sono dello stesso colore i colori delle caselle A e B risultano identici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sono dello stesso colore i colori delle caselle A e B risultano identici"

Transcript

1 Eccoci qui. Vi trovo agguerriti e un po'... tesi, del resto come me, come se fosse il primo giorno di scuola o, meglio, il giorno di nascita di un'amicizia. Io sono molto più fortunato di voi: guardate quanti amici ho trovato in un colpo solo! Voi uno solo! Vedo che molti hanno già buttato l'occhio allo schermo e si saranno chiesti cosa significhi quella immagine di una scacchiera con sopra un cilindro. Si gioca a scacchi? no, vorrei proporvi un giochino molto istruttivo. Guardate con attenzione le due caselle contrassegnate con le lettere A e B. Di che colore sono? La domanda sembra un po' stupida, perché è evidente che la A è di colore grigio scuro e la B è di colore grigio chiaro. Se Vanni dicesse, invece, che sono dello stesso colore, voi mandereste subito il vostro Ministro della Sanità a chiamare la Croce Verde, per spedirlo dritto in manicomio. Ebbene, sappiate che avreste rovinato ingiustamente la vita di un uomo, perché le due caselle sono dello stesso colore! Come si può provare la verità di questa affermazione apparentemente assurda? È molto semplice. Basta usare, ad esempio, il software Photoshop, specializzato nel trattamento delle immagini e caricare, da lì, la nostra immagine. Il Photoshop, fra le sue innumerevoli funzioni, ha quella di "misurare il colore" di ogni punto dell'immagine (in percentuali dei tre colori componenti: Rosso, Verde e Blue). Ebbene, sembrerà incredibile, ma i colori delle caselle A e B risultano identici.

2 2 Cerchiamo, allora, di capire come mai abbiamo sbagliato. Proviamo a ragionare così. Il giudizio che abbiamo dato non è dipeso solamente da ciò che ha rilevato il nostro organo visivo ; quella informazione viene poi elaborata dalla mente, che è quella che dà alla fine il giudizio. Nel nostro caso, a mio avviso, la mente è ingannata da due suoi "pregiudizi": 1. che in ogni scacchiera ci debba sempre essere un'alternanza di caselle chiare e caselle scure 2. che la casella B, essendo coperta dall'ombra del cilindro debba apparirci più scura di come è in realtà, quindi la nostra mente è portata a pensarla più chiara. La morale è che la nostra mente cade in errore per un eccesso di intelligenza, dando luogo ad una illusione ottica. Un elaboratore in cui funzioni il Photoshop non sbaglia perché è immensamente meno intelligente di noi. Cari ragazzi, vi devo dare un consiglio da vero amico: non dimenticate mai quanto avete visto oggi e questo vi aiuterà ad evitare la presunzione, che è uno dei peggiori difetti dell'uomo. A proposito di questo argomento, voglio raccontarvi un episodio carino, che mi accadde quando lavoravo in un centro di elaborazione NATO, dotato di grandi elaboratori, fra i quali un IBM. Alle mie dipendenze lavorava un giovane programmatore in gamba, ma un po' troppo presuntuoso. Un giorno venne da me e mi disse di essersi accorto di un malfunzionamento del 370 IBM; gli chiesi spiegazioni ; mi rispose che dava sempre lo stesso errore ingiustificato nell'eseguire un suo programma. Con tanta pazienza, gli suggerii di rivedere con attenzione le istruzioni che aveva scritto ; mi rispose che sarebbe stato perfettamente inutile, perché le aveva già riviste ed erano giuste. A questo punto, pensai che gli sarebbe servita una lezione da non dimenticare e gli dissi che, allora, non gli rimaneva altro da fare che avvertire della cosa gli ingegneri dell' IBM. Non mi disse più nulla e potete immaginare la cattiva figura da favola a cui andò incontro. Fui cattivo? Per niente, la lezione gli servì molto.

3 3 Due ottime domande. Hai ragione, viene questo dubbio; cioè, una volta che abbiamo compreso i due inganni nei quali cade la mente, dovremmo vedere le due caselle dello stesso colore ; ma il punto sta nel fatto che sia gli inganni che le relative reazioni della mente avvengono automaticamente e non a livello di coscienza, ossia noi viviamo il tutto inconsapevolmente. Per quanto riguarda la differenza tra cervello e mente, dovete pensare che noi siamo come degli elaboratori, certamente immensamente più complessi rispetto ai poveri elaboratori che noi, a nostra volta, progettiamo. Per questi ultimi siamo ormai abituati a parlare di hardware e di software; ebbene, in noi il cervello è hardware, ossia il supporto materiale che consente la elaborazione (il complesso di neuroni) e la mente è software, il complesso di istruzioni che mirano ai risultati dell'elaborazione; in altre parole, l' intelligenza. Ma di hardware e di software diremo meglio al nostro prossimo incontro. Per il momento, sfruttiamo ancora il nostro precedente giochino. Abbiamo visto che un elaboratore, se istruito correttamente, non sbaglia mai, in quanto, in fondo, di intelligenza ne ha veramente poca. Ebbene, questo nostro servo,

4 4 ancora assai sempliciotto e per nulla creativo, riesce molto utile come maestro di umiltà. Vi posso assicurare che le persone molto presuntuose e poco dotate (caratteristiche che si sposano bene), dopo qualche tentativo di semplice programmazione, rimangono traumatizzate e non ne vogliono più sentire parlare. Persone dotate e umanamente presuntuose, dopo pochi anni di produzione di software diventano estremamente umili. Usando una espressione simpatica che ho udito da Marco, ricevono tante di quelle "picconate sulle gengive", che, in caso di sopravvivenza, diventano più umili di San Francesco. Oltre a renderci gradevoli al prossimo e ad aprirci le porte del Paradiso, a cosa serve l'umiltà? Ad esempio, nell'attività di ricerca risulta assolutamente necessaria, in quanto un qualsiasi atto creativo non sarebbe possibile in assenza di un atteggiamento di umiltà. Molto bravo, questa è un'ottima domanda, alla quale provo a rispondere così. Vedete, oggi stiamo vivendo un momento speciale, nel quale tutto sta cambiando rapidamente, anche le varie discipline. È nata una nuova disciplina, che io amo chiamare Super-disciplina, la Scienza delle informazioni (impropriamente chiamata Informatica), che ha il compito di mettere ordine nelle discipline esistenti e di farle parlare tra loro. Ebbene, la produzione di software fa parte di questa nuova disciplina, che non può essere classificata né fra quelle scientifiche né fra quelle umanistiche (quelle che voi chiamate letterarie), ma ha caratteristiche tipiche di entrambe le due aree. È proprio nella realizzazione di un software che si evidenzia questo aspetto. Nei programmi semplici prevale l'aspetto tecnico, ma, man mano che cresce la complessità del software, decresce l'importanza delle conoscenze

5 5 tecniche e assume sempre più peso un certo tipo di sensibilità, tipica dell'area umanistica. Come vedete, è proprio il caso di chiamarla Super-disciplina, anche perché costituisce un grande salto di qualità nel nostro progresso. Questa è la grande novità della nostra epoca e voi sarete i protagonisti di questo balzo e i primi a godere dei tanti benefici che esso porterà. Sì, in realtà sto parlando proprio di quell'evento eccezionale che abbiamo la fortuna di vivere e che io ho chiamato Seconda Rivoluzione del Pensiero. Veramente avevo intenzione di parlarvene esplicitamente solamente alla fine di questa nostra serie di incontri, ma, visto che Carlo me lo chiede, per ora dirò appena qualche parola di essa, rimandando alla fine un discorso più completo, che spero darà luogo a un bel dibattito. Per il momento, vi dico solamente che l'attuale Rivoluzione segue la Prima Rivoluzione del Pensiero, che avvenne attorno al 1500, quando Nicolò Copernico intuì per primo che era errato pensare che l'intero Universo girasse attorno alla nostra Terra, ma che, nella realtà, erano la Terra e gli altri pianeti a girare attorno alla nostra stella, il Sole. Quella Rivoluzione segnò la nascita della nostra scienza sperimentale, del pensiero scientifico. Oggi stiamo vivendo la Seconda Rivoluzione, durante la quale, come ha intuito, durante lo scorso incontro, il nostro faro Margherita, abbiamo iniziato ad imitare il lavoro divino della creazione di un nuovo mondo. Spero di parlarvi ancora di questo grande evento che stiamo vivendo, magari in uno dei nostri ultimi incontri. Con questo concludo ed auguro a tutti voi e alle vostre famiglie una splendida domenica.

Non è esatto. Noi ci scambiamo una registrazione di quel software su dischetto, il che non è la stessa cosa.

Non è esatto. Noi ci scambiamo una registrazione di quel software su dischetto, il che non è la stessa cosa. Oggi ho intenzione di introdurre i concetti fondamentali che sono alla base del funzionamento di un elaboratore. Voglio premettere che, in generale, io preferisco usare termini in Italiano, visto che la

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

Nota importante all'articolo!

Nota importante all'articolo! Nota importante all'articolo! In seguito alla pubblicazione della seguente intervista ci sono giunte diverse segnalazioni attendibili che, contrariamente a quanto lasciato intendere nell intervista stessa,

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

A questo punto voglio parlarvi un po della mia fede, visto l improvviso cambiamento che ha subito la mia vita. Il mio incidente è avvenuto mentre mi

A questo punto voglio parlarvi un po della mia fede, visto l improvviso cambiamento che ha subito la mia vita. Il mio incidente è avvenuto mentre mi A questo punto voglio parlarvi un po della mia fede, visto l improvviso cambiamento che ha subito la mia vita. Il mio incidente è avvenuto mentre mi trovavo al mare, dalla parte dello Ionio. Subito dopo,

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014!

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADOG. CAVALCANTI  LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO"G. CAVALCANTI " LIBRIAMOCI Venerdì 31 ottobre 2014! Giornata della lettura nella scuola Cavalcanti RESPONSABILE DEL PROGETTO: Docente bibliotecaria Donatella Di Nardo ORARIO

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti

A- All inizio ho trovato delle difficoltà in banca per accedere ai crediti INTERVISTA 8 I- Ha avuto qualche altra esperienza lavorativa prima di mettere in piedi questa attività A- Io ho 50 anni, ho iniziato a lavorare a 17 anni e per 10 anni ho lavorato in un impresa stradale,

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Modulo 3. Stili a confronto

Modulo 3. Stili a confronto Modulo 3 Stili a confronto FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di incrementare nei ragazzi la conoscenza di sé attraverso l auto-consapevolezza dei propri stili di apprendimento e di lavoro, e di

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

Modulo 2. A Caccia di Risorse

Modulo 2. A Caccia di Risorse Modulo 2 A Caccia di Risorse FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di sviluppare negli studenti la capacità di analizzare le situazioni critiche della vita quotidiana al fine di renderli consapevoli

Dettagli

E quindi un emorragia di cervelli

E quindi un emorragia di cervelli Intervistato: Angelo Colaiacovo, Sindaco di Aliano Soggetto: prospettive per i giovani, Parco Letterario Carlo Levi, vivibilità di Aliano Luogo e data dell intervista: Aliano, agosto 2007 Audio file: Colaiacovo_2

Dettagli

Che insegnanti vogliamo formare? A cura di Ivo Mattozzi

Che insegnanti vogliamo formare? A cura di Ivo Mattozzi Clio 92. Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Corso di formazione per formatori La progettazione dei corsi di formazione Clio 92 sulla storia Bellaria, 13-14 ottobre 2007

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio.

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. Cari Sposi, n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. E importante che le leggiate perché vi daranno alcune informazioni molto

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management

di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management ASCOLTARE LA VOCE DEL PROCESSO di Sara Baroni Produzione e logistica >> Sistemi di management LA VARIABILITÀ ESISTE La comprensione della variabilità da cui sono affetti i processi costitutivi di un sistema

Dettagli

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza.

Le metafore della scienza. di Tommaso Castellani. S. Ho saputo che hai fatto un seminario intitolato Le metafore della scienza. Le metafore della scienza di Tommaso Castellani Un dialogo tra: F. Un fisico che fa ricerca all università. I. Un fisico che si occupa di insegnamento a scuola. S. Uno studente sulla strada della fisica.

Dettagli

Il modello delle 3P per il debriefing nella formazione esperienziale

Il modello delle 3P per il debriefing nella formazione esperienziale Il modello delle 3P per il debriefing nella formazione esperienziale di Walter Allievi Come molti di voi probabilmente già sapranno, una delle chiavi di un intervento formativo di successo, svolto attraverso

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

VERBA VOLANT EQUATIONES MANENT dialoghi minimi intorno ai sistemi 2

VERBA VOLANT EQUATIONES MANENT dialoghi minimi intorno ai sistemi 2 ESTRATTO DAL LIBROPANETTONE 2011 IN VENDITA DAL PROSSIMO DICEMBRE NELLE PEGGIORI LIBRERIE DI CARACAS EDIZIONI PAGINE - ROMA VERBA VOLANT EQUATIONES MANENT dialoghi minimi intorno ai sistemi 2 Capitolo

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

Dimmi che è solo un sogno!

Dimmi che è solo un sogno! Mariuccia FADDA Istituto Tecnico Commerciale G. Dessì, classe 4 a E Dimmi che è solo un sogno! Tutto è iniziato con uno stupido intervento alla gamba, in quello stupido ospedale, con quello stupido errore

Dettagli

Sfidare o non sfidare: uno studio sperimentale sulle dinamiche della disobbedienza e della denuncia

Sfidare o non sfidare: uno studio sperimentale sulle dinamiche della disobbedienza e della denuncia Sfidare o non sfidare: uno studio sperimentale sulle dinamiche della disobbedienza e della denuncia di Piero Bocchiaro, Philip G. Zimbardo & Paul A. M. Van Lange, 2012 La ricerca scientifica in ambito

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la Il vero Amore L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la maggior parte delle nostre azioni, inoltre credo che esso sia la cosa più bella che Dio ci ha donato,

Dettagli

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO

Parlare in famiglia. Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Parlare in famiglia Annella Bartolomeo s.p.a.e.e. Università Cattolica Milano 26 febbraio 2015 CUGGIONO Perché è importante? IMPORTANZA DEL DIALOGO IN FAMIGLIA stili educativi: autoritario, democratico,

Dettagli

Long tail e SEO, il grande equivoco

Long tail e SEO, il grande equivoco Long tail e SEO, il grande equivoco Di Articolo originale: The Great Misconception of Long-Tail Keywords and SEO http://www.highrankings.com/long-tail-keywords-292 20 ottobre 2010 Mentre scrivo, sono appena

Dettagli

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE Illusione reale Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Daniele Tuzi Tutti i diritti riservati Dedicato a coloro che sanno come camminare nell Inferno di questi giorni

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

Indice. 1 Il monitoraggio del progetto formativo --------------------------------------------------------------- 3. 2 di 6

Indice. 1 Il monitoraggio del progetto formativo --------------------------------------------------------------- 3. 2 di 6 LEZIONE MONITORARE UN PROGETTO FORMATIVO. UNA TABELLA PROF. NICOLA PAPARELLA Indice 1 Il monitoraggio del progetto formativo --------------------------------------------------------------- 3 2 di 6 1 Il

Dettagli

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO

CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO CAPITOLO CINQUE MANTENERE UNO STILE DI VITA SANO Sommario Questo capitolo l aiuterà a pensare al suo futuro. Ora che è maggiormente consapevole dei suoi comportamenti di gioco e dell impatto che l azzardo

Dettagli

STAMPANTI 3D: UNA NUOVA SFIDA PER LA MODELLISTICA MATEMATICA

STAMPANTI 3D: UNA NUOVA SFIDA PER LA MODELLISTICA MATEMATICA MADD-SPOT, 6, 2014 STAMPANTI 3D: UNA NUOVA SFIDA PER LA MODELLISTICA MATEMATICA DI EMILIANO CRISTIANI È in arrivo una nuova rivoluzione industriale? Sono in molti a pensarlo. Le stampanti 3D sono in grado

Dettagli

Standard di sicurezza e nuove frontiere tecnologiche per l energia nucleare

Standard di sicurezza e nuove frontiere tecnologiche per l energia nucleare ANTONIO COSTATO, Vicepresidente per l energia e il mercato di Confindustria. Signor presidente, sono qui non per fare una presentazione, ma per fare delle considerazioni di carattere generale e politico,

Dettagli

Apparizione della Madonna (non c è data)

Apparizione della Madonna (non c è data) Apparizione della Madonna (non c è data) Si tratta di un messaggio preoccupante. Le tenebre di Satana stanno oscurando il mondo e la Chiesa. C è un riferimento a quanto la Madonna disse a Fatima. L Italia

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

Il tema del credito è stato affrontato più volte dalla rivista Microimpresa

Il tema del credito è stato affrontato più volte dalla rivista Microimpresa Banchese Focus 1 Introduzione 2 Il tema del credito è stato affrontato più volte dalla rivista Microimpresa (si rimanda, in particolare, ai numeri 35 e 36 relativi ai alle imprese è un argomento ancora

Dettagli

«Vado e tornerò da voi.»

«Vado e tornerò da voi.» sito internet: www.chiesasanbenedetto.it e-mail: info@chiesasanbenedetto.it 5 maggio 2013 Liturgia delle ore della Seconda Settimana Sesta Domenica di Pasqua/c Giornata di sensibilizzazione per l 8xmille

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze.

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Criterio 1. Competenza situata Descrizione Per valutare per

Dettagli

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente

IMSV 0.8. (In Media Stat Virtus) Manuale Utente Introduzione IMSV 0.8 (In Media Stat Virtus) Manuale Utente IMSV è una applicazione che calcola che voti può'prendere uno studente negli esami che gli mancano per ottenere la media che desidera. Importante:

Dettagli

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015

ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 ECCELLENZE LICEO ESAME DI STATO 2015 100 E LODE VIGLIANI VALENTINA 5B 100/100 GATTUSO GIANLUCA 5 A PERRERO JESSICA 5 B CARIGNANO SILVIA 5 C 100/100 CIVIDINO DAVIDE 5C CIELO ANDREA 5 D RIZZA DAVIDE 5 D

Dettagli

SFERA COACHING IL MODELLO SFERA

SFERA COACHING IL MODELLO SFERA IL MODELLO SFERA Questa sintesi viene utilizzata per la formazione degli allenatori che frequentano i corsi di Juventus University e fa particolare riferimento dunque all applicazione del modello nel mondo

Dettagli

I 6 CRITERI FONDAMENTALI per SCEGLIERE UN BUON CORSO DI APPRENDIMENTO EFFICACE

I 6 CRITERI FONDAMENTALI per SCEGLIERE UN BUON CORSO DI APPRENDIMENTO EFFICACE I 6 CRITERI FONDAMENTALI per SCEGLIERE UN BUON CORSO DI APPRENDIMENTO EFFICACE Ciao, sono Giovanni Sposito. Da più di 13 anni ormai mi occupo di formazione, nelle sue diverse declinazioni. Da alcuni episodi

Dettagli

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet!

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! Analisi delle problematiche più comuni di un investimento sul web con evidenziazione dei principali fattori di fallimento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBERTO MANZI - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI ISTITUTO COMPRENSIVO "ALBERTO MANZI" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO - CALITRI 1 PER QUEST ANNO DESIDEREREI Per questo nuovo inizio di anno scolastico desidererei una scuola senza atti di bullismo,

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

NONNI SU INTERNET. Linee guida per Nonni. Fondazione Mondo Digitale

NONNI SU INTERNET. Linee guida per Nonni. Fondazione Mondo Digitale Nonni su Internet NONNI SU INTERNET Linee guida per Nonni Fondazione Mondo Digitale Linee guida per Nonni Questo manuale è a cura della Fondazione Mondo Digitale con la supervisione del prof. Alfonso Molina.

Dettagli

CAD ONLINE N 4 APRILE 2009

CAD ONLINE N 4 APRILE 2009 * CAD ONLINE N 4 APRILE 2009 LA LETTERA DEL DIRETTORE Miei cari amici, Questo non è solo il numero 4 del Cad-Online, ma anche un annuncio della resurrezione (siamo in periodo pasquale) del Caduceo cartaceo,

Dettagli

Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari

Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari Omelia del Vescovo Mons. Ottorino Assolari Anzitutto voglio dare il mio saluto cordiale ed affettuoso a questa cara comunità di Gorle che già mi accoglie da diversi anni, quindi esprimo la mia riconoscenza

Dettagli

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI www.previsioniborsa.net di Simone Fanton (trader indipendente) Disclaimer LE PAGINE DI QUESTO REPORT NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

La scatola dei pensieri sparsi

La scatola dei pensieri sparsi La scatola dei pensieri sparsi In tutte le classi prime di scuola secondaria e, dunque, non solo in quella sperimentale, e stata proposta la creazione de La scatola dei pensieri sparsi(strumento anonimo).

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Pochi minuti possono cambiare la tua vita

Pochi minuti possono cambiare la tua vita Pochi minuti possono cambiare la tua vita Caro amico/cara amica, i pochi minuti spesi per la lettura di questa presentazione saranno quelli spesi meglio in tutta la tua vita! Lo so che questa affermazione

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO

LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO LEARNIT DONNE NEL SETTORE INFOMATICO CLAIRE (UK) Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione (comunicazione) e la

Dettagli

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo.

Sponsorizzazione. Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline se ritieni utile queste informazioni senza modificarlo. Sponsorizzazione Magica www.sponsorizzazionemagica.com Bonus Speciale Obiezioni: Come Gestire FACILMENTE le obiezioni dei Tuoi Contatti Puoi distribuire liberamente questo PDF al Tuo Team e alla Tua Downline

Dettagli

Le fondamenta del successo

Le fondamenta del successo 13 October 2014 Le fondamenta del successo Articolo a cura di Nicola Doro - Responsabile Commerciale Ad Hoc Le fondamenta del successo? Responsabilità al 100%! Le persone di successo si assumono il 100%

Dettagli

e copyright in ricordo di Marandola

e copyright in ricordo di Marandola E-book e copyright in ricordo di Marandola Seminario di fine corso a.a. Matilde Marandola Carissimi ragazzi, innanzitutto desidero scusarmi con voi (con la professoressa Tammaro l ho già fatto) per la

Dettagli

Edizioni Della Vigna

Edizioni Della Vigna Edizioni Della Vigna di Petruzzelli Luigi www.edizionidellavigna.it Istruzioni per l invio dei manoscritti alle Edizioni Della Vigna e procedura di valutazione Indichiamo di seguito la procedura attraverso

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

Ideare e gestire una newsletter

Ideare e gestire una newsletter Ideare e gestire una newsletter Se correttamente gestita, una newsletter può diventare uno strumento davvero utile per tenere informati i visitatori di un sito e conquistare la fiducia e la fedeltà, dei

Dettagli

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO

RINNOVAMENTO CARISMATICO CATTOLICO INSEGNAMENTO IL MIO CUORE CANTA LE TUE LODI a cura di Carlo Arditi, Responsabile del Servizio Musica e Canto Nel preparare questa condivisione mi sono accorto che, pur non avendolo fatto apposta, anche

Dettagli

, Belli freschi, Buona Domenica, e il cui curriculum vitae è fin troppo vasto per annoverarlo per intero è ospite, sabato 24 novembre,

, Belli freschi, Buona Domenica, e il cui curriculum vitae è fin troppo vasto per annoverarlo per intero è ospite, sabato 24 novembre, La danza vive in me è tutta la mia vita : queste le parole di apertura del sito ufficiale del ballerino Alessandro Minghi. Alessandro il cui esordio televisivo risale al 1985, al quale si susseguono incredibili

Dettagli

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Prima Edizione Edizioni il Molo, 2014 Via Bertacca, 207-55054 Massarosa (LU) Tel e Fax 0584.93107

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE!

DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! DA IPSOA LA SOLUZIONE PER COSTRUIRE E GESTIRE IL SITO DELLO STUDIO PROFESSIONALE! 1 Web Site Story Scoprite insieme alla Dott.ssa Federica Bianchi e al Dott. Mario Rossi i vantaggi del sito internet del

Dettagli

Intelligenza artificiale macchine che pensano. È davvero possibile o l'intelligenza è qualcosa che possiedono solo gli esseri umani?

Intelligenza artificiale macchine che pensano. È davvero possibile o l'intelligenza è qualcosa che possiedono solo gli esseri umani? Intelligenza artificiale Intelligenza artificiale macchine che pensano. È davvero possibile o l'intelligenza è qualcosa che possiedono solo gli esseri umani? Come individuare un computer intelligente?

Dettagli

DIARIO DI BORDO Percorsi di ricerca-azione (Come promuovere situazioni di apprendimento emotivamente positive) Progetto Emoticon a.s.

DIARIO DI BORDO Percorsi di ricerca-azione (Come promuovere situazioni di apprendimento emotivamente positive) Progetto Emoticon a.s. DIARIO DI BORDO Percorsi di ricerca-azione (Come promuovere situazioni di apprendimento emotivamente positive) Progetto Emoticon a.s. 2011/2012 Scuola MASACCIO Classe 13 ANNI Insegnante / materia Lettere

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consiglio Regionale della Campania IV Commissione Consiiare Permanente (Trasporti, Urbanistica, Lavori Pubblici) RESOCONTO INTEGRALE N. 62 SEDUTA IV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE DEL 21 DICEMBRE 2011

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli