SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA"

Transcript

1 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA CONSIGLIO DI AREA DIDATTICA IN INGEGNERIA ELETTRONICA Via Eudossiana, Roma Corso di laurea a distanza in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno RACCOLTA DELLE DELIBERE, AGGIORNATA AL CAD DEL 19/10/2011 Seduta del La studentessa, matr , iscritta fuori corso del 5 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti.il Consiglio accoglie l istanza della studentessa con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora la studentessa intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria I 6 0 Analisi matematica I 6 0 Analisi matematica II 3 5 Fisica I 6 0 Calcolo numerico 3 5 Fondamenti di informatica I 12 0 Fisica II 6 0 Metodi matematici per l ingegneria 6 5 Scienza delle costruzioni (sem.) 0 5 Elettronica applicata I 12 0 Campi elettromagnetici I 12 0 Teoria dei segnali 6 0 Controlli automatici 6 5 Calcolo delle probabilità 3 5 Sistemi di telerilevamento 0 10 Misure elettriche 6 5 1

2 Teoria e tecnica radar 0 10 Microelettronica 6 5 Lingua straniera (francese) 3 0 TOTALI Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello.per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello.per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello.per l esame di Calcolo numerico sono riconosciuti 3 crediti di Calcolo numerico per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo numerico (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Fondamenti di informatica I sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello.per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello.per l esame di Metodi matematici per l ingegneria sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Elettronica applicata I sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici e 6 crediti di Sistemi elettronici per la laurea di primo livello.per l esame di Campi elettromagnetici I sono riconosciuti 6 crediti di Campi elettromagnetici I e 6 crediti di Campi elettromagnetici II per la laurea di primo livello.per l esame di Controlli automatici sono riconosciuti 6 crediti di Controlli automatici per la laurea di primo livello e 5 crediti di Controlli automatici (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Calcolo delle probabilità sono riconosciuti 3 crediti di Probabilità e statistica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo delle probabilità (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Misure elettriche sono riconosciuti 6 crediti di Misure elettroniche (elettronici) per la laurea di primo livello e 5 crediti di Misure elettriche (2 mod.) per la laurea di secondo livello.per l esame di Microelettronica sono riconosciuti 6 crediti di Elettronica digitale per la laurea di primo livello e 5 crediti di Sistemi digitali per la laurea di secondo livello.il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda della studentessa e di ammetterla, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente matr , iscritto nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica del Politecnico di Bari, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti.il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria e algebra 6 0 Analisi matematica I 6 0 2

3 Analisi matematica II 3 5 Metodi matematici per l ingegneria 9 0 Calcolo numerico 3 5 Fisica generale I 6 0 Fisica generale II 6 0 Elettrotecnica 9 0 Teoria dei segnali 6 0 Lingua straniera (inglese) 3 0 TOTALI Per l esame di Geometria e algebra sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Metodi matematici per l ingegneria sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria e 3 crediti di Probabilità e statistica per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo numerico sono riconosciuti 3 crediti di Calcolo numerico per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo numerico (1 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Elettrotecnica sono riconosciuti 6 crediti di Elettrotecnica I e 3 crediti di Elettrotecnica II per la laurea di primo livello. Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Casetti, immatricolato nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria della II Università di Roma "Tor Vergata" e successivamente trasferito al Corso di Diploma in Ingegneria Informatica e Automatica dell Università "La Sapienza" di Roma, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Analisi matematica I 6 0 Geometria I 6 0 Fisica I 6 0 Economia applicata all ingegneria 9 0 Fisica II 6 0 Teoria dei circuiti 6 0 Elettronica 6 0 Fondamenti di informatica I (1 mod.) 6 0 3

4 Fondamenti di informatica I (2 mod.) 6 0 TOTALI 57 0 Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Economia applicata all ingegneria sono riconosciuti 3 crediti di Economia I e 6 crediti di Economia e organizzazione aziendale per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Teoria dei circuiti sono riconosciuti 6 crediti di Elettrotecnica I. Per l esame di Elettronica sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici per la laurea di primo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica I (1 mod.) sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica I (2 mod.) sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. La studentessa matr , laureata in Scienze dell Informazione della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, ha presentato domanda di iscrizione con abbreviazione di corso al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso la Facoltà di provenienza. Il Consiglio accoglie l istanza della studentessa con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella e nella successiva parte della delibera. Nella prima colonna della tabella sono elencati gli esami convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello. Qualora la studentessa intendesse proseguire gli studi per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale, la stessa dovrà sottoporre una richiesta di convalida per gli esami che non sono considerati nella seguente tabella e che potranno essere valutati per un abbreviazione di corso della laurea specialistica. Geometria (sem.) 6 0 Fisica I 6 0 Calcolo numerico (sem.) 3 0 Calcolo delle probabilità e statistica (sem.) 3 0 Analisi matematica I 6 0 Analisi matematica II 3 0 Ricerca operativa: organizzazione e gestione aziendale 9 0 Lingua inglese (esame) 3 0 Per l esame di Geometria (sem.) sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la 4

5 laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo numerico (sem.) sono riconosciuti 3 crediti di Calcolo numerico per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo delle probabilità e statistica (sem.) sono riconosciuti 3 crediti di Probabilità e statistica per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello. Per l esame di Ricerca operativa: organizzazione e gestione aziendale sono riconosciuti 3 crediti di Economia I e 6 crediti di Economia e organizzazione aziendale per la laurea di primo livello. Il Consiglio delibera inoltre, tenendo conto del curriculum seguito per il conseguimento della laurea in Scienze dell Informazione, di esonerare la dottoressa dall obbligo di sostenere gli esami di Fondamenti di informatica I (6 crediti), Fondamenti di informatica II (6 crediti), Fondamenti di informatica III (6 crediti), Reti di calcolatori e applicazioni telematiche (3 crediti) e Calcolatori elettronici I (6 crediti).il totale dei crediti riconosciuti per la laurea di primo livello è quindi pari a 66.Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda della dott.ssa e di ammetterla, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente, matr , immatricolato nell a.a al Corso di laurea in Fisica della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida dell esame già sostenuto. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria 6 0 TOTALI 6 0 Per l esame di Geometria sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 1 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente matr , immatricolato nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell Università di Perugia e passato nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell Università di Ancona e nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell Università "La Sapienza" di Roma, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti 5

6 come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Analisi matematica I 6 0 Disegno (industriali) 0 0 Chimica 3 5 Fisica I 6 0 Geometria I 6 0 Metodi di osservazione e misura 6 5 Fisica II 6 0 Teoria e applicazioni dei calcolatori elettronici 6 0 Elettrotecnica 9 0 Analisi matematica II 3 5 Complementi di matematica 6 5 Fisica tecnica 0 5 Reti logiche 0 5 Componenti elettronici 12 0 Elettronica applicata 6 0 TOTALI Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Metodi di osservazione e misura sono riconosciuti 6 crediti di Misure elettroniche per la laurea di primo livello e 5 crediti di Esperimentazioni di fisica (1 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Teoria e applicazioni dei calcolatori elettronici sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I, con colloquio integrativo, per la laurea di primo livello. Per l esame di Elettrotecnica sono riconosciuti 6 crediti di Elettrotecnica I e 3 crediti di Elettrotecnica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Complementi di matematica sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per gli esami di Componenti elettronici e di Elettronica applicata sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici, 6 crediti di Sistemi elettronici e 6 crediti di Elettronica applicata per la laurea di primo livello. Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. La presente parte del verbale è redatta, letta e approvata seduta stante. 6

7 Seduta del Lo studente Bonifazi, iscritto nell'a.a fuori corso del 5 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica (vecchio ordinamento), ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Istituzioni di statistica (sostenuto presso la Facoltà di Scienze Statistiche, Demografiche e Attuariali) 3 0 Analisi matematica I 6 0 Gometria I 6 0 Chimica I 3 5 Fisica I 6 0 Analisi matematica II 3 5 Complementi di matematica I 6 5 Fisica II 6 0 Campi elettromagnetici e circuiti 12 0 Elettrotecnica (elettronici) 9 0 Programmazione calcolatori elettronici dei 12 0 Teoria dei sistemii 6 0 Controlli automatici I 6 5 Elettronica applicata I 12 0 Telerilevamento e diagnostica elettromagnetica 0 10 Teoria dei segnali 6 0 Totali Per l esame di Istituzioni di statistica, sostenuto presso la Facoltà di Scienze Statistiche Demografiche e Attuariali, sono riconosciuti 3 crediti di Probabilità e statistica. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica I sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di 7

8 Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Complementi di matematica sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Campi elettromagnetici e circuiti sono riconosciuti 6 crediti di Campi elettromagnetici I e 6 crediti di Campi elettromagnetici II per la laurea di primo livello. Per l esame di Elettrotecnica (elettronici) sono riconosciuti 6 crediti di Elettrotecnica I e 3 crediti di Elettrotecnica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Programmazione dei calcolatori elettronici sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Per gli esami di Teoria dei sistemi e di Controlli automatici I sono riconosciuti 6 crediti di Teoria dei sistemi e 6 crediti di Controlli automatici per la laurea di primo livello e 5 crediti di Controlli automatici (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Elettronica applicata I sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici e 6 crediti di Sistemi elettronici per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Caiello, iscritto nell'a.a fuori corso del 5 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica (vecchio ordinamento), ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Disegno I 0 0 Analisi Matematica I 6 0 Analisi matematica II 3 5 Fisica I 6 0 Fisica II 6 0 Metodi di osservazione e 6 5 misura Complementi di matematica 6 5 Campi elettromagnetici I 12 0 Elettronica applicata I 12 0 Fondamenti di Informatica I I 12 0 Chimica I 3 5 Geometria I 6 0 Teoria dei segnali 6 0 Totali

9 Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Complementi di matematica sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Campi elettromagnetici e circuiti sono riconosciuti 6 crediti di Campi elettromagnetici I e 6 crediti di Campi elettromagnetici II per la laurea di primo livello. Per l esame di Elettronica applicata I sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici e 6 crediti di Sistemi elettronici per la laurea di primo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica I sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica I sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Metodi di osservazione e misura sono riconosciuti 6 crediti di Misure elettroniche per la laurea di primo livello e 5 crediti di Esperimentazioni di fisica (1 mod.) per la laurea di secondo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Lanave, proveniente dal Corso di laurea in Ingegneria Elettronica del Politecnico di Bari, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso il Corso di laurea di provenienza. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria ed algebra 6 0 Analisi matematica I 6 0 Fisica I 6 0 Chimica 3 5 Fondamenti di Informatica 12 0 Metodi matematici per 6 5 l'ingegneria Fisica tecnica 0 5 Analisi matematica II 3 5 Totali Per l esame di Geometria e algebra sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti 9

10 di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Metodi matematici per l ingegneria sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Mataloni, iscritto nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Università degli studi Roma Tre, e già iscritto al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Università di Roma "Tor Vergata", ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso l Università di Roma "Tor Vergata". Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Analisi matematica I 6 0 Geometria 6 0 Fisica generale I 6 0 Chimica 3 5 Totali 21 5 Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 2 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Pietrantoni, iscritto nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. 10

11 Analisi matematica I 6 0 Geometria I 6 0 Analisi Matematica II 3 5 Fisica I 6 0 Calcolo numerico 3 5 Fisica II 6 0 Metodi matematici per l'ingegneria 6 5 Scienza delle costruzioni (sem.) 0 5 Elettronica applicata I 12 0 Campi elettromagnetici I 12 0 Teoria dei segnali 6 0 Calcolo delle probabilità 3 5 Controlli automatici 6 5 Fisica tecnica (sem.) 0 5 Elaborazione numerica dei segnali 0 10 Sistemi di telerilevamento 0 10 Teoria e tecnica radar 0 10 Microelettronica 6 5 Totali Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo numerico sono riconosciuti 3 crediti di Calcolo numerico per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo numerico (1 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Metodi matematici per l ingegneria sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Elettronica applicata I sono riconosciuti 6 crediti di Dispositivi e circuiti elettronici e 6 crediti di Sistemi elettronici per la laurea di primo livello. Per l esame di Campi elettromagnetici I sono riconosciuti 6 crediti di Campi elettromagnetici I e 6 crediti di Campi elettromagnetici II per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo delle probabilità sono riconosciuti 3 crediti di Probabilità e statistica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo delle probabilità (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Controlli automatici sono riconosciuti 6 crediti di Controlli automatici per la laurea di primo livello e 5 crediti di Controlli automatici (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Microelettronica sono riconosciuti 6 crediti di Elettronica digitale per la laurea di primo livello e 5 crediti di Sistemi digitali per la laurea di secondo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda 11

12 dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente De Rienzo, iscritto fuori corso nell'a.a al Corso di laurea in Economia e Commercio della Facoltà di Economia, ha presentato domanda di trasferimento al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso la Facoltà di Economia. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Ragioneria generale ed applicata I 0 0 Merceologia 0 0 Matematica generale 6 0 Statistica I 3 0 Elaboratori elettronici I 0 0 Tecnologia dei cicli produttivi 0 0 Matematica finanziaria I 0 0 Economia politica I 0 0 Matematica all'economia applicata 0 0 Totali 9 0 Per l esame di Matematica generale sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per gli esami di Statistica I e di Matematica finanziaria I sono riconosciuti 3 crediti di Probabilità e statistica per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 1 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Cesari, iscritto nell'a.a al Corso di Diploma in Ingegneria Informatica, Consorzio Nettuno, ha presentato domanda di trasferimento al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso il Corso di Diploma di provenienza. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo 12

13 studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Analisi matematica I 6 0 Calcolatori elettronici (1 mod.) 6 0 Fondamenti di informatica i (1 6 0 mod.) Totali 18 0 Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolatori elettronici (1 mod.) sono riconosciuti 6 crediti di Calcolatori elettronici I per la laurea di primo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica I (1 mod.) sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 1 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Felicioni, iscritto nell'a.a al Corso di laurea in Fisica della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, proveniente dal Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali della Facoltà di Ingegneria dell Università di Perugia, ha presentato domanda di trasferimento al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica Consorzio Nettuno, ordinamento 2000, e la convalida degli esami sostenuti presso la sede di provenienza. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Chimica (sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali) Fisica I(sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali) Geometria (sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali) Disegno tecnico industriale (sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali) Analisi matematica I (sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali)

14 Matematica applicata (sem.) (sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria dei Materiali) 0 0 Totali 21 5 Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 2 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Lo studente Primavera, iscritto nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Disegno (industriali) 0 0 Analisi matematica I 6 0 Chimica 3 5 Geometria I 6 0 Anlisi matematica II 3 5 Fisica I 6 0 Totali Per l'esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 2 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. 14

15 Lo studente Fiore, proveniente dal Corso di laurea in Ingegneria Elettronica del Politecnico di Bari, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso il Corso di laurea di provenienza. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria 6 0 Chimica 3 5 Analisi matematica I 6 0 Fisica I 6 0 Calcolo numerico 3 5 Analisi matematica II 3 5 Tecnologie generali dei 0 0 materiali Sistemi per l'elaborazione dell'informazione Complementi matematica di Fondamenti di informatica 12 0 Totali Per l esame di Geometria sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per l esame di Calcolo numerico sono riconosciuti 3 crediti di Calcolo numerico per la laurea di primo livello e 5 crediti di Calcolo numerico (1 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Sistemi per l elaborazione dell informazione sono riconosciuti 3 crediti di Reti di calcolatori e applicazioni telematiche e 6 crediti di Calcolatori elettronici I per la laurea di primo livello. Per l esame di Complementi di matematica sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. 15

16 Lo studente Ciaffi, immatricolato nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell Università degli studi Roma Tre e successivamente trasferito al Corso di Diploma in Ingegneria Elettronica dell Università degli studi de L Aquila, ha presentato domanda di trasferimento al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami sostenuti presso l Università degli studi Roma Tre. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello in modalità tradizionale. Geometria 6 0 Analisi matematica I 6 0 Analisi matematica II 3 5 Metodi matematici per 6 5 l'ingegneria Fondamenti di informatica 12 0 Lingua straniera (inglese) 3 0 Totali Per l esame di Geometria sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Metodi matematici per l ingegneria sono riconosciuti 6 crediti di Metodi matematici per l ingegneria per la laurea di primo livello e 5 crediti di Metodi matematici per l ingegneria (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Il Consiglio di Corso di laurea delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Seduta del Lo studente matr , iscritto al 2 anno, a integrazione della delibera di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, adottata da questo Consiglio in data 16/5/2002, ha chiesto che gli venga riconosciuta la prova di conoscenza della lingua inglese, sostenuta presso l Università Roma TRE. Il Consiglio Didattico dell Area approva tale richiesta all unanimità. La studentessa Protasi, iscritta nell'a.a al 3 anno del Diploma in Ingegneria dell Ambiente e delle Risorse, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in 16

17 Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Presidente propone di rinviare la discussione del caso alla prossima seduta del Consiglio onde poter verificare la corrispondenza dei programmi degli esami svolti dalla studentessa con quelli previsti nel curriculum del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, dell Università "La Sapienza".Il Consiglio approva all unanimità. Lo studente matr , immatricolato nell a.a al 1 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell Università di Trieste e passato nell'a.a al Corso di laurea in Ingegneria (biennio) dell Università "La Sapienza" di Roma, nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria (biennio) dell Università di Messina, nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell Università "La Sapienza" di Roma e nell a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica ordinamento 2000 della stessa Università, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello. Analisi matematica I 6 0 Geometria I 6 0 Analisi matematica II 3 5 Geometria II 0 10 Fisica I 6 0 Chimica 3 5 Meccanica razionale 0 10 Mineralogia 0 0 Fisica tecnica 0 5 Campi elettromagnetici I 12 0 Fisica II 6 0 Fondamenti di informatica 12 0 Economia applicata all ingegneria 9 0 TOTALI Per l esame di Analisi matematica I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica I per la laurea di primo livello. Per l esame di Geometria I sono riconosciuti 6 crediti di Matematica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Analisi matematica II sono riconosciuti 3 crediti di Matematica III per la laurea di primo livello e 5 crediti di Analisi matematica II (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Geometria II sono riconosciuti 10 crediti di Geometria e algebra (1 e 2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Fisica I sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale I per la laurea di primo livello. Per 17

18 l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica per la laurea di primo livello e 5 crediti di Chimica (2 mod.) per la laurea di secondo livello. Per l esame di Campi elettromagnetici I sono riconosciuti 6 crediti di Campi elettromagnetici I e 6 crediti di Campi elettromagnetici II per la laurea di primo livello. Per l esame di Fisica II sono riconosciuti 6 crediti di Fisica generale II per la laurea di primo livello. Per l esame di Fondamenti di informatica sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I e 6 crediti di Fondamenti di informatica II per la laurea di primo livello. Per l esame di Economia applicata all ingegneria sono riconosciuti 3 crediti di Economia I e 6 crediti di Economia e organizzazione aziendale per la laurea di primo livello. Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di ammettere lo studente al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. La presente parte del verbale è redatta, letta e approvata seduta stante. Seduta del La studentessa Protasi, iscritta nell'a.a al 3 anno del Diploma in Ingegneria dell Ambiente e delle Risorse, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti.il Presidente propone di rinviare la discussione del caso alla prossima seduta del Consiglio onde poter verificare la corrispondenza dei programmi degli esami svolti dalla studentessa con quelli previsti nel curriculum del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, dell Università "La Sapienza".Il Consiglio approva all unanimità. Lo studente Macioce, immatricolato nell'a.a al Diploma Universitario in Ingegneria Elettronica dell Università degli Studi di Firenze, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Presidente propone di rinviare la discussione del caso alla prossima seduta del Consiglio onde poter verificare la corrispondenza dei programmi degli esami svolti dalla studentessa con quelli previsti nel curriculum del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, dell Università "La Sapienza".Il Consiglio approva all unanimità. Seduta del Lo studente Macioce, immatricolato nell'a.a al Diploma Universitario in Ingegneria Elettronica dell Università degli Studi di Firenze, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il 18

19 conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello. Fondamenti di informatica (6 crediti) 6 0 Organizzazione politica europea (4 crediti) 0 0 Chimica (5 crediti) 3 0 TOTALI 9 0 Per l esame di Fondamenti di informatica sono riconosciuti 6 crediti di Fondamenti di informatica I. Per l esame di Chimica sono riconosciuti 3 crediti di Fondamenti di chimica.il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 1 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. La studentessa Protasi, iscritta nell'a.a al 3 anno del Diploma in Ingegneria dell Ambiente e delle Risorse, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Presidente propone di rinviare la discussione del caso alla prossima seduta del Consiglio onde poter verificare la corrispondenza dei programmi degli esami svolti dalla studentessa con quelli previsti nel curriculum del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell Università "La Sapienza".Il Consiglio approva all unanimità. Lo studente Russo, laureato in Matematica all Università di Messina e iscritto nell'a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica a distanza dell Università di Ancona, ha presentato domanda di trasferimento al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell Università "La Sapienza" di Roma, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Consiglio accoglie l istanza dello studente con il riconoscimento dei crediti come riportato nella seguente tabella. Nella prima colonna sono elencati gli esami sostenuti e convalidati, nella seconda i crediti riconosciuti per il conseguimento della laurea di primo livello, nella terza i crediti riconosciuti, qualora lo studente intenda proseguire gli studi, per il conseguimento della laurea di secondo livello. Calcolo numerico 3 5 Matematica I 6 0 Matematica II 6 0 Fisica I 6 0 Fisica II 6 0 Metodi matematici per l ingegneria 6 0 Fondamenti di informatica I 6 0 sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria Elettronica a distanza dell Università di Ancona 19

20 Fondamenti di informatica II sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria Elettronica a distanza dell Università di Ancona Elettrotecnica I sostenuto presso il Corso di laurea in Ingegneria Elettronica a distanza dell Università di Ancona TOTALI 51 5 Il Consiglio Didattico dell Area delibera, pertanto, di accogliere la domanda dello studente e di ammetterlo, per l a.a , al 3 anno del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. La presente parte del verbale è redatta, letta e approvata seduta stante. Seduta del La studentessa Protasi, iscritta nell'a.a al 3 anno del Diploma in Ingegneria dell Ambiente e delle Risorse, ha presentato domanda di passaggio al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno, e la convalida degli esami già sostenuti. Il Presidente propone di rinviare la discussione del caso alla prossima seduta del Consiglio, onde poter verificare la corrispondenza dei programmi degli esami svolti dalla studentessa con quelli previsti nel curriculum del Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, Consorzio Nettuno. Il Consiglio approva all unanimità. Lo studente matr , iscritto nell'a.a al 1 anno del Corso di laurea a distanza in Ingegneria Elettronica ha chiesto di poter anticipare dal 2 al 1 anno gli esami di Sistemi elettronici (6 crediti), di Misure elettroniche per l'elettronica (6 crediti), di Dispositivi e circuiti elettronici (6 crediti) e Lingua straniera (3 crediti).il Consiglio Didattico dell Area approva tale richiesta all unanimità. Lo studente matr , iscritto nell'a.a al 1 anno del Corso di laurea a distanza in Ingegneria Elettronica ha chiesto di poter anticipare dal 2 al 1 anno gli esami di Fondamenti di informatica III (6 crediti), di Introduzione alle reti telematiche (3 crediti), di Calcolo numerico (3 crediti), Elettrotecnica II (3 crediti) e Lingua straniera (3 crediti).il Consiglio Didattico dell Area approva tale richiesta all unanimità. Lo studente matr immatricolato nell'a.a al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica dell'università di Bologna e iscritto nell'a.a fuori corso del 5 anno al Corso di laurea in Ingegneria Elettronica, ha presentato domanda di 20

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI

CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI CORSO DI LAUREA (270/2004) - STATISTICA MATEMATICA E TRATTAMENTO INFORMATICO DEI DATI - IL CORSO DI STUDIO IN CIFRE: IMMATRICOLATI 2011/2012 2012/2013 2013/2014 Iscritti I anno I volta Iscritti totali

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168, con la quale è

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco?

Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Lauree triennali ed equipollenza dei titoli di studio pregressi: si sta per chiarire un grande equivoco? Al fine dell iscrizione alle Lauree specialistiche delle professioni sanitarie non è necessario

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE

A CHE COSA SERVE LA PROVA DI AMMISSIONE INDICE A che cosa serve la prova di ammissione pag. I Come è strutturata la prova III Come rispondere al questionario V Indicazioni sulle principali conoscenze richieste XII Testo della prova del 4 settembre

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it

800723999 Area riservata per gli studenti urp@laziodisu.i www.laziodisu.it www.tornosubito.laziodisu.it www.regione.lazio.it Bando unico dei concorsi a.a. 2014/2015 1 Gentile studente, il Bando unico che segue registra significative modifiche e novità rispetto agli anni precedenti. Frutto di un percorso di ascolto promosso da

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686, Norme di esecuzione del T.U. delle disposizioni sullo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica

Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Materiale didattico di supporto al corso di Complementi di macchine Statistiche su produzione e consumo di energia primaria e di energia elettrica Michele Manno Dipartimento di Ingegneria Industriale Università

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso 61 Il corso é Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L-20 - Scienze della

Dettagli

Università degli Studi di Firenze

Università degli Studi di Firenze Università degli Studi di Firenze Iscrizioni Part Time ai corsi dell Ateneo di Firenze Valutazione di una nuova opportunità Comitato Pari Opportunità Nucleo di Valutazione Interna Ufficio di Supporto al

Dettagli

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio

Regione Toscana. Bando di concorso a.a. 2014/2015. Borse di studio Posti alloggio Regione Toscana Bando di concorso a.a. 2014/2015 Borse di studio Posti alloggio Luglio 2014 Pubblicazione a cura del Servizio Comunicazione Impaginazione a cura di: Leda Lazzerini Redazione testo: Servizi

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013

Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 Immatricolazione e Iscrizione ai Corsi di studio di cui ai DD.MM. 03.11.1999 n.509 (G.U. 04.01.2000), 04.08.2000 (G.U.

Dettagli

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11.

VERBALE N 2/11. In apertura di seduta, previa lettura, viene approvato il verbale n. 1 del 71/02/11. VERBALE N 2/11 L anno 2011 il giorno 4 del mese di marzo alle ore 12,00 previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalle vigenti norme, nella sede del Conservatorio G. Martucci di Salerno si riunisce

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Iscrizione al primo anno dei corsi di Laurea delle Scuole di Ingegneria

Iscrizione al primo anno dei corsi di Laurea delle Scuole di Ingegneria Iscrizione al primo anno dei corsi di Laurea delle Scuole di Ingegneria (ad eccezione del corso di Laurea magistrale quinquennale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura) Anno Accademico 2014/2015

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI

COMUNE DI PREGNANA MILANESE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI REGOLAMENTO DEL PREMIO DI LAUREA EUGENIO ZUCCHETTI 1 OGGETTO DEL PREMIO l Amministrazione Comunale di Pregnana Milanese Assessorato alla Cultura istituisce un premio annuale di laurea intitolato alla memoria

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura

Scuola di Ingegneria e Architettura Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bando per l ammissione ai Corsi di laurea a numero programmato - Anno Accademico 2014/2015 Il presente bando, congiunto tra la Scuola di Ingegneria e Architettura

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE Classe: 1 A Corso: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788835038399 MANGANOTTI RENATO / INCAMPO NICOLA TIBERIADE / EDIZIONE PLUS U LA SCUOLA EDITRICE 14,10 No Si No ITALIANO GRAMMATICA

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

2013.2014. definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI. Il POF è il documento che

2013.2014. definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI. Il POF è il documento che 2013.201 Il POF è il documento che definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI descrive ciò che il FERMI offre agli studenti e alle loro famiglie Grafica originale di copertina gentilmente

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM-41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

Dettagli