TÄuÉ wëbüé SANGIULIANESI. Caduti per la Patria. a cura di Antonio Navarra

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TÄuÉ wëbüé SANGIULIANESI. Caduti per la Patria. a cura di Antonio Navarra"

Transcript

1 TÄuÉ wëbüé SANGIULIANESI Caduti per la Patria a cura di Antonio Navarra San Giuliano del Sannio 2012

2 Già molto è stato detto e scritto sulle guerre e numerose sono state le commemorazioni ai caduti. Per molti sono solo nomi o volti di sconosciuti che hanno combattuto durante i conflitti mondiali, ma per noi questi nomi sono i nostri fratelli, genitori, nonni, che hanno sacrificato la loro giovinezza e la loro vita per assicurarci un futuro. Giovani soldati che, con sofferenza e sacrificio estremo, combatterono per costruire un Italia Unita, libera e democratica. Ed è per fuggire dall anonimato, di un nome inciso sulla fredda pietra, che ho deciso di lavorare a questo piccolo omaggio ai caduti in guerra di San Giuliano del Sannio. Un omaggio ai 53 soldati sangiulianesi Caduti per la Patria. Un omaggio che cominciò il 7 ottobre del 1923 quando, per volere del Sindaco Avv. Giuseppe Tiberio e di tutti i concittadini, fu inaugurato il Monumento, opera del grande artista Prof. Michele Guerrisi. Un segno indelebile non solo su una lastra o su una pietra, ma nei nostri cuori. Spinto da queste motivazioni, li ho voluti ricordare, grazie all aiuto di tutti voi, con questa pubblicazione: l Albo d Oro: Sangiulianesi Caduti per la Patria. Un piccolo contributo che ha l obiettivo di mantenere accesa la fiamma della memoria, una fiamma che spero che con orgoglio arda nei cuori delle nuove generazioni, perché l Italia siamo noi. San Giuliano del Sannio, 3 agosto 2012 Antonio Navarra

3 cü Åt ZâxÜÜt `ÉÇw täx VtwwxÜÉ ÑxÜ Ät ctàü t 1. ARIENZALE Angelo CAPOZZI Giovanni CAPPELLA Domenico COLACCHIO Rocco COLAPAOLO Eligio D ABATE Donato DE CARLO Antonio DI NIRO Geremia DI NIRO Michelangelo FRANZESE Nicola GENTILE Antonio (di Giuseppe) GENTILE Antonio (di Matteo) GENTILE Nicola LA STELLA Girolamo LUPO Nicola MERLINO Antonio MUCCI Belmonte PEDICINO Pietro PETTI Giovanni RICCIARDI Francesco RICCIARDI Carmine Pasquale SALVATORE Giuseppe SALVATORE Pasquale SALVATORE Pietro SILVESTRI Amedeo SPIRITO Gaetano TESTA Domenico TOLESINO Nicola VERNA Nicola VETRONE Alfredo ZUCCOLILLO Innocenzio

4 ARIENZALE ANGELO di Angelantonio e di Franzese Stella ( ) anni 21 Nato a Buenos Aires il 23 ottobre Soldato matr chiamato alle armi il 22 settembre 1916 al 93 Reggimento Fanteria poi trasferito al 14 Reggimento Fanteria e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 12 luglio 1917 è ricoverato presso l Ospedale Militare di Ancona. Dimesso dall Ospedale è inviato in licenza di convalescenza. Muore a San Giuliano del Sannio il 26 agosto Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1916 e 1917.

5 CAPOZZI GIOVANNI di Luigi e di Cappella Teresangela ( ) anni 30 Nato a Cercepiccola il 17 ottobre Soldato assegnato all 8 Reggimento Bersaglieri. Disperso in combattimento il 16 giugno 1918.

6 CAPPELLA DOMENICO di Francesco e di Spirito Concetta ( ) anni 24 Nato a San Giuliano del Sannio il 24 dicembre Caporale matr chiamato alle armi il 1 dicembre 1912 assegnato al 28 Reggimento Fanteria. Inviato il 23 maggio 1915 in territorio dichiarato in stato di guerra. Trasferito il 24 gennaio 1916 al 129 Reggimento Fanteria. Muore il 27 agosto 1916 presso l Ospedale da Campo n.148 in località Valle Campomulo (Vicenza) per ferite riportate in combattimento come da atto di morte riportato al n. 512 nel registro del 129 Reggimento Fanteria.

7 COLACCHIO ROCCO di Matteo e di Vecchiarelli Maria Agata ( ) anni 22 Nato a San Giuliano del Sannio il 23 febbraio Sottotenente matr e chiamato alle armi il 1 novembre 1913 assegnato al 35 Reggimento Fanteria. Il 1 maggio 1914 è promosso col grado di Caporale. Il 24 maggio 1915 è inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Con Decreto Ministeriale dal 25 settembre 1915 è assegnato, in qualità di aspirante ufficiale di complemento, al 73 Reggimento Fanteria. Muore col grado di Sottotenente a Oslavia (Gorizia) il 29 ottobre 1915 in seguito a ferite da pallottole di mitragliatrice alla testa e al petto.

8 COLAPAOLO ELIGIO di Filippo e di Zuccarelli Michela ( ) anni 21 Nato a San Giuliano del Sannio il 1 dicembre Soldato matr chiamato alle armi il 7 settembre 1914 assegnato al 35 Reggimento Fanteria. Il 24 maggio 1915 è inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore in combattimento il 6 novembre del 1915 nell altura di Podgora (Gorizia) in seguito a ferita d arma da fuoco come da atto di morte inscritto al n. 433 del registro del 35 Reggimento Fanteria. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1915.

9 D ABATE DONATO di Pietro e di Marino Mariagiuseppa ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 7 agosto Soldato matr chiamato alle armi il 27 febbraio 1917 all 83 Reggimento Fanteria. L 8 giugno 1917 è assegnato al Battaglione Complementare Brigata Arezzo e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. L 8 agosto 1917 è trasferito al 225 Reggimento Fanteria. L 11 gennaio 1918 è trasferito al Battaglione Complementare Brigata Novara. Muore il 23 dicembre 1918 all Ospedale Militare di riserva di Milano per ferite riportate in combattimento. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia interalleata della vittoria.

10 DE CARLO ANTONIO di Cesareo e di Spirito Teresangela ( ) anni 26 Nato a San Giuliano del Sannio il 9 giugno Soldato matr chiamato alle armi il 22 novembre 1915 assegnato al 13 Reggimento Fanteria. Il 14 aprile del 1916 è trasferito al 212 Reggimento Fanteria e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Disperso l 11 agosto 1916 in combattimento in località di Santa Caterina (Gorizia). Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra , la medaglia interalleata della vittoria e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1916.

11 DI NIRO GEREMIA di Vincenzo e di Spirito Cristina ( ) anni 19 Nato a San Giuliano del Sannio il 4 novembre Soldato matr chiamato alle armi l 11 marzo 1917 assegnato all 87 Reggimento Fanteria Siena. Ricoverato all Ospedale di Firenze il 27 luglio Dimesso dall Ospedale è mandato in licenza di convalescenza. Muore il 15 settembre 1917 a San Giuliano del Sannio.

12 DI NIRO MICHELANGELO di Carmine e di Salvatore Maria ( ) anni 19 Nato a San Giuliano del Sannio il 21 giugno Soldato matr chiamato alle armi il 27 febbraio del 1917 assegnato al 9 Battaglione d Assalto e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 5 dicembre 1917 nella 28 a Sezione di Sanità in località di Oliero (Vicenza) per schegge di granata alla coscia sinistra e lesione della femorale. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1917.

13 FRANZESE NICOLA di Giovandresio e di Gentile Angelamaria ( ) anni 35 Nato a San Giuliano del Sannio il 18 aprile Soldato assegnato al 259 Reggimento Fanteria Disperso il 25 maggio 1917 in località Hermada (Trieste).

14 GENTILE ANTONIO di Giuseppe e di Benevento Angela ( ) anni 34 Nato a San Giuliano del Sannio il 13 giugno Cappellano matr chiamato alle armi il 12 luglio 1916 assegnato alla 7 a Compagnia di Sanità. Muore nell Ospedale Militare di riserva di Camerino il 25 ottobre 1918 come da atto di morte inscritto al n. 20 del suddetto Ospedale.

15 GENTILE ANTONIO di Matteo e di Colitti Angelamaria ( ) anni 38 Nato a San Giuliano del Sannio 1l 18 agosto Soldato matr chiamato alle armi il 15 giugno 1907 nella Milizia Mobile. Il 31 dicembre 1911 nella Milizia Territoriale. Richiamato alle armi per mobilitazione il 25 maggio 1915 al 164 Battaglione Fanteria Milizia Territoriale. Il 10 giugno 1915 è inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 15 luglio 1916 in seguito a ferite riportate in combattimento, scoppio di granata, nelle trincee di Casabianca (Gorizia). Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1915.

16 GENTILE NICOLA di Filippo e di Mucci Maria Crescenza ( ) anni 35 Nato a San Giuliano del Sannio il 9 maggio Matr chiamato alle armi per mobilitazione l 11 luglio 1916 assegnato al 13 Reggimento Fanteria. Il 20 ottobre 1916 è trasferito al 212 Reggimento Fanteria e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Disperso il 23 ottobre 1917 in combattimento sull Altopiano della Bainsizza. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia.

17 Muore il 29 ottobre LA STELLA GIROLAMO di Pasquale e di Zuccolillo Mariagrazia ( -1915) anni..

18 LUPO NICOLA di Vincenzo e di Lupo Marianicola ( ) anni 30 Nato a San Giuliano del Sannio il 15 Maggio Matr. 352 e Soldato dell Esercito Americano muore a New York l 11 ottobre 1918.

19 MERLINO ANTONIO di Orazio e di Macalello Angelamaria ( ) anni 21 Nato a San Giuliano del Sannio il 7 febbraio Caporale matr. 352 e 81 III cat. chiamato alle armi il 1 giugno 1915 al 15 Reggimento Fanteria. Poi trasferito al 132 Reggimento Fanteria. Muore in combattimento il 4 agosto 1916 presso la località di Quota Pelata del Monte Cosich (Gorizia) per ferite d arma da fuoco.

20 MUCCI BELMONTE di Lupo e di Fasolino Antonia ( ) anni 19 Nato a San Giuliano del Sannio il 20 ottobre Caporale di Guardia di Finanza. Muore il 20 novembre 1916 all Ospedale Militare di Riserva Campobasso. di

21 PEDICINO PIETRO di Nicolantonio e di Spirito Francesca ( ) anni 33 Nato a San Giuliano del Sannio il 9 novembre Soldato matr chiamato alle armi il 29 marzo 1904 al 70 Reggimento Fanteria. Congedato il 14 settembre Richiamato alle armi per mobilitazione il 24 ottobre 1915 e assegnato al 14 Reggimento Fanteria. Muore il 5 febbraio 1916 all Ospedale Militare di Campobasso.

22 PETTI GIOVANNI di Michele e di Di Cosimo Antonietta ( ) anni 35 Nato a Campobasso il 26 marzo Soldato matr chiamato alle armi il 25 marzo 1903 all 80 Reggimento Fanteria. Congedato il 10 settembre Richiamato alle armi il 26 maggio 1915 alla 57 a Compagnia di Sanità e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 4 febbraio 1917 all Ospedale Militare di Ancona in seguito a investimento di treno avvenuto in località Poggio Mirteto (Perugia). Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra , la medaglia a ricordo dell Unità d Italia e il Distintivo per fatiche di guerra R.D. 21/05/1916 n Campagna di guerra 1916.

23 RICCIARDI FRANCESCO di Nicolasaverio e di Cappella Teresangela ( ) anni 39 Nato a San Giuliano del Sannio il 3 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 15 marzo 1899 al 44 Reggimento Fanteria. Congedato il 28 ottobre Richiamato alle armi è assegnato al 137 Reggimento Fanteria. Muore in combattimento il 23 maggio 1917 presso Castagnevizza (Carso) per ferite d arma da fuoco.

24 RICCIARDI CARMINE PASQUALE di Saverio e di Albino Angelantonia ( ) anni 34 Nato a San Giuliano del Sannio il 15 luglio Soldato matr chiamato alle armi il 24 novembre 1905 al 18 Reggimento Artiglieria. Congedato il 10 settembre Richiamato alle armi per mobilitazione il 15 maggio 1915 assegnato al 18 Reggimento Artiglieria da Campagna. Muore a San Giuliano del Sannio il 19 novembre 1918.

25 SALVATORE GIUSEPPE di Francesco e di Testa Marianicola ( ) anni 22 Nato a San Giuliano del Sannio l 8 aprile Soldato matr chiamato alle armi per mobilitazione il 1 giugno 1915 al 16 Reggimento Fanteria. Trasferito l 11 ottobre 1915 al 139 Reggimento Fanteria Milizia Mobile. Il 13 giugno 1916 è inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 18 giugno 1916 per ferite riportate in combattimento sul Monte Confinale (Sondrio) come da atto di morte al n. 749 nel registro del 139 Reggimento Fanteria. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra , la medaglia a ricordo dell Unità d Italia e la medaglia interalleata della vittoria, Campagna di guerra 1915 e 1916.

26 SALVATORE PASQUALE di Simone e di Testa Anna ( ) anni 24 Nato a San Giuliano del Sannio il 25 ottobre Soldato matr chiamato alle armi il 5 febbraio del 1913 assegnato al 1 Reggimento Artiglieria da Montagna. Il 1 febbraio 1915 trattenuto alle armi è assegnato al 3 Reggimento Artiglieria da Montagna e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 15 settembre 1916 per ferite riportate in combattimento in località Devetaki (Gorizia) come da atto di morte riportato al n. 11 nel registro del Comando della 30 a Batteria del 3 Reggimento Artiglieria da Montagna.

27 SALVATORE PIETRO di Stefano e di Varriano Carolina ( ) anni 19 Nato a San Giuliano del Sannio il 18 ottobre Soldato matr del 20 Reggimento Fanteria. Muore in prigionia il 25 novembre Sepolto in località Trespiano (Firenze) cripta 1 a G.M.

28 SILVESTRI AMEDEO di Michele e di Albino Angelantonia ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 9 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 6 febbraio 1917 assegnato al 21 Reggimento Fanteria e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 22 giugno 1917 è trasferito al 210 Reggimento Fanteria. Muore il 19 giugno 1918 nella 33 a Sezione Sanitaria Roncade per ferite riportate in combattimento, schegge di granata al cranio, come da atto di morte inscritto al n. 420 pag. 224 del registro del 210 Reggimento Fanteria. E sepolto nel Sacrario Militare in Fagarè. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra , la medaglia a ricordo dell Unità d Italia e la medaglia interalleata della vittoria. Campagna di guerra 1917 e 1918.

29 SPIRITO GAETANO di Nicolino e di Pedicino Marianicola ( ) anni 23 Nato a San Giuliano del Sannio il 1 giugno Caporale Maggiore matr. 209 II cat. chiamato alle armi il 14 gennaio 1915 al 2 Reggimento Fanteria, poi trasferito al 4 Reggimento Fanteria. Muore in prigionia il 1 luglio E sepolto a Berlino Stahnsdorf cimitero militare Italiano d Onore.

30 TESTA DOMENICO di Isidoro e di Tolesino Marzia ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 21 aprile Soldato matr chiamato alle armi il 22 settembre 1916 al 17 Reggimento Fanteria. Disperso il 27 maggio 1917 dopo il combattimento di Pod Koriti.

31 TOLESINO NICOLA di Regolo e di De Socio Maria Michela ( ) anni 21 Nato a San Giuliano del Sannio l 8 novembre Caporale matr. 355 e 82 II cat. chiamato alle armi il 1 giugno 1915 al 15 Reggimento Fanteria, poi trasferito al 139 Reggimento Fanteria. Muore in combattimento il 14 maggio 1916 presso il Monte Sabotino (Gorizia) per scoppio di granata.

32 VERNA NICOLA di Francesco e di Franzese Cristina ( ) anni 39 Nato a San Giuliano del Sannio il 25 febbraio Caporale matr e 6616 chiamato alle armi il 15 marzo 1899 al 14 Reggimento Fanteria. Mandato in congedo illimitato il 18 febbraio Richiamato il 27 febbraio 1902 al 36 Reggimento Fanteria Rimini. Mandato in congedo il 23 aprile Richiamato il 15 giugno 1907 nella Milizia Mobile. Il 31 dicembre 1911 nella Milizia Territoriale. Richiamato alle armi per mobilitazione il 25 maggio 1915 al 164 Battaglione Milizia Territoriale, poi assegnato al 137 Reggimento Fanteria col grado di Caporale. Muore in combattimento il 20 maggio 1917 colpito da schegge di granata presso Castagnevizza (Carso). Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra e la medaglia a ricordo dell Unità d Italia. Campagna di Guerra 1915, 1916 e 1917.

33 VETRONE ALFREDO di Serafino e di Pusino Angelamaria ( ) anni 23 Nato a San Giuliano del Sannio il 19 novembre Soldato matr.356 chiamato alle armi il 12 gennaio 1915 al 36 Reggimento Fanteria Pistoia e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 12 gennaio 1918 è catturato e fatto prigioniero. Muore durante la prigionia il 25 marzo 1918 a Marchtrenk bei Linz (Austria) dove riposa nel cimitero internazionale tomba 508. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa nazionale della guerra , la medaglia interalleata della vittoria e la medaglia a Ricordo dell Unità d Italia. Campagna di guerra 1915, 1917 e 1918.

34 ZUCCOLILLO INNOCENZIO di Pasquale e di Longo Francesca ( ) anni 25 Nato a San Giuliano del Sannio il 23 aprile Soldato matr chiamato alle armi per mobilitazione il 7 agosto 1915, reduce dall estero, assegnato al 15 Reggimento Fanteria. Il 21 ottobre 1915 è trasferito al 139 Reggimento Fanteria Milizia Mobile e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. L 11 marzo 1916 è trasferito al 47 Reggimento Fanteria. Muore in combattimento il 14 settembre 1916 per ferite d arma da fuoco in località Oppacchiasella (Carso) come risulta dai registri degli atti di morte tenuto dal 47 Reggimento Fanteria fascicolo III pag. 150 n. 941.

35 fxvéçwt ZâxÜÜt `ÉÇw täx VtwwxÜÉ ÑxÜ Ät ctàü t 1. BELLUCCI Giovanni COLACCHIO Vincenzo COLAPAOLO Antonio D AGOSTINO Biagio DE FEO Vincenzo FALCIONE Riccardo GENTILE Francesco LA BRUNA Giovanni LUPO Carlo MUCCI Nicola PETTI Giuseppe PETTI Michele PRIMIANO Filippo PRIMIANO Nicola SALVATORE Felice SALVATORE Saverio SILVESTRE Saverio VALENTE Antonio VALENTE Francesco VALENTE Giuseppe VARRIANO Donato Matteo VARRIANO Emanuele

36 BELLUCCI GIOVANNI di Salvatore e di Manorchio Filomena ( ) anni 22 Nato a Vinchiaturo il 19 marzo Caporale matr chiamato alle armi il 14 settembre 1941 al 10 Reggimento Artiglieria divisione Fanteria. Il 22 dicembre 1942 è trasferito al 110 Reggimento Artiglieria di Marcia e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 22 gennaio 1943 è nominato artigliere scelto. L 8 settembre 1943 è catturato e fatto prigioniero dai tedeschi. Rientra in Italia l 11 novembre 1945 presso l Ospedale di Merano dove morirà per malattia dipendente da causa di servizio il 12 dicembre E sepolto nel cimitero comunale di Merano.

37 COLACCHIO VINCENZO di Domenico e di Benevento Anna ( ) anni 33 Nato a San Giuliano del Sannio il 30 marzo Soldato matr chiamato alle armi 26 agosto 1939 assegnato al 133 Battaglione Legione M.V.S.N. (Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale). L 11 ottobre 1939 sbarca a Tripoli. L 11 giugno 1940 è inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 4 gennaio 1941 è catturato e fatto prigioniero dagli inglesi in Africa Settentrionale. Rientra in Patria il 24 aprile Ricoverato all Ospedale Militare di Bari dove morirà il 9 luglio Gli è stata conferita la Croce di anzianità di servizio e la Croce al Merito di Guerra. Campagna di guerra 1940 e E sepolto a Bari Sacrario Militare Caduti Oltremare.

38 COLAPAOLO ANTONIO di Angelo e di Salvatore Nicoletta ( ) anni 26 Nato a San Giuliano del Sannio il 1 giugno Caporale matr chiamato alle armi il 18 novembre 1940 inviato a Terni, assegnato alla 2 Centuria Mitraglieri Contraerei territorio dichiarato in stato di guerra. Trasferito a Roma il 5 Maggio 1942 al 52 Reggimento Fanteria complementi. Trasferito nel mese di ottobre 1942 al 9 Reggimento A.R. Armata 32 Gruppo da 149/40 P.M.152 e inviato in Russia. Disperso in prigionia in Russia il 17 dicembre Campagna di guerra 1942.

39 D AGOSTINO BIAGIO di Michele e di Varriano Costanza ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 5 novembre Caporale Maggiore matr arruolato volontario il 1 dicembre 1941 per l Africa Settentrionale assegnato al 92 Reggimento Fanteria. Si imbarca a Lecce su aereo militare e sbarca a Derna presso il 65 Reggimento Fanteria territorio dichiarato in stato di guerra. Muore col grado di Caporale Maggiore il 30 marzo 1943 nella zona di Acharit (Tunisia) in seguito a ferite da schegge di granata come da atto di morte della 90 a Sezione di Sanità.

40 DE FEO VINCENZO di Luciano e di Pistillo Cristinangela ( ) anni 21 Nato a San Giuliano del Sannio il 23 novembre Caporale matr chiamato alle armi il 1 febbraio 1940 assegnato al 44 Reggimento Artiglieria Corpo d Armata. il 16 febbraio 1940 si imbarca a Napoli per raggiungere il 44 Reggimento Artiglieria D.F., sbarca a Derna il 20 febbraio 1940 in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 5 luglio 1940 è trasferito in Cirenaica in territorio dichiarato zona di guerra. Muore il 1 agosto 1940 all Ospedale da Campo 56 a Porto Bardia (Libia) per ferite multiple su tutto il corpo in seguito a bombardamento aereo. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra. Campagna di guerra È sepolto a Bari Sacrario Militare Caduti Oltremare.

41 FALCIONE RICCARDO di Domenico e di Nardoia Maria Lucia ( ) anni 29 Nato a Cercepiccola il 5 luglio Soldato matr chiamato alle armi il 27 settembre 1935 assegnato al 2 Reggimento Bersaglieri. Collocato in congedo il 1 luglio Richiamato il 10 giugno 1940 partecipa alle operazioni di guerra alla Frontiera Alpino-occidentale col 1 Reggimento Bersaglieri fino al 9 novembre Ricollocato in congedo illimitato. Richiamato il 3 marzo 1941 al 1 Reggimento Bersaglieri e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Il 4 agosto 1942 è ricoverato all Ospedale di Cava dei Tirreni per malattia, il 14 dello stesso mese è trasferito all Ospedale di Pagani. Dimesso e inviato al Corpo, il 12 novembre 1942 parte per la Francia dove partecipa alle operazioni di guerra col 1 Reggimento Bersaglieri fino al 2 febbraio Rimpatriato per causa di malattia muore a San Giuliano del Sannio il 17 aprile 1943.

42 GENTILE FRANCESCO di Giuseppe e di Rubertino Angelantonia ( ) anni 31 Nato a San Giuliano del Sannio il 25 ottobre Soldato matr chiamato alle armi il 2 aprile 1935 assegnato al 13 Reggimento Fanteria. Mobilitato per l Africa Orientale sbarca a Bengasi il 18 settembre 1935 col 41 Reggimento Fanteria. Il 19 settembre 1936 rientra in Patria in congedo illimitato. Richiamato il 30 agosto 1939 e assegnato al 225 Reggimento Fanteria Ascoli Piceno. Il 23 ottobre 1939 parte per la Libia (Bengasi). Rientra in Italia il 7 dicembre 1939 in licenza straordinaria. Richiamato il 25 novembre 1940 è assegnato al 14 Reggimento Fanteria, il 9 gennaio 1941 parte per l Albania. Muore il 18 gennaio 1944 in Grecia per causa di guerra. Gli è stata conferita la medaglia commemorativa delle operazioni militari in Africa Orientale. E sepolto a Bari Sacrario Militare Caduti Oltremare.

43 LA BRUNA GIOVANNI di Carmine e di Fusco Carmela ( ) anni 32 Nato a San Giuliano del Sannio il 24 giugno Soldato matr chiamato alle armi il 2 aprile 1939 al 46 Reggimento Artiglieria divisione di Fanteria. Il 31 marzo 1941 sbarca a Tripoli in territorio dichiarato in stato di guerra. Ricoverato il 1 dicembre 1941 all Ospedale da campo 509 per malattia. Trasferito all Ospedale Militare di Napoli il 7 gennaio 1942 e poi a quello di Caserta. Il 20 giugno 1942 è inviato in licenza matrimoniale. Rientrato al Corpo il 25 luglio 1942 è assegnato all 8 Reggimento Artiglieria Verona. Il 2 giugno 1943 è assegnato al 555 Battaglione del 24 Reggimento Artiglieria e inviato in territorio dichiarato in stato di guerra. Catturato e fatto prigioniero dagli inglesi a Messina il 20 agosto Liberato il 1 luglio 1945 è assegnato alla 535 a Compagnia Speciale Guardia. Muore a San Giuliano del Sannio il 17 luglio Campagna 1941 e Riposa nel cimitero di Petacciato.

44 LUPO CARLO di Feliceantonio e di Arcari Maria Gaetana ( ) anni 38 Nato a San Giuliano del Sannio il 12 novembre Caporale Maggiore matr e chiamato alle armi il 7 marzo 1939 assegnato al 14 Reggimento Artiglieria divisione Fanteria Bari. Il 14 marzo 1939 è trasferito al 45 Reggimento Artiglieria Cirene XXI Corpo d Armata. Il 19 febbraio parte per la Libia destinazione Bengasi. Rimpatriato il 4 luglio 1939 è collocato in congedo illimitato. L 8 maggio 1940 si arruola volontario per l Africa Orientale assegnato alla I a Legione CC.NN. (Camicie Nere) Centro di Mobilitazione 11 a Legione 1 Battaglione 2 a Compagnia. Parte il 2 giugno 1940 per l Eritrea destinazione Massaia territorio dichiarato zona di operazioni di guerra. Muore il 18 marzo 1941 in seguito a ferite riportate in combattimento. Ha partecipato alla campagna di guerra 1940 e È sepolto nel Cimitero Militare Degli Eroi a Cheren (Eritrea).

45 MUCCI NICOLA di Rocco e di Salvatore Maria ( ) anni 26 Nato a San Giuliano del Sannio il 17 agosto Soldato matr chiamato alle armi il 1 febbraio 1940 assegnato al 6 Reggimento Cavalleria Aosta in Napoli. Il 6 luglio 1940 è inviato in licenza di convalescenza di giorni 360. Rientra al Corpo il 17 luglio Il 26 dicembre 1942 parte per la Grecia assegnato al 7 Reggimento Lancieri Milano 3 Squadrone dove parteciperà alle operazioni di guerra in Balcania fino al l 8 settembre Catturato e fatto prigioniero dai tedeschi il 9 settembre Rimpatriato dalla prigionia è ricoverato all Ospedale della Croce Rossa Italiana di Bari il 7 novembre Dimesso l 11 dicembre 1944 è inviato in licenza di convalescenza. Muore a San Giuliano del Sannio il 12 febbraio Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra e la Croce al Merito di Guerra per internamento in Germania. Campagna di guerra 1943 e 1944.

46 PETTI GIUSEPPE di Angelo e di Faenza Marianicola ( ) anni 21 Nato a San Giuliano del Sannio il 29 agosto Soldato matr assegnato al contingente della R. Aeronautica della classe 1921 e messo poi a disposizione del R. Esercito. Chiamato alle armi il 16 gennaio 1942 assegnato al 3 Reggimento Genio. L 11 marzo 1942 parte per la Russia col 156 Battaglione Mitraglieri del Reggimento misto Genio 150 a Compagnia. Fa parte del CSIR (Corpo di Spedizione Italiano in Russia). Disperso nel dicembre del 1942 in seguito agli eventi bellici in Russia. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra. Campagna di guerra 1942.

47 PETTI MICHELE di Giovanni e di Pistilli Cristinangela ( ) anni 30 Nato a San Giuliano del Sannio il 9 novembre Soldato matr arruolato volontario il 4 novembre 1936 per esigenza dell Africa Orientale Italiana e mobilitato col 3 Battaglione di Marcia CC.NN. (Camicie Nere) Centro di Mobilitazione 130 a Legione. Il 14 dicembre 1936 sbarca a Mogadiscio. Il 20 marzo 1938 è trasferito al 1 Battaglione CC.NN. di Marcia Centro di Mobilitazione 23 a Legione. Il 19 novembre 1938 è inviato in licenza ordinaria coloniale. Richiamato alle armi il 10 aprile 1939 è assegnato al 229 Reggimento Fanteria. Il 27 febbraio 1940 è trasferito al 49 Reggimento Fanteria di Ascoli Piceno. Il 12 giugno 1941 è trasferito al 104 Battaglione Mitraglieri Autocarrato Mobilitato e il 26 luglio 1941 parte per la Russia con la 3 a Compagnia P.M.88 facente parte del CSIR (Corpo di Spedizione Italiano in Russia). Disperso durante la prigionia in Russia il 20 dicembre Campagna di guerra 1941 e 1942.

48 PRIMIANO FILIPPO di Pasquale e di Salvatore Michela ( ) anni 25 Nato a San Giuliano del Sannio il 6 novembre Soldato matr chiamato alle armi il 31 marzo 1939 assegnato al 9 Reggimento Fanteria. Ha partecipato dall 11 giugno 1940 al 30 settembre 1941 e dall 11 gennaio 1942 al 14 maggio 1942 alle operazioni di guerra in Mediterraneo (Egeo) col 9 Reggimento Fanteria. Ha partecipato dal 15 maggio 1942 all 8 settembre 1943 alle operazioni di guerra in Mediterraneo (Egeo) col 309 Reggimento Fanteria Regina. Catturato dalle truppe inglesi il 31 ottobre 1943 è dichiarato disperso durante l internamento in Egeo. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra di 1 a, 2 a e 3 a concessione. Campagna di guerra 1940, 1941, 1942 e 1943.

49 PRIMIANO NICOLA di Pasquale e di Salvatore Michela ( ) anni 23 Nato a San Giuliano del Sannio il 10 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 29 maggio 1941 è assegnato in qualità di Aviere al Centro affluenza di Benevento della 4 a Z.A.T. (Zone Aeree Territoriali) della Regia Aeronautica. Deceduto in Germania il 9 giugno 1944.

50 SALVATORE FELICE di Lorenzo e di Chiarizia Maria Consiglia ( ) anni 34 Nato a San Giuliano del Sannio il l8 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 21 agosto 1939 assegnato alla 9 Artiglieria Corpo d Armata di Pescara. Imbarcato a Napoli il 30 agosto 1939 per la Libia destinazione Bengasi col 21 Reggimento Artiglieria Corpo d Armata. Il 4 novembre 1939 rientra in Italia sbarca a Napoli in licenza illimitata. Richiamato alle armi l 8 dicembre 1940 al 9 Reggimento Artiglieria Corpo d Armata Foggia. Muore il 1 ottobre 1944 a Piacenza per bombardamento aereo.

51 SALVATORE SAVERIO di Francesco e di Varriano Angiolina ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 17 gennaio Caporale matr chiamato alle armi il 16 settembre 1942 al 2 Reggimento Artiglieria Contraerei. Trasferito il 27 luglio 1943 al 49 Reggimento Artiglieria Parma 3 Gruppo Reparto Comando. Il 1 agosto 1943 è imbarcato per l Albania (Durazzo) territorio dichiarato in stato di guerra. Muore il 14 settembre 1943 in Albania per ferite riportate in combattimento. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra.

52 SILVESTRE SAVERIO di Angelantonio e di Spirito Mariannina ( ) anni 22 Nato a San Giuliano del Sannio il 1 ottobre Soldato matr chiamato alle armi il 30 agosto 1943 assegnato al 2 Reggimento Fanteria. Il 25 giugno 1945 è trasferito al 18 Battaglione Aversa. Il 21 aprile 1946 è inviato in licenza semestrale di giorni 10. Muore per malattia (causa di guerra) il 24 maggio 1946 nel comune di San Giuliano del Sannio.

53 VALENTE ANTONIO di Nicola e di Di Niro Isabella ( ) anni 25 Nato a San Giuliano del Sannio il 4 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 31 giugno 1939 assegnato alla 9 a Compagnia di Sanità. Imbarcato a Bari il 3 luglio 1939 con la 59 a Sezione di Sanità e sbarcato a Valona territorio dichiarato in stato di guerra. Ha partecipato dal 28 ottobre 1940 al 23 aprile 1941 alle operazioni di guerra alla Frontiera Greco Albanese con la 59 a Sezione di Sanità. Prese parte all occupazione di Struga e Ohrida con la Divisione Arezzo al fronte Greco Jugoslavo il 7 aprile Ha partecipato dal 18 novembre 1942 all 8 settembre 1943 alle operazioni di guerra alla Frontiera Greco Albanese con la 59 a Sezione Sanità. Catturato e fatto prigioniero dai tedeschi il 10 settembre Dichiarato disperso nel maggio 1944 durante la prigionia in Germania. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra 1 a concessione, di 2 a concessione e la Croce al Merito di Guerra per internamento in Germania. Campagna di guerra 1941, 1943 e 1944.

54 VALENTE FRANCESCO di Michelangelo e di De Feo Cristinangela ( ) anni 20 Nato a San Giuliano del Sannio il 4 febbraio Soldato matr chiamato alle armi il 27 febbraio 1945 al Reggimento Artiglieria. Il 6 giugno 1945 è trasferito all 8 a Compagnia del 3 Battaglione Polizia di Napoli. Deceduto il 14 agosto 1945 in seguito allo scoppio di una bomba mentre prestava servizio di guardia a Capodimonte. E sepolto nel cimitero di San Giuliano del Sannio.

55 VALENTE GIUSEPPE di Nicola e di Ricciardi Emanuela ( ) anni 25 Nato a San Giuliano del Sannio il 26 maggio Caporale matr chiamato alle armi il 5 ottobre 1935 assegnato al 44 Reggimento Fanteria come tiratore scelto. Il 25 agosto 1937 è mandato in congedo illimitato. Richiamato alle armi il 25 giugno 1940 è assegnato al 49 Reggimento Fanteria Mobilitato. l 11 settembre 1940 si imbarca a Bari destinazione Durazzo territorio dichiarato in stato di guerra. Muore sul campo di battaglia in seguito a ferite da raffica di mitragliatrice il 6 dicembre 1940 in Bregu i Muget quota 1021 (Albania) come riportato nel registro degli atti di morte al n. 39 del 49 Reggimento Mobilitato. Gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra. Campagna di guerra E sepolto a Bari - Sacrario Militare Caduti Oltremare.

56 VARRIANO DONATO MATTEO di Nicola e di Salvatore Angiolina ( ) anni 28 Nato a San Giuliano del Sannio il 7 agosto Soldato matr chiamato alle armi il 1 aprile 1937 al 33 Reggimento Fanteria Corpo d Armata Alessandria. Il 1 maggio dello stesso anno è trasferito al 34 Reggimento Fanteria dove resterà fino al 24 agosto Richiamato il 1 settembre 1939 è assegnato al 31 Fanteria Maddaloni. Muore in combattimento l 11 febbraio 1943 in località Monte Chasia quota 400 (Grecia). Riposa a Bari - Sacrario Militare Caduti Oltremare.

57 VARRIANO EMANUELE di Nicola e di Varriano Caterina ( ) anni 29 Nato a Buenos Aires il 18 giugno Caporale matr chiamato alle armi il 31 luglio 1936 assegnato al 15 Reggimento Fanteria. Mobilitato per esigenze dell Africa Orientale Italiana con la qualifica di tiratore scelto col fucile. Trasferito il 4 novembre 1936 alla 141 a Legione MVSN (Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale) centro di mobilitazione di Caserta V Battaglione d Africa. Muore il 4 giugno 1941 in Africa Orientale per ferite riportate in combattimento.

58 TÇàÉÇ É atätüüt W Ü zxçàx wxäät U uä Éàxvt wxä W ÑtÜà ÅxÇàÉ w cxw tàü t fxvéçwt hç äxüá àõ wxzä fàâw w atñéä taçtätüüts{éàåt ÄA à

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - MIGNONE Domenico di Fiorentino nato a Ceppaloni il 26 febbraio 1876 soldato del 3 reggimento artiglieria da

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BOCCHICCHIO Salvatore di Antonio nato a Buonalbergo il 15 novembre 1878 soldato del 225 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - RUGGIERO Tommaso di Gabriele nato ad Airola l'8 agosto 1876 soldato del 6 reggimento genio morto il 24 agosto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PIACQUADIO Onofrio di Giorgio nato a Colle Sannita il 15 gennaio 1874 soldato del 73 battagglione milizia

Dettagli

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci

Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma. Di Arnaldo Ricci Elenco Caduti Prima Guerra Mondiale Fabrica di Roma Di Arnaldo Ricci 1. Alessandrini Agostino di Carlo, nato a Fabrica di Roma il 05 gennaio 1882; soldato del 130 reggimento fanteria; morto sul Monte san

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI MASSA Salvatore di Pasquale nato a Solopaca il 7 ottobre 1881 soldato del 48 reggimento fanteria morto

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - LUISI Angelo di Filippo nato a Tocco Caudio il 3 gennaio 1882 soldato del 156 reggimento fanteria morto l'1

Dettagli

Genio ALTRE ARMI E CORPI

Genio ALTRE ARMI E CORPI ALTRE ARMI E CORPI I Caduti varesini che militavano in altre Armi, Corpi e Servizi, oltre alla Fanteria e all Artiglieria, furono 487 così suddivisi: Genio Zappatori 73 Genio Telegrafisti 31 Genio Pontieri

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Alfonso di Pellegrino nato a San Nicola Manfredi il 2 agosto 1876 soldato del 40 battaglione milizia

Dettagli

Archivio di Stato di Macerata ARCHIVIO TENENTE ARTURO CICCOLINI (1938-1984)

Archivio di Stato di Macerata ARCHIVIO TENENTE ARTURO CICCOLINI (1938-1984) Archivio di Stato di Macerata ARCHIVIO TENENTE ARTURO CICCOLINI Nota storica introduttiva Arturo Ciccolini, figlio dell Avv. Giuseppe Ciccolini e di Laura Baldoni, nasce ad Ancona il 13 dicembre 1910.

Dettagli

AVIATORI DI CERVETERI

AVIATORI DI CERVETERI ASSOCIAZIONE ARMA AERONAUTICA Sezione 265 Ladispoli Cerveteri Cap. Pil. MOVM Valerio Scarabellotto ALBO AVIATORI DI CERVETERI Gennaio 2013 fraviz Questa ricerca in fase di realizzazione vuole essere un

Dettagli

Logo gentilmente concesso dalla ditta NS Produzione Bandiere s.r.l di Natalino Sozio

Logo gentilmente concesso dalla ditta NS Produzione Bandiere s.r.l di Natalino Sozio Logo gentilmente concesso dalla ditta NS Produzione Bandiere s.r.l di Natalino Sozio 1 Il presente lavoro è il risultato di una ricerca che Walter Di Rienzo mi ha chiesto di condurre per acquisire informazioni

Dettagli

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN

GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN GLI ASCARI ERITREI E LA BATTAGLIA DI CHEREN Ho ricevuto queste foto da Angelo Granara che a sua volta le ha avute da suo nipote Enrico e quest ultimo dall Ambasciata Italiana in Eritrea. Senza indugi le

Dettagli

PLECE CAPPELLA MILITARE BES

PLECE CAPPELLA MILITARE BES CLUB ALPINO ITALIANO Sottosezione VAL NATISONE PLECE CAPPELLA MILITARE BES di Mariano Moro Sulla sella tra le cime del Plece (1299 m.) e del Planica (1376 m.) sorse, in una posizione defilata, la Cappella

Dettagli

LXIII Battaglione armi accompagnamento (Regio Esercito) Battaglione alpini sciatori "Monte Cervino" (da febbraio 1942) 1ª Compagnia 2ª Compagnia 80ª

LXIII Battaglione armi accompagnamento (Regio Esercito) Battaglione alpini sciatori Monte Cervino (da febbraio 1942) 1ª Compagnia 2ª Compagnia 80ª CSIR XXXV Corpo d'armata Comando Quartier Generale 193ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 194ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 684ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 33ª Sezione topocartografica

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PACELLI Severo di Gabriele nato a San Salvatore Telesino il 16 febbraio 1867 tenente colonnello in servizio

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ONORATO Giovanni di Antonio nato a Santa Croce del Sannio il 3 gennaio 1878 sergente del 226 battaglione milizia

Dettagli

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore.

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore. Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore http://www.cadutigrandeguerra.it/default.aspx Sotttente Capozzi Vincenzo di Vincenzo decorato di Medaglia d argento al Valore Militare Sergente

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE ONORANZE CADUTI IN GUERRA SACRARIO MILITARE CADUTI D OLTREMARE

MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE ONORANZE CADUTI IN GUERRA SACRARIO MILITARE CADUTI D OLTREMARE MINISTERO DELLA DIFESA COMMISSARIATO GENERALE ONORANZE CADUTI IN GUERRA SACRARIO MILITARE CADUTI D OLTREMARE Presidente Napolitano in occasione del Giorno dell'unita Nazionale e Giornata delle Forze Armate

Dettagli

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA Già nel 1882 la Val Resia era militarmente vincolata agli imperi Austro-Ungarico e Tedesco. Data la sua collocazione sulla linea di confine, la Val Resia era considerata un

Dettagli

TEMPIO PAUSANIA. Legenda fonti (Le fonti citate sono in possesso del curatore di questa compilazione; chi fosse interessato può farne richiesta)

TEMPIO PAUSANIA. Legenda fonti (Le fonti citate sono in possesso del curatore di questa compilazione; chi fosse interessato può farne richiesta) TEMPIO PAUSANIA ELENCO IN ORDINE ALFABETICO TRATTO DALL'ALBO D'ORO DEI MILITARI SARDI CADUTI NELLA GRANDE GUERRA (http://www.cadutigrandeguerra.it/webform1.aspx) Nota. I nominativi che si riportano di

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - GENCA Francesco di Raffaele nato ad Apice il 26 gennaio 1879 soldato della 308^ compagnia lavoratori scaricatori

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CARDONE Carmine di Giovanni nato a Sant'Angelo a Cupolo il 19 dicembre 1876 soldato della 448^ centuria morto

Dettagli

Comune di S. Giuliano Terme. LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918)

Comune di S. Giuliano Terme. LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918) Comune di S. Giuliano Terme UNITA DIDATTICA LA GRANDE GUERRA A S. GIULIANO attraverso i documenti dell Archivio Storico Comunale (1915-1918) S. Giuliano Terme monumento ai caduti della Grande Guerra nei

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di

Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di Il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d Arma, nell ambito dei festeggiamenti del 150 anniversario dell unitá d Italia, ha deciso di svolgere a Torino, prima Capitale d Italia, il 3 Raduno

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CIARLO Domenico di Alessio nato a Pontelandolfo il 23 aprile 1877 soldato del 134 battaglione milizia territoriale

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi

LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Storia, Cultura, Curiosità LA RADIOLOGIA AL FRONTE a cura di Massimo Zambianchi Servizio di Radiologia Fondazione Salvatore Maugeri, Lumezzane (BS) Con la scoperta dei raggi X e con il loro utilizzo in

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - IANNOTTI Giuseppe di Tommaso nato a San Lorenzo Maggiore il 13 gennaio 1881 sergente del 225 battaglione milizia

Dettagli

ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime

ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime ALL 05 Fonti visive: monumenti ai caduti, musei della guerra, francobolli, propaganda di regime Contestualizzazione: La guerra ha prodotto anche un esaltazione di se stessa (attraverso la propaganda di

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari.

N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005. OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. N. 2852 di prot. Roma, lì 12.09.2005 OGGETTO: Partecipazione dell Associazione Nazionale Finanzieri d Italia alle cerimonie militari. A TUTTE LE SEZIONI A.N.F.I. = LORO SEDI = e, per conoscenza: AI VICEPRESIDENTI

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Napoli, Dicembre 2010 Non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell'ultima c'erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - NUZZOLO Domenico di Tommaso nato a San Nazzaro Calvi il 6 maggio 1876 soldato del 9 reggimento fanteria morto

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

Colonie italiane EMISSIONI GENERALI. 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75 . 1,25.

Colonie italiane EMISSIONI GENERALI. 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75 . 1,25. EMISSIONI GENERALI 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75. 1,25. 1,75 + 0,25. 2,55 + 50. 5 + 1 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi.

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - OCONE Mariano di Francescantonio nato a Vitulano il 25 maggio 1875 soldato del 263 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

Dedicato ai cittadini di Selargius. e alle nuove generazioni, affinché non dimentichino. il sacrificio dei giovani. generosi concittadini

Dedicato ai cittadini di Selargius. e alle nuove generazioni, affinché non dimentichino. il sacrificio dei giovani. generosi concittadini Dedicato ai cittadini di Selargius e alle nuove generazioni, affinché non dimentichino il sacrificio dei giovani generosi concittadini che cento anni fa sacrificarono la vita per la Patria. Comune di Selargius

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CONTE Francesco di Vincenzo nato a San Giorgio del Sannio il 23 febbraio 1878 soldato del 3 reggimento artiglieria

Dettagli

Comando Regionale Veneto Guardia di Finanza COMUNICATO STAMPA

Comando Regionale Veneto Guardia di Finanza COMUNICATO STAMPA Comando Regionale Veneto Guardia di Finanza COMUNICATO STAMPA APERTURA DELLA MOSTRA LA GUARDIA DI FINANZA NELLA GRANDE GUERRA 1915-1918. IL LUNGO CAMMINO VERSO VITTORIO VENETO VENEZIA, PALAZZO DUCALE 9

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - D'ANGELIS Antonio di Giuseppe nato a Castelpoto il 10 marzo 1876 caporal maggiore del 215 reggimento fanteria

Dettagli

LA CALABRIA E LA GRANDE GUERRA

LA CALABRIA E LA GRANDE GUERRA LA CALABRIA E LA GRANDE GUERRA Anche se poco noto la Calabria ha pagato un contributo di sangue altissimo. I dati riportati dagli elenchi regionali dell albo d oro riportano un totale di circa 530.000

Dettagli

CADUTI BRINDISINI SEPOLTI NEI CIMITERI MILITARI ITALIANI D ONORE (GERMANIA - AUSTRIA POLONIA) ---

CADUTI BRINDISINI SEPOLTI NEI CIMITERI MILITARI ITALIANI D ONORE (GERMANIA - AUSTRIA POLONIA) --- CADUTI BRINDISINI SEPOLTI NEI CIMITERI MILITARI ITALIANI D ONORE (GERMANIA - AUSTRIA POLONIA) --- Le fonti principali dalle quali sono stati tratti i dati riportati in elenco sono: Archivio Segreto Vaticano

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

ONORIFICENZE. Diploma di CAVALIERE al Primo Maresciallo del Corpo delle Capitanerie di Porto sig.

ONORIFICENZE. Diploma di CAVALIERE al Primo Maresciallo del Corpo delle Capitanerie di Porto sig. ONORIFICENZE Diploma di CAVALIERE al dottor Carmine CARBONE residente a BATTIPAGLIA Ingegnere industriale, con esperienza pluriennale nei diversi contesti lavorativi. Attivamente impegnato nel sociale,

Dettagli

Città e indirizzo. ROMA Complesso del Vittoriano. ROMA Via XX Settembre, 143. ROMA Via XX Settembre (Porta Pia)

Città e indirizzo. ROMA Complesso del Vittoriano. ROMA Via XX Settembre, 143. ROMA Via XX Settembre (Porta Pia) SGDNA Sacrario delle Bandiere Complesso del Vittoriano 2 24/5-2/6 09,00 15,00 Palazzo Esercito Via XX Settembre, 143 24/5-2/6 09,00 15,00 dei Bersaglieri Via XX Settembre (Porta Pia) Fanteria Piazza Santa

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

INDICI DEL VOLUME P- P- P- P- P- p- p- p- p- p- P- P- P- P- P- P- P- P- Presentazione. Parte I - La catastrofe (1800-06)

INDICI DEL VOLUME P- P- P- P- P- p- p- p- p- p- P- P- P- P- P- P- P- P- Presentazione. Parte I - La catastrofe (1800-06) 1081 INDICI DEL VOLUME Presentazione Parte I - La catastrofe (1800-06) A) La politica di sicurezza e la conquista francese 1. La politica di sicurezza (1799-1806) A. Roma (1799-1800) B. Siena e Firenze

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008

Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Università degli Studi G. d Annunzio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere - Laboratorio di Geografia Gerardo Massimi Le comunità straniere residenti in Italia 2002-2008 Elaborazioni su dati di fonte

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana

Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana Gaetano Cirelli. Inventario dell'archivio (1916-1919) a cura di Nicola Fontana 2014 Sommario Premessa p. 3 Albero delle strutture p. 4 Albero dei soggetti produttori p. 5 Cirelli, Gaetano, Ferrara, 1898

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

I. STORIA. s.i. D. Bambi ne (0-11) Civili Partigiani Renitenti Disertori Carabinieri Militari Sbandati 38 4

I. STORIA. s.i. D. Bambi ne (0-11) Civili Partigiani Renitenti Disertori Carabinieri Militari Sbandati 38 4 Episodio di Collelungo Vallerotonda 28-12-1943 Nome del compilatore: Tommaso Baris I. STORIA Località Comune Provincia Regione Collelungo Vallerotonda Frosinone Lazio Data iniziale: 28-12-1943 Data finale:

Dettagli

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento

6 mesi dall'entrata in vigore del presente regolamento Allegato 1 Data limite entro cui la Provincia, in assenza del Comune capoluogo di provincia, convoca i Comuni dell ambito per la scelta della stazione appaltante e da cui decorre il tempo per un eventuale

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE

ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE ELENCO DELLE FESTIVITÀ CIVILI, MILITARI E RELIGIOSE Le festività civili, militari e religiose scandiscono, come le stagioni, la vita scolastica e i componimenti degli alunni, in particolare nella scuola

Dettagli

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LA PRIMA GUERRA MONDIALE LE CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE ALLA FINE DEL XIX SECOLO I RAPPORTI FRA GLI STATI DIVENTANO SEMPRE PIÙ TESI CAUSE COMPETIZIONE ECONOMICA RIVALITA COLONIALI POLITICHE NAZIONALISTICHE

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare

Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Onore al carabiniere Antonio Bonavita Medaglia d'argento al Valor Militare Giuseppe Massari ONORE AL CARABINIERE ANTONIO BONAVITA Medaglia d Argento al Valor Militare www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Episodio di Piano Sale, Filetto, 05.12.1943 I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Piano Sale Filetto Chieti Abruzzo. s.i. D.

Episodio di Piano Sale, Filetto, 05.12.1943 I.STORIA. Località Comune Provincia Regione Piano Sale Filetto Chieti Abruzzo. s.i. D. Episodio di Piano Sale, Filetto, 05.12.1943 Estensore della scheda: Nicola Palombaro I.STORIA Località Comune Provincia Regione Piano Sale Filetto Chieti Abruzzo Data iniziale: 05/12/1943 Data finale:

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CRAVATTE ROSSE DEL 1 SAN GIUSTO STORIA 1624-1943

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CRAVATTE ROSSE DEL 1 SAN GIUSTO STORIA 1624-1943 STORIA 1624-1943 Il 1 Reggimento "San Giusto" è stato il più antico reggimento dell'esercito Italiano. Esso nacque infatti nel 1624 quale Reggimento "Fleury", al servizio di Carlo Emanuele I di Savoia.

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OPERANTI SUL TERRITORIO CITTADINO

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OPERANTI SUL TERRITORIO CITTADINO ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OPERANTI SUL TERRITORIO CITTADINO Associazione : Associazione Nazionale Carabinieri Indirizzo : Via Santa Brigida, 64 80132 Napoli Telefono : 081 5520718 fax. 081 8996921 Presidente

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO

A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Tel. 0392807521 0392807511 Gli under 30 italiani e la qualità della vita per provincia A GENOVA I GIOVANI VIVONO MEGLIO Nel capoluogo ligure gli under 30 hanno più opportunità a livello lavorativo e più

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106

Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106 Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106 Nº cognome, nome 1. ABBA', Antonella 2. ARDIZZONE, Lucia Vincenza 3. BARBANTE, 4. BARBERA, Elvira 5. BENFATTO, Dipartimento - Ente MODELLI MATEMATICI -

Dettagli

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 Oggetto: Versamenti volontari del settore agricolo - anno 2007. Sommario: 1) Lavoratori agricoli dipendenti 2) Coltivatori diretti, mezzadri e coloni e imprenditori

Dettagli

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione

Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE. Ordine di successione Allegato C DECORAZIONI IN USO PERMANENTE Ordine di successione 77 1. Cavaliere di Gran Croce dell Ordine Militare d Italia; 2. Grande Ufficiale dell Ordine Militare d Italia; 3. Commendatore dell Ordine

Dettagli

Museo Storico della Fanteria

Museo Storico della Fanteria COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE Museo Storico della Fanteria Manifestazioni ed eventi B envenuti al Museo della Fanteria. 000185 Roma P.zza S. Croce in Gerusalemme, 9 - Metropolitana San Giovanni Accesso

Dettagli

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA

CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA 1 LUGLIO 2012 CENTENARIO DELL AVIAZIONE MILITARE ITALIANA ANNIVERSARIO BATTAGLIONE AVIATORI L'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA nasce il 6 novembre del 1884 quando il Ministero della Guerra del Regno D Italia

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

CARICHI NEVE E VENTO

CARICHI NEVE E VENTO Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì CARICHI NEVE E VENTO AGGIORNAMENTO 25/10/2011 CARICO NEVE (NTC2008-3.4) Il carico neve si considera agente in direzione verticale

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli