CONVENZIONE PREMORIENZA NON AUTOSUFFICIENZA RIMBORSO SPESE MEDICHE E SANITARIE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE PREMORIENZA NON AUTOSUFFICIENZA RIMBORSO SPESE MEDICHE E SANITARIE"

Transcript

1 Tra le Spett.li UNISALUTE S.p.A. Via Del Gmit Blgna P.I AXA France Vie Directin Santé Prévyance Spécialistes Service terrasses de l Arche Nanterre R.C.S. di Parigi E la Spett. A.S.D.E.P. Assciazine Nazinale per L assistenza Sanitaria dei Dipendenti degli Enti Pubblici Via Cir il Grande Rma C.F Si stipula la presente CONVENZIONE PREMORIENZA NON AUTOSUFFICIENZA RIMBORSO SPESE MEDICHE E SANITARIE Decrrenza : dalle re 24 del 31 dicembre 2010 Scadenza :alle re 24 del 31 dicembre

2 SOMMARIO 1) CONDIZIONI GENERALI DELLA CONVENZIONE Articl 1 - Effett e durata della cnvenzine Articl 2 - Certificati di applicazine Articl 3 - Mdifiche Articl 4 - Pagament del premi Articl 5 - Fr cmpetente Articl 6 - Rinvi alle nrme di legge Articl 7 - Altre assicurazini Articl 8 - Rinuncia al diritt di rivalsa Articl 9 - Estensine territriale Articl 10 - Oneri fiscali Articl 11 - Clausla brker Articl 12 - Clausla rislutiva espressa Sezine I COPERTURA ASSICURATIVA IN CASO DI PREMORIENZA 1) DEFINIZIONI 2) CONDIZIONI GENERALI Articl 1 - Oggett della cpertura Articl 2 - Assistiti Articl 3 - Beneficiari Articl 4 - Capitali garantiti Articl 5 - Cntribut Articl 6 - Dcumentazine sanitaria Articl 7 - Limiti di età Articl 8 - Esclusini Articl 9 - Suicidi Articl 10 - Sinistr che clpisca più teste Articl 11 - Durata e scadenza cntrattuale Articl 12 - Disdetta cntrattuale Articl 13 - Anagrafiche Articl 14 - Inclusini ed esclusini. Articl 15 - Tempi di liquidazine Sezine II COPERTURA ASSICURATIVA PER STATI DI NON AUTOSUFFICIENZA 1) DEFINIZIONI 2) CONDIZIONI GENERALI Articl 1 - Oggett della cpertura Articl 2 - Assistiti Articl 3 - Limiti delle prestazini Articl 4 - Durata e scadenza cntrattuale Articl 5 - Disdetta cntrattuale Articl 6 - Anagrafiche Articl 7 - Smma garantita Articl 8 - Cntribut Articl 9 - Inclusini ed esclusini Articl10 - Definizine dell stat di nn autsufficienza Articl11 - Ricnsciment dell stat di nn autsufficienza da parte della scietà Articl12 - Cntrversie e arbitrat irrituale 2

3 Articl13 - Fase d'istruttria Articl14 - Ergazine delle prestazini Articl15 - Accertament del perdurante stat di nn-autsufficienza Articl16 - Rischi esclusi Sezine III COPERTURA ASSICURATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE MEDICHE E SANITARIE 1) DEFINIZIONI 2) CONDIZIONI GENERALI Articl 1 - Oggett della cpertura Articl 2 - Assistiti Articl 3 - Durata e scadenza cntrattuale Articl 4 - Disdetta cntrattuale Articl 5 - Variazine delle persne in cpertura Articl 6 - Limiti di età/permanenza in cpertura Articl 7 - Anagrafiche Articl 8 - Esclusini Articl 9 - Malattie pregresse, infrtuni avvenuti, malattie crniche e recidivanti. Articl 10 Prestazini Articl 11 - Smme garantite/scpert e franchigia 3) - LIQUIDAZIONE DEL DANNO Articl 12 - bblighi dell assistit in cas di sinistr Articl 13 criteri di liquidazine Articl 14 tempi e mdalità di liquidazine Articl 15 cmmissine paritetica Articl 16 cntrversie Articl 17 rete cnvenzinata 4) CONTRIBUTI ANNUI Articl 18 Cntribut 5) GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI Elenc grandi interventi chirurgici 3

4 CONDIZIONI GENERALI DI CONVENZIONE ART. 1 EFFETTO E DURATA DELLA CONVENZIONE La presente Cnvenzine stipulata tra la Scietà e la Cntraente ha durata di 48 mesi, dalle re 24,00 del 31/12/2010 alle re 24,00 del 31/12/2014, cn facltà di disdetta ricnsciuta alle Parti ad gni scadenza annuale a partire dalle re 24,00 del 31/12/2012 e a cndizine che la disdetta sia cmunicata a mezz raccmandata cn ricevuta di ritrn, cn un preavvis di 180 girni rispett alla scadenza annuale. Resta intes che la cmunicazine di disdetta eventualmente inviata dalla Scietà si intende valida per l intera cnvenzine anche se riferita ad una sezine sltant della stessa. ART. 2 CERTIFICATI DI APPLICAZIONE L adesine al presente prgramma da parte degli Enti aderenti ad ASDEP e da essa ammesse alla Cnvenzine viene perfezinata su base vlntaria mediante Certificati di Assicurazini emessi dalla Scietà per gni singla Ente aderente ad ASDEP. I Certificati avrann scadenza uguale a quella della Cnvenzine e decrrenza definita dalla Cntraente. Nel cas di disdetta della Cnvenzine i singli Certificati si intendn autmaticamente disdettati. Tali Certificati cstituirann parte integrante della Cnvenzine e pertant la relativa nrmativa ivi prevista deve essere cnsiderata integralmente estesa agli Enti aderenti, assicurati per il tramite dei suddetti certificati. ART. 3 MODIFICHE Nessuna mdifica delle garanzie e cndizini previste dalla Cnvenzine ptrà essere intrdtta e/ impsta dalla Scietà ai singli certificati, se nn in base ad appsita mdifica alla Cnvenzine stessa accettata dalla Scietà e dalla Cntraente. Le eventuali mdifiche cntrattuali alla stipulazine della Cnvenzine debbn essere prvate per iscritt. ART. 4 PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazine ha effett dalle re del girn indicat nel Certificat. Per il pagament del premi è cncess un termine di mra di 60 girni per il versament di quant dvut. Se nn viene pagat il premi la reglazine del premi, l assicurazine resta sspesa dalle re del sessantesim girn successiv a quell di scadenza e riprende vigre dalle re del girn di pagament, ferme le successive scadenze. Quant previst al cmma precedente si applica anche per il pagament del premi dvut ad gni scadenza annuale. 4

5 Entr il 30 girn successiv alla scadenza di ciascuna annualità assicurativa il Cntraente si impegna a cmunicare: relativamente alla nuva annualità assicurativa, l effettiv numer iniziale di unità assicurate affinché la Scietà pssa determinare il premi che dvrà essere anticipat; relativamente all annualità trascrsa, gli avvenuti inserimenti in garanzia cn le crrispndenti date di decrrenza affinché la Scietà pssa prcedere alla reglazine del premi definitiv. A seguit di tali cmunicazini la Scietà ntificherà al Cntraente gli imprti dvuti che dvrann essere pagati entr 30 girni dalla ntifica stessa. La Scietà ha diritt di effettuare in qualsiasi mment verifiche e cntrlli per i quali il Cntraente è tenut a frnire i chiarimenti e le dcumentazini necessarie. ART. 5 - FORO COMPETENTE Per la risluzine di eventuali cntrversie il fr cmpetente è quell di residenza dmicili Cntraente, vver dell Assicurat. ART. 6 - RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutt quant nn diversamente reglat, valgn le nrme di legge. ART. 7- ALTRE ASSICURAZIONI Gli Assicurati sn esnerati dal dichiarare alla Scietà l'eventuale esistenza di altre plizze da lr stipulate per il medesim rischi, ferm l'bblig di darne avvis in cas di sinistr. ART. 8 RINUNCIA AL DIRITTO DI RIVALSA La Scietà rinuncia ad avvalersi del diritt di surrgazine previst dall Art.1916 del Cdice Civile. ART. 9 - ESTENSIONE TERRITORIALE Le cperture assicurative previste dalla presente Cnvenzine sn valide in tutt il mnd. ART ONERI FISCALI Gli neri fiscali relativi all'assicurazine sn a caric del Cntraente, cmprese eventuali variazini nella misura delle impste che dvesser intervenire dp la stipulazine della plizza. Eventuali aumenti delle impste relative al premi stabilite per legge sarann calclati nel premi dell'ann successiv. ART. 11 CLAUSOLA BROKER La Stazine Appaltante dichiara di aver affidat, ai sensi del D. Lgs. n. 209/2005, la gestine del presente cntratt e dei relativi certificati di applicazine alla Scietà di Brkeraggi assicurativ 5

6 GPA ASSIPAROS SpA, cn sede legale in Milan, Via Melchirre Giia 124, iscritta al RUI Sezine B cn il n , quale Capgrupp dell Assciazine Tempranea d Imprese cstituita cn le Scietà G.B.S. General Brker Service S.p.A. e ITAL BROKERS S.p.A., Brker incaricat ai sensi del D. Lgs. n. 209/2005. Si cnviene, a parziale derga delle nrme di assicurazine, che tutti i rapprti inerenti il presente cntratt sarann svlti tramite la Scietà GPA ASSIPAROS S.p.A., e in particlare: a) Il Brker prvvede alla gestine il cntratt, per cnt del Cntraente, fin a che il su incaric rimane in vigre. È pertant fatt bblig al Cntraente di cmunicare alla Scietà l'eventuale mdifica dell'incaric al Brker. b) Qualra la Scietà intenda prcedere, press il Cntraente, ad ispezini accertamenti inerenti il rapprt assicurativ dvrà darne cmunicazine al Brker, cn preavvis di almen 15 girni, affinché l stess pssa, ve l ritenga, essere presente. c) Ad eccezine delle cmunicazini riguardanti la cessazine dell assicurazine che debbn necessariamente essere fatte direttamente dalle parti, agli effetti dei termini fissati dalle nrme di assicurazine, gni cmunicazine fatta dal Brker, in nme e per cnt del Cntraente, si intenderà cme fatta dal Cntraente. Parimenti, gni cmunicazine fatta dal Cntraente al Brker si intenderà cme fatta alla Scietà. d) La Scietà prvvederà alla emissine del cntratt e delle eventuali successive appendici ed entr 30 girni dalla lr data di effett li farà avere al Brker. La Scietà prvvederà anche all emissine dei dcumenti di rinnv relativi alle rate di premi successive e li farà pervenire, almen 15 girni prima della scadenza al Brker. Alla cura del Brker è affidat l incass ed il perfezinament dei suddetti dcumenti. In cas di mancat perfezinament e/ incass il Brker prvvederà a restituire alla Scietà i dcumenti entr 30 girni dal termine cntrattualmente previst per il pagament dei premi. La plizza e le eventuali successive appendici, dvrann essere restituite alla Scietà dp il perfezinament e/ l'incass; le cpie di spettanza del Cntraente verrann da questi trattenute all att del perfezinament. e) Il pagament effettuat dalla Cntraente al Brker cstituisce quietanza per il Cntraente stess. Il Brker invierà alla Scietà delegataria, a mezz raccmandata, telefax telegramma le relative cmunicazini d incass e la Scietà riterrà valida agli effetti della cpertura assicurativa la data di spedizine risultante dal timbr pstale la data di invi del telefax. Tali cmunicazini d incass cmprterann autmatica cpertura del rischi anche per le qute delle Scietà Cassicuratrici che si impegnan a ritenerle valide. a. I premi incassati dal Brker verrann versati alla Scietà entr il girn 10 del mese successiv a quell dell incass, fermi restand i termini temprali della cpertura. b. Il Brker prvvederà ad inviare alla Scietà reglare denuncia dei sinistri; la Scietà cmunicherà al Brker il prpri numer di repertri nnché, ve necessari, il nme e l'indirizz del perit incaricat e cmunicherà l'esit dei sinistri (senza seguit, imprt riservat, imprt liquidat). c. La Scietà cmunicherà al Brker qualsiasi eccezine riserva che venisse sllevata nel crs della liquidazine. Al Brker dvrann essere crrispste, ad esclusiv caric della/e delegataria/e e della/e eventuale/i cmpagnie cassicuratrici, le prvvigini nella misura del 10% calclate sul premi impnibile. 6

7 ART. 12 CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA La presente cnvenzine, ai sensi e per gli effetti dell art del C.C., si rislverà di diritt al verificarsi di una delle situazini di seguit indicate, ferm restand il diritt di ASDEP di agire per il risarciment dei danni subiti: 1. subappalt delle prestazini cntrattuali senza autrizzazine di ASDEP; 2. cessine del cntratt; 3. dp tre inadempienze, cntestate tramite raccmandata A.R. in rdine alla perfetta esecuzine del servizi; 4. prvvedimenti a caric dei rappresentanti dell appaltatre di cui alla vigente nrmativa antimafia; 5. revca dell autrizzazine all esercizi dell attività assicurativa; 6. vilazine degli bblighi di riservatezza. 7

8 SEZIONE I COPERTURA ASSICURATIVA IN CASO DI PREMORIENZA DEFINIZIONI Assicurati I dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI nnché degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP Assicurazine Cntratt di assicurazine Beneficiari Clr ai quali spettan le smme assicurate in cas di sinistr Capitale assicurat La smma dvuta dalla Scietà in cas di sinistr Cntraente Assciazine Assistenza Sanitaria Dei Dipendenti Degli Enti Pubblici (ASDEP) Plizza Dcument che prva l'assicurazine Premi Smma dvuta dal Cntraente alla Scietà Rischi Pssibilità che si verifichi il sinistr e l'entità dei danni che pssn derivarne Sinistr Verificarsi del fatt danns per il quale è prevista l'assicurazine Scietà Impresa assicuratrice 8

9 SEZIONE I CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ART. 1 - OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE La cpertura assicurativa riguarda, per i capitali previsti all'art. 4 e nei limiti previsti dalle presenti cndizini, il pagament di una smma in cas di mrte dell'assicurat da qualunque causa determinata purché questa avvenga nei crs del perid di validità della cpertura. ART. 2 - ASSICURATI L assicurazine si intende valida a favre dei dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI ai quali si applica l art. 46 del CCNL/ L assicurazine è, altresì, valida per i dipendenti degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP. ART. 3 - BENEFICIARI Beneficiari della prestazine sn gli eredi legittimi testamentari dell'assicurat. ART. 4 - CAPITALI ASSICURATI Il capitale assicurat per ciascun dipendente assicurat è pari a ,00 ART. 5 - PREMIO Il premi pr capite dvut alla Scietà è stabilit in Eur 47,07. Il premi per la prima annualità verrà determinat sulla base del numer effettiv degli Assicurati che gli Enti cmunicherann entr e nn ltre il 28/02/2011. ART. 6 - DOCUMENTAZIONE SANITARIA I rischi verrann assunti dalla Scietà senza richiesta alcuna di dcumentazine sanitaria. ART. 7 - LIMITI DI ETÀ All'att detta stipulazine del cntratt pssn essere inclusi in assicurazine tutti gli appartenenti al grupp degli Assicurati aventi età nn superire a 70 anni. L assicurazine nn è rinnvabile nei cnfrnti degli Assicurati che abbian superat i 70 anni di età. Nel cas di cmpiment del settantesim ann in crs d ann, l Assicurat verrà mantenut in cpertura fin al successiv 31 dicembre. 9

10 ART. 8 - ESCLUSIONI E' esclus dall assicurazine sltant il decess causat: a) da attività dlsa del beneficiari; b) partecipazine dell'assicurat a delitti dlsi; c) partecipazine dell'assicurat a fatti di guerra, salv che nn derivi da bblighi vers l Stat italian. In quest cas la garanzia può essere prestata sl alle cndizini stabilite dal cmpetente Minister e su richiesta del cntraente; d) incidente di vl, se l'assicurat viaggia a brd di aermbile nn autrizzat al vl cn pilta nn titlare di brevett idne e, in gni cas, in qualità di membr dell'equipaggi. ART. 9 - SUICIDIO Il decess causat da suicidi è inclus in garanzia fin dall'ingress in plizza dell'assicurat. ART SINISTRO CHE COLPISCA PIÙ TESTE L'assicurazine cmprende anche il sinistr che clpisca più persne a seguit di un stess event accidentale, fin ad un imprt cmplessiv di ,00: dett imprt andrà suddivis in relazine al numer delle teste clpite dal sinistr e in prprzine ai rispettivi capitali assicurati. ART DURATA E SCADENZA CONTRATTUALE Il cntratt ha durata di 48 mesi, dalle re 24,00 del 31/12/2010 alle re 24,00 del 31/12/2014. L'assicurazine decrre dalle re 24,00 del 31/12/2010 ancrché il premi venga crrispst entr sessanta girni stante la particlare natura degli Enti aderenti alla Cnvenzine. ART DISDETTA CONTRATTUALE Per quant cncerne l eventuale disdetta a partire dalle re 24,00 del 31/12/2012 vale quant previst all Art.1 delle Cndizini Generali di Cnvenzine. ART. 13 ANAGRAFICHE L elenc degli assicurati, csì cme gni variazine intervenuta nel perid assicurativ dvrann essere cmunicate alla Scietà tramite le mdalità tecniche che dvrann essere cncrdate cn il Cntraente. In particlare all inizi del perid assicurativ il Cntraente prvvederà a trasmettere l elenc degli assicurati e, successivamente, gni sei mesi, a trasmettere l elenc delle eventuali inclusini che si dvesser verificare. Rimane ferm che ai fini della validità della cpertura assicurativa farà fede la dichiarazine dell Ente aderente ad ASDEP, a prescindere dalla avvenuta cmunicazine del nminativ dell Assicurat alla Scietà. ART. 14 INCLUSIONI ED ESCLUSIONI. 1) Nuve inclusini 10

11 Le nuve inclusini che si verificherann in crs d ann dvrann essere cmunicate dal Cntraente alla Scietà. La garanzia per l'assicurat decrre dal girn in cui si instaura il rapprt di lavr tra l Assicurat e l Ente di appartenenza aderente a ASDEP. Relativamente alle inclusini nel crs del perid assicurativ previste al numer 1 del presente articl, il premi da crrispndere all'att dell'inseriment nella garanzia crrispnde al 100% del premi annu per il prim semestre e al 50% del premi annu per il secnd semestre 2) Cessazine del rapprt di iscrizine Per le persne che risultin assicurate in relazine al rapprt di lavr intercrrente cn l Ente aderente ad ASDEP, l assicurazine si intende perante fin al permanere del rapprt di lavr cn l Ente stess; all scigliment di dett rapprt, l assicurazine cessa cn effett dalla prima scadenza annuale. ART TEMPI DI LIQUIDAZIONE La liquidazine del capitale assicurat sarà effettuata entr 30 girni dal riceviment della dcumentazine cmpleta da parte della Scietà. La dcumentazine cmpleta richiesta dalla Scietà per la liquidazine (inclusa cpia della dcumentazine frnita dall Ente cmpetente che attesti la presenza in servizi del dipendente al mment del sinistr) dvrà pervenire, da parte degli assicurati, direttamente alla Scietà. La Scietà si impegna a frnire all'att della stipulazine del cntratt l'elenc dei dcumenti necessari per la liquidazine del capitale e un fascicl infrmativ cntenente una guida all utilizz del servizi di liquidazine sinistri. 11

12 SEZIONE II COPERTURA ASSICURATIVA PER STATI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEFINIZIONI Assicurat I dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI nnché degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP. Assicurazine Il cntratt di assicurazine. Cntraente Assciazine Assistenza Sanitaria Dei Dipendenti Degli Enti Pubblici (ASDEP) Imprt mensile Smma di denar garantita mensilmente dalla Scietà in cas di ricnsciment di stat di nn autsufficienza, ed a cpertura dei csti sstenuti dall'assicurat per persnale dedicat (es. badante, infermiere, fisiterapista). Infrtuni L event dvut a causa frtuita, vilenta ed esterna, che prduca lesini crprali biettivamente cnstatabili. Istitut di cura Ospedale, clinica istitut universitari, casa di cura, casa di cnvalescenza e di sggirn reglarmente autrizzat dalle cmpetenti Autrità, in base ai requisiti di legge, all'ergazine dell'assistenza spedaliera, anche in regime di degenza diurna, cn esclusine degli stabilimenti termali e delle cliniche aventi finalità dietlgiche ed estetiche. Malattia Ogni alterazine dell stat di salute nn dipendente da infrtuni. Plizza Il dcument che prva l assicurazine. Premi La smma dvuta dal Cntraente alla Scietà. Rendita La smma dvuta dalla Scietà in cas di sinistr. Ricver La degenza in istitut di cura cmprtante almen un pernttament. Ricver di lunga degenza La degenza in Istitut di cura specializzata nell'assistenza agli anziani. 12

13 Sinistr L event danns per cui è prestata l assicurazine. Scietà Impresa assicuratrice Stat di salute cnslidat Situazine irreversibile e permanente, relativa alla salute dell assicurat, di nrma suscettibile sl di ulterire aggravament. Struttura sanitaria cnvenzinata Istitut di cura, pliambulatri, centr specialistic cn cui la Scietà ha definit un accrd per il pagament delle prestazini. 13

14 SEZIONE II CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE ART. 1 - OGGETTO DELL'ASSICURAZIONE La Scietà garantisce il rimbrs delle spese sanitarie l'ergazine di servizi di assistenza per un valre crrispndente alla smma garantita all'assicurat quand questi si trvi in un stat di nn autsufficienza cme indicat al successiv articl 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza". ART. 2 - ASSICURATI L assicurazine si intende valida a favre dei dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI ai quali si applica l art. 46 del CCNL/ L assicurazine è, altresì, valida per i dipendenti degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP. L assicurazine è valida per tutti gli assicurati di età cmpresa tra 18 e 70 anni, che rispndn ai criteri di accettazine medica espsti all'articl 3 "Cndizini di Assicurabilità". Nel cas di cmpiment del sessantacinquesim ann nel crs dell annualità assicurativa, l Assicurat verrà mantenut in cpertura fin al successiv 31 dicembre. ART. 3 - CONDIZIONI DI ASSICURABILITÀ Ai fini dell'peratività della garanzia, le persne assicurate nn devn rientrare in una delle seguenti cndizini di nn assicurabilità: 1. Avere attualmente bisgn dell'aiut di un terz per cmpiere un più degli atti seguenti: spstarsi, lavarsi, vestirsi, nutrirsi. 2. Aver diritt, aver richiest, percepire una pensine di invalidità, una rendita per incapacità permanente che crrispnda ad un livell di incapacità superire al 25%. 3. Presentare malattie, pstumi di malattie di infrtuni precedenti, che limitin le capacità fisiche mentali nella vita qutidiana nella vita prfessinale. 4. Essere affetti dalla malattia di Alzheimer, di Parkinsn, dalla sclersi a placche da diabete nn cntrllat da ipertensine nn cntrllata (intendendsi per tale quelle frme particlari di ipertensine che, nnstante l'assunzine di tarmaci ipertensivi, mantengn valri di pressine particlarmente elevati sui quali nn è pssibile intervenire clinicamente). Per quant cncerne i dipendenti degli Enti aderenti ad ASDEP, appartenenti alle categrie prtette (ai sensi delle Leggi 482/68 e 68/99), questi si cnsideran assicurabili. Peraltr, la garanzia nn pera qualra l stat di nn autsufficienza di cui all Art Definizine dell stat di nn autsufficienza sia cnseguenza diretta, vver un aggravament, del precedente stat di invalidità che ha cstituit il titl dell assunzine ai sensi delle Leggi spra citate. 14

15 ART. 4 - DURATA E SCADENZA CONTRATTUALE Il cntratt ha durata di 48 mesi, dalle re del 31/12/2010 alle re 24,00 del 31/12/2014. L'assicurazine decrre dalle re 24,00 del 31/12/2010 ancrché il premi venga crrispst entr sessanta girni stante la particlare natura degli Enti aderenti alla Cnvenzine. ART. 5 - DISDETTA CONTRATTUALE Per quant cncerne l eventuale disdetta a partire dalle re 24,00 del 31/12/2012 vale quant previst all Art.1 delle Cndizini Generali di Cnvenzine. ART. 6 ANAGRAFICHE L elenc degli assicurati, csì cme gni variazine intervenuta nel perid assicurativ dvrann essere cmunicate alla Scietà tramite le mdalità tecniche che dvrann essere cncrdate cn il Cntraente. In particlare all inizi del perid assicurativ il Cntraente prvvederà a trasmettere l elenc degli assicurati e, successivamente, gni sei mesi a trasmettere l elenc delle eventuali inclusini che si dvesser verificare. Rimane ferm che ai fini della validità della cpertura assicurativa farà fede la dichiarazine dell Ente aderente ad ASDEP, a prescindere dalla avvenuta cmunicazine del nminativ dell Assicurat alla Scietà. ART. 7 - SOMMA ASSICURATA La smma mensile garantita nel cas in cui l'assicurat si trvi nelle cndizini indicate al successiv articl 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza" crrispnde a 500 e verrà garantita all Assicurat finché in vita. ART. 8- PREMIO Il premi annu, cmprensiv di neri fiscali, viene fissat in 55,93 per gni Assicurat. Il premi per la prima annualità verrà determinat sulla base del numer effettiv degli Assicurati che gli Enti cmunicherann entr e nn ltre il 28/02/2011. ART. 9 - INCLUSIONI ED ESCLUSIONI 1) Nuve iscrizini Le nuve inclusini che si verificherann in crs d ann dvrann essere cmunicate dal Cntraente alla Scietà. La garanzia per l'assicurat decrre dal girn in cui si instaura il rapprt di lavr tra l Assicurat e l Ente di appartenenza aderente a ASDEP. Relativamente alle inclusini nel crs del perid assicurativ previste al numer 1 del presente articl, il premi da crrispndere all'att dell'inseriment nella garanzia crrispnde 15

16 al 100% del premi annu per il prim semestre e al 60% del premi annu per il secnd semestre. 2) Cessazine del rapprt di iscrizine Per le persne che risultin assicurate in relazine al rapprt di lavr intercrrente cn l Ente aderente ad ASDEP, l assicurazine si intende perante fin al permanere del rapprt di lavr cn l Ente stess; all scigliment di dett rapprt, l assicurazine cessa cn effett dalla prima scadenza annuale. ART DEFINIZIONE DELLO STATO DI NON AUTOSUFFICIENZA Viene ricnsciut in stat di nn autsufficienza l'assicurat il cui stat di salute venga giudicat "cnslidat" e che si trvi nell'impssibilità fisica ttale e permanente di ptere effettuare da sl almen tre dei quattr atti rdinari della vita: sddisfare la prpria igiene persnale (capacità di lavarsi da sli in md da mantenere un livell raginevle di igiene persnale); nutrirsi (capacità di cnsumare cib già cucinat e res dispnibile); spstarsi (capacità di muversi da una stanza ad un'altra all'intern della residenza abituale, anche cn utilizz di gni tip di ausili); vestirsi (capacità di indssare e tgliersi crrettamente gli abiti, le apparecchiature gli arti artificiali); e necessiti in md cstante: dell'assistenza di un terz che cmpia i servizi di cura a dmicili; di srveglianza medica e di trattamenti di manteniment prestati in regime di ricver di lunga degenza. Viene altresì ricnsciut in stat di nn autsufficienza l'assicurat che sia affett da demenza senile invalidante dalla malattia di Alzheimer, accertata da un refert medic redatt successivamente all'esame dei risultati di test psictecnici effettuati da un neurpsichiatra (test Mini Mental Status Esame di Flstein) e necessiti in md cstante: di un sggirn in spedale psichiatric ricnsciut dal Servizi Sanitari Nazinale; dell'assistenza di un terz che cmpia i servizi di cura a dmicili. ART RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI NON AUTOSUFFICIENZA DA PARTE DELLA SOCIETÀ Entr 60 girni da quand si presume sian maturate le cndizini di nn autsufficienza ai sensi dell'art. 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza", l'assicurat, qualsiasi altra persna del su ambit familiare, dvrà cntattare la Scietà e prdurre i dcumenti giustificativi dell stat di salute dell'assicurat. Il fascicl di richiesta di apertura del sinistr dvrà cntenere un certificat del Medic curante del Medic spedalier che espne l stat di nn autsufficienza dell'assicurat e la data della sua spravvenienza. Dvrà inltre precisare l'rigine incidentale patlgica dell'affezine delle affezini. In rispsta, la Scietà invierà un questinari al Medic curante spedalier tramite l'assicurat un su rappresentante. 16

17 Tale questinari dvrà essere cmpilat dal Medic curante spedalier in cllabrazine cn la le persne che si ccupan effettivamente del malat. Il medic dvrà inltre frnire un rapprt che cntenga i rescnti di ricver ed il risultat degli esami cmplementari effettuati. In cas di deterirament intellettuale dvrann essere prdtti precisi elementi descrittivi (test MMS di Flstein). Ferm restand che il ricnsciment dell stat di nn autsufficienza verrà effettuat in base ai criteri previsti all'art. 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza", se l'assicurat è mantenut al su dmicili e se beneficia delle prestazini di un servizi di cure di ricver a dmicili, dvrà essere prdtta idnea dcumentazine da cui si desuma il ricnsciment dell stat di invalidità civile ttale da parte del Servizi Sanitari Nazinale. Qualra dett ricnsciment nn sia ancra avvenut, dvrà essere prdtta cpia della dmanda di invalidità civile presentata al Servizi Sanitari Nazinale. Ferm restand che il ricnsciment dell stat di nn autsufficienza verrà effettuat in base ai criteri previsti all'art. 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza", se l'assicurat è ricverat in lunga degenza, in un repart di cure mediche in un istitut specializzat, dvrà essere presentat un certificat medic, redatt dal medic spedalier, da cui si desuma la data d'ingress e le patlgie che hann res necessari il ricver. Anche in quest cas dvrà essere prdtta idnea dcumentazine da cui si desuma il ricnsciment dell stat di invalidità civile ttale da parte del Servizi Sanitari Nazinale. Qualra dett ricnsciment nn sia ancra avvenut dvrà essere prdtta cpia della dmanda di invalidità civile presentata al Servizi Sanitari Nazinale. Tutta la dcumentazine, cmprensiva del questinari cmpilat dal medic dell'assicurat, dvrà essere inviata alla Scietà. Quest'ultima, analizzata la suddetta dcumentazine, valuterà se: richiedere ulteriri infrmazini se gli elementi che descrivn la nn autsufficienza dell'assicurat sembran insufficienti; ritenere accertat l stat di nn autsufficienza dell'assicurat. La Scietà avrà sempre la pssibilità di fare verificare l stat di nn autsufficienza dell'assicurat da parte di un Medic di prpria fiducia e di cndizinare la prsecuzine della liquidazine delle prestazini in cntratt all'effettuazine degli esami accertamenti ritenuti necessari. Un fascicl già valutat cn esit negativ circa la sussistenza dell stat di nn autsufficienza ptrà essere nuvamente esaminat dalla Scietà quand: sia trascrs un perid di almen tre mesi dall'ultima valutazine; sian stati inviati nuvi dcumenti sanitari cntenenti elementi nuvi che giustifichin l'aggravarsi dell stat di salute dell'assicurat intervenuti dp l'ultima richiesta di valutazine; il cntratt sia ancra in vigre. ART CONTROVERSIE E ARBITRATO IRRITUALE Eventuali cntrversie che dvesser insrgere fra le Parti in rdine all'interpretazine, 17

18 all'applicazine ed all'esecuzine del presente cntratt, ptrann essere deferite alla decisine di un Cllegi Arbitrale irrituale cmpst da tre Arbitri. I membri del Cllegi Arbitrale verrann nminati un per parte e il terz di cmune accrd,, in cas di dissens, dal Presidente del Tribunale del lug di residenza dell'assicurat. Il Cllegi Arbitrale si riunirà nel cmune in cui ha sede l'istitut di Medicina Legale più vicin al lug di residenza dmicili elettiv dell'assicurat. Ciascuna delle Parti sstiene le prprie spese e remunera l'arbitr da essa designat, cntribuend per la metà delle spese e delle cmpetenze del terz Arbitr esclusa gni respnsabilità slidale. Le decisini del Cllegi Arbitrale sn assunte a maggiranza di vti, cn dispensa da gni frmalità di legge, e sn vinclanti per le Parti, le quali rinuncian fin da ra a qualsiasi impugnativa salv i casi di vilenza, dl, errre vilazine di patti cntrattuali. I risultati delle perazini arbitrali devn essere racclti in appsit verbale, da redigersi in dppi esemplare, un per gnuna delle Parti. ART.13 FASE D'ISTRUTTORIA Al fine del ricnsciment dell stat di nn autsufficienza da parte della Scietà csì cme previst dall'articl 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza", questa si impegna a rispettare le seguenti prcedure di gestine: Tempistiche di gestine: entr 1 mese dal riceviment della denuncia da parte dell Assicurat vver da parte di un su rappresentante all scp delegat, la Scietà invia il questinari da cmpilare e richiedere ulterire dcumentazine medica ve necessaria; entr 3 mesi dal riceviment del questinari e della dcumentazine medica esaustiva la Scietà, ve l ritenga necessari, si impegna a cnvcare l Assicurat a visita; entr 4 mesi dal riceviment del questinari, indipendentemente dal fatt che sia stata men richiesta la visita, la Scietà si impegna a dare riscntr all'assicurat: ricnsciment dell stat di nn autsufficienza (LTC) in quant situazine stabilizzata; mancat ricnsciment dell stat di nn autsufficienza (LTC) in quant situazine stabilizzata; nn ricnsciment dell stat di nn autsufficienza (LTC) in quant situazine nn stabilizzata. Nel cas l assicurat risulti in LTC, avrà diritt alle prestazini cn effett dal mment della denuncia del sinistr, vver dal mment in cui la dcumentazine prdtta è esaustiva e si può certamente ricnscere che l'assicurat si trva in stat di nn autsufficienza cnslidat. Nei casi in cui l'assicurat nn sia in LTC, la Scietà cmunicherà l'esit dell istruttria specificandne i mtivi, cme da valutazine del medic incaricat dalla Scietà stessa, ed indicand la rivedibilità. Nei casi in cui l'assicurat nn sia in LTC, la Scietà si rende dispnibile a riesaminare il cas dp 3 mesi. 18

19 Nel cas di lungdegenza la Scietà si impegna, ferme le tempistiche di gestine di cui spra, a disprre la visita ed a frnire riscntr all'assicurat, il quale, trvandsi in lungdegenza nn può frnire alla Scietà la cartella clinica cmpleta cme slitamente richiest. La Scietà si impegna a frnire all'att della stipulazine del cntratt l'elenc dei dcumenti necessari per l ergazine delle prestazini delle spese e un fascicl infrmativ cntenente una guida all utilizz del servizi di liquidazine sinistri. ART.14 EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI Il ricnsciment dell Stat di nn autsufficienza da parte della Scietà secnd le cndizini dell'articl 10 "Definizine dell stat di nn autsufficienza" da diritt all'assicurat che si trvi in Stat di nn autsufficienza, a richiedere la crrespnsine della smma assicurata - entr i limiti previsti all'articl 7 "Smma assicurata" - nelle frme di seguit indicate e descritte. RENDITA La Scietà crrispnde all Assicurat tramite bnific bancari ppure tramite assegn bancari una rendita mensile anticipata. ART. 15 ACCERTAMENTO DEL PERDURANTE STATO DI NON-AUTOSUFFICIENZA La Scietà si riserva la facltà di prcedere in gni mment, eventualmente alla presenza del Medic curante dell'assicurat, a cntrlli press l'assicurat e in particlare di farl esaminare da un Medic di sua scelta. Ptrà inltre richiedere l'invi di gni dcument che ritenga necessari per valutare l stat di salute dell'assicurat. In cas di rifiut da parte dell'assicurat di sttprsi ad un cntrll d'inviare i dcumenti richiesti, il pagament della smma assicurata ptrà essere sspes dalla data della richiesta della Scietà. ART. 16- RISCHI ESCLUSI Sn escluse dalla garanzia le cnseguenze: a) di fatti vlntari intenzinali dell'assicurat, tentativ di suicidi, mutilazine, us di stupefacenti nn rdinati dal medic; b) di alclism acut crnic; c) di guerra civile straniera, di tumulti, di rissa, di atti di terrrism nei quali l'assicurat ha avut parte attiva, cn la precisazine che i casi di legittima difesa e di assistenza a persna in pericl sn garantiti; d) dirette indirette di trasmutazine del nucle dell'atm di radiazini prvcate dall'accelerazine artificiale di particene atmiche e di espsizine a radiazini inizzanti; e) di infrtuni derivanti dalla pratica di sprt estremi e periclsi, quali ad esempi gli sprt aerei, mtristici, autmbilistici, il free-climbing, il rafting, l'alpinism estrem, le immersini subacquee, nnché dalla partecipazine a gare e prve di allenament, sian esse ufficiali men. 19

20 SEZIONE III COPERTURA ASSICURATIVA PER IL RIMBORSO DELLE SPESE MEDICHE E SANITARIE DEFINIZIONI Assicurat I dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI, nnché degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP, ed i relativi nuclei familiari. Assicurazine Il cntratt di assicurazine. Assistenza Infermieristica L assistenza infermieristica prfessinale prestata da persnale frnit di specific diplma. Cntraente Assciazine Assistenza Sanitaria Dei Dipendenti Degli Enti Pubblici (ASDEP) Day Hspital La degenza in istitut di cura a regime esclusivamente diurn. Familiare nn fiscalmente a caric I familiari, intesi cme cniuge, cnvivente mre uxri e figli fin a 30 anni, dei dipendenti di INPS, INAIL, INPDAP ed ACI nnché degli altri Enti Pubblici aderenti ad ASDEP, cnviventi e risultanti dall stat di famiglia nn fiscalmente a caric. Franchigia Per le garanzie che rimbrsan le spese a caric dell Assicurat è la smma determinata in misura fissa, dedtta dalle spese effettivamente sstenute ed indennizzabili a termini di cntratt, che resta a caric dell Assicurat. Per le garanzie che prevedn la crrespnsine di una indennità per ciascun girn di ricver è il numer di girni per i quali nn viene crrispsta l indennità all Assicurat. Grande Intervent chirurgic Sn cnsiderati Grandi Interventi Chirurgici quelli di cui all allegat A del presente cntratt. Indennizz La smma dvuta dalla Scietà in cas di sinistr. Infrtuni L event dvut a causa frtuita, vilenta ed esterna, che prduca lesini crprali biettivamente cnstatabili. 20

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Piano Completo Redazione Dicembre 2013

Piano Completo Redazione Dicembre 2013 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione Dicembre 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL 2012 Dipendenti appartenenti alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi BNL Cassa Sanitaria BNL per il personale appartenente alle Aree Professionali ed

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE 1 Richiesta informazioni Contattare la Centrale Operativa di Unisalute dalle ore 8,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì 800.822.472 051.63.89.046 dall

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali

Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali Contratto di assicurazione Malattie per aziende rimborso spese mediche per dipendenti e apprendisti part time Aziende Farmaceutiche speciali Fondo Est ed.01/01/2012 Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI)

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) La pensione di reversibilità (introdotta in Italia nel 1939 con il Rdl. n. 636) spetta ai: Superstiti del pensionato per invalidità, vecchiaia o anzianità,

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza

DOCTOR PIÙ EVOLUTION. Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza DOCTOR PIÙ EVOLUTION Contratto di Assicurazione Malattia e Assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente: Nota Informativa e Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro.

2. 1. Il datore di lavoro, imprenditore o non imprenditore, deve comunicare per iscritto il licenziamento al prestatore di lavoro. L. 15 luglio 1966, n. 604 (1). Norme sui licenziamenti individuali (2). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 6 agosto 1966, n. 195. (2) Il comma 1 dell art. 1, D.Lgs. 1 dicembre 2009, n. 179, in combinato 1.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA

REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA NON SANITARIA (ANS) NELLE AREE DI DEGENZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELL AZIENDA USL DI RAVENNA PREMESSA Il ricovero in ambiente ospedaliero rappresenta per la persona e la sua

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali CIRCOLARE N. 36/2013 Roma, 6 settembre 2013 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione generale per l Attività Ispettiva Prot. 37/0015563 Agli indirizzi in allegato Oggetto: art. 31 del D.L.

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA.

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. LA PENSIONE DI VECCHIAIA è il trattamento pensionistico corrisposto dall Istituto previdenziale al raggiungimento di una determinata età

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA

Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA Guida al Piano sanitario Guida al Piano Sanitario Fondo FASDA Fondo FASDA Fondo integrativo di Assistenza Sanitaria per i Dipendenti dei servizi Ambientali 1 Per tutte le prestazioni previste dal Piano

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli