SOFTWARE PER LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE CONDOMINIALI RELATIVE A EDIFICI DOTATI DI CONTABILIZZATORI. EasySAT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOFTWARE PER LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE CONDOMINIALI RELATIVE A EDIFICI DOTATI DI CONTABILIZZATORI. EasySAT"

Transcript

1 SOFTWARE PER LA RIPARTIZIONE DELLE SPESE CONDOMINIALI RELATIVE A EDIFICI DOTATI DI CONTABILIZZATORI EasySAT Il software consente la ripartizione delle spese condominiali,relative al riscaldamento degli ambienti, alla produzione di acqua calda sanitaria ed al consumo di acqua fredda, in edifici plurifamiliari dotati di satelliti d utenza modello BAXI LUNA SAT. Il software non si configura come un programma da installare nel Personal Computer, ma è un applicativo che lavora su un portale internet, raggiungibile quindi da qualsiasi utente dotato di modem o linea ADSL che permetta la connessione alla rete internet. Tale software è strutturato in modo tale da consentire all Amministratore di condominio, preventivamente autorizzato da BAXI, di inserire i dati dell edificio e dei diversi appartamenti che costituiscono il condominio (ubicazione, millesimi, eventuale nominativo del proprietario o inquilino, ) di consultare mensilmente i consumi di energia e di volumi di acqua sanitaria (calda e/o fredda) e di determinare la ripartizione delle spese condominiali per ogni singolo appartamento costituente il condominio.

2 Paragrafo 1 Login Per accedere al programma bisogna collegarsi ad internet tramite il Personal Computer e digitare nel campo per l indirizzo URL L indirizzo : Dopo una breve attesa comparirà la schermata seguente di apertura del sito EASYSAT:

3 Per accedere al programma vero e proprio è necessario essere accreditati con una Login ed una Password. Qui sotto è evidenziato il particolare della finestra di richiesta di Accesso all area Riservata La prima volta che si accede al portale è necessario registrarsi, ossia bisogna cliccare sulla parola indicata dalla freccia Registrati. Per registrarsi l amministratore dovrà compilare una scheda di richiesta dati del tipo mostrato qui di seguito.

4 La scheda compilata in ogni sua parte verrà inviata alla BAXI S.p.A. tramite la conferma sulla casella Registrati. BAXI poi si riserverà di esaminare la richiesta e di inviare la conferma dell attivazione, tramite mail all amministratore che ha effettuato la richiesta, all indirizzo mail specificato nella scheda di attivazione. A questo punto l amministratore che intende avvalersi di questo strumento software per la ripartizione dei consumi di energia tra i condomini, potrà accedere al programma.

5 Paragrafo 2 Creazione nuovo condominio Tramite la digitazione di Login e Password nell apposita casella di richiesta, si accede al programma vero e proprio. Due sono le possibilità di interazione che fornisce il programma in questo contesto: 1) Elenco dei condomini già creati dall amministratore (vedi figura sottostante) 2) Aggiunta/creazione di un altro (o primo) condominio. Nel caso sia il primo accesso o comunque l amministratore non abbia ancora creato nessun condominio, non vi saranno ovviamente proposte righe per l accesso a condomini già creati, ma solamente l opzione + Aggiungi un nuovo condominio Cominciamo a vedere quest ultimo punto. Ciccando su + Aggiungi un nuovo condominio, si accede ad una nuova maschera che consente l inserimento dei dati riguardanti il nuovo edificio.

6 La maschera di richiesta dati proposta sarà del tutto identica a quella illustrata nella figura seguente. La maschera offre la possibilità di inserire i dati relativi al nuovo condominio, vale a dire il NOME DEL CONDOMINIO, l INDIRIZZO, il NUMERO DI CELLULARE dell antenna Gateway associata all impianto di contabilizzazione, la QUOTA DI SPESA FISSA deliberata dall Assemblea condominiale e relativa alla quota di spesa per il riscaldamento (ed eventualmente alla produzione di acqua calda sanitaria) da ripartire in base ai millesimi di proprietà e non ai consumi, e le eventuali NOTE aggiuntive che vanno a corredo dell anagrafica di condominio. Molto importante è la casella di spunta con la dicitura Lettura automatica, infatti se la casella è spuntata significa che viene richiesto espressamente ad EasySAT di effettuare una chiamata all antenna, ad inizio mese per aggiornare i dati di consumo mensili. Tale opzione è valida se, e solo se il sistema è dotato di antenna Gateway GSM. Come si può notare dalla figura riportata qui sopra, la barra di colore arancione mostra sempre il nome della sezione in cui si sta operando; nel nostro caso Condomini > nuovo condominio, mentre la barra azzurra del titolo consente di accedere al profilo dell Amministratore o di uscire dal programma.

7 Una volta confermati i dati con Salva verrà presentata la maschera riassuntiva con i dati appena salvati del nuovo condominio riportata qui di seguito. La schermata può essere suddivisa nelle seguenti zone: DATI RIASSUNTIVI DEL CONDOMINIO POSSIBILI OPZIONI ZONA PER L INSERIMENTO O L ATTIVAZIONE DELLE LETTURE Se è stata attivata la casella di spunta Lettura automatica, e se è stato inserito il numero di cellulare dell antenna condominiale, comparirà la segnalazione seguente nella parte in basso della schermata. Questo condominio non è mai stato controllato. Il sistema eseguirà la prima lettura in automatico il prima possibile. Questo significa che, quanto prima, verrà eseguita una lettura automatica per constatare lo stato dei contatori nel condominio e procedere alla loro assegnazione agli appartamenti. Se la casella di spunta per la lettura automatica non è stata confermata oppure se non è stato inserito alcun numero di cellulare dell antenna il messaggio proposto sarà il seguente: Questo condominio non è mai stato controllato. Il sistema eseguirà la prima lettura appena inserirai il numero di cellulare dell antenna GSM. Passiamo ora a spiegare le possibili opzioni di questa schermata:

8 Modifica dati condominio Creazione automatica degli appartamenti Ripartizione dei consumi (questa opzione verrà descritta più avanti nel manuale) MODIFICA DATI CONDOMINIO Questa opzione ripresenterà la schermate di inserimento dati nuovo condominio per un eventuale correzione / modifica. CREAZIONE AUTOMATICA DEGLI APPARTAMENTI Questa opzione è stata pensata per rendere più veloce e immediata la generazione degli appartamenti che costituiscono il condominio appena creato. Una volta scelta questa opzione si passerà alla seguente schermata: A questo punto basterà inserire il numero degli appartamenti costituenti l edificio plurifamiliare e cliccare su genera appartamenti. ATTENZIONE : la centrale termica non è considerata come appartamento. Se ad esempio il nostro edificio è composto da 4 appartamenti, inseriamo il numero 4 e generiamo gli appartamenti. Comparirà la seguente schermata:

9 APPARTAMENTI GENERATI Come vediamo sono stati generati i 4 appartamenti richiesti, ovviamente senza alcun dato inserito. I millesimi sono stati, al momento, equamente divisi tra le quattro unità. A questo punto, volendo definire esattamente ogni singola unità immobiliare, bisognerà, per ciascuna di esse, attivare il tasto Modifica e inserire i dati relativi all unità. Il tasto Modifica consentirà l accesso alla seguente maschera di modifica dati dell appartamento tramite la quale è possibile modificare i seguenti dati : Nome dell appartamento Ubicazione Millesimi Note

10 NOTA IMPORTANTE : nel modificare i dati di pertinenza di ciascun appartamento ricordiamo che la somma delle ripartizioni millesimali del totale di unità abitative DEVE dare forzatamente A questo punto non resta che attendere la lettura automatica (se è stata impostata in sede di creazione dell edificio) oppure effettuare l UPLOAD di una lettura in formato XML o BIL. Ricordiamo infatti che fino a questo momento il software conosce l edificio creato, il numero di unità abitative che lo compongono e le loro caratteristiche, ma non lo abbiamo ancora informato di quanti e quali dispositivi (contabilizzatori / contalitri) è costituito l edificio in questione. Per fare questo passo ulteriore è necessario che facciamo eseguire al software una lettura GSM (se l antenna Gateway dell edificio è un antenna GSM) oppure che inviamo al software, tramite la rete internet (upload) una lettura in formato XML o BIL. NOTA IMPORTANTE : L argomento relativo alle LETTURE AUTOMATICHE da parte del programma EasySAT è riportata alla fine del manuale. CARICAMENTO DI UNA LETTURA IN FORMATO XML o BIL Per effettuare l upload via rete di una lettura già scaricata in locale in formato XML o BIL bisogna ciccare sull apposita voce + inserisci una lettura impianto in formato xml oppure + inserisci una lettura impianto in formato MBus (.bil) Verrà proposta la seguente maschera : Tramite il tasto Sfoglia si selezionerà il file nel computer locale, e poi, mediante il tasto invia lo si invierà al programma EasySAT. Se tutto è andato bene si presenterà la schermata seguente :

11 In alto comparirà la scritta Lettura impianto caricata correttamente. Nello spazio sottostante saranno visibili un certo numero di contabilizzatori (istanziati anche più volte con lo stesso identificativo, ma questo NON è un problema). I contacalorie sono contraddistinti dal simbolo I contalitri sono contraddistinti dal simbolo Il punto interrogativo significa che il contalitri non è ancora stato assegnato come contalitri di acqua calda o acqua fredda. Ciccando l opzione Indietro per questa schermata e quella successiva si ritorna alla schermata del condominio, dove, questa volta compaiono anche i contabilizzatori appena caricati (vedi figura nella pagina successiva).

12

13 Come si può notare, nel campo tipo compare una generica descrizione (Altro Acqua o Riscaldamento). Bisognerà ciccare sopra ciascuna descrizione preceduta dal triangolino e selezionare la giusta descrizione del contatore. DEFINIZIONE DEI CONTATORI E LORO ASSEGNAZIONE AGLI APPARTAMENTI A questo punto possiamo dire di avere completato le seguenti fasi: Creazione del condominio Creazione degli appartamenti Creazione dei contatori (mediante lettura GSM o upload di una lettura) EasySAT conosce il numero di appartamenti ed il numero di contatori, ma non sa attribuire ciascun contatore all appartamento nel quale opera, quindi ora dobbiamo effettuare un operazione assolutamente necessaria per poter procedere alla ripartizione delle spese condominiali: dobbiamo definire il tipo di contatore (riscaldamento, acqua calda, acqua fredda,.) ed assegnarlo all appartamento di pertinenza (o definire se è un contatore pertinente a tutto il condominio). Di fianco a ciascun contatore compaiono due caselle: tipo e appartamento, contraddistinte da una freccetta nera che indica l apertura di una casella di assegnazione. Ciccando sulle caselle si aprirà appunto il menù a tendina proponendo alcune scelte. Nel caso di contabilizzatori di energia verrà proposta la seguente scelta:

14 Lasceremo Riscaldamento se il contabilizzatore è adibito a conteggiare la sola energia di riscaldamento di un appartamento (per esempio se è inserito in un satellite d utenza per solo riscaldamento). Assegneremo Riscaldamento ambienti e acqua calda sanitaria se il contabilizzatore è inserito in un satellite d utenza fornito di scambiatore di calore per la produzione di acqua calda sanitaria, mentre assegneremo Riscaldamento acqua calda sanitaria se il contabilizzatore in questione è situato in centrale termica e conteggia l energia fornita dal generatore centralizzato per riscaldare un bollitore centralizzato per l acqua calda sanitaria). La stessa cosa dovremo fare per i contatori acqua. Assegneremo Acqua calda, Acqua fredda o Acqua fredda centralizzata a seconda di dove è impiegato quel particolare contatore. L altra assegnazione è quella relativa all appartamento di pertinenza. Ciccando sulla casella non assegnato di ciascun contatore si aprirà una casella di assegnazione che proporrà gli appartamenti costituenti il condominio. Si tratterà di assegnare il dispositivo all appartamento per il quale contabilizza i consumi. Dopo che è stata completata questa fase avremo il condominio completamente definito e pronto ad operare.

15

16 Ciccando sopra il simbolo di ciascun contabilizzatore si otterrà una schermata con i dettagli di quel dispositivo: Ciccando sul simbolo della matita, nella colonna descrizione, si aprirà una finestra con una riga di modifica relativa alla descrizione del dispositivo. La descrizione del dispositivo, così compilata, comparirà nella colonna descrizione a fianco del numero del contatore.

17 Ciccando sulla casella dell appartamento nella colonna appartamento, verrà prodotta una schermata con il dettaglio dei dati dell appartamento e con i contabilizzatori ad esso assegnati. Attraverso l opzione Elimina, riportata alla fine di ogni riga riferita ai contabilizzatori, è possibile eliminare il dispositivo dal condominio (opzione da valutare nel caso si debba sostituire un contatore a causa di un guasto). Accanto al simbolo di ciascun contabilizzatore compare un icona con il simbolo di un grafico, a lato nel numero di serie del contatore. Ciccando con il mouse su tale icona è possibile ottenere l andamento temporale dei consumi relativi a quel contatore in base allo storico delle letture effettuate dall amministratore. Per esempio, se le letture sono state fatte una volta al mese, il grafico risultante potrebbe essere simile a quello mostrato dalla figura di seguito riportata.

18 RIPARTIZIONE DEI CONSUMI La ripartizione dei consumi si attiva dall opzione presente sulla pagina iniziale di accesso al condominio Ripartizione dei consumi :

19 Una volta ciccato con il mouse su questa opzione si aprirà una schermata, mostrata nella figura sottostante, per decidere su quale periodo di consumi effettuare la ripartizione dei consumi. Il programma chiederà che sia inserito il periodo di fatturazione e gli importi delle bollette da ripartire : Nella casella Importo energia dovrà essere indicato l importo delle bollette di gas ed energia elettrica utilizzata dalla centrale termica, mentre nella casella Importo acqua andrà immesso l eventuale importo per il consumo di acqua fredda condominiale oggetto di contabilizzazione per singolo appartamento. Il risultato sarà una schermata come quella riportata nella pagina seguente. La prima parte del report di uscita riguarda i contatori: mese per mese vengono specificati i consumi relativi di ciascun contatore (su ogni casella è specificato il valore di consumo di quel mese, non il valore cumulato). Nell ultima colonna compare il valore TOTALE del periodo. Le ultime tre righe sono di riepilogo dell intero insieme di contabilizzatori del condominio: Totale consumi di acqua calda (mc) Totale consumi di acqua fredda (mc) Totale consumi per riscaldamento (kwh)

20

21 La seconda parte è il vero e proprio report di ripartizione dei consumi, e va spiegato colonna per colonna. Ogni riga si riferisce al singolo appartamento. Colonna 1 (Appartamento) : Specifica il nome assegnato all appartamento Colonna 2 (Millesimi) : Specifica i millesimi di competenza di quell appartamento Le tre colonne successive si riferiscono ai consumi riscaldamento. Colonna 3 (Parte fissa riscaldamento (kwh)) : Dettaglia la spesa, in Euro, dovuta per il solo riscaldamento in relazione alla proprietà in millesimi dell abitazione. Se il condominio non è dotato di bollitore solare centralizzato per il riscaldamento dell acqua calda sanitaria, allora la formula di calcolo sarà la seguente: TOTALE BOLLETTA Perc. da ripartire in millesimi X Millesimi di proprietà Se invece abbiamo un bollitore solare centralizzato, che la caldaia centralizzata contribuisce a scaldare in caso il sole non sia sufficiente, allora la formula sarà la seguente: (TOTALE BOLLETTA) x (kwh totali solo riscald.) ((kwh totali solo risc) + (kwh totali risc. bollitore ACS)) X % da ripartire in mill X Millesimi di proprietà Ricordiamo che in questo caso il valore Totale consumi per riscaldamento (kwh) non comprende il valore indicato nella riga Disp. Centralizzato Riscaldamento acqua calda sanitaria (kwh) QUESTO VALORE è il totale dei soli consumi per riscaldamento degli ambienti, e quindi NON COMPRENDE

22 Colonna 4 (Parte per consumi riscaldamento (kwh) : Dettaglia la spesa, in Euro, dovuta all effettivo consumo di kwh realizzato dall abitazione. Se il condominio non è dotato di bollitore solare centralizzato per il riscaldamento dell acqua calda sanitaria, allora la formula di calcolo sarà la seguente: (TOTALE BOLLETTA) x (kwh totali solo riscald.) ((kwh totali solo risc) + (kwh totali risc. bollitore ACS)) X %. da ripartire in consumi TOTALE CONSUMI RISC. X Consumi Appart. Colonna 5 è la somma complessiva della parte fissa e parte consumi relativa al solo comparto riscaldamento. Le prossime tre colonne si riferiscono ai consumi di acqua calda centralizzata (se nel condominio è presente un bollitore di Acqua Calda Centralizzata assistito dalla caldaia condominiale). Colonna 6 (Parte fissa risc. acqua calda (kwh)) : dettaglia la spesa, in Euro, dovuta per il riscaldamento dell acqua calda sanitaria, in relazione alla proprietà in millesimi dell abitazione. (TOTALE BOLLETTA) x (kwh totali riscald. ACS.) ((kwh totali solo risc) + (kwh totali risc. bollitore ACS)) % da ripartire in mill X Millesimi di proprietà

23 Colonna 7 (Parte per consumi risc. acqua calda (kwh)) : dettaglia la spesa, in Euro, dovuta per il riscaldamento dell acqua calda sanitaria, in relazione ai consumi di acqua calda realizzati dall appartamento. (TOTALE BOLLETTA) x (kwh totali riscald. ACS.) ((kwh totali solo risc) + (kwh totali risc. bollitore ACS)) % da ripartire in consumi TOT. Litri ACS consumati X Lt. ACS appartamento Colonna 8 (Tot. Risc. acqua calda (kwh)) : è la somma complessiva della parte fissa e parte consumi relativa al solo comparto riscaldamento acqua calda sanitaria (se presente un bollitore centralizzato di ACS). Colonna 9 (Totale energia (kwh)) riporta il totale dei consumi, in Euro ed in kwh, della parte riscaldamento ambienti e riscaldamento acqua calda sanitaria per ciascun appartamento. Colonna 10 (Quota acqua fredda centralizzata (mc)): riporta il valore di consumo in metri cubi, distribuito secondo i millesimi di proprietà, del contatore centralizzato di acqua fredda dei servizi (ove presente). Colonna 11 (Acqua calda e fredda (mc)): riporta il valore di consumo effettivo in metri cubi, di acqua calda e fredda consumata dall appartamento. Tali consumi servono per dividere la bolletta del consumo acqua. Colonna 12 (Totale acqua (mc)): riporta il valore di totale di consumo effettivo (parte acqua fredda centralizzata e parte effettivamente consumata dall appartamento) in Euro e metri cubi. Tale valore è la somma dei valori nelle colonne 10 e 11. Nella schermata di riepilogo consumi, alla fine, in basso a destra compare anche una casella di selezione con il simbolo di una stampante e di un documento PDF (vedi figura qui sotto). Cliccando con il mouse su questa casella si otterrà una stampa in formato PDF della schermata di riepilogo della ripartizione consumi in modo da poterla includere in un documento.

24 LETTURE AUTOMATICHE Il programma EasySAT è predisposto per effettuare letture automatiche dei dati memorizzati nei contabilizzatori dei condomini una volta al mese. La lettura automatica avviene però solo alle seguenti condizioni : Il condominio deve essere equipaggiato di antenna GSM e carta SIM VODAFONE abilitata per la trasmissione di dati. Il condominio deve essere stato inizializzato in modo tale che il network di antenne che costituisce l infrastruttura per la trasmissione via GSM dei dati di consumo sia funzioni correttamente. La lettura avverrà durante i primi giorni del mese (da1 a 3) di ogni mese. La modalità attraverso cui avviene la lettura automatica è la cosiddetta CALL-BACK. Questo vuol dire che il server centrale dove è installato EasySAT effettuerà una chiamata al condominio; l antenna GSM del condominio chiamato riconosce che il numero chiamante è quello di EasySAT, per cui farà cadere la linea senza rispondere e a sua volta chiamerà il server di EasySAT per trasmettergli i dati di consumo. Questo vuol dire che i costi della transazione saranno a carico della scheda SIM alloggiata sull antenna GSM all interno del condominio. Nota importante: sarà cura dell amministratore del condominio mantenere la scheda SIM dell antenna sempre attivata e in grado di effettuare chiamate GSM. Oltre alla modalità automatica (che è sempre attivata in modo invisibile all utente), è possibile per l amministratore richiedere in qualsiasi momento una lettura mediante l opzione richiedi lettura (come evidenziato nella figura sottostante). Nel caso il condominio non sia predisposto per trasmettere i dati di consumo via GSM, ma abbia implementato una soluzione cablata (M-BUS), allora sarà necessario che l amministratore provveda periodicamente a scaricare i dati di consumo dal condominio (nella modalità con cui ha scelto di interfacciare l Unità Centrale che presiede al controllo dei contabilizzatori) ed esegua l uploading dei dati di consumo scaricati in formato XML o BIL attraverso l opzione di EasySAT inserisci una lettura impianto in formato xml oppure inserisci una lettura impianto in formato M-Bus (bil)

25 Infine, è anche possibile, da parte dell amministratore, inserire i dati di una lettura manualmente accedendo all opzione inserisci una lettura impianto manuale. In questa modalità, che non può essere la prima lettura in assoluto del condominio, il programma presenterà la maschera riportata qui di seguito. Dopo avere inserito la data di riferimento per la lettura, per ogni contatore verrà proposta una casella dove andrà inserito il valore letto manualmente.

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

Manuale d uso Sole-Project.com

Manuale d uso Sole-Project.com Manuale d uso Sole-Project.com Versione 02 aprile 2012 Sommario Manuale d uso Sole-Project.com... 1 1. Controllo stato monitoraggio... 2 2. Creazione di un utente e accesso al portale... 2 3. Visualizzazione

Dettagli

ACQUISIZIONE DATI CONTECA TOUCH

ACQUISIZIONE DATI CONTECA TOUCH ACQUISIZIONE DATI CONTECA TOUCH Win Rel. 755010 TSP.04706.01 Il software di acquisizione dati per sistema CONTECA centralizzato permette, una volta reperiti i dati di consumo individuale d'utenza (tramite

Dettagli

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE I VANTAGGI DELL IMPIANTO CENTRALIZZATO E DELL IMPIANTO AUTONOMO IN UN UNICA SOLUZIONE SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE Lo scenario energetico sta cambiando rapidamente; le direttive

Dettagli

Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line

Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line Premessa Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line Il Portale RAD-R nasce dall esigenza di fornire uno strumento

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida per le Famiglie Copyright 2013, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Novità di questa versione... 3 Novità versione precedente... 4 Piattaforma Web di Axios...

Dettagli

Posizione ASSicurativa WEB

Posizione ASSicurativa WEB Istituto nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Provinciale di Asti Posizione ASSicurativa WEB VERSIONE INTEGRATA CON SCRIVANIA VIRTUALE L INPDAP, istituito con

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti Programma di Prenotazione e Gestione Aule INDICE. Da dove incominciare pag. 2

Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti Programma di Prenotazione e Gestione Aule INDICE. Da dove incominciare pag. 2 INDICE Da dove incominciare pag. 2 Pagina Iniziale selezione aule pag. 3 Richiesta prenotazione aula pag. 4 Modulo di richiesta pag. 5 Conferma prenotazione pag. 6 Messaggi di errore pag. 7 Planning giornaliero

Dettagli

Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati. Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati

Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati. Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati Guida al Caricamento dei Messaggi Personalizzati 1 1 Introduzione... 3 2 Accesso al Self Care Web... 4 3 Caricamento dei messaggi principali... 7 3.1 Messaggio

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELL AUTODIAGNOSI

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELL AUTODIAGNOSI GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELL AUTODIAGNOSI Il foglio Excel AUTODIAGNOSI CONDOMINI E VILLETTE è uno strumento che consente, attraverso le risposte date ad alcune domande relative all impianto di riscaldamento,

Dettagli

Guida alla lettura delle bollette del teleriscaldamento per uso domestico. Quartiere Giardino (Modena)

Guida alla lettura delle bollette del teleriscaldamento per uso domestico. Quartiere Giardino (Modena) Guida alla lettura delle bollette del teleriscaldamento per uso domestico Quartiere Giardino (Modena) Sommario Acqua calda Il calcolo degli importi per l acqua calda Acqua calda singole unità Acqua calda

Dettagli

Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS

Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS Diapositiva sommario Perché contabilizzare Cenni sulle normative Tipologie d applicazione Le caratteristiche da richiedere Le linee di prodotto SIEMENS

Dettagli

Manuale d uso M-bus View

Manuale d uso M-bus View Manuale d uso M-bus View Indice Richieste minime...3 installazione...3 Definizioni...4 Lista Hot-Keys...4 sommario banca dati...5 simboli per l edificio...6 simboli per gli apparecchi...6 Stato di lettura

Dettagli

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito

Introduzione. Il sistema di compilazione ed inoltro telematico. Requisiti per la corretta visione del Sito Introduzione La legge finanziaria 2008 ha previsto, per i contribuenti, una proroga della detrazione fiscale del 55% per le spese effettuate per interventi di riqualificazione energetica degli edifici

Dettagli

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx).

Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito box i dati di accesso (username: xxx password: xxx). GUIDA ALL USO DEL CMS (Content Management System) Del sito www.biodermol.com 1. ACCESSO ALL AREA DI GESTIONE Per accedere all area di gestione collegarsi al sito www.editeltn.it e digitare nell apposito

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Docente Manuale d uso

Docente Manuale d uso Docente Manuale d uso Release 5.1.0 del 10-07-2013 Sommario Sommario...2 Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni riferite alla classe...6

Dettagli

INTERFACCIA AQUAPRO RIPARTIZIONE SPESE AQUAPRO COD. 755832

INTERFACCIA AQUAPRO RIPARTIZIONE SPESE AQUAPRO COD. 755832 INTERFACCIA AQUAPRO COD. 755060 755061 RIPARTIZIONE SPESE AQUAPRO COD. 755832 TSP.0 Il software INTERFACCIA AQUAPRO permette il recupero dei dati di consumo individuale d'utenza, di redigere i reports

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB

MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB MANUALE DI GESTIONE - AREA EXTRANET E PHOTOGALLERY SITO WEB Collegarsi al proprio sito web ed entrare nella pagina dell area riservata. Cliccare sul pulsante in fondo alla pagina ed inserire in LOGIN NAME

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.5.0 del 07-04-2011 Sommario Premessa... 4 Profili di Accesso ai servizi... 4 Profilo Docente... 5 Primo Accesso... 5 Pannello di lavoro del Docente... 5 Funzioni

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde pg.2 Rimuovere

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo

Self care Area Riservata Sistema Completo. La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Self care Area Riservata Sistema Completo La guida rapida per l utilizzo dell area riservata Sistema Completo Sistema Completo: l area riservata disponibile per tutti i clienti per il recapito dei pacchetti

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB

MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB MANUALE DI GESTIONE - CATALOGO ELETTRONICO SITO WEB Collegarsi al proprio sito web ed entrare nella pagina del catalogo elettronico. Cliccare sul pulsante in fondo alla pagina ed inserire in LOGIN NAME

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

GECO GESTIONE CONDOMINIALE SU WEB MANUALE AMMINISTRATORE

GECO GESTIONE CONDOMINIALE SU WEB MANUALE AMMINISTRATORE GECO GESTIONE CONDOMINIALE SU WEB MANUALE AMMINISTRATORE Sommario Sommario... 2 1 Il contratto... 5 2 L aspetto del sito... 6 3 Il Login... 9 4 Selezione del condominio...11 5 Condominio...13 5.1 Inserimento

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

ACQUISIZIONE DATI AQUAPRO TOUCH. Win Rel. 755011

ACQUISIZIONE DATI AQUAPRO TOUCH. Win Rel. 755011 ACQUISIZIONE DATI AQUAPRO TOUCH Win Rel. 755011 04705 Il software di ripartizione spese per sistema AQUAPRO centralizzato permette, una volta reperiti i dati di consumo individuale d'utenza (tramite teletrasmissione

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Agenda legale Guida Utente

Agenda legale Guida Utente Agenda legale Guida Utente Versione 2.2 Guida Utente all uso di Agenda legale Sommario Premessa... 2 Struttura... 3 Le tre sezioni dell agenda legale... 11 1.1 Udienze... 11 1.1.1 Inserire una nuova udienza...

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti Guida rapida all uso di Moodle per i docenti L intento di questa guida rapida è mostrare, in poche pagine, come diventare operativi in breve tempo con Moodle e riuscire a popolare il proprio corso con

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 19/10/2015 Pagina 1 di 22 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

La norma UNI 10200: PROPOSTE DI AGGIORNAMENTO NEI CASI DI IMPIANTI STANDARD

La norma UNI 10200: PROPOSTE DI AGGIORNAMENTO NEI CASI DI IMPIANTI STANDARD La norma UNI 10200: PROPOSTE DI AGGIORNAMENTO NEI CASI DI IMPIANTI STANDARD 1 Per renderla più facile da applicare negli impianti centralizzati più comuni Ing. Antonio Magri antonio.magri31@gmail.com IMPIANTI

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Indice Indice Guida all attivazione del servizio centralino 3 A. Applicazione Centralino su PC 5 B. Gruppo Operatori 9 Gestione all attivazione dei servizi internet

Dettagli

Come acquistare sul negozio on line del Breviario Digitale

Come acquistare sul negozio on line del Breviario Digitale Come acquistare sul negozio on line del Breviario Digitale Dopo aver aggiunto i libri nel CARRELLO, si aprirà una piccola finestra con 2 bottoni: uno per proseguire con gli acquisti, uno per concludere

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Manuale d uso Gestione Condomini

Manuale d uso Gestione Condomini Manuale d uso Gestione Condomini Guida Per Amministratori Indice 1. Introduzione 1.1 Principali Videate pag. 3 2. Comandi 2.1 Inserire una riga pag. 4 2.2 Cancellare una riga pag. 4 2.3 Aggiornare una

Dettagli

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA

- PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA - PROCEDURA TY - MANUALE D USO PALMARE PORTATILE HTC RILEVAMENTO LETTURE CONTATORI ACQUA PREMESSA Questo manuale vuole essere una guida pratica all utilizzo del Palmare HTC Flyer con sistema operativo

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde Rimuovere definitivamente

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida per le Famiglie Copyright 2013, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Novità di questa versione... 3 Piattaforma Web di Axios... 4 Premessa... 4 Avvertenze... 5

Dettagli

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1 G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O A T I C _W E B Rev. 2.1 1 1. ISCRIZIONE Le modalità di iscrizione sono due: Iscrizione volontaria Iscrizione su invito del Moderatore

Dettagli

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE

Manuale Utente. RADAR Osservatorio Lazio MANUALE UTENTE Manuale Utente RADAR Osservatorio Lazio LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede legale: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7-00145 Roma Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli, 68 00145 Roma Tel: 06/51689800

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli

Services Web Tecnico Interno. 27/10/2014 Gruppo Maggioli Tecnico Interno 27/10/2014 Gruppo Maggioli Sommario 1. Novità... 3 2. Procedura di Login/Logout... 4 3. Cambio Password... 4 4. Visualizzazione del DESK... 5 5. Visualizzazione del Calendario... 5 6. Pianificazione

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Presentazione dell Area Docenti Scheda 1 - Connettersi...4 Scheda 2 - Schermata principale...6

Presentazione dell Area Docenti Scheda 1 - Connettersi...4 Scheda 2 - Schermata principale...6 PRONOTE 05 Indice Indice Presentazione dell Area Docenti Scheda - Connettersi...4 Scheda - Schermata principale...6 Registro Scheda - Compilare il registro...9 Scheda 4 - Creare i programmi...4 Scheda

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

Manuale del portale Club Filiali

Manuale del portale Club Filiali Manuale del portale Club Filiali 1 Sommario Benvenuti nel portale di CLUB FILIALI!... 3 Come utilizzare il portale?... 3 La vostra filiale... 3 Come inserire le attività svolte sul portale?... 5 Le attività

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE APPLICAZIONI GRUPPO PIAZZETTA Rev. 1 - Del 20/10/09 File: ISTRUZIONI UTILIZZO PORTALE APPLICAZIONI.doc e NET2PRINT.doc Pagina 1 1) Prerequisiti di accesso Installazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI)

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) 1 Indice 1. Accesso al sito... 4 2. Area

Dettagli

Esercizio data base "Biblioteca"

Esercizio data base Biblioteca Rocco Sergi Esercizio data base "Biblioteca" Database 2: Biblioteca Testo dell esercizio Si vuole realizzare una base dati per la gestione di una biblioteca. La base dati conterrà tutte le informazioni

Dettagli

Manuale d uso icube. Manuale d uso v.1.0. www.icubes.it Pagina 1

Manuale d uso icube. Manuale d uso v.1.0. www.icubes.it Pagina 1 Manuale d uso v.1.0 www.icubes.it Pagina 1 Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, memorizzata in un sistema di ricerca, o tradotto in qualsiasi lingua o in

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE MARZO 2006 INDICE 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 2. STRUMENTAZIONE NECESSARIA... 5 3. ACCESSO AL SERVIZIO... 6

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software GestFatt 1 GESTFATT Gestione Fatturazione Guida all uso del software GESTIONE FATTURAZIONE Guida all uso del software GestFatt Ver. 2.00 Inter-Ware Srl Via degli Innocenti, 2a 50063 Figline Valdarno (FI)

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE 2.4.0. Modulo Famiglia. Manuale d uso Rev.24/11/2014. Pagina 1 di 28

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE 2.4.0. Modulo Famiglia. Manuale d uso Rev.24/11/2014. Pagina 1 di 28 2.4.0 Modulo Famiglia Manuale d uso Rev.24/11/2014 Pagina 1 di 28 Sommario Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Modulo Famiglia...5 Istruzioni per il primo accesso a Scuolanet...5 Dati Anagrafici...7

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media Video Fad Videoformazione per doganalisti MANUALE OPERATIVO rel. 1.10 20 gennaio 2010 2009 - emark corporate media Sommario Introduzione...2 Requisiti hardware e software...3 Registrazione...4 Videolezione...5

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA U.O. INFRASTRUTTURE VIARIE E AEROPORTUALI OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PROGRAMMI TRIENNALI Manuale

Dettagli

Ripartizione delle spese UNI 10200: in pratica si fa così

Ripartizione delle spese UNI 10200: in pratica si fa così Ripartizione delle spese UNI 10200: in pratica si fa così Commenti e proposte per il miglioramento della norma UNI 10200 Ing. Laurent Socal Presidente ANTA l Riguarda tutti gli impianti centralizzati esistenti

Dettagli

RE Registro Elettronico

RE Registro Elettronico RE Registro Elettronico Premessa Il RE Registro Elettronico è la sezione della piattaforma WEB che consente, ai Docenti, di utilizzare le funzionalità di Registro di classe e di Registro del professore.

Dettagli

Manuale per l uso delle postazioni remote di EMMAWEB

Manuale per l uso delle postazioni remote di EMMAWEB Premessa della AAT 118 di Lecco: Questo manuale è stato realizzato e gentilmente reso disponibile dalla Croce Bianca Milano sez. di Biassono; la revisione nel 2012 è stata seguita dalla AAT 118 di Lecco.

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI INDICE pag. INTRODUZIONE... 3 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 ABBREVIAZIONI... 3 APPLICATIVO COMPATIBILE CON INTERNET

Dettagli

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014 Manuale d uso: Anagrafica Venditori aggiornamento 14/07/2014 1 Che cos è e a chi è rivolta... 2 2 Chi può accedere al sistema... 3 3 Adesione alla procedura di ripristino in caso di contratti non richiesti

Dettagli

7 SETTORE Agenzia del Lavoro. Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line

7 SETTORE Agenzia del Lavoro. Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line PROVINCIA DI TARANTO 7 SETTORE Agenzia del Lavoro Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line Istruzioni per i precari della scuola che devono inoltrare

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

TUTORIAL S.M.I.T. Software Manutenzione Impianti Tecnologici. Rev. 01

TUTORIAL S.M.I.T. Software Manutenzione Impianti Tecnologici. Rev. 01 TUTORIAL S.M.I.T. Software Manutenzione Impianti Tecnologici Rev. 01 Ed. Data Descrizione modifica Redazione Controllo Approvazione 01 23/05/2011 Emissione S.Rosafio G.Balzarini 02 10/11/2011 Revisione

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI CONTEGGIO DI RIPARTIZIONE DEI COSTI CONDOMINI CENTRALIZZATI RIFORNITI A GAS.

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI CONTEGGIO DI RIPARTIZIONE DEI COSTI CONDOMINI CENTRALIZZATI RIFORNITI A GAS. CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI CONTEGGIO DI RIPARTIZIONE DEI COSTI CONDOMINI CENTRALIZZATI RIFORNITI A GAS. CLIENTE : Comune di Cremona CODICE CLIENTE: 40000104 Sede Legale : P.zza del Comune, 8 26100

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso 1. Le procedure di registrazione ad IFSNetwork LA REGISTRAZIONE VA EFFETTUATA SOLO NEL CASO IN CUI LA SCUOLA ADERISCE PER LA PRIMA VOLTA AL PROGETTO

Dettagli