System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "System pro M compact. Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901"

Transcript

1 System pro M compact Comandi motorizzati e dispositivi autorichiudenti per interruttori 2CSC400013B0901

2 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM e dispositivo autorichiudente F2C-ARI: funzioni e prestazioni ai vertici La nuova gamma ABB di comandi motorizzati consente di realizzare il comando a distanza di apertura e chiusura di tutti gli interruttori automatici System pro M compact delle serie S200L, S200, S200M, S200P fino a 63 A e di tutti gli interruttori differenziali puri F200 fino a 100 A. I nuovi comandi motorizzati S2C-CM ed F2C-CM di ABB risultano particolarmente indicati per l impiego in impianti di tipo centralizzato, di grandi dimensioni o di difficile accesso, nei casi di più manovre giornaliere di alimentazione ed esclusione di una linea: ad esempio, linee di alimentazione di impianti non presidiati, sistemi di sicurezza (rilevatori, allarmi ), comandi centralizzati di illuminazione e così via. Per gli interruttori differenziali puri System pro M compact è inoltre disponibile il dispositivo autorichiudente F2C-ARI, che consente la richiusura automatica dell interruttore in caso di intervento intempestivo (es. sovratensione generata da fulmine). L utilizzo del dispositivo autorichiudente F2C-ARI risulta particolarmente indicato negli impianti elettrici localizzati in aree di difficile accesso e non presidiati, dove sia richiesta una elevata continuità di servizio (telefonia mobile, impianti semaforici, stazioni di pompaggio e di irrigazione, impianti di refrigerazione, illuminazione pubblica ). Assiemaggio semplice e sicuro direttamente a opera dell installatore. I dispositivi si assemblano tramite i due denti di aggancio, con il serraggio di due viti. Alimentazione sia in corrente alternata (12 30 V c.a. con collegamento diretto e 230 V c.a. con trasformatore) che in corrente continua (12 48 V c.c. con collegamento diretto). Nel caso di alimentazione in corrente continua, non sussistono vincoli di polarità.

3 Dimensioni di ingombro ridotte a due moduli nel caso di alimentazione diretta a V c.a. e V c.c. e comunque limitate in caso di alimentazione a 230 V c.a. con trasformatore, anche non modulare. Consumi ridotti, con possibilità di alimentare più apparecchi impegnando valori di potenza limitati. Cablaggio semplifi cato grazie a due morsettiere estraibili a innesto. Circuito di comando autoalimentato dal dispositivo stesso (+5 V c.c.): i contatti di comando sono puliti e garantiscono l azionamento in completa sicurezza anche a distanza elevata. Logica di sicurezza integrata che, grazie alla presenza di una riserva di carica interna, in caso di mancanza tensione nel circuito di alimentazione del comando motorizzato o del dispositivo autorichiudente durante la manovra, provoca l apertura dell interruttore associato. Elevata insensibilità ai disturbi presenti nel circuito di comando grazie al ritardo di attivazione di 100 ms preimpostato nella logica del dispositivo. La funzione di protezione differenziale con riarmo da remoto può essere realizzata assemblando un interruttore differenziale puro con un comando motorizzato F2C-CM o con un dispositivo autorichiudente F2C-ARI. Per realizzare il riarmo da remoto di una protezione magnetotermica differenziale, è necessario installare un relè differenziale a toro separato che comandi una bobina a lancio di corrente montata a sinistra dell interruttore automatico.

4 Comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM Caratteristiche specifiche Sul fronte del dispositivo è presente un elemento mobile per l esclusione o l inserzione dei comandi da remoto, azionabile quando si effettuino interventi di manutenzione con l interruttore in stato OFF, per evitare la chiusura da remoto. L azionamento può avvenire tramite un comando di tipo impulsivo o mantenuto. L azionamento manuale si realizza invece movimentando la leva del comando motorizzato, che in assenza di manovra lascia libera la leva dell interruttore. Con comandi da remoto esclusi e interruttore, è possibile lucchettare il dispositivo per mezzo dell elemento estraibile posto sul fronte: in questo modo si impedisce l azionamento sia da remoto che manuale del comando motorizzato. Nella parte inferiore del dispositivo è presente un contatto ausiliario integrato 1NA+1NC in scambio, che indica la posizione dei contatti dell interruttore associato. Nella parte superiore del dispositivo è presente un contatto di segnalazione integrato 1NA+1NC in scambio, che segnala l intervento dell interruttore associato. Il led rosso sul fronte dell apparecchio consente la segnalazione visiva locale dell intervento del dispositivo associato.

5 SCHEMA DI ACCESSORIAMENTO S2C-A1L S200 S2C-CM F200 F2C-CM S2C-A2L DATI TECNICI S2C-CM / F2C-CM Tensione di alimentazione V c.a. +10% - 15% (50-60 Hz); V c.c. +10% - 15% Tensione di isolamento 2500 V per 1 minuto Potenza assorbita durante la manovra 12 V c.a. < 15 VA 24 V c.a. < 22 VA 30 V c.a. < 25 VA V c.c. < 20 VA Potenza assorbita in assenza di manovra 1,5 VA Comando a distanza (*) mediante contatti liberi da tensione Tempo di chiusura a temperatura ambiente 1 secondo Tempo di apertura a temperatura ambiente 0,5 secondi Tempo di attesa per il riarmo da remoto dopo l apertura per guasto 8 secondi Numero di manovre Temperatura di funzionamento C Temperatura di stoccaggio C Fissaggio su profilato EN (35 mm) con dispositivo di fissaggio rapido Grado di protezione (EN 60529) morsetti: IP2X involucro: IP4X Lunghezza cavi del circuito di comando 1500 m Sezione cavi 2,5 mm 2 Contatto di segnalazione (morsetti 3, 4, 5) Corrente nominale Contatto ausiliario (morsetti 6, 7, 8) Corrente nominale Morsetti di comando 1NA+1NC in scambio 5 A (250 V c.a.), carico resistivo (*) 1) Dopo avere alimentato il dispositivo attendere 5 secondi prima di attivare le funzioni di comando. 2) Dopo l apertura per guasto attendere 8 secondi prima di azionare il riarmo da remoto. 1NA+1NC in scambio 3 A (250V c.a.), carico resistivo morsetto 9 = contatto di chiusura morsetto 10 =contatto di apertura morsetto 11 = comune per i contatti di comando, +5 V c.c. (fornita dal comando a motore)

6 Dispositivo autorichiudente F2C-ARI Caratteristiche specifiche Il dispositivo autorichiudente F2C-ARI, assemblato a destra degli interruttori differenziali puri, esegue tre tentativi di richiusura automatica in caso di guasto differenziale: se le tre richiusure hanno esito negativo, il dispositivo entra in stato di blocco segnalando il fallimento dei tentativi di riarmo attraverso il contatto di segnalazione 1NA+1NC in scambio e attraverso il led sul fronte dell apparecchio. Il led luminoso bicolore rosso/verde consente di visualizzare lo stato di funzionamento del dispositivo di autorichiusura. - Led verde lampeggiante: per cinque secondi dopo l alimentazione del dispositivo; quando il led smette di lampeggiare, il dispositivo è in servizio. - Led verde fi sso: dispositivo inserito e alimentato. - Led spento: mancanza dell alimentazione. - Led rosso lampeggiante: ciclo di richiusure in corso. - Led rosso fi sso: dispositivo non inserito o in stato di blocco a seguito dei tre tentativi non riusciti di richiusura o a causa di comando di apertura da remoto. Nella parte inferiore del dispositivo è presente un contatto ausiliario integrato 1NA+1NC in scambio, che indica la posizione dei contatti dell interruttore associato. Il reset dello stato di blocco può essere realizzato: - localmente; spostando manualmente in posizione OFF l elemento mobile sul fronte del dispositivo e successivamente in posizione ON, il dispositivo si reimposta e riarma in automatico il differenziale; - da remoto, mediante il comando di chiusura (contatto NA) che reimposta il dispositivo e riarma l interruttore differenziale. Tramite entrambe le modalità di reset, è possibile ripetere il ciclo dei tre tentativi di richiusura. Possibilità di apertura da remoto dell interruttore differenziale puro associato, mediante comando con contatto NA. Il comando di apertura da remoto esclude la logica di riarmo e porta il dispositivo autorichiudente in stato di blocco. L azionamento dei comandi di chiusura/reset e di apertura può avvenire con comando di tipo impulsivo o mantenuto. Disattivazione locale dei comandi da remoto e della logica di autorichiusura attraverso l elemento mobile sul fronte dell apparecchio: idonea per effettuare interventi di manutenzione con l interruttore in stato OFF, evitando la chiusura da remoto o la richiusura automatica. In questo caso, con selettore e interruttore in stato OFF, è possibile lucchettare il dispositivo per mezzo dell elemento estraibile posto sul fronte.

7 SCHEMA DI ACCESSORIAMENTO F200 F2C-ARI DATI TECNICI F2C-ARI Tensione di alimentazione V c.a. +10% - 15% (50-60 Hz); V c.c. +10% - 15% Numero tentativi richiusure automatiche 3 Tempo di reset del contatore 16 secondi Tensione di isolamento 2500 V per 1 minuto Potenza assorbita durante la manovra 12 V c.a. < 15 VA 24 V c.a. < 22 VA 30 V c.a. < 25 VA V c.c. < 20 VA Potenza assorbita in assenza di manovra 1,5 VA Tempo di attesa per l attivazione della richiusura automatica 3 secondi Tempo di richiusura a temperatura ambiente 1 secondo Tempo di apertura a temperatura ambiente 0,5 secondi Numero di manovre Temperatura di funzionamento C Temperatura di stoccaggio C Fissaggio su profilato EN (35 mm) con dispositivo di fissaggio rapido Grado di protezione (EN 60529) morsetti: IP2X involucro: IP4X Lunghezza cavi del circuito di comando 1500 m Sezione cavi 2,5 mm 2 Contatto di segnalazione dello stato di blocco al termine dei tre tentativi di richiusura impostati (morsetti 3, 4, 5) Corrente nominale Contatto ausiliario (morsetti 6, 7, 8) Corrente nominale Comando a distanza (*) Morsetti di comando 1NA+1NC in scambio 5 A (250 V c.a.), carico resistivo (*) Dopo avere alimentato il dispositivo attendere 5 secondi prima di attivare le funzioni di comando. 1NA+1NC in scambio 3 A (250V c.a.), carico resistivo mediante contatti liberi da tensione morsetto 9 = contatto di chiusura e di reset remoto dello stato di blocco morsetto 10 =contatto di apertura morsetto 11 = comune per i contatti di comando, +5 V c.c. (fornita dal comando a motore)

8 Schemi elettrici di collegamento dei comandi motorizzati S2C-CM, F2C-CM Utilizzo in bassa tensione V c.a., V c.c. N L GUASTO V c.a V c.c. OFF ON MAX 1500m Utilizzo a 230 V c.a. mediante un trasformatore TM15/12 N L GUASTO TM15/ OFF 230 V c.a. ON MAX 1500m

9 Utilizzo di più comandi motorizzati in bassa tensione V c.a., V c.c V c.c. 1 2 n... Utilizzo di più comandi motorizzati a 230 V c.a. mediante un unico trasformatore V c.a. 230 V c.a. 1 2 n...

10 Schemi elettrici di collegamento del dispositivo autorichiudente F2C-ARI Utilizzo in bassa tensione V c.a., V c.c. N L STATO DI BLOCCO V c.a V c.c. OFF ON MAX 1500m / reset Utilizzo a 230 V c.a. mediante un trasformatore TM15/12 N L STATO DI BLOCCO TM15/ OFF ON MAX 1500m / reset 230 V c.a.

11 Utilizzo di più dispositivi autorichiudenti in bassa tensione V c.a., V c.c V c.c. / reset / reset / reset 1 2 n... Utilizzo di più dispositivi autorichiudenti a 230 V c.a. mediante un unico trasformatore V c.a. 230 V c.a. / reset / reset / reset 1 2 n...

12 Codici di ordinazione Dimensioni di ingombro S2C-CM Descrizione Tipo Codice ABB Codice d ordine Comandi motorizzati e dispositivo autorichiudente Comando motorizzato per interruttori automatici System pro M compact 1P S200 S2C-CM1 2CSS201997R0013 A Comando motorizzato per interruttori automatici System pro M compact 2P e 3P S200 S2C- CM2/3 2CSS203997R0013 A Comando motorizzati per interruttori automatici System pro M compact 4P S200 S2C-CM4 2CSS204997R0013 A Comando motorizzato per interruttori differenziali puri System pro M compact 2P e 4P F200 F2C-CM 2CSF200997R0013 A Dispositivo autorichiudente per interruttori differenziali puri System pro M compact 2P e 4P F200 F2C-ARI 2CSF200996R0013 A (SC2-CM1) (SC2-CM2/3) (SC2-CM4) ,3 80,5 Bobine a lancio di corrente da montare a sinistra degli interruttori automatici System pro M compact S200 Bobina a lancio di corrente V c.a./c.c. montabile a sinistra degli interruttori automatici System pro M compact S200 Bobina a lancio di corrente V c.a./ V c.c. montabile a sinistra degli interruttori automatici System pro M compact S200 S2C-A1L 2CDS200907R0001 A S2C-A2L 2CDS200907R0002 A Dimensioni di ingombro F2C-ARI, F2C-CM Per tenere conto dell evoluzione delle Norme e dei materiali, le caratteristiche e le dimensioni di ingombro indicate nel presente documento si potranno ritenere impegnative solo dopo conferma da parte di ABB SACE 2CSC400013B /2006 Printed in Italy CAL ABB SACE S.p.A. Una società del gruppo ABB Apparecchi Modulari Viale dell Industria, Vittuone (MI) Tel.: Telefax: Tutte le soluzioni per la Bassa Tensione e l Automazione

Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH

Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH Nasce GreenLight F2C-ARH. La tua casa ringrazia. F2C-ARH Nasce GreenLight F2C-ARH. Via libera all energia. Sempre. Il dispositivo di riarmo automatico GreenLight F2C-ARH è la nuova offerta ABB per la sicurezza

Dettagli

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro

Interruttori magnetotermici SN 201. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Interruttori magnetotermici SN 01. I dettagli che fanno la differenza Prestazioni eccezionali nel minimo ingombro Pratica installazione Cablaggio semplificato Perfettamente integrati Identificazione immediata

Dettagli

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici

2CSC413001B0901. S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0901 S 800 PV-S S 800 PV-M Interruttori e sezionatori per impianti fotovoltaici Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici per impianti fotovoltaici Interruttori

Dettagli

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E

Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E Apparecchi di comando System pro M compact Nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E I nuovi interruttori luce scale elettronici E 232E sono ideali per il controllo di luci, ventole, piccoli automatismi

Dettagli

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio

Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Interruttori, pulsanti e spie luminose E 210 Libertà di comando, in metà spazio Tutti i vantaggi della gamma J Installazione veloce Attacco rapido a due posizioni per veloce installazione e facilmente

Dettagli

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale.

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Assicurare la continuità di servizio Per assicurare la continuità di funzionamento di un impianto elettrico,

Dettagli

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200

System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 System pro M compact Interruttori sezionatori SD 200 Principali vantaggi La nuova gamma SD 200 estende la ormai collaudata serie System pro M compact con nuovi interruttori sezionatori che forniscono lo

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact. Power and productivity for a better world TM ABB

Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact. Power and productivity for a better world TM ABB Gamma E 210 Spie luminose multiple E219 System pro M compact Power and productivity for a better world TM ABB 0/2 Applicazioni Catalogo tecnico Indice Applicazioni Caratteristiche/Panoramica Spie luminose

Dettagli

Telecomando TM per interruttore C60 86. Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87. Teleruttore TL, Teleruttore-invertitore TLI 88

Telecomando TM per interruttore C60 86. Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87. Teleruttore TL, Teleruttore-invertitore TLI 88 Telecomando Telecomando TM per interruttore C60 86 Ausiliario di riarmo ATm per telecomando Tm C60 87 Teleruttore T, Teleruttore-invertitore TI 88 Teleruttori ad alte prestazioni T+ 90 Teleruttori a funzione

Dettagli

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni

S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni S 800. I dettagli che fanno la differenza Elevate prestazioni Leva di comando con posizione di scattato: un immediata evidenza dell avvenuto intervento Morsetti intercambiabili: utilizzare un KIT per passare

Dettagli

Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme

Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme Sorveglianza assoluta dell impianto Voltmetri e amperometri con relè di allarme L evoluzione della specie I nuovi strumenti digitali ABB per controllo e precisione ABB amplia la gamma di voltmetri ed amperometri

Dettagli

2CSC446004B0901. Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni

2CSC446004B0901. Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni 2CSC446004B0901 Prese di corrente modulari Nuovi standard e colori per tutte le applicazioni Prese colorate Verde RAL 6029 Nero RAL 7012 NOVITÀ Per segnalare la presenza a monte di un dispositivo di protezione

Dettagli

Interruttori Magnetotermici 5SL

Interruttori Magnetotermici 5SL Interruttori Magnetotermici 5SL SENTRON Apparecchi modulari e Fusibili BT La nuova serie di interruttori magnetotermici modulari 5SL consente la realizzazione di impianti elettrici sicuri e che soddisfano

Dettagli

1SDC117002B0901. Relé zoccolati di interfaccia serie CR-P, CR-M e CR-U

1SDC117002B0901. Relé zoccolati di interfaccia serie CR-P, CR-M e CR-U 1SDC117002B0901 Relé zoccolati di interfaccia serie CR-P, CR-M e CR-U Guida alla scelta e dati per l ordinazione dei relé zoccolati di interfaccia serie CR Relé zoccolati per circuiti stampati CR-P 1 o

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

PER L'USO E LA MANUTENZIONE

PER L'USO E LA MANUTENZIONE MANUALE PER L'USO E LA MANUTENZIONE DI QUADRI ELETTRICI SECONDARI DI DISTRIBUZIONE INDICE: 1) AVVERTENZE 2) CARATTERISTICHE TECNICHE 3) INSTALLAZIONE 4) ACCESSO AL QUADRO 5) MESSA IN SERVIZIO 6) OPERAZIONI

Dettagli

Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, PWB02

Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, PWB02 Relè di protezione elettrica Trifase per potenza attiva Modelli DWB02, WB02 DWB02 Descrizione del prodotto DWB02 e WB02 sono relè TRMS molto precisi per il monitoraggio della potenza attiva adatti per

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2CTC432001B0901

Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2CTC432001B0901 Scaricatori di sovratensioni per impianti fotovoltaici 2T432001B0901 OMPTNZ BB: ompetenza riconosciuta nella protezione dai fulmini Generatore di corrente impulsiva 10/350 Il laboratorio BB di Bagnères-de-Bigorre,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac LOGICA CON MICROPROCESSORE STATO DEGLI INGRESSI VISUALIZZATO DA LEDs PROTEZIONE INGRESSO LINEA CON FUSIBILE FUNZIONE INGRESSO PEDONALE CIRCUITO

Dettagli

Tempo di efficienza. Da ABB i nuovi orologi digitali Linea D. Semplicemente precisi

Tempo di efficienza. Da ABB i nuovi orologi digitali Linea D. Semplicemente precisi Tempo di efficienza. Da ABB i nuovi orologi digitali Linea D. Semplicemente precisi Interruttori orari digitali Linea D Linea D è la nuova gamma di interruttori orari digitali di ABB. L esclusivo design,

Dettagli

Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138. Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139. Contatori d energia analogici monofase iem2000

Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138. Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139. Contatori d energia analogici monofase iem2000 Misura Acti 9 Strumenti di misura digitali iamp, ivlt, ifre 138 Strumenti di misura analogici AMP, VLT 139 Contatori d energia analogici monofase iem2000 140 novità Contatori elettronici d energia digitali

Dettagli

Nasce l interruttore SN201

Nasce l interruttore SN201 Nasce l interruttore SN201 Profilo ideale 2CSC402001B0901 Nuovi interruttori automatici magnetotermici 1P+N in un modulo SN201 Armonia tecnologica La serie SN201 è conforme alle Norme CEI EN 60898-1 e

Dettagli

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm NUOVA SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22mm La serie 74 PS è il sistema di pulsanti, selettori e segnalatori dal diametro 22mm con grado

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 90 caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN 60947- Corrente nominale In [A] 80 In 100 Poli P. 4P Tensione nominale Ue P, 4P [V] 30-400

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Novità in fiera. www.lovatoelectric.com. pedale. Componenti modulari. Strumenti di misura digitali COMPONENTI ELETTRICI PER AUTOMAZIONE INDUSTRIALE ENERMOTIVE 2007 Novità in fiera Pad. 22 Stand C01 Partenze motore e applicazioni di potenza Finecorsa, microinterruttori e interruttori a pedale Componenti modulari Strumenti di misura digitali www.lovatoelectric.com

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

603328/001. La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche

603328/001. La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche 603328/001 La soluzione ABB per il filtraggio attivo delle armoniche Distorsione della corrente di linea dovuto a un convertitore di frequenza Corrente di linea non filtrata (100 A/div) Corrente assorbita

Dettagli

Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione

Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione Interruttori differenziali F 200. I dettagli che fanno la differenza Una gamma progettata per garantire efficienza e protezione Pulsante di test per verificare il corretto funzionamento del dispositivo.

Dettagli

CM-UFD.M32 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21

CM-UFD.M32 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Relè di protezione d interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Relè di protezione di interfaccia conforme alla norma CEI 0-21 Il nuovo relè di protezione di interfaccia (SPI), deputato al controllo della

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798

Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 10 798 GW 12 798 GW 14 798 Ricevitore RF 8 canali EIB - da incasso GW 0 798 GW 798 GW 4 798 3 8 A 3 4 5 4 0 5 9 6 7 6 Pulsante di test canali EIB 3 4 5 6 LED multifunzione LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL

RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL RIVELATORI DI FUGHE DI GAS METANO E GPL P21 - P22 Sicurgas P21 e P22 è un dispositivo che, mediante una sensibilissima sonda, rivela la presenza di concentrazioni di gas metano (P21) e GPL (P22) in ambienti

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

Interruttori orari analogici e digitali e interruttori crepuscolari

Interruttori orari analogici e digitali e interruttori crepuscolari System pro M compact Interruttori orari analogici e digitali e interruttori crepuscolari 2CSC440007B0901 Il controllo dell attivazione dei carichi elettrici in impianto è una funzione che ne migliora l

Dettagli

GE Consumer & Industrial Power Protection. Tele REC. Il sistema di riarmo automatico ad alte prestazioni. GE imagination at work.

GE Consumer & Industrial Power Protection. Tele REC. Il sistema di riarmo automatico ad alte prestazioni. GE imagination at work. GE Consumer & Industrial Power Protection Tele REC Il sistema di riarmo automatico ad alte prestazioni 10 GE imagination at work ovità 2008 riarmo automatico Per tutti gli impieghi dove la continu Il Tele

Dettagli

Prodotti e soluzioni per l installatore. Guida pratica 2015

Prodotti e soluzioni per l installatore. Guida pratica 2015 TM Prodotti e soluzioni per l installatore Guida pratica 2015 Make the most of your energy Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia e offre soluzioni integrate per rendere

Dettagli

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ

CEI EN 60204-1. Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Azienda TEST REPORT T.R. 000 XX/YY/ZZZZ Prove di verifica dell equipaggiamento elettrico :2006 Sicurezza del macchinario Equipaggiamento elettrico delle macchine Parte 1: Regole generali Il Verificatore:

Dettagli

Interruttori per protezione motori

Interruttori per protezione motori Interruttori per protezione motori Indice 3 Generalità Descrizione... 3/2 Quadri riassuntivi e Informazioni tecniche Quadri riassuntivi... 3/8 Dati tecnici generali... 3/14 Curve caratteristiche... 3/29

Dettagli

System pro M compact Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione

System pro M compact Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione Contact us Document ID I Catalogo 2013 System Interruttori magnetotermici, differenziali e apparecchi modulari per impianti in bassa tensione La gamma di interruttori differenziali System pro M compact

Dettagli

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B Interruttori, sezionatori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0902 Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici

Dettagli

Prodotti Transponder i-bus

Prodotti Transponder i-bus ABB SACE S.p.A. V.le dell industria, 18 20010 Vittuone (MI) Italy Tel. +39 02 9034 1 Prodotti Transponder i-bus Tasca Porta Transponder PTI/U 1.1 MS 2CSYK5200S Il dispositivo Tasca Porta Transponder PTI/U

Dettagli

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità La protezione semplicemente necessaria Da ABB una soluzione completa per rispondere alla Norma CEI 0-21 Come richiesto

Dettagli

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rivelazione fughe gas. contatti del modulo relè opzionale LZY20-R. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 682.1 INTELLIGAS Sistema di rivelazione fughe gas per centrali termiche QA..13/A QA..13/A Sistema elettronico per la rivelazione di fughe gas per una o più sonde per il comando di una elettrovalvola

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata CAT. A Descrizione dell intervento Lavori di ispezione e pulizia G M S A 2A Note A1 Pulizia canaline A2 Ispezione ed eventuale pulizia di pozzetti

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2 Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole Esecuzione per H 2 8.12 Printed in Germany Edition 02.10 Nr. 225 703 1 6 Caratteristiche tecniche Il H 2 è un apparecchio compatto di controllo di tenuta

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

Quadri QSO e apparecchi per locali adibiti a uso medico 2CSC004020B0901

Quadri QSO e apparecchi per locali adibiti a uso medico 2CSC004020B0901 Quadri QSO e apparecchi per locali adibiti a uso medico 2CSC004020B0901 1 La protezione per separazione elettrica, prevista dalla Norma CEI 64-8 (impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non

Dettagli

ON 1 2 3 4 5 6 7 8 1,5 3 4,5 4 ON OFF ECO +5 +10 +20 -10 -20. Istruzioni d uso 10/08 - CI

ON 1 2 3 4 5 6 7 8 1,5 3 4,5 4 ON OFF ECO +5 +10 +20 -10 -20. Istruzioni d uso 10/08 - CI P A R T. T37 B Sistema Gestione Energia 3 5 6 7 8 8-5 5 - - + + kw Istruzioni d uso /8 - CI 8 5-5 + - + - Sistema Gestione Energia. ISTRUZII PER L UTENTE. Generalità del sistema Il sistema è in grado di

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE.

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. Inverter DC-AC ad onda sinusoidale pura Da una sorgente in tensione continua (batteria) 12Vdc, 24Vdc o

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di ingresso binari BE/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di ingresso binari BE/S. Questo manuale

Dettagli

GE Industrial Solutions. WattStation. Wall Mount. Stazione di ricarica per auto elettriche. GE imagination at work

GE Industrial Solutions. WattStation. Wall Mount. Stazione di ricarica per auto elettriche. GE imagination at work GE Industrial Solutions WattStation Wall Mount Stazione di ricarica per auto elettriche GE imagination at work WattStation Stand-alone Design WattStation Quello che mancava alla tua auto elettrica Perchè

Dettagli

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI

QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI QUADRO ELETTRICO AUTOMATICO DI COMANDO E CONTROLLO PER GRUPPI ELETTROGENI GENERALITA': Il quadro elettrico oggetto della presente specifica è destinato al comando e al controllo di gruppo elettrogeni automatici

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi Manuale d Uso Indice Dimensioni Pagina 3 Schema di collegamento Pagina 3 Avvertenze di sicurezza Pagina 4 Caratteristiche tecniche Pagina 4 Elementi di controllo

Dettagli

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze...

PROTEZIONI. SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. sez.5. INSTALLAZIONE...6 Avvertenze... SEZIONE 5 (Rev.G) Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. Le sovratensioni di rete RIMEDI CONTRO LE SOVRATENSIONI... INDICE DI SEZIONE...6 Avvertenze...6 Schema di collegamento...6

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901

Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901 Nuova gamma System pro M compact. 2CSC400002B0901 I nuovi apparecchi System pro M compact costituiscono la gamma più completa di interruttori automatici e differenziali disponibile sul mercato. Una gamma

Dettagli

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA

PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA Quadri elettrici FOX PRODUZIONE E CONTROLLO DELL ENERGIA QUADRI ELETTRICI FOX INNOVAZIONE PRESTAZIONI VERSATILITÀ CONVENIENZA Un unico quadro per più applicazioni Svuotamento Riempimento Pressurizzazione

Dettagli

SW2 SW4 SW5 ISTRUZIONI D USO PER PORTE A BATTENTE AUTOMATICHE

SW2 SW4 SW5 ISTRUZIONI D USO PER PORTE A BATTENTE AUTOMATICHE ISTRUZIONI D USO PER PORTE A BATTENTE AUTOMATICHE SW2 SW4 SW5 FACE S.p.A. Viale delle Industrie, 74-31030 Dosson di Casier (TV) - Italy E-mail: info@facespa.it \ Fax +39 0422 380414 \ Phone +39 0422 492730

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l apparecchio e conservarlo per riferimento

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme.

WIN6. Limitatore di carico. Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. WIN6 Limitatore di carico Limitazione del carico rilevato tramite l intervento di soglie di allarme e preallarme. Limitazione del carico a doppia sicurezza mediante connessione di 2 unità. Limitazione

Dettagli

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio 4 moduli 230 V N. ordine : 1067 00 8 moduli 230 V N. ordine : 1069 00 6 moduli 24 V N. ordine : 1068 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici

Dettagli

BETA Apparecchi Modulari e Fusibili BT

BETA Apparecchi Modulari e Fusibili BT Relè passopasso le soluzioni per una veloce e sicura installazione! Nuova gamma di relè passopasso per applicazioni industriali e civili I relè passopasso sono costituiti da una bobina e da dei contatti

Dettagli

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18

Sistema di distribuzione di alimentazione SVS18 Sistema di distribuzione di alimentazione SVS8 Descrizione Il sistema di distribuzione di energia elettrica SVS8 consente di ottimizzare l alimentazione DC a 24 V nelle applicazioni di processo automazione,

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC.

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC. Dimensioni ø.7 9.5 6.5 8.5 ø.7 65 57 Finestra per la spia LED Codifica d'ordine Sensore radar Caratteristiche Dispositivo di apertura per cancelli industriali con la possibilità di differenziare tra persone

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013 04U08 con profondità 0 mm - GE GEY4 GEY4 - GEY43 VISTA DEL PORTELLO GEY48 GEY49 GE Figura - serie GE Descrizione I moduli di contabilizzazione serie GE con profondità 0 mm sono utilizzati per la misurazione

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Via dell'osio, 6 0090 Caleppio di Settala MI Tel. 0 9568 Fax 0 95307006 E-mail: info@fantinicosmi.it Http/www.fantinicosmi.com KIT ATTIVATORE TELEFICO CT5 Manuale di installazione Attenzione: l installazione

Dettagli

SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO

SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO SECURBOX 226 CENTRALE DI ALLARME ANTINTRUSIONE MANUALE TECNICO La centrale SECURBOX 226 è stata progettata per impianti di allarme antintrusione professionali. Adatta all'utenza che predilige la semplicità,

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Bassa Tensione Da ABB un offerta su misura per la protezione e il sezionamento degli impianti fotovoltaici

Bassa Tensione Da ABB un offerta su misura per la protezione e il sezionamento degli impianti fotovoltaici Bassa Tensione Da ABB un offerta su misura per la protezione e il sezionamento degli impianti fotovoltaici I componenti dell impianto fotovoltaico L efficacia e la qualità di un impianto si misurano dall

Dettagli

SERIE 90 RESTART. Dispositivi di. riarmo automatico

SERIE 90 RESTART. Dispositivi di. riarmo automatico Dispositivi di riarmo automatico 7 GEWISS RESTART CON AUTOTEST Interruttore differenziale con riarmo e funzione di AUTOTEST: per l autodiagnosi periodica senza interruzione di alimentazione all impianto.

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione SERIE Temporizzatore modulare 16 A SERIE Temporizzatori multifunzione e monofunzione.01.11.01 - Multifunzione & multitensione.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale tempi

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC

Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC Commutatori a camme serie GX Planet-SWITCH Planet-DIN Planet-LOGIC % elettricità Commutatori a camme Lovato Electric serie GX Sono commutatori a camme compatti e protetti contro i contatti accidentali

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch

MW63-160 - 250 NOVITA. colori. Megaswitch. Sezionatori. Sezionatori Megaswitch MW63-160 - 250 R NOVITA R 245 da 63 a 250A Caratteristiche generali è la nuova gamma di sezionatori Bticino per le applicazioni industriali. Questi sezionatori trovano impiego nei quadri e negli armadi

Dettagli

Cablaggio ed esempi applicativi di comandi illuminati

Cablaggio ed esempi applicativi di comandi illuminati 1 Guida Tecnica Cablaggio ed esempi applicativi di comandi illuminati L illuminazione dei comandi della serie civile Mylos può essere effettuata in 2 modi: utilizzando i dispositivi con led incorporato

Dettagli

A 4-8-16 Centrale modulare analogica multiprocessore 16 bit A 4-8-16 MANUALE UTENTE A 4-8-16. Centrale modulare analogica multiprocessore 16 bit

A 4-8-16 Centrale modulare analogica multiprocessore 16 bit A 4-8-16 MANUALE UTENTE A 4-8-16. Centrale modulare analogica multiprocessore 16 bit Page / 4 A 4-8-6 Centrale modulare analogica multiprocessore 6 bit A 4-8-6 0/03/2004 A 4-8-6 Centrale modulare analogica multiprocessore 6 bit Manuale utente Page 2 / 4 A 4-8-6 Centrale modulare analogica

Dettagli

Controllo fase Relè di controllo fase monofunzione - 7,5 mm Controllo su reti trifase: ordine di fase, assenza totale di fase Multitensione da x 08 a x 480 V Controlla la propria tensione d alimentazione

Dettagli