AUDITORIUM MAAZEL ROMÉOET JULIETTE PIOVANI DIRIGE PIOVANI APRILE 2009 SABATO 18 LUNEDÌ 20 MARTEDÌ 21 SABATO 11 MERCOLEDÌ 22

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUDITORIUM MAAZEL ROMÉOET JULIETTE PIOVANI DIRIGE PIOVANI APRILE 2009 SABATO 18 LUNEDÌ 20 MARTEDÌ 21 SABATO 11 MERCOLEDÌ 22"

Transcript

1 MERCOLEDÌ 22 VANESSA DA MATA LA NUOVA VOCE DEL BRASILE SABATO 25 LUNEDÌ 27 MARTEDÌ 28 MARIANNE FAITHFULL IN KURT WEILL I SETTE PECCATI CAPITALI SABATO 18 LUNEDÌ 20 MARTEDÌ 21 MAAZEL ROMÉOET JULIETTE Foto di Angelo Caligaris. Disegno di Federico Fellni. THIS MONTH S HIGHLIGHTS IN ENGLISH IN THE BACK PAGES OF THE MAGAZINE MERCOLEDÌ 15 PIOVANI DIRIGE PIOVANI Musiche da cinema SABATO 11 DOMENICA 26 APRILE 2009 AUDITORIUM TERESA SALGUEIRO & LUSITÂNIA ENSEMBLE MATRIZ NEK UN ALTRA DIREZIONE

2 Musica per Roma FONDAZIONE APRILE 2009 Consiglio di amministrazione Presidente Gianni Borgna Bruno Cagli Presidente - Sovrintendente Antonio Pappano Direttore Musicale Roberto Grossi Direttore Generale 2 Vicepresidente Andrea Mondello Amministratore delegato Carlo Fuortes Consiglieri Luigi Abete Bruno Cagli Antonio Calabrò Francesco Gaetano Caltagirone Innocenzo Cipolletta Giovanni Ferreri Gianni Letta Giovanni Malagò Mario Marazziti Michele Mirabella Cesare Romiti Maurizio Tucci Collegio dei revisori dei conti Presidente Luigi Pezzi Alessandro Bonura Demetrio Minuto S O C I F O N D A T O R I Consiglio di amministrazione Presidente - Sovrintendente Bruno Cagli Alberto Basso Vice Presidente Consiglieri Giovanni Alemanno Sindaco di Roma Giorgio Battistelli Giovanni Carli Ballola Fulvio Conti Azio Corghi Vittorio Di Paola Gabriele Galateri Collegio dei revisori dei conti Presidente Paolo Germani Nicola Amoruso Antonio Simeoni Fornitore ufficiale degli strumenti per Fondazione Musica per Roma all Auditorium Parco della Musica Sempre informati con le notizie ANSA su MERCOLEDÌ 1 Toto Torquati Vita, amore e musica pag. 28 GIOVEDÌ 2 Teatro Studio ore 10 e ore Tutti a Santa Cecilia! - Laboratorio Oggi suoniamo insieme! Arpa Palestre musicali su strumenti e voci pag. 11 VENERDÌ 3 Sala Sinopoli ore Fiati dell'orchestra dell'accademia di Santa Cecilia Heinz Holliger, oboe Musiche di Beethoven, Mozart, Reicha, Veress, Carter, Holliger pag. 4 Ginevra Di Marco Stazioni lunari prende terra a Puerto Libre pag. 22 SABATO 4 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Bruno Canino, pianoforte Martucci, Concerto per pianoforte n. 2 Schubert, Sinfonia n. 8 Incompiuta Mahler, Sinfonia n. 10, Adagio pag. 5 Il basso Meshell Ndegeocello pag. 12 DOMENICA 5 PER ROMA Sala Santa Cecilia ore 11 Lezioni di Musica Stefano Bollani "Tra Jazz e Musica Classica" pag. 14 EXTRA Sala Sinopoli ore 11 Lezioni di Storia La Repubblica di De Gasperi Giovanni Sabbatucci pag. 24 EXTRA Teatro Studio ore 11 Lezioni di Rock Islands dei King Crimson pag. 23 Sala Coro ore Tutti a Santa Cecilia! - Benessere Musica in attesa! Dolci sorprese musicali per donne in gravidanza, futuri papà e... Spettacolo pag. 11 Museo degli Strumenti Musicali ore 18 Conferenze Amici di Santa Cecilia Bruno Canino Martucci e il concerto per pianoforte e orchestra alla fine dell'ottocento pag. 5 Sala Coro ore Tutti a Santa Cecilia! - Benessere Ad-Agio Spettacolo - età consigliata: dai 18 anni in su pag. 11 Generazione X Diana Tejera e SON In apertura Tecnosospiri pag. 19 LUNEDÌ 6 Sala Santa Cecilia ore 21 Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Bruno Canino, pianoforte Martucci, Concerto per pianoforte n. 2 Schubert, Sinfonia n. 8 Incompiuta Mahler, Sinfonia n. 10, Adagio pag. 5 MARTEDÌ 7 Museo degli Strumenti Musicali ore 18 Dentro la Musica - Corso di ascolto musicale Quarto modulo: Gustav Mahler: il Decadentismo in musica e la secessione a Vienna (parte II) Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano, direttore Bruno Canino, pianoforte Martucci, Concerto per pianoforte n. 2 Schubert, Sinfonia n. 8 Incompiuta Mahler, Sinfonia n. 10, Adagio pag. 5 Us and Them, Noi e Loro Omaggio ai Pink Floyd Con Ernesto Assante e Gino Castaldo Concerto di Raiz, Rita Marcotulli, Andy Sheppard, Giovanni Tommaso, Matthew Garrison, Fausto Mesolella, Michele Rabbia, Alfredo Golino pag. 14 EXTRA Sala Petrassi ore 21 La nuvola nella valigia Serata di solidarietà pag. 28 Contemporanea Leçons De Ténèbre Musiche di François Couperin e Gérard Pesson Solisti del Centro di Musica Antica di Pietà de Turchini pag. 20 MERCOLEDÌ 8 Sala Sinopoli ore Le Concert Spirituel Hervé Niquet, direttore Charpentier, Leçons de ténèbres Méditations pour la Carême pag. 6 SABATO 11 Sala Santa Cecilia ore 21 Piovani dirige Piovani Orchestra Roma Sinfonietta Nicola Piovani, direttore Musiche da cinema pag. 13 DOMENICA 12 Sala Sinopoli ore 18 PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra Beat Bop: una libera associazione di idee pag. 17 MARTEDÌ 14 EXTRA Il Futurismo e il nuovo mondo L ossessione del Dinamismo, provocazione o modello positivo pag. 26

3 Il calendario potrebbe subire delle variazioni MERCOLEDÌ 15 Teresa Salgueiro & Lusitânia Ensemble Matriz pag. 15 EXTRA Cantando sotto la storia incontri-racconti musicali sulla storia della canzone italiana pag. 25 GIOVEDÌ 16 Sala Santa Cecilia ore La Risonanza Fabio Bonizzoni, direttore Gabriele Hierdeis (Maddalena) Maria Grazia Schiavo (Angelo) Makoto Sakurada (Giovanni) Gabriella Martellacci (Cleofe) Sergio Foresti (Lucifero) Händel, La Resurrezione pag. 7 Sala Petrassi ore 21 Out of France Eric Legnini Trio - Trippin Michel Portal Unit pag. 15 EXTRA Le Lingue della Poesia Maddalena Crippa legge Celan Introduzione di Camilla Miglio pag. 28 VENERDÌ 17 M.I.T. Meet in Town Port Royal Live Mammooth Live pag. 19 SABATO 18 Museo degli Strumenti Musicali ore 16 Caffè Sinfonico Introduzione al concerto in programma, con guida all'ascolto pag. 8 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra e Coro dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Lorin Maazel, direttore Sara Mingardo, mezzosoprano Philippe Castagner, tenore José Van Dam, basso Berlioz, Roméo et Juliette pag. 8 Carta Bianca a Gino Paoli Gino Paoli Danilo Rea Cinema Songs - Canzoni nel Cinema pag. 18 Solo Yaron Herman pianoforte pag. 22 DOMENICA 19 Sala Coro ore 11 Conferenze Amici di Santa Cecilia Guido Zaccagnini Roméo et Juliette di Berlioz: l'opera che non c è pag. 8 Sala Petrassi ore 12 Tutti a Santa Cecilia! - Ragazzi Tutti insieme in Coro! Spettacolo età consigliata: 6-12 anni pag. 11 LUNEDÌ 20 Sala Petrassi ore Tutti a Santa Cecilia! - Ragazzi Tutti insieme in Coro! Spettacolo età consigliata: 6-12 anni pag. 11 Sala Santa Cecilia ore 21 Orchestra e Coro dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Lorin Maazel, direttore Sara Mingardo, mezzosoprano Philippe Castagner, tenore José Van Dam, basso Berlioz, Roméo et Juliette pag. 8 TEATRO Senso Zero Il grande appuntamento con la comicità con Lillo & Greg, Massimo Bagnato, Nino Frassica, Neri Marcorè pag. 28 EXTRA I suoni della terra La Birra pag. 27 MARTEDÌ 21 Sala Petrassi ore Tutti a Santa Cecilia! - Ragazzi Tutti insieme in Coro! Spettacolo età consigliata: 6-12 anni pag. 11 Museo degli Strumenti Musicali ore 18 Dentro la Musica - Corso di ascolto musicale Quarto modulo: Gustav Mahler: il Decadentismo in musica e la secessione a Vienna (parte III) Sala Santa Cecilia ore Orchestra e Coro dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Lorin Maazel, direttore Sara Mingardo, mezzosoprano Philippe Castagner, tenore José Van Dam, basso Berlioz, Roméo et Juliette pag. 8 TEATRO Senso Zero Il grande appuntamento con la comicità con Lillo & Greg, Massimo Bagnato, Nino Frassica, Neri Marcorè pag. 28 Solo Gabriele Mirabassi clarinetto pag. 22 MERCOLEDÌ 22 Teatro Studio ore 10 e ore Tutti a Santa Cecilia! - Laboratorio Oggi suoniamo insieme! Archi Palestre musicali su strumenti e voci pag. 11 EXTRA Le grandi lezioni di giornalismo Gianni Letta pag. 25 Sala Santa Cecilia ore 21 Santa Cecilia It s Wonderful Vanessa Da Mata La nuova voce del Brasile SIM live tour 2009 pag. 10 GIOVEDÌ 23 Teatro Studio ore Convergenze Ensemble Contemporaneo dell'accademia di Santa Cecilia Flavio Emilio Scogna, direttore Cristina Zavalloni, voce Andriessen, Passeggiata in tram in America e ritorno Lindberg, Corrente MacMillan, Raising Sparks pag. 11 Solo Abdullah Ibrahim pianoforte Senzo - Ancestor pag. 24 VENERDÌ 24 Enzo Favata Tentetto The New Village pag. 23 SABATO 25 Sala Santa Cecilia ore 18 Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Ingo Metzmacher, direttore Marianne Faithfull, voce Sciarrino, Storie di altre storie (3.4.5.) Weill, I sette Peccati Capitali Stravinskij, Petruška pag. 9 DOMENICA 26 EXTRA Teatro Studio ore 11 Lezioni di Rock Pearl di Janis Joplin pag. 23 Sala Petrassi ore 18 PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra Soho Moods: uno sguardo alla loft scene newyorkese degli anni 70 pag. 17 Sala Santa Cecilia ore 21 Nek Un altra direzione pag. 21 Generazione X Enrico Pezza guest Peppe Voltarelli in apertura PierLuigi Colantoni pag. 19 LUNEDÌ 27 Sala Santa Cecilia ore 21 Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Ingo Metzmacher, direttore Marianne Faithfull, voce Sciarrino, Storie di altre storie (3.4.5.) Weill, I sette Peccati Capitali Stravinskij, Petruška pag. 9 Raffaello Simeoni Mater Sabina pag. 23 MARTEDÌ 28 Museo degli Strumenti Musicali ore 18 Dentro la Musica - Corso di ascolto musicale Quarto modulo: Gustav Mahler: il Decadentismo in musica e la secessione a Vienna (parte IV) Sala Santa Cecilia ore Orchestra dell'accademia Nazionale di Santa Cecilia Ingo Metzmacher, direttore Marianne Faithfull, voce Sciarrino, Storie di altre storie (3.4.5.) Weill, I sette Peccati Capitali Stravinskij, Petruška pag. 9 Contemporanea Progetto Calliope Caldo Disio voci femminili, controcanto di viola pag. 20 MERCOLEDÌ 29 Carta bianca a Enrico Rava Requiem per Chris da un soggetto inedito di Andrea Camilleri Enrico Rava Quintet Sergio Rubini, voce recitante pag. 16 GIOVEDÌ 30 Sala Petrassi ore 21 Il basso DeVotchka pag. 12 3

4 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Venerdì 3 Sala Sinopoli ore Fiati dell Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Heinz Holliger oboe Beethoven Variazioni su Là ci darem la mano dal Don Giovanni di Mozart Reicha Andante e Adagio Veress Sonatina Carter Tre Studi e Fantasia LÀ CI DAREM LA MANO ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Holliger Sonata per oboe solo Mozart Serenata per fiati K 375 E il più importante e famoso oboista del mondo, ma è anche rinomato compositore (è stato allievo di Pierre Boulez) ed eccellente direttore d orchestra: Heinz Holliger, svizzero, 70 anni tondi il mese prossimo, è tra quei musicisti che non riconoscendo frontiere e recinti temporali, sono capaci di accostare felicemente brani dei grandi autori del passato a composizioni firmate dai nomi delle più spericolate avanguardie. Nel multiforme programma del suo concerto insieme ai Fiati solisti dell Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia, si daranno la mano proprio come Zerlina e Don Giovanni musica di ieri e musica d oggi, autori come Beethoven, Mozart, il loro contemporaneo Anton Reicha, l ungherese Sandor Veress, allievo di Bartók, scomparso nel 1992, lo statunitense Elliott Carter, i cui cento anni sono stati festeggiati in tutto il mondo nel dicembre scorso, e lo stesso Holliger. Si chiude in amicizia e in armonia con la Serenata K 375 di Mozart. PAPPANO SPONSOR 4 Baby sitting musicale Info: CONCERTO 7 APRILE

5 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA ELEINCOMPIUTE Sabato «Ogni Sinfonia dovrebbe essere come il mondo: dentro deve starci tutto». Questo pensava Gustav Mahler, che completò nove immensi edifici sinfonici, riversandovi quanto più possibile dell universo conosciuto gli riuscì di restituire in termini poetici e sonori. Della sua Sinfonia n. 10, arrivò a concludere purtroppo soltanto il primo sterminato movimento, un Adagio di potente intensità, un disperato urlo di dolore presago di morte: di lì a poco, infatti, un attacco di cuore stroncò il compositore a soli 51 anni. Non fu invece la morte, che pure si portò via Schubert a soli 31 anni, a impedire il completamento della più celebre Sinfonia Incompiuta della storia della musica, né si conosce il motivo per cui il grande e sfortunato contemporaneo di Beethoven decise di sospenderne la composizione. Provò a spiegarlo, ma in chiave un po stucchevole e melodrammatica, un film del 1970 con Al Bano, sorprendente sosia di Schubert!. Resta intatto il miracolo di una Sinfonia (la prima mai composta nell insolita tonalità di si minore) che indica alla grande Musica viennese la nuova strada verso il Romanticismo. Insieme alle due incompiute Antonio Pappano ha inserito il compiutissimo Concerto per pianoforte e orchestra di un grande e poco noto compositore italiano, Giuseppe Martucci, (scomparso esattamente cento anni fa) a tutti noi particolarmente caro, in quanto fu lui a salire sul podio del primissimo concerto dell Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia all Augusteo, il 16 febbraio del Al pianoforte, Bruno Canino, che ne parlerà domenica 5 alle 18 nel Museo degli Strumenti Musicali per le Conferenze degli Amici di Santa Cecilia. 4 ore 18 lunedì 6 ore 21 martedì 7 ore Sala Santa Cecilia Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano direttore Bruno Canino pianoforte Martucci Concerto per pianoforte n. 2 Schubert Sinfonia n. 8 Incompiuta Mahler Sinfonia n. 10, Adagio 5

6 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Mercoledì 8 Sala Sinopoli ore Le Concert Spirituel Hervé Niquet direttore Charpentier Leçons de Ténébres Méditation pour la Carême Meditazioni musicali per il tempo della Quaresima In collaborazione con Suona Francese Festival di Musica Antica Ambasciata di Francia in Italia Con il sostegno di Nuovi Mecenati, nouveaux mécènes - Fondazione franco-italiana di sostegno alla creazione contemporanea Compositore di eccezionale statura, Marc Antoine Charpentier non è solo l autore della sigla dell Eurovisione (preludio del suo Te Deum). Compose solo un titolo per la scena, la tragédie-lyrique Medée, ma il senso teatrale che lo caratterizza corre per l intera sua opera, donandole una vivacità drammatica che cattura l ascolto grazie ad una straordinaria varietà espressiva. Basti dire che fu il primo musicista ad abbinare a ciascuna delle tonalità musicali, in minore e in maggiore, precisi caratteri sentimentali. Le sue Leçons de Ténèbres, mottetti corali su testo delle Lamentazioni del Profeta Geremia, creati per accompagnare i servizi religiosi della parigina Sainte Chapelle, insieme alle Meditazioni per il tempo della Quaresima (concepite invece secondo la cadenza delle Stazioni della Passione di Cristo), risplendono di una fervente religiosità tutt altro che austera e rigorosa, e ispirano anzi una genuina devozione in maniera quasi sensuale e teatrale. Venire ad ascoltarle è senz altro il modo migliore, anche per i non credenti, per prepararsi al week end di Pasqua. L esecuzione, tra le migliori oggi disponibili, è affidata ad un gruppo di strepitosi specialisti: Le Concert Spirituel con il suo direttore, Hervé Niquet. LEZIONIDALLETENEBRE 6

7 Immaginatevi la Roma Papale del Seicento, in cui un giovane compositore arrivato dalla Sassonia, nonché grande virtuoso del clavicembalo, durante una sua esibizione particolarmente sorprendente alla tastiera viene scambiato, a causa della sua fede luterana, per il diavolo in persona: questa è l atmosfera nella città delle corti cardinalizie e delle mille chiese nel 1707, quando durante il suo soggiorno italiano Händel conquistò il favore di mecenati (primo fra tutti il Marchese Ruspoli) e uomini di Chiesa (i tre Cardinali Pamphili, Ottoboni e Colonna) che se lo contendevano come un pupillo. È in questi frangenti che ebbe luogo, nel giorno di Pasqua, la prima rappresentazione dell oratorio La Resurrezione, diretta nientemeno che dal grande Arcangelo Corelli alla guida di un orchestra di cinquanta strumentisti (un enormità, per l epoca) in un teatro appositamente costruito a Palazzo Ruspoli, alla presenza di un pubblico foltissimo. Papa Clemente XI andò su tutte le furie quando scoprì che il ruolo di Maria Maddalena era stato affidato ad una donna, e ordinò, secondo le leggi vigenti, che per le successive esecuzioni fosse sostituita da un castrato... La Resurrezione torna a Roma, nel Parco della Musica, con La Risonanza e il suo direttore, Fabio Bonizzoni. State tranquilli: Maria Maddalena sarà una donna vera... Giovedì 16 Sala Santa Cecilia ore La Risonanza Fabio Bonizzoni direttore Gabriele Hierdeis MADDALENA Maria Grazia Schiavo ANGELO Makoto Sakurada GIOVANNI Gabriella Martellacci CLEOFE Sergio Foresti LUCIFERO Händel La Resurrezione oratorio per soli coro e orchestra ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA La RESURREZIONE 7

8 8ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA Sabato 18 ore 18 lunedì 20 ore 21 martedì 21 ore Sala Santa Cecilia Orchestra e Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Lorin Maazel direttore Sara Mingardo mezzosoprano Philippe Castagner tenore José Van Dam basso Berlioz Roméo et Juliette MAAZEL ROMÉOETJULIETTE Baby sitting musicale Info: Un grande ritorno sul podio dell Orchestra dell Accademia di Santa Cecilia: Lorin Maazel, che molti di noi hanno imparato ad apprezzare quando era puntuale interprete del viennese Concerto di Capodanno. Ma sarebbe assai riduttivo limitare solo a quel pur prestigiosissimo appuntamento la strepitosa carriera di uno dei direttori d orchestra più dotati ed eclettici, ospite fisso delle più grandi orchestre del mondo e attuale direttore della New York Philharmonic, con la quale fu ospite dell Accademia di Santa Cecilia nel In quella serata memorabile Maazel eseguì la Sinfonia Fantastica di Berlioz. Ed è ancora Berlioz, a lui particolarmente congeniale, l autore che ha scelto per riproporsi al pubblico dei concerti dell Accademia, con una delle composizioni più ambiziose e riuscite del grande compositore francese: la Sinfonia drammatica Romeo e Giulietta, per soli, coro e orchestra. Convinto che la musica, anche quella sinfonica, dovesse avere un soggetto, un programma, Berlioz non esitò ad attingere alle fonti dei più grandi poeti e letterati, come Goethe e Shakespeare. E per Romeo e Giulietta non scelse la via del teatro d opera. Nessuno dei solisti vocali impersona i due sfortunati, giovanissimi amanti. Orchestra e coro sono piuttosto chiamati ad illustrare e ad esaltare i momenti più spettacolari della vicenda, con originalissimi esiti drammatici. Pagine come lo Scherzo della Fata Mab, la Festa in casa Capuleti, o la Scena d amore, esempi di un invenzione melodica e sonora cesellata e raffinatissima, sembrano scritti apposta per la sfavillante bacchetta di Lorin Maazel, al quale va il nostro più sincero benvenuto!

9 Marianne Faithfull, mito vivente della Swinging London degli anni 60 e 70, spesso alla ribalta per motivi extra-artistici (le sue relazioni con Mick Jagger e Bob Dylan, l inferno della cocaina), si è continuamente reinventata nel corso della sua carriera, trasformando la voce limpida e infantile di un tempo in quella calda e roca con cui, nel 1979, rinacque ad una seconda vita con l album Broken English, da molti considerato il suo capolavoro. Più volte ha frequentato con successo i set cinematografici, arricchendo con il recente e scandaloso Irina Palm una lunga lista di titoli che comprende Intimacy di Patrice Chéreau e Marie-Antoinette di Sofia Coppola. Con un curriculum simile, è l protagonista vocale de I sette peccati capitali di Bertolt Brecht e Kurt Weill, balletto cantato creato a Parigi durante l esilio dei due autori dalla Germania nazista, che narra di due sorelle in realtà le due facce dello stesso personaggio e del loro proposito di trasferirsi in Louisiana, attente a non cadere vittime dei sette vizi capitali della società piccolo-borghese (accidia, superbia, ira, gola, lussuria, avarizia e invidia). Il programma del concerto, diretto dal brillante Ingo Metzmacher, specialista del repertorio del 900, comprende anche Storie di altre storie, rivisitazione di brani di Mozart e Scarlatti firmata da uno tra i maggiori compositori contemporanei, Salvatore Sciarrino, e Petruška, capolavoro giovanile di Stravinskij, balletto sulle gesta dell omonimo burattino che, come il nostro Pinocchio, prende vita e riesce a provare sentimenti come un vero essere umano. Sabato 25 ore 18 lunedì 27 ore 21 martedì 28 ore Sala Santa Cecilia Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Ingo Metzmacher direttore Marianne Faithfull voce Hudson Shad Quartet voci Sciarrino Storie di altre storie ( ) Weill I sette Peccati Capitali (versione inglese) Stravinskij Petruška ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA MARIANNE FAITHFULL IN I sette peccati capitali 9

10 ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA LA NUOVA VOCE DEL BRASILE Mercoledì 22 Aprile Sala Santa Cecilia ore 21 Vanessa Da Mata SIM Live Tour 2009 Biglietti da 10 a 30 euro VANESSA DA MATA Vanessa Da Mata, nuova bellissima voce della musica brasiliana,nel 2008 ha vinto il Grammy Award per il miglior album contemporaneo brasiliano e la stampa mondiale l ha consacrata nuova diva dell'attuale scena musicale. Con il terzo album SIM ed il singolo Boa Sorte/Good Luck in duetto con Ben Harper, è balzata in vetta alle classifiche mondiali, incantando il pubblico con l originalità delle sue composizioni e con una voce trasparente e cristallina. Vanessa Da Mata è una forza della natura. Nata in un paradiso naturale del Mato Grosso, cantante e autrice, ha la musica che le scorre nelle vene; prima di intraprendere la sua carriera solistica ha scritto composizioni per Maria Bethania, Daniela Mercury e Caetano Veloso; senza dubbio è una delle artiste più interessanti ed eclettiche dell immenso patrimonio musicale del Brasile. Il suo spettacolo è un coinvolgente affresco musicale che tocca con grande eleganza ed originalità gli stili più vari, dalla bossa nova, al pop, al reggae, i suoi testi sono ispirati alla poesia di Chico Buarque e lei stessa definisce le sue canzoni conversazioni musicali che parlano d'amore. MEDIA SPONSOR MEDIA PARTNER CON IL SOSTEGNO DI MAGGIO KODÒ I TAMBURI GIAPPONESI DELl ISOLA DI SADO Kodò ha un doppio significato: battito del cuore e giovane percussionista. Gli artisti di Kodò hanno sviluppato (sui tamburi taiko) una tecnica da virtuosi, frutto di severa disciplina, che si esprime con miracolosa nitidezza, nel corso delle esibizioni, in un ventaglio di sfumature sorprendenti, in un insieme di vibrazioni dense e profonde, scavando fino alle radici del suono, ed in cui si delineano figurazioni teatrali. Lo scopo dei Kodò è la creazione di una nuova tradizione attuale ma ispirata al passato le cui energie intellettuali e fisiche parlino già di futuro. Mercoledì 27 Maggio Sala Santa Cecilia ore 21 Kodò Biglietti da 10 a 30 euro

11 AMERICA IN TRAM ANDATA E RITORNO Per il ciclo Convergenze, serie di appuntamenti dedicati alla Musica d oggi curati da Flavio Emilio Scogna, il concerto di Aprile ruota intorno a tre grandi nomi del panorama internazionale contemporaneo: lo scozzese James MacMillan, nato nel 1959, il finlandese Magnus Lindberg, nato nel 1958, e il più anziano Louis Andriessen, olandese, del 1939: tutti e tre hanno scelto di parlare linguaggi diversi, ma con lo stesso comune intento di risultare comprensibili al grande pubblico attuale, bombardato dalle semplici e facili melodie del pop e della musica leggera, e forse meno propenso a seguire i pur nobili ma azzardati sperimentalismi di altri autori in attività. Di Passeggiata in tram in America e ritorno di Andriessen, ispirato all omonimo, surreale testo poetico di Dino Campana, va sottolineato che è stato espressamente composto per la voce di Cristina Zavalloni. Giovedì 23 Teatro Studio ore Ensemble Contemporaneo dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Flavio Emilio Scogna direttore Andrea Rebaudengo pianoforte Cristina Zavalloni voce Andriessen Passeggiata in tram in America e ritorno Lindberg Corrente MacMillan Raising Sparks Un concerto ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA SOSTENITORE JUNIORCHESTRA! MEDIA SPONSOR COSPONSOR LEZIONI-CONCERTO SPETTACOLI, LABORATORI Oggi suoniamo insieme! Giovedì 2: Arpa, Teatro Studio ore 10 e Mercoledì 22: Archi, Teatro Studio ore 10 e Laboratorio interattivo età consigliata: Scuola Primaria e Secondaria Professori d Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia È un laboratorio innovativo che permette ai ragazzi di entrare in contatto con tutto quanto fa musica: gli strumenti musicali, le voci e gli artisti. I partecipanti non solo ascolteranno celebri brani ma potranno cantare, suonare, dirigere e alcune volte persino costruire prototipi di strumenti musicali. Un occasione per conoscere da vicino i Professori d Orchestra, gli Artisti del Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Prove d Ascolto Sabato 4 ore 9, sabato 18 ore 9 Sala Santa Cecilia Laboratorio riservato alle Scuole Secondarie A cura di Laura de Mariassevich L Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia apre ai ragazzi le prove dei concerti sinfonici. Un tutor introdurrà le musiche in programma con quiz a premi. Musica in-attesa! Domenica 5 ore Sala Coro Dolci sorprese musicali per donne in gravidanza, futuri papà e Spettacolo - età consigliata: donne in gravidanza A cura di Andrea Apostoli; in collaborazione con l Associazione Aigam Professori d Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Concerto dedicato alle donne in gravidanza, ma anche ai futuri papà, ai nascituri e a chi vorrà condividere con loro un esperienza musicale speciale. In un atmosfera di piacevole rilassamento le partecipanti, comodamente sedute, sdraiate o sistemate come meglio desiderano su un caldo tappeto rosso, verranno guidate ad interagire attraverso il movimento e la voce in risposta alla musica eseguita dal vivo. Ad-Agio Domenica 5 ore Sala Coro Spettacolo - età consigliata: dai 18 anni in su A cura di Andrea Apostoli; in collaborazione con l Associazione Aigam Professori d Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Concerto innovativo ed unico nel suo genere dedicato agli adulti e a chi voglia provare un esperienza nuova di rilassamento attraverso la musica. Il pubblico potrà ascoltare, o meglio, sentire i suoni su un grande tappeto rosso con i musicisti tutti intorno. Sarà un esperienza di immersione nel suono e di ascolto multisensoriale. Violino, Violoncello, Pianoforte Flauto traverso, Percussioni e Voci protagonisti del concerto, assieme al pubblico, naturalmente. Tutti insieme in Coro! Domenica 19 ore 12, lunedì 20 ore 10.30, martedì 21 ore Sala Petrassi A spasso tra le voci di Santa Cecilia Lezione - concerto età consigliata 6 12 anni Coro dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia Direttore Marco Valerio Marletta Presentano Gregorio Mazzarese e Laura de Mariassevich Un Coro intero tutto per voi, e che Coro quello dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia! Vi siete mai trovati di fronte a novanta artisti che cantano insieme, guidati dal gesto di una sola persona? Ascolterete i brani più famosi del repertorio corale e avrete la possibilità di cantare insieme agli artisti sul palcoscenico: vi ritroverete TUTTI insieme in Coro! Saggi finali Io canto! e Io Compongo! Venerdì 24 ore Sala Sinopoli Esibizione finale dei ragazzi che hanno partecipato ai laboratori di Vocalità e Composizione dedicati alle Scuole Primarie e Secondarie. I laboratori sono stati curati dagli Artisti del Coro e dai Professori d Orchestra dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia. 11

12 Sabato 4 Meshell Ndegeocello Biglietti: platea 20 euro; galleria 15 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub MARK KELLEY BASSO JASON LINDNER TASTIERE CHRIS BRUCE CHITARRA OREN BLOEDOW CHITARRA DEANTONI PARKS / MARK GUILIANA BATTERIA La rassegna dedicata al basso presenta Meshell Ndegeocello, cantante, cantautrice, rapper, bassista e multi strumentista autrice di una musica raffinatissima in bilico tra influenze funk, soul, hip hop, reggae, R&B, rock e jazz. Nominata dieci volte ai Grammy Awards, la Ndegeocello ha all attivo nove album, l ultimo è del 2007 e si intitola The World Has Made Me the Man of My Dreams. Nata a Berlino e cresciuta a Washington (ma oggi residente a New York), già nella prima adolescenza Meshell adotta il nome di Ndegeocello che significa in lingua Swahili libero come un uccello. E considerata la stella del neo-soul e nel corso degli anni ha suonato con un infinità di musicisti, anche pop: nel 1993 fu la prima artista donna ad essere scritturata dalla Maverick Records di Madonna e nella lunga lista di collaborazioni figurano Prince, Lenny Kravitz, John Mellencamp, The Rolling Stones, Alanis Morissette, Herbie Hancock, Steve Coleman, Marcus Miller, Chaka Khan, Scritti Politti, Bryan Adams, Geri Allen. MESHELLNDEGEOCELLO Govedì 30 Sala Petrassi ore 21 DeVotchka Biglietti: platea 20 euro; galleria 15 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub NICK URATA VOCE THEREMIN CHITARRE, PIANOFORTE, TROMBA TOM HAGERMAN VIOLINO, FISARMONICA, PIANOFORTE SHAWN KING BATTERIA, PERCUSSIONI, TROMBA JEANNIE SCHRODER SOUSAPHONE, CONTRABASSO, VOCE Arrivati al successo nel 2004 con l irresistibile connubio di stili del loro terzo album How It Ends - ricercato, studiato e suonato benissimo - è nel 2006 che il quartetto di Denver raggiunge il grande pubblico grazie alla composizione delle musiche di Little Miss Sunshine, colonna sonora per cui ricevono la candidatura come Best Soundtrack ai Grammy Awards. Dopo aver suonato e risuonato in giro per il mondo, è con l ultimo album, A Mad & Faithful Telling, uscito nel marzo 2008, che il gipsy alt-rock dei DeVotchKa raggiunge pienamente la maturità, mescolando archi, fiati e percussioni in un continuo incrocio e dialogo di folk, indie rock e tradizione balcanica. Qualcuno la chiama polka-rock, qualcun altro circus-music, ma in sostanza la musica dei DeVotchKa è un crossover di influenze, dai fiati slavi al cabaret, dagli spaghetti western all indie rock, che rende il gruppo americano uno degli esponenti più raffinati, e allo stesso tempo divertenti, del gipsy rock contemporaneo. È nell ambito della rassegna dedicata al basso, che gli archi saltellanti e la ritmica percussiva dei DeVotchKa animeranno la Sala Petrassi, con le loro trascinanti sonorità aldilà di ogni genere. DEVOTCHKA 12

13 Sabato 11 Sala Santa Cecilia ore 21 Piovani dirige Piovani Orchestra Roma Sinfonietta diretta da Nicola Piovani Barbara Eramo, voce Musiche da cinema PROGRAMMA Foto: Angelo Caligaris La notte di San Lorenzo Good morning Babilonia Suite Moretti (La stanza del figlio, Caro diario, La messa è finita) La vita è bella La voce della luna Ginger & Fred Biglietti: platea 30 euro; galleria da 20 a 30 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Nicola Piovani sarà protagonista di un concerto speciale che lo vedrà dirigere ed eseguire con l Orchestra Roma Sinfonietta le sue più celebri composizioni per il cinema. Piovani eseguirà le sue musiche coadiuvato da un ensemble di ben 76 elementi. Un concerto unico in cui si potranno riascoltare in una nuova e inedita veste le colonne sonore di film come La Notte di San Lorenzo, Good Morning Babilonia, La stanza del figlio, Caro diario, La messa è finita, La vita è bella, La voce della luna, Ginger & Fred e altre a sorpresa. Pianista, compositore e direttore d orchestra, Piovani ha collaborato con i maggiori registi italiani e stranieri, come Bellocchio, Monicelli, i fratelli Taviani, Moretti, Tornatore, Benigni e Federico Fellini, Pál Gábor, Bigas Luna, John Irvin, Sergej Bodrov, Philippe Lioret, Danièle Thompson, Eric-Emmanuel Schmitt. Oltre al premio Oscar per la colonna sonora di La vita è bella di Roberto Benigni ha vinto tre David di Donatello (per Ginger e Fred di Fellini, Caro diario e La stanza del figlio di Moretti), quattro premi «Colonna sonora», due Nastri d argento e due Ciak d oro. Ha scritto musiche di scena per gli allestimenti di Carlo Cecchi, Luca De Filippo, Maurizio Scaparro, Vittorio Gassman e con lo scrittore Vincenzo Cerami ha fondato la Compagnia della luna, con l intento di dare vita a un teatro dove musica e parola abbiano pari dignità e si sostengano a vicenda. Nel 2008 è stato nominato Chevalier dans l ordre des Arts et Lettres dal Ministro francese della Cultura. PIOVANI DIRIGE PIOVANI 13

14 Martedì 7 US AND THEM, NOI E LORO Omaggio ai Pink Floyd con Ernesto Assante e Gino Castaldo Rita Marcotulli pianoforte e tastiere Raiz voce Andy Sheppard sassofoni Giovanni Tommaso contrabbasso Matthew Garrison basso elettrico Fausto Mesolella chitarre Michele Rabbia percussioni e electronic sounds Alfredo Golino batteria Biglietti: platea 20 euro; galleria 15 euro Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Una serata dedicata ai Pink Floyd, alla loro musica, alla loro magia. Una serata per raccontare la loro storia, ascoltare la loro musica, celebrare la loro creatività. Quarant uno anni fa Syd Barrett lasciava la band, Dave Gilmour ne prendeva definitivamente il posto e nel giugno del 1968 usciva A saucerful of secrets. Cominciava la seconda vita della band inglese, il periodo d oro della psichedelica britannica, quella straordinaria sperimentazione d avanguardia e melodia che porterà alla realizzazione di Dark Side Of The Moon. Per celebrare i Pink Floyd una grande serata divisa in due parti. Nella prima Ernesto Assante e Gino Castaldo accompagneranno il pubblico nell universo musicale dei Pink Floyd, con una speciale lezione di rock, fatta di parole e di musica. Nella seconda parte sarà la band di Rita Marcotulli a proporre la musica dei Floyd, in una singolare e originalissima lettura jazz del loro repertorio. Us and them: noi e loro è il titolo del progetto ideato da Rita Marcotulli. Il risultato è conturbante. E jazz? Sì, anche. E rock? Sì, certo. Più di ogni altra cosa questo è un insieme di suoni, ritmi, improvvisazione e scrittura definita in continuo divenire. Una sorta di esperanto in musica, libero e coinvolgente. Lo si potrebbe definire jazz psichedelico mediterraneo. Us and them, noi e loro Omaggio ai Pink Floyd In collaborazione con Su SKY sono 14 i canali dedicati a tutti i generi musicali, da ascoltare e da vedere. Esclusive, eventi e concerti storici per essere sempre aggiornati sulle nuove tendenze, vivendo 24 ore su 24 l emozione della musica da tutto il mondo. Foto di Luca Daniele EXTRA Domenica 5 Sala Santa Cecilia ore 11 Lezioni di Musica Otto incontri con prestigiosi protagonisti, dedicati a momenti salienti della storia della musica ottobre 2008 aprile 2009 Stefano Bollani TRA JAZZ E CLASSICA Biglietti: posto unico 5 euro. TRA JAZZ E CLASSICA STEFANO BOLLANI Il conclude con una lezione del pianista Stefano Bollani che avrà Musacchio&Ianniello primo ciclo di Lezioni di Musica si come tema i rapporti tra jazz e musica classica. Quali le differenze? Quali i punti in comune? E poi, di cosa parliamo quando parliamo di jazz? Di un genere musicale ormai storicizzato? O di un linguaggio? E l improvvisazione, mito fondante di quello che chiamiamo jazz, esiste nella musica classica? Perchè alcuni compositori, incontrato il jazz, se ne sono innamorati? Gershwin, Milhaud, Ravel, Stravinsky, cosa amavano davvero del jazz? Quante domande, qualche risposta in questa lezione-concerto in cui il pubblico è invitato a partecipare attivamente. Bollani infatti non è solo un grande pianista e musicista ma ha un enorme capacità nel comunicare emozioni a chi lo ascolta, a improvvisare coinvolgendo il pubblico, a utilizzare citazioni musicali da ogni ambito della musica, a creare nell istante stesso perle di bellezza. Un artista poliedrico che porta avanti numerosi progetti musicali e collaborazioni originali. 14

15 Foto S. Gripoix TERESASALGUEIRO &LUSITÂNIAENSEMBLE TERESA SALGUEIRO VOCE JORGE VARRESCOSO GONÇALVES VIOLINO PEDRO JÓIA CHITARRA CLASSICA PEDRO SANTOS FISARMONICA LUÍS CLODE VIOLONCELLO MÚCIO SÁ BASSO, MANDOLINO, CHITARRA PORTOGHESE RUI JÚNIOR PERCUSSIONI RUI LOBATO PERCUSSIONI ERIC LEGNINI TRIPPIN Dopo essere stata ospite nel 2005 di Luglio Suona Bene come voce dei Madredeus, Teresa Salgueiro torna all Auditorium presentando un viaggio nel tempo e nel territorio portoghese, un viaggio i cui confini si espandono anche in altre parti del mondo in cui la fusione delle culture è altrettanto radicata nel tempo. Musica antica, popolare e tradizionale, e fado si alterneranno negli arrangiamenti originali di Jorge Varrecoso Gonçalves, direttore artistico e musicale del progetto, con il rinnovato Lusitânia Ensemble. Fin da giovanissima Teresa Salgueiro canta il fado e la bossa nova nelle strade e nei bar di Lisbona. A sedici anni si trasferisce insieme ad alcuni amici nella città vecchia, continuando ad esibirsi nei quartieri del Bairro Alto e dell Alfama. Nel 1987 incontra il chitarrista e produttore Pedro Ayres Maga-lhães e, insieme al violoncellista Francisco Ribeiro, al fisarmonicista Gabriel Gomes e al tastierista Rodrigo Leão, forma i Madredeus. A partire da quell anno il complesso ha realizzato undici album riscuotendo, anche grazie a numerosi tour, un grande successo in tutto il mondo. Un doppio concerto speciale dedicato alla Francia con alcuni dei più noti esponenti della musica jazz francese. Ad aprire la serata sarà il trio di Eric Legnini, uno dei più brillanti pianisti europei delle ultime generazioni conosciuto in Italia per aver collaborato con il sassofonista Stefano Di Battista e il trombettista Flavio Boltro. La sua musica è caratterizzata da una grande ricchezza ritmica e da un forte impatto comunicativo. Nella seconda parte si esibirà la Michel Portal Unit, un luogo di scambio e di incontro tra musicisti che praticano l improvvisazione libera, un esperienza partita nel 1971 e che ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo del jazz e della musica improvvisata. Questa volta la Michel Portal Unit sarà formata dal sassofonista Michel Portal, da Bruno Chevillon al contrabbasso, Bojan Z al pianoforte e Eric Echampard alla batteria. MICHEL PORTAL UNIT Mercoledì 15 Teresa Salgueiro & Lusitânia Ensemble Matriz Biglietti: platea 30 euro; galleria I 25 euro; galleria II 20 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Giovedì 16 Sala Petrassi ore 21 OUT OF FRANCE Eric Legnini Trio Trippin Eric Legnini pianoforte, fender Mathias Allamane contrabbasso Franck Agulhon batteria Michel Portal Unit Michel Portal clarinetto, sassofoni Bruno Chevillon contrabbasso Eric Echampard batteria Bojan Z pianoforte, fender Biglietti: posto unico 20 euro Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Foto di Portal:Roberto Cifarelli 15

16 Mercoledì 29 Carta bianca a Enrico Rava REQUIEM PER CHRIS da un soggetto inedito di Andrea Camilleri L attore Sergio Rubini e il jazzista Enrico Rava portano in scena un soggetto inedito di Andrea Camilleri (per un film che non sarà mai realizzato): una storia siciliana che si conclude in una New Orleans, segnata dalla catastrofe dell uragano Katrina, che mantiene, nonostante la tragedia, il fascino della sua tradizione musicale. Rubini e Rava raccontano la storia di Chris Lamartine, personaggio fantastico, leggendario musicista morto suicida nel 1917, che incarna le origini e la storia del jazz afro-americano. Uno strano viaggio nello spazio e nel tempo, dove la Sicilia fascista che attende l imminente disastro della guerra a fianco della Germania, si intreccia a frammenti di storia del jazz delle origini di New Orleans per poi ritornare a viaggiare tra Palermo e Roma e concludersi su un tetto della città americana martoriata dall uragano. Questo spettacolo ha girato con successo il nostro paese nell estate del 2008 confermando il successo di pubblico e critica ottenuto in occasione del debutto al Palermo Teatro Festival nel novembre del Enrico Rava Quintet Enrico Rava tromba Gianluca Petrella trombone Giovanni Guidi pianoforte Pietro Leveratto contrabbasso Fabrizio Sferra batteria Sergio Rubini voce recitante Biglietti: posto unico 25 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub REQUIEM PER CHRIS RAVA 16 RUBINI

17 Beat Bop Dalle nuove idee nascono nuovi linguaggi. E successo nel jazz con il Be Bop e nella letteratura con la Beat Generation e ancor oggi i due linguaggi continuano a trasmettere la loro carica dirompente. Come è già stato in passato, Beat Bop collega ancora i due mondi per realizzare un inedito spettacolo multidisciplinare costituito da sette movimenti, sette sentimenti, sette colori e sette composizioni, all insegna di una naturale modernità. La voce e la teatralità di Massimo Venturiello e l energia espressiva dei sax di Maurizio Giammarco si fondono nella nuova musica scritta e arrangiata da Mario Corvini per la PMJO. MASSIMO VENTURIELLO Domenica 12 Sala Sinopoli ore 18 Sunday in Jazz PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra Beat Bop: una libera associazione di idee di Mario Corvini musica e arrangiamenti e Alfredo Saitto testi e regia con Massimo Venturiello voce recitante e Maurizio Giammarco sax solista Domenica 26 Sala Petrassi ore 18 MAURIZIO GIAMMARCO Sunday in Jazz PMJO Parco della Musica Jazz Orchestra Soho Moods uno sguardo alla loft scene newyorkese degli anni 70 di Maurizio Giammarco musiche, sassofoni e Roberta Escamilla Garrison coreografia ROBERTA ESCAMILLA GARRISON Soho Moods con le danzatrici Djassi dacosta Johnson, Cinzia Franchi, Teri Weikel DJASSI DACOSTA JOHNSON CINZIA FRANCHI L avanguardia artistica newyorkese degli anni Settanta, in quel tempo concentrata nei loft di Soho, conobbe una stagione di particolare creatività, sperimentazione e multimedialità. Soho Moods (produzione originale) è uno spettacolo di jazz e danza che vuole ricreare la suggestione di quei tempi, luoghi e umori attraverso gli occhi di chi ne è stato testimone. Autore del percorso musicale è Maurizio Giammarco (direttore della PMJO) mentre la coreografia è di Roberta Escamilla Garrison che, pur venendo dalla scuola del grande Merce Cunningham, è stata, come moglie del grande bassista Jimmy Garrison, altrettanto immersa nella cultura afroamericana. TERI WEIKEL PRODUZIONE ORIGINALE Biglietti: posto unico 10 euro Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub 17

18 Sabato 18 Carta bianca a Gino Paoli Una stanza all Auditorium CINEMA SONGS CANZONI NEL CINEMA Progetto musicale di Danilo Rea Danilo Rea piano Gino Paoli voce Diana Torto voce Marco Tamburini tromba Marcello Sirignano violino Franco Testa contrabbasso Ellade Bandini batteria Video immagini realizzate da Promusic - Reggio Emilia Prodotto da ATER Biglietti: posto unico 25 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Un evento di assoluta unicità nel panorama musicale italiano è quello di Cinema Songs - Canzoni nel cinema: un viaggio emozionante alla riscoperta delle grandi canzoni legate al cinema di ieri e di oggi. Gino Paoli e Danilo Rea insieme a un ensemble eccezionale composto da Marco Tamburini, Marcello Sirignano, Franco Testa, Ellade Bandini e da Diana Torto danno vita a un percorso musicale inedito e unico nel suo genere. Dai leggendari anni Trenta, stagione d oro del film musicale americano, attraverso le canzoni del cinema francese, fino al cinema italiano. Con un omaggio speciale ad Anna Magnani, di cui ricorreva lo scorso anno il centenario della nascita. Canzoni intramontabili, da Ennio Morricone rivisitato in chiave jazzistica a Henry Mancini, per poi passare a Piccioni e Trovajoli, l omaggio a Nino Rota e la rivisitazione dei grandi temi di John Williams ed Elmer Brown, fino al gran finale con Casablanca e un commovente omaggio di Gino Paoli all amico Luigi Tenco. Cinema Songs Canzoni nel Cinema GINO PAOLI DANILO Foto di Rea: Musacchio&Ianniello REA SPONSOR TECNICO 18 GRAND HOTEL PARCO DEI PRINCIPI ROMA

19 DIANA TEJERA SON in apertura Tecnosospiri Diana Tejera (classe 78) frequenta nel 1997 il corso di Composizione presso il CET di Mogol che la sceglie per la formazione del gruppo I Fiori d Acqua Dolce. Nel 2000 Diana entra a far parte del gruppo musicale Plastico che parteciperà all intero tour del gruppo Lunàpop esibendosi davanti a un pubblico di ventimila persone. Nel 2003 i Plastico si dividono e Diana prosegue la sua carriera artistica da solista componendo diversi nuovi brani, svolgendo un intensa attività live con varie formazioni e avvicinandosi alla realizzazione del suo nuovo album da solista. Attualmente è impegnata nell uscita del suo disco Distanze. SON, nato in provincia di Salerno 21 anni fa, ha scelto di chiamarsi così perché si sente figlio dei generi musicali che ascolta e che hanno contaminato il suo modo di fare musica. SON si descrive così: La mia è una passione viscerale per la musica, a volte tocca picchi di mania e ossessione, gli odori dello strumento, le sensazioni tattili che mi trasmettono lo sfiorare la corda di una chitarra o di un basso o il suono di una bacchetta sulla pelle di un rullante sono per me linfa vitale. ENRICO PEZZA guest Peppe Voltarelli in apertura Pierluigi Colantoni Enrico Pezza presenterà il suo album di debutto A mani nude. A fargli da testimonial sarà Peppe Voltarelli artista poliedrico e versatile, fondatore e frontman per quindici anni del gruppo Il parto delle nuvole pesanti con cui ha realizzato sette dischi. Enrico Pezza inizia a suonare all età di otto anni, si trasferisce a Roma per studiare Medicina frequentando i locali di musica della capitale. Proprio in una di queste serate incontra Sante Rutigliano, chitarrista e arrangiatore, con il quale ottiene importanti risultati: nel 2005 arrivano secondi al concorso di musica d autore Monferrautore e con la canzone Sabato d occidente, partecipano al Biella Festival e si classificano al secondo posto vincendo anche il premio per il miglior testo. Pezza cerca di offrire al suo pubblico spunti di riflessione, senza slogan né parabole, per tentare di riportare alla luce, tra le macerie del benessere, il fascino della semplicità della vita. Il suo stile è ironico, ben ritmato, un affastellarsi e rincorrersi di immagini forti e colorate che rendono la composizione molto coraggiosa, personale e moderna. M.I.T. torna con un nuovo appuntamento tra rock ed elettronica con il live dei genovesi Port Royal, da anni ormai una delle più convincenti e interessanti realtà della scena indipendente italiana e con la presentazione del nuovo album dei Mammooth Back in Gum Palace. I brani dei Port Royal sono contraddistinti da suoni strumentali e sognanti, in cui le originarie radici post-rock della formazione si diramano in favore di sperimentazioni elettroniche molteplici. Dal vivo i Port- Royal presentano uno spettacolo multimediale in cui i contributi video del filmaker Sieva Diamantakos giocano un ruolo di particolare importanza. La centralità della componente visiva nel lavoro del gruppo ha dato vita anche a produzioni in ambito cinematografico, tanto che la loro musica è stata inserita nella colonna sonora del film Fine Pena Mai di Davide Barletti e Lorenzo Conte. Per il cinema hanno spesso collaborato anche i Mammooth, collettivo di musicisti e producer romani che lavora insieme dal Il post-romantic electro rock obliquo e noir della band tenta di esplorare gli angoli bui di territori ultra noti: l elettronica, il krautrock, il pop, il blues, persino il grunge, tracciando un filo di congiunzione tra questi e restituendo una originale formula sonora unica nel suo genere. Domenica 5 Diana Tejera e SON Domenica 26 Enrico Pezza Generazione X Terza edizione Biglietto: posto unico 12 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani e Cral convenzionati In collaborazione con Repubblica / Roma La Vostra Musica. Con il patrocinio di Il venerdì e il sabato alle 12 su Radio Centro Suono va in onda "Radio Generazione X" che vedrà protagonisti emergenti e testimonial di Generazione X. In ogni puntata saranno messi in palio 2 biglietti per il concerto. Venerdì 17 Port Royal LIVE Mammooth LIVE Biglietto: posto unico 15 euro Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub PORT ROYAL MAMMOOTH Un progetto In collaborazione con Media partner 19

20 Martedì 7 Una produzione Fondazione Musica per Roma / Centro di Musica Antica Pietà de Turchini di Napoli in collaborazione con Suona francese, festival di musica antica, Ambasciata di Francia in Italia, Fondazione Nuovi Mecenati LEÇONS DE TÉNÈBRE Solisti del Centro di Musica Antica Pietà de Turchini Laura Antonaz, Patrizia Vaccari soprani Rodney Prada viola da gamba Francesco Baroni organo Stefania Marusi traversiere Nicolò Pasello tenore Alberto Salarelli baritono Marco Di Porto cantore del coro della Sinagoga Maggiore di Roma Raimundo Pereira cantore pontificio della Cappella Sistina Derwish Ali Abdellah cantore della Moschea di Roma Biglietti: posto unico 15 euro Abbonamento a 3 spettacoli a scelta di Contemporanea: 30 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Leçons de Ténèbre PROGRAMMA Libro di Irmiyah (Geremia), Tanach François Couperin Leçons de Ténèbre I Corano, II: Armya (Geremia) François Couperin Leçons de Ténèbre II Lamentatio Jeremiae François Couperin Leçons de Ténèbre III Gérard Pesson Contra me (Miserere) L Ufficio delle Tenebre, nell antica tradizione cristiana, prevedeva che il mercoledì santo venisse acceso, nel presbiterio della chiesa madre, un grande candelabro con quindici bracci. Al termine di ogni cantico o di ogni salmo, una delle quindici candele veniva spenta in modo che il luogo santo passasse lentamente dalla luce all oscurità. L ultima candela, posta sulla sommità del candelabro, veniva portata dietro l altare dopo il canto del Benedictus per poi riapparire, ancora accesa, soltanto al termine del terrae motum che evocava la morte di Cristo. Questo stesso rito si ripeterà in forma simbolica, e in una dimensione compiutamente laica, in occasione del concerto che segna la prima collaborazione tra la Fondazione Musica per Roma e il Centro di Musica Antica Pietà de Turchini di Napoli. Alle tre Leçons de ténèbres pour le mercredi Saint composte da Francois Couperin per la settimana santa del 1714, si alternano le tre intonazioni delle Lamentazioni di Geremia, cuore dell Ufficio delle Tenebre, offerte dalla tradizione ebraica, da quella cristiana e da quella musulmana. La dimensione della contemporaneità irrompe in cauda con il Miserere composto da Gerard Pesson nel 2002 sulle parole del Salmo 50 che piange, come le Lamentazioni di Geremia, la distruzione di Gerusalemme. Un concerto Martedì 28 Una produzione Fondazione Musica per Roma Nuova Consonanza Alliance Française di Avellino CALDO DISIO Voci femminili, controcanto di viola Christophe Desjardins viola Federico Sanguineti voce recitante Cesare Scarton regia Giuseppe Tandoi video Letture da: Moderata Forte ( ), Lucrezia Marinella ( ), Arcangela Tarabotti ( ), Dante ( ) frammenti su Beatrice, Boccaccio ( ) frammenti su Ghismonda e Lauretta Biglietti: posto unico 10 euro Abbonamento a 3 spettacoli a scelta di Contemporanea: 30 euro. Riduzioni: Parco della Musica Card, giovani fino a 26 anni, over 60 anni, American Express, Feltrinelli, Carta Per Due, ACI, Bibliocard, Carta Giovani, Cral convenzionati, Interclub Caldo Disio PROGRAMMA Johannes Ockeghem - Bruno Maderna Malor me bat, per tre viole Domenico Gabrielli Ricercari n. 1, 6 e 7 trascrizione per viola Gianvincenzo Cresta sulla sponda dei sogni, per viola e voce recitante Fausto Sebastiani Tu mi ponesti innanzi agli occhi, Amore..., per viola e voce recitante Gilles Binchois - Georg Kröll Deux chansons (Tant plus ayme - Files à marier), per tre viole Caldo Disio, nato dall incontro tra il violista Christophe Desjardins e il filologo Federico Sanguineti, è un progetto dedicato alle donne scrittrici e poetesse di epoca medievale e rinascimentale, che denunciano con passione un mondo tutto al maschile, rivendicando i propri diritti. La voce di Federico Sanguineti racconterà di donne costrette a un educazione rigorosa che nega il libero arbitrio per sviluppare la propria individualità. La regia di Cesare Scarton pone in luce relazioni tra i testi e la musica, antica e contemporanea. Alle letture di Dante Alighieri, Giovanni Boccaccio, Moderata Forte, Lucrezia Marinella, Arcangela Tarabotti si accostano le musiche di Gilles Binchois, Johannes Ockeghem, Domenico Gabrielli, in un tutt uno col video di Giuseppe Tandoi. I compositori Gianvincenzo Cresta e Fausto Sebastiani hanno scritto per l occasione i brani sulla sponda dei sogni e Tu mi ponesti innanzi agli occhi, Amore, riscoprendo un legame con la musica del passato. Il rapporto tra i suoni barocchi e la scrittura di oggi si sviluppa attraverso le citazioni di melanconiche melodie o il timbro dimenticato e ritrovato dalla raffinatissima tecnica di Christophe Desjardins. Un filo rosso nascosto che abbatte le distanze temporali, ritrovando le antiche passioni di un verso femminile Qual donna canterà, s io non canto io, che son contenta d ogni mio disio? Un concerto 20

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

www.maestramary.altervista.org

www.maestramary.altervista.org Premessa ed obiettivi Il progetto "dietro le quinte" La drammatizzazione è la forma più conosciuta e diffusa di animazione nella scuola. Nell'uso più comune con il termine drammatizzazione si intendono

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo.

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Tutti i bambini che ne fanno richiesta v engono ammessi al Coro,

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

AUTORE TITOLO EDITO RE

AUTORE TITOLO EDITO RE AUTORE TITOLO EDITO RE AA.VV AA.VV America s Drum Solos. A collection of 150 Solos of the former national Association of Rudimental Drummers. Edited by 7 Stьcke fьr Marimba / edited von Siegfried Fink

Dettagli