l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e"

Transcript

1 Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione dei Fondi Europei. Un occasione unica in un contesto caratterizzato da grande incertezza, nel quale ancora stentano a farsi riconoscere i segnali inequivocabili della ripresa economica, mentre il settore delle costruzioni continua a subire gli effetti negativi del protrarsi della crisi. Lo scopo dei lavori afferma il presidente dei Giovani imprenditori Angelo Turco - è quello di individuare un metodo di approccio che, snodandosi attraverso questi cinque punti: coordinamento delle funzioni tra Stato, Regioni e Comuni, programmazione razionale, allentamento dei vincoli del patto di stabilità per il co-finanziamento, partenariato pubblico privato, progettazione integrata tra infrastrutturazione del territorio e rilancio delle città, permetta finalmente l emergere di un sistema efficace e, soprattutto, vincente. L Ance in Italia, ma soprattutto in Sicilia con ben quattro edizioni, ha promosso corsi di europrogettazione per far si che chi determina possa avere tutti gli strumenti necessari ad accelerare ed eseguire correttamente ogni procedura. Il comparto edile è al collasso:

2 l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e mandare indietro somme provenienti da contributi comunitari rappresenta una ulteriore beffa per il sistema, peggio ancora vedere come in alcuni casi tali somme siano state differite in altre voci di spesa corrente come stabilizzazione precari.

3 file:///c /Users/vitalem/Desktop/ZZZZZZZZZZ/Stampa - il Sud riparte dall'edilizia.jpg[04/07/ :39:09]

4 Politica Imprese, Vicari: Ora cambio di orizzonte. Da Mise impegno per rilancio Imprese, Vicari: Ora cambio di orizzonte. Da Mise impegno per rilancio di red/asp - 27 giugno :33 fonte ilvelino/agv NEWS "L'Italia sta recuperando credibilità nei confronti dell'europa, perché stiamo dimostrando di saper rispettare i nostri impegni, presentandoci con un ambizioso piano di riforme. E' tempo di liberare risorse per interventi ed investimenti che siano produttivi, avviando però allo stesso tempo anche un cambio di orizzonte. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, senatrice Simona Vicari, nel corso del suo intervento a Palermo per il convegno "Mezzogiorno Europa" organizzato da Ance Giovani e Ance Sicilia. Infatti gli imprenditori devono mettere da parte le dispute interne, e volgere il loro sguardo verso l'estero. E' a paesi come la Cina o l'india che bisogna guardare e con cui competere. E questo cambio di orizzonte è possibile anche grazie al ruolo della associazioni di categoria, come l'ance, incentivando gli amministratori ad investire ed a scommettere sul know-how italiano, che è ancora oggi il migliore al mondo. Come Ministero dello Sviluppo economico abbiamo in questi mesi definito un'articolata offerta di incentivi e di misure a sostegno delle imprese nel Mezzogiorno. Dal 2013 ad oggi sono state finanziate oltre 7mila nuove piccole iniziative con investimenti pari a 435 milioni di euro, e 325 nuove imprese innovative con interventi pari a 53 milioni di euro prosegue Vicari. Mentre sul piano degli investimenti strategici le risorse stanziate sono state 816 milioni. Il tutto senza considerare le misure più specifiche come l'ecobonus, il bonus mobili, il varo della nuova Legge Sabatini e il Fondo di garanzia. In particolare per il settore delle costruzioni il Fondo vale circa un miliardo di euro di nuovi prestiti garantiti all'anno. Si tratta del per cento dei prestiti alle Pmi garantiti dal Fondo. Per quanto riguarda la Sicilia questa rimane indietro con l'8,3 per cento di prestiti, ma con un trend in crescita negli ultimi mesi. Risorse che confermano l'impegno da parte dello Stato a sostenere la crescita ed affiancare le imprese per uscire dalla crisi".

5 file:///c /Users/vitalem/Desktop/ZZZZZZZZZZ/Stampa - Intervento Sottosegretario Vicari.jpg[04/07/ :40:03]

6 file:///c /Users/vitalem/Desktop/ZZZZZZZZZZ/Stampa - Intervento Sottosegretario Vicari -2-.jpg[04/07/ :40:59]

7 Fondi Europei: non possono tornare al mittente Lun, 30/06/ :28 Redazione - Palermo - Sfruttare al meglio i fondi europei della nuova programmazione senza ripetere gli errori e i ritardi della programmazione Instaurare un migliore e più proficuo rapporto tra pubblica amministrazione e privati. Rilanciare l'edilizia come volano dell'economia del Paese. Queste alcune delle richieste avanzate dall'ance Giovani che ha tenuto a Palermo, a Palazzo Forcella De Seta, il suo secondo convegno sul Mezzogiorno dei giovani imprenditori edili. A maggio 2014 abbiamo a malapena utilizzato il 56 per cento dei Fondi FSE e FESR assegnati per Convergenza e Competività che equivale ad oltre 47 miliardi di euro fermi nel cassetto. Abbiamo oggi l atteggiamento di un paese che nel prossimo anno e mezzo utilizzerà questi fondi?, ha detto esponendo le tesi dei giovani costruttori edili Luca Petteruti, presidente Ance Giovani Marche. Necessita l'esclusione dai vincoli del patto di stabilità delle parti co-finanziate da Stato e regioni sui fondi europei ha detto nelle conclusioni il presidente Ance Giovani Sicilia Angelo Turco -. Necessita individuare procedure urbanistiche e ambientali correlate alla rapida cantierizzazione degli interventi finanziabili. Necessita la diretta presa di responsabilità della politica non più solo sui pochi meriti ma anche e soprattutto sui tanti demeriti che hanno portato il settore delle costruzioni, e conseguentemente l'economia tutta del Paese, a uno stato di dissesto generale. "È a paesi come la Cina o l'india che bisogna guardare e con cui competere - ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico Simona Vicari - questo cambio di orizzonte è possibile anche grazie al ruolo della associazioni di categoria, come l'ance, incentivando gli amministratori ad investire ed a scommettere sul know-how italiano, che è ancora oggi il migliore al mondo. Come Ministero dello Sviluppo economico abbiamo in questi mesi definito un'articolata offerta di incentivi e di misure a sostegno delle imprese nel Mezzogiorno. È ora di dire basta ha concluso il presidente di Ance Giovani Sicilia Angelo Turco al poco lavoro, ai ritardati pagamenti, alla poca vigilanza sulle grandi opere, ai fondi comunitari tornati indietro. Tra i presenti al convegno anche il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che ha sottolineato l'importanza della collaborazione tra settore pubblico e privato auspicando una rinnovata stagione di apertura e dialogo tra le parti.

8 Home Economia I giovani dell'ance e i fondi Ue: "Sinonimo di sviluppo" IL CONVEGNO A PALERMO I giovani dell'ance e i fondi Ue: "Sinonimo di sviluppo" Venerdì 27 Giugno :09 di Chiara Billitteri Articolo letto 758 volte di CHIARA BILLITTERI I giovani imprenditori edili del Mezzogiorno hanno organizzato la seconda edizione del convegno annuale che quest'anno si colloca nella fase di avvio della programmazione dei fondi europei. Presenti anche il sindaco Orlando e il sottosegretario allo Sviluppo Vicari. PALERMO - I giovani imprenditori edili del Mezzogiorno hanno organizzato, a Palazzo Forcella De Seta a Palermo, la seconda edizione del convegno annuale che quest'anno si colloca nella fase di avvio della

9 programmazione dei fondi europei, per parlare del rapporto tra ripresa del mercato interno, rilancio del settore delle costruzioni e opportunità offerte dall'avvio della programmazione europea che riserva fondi considerevoli alle regioni del Mezzogiorno. Al convegno erano presenti anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il sottosegretario allo Sviluppo economico Simona Vicari. "Per troppo tempo l'imprenditoria edile è andata avanti grazie agli amici in politica - ha detto il sindaco Orlando - ma l'ance sta dimostrando sempre di più di essere all'altezza di dare una nuova immagine all'edilizia meridionale: un'immagine capace di parlare il linguaggio europeo, che è quello della professionalità e del rispetto dei tempi e delle regole". "Il settore delle costruzioni in Sicilia è al collasso - ha detto invece il presidente di Ance giovani in Sicilia, Angelo Turco - ma noi giovani imprenditori sui fondi europei abbiamo avviato già da tempo attività di formazione e informazione di quello che è uno strumento fondamentale per la ripresa del mercato interno. Fondi europei significa nuove opportunità, sviluppo e legalità".

10 file:///c /Users/vitalem/Desktop/IMG_3355.jpg[09/07/ :23:32]

24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1

24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 GAZZETTA DEL SUD Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 MF SICILIA Pagina 1 di 1 24 aprile 2013 LIBERO 24 X 7 Pagina 1 di 1 UN BALZELLO CHE AGGRAVERÀ

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6193528 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Costruzioni, investimenti in ripresa?

Costruzioni, investimenti in ripresa? Costruzioni, investimenti in ripresa? Secondo lo studio Ance nelle costruzioni c'è ancora crisi nei livelli produttivi ma si riscontrano alcuni segnali positivi nel mercato immobiliare e nei bandi di gara

Dettagli

IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI

IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI per IL MERCATO DELLE OPERE PUBBLICHE NELLE PROVINCE DI: MILANO, MONZA E BRIANZA E LODI ELEMENTI DI SINTESI INVESTIMENTI IN OPERE PUBBLICHE: 3,9 miliardi il valore degli investimenti in opere pubbliche

Dettagli

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA

RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA RAPPORTO 2014 LA FINANZA TERRITORIALE IN ITALIA Il finanziamento degli investimenti degli Enti locali e territoriali: gli strumenti ed il loro utilizzo Alessandro Panaro Milano, 23 gennaio 2015 Le fonti

Dettagli

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING

IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING IMMOBILIARE & SOCIAL HOUSING EDILIZIA PRIVATA SOCIALE, LA SFIDA DEI FONDI IMMOBILIARI (AGI) - Palermo, 8 mar. - Si e' svolto oggi presso la Fondazione

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it 8 APRILE 2014 ASSEMBLEA DEL SISTEMA ANCE SICILIANO NOTIZIE La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta,

Dettagli

Promuovere gli investimenti per la crescita e l occupazione

Promuovere gli investimenti per la crescita e l occupazione Promuovere gli investimenti per la crescita e l occupazione Presentazione del VI rapporto sulla coesione economica, sociale e territoriale in Europa 6 ottobre2014 Massimo Sabatini Politiche regionali e

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6112913 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6112913 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

#Mezzogiornoriparte. Le nostre proposte per la Legge di stabilità 2016. Roma, 4 novembre 2015 www.rifarelitalia.it

#Mezzogiornoriparte. Le nostre proposte per la Legge di stabilità 2016. Roma, 4 novembre 2015 www.rifarelitalia.it #Mezzogiornoriparte Le nostre proposte per la Legge di stabilità 2016 Roma, 4 novembre 2015 www.rifarelitalia.it La forbice Nord-Sud si è allargata con la crisi Prodotto Interno Lordo (variazioni % annue

Dettagli

A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi. 8 novembre 2013

A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi. 8 novembre 2013 INVESTIMENTI DEGLI ENTI TERRITORIALI E PATTO DI STABILITA INTERNO - L incompatibilità dei vincoli di finanza pubblica con una politica di sviluppo del territorio A cura della Direzione Affari Economici

Dettagli

"RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana

RoadTO2020: siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana "RoadTO2020": siglato l'accordo tra Bari e Torino per lo scambio di buone pratiche per la rigenerazione urbana È stato sottoscritto questa mattina un protocollo d intesa tra le città di Bari e Torino nell

Dettagli

I"finanziamenti"Europei" Un opportunità"di" crescita"per"le"imprese" locali" Forlì" "4"marzo"2016" Rassegna"Stampa"" "

IfinanziamentiEuropei Un opportunitàdi crescitaperleimprese locali Forlì 4marzo2016 RassegnaStampa I"finanziamenti"Europei" Un opportunità"di" crescita"per"le"imprese" locali" Forlì" "4"marzo"2016" Rassegna"Stampa"" " Pubblicato su Forlì24ore (http://www.forli24ore.it) 4 marzo 2016 - Forlì, Economia

Dettagli

L'attuazione della politica di coesione 2007-2013: risorse, dati di attuazione, certificazione della spesa

L'attuazione della politica di coesione 2007-2013: risorse, dati di attuazione, certificazione della spesa N. 34 - L'attuazione della politica di coesione 2007-2013: risorse, dati di attuazione, certificazione della spesa La presente nota fornisce un quadro generale e sintetico della programmazione e della

Dettagli

IL DENARO. Mercoledì 25 aprile 2012 Pag. 22

IL DENARO. Mercoledì 25 aprile 2012 Pag. 22 IL DENARO Mercoledì 25 aprile 2012 Pag. 22 CORRIERE DEL MEZZOGIORNO Giovedì 26 aprile 2012 Pag. 9.1 DENTRO SALERNO Salerno: Leasing in costruendo, nuove opportunità per lo sviluppo 26 Aprile 2012 06:26Nessun

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

Il PON Ricerca e Competitività 2007-2013 Ricerca Ricerca, impresa e innovazione per far crescere l intero Paese

Il PON Ricerca e Competitività 2007-2013 Ricerca Ricerca, impresa e innovazione per far crescere l intero Paese Il PON Ricerca e Competitività 2007-2013 Ricerca Ricerca, l intero Paese Logiche d intervento nell utilizzo dei Fondi Strutturali: Adattamento ed evoluzione. Pasquale D Alessandro DG REGIO Unità G3: Italia

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

Assemblea Generale. 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA

Assemblea Generale. 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA Assemblea Generale 22 settembre 2014 RASSEGNA STAMPA INDICE - Il Cittadino di Monza e Brianza L edilizia è al palo. Ora i costruttori alzano la voce. - Il Sole 24 Ore Alle costruzioni serve un piano Paese.

Dettagli

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI

MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI MADE 2012 EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO E RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA E URBANA: ECCO GLI ASSET PER IL RILANCIO DELLE COSTRUZIONI La riconfigurazione del mercato delle costruzioni Lo scenario delle costruzioni

Dettagli

Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici

Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici Infrazioni comunitarie e investimenti pubblici Giorgia Ronco Struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche Infrazioni comunitarie Direttiva 91/271/CE

Dettagli

La partenza ritardata e lenta I fondi europei leva per uscire dalla crisi

La partenza ritardata e lenta I fondi europei leva per uscire dalla crisi discussione di Scenari economici n. 20 La partenza ritardata e lenta I fondi europei leva per uscire dalla crisi Alessandra Staderini Servizio Struttura economica, Banca d Italia Roma, 26 giugno 2014 Confindustria,

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE

IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE - questo Consiglio ha votato in data 01/10/2008 un ordine del giorno in merito a Finanziaria 2008 e successivamente in data 31/3/2009 un ordine del giorno in merito a

Dettagli

Fondo Monetario Internazionale e Italia

Fondo Monetario Internazionale e Italia Fondo Monetario Internazionale e Italia (analisi della Public Information Notice del 13/11/2003) Antonio Forte Tutti i diritti sono riservati INTRODUZIONE Nell ambito della funzione di sorveglianza svolta

Dettagli

INCENTIVI ALLE IMPRESE:

INCENTIVI ALLE IMPRESE: INCENTIVI ALLE IMPRESE: QUANDO COME E QUANTO Roma, 15-16 Febbraio 2014 Cari amici, questo opuscolo nasce con l auspicio di essere un valido punto di partenza per esplorare le possibilità messe in campo

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

ALCUNE RIFLESSIONI SULLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL MEZZOGIORNO E DELLA SICILIA E DELLE POLITICHE ANTIMERIDIONALISTICHE DEL GOVERNO BERLUSCONI.

ALCUNE RIFLESSIONI SULLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL MEZZOGIORNO E DELLA SICILIA E DELLE POLITICHE ANTIMERIDIONALISTICHE DEL GOVERNO BERLUSCONI. ALCUNE RIFLESSIONI SULLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL MEZZOGIORNO E DELLA SICILIA E DELLE POLITICHE ANTIMERIDIONALISTICHE DEL GOVERNO BERLUSCONI. 1) scenario economico del Mezzogiorno e della Sicilia

Dettagli

Onorevole Ministro Bersani, Onorevole Presidente Vendola, Onorevole Sindaco Emiliano, Prof. Frey, Signore, Signori,

Onorevole Ministro Bersani, Onorevole Presidente Vendola, Onorevole Sindaco Emiliano, Prof. Frey, Signore, Signori, Discorso della Commissaria D. Hübner "Politica di Coesione ed energia sostenibile, competitiva e sicura Conferenza sulla nuova politica di sviluppo prevista dal QSN 2007-2013 Energia Sostenibile, Competitiva

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

Il ruolo del Credito in Sardegna

Il ruolo del Credito in Sardegna Il ruolo del Credito in Sardegna Seminario del 16 luglio 2007 Vorrei circoscrivere il perimetro del mio intervento alle problematiche che coinvolgono il target di clientela di Artigiancassa. Noi infatti

Dettagli

CONTESTO DEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI E FINANZIAMENTI EUROPEI 2014-2020

CONTESTO DEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI E FINANZIAMENTI EUROPEI 2014-2020 CONTESTO DEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI E FINANZIAMENTI EUROPEI 2014-2020 2020 Ing. Romain Bocognani Direzione Affari Economici e Centro Studi L ATTUAZIONE DEI PAES - STRATEGIE, FONDI EUROPEI E PARTNERSHIP

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6112913 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

Agevolazioni ed incentivi Gennaio 2015

Agevolazioni ed incentivi Gennaio 2015 Sportello SUPI accr.to Puglia Sviluppo - Giovani, Sviluppo e Lavoro Si riceve Lunedì e Giovedì dalle 10.00 alle 12.00 Telefono: 0831869222 / 334561742 Mail: supi.comunevillacastelli@gmail.com Sito Web:

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato

N.9. EDI.CO.LA.NEWS Edilizia e Costruzioni nel Lazio. Dati&Mercato EDI.CO.LA.NEWS Dati&Mercato N.9 EDILIZIA RESIDENZIALE: IL RINNOVO SI FERMA E PROSEGUE IL CALO DELLE NUOVE COSTRUZIONI Il valore di un mercato è determinato dalla consistenza degli investimenti che vi affluiscono.

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

L innovazione finanziata: strumenti di finanziamento della proprietà

L innovazione finanziata: strumenti di finanziamento della proprietà L innovazione finanziata: strumenti di finanziamento della proprietà Inserire industriale Titolo Environment Park 26 settembre 2014 Rebecca Boasso Dragotti & Associati 20121 Milano Via Nino Bixio, 7 milano@dragotti.com

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6112913 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

L entità della risorse

L entità della risorse Per l Europa: Becker et al. (2010) mostrano che i sussidi europei hanno accelerato la crescita del PIL pro capite di circa 1-1,5 punti percentuali nel corso di un periodo di programmazione di 7 anni. Busillo

Dettagli

Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio?

Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio? ANFoV Osservatorio Agenda Digitale Italia Criticità e realizzazioni Roberto Azzano Vice Presidente ANFoV Agenda Digitale Italiana: quale bilancio e quale rilancio? Quale bilancio per l Agenda digitale

Dettagli

Incontro partenariale sulla programmazione POR FESR 2014 2020

Incontro partenariale sulla programmazione POR FESR 2014 2020 Incontro partenariale sulla programmazione POR FESR 2014 2020 Venezia, 23 settembre 2013 Assessorato al Bilancio e agli Enti Locali Segreteria Generale della Programmazione Direzione Programmazione Stato

Dettagli

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni

Febbraio 2016. market monitor. Analisi del settore edile: performance e previsioni Febbraio 2016 market monitor Analisi del settore edile: performance e previsioni Esonero di responsabilità I contenuti del presente documento sono forniti ad esclusivo scopo informativo. Ogni informazione

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report I DATI DELLA BANCA D ITALIA CONFERMANO LA SITUAZIONE DI CRITICITA PER IL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI. ANCE SALERNO: EDILIZIA, CREDITO SEMPRE DIFFICILE Le sofferenze sui crediti totali

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Lunedì, 16 giugno 2014 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 11 15/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 5 15/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 9 DOSSIER CONFCOMMERCIO

Dettagli

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico.

Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Convegno Regionale : Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico. Nocera Torinese ( Cz ) Intervento di Luigi Sbarra Segretario Generale Cisl Calabria. Quando si osservano i dati statistici riguardanti la

Dettagli

Intervento del Signor Ragioniere Generale dello Stato dott. Mario Canzio

Intervento del Signor Ragioniere Generale dello Stato dott. Mario Canzio Intervento del Signor Ragioniere Generale dello Stato dott. Mario Canzio Convegno su Processi di decentramento e rilancio dello sviluppo. Investimenti pubblici, infrastrutture e competitività Banca Intesa

Dettagli

IL MEZZOGIORNO PER L EUROPA

IL MEZZOGIORNO PER L EUROPA ROMA, 26 GENNAIO 2011 IL MEZZOGIORNO PER L EUROPA Nel corso del Vertice Euro del 26 ottobre 2011 l Italia ha assunto formalmente l impegno di accelerare e riqualificare l utilizzo dei Fondi Comunitari

Dettagli

Investire nella crescita. Questa è oggi la priorità di chi governa l Europa, e di chi governa i singoli Stati europei.

Investire nella crescita. Questa è oggi la priorità di chi governa l Europa, e di chi governa i singoli Stati europei. Rome Investment Forum 2015: Financing Long-Term Europe Roma - Centro Congressi Palazzo Rospigliosi, Via XXIV Maggio 43 Antonio Tajani Primo Vicepresidente del Parlamento Europeo ***** (Saluti) Investire

Dettagli

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Lo sviluppo asiatico e il business logistico Roma, 24 gennaio 2007 Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Il Mediterraneo torna al centro del mondo Nel mercato globale - e nella Grande Europa

Dettagli

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00

Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami. Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Relazione Presidente Carlo Paolo Beltrami Assemblea Annuale di venerdì 9 ottobre ore 18.00 Gentili ospiti Signore e Signori, Autorità e colleghi Costruttori, vi ringrazio della vostra presenza oggi alla

Dettagli

Giornata di studio. Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno

Giornata di studio. Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno Giornata di studio Gli investimenti nel servizio idrico integrato Criticità e prospettive nelle regioni a obiettivo uno Enna, 19 novembre 2010 Intervento di Luciano Baggiani, Presidente ANEA Pagina 1 di

Dettagli

12-NOV-2014. da pag. 8. Quotidiano. Lettori: 189.000

12-NOV-2014. da pag. 8. Quotidiano. Lettori: 189.000 12-NOV-2014 Diffusione: 24.779 Lettori: 189.000 Direttore: Pierangelo Giovanetti da pag. 8 12-NOV-2014 Diffusione: n.d. Lettori: n.d. Direttore: Enrico Franco da pag. 11 24 1 Fedagri Pag. 2 Milano 12-NOV-2014

Dettagli

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020

LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 LA NUOVA POLITICA REGIONALE DELL UNIONE EUROPEA PER IL PERIODO 2014-2020 Direzione Affari economici e Centro Studi Ing. Romain Bocognani «I finanziamenti europei diretti ed indiretti per il settore delle

Dettagli

PANEL 1: ENERGIA. Signor Presidente Ermolli, caro Ministro Khelil colleghi Ministri, amici imprenditori, signore e signori,

PANEL 1: ENERGIA. Signor Presidente Ermolli, caro Ministro Khelil colleghi Ministri, amici imprenditori, signore e signori, FORUM ECONOMICO-FINANZIARIO PER IL MEDITERRANEO PANEL 1: ENERGIA (Milano, 20 luglio 2009, ore 15) Signor Presidente Ermolli, caro Ministro Khelil colleghi Ministri, amici imprenditori, signore e signori,

Dettagli

IL SISTEMA DEGLI INCENTIVI ALL OCCUPAZIONE. A cura del Servizio Politiche Territoriali e Coesione UIL (febbraio 2015)

IL SISTEMA DEGLI INCENTIVI ALL OCCUPAZIONE. A cura del Servizio Politiche Territoriali e Coesione UIL (febbraio 2015) IL SISTEMA DEGLI INCENTIVI ALL OCCUPAZIONE A cura del Servizio Politiche Territoriali e Coesione UIL (febbraio 2015) Jobs Act non solo contratto a tutele crescenti, razionalizzazione delle tipologie contrattuali,

Dettagli

La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale

La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale La programmazione UE 2014-2020 per una crescita sostenibile e solidale Il Consiglio dell Unione europea ha adottato a dicembre 2013 il Regolamento relativo al Quadro Finanziario Pluriennale per il periodo

Dettagli

ATTI ASSEMBLEARI IX LEGISLATURA ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA DEL 9 LUGLIO 2013, N. 124

ATTI ASSEMBLEARI IX LEGISLATURA ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA DEL 9 LUGLIO 2013, N. 124 pag. 1 ATTI ASSEMBLEARI IX LEGISLATURA ESTRATTO DEL PROCESSO VERBALE DELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA DEL 9 LUGLIO 2013, N. 124 PRESIEDE IL PRESIDENTE VITTORIANO SOLAZZI Consigliere Segretario Franca Romagnoli

Dettagli

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it

La Rassegna Stampa è consultabile nel sito: www.ancesicilia.it Collegio Regionale dei Costruttori Edili Siciliani 90133 Palermo, Via A. Volta, 44 Tel.: 091/333114/324724 Fax: 091/6193528 C.F. 80029280825 - info@ancesicilia.it www.ancesicilia.it La Rassegna Stampa

Dettagli

Premesso che: tenuto conto che:

Premesso che: tenuto conto che: Premesso che: Interrogazione In 13 a Commissione Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Al Ministro dello sviluppo economico

Dettagli

APPUNTAMENTI AVELLINO Convegno Legge di Stabilità organizzato da Ance Avellino

APPUNTAMENTI AVELLINO Convegno Legge di Stabilità organizzato da Ance Avellino l irpinianews ID~ 1 APPUNTAMENTI AVELLINO Convegno Legge di Stabilità organizzato da Ance Avellino 22 febbraio 2016 O Comments Si terrà martedì 23 febbraio alle ore 15.00, il convegno organizzato da Ance

Dettagli

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo

HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo HORIZON 2020 E ALTRI FONDI EUROPEI PER IL NON PROFIT E LE IMPRESE SOCIALI I Fondi Europei di Sviluppo Regionale e il Fondo Sociale Europeo Direzione Generale Famiglia, Solidarietà Sociale e Volontariato

Dettagli

IL SETTORE. COSTRUZIONI in provincia di Trento

IL SETTORE. COSTRUZIONI in provincia di Trento 26 marzo 2013 IL SETTORE DELLE COSTRUZIONI in provincia di Trento il contesto economico Nel 2012 l area dell euro è nuovamente in recessione, con una riduzione del Pil pari allo 0,6%; si stima che permanga

Dettagli

Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale. Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum

Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale. Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum Fiducia nel credito Esperienze di microcredito per l impresa ed il sociale Alessandro Rinaldi Dirigente Area Studi CamCom Universitas Mercatorum IL REDDITO DISPONIBILE DELLE FAMIGLIE: LIVELLI, DIFFERENZIALI

Dettagli

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO

CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO CONFINDUSTRIA-CERVED: II RAPPORTO PMI MEZZOGIORNO 2016 PMI DEL SUD RIALZANO LA TESTA, MA IL CONTO DELLA CRISI RESTA SALATO Si rafforzano i segnali positivi dalle PMI del Sud: i livelli pre-crisi sono ancora

Dettagli

Presidenza Ing. Adriano Federici

Presidenza Ing. Adriano Federici Una completa ed accurata vetrina dell attività dell Unioncamere Marche, realizzata attraverso il volume Comunicati e Rassegna stampa. Il Centro Studi dell Unione presenta un lavoro profondamente rinnovato,

Dettagli

RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management

RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management MASTER IN MANAGEMENT DEL GOVERNO LOCALE RISORSE E PROGRAMMI UE European Project Management Relatore: Francesco Riganti Buongiorno a tutti! Il mio nome è Francesco Riganti Laureato in Scienze Politiche

Dettagli

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile

Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile Jobs act: Poletti, lavoro flessibile costa più di stabile (ANSA) - ROMA, 19 GIU - Il Governo ha stabilito il principio che il lavoro flessibile deve costare di più di quello stabile. Lo ha ribadito il

Dettagli

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO

LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO Direzione Affari Economici e Centro Studi LA REGIONALIZZAZIONE DEL PATTO DI STABILITA INTERNO UNO STRUMENTO PER LIBERARE I PAGAMENTI ALLE IMPRESE E FAVORIRE LE SPESE IN CONTO CAPITALE MAGGIO 2012 INDICE

Dettagli

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese

Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese Il microcredito: risorse ed opportunità per le microimprese E 1. IL RUOLO DELLE PMI E DELLE MICROIMPRESE MARIO BACCINI PRESIDENTE DELL ENTE NAZIONALE PER IL MICROCREDITO E NOTO COME IL SISTEMA PRODUTTIVO

Dettagli

AUDIZIONE ANCE SULLA LEGGE DI STABILITÀ 2014-2016

AUDIZIONE ANCE SULLA LEGGE DI STABILITÀ 2014-2016 435 AUDIZIONE ANCE SULLA LEGGE DI STABILITÀ 2014-2016 30 Ottobre 2013 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente Forza Italia EXECUTIVE SUMMARY

Dettagli

Fondazione Palazzo delle Stelline Sala San Carlo Borromeo Quali politiche, per quali giovani? Riflessioni e prospettive sulle politiche giovanili e

Fondazione Palazzo delle Stelline Sala San Carlo Borromeo Quali politiche, per quali giovani? Riflessioni e prospettive sulle politiche giovanili e Fondazione Palazzo delle Stelline Sala San Carlo Borromeo Quali politiche, per quali giovani? Riflessioni e prospettive sulle politiche giovanili e sulle linee di intervento della Regione Lombardia Milano,

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO

RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO RASSEGNA STAMPA CORSO EUROPROGETTAZIONE 1 LIVELLO 4 novembre 2015 6 Latina Palazzo e Petrucci: procedure pubbliche per aprire a tutte le imprese Il giornale di LUNEDÌ 9 NOVEMBRE 2015 SVILUPPO Come non

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it. Pag. 2. Anie

Quotidiano. www.ecostampa.it. Pag. 2. Anie Quotidiano 046087 www.ecostampa.it Anie Pag. 2 Quotidiano 046087 www.ecostampa.it Anie Pag. 3 Quotidiano 046087 www.ecostampa.it Anie Pag. 4 URL: http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/economia/dettaglio/nrc_131220

Dettagli

TURISMO, BRAMBILLA: "400 ML PER I CONTRATTI DI SVILUPPO, PER LA PRIMA VOLTA SOSTEGNO CONCRETO DEL GOVERNO A INVESTIMENTI NEL TURISMO"

TURISMO, BRAMBILLA: 400 ML PER I CONTRATTI DI SVILUPPO, PER LA PRIMA VOLTA SOSTEGNO CONCRETO DEL GOVERNO A INVESTIMENTI NEL TURISMO TURISMO, BRAMBILLA: "400 ML PER I CONTRATTI DI SVILUPPO, PER LA PRIMA VOLTA SOSTEGNO CONCRETO DEL GOVERNO A INVESTIMENTI NEL TURISMO" "Per la prima volta in Italia, il governo dispone un concreto e significativo

Dettagli

Il POI Energia e i seguiti nella Programmazione 2014-2020

Il POI Energia e i seguiti nella Programmazione 2014-2020 Il POI Energia e i seguiti nella Programmazione 2014-2020 Napoli 9 aprile 2015 Dott.ssa Simonetta Piezzo AdG POI Energia MiSE-DGMEREEN Il POI Energia: quanto e dove Come sono stati impegnati i fondi comunitari

Dettagli

I FONDI STRUTTURALI EUROPEI IN SICILIA (Documento CGIL Sicilia del 05 novembre 2014)

I FONDI STRUTTURALI EUROPEI IN SICILIA (Documento CGIL Sicilia del 05 novembre 2014) I FONDI STRUTTURALI EUROPEI IN (Documento CGIL Sicilia del 05 novembre 2014) La dotazione iniziale del Programma Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) Sicilia 2007/2013 che era pari a euro 6.539.605.100

Dettagli

Comunicato stampa del 6 agosto 2015

Comunicato stampa del 6 agosto 2015 Comunicato stampa del 6 agosto 2015 Crisi dell edilizia in Sardegna: crollo degli investimenti pubblici e privati e rubinetti a secco per il credito le cause prevalenti La Sardegna è infatti una delle

Dettagli

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno

La programmazione europea. per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno La programmazione europea 2014 2020 per lo sviluppo della filiera turistica nel Mezzogiorno POIn (FESR) 2007-2013 - Attrattori culturali, naturali e turismo Asse II - Linea di intervento II.2.1 Intervento:

Dettagli

Grazie davvero al Presidente Guzzetti e grazie a tutti voi, al. Sindaco di Lucca, al Presidente della Fondazione per questo invito

Grazie davvero al Presidente Guzzetti e grazie a tutti voi, al. Sindaco di Lucca, al Presidente della Fondazione per questo invito Testo dell intervento del Presidente dell Anci Piero Fassino Grazie davvero al Presidente Guzzetti e grazie a tutti voi, al Sindaco di Lucca, al Presidente della Fondazione per questo invito e, per non

Dettagli

Lo stato della finanza pubblica in Italia

Lo stato della finanza pubblica in Italia di Angelo Giubileo. Lo stato della finanza pubblica in Italia Crisi produttiva e aumento del debito pubblico In ambito europeo, la situazione di crisi internazionale ha avuto forti ripercussioni sul rapporto

Dettagli

Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari

Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari Tipologie di Azioni attivabili con fondi comunitari Fondi Comunitari Contenuti Tipologia di azioni Programma d'azione integrato per l'apprendimento continuo 2007-2013 Nell ambito di tale programma sono

Dettagli

Interventi urgenti a sostegno della crescita

Interventi urgenti a sostegno della crescita Interventi urgenti a sostegno della crescita Misure di accelerazione dell utilizzo delle risorse della politica di coesione (Fondo Sviluppo e Coesione, Piano Azione Coesione e Programmi dei Fondi Strutturali

Dettagli

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Cagliari, 22 luglio 2010 ore 10.00 Intervento di apertura dei lavori del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili Simona Pellegrini Vi

Dettagli

Governo pubblico. (pp. 491 528 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale

Governo pubblico. (pp. 491 528 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale Governo pubblico (pp. 491 528 del volume) La numerazione di tabelle, tavole e figure riproduce quella del testo integrale Il recupero dell e-government L Italia è tra i Paesi europei con le migliori performance

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE EFFICIENTI Programma per migliorare l efficienza energetica nelle piccole e medie imprese RELAZIONE TECNICA

PICCOLE E MEDIE IMPRESE EFFICIENTI Programma per migliorare l efficienza energetica nelle piccole e medie imprese RELAZIONE TECNICA ASSESSORATO DELL INDUSTRIA Allegato alla Delib.G.R. n. 63/7 del 15.12.2015 PICCOLE E MEDIE IMPRESE EFFICIENTI Programma per migliorare l efficienza energetica nelle piccole e medie imprese RELAZIONE TECNICA

Dettagli

L INDUSTRIA RIPARTE DALL EDILIZIA Meno spreco di energia e più innovazione per rilanciare il settore

L INDUSTRIA RIPARTE DALL EDILIZIA Meno spreco di energia e più innovazione per rilanciare il settore SCHEDA STAMPA a cura dell ufficio Comunicazione e Stampa L INDUSTRIA RIPARTE DALL EDILIZIA Meno spreco di energia e più innovazione per rilanciare il settore Mai come ora il sistema industriale italiano

Dettagli

L intervento della BEI a sostegno delle Pmi

L intervento della BEI a sostegno delle Pmi Agevolazioni Finanziarie 7 di Tommaso Zarbo (1) Esperto in materia di finanziamenti agevolati Finanziamenti comunitari L intervento della BEI a sostegno delle Pmi Con le recenti turbolenze finanziarie

Dettagli

TORINO, 10 DICEMBRE 2015 #RISCHIOAMIANTO CARTELLA STAMPA

TORINO, 10 DICEMBRE 2015 #RISCHIOAMIANTO CARTELLA STAMPA TORINO, 10 DICEMBRE 2015 #RISCHIOAMIANTO CARTELLA STAMPA A CURA DI UFFICIO STAMPA FILLEA CGIL NAZIONALE www.filleacgil.it - Twitter @filleacgil responsabile: barbara cannata cell.3357888152 ufficiostampa@filleacgil.t

Dettagli

Rapporto congiunturale sull industria delle costruzioni in Veneto Riforma del patto

Rapporto congiunturale sull industria delle costruzioni in Veneto Riforma del patto Riforma del patto Rapporto congiunturale sull industria delle costruzioni in Veneto Riforma del patto maggio 2015 Sicurezza del territorio Accesso al credito Fondi europei Rigenerazione urbana Semplificazione

Dettagli

NEWSLETTER DICEMBRE 2009. La valutazione del POR Competitività, 2007-2013. Il Piano di Valutazione del POR Competititivà

NEWSLETTER DICEMBRE 2009. La valutazione del POR Competitività, 2007-2013. Il Piano di Valutazione del POR Competititivà NEWSLETTER DICEMBRE 2009 IN QUESTO NUMERO... si parla di: EDITORIALE 01 La valutazione nel periodo di programmazione Fondi Strutturali 2007-2013 02 La valutazione del POR Competitività, 2007-2013 03 Il

Dettagli

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 MF SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 QUOTIDIANO DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 IL

Dettagli

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1

17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 LA SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 GIORNALE DI SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 MF SICILIA Pagina 1 di 1 17 ottobre 2012 IL MODERATORE Pagina 1 di 1 Ance Sicilia: Dopo le Regionali

Dettagli

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO

L OSSERVATORIO. 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO L OSSERVATORIO 3 Febbraio 2014 CATEGORIA: POLITICA LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO LA CRISI CHE INFRANGE IL SOGNO EUROPEO 3 Febbraio 2014 E un Europa sospesa tra l essere minaccia e rappresentare

Dettagli