Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica"

Transcript

1 Sommario Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica Introduzione al portale SSIS infofactory - Laboratorio di Intelligenza Artificiale - Univ. degli Studi di Udine 3-4 Dicembre 2007

2 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Introduzione 1 Il supporto alla formazione 2 ITC e supporto alla formazione 3 Descrizione della tecnologia 4 Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS

3 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Introduzione 1 Il supporto alla formazione 2 ITC e supporto alla formazione 3 Descrizione della tecnologia 4 Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS

4 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Introduzione 1 Il supporto alla formazione 2 ITC e supporto alla formazione 3 Descrizione della tecnologia 4 Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS

5 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Introduzione 1 Il supporto alla formazione 2 ITC e supporto alla formazione 3 Descrizione della tecnologia 4 Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS

6 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Gli strumenti ed il loro utilizzo 5 Canale dei corsi Spazio personale 9 Link Forum Scrittura collaborativa Test on-line Consegna materiali

7 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Gli strumenti ed il loro utilizzo 5 Canale dei corsi Spazio personale 9 Link Forum Scrittura collaborativa Test on-line Consegna materiali

8 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Gli strumenti ed il loro utilizzo 5 Canale dei corsi Spazio personale 9 Link Forum Scrittura collaborativa Test on-line Consegna materiali

9 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Gli strumenti ed il loro utilizzo 5 Canale dei corsi Spazio personale 9 Link Forum Scrittura collaborativa Test on-line Consegna materiali

10 Sommario Introduzione Gli strumenti ed il loro utilizzo Gli strumenti ed il loro utilizzo 5 Canale dei corsi Spazio personale 9 Link Forum Scrittura collaborativa Test on-line Consegna materiali

11 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Parte I Introduzione

12 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

13 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

14 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

15 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

16 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

17 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il supporto alla formazione Fornire strumenti e metodologie in grado di rendere piu efficace ed efficiente il processo formativo; Ridurre i vincoli spaziali e temporali imposti dalla formazione in presenza; Coinvolgere gli studenti in attività collaborative; Utilizzare molteplici sorgenti di conoscenza; Facilitare la comunicazione docente studente.

18 Blended learning Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Può riguardare l uso di diversi media nell ambito dell e-learning, di diversi modelli didattici, di modalità sincrone e asincrone di studio. Il blended learning però è soprattutto conosciuto come modalità di erogazione di percorsi formativi che integra e-learning e formazione d aula, soluzione che sta ottenendo un successo rilevante sia in efficacia che in gradimento 1. 1 it.wikipedia.org/wiki/glossario di e-learning

19 Blended learning/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Solitamente l intervento blended ha un momento di preparazione e studio individuale, un test di ingresso, un momento d aula dove ci si conosce; si può proseguire con lo studio individuale su web affiancato da forum dove, in modo asincrono, si possono fare domande o segnalare idee; si può passare a un aula virtuale dove si possono fare simulazioni o lavori in gruppi che si incontrano e condividono esperienze; si finisce con le valutazioni e il momento d aula conclusivo dove c è la retribuzione emotiva, il diploma, il riconoscimento sociale.

20 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

21 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

22 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

23 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

24 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

25 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate ITC e supporto alla formazione Come possono aiutarci le ITC? Riduzione dei vincoli spaziali (Accesso WEB); lavoro collaborativo; contatto diretto con il docente (videoconferenza, chat); repository dei materiali.

26 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Piattaforme per il supporto alla formazione ADA (Ambiente Digitale per l Apprendimento) Atutor Claroline Docebo Eduplone EifFE L Freelearn ILIAS Moodle ZMS

27 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Piattaforme per il supporto alla formazione/2 learn exact BlackBoard WebCT IWT Intelligent Web Teacher Plateau Elica Learning Lectora Simplicio S1000D and SCORM Integrated Authoring Tool Livelink Learning Management

28 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

29 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

30 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

31 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

32 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

33 uportal Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Framework Open Source Realizzato da un consorzio di atenei statunitensi JASIG Adottato da oltre 100 università e centri di ricerca in tutto il mondo (Virginia Tech, Yale) Applicazione web scritta in Java e basata su tecnologia Servlet (Portlet dal 2006) Infrastruttura in grado di ospitare applicazioni scritte dagli utenti uportal non nasce come strumento per il supporto alla formazione, bensì come strumento per lo sviluppo di servizi relativi ai bisogni informativi tipici di un campus universitario (orari delle lezioni, piani di studio, tassazione, registrazione e prenotazione esami, comunicazioni, et al.).

34 uportal/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Insieme di applicativi che forniscono informazioni L utente seleziona le sorgenti di informazioni-servizio che desidera e le dispone in modo personalizzato all interno di schede e tabelle Aggregazione delle informazioni prodotte da ciascun canale Generazione di output multicanale (HTML, WML; XML; Flash, et al.) L informazione più adatta per l utente nel formato di navigazione che egli preferisce.

35 uportal/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Insieme di applicativi che forniscono informazioni L utente seleziona le sorgenti di informazioni-servizio che desidera e le dispone in modo personalizzato all interno di schede e tabelle Aggregazione delle informazioni prodotte da ciascun canale Generazione di output multicanale (HTML, WML; XML; Flash, et al.) L informazione più adatta per l utente nel formato di navigazione che egli preferisce.

36 uportal/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Insieme di applicativi che forniscono informazioni L utente seleziona le sorgenti di informazioni-servizio che desidera e le dispone in modo personalizzato all interno di schede e tabelle Aggregazione delle informazioni prodotte da ciascun canale Generazione di output multicanale (HTML, WML; XML; Flash, et al.) L informazione più adatta per l utente nel formato di navigazione che egli preferisce.

37 uportal/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Insieme di applicativi che forniscono informazioni L utente seleziona le sorgenti di informazioni-servizio che desidera e le dispone in modo personalizzato all interno di schede e tabelle Aggregazione delle informazioni prodotte da ciascun canale Generazione di output multicanale (HTML, WML; XML; Flash, et al.) L informazione più adatta per l utente nel formato di navigazione che egli preferisce.

38 uportal/2 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Insieme di applicativi che forniscono informazioni L utente seleziona le sorgenti di informazioni-servizio che desidera e le dispone in modo personalizzato all interno di schede e tabelle Aggregazione delle informazioni prodotte da ciascun canale Generazione di output multicanale (HTML, WML; XML; Flash, et al.) L informazione più adatta per l utente nel formato di navigazione che egli preferisce.

39 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il lavoro del laboratorio Sviluppare nuovi moduli dell ambiente e renderli interoperabili con quelli esistenti Moduli per lo scambio di informazioni fra gli utenti Moduli per l e-learning (FAD e Blended) Personalizzazione delle interfacce del sistema : Cinque anni di attività di sviluppo incrementale e validazione degli strumenti

40 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il lavoro del laboratorio Sviluppare nuovi moduli dell ambiente e renderli interoperabili con quelli esistenti Moduli per lo scambio di informazioni fra gli utenti Moduli per l e-learning (FAD e Blended) Personalizzazione delle interfacce del sistema : Cinque anni di attività di sviluppo incrementale e validazione degli strumenti

41 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il lavoro del laboratorio Sviluppare nuovi moduli dell ambiente e renderli interoperabili con quelli esistenti Moduli per lo scambio di informazioni fra gli utenti Moduli per l e-learning (FAD e Blended) Personalizzazione delle interfacce del sistema : Cinque anni di attività di sviluppo incrementale e validazione degli strumenti

42 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il lavoro del laboratorio Sviluppare nuovi moduli dell ambiente e renderli interoperabili con quelli esistenti Moduli per lo scambio di informazioni fra gli utenti Moduli per l e-learning (FAD e Blended) Personalizzazione delle interfacce del sistema : Cinque anni di attività di sviluppo incrementale e validazione degli strumenti

43 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Il lavoro del laboratorio Sviluppare nuovi moduli dell ambiente e renderli interoperabili con quelli esistenti Moduli per lo scambio di informazioni fra gli utenti Moduli per l e-learning (FAD e Blended) Personalizzazione delle interfacce del sistema : Cinque anni di attività di sviluppo incrementale e validazione degli strumenti

44 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

45 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

46 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

47 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

48 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

49 mytwm Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato all interno del progetto CAMPUS ONE Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di servizi agli studenti Spazio docenti Forum 1.0 News dei docenti e dei corsi Servizi e funzionalità mirate a fornire informazioni accessorie al processo didattico (Orari, disponibilità, informazioni personali).

50 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

51 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

52 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

53 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

54 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

55 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

56 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

57 UNIMC Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Sviluppato in collaborazione con l Università di Macerata (professor P.G. Rossi) Realizzazione di un ambiente web per l erogazione di formazione on-line Re-ingegnerizzazione legata all elevato numero di utenti Forum 2.0 con analisi sociale Scrittura collaborativa Test di valutazione Creazione di un centro sviluppo a Macerata L obiettivo supportare l attività formativa di master rivolti a studenti sparsi sull intero territorio nazionale ed impossibilitati a seguire i corsi in presenza (o solo in minima parte).

58 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

59 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

60 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

61 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

62 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

63 IDIFO - CORT Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Progetti realizzati in collaborazione con l Università degli Studi di Udine e la professoressa M. Michelini, nell ambito, rispettivamente, delle seguenti attività: Master IDIFO in Didattica della Fisica; Progetto di Orientamento del Centro Orientamento e Tutorato. Sondaggi Verbali Gestione degli utenti Gestione dei corsi (progetti) Esperienza significativa per numero di utenti e feedback raccolti, utilizzati in seguito in fase di realizzazione del sistema SSIS.

64 Il supporto alla formazione ITC e supporto alla formazione Descrizione della tecnologia Esperienze passate Ex Lege Portale SSIS mytwm UNIMC IDIFO Ex Lege Portale SSIS Introdotto nell anno accademico per il supporto dei corsi Ex Lege 143 Utilizzato nel corso dello stesso anno in maniera sperimentale all interno di alcuni corsi SSIS Architettura Hardware e Software ridondante (efficienza e sicurezza dei dati) Gestione automatizzata delle attività di back-office Ideato con l ottica del blended learning. Insieme di applicazioni rivolte al supporto della didattica in presenza

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09 Piattaforma e-learning Moodle Manuale ad uso dello studente Vers. 1 Luglio 09 Sommario 1. Introduzione...2 1.1 L ambiente...2 1.2 Requisiti di sistema...4 2. Come accedere alla piattaforma...4 2.1 Cosa

Dettagli

Guida rapida per i corsisti

Guida rapida per i corsisti Guida rapida per i corsisti Premessa La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello studente, si presenta come un sito

Dettagli

Manuale Piattaforma Didattica

Manuale Piattaforma Didattica Manuale Piattaforma Didattica Ver. 1.2 Sommario Introduzione... 1 Accesso alla piattaforma... 1 Il profilo personale... 3 Struttura dei singoli insegnamenti... 4 I Forum... 5 I Messaggi... 7 I contenuti

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Introduzione La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi on-line. Per chi accede come studente, essa

Dettagli

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Premessa: La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti GIOVANNI CALABRESE Sito E-learning Istituto Tridente Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti Sommario 1. COS È MOODLE... 1 1.1 Requisiti necessari...1 1.2 Configurazione del browser...1 Impostazione

Dettagli

La Piattaforma Moodle

La Piattaforma Moodle 5 Luglio 2006 Moodle: Modular Object-Oriented Dinamic Learning Environment LCMS (Learning Content Management System): prodotto software per produrre e gestire corsi distribuiti via Internet Gestire l utente:

Dettagli

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Gianluca Cicognani La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Il progetto Osservatorio RRHH Spin-Off Formazione a distanza Evoluzione FAD Prima generazione: materiale cartaceo inviato per

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Introduzione La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi on-line. Per chi accede come studente, essa

Dettagli

Un esperienza di e-learning con le piattaforme in uso alla Scuola IaD

Un esperienza di e-learning con le piattaforme in uso alla Scuola IaD Un esperienza di e-learning con le piattaforme in uso alla Scuola IaD di Marco Orazi e Mauro Ranchicchio La Scuola IaD inizia nel 1997 la sua attività di erogazione di corsi in modalità teledidattica mettendo

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY Giugno 2010 Teleskill Learning Community Teleskill Learning Community è un portale on-line che consente al cliente di gestire

Dettagli

Strumenti E learning. Presentazione tecnica

Strumenti E learning. Presentazione tecnica Strumenti E learning Presentazione tecnica Luglio 2008 Grazie all esperienza del proprio management e alla propria struttura tecnologica, InterAteneo è riuscito a creare un sistema di integrazione, tra

Dettagli

FONDAZIONE ANGELO COLOCCI [AREA RISERVATA - STUDENTI]

FONDAZIONE ANGELO COLOCCI [AREA RISERVATA - STUDENTI] 2014 FONDAZIONE ANGELO COLOCCI [AREA RISERVATA - STUDENTI] Cosa è. Il portale Docebo è una piattaforma E-Learning e un Content Management System Open Source che La Fondazione Angelo Colocci ha deciso di

Dettagli

Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning

Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning Rivolto ai discenti Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo Di Potenza Sommario 1. Cos è Moodle... 3 1.1. Accesso alla piattaforma Moodle... 4 1.2. Come

Dettagli

Il Learning Management System o LMS è appunto la una piattaforma applicativa che permette l'erogazione dei corsi in modalità e-learning.

Il Learning Management System o LMS è appunto la una piattaforma applicativa che permette l'erogazione dei corsi in modalità e-learning. La sezione del modulo dedicata ai Learning Management System elenca diverse funzioni di gestione, comunicazione e valutazione che possono essere utilizzate per l erogazione di formazione online. Sulla

Dettagli

E-learning Guida pratica all utilizzo

E-learning Guida pratica all utilizzo E-learning Guida pratica all utilizzo Riccardo Picen 2014-2015 Sommario Cos è MOODLE?... 2 Come collegarsi alla pagina dei servizi... 2 PIATTAFORMA E-LEARNING... 3 1. Effettuare la registrazione (valida

Dettagli

Preciso che le seguenti considerazioni sono basate esclusivamente sulla mia breve esperienza di utente della piattaforma Blackboard del DOL.

Preciso che le seguenti considerazioni sono basate esclusivamente sulla mia breve esperienza di utente della piattaforma Blackboard del DOL. Didattica assistita da Tecnologie I settimana La sezione del modulo dedicata ai Learning Management System elenca diverse funzioni di gestione, comunicazione e valutazione che possono essere utilizzate

Dettagli

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015 Carta dei Servizi per lo Studente a.a. 2014/2015 INDICE ART. 1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ... 3 ART. 2 CONTRATTO CON GLI STUDENTI... 3 ART. 3 TUTELA DEI DATI PERSONALI... 3 ART. 4 MATERIALE DIDATTICO...

Dettagli

In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata

In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata Benvenuto, In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata Una volta entrato nella tua area riservata avrai a disposizione, in alto,

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro

PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro Requisiti tecnici per la produzione di moduli formativi destinati all offerta didattica del progetto INCREASE Allegato

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING S3 Opus Piattaforma e-learning Il sistema per la formazione a distanza di S3 Opus è accessibile via internet all indirizzo www. s3learning.it Il sistema

Dettagli

formazione professionale continua a distanza

formazione professionale continua a distanza formazione professionale continua a distanza Piattaforma formativainnovaforma.com Moodle 2.7 Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l apprendimento modulare,

Dettagli

MANUALE MOODLE STUDENTI. Accesso al Materiale Didattico

MANUALE MOODLE STUDENTI. Accesso al Materiale Didattico MANUALE MOODLE STUDENTI Accesso al Materiale Didattico 1 INDICE 1. INTRODUZIONE ALLA PIATTAFORMA MOODLE... 3 1.1. Corso Moodle... 4 2. ACCESSO ALLA PIATTAFORMA... 7 2.1. Accesso diretto alla piattaforma...

Dettagli

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net Una piattaforma LMS open-source: a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net I modelli di formazione in modalità e-learning richiedono necessariamente l utilizzo di una tecnologia per la

Dettagli

Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it. Moodle-manuale. manuale per il docente. Generazione Web 2013-14 - G9

Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it. Moodle-manuale. manuale per il docente. Generazione Web 2013-14 - G9 Albano Squizzato ingsquizzato@libero.it Moodle-manuale manuale per il docente Generazione Web 2013-14 - G9 Come utilizzare Moodle La versatilità di Moodle consente la totale personalizzazione dell interfaccia,

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014

Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Lo strumento: dalla filosofia di Moodle, ai suoi aspetti tecnico/pratici Bologna, 27 marzo 2014 Le piattaforme Il concetto di ambiente di apprendimento riconduce storicamente a termini quali formazione

Dettagli

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System)

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Learning and Management System Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Linee guida: 1. StartUp sistema videoconferenza in piattaforma

Dettagli

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare.

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare. Gestire la conoscenza nell'era del web elearnit: un network di consulenti per la crescita della tua azienda Piattaforma di formazione via web senza costi di licenza Oggi molte aziende utilizzano la formazione

Dettagli

HELP ON-LINE. Help on-line. Pagina 1 di 50. Università Telematica Leonardo Da Vinci. Help on-line

HELP ON-LINE. Help on-line. Pagina 1 di 50. Università Telematica Leonardo Da Vinci. Help on-line Pagina 1 di 50 1 Benvenuti in ateneo 1.1 Alta Accessibilità [ A ] 1.2 L iscrizione 1.3 Prima di collegarsi 1.4 Plug-in scaricabili 1.5 Login INDICE ANALITICO 2 L Area Didattica Privata 2.1 CATALOGO corsi

Dettagli

Guida Ariel Studenti

Guida Ariel Studenti TECNOLOGIE E LA DIDATTICA UNIVERSITARIA MULTIMEDIALE E A DISTANZA Guida Ariel Studenti La logica della piattaforma e i suoi strumenti 9 agosto 2012 CTU -CENTRO DI SERVIZIO PER LE Struttura ad albero Ogni

Dettagli

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by LMS ERUDIO E-learning Formazione a distanza powered by SISTEMI 0 febbraio 01 Autore: L.albanese www.sgslweb.it Che cos è l E- Learning? L' e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP MANUALE UTENTE Prerequisiti La piattaforma IFOAP è in grado di fornire un sistema di videoconferenza full active: uno strumento interattivo di comunicazione audio-video

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

Piattaforma Moodle I.S.S.M. Tchaikovsky. Guida rapida per gli studenti

Piattaforma Moodle I.S.S.M. Tchaikovsky. Guida rapida per gli studenti Piattaforma Moodle I.S.S.M. Tchaikovsky (www.orientamusa.it/fad) Guida rapida per gli studenti Cos'è Moodle? In questa guida vengono esposte le conoscenze di base per poter navigare in una classe virtuale

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari. Guida all utilizzo di moodle per studenti

Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari. Guida all utilizzo di moodle per studenti Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari Indice Introduzione p. 01 Come collegarsi p. 02 Come registrarsi p. 03 Come effettuare il login p. 04 La Home dello studente p. 05 Header e Funzionalità p.

Dettagli

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro Lettore, Siamo lieti di presentare il secondo numero della newsletter LearnIT. In questo numero vorremmo spiegare di più su Learning Management Systems (LMS)

Dettagli

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione GUIDA ANALITICA PER ARGOMENTI ACCESSO...2 RISORSE e ATTIVITA - Introduzione...5

Dettagli

EduCms: un ambiente autore per la formazione a distanza

EduCms: un ambiente autore per la formazione a distanza EduCms: un ambiente autore per la formazione a distanza A. Frascari, A. Pegoretti Anastasis, Bologna afrascari@anastasis.it Sommario EduCms è un servizio web accessibile per la produzione di unità didattiche

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Tecnologie Educative Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali paolo.cazzaniga@unibg.it Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Outline Formazione a distanza 1 Formazione a

Dettagli

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative Sommario INDICE Lo strumento ideale per erogazione e gestione dei C.F.P. (Crediti formativi permanenti) Punti di Forza Sistema

Dettagli

La piattaforma Moodle dell' ISFOL

La piattaforma Moodle dell' ISFOL La piattaforma Moodle dell' ISFOL Un CMS per la condivisione della conoscenza nei Gruppi di Lavoro e di Ricerca dell'istituto Franco Cesari - ISFOL Gruppi di Lavoro e di Ricerca come Comunità di Pratica

Dettagli

Manuale Operativo per l utilizzo della piattaforma E-Learning@AQ. Versione 1.1

Manuale Operativo per l utilizzo della piattaforma E-Learning@AQ. Versione 1.1 Manuale Operativo per l utilizzo della piattaforma E-Learning@AQ Versione 1.1 Autore Antonio Barbieri, antonio.barbieri@gmail.com Data inizio compilazione 11 maggio 2009 Data revisione 14 maggio 2009 Sommario

Dettagli

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso del Docente

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso del Docente Piattaforma e-learning Moodle Manuale ad uso del Docente Vers. 1 - Maggio 2009 1 MODULO 1 - INTRODUZIONE 1- Introduzione a Moodle La piattaforma di e-learning è uno strumento didattico, con accesso ed

Dettagli

Manuale utente Piattaforma e-learning UNICUSANO

Manuale utente Piattaforma e-learning UNICUSANO Manuale utente Piattaforma e-learning UNICUSANO Gentile studente, questo manuale è volto a fornirle indicazioni utili per l utilizzo della piattaforma e-learnig in modo da poter facilmente accedere alle

Dettagli

E-learning con Docebo

E-learning con Docebo E-learning con Docebo Introduzione La suite Doceboè un progetto open source completamentegratuito che mette a disposizione: LMS (Learning Management System) CMS(Content Management System) Mydocebo( la

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE Introduzione 1. Requisiti di sistema 2. Accesso alla piattaforma didattica 2.1. Informazioni

Dettagli

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL

E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Innovazione nella formazione universitaria Firenze, 21 marzo 2012 E-learning: esperienza nel Progetto STEEL Prof. Enrico Del Re Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Il progetto STEEL Progetto

Dettagli

Fondamenti di Informatica per l'apprendimento

Fondamenti di Informatica per l'apprendimento per l'apprendimento Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Outline Formazione a distanza 1 Formazione a distanza 2 3 4 5 Le tecnologie educative Tecnologie digitali educative: Formazione

Dettagli

SIMULWARE. SimulwareProfessional

SIMULWARE. SimulwareProfessional SIMULWARE SimulwareProfessional Che cosʼè SimulwareProfessional SimulwareProfessional è una piattaforma elearning SCORM-AICC compliant con un elevato livello di scalabilità e personalizzazione. Si presenta

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Guida Ariel Studenti

Guida Ariel Studenti TECNOLOGIE E LA DIDATTICA UNIVERSITARIA MULTIMEDIALE E A DISTANZA Guida Ariel Studenti La logica della piattaforma e i suoi strumenti Anno Accademico 2013/2014 CTU -CENTRO DI SERVIZIO PER LE Struttura

Dettagli

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi)

Glossario. Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Glossario Adaptive Learning System (Sistemi di apprendimento adattivi) Con adaptive learning ( apprendimento adattivo ) si intende un metodo che utilizza il computer come strumento interattivo per adattare

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING INDICE - Configurazione computer 2 - Fase di login 3 - Accesso al corso 4 - Descrizione Home Page del Corso 5 - Fruizione dei moduli didattici 6 - Certificazione

Dettagli

La piattaforma MOODLE. Le risorse e le attività di un corso

La piattaforma MOODLE. Le risorse e le attività di un corso La piattaforma MOODLE Le risorse e le attività di un corso Università di Brescia 9/10 aprile 2013 Per iniziare Le sezioni Formato Settimanale vs. per Argomenti Numero di sezioni di un corso, visibilità

Dettagli

SOMMARIO. www.trustonline.org. 1. Introduzione 3. 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3. 2.1. Amministrazione degli utenti 5

SOMMARIO. www.trustonline.org. 1. Introduzione 3. 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3. 2.1. Amministrazione degli utenti 5 www.trustonline.org SOMMARIO 1. Introduzione 3 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3 2.1. Amministrazione degli utenti 5 2.2. Caricamento dei corsi 5 2.3. Publishing 6 2.4. Navigazione del corso

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA DIPARTIMENTO II Risorse Umane Ufficio Reclutamento Formazione e tempo Determinato

UNIVERSITÀ DI PISA DIPARTIMENTO II Risorse Umane Ufficio Reclutamento Formazione e tempo Determinato PIATTAFORMA E-LEARNING Overnet.it *** Obiettivo S7 *** Utilizzo dell'area di erogazione didattica come discente Per poter accedere alla piattaforma di e-learning è necessario accedere al sistema (www.overnet.it)

Dettagli

La piattaforma e-learning ------------------------- Informazioni e strumenti principali

La piattaforma e-learning ------------------------- Informazioni e strumenti principali La piattaforma e-learning ------------------------- Informazioni e strumenti principali Tipologia di corsi attivabili Pubblico Protetto Privato Disponibile per tutti gli utenti: non è richiesta la registrazione,

Dettagli

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa MODULO I TRODUTTIVO Indice Premessa Obiettivo del modulo Didattica blended Ragioni dell adozione del blended e-learning - Ragioni didattiche - Ragioni del lifelong learning Finalità e obiettivi Risultati

Dettagli

EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM. Manuale Docente

EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM. Manuale Docente EDULINK L.I.V.E. E-LEARNING PLATFORM Manuale Docente Distribuito con licenza Gnu Free Documentation License Paolo Tomè Maggio 2012 INTRODUZIONE Software di Base La piattaforma, raggiungibile all'indirizzo

Dettagli

IBM Lotus SAMETIME Guida studente

IBM Lotus SAMETIME Guida studente IBM Lotus SAMETIME Guida studente IBM Lotus SAMETIME permette di utilizzare strumenti sincroni per la didattica. Sono disponibili una chat testuale e una piattaforma per riunioni e lezioni on-line che

Dettagli

CPS1 Linee guida per l uso dei sistemi di e- learning nella didattica

CPS1 Linee guida per l uso dei sistemi di e- learning nella didattica learning nella didattica Il presente documento propone la struttura e i contenuti di un possibile documento relativo alle linee guida sull uso dell elearning nell ambito delle attività didattiche con riferimento

Dettagli

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning ICT Solution ICT Solution WeTech Srl è un'azienda italiana operante nel campo dell'information & Communication Technology che, grazie alla sua offerta di prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, è in

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online E-tutor: competenze per la formazione online Informazioni generali sul corso Inizio corso: 22/2/2010 Fine corso: 26/3/2010 Orientamento: 15/2/2010 Ore 9-13 presentazione del corso e workshop su Moodle

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1)

Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 2012/2013 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP 1) Tecnologie informatiche e multimediali A.A. 0/03 - Elenco Obiettivi Prova scritta (STEP ) Obiettivo didattico Descrivere gli elementi caratteristici delle tecnologie informatiche Numero item definire i

Dettagli

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C.

Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Classe G6 Piero Pelosi Relazione finale Esperienza Didattica Avanzata II Anno Moodle in Classe M.I.C. Descrizione di contenuti, tempi, luoghi, fasi, modalità, strumenti e protagonisti http://moodlevarrone.netsons.org/moodle/

Dettagli

INDICE. Ver.141110 - A cura di Segreteria Produzione CLIOedu (www.clioedu.it)

INDICE. Ver.141110 - A cura di Segreteria Produzione CLIOedu (www.clioedu.it) INDICE 1. Il progetto... 2 2. Accesso e navigazione in piattaforma... 5 3. Iscrizione ai corsi... 7 4. Fruizione del Mediabook CLIOedu... 9 5. Test di autovalutazione dell apprendimento... 12 6. Report

Dettagli

La struttura del desktop di Windows. Gli applicativi: cosa sono e a cosa servono

La struttura del desktop di Windows. Gli applicativi: cosa sono e a cosa servono IINTRODUZIIONE AL PC Fornire all utente i concetti e le caratteristiche di base per comprendere il funzionamento di un PC finalizzato alle operazioni comuni agli applicativi di Microsoft Office e saper

Dettagli

Prot n. Todi, 23/03/2013

Prot n. Todi, 23/03/2013 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CIUFFELLI - EINAUDI TODI Agraria, Agroalimentare e Agroindustria -- Amministrazione, Finanza e Marketing Turismo - Costruzioni, Ambiente e Territorio Manutenzione ed Assistenza

Dettagli

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi

E-learning. Vantaggi e svantaggi. DOL79 Laura Antichi E-learning Vantaggi e svantaggi vantaggi Abbattimento delle barriere spazio-temporali Formazione disponibile sempre (posso connettermi quando voglio e tutte le volte che voglio) e a bassi costi di accesso

Dettagli

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO

GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA ALL USO DELLA PIATTAFORMA E-Learning DOCEBO GUIDA A DOCEBO ACCESSO A DOCEBO L indirizzo di DOCEBO dell IPSSAR è il seguente: www.ipssarvieste.info/docebo. C è un apposito link nella parte bassa della

Dettagli

U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a. S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e. [ A p r i l e 2 0 1 4 ]

U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a. S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e. [ A p r i l e 2 0 1 4 ] U f f i c i o O f f e r t a F o r m a t i v a S e t t o r e D i d a t t i c a O n l i n e [ A p r i l e 2 0 1 4 ] Moodle a Ca Foscari Autori: Matteo Ferrini Nicola Sanavio Roberta Scuttari Sommario 1.

Dettagli

E-learning. Introduzione

E-learning. Introduzione E-learning Introduzione Definizione L'e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet per fornire formazione sincrona e/o asincrona agli utenti, che possono accedere ai contenuti dei corsi

Dettagli

Corso di formazione CerTIC Tablet

Corso di formazione CerTIC Tablet Redattore prof. Corso di formazione CerTIC Tablet Dodicesima Dispensa Comitato Tecnico Scientifico: Gruppo Operativo di Progetto CerticAcademy Learning Center, patrocinato dall assessorato al lavoro e

Dettagli

L offerta formativa della Scuola Master F.lli Pesenti per l A.A.2013/2014. Il Rinnovamento della Tradizione didattica

L offerta formativa della Scuola Master F.lli Pesenti per l A.A.2013/2014. Il Rinnovamento della Tradizione didattica Presidente Prof. Ing. Antonio Migliacci Direttore Prof.ssa Arch. Ing. Paola Ronca L offerta formativa della Scuola Master F.lli Pesenti per l A.A.2013/2014 Il Rinnovamento della Tradizione didattica Scuola

Dettagli

Piattaforma di e-learning Moodle

Piattaforma di e-learning Moodle Piattaforma di e-learning Moodle Manuale Utente Indice Introduzione Registrazione/Login/Logout Personalizzazione profilo Navigazione e blocchi Accesso/Iscrizione ai corsi Organizzazione contenuti all interno

Dettagli

Il Servizio DIR - Didattica in Rete. Facoltà di Lettere e Filosofia

Il Servizio DIR - Didattica in Rete. Facoltà di Lettere e Filosofia Il Servizio DIR - Didattica in Rete Facoltà di Lettere e Filosofia Simonetta Todi Laboratorio Informatico della Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro

Dettagli

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Ernesto Damiani Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Universita di Milano Polo di Crema damiani@dti.unimi.it http://olaf.crema.unimi.it 1 Sommario Sistemi

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Organizzare l e-learning. learning in una Facoltà: l esperienza di Psicologia. Prof. G.Vidotto Dott. L. Filipponi Facoltà di Psicologia

Organizzare l e-learning. learning in una Facoltà: l esperienza di Psicologia. Prof. G.Vidotto Dott. L. Filipponi Facoltà di Psicologia Organizzare l e-learning learning in una Facoltà: l esperienza di Psicologia Prof. G.Vidotto Dott. L. Filipponi Facoltà di Psicologia Distance learning (DL) La definizione più elementare di apprendimento

Dettagli

Guida rapida, per i docenti, all uso della piattaforma di e-learning dell ITES Fraccacreta

Guida rapida, per i docenti, all uso della piattaforma di e-learning dell ITES Fraccacreta Guida rapida, per i docenti, all uso della piattaforma di e-learning dell ITES Fraccacreta Sommario Introduzione... 3 Avvertenze:... 3 Note terminologiche... 4 Attivazione corsi... 4 Come accedere alla

Dettagli

MANUALE MOODLE. Gestione Materiale Didattico

MANUALE MOODLE. Gestione Materiale Didattico MANUALE MOODLE Gestione Materiale Didattico 1 INDICE 1. INTRODUZIONE E DEFINIZIONE DI UN CORSO MOODLE... 4 2. FORMATO DI UN CORSO MOODLE... 6 2.1. Impostazione del formato di un corso Moodle... 6 2.2.

Dettagli

Formazione sistema editoriale CMS

Formazione sistema editoriale CMS Ufficio Società dell'informazione Nome del Progetto Acronimo del Progetto Formazione sistema editoriale CMS Documento Data di stesura Maggio 2010 Versione 1.2 Sommario 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione...

Dettagli

Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning

Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning Approvate dal Senato Accademico nella seduta del 23/01/2013 1. Introduzione: modelli ISA e blended learning... 2 2. Linee guida... 3 2.1.

Dettagli

Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari. Guida all utilizzo di moodle per docenti

Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari. Guida all utilizzo di moodle per docenti Guida all utilizzo a cura di Francesco Lattari Indice Come collegarsi p. 02 Come effettuare il login p. 03 LaHome del docente p. 04 Header e Funzionalità p. 05 Preferenze del Profilo Utente p. 07 Il Calendario

Dettagli

Veronica Mobilio - CNIPA. Scegliere una piattaforma

Veronica Mobilio - CNIPA. Scegliere una piattaforma L Open Source per l elearningl ATutor vs Moodle Veronica Mobilio - CNIPA Scegliere una piattaforma Le PA che decidono di erogare progetti formativi in modalità elearning si trovano di fronte alla necessità

Dettagli

documento di progettazione Pagina 1

documento di progettazione Pagina 1 documento di progettazione Pagina 1 MASTER UNIVERSITARIO IN E-LEARNING Sommario 1. Introduzione e contesto - Finalità generali del corso - Titolo - Tema 2. Obiettivi - Macroobiettivo 3. Contenuti - Destinatari

Dettagli

Il progetto di ricerca Ellade

Il progetto di ricerca Ellade Il progetto di ricerca Ellade Ellade ELectronic Live ADaptive Learning Gruppo di lavoro Università degli Studi della Calabria, Dipartimento di Matematica Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria,

Dettagli

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com

porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com porte aperte sull e-learning di Gianluca Affinito gianluca.affinito@gmail.com Cos è Moodle Moodle è un software per la gestione di corsi a distanza utilizzato a livello mondiale nelle Università, nelle

Dettagli

La Comunicazione in Passid Argentoe

La Comunicazione in Passid Argentoe La Comunicazione in Passid Argentoe Roma, 26 settembre 2013 Luana Penna Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute Istituto Superiore di Sanità da dove siamo partiti? il

Dettagli

Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle

Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle Apprendimento 2.0: fare e-learning con Moodle I vantaggi dell apprendimento on-line e gli strumenti per attuarlo Apprendere senza barriere ora è possibile E-learning: il futuro dell apprendimento Per e-learning

Dettagli

Moodle è un prodotto open source che realizza una piattaforma software di e-learning.

Moodle è un prodotto open source che realizza una piattaforma software di e-learning. Manuale sintetico Moodle è un prodotto open source che realizza una piattaforma software di e-learning. Moodle fornisce un supporto all attività didattica attraverso una serie di strumenti molto ampia

Dettagli