Attivazione a distanza dell'avvisatore acustico. Descrizione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attivazione a distanza dell'avvisatore acustico. Descrizione"

Transcript

1 Descrizione Descrizione La funzione di attivazione a distanza dell avvisatore acustico consente di attivare l'avvisatore acustico dall'esterno della cabina. Per attivare la funzione è necessario che i seguenti requisiti siano soddisfatti: chiave di avviamento nella posizione di marcia interruttore EXT in cabina attivato Se tutte le condizioni sopra indicate sono soddisfatte, la funzione può essere attivata collegando a massa il pin 1 del connettore nella console dell'allestimento. L'interruttore usato per questa funzione deve essere di chiusura e di tipo a molla. In alternativa, l attivazione può avvenire tramite l'interfaccia CAN; fare riferimento a Interfaccia CAN allestimento in questo capitolo. 11:60-07/0 Edizione 1 it-it 1 (7)

2 Requisiti del telaio Requisiti del telaio Periodo di produzione del veicolo Equipaggiamenti opzionali predisposti in fabbrica Stabilimento di produzione Numero di serie telaio Equipaggiamento opzionale Opzione Codice versione Febbraio Centralina allestimento BWS Con 3319A Scania Södertälje Cablaggio allestimento da cabina a telaio pin 11F Scania Zwolle Cablaggio allestimento nel telaio m 303A Scania Angers m 303D 1 m 303C Periodo di produzione del veicolo Equipaggiamenti opzionali predisposti in fabbrica Stabilimento di produzione Numero di serie telaio Equipaggiamento opzionale Opzione Codice versione - Gennaio Allestimenti Predisposizioni elettriche 306A 005 Scania Södertälje Predisposizione per sponda montacarichi 306B Scania Zwolle Predisposizione per presa di forza 306C Scania Angers Cablaggio allestimento nel telaio m 303A 8 m 303B 1 m 303C 11:60-07/0 Edizione 1 it-it (7)

3 Opzione 1: Attivazione tramite collegamento a massa Tipo segnale/attivazione funzione Tipo di segnale Collegamento a massa a -1 Note Attiva l'avvisatore acustico. Interruttore EXT in cabina attivato Parametri regolabili con l SDP3 Parametro Possibile valore Dalla fabbrica Per questa connessione Sistema Avvisatore acustico Dipendente Dipendente Dipendente BWS Segnale di attivazione per avvisatore acustico CAN esterna - - BWS Per ulteriori informazioni sui parametri, fare riferimento a Parametri regolabili. 11:60-07/0 Edizione 1 it-it 3 (7)

4 Informazioni sui componenti e posizioni di collegamento 1 Interruttore Di chiusura, montato dall'allestitore Cavo a Montato dall'allestitore Sezione cavo minimo 0,75 mm 3 Cavo a Montato dall'allestitore Per il collegamento con terminale ad anello nel punto di massa G15 Sezione cavo minimo 0,75 mm Cablaggio allestimento da cabina Predisposto in fabbrica a telaio Da cabina a telaio 5 Cablaggio allestimento nel telaio Fornito in fabbrica, montato dall allestitore Sezione cavo minimo 1,5 mm a. Si possono usare i pin non utilizzati del connettore. I pin indicati sono solo a scopo illustrativo. Si noti che la scelta influisce sul collegamento (connettore e numerazione pin) nel connettore DIN sul telaio; fare riferimento alla sezione Collegamenti. G15 C C :60-07/0 Edizione 1 it-it (7)

5 Opzione : Attivazione tramite interfaccia CAN L'attivazione tramite interfaccia CAN è possibile solo sui veicoli con i numeri di serie telaio seguenti: Stabilimento di produzione Numero di serie telaio Novembre Scania Södertälje Scania Zwolle Scania Angers Tipo segnale/attivazione funzione Maggiori informazioni sull'interfaccia CAN sono riportate nella sezione Interfaccia CAN allestimento. Tipo di segnale CAN Note Il seguente segnale CAN attiva l'avvisatore acustico: ScaniaBodyworkControlMessage.HornActivation (HornRequested) 11:60-07/0 Edizione 1 it-it 5 (7)

6 Parametri regolabili con l SDP3 Parametro Possibile valore Dalla fabbrica Per questa connessione Sistema Comunicazione CAN con l'allestimento - - BWS J J1939 Tutti Tutti Tutti Avvisatore acustico Dipendente Dipendente Dipendente BWS Segnale di attivazione per avvisatore acustico CAN esterna - - BWS Per ulteriori informazioni sui parametri, fare riferimento a Parametri regolabili. 11:60-07/0 Edizione 1 it-it 6 (7)

7 Informazioni sui componenti e posizioni di collegamento 1 Rete CAN Rete CAN esterna per allestimento, montata dall'allestitore C87-7 CAN low, C87-6 CAN high 3 Cavo Predisposto in fabbrica EXT Conduttori attorcigliati in coppia, sezione cavo 0,75 mm Cablaggio allestimento da cabina a telaio Predisposto in fabbrica Da cabina a telaio Cablaggio allestimento nel telaio Fornito in fabbrica, montato dall allestitore Sezione cavo minimo 1,5 mm Nota Se la rete CAN esterna per l'allestimento è collegata all'interno della cabina, CAN low deve essere collegato a -0 e CAN high a -1. Se il collegamento CAN nel connettore C87 non viene utilizzato da altri nodi della rete CAN esterna, il collegamento a ponte montato in produzione per i segnali CAN dai connettori a deve essere rimosso. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla sezione Interfaccia CAN allestimento. 3 C C :60-07/0 Edizione 1 it-it 7 (7)

Avviamento a distanza del motore. Funzione. Comportamento

Avviamento a distanza del motore. Funzione. Comportamento Funzione Funzione La funzione di avviamento a distanza del motore consente di avviare il motore dall'esterno della cabina. Comportamento Gli indicatori di direzione si utilizzano per confermare visivamente

Dettagli

Attivazione presa di forza ED. Funzione

Attivazione presa di forza ED. Funzione Funzione Attivazione presa di forza ED La funzione consente di attivare la presa di forza dal posto guida e dall esterno dalla cabina. La presa di forza è controllata dalla centralina BCI. Una presa di

Dettagli

P Se si conoscono 2 delle 3 grandezze (P, U o I), è possibile calcolare la terza utilizzando la formula seguente (vedere la figura):

P Se si conoscono 2 delle 3 grandezze (P, U o I), è possibile calcolare la terza utilizzando la formula seguente (vedere la figura): Informazioni generali sull'assorbimento di corrente Informazioni generali sull'assorbimento di corrente IMPORTANTE Per evitare danni alle batterie, la capacità di carica dell'alternatore deve essere adattata

Dettagli

Smontaggio del motore. Informazioni generali. Attrezzi. Intervento. Operazioni preliminari

Smontaggio del motore. Informazioni generali. Attrezzi. Intervento. Operazioni preliminari Informazioni generali Informazioni generali Applicabile ai motori da 9 e 13 litri con XPI, PDE o GAS e monoblocco di 2ª generazione. Attrezzi Esempi di attrezzi idonei forniti da Scania: Codice componente

Dettagli

Autocarri con allestimento intercambiabile. Informazioni generali sugli autocarri con allestimento intercambiabile PGRT

Autocarri con allestimento intercambiabile. Informazioni generali sugli autocarri con allestimento intercambiabile PGRT Informazioni generali sugli autocarri con allestimento intercambiabile Informazioni generali sugli autocarri con allestimento intercambiabile I veicoli con allestimento intercambiabile sono considerati

Dettagli

TITAN Installazione LITE

TITAN Installazione LITE MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN Installazione LITE INDICE 1. Connessione dei cavi 2. Fornire alimentazione (positivo e negativo) 3. Installare il cavo DIN 1 (Ignizione) 4. Connessione

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 208 model year 2012 Vettura verificata il 04/2012 Ref. LITWPA9780 NB: Questa installazione necessita che il kit allarme sia cod. ABS15121 o superiore.

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

Predisposizioni per l'illuminazione. Informazioni generali sulle predisposizioni per l'illuminazione. Predisposizioni per le luci di identificazione

Predisposizioni per l'illuminazione. Informazioni generali sulle predisposizioni per l'illuminazione. Predisposizioni per le luci di identificazione Informazioni generali sulle predisposizioni per l'illuminazione Informazioni generali sulle predisposizioni per l'illuminazione Sono disponibili diverse predisposizioni per l'illuminazione che è possibile

Dettagli

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico

Sistema Satellitare ST500. Manuale Tecnico Sistema Satellitare ST500 Manuale Tecnico ASSISTENZA TECNICA : Via Amsterdam,130 00144 Roma- (Italy) Tel.: +39.06.52607 (tasto 4) http: www.arxsrl.eu e-mail: assistenzatecnica@arxsrl.eu ST500 MANUALE TECNICO

Dettagli

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B)

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Descrizione tecnica COM-B-TIT084210 98-4011210 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Dettagli del prodotto..............................

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 308 model year 2011 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

SAE J1939. PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo. FMS progettata da Runtek s.r.l. Codice RK.01.0010.00

SAE J1939. PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo. FMS progettata da Runtek s.r.l. Codice RK.01.0010.00 cod. RK.01.0010.00 PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo FMS progettata da Runtek s.r.l. Il prodotto elettronico così creato è in grado di trasformare i segnali digitali dell'automezzo di trasporto in

Dettagli

OCTOPUS EVINRUDE. Posizionamento Allarme Posizionare l allarme nel vano sotto i comandi, fissarla nel punto più nascosto.

OCTOPUS EVINRUDE. Posizionamento Allarme Posizionare l allarme nel vano sotto i comandi, fissarla nel punto più nascosto. EVINRUDE Posizionamento Allarme Posizionare l allarme nel vano sotto i comandi, fissarla nel punto più nascosto. Collegamenti elettrici Collegare la piattina di alimentazione da 7m, direttamente ai morsetti

Dettagli

RECUPERATORI DI CALORE ENTALPICI

RECUPERATORI DI CALORE ENTALPICI RECUPERATORI DI CALORE ENTALPICI MANUALE D'INSTALLAZIONE MODELLI EHN 501, 801, 1001, 1501 MODELLI EHS 2001, 3001, 5001 ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI INSTALLARE IL RECUPERATORE

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-DMX

Interfaccia di controllo QSE-CI-DMX Interfaccia di controllo Il dispositivo svolge funzioni diverse a seconda del sistema in cui opera. I canali (fino a 32) vengono mappati alle zone HomeWorks zones e si possono programmare come illuminazione

Dettagli

EKS 210/EKS 312. Commissionatore verticale (1000 kg/1200 kg) Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo

EKS 210/EKS 312. Commissionatore verticale (1000 kg/1200 kg) Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo Sistema di navigazione in magazzino (opzionale) per un ottimizzazione dei tempi di arrivo Duplice recupero di energia e gestione energetica efficiente Elevata flessibilità grazie alla struttura modulare

Dettagli

Sommario 1. PREMESSA 2. DESCRISIONE IMPIANTO CDZ E PARAMETRI DI PROGETTO

Sommario 1. PREMESSA 2. DESCRISIONE IMPIANTO CDZ E PARAMETRI DI PROGETTO Sommario 1. PREMESSA... 1 2. DESCRISIONE IMPIANTO CDZ E PARAMETRI DI PROGETTO... 1 3. Quadri elettrico... 3 4. Rispondenze normative... 4 5. Selettività... 4 6. Linee e canalizzazioni principali... 4 7.

Dettagli

Modifica del sistema di scarico. Limiti alla modifica del sistema di scarico. Limitazioni generali per tutti i tipi di motore e per i sistemi

Modifica del sistema di scarico. Limiti alla modifica del sistema di scarico. Limitazioni generali per tutti i tipi di motore e per i sistemi Limiti alla modifica del sistema di scarico Limiti alla modifica del sistema di scarico Limitazioni generali per tutti i tipi di motore e per i sistemi di scarico IMPORTANTE In generale non è consentito

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

LeGGere tutte Le indicazioni Prima di avviarsi all installazione

LeGGere tutte Le indicazioni Prima di avviarsi all installazione Lista delle Parti Honda CB1000r 2009 i struzioni di installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE 2006-2013 Yamaha Raptor 700 Istruzioni di Installazione Lista delle Parti 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 2 Striscia di Velcro 1

Dettagli

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI

SOMMARIO. STUDIO CANALI per. ind. LEONARDO GOZZI Relazione Illustrativa impianti elettrico e speciali - Pag.1 SOMMARIO SOMMARIO... 1 1. OGGETTO E LIMITI DELLA FORNITURA... 2 2. ELENCO ELABORATI... 3 3. DESTINAZIONE e CLASSIFICAZIONE DEI LOCALI... 3 4.

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Basic

Drivetech Moto Alarm Basic Innovativo antifurto per moto, non necessita di radiocomandi, con cavi Pin to Pin compresi nel prezzo, per un montaggio facile e veloce! PREMESSA Drivetech Moto Alarm Basic è un allarme per ciclomotori

Dettagli

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione Prima dell'installazione, leggere attentamente le seguenti istruzioni Sommario 1 Modulo opzinonale OM13: Comando a 3 fili... 1 2 Installazione... 2 3 Regolazione e configurazione della scheda OM13... 8

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E qse-ci-nwk-e 1 10.4.07 Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E Descrizione Consente l'integrazione del sistema di controllo dell'illuminazione e della luce naturale GRAFIK Eye QS con touch-screen, PC o altri

Dettagli

SKYWAY HS-5/7/9M ESTRATTO DEL MANUALE DI INSTALLAZIONE. SkyWay Network S.p.A. - Via della Meccanica,14-04011 Aprilia LT - WWW.SKYWAY.

SKYWAY HS-5/7/9M ESTRATTO DEL MANUALE DI INSTALLAZIONE. SkyWay Network S.p.A. - Via della Meccanica,14-04011 Aprilia LT - WWW.SKYWAY. 12 FILI LUNGHI (5 Mt) FILI IN PREDISPOSIZIONE (20 Cm) LEGENDA COLLEGAMENTI FILI IN PREDISPOSIZIONE (20 Cm) LEGENDA COLLEGAMENTI FILI LUNGHI (5 Mt) AUSILIARIO (NON FORNITO) NON CONNESSO SKYWAY HS-5/7/9M

Dettagli

Dimensioni per modelli con classe di emissioni Euro 5 plus.

Dimensioni per modelli con classe di emissioni Euro 5 plus. Dimensioni per modelli con classe di emissioni Euro 5 plus. Transporter Furgone passo corto (con tetto standard e medio) Transporter Furgone con passo lungo e tetto standard e medio Area vano di carico

Dettagli

TITAN Installazione PLUS

TITAN Installazione PLUS MOBISAT - SISTEMI DI PROTEZIONE SATELLITARE TITAN Installazione PLUS INDICE 1. Connessione dei cavi 2. Fornire alimentazione (positivo e negativo) 3. Installare il cavo DIN 1 (Ignizione) 4. Connessione

Dettagli

Interfaccia EIB - centrali antifurto

Interfaccia EIB - centrali antifurto Interfaccia EIB - centrali antifurto GW 20 476 A 1 2 3 1 2 3 4 5 Terminali bus LED di programmazione indirizzo fisico Tasto di programmazione indirizzo fisico Cavo di alimentazione linea seriale Connettore

Dettagli

Alimentatore QS Link Plug-in

Alimentatore QS Link Plug-in 085329a 1 11.05.15 L alimentatore QS Link Plug-in alimenta le soluzioni di ombreggiatura Lutron QS nonchè i dispositivi e le interfacce del sistema QS. L alimentatore va collegato a una presa standard

Dettagli

EDITORE. MAN Nutzfahrzeuge AG Reparto ESC Engineering Services Consultation (in passato TDB) Dachauer Str. 667 D - 80995 München. E-Mail: esc@man.

EDITORE. MAN Nutzfahrzeuge AG Reparto ESC Engineering Services Consultation (in passato TDB) Dachauer Str. 667 D - 80995 München. E-Mail: esc@man. INTERFACCE TG EDITORE MAN Nutzfahrzeuge AG Reparto ESC Engineering Services Consultation (in passato TDB) Dachauer Str. 667 D - 80995 München E-Mail: esc@man.eu Fax: + 49 (0) 89 1580 4264 Con riserva di

Dettagli

Ricarica di un veicolo leggere in modo 3 semplificato da una presa tipo 2

Ricarica di un veicolo leggere in modo 3 semplificato da una presa tipo 2 Ricarica di un veicolo leggere in modo 3 semplificato da una presa tipo 2 Premessa. In Italia non è ammesso ricaricare in modo 1 (cioè da una presa comune, es. Schuko) in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

PLC Simatic. Serie S7-200

PLC Simatic. Serie S7-200 PLC Simatic I sistemi Simatic prodotti dalla Siemens mettono a disposizione dell utente una vasta gamma di PLC con caratteristiche differenti e adatti per le più svariate applicazioni come quelli appartenenti

Dettagli

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR

Stick e dalla relativa unità di controllo. Il Command mette a disposizione in ogni momento. Vantaggi della tecnologia FAFNIR L'unità di controllo L'unità di controllo è composto da un'alimentazione a sicurezza intrinseca per i sensori VISY- Possibilità di collegare a un singolo collegamento fino a 3 sensori VISY differenti mediante

Dettagli

Rimorchi per trasporto Imbarcazioni

Rimorchi per trasporto Imbarcazioni Rimorchi per trasporto Imbarcazioni 5 Thule-Ellebi con voi. Perché scegliere Thule-Ellebi Specifiche tecniche dei nuovi rimorchi EUROPA 2011 Thule-Ellebi 8 2 2. FERMOPRUA Fermoprua regolabile per ogni

Dettagli

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE

SCHEMA SISTEMA AVVIAMENTO ELETTRICO INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE SCHEMA SISTEMA INTERRUTTORE ACCENSIONE INTERRUTTORE FRIZIONE BATTERIA INTERRUTTORE RELÈ DI AVVIAMENTO INTERRUTTORE FOLLE INTERRUTTORE CAVALLETTO LATERALE INTERRUTTORE ACCENSIONE FR/BI R BATTERIA ee INTERRUTTORE

Dettagli

GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI

GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI GUIDA ALL'INSTALLAZIONE E AL COLLEGAMENTO DEI CAVI Prima di iniziare 1. Questo prodotto deve essere utilizzato esclusivamente in autoveicoli con alimentazione da 12 V e messa a terra negativa. 2. Leggere

Dettagli

N catalogo MYSGPABP04690. N cat. MYSGPABP6016G5. N cat. MYSGPABP04700

N catalogo MYSGPABP04690. N cat. MYSGPABP6016G5. N cat. MYSGPABP04700 Manuale di installazione sensore di parcheggio PARK VIDEO Impianto dedicato alle vetture del Gruppo Volkswagen (escluso AUDI) dotate di autoradio di serie predisposte per la visualizzazione. Tutti i segnali

Dettagli

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento

Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Honeywell Hometronic Interfaccia Vocale e Web HCI200IT-E Installazione e funzionamento Indice Indice Requisiti di sistema 3 Versione software per HCM200 3 Telefono 3 Panoramica 4 Informazioni generali

Dettagli

NOVITA VERSIONE 2011. La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico

NOVITA VERSIONE 2011. La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico NOVITA VERSIONE 2011 La soluzione CAD/CAM per il cablaggio elettrico Edizione 12 novembre 2010 Definizione Cavi Con Cabling 4D 2011 è possibile definire un cavo multipolare all interno della finestra di

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

X-OBD. Manuale di Installazione. Unità periferica di bordo OBD II. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it

X-OBD. Manuale di Installazione. Unità periferica di bordo OBD II. X-TraX Group ITALY. X-TraX Group. info@xtrax.it - www.xtrax.it X-TraX Group Manuale di Installazione info@xtrax.it - www.xtrax.it ITALY X-TraX Group Questo dispositivo è prodotto in Taiwan. Le informazioni riportate in questo documento sono soggette a modifiche senza

Dettagli

2.3 Connettori a morsetto

2.3 Connettori a morsetto 2.3 Connettori a morsetto Il Solar-Log 1000 dispone di 2 interfacce RS485, contrassegnate rispettivamente dalle lettere A e B. L'interfaccia B può anche essere eventualmente utilizzata come RS422 (per

Dettagli

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0 Buccaneer USB Struttura pressofusa garantisce protezione IP del cavo Anello di accoppiamento, la vite a filetto garantisce un accoppiamento sicuro adattatore USB Chiusura del cappuccio di protezione Connettore

Dettagli

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx

TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. versione 6.xx TELEBOX 328 INTERFACCIA TELEFONICA PER SECURBOX 368 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE versione 6.xx INDICE 1.1 INTRODUZIONE 2.1 STRUTTURA 2.2 CARATTERISTICHE 2.3 INFORMAZIONI PRELIMINARI 3.1 NUMERI TELEFONICI

Dettagli

Integrazione con navigazione su sistema MIB, Manuale di installazione. Navigazione per Composition Media

Integrazione con navigazione su sistema MIB, Manuale di installazione. Navigazione per Composition Media , Manuale di installazione Navigazione per Composition Media CONTENUTO 1 Pz. modulo di navigazione 1 Pz. cablaggio di collegamento 1 Pz. antenna GPS 1 Pz. antenna TMC 1 Pz. Modulo di controllo 1 Pz. Tasto

Dettagli

IGLOO IGLOO EASY MANUALE DI ISTRUZIONI

IGLOO IGLOO EASY MANUALE DI ISTRUZIONI ITALIANO EASY C695 C698 MANUALE DI ISTRUZIONI PRELIMINARY Complimenti per aver scelto un prodotto Clay Paky! La ringraziamo per la preferenza e La informiamo che anche questo prodotto, come tutti gli altri

Dettagli

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio.

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Postmontaggio impianto antifurto BMW Serie 5 berlina (E 60) Nr. kit di postmontaggio: 65 73 0 304 463 Kit di postmontaggio impianto d allarme (fino al 03/200)

Dettagli

M1600 Ingresso/Uscita parallelo

M1600 Ingresso/Uscita parallelo M1600 Ingresso / uscita parallelo M1600 Ingresso/Uscita parallelo Descrizione tecnica Eiserstraße 5 Telefon 05246/963-0 33415 Verl Telefax 05246/963-149 Data : 12.7.95 Versione : 2.0 Pagina 1 di 14 M1600

Dettagli

Preliminary study of the combustion control system

Preliminary study of the combustion control system Preliminarystudyofthecombustioncontrolsystem L Iveco Daily modello A50C31 GNC, è assistito dalla centralina ECU IAW1AF, che rileva i parametri utili per la combustione ed attiva gli attuatori al fine di

Dettagli

Pagina 1 di 5. Revisione del 25/03/2010 BARRE LUMINOSE A DIODI LED - Serie C01 - EXTRA SOTTILE

Pagina 1 di 5. Revisione del 25/03/2010 BARRE LUMINOSE A DIODI LED - Serie C01 - EXTRA SOTTILE Pagina 1 di 5 Revisione del 25/03/2010 BARRE LUMINOSE A DIODI LED - Serie C01 - EXTRA SOTTILE q Disponibili in : bianco freddo (), bianco neutro (4000 K), bianco caldo (3000 K) q Connessioni multiple max

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI ENDITA Autoclima S.p.A. sales@autoclima.com +39.011.944.32.10 Ultimo aggiornamento: 04/09/2015 Condizioni di vendita Condizionatori a tetto - Condizionatori a tetto 10101071 10101072 10101073

Dettagli

Scheda tecnica. Allarme acustico. VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A. Cat. MYSGABS1510

Scheda tecnica. Allarme acustico. VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A. Cat. MYSGABS1510 Scheda tecnica Allarme acustico SKODA OCTAVIA m.y. 2011 Vettura verificata il 07/2011 VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A. Cat. MYSGABS1510 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Yamaha FZ1 2009-2011 Istruzioni di Installazione PARTS LIST 1 Modulo Accensione 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Striscia di Velcro 1 Salvietta con Alcool 1 Cavo CAN 1 Connettore terminale CAN 1 Cavo USB

Dettagli

Controtelaio universale in kit Supporti per telai

Controtelaio universale in kit Supporti per telai 7 Controtelaio universale in kit 47864 Ponte Messa di Pennabilli (Rn) Via Marecchiese, 80/82 - Tel. 0541 928430 info@massimomaioli.it - www.massimomaioli.it Le OFFICINE MECCANICHE MAIOLI presentano il

Dettagli

Scopri il nostro mondo Rimorchi per trasporti nautici

Scopri il nostro mondo Rimorchi per trasporti nautici Scopri il nostro mondo Rimorchi per trasporti nautici Febbraio 2011 1 THULE-ELLEBI TRASPORTO IMBARCAZIONI Thule-Ellebi con voi. Perché scegliere Thule-Ellebi Specifiche tecniche dei nuovi rimorchi EUROPA

Dettagli

Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA

Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA Profibus DP Applicazione ai centri di lavoro Mandelli Sistemi SPA G. Galbiati Aprile 2013 SLIDE 1 Introduzione Questa presentazione mostra l applicazione di Profibus DP su alcuni dei centri di lavoro prodotti

Dettagli

Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER

Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER COM-B Distributore di comunicazione per impianti FV di grandi dimensioni con SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Contenuto Il distributore di comunicazione COM-B di SMA Solar Technology

Dettagli

Indice. 3. Sicurezza...3 3.1 Utilizzo conforme alle prescrizioni...3 3.2 Prescrizioni di sicurezza...3

Indice. 3. Sicurezza...3 3.1 Utilizzo conforme alle prescrizioni...3 3.2 Prescrizioni di sicurezza...3 Indice 1. Descrizione del sistema...1 1.1 Descrizione del sistema...1 1.2 Utilizzo del Monitoring System 1502...1 1.2.1 Modalità seminatrice a grano singolo con trasduttore ottico (conteggio dei grani)...1

Dettagli

Impianti telefonici interni (Scheda) IMPIANTI TELEFONICI INTERNI. Ultimo aggiornamento: 1 apr. 2008

Impianti telefonici interni (Scheda) IMPIANTI TELEFONICI INTERNI. Ultimo aggiornamento: 1 apr. 2008 IMPIANTI TELEFONICI INTERNI Sistema di alimentazione: Le società telefoniche, con le quali occorre prendere accordi, forniscono un armadietto unificato (420x140x70 mm) con sportello a serratura, per la

Dettagli

MEZZI TRASMISSIVI 1. Il doppino 2. Il cavo coassiale 3. La fibra ottica 5. Wireless LAN 7

MEZZI TRASMISSIVI 1. Il doppino 2. Il cavo coassiale 3. La fibra ottica 5. Wireless LAN 7 MEZZI TRASMISSIVI 1 Il doppino 2 Il cavo coassiale 3 La fibra ottica 5 Wireless LAN 7 Mezzi trasmissivi La scelta del mezzo trasmissivo dipende dalle prestazioni che si vogliono ottenere, da poche centinaia

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT

Manuale. Disinserzione sicura per MOVIAXIS. Condizioni. Edizione 08/2006 11523042 / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi Disinserzione sicura per MOVIAXIS Condizioni Edizione 08/2006 1152302 / IT Manuale SEW-EURODRIVE Driving the world

Dettagli

Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin)

Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin) Cavo VGA (9 Pin / 15 Pin) Questo cavo serve per la connessione della scheda video con uscita tramite connettore a 9 Pin al monitor VGA. Connettore 9 Pin D-Sub Maschio (Connessione alla VGA) Connettore

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

Processore HomeWorks QS

Processore HomeWorks QS specifiche del prodotto 06.03.15 Il processore HomeWorks QS fornisce il controllo e la comunicazione ai componenti del sistema HomeWorks QS. I link Ethernet consentono la comunicazione verso il software

Dettagli

Accessori Originali BMW. Istruzioni di montaggio.

Accessori Originali BMW. Istruzioni di montaggio. Accessori Originali BMW. Istruzioni di montaggio. Postmontaggio dell'impianto antifurto BMW Serie (E8, E82, E87) Kit di postmontaggio n.: 65 2 0 394 934 Kit di postmontaggio impianto antifurto (fino al

Dettagli

Sistema integrato di chiamata infermiere

Sistema integrato di chiamata infermiere Descrizione del sistema Componenti principali dell'impianto: Per la realizzazione di un impianto di chiamata mbc call vengono utilizzati i seguenti componenti: Alimentatore con uscita bus 2 Vdc Montaggio

Dettagli

Regime motore Alternatore 90 A (A) 500 30 42 600 40 58 700 46 68 800 50 76 1000 56 82 1200 60 88 1600 64 92 65 A (A) (giri/min.)

Regime motore Alternatore 90 A (A) 500 30 42 600 40 58 700 46 68 800 50 76 1000 56 82 1200 60 88 1600 64 92 65 A (A) (giri/min.) Indice IMPIANTO ELETTRICO... 2 PRESCRIZIONI ANTINFORTUNISTICHE... 3 Interventi preventivi... 3 CONNETTORI DI CONNESSIONE... 4 Giunzioni impermeabili... 4 CONSUMO DI CORRENTE... 5 FUSIBILI/DIMENSIONI CAVI

Dettagli

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy INDICE Procedura di aggiornamento... Pag. 3 Collegamento per riprogrammazione... Pag. 3 Aggiornamento software... Pag. 4 Tipi di connessione attualmente disponibili... Pag. 4 Descrizione Generale del Tester...

Dettagli

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio.

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Postmontaggio luce diurna a LED universale (fibra ottica) Tutti i modelli BMW senza luci diurne BMW serie 1 (F 20/F 21) senza Op. 522 (luci allo xeno) BMW

Dettagli

Frequency converter. PV inverter. Inverter per PV- e Wind- energy. Filter. Distribution

Frequency converter. PV inverter. Inverter per PV- e Wind- energy. Filter. Distribution Frequency converter PV inverter Inverter per PV- e Wind- energy Filter Distribution PLW 16 Morsetti passaparete PLW 16 Disponibile da Settembre 2013 Dentro il device (cablaggio in fabbrica): Tecnologia

Dettagli

Oxford HotGrips : Istruzioni per il montaggio e l uso delle parti di codice OF693 e OF696 con termostati v.7.

Oxford HotGrips : Istruzioni per il montaggio e l uso delle parti di codice OF693 e OF696 con termostati v.7. Oxford HotGrips : Istruzioni per il montaggio e l uso delle parti di codice OF693 e OF696 con termostati v.7. A: Prudenza innanzitutto: leggere attentamente queste istruzioni prima dell installazione o

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5240 MA-5120 MA-5060 MIXER AMPLIFICATO ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo

Dettagli

standard e alla presa EOBD del veicolo tramite il cavo DB9/EOBD fornito in dotazione.

standard e alla presa EOBD del veicolo tramite il cavo DB9/EOBD fornito in dotazione. MANUALE UTENTE TESTER EOBD UNITÀ DI DIAGNOSI PER AUTO L interfaccia, basata sull integrato ELM327, è in grado di dialogare con l EOBD (Enhanced On Board Diagnostic) di un autoveicolo, per interrogare la

Dettagli

Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215

Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215 Documento tecnico - Europa Pianificazione dell'installazione del microinverter M215 Microinverter M215 Enphase Il microinverter M215 è il modello più potente ed efficiente mai realizzato da Enphase. Con

Dettagli

softest & softest plus

softest & softest plus DIMENSIONE SPORT softest & softest plus CONTROLLO SONDA LAMBDA, PRESSIONE TURBO, % INIEZIONE DIMENSIONE SPORT s.r.l. via Pontestura, 122-15020 CAMINO (AL) tel. 0142/469373 - fax 0142/469533 http://www.dimsport.it

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

Network Controller TCP/IP

Network Controller TCP/IP Serrature elettroniche intelligenti e soluzioni di controllo accessi SCHEDA DATI Network Controller TCP/IP Essa serve da interfaccia tra la rete Metra NET (CAN) e rete del computer LAN. Consente la comunicazione

Dettagli

Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER

Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Informazione tecnica Communit Distributore di comunicazione per impianti FV per SUNNY CENTRAL, SUNNY MINI CENTRAL o SUNNY TRIPOWER Contenuto Il distributore di comunicazione Communit di SMA Solar Technology

Dettagli

CN 383 MA 177.E SUBTELAIO N3 CON FUNZIONALITÀ DI AGGREGAZIONE FINO A 1 GBIT

CN 383 MA 177.E SUBTELAIO N3 CON FUNZIONALITÀ DI AGGREGAZIONE FINO A 1 GBIT CN 383 MA 177.E SUBTELAIO N3 CON FUNZIONALITÀ DI AGGREGAZIONE FINO A 1 GBIT NMU CN 383: 769223 NMU MA 177.E: 769224 CODICE CLEI CN 383: VAMZ110HRA CODICE CLEI MA 177.E: VAUCAMKZAA MANUALE D INSTALLAZIONE

Dettagli

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl.

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl. www.progetto2000srl.it CTDBS Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896 INTRODUZIONE Il Combinatore Telefonico Digitale CTDBS può essere

Dettagli

COB supporti da quadro per connettori multipolari

COB supporti da quadro per connettori multipolari supporti da quadro per connettori multipolari TCQ + TSFS (...CMS, alternativa) CMS Impiego Il sistema consente di utilizzare, allʼinterno di quadri elettrici, i connettori multipolari senza le tradizionali

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Impianto vivavoce Bluetooth per BMW Prodotto applicabile a vetture allestite con tasti di telefono sul volante. Impianti audio privi di amplificazione supplementare. - BOARD NETWORK

Dettagli

DIMES (SISTEMA DI MISURAZIONE DIGITALE)

DIMES (SISTEMA DI MISURAZIONE DIGITALE) DIMES (SISTEMA DI MISURAZIONE DIGITALE) MIGLIORARE LE PRESTAZIONI DEL SISTEMA FIREDETEC CON UN SISTEMA DI MISURAZIONE DIGITALE DIMES Assicura che il sistema sia sempre correttamente caricato e pronto

Dettagli

Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link. Disegno quotato

Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link. Disegno quotato Sensori ad ultrasuoni ADVANCED con IO-Link Disegno quotato HTU418B- DMU418B- HTU430B- DMU430B- it 02-2015/01 50122144 4...20 ma 0...10 V 25 400mm 150 1300mm 300 3000mm 15-30 V DC Con riserva di modifiche

Dettagli

Motore C20 per finestra THERMO

Motore C20 per finestra THERMO Motore C20 per finestra THERMO Note: Si raccomanda di leggere con attenzione e comprendere le istruzioni allegate ad ogni motore prima di procedere con l'installazione e seguirle attentamente per ottenere

Dettagli

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione

GPS ANTIFURTO SATELLITARE KINGSAT-ITALIA Manuale installazione INSTALLAZIONE DISPONIBILE ANCHE L APPLICAZIONE PER ANDROID. SCARICABILE DAL MARKET SOTTO LA VOCE KINGSAT! 1 DESCRIZIONE DISPOSITIVO 1. Connettore antenna GSM 2. Slot scheda SIM operatore telefonico 3.

Dettagli

Serie 2000 Elettrodistributori 2 2.188

Serie 2000 Elettrodistributori 2 2.188 Serie 000 Elettrodistributori.188 Distributori 5/ Taglia 10 mm LINE Serie 100 Pneumatico - Molla 11c.5.00.19 Peso gr. 30 Pressione minima di pilotaggio bar Taglia Serie Distributori Pneumatico 100_IT mm

Dettagli

Computer di portata M850-W-x e M850-P-x

Computer di portata M850-W-x e M850-P-x I dati tecnici forniti non sono impegnativi per il costruttore che si riserva la facoltà di modificarli senza obbligo di preavviso. Copyright 2013 MI Ed. 1 IT - 2014 Descrizione Le unità M850 sono computer

Dettagli

Allarme per porta - EXST -

Allarme per porta - EXST - Allarme per porta - EXST - A CHECKLIST PRE-INSTALLAZIONE DESIDERA UN VOLUME ALTO 0 BASSO PER L AWISATORE ACUSTJCO? Exit Stopper viene preimpostato in fabbrica con un volume ALTO (97 db). Per impostare

Dettagli

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH

PROFIBUS-DP/INTERBUS-S CAN-OPEN DEVICE-NET PER MULTIMACH PROFIBUSDP/INTERBUSS CANOPEN DEVICENET PER MULTIMACH Gli slaves modulari espandibili per Multimach seguono la stessa filosofia applicativa della modularità totale che caratterizza il sistema Multimach.E

Dettagli

fasis Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto!

fasis Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto! Morsetti Wieland. fasis WTP New Generation Wieland Electric, l inventore delle connessioni sicure. PUSH-IN, fatto! fasis WTP Morsetti con attacco Push-In Basta inserire il conduttore ed è fatto. Semplice,

Dettagli

LeGGere tutte Le indicazioni Prima di avviarsi all installazione

LeGGere tutte Le indicazioni Prima di avviarsi all installazione Lista delle Parti Suzuki Gsxr 1000 2009 i struzioni di installazione 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-Rom 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander 2 Adesivi Dynojet 1 Striscia di Velcro 1 Salvietta

Dettagli

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica 10. CARATTERISTICHE E DIMENONI MODELLO Metodo di rilevazione Copertura Zone di rilevazione Sensibilità Velocità rilevabile Tensione Alimentazione Corrente assorbita Tempo allarme Uscite a relè Antiapertura

Dettagli

LIBRETTO VERIFICHE GRU A PONTE E MACCHINE DI SOLLEVAMENTO (Registro di controllo)

LIBRETTO VERIFICHE GRU A PONTE E MACCHINE DI SOLLEVAMENTO (Registro di controllo) MACCHINA NUMERO DI FABBRICA LIBRETTO VERIFICHE GRU A PONTE E MACCHINE DI SOLLEVAMENTO (Registro di controllo) Costruttore/Mandatario: CIOFETTI SOLLEVAMENTO INDUSTRIALE SRL S. S. Tiberina Nord, 26/T - 06134

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli