Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15 Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A. DICHIARAZIONE AMMINISTRATORE NON INDIPENDENTE Io sottoscritto Carlo DEBENEDETTI nato a Torino il 14 novembre 1934, residente a Dogliani, Bargo S. Luigi n.36, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15 della statuto sociale di Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., dichiaro di accettare Ia candidatura a componente del Consiglio di Amministrazione per Je elezioni che si terranno nel corso deli'assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012 in prima convocazione e, occorrendo, del 24 aprile 2012 in seconda convocazione. Attesto, inoltre, sotto Ia mia responsabilita J'inesistenza di cause di ineleggibilita o di incompatibilita con Ia carica di componente del Consiglio di Amministrazione, nonche l'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, compresi i requisiti di onorabilita previsti peri componenti degli Organi di controllo secondo il disposto dell'art. 147 quinquies del D.Lgs. 58/1998. In particolare dichiaro: di non essere interdetto, inabilitato o fallito; di non essere stato condannato ad una pena che comporti J'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o di incapacita ad esercitare uffici direttivi; di possedere i requisiti di onorabilita di cui all'art. 2 del Decreta del Ministro della Giustizia in data 30 marzo 2000 n. 162, non essendo stato sottoposto a misure di prevenzione disposte dali'autorita Giudiziaria ai sensi delle Leggi 1423/1956 e 575/1965 e successive modificazioni ed integrazioni e non essendo stato condannato con sentenza irrevocabile: 1) a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l'attivita bancaria, finanziaria ed assicurativa ed aile norme in materia di mercati e strumenti finanziari, in materia tributaria e di strumenti di pagamento; 2) alia reclusione per uno dei delitti previsti nel Titolo XI del Libra V del C.C. e nel R.D. 16 marzo 1942 n.267; 3) alia reclusione per un tempo non inferiore a sei mesi per un delitto contra Ia pubblica amministrazione, Ia fede pubblica, il patrimonio, J'ordine pubblico e J'economia pubblica; 4) alia reclusione per un tempo non inferiore ad una anna per un qualunque delitto non col paso, ij tutto salvi gli effetti della riabilitazione; )

16 di non aver richiesto l'applicazione di una delle pene di cui ai precedenti punti 1, 2, 3, 4, salvo il caso dell'estinzione del reato; di non essere in posizione di incompatibilita ai sensi dell'art. 149 octies del Regolamento di attuazione del D.Lgs. 24/02/1998 n.58 adottato con delibera Consob n ; di impegnarsi a comunicare tempestivamente alia Societa ogni successive atto o fatto che modifichi le informazioni stesse. Allego curriculum vitae. In fe de. Roma, 21 marzo 2012

17 Carlo De Benedetti Carlo De Benedetti ha compiuto i suoi studi al Politecnico di Torino, dove si è laureato nel 1958 in Ingegneria Elettrotecnica. Ha iniziato la sua attività imprenditoriale nel 1959 nell'azienda di famiglia, la Compagnia Italiana Tubi Metallici Flessibili, trasformata successivamente nella Gilardini, di cui è stato Presidente e Amministratore Delegato dal 1972 al Nel 1976 fonda CIR (Compagnie Industriali Riunite), trasformando una piccola conceria in una delle più importanti holding private italiane, quotata alla Borsa Valori di Milano, con circa 13 mila dipendenti, che opera nei settori dell energia, dei media, della componentistica per auto, della sanità e dei servizi finanziari. Ne è stato Vice Presidente e Amministratore Delegato dal 1976 al 1995, e successivamente Presidente, carica che ha ricoperto fino al 30 aprile Attualmente è Presidente Onorario. Dal 1978 al 1983 Carlo De Benedetti è stato Vice Presidente e Amministratore Delegato di Olivetti diventandone Presidente e Amministratore Delegato dal 1983 al 1996 e Presidente Onorario dal 1996 al giugno Carlo De Benedetti è stato nominato Cavaliere del Lavoro nel 1983 e Ufficiale della Légion d'honneur nel Nel 2006 ha ricevuto la Grande Medaglia d Argento al Merito della Repubblica d Austria. Ha inoltre ricevuto nel 1986 la Laurea ad honorem in legge della Wesleyan University, Middletown, Conn. USA. Nel luglio 2008 Carlo De Benedetti è stato chiamato a far parte del Consiglio di Sorveglianza della Compagnie Financière Edmond de Rothschild Banque (Parigi). E stato fra i fondatori della European Round Table of Industrialists (Bruxelles) di cui è stato Vice Presidente fino al 2004, allo scadere del suo mandato. E' stato membro del European Advisory Committee della New York Stock Exchange dal 1985 al giugno 2005 (termine del suo mandato). Attualmente è membro del Reuters Institute Advisory Board (Oxford); dell'international Council del CSIS Center for Strategic & International Studies (Washington); dell'accademia Reale Svedese delle Scienze per l'ingegneria (Stoccolma); dell'italian Council dell'insead - The European Institute of Business Administration (Fontainebleau). Nel dicembre 1998 Carlo De Benedetti ha dato vita, in memoria del padre, alla Fondazione Rodolfo Debenedetti di cui è Presidente. La Fondazione si occupa dello studio delle problematiche connesse alla riforma dello Stato sociale e in pochi anni è diventata un punto di riferimento a livello europeo nell'analisi delle tematiche relative al Welfare State. Carlo De Benedetti è Presidente del Gruppo Editoriale L Espresso dal 2006.

18 Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A. DICHIARAZIONE AMINISTRATORE NON INDIPENDENTE Io sottoscritto Rodolfo De Benedetti, nato a Torino il 2 Luglio 1961, residente a Milano, via dell'orso n. 8, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15 dello statuto sociale di Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., dichiaro di accettare Ia candidatura a componente del Consiglio di Amministrazione perle elezioni che si terranno nel corso dell'assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012 in prima convocazione e, occorrendo, del 24 aprile 2012 in seconda convocazione. Attesto, inoltre, sotto Ia mia responsabilita l'inesistenza di cause di ineleggibilita o di incompatibilita con Ia carica di componente del Consiglio di Amministrazione, nonche l'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, compresi i requisiti di onorabilita previsti peri componenti degli Organi di controllo secondo il disposto dell'art. 147 quinquies del D.Lgs. 58/1998. In particolare dichiaro: di non essere interdetto, inabilitato o fallito; di non essere stato condannato ad una pena che comporti l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o di incapacita ad esercitare uffici direttivi; di possedere i requisiti di onorabilita di cui all'art. 2 del Decreta del Ministro della Giustizia in data 30 marzo 2000 n. 162, non essendo stato sottoposto a misure di prevenzione disposte dall'autorita Giudiziaria ai sensi delle Leggi 1423/1956 e 575/1965 e successive modificazioni ed integrazioni e non essendo stato condannato con sentenza irrevocabile: 1) a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l'attivita bancaria, finanziaria ed assicurativa ed aile norme in materia di mercati e strumenti finanziari, in materia tributaria e di strumenti di pagamento; 2) alia reclusione per uno dei delitti previsti nel Titolo XI del Libro V del C.C. e nel R.D. 16 marzo 1942 n.267; 3) alia reclusione per un tempo non inferiore a sei mesi per un delitto contra Ia pubblica amministrazione, Ia fede pubblica, il patrimonio, l'ordine pubblico e l'economia pubblica; 4) alia reclusione per un tempo non inferiore ad una anno per un qualunque delitto non colposo, il tutto salvi gli effetti della riabilitazione;

19 di non aver richiesto l'applicazione di una delle pene di cui ai precedenti punti 1, 2, 3, 4, salvo il caso dell'estinzione del reato; di non essere in posizione di incompatibilita ai sensi dell'art. 149 octies del Regolamento di attuazione del D.Lgs. 24/02/1998 n.sb adottato con delibera Consob n ; di impegnarsi a comunicare tempestivamente alia Societa ogni successivo atto o fatto che modifichi le informazioni stesse. Allego curriculum vitae. In fede. \

20 Compagnie lndustriali Riunite IR Rodolfo De Benedetti CEO I Rodolfo De Benedetti e Amministratore Delegato di CIR dal 1993 e di COFIDE -Gruppo De Benedetti dal1995. E' inoltre Presidente di Sorgen ia e di Sogefi e Consig liere di Amministrazione del Gruppo Editorial e L'Espresso, di Finegil, di All ianz ltalia e di Banque Syz. In precedenza ha ricoperto Ia carica di Direttore Generale di CIR da l 1990 al 1993 e di COFIDE da l 1989 al1995. Dal gennaio 1988 al marzo 1989 e stato Direttore Affari lnternazionali di COFIDE. Prima dei suoi inca ri chi in CIR e COFIDE, Rodolfo De Benedetti ha co llaborato dal settembre 1985 al dicembre 1986 con Lombard Odier (G inevra) in qualita di Assistente deii'amministratore Delegato, e dal gennaio 1987 al gennaio 1988 con Shearson Lehman Brothers (New York) come Associate nel Merchant Banking Group. Dal maggio 2006 Rodolfo De Benedetti fa parte deii'european Advisory Board della Ha rvard Business School, mentre dal novembre della stesso anna e membra dell' European Round Table of Industrialists. Rodolfo De Benedetti ha compiuto i suoi studi a Ginevra, dove si e laureato nel1982 in Economia Politica e nel 1985 in Legge Last uodate available on Cirgroup S.p.A

21

22

23 GIORGIO DI GIORGIO Viale Romania 32, Roma. Tel , fax Nato a Roma il Sposato con un figlio. Direttore del Dipartimento di Economia e Finanza, Università LUISS Guido Carli, da Settembre 2011 Professore Ordinario di Teoria e Politica Monetaria ed Economia Monetaria e Creditizia, Università LUISS Guido Carli (da novembre 2002). Direttore del Centro Arcelli di Studi Monetari e Finanziari, presso la LUISS Guido Carli, (da dicembre 2010) Altri Incarichi: Consigliere di Amministrazione del Gruppo Editoriale L Espresso, Società Quotata alla Borsa Italiana (dal 2009). Membro del CCI. Consigliere di Amministrazione di Arepo BP (Società Capogruppo Bancario di Banca Profilo, dal 2009). Presidente del CCI (dal 2010). Consigliere di Amministrazione di Banca Profilo S.p.A, Società Quotata alla Borsa Italiana, da Novembre Consigliere di Amministrazione di Eurizon Capital SGR, di Epsilon Sgr e di Ver Capital SGR (dal 2010). Presidente del CDA di P&G SGR S.p.A. (dal 2010). Presidente del Comitato Scientifico della Rivista Bancaria Minerva Bancaria, da giugno 2009, Editor di Economic Notes (dal 2012). Membro del Comitato Scientifico della Riv. di Politica Economica, dal 2003, della Riv. Italiana degli Economisti, dal 2008, e del Multinational Finance Journal (dal 2011). Titoli di Studio: Ph.D. in Economics, Columbia University, New York.(1994, M. Phil., 1992 M.A) Laurea in Economia e Commercio, Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, 110/110 e lode. In precedenza: Preside della Facoltà di Economia, Università LUISS Guido Carli, Roma ( ) Editor del Journal of Banking and Finance, Delegato del Rettore per le Relazioni Internazionali dell Università LUISS ( ). Consigliere Indipendente di Amministrazione di Capitalia Asset Management SGR S.p.A. (dal 2001 al 2008), di Fineco Gestioni SGR spa (dal 2002 al 2004), di Capitalia Investimenti Alternativi SGR S.p.A (dal 2005 al 2008), di La Centrale Merchant S.r.l ( ). Visiting Professor presso il Dipartimento di Economia della Columbia University (1996,2003) e presso l Universitat Pompeu Fabra di Barcellona ( ) : Professore Associato di Economia Monetaria, Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli. Dal 1994 al 2000, Ricercatore di Economia Monetaria presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Roma La Sapienza , Advisor, Ministero del Tesoro, per attività collegate al DPEF, ai gruppi di lavoro del Working Party 1 presso l OCSE e del Comitato di Politica Economica presso la Commissione UE. Ha tenuto seminari e conferenze presso diverse Università, Banche centrali, Organizzazioni internazionali e Istituzioni di ricerca in Italia e all estero. Pubblicazioni E autore di numerosi studi pubblicati su riviste italiane e internazionali, (tra cui Journal of Money, Credit and Banking, Journal of Banking and Finance, International Finance, Journal of Financial Stability. International Review of Economics and Finance) e di volumi in tema di politica monetaria, finanza internazionale, intermediazione bancaria e regolamentazione dei mercati finanziari.

24

25

26

27

28

29

30 Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A. DICHIARAZIONE AMMINISTRATORE INDIPENDENTE Io sottoscritto Mario Greco nato a Napoli il 16/06/1959, residente a Milano, via Aurelio Saffi, n.28, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15 dello statuto sociale di Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A., dichiaro di accettare la candidatura a componente del Consiglio di Amministrazione per le elezioni che si terranno nel corso dell'assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012 in prima convocazione e, occorrendo, del 24 aprile 2012 in seconda convocazione. Attesto, inoltre, sotto la mia responsabilità l'inesistenza di cause di ineleggibilità o di incompatibilità con la carica di componente del Consiglio di Amministrazione, nonché l'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, compresi i requisiti di onorabilità previsti per i componenti degli Organi di controllo secondo il disposto dell'art. 147 quinquies del D.Lgs. 58/1998 e di quelli di indipendenza stabiliti dalla normativa vigente. In particolare dichiaro: di non essere interdetto, inabilitato o fallito; di non essere stato condannato ad una pena che comporti l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o di incapacità ad esercitare uffici direttivi; ai sensi dell art. 148, comma 3 lettera b, del D.Lgs. 58/1998, di non essere coniuge, parente o affine entro il quarto grado degli Amministratori della società Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A. o delle società da questa controllate, delle società che la controllano e di quelle sottoposte a comune controllo; ai sensi dell art. 148, comma 3 lettera c, del D.Lgs. 58/1998, di non essere legato alla società Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A., alle società da questa controllate, alle società che la controllano e a quelle sottoposte a comune controllo ovvero agli Amministratori della stessa società e ai soggetti di cui al precedente punto, da rapporti di lavoro autonomo o subordinato ovvero da altri rapporti da natura patrimoniale o professionale che ne compromettano l indipendenza; di possedere i requisiti di onorabilità di cui all'art. 2 del Decreto del Ministro della Giustizia in data 30 marzo 2000 n. 162, non essendo stato sottoposto a misure di prevenzione disposte dall'autorità Giudiziaria ai sensi delle Leggi 1423/1956 e 575/1965 e successive modificazioni ed integrazioni e non essendo stato condannato con sentenza irrevocabile:

31 1) a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l attività bancaria, finanziaria ed assicurativa ed alle norme in materia di mercati e strumenti finanziari, in materia tributaria e di strumenti di pagamento; 2) alla reclusione per uno dei delitti previsti nel Titolo XI del Libro V del C.C. e nel R.D. 16 marzo 1942 n.267; 3) alla reclusione per un tempo non inferiore a sei mesi per un delitto contro la pubblica amministrazione, la fede pubblica, il patrimonio, l ordine pubblico e l economia pubblica; 4) alla reclusione per un tempo non inferiore ad un ad anno per un qualunque delitto non colposo, il tutto salvi gli effetti della riabilitazione; di non aver richiesto l applicazione di una delle pene di cui ai precedenti punti 1, 2, 3, 4, salvo il caso dell estinzione del reato; di non essere in posizione di incompatibilità ai sensi dell art. 149 octies del Regolamento di attuazione del D.Lgs. 24/02/1998 n. 58 adottato con delibera Consob 11971; di impegnarsi a comunicare tempestivamente alla Società ogni successivo atto o fatto che modifichi le informazioni stesse. Dichiaro, inoltre, come previsto dall art. 15 dello statuto sociale di Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A. di essere in possesso dei requisiti di indipendenza stabiliti dalla legge e dai regolamenti nonché dal modello di governo societario adottato dalla società Gruppo Editoriale L Espresso S.p.A. Allego curriculum vitae. In fede. Luogo e data Zurich, 26/03/2012

32 Mario Greco Mario Greco è membro dell Executive Committee e CEO General Insurance di Zurich Financial Services (Zurich). Ha raggiunto il Gruppo nell ottobre Mario Greco ha iniziato la sua carriera professionale nel settore della consulenza aziendale, lavorando nella sede milanese di McKinsey & Company dal 1986 al 1994, diventandone, nel 1992, Partner leader nel settore assicurativo italiano. Nel 1995 è entrato a far parte di Ras (Allianz Group), nella sede di Milano, come Direttore Centrale Sinistri. Nel 2000 è poi diventato Amministratore Delegato unico della Compagnia (CEO). Nel 2004 è nominato responsabile del progetto Life Sustainability e, più tardi, membro di Allianz AG Vorstand, con la responsabilità di Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Turchia. Nell aprile 2005, è entrato a far parte del Gruppo Sanpaolo IMI a Milano in qualità di Amministratore Delegato di EurizonVita. Nell ottobre dello stesso anno viene nominato Amministratore Delegato di EFG (Eurizon Financial Group), la nuova holding del Gruppo che detiene le partecipazioni in EurizonVita, Banca Fideuram ed Eurizon Capital Sgr. Mario Greco è anche membro dei Consigli di Amministrazione de Il Gruppo Espresso, Indesit e Saras. Nato nel 1959 e cittadino italiano, Mario Greco si è laureato in Economia presso l Università di Roma nel 1983, ed ha completato il Master in International Economics and Monetary Theory presso la Rochester University, New York (USA), nel 1986.

33 Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A. DICHIARAZIONE AMMINISTRATORE NON INDIPENDENTE Io sottoscritta Monica Mondardini nata a Montescudo (Rimini) il 26 settembre 1960, residente in Roma via Ipponio n. 2, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15 della statuto sociale di Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., dichiaro di accettare la candidatura a componente del Consiglio di Amministrazione perle elezioni che si terranno nel corso dell'assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012 in prima convocazione e, occorrendo, del 24 aprile 2012 in seconda convocazione. Attesto, inoltre, sotto la mia responsabilita l'inesistenza di cause di ineleggibilita o di incompatibilita con la carica di componente del Consiglio di Amministrazione, nonche l'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, compresi i requisiti di onorabilita previsti per i componenti degli Organi di controllo secondo il disposto dell' art. 147 quinquies del D.Lgs. 58/1998. In particolare dichiaro: di non essere interdetto, inabilitato o fallito; di non essere stato condannato ad una pena che comporti l'interdizione, anche temporanea, dai pubbli ci uffici o di incapacita ad esercitare uffici direttivi; di possedere i requisiti di onorabilita di cui all'art. 2 del Decreta del Ministro della Giustizia in data 30 marzo 2000 n. 162, non essendo stato sottoposto a misure di prevenzione disposte dall'autorita Giudiziaria ai sensi delle Leggi 1423/1956 e 575/1965 e successive modificazioni ed integrazioni e non essendo stato condannato con sentenza irrevocabile: 1) a pena detentiva per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l'attivita bancaria, finanziaria ed assicurativa ed aile norme in materia di mercati e strumenti fi nanziari, in materia tributaria e di strumenti di pagamento; 2) alla reclusione per uno dei delitti previsti nel Titolo XI del Libra V del C.C. e nel R.D. 16 marzo 1942 n.267; 3) alla reclusione per un tempo non inferiore a sei mesi per un delitto contra la pubblica amministrazione, la fede pubblica, il patrimonio, l'ordine pubblico e l'economia pubblica; 4) alia reclusione per un tempo non inferiore ad una anna per un qualunque delitto non col paso, il tutto salvi gli effetti della riabilitazione;

34 di non aver richiesto l'applicazione di una delle pene di cui ai precedenti punti 1, 2, 3, 4, salvo il caso dell'estinzione del reato; di non essere in posizione di incompatibilita ai sensi dell'art. 149 octies del Regolamento di attuazione del D.Lgs. 24/02/1998 n.sb adottato con delibera Consob n ; di impegnarsi a comunicare tempestivamente alia Societa ogni successive atto o fatto che modifichi le informazioni stesse. Allege curriculum vitae. In fede. Roma, 27 marzo 2012

35 Monica Mondardini, 51 anni, laureata in Scienze Statistiche ed Economiche all Università di Bologna, ha maturato la sua esperienza professionale principalmente all estero, nei settori editoriale e finanziario. Ha iniziato la sua carriera nel 1985 nel Gruppo Editoriale Fabbri, partecipando a un progetto di sviluppo internazionale, che nel 1989 l ha portata in Spagna. Nel 1990 è entrata in Hachette, primario gruppo editoriale francese appartenente al gruppo Lagardere; ha dapprima diretto la filiale spagnola di Hachette Livre e in seguito, nel 1993, è stata nominata Direttore della branche internazionale, con sede a Parigi, e membro del Comitato Esecutivo di Hachette Livre. Nel 1998 è passata al Gruppo Generali, come Direttore Generale di Europ Assistance, con sede a Parigi. Nel 2000 ha assunto la direzione del Servizio Pianificazione e Controllo del Gruppo Generali, con sede a Trieste, e nel 2001 è stata nominata Amministratore Delegato di Generali Spagna, con sede a Madrid, dove è rimasta fino alla fine del Da gennaio 2009 è Amministratore Delegato del Gruppo Editoriale L'Espresso. È inoltre amministratore indipendente di Crédit Agricole S.A., di SCOR S.E. e di Atlantia S.p.A.

36

37

38 CURRICULUM VITÆ DI ELISABETTA OLIVERI DATI ANAGRAFICI Elisabetta Oliveri Nata a Varazze (SV) il 25/10/1963 Residente in Via F. Mignone 16/ Savona Vedova, 1 figlia Tel STUDI : Ho frequentato il Liceo Ginnasio Gabriello Chiabrera di Savona e conseguito il Diploma di maturita classica nel 1982 con il punteggio di 60/ : Ho frequentato la Facolta di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica, presso l Università di Genova. Mi sono laureata nel dicembre 1987 con il punteggio di 110/110 e lode discutendo una tesi sperimentale di bio-ingegneria dal titolo Estrazione automatica di tomogrammi e rappresentazione volumetrica interattiva di segmenti biologici, cui la Commissione di laurea ha attribuito dignità di stampa. CORSI DI FORMAZIONE POST-UNIVERSITARIA Borsa di Studio sui Sistemi Operativi presso il Centro di istruzione di Digital Equipment Corp., Milano Algoritmi morfologici per applicazioni di Visione Artificiale presso il College for Image Processing,Toulouse (FR) Algoritmi e Tecniche per Sistemi di Visione Artificiale, Parigi Presso Marconi SpA Genova : Definizione e Gestione dei contratti Risk analysis Tecniche di presentazione Presso GEC Management School - Dunchurch College (UK) People Change and Management Project Management Cash Flow Management Pagina 1 di 5

39 ATTIVITA PROFESSIONALI Dal 1988 al 1991 ho progettato e sviluppato Software per Automazione Industriale, dapprima in DEC - DIGITAL EQUIPMENT CORP., partecipando al progetto di automazione del Terminal Calata Sanità del porto di Genova. In seguito ho lavorato in AUTOMA Sistemi di Automazione Industriali - realizzando sistemi per il controllo qualita mediante ispezione visiva in ambiente industriale siderurgico, tessile, alimentare. Ho inoltre preso parte a un progetto sperimentale per un sistema di lettura automatica del numero di marcatura dei carri merce ferroviari. Dal 1991 al 2001 ho lavorato presso MARCONI SpA: Marconi Spa: società fondata da Guglielmo Marconi nel 1906 a Sestri Ponente, facente parte del Gruppo inglese MARCONI Plc, un gruppo industriale con interessi diversificati in vari settori industriali. Marconi, nel periodo sotto indicato, era azienda leader in Italia e all estero nei sistemi elettronici di comunicazione per la difesa ed il mercato civile. Il Gruppo Marconi contava circa dipendenti, era quotato al Nasdaq e al London Stock Exchange; oltre che in Italia, aveva società in Nord America, UK, Malesia, Turchia e filiali in svariati altri paesi. Dal 1991 al 1998, ho svolto un attività preminentemente di tipo tecnico-progettuale, sviluppando un ampia esperienza nella gestione di programmi di Ricerca e Sviluppo (R&S) con alto contenuto tecnologico e ingenti budget di spesa. Ho ricoperto via via le seguenti cariche: Responsabile del Laboratorio Sviluppo Software Videotex Responsabile della funzione Product Planning e Marketing della Divisione Sistemi Telematici Direttore delle unità Integrazione di Sistema Test Omologazione e accettazione apparati della Divisione Sistemi di Accesso di tutto il Gruppo Marconi. Ho assunto infine la responsabilità complessiva a livello mondiale della gestione dei programmi di R&S di Marconi IP, Voice and Data Networks. La mia attività in questo periodo si è svolta nei laboratori di Genova e Coventry. Dal 1999 al 2001 ho assunto la responsabilità della funzione Pianificazione Strategica e Business Development di Marconi Mobile S.p.A., a riporto dell Amministratore Delegato di Marconi Mobile, con titolo di Senior Vice President, svolgendo la mia attività prevalentemente a Londra. Ho attivamente partecipato al processo di quotazione al NASDAQ del gruppo Marconi e ho quindi sviluppato un intensa esperienza internazionale, in particolare in attività di Due Diligence connesse alla valutazione ed acquisizione di aziende. Ho guidato iniziative di cooperazione con grandi gruppi industriali (p.e. LG Electronics Korea). Pagina 2 di 5

40 Dal 2001 a Maggio 2011 ho svolto la mia attività presso SIRTI SpA Sirti SpA: società fondata nel 1921, sino al 2000 parte del gruppo Stet prima e Telecom Italia successivamente. SIRTI, nel periodo sotto indicato, è stata azienda leader nel settore dei servizi per le reti di telecomunicazione, reti elettriche, impianti per linee ferroviarie e trasporto pubblico locale; impiegava circa persone con un giro d affari di circa 700 M.ni Euro, una diffusa presenza su tutto il territorio nazionale, aziende in Spagna, Libia, Arabia Saudita e Dubai. Dal 1985 al 2008 è stato quotato alla Borsa di Milano. Dal 2001 al 2003 ho ricoperto la carica di Direttore Pianificazione Strategica e Business Development di Sirti S.p.A., a riporto dell Amministratore Delegato. Dal 2003 al 2008 ho ricoperto la carica di Direttore Generale di Sirti SpA Inoltre, nello stesso periodo, ho ricoperto le seguenti cariche: o Consigliere di Amministrazione di Sirti Sistemi S.p.A. o Amministratore Delegato di Sirti Progetto Reti Dal 2008 al 2010 ho ricoperto la carica di Amministratore Delegato di Sirti SpA Sino a Maggio 2011 ho ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione della società spagnola SEIRT S.A. Sono stata inoltre: Membro della Giunta Assolombarda Membro della Giunta Federprogetti Da Settembre 2011 ho assunto la carica di DIRETTORE GENERALE del GRUPPO FABBRI VIGNOLA Il Gruppo Fabbri Vignola SpA è società leader in Italia nella progettazione e produzione di macchine per packaging alimentare e film. Il Gruppo ha stabilimenti in Italia e Svizzera, e sedi in Germania, UK, Francia. Sviluppa un giro d affari di circa 100 M.ni Euro e impiega oltre 600 persone. Pagina 3 di 5

41 Da Aprile 2010 ricopro la carica di : Consigliere d Amministrazione SNAM SpA (già SNAM RETE GAS SpA), società del Gruppo ENI quotata alla borsa di Milano Da Ottobre 2011 ricopro la carica di : Consigliere d Amministrazione ATM Azienda Trasporti Milano SpA LINGUE STRANIERE Inglese Lingua Francese Livello (parlato e scritto) Ottimo Scolastico Highlights della mia esperienza professionale 1. Ho esperienza di gestione di Aziende complesse e di grandi dimensioni (migliaia di dipendenti, oltre 700 M.ni Euro fatturato), anche quotate in borsa. 2. Ho esperienza internazionale. 3. Ho competenze tecniche e tecnologiche, in ambito ICT (Information & Communication Technology), segnalamento ferroviario / Urban Transit, energia. 4. Ho esperienza di gestione di commesse complesse con committenza pubblica per la realizzazione di opere ferroviarie, di trasporto pubblico locale, di reti elettriche, con ingenti budget di spesa, complessità realizzative e svariate aziende fornitrici coinvolte. Pagina 4 di 5

42 ALTRE INFORMAZIONI Sono appassionata di opera lirica, amo il mare, leggo moltissimo Sono fondatrice e Presidente della Fondazione FURIO SOLINAS Onlus, intitolata a mio marito prematuramente scomparso. La Fondazione è stata costituita con lo scopo esclusivo di attuare iniziative di interesse sociale, umanitario, solidaristico, culturale rivolte a singole persone, gruppi o comunità, tramite le quali si intende perpetuare la memoria, i principi etici, gli interessi in vita di mio marito Furio. In particolare la Fondazione ha come scopo: o il sostegno economico a bambini malati con famiglie indigenti. o l organizzazione e/o il sostegno di iniziative per migliorare la qualità della vita di pazienti cardiopatici. o la sensibilizzazione dell opinione pubblica e delle competenti autorità in materia di donazione di organi; La Fondazione è un ente benefico senza fini di lucro, riconosciuta come entità giuridica, può operare su tutto il territorio nazionale, è iscritta al registro delle Onlus e titolata a ricevere il 5xmille. Alla Fondazione dedico sostanzialmente tutto il mio tempo libero. Sono Cavaliere al merito della Repubblica Italiana ******************* Dicembre 2011 Ing. Elisabetta Oliveri Si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi di Legge. Pagina 5 di 5

43

44

45

46

47

48

49 Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A. DlCHIARAZIONE AMMINISTRATORE INDIPENDENTE lo sottoscritto LUCA PAOLO MARIA PARAVICINI CRESPI, nato a Milano il 5/12/1954, residente a Milano, Corso Venezia 20 C. F. PRVLPL54T05F205S, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15 dello statuto sociale di Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., dichiaro di accettare la candidatura a componente del Consiglio di Amministrazione perle elezioni che si tcrranno nel corso dell'assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2012 in prima convocazione e, occorrendo, del24 aprile 2012 in seconda convocazione. Attesto, inoltrc, sotto Ia mia responsabilita l'inesistenza di cause di ineleggibilita o di incompatibilita con la carica di componente del Consiglio di Amministrazione, noncm l'esistenza dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile, compresi i requisiti di onorabilita previsti peri component! degli Organi di controllo secondo il disposto dell'art. 147 quinquies del D.J.gs. 58/1998 e di quelli di indipendcnza stabiliti dalla normativa vigente. In particolare dichiaro: di non essere interdetto, inabilitato o fallito; di non essere stato condannato ad una pena che comporti l'interdizione, anche temporanea, dai pubblici uffici o di incapacita ad esercitare uffici direttivi; ai sensi dell'art. 148, comma 3lettera b, del D.Lgs. 58/1998, di non essere coniuge, parente o affine entro il quarto grado degli Amministratori della societa Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A. o delle societa da questa controllate, delle societa che la controllano e di queue sottoposte a comune controllo; ai sensi deil'art. 148, comma 3 lettera c, del D.Lgs. 58/1998, di non essere legato alia societa Gruppo Editoriale L'Espresso S.p.A., aile societa da questa controllate, aile societa che Ia controllano e a queue sottoposte a comune controllo ovvero agli Amministratori della stessa societa e ai soggetti di cui al precedente punta, da rapporti di lavoro autonomo o subordinato owero da altri rapporti da natura patrimoniale o professionale che ne compromettano l'indipendenza; di possedere i requisiti di onorabilita di cui all'art. 2 del Decreto del Ministro della Giustizia in data 30 marzo 2000 n. 162, non essendo stato sottoposto a misure di preven:zione disposte dall'autorita Giudiziaria ai sensi delle Leggi 1423/1956 e 575/1965 e successive modificazioni ed integrazioni e non essendo stato condannato con sentcnza irrevocabile:

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA. ex D.Lgs. n. 231/2001

GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA. ex D.Lgs. n. 231/2001 GTECH S.p.A. REGOLAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA ex D.Lgs. n. 231/2001 Approvato dal consiglio di amministrazione in data 31 luglio 2014 INDICE ARTICOLO 1 - SCOPO ED AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 ARTICOLO

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario.

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario. REGIO DECRETO 30 gennaio 1941 n. 12 ( indice ) (modificato e aggiornato dalle seguenti leggi: R.D.L. n. 734/43, L. n. 72/46, L. n. 478/46, R.D.Lgs. n. 511/46, L. n. 1370/47, L. n. 1794/52, L. n. 1441/56,L.

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015. Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2

Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015. Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2 Assemblea Ordinaria 23 aprile 2015 Nomina del Consiglio di Amministrazione Lista dei Candidati n. 2 U. T. COMMUNICATIONS S.p.A. Milano, 30 marzo 2015 Spettabile RCS Mediagroup S.p.A. Via Angelo Rizzoli

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione Scheda 2.4 Imprese di, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione SOGGETTI RICHIEDENTI/AMBITO DI APPLICAZIONE La presente scheda riguarda unicamente soggetti ricadenti nella qualifica

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti le attività di agente e rappresentante di commercio disciplinate dalla legge 3 maggio 1985, n. 204, in attuazione degli

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE

DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELL ORGANISMO DI VIGILANZA D.LGS 231/01 DI GALA S.P.A. DOCUMENTO APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 12 DICEMBRE 2013 INDICE ARTICOLO 1 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE..3

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com

ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com ALBA PRIVATE EQUITY S.P.A. www.alba-pe.com RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE PROPOSTE CONCERNENTI LE MATERIE POSTE ALL ORDINE DEL GIORNO DELLA ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI DEL

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina Roma, 18/10/2012 Francesco La Manno Borsa Italiana Il Codice di Autodisciplina 1999: Prima versione del Codice

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990)

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990) Scia/82 ¹ Segnalazione certificata di inizio dell attività pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (Legge n. 82 del 25/1/94) La/il sottoscritta/o nata/o a (Prov. ) il in

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto

L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con. sede legale in Frazione Pollenzo - Bra (CN) e rappresentata in questo atto " ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA L'UNIVERSITA' DI SCIENZE GASTRONOMICHE E L'UNIVERSIT A' DEGLI STUDI DI TORINO. L'Università di Scienze Gastronomiche, nel seguito chiamata UNISG, con sede legale

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli