Catalogo Offerta Formativa. Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo Offerta Formativa. Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo"

Transcript

1 Catalogo Offerta Formativa Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo

2 CATALOGO CORSI L offerta formativa di Assoservizi, sui temi di Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo, prevede una serie di corsi orientati sia a figure direttive, che al personale operativo, con una attenzione massima alle novità normative. Gli argomenti sono trattati in una logica di percorsi formativi, all interno delle quali sono previsti corsi che permettono di raggiungere le conoscenze necessarie, unendo un inquadramento teorico a numerosi esempi pratici. I corsi proposti nelle diverse materie sono progettati per fornire sia approfondimenti su tematiche di base, che aggiornamenti su aspetti specifici della materia e novità normative. La docenza è affidata a professionisti di consolidata esperienza aziendale, che portano in aula operatività e concretezza unitamente a metodologie didattiche interattive e utilizzo di casi reali. I percorsi dell area Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo si articolano in: Iva, Imposte dirette e Ritenute fiscali Contabilità e Bilancio Altri corsi Coordinatore Scientifico del Progetto didattico: Daniela Prandina, Commercialista e consulente processi aziendali

3 PERCORSO IVA, IMPOSTE DIRETTE E RITENUTE FISCALI Per lavorare in azienda oggi è necessario avere una cultura amministrativa fiscale con focus su IVA imposte dirette e gestione delle ritenute. Per quanto riguarda l IVA è fondamentale la conoscenza di base su presupporti, momento impositivo, e adempimenti; inoltre, per le aziende che lavorano con l estero, le regole su intraue import export sono fondamentali. Le imposte dirette completano le conoscenze necessarie per la determinazione delle imposte a carico delle aziende mentre la gestione delle ritenute è il corollario di un sistema impositivo, che si basa sulla figura del sostituto d imposta. IVA Appuntamenti di approfondimento NOVITA IVA: GESTIONE DELLE CRITICITA Responsabili e Addetti dell area contabile e fiscale Analisi delle principali novità in materia di IVA e applicazione alla casistica aziendale più ricorrente. 20 gennaio 2015 ore LAVORARE PER EXPO 2015.: ASPETTI OPERATIVI AI FINI IVA Responsabili e Addetti dell area contabile e fiscale Analisi delle regole IVA applicabili alle forniture di beni e servizi per Expo2015 e applicazione alla casistica aziendale più ricorrente. 26 febbraio 2015 ore LA COMPILAZIONE DEI MODELLI INTRA Addetti dell area contabile e amministrativa Esame ragionato degli adempimenti INTRASTAT sia per quanto riguarda il tradizionale obbligo di rilevare nei modelli le cessioni e gli acquisti di merce effettuati in ambito UE che il più recente obbligo di rilevazione delle prestazioni di servizi. 10 aprile 2015

4 LA DISCIPLINA IVA DEI SERVIZI INTERNAZIONALI Addetti della funzione amministrativa. Sviluppa le competenze necessarie per la corretta gestione di tutti gli adempimenti legati alle prestazioni di servizi da/verso l estero. 11 giugno 2015 LA CORRETTA GESTIONE DELLE FATTURE CLIENTI APPROFONDIMENTI E SOLUZIONI PRATICHE Addetti della funzione amministrativa Analisi dei documenti aziendali che accompagnano una cessione di beni o una prestazione di servizi; regole di emissione, rilevazione, archiviazione. 15 giugno 2015 OPERAZIONI ESTERE: ADEMPIMENTI TELEMATICI Addetti dell area contabile e fiscale Analisi dei principali adempimenti telematici richiesti per gli operatori che lavorano con l estero e applicazione alla casistica aziendale più ricorrente Durata 9 luglio 2015 ore Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). IVA CORSO BASE Addetti della funzione amministrativa e fiscale, capi contabili Analizza la struttura della norma di applicazione (DPR633), approfondisce il trattamento fiscale delle operazioni all esportazione ed intracomunitarie (DL331/93) Durata 23 e 24 settembre 2015 Docente: Paola Vercesi Assolombarda: 647 (+ IVA). Assolombarda: 775 (+ IVA). LA CORRETTA GESTIONE DELLE FATTURE FORNITORI LE FATTURE DEI FORNITORI ESTERI (APPROFONDIMENTI E SOLUZ PRATICHE) Addetti della funzione amministrativa Esamina la disciplina IVA relativa alla

5 rilevazione delle fatture di acquisto di beni e servizi dall estero. Analizza in pratica la rilevazione della bolla doganale e della predisposizione dell autofattura. Durata 22 ottobre 2015 OPERAZIONI TRIANGOLARI CON L ESTERO Responsabili area amministrativa e fiscale Analizza la casistica più ricorrente di operazioni con l estero in cui intervengono tre (o più) operatori appartenenti a diversi Stati e dei relativi adempimenti Iva e Intra. Durata 17 novembre 2015 IMPOSTE DIRETTE E RITENUTE FISCALI CONTROLLI DELLE NOTE SPESE Responsabili amministrativi e fiscali. Responsabili contabilità generale e/o contabilità fornitori. Responsabili e addetti dell Ufficio del personale. Analisi del trattamento fiscale dei rimborsi spese visti sia dal punto di vista dell azienda sia dal punto di vista del percettore. Verranno esaminate anche le procedure operative. 15 gennaio 2015 ore Docente: Fabio Ledda Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). IL CALCOLO DELLE IMPOSTE E LA REDAZIONE DEL MODELLO UNICO 2015 Responsabili Amministrativi/ Fiscali, Capi contabili e Addetti dell area contabile e amministrativa Analisi delle principali fasi e operazioni per la chiusura del bilancio d esercizio, con particolare focus sui check-up delle voci più importanti del conto economico, ai fini del calcolo delle imposte dell esercizio e della determinazione del reddito d impresa nella dichiarazione dei redditi. Illustrazione delle modalità di compilazione dei principali righi e quadri della nuova modulistica (Unico 2014). 19 marzo 2015 Docente: Fabio Ledda RIMBORSI SPESE E TRASFERTE: NOVITA E CONFERME SUI PROFILI FISCALI, AMMINISTRATIVI E GESTIONALI

6 Responsabili Amministrativi/Fiscali. Responsabili contabilità generale e/o contabilità fornitori, Responsabili e Addetti dell Ufficio del Personale Illustrazione di tutte le problematiche fiscali, amministrative e organizzative inerenti la gestione dei rimborsi spese da trasferta, alla luce delle attuali disposizioni normative e regolamentari (imposte dirette e IVA). 8 aprile 2015 Docente: Patrizia Ghini IL TRATTAMENTO FISCALE E CONTABILE DEI REDDITI PERCEPITI DA SCOEITA ESTERE 17 settembre 2015 ore Docente: Paola Vercesi Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). LE IMPOSTE DIRETTE: CORSO BASE Responsabili Amministrativi e Fiscali. Capi contabili, Addetti della funzione amministrativa Approfondisce la conoscenza delle regole del Tuir e dei principali problemi che normalmente si possono incontrare nel calcolo delle imposte (Ires e Irap). 5, 6 novembre 2015 Docenti: Alfredo Fabozzi Assolombarda: 647 (+ IVA). Assolombarda: 775 (+ IVA). AUTOVEICOLI E FISCO Responsabili amministrativi, fiscali, responsabili e addetti della funzione amministrativa Sviluppa una visione generale e la conoscenza delle molteplici disposizioni fiscali che attengono l utilizzo di veicoli nell attività d impresa. 12 novembre 2015 Docente: Fabio Ledda

7 PERCORSO CONTABILITA E BILANCIO Il percorso affronta con un taglio estremamente operativo, e l ausilio di casi concreti, tutte le tematiche che vengono gestite in azienda per una corretta gestione dei documenti contabili e per la redazione e l interpretazione dei dati di bilancio. La prima parte si focalizza sulle regole di registrazione contabile e sui controlli con approfondimenti su alcune fattispecie particolarmente significative; la seconda è incentrata sul bilancio d esercizio, redazione e lettura dello stesso tramite indici. CONTABILITA Appuntamenti di approfondimento I CONTROLLI SUL MAGAZZINO Responsabili amministrativi e figure dedicate alla gestione dei controlli sul magazzino. Analizza i vari temi con riferimento particolare alle tecniche di controllo delle giacenze da un punto di vista aziendale, civilistico e fiscale. 21 maggio 2015 Docente: Gianmario Marnati I CONTROLLI SUI REGISTRI OBBLIGATORI Responsabili Amministrativi Capo Contabili L attuale normativa prevede la tenuta di libri contabili obbligatori. Il corso si propone la verifica della corretta modalità di tenuta delle scritture contabili in ipotesi di ispezione fiscale e contabile. 30 settembre 2015 Docente: Gianmario Marnati CONTABILITA GENERALE: CORSO BASE Neo assunti da inserire in ambito amministrativo e addetti della funzione amministrativa Approfondisce i meccanismi delle rilevazioni contabili e la gestione dei flussi documentali che sono alla base del sistema delle rilevazioni secondo il metodo della partita doppia. Analizza il ciclo attivo, passivo e finanziario per gestirli in accordo con quanto previsto dai principi contabili e la normativa civilistica e fiscale. 7, 8 ottobre 2015

8 Docente: Lorenzo Prandina Assolombarda: 647 (+ IVA). Assolombarda: 775 (+ IVA). SPESE DI RAPPRESENTANZA, DI OSPITATILITA E DI PUBBLICITA Responsabili amministrativi, fiscali, responsabili e addetti della funzione amministrativa Potenzia le competenze per gestire correttamente ai fini fiscali e contabili le spese aziendali sostenute per finalità promozionali e di pubbliche relazioni. 19 novembre 2015 Docente: Fabio Ledda BILANCIO Appuntamenti di approfondimento BILANCIO 2014 : ANALISI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI 21, 22 gennaio 2014 ore Docente: Daniela Prandina Assolombarda: 647 (+ IVA). Assolombarda: 775 (+ IVA). I CONTROLLI CONTABILI FINALIZZATI ALLA REDAZIONE DEL BILANCIO 13 febbraio 2015 Docente: Daniela Prandina I PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI: ANALISI E CASI PRATICI 18, 19 febbraio 2015 ore Docente: Daniela Prandina Assolombarda: 647 (+ IVA). Assolombarda: 775 (+ IVA). ANALISI DI BILANCIO PER RESPONSABILI Responsabili amministrativi - Imprenditori La riclassificazione delle voci dello stato patrimoniale e del conto economico, gli indici economici patrimoniale e finanziari, gli indici di rotazione, la lettura del rendiconto finanziario. 4 marzo 2015 Docente: Daniela Prandina

9 LA LEGGE DI STABILITA : IMPATTI SU IRES E IRAP 10 marzo 2015 ore Docente: Funzionario Settore Fisco e Diritto di Impresa Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). IL TRATTAMENTO DELLE IMPOSTE IN BILANCIO: FISCALITA CORRENTE, DIFFERITA, ANTICIPATA Responsabili Amministrativi e Capi contabili Imposte correnti anticipate e differite: criteri di calcolo rappresentazione in bilancio rilevazione contabile raccordo con la dichiarazione dei redditi. Docente: Daniela Prandina DAL BILANCIO DI VERIFICA ALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Responsabili amministrativi Responsabili fiscali Impostare il piano dei conti e le modalità di gestione contabile dei documenti per riconciliare i dati contabili con il contenuto del Bilancio Cee e della dichiarazione dei redditi. 17 aprile 2015 Docente: Alfredo Fabozzi Responsabili amministrativi, Capi contabili e Responsabili di settore Le registrazioni contabili legate alla gestione delle immobilizzazioni materiali e immateriali la rappresentazione in bilancio gli aspetti fiscali collegati. 2 luglio 2015 Docente: Lorenzo Prandina 12 marzo 2015 LE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI E IMMATERIALI: ASPETTI CIVILISTICI, CONTABILI E FISCALI ALTRI CORSI

10 Fiscalità internazionale Legale e Amministrativa Corsi in fase di accreditamento ODC (Ordine Commercialisti Milano) FISCALITA INTERNAZIONALE LA GESTIONE DELL'E- COMMERCE 28 ottobre 2015 Docente: Alfredo Imparato L UTILIZZO DELLE ROYALTIES DA E VERSO L ESTERO ED IL LORO TRATTAMENTO FISCALE: NORMATIVA DI RIFERIMENTO E RISVOLTI OPERATIVI Responsabili degli uffici fiscali, e responsabili amministrativi Affronta le problematiche operative che caratterizzano i contratti di royalties stipulati con soggetti nazionali ed internazionali, infragruppo e fra parti indipendenti. 2 dicembre 2015 ore Docente: Emanuela Fusa LEGALE E AMMINISTRATIVA LA PARTECIPAZIONE ALLE GARE D APPALTO 14 maggio 2015 Docente: Patrizia Ghini CORSI IN FASE DI ACCREDITAMENTO ODC LA FATTURAZIONE ELETTRONICA: OBBLIGHI ED OPPORTUNITA PER LA SCADENZA DEL 31/3/15 11 febbraio 2015 (corso in fase di accreditamento) ore Docente: Funzionario Settore Fisco e Diritto di Impresa Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). LA DEDUCIBILITA DELLE PERDITE SUI CREDITI Responsabili amministrativi e finanziari, responsabili area fiscale e consulenti d azienda (tributaristi) Dalla rilevazione contabile dei crediti ai fini della loro corretta esposizione in bilancio, si considereranno gli approcci civilistici ed i conseguenti effetti fiscali delle svalutazioni e delle perdite su crediti alla luce delle nuove normative.

11 15 aprile 2015 (corso in fase di accreditamento) ore Docente: Emanuela Fusa Assolombarda: 261 (+ IVA). Assolombarda: 311 (+ IVA). I REATI TRIBUTARI IN DICHIARAZIONI - DOCUMENTI E PAGAMENTI: LE SANZIONI PENALI AMMINISTRATIVE Il corso è rivolto a imprenditori, direttori generali e loro consulenti. Il corso si propone di offrire una panoramica delle violazioni tributarie in tema di imposte dirette e IVA che vengono sanzionate vuoi sul piano amministrativo vuoi penale. Il relatore seguirà un approccio "per casi" facendo ampio riferimento a situazioni concrete che maggiormente si verificano nella gestione quotidiana di un'impresa o nella realizzazione di operazioni straordinarie. Il corso è rivolto a imprenditori, direttori generali e loro consulenti. 26 maggio 2015 (corso in fase di accreditamento) Docente: Angela Monti TRANSFER PRICING: DISCIPLINA, GESTIONE DOCUMENTALE, RAPPORTI CON LA PREVENZIONE DEI REATI TRIBUTARI Responsabili amministrativi e fiscali Acquisisce le competenze sulle norme che regolano in Italia la politica dei prezzi di trasferimento all'interno dei gruppi. 25 giugno 2015 (corso in fase di accreditamento) Docente: Patrizia Ghini/Lorenza Guglielmi CONTROLLI FINANCE: CICLO ATTIVO PASSIVO, CONTABILITA GENERALE E BILANCIO Responsabili Amministrativi e Capi contabili Fornisce ai partecipanti le metodologie per un impostazione dei controlli gestiti in amministrazione: contabili fiscali gestionali e di merito. 25 novembre 2015 (corso in fase di accreditamento) Docente: Daniela Prandina

12 MODALITA DI ISCRIZIONE Per iscriversi ai corsi è necessario entrare nel sito nella sezione Formazione e consulenza. QUOTE DI PARTECIPAZIONE Le quote, al netto di IVA, sono comprensive di documentazione e coffee-break. Sconto del 10% riservato alle aziende a partire dal 2 iscritto. SEDE La sede principale dei corsi è il Centro Congressi di Assolombarda, Via Pantano 9 - Milano. Alcuni corsi si terranno nello spazio E-Network, Corso porta Romana 46 Milano o presso altre strutture dell interland. ULTERIORI INFORMAZIONI Area Organizzazione, Coordinamento e Vendita Servizi Coordinamento Didattico Anna Scippa tel fax Per essere informati periodicamente sulla nostra programmazione è possibile registrarsi, sempre sul nostro sito, alle comunicazioni Assoservizi (mailing list tematiche).

Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione

Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione Catalogo Offerta Formativa Commercio estero e Internazionalizzazione CATALOGO CORSI Assoservizi, in collaborazione con l'area Mercato e Impresa propone un'offerta formativa per fornire alle aziende che

Dettagli

CATALOGO CORSI. L offerta formativa per l Alta Formazione si articola nelle seguenti tematiche: Risorse Umane Master Sales And Marketing

CATALOGO CORSI. L offerta formativa per l Alta Formazione si articola nelle seguenti tematiche: Risorse Umane Master Sales And Marketing CATALOGO CORSI Assolombarda Servizi, società operativa di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, prevede un offerta formativa annuale di oltre 200 corsi di specializzazione per l approfondimento

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa. Innovazione CATALOGO CORSI

Catalogo Offerta Formativa. Innovazione CATALOGO CORSI Catalogo Offerta Formativa Innovazione CATALOGO CORSI . L offerta formativa di Assoservizi, sui temi dell innovazione, prevede una serie di corsi destinati alle figure che all interno delle imprese ricoprono

Dettagli

SOMMARIO 1. ENTI NON LUCRATIVI NEL CODICE CIVILE

SOMMARIO 1. ENTI NON LUCRATIVI NEL CODICE CIVILE SOMMARIO 1. ENTI NON LUCRATIVI NEL CODICE CIVILE INTRODUZIONE... 3 FONDAZIONI E ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE... 4 Costituzione di associazioni riconosciute e fondazioni... 4 Riconoscimento della personalità

Dettagli

OGGETTO: NOVITA DEL MESE DI NOVEMBRE 2013. Principali scadenze mese di novembre 2013

OGGETTO: NOVITA DEL MESE DI NOVEMBRE 2013. Principali scadenze mese di novembre 2013 > Circ. n. 9-M/2013 PC/pf Del 04 2013 OGGETTO: NOVITA DEL MESE DI NOVEMBRE 2013 Spett.le Ditta/Società In evidenza SOMMARIO Principali scadenze mese di 2013 Modello di comunicazione polivalente delle operazioni

Dettagli

Corso di Formazione > Amministrazione e Contabilità

Corso di Formazione > Amministrazione e Contabilità Da oltre 30 anni, al vostro fianco per formarvi, supportarvi, aiutarvi a crescere. K Venture Corporate Finance opera nel campo della consulenza di direzione aziendale e supporta le imprese nelle attività

Dettagli

SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI

SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI SOMMARIO PARTE I BILANCIO DI ESERCIZIO E ADEMPIMENTI CIVILISTICO-CONTABILI Capitolo I IL BILANCIO D ESERCIZIO E I SUOI PRINCIPI GENERALI DI REDAZIONE di Fabio Sansalvadore 1. Il bilancio d esercizio 1.1.

Dettagli

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari Manuale di Contabilità Aziendale di Paolo Montinari Indice sistematico Capitolo 1 -La contabilità e il metodo della partita doppia 1.1 La funzione della contabilità... 15 1.2 Il metodo della partita doppia

Dettagli

PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015

PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015 PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015 Catalogo dei corsi di formazione individuale 1 Modalità di erogazione dei corsi Novark, in qualità di ente attuatore di Fondoprofessioni, il Fondo Paritetico Interprofessionale

Dettagli

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE ANNO FORMATIVO 2015 2016 Giunto alla 4 edizione, il Master di aggiornamento AIDC, coordinato e organizzato in collaborazione con Eutekne, si conferma come un articolato ed efficace momento di aggiornamento

Dettagli

Corso di Tecnica Professionale A.A. 2008 / 2009

Corso di Tecnica Professionale A.A. 2008 / 2009 Corso di Tecnica Professionale A.A. 2008 / 2009 Il conferimento Disciplina fiscale ed opzioni contabili 1 Nell ambito dell imposizione diretta, il regime fiscale cui è soggetta l operazione di conferimento

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA APRILE N. 4/2012

CIRCOLARE INFORMATIVA APRILE N. 4/2012 CIRCOLARE INFORMATIVA APRILE N. 4/2012 A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI Di seguito evidenziamo i principali adempimenti del mese di aprile. Versamenti Iva mensili Scade Il 16 aprile il termine di versamento

Dettagli

CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE

CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE CORSI EXECUTIVE FISCALITÀ INTERNAZIONALE Elementi pratici per la gestione fiscale delle imprese all estero Formula intensiva Milano, 6 e 7 novembre 2015 Il corso è riconosciuto dall Ordine degli Avvocati

Dettagli

PARTE I - LE IMPORTAZIONI

PARTE I - LE IMPORTAZIONI PARTE I - LE IMPORTAZIONI Regolamento (CEE) n. 2913 13 D.P.R. 26/10/1972, n. 633 - Artt. 67-72 Istituzione e disciplina dell'imposta sul valore aggiunto 35 Decreto Ministero delle Finanze 24/12/1993 -

Dettagli

Informatica e Amministrazione aziendale

Informatica e Amministrazione aziendale Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: CORSO A CATALOGO 2011 Informatica e Amministrazione aziendale Corsi di specializzazione Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione:

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015

MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 MASTER SPECIALISTICO Iva internazionale, dogane, problematiche fiscali nazionali e gestione finanza aziendale novembre 2014 - febbraio 2015 L Associazione, in considerazione dell importanza che rivestono

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 FEBBRAIO 2016 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO RATA E LA RETTIFICA),

Dettagli

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ Scadenzario fiscale FEBBRAIO 2009 Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ 6 VENERDÌ IMPOSTE DIRETTE E Soggetti con partita e cessioni intra-ue relative all anno precedente > 40.000,00

Dettagli

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I Paesi dell Unione Europea... 3 1.1.1. Ingresso di nuovi Stati nell Unione Europea: disposizioni transitorie... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario...

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Mondo fiscale. ottobre 05. www.sidasrl.it

Mondo fiscale. ottobre 05. www.sidasrl.it CONCESSIONARI IMPORTI DOVUTI ALL AMMINISTRAZIONE MONOPOLI DI STATO D.M. 7 dicembre 2004 RECUPERO DI CREDITI TRIBUTARI ASSISTENZA RECIPROCA D.M. 22 luglio 2005, n. 179 VALUTE ESTERE ACCERTAMENTO CAMBIO

Dettagli

Oggetto. Sommario. Contenuto. Informativa 41/2014

Oggetto. Sommario. Contenuto. Informativa 41/2014 I n f o r m a t i v a d e l 14 n o v e m b r e 2014 P a g. 1 di 5 Informativa 41/2014 Oggetto IL DECRETO SULLE SEMPLIFICAZIONI FISCALI Sommario Capo I: Semplificazioni per le persone fisiche; Capo II:

Dettagli

STUDIO GESTIONE STUDIO E PARCELLAZIONE

STUDIO GESTIONE STUDIO E PARCELLAZIONE STUDIO IL SITO DEL COMMERCIALISTA: con Businesspass viene fornito un sito web completo, scelto tra numerosi modelli messi a disposizione da Passepartout. Il sito comprende un area pubblica ed un area riservata,

Dettagli

Legge di stabilità n. 220 del 13/12/2010

Legge di stabilità n. 220 del 13/12/2010 Circolare n. 1/2011 del 20 Gennaio 2011 PROVVEDIMENTI FISCALI 2011 L inizio del nuovo anno comporta l entrata in vigore di numerose novità fiscali contenute in diversi provvedimenti, alcuni di tipo legislativo

Dettagli

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori

Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Articoli di approfondimento e altre pubblicazioni a firma di Gianluca Cristofori Scissione di patrimoni netti contabili negativi: profili civilistici, contabili e fiscali in Rivista delle Operazioni Straordinarie

Dettagli

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto d Istruzione Superiore Statale E. De Nicola Via Saint Denis 200 20099 Sesto San Giovanni Tel.: 02.26224610/16/10 Fax 02.2480991 Sito: www.iisdenicola.it - e_mail

Dettagli

Contabilità e bilancio

Contabilità e bilancio Contabilità e bilancio di Paolo Montinari IMPORTANTE PDF Il volume è disponibile anche in versione pdf Le istruzioni per scaricare il file sono a pag. 493 N.B.: Nelle versioni elettroniche del volume tutti

Dettagli

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L.

SCROVEGNI PARTNERS S.R.L. Pagina1 CIRCOLARE Padova, 21 dicembre 2012 Spettabili CLIENTI LORO SEDI OGGETTO: Servizi internazionali e Cee modifiche normative e nuovi obblighi in materia IVA. Con la presente circolare si esaminano

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 OTTOBRE 2013 AL 31 OTTOBRE 2013 Martedì 15 ottobre Fatture e autofatture di importo inferiore a euro 300,00 Annotazione dell'eventuale documento cumulativo delle fatture

Dettagli

Scadenzario fiscale. Luglio 2015. In evidenza questo mese. Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni

Scadenzario fiscale. Luglio 2015. In evidenza questo mese. Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni Scadenzario fiscale Luglio 20 Indicazioni generali sui termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni Tutti i termini di versamento e di presentazione delle dichiarazioni, compresi gli elenchi

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO CAPITOLO II

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO CAPITOLO II Prefazione... pag. XIX Introduzione...» XXI CAPITOLO I IL CONTESTO NORMATIVO TRIBUTARIO DI RIFERIMENTO 1. Il diritto tributario e le entrate dello Stato... pag. 1 2. Le fonti del diritto...» 6 3. Le fonti

Dettagli

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2014 AL 15 MARZO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2014 al 15 2014, con il commento

Dettagli

2. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI

2. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I Paesi dell Unione Europea... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario... 3 1.2.1. La verifica dello status di operatore comunitario... 4 1.2.2. Acquisizione

Dettagli

LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE

LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE LA FISCALITÀ DELL E - COMMERCE LA FISCALITÀ DELL E-COMMERCE Cosa tratteremo: Intendiamoci sui termini Imposte dirette IVA INTENDIAMOCI SUI TERMINI Il commercio elettronico è un attività commerciale che

Dettagli

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 marzo 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi...9 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 12 3. La struttura degli elenchi... 13 3.1 Frontespizio

Dettagli

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006).

Versamenti Iva mensili Scade oggi il termine di versamento dell'iva a debito eventualmente dovuta per il mese di giugno (codice tributo 6006). PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 LUGLIO 2013 AL 15 AGOSTO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 agosto 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala che

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 102 102 L ANALISI DI BILANCIO PER flussi finanziari (CORSO AVANZATO) CALENDARIO, SEDI E ORARIO

Dettagli

Circolare n. 7/2013 del 06 febbraio 2013 Ai gentili Clienti loro sedi

Circolare n. 7/2013 del 06 febbraio 2013 Ai gentili Clienti loro sedi Circolare n. 7/2013 del 06 febbraio 2013 Ai gentili Clienti loro sedi OGGETTO: Novità 2013 nei rapporti internazionali Gentile cliente, Il decreto salva-infrazioni che ha recepito la Direttiva 2010/45/

Dettagli

CARPE DIEM SRL da quindici anni al servizio della propria clientela

CARPE DIEM SRL da quindici anni al servizio della propria clientela Qualità e Semplicità a costi ridotti CARPE DIEM SRL da quindici anni al servizio della propria clientela Via Francesco Bettini Zona Industriale Paciana 06034 Foligno (PG) 0 7 4 2 2 4 6 7 3 0 7 4 2 3 2

Dettagli

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma Master Tributario Sono numerose le proposte di master tributari/fiscali, sia nel mondo universitario che da parte di società private. Selezionare il master più adatto alle proprie necessità garantisce

Dettagli

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici;

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici; 28 dicembre 2015 Gentile Avvocato, l Ordine degli Avvocati di Roma ha sottoscritto con noi una convenzione per mettere a Sua disposizione a prezzi particolarmente vantaggiosi, i servizi contabili e fiscali

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI

INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO ASPETTI GENERALI 1. Quadro generale e riferimenti normativi... 11 2. I soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi Intrastat... 16 3. La struttura degli elenchi... 17 3.1

Dettagli

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2012 dell Ufficio

Dettagli

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I paesi dell Unione Europea... 3 1.1.1. Ingresso di nuovi Stati nell Unione Europea: disposizioni transitorie... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario...

Dettagli

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 3/2013 del 31 gennaio 2013 FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ In questa Circolare 1. Normativa Iva nazionale Novità

Dettagli

LE COMPETENZE PROFESSIONALIZZANTI PER GLI INGEGNERI NEOLAUREATI. Trento, 9 maggio 2013

LE COMPETENZE PROFESSIONALIZZANTI PER GLI INGEGNERI NEOLAUREATI. Trento, 9 maggio 2013 LE COMPETENZE PROFESSIONALIZZANTI PER GLI INGEGNERI NEOLAUREATI Trento, 9 maggio 2013 Diego Uber dottore commercialista revisore legale dei conti «FORME ORGANIZZATIVE PER L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE:

Dettagli

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2013 dell Ufficio

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 SETTEMBRE 2013 AL 30 SETTEMBRE 2013

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 SETTEMBRE 2013 AL 30 SETTEMBRE 2013 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI DAL 1 SETTEMBRE 2013 AL 30 SETTEMBRE 2013 I versamenti di ritenute, imposte, contributi, ecc., contemplati dall art. 17, D.Lgs. 241/1997 e gli adempimenti fiscali che cadono

Dettagli

Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce

Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce Aspetti fiscali del commercio elettronico o e-commerce 2014-01-02 19:54:35 Il presente lavoro è tratto dalle guide: Imprese ed e-commerce. Marketing, aspetti legali e fiscali. e Il commercio elettronico

Dettagli

L attività commerciale

L attività commerciale L attività commerciale Discipina dell attivit attività commerciele nei dipartimenti universitari 16 febbraio 2007 a cura di N.Rossi e M.Mutti 1 Fondamento giuridico L attività commerciale dell Universit

Dettagli

Percorso di aggiornamento tributario 2010-2011

Percorso di aggiornamento tributario 2010-2011 Percorso di aggiornamento tributario 2010 2011 La formazione continua e l aggiornamento fiscale in tempo reale per il professionista Treviso, 13 ottobre 2010 4 maggio 2011 www.ipsoa.it/formazione Sconto

Dettagli

Scadenziario Fiscale Settembre 2014

Scadenziario Fiscale Settembre 2014 Scadenziario Fiscale Settembre 2014 DATA 1 Settembre 15 Settembre ADEMPIMENTI CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento IVA Comunicazione dati Black list IVA Comunicazione dati acquisti San Marino

Dettagli

Quale documentazione attesta la vendita on line

Quale documentazione attesta la vendita on line Conferenza organizzata dall Associazione ICT Dott.Com Quale documentazione attesta la vendita on line Direzione Regionale del Piemonte a cura di Sandra Migliaccio Ufficio Fiscalità Generale 1 22 novembre

Dettagli

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E.

ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E. ASSOCIAZIONE ICT DOTT. COM I L R A P P R E S E N T A N T E F I S C A L E D E L S O G G E T T O N O N R E S I D E N T E A c u r a d i : Giovanni Scagnelli Dottore Commercialista Associazione IC T Dott.C

Dettagli

Newsletter Fiscale e Societaria n. 41/2014 Periodo dal 25 al 31 ottobre 2014 Riservato ai Soci

Newsletter Fiscale e Societaria n. 41/2014 Periodo dal 25 al 31 ottobre 2014 Riservato ai Soci In questo numero: A. FISCO... 2 A1. Decreto Semplificazioni Fiscali... 2 A2. Agenzia Entrate: tutoraggio grandi contribuenti sul periodo d imposta 2012... 2 A3. Convenzione fiscale tra Italia e Lussemburgo

Dettagli

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.)

PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) PRIMO CORSO FINANZIATO IL RAPPORTO DI LAVORO NELLE COOPERATIVE (3gg.) e IL RAPPORTO DI LAVORO GIORNALISTICO (3gg.) Durata: 6 gg. (1 incontro a settimana) Calendario: 3/10/17 luglio 4/11/18 settembre 2012

Dettagli

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni ACQUISTI COMUNITARI 1. Acquisto di oli pag. 16 2. Acquisto privato in Regno Unito pag. 17 3. Acquisto da fornitore extra-ue con rappresentante fiscale pag. 17 4. Momento di effettuazione dell operazione

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE DOCENTE: prof. ssa Carla D.Tocco A.S. 2015/2016 CLASSE:5 B AFM MATERIA:ECONOMIA AZIENDALE

PIANO DI LAVORO PERSONALE DOCENTE: prof. ssa Carla D.Tocco A.S. 2015/2016 CLASSE:5 B AFM MATERIA:ECONOMIA AZIENDALE PIANO DI LAVORO PERSONALE DOCENTE: prof. ssa Carla D.Tocco A.S. 2015/2016 CLASSE:5 B AFM MATERIA:ECONOMIA AZIENDALE Modulo n.1 - LE IMPRESE INDUSTRIALI Collocazione temporale: settembre Strategie didattiche

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

PROGETTI FINANZIATI FONDO PROFESSIONI

PROGETTI FINANZIATI FONDO PROFESSIONI PROGETTI FINANZIATI FONDO PROFESSIONI Contabilità e Bilancio GeMa Gestioni e Management P.zza Albania, 10-00153 Roma 06/574800 E-mail: valentina.licciano@gema.it - www.gema.it CONTABILITÀ E BILANCIO Obiettivi

Dettagli

Percorsi di formazione 2015

Percorsi di formazione 2015 Percorsi di formazione 2015 Indice dei Corsi Focus 1 Focus 2 Focus 3 Focus 4 Focus 5 Focus 6 Focus 7 Focus 8 Focus 9 Focus 10 Focus 11 Focus 12 La regolazione del rapporto di lavoro - Elementi fondamentali

Dettagli

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Vicenza, Gennaio 2012 Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

Contabilità e bilancio

Contabilità e bilancio Contabilità e bilancio I corsi 2013 marzo 2014 Scopri all interno come personalizzare il tuo percorso formativo con sconti fino al 30% OLTRE 3.000 PARTECIPANTI IN 12 ANNI CORSO BASE DI CONTABILITA (8 lezioni)

Dettagli

Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali di Settembre 2014.

Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali di Settembre 2014. Gentile Cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, sulle principali scadenze Fiscali di Settembre 2014. ADEMPIMENTI 1 Settembre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione

Dettagli

ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ESPERTO CONTABILE SESSIONE di giugno 2008 I TEMI DELLE PROVE SCRITTE

ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ESPERTO CONTABILE SESSIONE di giugno 2008 I TEMI DELLE PROVE SCRITTE ESAMI DI STATO PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI ESPERTO CONTABILE SESSIONE di giugno 2008 I TEMI DELLE PROVE SCRITTE DEL 03 LUGLIO 2008 I Il candidato illustri le finalità economico

Dettagli

Palermo, Novembre 2015. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo

Palermo, Novembre 2015. Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo La verifica fiscale nello sport dilettantistico Antonio Coglitore Palermo, Novembre 2015 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo MODULO 4-3-3 PER GIOCARE LA PARTITA CON IL

Dettagli

OGGETTO: Spesometro: le operazioni particolari

OGGETTO: Spesometro: le operazioni particolari Informativa per la clientela di studio N. 121 del 26.10.2011 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Spesometro: le operazioni particolari Con il presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI

STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI STUDIO CASTELLI PROFESSIONISTI ASSOCIATI Varese, 17 Dicembre 2014 DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI Il Decreto Legislativo 21 novembre 2014 nr. 175, cosiddetto Semplificazione fiscale e dichiarazione dei

Dettagli

ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO. relativo alla

ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO. relativo alla ALLEGATO B CAPITOLATO TECNICO relativo alla Procedura selettiva n. 238/2014 ai sensi dell art. 125 comma 11 del D.Lgs. n.163/2006 per l affidamento del servizio di consulenza ed assistenza di carattere

Dettagli

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 2 2014 dell Ufficio

Dettagli

CORSO GRATUITO CONTABILITA ORDINARIA E DEL PERSONALE SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA

CORSO GRATUITO CONTABILITA ORDINARIA E DEL PERSONALE SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA CORSO GRATUITO SEDI E CONTATTI CONTABILITA ORDINARIA ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA Frequenza infrasettimanale Corso gratuito Corpo docente formato da professionisti provenienti

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini

PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: DURATA: 7 MESI 4/5 lezioni a settimana turni serali o mattutini PROGETTO FORMATIVO CORSO REGIONALE DI QUALIFICA AUTOFINANZIATO: TECNICO DELLA GESTIONE DELLA CONTABILITA E FORMULAZIONE DEL BILANCIO AGENZIA FORMATIVA: New Training School S.r.l. Sede: via Peretti 1, scala

Dettagli

I PRINCIPALI ADEMPIMENTI DEI CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI, DEI GRUPPI FOLKLORISTICI E DEI GRUPPI RIEVOCATIVI STORICI.

I PRINCIPALI ADEMPIMENTI DEI CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI, DEI GRUPPI FOLKLORISTICI E DEI GRUPPI RIEVOCATIVI STORICI. I PRINCIPALI ADEMPIMENTI DEI CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI, DEI GRUPPI FOLKLORISTICI E DEI GRUPPI RIEVOCATIVI STORICI. Franca Della Pietra Dottore Commercialista - Revisore legale dei conti - Trento Via

Dettagli

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI

OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI OTTOBRE 2015 - APRILE 2016 17^ DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI Aggiornamento MASTER BREVE: l unico Master InterAttivo Rispondi alle domande poste dai relatori

Dettagli

Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e contabilità economico patrimoniale

Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e contabilità economico patrimoniale Area 2 BILANCIO, PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Settore Bilancio Unità organizzativa Responsabile: Ufficio Bilancio e conomico patrimoniale PROCEDIMENTO Bilancio preventivo e consuntivo e relative variazioni

Dettagli

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO

Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO NOVEMBRE - GENNAIO Master IVA IVA: APPLICAZIONE DELLE NORME NAZIONALI E REGIME DELLE OPERAZIONI CON L ESTERO L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

CONTABILITÀ GENERALE E COLLEGAMENTO SOFTWARE I.V.A. COMMERCIALISTI ZUCCHETTI

CONTABILITÀ GENERALE E COLLEGAMENTO SOFTWARE I.V.A. COMMERCIALISTI ZUCCHETTI CONTABILITÀ GENERALE E I.V.A. Consente di gestire l'intera contabilità generale e I.V.A., completa di bilanci d'esercizio in vari formati, compreso il bilancio secondo la IV Direttiva CEE. È prevista una

Dettagli

ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2005 UNIVERSITA di FERRARA

ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2005 UNIVERSITA di FERRARA ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA PRIMA SESSIONE 2005 UNIVERSITA di FERRARA Svolgimento della prima prova scritta I temi scelti dalla Commissione

Dettagli

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22

2.1.3. Gli adempimenti posti a carico dei soggetti interessati dalla norma Pag. 22 1. LA FIGURA DEL TRIBUTARISTA 1.1. La figura del Tributarista Pag. 9 1.1.1. Premessa Pag. 9 1.1.2. Le principali caratteristiche, obblighi ed attività del tributarista in sintesi Pag. 10 2. LA LEGGE N.

Dettagli

OGGETTO:Stampa registri contabili entro il 30.12.2015

OGGETTO:Stampa registri contabili entro il 30.12.2015 Informativa per la clientela di studio del 16.12.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO:Stampa registri contabili entro il 30.12.2015 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE

IVA E PRATICA PROFESSIONALE master DI approfondimento Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

Percorsi di formazione 2014

Percorsi di formazione 2014 Percorsi di formazione 2014 Indice dei Corsi Percorso Formativo Modulo 1 Elementi fondamentali di contabilità generale Modulo 2 Fondamentali dell IVA Modulo 3 Il reddito d impresa - Corso base Modulo 4

Dettagli

Percorsi operativi di Fiscalità internazionale

Percorsi operativi di Fiscalità internazionale Percorsi operativi di Fiscalità internazionale Guida fiscale alla internazionalizzazione delle imprese SEMINARI SPECIALISTICI VERONA 1 a Edizione 2014 6 moduli specialistici dal 20/05/2014 La localizzazione

Dettagli

La conservazione digitale nello studio professionale

La conservazione digitale nello studio professionale La conservazione digitale nello studio professionale 20.10.2015 Relatore: Dott. Fabrizio Scossa Lodovico OPEN Dot Com Spa Fattura P.A. Facile Pag. 1 FONTI NORMATIVE Codice Civile: artt. da 2214 a 2220

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6549 - MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO DELL'IMPRESA

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6549 - MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO DELL'IMPRESA CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6549 - MASTER IN DIRITTO TRIBUTARIO DELL'IMPRESA Regione di Presentazione: ID Corso: Organismo di formazione: Tipo organismo: Data invio telematico: Stato corso: ID

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA con il patrocinio dell UGDEC e dell ARCER di Parma organizza presso Hotel Parma & Congressi via Emilia ovest 281A - 43126 Parma il Master Iva MySolution 2013 calendario corsi febbraio 2013

Dettagli

documento Integrazione nuova territorialità IVA sui servizi

documento Integrazione nuova territorialità IVA sui servizi documento Integrazione nuova territorialità IVA sui servizi 24 ottobre 2012 A cura della Commissione di studio Fiscalità degli Enti Presidente Nicola Tonveronachi Componenti Giuseppe Cambria Roberto Candela

Dettagli

Tecniche per impostare gli adempimenti IVA e orientare le scelte aziendali fiscali Livello base

Tecniche per impostare gli adempimenti IVA e orientare le scelte aziendali fiscali Livello base Tecniche per impostare gli adempimenti IVA e orientare le scelte aziendali fiscali Livello base Apprendere come effettuare una corretta gestione del magazzino secondo una logica civilistica e fiscale Responsabili

Dettagli

L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva

L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva Numero 32/2010 Pagina 1 di 10 L adesione al Regime dei Contribuenti Minimi dal 2010 e la rettifica della detrazione Iva Numero : 32/2010 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : ADEMPIMENTI REGIME FISCALE DEI

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

S E A V TERMINI DI PRESENTAZIONE

S E A V TERMINI DI PRESENTAZIONE Bergamo, marzo 2015 CIRCOLARE N. 15/Consulenza aziendale OGGETTO: Elenco clienti-fornitori La comunicazione dell elenco clienti-fornitori (c.d. spesometro ) per l anno 2014 dovrà essere presentata entro

Dettagli

OMAGGI A CLIENTI E FORNITORI

OMAGGI A CLIENTI E FORNITORI Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE n. CF 31/2006 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

ADEMPIMENTI. Mercoledì 16

ADEMPIMENTI. Mercoledì 16 ADEMPIMENTI Giovedì 3 RAVVEDIMENTO Ravvedimento sprint imposte di Unico Martedì 15 IVA FATTURAZIONE DIFFERITA Emissione e registrazione della fattura IVA Operazioni per le quali sono state rilasciate le

Dettagli

I brevetti industriali ed i diritti di utilizzazione delle opere dell ingegno 73

I brevetti industriali ed i diritti di utilizzazione delle opere dell ingegno 73 I brevetti industriali ed i diritti di utilizzazione delle opere dell ingegno 73 4. I brevetti: trattamento fiscale Le quote di ammortamento relative al costo sostenuto per acquisizione di marchi di impresa,

Dettagli

STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali

STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali STUDIO VENTURATO Commercialisti e Consulenti per le imprese e gli enti locali Circolare n. 1/13 Legnago, 15.01.2013 A TUTTI I CLIENTI - LORO SEDI - FATTURAZIONE NUOVE REGOLE DAL 2013 Dal 1 gennaio 2013

Dettagli

IL REGIME DEI NUOVI MINIMI regime fiscale di vantaggio per l imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità

IL REGIME DEI NUOVI MINIMI regime fiscale di vantaggio per l imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità IL REGIME DEI NUOVI MINIMI regime fiscale di vantaggio per l imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità A cura del Dott. Michele Avesani A partire dal 1 gennaio 2012 è entrato in vigore il regime

Dettagli

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC NOVEMBRE - FEBBRAIO Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli