il browser e inserire il seguente indirizzo: L utente dovrà poi effettuare il login inserendo Utente e Password. Pag. 6 di 126

7 3 AUTENTICAZIONE UTENTE UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE 3.1 FORM GESTIONE LOGIN Il sistema permette di autenticare un utente Ufficio Motorizzazione Civile autorizzato, digitando nel form di Login il nome utente e la password. Campi obbligatori Utente Password Pulsanti Login: premendo tale pulsante si procede con l autenticazione. Nel caso di autenticazione positiva sarà visualizzata la Home Page dell utente Ufficio Provinciale Cambio Password: premendo tale pulsante si procede al cambio password. Nota I campi Utente e Password dovranno essere digitati in maiuscolo. Pag. 7 di 126

8 3.2 FORM HOME PAGE UTENTE L utente che viene autenticato dalla pagina di login, accede alla Home Page. Pag. 8 di 126

9 4 GESTIONE REVISIONE/COLLAUDO IN SEDE E FUORI SEDE PER UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE Questo servizio permette ad un Ufficio della Motorizzazione Civile di gestire sia presso la propria sede che presso le sedi indicate da Agenzie, Imprese e allestitori: - revisioni di veicoli (compresi autobus ed autocarri oltre i 35 quintali) - collaudi di veicoli (compresi autobus ed autocarri oltre i 35 quintali) Allo scopo di migliorare l efficienza del processo, è stato introdotto il concetto di prenotazione con la determinazione automatica della marca operativa. L Impostazione dell unità contabile è l attività propedeutica all inserimento della prenotazione. Con questa operazione si impostano i dati necessari al sistema per creare in automatico la marca operativa da assegnare ad ogni prenotazione. Revisioni/Collaudi in sede Successivamente, per le Revisioni, per gestire in modo organizzato l afflusso dei veicoli, l UMC crea degli slot temporali. Per i collaudi, prima di inserire gli slot, deve essere creato almeno un gruppo di tipi di collaudo per ogni UMC. La creazione degli slot temporali viene effettuata per ogni UMC in base ai gruppi di collaudo configurati. Lo slot temporale serve ad accogliere le prenotazioni delle revisioni e dei collaudi. Gli slot temporali sono anche messi a disposizione delle Agenzie. Un Agenzia può inserire una prenotazione scegliendo uno degli slot temporali messi a disposizione dall Ufficio della Motorizzazione Civile. L UMC, il giorno della revisione, visualizza le prenotazioni inserite e, sulla base dei dati della prenotazione stessa, inserisce l esito della revisione che ha effettuato. L UMC, il giorno del collaudo, visualizza le prenotazioni inserite e, sulla base dei dati della prenotazione stessa, inserisce l esito del collaudo che ha effettuato. Revisioni/Collaudi fuori sede Per le OTFS(Operazioni Tecncihe fuori sede) Il servizio permette ad un operatore dell UMC di visualizzare le domande di Operazioni Tecniche fuori sede inviate da Imprese, Allestitori e Agenzie e di approvarle o richiedere delle modifiche. Pag. 9 di 126

10 Per le Revisioni fuori sede, sono le Agenzie e le Imprese che propongono le date sedute (slot) che, una volta approvate dall UMC, saranno gli slot nei quali inserire le prenotazioni. Per i Collaudi fuori sede, sono le Agenzie e gli Allestitori che propongono le date sedute (slot) che, una volta approvate dall UMC, saranno gli slot nei quali inserire le prenotazioni. La revisione e/o il collaudo dei veicoli (detta operazione tecnica ) viene svolta in una sede indicata dall ente. Il funzionario dell Ufficio della Motorizzazione Civile (UMC) ha tutto l occorrente, una volta recatosi sul posto, per effettuare l operazione tecnica, accedere al sistema informativo della Motorizzazione ed effettuare le necessarie stampe. Gli Uffici Motorizzazione Civile, oltre alle attività delle officine, possono effettuare: revisioni straordinarie: quelle cui veicoli e ciclomotori devono essere sottoposti a seguito di incidenti. revisioni ad autoveicoli/motoveicoli aventi massa > t. 3,5 L Ufficio Motorizzazione Civile effettua la revisione ed inserisce tutti i dati necessari relativi all esito della revisione ed alla stampa del tagliando da consegnare al cittadino. Gli UMC possono effettuare i seguenti tipi di collaudo: Modifiche dati omologazione veicolo (Certificato d approvazione) Agg. C.C. installazione Impianto GPL Agg. C.C. installazione Impianto METANO Agg. C.C. installazione Impianto FAP Agg. C.C. installazione Gancio Traino Agg. C.C. installazione Specchi Agg. C.C. sostituzione bombole veicoli a metano Agg. C.C. sostituzione serbatoio veicoli a gpl Agg. C.C. integrazione righe descrittive Agg. C.C. integrazione pneumatici Agg. C.C. installazione Impianto GPL con prova idraulica Agg. C.C. installazione Impianto METANO con prova idraulica Collaudi veicoli nuovi (Certificato d approvazione) Pag. 10 di 126

11 Il sistema presenta all utente la pagina iniziale di Sistema Revisioni e Collaudi dalla quale si può accedere alle diverse funzionalità. Pag. 11 di 126

12 5 OPERAZIONI IN SEDE 5.1 IMPOSTAZIONE UNITA CONTABILE La funzione consente all operatore di un UMC di configurare le Unità Contabili relative alle Revisioni per consentire la costruzione della Marca Operativa. Ogni ufficio dovrà inserire due Unità Contabili, una per le Revisioni ed una per i Collaudi. L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Impostazione Unità Contabile che presenta la pagina seguente: Su questa pagina l utente può inserire una nuova unità contabile o ricercarne una già esistente. Clicccando sul tasto Nuova unità contabile, viene presentata la pagina dove inserire i dati per creare una nuova unità (cfr. figura seguente): Per l inserimento di una nuova Unità Contabile, l utente deve indicare le seguenti informazioni, tutte obbligatorie: Pag. 12 di 126

13 UMC (presente solo per le province con più UMC); Tipo Unità Contabile: per la gestione delle Prenotazioni, impostare questo campo con il valorore Informatizzata. Il tipo Manuale non viene gestito dal sistema informatico; Tipo Operazioni: impostare il valore Revisione o Collaudo in base all operazione che s intende effettuare. Ultimo progressivo utilizzato nelle marche operative. Nota: la prima prenotazione che verrà inserita nel sistema avrà il progressivo SUCCESSIVO a quello indicato in questo campo; Unità Contabile; Data Inizio Validità. L utente, dopo aver indicato tutte le informazioni richieste, clicca sul tasto Inserisci. Il sistema controlla che per lo stesso UMC, stessa unità contabile, stesso tipo operazione e stessa data inizio validità, l Unità contabile digitata non sia già presente. Inoltre non può essere inserita la stessa unità contabile per Revisioni e collaudi Per visualizzare un unità contabile inserita, nella pagina di Ricerca occorre valorizzare uno dei campi indicati e cliccare sul tasto Ricerca unità contabile. Il campo UMC è presente solo nel caso di province con più Uffici (es. Roma). Pag. 13 di 126

14 Ii sistema presenta la lista delle Unità Contabili relative all UMC di appartenenza. 5.2 SEDI UMC La funzione permette di configurare le informazioni relative alle sedi di revisione/collaudo di un UMC. Se un UMC ha più sedi di revisione/collaudo, queste possono essere censite e gli slot temporali che verranno creati successivamente, possono essere specifici per ogni sede. Selezionando la voce di menu Sedi UMC appare la finestra che consente la ricerca di sedi già presenti in archivio per l UMC oppure di crearne delle nuove. Premendo il bottone Ricerca, se esistono delle sedi già create, viene visualizzata una lista di sedi. Pag. 14 di 126

15 Selezionando un elemento della lista è possibile visualizzarne il dettaglio, cancellare o modificare i dati di una sede. Se si intende configurare una nuova sede di revisione/collaudo per l UMC, premendo il bottone Nuova sede, si presenta una finestra che permette di inserire: la descrizione della sede di revisione/collaudo; l indirizzo della sede di revisione/collaudo; la tipologia di configurazione (descritta nel paragrafo successivo). 5.3 CONFIGURAZIONE SEDI UMC Questa funzione permette di impostare le diverse tipologie di revisioni/collaudi che vengono eseguite dagli UMC. Pag. 15 di 126

16 In particolare è possibile definire un insieme di tipologie di revisione o di collaudi e le loro caratteristiche. Si può ad esempio configurare la Tipologia 1 (come un tipo di revisione che abbia una durata media di 30 minuti e che venga svolta di mattina dalle 9:00 alle 13:00 e di pomeriggio dalle 14:00 alle 18:00) e la Tipologia 2 (come un tipo di revisione che abbia una durata media di 15 minuti e che venga svolta con gli stessi orari della precedente: di mattina dalle 9:00 alle 14:00 e di pomeriggio dalle 14:00 alle 18:00). Selezionando la voce di menu Configurazione sedi UMC si presenta la finestra seguente: Selezionando la voce di menu Ricerca Configurazione è possibile visualizzare le tipologie di prove già inserite in archivio. Con la voce di menu Nuova Configurazione è possibile inserire i dati per una nuova configurazione. Con il bottone Nuova configurazione viene presentata la finestra che permette l inserimento di una tipologia di prova: Con il bottone Ricerca configurazione viene presentata la lista delle configurazioni presenti in archivio: Pag. 16 di 126

17 5.4 CONFIGURAZIONE TIPI COLLAUDO Questa funzione permette ad un UMC/DG di configurare, in base alle proprie esigenze, dei gruppi di tipologie di collaudi diversi. Selezionando la voce di menu Configurazione tipi Collaudo si presenta la finestra seguente: Su questa pagina l utente può inserire una nuova configurazione o ricercarne una già esistente. Per inserire una nuova configurazione l utente, dopo aver indicato l UMC (solo per la provincia di Roma e per le DG) deve cliccare sul tasto Nuova Configurazione. Pag. 17 di 126

18 Viene presentata la finestra che permette l inserimento di un gruppo di tipi collaudo: dove devono essere indicati i seguenti dati: - Descrizione - Tipo collaudo La descrizione è un campo editabile dove l UMC/DG indica il nome del gruppo che vuole configurare ed associato ad esso verranno indicati i tipi di collaudo d interesse. L utente ha la possibilità di selezionare uno o più tipi di collaudo, ma può selezionarli anche tutti. L utente deve selezionare almeno un tipo di collaudo. Dopo aver selezionato i tipi collaudo d interesse ed aver premuto il tasto Inserisci, il sistema conferma l avvenuto inserimento del nuovo gruppo. Pag. 18 di 126

19 Pag. 19 di 126

20 Dalla pagina iniziale, cliccando sul tasto Ricerca Configurazione è possibile visualizzare i gruppi di tipi collaudo già inseriti in archivio. Dopo aver indicato l UMC (solo per la provincia di Roma e per le DG) e cliccato sul tasto Ricerca Configurazione, il sistema presenta la pagina seguente: Pag. 20 di 126

21 dove vengono visualizzati tutti i gruppi di tipi collaudo configurati dall UMC indicato. Da questa pagina è possibile selezionare un gruppo e visualizzarne il dettaglio. E possibile modificare o eliminare un gruppo solo se ad esso non risultano associati slot. Inoltre è possibile modificare una configurazione inserendo ulteriori tipi collaudo, in un gruppo che ha già degli slot agganciati (solo in aggiunta) e prenotazioni (solo in aggiunta), ma il sistema verifica che non esista un gruppo collaudo analogo. Un operatore di DG può visualizzare i gruppi di tipi collaudo configurati dall ufficio selezionato. Le funzioni di Modifica ed Elimina si comportano allo stesso modo di quelle per gli UMC. 5.5 SLOT TEMPORALE L applicazione consente ad un operatore dell UMC di gestire gli slot temporali per effettuare le revisioni e i collaudi. Gli slot vengono messi a disposizione delle Agenzie e degli operatori degli UMC. In questo modo l Agenzia o l operatore di un UMC che deve prenotare una revisione o un collaudo, può scegliere lo slot che risponde alle sue esigenze. L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Slot Temporale che presenta la seguente pagina: Pag. 21 di 126

22 Su questa pagina l utente può inserire un nuovo slot o ricercarne uno già esistente. Dopo aver selezionato l UMC (per le province con più uffici operativi e per le DG) ed indicato il Tipo operazione (Revisione o Collaudo), cliccando sul tasto Nuovo slot viene presentata la pagina dove inserire i dati per creare uno o più slot. Nel caso di una provincia con più UMC (per es. Roma), viene presentato un menu a tendina dove poter selezionare più uffici (cfr. figura precedente); mentre per una provincia che ha solo un UMC, il dato relativo viene visualizzato protetto. Se il Tipo operazione è una revisione, viene presentata la pagina seguente: Per inserire un nuovo slot l utente deve valorizzare i seguenti campi: Descrizione sede, contenente le sedi di revisione dell UMC, configurate precedentemente; data dell operazione; fascia oraria (Mattina, pomeriggio); tipo veicolo, selezionabile tra autobus, veicoli>3,5 tonnellate, auto ed altri tipi di veicolo, mista, mista senza autobus. In questo modo si può specializzare il tipo di slot o, scegliendo mista si possono accogliere tutti i tipi di veicolo; num. Linea (imposta come default Linea 1 ; è possibile selezionare un altro elemento dalla lista, dalla Linea 1 alla 10), con questo campo è possibile creare, per uno stesso giorno, stessa fascia oraria e stessa tipologia di veicoli, due o più slot. Pag. 22 di 126

23 data limite per accettare le prenotazioni; numero massimo prenotazioni (numero revisioni disponibili). Pag. 23 di 126

24 Se il Tipo operazione è un collaudo, viene presentata la pagina seguente: Per inserire un nuovo slot relativo ai Collaudi, l utente deve valorizzare i seguenti campi: Descrizione sede, contenente le sedi di collaudo dell UMC, configurate precedentemente; data dell operazione; fascia oraria (Mattina, pomeriggio); tipo veicolo, selezionabile tra autobus, veicoli>3,5 tonnellate, auto ed altri tipi di veicolo, mista, mista senza autobus. In questo modo si può specializzare il tipo di slot o, scegliendo mista si possono accogliere tutti i tipi di veicolo; num. Linea (imposta come default Linea 1 ; è possibile selezionare un altro elemento dalla lista, dalla Linea 1 alla 10), con questo campo è possibile creare, per uno stesso giorno, stessa fascia oraria e stessa tipologia di veicoli, due o più slot. data limite per accettare le prenotazioni; numero massimo prenotazioni (numero collaudi disponibili) gruppo collaudo, selezionabile fra quelli configurati precedentemente dall UMC. Pag. 24 di 126

25 Nella lista dei gruppi collaudo vengono visualizzati i tipi collaudo associati ad ogni gruppo, in modo da dare all utente la possibilità di creare gli slot in base alle proprie esigenze. Dopo aver indicato tutte le informazioni richieste, cliccare sul tasto Inserisci slot. Condizioni da rispettare: L UMC deve poter inserire slot in data odierna per far fronte a revisioni/collaudi di veicoli presentati in giornata. Il sistema controlla che la data limite prenotazioni sia minore o uguale alla data operazione, anche se quest ultima coincide con la data odierna. Inoltre viene effettuato il controllo che la data dell operazione non cada di domenica o di giorno festivo. Superati i suddetti controlli, per uno slot di revisioni, il sistema presenta la pagina seguente: Pag. 25 di 126

26 Per uno slot di collaudi, invece, la pagina visualizzata è la seguente: Cliccando sul tasto Inserisci Slot ricorrenti, per le Revisioni viene visualizzata la pagina seguente: che consente all utente di poter effettuare una creazione massiva di slot temporali con le stesse caratteristiche. Pag. 26 di 126

27 In questo modo l operatore di un UMC, in un intervallo di tempo di massimo 6 mesi, può inserire più slot per la stessa tipologia di veicoli, stessa fascia oraria, stesso num. linea e stesso numero di revisioni. L utente deve valorizzare i seguenti campi: Descrizione della sede di revisione; periodo dal/al (intervallo di tempo entro il quale si vogliono creare gli slot); giorni della settimana per i quali si vuole inserire lo slot (deve essere selezionato almeno un giorno dal lunedì al sabato); fascia oraria; tipo veicolo, selezionabile tra autobus, veicoli>3,5 tonnellate, auto ed altri tipi di veicolo, mista, mista senza autobus. In questo modo si può specializzare il tipo di slot o, scegliendo mista si possono accogliere tutti i tipi di veicolo; num. Linea (preimpostato con Linea 1, selezionabile con un valore diverso); giorni limite (numero di giorni da sottrarre alla data operazione per calcolare la data limite entro la quale sono ammesse le prenotazioni, non si applica per l UMC); numero massimo prenotazioni (numero delle revisioni disponibili). I campi sono tutti obbligatori. Viene presentata una combo dove si può selezionare la sede dell UMC per la quale si stanno creando gli slot temporali. Il sistema controlla che la data limite prenotazione sia minore della data operazione, che il periodo indicato per la creazione degli slot non superi i 6 mesi, che la data dal sia maggiore della data odierna e la data al sia maggiore della data dal. Dopo aver indicato tutte le informazioni richieste, cliccare sul tasto Crea slot. Dopo aver effettuato i suddetti controlli, il sistema presenta la pagina seguente (esempio di slot creati per revisioni): Pag. 27 di 126

28 Su questa pagina viene visualizzata la lista degli slot che stanno per essere creati e, nel caso in cui qualcuno di questi sia già presente in archivio, viene visualizzata la lista degli slot già presenti. A questo punto l utente può confermare l operazione cliccando sul pulsante Conferma nuovi slot. In caso di conferma, il sistema segnala la conclusione delle operazioni con il messaggio Nuovi Slot inseriti con successo (cfr. figura seguente): Pag. 28 di 126

29 Cliccando sul tasto Inserisci Slot ricorrenti per i Collaudi, viene visualizzata la pagina seguente: che consente all utente di poter effettuare una creazione massiva di slot temporali con le stesse caratteristiche. In questo modo l operatore di un UMC, in un intervallo di tempo di massimo 6 mesi, può inserire più slot per la stessa tipologia di veicoli, stessa fascia oraria, stesso num.linea e stesso numero di collaudi. L utente deve valorizzare i seguenti campi: Descrizione della sede di collaudo; periodo dal/al (intervallo di tempo entro il quale si vogliono creare gli slot); giorni della settimana per i quali si vuole inserire lo slot (deve essere selezionato almeno un giorno dal lunedì al sabato); fascia oraria; tipo veicolo, selezionabile tra autobus, veicoli>3,5 tonnellate, auto ed altri tipi di veicolo, mista, mista senza autobus. In questo modo Pag. 29 di 126

30 si può specializzare il tipo di slot o, scegliendo mista si possono accogliere tutti i tipi di veicolo; num. Linea (preimpostato con Linea 1, selezionabile con un valore diverso); giorni limite (numero di giorni da sottrarre alla data operazione per calcolare la data limite entro la quale sono ammesse le prenotazioni, non si applica per l UMC); numero massimo prenotazioni (numero delle revisioni disponibili); gruppo collaudo, selezionabile fra quelli configurati precedentemente dall UMC. Nella lista dei gruppi collaudo vengono visualizzati i tipi collaudo associati ad ogni gruppo, in modo da dare all utente la possibilità di creare gli slot in base alle proprie esigenze. I campi sono tutti obbligatori. Viene presentata una combo dove si può selezionare la sede dell UMC per la quale si stanno creando gli slot temporali. Il sistema controlla che la data limite prenotazioni sia minore della data operazione, che il periodo indicato per la creazione degli slot non superi i 6 mesi, che la data dal sia maggiore della data odierna e la data al sia maggiore della data dal. Dopo aver indicato tutte le informazioni richieste, cliccare sul tasto Crea slot. Dopo aver effettuato i suddetti controlli, il sistema presenta la pagina seguente (esempio di slot creati per collaudi): Su questa pagina viene visualizzata la lista degli slot che stanno per essere creati e, nel caso in cui qualcuno di questi sia già presente in archivio, viene visualizzata la lista degli slot già presenti. A questo punto l utente può confermare l operazione cliccando sul pulsante Conferma nuovi slot. In caso di conferma, il sistema segnala la conclusione delle operazioni con il messaggio Nuovi Slot inseriti con successo (cfr. figura seguente): Pag. 30 di 126

31 Pag. 31 di 126

32 Per visualizzare uno slot inserito, sulla pagina seguente: occorre valorizzare uno dei campi indicati e cliccare sul tasto Ricerca slot. Per visualizzare una lista di slot o uno slot particolare l utente può valorizzare uno o più parametri tra i seguenti: UMC (presente solo per le province con più UMC e per le DG ed obbligatorio); descrizione della sede di revisione/collaudo; data operazione (da); data operazione (a); fascia Oraria (mattina pomeriggio); tipo operazione (revisione/collaudo); num. Linea; tipo veicolo, selezionabile tra autobus, veicoli>3,5 tonnellate, auto ed altri tipi di veicolo, mista, mista senza autobus. In questo modo si può specializzare il tipo di slot o, scegliendo mista, si possono accogliere tutti i tipi di veicolo; Disponibilità = 0 (NO/SI) che permette di visualizzare o meno gli slot che non hanno posti dipsonibili. Nel caso di una provincia con più UMC (per es. Roma), viene presentato un menu a tendina dove poter selezionare più uffici (cfr. figura precedente); mentre per una provincia che ha solo un UMC, il dato relativo viene visualizzato protetto. Pag. 32 di 126

33 In base ai criteri selezionati, viene visualizzata la lista degli slot in ordine temporale crescente (data operazione crescente e maggiore o uguale alla data odierna) e, se nello stesso giorno è presente uno slot per la mattina ed uno per il pomeriggio, viene visualizzato prima lo slot relativo alla mattina e poi quello relativo al pomeriggio. Per uno slot relativo ai collaudi vengono visualizzati tutti i tipi collaudo ad esso associati. Dopo aver selezionato uno slot, cliccando sul tasto Dettaglio è possibile visualizzare tutti i dati dello stesso (esempio di slot creato per collaudi): Pag. 33 di 126

34 Nel dettaglio di uno slot per i collaudi viene visualizzata la descrizione del gruppo collaudo ad esso associato. Dopo aver selezionato uno slot, cliccando sul tasto Modifica è possibile entrare nel dettaglio e modificarlo. Uno slot può essere modificato solo nel caso in cui questo sia ancora modificabile, cioè che la data operazione sia maggiore o uguale alla data odierna. I dati modificabili sono il numero massimo prenotazioni e la data limite prenotazioni. In fase di Modifica, viene controllato che la data limite prenotazioni sia minore o uguale alla data operazione. Dopo aver selezionato uno slot, cliccando sul tasto Elimina è possibile cancellare lo slot. La cancellazione di uno slot temporale è possibile solo se ad esso non è associata nessuna prenotazione. 5.6 PRENOTAZIONE Questo servizio consente ad un cittadino di recarsi presso un Ufficio della Motorizzazione Civile per prenotare una revisione/collaudo presso lo stesso Ufficio, modificarla, annullarla, spostarla o stamparla. L operatore di un UMC può effettuare le operazioni di inserimento, modifica, stampa, annullamento, storno e spostamento in altro slot delle prenotazioni revisioni/collaudi per tutti i tipi di veicoli (autoveicoli, motoveicoli, rimorchi e mezzi pesanti) e per i ciclomotori. Pag. 34 di 126

35 L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Prenotazione e viene presentata la seguente finestra: Su questa pagina l utente può inserire una nuova prenotazione o ricercarne una già esistente. Per inserire una prenotazione, premendo il tasto Nuova Prenotazione, viene presentata la pagina con la lista degli slot disponibili (cfr. figura seguente): Pag. 35 di 126

36 La lista degli slot viene visualizzata in ordine temporale crescente (data operazione crescente e maggiore o uguale alla data odierna) e se nello stesso giorno è presente uno slot per la mattina ed uno per il pomeriggio, viene visualizzato prima lo slot relativo alla mattina e poi quello relativo al pomeriggio. Se viene valorizzata la Descrizione Sede, viene visualizzata la lista degli slot disponibili presso la sola sede selezionata. E possibile scegliere soltanto gli slot attivi, cioè quelli che presentano una disponibilità di revisioni/collaudi pari almeno ad un veicolo prenotabile con la data operazione maggiore o uguale alla data odierna e senza alcun limite sulla data limite prenotazioni. Per uno slot relativo ai collaudi, un menu a tendina mostra i tipi collaudo contenuti nel gruppo associato allo slot. Per una prenotazione collaudo, su questa pagina l utente deve indicare lo slot d interesse ed al suo interno selezionare il tipo collaudo d interesse, quindi premere sul tasto Continua. Pag. 36 di 126

37 Viene presentata la pagina seguente: Pag. 37 di 126

38 Per una prenotazione revisione, l utente, sulla pagina seguente deve indicare solo lo slot d interesse e premere sul tasto Continua. Pag. 38 di 126

39 Viene presentata la pagina seguente: Pag. 39 di 126

40 L utente deve indicare obbligatoriamente: I dati del richiedente. Se il richiedente è il proprietario, è sufficiente selezionare il check box. Se il richiedente è diverso dal proprietario, devono essere indicati i dati richiesti; E possibile indicare i dati dell agenzia che intende prenotare le revisioni o i collaudi; tipo veicolo; targa/cic ( targa del veicolo o Codice Identificativo Ciclomotore); numero del telaio indicato sulla carta di circolazione del veicolo (se inferiore ai 17 caratteri); Bollettino di pagamento nel caso sia configurato l obbligo di pagamento. All atto dell inserimento della prenotazione, il sistema permette all utente di inserire gli estremi del bollettino pagato in precedenza. Il numero di conto corrente è impostato automaticamente. L utente deve fornire le informazioni del bollettino (obbligatorie) che sono: Codice di controllo (di lunghezza 12 caratteri); IV campo (lungo 18 caratteri). L operazione di pagamento è consentita previo controllo della validità del Codice di controllo e del IV campo indicati dall utente. Ogni pagamento avrà un bollettino con codici identificativi diversi. Infatti il bollettino utilizzato per il pagamento di una prenotazione non può essere riutilizzato. Per i Collaudi i bollettini di pagamento sono due: - Bollettino su conto corrente Bollettino su conto corrente 4028 Il sistema controlla che i dati del veicolo immessi siano compatibili con il tipo di operazione associata allo slot temporale prescelto. Per un veicolo (autoveicolo/motoveicolo/rimorchio) vengono effettuati i seguenti controlli: se è presente nella banca dati del Sistema Informativo MCTC; se è Cessato o Radiato; se il Telaio è presente in archivio o è difforme da quello presente in archivio. Per un veicolo non presente in archivio, cessato/radiato o con telaio difforme, la prenotazione non viene accettata. Pag. 40 di 126

41 Il sistema non consente la prenotazione di un veicolo se esiste già un altra prenotazione nello stato di Accettata o con pagamento In corso per lo stesso veicolo, in qualunque data e per qualunque UMC. Per un ciclomotore immatricolato (identificato dal CIC), vengono effettuati i seguenti controlli: se è presente nella banca dati del Sistema Informativo MCTC; se è corretta l associazione CIC-telaio; se è Radiato. Per un ciclomotore immatricolato non presente in archivio, con CIC e telaio incongruenti o radiato, la prenotazione non viene accettata. Per un ciclomotore non immatricolato la prenotazione non viene accettata. Inoltre il sistema non consente la prenotazione di un ciclomotore se esiste già un altra prenotazione nello stato di Accettata o con pagamento In corso per lo stesso ciclomotore, in qualunque data e per qualunque UMC. Il sistema controlla che il numero delle prenotazioni disponibili (previste per uno slot temporale) venga rispettato al momento dell inserimento di una nuova prenotazione. Per lo stesso veicolo è possibile effettuare, nella stessa data, la prenotazione di una revisione e di un solo tipo di collaudo. L UMC non può inserire prenotazioni per le tipologie di collaudo Modifiche dati omologazione veicolo (Certificato d approvazione) e Collaudi veicoli nuovi (Certificato d approvazione), queste possono solo essere inserite da Agenzia. Per le tipologie di collaudo: - Altri collaudi (art. 78) con emissione carta - Altri collaudi (art. 75) con emissione carta - Rinnovo adr - Rilascio adr - Collaudi in unico esemplare (tariffa 4.1) - Collaudi Ciclomotori - Altri collaudi (art. 75) con emissione carta e immatricolazione (tariffa 3.1) - Altri collaudi (art. 75) con emissione carta e immatricolazione (tariffa 4.1) Pag. 41 di 126

42 - Altri collaudi (art. 78) con emissione carta (tariffa 3.1) - Altri collaudi (art. 78) con emissione carta (tariffa 4.1) è possibile inserire solo le prenotazioni. La gestione dell esito del collaudo è a carico delle funzioni attualmente esercite. L emissione della Carta di Circolazione, per i tipi di collaudo che lo prevedono, continuerà ad essere gestita dalle procedure attualmente esercite. Se i dati sono stati immessi correttamente, viene presentata la pagina di dettaglio della prenotazione che riporta anche l estremo del pagamento. Le tipologie di collaudo: - Altri collaudi (art. 75) con emissione carta e immatricolazione (tariffa 3.1) - Altri collaudi (art. 75) con emissione carta e immatricolazione (tariffa 4.1) permettono di inserire solo il Telaio, in quanto si tratta di veicoli non immatricolati. Naturalmente non viene fatto alcun controllo sul telaio digitato. La figura seguente riporta un esempio di inserimento di una prenotazione revisione: Pag. 42 di 126

43 La figura seguente riporta un esempio di inserimento di una prenotazione collaudo: Pag. 43 di 126

44 Cliccando sul tasto Stampa viene attivata la procedura di stampa della prenotazione che reperisce e formatta, in formato pdf, tutte le informazioni relative al veicolo per il quale è stata effettuata la prenotazione. La figura seguente riporta la stampa della prenotazione di un collaudo: Pag. 44 di 126

45 I dati riportati sulla stampa sono: Ufficio (UMC presso il quale è stata effettuata la prenotazione) Dati del richiedente Sede operazione Marca operativa Data Prenotazione (data in cui è stata effettuata la prenotazione)/inserita da (operatore che ha inserito la prenotazione se UMC o Agenzia) Data collaudo (data del collaudo) Fascia oraria\num linea Pag. 45 di 126

46 Tipo veicolo Targa/CIC Telaio Estremo di pagamento Descrizione Gruppo Collaudo Tipo collaudo Progressivo prenotazione nell ambito dello slot/orario La figura seguente riporta la stampa della prenotazione di una revisione: Pag. 46 di 126

47 I dati riportati sulla stampa sono: Ufficio (UMC presso il quale è stata effettuata la prenotazione) Dati del richiedente Sede operazione Marca operativa Pag. 47 di 126

48 Data Prenotazione (data in cui è stata effettuata la prenotazione)/inserita da (operatore che ha inserito la prenotazione se UMC o Agenzia) Data revisione (data della revisione) Fascia oraria\num linea Tipo veicolo Targa Telaio Estremo di pagamento Progressivo prenotazione nell ambito dello slot/orario Per visualizzare una prenotazione inserita, sulla pagina seguente: occorre valorizzare uno dei campi indicati e cliccare sul tasto Ricerca Prenotazione. Pag. 48 di 126

49 I dati disponibili per la ricerca di una prenotazione sono: Ufficio Provinciale (presente solo per le province con più UMC ed obbligatorio); Descrizione Sede (contenente tutte le sedi dell UMC, dato facoltativo) Data operazione da (dato obbligatorio); Data operazione a (dato facoltativo) Data inserimento marca operativa (data inserimento prenotazione, dato facoltativo); Tipo operazione (revisione/collaudo); Tipo Veicolo (dato facoltativo); Targa/CIC (dato facoltativo); Contrassegno ciclomotore (dato facoltativo); Telaio (dato facoltativo); Descrizione sede (dato facoltativo); Stato prenotazione (dato facoltativo); Tipo pagamento (dato facoltativo); Numero linea (dato facoltativo). In base ai criteri di ricerca indicati, dopo aver premuto il tasto Ricerca Prenotazione, il sistema presenta la pagina seguente: Pag. 49 di 126

50 Vengono visualizzate tutte le prenotazioni inserite presso quell Ufficio della Motorizzazione civile. La lista delle prenotazioni viene visualizzata in ordine temporale decrescente (data operazione decrescente) e se nello stesso giorno è presente una prenotazione per la mattina ed una per il pomeriggio, viene visualizzata prima la prenotazione relativa alla mattina e poi quella relativa al pomeriggio. Se viene valorizzata la Descrizione Sede, viene visualizzata la lista delle prenotazioni effettuate presso la sola sede selezionata. L utente deve selezionare la checkbox relativa alla prenotazione d interesse e premere il pulsante Gestisci Prenotazione. Pag. 50 di 126

51 Il sistema visualizza il dettaglio della prenotazione. Nella figura seguente viene riportato come esempio il dettaglio di una prenotazione revisione: L operatore di un UMC può modificare, stampare, archiviare una prenotazione. Inoltre può spostare la prenotazione in un altro slot. Tutto questo solo per le prenotazioni nello stato Accettata. Le prenotazioni nello stato Evasa ed Archiviata possono solo essere visualizzate. I dati modificabili di una prenotazione sono: tipo veicolo (autoveicolo, motoveicolo, ciclomotore); targa/cic/contrassegno ciclomotore ( targa del veicolo o Codice Identificativo Ciclomotore o Contrassegno ciclomotore); numero del telaio indicato sulla carta di circolazione del veicolo; dati del richiedente. Pag. 51 di 126

52 Un operatore dell UMC può archiviare tutte le prenotazioni inserite che si trovano nello stato Accettata. Per fare ciò l operatore di un UMC clicca il tasto Archivia ed il sistema mette nello stato Archiviata la prenotazione d interesse. In questo modo la prenotazione non può essere più modificata, stampata o spostata. Questo stato serve ad archiviare le prenotazioni che per un qualunque motivo non sono state evase. Le prenotazioni nello stato Archiviata possono solo essere visualizzate. Un operatore dell UMC può modificare la data operazione di tutte le prenotazioni inserite che si trovano nello stato Accettata. Pertanto in caso di impossibilità a far eseguire la revisione o il collaudo il giorno dell appuntamento, il cittadino può recarsi presso l UMC e far modificare la data revisione/collaudo della prenotazione. Per fare ciò l operatore di un UMC clicca il tasto Sposta ed il sistema presenta la lista degli slot disponibili con data operazione maggiore o uguale alla data odierna. La figura seguente visualizza la lista degli slot disponibili nel caso di spostamento di una prenotazione revisione: Premendo il tasto Associa nuovo slot viene spostata la prenotazione selezionata in un altro slot e viene visualizzato il dettaglio con la nuova data operazione (cfr. figura seguente): Pag. 52 di 126

53 Nello spostamento di una prenotazione viene modificata la data di inserimento prenotazione che diventa quella in cui avviene lo spostamento cioè la data odierna, mentre la data della marca operativa rimane quella del primo inserimento. Per lo spostamento di una prenotazione collaudo viene controllato che il nuovo slot sia associato ad un gruppo contenente lo stesso tipo collaudo della prenotazione. L UMC non può gestire prenotazioni per le tipologie di collaudo Modifiche dati omologazione veicolo (Certificato d approvazione) e Collaudi veicoli nuovi (Certificato d approvazione), queste possono solo essere gestite da Agenzie e Allestitori. Dalla pagina di Ricerca prenotazione è possibile visualizzare i dati di riepilogo sui pagamenti effettuati per l inserimento delle prenotazioni per lo specifico UMC comprensivo dei dati relativi alle prenotazioni inserite dalle Agenzie. Premendo il bottone Riepilogo pagamenti viene visualizzato il numero delle prenotazioni che sono state inserite con la relativa modalità di pagamento (cfr. figura seguente): - Prenotazioni pagate con bollettino - Prenotazioni pagate con carrello (tipicamente dalle Agenzie) Pag. 53 di 126

54 - Prenotazioni pagate in altro modo (tipicamente quelle inserite dall UMC stesso senza indicare i dati del bollettino al sistema). Pag. 54 di 126

55 5.7 REVISIONE VEICOLO Questo servizio consente agli Uffici della Motorizzazione Civile di gestire l esito di una revisione di un veicolo effettuata presso la propria sede. Permette inoltre di gestire gli esiti delle revisioni in ambito nazionale o provinciale. L acquisizione dell esito di una revisione è possibile solo se precedentemente è stata inserita, ed eventualmente pagata, la prenotazione. L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Revisione Veicolo che presenta la pagina seguente: Per inserire l esito di una revisione, l utente può selezionare il tipo veicolo, indicare la targa, data revisione (indicata in fase di prenotazione) e premere il tasto Nuova revisione. Oppure premere il tasto Prenotazioni. Una lista visualizza le prenotazioni che hanno come data revisione quella del giorno. L utente può selezionare una prenotazione. Una volta indicati i dati a mappa o selezionata la prenotazione dalla lista, viene visualizzata la pagina seguente: Pag. 55 di 126

56 Su questa pagina vengono visualizzati gli altri dati relativi al veicolo: Telaio carta, Data revisione ed Estremo di pagamento. L operatore di un UMC deve inserire il numero di km percorsi fino a quel momento dal veicolo ed il suo Codice Operatore. L esito di una revisione è configurabile. Esito Revisione Regolare L inserimento dell esito della revisione dell autoveicolo/motoveicolo deve avvenire secondo le disposizioni dettate dalla configurazione di integrazione fra il sistema DTT e MCTC-NET. Esito Revisione Ripetere - Sospesa Nel caso in cui l esito della revisione sia Ripetere o Sospesa, l utente deve obbligatoriamente indicare almeno uno dei codici relativi alle irregolarità riscontrate. L indicazione deve essere riportata nel Motivo. Cliccando sul tasto Inserisci viene inserito l esito della revisione: Pag. 56 di 126

57 Al termine dell operazione di inserimento, il sistema permette di stampare il tagliando tramite il pulsante Stampa Tagliando. Viene così attivata la procedura di stampa della revisione che reperisce e formatta, in formato pdf, tutte le informazioni relative al tagliando: Per una corretta impostazione della Stampa Tagliando fare riferimento alla sezione Stampa formato pdf in appendice (par. 5.1). Pag. 57 di 126

58 La funzione di Ricerca revisione, dalla voce di menu Revisione veicolo o Revisione ciclomotore permette di visualizzare le revisioni di un veicolo specifico. Dalla pagina seguente: occorre valorizzare almeno i dati del veicolo e premere il tasto Ricerca revisione. Per gli utenti UMC vengono visualizzate tutte le revisioni delle officine appartenenti alla provincia dell UMC o l UMC stesso preimpostato. Per gli utenti DG vengono visualizzate tutte le revisioni su territorio nazionale. Se viene indicata la Data revisione (da), è obbligatorio indicare anche la Data revisione (a). L estremo di pagamento viene visualizzato soltanto nel caso di revisioni attive. Pag. 58 di 126

59 E possibile richiedere la stampa dell elenco delle revisioni visualizzate sia in formato excel che in formato pdf. Se il criterio di ricerca viene impostato indicando solo Tipo veicolo e Targa, vengono visualizzate tutte le revisioni associate alla Targa, ordinate per Data Revisione decrescente e, per la stessa data, prima le Attive e poi le Annullate. Se il criterio di ricerca viene impostato indicando anche Data revisione (da) e Data revisione (a), vengono visualizzate tutte le revisioni effettuate in quell intervallo di date, ordinate per stato (prima le Attive e poi le Annullate ). L operatore di un UMC può visualizzare tutte le revisioni effettuate nella provincia di appartenenza. L operatore di una DG può visualizzare tutte le revisioni effettuate su territorio nazionale. Inoltre può ristampare o annullare quelle attive e stornare le annullate per le quali l annullamento non è andato a buon fine, premendo il relativo pulsante. Ristampa L operatore di un UMC può richiedere la ristampa per tutte le revisioni ATTIVE. La ristampa del tagliando a differenza della stampa, non deve dar luogo alla generazione di un nuovo codice antifalsificazione, ma deve riportare sul tagliando il codice precedentemente assegnato all atto della stampa. Annullamento L operatore di un UMC può annullare l esito di una revisione inserito da un Officina indipendentemente dalla data di inserimento. L operazione di annullamento deve essere logica e non fisica. Storno Per le revisioni annullate, l utente può selezionare una revisione (fra quelle annullate con ancora l estremo di pagamento) ed effettuare l operazione di storno del pagamento premendo il relativo pulsante. Si tratta di quelle revisioni per le quali, in fase di annullamento, per problemi di collegamento, non è stato stornato il pagamento. Pertanto l utente ha la possibilità di effettuare lo storno in un secondo momento. Pag. 59 di 126

60 5.8 VISURA REVISIONE VEICOLO Questo servizio consente agli Uffici della Motorizzazione Civile di effettuare ricerche di esiti revisione per veicoli. L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Visura revisione veicolo che presenta la pagina seguente: La ricerca può essere effettuata indicando: i dati del veicolo (tipo veicolo e targa); i campi UMC e Codice officina revisione (inserire 000 per le revisioni effettuate dall UMC) ed un range di date. Ecco esempi sulle due diverse modalità di utilizzo: Pag. 60 di 126

61 Pag. 61 di 126

62 5.9 REVISIONE CICLOMOTORE Questo servizio consente agli Uffici della Motorizzazione Civile di gestire l esito di una revisione di un ciclomotore effettuata presso la propria sede. Permette inoltre di gestire gli esiti delle revisioni in ambito nazionale o provinciale. L acquisizione dell esito di una revisione è possibile solo se precedentemente è stata inserita, ed eventualmente pagata, la prenotazione. L utente deve selezionare dal menu, sempre attivo nella parte sinistra dello schermo, la voce Revisione Ciclomotore che presenta la pagina seguente: Per inserire l esito di una revisione, l utente deve indicare: il codice CIC o il Contrassegno Ciclomotore; la Data revisione (da) contenente la data revisione prenotata e cliccare sul tasto Nuova revisione (cfr. figura seguente) oppure selezionare una delle prenotazioni presenti con data revisione uguale a quella del giorno. Pag. 62 di 126

63 Su questa pagina vengono visualizzati gli altri dati relativi al ciclomotore: Telaio carta, Data revisione ed Estremo di pagamento. L operatore di un UMC deve inserire il suo Codice Operatore. L esito di una revisione è configurabile. Esito Revisione Regolare L inserimento dell esito della revisione del ciclomotore deve avvenire secondo le disposizioni dettate dalla configurazione di integrazione fra il sistema DTT e MCTC-NET. Esito Revisione Ripetere - Sospesa Nel caso in cui l esito della revisione sia Ripetere o Sospesa, l utente deve obbligatoriamente indicare almeno uno dei codici relativi alle irregolarità riscontrate. L indicazione deve essere riportata nel Motivo. Cliccando sul tasto Inserisci viene inserito l esito della revisione: Pag. 63 di 126

64 Al termine dell operazione di inserimento, il sistema permette di stampare il tagliando tramite il pulsante Stampa Tagliando. Viene così attivata la procedura di stampa della revisione che reperisce e formatta, in formato pdf, tutte le informazioni relative al tagliando: Pag. 64 di 126

65 Per visualizzare le revisioni di un particolare ciclomotore, seguente: sulla pagina occorre valorizzare uno dei campi identificativi del ciclomotore e cliccare sul tasto Ricerca revisione. Viene visualizzato l elenco delle revisioni effettuate per quel codice: L estremo di pagamento viene visualizzato soltanto nel caso di revisioni attive. E possibile richiedere la stampa dell elenco delle revisioni visualizzate sia in formato excel che in formato pdf. Se il criterio di ricerca delle revisioni viene impostato indicando solo il Telaio, allora devono essere visualizzate tutte le revisioni legate a quel Pag. 65 di 126

66 telaio, ordinate per data revisione decrescente e per stessa data, prima le Attive e poi le Annullate. L utente può selezionare una revisione, fra quelle attive, ed effettuare la ristampa del tagliando o l annullamento della revisione, premendo il relativo pulsante. L operatore di un UMC può visualizzare tutte le revisioni effettuate nella provincia di appartenenza. Inoltre può ristampare o annullare quelle attive e stornare le annullate per le quali l annullamento non è andato a buon fine, premendo il relativo pulsante. Ristampa L operatore di un UMC può richiedere la ristampa per tutte le revisioni ATTIVE. La ristampa del tagliando a differenza della stampa, non deve dar luogo alla generazione di un nuovo codice antifalsificazione, ma deve riportare sul tagliando il codice precedentemente assegnato all atto della stampa. Annullamento L operatore di un UMC può annullare l esito di una revisione inserito da un Officina indipendentemente dalla data di inserimento. L operazione di annullamento deve essere logica e non fisica. Storno Per le revisioni annullate, l utente può selezionare una revisione (fra quelle annullate con ancora l estremo di pagamento) ed effettuare l operazione di storno del pagamento premendo il relativo pulsante. Si tratta di quelle revisioni per le quali, in fase di annullamento, per problemi di collegamento, non è stato stornato il pagamento. Pertanto l utente ha la possibilità di effettuare lo storno in un secondo momento. Pag. 66 di 126

MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI AGENZIA

MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI AGENZIA MANUALE UTENTE REVISIONI E COLLAUDI AGENZIA INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ...3 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI...3 1.2 TERMINI ED ACRONIMI...3 1.3 RIFERIMENTI...3 2 INTRODUZIONE...5 2.1 SCOPO...5 2.2 APPLICABILITÀ...5

Dettagli

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ...3 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI...3 1.2 TERMINI ED ACRONIMI...3 1.3 RIFERIMENTI...3 2 INTRODUZIONE...5 2.1 SCOPO...5

Dettagli

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE

MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE MANUALE UTENTE REVISIONI UFFICIO MOTORIZZAZIONE CIVILE INDICE DEL DOCUMENTO 1 GENERALITÀ...3 1.1 TABELLA DELLE VERSIONI...3 1.2 TERMINI ED ACRONIMI...3 1.3 RIFERIMENTI...3 2 INTRODUZIONE...5 2.1 SCOPO...5

Dettagli

Manuale Utente Officine RTI. Revisioni. Servizio di Sviluppo Software. Manuale utente Officine. Uso esterno Riservato al Cliente

Manuale Utente Officine RTI. Revisioni. Servizio di Sviluppo Software. Manuale utente Officine. Uso esterno Riservato al Cliente >> Manuale Utente Officine RTI Revisioni Servizio di Sviluppo Software Manuale utente Officine Uso esterno Riservato al Cliente Indice dei contenuti Revisioni... 1 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Scopo del documento...3

Dettagli

Operazioni Tecniche fuori sede

Operazioni Tecniche fuori sede Manuale per Agenzie ed Imprese Versione 2.0 INDICE Definizioni... 3 Introduzione... 3 Operazioni Tecniche fuori sede... 4 Processo Operazioni Tecniche fuori sede... 5 Gestione Operazioni Tecniche fuori

Dettagli

Gestione Revisioni in Officina. Versione 2.0

Gestione Revisioni in Officina. Versione 2.0 Versione 2.0 INDICE Definizioni... 3 Introduzione... 3 Gestione Revisioni... 4 Verifica Dati Autoveicoli e Motoveicoli... 5 Gestione Revisione Autoveicoli/Motoveicoli... 7 Inserimento Revisione Autoveicoli...

Dettagli

Conferma della Validità della patente di guida

Conferma della Validità della patente di guida Tomassini Conferma della Validità della patente di guida Manuale Utente per Medico/Struttura/CML Servizio di sviluppo SVI Pagina 1 di 104 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

Servizio Operazioni Tecniche Fuori Sede

Servizio Operazioni Tecniche Fuori Sede Servizio Operazioni Tecniche Fuori Sede Il nuovo processo 1/4 Inserimento domanda da parte dell ente/agenzia Il soggetto (ente/agenzia) interessato a richiedere una operazione tecnica fuori sede accede,

Dettagli

SVI08-0003 Nuovo Sistema Revisioni

SVI08-0003 Nuovo Sistema Revisioni >> Nuovo Sistema Revisioni - Specifiche Web Services Officina SVI08-0003 Nuovo Sistema Revisioni Servizio di Sviluppo Software RTI Indice dei contenuti 1 GENERALITA... 8 1.1 Lista di distribuzione...8

Dettagli

Prenota Trasporto MerciDuplicato C.C. e Aggiornamento Massa Rimorchiabile

Prenota Trasporto MerciDuplicato C.C. e Aggiornamento Massa Rimorchiabile Dipartimento dei Trasporti Terrestri E.D.S Direzione Generale della Motorizzazione e della Sicurezza del Trasporto Terrestre Centro Elaborazione Dati MANUALE UTENTE Duplicato C.C. e Aggiornamento Massa

Dettagli

Tomassini. Gestione Richiesta Patenti. Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV. Pagina 1 di 70

Tomassini. Gestione Richiesta Patenti. Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV. Pagina 1 di 70 Tomassini Gestione Richiesta Patenti Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 70 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE... 4 1.2 TABELLA

Dettagli

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Tomassini Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 142 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida

Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Tomassini Gestione Richiesta Abilitazioni alla Guida Manuale Utente Agenzia/Autoscuola Servizio di manutenzione evolutiva MEV Pagina 1 di 141 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione e i Sistemi Informativi e Statistici Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati MANUALE UTENTE PRENOTA IMMATRICOLAZIONE M.O. IDENTIFICATIVO

Dettagli

Pagamento Quota Albo Autotrasportatori

Pagamento Quota Albo Autotrasportatori Introduzione... 3 Accedere al servizio...4 Selezione del servizio online...5 Pagamento Quota Albo Trasportatori...6 Bollettino di pagamento...9 Il carrello...10 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI E IL TRASPORTO INTERMODALE

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI E IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI E IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Divisione 7 Centro elaborazione dati Prot.n. 51736/RU

Dettagli

Introduzione...3. Homepage...4. Servizi per le imprese...5. Registrazione...6. Informativa sul trattamento dati personali...7. Inserimento dati...

Introduzione...3. Homepage...4. Servizi per le imprese...5. Registrazione...6. Informativa sul trattamento dati personali...7. Inserimento dati... Versione 3.0 Indice Introduzione...3 Homepage...4 Servizi per le imprese...5 Registrazione...6 Informativa sul trattamento dati personali...7 Inserimento dati... 7 Inserimento password...8 Casi di omonimia...9

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica )

ORDINE DI SERVIZIO N. 6/2015 (Avviso tramite il sito motorizzazionetorino.it - Area Personale Agenzie - Tecnica ) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale Direzione Generale Territoriale del Nord-Ovest Ufficio Motorizzazione Civile

Dettagli

Electronic Data Systems Italia S.r.l.

Electronic Data Systems Italia S.r.l. Gestione informatizzata degli Esami di Teoria per il conseguimento della patente di guida A e B Gestione Prenotazione Esami Guida di riferimento Utente Autoscuola Electronic Data Systems Italia S.r.l.

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Indice. Ministero delle Infrastrutture e sei Trasporti Pagina 2

Indice. Ministero delle Infrastrutture e sei Trasporti Pagina 2 Indice Legenda... 3 Introduzione... 3 Homepage... 4 Servizi per il cittadino...5 Registrazione..... 5 Informativa sul trattamento dati personali... 6 Inserimento dati... 7 Come registrarsi... 9 Inserimento

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Aggiornamento SIDA GESTIONE AGENDA GUIDE. dal giorno 24 febbraio 2015 diventa operativo il nuovo sistema di prenotazione delle guide obbligatorie.

Aggiornamento SIDA GESTIONE AGENDA GUIDE. dal giorno 24 febbraio 2015 diventa operativo il nuovo sistema di prenotazione delle guide obbligatorie. SIDA Aggiornamento V1411 Elenco delle novità in aggiornamento Germignaga, 20 febbraio 2015 Aggiornamento SIDA GESTIONE AGENDA GUIDE Gentile Cliente, dal giorno 24 febbraio 2015 diventa operativo il nuovo

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF

MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF MANUALE UTENTE PER L UTILIZZO DEL PORTALE WEB AVICOLF (VERSIONE 1.0) ( http://www.avicolf.it ) Versione 1.0 Pag: 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 REQUISITI PER L UTILIZZO DEL SITO... 3 ACCEDERE AD AVICOLF...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Istruzioni per la gestione della password

Istruzioni per la gestione della password Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero della Pubblica Istruzione Processo IDENTIFICATIVO GCO-SS-PRO-Istruzioni gestione password.doc VERSIONE ATTENZIONE I documenti sono disponibili

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente.

La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente. ALLEGATO Nuovo servizio revisioni Portale dell Automobilista rev.1.0 La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente. Storia delle modifiche Revisione Data Descrizione delle modifiche

Dettagli

La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente.

La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente. ALLEGATO Nuovo servizio revisioni Portale dell Automobilista rev.1.0 La versione del presente documento annulla e sostituisce la precedente. Storia delle modifiche Revisione Data Descrizione delle modifiche

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling Manuale Utente VERSIONI VERS Motivo Data Verifica 1.0 Prima emissione 15/10/2012 Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INTRODUZIONE... 3 DESCRIZIONE

Dettagli

Aggiornamento WINREV 3.4.16.1. Nuovo Servizio Revisioni

Aggiornamento WINREV 3.4.16.1. Nuovo Servizio Revisioni Aggiornamento WINREV 3.4.16.1 Nuovo Servizio Revisioni SOMMARIO 1 IL NUOVO SERVIZIO REVISIONI... 3 1.1 Il modo di effettuare le prove di revisione NON cambia... 3 1.2 I requisiti obbligatori... 4 2 NOTE

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO N. 7/2010 AGGIORNAMENTO N. 4 www.motorizzazionetorino.it Area Tecnica

ORDINE DI SERVIZIO N. 7/2010 AGGIORNAMENTO N. 4 www.motorizzazionetorino.it Area Tecnica Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali e il Personale Direzione Generale Territoriale del Nord-Ovest Ufficio Motorizzazione Civile

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007

TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 TARIFFE PER LE OPERAZIONI DI MOTORIZZAZIONI AGGIORNATE AL 31 MAGGIO 2007 ATTENZIONE: i numeri dei bollettini di conto corrente riportati, da utilizzare per i versamenti, sono validi esclusivamente per

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità in Deroga 26/11/2013 Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP Versione n. 2 aggiornata al 17.03.06 MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO ON LINE DELLA GESTIONE INCENTIVI AUTO A GAS DEGLI INCENTIVI MAP Il sito è raggiungibile attraverso i link disponibili sui siti WEB

Dettagli

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3.

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente Versione 3.2 Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente 1 di 27 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Obiettivo...

Dettagli

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI INDICE pag. INTRODUZIONE... 3 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 ABBREVIAZIONI... 3 APPLICATIVO COMPATIBILE CON INTERNET

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Manuale per la registrazione al sistema Versione 2.2 14/03/2012 SISN_SSW_MSW_FARUM_DIR_MTR_REG.doc Pagina

Dettagli

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Aggiornato al 28 Luglio 2015 Versione 7.0 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2. VERSIONI DEL DOCUMENTO... 3 1.3. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 02 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE

MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE MANUALE REGISTRAZIONE UTENTE Aggiornato al 16 Gennaio 2015 Registrazione utente Manuale utente Pagina 1 di 41 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Abilitazione ai sistemi informativi AIFA... 4 3 Registrazione...

Dettagli

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate Visualizzazione delle ricevute relative ai file inviati. Per controllare lo stato di elaborazione dei file inviati e per entrare in possesso delle ricevute

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO 1 Sommario... Sommario...2 Premessa...3 Panoramica generale sul funzionamento...3 Login...3 Tipologie di utenti e settori...4 Gestione

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3

1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 2014 10 Luglio 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PRESENTAZIONE DOMANDE DI MOBILITÀ IN ORGANICO DI FATTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA... 4 2.1 COS

Dettagli

MANUALE PER PAGAMENTO E PRENOTAZIONE PATENTE

MANUALE PER PAGAMENTO E PRENOTAZIONE PATENTE MANUALE PER PAGAMENTO E PRENOTAZIONE PATENTE Preparazione Carrello Prepagato In Pratiko cliccare col tasto destro sul telefono e selezionare il portale dell automobilista e cliccare sul tasto Login per

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

BPIOL - Bollettino Report Gold. Manuale Utente

BPIOL - Bollettino Report Gold. Manuale Utente BPIOL - Bollettino Report Gold Manuale Utente BPIOL - BOLLETTINO REPORT GOLD MANUALE UTENTE PAG. 1 Indice Indice... 1 1 - Introduzione... 2 2 - Come accedere alla funzione BPIOL Bollettino Report Gold...

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami Codice doc.: PRC_TEPRES KION S.p.A. pag. 1 di 40 INDICE 1. LOGIN...3 2. VISUALIZZAZIONE APPELLI...4 3. DEFINIZIONE

Dettagli

Manuale operativo della procedura

Manuale operativo della procedura Progetto REVISIONI - Manuale operativo della procedura "PROF" NUOVI PROCEDIMENTI PER LA REVISIONE DEI VEICOLI Manuale operativo della procedura PROF Ad uso delle imprese di autoriparazione autorizzate

Dettagli

CWT Portrait Modalità di Accesso

CWT Portrait Modalità di Accesso 1 CWT Portrait Modalità di Accesso Prima di iniziare ad utilizzare CWT Book 2 go è necessario aggiornare su CWT Portrait il proprio profilo. Le credenziali di accesso al tool verranno inviate mediante

Dettagli

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

MANUALE UTENTE. versione 1.0. INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni MANUALE UTENTE versione 1.0 INPS: Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni PAGAMENTI ONLINE VIA INTERNET RISCATTI E RICONGIUNZIONI Versione 1.0 del 04/09/2007 Sommario 1. Premessa...3

Dettagli

RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente

RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD) RISCOSSIONE S.In.T.A. Manuale Utente Ufficio di Gestione Servizi Tributari Sommario FEBBRAIO 2009 DIREZIONE CENTRALE SERVIZI DELEGATI (DSD)... 1 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Progetto Istanze On Line. Presentazione istanza revisori dei conti. 07 ottobre 2010

Progetto Istanze On Line. Presentazione istanza revisori dei conti. 07 ottobre 2010 2010 Progetto Istanze On Line Presentazione istanza revisori dei conti 07 ottobre 2010 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA...3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI...3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 16/11/2011 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 64 Sommario 1. Introduzione... 4 2. Accesso a GESTIONE AZIENDA... 5 3. Modifica Anagrafica...10 3.1 Menu Principale:

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

Indice. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pagina 2

Indice. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Pagina 2 Indice Introduzione...3 Scelta della sezione Dipartimento Trasporti...4 Identificazione utente...4 Inserimento nome utente e password...4 Pagamento bollettini...6 Selezionare categoria di pratica...6 Selezionare

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA

ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA MANUALE UTENTE SOCIO ALLEVATORE VERSIONE 1.0 DEL 01/12/2010 Indice 1 Introduzione... 4 1.1 PREMESSA... 4 1.2 SCOPO... 4 1.3 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 1.4

Dettagli

Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Conseguimento e la Revisione della patente di guida A e B

Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Conseguimento e la Revisione della patente di guida A e B Gestione Informatizzata degli Esami di teoria per il Svolgimento Esami Guida Operativa Esaminatore Aggiornamenti Gennaio 2011 INDICE Gestione degli Esami di Teoria per il 1. INTRODUZIONE ALL USO DELLA

Dettagli

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48

MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO. Pagina 1 di 48 MANUALE UTENTE FACILE CONSUMO Pagina 1 di 48 1 DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE...4 1.1 INTRODUZIONE...4 1.2 ACCESSO AL SISTEMA...4 1.3 MENU...5 2 FUNZIONI DELL'APPLICAZIONE...6 2.1 GESTIONE...6 2.1.1 Sottogruppo...6

Dettagli

Manuale d uso - Utente

Manuale d uso - Utente Manuale d uso - Utente Progetto federa Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 14/09/2012

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni

RIDAB - Sistema di Risarcimento Danni DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO VIII DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

Officina Web. Gestione Commesse Officina GUIDA UTENTE. Officina Web: Guida Utente

Officina Web. Gestione Commesse Officina GUIDA UTENTE. Officina Web: Guida Utente Officina Web Gestione Commesse Officina GUIDA UTENTE Officina Web: Guida Utente 1/25 Revisione: Aprile 2013 Officina Web Guida Utente INDICE ARGOMENTO PAGINA DA - A LOGIN UTENTE 3-3 GESTIONE PARAMETRI

Dettagli

Domanda Iscrizione Parasubordinati

Domanda Iscrizione Parasubordinati Domanda Iscrizione Parasubordinati MANUALE UTENTE Accesso con PIN (Intermediario) Versione procedura 1.0 Domanda Iscrizione Parasubordinati - versione 1.0 Pagina 1 di 15 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS

MANUALE SUPPORTO WEB AVSS MANUALE SUPPORTO WEB AVSS SVILUPPATO DA: COME CONFIGURARE L ACCESSO AL SUPPORTO WEB Aggiunta di un sito Web all'elenco dei siti attendibili Per configurare l accesso al supporto web dobbiamo aggiungere

Dettagli

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0 SDS Scarico Dati Sanità Manuale Utente Versione 1.0.0 Torino, Novembre 2011 1 di 21 INDICE 1 APPLICATIVO SDS...3 1.1 GENERALITÀ...3 1.2 AUTENTICAZIONE...5 1.2.1 Primo caso Utente con ruolo PUBBLICO e PRIVATO...9

Dettagli

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale amministratore pubblicatore MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Pagina 1 di 45 Comunas MANUALE AMMINISTRATORE PUBBLICATORE Sommario Premessa...

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE Pag. 1 di 13 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione... 5 3. Utente non rappresentato

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI ONLINE MANUALE UTENTE ASD/SSD AFFILIATE REVISIONE 1.0 NOVEMBRE 2014 Sistema Affiliazione Tesseramento trasferimenti online 1 INTRODUZIONE Questo manuale

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 23/06/2014 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 21 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Accesso Gestione Azienda... 3 3. Visualizzazione anagrafica azienda... 4 3.1

Dettagli