PAESAGGI SONORI. I Concerti Svelati: INCONTRI MUSICALI VISITE & GUIDATE VII EDIZIONE. Direzione artistica M Giorgio Matteoli Presenta M Marco Iannelli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PAESAGGI SONORI. I Concerti Svelati: INCONTRI MUSICALI VISITE & GUIDATE VII EDIZIONE. Direzione artistica M Giorgio Matteoli Presenta M Marco Iannelli"

Transcript

1 I Concerti Svelati: VII EDIZIONE PAESAGGI SONORI Direzione artistica M Giorgio Matteoli Presenta M Marco Iannelli IDEAZIONE ED ORGANIZZAZIONE : CON PATROCINIO E CONTRIBUTO: IN COLLABORAZIONE CON: CON IL CONTRIBUTO DI: INCONTRI MUSICALI VISITE & GUIDATE E CON IL PATROCINIO DI:

2 Riparte il viaggio tra i luoghi più simbolici delle Brianze, accompagnato dalle note suggestive di Brianza Classica, la rassegna musicale itinerante che negli anni è diventata un appuntamento fisso per tutti per gli appassionati di musica classica, capace anche di coinvolgere e incuriosire chi si accosta per la prima volta al genere classico. Anche per il 2009, infatti, la rassegna propone un nuovo sodalizio tra note musicali e luoghi di interesse artistico e architettonico, sparsi tra la Provincia MB e la Provincia di Lecco: luoghi che, grazie al Touring Club Italiano, saranno anche meta di visite guidate organizzate. Paesaggi sonori è il filo conduttore dei concerti in programma tra ottobre 2009 e febbraio 2010 con una miscela di musiche ispirate a paesaggi suggestivi italiani e stranieri, capaci di evocare atmosfere e immagini talvolta legati ai ricordi racchiusi nella nostra memoria. Una bella novità per l edizione 2009 è il connubio musica e colori che sarà messo in scena a Vedano, durante lo spettacolo Dipingendo musica il 10 gennaio 2010: un progetto ispirato alla corrente impressionista per rappresentare davanti agli spettatori la nascita di un opera d arte sulle note del pianoforte. In cartellone per questa edizione di Brianza Classica nomi importanti di fama internazionale: il violista Vladimir Mendelssohn a Villasanta, il violinista Joaquìn Palomarés a Lissone, il fagottista Rino Vernizzi in ensemble col flautista Giuseppe Nova a Monza insieme a giovani promesse nazionali come la pianista Alice Baccalini vincitrice assoluta del Concorso strumentistico Città di Giussano di quest anno. Una dimostrazione che Brianza Classica rappresenta anche un occasione di ribalta per i giovani talenti del nostro territorio. Con grande piacere, pertanto, la Provincia MB partecipa alla settima edizione di Brianza Classica, una rassegna che ogni anno si rinnova con proposte musicali nuove e di qualità, e che, insieme, ci accompagna a scoprire i tesori del nostro territorio. Enrico Elli Assessore alla Cultura e ai Beni culturali 3

3 Il Touring Club Italiano è lieto di rinnovare anche quest anno la collaborazione con l Associazione Early Music Italia che presenta la settima edizione dell apprezzata rassegna Brianza Classica. Il ciclo di concerti, infatti, si caratterizza fin dall inizio per il duplice, importante obiettivo di promuovere la musica classica e, al tempo stesso, valorizzare il patrimonio artistico e architettonico di alcuni centri meno noti del nostro territorio. I soci del Touring Club Italiano potranno scoprire ed apprezzare anche quest anno palazzi, ville e musei di indubbio interesse culturale, situati nelle province di Monza Brinaza e Lecco, eccezionalmente aperti al pubblico solo in occasione di questi concerti. Il filo conduttore di questa edizione è Paesaggi sonori : non solo una carrellata di musiche a programma ispirate a paesaggi nostrani e stranieri (la fascinosa Spagna, le metropoli d oltreoceano, le misteriose atmosfere dell impressionismo francese, i selvaggi paesaggi scozzesi...), ma anche di situazioni fissate, tramite l arte dei suoni, nella nostra memoria (l infanzia, il fascino delle atmosfere notturne, i festosi richiami del carnevale di Venezia...). Brianza Classica si prefigura, ancora una volta dunque, come un intelligente ed innovativo connubio di arti e musica volto alla formazione di un pubblico sempre più consapevole del patrimonio artistico che lo circonda. Il Touring Club Italiano conferma, da parte sua, la propria storica ed inesauribile vocazione alla diffusione di un idea di turismo intelligente, strumento prezioso ed efficace che contribuisce concretamente ad un reale sviluppo culturale e civile Roberto Ruozi Presidente del Touring Club Italiano 4 5

4 PAESAGGI SONORI

5 I Concerti svelati: VII EDIZIONE PAESAGGI SONORI 18 ottobre 2009 GIUSSANO VISITA TCI alle vetrate della sala Consiliare Sala Consiliare Aligi Sassu Duo Luoghi immaginari 1 novembre MONTICELLO BRIANZA Antico granaio di Villa Greppi pianista Alice Baccalini 8 novembre MONZA Teatrino della villa Reale Giuseppe Nova, Rino Vernizzi & Friends 15 novembre LISSONE Palazzo Terragni Duo Palomares-Wagemans 22 novembre CREMELLA Sala parrocchiale G.Paolo II Duo pianoforte a quattro mani Musso-Perrello 29 novembre NOVA MILANESE VISITA TCI a Villa Vertua ed al Museo delle arti del fuoco Auditorium Comunale I Solisti di Parma ed il pianista Francesco Mancuso 13 dicembre ROBBIATE Palazzo Brugnatelli Trio Opera Viwa 1 gennaio 2010 LOMAGNA Sala Consiliare Trio Giannese Sala Fumagalli 10 gennaio VEDANO AL LAMBRO Sala della Cultura pianista Sabrina Dente, pittore Giacomo Luoni 17 gennaio MONTICELLO BRIANZA VISITA TCI a Villa Greppi Antico granaio di Villa Greppi Ensemble Festa Rustica 31 gennaio VILLASANTA Sala Astrolabio Duo Mendelssohn- Rucli 7 Febbraio BRUGHERIO Tempietto S. Lucio Moncucco Accademia del Ricercare 14 Febbraio VALMADRERA Auditorium del Centro Culturale FatebeneFratelli Archè Piano Duo INGRESSO LIBERO ORE 17,00 CON PRENOTAZIONE CONSIGLIATA Direzione artistica M Giorgio Matteoli Presenta M Marco Iannelli 8 9

6 18 ottobre 2009 GIUSSANO Sala Consiliare Aligi Sassu Duo Luoghi Immaginari ELENA BAKANOVA soprano RAFFAELE MASCOLO pianoforte W. A. Mozart ( ) Deh, vieni, non tardar (da Le Nozze di Figaro) G. Donizetti ( ) Quel guardo il cavaliere (da Don Pasquale) G. Rossini ( ) Une caresse a ma famme (da Péchés de Vieillesse) per pianoforte solo G. Rossini Partir, oh ciel! Desio (da Il Viaggio a Reims) N. Rimsky - Korsakov ( ) Aria di Marfa (da La fidanzata dello Zar) R. Wagner ( ) - F. Liszt ( ) Marche Religieuse (da Lohengrin) per pianoforte solo C. Gounod ( ) Ah! ris de me voir (da Faust) G.Puccini ( ) O mio babbino caro (da Gianni Schicchi) 1 novembre 2009 MONTICELLO BRIANZA Antico granaio di Villa Greppi Primo premio assoluto concorso strumentistico Città di Giussano 2009 ALICE BACCALINI pianoforte F. Chopin ( ) Ballata n. 4 in fa minore F. Chopin Andante Spianato e Grande Polacca Brillante op. 22 in Mi bemolle maggiore R. Schumann ( ) Sonata in Sol minore I. So rasch wiemöglich II. Andantino III. Scherzo IV.Rondo F. Liszt ( ) Rapsodia Spagnola in Fa diesis minore G.Puccini Quando men vò (da La Boheme) 10 11

7 8 novembre 2009 MONZA Teatrino della villa Reale 15 novembre 2009 LISSONE Palazzo Terragni Antonio Vivaldi ed il colore dei suoni: I Concerti a cinque senza orchestra GIUSEPPE NOVA flauto traverso ANDREA BERTINO violino Alberto Cesaraccio oboe RINO VERNIZZI fagotto Maurizio Fornero clavicembalo Antonio Vivaldi ( ) Concerto in fa maggiore (F. XII, 26) per flauto, oboe, violino, fagotto e basso continuo Allegro, Largo, Allegro Concerto in re minore (F. XII, 42) per flauto, violino, fagotto e basso continuo Allegro, Largo, Allegro Concerto in re maggiore (F. XII, 9 Del Gardellino ) per flauto, oboe, violino, fagotto e basso continuo Allegro, Largo, Allegro Sonata in la minore (F. XV, 1) per flauto, fagotto e basso continuo Largo, Allegro, Largo cantabile, Allegro molto Concerto in fa maggiore (F. XII, 21) per flauto, violino, fagotto e basso continuo Allegro, Largo, Allegro Concerto in sol minore (F. XII, 6) per flauto, oboe, violino, fagotto e basso continuo Allegro, Largo, Allegro Paesaggi di Spagna JOAQUÍN PALOMARES violino MICHEL WAGEMANS pianoforte J. Turina ( ) Sonata Nº 1 en Re, Opus 51 Lento-Allegro molto Aria Rondeau E. Granados ( ) Sonata E. Toldrá ( ) Tres Sonets Sonetí de la Rosada Ave María Els birbadors G. Cassadó ( ) Sonata Fantasie -tempo risoluto ma non troppo Pastorale molto calmo ed affettuoso Finale Dans le style populaire - Allegro risoluto P. De Sarasate ( ) Romanza Andaluza Jota Navarra Op. 22 nº

8 22 novembre 2009 CREMELLA Sala parrocchiale G.Paolo II Duo Musso-Perrello SARA MUSSO e MARIAGRAZIA PERRELLO pianoforte a quattro mani W. A. Mozart ( ) Sonata in Fa maggiore K.497 Adagio. Allegro di molto Andante Allegro F. Schubert ( ) Due marce caratteristiche op. 121 J. Strauss ( ) La rosa del Sud, valzer op. 388 Morgenblatter, valzer op. 279 G. Gershwin ( ) Rapsodia in blue (trascrizione per pianoforte a quattro mani) A. Piazzolla ( ) Las cuatro estaciones porteñas (trascrizione di Giannantonio Mutto) Primavera porteña Verano porteño Otoño porteño Inverno porteño 29 novembre 2009 NOVA MILANESE Auditorium Comunale I Solisti di Parma FRANCESCO MANCUSO pianoforte SOLISTI DEL TEATRO REGIO DI PARMA Marco Ambrosini oboe Sergio Pellegrini clarinetto Danilo Marchello corno Massimiliano Denti fagotto W. A. Mozart ( ) Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggiore K. 452 Largo-Allegro moderato, Larghetto, Rondò: Allegretto L. Van Beethoven ( ) Quintetto per pianoforte e fiati in mi bemolle maggiore op.16 oboe clarinetto corno fagotto pianoforte Grave serioso - Allegro, ma non troppo, Andante cantabile, Rondò: Allegro, ma non troppo 14 15

9 13 dicembre 2009 ROBBIATE Palazzo Brugnatelli Trio Opera Viwa SILVIA MARTINELLI soprano FABIO TARUSCHIO flauto traverso ANDREA TROVATO pianoforte C. Saint-Säens ( ) Le Flute Envisible V. Bellini ( ) Dopo l oscuro nembo (da Adelson e Salvini) G. Verdi ( ) - Krakamp ( ) Fantasia sulla Traviata Op. 248 V. Bellini Casta Diva (da Norma) W. A. Mozart ( ) Aria da Concerto Schon lacht der holde Frühling K. 580 G. Rossini ( ) Una voce poco fa (da Il Barbiere di Siviglia) Jacques Offenbach ( ) Les oiseaux dans la charmille (da Les Contes d Hoffmann) S. Rachmaninov ( ) Elegia Op. 3 per pianoforte solo 1 gennaio 2010 LOMAGNA Sala Consiliare Aligi Sassu Gran Concerto di Capodanno FABIO GIANNESE clarinetto STEFANO SALA corno di bassetto ROBERTO FUMAGALLI pianoforte F. Mendelssohn ( ) Concerto n 1 op. 113 in Fa minore per Clarinetto, Corno di Bassetto e Pianoforte Allegro con Fuoco, Andante, Presto F. Mendelssohn Concerto n 2 op.114 in Re minore per Clarinetto, Corno di Bassetto e Pianoforte Presto, Andante, Allegretto grazioso A. Ponchielli ( ) Il Convegno per due clarinetti e pianoforte G. Rossini ( ) / M. Mangani Fantasia dal Barbiere di Siviglia trascrizione per due clarinetti e pianoforte B. H. Crussell ( ) Andante e Allegro Vivace ( trascrizione per due clarinetti e pianoforte) M. Ravel ( ) La Flûte enchantée (da Shéhérazade) Delibes ( ) - Van Leeuwen ( ) 16 Le Rossignol 17

10 10 gennaio 2010 VEDANO AL LAMBRO Sala della Cultura Dipingendo Musica SABRINA DENTE pianoforte GIACOMO LUONI pittore Dipingendo musica... è un progetto che nasce dalla collaborazione tra Sabrina Dente e Giacomo Luoni. Focalizzando l attenzione sulla corrente artistica dell Impressionismo, è naturale notare particolari richiami e continui rimandi tra le tecniche pittoriche e le tecniche compositive: l importanza del tutto rispetto alla parte, gli effetti impalpabili di colori e suoni che si mescolano al di là di ogni ragionevole aspettativa, la posizione dello spettatore/ascoltatore che viene continuamente invitato a non soffermarsi su singole sonorità o su singoli particolari di un dipinto. Tutto questo viene riproposto in maniera operativa: concretamente l artista Giacomo Luoni adopererà pennelli e colori per rappresentare la nascita di un opera d arte ispirata ai canoni impressionistici; in questo sarà favorito dalla particolare atmosfera sonora... G. Fauré ( ) Barcarola n 1 Improvviso n 3 C. Debussy ( ) Arabesque n 1 Clair de lune M. Ravel ( ) Le tombeau de Couperin Prelude, Fugue, Forlane, Rigaudon, Menuet, Toccata 17 gennaio 2010 MONTICELLO BRIANZA Antico Granaio di Villa Greppi Viaggio Musicale nel barocco tra Italia, Germania, Francia e Olanda GIORGIO MATTEOLI flauti dolci LUCA AMBROSIO clavicembalo G. B. Riccio (attivo tra il 1609 e il 1621) Canzon a flautin overo corneto dal terzo libro delle divine lodi musicali J. P. Sweelinck ( ) Diminuzione sul tema di Pavana Lacrimae di J. Dowland per clavicembalo solo J. Van Eyck ( ) dal Giardino delle delizie flautistiche : Bravade per flauto solo N. De Chedeville ( ) Sonata in sol minore da Il pastor fido Vivace, Alla breve, Largo, Allegro ma non presto G. Ph. Telemann ( ) Fantasia per flauto solo in do maggiore J.S. Bach ( ) Capriccio Sopra la lontananza del fratello dilettissimo BWV 992 J.S. Bach Sonata in re minore per flauto dolce e clavicembalo obbligato Siciliana, Allegro, Largo, Allegro 18 19

11 31 gennaio 2010 VILLASANTA Sala Astrolabio Images de la nuit VLADIMIR MENDELSSOHN viola ANDREA RUCLI pianoforte M. Miki (1930) Night tide (1980) J. Cage ( ) Dream G. U. Fauré ( ) Après un reve R. du Bois Vladimir s hyde away E. Elgar ( ) Chanson de nuit op.15 n.2 Chanson de matin op.15 n.1 L. Van Beethoven ( ) Notturno op.42 Alla marcia,allegro- Adagio- Minuetto, Allegro- Adagio, Scherzo, Allegro Molto, Adagio, Scherzo Allegro molto, Adagio- Alla polacca, Allegro- Andante quasi allegro con variazioni- Alla Marcia, Allegro N. Paganini ( ) Notturno e variazioni su un tema scozzese 7 Febbraio 2010 BRUGHERIO Tempietto S. Lucio Moncucco Accademia del Ricercare TERESA NESCI soprano GERMANA BUSCA, MANUEL STAROPOLI flauti dolci ANTONIO FANTINUOLI violoncello CLAUDIA FERRERO clavicembalo T. Merula (1590/ ) Ballo detto Gennaro per due flauti e b.c. T. Merula Gaudeamus Omnes per soprano, flauto e b.c. T. Merula La Cattarina per due flauti e b.c. C. Monteverdi ( ) Confitebor per soprano, due flauti e b.c. G.B. Fontana ( ) Sonata III per flauto e b.c. C. Monteverdi ( ) Si dolce il Tormento per soprano e b.c. D. Castello (XVII sec) Sonata I per flauto e b.c. M. Cazzati ( ) Ave Maris Stella per soprano, due flauti e b.c. D. Castello (XVII sec) Sonata IV per due flauti e b.c. G. Legrenzi ( ) O Dilettissime Jesu Cantata per soprano, due flauti e b.c

12 14 Febbraio 2010 VALMADRERA Auditorium del Centro Culturale FatebeneFratelli Ricordi d infanzia... In occasione del 200 anniversario della nascita di Chopin e Schumann Archè Piano Duo WALTER MAMMARELLA e FABRIZIO PRESTIPINO pianoforte a quattro mani R. A. Schumann ( ) da Klavierstücke für kleine und große Kinder, op.85 Marcia di compleanno, Danza dell orso, Decorazione di ghirlande, Marcia dei Croati, A nascondino, Racconti di fantasmi G. Bizet ( ) da Jeux d enfants, op. 22 L altalena, La trottola, I cavalli di legno, Il volano, Trombe e tamburi, Le bolle di sapone, A cavallina, Piccolo marito e piccola moglie, Il ballo. R. A. Schumann da Kinderszenen, op. 15 Da paesi e uomini stranieri, Curiosa storia, A rincorrersi, Sogno, Presso il camino, Sul cavallo di legno G. U. Fauré ( ) da Dolly Suite, op.56: Mi-a-ou, Valzer di Kitty, Passo spagnolo F. F. Chopin ( ) Introduzione, Tema e Variazioni sul tema del Carnevale di Venezia, op. postuma 22 23

13 ELENA BAKANOVA Ha compiuto i suoi studi musicali presso il Conservatorio Statale di Musica G.Verdi di Milano,conseguendo il Diploma Accademico di II Livello in Canto con il massimo dei voti.ha inoltre seguito i corsi dell Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma sotto la guida di Renata Scotto.Vincitrice dell audizione indetta dall Opera National du Rhin de Strasbourg si trasferisce in Francia perfezionando la lingua ed il repertorio francese con M Michel Plasson e Francoise Pollet. Svolge una brillante attività artistica che la vede protagonista di una tournee in Sud Africa, esibendosi al National Theatre di Windhoek, Sunnyside e all Operadi Cape Town (2000), una tourne in Argentina in prestigiosi teatri quali il Teatro Coliseo di Buenos Aires,Teatro A.Bustelo di Mendoza,Teatro El Circulo di Rosario(2002), nell opera Rigoletto di G.Verdi nel ruolo di Gilda al Teatro alle Vigne di Lodi. Nel 2001 è chiamata a partecipare al prestigioso 50 Wexford Festival Opera in Irlanda nell opera Falstaff di G.Verdi nel ruolo di Nannetta che la porta al debutto nel 2002 presso il Teatro Comunale di Bologna Fondazione nell opera La Favorite di G. Donizetti diretta dall M M.Benini regia W.Pagliaro presso il Nuovo Teatro Comunale di Bolzano nel Die Zauberflote di W.A.Mozart con la regia di D.Abbado e l Orchestra Gustav Mahler Akademie,al Teatro Sociale di Trento e al Teatro Comunale di Rovigo e nuovamente presso il Teatro Comunale di Bologna Fondazione nel Die Zauberflote con la direzione M K.Ono con la regia D.Abbado. Il dicembre del 2004 segna un altra prestigiosa presenza internazionale nell opera Moskva,Cheremushki di D.Shostakovitch presso il TeatroNationale de l Opera de Lyon. RAFFAELE MASCOLO Dopo essersi diplomato in pianoforte, composizione, strumentazione per banda e direzione d orchestra presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, si è perfezionato all Accademia Musicale Pescarese, alla Fondazione Arturo Toscanini di Parma (Corso per Giovani Direttori d Orchestra indetto dalla Comunità Europea) con maestri quali Azio Corghi e Donato Renzetti. Ha svolto un intensa attività concertistica internazionale, prendendo parte a prestigiosi festivals quali Festival Cervantino (Città del Messico), Settembre Musica di Torino, manifestazioni del Festival Pucciniano di Torre del Lago, Opera National du Rhin di Strasburgo,Suntory Hall di Tokyo, Altin Portakali Film Festivali di Antalya(Turchia). Tra le orchestre dirette figurano: Orchestra del Teatro Regio di Torino Orchestra da Camera Milano Classica, Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte, Orchestra G. Cantelli di Milano, Orchestra da camera di Padova e del Veneto, Orchestra Sinfonica d Italia, Orchestra del Ghelikon Opera di Mosca, Orchestra del Teatro dell Opera di Celiabinsk, Orchestra del Teatro dell Opera di Magnitogorsk, Bulgarian Symphony Orchestra, Orchestra del Teatro dell Opera di Città del Messico, Orchestra Sinfonica della Valle d Aosta, Orchestra Lirico-Sinfonica della Provincia di Lecco, Orchestra Sinfonica della Radio Nazionale Danese. ALICE BACCALINI è nata a Milano il 21 novembre 1992 e si è diplomata a 15 anni con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del M Annibale Rebaudengo. Attualmente Alice frequenta il corso di pianoforte nella classe del Prof. Lev Natochenny alla 24 25

14 Hochschule für Musik di Francoforte, frequenta il quarto anno del Liceo Musicale di Milano e, contemporaneamente, i corsi propedeutici al Biennio della Facoltà di Musicologia presso il Conservatorio di Milano. Ha studiato quattro anni con il M Scala all Accademia Pianistica Internazionale Incontri col Maestro di Imola e ha partecipato a numerose masterclass con Vladimir Ashkenazy, Paul Badura- Skoda, Andrea Lucchesini, Gonzalo Soriano, Marcello Abbado, Cédric Pescia, Riccardo Risaliti, Zoltán Kocsis. Ha iniziato ad esibirsi in pubblico sin dall età di 4 anni e ha esordito a 10 anni nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano per la Società dei Concerti; dopo qualche mese è stata nuovamente invitata a suonare nella Sala Verdi, con la Filarmonica del Conservatorio di Milano, il Piccolo Concerto per Muriel Couvreux di Luigi Dallapiccola, sotto la direzione del M T. Ceccherini. È vincitrice di numerosi primi premi e primi premi assoluti in concorsi pianistici nazionali e internazionali. Nel maggio del 2004 ha ottenuto una menzione speciale della Giuria al Concorso Internazionale Città di Cantù, dove ha eseguito il concerto K466 per pianoforte e orchestra di W.A. Mozart, che ha poi rieseguito nell aprile 2005, sotto la direzione del M Emilio Suvini, al Teatro delle Clarisse di Rapallo e, in occasione dell anno mozartiano, alla Triennale di Milano e al Teatro Lirico di Magenta. GIUSEPPE NOVA Il Washington Post ha definito affascinante la sua esecuzione nella capitale statunitense, altre critiche attestano interpretazione illuminata... una straordinaria linea musicale il Giornale, l arte m u s i c a l e nella sua perfezione il Nice Matin FR, un dialogo condotto con genialità il Nürtinger Zeitung DE,... semplicemente divino Concert Reviews UK, raffinata musicalità The Sunday Times, Malta,... un eleganza senza paragone e la naturalezza dell esecuzione è quella che solo i grandi hanno Messaggero Veneto.Uno dei più rappresentativi flautisti italiani della sua generazione, dopo Diplomi in Italia e Francia (Conservatorio Superiore di Lione) alla celebre Scuola di Maxence Larrieu, ha esordito nel 1982 come solista con l Orchestra Sinfonica della RAI. Di qui l inizio di una brillante carriera che lo ha portato a tenere concerti e master Class in Europa, Stati Uniti, Giappone, Cina, esibendosi in celebri sale e festival, dalla Suntory Hall di Tokyo al Parco della Musica di Roma, dal Conservatorio di Pechino alla Kyoto University da Umbria Jazz, all Accademia di Imola alle Musiktage di Koblenz. Solista con i Virtuosi di Praga, Camerata Bohemica, I Filarmonici di Torino, Chesapeake Orchestra, Thailand Philharmonic, è presente nelle giurie di Concorsi Internazionali in Francia, Giappone ed Italia. Già docente di Conservatorio, all Accademia di Pescara, alla Fondazione Arts Academy di Roma, al Conservatorio di Ginevra, insegna alla Fondazione Musicale di Aosta ed è Visiting Artist del St. Mary s College of Maryland, USA. Diverse le registrazioni radiotelevisive e su CD (tra gli altri con Maxence Larrieu, Bruno Canino, Arnoldo Foà, Wolfgang Schulz), dal 2005 incide per Camerata Tokyo. Giuseppe Nova suona con un flauto Powell 19.5 carati, espressamente costruito per lui. RINO VERNIZZI E stato primo fagotto nelle più importanti orchestre nazionali. Ha svolto attività solistica con direttori quali Sinopoli, Giulini, Masur, Marriner, Oren, Spivakov, Gatti collaborando anche in formazioni cameristiche con i musicisti più prestigiosi. Ha esplorato tutto il panorama musicale, affiancandosi a musicisti di tendenze e di estrazioni culturali diverse. Invitato nei più importanti festival e rassegne musicali, ha effettuato tournée in tutto il mondo. Autodidatta, ha perfezionato i suoi studi di pianoforte e composizione, dedicandosi a svariate esperienze musicali (avanguardia e musica elettronica). Numerose sono le incisioni discografiche. Sulla scena internazionale è tra i pochi fagottisti che svolge attività in campo jazzistico: i suoi ultimi compact Etnoart Jazz Bassoon, Golberg Jazz Play Bach Paganini, Baby Boom, The quartet seasons e Storie di tango (omaggio a 26 27

15 Borges e Piazzolla), Play Pixinguinha Musica Brasileira hanno ottenuto un ampio consenso dalla critica. MICHEL WAGEMANS Nato in Belgio ha fatto il suo debutto orchestrale all età di undici anni. Ha studiato in Brussels con Robert Steyaert e in Vienna con Paul Badura Skoda. Completati gli studi ha vinto il primo premio al Premio al Concorso internazionale di Senigallia nel 1985 ed è stato premiato, lo stesso anno, anche al Concorso internazionale Maria Callas in Barcellona, ed al concorso internazionale di Oporto in Portogallo. Nel 1992 è stato nominato insegnante di pianoforte al Conservatorio Superiore del Liceu di Barcellona. Si è esibito in concerto al fianco di Marçal Cervera, Claude Delangle, Ab Koster, Maxence Larrieu, Alain Marion, Janos Starker, Josef Suk. Suona con J. Palomares dal 1992 ed ha inoltre svolto attività concertistica col celebre flautista J.P.Rampal e come membro del Beethoven Klavierquartett. Nel corso della sua attività discografica ha registrato musica da camera e per pianoforte solo di: Bloch, Brahms, Delius, Elgar, Fauré, Gerhard, Granados, Grieg, Mompou, Prokofiev,Turina ed altri. Il suo album con musiche di Milhaud inciso per la ASV in duo col violista Paul Cortese ha avuto una candidatura ufficiale per il Gramophone Awards JOAQUIN PALOMARES Vincitore di primi premi nei principali concorsi spagnoli e premiato in molti concorsi internazionali, è considerato dalla critica come uno dei migliori violinisti spagnoli di tutti i tempi. Dopo gli studi di violino e musica da camera ai Conservatori di Valencia e Bruxelles, completa la sua formazione con famo- si virtuosi, con i quali sviluppa uno stile romantico-virtuoso sempre al servizio della musica. Dopo il debutto a soli 15 anni, inizia una carriera artistica nelle principali sale d Europa e Giappone al fianco di prestigiose orchestre. Musicista poliedrico, solista, camerista, docente e direttore, è stato fondatore di orchestre e gruppi da camera e dal 1985 ricopre il ruolo di Professore di violino al Conservatorio Superiore di Murcia. Suona su un violino di Nicola Gagliano del 1761 e su un violino di Regazzi del SARA MUSSO e MARIA GRAZIA PERELLO torinesi, si sono diplomate con il massimo dei voti presso il Conservatorio G. Verdi di Torino ed hanno partecipato a vari corsi di perfezionamento con Maestri di fama internazionale. Entrambe vantano una lunga attività concertistica, sia in veste solistica, che in varie formazioni cameristiche. Il Duo Musso-Perello, formatosi nel 2000, presenta un ricco repertorio comprendente i brani più significativi della letteratura pianistica a quattro mani tra 700 e 900. Il Duo svolge intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi presso importanti manifestazioni musicali, anche con due pianoforti e con orchestra. Gli interessi musicali del Duo, oltre alla letteratura per quattro mani e due pianoforti, si estendono alle musiche di scena; la formazione infatti, in collaborazione con attori e cantanti, ha al suo attivo la realizzazione di vari spettacoli teatral-musicali. Tra i più significativi si citano La gabbanella e il gatto (che ha debuttato al Piccolo Regio di Torino) e, ultimo in ordine di tempo, La scuola dei pirati, con la partecipazione della marionettista Alessandra Odarda

16 FRANCESCO MANCUSO Esordisce all età di 14 anni come pianista e compositore presso il Teatro Verdi di Genova Sestri Ponente realizzando due colonne sonore per gli storici films Birth of the Nation e Intolerance del fomoso regista americano Griffith l esecuzione suscitò apprezzamenti di pubblico e critica....il commento musicale del giovane pianista è stato eseguito in maniera eccellente Si Diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini di Trieste compie gli studi di perfezionamento presso Il Mozarteum di Salisburgo e L Ecole Superiéure Gilbert Cock in Svizzera. Francesco Mancuso ha collaborato con artisti di fama internazionale come il direttore inglese Christopher Hogwood con cui si è esibito in qualità di pianista solita(mozart piano concerto k. 449) in occasione del concerto inaugurale di Genova 2004 Capitale Europea della Cultura con l Orchestra da Camera I solisti di Genova di cui è fondatore e direttore. Ha diretto La Filarmonica Giovanile di Genova, La Nuova Orchestra da Camera di Trieste, l Orchestra sinfonica de Gen. De San Martin, l Arad Symphony Orchestra, la Mihail Jora Symphony Orchestra, l Orchestra Swarowsky, I solisti di Genova, La Balkan Festival Orchestra. affrontando repertori di diverso genere: opera antica, sinfonico, musica sacra... All estero in occasione del 150 anniversario della morte di F.Chopin ( ), compie come pianista un ciclo di tre concerti a Buenos Aires promossi dell Accademia Argentina di Musica dell Ambasciata di Polonia e dalla Radio Nacional de Musica Clasica y Cultura, che si conclude presso La Casa Rosada sede della Presidenza della Repubblica. Nel 1999 Radio Nacional trasmette in diffusione nazionale le sue interpretazioni dal vivo. Nello stesso anno è invitato a tenere una conferenza sulla musica italiana al Conservatorio Beethoven di Buenos Aires. Ha partecipato a trasmissioni radiofonica suonando per la Rai di Trieste, Rai di Roma, Radio Nacional De Musica Clasica y Cultura e Radio Argentina all exterior. Solisti del Teatro Regio di Parma Formata da strumentisti dell Orchestra del Teatro Regio di Parma e delle più prestigiose orchestre e gruppi da camera d Italia, i Solisti del Teatro Regio di Parma sono divenuti in breve tra i gruppi strumentali più apprezzati del panorama non solo nazionale. In formazioni che spaziano dal trio alla piccola orchestra, i Solisti si caratterizzano per la qualità interpretativa di un vasto repertorio che va dal periodo classico al 900 con particolare riguardo alle trascrizioni su temi del melodramma italiano. L ensemble ha realizzato importanti ed applauditi concerti anche all estero, tra i quali l esibizione a Parigi in occasione della presentazione ufficiale del Verdi Festival 2001 per il Centenario verdiano, il debutto in Giappone alla Kyoi Hall di Tokyo, nel sacro recinto del Tofokuji Temple di Kioto, e quello alla Ginko Hall di Fukuoka, eventi, questi ultimi, che sono valsi il riconoscimento di Concerto dell anno dalla rivista The Clarinet oltre che la nomination ai Grammy Award. I Solisti del Regio collaborano regolarmente con Carlo Bergonzi, Raina Kabaivanska, Michele Pertusi, Mariella Devia, Marco Berti, Roberto Aronica, Eva Mei, Désirée Rancatore, Vincenzo La Scola, Francesco Meli, Annick Massis, Giovanbattista Parodi. La loro ricca produzione discografica ha riscosso importanti riconoscimenti dalle maggiori riviste del settore; Complete Chamber Songs, con l integrale delle arie da camera di Verdi, edito dalla Stradivarius, è stato definito dalla critica: una «rarità degna di imporsi all attenzione». Delle incisioni realizzate, quattro sono unicamente strumentali e sei con grandi nomi della lirica mondiale. SILVIA MARTINELLI Nata ad Arezzo, ha studiato con il soprano Margherita Rinaldi perfezionandosi in seguito con R e n a t a Scotto, M a r i a Chiara, Jill Feldman, Claudio Desderi e Julia Hamari. Si è L a u r e a t a in Canto e Teatro Musicale con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica di Perugia. Premiata in numerose competizioni nazionali e internazionali, fra cui all Accademia di Perfezionamento del Teatro alla Scala e al Concorso Hans Gabor Belvedere di Vienna, ha intrapreso un ampia attività artistica presso teatri e importanti sale concertistiche in Italia e all estero (Austria, Spagna, Belgio, Siria, Grecia, 30 31

17 Usa e Canada). Ha sostenuto ruoli da protagonista in numerose opere liriche: Il Barbiere di Siviglia di Rossini, Le Nozze di Figaro, Don Giovanni e La Finta Giardiniera di Mozart, L Elisir d amore e Don Pasquale di Donizetti, Rigoletto di Verdi, Il Matrimonio Segreto di Cimarosa, La Serva Padrona di Pergolesi, King Arthur di Purcell, Venus and Adonis di J. Blow, Geneviève de Brabant di E. Satie, Il Giro di Vite di Britten. Nell ambito del repertorio concertistico e sacro, ha collaborato con numerose orchestre, fra cui l Orchestra da Camera Fiorentina, l Orchestra da Camera del Friuli- Venezia Giulia, l Orchestra Sinfonica di Roma e l Orchestra Sinfonica Tiberina di Roma. Con quest ultima ha inciso lo Stabat Mater di Boccherini e la Messa Solennelle di S. Cecilia di Gounod. FABIO TARUSCHIO Si è diplomato in flauto a pieni voti presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze sotto la guida del M Pier Luigi Mencarelli. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento tra i quali citiamo: Accademia Musicale Chigiana di Siena (M Severino Gazzelloni); Amici della Musica di Arezzo (M Mario Ancillotti), Accademia di Santa Cecilia di Roma (M Arrigo Tassinari), approfondimento della tecnica Alexander per il flauto con il M Conrad Klemm. Si è esibito in concerto presso prestigiose sedi italiane tra le quali citiamo: Palazzo Pitti di Firenze, Università per Stranieri di Perugia, Circolo Culturale Lirico di Bologna, Società dei Concerti di Milano, Salone Principe di Caserta, Dino Ciani di Stresa, Sala Mozart di Bologna, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festival di Todi, Musicus Concentus di Firenze, etc. Nel 1989 è risultato idoneo nella selezione per il teatro dell opera di Roma. Ha fatto parte di numerevoli formazioni strumentali, riscontrando successi di pubblico e critica musicale. Vincitore di importanti concorsi nazionali ed internazionali, ha tenuto concerti in Francia, Svizzera (Accademia Musicale di Ginevra), Spagna, Germania, Stati Uniti (New York e Boston). Ha al suo attivo numerose registrazioni per la RAI e Mediaset. Attualmente svolge una fiorente attività concertistica sia come solista che come membro di gruppi cameristici. Nel 2003 ha effettuato una tournée in Sudamerica. Suona su flauti Brannen & Cooper. ANDREA TROVATO Nato a San Giovanni Valdarno (Arezzo), si è diplomato col massimo dei voti in Pianoforte e in Organo presso il Cons e r v a t o r i o L.Cherubini di Firenze. Si è poi perfezionato presso l Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma con Sergio Perticaroli. Nel 2003 e 2004 ha ricoperto il ruolo di Maestro di Sala presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, collaborando con l Orchestra e il Coro in produzioni liriche e concerti, sotto la direzione di Maestri quali Bruno Bartoletti, Zubin Mehta, Josè Louis Basso, Nir Kabaretti, etc.vincitore dell Audizione presso il Teatro Lirico G. Verdi di Trieste, collabora stabilmente dal 2006 con l Orchestra e il Coro del Teatro sotto la direzione di Maestri quali Anton Reck, Jean Claude Casadesus, Lorenzo Fratini, Dan Ettingen, etc.vincitore di prestigiose competizioni nazionali e internazionali, ha iniziato da vari anni un importante attività concertistica in Italia e all estero (Parigi, Atene, Rodi, Bruxelles, Anversa, Chicago, Cincinnati, South Bend, Salisburgo, Bamberg, Girona...), invitato da prestigiose associazioni concertistiche, tra cui Università Bocconi e Società dei Concerti di Milano, Chamber International di Roma, Temps Fort Musique (Francia), OpusArtis (Spagna), Roosevelt University di Chicago (U.S.A.). TRIO SALA, GIANNESE, FUMAGALLI Il Trio Clarinetto, Corno di Bassetto e Pianoforte si è costituito nel 2000 sotto la spinta dell entusiasmo di due amici clarinettisti: Stefano Sala e Fabio Giannese. L obiettivo è quello di fare conoscere la musica originale o trascritta per due clarinetti e pianoforte. In alcuni brani, come i concerti di Mendelssohn, originali per questa formazione, è previsto l utilizzo del Corno di Bassetto al posto di uno dei clarinetti.il trio ha collaborato con diversi pianisti: Francesco Parravicini, Michele Gamba e Roberto Fumagalli, attuale 32 33

18 componente del trio. Il gruppo ha partecipato a numerosi concorsi di musica da camera, in alcuni dei quali, ha ottenuto importanti riconoscimenti: primo premio assoluto al Concorso di Interpretazione musicale Lario in Musica a Varenna (LC) nel 2001, secondo premio al concorso internazionale Marco Fiorindo a Nichelino (TO) sempre nel 2001 e quarto premio al Concorso Giulio Rospigliosi di Lamporecchio (PT) nel SABRINA DENTE Nata a Busto Arsizio (VA), compie gli studi di pianoforte all Istituto Musicale Pareggiato G. Puccini di Gallarate sotto la guida del M Massimo Neri, conseguendo il diploma con il massimo dei voti e la lode. Presso l Università degli studi di Milano ottiene inoltre la laurea in filosofia con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi sulla didattica pianistica.ha al suo attivo numerosi riconoscimenti in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali, tra cui 19 Primi Premi ai Concorsi di: Casale Monferrato (C. Soliva), Cortemilia, Bobbio, Milano (C. Vidusso), Albenga, Cesenatico, Grosseto, Sestri Levante, Pescara, Vasto, Piombino, ecc. Vince nel 2001 il Primo premio assoluto al IV Concorso Nazionale di musica Pietro Argento di Gioia del Colle (Bari). In altre 7 occasioni consegue il 2 Premio con primo non assegnato, e fra gli altri va ricordato il 2 Premio al Concorso Nazionale M. Clementi di Firenze. Risulta inoltre vincitrice della borsa di studio di Prima classificata al 1 Concorso Rassegna Musicale di Tradate, si classifica Terza al XXI Concorso Pianistico Nazionale Premio Rendano di Cosenza e Seconda al V Concorso Nazionale Pianistico C. Fineschi di Roma. Segue come allieva effettiva corsi di perfezionamento con Emilia Fadini, Lazar Berman e François-René Duchable; studia inoltre con la pianista Marcella Crudeli presso l Ecole Normale de Musique di Parigi, dove ottiene il Brevet d Execution, con votazione all unanimità, il Diplome d Execution e il Diplome Superieur d Execution. Prende parte, in qualità di pianista collaboratore, ai Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento, indetti dall Associazione Orchestra da Camera Roma classica I concerti al Gianicolo e tenuti da docenti dell Accademia Nazionale di S. Cecilia, esibendosi nel récital finale; sempre come pianista collaboratore lavora nell ambito del Corso di perfezionamento di clarinetto tenuto dal M Italo Capicchioni, durante la XXXIII Estate Musicale Frentana di Lanciano. Svolge da tempo attività concertistica sia da solista sia in formazioni cameristiche, ottenendo in Italia e all estero lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Uguale favore di pubblico ha conseguito con l incisione dei suoi CD. E direttore artistico dell Associazione Musicale Culturale Più che suono e viene invitata a far parte di giurie in concorsi musicali nazionali ed in rassegne per giovani pianisti. E docente di pianoforte presso l Istituto Musicale Pareggiato G. Puccini di Gallarate. GIACOMO LUONI Nato a Cassano Magnago (VA) nel 1961, ha frequentato l Accademia di Belle Arti di Brera, diplomandosi con una tesi su William Congdon. È stato allievo di grandi esponenti della pittura italiana contemporanea, quali Aldo Neri e Paolo Scirpa, ma il suo universo pittorico si ispira maggiormente alle categorie artistiche di Ennio Morlotti. Possiamo definire Luoni un pittore naturalistico simbolico, capace di sprofondare nel grembo della natura stessa, per cercare di partecipare intimamente al suo ciclo di vita, di morte e di senso. Nei suoi paesaggi l uomo non è citato se non come presenza assente o assenza presente. È sempre l uomo che legge, trasfigura e connota: la stessa natura, in fondo, non è che strumento simbolico per dire altro, per dire l uomo. In diversi concorsi il pittore ha ricevuto segnalazioni di merito per l elaborazione di una personale visione pittorica. Esercita con entusiastica passione la professione di insegnante

19 FESTA RUSTICA Ensemble italiano di musica antica con organico variabile (dalla triosonata all orchestra da camera) Festa Rustica é attiva da più di quindici anni nel campo della Musica Antica. La sua prima incisione mondiale dei concerti per flauto ed archi di Francesco Mancini per la casa discografica Musicaimmagine Records (MR 1004), ha riscosso notevoli consensi da parte della critica nazionale ed internazionale classificandosi, secondo la rivista americana specializzata Fanfare, tra i migliori dischi di musica classica prodotti nel mondo per l anno 1995 ( The want list 1995 ). In aggiunta ai numerosi concerti tenuti in Italia (Settembre Musica, Oratorio del Gonfalone, A.D.M. Di Novara etc. e all estero (Francia, Spagna, Albania) Festa Rustica ha prodotto anche diverse registrazioni anche per la casa discografica milanese AGORA e ASV. E di prossima uscita, per pasqua 2010 in allegato alla Rivista Amadeus, l ultima riscoperta dell Ensemble: un doppio cd che ha per oggetto le Nove bellissime Lamentazioni per gli Uffici delle Tenebre del compositore padovano F.A. Vallotti. Fondatore e direttore dell Ensemble è il flautista violoncellista Giorgio Matteoli, musicologo e docente presso il conservatorio dell Aquila nonché direttore artistico della rassegna Brianza Classica. Da anni Matteoli è presente sulla scena concertistica anche in duo col clavicembalista Luca Ambrosio. ANDREA RUCLI, pianista, si è diplomato al Conservatorio L.Cherubini di Firenze con il massimo dei voti e la lode. Vincitore in numerose competizioni pianistiche di primi e secondi premi concorsi di Alberga, Como, Aversa ecc.-, suona da più di venticinque anni sia come solista che in svariate formazioni cameristiche, collaborando con figure di primo piano del concertismo. In particolare con il violista olandese di origine rumena Vladimir Mendelssohn continua da diversi anni un sodalizio di arte e amicizia pianamente soddisfacente.ha partecipato a prestigiosi festival di musica da camera, tra cui quelli di Portogruaro (sette anni consecutivi), della Settimana Musicale al Teatro Olimpico di Vicenza, di Kuhmo in Finlandia (dove sarà ospite nel 2009 per la quinta volta), della Società della Musica da Camera al Teatro dell Ermitage di San Pietroburgo, del Sound Jerusalem in Israele.Ha registrato in cd brani cameristici di E.Chausson con i Cameristi di Verona e in prima assoluta un quartetto di Daniele Zanettovich. Recentemente è uscito un cd con le due sonate di Robert Schumann e le romanze di Clara W i e c k, assieme al violinista Lucio D e g a n i, ed è appena stato pubblicato un altro con alcune opere per pianoforte e per musica da camera - registrate in prima assoluta - della compositrice russa Ella Adaiewsky, frutto di un lavoro di riscoperta promosso dall Associazione Sergio Gaggia. E vincitore di concorso ministeriale presso il Liceo Musicale Pareggiato G.Puccini di Gallarate per l insegnamento di pianoforte principale. VLADIMIR MENDELSSOHN violista, nato da una famiglia ricca di tradizione musicale, ha seguito già dalla più giovane età la predestinazione musicale del suo nome. Ha concluso gli studi di viola e composizione all Accademia musicale di Bucarest, vincendo subito dopo le maggiori competizioni internazionale di viola e di pianoforte. Ha tenuto concerti in tutto il mondo. Tiene corsi di perfezionamento in Svezia, Finlandia, Francia, Svizzera, Olanda e Italia. Ha suonato 36 37

20 nei maggiori festival cameristici e suoi partner sono stati tra gli altri: Kantorow, Kremer, Kagan, Spivakov, Kristian Zimermann, i quartetti Hagen, Alban Berg, Lindsay e Amadeus. E docente presso la Hochschule di Folkvang e presso il Royal Conservatory dell Aja. Le sue registrazioni sono disponibili per le case discografiche ECM, DENON,FORLA- NE,OTTAVO, ELECTRECORD(l.p.) ONDINE, Nippon COLUMBIA,ERA- TO, CBS, ONDINE. Ha vinto il premio AVRO public prize per la registrazione dei Lieder di Brahms con Jaard van Nes Alcune delle sue composizioni più importanti sono Histoire veritable de l execrable Count Dracula, la prima Sinfonia for orchestra, Postcards from nowhere per Violino e Orchestra recentemente data in prima mondiale da Gidon Kremer nella Carnegie Hall di NEW YORK, La notte de la Fuga 24 per orchestra d archi, Three Caprices Opus 4 per pianoforti e orchestra da camera, 4 quartetti d archi, un quartetto per archi con percussioni, Winter per coro misto, NOVA per Clarinetto, trio d archi, pianoforte e percussioni, DON ALDEBARRAN for 7 archi, piano e voce recitante, COUNT ESTERHAZY s WINTER GARDENS per viola baritono & violoncello, musica dal balletto per il Le petit prince (orchestra), LES MOU- CHES (Sartre) musica da film per LE JOUEUR DE VIOLON con protagonista Gidon Kremer. L ACCADEMIA DEL RICERCARE è un associazione di musicisti specializzati nell esecuzione della musica antica (sec. X XVIII), nata con l intento di recuperarne e diffonderne la pratica e la cultura. In oltre quindici anni di attività il gruppo, nelle sue diverse formazioni ha effettuato più di 600 concerti ed è stato invitato ad esibirsi per importanti istituzioni musicali, festival nazionali ed internazionali di alto livello: (Bruges Festival Internazionale delle Fiandre, Festival de La Chaise Dieu, Lens Festival Contrepoints, Bolzano Festival, Università di Leon Spagna, I Concerti dell Accademia Ravenna, Festival di Musica Antica Graz, Festival de Musica Espanola de Madrid, Festival de la Laguna Tenerife, Festival Internacional de Musica de Galicia, Festival Internacional de Musica y Danza de Granata, Festival de Musique et Renaissance di Parigi Ecouen, Antiqua BZ, Canto delle Pietre Regione Lombardia e Regione Piemonte, S. Sempliciano a Milano, Genova, Firenze, Campobasso, Viadana, Stresa, Noto, Brindisi, Pantelleria, Kiel, Amburgo, Barcellona, Alberville, Barcellonet, Motril, ecc ) riscuotendo, ovunque si sia proposta, ottimi consensi di pubblico e di critica.recentemente è stata chiamata dal Governo delle Canarie per la realizzazione di un CD con musiche di D. Duron (maestro di Cappella nella cattedrale di S. Las Palmas). L Accademia del Ricercare ha finora realizzato undici registrazioni su CD (edite e distribuite sul mercato internazionale dalla Stradivarius, Tactus, Brilliant.) il cui successo è confermato dai notevoli volumi di vendita quanto dalle recensioni pubblicate sulle maggiori riviste del settore in Europa. L Accademia del Ricercare collabora permanentemente con i migliori cantanti europei specialisti nell esecuzione della musica tardo-rinascimentale o barocca, i quali vantano individualmente curriculum di prestigio ( Cappella Real de Catalunia, J.Savall, K.Boeke, A.Curtis, F. Bruggen, ecc ). Fondatore e direttore dell Accademia è il M Pietro Busca. WALTER MAMMARELLA GIOR- DANO si è diplomato in pianoforte, musica corale e direzione di coro, clavicembalo, direzione d orchestra e composizione, presso il conservatorio di musica di Torino. Ha seguito i corsi di perfezionamento dell Accademia Chigiana di Siena, dell Accademia S.Bernard di Bayonne e della Florence Symphonietta. Con il quintetto Continuum di Torino ha ottenuto il 1 premio assoluto alla XVII edizione del Concorso Internazionale di Stresa e con l ensemble Festa Rustica di Milano ha inciso oltre venti registrazioni, alcune delle quali divenute inserto editoriale per prestigiose riviste musicali come Orfeo, CD Classics e Amadeus. Di recente ha pubblicato un CD per l etichetta RAI TRADE RAI VIDE- ORADIO nel quale interpreta con il 38 39

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni

Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Catalogo delle opere di Rosario Mirigliano Composizioni Silenzi (1972) per soprano, violino, contrabbasso, pianoforte, celesta e percussioni Quartetto (1973) per violino, viola, violoncello e clavicembalo

Dettagli

PROGRAMMA DEI CONCERTI

PROGRAMMA DEI CONCERTI 4_5_6 aprile Salone del Maggior Consiglio Wolfgang Amadeus Mozart. I 23 Quartetti per archi Ne L orchestrazione in chiaroscuro di Mozart il grande direttore d orchestra Nikolaus Harnoncourt sostiene che

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Storia dell'opera lirica in pillole

Storia dell'opera lirica in pillole Storia dell'opera lirica in pillole Le origini dell opera lirica: tutto ebbe inizio così... L opera lirica non esisteva nell antichità. Esisteva il teatro fin dai tempi dell antica Grecia e c era la musica

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale

Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale Diploma Accademico di primo livello Ordinamentale DISCIPLINA: PRASSI ESECUTIVE E REPERTORI (SAXOFONO) I-II-III (CODI/15) Docente: Prof. Roberto Frati Durata: 32 ore annuali (Individuali) CFA: 21 annuali

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA Chi siamo : C è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui ti impegni a fondo anche la Provvidenza si muove. Infinite cose accadono per aiutarti,

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i

leonildo marcheselli omaggio a b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i omaggio a leonildo marcheselli b a l l a b i l i s e m p r e V e r d i d e l pa p à d e l l a F i l u z z i I n t e r p r e t a t I d a g r a n d I f I s a r m o n I c I s t I massimo budriesi tiziano

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIII - Cremona Prot. MIUR AOO USPCR RU/5402 Cremona, 30 Agosto 2012 IL DIRIGENTE VISTO il

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Parrocchia Di Tavole. Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá

Parrocchia Di Tavole. Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá Piazza SS. Annunziata 18100 Tavole/Prelá Per ulteriori informazioni: Don Sandro Marsano, Piazza San Tommaso 18020, Dolcedo (IM); Irene Revello, Piazza SS. Annunziata 5, 18100 Tavole/Prelá, Tel: 0039 0183

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

AUTORE TITOLO EDITO RE

AUTORE TITOLO EDITO RE AUTORE TITOLO EDITO RE AA.VV AA.VV America s Drum Solos. A collection of 150 Solos of the former national Association of Rudimental Drummers. Edited by 7 Stьcke fьr Marimba / edited von Siegfried Fink

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli