GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo Copyright BorsadelCredito.it 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1"

Transcript

1 GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016 Copyright BorsadelCredito.it 1

2 Indice BorsadelCredito.it, il primo marketplace in Italia per il credito alle imprese 0. Sharing Economy e P2P Il P2P nel mondo Perché funziona 1. Che cos è BorsadelCredito.it Chi siamo Come funziona BorsadelCredito.it 2. Uno strumento rivoluzionario per le imprese L iscrizione al portale Caratteristiche minime per le imprese Vantaggi principali Contatti Copyright BorsadelCredito.it 2

3 0. Sharing Economy e P2P Il P2P nel mondo Perché funziona Copyright BorsadelCredito.it 3

4 La Sharing Economy L economia della condivisione ha invaso la nostra quotidianità La tua casa La tua macchina La tua vita I tuoi risparmi Copyright BorsadelCredito.it 4

5 Cosa è e chi sono gli attori del peer to peer lending Schema generale di funzionamento La rivoluzione delle attività finanziare passa attraverso il web. Grazie al web oggi infatti i privati in qualsiasi forma possono erogare prestiti alle imprese senza ricorrere ai canali tradizionali dell intermediazione finanziaria AZIENDA PRESTATORE Si iscrive al sito web ed inserisce una ricerca di credito completamente online Copyright BorsadelCredito.it Assegna all azienda un Mercato, cioè un giudizio sul suo livello di affidabilità, interrogando tutti gli info provider disponibili. Più il livello di questo giudizio è basso e più i tassi di interesse per i prestatori sono alti per compensare il rischio Partecipa in piccole quote al prestito mettendo una quota in offerta, in una modalità automatica o manuale: l asta al ribasso a cui i prestatori competono tra loro per partecipare al prestito. Per mitigare il rischio il prestatore diversifica l investimento in decine e decine di prestiti 5

6 La diffusione della Sharing Economy Peer to peer o marketplace lending: un ascesa inarrestabile. Circa 25 mld $ erogati nel 2014 e triple digit growth year on year Triple digit growth Nel 2014 erogati 12 mld $ in US 9 mld $ in China 3 mld $ in Europa Copyright BorsadelCredito.it 6

7 Lo small business non è più sufficientemente servito dalla finanza tradizionale Le aziende hanno bisogno finanziari molto semplici e di basso importo Copyright BorsadelCredito.it Source: Karen Gordon Mills Senior Fellow, Harvard Business School & Harvard Kennedy School 7

8 In termini di costi non c è paragone con i modelli tradizionali: tecnologia e digitale permettono savings del 60-70% Banche vs Fintech Copyright BorsadelCredito.it Source: Lending Club, McKinsey&Company 8

9 L innovazione è anche e soprattutto nel calcolo del merito di credito: nuove fonti e maggiore capacità predittiva Più efficienza, ma anche più qualità Copyright BorsadelCredito.it Source: Morgan Stanley, OnDeck Company Data 9

10 Un esperienza rivoluzionaria per le imprese: time to yes 24 ore, time to cash 3 giorni Il cliente prima di tutto Copyright BorsadelCredito.it Source: Lending Club 10

11 1. Che cos è BorsadelCredito.it Chi siamo Come funziona BorsadelCredito.it Copyright Business Innovation Lab Srl 11

12 BorsadelCredito.it è il primo operatore interamente digitale di credito alle PMI Chi siamo Start-up fintech del 2013 Specializzati nel credito alle piccole e medie imprese Primo operatore italiano di peer to peer lending per le PMI Più di imprese clienti Oltre 1 miliardo di euro richiesti Provenienti da tutta Italia 5% media impresa 20% piccola impresa 75% micro impresa Rassegna stampa Copyright BorsadelCredito.it 12

13 La «crisi del credito alle PMI» impone nuovi modelli di business, basati su esperienze digitali e sull innovazione tecnologica La nostra vision Credito digitale alle PMI User experience digitale Innovazione tecnologica Lean Organization Peer to Peer Lending Origination digitale delle richieste di credito del segmento small business User experience facile e veloce per le PMI Piattaforma online di origination Motori di matching evoluti Business intelligence avanzata Credit scoring che integra anche social big data Workflow di valutazione delle richieste di credito semi-automatici Time to Yes: 24 ore Processi «burocratici» digitali: firma digitale, identificazione a distanza, etc Prestiti da privati, con la possibilità quindi di ampliare l offerta di credito Market place digitale in cui domanda e offerta si incontrano liberamente Copyright BorsadelCredito.it 13

14 Le piattaforme di peer to peer lending permettono ai privati (persone o istituzionali) di prestarsi denaro Come funziona BorsadelCredito.it Prestatori BorsadelCredito.it Richiedenti 1. ISCRIZIONE 4. RICHIESTA CREDITO I Prestatori si iscrivono alla piattaforma con una rapida registrazione 5. ISTRUTTORIA Il Richiedente effettua la propria richiesta, indicando la finalità del finanziamento (es per 36 mesi) 2. OFFERTA 5.00% 3. VERSAMENTO I Prestatori definiscono la propria offerta, scegliendo tra «Profilo Gestito» e «Profilo Manuale» 6. MATCHING Raccoglie le informazioni qualiquantitative, interroga i credit bureau e assegna una classe di rischio (es. Classe C) 7. PROPOSTA Il Sistema mostra al Richiedente l offerta complessiva (il tasso è ponderato rispetto alle offerte dei Prestatori) e lo stesso decide se accettare o meno 10. RE-INVESTIMENTO Copyright BorsadelCredito.it Dopo aver effettuato un versamento (ad es ) i capitali sono disponibili per essere prestati Lasciando la propria offerta attiva, i soldi rimborsati mensilmente vengono utilizzati per nuovi prestiti., nella stessa maniera descritta. Le aziende in salute e valutate positivamente incontrano le offerte dei prestatori 8. EROGAZIONE Se il Richiedente accetta, l Istituto trasferisce le somme dai conti di pagamento dei Prestatori coinvolti a quelli del Richiedente 9. RIMBORSO Il Richiedente rimborsa mensilmente il finanziamento sulla base del piano di ammortamento (es. 36 mesi), attraverso l addebito diretto (le rate sono poi distribuite tra i prestatori) 14

15 Diversificare è la maniera migliore per minimizzare il rischio di investimento La protezione dal Rischio - Diversificazione Dividiamo il tuo investimento in tante piccole quote, le quali (assieme a quelle degli altri investitori) diventeranno parte di un finanziamento nei confronti di una impresa. Puoi arrivare a prestare anche l 1% del suo investimento totale alla singola impresa (es. investi su BorsadeCredito.it, presti 50 a impresa)* COME FUNZIONA UN SINGOLO PRESTITO L azienda che accetta l offerta, ottiene il prestito sul proprio c/c. Mensilmente ripagherà una rata Rate Prestito x 36 Ogni prestatore entra in un prestito con una piccola quota. Mensilmente riceverà la sua rata (quota capitale + interessi) Ad. Es: investendo farà 50 prestiti da 100 In questo modo minimizzi i rischi derivanti dall insolvenza di una o più aziende * Il livello di diversificazione minima garantito è del 10% della somma investita. Copyright BorsadelCredito.it 15

16 2. All interno di BorsadelCredito.it L iscrizione al portale Caratteristiche minime per le imprese Vantaggi principali Contatti Copyright BorsadelCredito.it 16

17 Il processo è interamente digitale e, dopo una veloce registrazione, permette di gestire con estrema flessibilità la propria richiesta L iscrizione al portale Comincia dall inserimento delle informazioni dell azienda richiedente: - Info anagrafiche - Altri titolari effettivi - Antiriciclaggio Descrivi brevemente l esigenza creditizia dell Azienda Allega sul portale la documentazione richiesta in base alla tipologia di azienda (vd. Slide 3) Una volta inserite tutte le informazioni, comincia l analisi di BorsadelCredito.it Vengono analizzate le informazioni andamentali (Bilanci, SIC, ecc) e viene intervistato il titolare dell azienda TIME TO YES in 24H Copyright BorsadelCredito.it 17

18 BorsadelCredito.it è il portale adatto per le esigenze di credito di aziende che sono sul mercato da almeno 1 anno e non hanno pregiudizievoli Caratteristiche minime delle PMI Valutiamo le richieste di aziende che possiedono queste caratteristiche minime Caratteristiche strutturali Età: azienda con almeno 12 mesi di vita, ovvero con un bilancio o modello UNICO chiuso Volume di affari: fatturato di almeno 50mila (sia nell anno precedente che nell anno in corso) Caratteristiche Andamentali Nessuna pregiudizievole grave sull azienda (finanziamenti non pagati o pagati in grave ritardo; ripetuti sconfini di fido; fallimenti) Nessuna pregiudizievole grave sull imprenditore o sui soci principali (finanziamenti non pagati o pagati in grave ritardo; protesti; ipoteche legali; pignoramenti; ecc) Patrimonio Netto positivo Quali Aziende chiedono credito su BorsadelCredito.it Aziende italiane Età: almeno 12 mesi Copyright BorsadelCredito.it 18

19 I Richiedenti ottengono la liquidità ricercata in pochi giorni attraverso una user experience interamente digitale Benefici per le imprese Esperienza interamente digitale La richiesta di credito è gestita completamente online e con il supporto di un customer care omni channel (chat, , video chiamate, telefono) I processi di identificazione e sottoscrizione dei contratti avvengono interamente a distanza Erogazione in 3 giorni Le imprese richiedenti ottengono la valutazione del merito di credito e l offerta di finanziamento in 24 ore Entro pochi giorni dall accettazione dell offerta gli viene liquidato l importo del finanziamento Maggiore offerta Anche le imprese attualmente escluse dal mercato del credito, non per merito, ma per dimensione o altri fattori, potranno ottenere un finanziamento L assessment creditizio integra, inoltre, valutazioni basate sui dati web che arricchiscono le tradizionali valutazioni di merito creditizio Copyright BorsadelCredito.it 19

20 Contatti Contact Center Tel Mail: Chat sul portale Scopri i nostri e-book, webinar e tanti altri contenuti nel nostro blog news.borsadelcredito.it Seguici tramite i nostri social network, con l hashtag #P2Plive Copyright BorsadelCredito.it 20

Come cambia il mercato del credito allo Small Business

Come cambia il mercato del credito allo Small Business D o v e l e i m p r e s e t r o v a n o c r e d i t o Come cambia il mercato del credito allo Small Business Milano POLIMI Fintech Journey - 20 aprile 2017 1 Alla base del credit crunch, c è l incapacità

Dettagli

GLI STRUMENTI INNOVATIVI DI FINANZIAMENTO. Parma - Camera di Commercio, 26 Maggio D o v e l e i m p r e s e t r o v a n o c r e d i t o

GLI STRUMENTI INNOVATIVI DI FINANZIAMENTO. Parma - Camera di Commercio, 26 Maggio D o v e l e i m p r e s e t r o v a n o c r e d i t o D o v e l e i m p r e s e t r o v a n o c r e d i t o GLI STRUMENTI INNOVATIVI DI FINANZIAMENTO Parma - Camera di Commercio, 26 Maggio 2016 Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 Indice BorsadelCredito.it,

Dettagli

Il social lending di Smartika. Maurizio Sella

Il social lending di Smartika. Maurizio Sella Il social lending di Smartika Maurizio Sella Smartika Smartika spa Capitale sociale 1.000.000 i.v. Autorizzazioni speciali Iscrizione n. 36020 albo Istituti di Pagamento ex art 114 novies del TUB presso

Dettagli

Company profile. Milano, Settembre 2014

Company profile. Milano, Settembre 2014 Company profile Milano, Settembre 2014 è la prima piattaforma per il credito digitale alle piccole e medie imprese Chi siamo nasce dall iniziativa di un team di professionisti con ampia esperienza nel

Dettagli

http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it

http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it P2P lending Le piattaforme P2P lending coprono il settore delle Prestiti Personali e in alcuni casi finanziano anche gli small business Si sono

Dettagli

Il social lending di Smartika

Il social lending di Smartika Il social lending di Smartika Social lending Le piattaforme social lending coprono il settore delle prestiti personali e in alcuni casi finanziano anche le piccole aziende. Si sono sviluppate dopo la crisi

Dettagli

Difficoltà dell accesso al credito, nuove possibilità dai nuovi canali internet

Difficoltà dell accesso al credito, nuove possibilità dai nuovi canali internet Difficoltà dell accesso al credito, nuove possibilità dai nuovi canali internet Angelo Daniele Blancato Presidente Credito al Credito 2013 Palazzo Altieri Roma 2829 Novembre 2013 Agenda Il contesto di

Dettagli

Breakfast & Finance Roma, 12 Maggio 2015. http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it

Breakfast & Finance Roma, 12 Maggio 2015. http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it Breakfast & Finance Roma, 12 Maggio 2015 http://www.smartika.it facebook.com/smartika.it @smartika.it Da dove veniamo Sources:LendIt-2015 http://www.smartika.it 2 Cina Leader mondiale Piattaforme presenti:

Dettagli

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio

Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Identificare i nuovi potenziali clienti e massimizzare la profittabilità di portafoglio Serena Di Mattia, Simone Capecchi Roma, 14 dicembre 2004 Indice Il segmento Small Business Caratteristiche, specificità

Dettagli

Prestiamoci: una comunità per i prestiti tra persone. Agata S.p.A. Mariano Carozzi, AD Prestiamoci www.prestiamoci.it

Prestiamoci: una comunità per i prestiti tra persone. Agata S.p.A. Mariano Carozzi, AD Prestiamoci www.prestiamoci.it Prestiamoci: una comunità per i prestiti tra persone Agata S.p.A. Mariano Carozzi, AD Prestiamoci www.prestiamoci.it Prestiamoci è la prima comunità di prestiti tra persone nata in Italia per il mercato

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

Crowdfunding per le Aziende: il segreto è sapersi raccontare

Crowdfunding per le Aziende: il segreto è sapersi raccontare Crowdfunding per le Aziende: il segreto è sapersi raccontare Crowdfunding per le Aziende: il segreto è sapersi raccontare I MOMENTI DI CRISI FINANZIARIA STIMOLANO L INGEGNO Per finanziare progetti e favorire

Dettagli

Microcredito. La soluzione di Intesa Sanpaolo per il microcredito imprenditoriale

Microcredito. La soluzione di Intesa Sanpaolo per il microcredito imprenditoriale Microcredito La soluzione di Intesa Sanpaolo per il microcredito imprenditoriale Gennaio 2016 Normativa relativa al Microcredito in Italia. Il Microcredito è stato oggetto negli anni di continue evoluzioni

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Letizia Sampoli Firenze, 26 febbraio 2015 Cerved è il più grande Information Provider in Italia e una delle principali agenzie

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET ll sito salutemia.net è sviluppato come un unica pagina verticale con un sistema di ancoraggi, per passare da una sezione all altra mantenendo fissa

Dettagli

Finanziare le start-up

Finanziare le start-up Stampa Finanziare le start-up admin, Riccardo Ferranti in Bilancio Finanziare le startup Avviare un impresa è il sogno di molte persone che hanno acquisito conoscenze e competenze in un determinato settore

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND

In I t n roduz u i z o i ne n e ai MINI BOND Introduzione ai MINI BOND AGENDA Mini bond: una nuova opportunità per le imprese Mini bond: inquadramento normativo, definizione, caratteristiche e beneficiari Motivazioni all emissione Vantaggi e svantaggi

Dettagli

Fai lavorare i tuoi risparmi consolida i guadagni.

Fai lavorare i tuoi risparmi consolida i guadagni. Chi è ARCA Costituita nell ottobre 1983 da dodici Banche Popolari, Arca SGR è oggi una tra le principali società di gestione del risparmio operanti in Italia. Grazie alla presenza di più di 120 enti collocatori

Dettagli

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta. Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta. Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio Premessa L interesse, più che l utilizzo, verso la moneta elettronica ha subito

Dettagli

lean Finance per i Professionisti d impresa

lean Finance per i Professionisti d impresa lean Finance per i Professionisti d impresa L offerta di dati e di informazioni disponibili sul mercato non è sufficiente per comprendere un Impresa e impone lunghe elaborazioni. La valutazione del rischio

Dettagli

Investi nell economia reale Il tuo nuovo strumento di gestione del risparmio. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1

Investi nell economia reale Il tuo nuovo strumento di gestione del risparmio. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 Investi nell economia reale Il tuo nuovo strumento di gestione del risparmio Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 Indice Benvenuto in BorsadelCredito.it, il tuo nuovo strumento di gestione del Risparmio

Dettagli

Head of Area Commerciale Catania

Head of Area Commerciale Catania «LE RISORSE FINANZIARIE PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE» Giuseppe Mormino Head of Area Commerciale Catania Siamo la prima banca in Sicilia: «se cresce il Territorio, cresciamo anche noi» conoscere il

Dettagli

COFITER «Crescere e competere con il contrato di Rete»

COFITER «Crescere e competere con il contrato di Rete» COFITER «Crescere e competere con il contrato di Rete» Bologna, 28 gennaio 2015 INDICE COFITER «I nostri valori» Opportunità e nuovi prodotti Progetto «Cofiter con i Confidi per l Emilia Romagna» 2 Cofiter

Dettagli

Imprenditori Stranieri in Italia

Imprenditori Stranieri in Italia Imprenditori Stranieri in Italia Dati aggiornati a Dicembre 2011 Marketing CRIBIS D&B Agenda Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia Analisi i Imprese con imprenditori i stranieri i 2 Agenda

Dettagli

Strumenti di copertura del rischio di credito per gli scambi commerciali delle PMI italiane: EasyLiner. Genova, 12 maggio 2016

Strumenti di copertura del rischio di credito per gli scambi commerciali delle PMI italiane: EasyLiner. Genova, 12 maggio 2016 Strumenti di copertura del rischio di credito per gli scambi commerciali delle PMI italiane: EasyLiner Genova, 12 maggio 2016 TURNOVER PROTETTO_DIREZIONE MARKETING E COMUNICAZIONE 03.2016 1 Contenuti 1.

Dettagli

Le informazioni necessarie per l istruttoria Le informazioni e la documentazione che la banca chiede riguardano principalmente: Soggetto richiedente

Le informazioni necessarie per l istruttoria Le informazioni e la documentazione che la banca chiede riguardano principalmente: Soggetto richiedente La valutazione del merito creditizio dei soggetti richiedenti finanziamenti di Microcredito assistiti dal Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese. Questo documento rappresenta, in modo schematico

Dettagli

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI 1 1.1 Elenco prodotti e livelli di servizio I prodotti oggetto della convenzione e di seguito descritti sono i seguenti: Prodotto Finanziamenti

Dettagli

Il Gruppo. Reed Elsevier è fornitore leader di informazione e comunicazione.

Il Gruppo. Reed Elsevier è fornitore leader di informazione e comunicazione. Il Gruppo Reed Elsevier è fornitore leader di informazione e comunicazione. Quotato a Londra, Amsterdam e New York, il gruppo Reed Elsevier è tra i maggiori gruppi d informazione al mondo, con 35.600 dipendenti,

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

ALLEGATO (articolo 2, comma 1)

ALLEGATO (articolo 2, comma 1) ALLEGATO (articolo 2, comma 1) CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI PREMESSA I modelli di valutazione adottati sono distinti per procedura, per settore

Dettagli

FINANZIAMENTI E RAPPORTI CON IL SISTEMA CREDITIZIO

FINANZIAMENTI E RAPPORTI CON IL SISTEMA CREDITIZIO FINANZIAMENTI E RAPPORTI CON IL SISTEMA CREDITIZIO C.C.I.A.A. (RE), nov-dic 2012 IFOA - Cosimo Scarafile 1 ASSUNZIONE DI RISCHIO Le pre-condizioni per la banca 1. Progetto di investimento credibile (realisticamente

Dettagli

Un nuovo modello per ridurre la distanza tra il capitale privato e le imprese. Andrea Crovetto

Un nuovo modello per ridurre la distanza tra il capitale privato e le imprese. Andrea Crovetto Un nuovo modello per ridurre la distanza tra il capitale privato e le imprese Andrea Crovetto Confindustria, 4 marzo, 2014 Allineare le prospettive temporali verso orizzonti più lontani Capitale privato

Dettagli

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Natalia Leonardi, Direttore Area Centrale Bilanci, Cerved Luca Cianci, Responsabile U.O. Progetti Speciali, Cerved AICS Meeting Day Lazise

Dettagli

Siamo qui perché ci occupiamo di. Digital Marketing

Siamo qui perché ci occupiamo di. Digital Marketing Siamo qui perché ci occupiamo di Digital Marketing un mercato in Italia ampio e in crescita Il mercato del Digital Marketing in Italia vale circa 3,0mld/ * MERCATO CORPORATE PMI PRODOTTO ONLINE ADV (2,0

Dettagli

Come ottenere prestiti dalle banche anche se protestati e cattivi pagatori SOLUZIONI RAPIDE

Come ottenere prestiti dalle banche anche se protestati e cattivi pagatori SOLUZIONI RAPIDE Come ottenere prestiti dalle banche anche se protestati e cattivi pagatori 6 SOLUZIONI RAPIDE Cari lettori, in questa dura, durissima contingenza economica in cui ci troviamo a vivere, sono molte le persone

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

Logica di processo del CRCL

Logica di processo del CRCL Logica di processo del CRCL Definizione Caratteristiche Operazione Dati Anagrafici Reddituali Centrale Rischi Posizione Globale Credit Bureau Valutazione Preliminare Dettaglio Operazione Mutuo Credit Rating

Dettagli

IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI

IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI IL CAPITALE DI SVILUPPO E IL MERCATO DEL CAPITALE DI RISCHIO NUOVO CAPITALE E NUOVO APPROCCIO PER LO SVILUPPO DELLE PMI 10 settembre 2014 RAPPORTO TRA IMPRESE ITALIANE E SISTEMA BANCARIO I prestiti bancari

Dettagli

Connessi al tuo business, meglio e ovunque.

Connessi al tuo business, meglio e ovunque. Connessi al tuo business, meglio e ovunque. IL BUSINESS DEL FUTURO PARLA AL PRESENTE Nuvola It Comunicazione Integrata Smart è l offerta che unisce servizi tipici di centralino e soluzioni di Unified Communication

Dettagli

PARTICOLARITA DEL SETTORE E LE START-UP INNOVATIVE NEL TURISMO

PARTICOLARITA DEL SETTORE E LE START-UP INNOVATIVE NEL TURISMO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO PARTICOLARITA DEL SETTORE E LE START-UP INNOVATIVE NEL TURISMO BENEDETTI DOTT. GIULIO Programma Digit Tax Credit Gestione IVA 74ter Consulenza Fiscale per

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO FISSO

FOGLIO INFORMATIVO. Prestito Personale a Privati TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO Prestito Personale a Privati TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811

Dettagli

MANCATI PAGAMENTI ALCUNI DATI

MANCATI PAGAMENTI ALCUNI DATI MANCATI PAGAMENTI ALCUNI DATI Quante imprese pagano entro la scadenza? Solo il 42,2% delle imprese italiane paga entro il termine concordato Fallimenti: Nel 2011 in Italia sono state presentate circa 12.000

Dettagli

Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi.

Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi. Vuoi arrivare prima all obiettivo? Nuovi Express Certificate di UniCredit. I Certificate descritti in questa pubblicazione sono strumenti finanziari strutturati complessi a capitale condizionatamente protetto.

Dettagli

Informazione Multifocus Quando il marketing diventa intelligence

Informazione Multifocus Quando il marketing diventa intelligence Informazione Multifocus Quando il marketing diventa intelligence Relatore: d.ssa Francesca Negri - f.negri@lince.it Macerata 7 Novembre 2003 2003 Lince SpA - Tutti i diritti riservati PREMESSA In un mercato

Dettagli

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile

IL MUTUO Richiesta del mutuo Rimborso del mutuo Chiusura del mutuo La Domanda di Mutuo Istruttoria e Perizia Delibera L atto notarile IL MUTUO Il mutuo è una tipologia di contratto che regola il prestito di denaro che avviene da una banca ad un privato per l acquisto (o ristrutturazione) di una immobile. Il privato dovrà rimborsare alla

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 7 II) SCRITTURE DI GESTIONE F) OTTENIMENTO CAPITALE DI TERZI 20 novembre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 F. Scritture relative all

Dettagli

A.N.F. Associazione Nazionale Forense

A.N.F. Associazione Nazionale Forense Offerta dedicata ai Professionisti associati a A.N.F. Associazione Nazionale Forense Dettaglio Offerta Milano, marzo 2012 (www.barclays.it) Milano, marzo 2012 Gentili Signori, ho il piacere di presentarvi

Dettagli

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com Al tuo fianco nella sfida di ogni giorno risk management www.cheopeweb.com risk management Servizi e informazioni per il mondo del credito. Dal 1988 assistiamo le imprese nella gestione dei processi di

Dettagli

FONDO PER LA PREVENZIONE DEL FENOMENO DELL USURA (art. 15 - Legge 108/96) CRITERI E PROCEDURE LINEE GUIDA

FONDO PER LA PREVENZIONE DEL FENOMENO DELL USURA (art. 15 - Legge 108/96) CRITERI E PROCEDURE LINEE GUIDA FONDO PER LA PREVENZIONE DEL FENOMENO DELL USURA (art. 15 - Legge 108/96) CRITERI E PROCEDURE LINEE GUIDA OTTOBRE 1998 CRITERI E PROCEDURE 1. PREMESSA 2. CARATTERISTICHE DELLA CONVENZIONE ANTIUSURA 3.

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE

COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE Registro 10 COME GESTIRE UN BLOG AZIENDALE Consigli per comunicare con efficacia TIPS&TRICKS DI RICCARDO SCANDELLARI INDEX 3 5 9 13 Introduzione Blog aziendale: a chi serve e perché Come usare efficacemente

Dettagli

Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL

Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL Folder_A5_CISL_r 1-06-2011 11:42 Pagina 1 Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL Folder_A5_CISL_r 1-06-2011 11:42 Pagina 2 Offerta riservata agli Associati CISL Conto BancoPosta Più: aggiunge

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

diamoglicredito finanziamenti a studenti universitari e post-universitari

diamoglicredito finanziamenti a studenti universitari e post-universitari diamoglicredito finanziamenti a studenti universitari e post-universitari diamogli credito Sei uno studente universitario, magari ti sei procurato un piccolo lavoro nel fine settimana per sostenerti negli

Dettagli

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Paolo Anselmo - Presidente Roma, 28 Gennaio 2015 www.iban.it Il Network di IBAN L Associazione IBAN è l'istituzione che rappresenta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

La terza linea consente l erogazione, sul

La terza linea consente l erogazione, sul Approfondimenti CartaEnpap: la terza linea 18 La terza linea consente l erogazione, sul conto corrente associato a CartaEnpap, di una somma utilizzabile per qualsiasi esigenza e/o soddisfare una necessità

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014 NEL PRIMO SEMESTRE 2014 INGRESSO IN 4 NUOVE STARTUP, DI CUI 3 STARTUP INNOVATIVE, CON

Dettagli

Nuove strategie nella gestione del portafoglio clienti

Nuove strategie nella gestione del portafoglio clienti Nuove strategie nella gestione del portafoglio clienti Bardolino 18 Maggio 2011 Massimo Mazzarol Agenda Company Profile Obiettivi dell analisi: Portafoglio clienti di un'azienda alimentare Portafoglio

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani

Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani Enterprise UCC con SAMubycom Comunicare semplicemente, non semplicemente comunicare Luca Andreani 0 UC&C per il mondo Enterprise: perché? Per competere sul mercato l adozione di sistemi adeguati di Comunicazione

Dettagli

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi

Azimut Global Counseling. Iacopo Corradi Azimut Global Counseling Iacopo Corradi IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva da oltre 20 anni nel mercato del risparmio gestito in Italia e quotata alla Borsa

Dettagli

KIT DI VENDITA. Dicembre 2008

KIT DI VENDITA. Dicembre 2008 KIT DI VENDITA Dicembre 2008 SOMMARIO: 1) Schede prodotto CONSOLIDAMENTO PRESTITI Consolidamento Prestiti Tasso Variabile Consolidamento Prestiti Super Leggero Consolidamento Prestiti Tasso Misto a 3 anni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE ALLA PIATTAFORMA DI PEER TO PEER LENDING BORSADELCREDITO.IT

CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE ALLA PIATTAFORMA DI PEER TO PEER LENDING BORSADELCREDITO.IT CONDIZIONI GENERALI DI ADESIONE ALLA PIATTAFORMA DI PEER TO PEER LENDING BORSADELCREDITO.IT 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni Generali di Adesione alla Piattaforma, ciascuno dei seguenti

Dettagli

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015

La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale. Bologna 31 marzo 2015 1 La quotazione delle PMI su AIM Italia e gli investitori istituzionali nel capitale Bologna 1 marzo 2015 2 L'AIM Italia (Alternative Investment Market) è il mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole

Dettagli

LE ESPERIENZE DI MICROCREDITO IN EMILIA ROMAGNA

LE ESPERIENZE DI MICROCREDITO IN EMILIA ROMAGNA «Il Microcredito: la buona economia» Dal denaro alla cura. Lo strumento Microcredito sul territorio Carpi, 12 Aprile 2013 LE ESPERIENZE DI MICROCREDITO IN EMILIA ROMAGNA Realizzazione di una Guida pratica

Dettagli

Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore?

Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore? Hai provato a chiedere un prestito e ti è stato bocciato perché hai una segnalazione al crif o come cattivo pagatore? Probabilmente sei stato inserito in una delle banche dati dei cattivi pagatori: CRIF,

Dettagli

Logica di processo del CRCL

Logica di processo del CRCL Logica di processo del CRCL Definizione Caratteristiche Operazione Dati Anagrafici Reddituali Centrale Rischi Posizione Globale Bureau Valutazione Preliminare Dettaglio Operazione Mutuo Rating Iter Deliberativi

Dettagli

Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL

Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL Convenzione BancoPosta riservata agli associati CISL Offerta riservata agli Associati CISL Conto BancoPosta Più: aggiunge servizi, abbatte le spese. Richiedi BancoPosta Più: la nuova offerta dedicata ai

Dettagli

Corso di Finanza aziendale

Corso di Finanza aziendale Basilea II Corso di Finanza aziendale Elementi del nuovo accordo di Basilea Basilea II? Si tratta della recente revisione del complesso di norme regolamentari che dal 1988 sono imposte alle banche dalla

Dettagli

Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori

Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori PRESTITO PERSONALE A TASSO FISSO 1. Identità e contatti del creditore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono 0761/248207

Dettagli

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it Smartphone e Tablet hanno registrato tassi di crescita in termini di acquisti turistici pari rispettivamente al 70% e al 20%. Credit: Sony Xperia Cresce il turismo in Italia, giunto ormai nel 2015 a un

Dettagli

Profilo aziendale. Noatel SpA è oggi composta da:

Profilo aziendale. Noatel SpA è oggi composta da: Profilo aziendale Noatel S.p.A. è un azienda specializzata in servizi di Digital Content e VAS. L azienda progetta, sviluppa e distribuisce servizi a contenuto digitale e servizi interattivi per utenti

Dettagli

Leanus. Company Profile. Business Information and Business Intelligence. www.leanus.it

Leanus. Company Profile. Business Information and Business Intelligence. www.leanus.it Leanus Business Information and Business Intelligence Company Profile Leanus Business Information Business Intelligence www.leanusdb.com Social. Le nuove analisi sono condivise con tutti gli utenti registrati

Dettagli

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi

I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF. confidi@crif.com Simone Capecchi I Confidi non sono tutti uguali. Il rating di CRIF Agenda Rischiosità delle imprese Rischiosità del credito garantito dai Confidi I Confidi non sono tutti uguali Rating ai Confidi Conclusioni 2 CRIF, partner

Dettagli

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI

TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CARATE BRIANZA Società Cooperativa Sede Legale: 20841 Carate Brianza (MB) - Via Cusani, 6 Tel. 0362 9401 - Fax 0362 903634 Cod. Fiscale 01309550158

Dettagli

Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni

Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni Multicanalità in Ferrovie: alcune riflessioni Alessandro Musumeci Direttore Centrale Sistemi Informativi Roma, 18 aprile 2013 Ora esiste il Web 2.0: le persone al centro. Interconnesse Informate Disintermediate

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people

Tutto il mondo nel tuo negozio. Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people Tutto il mondo nel tuo negozio Diventa parte della comunità di shopping mondiale weeconomy! Ottieni maggior presenza sul mercato. wee benefit people 01 Commercianti al dettaglio, artigiani, prestatori

Dettagli

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre per EMBYON, l evoluzione dell ERP Metodo

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre per EMBYON, l evoluzione dell ERP Metodo POLYEDRO La migliore piattaforma tecnologica di sempre per EMBYON, l evoluzione dell ERP Metodo 1 Indice Chi siamo La tecnologia POLYEDRO EMBYON 4 8 12 Siamo nati in Italia, siamo leader in Italia. TeamSystem

Dettagli

delle aziende in Italia:

delle aziende in Italia: Livello di rischiosità delle aziende in Italia: Lombardia Dati aggiornati a Dicembre 2012 Marketing CRIBIS D&B Agenda Distribuzione delle aziende nella regione Analisi del livello di rischiosità Confronto

Dettagli

L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA. Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas

L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA. Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas L INNOVAZIONE DI PROCESSO PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA Gualtiero TERZI Amministratore Delegato BNL Finance gruppo BNP Paribas Convegno ABI - Credito alle Famiglie Roma, 10 giugno 2008 2 IL FINANZIAMENTO

Dettagli

Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri

Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri Offerta riservata all E.N.P.A.M. Ente Nazionale Previdenza Assistenza Medici Odontoiatri Condizioni aggiornate ad Agosto 2012 Messaggio pubblicitario con finalità promozionale I prodotti a disposizione

Dettagli

Innovare la comunicazione verso le imprese tramite applicazioni Basilea compliant. CREDIT DATA RESEARCH COLOUR LOGO --- 2013

Innovare la comunicazione verso le imprese tramite applicazioni Basilea compliant. CREDIT DATA RESEARCH COLOUR LOGO --- 2013 Innovare la comunicazione verso le imprese tramite applicazioni Basilea compliant. CREDIT DATA RESEARCH COLOUR LOGO --- 2013 Presentazione ABI Roma, 23 giugno 2015 Agenda Rapporto Banca Impresa Capital

Dettagli

DIREZIONE FINANZA Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia. 8 Evento Nazionale dei Confidi

DIREZIONE FINANZA Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia. 8 Evento Nazionale dei Confidi DIREZIONE FINANZA Funzione Finanza Agevolata ed Enti di Garanzia Il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) e lo strumento Risk Sharing Instrument (RSI): un innovativo strumento finanziario comunitario

Dettagli

La Gestione del Credito in. Banca. La gestione del credito in banca. dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli

La Gestione del Credito in. Banca. La gestione del credito in banca. dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli La Gestione del Credito in La gestione del credito in banca Banca dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli LE FUNZIONI DI UNA BANCA Funzione creditizia Intermediare tra

Dettagli

Trasforma la tua attività in un punto ioritiro.

Trasforma la tua attività in un punto ioritiro. Trasforma la tua attività in un punto ioritiro. INFORMATIVA SUL SERVIZIO ioritiro per i bar e i negozi www.ioritiro.it il servizio ioritiro è una rete di bar e negozi che nasce per offrire a chi è spesso

Dettagli

Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro. Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio.

Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro. Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Finanza & Futuro A tu per tu con le soluzioni ideali per il tuo patrimonio. Una realtà solida e affidabile con oltre 25 anni di esperienza. A tu per tu, personalmente.

Dettagli

BONUS CAP CERTIFICATE

BONUS CAP CERTIFICATE BONUS CAP CERTIFICATE Puoi ottenere un extra-rendimento (Bonus) e il prezzo di emissione, finché il sottostante si mantiene sopra il livello di barriera. In caso contrario replichi la performance del sottostante

Dettagli

LA NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE

LA NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE A cura di Roberta De Matteo LA NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE Il crowdfunding per le imprese: Marketplace lending e Invoice trading Gianmarco Paglietti Roberto Calugi Con i contributi di Fabio Bolognini

Dettagli

I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale. Università degli Studi di Roma Tor Vergata I sistemi di Pagamento Elettronico come abilitatore centrale della Rivoluzione Digitale Università degli Studi di Roma Tor Vergata Roma, 13 Marzo 2014 Rivoluzione Industriale e Rivoluzione Digitale Rivoluzione

Dettagli

il rapporto banca impresa

il rapporto banca impresa S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO il rapporto banca impresa Come la banca si rapporta con la clientela retail. Ratios di bilancio dalla contabilità semplificata e analisi qualitativa. Gioacchino

Dettagli

LYNFA Studio Gestione dello Studio

LYNFA Studio Gestione dello Studio LYNFA Studio Gestione dello Studio LYNFA Studio LYNFA Studio La splendida sensazione di avere tutto sotto controllo Oggi hai bisogno di strumenti di lavoro evoluti. Adattabili ad ogni tua esigenza, anche

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

Indice. Convenzioni in essere e in fase di attivazione. Chi siamo. Il processo di espansione. Opportunità create da Basilea 2

Indice. Convenzioni in essere e in fase di attivazione. Chi siamo. Il processo di espansione. Opportunità create da Basilea 2 Company Profile 1 Indice Chi siamo Il processo di espansione Opportunità create da Basilea 2 Modalità operative: approccio utilizzato I Servizi offerti Convenzioni in essere e in fase di attivazione 2

Dettagli

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate

Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate Analisi e valutazione del rischio di credito delle obbligazioni corporate MiniBond e Rischi di Credito Mario Bottero MiniBond Specialist Milano, 11 Giugno 2014 Analisi e valutazione del rischio di credito

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Cristina

Dettagli