Articoli Selezionati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Articoli Selezionati ... 1 ... 3"

Transcript

1 Articoli Selezionati 24/01/14 WEB dgmag.it 0 UN GIOVANE SU TRE È SEMPRE CONNESSO AI SOCIAL NETWORK 24/01/14 WEB firenzetoday.it 0 Cyberbullismo, arriva la campagna educativa per difendersi nel web /01/14 WEB generazioneweb.net 0 Una Vita da Social /01/14 WEB ilreporter.it 0 Cyberbullismo, fa tappa a Firenze la campagna ''Una vita da social'' 24/01/14 WEB ilvelino.it 0 Cyberbullismo: tappa fiorentina dell iniziativa per le scuole Una vita da social 25/01/14 WEB lanazione.it 0 Il giocatore del Livorno Federico Ceccherini testimonial di 'Una vita da social' /01/14 WEB livornocalcio.it 0 Federico Ceccherini: una vita da Social /01/14 WEB mondoreality.info 0 Titoli: CYBERBULLISMO: LA POLIZIA LANCIA «UNA VITA DA SOCIAL» 24/01/14 WEB pisanews.net 0 Una vita da social. In Piazza Vittorio Emanuele i rischi e le trappole di internet 24/01/14 WEB pisatoday.it 0 Sicurezza: la Polizia in piazza per insegnare i social network /01/14 WEB raiscuola.rai.it 0 Una vita da social - 9 regole per navigare in sicurezza /01/14 WEB saywhat.it 0 ITALIAONLINE TRA I PARTNER DELLA POLIZIA DI STATO PER LA SICUREZZA IN RETE /01/14 WEB skuola.net 0 Una vita da social, scopri le tappe del tour /01/14 WEB strettoweb.com 0 Anche a Reggio Una vita da social, il progetto di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi dei social network /01/14 WEB tempi.it 0 Un giovane su 3 è sempre connesso ai social network /01/14 WEB uilscuolabrindisi.it 0 Una vita da social : contro il cyberbullismo e l adescamento... 30

2 art RASSEGNA WEB dgmag.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 UN GIOVANE SU TRE È SEMPRE CONNESSO AI SOCIAL NETWORK Scritto da LaRedazione venerdì 24 gennaio :36 I giovani italiani sono sempre più social: uno su tre è perennemente connesso ai social network ignorando i pericoli della rete Secondo una ricerca condotta da Skuola.net, in Italia un giovane su tre (nella fascia di età che va dagli undici ai venti anni) sarebbe sempre connesso ai social network. Ma la ricerca va ben oltre questo dato e ci riporta uno spaccato della gioventù nostrana che forse il mondo degli adulti non si aspetta. Sempre secondo Skuola.net, infatti, il 27% dei giovani ha incontrato almeno una volta nella vita una persona conosciuta tramite Internet e di questi il 23% lo ha fatto all insaputa dei suoi genitori mentre solo il 35% ha avvisato almeno un amico di questo incontro. Ma non è l unico aspetto per il quale i giovani si dimostrano imprudenti. Il 13% dei ragazzi intervistati ha, infatti, confessato di aver inviato a qualcuno di propria conoscenza foto sensuali ed hot mentre il 17% ammette di averlo fatto per avere in cambio ricariche telefoniche o denaro. La ricerca è stata realizzata su un campione di duemila soggetti dislocati su tutto il territorio nazionale ed è stata condotta in collaborazione con la Polizia Postale, in concomitanza della presentazione della campagna di informazione sociale Una vita da social. I risultati rivelano un profilo dei nostri giovani estremamente social ma anche, forse, troppo distaccato dalla realtà quotidiana. La percentuale dei ragazzi che sono sempre connessi ad Internet è davvero impressionante: circa il 31%. Di questi il 31% WEB 1

3 RASSEGNA WEB dgmag.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 lo fa da pc mentre il 30% da uno smartphone o da un tablet, segno che tali prodotti stanno diventando sempre più comuni nelle fasce più giovani. Fra le motivazioni che spingono i ragazzi ad utilizzare i social network, c è in primis la necessità di avere costanti contatti non solo con gli amici (il 56%) ma anche con i parenti (53%). Si utilizzano per risparmiare sulle telefonate (45%) ma anche per farsi nuovi amici (42%). Quello che spaventa di più, però, è l uso improprio che i giovani fanno di un mezzo che se usato correttamente potrebbe davvero rivelarsi utilissimo. Il sexting è una cosa estremamente praticata, anche in cambio di beni quali ricariche telefoniche o soldi, e sono pochi i giovani che riescono a riconoscere che si tratti di una pratica immorale e pericolosa. Altro dato estremamente allarmante è che un giovane su quattro ha confermato di aver avuto almeno una volta nello scorso anno atteggiamenti da cyber bullo (l azione più frequente è quella di pubblicare foto o video di amici ritratti in momenti imbarazzanti). Mentre ammonta al 6% la percentuale di quelli che ammettono di aver avuto atteggiamenti di prevaricazione social in modo sistematico nei precedenti dodici mesi. Proprio per sensibilizzare i ragazzi sui pericoli della rete è stata ideata questa campagna di comunicazione in collaborazione con il Ministero dell Istruzione. Coinvolti anche Facebook, Google e Skuole.net. Pulmini con esperti dedicati all informazione e alla sensibilizzazione saranno presenti in 40 città italiane per spiegare pericoli e vantaggi della rete e dei social. Un atto dovuto se si pensa che un giovane su tre fa un uso smodato dei social network. WEB 2

4 art RASSEGNA WEB firenzetoday.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 Cyberbullismo, arriva la campagna educativa per difendersi nel web Fa tappa a Firenze l'iniziativa per le scuole "Una vita da social": la campagna di prevenzione e sensibilizzazione sui rischi del web Redazione24 Gennaio 2014 Il commissario capo Carosi Contro il cyberbullismo arriva Una vita da Social. Un progetto curato dall'ufficio relazioni esterne e cerimoniale della segreteria del dipartimento di pubblica sicurezza e dal servizio polizia postale, con la collaborazione del MIUR e di alcune delle più importanti società che a vario titolo operano sul web (quali Facebook, Fastweb, Google, H3G, Libero.it, Microsoft, Poste Italiane, TelecomItalia, Skuola.net, Virgilio.it, Vodafone, Wind e Youtube) al fine di realizzare una pianificata campagna di educazione alla legalità sulla rete Internet. L iniziativa, partita da Roma mercoledì scorso farà oggi tappa a Firenze, a Livorno il 25 gennaio e il 28 a Pisa per poi continuare il suo percorso coinvolgendo le principali città italiane. In piazza Santissima Annunziata sarà attrezzato uno studio mobile dove gli studenti fiorentini potranno assistere a proiezioni e incontrare una serie di esperti che spiegheranno come usare correttamente i social network e illustreranno i pericoli della navigazione on line, in particolare il cyberbullismo, l adescamento e i furti di identità. WEB 3

5 RASSEGNA WEB firenzetoday.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 Un evento così organizzato - sottolinea il Dott. Pinto Dirigente del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Firenze - contribuisce a rafforzare il rapporto tra le istituzioni e i cittadini e in particolare con le nuove generazioni di studenti. In questa era globalizzata, nella quale le tematiche inerenti ai pericoli della navigazione online e alle problematiche giovanili sull'utilizzo improprio dei Social Network sono molto sentite, è nostro dovere trasmettere il buon uso e corretto utilizzo della rete e delle sue enormi potenzialità tramite un approccio consapevole. Dopo i tempi degli interventi contro il fumo e l abuso di alcool aggiunge l assessore all educazione Cristina Giachi - ecco la nuova emergenza educativa. È un tema caldissimo, non solo perché i ragazzi usano abitualmente la rete, ma perché con la didattica multimediale la scuola, per fortuna, non è più lontana dai temi del web e del suo uso. Ma in internet i ragazzi si prendono anche in giro, fanno girare foto e commenti che si alimentano. È quindi urgente un educazione corretta all' uso della rete. È come con il motorino: a noi il compito di convincerli e insegnare loro a non farsi male". VITA DA SOCIAL "Da anni l'educazione ai media rientra fra le attività strategiche dell'istituto degli Innocenti spiega Alessandra Maggi, presidente dell'istituto degli Innocenti con Trool e altri progetti cerchiamo di diffondere l'uso positivo dei media digitali tra le nuove generazioni. Questo perché siamo convinti che Internet, quando usato correttamente, è uno strumento indispensabile di espressione e cittadinanza anche per i più piccoli". Il Questore Raffaele Micillo conclude infine evidenziando l importanza dell iniziativa che affronta, con finalità preventive, tematiche di grande attualità tra i giovani. Raffaele Micillo WEB 4

6 RASSEGNA WEB generazioneweb.net Data Pubblicazione: 24/01/2014 art HOME CRONACA GIORNALISTA IN ROSA Chi siamo CUCINA CINEMA Lo Staff di GRW ESTERO FINANZA PRIMA PAGINA Lavora con GRW GAMES MOTORI SALUTE E BELLEZZA Come scrivere un buon articolo MUSICA TECNOLOGIA Contattaci POLITICA SPORT La tua pubblicità IL PERSONAGGIO STORICO VIAGGI TV LA LENTE Regolamento GRW «Tre gravi esplosioni al Cairo: Egitto in allarme rosso Rieti, parla Suor Rodriguez dopo il parto: Non capisco perché tanto clamore» Una Vita da Social scritto il 24 gen 2014 da Carmenjo in Cronaca Altri articoli Papa Francesco: Commissione speciale per i fanciulli Dopo la bocciatura, il Tar la promuove Rieti, parla Suor Rodriguez dopo il parto: Non capisco perché tanto clamore Novara, figlia nasconde cadavere della madre nel congelatore Gli ultimi video Non vi meravigliate se per strada incontrate un grosso tir, pieno di luci e con due nuvolette sulla fiancata, una bianca e l altra blu, con all interno le sagome di due persone. Il grande truck è un aula didattica multimediale itinerante che percorrerà l Italia da Roma a Milano passando per Firenze, Livorno, Pisa, Genova, Sanremo, Olbia, Nuoro, Cagliari, Palermo, Catania, Reggio Calabria, Cosenza, Bari, Potenza, Matera, Salerno, Napoli, Campobasso, Pescara, L Aquila, Perugia, Ancona, Pesaro Urbino, Rimini, Bologna, Padova, Venezia, Trieste, Trento, Aosta, Torino. Conferenza stampa di fine anno di Enrico Letta Lo Hobbit La desolazione di Smaug - Alcune delle tappe con le relative date La campagna educativa Una vita da social (pagina facebook https://www.facebook.com/unavitadasocial?fref=ts) è stata promossa dalla POLIZIA di Stato, in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca, e mira a sensibilizzare bambini, giovani, genitori, insegnanti, educatori ad un uso corretto di internet e dei social network. Kennedy Molte Aziende, tra cui Facebook, Fastweb, Google, 3, Libero, Microsoft, Poste italiane, Telecom Italia, Norton by Symantec, Skuola.net, Vodafone, Virgilio, Wind e Youtube, hanno dato il loro assenso e stanno partecipando al fianco della POLIZIA di Stato per un solo grande obiettivo: L unica arma veramente efficace per tutelare i nostri figli sul web, è la promozione di una nuova cultura della sicurezza, il quanto più possibile immune da spiacevoli incontri. Questo è ciò che si legge sulla pagina facebook della campagna Una vita da social. WEB 5

7 RASSEGNA WEB generazioneweb.net Data Pubblicazione: 24/01/2014 L organizzazione si deve al Capo della POLIZIA, Alessandro Panza, e vuole coinvolgere oltre 150 mila ragazzi. Tra i post della pagina vi è anche un filmato che ha come testimonial Fiorello, il quale, presentando l iniziativa, dice: Noi siamo tipi da web [ ] ed è proprio di questo che vi vogliamo parlare, perché il web, la rete è una cosa bellissima, è una cosa stupenda, perché ha migliorato sicuramente la vita, ha modernizzato tutto, rapporti, ci si parla velocemente, c è skype, ci sono cose bellissime, ci sono cose positivissime ma. Bisogna dire ma come tutte le cose belle, c è anche un risvolto negativo. Ora noi qua non è che vi vogliamo fare la predica, e poi si sa, che quando vi facciamo le prediche voi dite Uffaaaa, che palleeee, e bastaaaa!!!!, ma noi che abbiamo una certa esperienza, sappiamo che bisogna prendere il web con le molle e bisogna stare un pochino attenti, perché si nascondono le insidie. Per prima cosa vorrei parlare del cyberbullismo, c è sempre a scuola quello che vuole fare il bulletto della classe, che spinge, che fa cadere i libri, adesso si è allargata anche in internet e apri facebook e trovi gli insulti A questo punto, prende la parola un ragazzo presente, sottolineando come le ingiurie postate sulla rete diventino virali e, in questo modo, tutta la scuola è a conoscenza della situazione, danneggiando, in modo quasi indelebile, la dignità del soggetto interessato. Fiorello a questo punto esorta tutti i ragazzi a parlare e a confidarsi con i genitori. Prosegue dando una panoramica degli altri problemi che accadono in rete, come ad esempio le truffe, gli incontri concordati con gli sconosciuti e sottolinea che ogni ragazzo deve essere sempre guardingo e non fidarsi immediatamente di ciò che viene detto o raccontato. La tua pubblicità qui Oggi, il grande truck è a Firenze e molte sono le testimonianze positive dei ragazzi intervenuti. Sulla pagina facebook, tra i post, si legge: mi chiamo Matteo ho 12 anni e oggi ho capito che il cyber bullismo va denunciato alla POLIZIA postale perché nessuno ha il diritto di far male agli altri ciao sono Stefania, ho 11 anni. oggi ho scoperto che su internet non bisogna mai fidarsi perché possono nascondersi persone malintenzionate. io però navigo con mia mamma La tua pubblicità qui mi chiamo Diana e questa mattina ho visto la POLIZIA di stato sulla vita da social. cosi puoi capire se i cattivi prendono una foto di un altra persona e scrivono un nome falso ed anche i numeri falsi. E loro mandano dei messaggini per incontrare quella persona e fargli del male e approfittare della loro debolezza. bravi bravi poliziotti e anche i complimenti per l idea social. I ragazzi sembrano apprezzare l iniziativa della POLIZIA di Stato, che in questo modo incontra i bisogni e le necessità dei più giovani, adoperando un linguaggio da loro utilizzato quotidianamente. La tua pubblicità qui La tua pubblicità qui Carmenjo A volte forse... un po sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo senza parole fatto di sensazioni, ad un mondo dove non si vede bene che col cuore. L essenziale è invisibile agli occhi (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro. La tua pubblicità qui Gli articoli di Carmenjo (8) 1 commento Una Vita da Social - Pianeta Psicologia Sco... scrive: 24 gennaio 2014 alle 4:15 pm [ ] La POLIZIA di Stato incontra i ragazzi sui "Social". Prendi parte anche tu alla campagna "Una Vita da Social" [ ] Rispondi Lascia un commento WEB 6

8 RASSEGNA WEB ilreporter.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 art Cerca cerca... HOME CRONACA POLITICA INCHIESTE SPETTACOLI SPORT FIORENTINA CULTURA VIDEO Cyberbullismo, fa tappa a Firenze la campagna ''Una vita da social'' Ivo Gagliardi Venerdì 24 Gennaio :59 Cyberbullismo, fa tappa oggi a Firenze la campagna "Una vita da social". Ultimi video inseriti L'INIZIATIVA. L iniziativa, organizzata dal servizio di POLIZIA POSTALE e delle comunicazioni in collaborazione con alcune delle più importanti società che Pezzali. operano sul web, è partita da Roma mercoledì scorso e farà tappa oggi a Firenze, poi a Livorno il 25 e il 28 a Pisa per continuare il suo percorso coinvolgendo le principali città italiane. Tra i testimonial Fiorello e Leonardo Nella Pieraccioni. tappa fiorentina, in piazza Santissima Annunziata, nell arco della mattinata le scolaresche (e nel pomeriggio la cittadinanza) potranno assistere, grazie a un automezzo attrezzato, a proiezioni e incontrare personale della POLIZIA POSTALE e delle comunicazioni di Firenze, che illustrerà il corretto uso della rete web con particolare riferimento ai social network e ai fenomeni criminosi come cyberbullismo, adescamento e furto d'identità e autolesionismo, veicolati tramite la rete. IL WEB. Prenderanno parte all incontro anche alcune classi del progetto dell'istituto degli Innocenti Trool.it, per il corretto Il uso sito del trool.it web. ha ottenuto l approvazione POLIZIA della P O S TA L E per l attenzione alla sicurezza dei suoi piccoli "Dopo utenti. i tempi degli interventi contro il fumo e l abuso di alcool ha sottolineato l assessora comunale all educazione Cristina Giachi - ecco la nuova emergenza educativa. È un tema caldissimo, non solo perché i ragazzi usano abitualmente la rete, ma perché con la didattica multimediale la scuola, per fortuna, non è più lontana dai temi del web e del suo uso. Ma in internet i ragazzi si prendono anche in giro, fanno girare foto e commenti che si alimentano. È quindi urgente un educazione corretta all' uso della rete. È come con il motorino: a noi il RUBRICHE SPORT compito di convincerli e insegnare loro a non farsi male". In 150mila in piazza per festeggiare il 2014 Secondo le stime, Firenze è stata invasa da circa 150mila persone, che hanno festeggiato il nuovo anno con cinque concerti gratuiti in cinque piazze. Clou alla stazione di Santa Maria Novella con Max Sfoglia tutte le gallerie fotografiche NAVIGAZIONE ON LINE. "Da anni l educazione ai media rientra fra le attività strategiche dell'istituto degli Innocenti spiega Alessandra Maggi, presidente dell Istituto con Trool e altri progetti cerchiamo di diffondere l'uso positivo dei media digitali tra le nuove generazioni. Questo perché siamo convinti che internet, quando usato correttamente, sia uno strumento indispensabile di espressione e cittadinanza anche per i più piccoli". "Un evento così organizzato ha sottolineato Alfredo Pinto, dirigente del compartimento della POLIZIA POSTALE e delle comunicazioni di Firenze contribuisce a rafforzare il rapporto tra le istituzioni e i cittadini e in particolare con le nuove generazioni di studenti. In questa era globalizzata, nella quale le tematiche inerenti ai pericoli della navigazione online e alle problematiche giovanili sull'utilizzo improprio dei social network sono molto sentite, è nostro dovere trasmettere il buon uso e corretto utilizzo della rete e delle sue enormi potenzialità tramite un approccio consapevole". Calcio Tennis Ciclismo Pallanuoto Canottaggio Canoa Pallavolo Rugby Basket Altri sport Tweet Share Notizie Simili Via al rifacimento di strisce pedonali e segnaletica orizzontale McDonald's, colloqui di lavoro... in piazza Due minorenni si allontanano dal Centro Terapeutico: ritrovate dalla polizia Bando per il contributo all'affitto per i giovani tra 18 e 34 anni Due milioni e mezzo per le scuole fiorentine WEB 7

9 art RASSEGNA WEB ilvelino.it Data Pubblicazione: 24/01/2014 login Redazione Abbonamenti Contatti Note Legali Privacy cerca nel sito cerca 25 gennaio Politica Economia Esteri Cronaca Interni Latino America Ambiente ed Energia Giochi e Scommesse Spettacoli Canali Regionali Newsletter Editoriali Il Governo informa Parlamento Europeo Notiziario Generale Cronaca Cyberbullismo: tappa fiorentina dell iniziativa per le scuole Una vita da social Cyberbullismo: tappa fiorentina dell iniziativa per le scuole Una vita da social di red/amb - 24 gennaio :14 fonte ilvelino/agv NEWS Tweet Stampa articolo E arrivato oggi a Firenze, in piazza Santissima Annunziata, il truck di Una vita da social, la campagna educativa che illustra ai ragazzi i pericoli della navigazione online, in particolare il cyberbullismo, l adescamento e i furti di identità e di come usare correttamente i social network. L iniziativa curata dalla POLIZIA DI STATO in collaborazione con il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca e la partnership di alcune delle più importanti società che operano sul web, ha dato ai giovani fiorentini la possibilità di interagire con gli agenti esperti del Servizio Polizia Postale. Testimonial d eccezione della tappa di Firenze di Una vita da social l attore- regista Leonardo Pieraccioni e la fashion blogger Irene Colzi. Il Questore di Firenze Raffaele Micillo ha evidenziato l importanza dell iniziativa che affronta, con finalità preventive, tematiche di grande attualità tra i giovani. Un evento così organizzato ha sottolineato - Pinto Dirigente del Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Firenze - contribuisce a rafforzare il rapporto tra le istituzioni e i cittadini e in particolare con le nuove generazioni di studenti. In questa era globalizzata, nella quale le tematiche inerenti ai pericoli della navigazione online e alle problematiche giovanili sull'utilizzo improprio dei Social Network sono molto sentite, è nostro dovere trasmettere il buon uso e corretto utilizzo della rete e delle sue enormi potenzialità tramite un approccio consapevole. L iniziativa, partita da Roma mercoledì scorso farà tappa a Livorno il 25 gennaio e il 28 a Pisa per poi continuare il suo percorso coinvolgendo le principali città italiane. Tutto le tappe del truck saranno raccontate sulla pagina facebook Una vita da social. 08:37 - POL Legge elettorale, battaglia sulle preferenze. Renzi: Non è il momento dei sabotaggi 20:48 - POL Cdm/4. Ok a dlgs su eleggibilità al Parlamento europeo per cittadini Ue 20:45 - Ultim ora POL Notiziario generale Cdm/1. Al via regolarizzazioni capitali esteri. Rimangono detrazioni Irpef Altri articoli di Cronaca 20:36 - POL Tariffe Cronaca Autostradali: 24 gennaio Lupi: 2014 Sconto 19:14 del 20% su tutta Cyberbullismo: la rete per i pendolari tappa fiorentina dell iniziativa per le scuole Una vita da 20:29 social - POL ThyssenKrupp, Cronaca 24 gennaio incontro 2014 a Palazzo 18:59 Chigi su futuro Esercito: acciaierie Domani di Terni a Viterbo le esequie Ufficiali Calligaris e Lozzi 20:18 Lazio/RomaCapitale - POL 24 gennaio :58 Mini Roma, Imu, Brunetta: in scena Allucinante? domani a Villa Renzi Glori ha "I ragione luoghi della memoria" Maltempo 24 gennaio :14 20:18 Maltempo: - POL Allerta temporali al sud Governo, Brunetta: Fiato su collo di Renzi confonde Ambiente Letta 24 gennaio e Saccomanni :15 Meteo, dopo il maltempo breve tregua nel week end 19:54 - POL Letta: Mafia il gennaio sarà l'anno :51 delle privatizzazioni Mafia, sequestro beni per 3 milioni ad affiliati clan Madonia 19:51 Cronaca - CRO23 gennaio :21 Riforma Mibact, giustizia, firmato gli accordo avvocati per napoletani ampliamento contro Parco provvedimenti archeologico governo ercolano Lazio/RomaCapitale 23 gennaio :31 19:50 Roma: - ECOdue topi d appartamento arrestati Roma dai Tiburtina: carabinieri Stazione potenziata e 5 nuovi binari Lazio/RomaCapitale 23 gennaio :26 Roma, sfruttamento della prostituzione: 19:26 banda - POLsgominata dai carabinieri di Ostia De Magistris, Regione Lazio Lettieri: 23 gennaio se ama 2014 Napoli 12:59 si dimetta Lazio: poi trovata si ricandidi una cimice nell ufficio dell ex dirigente regionale Fegatelli 19:24 - POL Napoli, Pg Martusciello: Tutti gli articoli nel dl Terra dei fuochi serve il reato disastro ambientale AGV NEWS s.r.l. - Società Editrice de il Velino/AGV Agenzia Giornalistica il Velino Presidente e A.D.: Luca Simoni - Direttore responsabile: Luca Simoni - Direttore editoriale: Tullio Camiglieri - Vicedirettore: Vittorugo 19:23 - POL Mangiavillani Tel R.A. - FAX Reg. Trib. di Roma N 528/98 - Codice Fiscale e Partita IVA: Poste, M5s: Non è privatizzazione, ma Roma AGV NEWS WEB 8

10 art RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 Il giocatore del Livorno Federico Ceccherini testimonial di 'Una vita da social' Livorno, 25 gennaio Il difensore del Livorno Federico Ceccherini è il testimonial di 'Una vita da social', la campagna di sicurezza della polizia di Stato per l'uso consapevole dei social network. 'Una vita da social' ha fatto tappa anche a Livorno (Foto Novi e Lanari/Ag.Alive) WEB 9

11 RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 WEB 10

12 RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 WEB 11

13 RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 WEB 12

14 RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 WEB 13

15 RASSEGNA WEB lanazione.it Data Pubblicazione: 25/01/2014 WEB 14

16 art RASSEGNA WEB livornocalcio.it Data Pubblicazione: 25/01/ /01/ Federico Ceccherini: una vita da Social Tante domande, autografi ed applausi per l amaranto Federico Ceccherini che è stato testimonial della campagna Una vita da Social promossa dalla polizia postale italiana. La tappa livornese, alla presenza del questore della città Cardona, ha avuto luogo in piazza della Repubblica, all interno di un grandissimo truck della polizia di stato dentro al quale erano state allestite alcune postazioni internet. Molte le classi delle scuole medie e superiori che hanno partecipato all evento per apprendere i rischi e per conoscere un uso corretto dei più famosi social: da Facebook, a Twitter, Ask e molti altri. Il consiglio è per tutti i genitori, dice Ceccherini, fare un attento controllo sui loro figli e vedere dove navigano. Ai ragazzi invece di non rendere pubblici troppi dati personali e di non andare mai oltre. Anche noi calciatori utilizziamo i social network ed il pericolo è sempre dietro l angolo. WEB 15

17 art RASSEGNA WEB mondoreality.info Data Pubblicazione: 24/01/2014 Titoli: CYBERBULLISMO: LA POLIZIA LANCIA «UNA VITA DA SOCIAL» Posted by Arif Md on January 24, 2014 CYBERBULLISMO: LA POLIZIA LANCIA «UNA VITA DA SOCIAL» FIRENZE L utilizzo dei social network e di internet in generale da parte dei ragazzi nei rapporti interpersonali è sempre più diffuso, ma sfocia spesso in fenomeni di prevaricazione, che in alcuni casi portano a gravi conseguenze, come nei recenti episodi di omofobia che hanno evidenziato quanto il web possa essere pericoloso se non opportunamente utilizzato. CYBERBULLISMO ED UTILIZZO DELLA RETE I dati relativi alla socializzazione tramite internet tra i giovani sono esemplificativi: 1 su 3 e sempre connesso ai social network, il 27% degli intervistati ha incontrato una persona conosciuta sul web ed il 23% di quest ultimi li ha incontrati da soli senza informare nessuno, mentre il 35% degli intervistati ha informato genitori o amici. 1 ragazzo su 4 si presta occasionalmente a comportamenti da cyber bullo, mentre il 6% dei ragazzi lo fa in via sistematica. Il 13% dei ragazzi confessa di aver inviato foto e video di se stesso in atteggiamenti provocatori, mentre il 17% ha rivelato di averlo fatto in cambio di regali, denaro o ricariche telefoniche. La sicurezza sulla rete, soprattutto nell utilizzo dei propri dati personali o nella conoscenza di altre persone attraverso le chat, dovrebbe essere tenuta in seria considerazione. I genitori, gli insegnanti e le istituzioni dovrebbero garantire ai giovani le necessarie conoscenze per offrire loro un adeguato livello di consapevolezza al fine di prevenire comportamenti potenzialmente dannosi. COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO E PRIVATO A tale scopo, in questi giorni parte una campagna di sensibilizzazione, promossa dalla Polizia di Stato e dal Ministero dell Istruzione, mirata a prevenire comportamenti pericolosi nell utilizzo dei sistemi di condivisione sociale come Facebook o Twitter e del web in generale. L iniziativa, grazie alla partecipazione di aziende di alto profilo operanti nei settori avanzati della comunicazione, come Google, Microsoft e Poste Italiane, offre l opportunità di migliorare la cognizione sui rischi che si nascondono nell uso quotidiano delle nuove tecnologie, fino alla creazione di un vademecum per il corretto utilizzo della rete. WEB 16

18 RASSEGNA WEB mondoreality.info Data Pubblicazione: 24/01/2014 La campagna si svilupperà attraverso una pagina Facebook dedicata, chiamata Una vita da social, e l utilizzo di un mezzo itinerante dotato di una sala multimediale, con i quali, operatori della Polizia di Stato e tecnici delle aziende che collaborano al progetto, incontreranno studenti e genitori nelle piazze delle più importanti città italiane. WEB 17

19 art RASSEGNA WEB pisanews.net Data Pubblicazione: 24/01/2014 Home Redazione Disclaimer Link pisani Numeri Utili Contatti Cerca nel sito.. Ac Pisa 1909 Calcio Dilettanti Sport/Altro Attualità Cronaca Cultura e Spettacolo Storia di Pisa Dicci la tua Video Una vita da social. In Piazza Vittorio Emanuele i rischi e le trappole di internet Redazione Pisanews 24 gennaio 2014 PISA Si chiama Una vita da social e toccherà oltre 30 città italiane con l obbiettivo di rendere la rete più sicura per i giovani ed arginare i dilaganti fenomeni del cyber bullismo, adescamento e di altre forme di prevaricazione connesse con l uso distorto delle nuove tecnologie. Il 25 e il 28 gennaio prossimi in piazza Vittorio Emanuele II, in un truck multimediale, quello usato da Max Biaggi durante le sue gare, e allestito come un aula didattica gli operatori della POLIZIA di stato e delle aziende partner informeranno sull uso corretto cdi internet. Il truck sarà riservato al mattino del 25 agli alunni delle scuole e ai loro insegnanti, hanno aderito tutte le superiori e le scuole medie Fucini, Fibonacci e Toniolo, mentre nel pomeriggio sarà aperto a tutta la popolazione. Fondamentale ha affermato Stefania Pierazzi vice questore della POLIZIA Postale, esperta in materia la collaborazione e la formazione della scuola e dei genitori.dobbiamo preparare gli adulti a rapportarsi con i giovani nell uso dei socialnetwork. Testimonial del progetto l attore pisano Roberto Farnesi, noto al grande pubblico anche per l interpretazione della serie televisiva Carabinieri. Hanno aderito all iniziativa Facebook, Fatsweb, Google, Tre.it; Libero, Microsoft, Poste Italiane, Telecom, Norton by Symantec, Vodafone, Skuola.net, Virgilio, Wind, YouTube. Avvisi dal sito Francesco Cozza: A Nocera dobbiamo giocare da Pisa PISA La Nocerina sarà un avversario difficile che non ha nulla da perdere, esordisce così un Francesco Cozza febbricitante a due giorni dalla sfida contro i molossi al S. Francesco di Nocera Inferiore. Il Pisa dovrà disputare una gara da Pisa, dalla partita di Barletta in poi purtroppo l influenza e il problema dei [ ] Canale di Youtube Conferenza Stampa Mister Cozza in vista della Nocerina Allenamento del giovedì in vista della Nocerina Conferenza stampa Mister Cozza post L'Aquila Conferenza di presentazione di Luca Crescenzi Notizie: Attualità Conferenza Stampa di Mister Cozza in vista de WEB 18

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Pagina 1 di 5 Giovedì, 8 Maggio 2008 Notizie Web Politica NOTIZIE Cronaca Economia Esteri Politica Scienze e Tech Spettacoli Sport Top New MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Presentata

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Prot. n. 30/dip./segr. Roma, 15 marzo 2007 Ai Direttori Generali Regionali Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali Loro Sedi Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli