TOTALE PRESTAZIONE ,90

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TOTALE PRESTAZIONE 114.950,90"

Transcript

1 DIREZIONE LAVORI - Opere edili e finiture (I) IMPORTO DELLE OPERE ,20 I b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 4, % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,16 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Opere edili e finiture (I) IMPORTO DELLE OPERE ,20 I b ,51 * 1.073% = ,57 TOTALE ,78 ONORARIO BASE ,78 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,78 TOTALE ONORARIO BASE ,16 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,78 TOTALE PRESTAZIONE ,90 DIREZIONE LAVORI - Opere strutturali (I) IMPORTO DELLE OPERE ,46 I g (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,4200 (B) Totale aliquote = 0,5500 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,98

2 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Opere strutturali (I) IMPORTO DELLE OPERE ,46 I g ,77 * 1.073% = 6.352,94 TOTALE 7.085,15 ONORARIO BASE 7.085,15 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 7.085,15 TOTALE ONORARIO BASE ,98 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 7.085,15 TOTALE PRESTAZIONE ,13 DIREZIONE LAVORI - Impianti idrico sanitari (I) IMPORTO DELLE OPERE ,21 III a (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 9.239,02 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Impianti idrico sanitari (I) IMPORTO DELLE OPERE ,21 III a ,52 * 1.073% = 2.279,03 TOTALE 3.011,24 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 2.107,87

3 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 2.107,87 TOTALE ONORARIO BASE 9.239,02 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 2.107,87 TOTALE PRESTAZIONE ,89 DIREZIONE LAVORI - Riscaldamento/ascensore/aria compressa/ventilazione (I) IMPORTO DELLE OPERE ,39 III b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 5, % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,50 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI Riscaldamento/ ascensore/ aria compressa/ ventilazione (I) IMPORTO DELLE OPERE ,39 III b ,70 * 1.073% = ,08 TOTALE ,29 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I ,00 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,00 TOTALE ONORARIO BASE ,50 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,00 TOTALE PRESTAZIONE ,50

4 DIREZIONE LAVORI - Impianti elettrici (I) IMPORTO DELLE OPERE ,01 III c (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,76 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Impianti elettrici (I) IMPORTO DELLE OPERE ,01 III c ,32 * 1.073% = ,55 TOTALE ,76 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I ,43 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,43 TOTALE ONORARIO BASE ,76 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI ,43 TOTALE PRESTAZIONE ,20 DIREZIONE LAVORI - Elettrificazione ferroviaria (I) IMPORTO DELLE OPERE ,54 IV b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,4500 l1. liquidazione (Tab.B) 0,0500 (B) Totale aliquote = 0,6000 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,80

5 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Elettrificazione ferroviaria (I) IMPORTO DELLE OPERE ,54 IV b ,85 * 1.073% = 2.670,28 TOTALE 3.402,49 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 2.381,74 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 2.381,74 TOTALE ONORARIO BASE ,80 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 2.381,74 TOTALE PRESTAZIONE ,54 DIREZIONE LAVORI - Armamento ferroviario (I) IMPORTO DELLE OPERE ,05 VI b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 7, % l. Direzione Lavori, assistenza al collaudo, prove d'officina (Tab.B) 0,4200 (B) Totale aliquote = 0,5500 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,43 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Armamento ferroviario (I) IMPORTO DELLE OPERE ,05 VI b ,36 * 1.073% = 4.967,48 TOTALE 5.699,69 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 3.989,78

6 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 3.989,78 TOTALE ONORARIO BASE ,43 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 3.989,78 TOTALE PRESTAZIONE ,21 DIREZIONE LAVORI - Strutture in legno (I) IMPORTO DELLE OPERE ,27 IX b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO DELLE OPERE (Tab.A) 6, % CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] ,58 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' DEI LAVORI - Strutture in legno (I) IMPORTO DELLE OPERE ,27 IX b ,58 * 1.073% = 9.065,42 TOTALE 9.797,63 ONORARIO BASE ridotto del 30% per non appartenenza alla classe I 6.858,34 TOTALE ONORARI PER MISURA E CONTABILITA' LAVORI 6.858,34 TOTALE ONORARIO BASE ,58 ONORARI PER LA MISURA E CONTABILITA' LAVORI 6.858,34 TOTALE PRESTAZIONE ,92

7 IMPORTO OPERE Classe e categoria Percentuale Coordinamento in fase di esecuzione Lavori che comportano rischio di caduta dall'alto, seppellimento Prefabbricati pesanti Lavori in prossimità di linee elettriche a conduttori nudi in tensione totale aliquote ONORARIO COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE Maggiorazioni per fattori di rischio Opere edili e finiture ,20 Ib 4,962641% 0,25 5% 0, ,43 Opere strutturali ,46 Ig 7,648454% 0,25 5% 0, ,06 Impianti idrico sanitari ,21 IIIa 7,775681% 0,25 0, ,79 Riscaldamento/ascensore/ aria compressa/ventilazione ,39 IIIb 5,645878% 0,25 5% 0, ,21 Impianti elettrici ,01 IIIc 7,324923% 0,25 5% 0, ,61 Elettrificazione ferroviaria ,54 IVb 6,214396% 0,25 5% 0, ,10 Armamento ferroviario ,05 VIb 7,042541% 0,25 5% 0, ,20 Strutture in legno ,27 IXb 6,886831% 0,25 5% 5% 5% 0, ,62 ONORARIO COORDINAMENTO IN FASE DI ESECUZIONE ,02

8 PERSONALE DI SORVEGLIANZA PER ASSISTENZA LAVORI Classe e categoria Importo opere percentuale D.L. quota parte (**) coeff. di applicazione Onorario Opere edili e finiture Ib ,20 4,962641% 0, , ,47 Opere strutturali Ig ,46 7,648454% 0, , ,94 Impianti idrico sanitari IIIa ,21 7,775681% 0, , ,49 Riscaldamento/ascenso re/aria IIIb ,39 5,645878% 0, , ,98 Impianti elettrici IIIc ,01 7,324923% 0, , ,82 Elettrificazione ferroviaria IVb ,54 6,214396% 0, , ,90 Armamento ferroviario VIb ,05 7,042541% 0, , ,14 Strutture in legno IXb ,27 6,886831% 0, , ,63 Totale , ,38 Nota (**): Per il calcolo del corrispettivo per le prestazioni di cui all'art. 17 della Legge 143/49 è stata definita la sottoaliquota afferente alla sola direzione lavori all'interno della nuova aliquota l (direzione lavori + assistenza al collaudo + prove di officina) in proporzione alle aliquote g h ed i della vecchia tabella B della legge 143/49 (con riferimento a tutte le classi e categorie)

RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER:

RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: DIREZIONE, LIQUIDAZIONE, CONTABILITA' E COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE LAVORI DI "Demolizione e ricostruzione edificio posto nella corte interna e risanamento

Dettagli

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO.

REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA DI VIA DON SAPINO. CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA MATERNA DI VIA BOCCACCIO IN SOSTITUZIONE DI QUELLA

Dettagli

PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella -

PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella - PROLUNGAMENTO FERROVIARIO MARILLEVA-MEZZANA -Preventivo di parcella - PROGETTAZIONE DEFINITIVA IDEAZIONE E COORDINAMENTO (I) IMPORTO DELLE OPERE 10.540.000,00 VI b (P) PERCENTUALE DI TARIFFA SULL'IMPORTO

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza. Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS.

PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza. Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS. PROVINCIA DI POTENZA Piazza Mario Pagano 85100 Potenza Lavori di completamento della strada di collegamento tra Forenza e la SS. 658 Potenza/Melfi GARA PER DIREZIONE LAVORI, MISURAZIONE E CONTABILITA,

Dettagli

ALLEGATO A. SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143

ALLEGATO A. SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143 ALLEGATO A SCHEMA PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI D.M. 04/04/2001 - Legge 02/03/1949 n. 143 1. PROGETTO DEFINITIVO 1.1 IMPORTO DELLE OPERE (I).1.069.746,22 1.2 CLASSE E CATEGORIA (Art.14 L.143/49)

Dettagli

COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI CAIRANO ( PROVINCIA di AVELLINO) allegato al DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA artt. 90, 91 D.Lgs 12/04/06 n. 163 e ss.mm.ii., art. 252 e 261 D.P.R. 207/2010 PER AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICO-PROFESSIONALI

Dettagli

totale prestazioni parziali - aliquote relazione di indagine idraulica relazione di indagine idrologica relazione di indagine sismica

totale prestazioni parziali - aliquote relazione di indagine idraulica relazione di indagine idrologica relazione di indagine sismica pag. 1 PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA : PRELIMINARE prestazioni parziali - a b o1 o2 o3 o4 o5 29,7625% relazioni, planimetrie, schemi grafici calcolo sommario di spesa geotecnica idrologica idraulica

Dettagli

PARCELLA QUADRO GENERALE ALLEGATO C

PARCELLA QUADRO GENERALE ALLEGATO C AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER PRESTAZIONE DI SERVIZI ATTINENTI ALL INGEGNERIA E ALL ARCHITETTURA PER I LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UNA SCUOLA DELL INFANZIA IN COMUNE DI AOSTA FRAZ. POROSSAN

Dettagli

SPIEGAZIONI ED ESEMPI TABELLA B 2

SPIEGAZIONI ED ESEMPI TABELLA B 2 TABELLA B2 - ONORARIO RELATIVO ALLE PRESTAZIONI DEL RESPONSABILE E DEI CORDINATORI IN MATERIA DI SICUREZZA NEI CANTIERI a. Trattandosi di prestazioni attuate esclusivamente nell ambito della progettazione

Dettagli

REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE E DI ILLUMINAZIONE ARTISTICA E DI SERVIZIO DEL SACRO MONTE DI CREA

REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE E DI ILLUMINAZIONE ARTISTICA E DI SERVIZIO DEL SACRO MONTE DI CREA Regione Piemonte Parco naturale e Area attrezzata del Sacro Monte di Crea (Ente di diritto pubblico - Legge Regionale 28.01.80, n. 5) 15020 Ponzano Monferrato REALIZZAZIONE DI IMPIANTO DI ANTINTRUSIONE

Dettagli

METODO DI CALCOLO PER PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA

METODO DI CALCOLO PER PROGETTAZIONE INTEGRALE E COORDINATA APPLICAZIONE ART. 14 CON RICONOSCIMENTO DELL IDEAZIONE E COORDINAMENTO GENERALE DELLA PROGETTAZIONE Categorie specialistiche Ideazione e coord. generale totale Prestazioni parziali-aliquote Strutture Impianti

Dettagli

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI

IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI Decreto Ministeriale 4 aprile 2001 Aggiornamento degli onorari spettanti agli ingegneri e agli architetti. (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 96 del 26 aprile 2001) IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di

Dettagli

Corso di estimo D 2004/2005

Corso di estimo D 2004/2005 Corso di estimo D 2004/2005 Il calcolo della parcella professionale per servizi di progettazione e direzione lavori IL QUADRO NORMATIVO LEGGE 2 MARZO 1949 N.143 Approvazione della tariffa professionale

Dettagli

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10

SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI. 1.5 Calcolo dell onorario: Onorario base: 154.937,07 x 8,2784% x 0,65... = 8.337,10 GEN SCHEMA GENERALE DI PARCELLA ESEMPI SCHEMA GENERALE PARCELLA GEN 2010 1. SOLA PROGETTAZIONE 1.1 Classe e categorie dell opera (art.14) I c 1.2 Importo delle opere desunto da attendibile preventivo (V.

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1702 23 FEBBRAIO 2005 DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

Modifiche al Titolo IV D.Lgs. 81/08 sui cantieri edili

Modifiche al Titolo IV D.Lgs. 81/08 sui cantieri edili OSSERVATORIO SICUREZZA LAVORO INAIL LOMBARDIA - TRIBUNALE MILANO - CPT MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA Modifiche al Titolo IV D.Lgs. 81/08 sui cantieri edili Ing. Carmine Esposito Consulenza Tecnica Accertamento

Dettagli

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA QUADRO ECONOMICO opera complessiva A1) Importo presunto lavori A CORPO posti a base d'asta 4 980 000,00 di cui per oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA OGGETTO: I.T.I.S. "E. MAJORANA" di Martina Franca (TA) Incarichi di: Progettazione definitiva ed esecutiva - Coord. Sicurezza in fase di pr Direzione lavori - assistenza

Dettagli

RELAZIONA E DICHIARA QUANTO SEGUE

RELAZIONA E DICHIARA QUANTO SEGUE PROTOCOLLO ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI PESCARA Richiesta Vidimazione Parcella per Prestazioni Professionali Legge 143 del 02/03/49 Ordine degli Architetti,

Dettagli

COMUNE DI LIVIGNO. Denominazione dell opera: Realizzazione pista agonistica sci fondo.

COMUNE DI LIVIGNO. Denominazione dell opera: Realizzazione pista agonistica sci fondo. COMUNE DI LIVIGNO PROVINCIA DI SONDRIO - 1816 m.s.m. - ZONA EXTRA DOGANALE - - Tel. 0342/991.221 Telefax 0342/99.11.00 Cod. fisc. 83000850145 UFFICIO TECNICO COMUNALE Sez. LL.PP. E-mail: lavoripubblici@comune.livigno.so.it

Dettagli

A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A.

A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A. A) TARIFFA PROFESSIONALE PER LAVORI PRIVATI (legge 143 del 02/03/49) 1) TARIFFA PER CALCOLO E PROGETTAZIONE DI OPERE IN C.A. Fanno parte della progettazione di opere c.a. il calcolo delle strutture, la

Dettagli

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n.

PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI ART.17 COMMA 14 BIS, LEGGE 11/02/1994, N.109 D.M. 04/04/2001 - G.U. n.96 del 26/04/2001 Legge 02/03/1949 n. 143 LAVORI: affidamento dei servizi di ingegneria e architettura

Dettagli

Cantieri di entità presunta inferiore a 200 uomini-giorno (*) i cui lavori non comportino rischi particolari di cui all allegato XI (**)

Cantieri di entità presunta inferiore a 200 uomini-giorno (*) i cui lavori non comportino rischi particolari di cui all allegato XI (**) Idoneità tecnico professionale ai sensi dell Allegato XVII al D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e documenti da consegnare al committente o al responsabile dei lavori SOGGETTI OBBLIGATI esecutrici affidatarie che

Dettagli

Il rischio chimico. Titolo IX, Capo I del D.Lgs. 81/08

Il rischio chimico. Titolo IX, Capo I del D.Lgs. 81/08 Il rischio chimico Titolo IX, Capo I del D.Lgs. 81/08 Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico Il rischio chimico

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI. 1. Oggetto del servizio

CAPITOLATO D ONERI. 1. Oggetto del servizio INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, DIREZIONE CONTABILITÀ E LIQUIDAZIONE LAVORI, COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE DI ESECUZIONE DEL RESTAURO DEL PALAZZO

Dettagli

CALCOLO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE

CALCOLO DELLA TARIFFA PROFESSIONALE QUESITO N 2 Con riferimento al bando per l affidamento di incarico di progettazione preliminare relativo agli Interventi di adeguamento tecnologico e funzionale della dorsale ferroviaria Castelguelfo Interporto

Dettagli

DISTINTA DEGLI ONORARI

DISTINTA DEGLI ONORARI COORDINAMENTO GENERALE DISTINTA DEGLI ONORARI c. Relazione illustrativa, schemi grafici per ottenimento autorizzazioni (Tab.B) 0,2300 (B) Totale aliquote = 0,2300 CALCOLO ONORARIO [O = I x P x B] 55.243,12

Dettagli

Comune di Carmagnola

Comune di Carmagnola Comune di Carmagnola PROGETTO PRELIMINARE OPERE DI URBANIZZAZIONE Piano Esecutivo Convenzionato Area AD1a Comparto 2 Allegato 3 QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO Carmagnola, 19/02/2014 Il Progettista PIANO

Dettagli

PARCELLA SERVIZI DI INGEGNERIA

PARCELLA SERVIZI DI INGEGNERIA COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA (Provincia di Napoli) SETTORE OPERE E LAVORI PUBBLICI Corso Campano n. 200 - cap 80014 Giugliano in Campania (NA) tel.: 081-8956268/209 fax: 081-3301543 www.comune.giugliano.na.it

Dettagli

COMUNE DI ACIREALE 1

COMUNE DI ACIREALE 1 Manutenzione straordinaria finalizzata all'abbattimento dei consumi energetici nell'edificio denominato Palazzo di Città sede del Municipio di Acireale - Progetto definitivo - Rev.01 RIEPILOGO A - SPESE

Dettagli

Totale onorari e spese per le prestazioni professionali 210.573,37

Totale onorari e spese per le prestazioni professionali 210.573,37 RIEPILOGO DEGLI ONORARI E SPESE PER: Onorario a percentuale in base al DM 4.4.01 110.905,50 ( 1.931.307,91, classe IX/c) Onorario a percentuale in base al DM 4.4.01 43.802,03 ( 1.593.038,58, classe VI/a)

Dettagli

ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI

ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI ONORARI PER I COLLAUDI TECNICI E VERIFICHE D.M.37/2008 DEGLI IMPIANTI Il Consiglio dell'ordine ha ritenuto opportuno rivedere quanto deliberato in merito ai collaudi degli impianti elettrici e riportato

Dettagli

Allegato A) ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI e CONSERVATORI della Provincia di VERCELLI. giugno 2011

Allegato A) ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI e CONSERVATORI della Provincia di VERCELLI. giugno 2011 ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI e CONSERVATORI della Provincia di VERCELLI oappc.vercelli@archiworldpec.it TARIFFA PROFESSIONALE DELL'ARCHITETTO E DELL'INGEGNERE Allegato A) Allegato

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA FORMAZIONE ALL ATTIVITA PROFESSIONALE DI INGEGNERE CATANIA: 12 Luglio 2011 I LAVORI PUBBLICI: dall incarico alla realizzazione TARIFFA PROFESSIONALE RELATORI:

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1680-28 APRILE 2004 - DEL CONSIGLIO DELL ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

Titolo: ONORARI A DISCREZIONE DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA DI UN IMPIANTO Art. 5 DM 37/2008

Titolo: ONORARI A DISCREZIONE DICHIARAZIONE DI RISPONDENZA DI UN IMPIANTO Art. 5 DM 37/2008 Delibera del Consiglio in data 01/06/2011 In vigore dal: 01/06/2011 Sostituisce 01/03/2011 elaborazione Commissione Impianti QUESTA SCHEDA SI APPLICA PER PRESTAZIONI RELATIVE SIA AD OPERE PUBBLICHE CHE

Dettagli

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1

Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Esempio redazione di notula ex L.143/1949 per prestazioni professionali antecedenti al DL 24 gennaio 2012 n. 1 Arch. Maurizio Merciai, membro C.C.T.N. 1 C A R T A I N T E S T A T A Spett.le. via n.c. cod.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi. SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA Prof. G. Pegreffi SCHEMA DI PARCELLA PROFESSIONALE REDATTA SECONDO IL D.M. 4 aprile 2001 OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). Lavori

Dettagli

DUVRI. Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze

DUVRI. Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze DUVRI Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze Legge 3 agosto 2007, n. 123 : Misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e delega al Governo per il riassetto e la

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO A1) CALCOLO COMPETENZE PROFESSIONALI

CITTÀ DI VENARIA REALE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO A1) CALCOLO COMPETENZE PROFESSIONALI CITTÀ DI VENARIA REALE Provincia di Torino Piazza Martiri della Libertà n. 1 10078 SETTORE LAVORI PUBBLICI, AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE PROGETTO CORONA VERDE SECONDA FASE AFFIDAMENTO SERVIZI TECNICI ALLEGATO

Dettagli

LAVORI PUBBLICI. - - - o - - -

LAVORI PUBBLICI. - - - o - - - LAVORI PUBBLICI - - - o - - - ALLEGATO 1 ALLE LINEE GUIDA EDIZIONE N 3 AGGIORNATA AL 02/01/2008 1 Vademecum per la ripartizione dell incentivo alla progettazione (l. 109/94 coord. con l.r. 7/02 e con l.r.

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1794-28 LUGLIO 2009 - DEL CONSIGLIO DELL ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

TARIFFA COLLAUDI STATICI

TARIFFA COLLAUDI STATICI A) - ADEMPIMENTI TECNICI: TARIFFA COLLAUDI STATICI il documento da redigere da parte del Collaudatore dovrà comprendere: - relazione illustrativa dell opera; - esame degli elaborati grafici del progetto;

Dettagli

Alla luce del preventivo suddetto, l'incarico affidato si riteneva completo ed esaustivo delle varie classi e categorie di intervento.

Alla luce del preventivo suddetto, l'incarico affidato si riteneva completo ed esaustivo delle varie classi e categorie di intervento. OGGETTO: Integrazione incarico servizi di progettazione definitiva ed esecutiva all'arch. Giovanni Marzari di Rovereto - nuova configurazione Piazza delle Erbe a Mezzolombardo - facciata lato ovest e pensilina

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT'ANTIOCO Provincia Carbonia Iglesias OGGETTO: PARCELLA PROFESSIONALE (D.M. 4 aprile 2001). RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO PER LA REALIZZAZIONE ALLOGGGI A CANONE SOCIALE NELL'EX MATTATOIO ED

Dettagli

Tipologia: PROGETTAZIONE (preliminare, definitiva, esecutiva, redazione studi di fattibilità, calcoli statici-strutturali, ecc.).

Tipologia: PROGETTAZIONE (preliminare, definitiva, esecutiva, redazione studi di fattibilità, calcoli statici-strutturali, ecc.). Tipologia: PROGETTAZIONE (preliminare, definitiva, esecutiva, redazione studi di fattibilità, calcoli statici-strutturali, ecc.). Codice Identificazione delle opere (categorie del D.M. 43/03) fascia 0

Dettagli

Arch. Silvio RUFOLO. Geom. Antonio MANCINI. Arch. Silvio RUFOLO. Arch. Antonio DATTIS

Arch. Silvio RUFOLO. Geom. Antonio MANCINI. Arch. Silvio RUFOLO. Arch. Antonio DATTIS PROGETTISTA RESPONSABILE DELL'INTEGRAZIONE Arch. Silvio RUFOLO RESPONSABILE del PROCEDIMENTO Geom. Antonio MANCINI PROGETTISTI Arch. Silvio RUFOLO Arch. Antonio DATTIS PREMESSA I corrispettivi per la progettazione

Dettagli

TARIFFE COLLAUDI IMPIANTI

TARIFFE COLLAUDI IMPIANTI TARIFFE COLLAUDI IMPIANTI Il Consiglio dell' Ordine ha distinto con due tariffe diverse i collaudi relativi alla sola sicurezza degli impianti e quelli relativi sia alla sicurezza che alle prestazioni

Dettagli

INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per

INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per INTESTAZIONE DATI CLIENTE (carta intestata) LETTERA PER INCARICO PROFESSIONALE Il sottoscritto (indicare gli estremi completi del cliente idonei per ogni eventuale individuazione e ricerca) affida al Per.

Dettagli

La Delega di funzioni (Art. 16)

La Delega di funzioni (Art. 16) La Delega di funzioni (Art. 16) Delega di di funzioni - (Art. 16) 1. La delega di funzioni da parte del datore di lavoro, ove non espressamente esclusa, é ammessa con i seguenti limiti e condizioni: a)

Dettagli

PD33-01 A01 LINEE GUIDA REVISIONE PARCELLE

PD33-01 A01 LINEE GUIDA REVISIONE PARCELLE rev. 2 del 10.10.2005 - pag. 1 di 33 PD33-01 A01 LINEE GUIDA REVISIONE PARCELLE Funzione Nome e Cognome Firma Autorizzazione Consigliere delegato Copia n. Consegnata a: Indice e data di revisione Motivo

Dettagli

Novità IVA 2015 Ampliamento delle ipotesi di reverse charge. Giovanni Petruzzellis Dottore Commercialista

Novità IVA 2015 Ampliamento delle ipotesi di reverse charge. Giovanni Petruzzellis Dottore Commercialista Novità IVA 2015 Ampliamento delle ipotesi di reverse charge Giovanni Petruzzellis Dottore Commercialista Latina, 4 maggio 2015 1 Estensione del reverse charge Legge n. 190/2014 (articolo 1, commi 629 e

Dettagli

Il nuovo quadro normativo in materia di Appalti, Cantieri e DUVRI

Il nuovo quadro normativo in materia di Appalti, Cantieri e DUVRI Il nuovo quadro normativo in materia di Appalti, Cantieri e DUVRI Alessandra Pellegrini Direzione Tecnico Scientifica 14 Ottobre 2009 T.U. SALUTE E SICUREZZA (D.LGS. 81/2008): prime analisi e commenti

Dettagli

STIMA DEI COSTI DI INTERVENTO

STIMA DEI COSTI DI INTERVENTO STIMA DEI COSTI DI INTERVENTO A) OPERE EDILI E STRUTTURALI DESCRIZIONE INTERVENTO COSTO PREVISTO ( ) A.1. Autorimessa interrata Demolizione basso fabbricato lato via Moretta e fabbricato d'angolo fra via

Dettagli

COMUNE DI ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI AVVISO

COMUNE DI ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI AVVISO COMUNE DI ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI C.A.P. 80077 **********UFFICIO TECNICO********** Tel. O81/ 3333111 AVVISO DI COSTITUZIONE DI ELENCHI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI STUDI DI FATTIBILITA', Dl PROGETTAZIONE,

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 92 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i) Prot. N. 2100/A15 Milazzo, 12/03/2013

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 92 del D. Lgs 163/2006 e s.m.i) Prot. N. 2100/A15 Milazzo, 12/03/2013 ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO ETTORE MAJORANA Via Tre Monti - 98057 MILAZZO (ME) - Tel 090 9221775 - Fax 0909282030 www.itimajorana.gov.it - e-mail: metf020001@istruzione.it C.F. 92013510836 - codice meccanografico

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA

GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA GUIDA RAPIDA ALL ATTESTAZIONE SOA OG 1 OG 2 OG 3 OG 4 OG 5 OG 6 OG 7 OG 8 OG 9 OG10 OG11 OG 12 OG 13 OS 1 OS 2 OS 3 OS 4 OS 5 OS 6 OS 7 OS 8 OS 9 OS 10 OS 11 OS 12 OS 13 OS 14 OS 15 OS 16 OS 17 OS 18 OS

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI (40 ORE) novembre dicembre 2011 ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA SICUREZZA IN CANTIERE DEFINIZIONE DI CANTIERE ing. Mauro Bonvicin

Dettagli

PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA

PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA Circolare n. 4/02 del 18.06.2002, aggiornata con circolare 01/03 del 17.09.2003. PRECISAZIONI IN MATERIA TARIFFARIA 1. PREMESSA Gli onorari a discrezione sono regolati dall art. 5 della Tariffa Professionale

Dettagli

TARIFFE PER I SERVIZI DI TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA DELL'ENERGIA ELETTRICA

TARIFFE PER I SERVIZI DI TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA DELL'ENERGIA ELETTRICA TARIFFE PER I SERVIZI DI TRASSIONE, DISTRIBUZIONE E URA DELL'ENERGIA ELETTRICA Tipologia di utenze: Bassa tensione - usi domestici 4 TRIMESTRE 2015-20,11230 15,99640 A e UC 0,41450 Totale quota potenza

Dettagli

Dipartimento Amministrativo per la Sanità Area Servizio di Prevenzione e Protezione

Dipartimento Amministrativo per la Sanità Area Servizio di Prevenzione e Protezione GUIDA PRATICA PER UNA CORRETTA GESTIONE DEL DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (D.U.V.R.I.) Realizzato da: Arch. Valentina MEGNA Lucia Maria Stella VURRO Indice CHE COSA È IL D.U.V.R.I.?... 3 INDICAZIONI

Dettagli

Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE

Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE Ordine degli ingegneri della Provincia di Parma VARIAZIONI TARIFFARIE D.L. 24/1/2012 n. 1 convertito in Legge 24/03/12 n. 27: art. 9 comma 1: ha abrogato le tariffe professionali regolamentate. art. 9

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI VICENZA DELIBERA N. 1680-28 APRILE 2004 - DEL CONSIGLIO DELL ORDINE ARCHITETTI P.P.C. DI VICENZA ATTO DI INDIRIZZO

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO...

INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... INDICE 1. PREMESSA... 2 2. CRITERI DI PROGETTAZIONE... 4 3. DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 4. CRONOPROGRAMMA... 6 5. IMPORTO DELL INTERVENTO... 7 6. COMPETENZE TECNICHE PROFESSIONALI... 7 1 1. PREMESSA

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE I ICAR 11

ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE I ICAR 11 ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE I ICAR 11 Programma del corso da svolgere in quaranta ore di lezione e sedici ore di esercitazione Anno accademico 2008 / 2009 1 ) 15/09/08 Lunedì Ore 10,30 12,30 2 ) 19/09/08

Dettagli

COMUNE DI ASOLO Provincia TV Via dei tartari

COMUNE DI ASOLO Provincia TV Via dei tartari Ubicazione Opera COMUNE DI ASOLO Provincia TV Via dei tartari Opera Completamento nuovo plesso unico - scuola elementare - 2 stralcio Ente Appaltante COMUNE DI ASOLO Indirizzo ASOLO Piazza G. D'Annunzio,

Dettagli

Allegato 2 Fac simile dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex D.P.R. 28.12.2000, n. 445

Allegato 2 Fac simile dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex D.P.R. 28.12.2000, n. 445 Allegato 2 Fac simile dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex D.P.R. 28.12.2000, n. 445 Requisiti di carattere speciale richiesti per la partecipazione alla gara 1 Alla Azienda Provinciale Via

Dettagli

Progettazione definitiva

Progettazione definitiva Calcolo parcella a base di gara (D.M. 143 del 31 ottobre 2013) a) progettazione definitiva ed esecutiva e coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione di interventi di Adeguamento Impianti elettrici

Dettagli

CAPO III IMPIANTI E APPARECCHIATURE ELETTRICHE

CAPO III IMPIANTI E APPARECCHIATURE ELETTRICHE Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Titolo III Capo III articoli 80-87 e Allegati V- VI - IX Titolo IV Capo II art 117 e Allegato X - così come modificati dal Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n.

Dettagli

PREMESSA CP= (V G Q P)

PREMESSA CP= (V G Q P) PREMESSA Con il presente documento viene determinato il corrispettivo da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici dei servizi relativi all architettura ed all ingegneria

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Via Ravasi 2-21100 Varese REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEL FONDO D INCENTIVAZIONE PER LA REDAZIONE DEL PROGETTO, DEL PIANO DELLA SICUREZZA, DELLA DIREZIONE DEI LAVORI E DEL COLLAUDO. Emanato con D.R. n. 6197 del 13/02/2004 Ultime

Dettagli

CUP: H49D10000210007- CIG: 52545911AB. - Risposta ai quesiti - Quesito n. 3 del 6 settembre 2013. Si chiedono i seguenti chiarimenti:

CUP: H49D10000210007- CIG: 52545911AB. - Risposta ai quesiti - Quesito n. 3 del 6 settembre 2013. Si chiedono i seguenti chiarimenti: OGGETTO : Procedura aperta per l affidamento della progettazione esecutiva e per l esecuzione dei lavori di costruzione del parcheggio multipiano interrato e della piazza sovrastante in piazzale Largo

Dettagli

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7

INDICE ANALITICO. AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 INDICE ANALITICO AVVERTENZE GENERALI pag. 3 COSTO MEDIO ORARIO DELLA MANO D'OPERA 5 PARTE I NUOVA COSTRUZIONE 7 AVVERTENZE PARTE I 9 1. SCAVI E DEMOLIZIONI 11 1.1. Scavi 11 1.2. Demolizioni 14 1.3. Adempimenti

Dettagli

Le condizioni di rischio più frequenti nei cantieri edili Giovedì 10 Giugno 2010 Lucca, Palazzo Ducale - sala Maria Luisa

Le condizioni di rischio più frequenti nei cantieri edili Giovedì 10 Giugno 2010 Lucca, Palazzo Ducale - sala Maria Luisa Direzione Provinciale del Lavoro Lucca Le condizioni di rischio più frequenti nei cantieri edili Giovedì 10 Giugno 2010 Lucca, Palazzo Ducale - sala Maria Luisa CADUTE dall alto La causa principale dei

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno

OPERE DI URBANIZZAZIONE Area Osteria San Biagio Casalecchio di Reno OPERE DI URBANIZZAZIONE Area "Osteria San Biagio" Casalecchio di Reno Unità Descrizione dei Lavori di misura 1 Struttura stradale della nuova Via Bolsenda comprendente: - Scavo di sbancamento eseguito

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

Onorari a Percentuale

Onorari a Percentuale Onorari a Percentuale Artt.18-19-20-21-22-23-24-25-26 Art. 18 Sono normalmente compensati a percentuale gli studi e le indagini geognostiche riguardanti: a. costruzioni edili; b. impianti industriali;

Dettagli

PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER I COLLAUDI STATICI

PRESTAZIONI PROFESSIONALI PER I COLLAUDI STATICI Via Giovanni Giolitti, 1-10123 Torino - Tel. 011 562.24.68 - Fax 011 562.13.96 e-mail: ordine.ingegneri@ording.torino.it - sito internet: www.ording.torino.it Cod. Fisc. 80089290011 Allegato A alla Circolare

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn. COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.it Prot. 3319 Del 15/06/2010 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI

Dettagli

SEMINARIO. Le nuove regole

SEMINARIO. Le nuove regole SEMINARIO Le nuove regole I lavori non elettrici alla luce della IV edizione della norma CEI 11-27 Ing. Fausto Di Tosto INAIL Coordinatore del GdL INAIL per i Lavori sotto tensione ROMA, 11 MARZO 2014

Dettagli

Richiesta liquidazione del contributo relativo al S.A.L. FINALE

Richiesta liquidazione del contributo relativo al S.A.L. FINALE Riservato all'ufficio PROTOCOLLO Riservato all'ufficio PROGRESSIVO B.D.E. Oggetto: O.P.C.M. n.. Contributo definitivo n... Il /La sottoscritto/a nato/a il. residente a.. Via/Piazza. n... Codice Fiscale

Dettagli

SCHEMA DI PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DELL'ARCHITETTO E DELL'INGEGNERE

SCHEMA DI PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DELL'ARCHITETTO E DELL'INGEGNERE SCHEMA DI PARCELLA PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI DELL'ARCHITETTO E DELL'INGEGNERE L.143/49 - DECRETO MINISTERO GRAZIA E GIUSTIZIA 4/4/01 BF.1.2 MODELLO LAVORI PRESTAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA

Dettagli

La progettazione della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili nei Lavori Pubblici

La progettazione della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili nei Lavori Pubblici La progettazione della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili nei Lavori Pubblici BERGAMO 31.01.2007 www.gruppomercurio gruppomercurio.orgorg FASE PRELIMINARE Individuazione del Responsabile Unico

Dettagli

IL REVERSE CHARGE: LE NOVITA DAL

IL REVERSE CHARGE: LE NOVITA DAL IL REVERSE CHARGE: LE NOVITA DAL 2015 La legge Finanziaria per il 2015 ha previsto, a partire dal 1 gennaio 2015, l estensione dell applicazione dell IVA con il meccanismo del reverse charge alle seguenti

Dettagli

epsilon FASCICOLO INFORMATIVO DELLA SICUREZZA ai sensi del D. Lgs. 81 del 09/04/2008 (ex D. Lgs. 494/96 ed ex D. Lgs. 528/99)

epsilon FASCICOLO INFORMATIVO DELLA SICUREZZA ai sensi del D. Lgs. 81 del 09/04/2008 (ex D. Lgs. 494/96 ed ex D. Lgs. 528/99) PROGETTAZIONE IMPIANTI PREVENZIONE INCENDI SICUREZZA CANTIERI O.P. 1/2015 ADEGUAMENTO NORMATIVO AULA MAGNA DELLA SCUOLA MEDIA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO (maggio 2015) Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

Comune di Santa Sofia Provincia di Forlì-Cesena. Determinazione del contributo di costruzione

Comune di Santa Sofia Provincia di Forlì-Cesena. Determinazione del contributo di costruzione Allegato_5 Comune di Santa Sofia Provincia di Forlì-Cesena Determinazione del contributo di costruzione (Legge Regionale n. 31 del 25/11/2002) RICHIESTA DEL PERMESSO DI COSTRUIRE O DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA

Dettagli

Il sottoscritto, chiede venga effettuato l /la dei propri dati (Rif. Web

Il sottoscritto, chiede venga effettuato l /la dei propri dati (Rif. Web Spett.le Comune di Genova Direzione Servizi Tecnico-Patrimoniali Ufficio Controllo Progetti Via di Francia, 1 16149 GENOVA ISTANZA PER nell Elenco dei professionisti disponibili per l affidamento da parte

Dettagli

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301

TOTALE Oneri *** Quota energia ( /kwh) fascia F1 fascia F2 fascia F3 di rete** fascia F1 fascia F2 fascia F3 luglio 2015 0,08012 0,07670 0,06301 Tariffe fornitura energia elettrica - Mercato Maggior Tutela 01 luglio 30 Clienti NON DOMESTICI A. Utenze con potenza disponibile fino a 16,5 kw per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kw fascia

Dettagli

Piccola guida sulla sicurezza e sulla responsabilità del committente nei lavori edili.

Piccola guida sulla sicurezza e sulla responsabilità del committente nei lavori edili. Piccola guida sulla sicurezza e sulla responsabilità del committente nei lavori edili. COPERTO RECINTO BOX PICCOLA GUIDA SULLA SICUREZZA E SULLA RESPONSABILITÀ DEL COMMITTENTE NEI LAVORI EDILI. D.Lgs 494/96

Dettagli

Il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI

Il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA di concerto con IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI Corrispettivi delle attività di progettazione e delle altre attività ai sensi dell articolo 17, comma 14 bis, della legge 11 febbraio 1994 n.109 e successive modifiche. l MNSTRO DELLA GUSTZA di concerto

Dettagli

APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI DUE ANNI

APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI DUE ANNI ACCORDO QUADRO AI SENSI DELL ART. 59 COMMA 4 DEL D. LGS. N. 163/2006 APPALTO DI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA SU EDIFICI RESIDENZIALI A REDDITO DI PROPRIETA O IN USO A ROMA CAPITALE PER IL PERIODO DI

Dettagli

Dato Immobiliare (commerciale) Localizzazione Breve descrizione unità immobiliare 1 : (vedere tipologia edilizia) Anno di costruzione

Dato Immobiliare (commerciale) Localizzazione Breve descrizione unità immobiliare 1 : (vedere tipologia edilizia) Anno di costruzione Dato Immobiliare (commerciale) Il dato immobiliare è costituito anche dalle caratteristiche (qualitative e quantitative) che determinano una variazione del prezzo. Conseguentemente le caratteristiche sono

Dettagli

Acea Distribuzione S.p.A.

Acea Distribuzione S.p.A. Acea Distribuzione S.p.A. Opzioni tariffarie per il servizio di distribuzione dell energia elettrica destinate alle utenze in bassa tensione per il trimestre ottobre - dicembre 2007 Ai sensi dell art.

Dettagli

Volume Virtuale Art. 11 Regol. Reg. n. 6/1977 TOTALE. Superficie lorda complessiva. RESIDENZIALE Percentuale At IMPORTO TOTALE

Volume Virtuale Art. 11 Regol. Reg. n. 6/1977 TOTALE. Superficie lorda complessiva. RESIDENZIALE Percentuale At IMPORTO TOTALE SERVIZIO URBANISTICA -Sportello Unico Edilizia CALCOLO CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Pratica edilizia n Anno Richiedente Intervento: in via Oneri di Urbanizzazione: EDILIZIA RESIDENZIALE COMMERCIALE DIREZIONALE

Dettagli

Rilevazioni consumi. L Agenda. SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto SCUOLE

Rilevazioni consumi. L Agenda. SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto SCUOLE L Agenda SCUOLE Rilevazioni SCHEDE DI RILEAVAZIONE Scheda Istituto Scheda aula Come articolare la scheda. Uno schema aperto Ing. Antonio Smaldore ACLI Anni Verdi Regionale schede rilevazioni P.I. Gino

Dettagli

ING. VINCENZO CARBONARA

ING. VINCENZO CARBONARA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Residenza C.F.: Indirizzo studio ING. VINCENZO CARBONARA VIA ADIGE, 13 70125 BARI CRBVCN44P04A662I C.SO BENEDETTOCROCE, 99 70125 - BARI,ITALIA

Dettagli

Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione.

Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione. Innoviamo l ingegneria, Ingegnerizziamo l innovazione. BUILD.ING S.r.l Viale Sondrio, 2 20124 Milano Italy info@buildingegneria.it info@pec.buildingegneria.it T. +39 389 9230800 LA STORIA BUILD.ING S.r.l.

Dettagli

ENRICO GIARDI. Ing. PAOLO BARTALINI. Ing. PAOLO BARTALINI. Ing. Michela MARTINI. Ing. Alfredo LUCIA. P.I Alessio COMPARINI

ENRICO GIARDI. Ing. PAOLO BARTALINI. Ing. PAOLO BARTALINI. Ing. Michela MARTINI. Ing. Alfredo LUCIA. P.I Alessio COMPARINI ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI SETTORE LL DIRIGENTE DI SETTORE DIRIGENTE DI SERVIZIO CODICE FISCALE OGGETTO UBICAZIONE FASE ENRICO GIARDI EDILIZIA PUBBLICA-SERVIZIO LAVORI PUBBLICI 84006890481 Edificio Polisportivo

Dettagli

Guida pratica DPR 207/2010

Guida pratica DPR 207/2010 Informazioni di carattere generale SOAlaghi S.p.A. è una Società di diritto privato concessionaria di un servizio pubblico, autorizzata con provvedimento dell Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici

Dettagli