CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI"

Transcript

1 CORSO DI AGGIORNAMENTO LA CHIRURGIA PEDIATRICA DI TUTTI I GIORNI Trieste, 2 Dicembre 2013 CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI MARIA-GRAZIA SCARPA S. C. O. CHIRURGIA E UROLOGIA PEDIATRICA I.R.C.C.S BURLO GAROFOLO TRIESTE DIRETTORE: WAIFRO RIGAMONTI

2 CORSO DI AGGIORNAMENTO LA CHIRURGIA PEDIATRICA DI TUTTI I GIORNI CRIPTORCHIDISMO

3 CRIPTORCHIDISMO DEFINIZIONE Testicolo (T.) nascosto Mancata discesa di una o entrambe le gonadi nello scroto Quasi sempre associato a pervietà del dotto peritoneo-vaginale (dpv) Può essere secondario a correzione di ernia inguinale (iatrogeno)

4 CRIPTORCHIDISMO 70-85% MONOLATERALE 15-30% BILATERALE ~ 80-90% PALPABILE ~ 10-20% NON PALPABILE ANORCHIA: assenza di entrambe le gonadi

5 CRIPTORCHIDISMO TESTICOLO CRIPTORCHIDE Non disceso lungo il normale tragitto (canale inguinale) TESTICOLO ECTOPICO Ritenuto al di fuori del canale Da non confondere con TESTICOLO RETRATTILE Normalmente disceso che risale periodicamente nel canale

6 CRIPTORCHIDISMO INCIDENZA E la patologia uro-genitale di più comune riscontro in chirurgia pediatrica 9-30% nei pretermine 3-5% nei nati a termine 0.3-1% dopo l anno di vita Incidenza generale in aumento negli ultimi anni

7 CRIPTORCHIDISMO EZIOPATOGENESI Eziologia multifattoriale Difetto anatomico del gubernaculum testis Secondario a disfunzione ormonale a livello ipotalamo-ipofisario Difetto genetico di un peptide (fattore 3 insulino-simile) Associato ad ipospadia/micropene (DSD fino al 30-40% dei casi) Associato a sindromi Iatrogeno

8 CRIPTORCHIDISMO ESAME OBIETTIVO (E.O.) Forme bilaterali e/o con ipospadia --> Valutazione endocrinologica ECOGRAFIA INGUINO-SCROTALE E ADDOMINALE Forme non palpabili (pz sovrappeso o invisitabile) DIAGNOSI LAPAROSCOPIA (LPS) DIAGNOSTICA +/- TERAPEUTICA Forme costantemente non palpabili All E.O.

9 CRIPTORCHIDISMO SINTOMI/COMPLICANZE Asintomatico Scroto acuto atipico se torsione della gonade ritenuta Ipofertilità nelle forme bilaterali e in caso di dissociazione didimo-epididimaria > ricorrenza di tumore testicolare: 10-20% in più rispetto a popolazione generale. T. intra-addominali: 4 volte più a rischio

10 CRIPTORCHIDISMO TERAPIA T. PALPABILE: ORCHIDOPESSI per via INGUINO-SCROTALE Testicolo normale Dissociazione didimo-epididimaria Ferite chirurgiche

11 CRIPTORCHIDISMO TERAPIA T. NON PALPABILE: LAPAROSCOPIA ESPLORATIVA Se vanishing testis o agenesia STOP Ottica da 5 mm

12 CRIPTORCHIDISMO TERAPIA T. NON PALPABILE: LAPAROSCOPIA ESPLORATIVA Se funicolo entrante e non ipoplasico ESPLORAZIONE INGUINALE

13 CRIPTORCHIDISMO TERAPIA T. NON PALPABILE: LAPAROSCOPIA ESPLORATIVA Se gonade intra-addominale con funicolo sufficiente o peeping testis ORCHIDOPESSI

14 CRIPTORCHIDISMO TERAPIA T. NON PALPABILE: LAPAROSCOPIA ESPLORATIVA Se gonade intra-addominale con funicolo breve 1 TEMPO SEC. FOWLER STEPHENS (2 TEMPO dopo 6 mesi)

15 CRIPTORCHIDISMO COMPLICANZE POST-CHIRURGICHE PRECOCI: INFEZIONE, EMATOMA, DIASTASI DI FERITE, TORSIONE TESTICOLARE, IDROCELE POST-OPERATORIO TARDIVE: RECIDIVA, IPO-ATROFIA TESTICOLARE, IPOFERTITA /INFERTILITA (soprattutto nelle forme bilaterali e/o in caso di gonadi dissociate)

16 CRIPTORCHIDISMO TIMING CHIRURGICO E FOLLOW-UP VISITA CHIRURGICA - in generale non prima dei 6-8 mesi - alla nascita se associato a ipospadia INTERVENTO - ai 12 mesi di vita: generalmente in regime di Day Surgery CONTROLLI POST-OPERATORI - dal Curante: 7 giorni dopo l intervento - visita chirurgica a mesi

17 CORSO DI AGGIORNAMENTO LA CHIRURGIA DI TUTTI I GIORNI FIMOSI

18 FIMOSI DEFINIZIONE Anomalo restringimento dell anello prepuziale in corrispondenza della zona di riflessione tra foglio interno ed esterno, tale da interferire con lo scorrimento del prepuzio stesso sul glande. 1. Impossibilità all esposizione del meato 2. Esposizione del meato e di una minima parte del glande 3. Esposizione subtotale del glande 4. Esposizione totale del glande con stenosi del corpo del pene (manovre di retrazione e riduzione a scatto ).

19 FIMOSI

20 FIMOSI

21 FIMOSI FISIOPATOLOGIA/INCIDENZA Al termine dello sviluppo embriologico, nel piano virtuale tra glande e prepuzio iniziano a formarsi perle epiteliali che condurranno al distacco tra le due strutture, processo che si completa nel 90% dei casi entro i 5 anni di vita Il 96% dei neonati presenta aderenze balaniche e quindi una fimosi fisiologica. La percentuale si riduce al 20% a 6 mesi di vita e al 10% a 5 anni.

22 FIMOSI EZIOPATOGENESI ACQUISITA (nella maggioranza dei casi): conseguenza di fenomeni flogistici (balanopostite e balanite sclerotica obliterante) e/o meccanici (traumatismi causati da manovre inappropriate per erronei tentativi di correzione della condizione fisiologica di aderenza) CONGENITA: sebbene non sia possibile escludere, anche in questi pazienti i fenomeni responsabili della forma acquisita

23 FIMOSI FIMOSI ACQUISITA FIMOSI CONGENITA

24 FIMOSI DIAGNOSI E DIAGNOSI DIFFERENZIALE Diagnosi definitiva in età scolare con esame obiettivo! ADERENZE BALANO-PREPUZIALI (B-P) PENE NASCOSTO (BURIED PENIS) Se co-esistente a FIMOSI: MEGAPREPUZIO PENE PALMATO (WEBBED PENIS) FRENULO PREPUZIALE BREVE

25 FIMOSI PENE NASCOSTO MEGAPREPUZIO PENE PALMATO CON FIMOSI FRENULO PREPUZIALE BREVE

26 FIMOSI SINTOMI E COMPLICANZE PRE-INTERVENTO 1) BALOONING PREPUZIALE, STRANGURIA, DISURIA RITENZIONE URINARIA ACUTA (rara!!!) 2) LICHEN SCLEROATROFICO (BXO) 3) PARAFIMOSI 2 3 4) BALANOPOSTITI RICORRENTI/INFEZIONI DELLE VIE URINARIE (IVU): solo in soggetti nefropatici con pregresse pielonefriti recidivanti, il trattamento della fimosi è consigliato a qualunque età (categoria di evidenza III)

27 FIMOSI TERAPIA MEDICA: in età scolare. Applicazione locale di CREME CORTISONICHE CHIRURGICA: generalmente in età scolare. - CIRCONCISIONE - PLASTICA PREPUZIALE

28 FIMOSI COMPLICANZE POST-CHIRURGICHE Incidenza complicanze post-chirurgiche: tra 0.1% e 35% PRECOCI: DOLORE, DISURIA, EDEMA LOCALE, SANGUINAMENTO TARDIVE: INFEZIONI, RECIDIVA SE CIRCONCISIONE PARZIALE, PENE NASCOSTO, STENOSI DEL MEATO URETRALE, FISTOLA URETRO-CUTANEA, INESTETISMI

29 FIMOSI TIMING CHIRURGICO E FOLLOW-UP VISITA CHIRURGICA - in generale 1^ visita in età scolare, salvo casi complicati - rivalutazione ambulatoriale dopo terapia medica su indicazione del chirurgo INTERVENTO - in età scolare: generalmente in regime di Day Surgery CONTROLLI POST-OPERATORI - dal Curante: 7 giorni dopo l intervento - visita chirurgica entro 21 giorni (come post-ricovero) - successivi controlli su indicazione del chirurgo (complicanze/lichen)

30 GRAZIE PER L ATTENZIONEL

Fratture dell osso penieno

Fratture dell osso penieno Fratture dell osso penieno (Cane) ü Ematuria ü Diminuizione dell urinazione ü Interruzione dell urinazione ü Prepuzio integro o con ferite ü Cateterizzazione difficile o impossibile Palpazione ü Tumefazione

Dettagli

Fimosi in età pediatrica

Fimosi in età pediatrica Fimosi in età pediatrica G.M. Colpi, C. Grugnetti, G. Piediferro Unità di Andrologia, Ospedale San Paolo Polo Universitario, Milano Il prepuzio si forma inizialmente come un arrotolamento dell epitelio

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA. CHIRURGIA PEDIATRICA CRIPTORCHIDISMO CRIPTORCHIDISMO

CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA. CHIRURGIA PEDIATRICA CRIPTORCHIDISMO CRIPTORCHIDISMO CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA. CHIRURGIA PEDIATRICA Sindrome da mancata discesa del testicolo nello scroto per arresto o anomala migrazione della gonade 1 Formazione e sviluppo del sistema genitale

Dettagli

Le patologie chirurgiche di più frequente riscontro in età pediatrica

Le patologie chirurgiche di più frequente riscontro in età pediatrica Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Pediatria Chirurgia Pediatrica Direttore: Prof. Alessandro Settimi Le patologie chirurgiche di più frequente riscontro in età pediatrica Incidenza

Dettagli

LE TUMEFAZIONI INGUINOSCROTALI NEL BAMBINO

LE TUMEFAZIONI INGUINOSCROTALI NEL BAMBINO LE TUMEFAZIONI INGUINOSCROTALI NEL BAMBINO Approccio e gestione Gian Battista Parigi Cattedra di Chirurgia Pediatrica - Dipartimento di Scienze Pediatriche Università degli Studi e I.R.C.C.S. Policlinico

Dettagli

Clinica Chirurgica del 16/05/03 h 16:00-18:00 dott. Colombo sbob. Barbara Santini

Clinica Chirurgica del 16/05/03 h 16:00-18:00 dott. Colombo sbob. Barbara Santini Clinica Chirurgica del 16/05/03 h 16:00-18:00 dott. Colombo sbob. Barbara Santini CHIRURGIA PEDIATRICA Patologia pediatrica di pertinenza chirurgica: 1. Malformativa: bassa incidenza e facile diagnosi,

Dettagli

ORCHIDOPESSI LAPAROSCOPICA IN DUE TEMPI SECONDO FOWLER- STEPHENS NEL TESTICOLO ALTO INTRAADDOMINALE: UN INTERVENTO DA ABBANDONARE?

ORCHIDOPESSI LAPAROSCOPICA IN DUE TEMPI SECONDO FOWLER- STEPHENS NEL TESTICOLO ALTO INTRAADDOMINALE: UN INTERVENTO DA ABBANDONARE? ORCHIDOPESSI LAPAROSCOPICA IN DUE TEMPI SECONDO FOWLER- STEPHENS NEL TESTICOLO ALTO INTRAADDOMINALE: UN INTERVENTO DA ABBANDONARE? A. Papparella, Seconda Università di Napoli, Istituto di Chirurgia Pediatrica

Dettagli

Informativa per il trattamento chirurgico del Varicocele

Informativa per il trattamento chirurgico del Varicocele Informativa per il trattamento chirurgico del Varicocele Il presente documento ha lo scopo di informarla e di fornirle, in maniera il più possibile semplice e comprensibile, tutte le notizie circa la sua

Dettagli

Giovani e prevenzione andrologica

Giovani e prevenzione andrologica Rotary Club Assisi Distretto 2090 - Umbria Marche Abruzzo Molise Giovani e prevenzione andrologica Uno sguardo al futuro PRESENTAZIONE Il Rotary Club Assisi avvia questo progetto pluriennale, già promosso

Dettagli

Inquadramento clinico del criptorchidismo, prevenzione dei risc e follow up funzionale. Guido Virgili

Inquadramento clinico del criptorchidismo, prevenzione dei risc e follow up funzionale. Guido Virgili Inquadramento clinico del criptorchidismo, prevenzione dei risc e follow up funzionale Guido Virgili Criptorchidismo: definizione Si definisce criptorchidismo o criptorchidia la mancata discesa di uno

Dettagli

Lo Scroto Acuto in età pediatrica

Lo Scroto Acuto in età pediatrica Az.Osp.San Camillo Forlanini U.O.C. di Chirurgia Pediatrica Dr. Guido Fiocca Lo Scroto Acuto in età pediatrica DOLORE ARROSSAMENTO TUMEFAZIONE Rappresentano una triade comune a differenti condizioni Torsione

Dettagli

LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE "GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA

LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE "GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA Proposta di Studio interdisciplinare SIN (Gruppo di Studio Genetica) SIP (Gruppo di Studio Genetica Clinica) - SIEDP (Gruppo

Dettagli

ECOGRAFIA TESTICOLARE

ECOGRAFIA TESTICOLARE ECOGRAFIA TESTICOLARE Quando e come si fa Quadri normali e patologici Dr. Stefano Palladino CENNI DI ANATOMIA NORMALE DIMENSIONI NASCITA 15X10X7 +/-2 3 MESI 20X12X2+/-2 11 ANNI 40X25X25 +/-10 mm TECNICA

Dettagli

Il piano di trattamento chirurgico

Il piano di trattamento chirurgico Differenti competenze a confronto su infertilità e criptorchidismo Il piano di trattamento chirurgico Prof. Antonio Dessanti Chirurgo Pediatra Sassari. 27-2-2016 INCIDENZA Prematuri: 30 % Neonati: 3-4

Dettagli

La regione pelvica La chirurgia nella clinica dei piccoli animali

La regione pelvica La chirurgia nella clinica dei piccoli animali La regione pelvica La chirurgia nella clinica dei piccoli animali Per veterinari, studenti, professori e professionisti del settore. CARATTERISTICHE TECNICHE Autori: José Rodríguez Gómez, Jaime Graus Morales

Dettagli

UROLOGIA. Guida al DAY SURGERY

UROLOGIA. Guida al DAY SURGERY UROLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post operatorio

Dettagli

3-4 - 5 Aprile 2014. Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale

3-4 - 5 Aprile 2014. Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale Corso Andrologico Nazionale Pediatrico-Adolescenziale Teorico-Pratico Promosso dalla Società Italiana di Andrologia (SIA) 3-4 - 5 2014 Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale

Dettagli

Journal Club of Pediatrics 2014 Benevento Incontri monotematici ospedale-territorio per la elaborazione di linee guida comuni

Journal Club of Pediatrics 2014 Benevento Incontri monotematici ospedale-territorio per la elaborazione di linee guida comuni Journal Club of Pediatrics 2014 Benevento Incontri monotematici ospedale-territorio per la elaborazione di linee guida comuni 14.06.2014 CHIRURGIA PEDIATRICA Indicazioni e timing d intervento: Ipospadia

Dettagli

L INFERTILITA MASCHILE

L INFERTILITA MASCHILE L INFERTILITA MASCHILE Dott. CARMINE DI PALMA Andrologia, Urologia, Chirurgia Andrologica e Urologica, Ecografia Come si definisce l infertilità maschile? L'infertilità maschile corrisponde a una ridotta

Dettagli

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA VESCICA E URETRA ANATOMIA PENE E SCROTO FISIOLOGIA DELLA MINZIONE CENTRI NERVOSI DELLA MINZIONE Area Frontale - Centro pontino + + www Anamnesi Esame obiettivo

Dettagli

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO Corso teorico pratico LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO promosso dal Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale ROMA 11-13 giugno 2012 PIANO FORMATIVO SOCIETÀ DI NEONATOLOGIA ITALIANA Provider

Dettagli

IL PUNTO IL TESTICOLO NON DISCESO (CRIPTORCHIDISMO)

IL PUNTO IL TESTICOLO NON DISCESO (CRIPTORCHIDISMO) IL TESTICOLO NON DISCESO (CRIPTORCHIDISMO) Fabio Ferro La riproduzione è il processo che consente a due organismi di generare individui della stessa specie grazie alla trasmissione delle informazioni genetiche.

Dettagli

PATOLOGIA MALFORMATIVA GENITALE

PATOLOGIA MALFORMATIVA GENITALE Rimini 24 Marzo 2011 PATOLOGIA MALFORMATIVA GENITALE Metella Dei Università degli Studi di Firenze Prevalenza: 8-10% della popolazione femminile Possibile associazione con anomalie di altri apparati: urinario

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA SALUTE

INFORMAZIONI SULLA SALUTE INFORMAZIONI SULLA SALUTE IL VARICOCELE MASCHILE Claudio S Cinà, MD, FRCSC Professor of Surgery, Biostatistics and Epidemiology, Toronto U, McMaster U Responsabile di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare

Dettagli

Roma 19-21 settembre 2011

Roma 19-21 settembre 2011 Corso teorico pratico Le malformazioni dei Genitali nel Neonato Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale Prof. Franco Bagnoli Roma 19-21 settembre 2011 Aula Rossa Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli

Dettagli

Incontri monotematici ospedale-territorio per l elaborazione di linee guida comuni

Incontri monotematici ospedale-territorio per l elaborazione di linee guida comuni Incontri monotematici ospedale-territorio per l elaborazione di linee guida comuni Discesa del testicolo Si verifica tra l ottava e la quarantesima settimana di gestazione: - Migrazione transaddominale

Dettagli

PATOLOGIA CARATTERIZZATA DALLA COMPARSA DI VARICI DEL PLESSO PAMPINIFORME DEL TESTICOLO DOVUTO A REFLUSSO VENOSO IN SENSO RETROGRADO

PATOLOGIA CARATTERIZZATA DALLA COMPARSA DI VARICI DEL PLESSO PAMPINIFORME DEL TESTICOLO DOVUTO A REFLUSSO VENOSO IN SENSO RETROGRADO PATOLOGIE SCROTALI VARICOCELE DEFINIZIONE DI VARICOCELE PATOLOGIA CARATTERIZZATA DALLA COMPARSA DI VARICI DEL PLESSO PAMPINIFORME DEL TESTICOLO DOVUTO A REFLUSSO VENOSO IN SENSO RETROGRADO SI ASSOCIA AD

Dettagli

Bologna 1 Marzo 2013 Secondo incontro

Bologna 1 Marzo 2013 Secondo incontro Bologna 1 Marzo 2013 Secondo incontro Programma del primo incontro di Roma 28 Settembre 2013 A cura di Santiago Vallasciani UOSD Urologia Pediatrica Policlinico Maggiore Milano Diagnostica psicologica

Dettagli

II UNIVERSITA DI NAPOLI DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA CHIRURGIA PEDIATRICA PATOLOGIA DEL CANALE INGUINALE

II UNIVERSITA DI NAPOLI DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA CHIRURGIA PEDIATRICA PATOLOGIA DEL CANALE INGUINALE II UNIVERSITA DI NAPOLI DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA CHIRURGIA PEDIATRICA PATOLOGIA DEL CANALE INGUINALE PROF. A. PAPPARELLA www.unina2.it/chirurgiapediatrica/ alfonso.papparella@unina2.it www.sunhope.it

Dettagli

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO Corso teorico pratico LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO promosso dal Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale ROMA 5-7 dicembre 2013 PIANO FORMATIVO SOCIETÀ DI NEONATOLOGIA ITALIANA Provider

Dettagli

Cancro del testicolo

Cancro del testicolo Cancro del testicolo ti 1 Anatomia 2 1 Epidemiologia ed Eziologia 1 2% dei tumori maligni 9 pazienti su 10 guariscono Incidenza 3/100000 in Italia Maggior frequenza nella terza quarta decade 3 Fattori

Dettagli

Il Pene anatomia sviluppo e... Dibattiti e contrasti circa la circoncisione. http://www.dimensionenotizia.com/modules/news/article.php?

Il Pene anatomia sviluppo e... Dibattiti e contrasti circa la circoncisione. http://www.dimensionenotizia.com/modules/news/article.php? Il Pene anatomia sviluppo e... Dibattiti e contrasti circa la circoncisione Salute e Benessere Inviato da : Dott. Giuseppe Arno Pubblicato il : 21/5/2016 7:00:00 Anatomia - Sviluppo - Dimensioni - Malformazioni

Dettagli

SCROTO ACUTO CAUSE DI SCROTO ACUTO

SCROTO ACUTO CAUSE DI SCROTO ACUTO SCROTO ACUTO Massimo Schiavone MD, UOC II^CHIRURGIA Chirurgia Urologica - Sandro Pertini Hospital Rome Scrotum pain has many causes, some of which are acute emergencies that require immediate medical attention

Dettagli

COMPLICANZE A 30 GIORNI DA COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA IN DAY SURGERY PROTOCOLLO OPERATIVO

COMPLICANZE A 30 GIORNI DA COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA IN DAY SURGERY PROTOCOLLO OPERATIVO COMPLICANZE A 30 GIORNI DA COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA IN DAY SURGERY PROTOCOLLO OPERATIVO - Definizione Per struttura di ricovero o area di residenza: proporzione di ricoveri per colecistectomia laparoscopica

Dettagli

Patologia urinaria. IVU complicate pielonefriti. Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese

Patologia urinaria. IVU complicate pielonefriti. Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese Patologia urinaria IVU complicate pielonefriti coliche renali Gianesini dr. Giuseppe S.C. Urologia AO Ospedale di Circolo e Fond. Macchi Varese CLASSIFICAZIONE INFEZIONI VIE URINARIE Infezioni delle vie

Dettagli

Patologie del Canale Inguinale

Patologie del Canale Inguinale La chirurgia del canale inguinale in età pediatrica Patologie del Canale Inguinale Congenite Acquisite Ernia Inguinale Idrocele Criptorchidismo Varicocele Torsione del funicolo 1 Ernia Inguinale Il dotto

Dettagli

NEOPLASIE TESTICOLARI

NEOPLASIE TESTICOLARI NEOPLASIE TESTICOLARI 1,5 % DELLE NEOPLASIE NELL UOMO INCIDENZA ANNUALE 3-6/100.000 ABITANTI/ANNO MAGGIORE FREQUENZA IN CLASSI SOCIOECONOMICHE ELEVATE E NELLA POPOLAZIONE ANGLOSASSONE MASSIMA INCIDENZA

Dettagli

Sinechia delle piccole labbra

Sinechia delle piccole labbra Sapere e saper fare 1. Distinguere un deficit staturale costituzionale da uno patologico 2. Orientarsi col lattante che non cresce 3. Affrontare il problema del bambino obeso 4. Diagnosticare e seguire

Dettagli

Ospedale San Raffaele

Ospedale San Raffaele ALTRE ATTIVITÀ OFFERTE DALL OSPEDLE SAN RAFFAELE IN CAMPO PEDIATRICO: - UNITÀ OPERATIVA DI PEDIATRIA E NEONATOLOGIA Direttore: Professor Giuseppe Chiumello - ALLERGOLOGIA - AUXOLOGIA - DIABETOLOGIA - GASTROENTEROLOGIA

Dettagli

NEI PAESI ASIATICI, IN AFRICA E NEL SUD AMERICA PRESENTA INCIDENZE NETTAMENTE SUPERIORI RAGGIUNGENDO IL 10-20% DI TUTTE LE FORME TUMORALI

NEI PAESI ASIATICI, IN AFRICA E NEL SUD AMERICA PRESENTA INCIDENZE NETTAMENTE SUPERIORI RAGGIUNGENDO IL 10-20% DI TUTTE LE FORME TUMORALI CANCRO DEL PENE EPIDEMIOLOGIA NEOPLASIA PIUTTOSTO RARA NEI PAESI INDUSTRIALIZZATI NEI PAESI OCCIDENTALI RAPPRESENTA LO 0,2-2% DI TUTTE LE NEOPLASIE CHE COLPISCONO L UOMO NEI PAESI ASIATICI, IN AFRICA E

Dettagli

Il carcinoma della prostata

Il carcinoma della prostata Il carcinoma della prostata LA STATA: che organo è? a cosa serve? dove è situata? fig.1 La prostata è una ghiandola che fa parte dell apparato genitale maschile, insieme alle vescicole seminali, le ampolle

Dettagli

Dr. David A. Merlini

Dr. David A. Merlini INFEZIONE DA PAPILLOMA VIRUS E CANCRO DELLA CERVICE UTERINA Prevenzione, Diagnosi e Terapia Villa Burba - 3 aprile 2009 Dr. David A. Merlini Chirurgia Generale I Ospedale di Rho Direttore: Dott.. Eugenio

Dettagli

3-4 - 5 APRILE 2014. Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale

3-4 - 5 APRILE 2014. Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale Corso Andrologico Nazionale Pediatrico-Adolescenziale Teorico-Pratico Promosso dalla Società Italiana di Andrologia (SIA) 3-4 - 5 2014 Tutto quello che non puoi non sapere di Andrologia Pediatrica e Adolescenziale

Dettagli

Corso di Aggiornamento

Corso di Aggiornamento Corso di Aggiornamento APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA DELLA ECOTOMOGRAFIA IN NEFROLOGIA F. Petrarulo (S.C. di Nefrologia e Dialisi ASL BA-Osp. Di Venere ) 30 Giugno 2007 Auditorium Ordine dei Medici Quando

Dettagli

Direttore SOC Urologia PO Novi L. Direttore Sanitario PO Novi L.

Direttore SOC Urologia PO Novi L. Direttore Sanitario PO Novi L. Presentazione Il Progetto P.A.S.S. promosso dalla Struttura Complessa di Urologia dell Ospedale di Novi Ligure e dal Rotary Club di Novi Ligure nasce con l intento di fornire ai giovani di oggi, papà di

Dettagli

IL PUNTO PATOLOGIA SCROTALE ACUTA DEL BAMBINO, DELL ADOLESCENTE E DEL GIOVANE ADULTO

IL PUNTO PATOLOGIA SCROTALE ACUTA DEL BAMBINO, DELL ADOLESCENTE E DEL GIOVANE ADULTO PATOLOGIA SCROTALE ACUTA DEL BAMBINO, DELL ADOLESCENTE E DEL GIOVANE ADULTO Fabio Ferro 26 IL PUNTO Il termine scroto acuto riassume un insieme di quadri clinici che hanno in comune una sintomatologia

Dettagli

Patologie dello scroto, del testicolo e dell epididimo

Patologie dello scroto, del testicolo e dell epididimo Patologie dello scroto, del testicolo e dell epididimo fig.1 IL TESTICOLO: quali sono le sue funzioni? Il testicolo (gonade maschile) è una ghiandola di forma ovoidale, contenuta all'interno dello scroto

Dettagli

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015

LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LA GESTIONE IN DEA DEL PAZIENTE CON DOLORE ADDOMINALE DA CAUSE NON TRAUMATICHE PISA 10 DICEMBRE 2015 LE PATOLOGIE DELLE VIE URINARIE E DELLO SCAVO PELVICO FEMMINILE Dr. ALESSANDRA TOZZINI Radiologia Pronto

Dettagli

INFERTILITÀ LA PREVENZIONE. Dott. Giovanni Bracchitta

INFERTILITÀ LA PREVENZIONE. Dott. Giovanni Bracchitta INFERTILITÀ LA PREVENZIONE Dott. Giovanni Bracchitta L Infertilità femminile può essere provocata da una causa o dalla combinazione di più cause. L'approccio diagnostico deve essere mirato al riconoscimento

Dettagli

Dott.ssa Lelia Rotondi Aufiero Pediatria Generale e Malattie Infettive dott Villani Dipartimento di Medicina Pediatrica prof Ugazio

Dott.ssa Lelia Rotondi Aufiero Pediatria Generale e Malattie Infettive dott Villani Dipartimento di Medicina Pediatrica prof Ugazio 1 Il follow up associazione Famiglie con ATresia Esofagea (F.AT.E.) 2 La Direzione Sanitaria dell'opbg nel 2009 ha delineato le modalità per la transizione del neonato chirurgico (dal XII mese di vita)

Dettagli

La fimosi in età adolescenziale: Aspetti clinici e trattamento chirurgico

La fimosi in età adolescenziale: Aspetti clinici e trattamento chirurgico Caserta 21 febbraio 2013 La fimosi in età adolescenziale: Aspetti clinici e trattamento chirurgico Stefano Campa MD UOC di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed estetica (Dir : Paolo Persichetti) Università

Dettagli

Università degli Studi di Bari Dip. Emergenza e Trapianto d Organo Sez. Urologia e Trapianto di Rene Dir. Prof. F.P.Selvaggi

Università degli Studi di Bari Dip. Emergenza e Trapianto d Organo Sez. Urologia e Trapianto di Rene Dir. Prof. F.P.Selvaggi Università degli Studi di Bari Dip. Emergenza e Trapianto d Organo Sez. Urologia e Trapianto di Rene Dir. Prof. F.P.Selvaggi PATOLOGIE DEL TESTICOLO PATOLOGIE DEL TESTICOLO ANOMALIE DEL NUMERO IPOGONADISMO

Dettagli

Master Universitario di II livello in UROLOGIA GINECOLOGICA

Master Universitario di II livello in UROLOGIA GINECOLOGICA Master Universitario di II livello in UROLOGIA GINECOLOGICA Corso post universitario di formazione per Specialisti in Urologia, Ostetricia e Ginecologia, Chirurgia generale Anni accademici 2012/2013 2013/2014

Dettagli

La Calcolosi Urinaria

La Calcolosi Urinaria La Calcolosi Urinaria le calcolosi più frequenti sono a contenuto calcico ( 5-10% ) CALCIO FOSFATO ( 70-80% ): OSSALATO quelle meno frequenti sono: STRUVITE: associati a infezione urinaria (5-10%) ACIDO

Dettagli

DOTTORE MIO PADRE E DA IERI CHE NON URINA.

DOTTORE MIO PADRE E DA IERI CHE NON URINA. DOTTORE MIO PADRE E DA IERI CHE NON URINA. La ritenzione urinaria acuta Per ritenzione di urina si intende l impossibilità allo svuotamento della vescica. E essenzialmente definibile come una sindrome

Dettagli

SCUOLA SPECIALE ACOI DI CHIRURGIA PEDIATRICA 2016 Indirizzo: Cooperazione sanitaria nei Paesi a risorse limitate Indirizzo: Day Surgery Pediatrica

SCUOLA SPECIALE ACOI DI CHIRURGIA PEDIATRICA 2016 Indirizzo: Cooperazione sanitaria nei Paesi a risorse limitate Indirizzo: Day Surgery Pediatrica SCUOLA SPECIALE ACOI DI CHIRURGIA PEDIATRICA 2016 Indirizzo: Cooperazione sanitaria nei Paesi a risorse limitate Indirizzo: Day Surgery Pediatrica PROGRAMMA Prima fase teorica 25-30 Gennaio 2016 Lunedì

Dettagli

Guida per il paziente candidato a ricovero per intervento di VARICOCELECTOMIA per la cura del VARICOCELE

Guida per il paziente candidato a ricovero per intervento di VARICOCELECTOMIA per la cura del VARICOCELE PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO Guida per il paziente candidato a ricovero per intervento di VARICOCELECTOMIA per la cura del VARICOCELE

Dettagli

Timing d intervento per le più comuni patologie d interesse chirurgico Ipospadia Criptorchidismo Patologie del dotto peritoneo-vaginale Fimosi

Timing d intervento per le più comuni patologie d interesse chirurgico Ipospadia Criptorchidismo Patologie del dotto peritoneo-vaginale Fimosi Integrazione ospedale territorio: percorsi diagnostico-terapeutici a cura del Journal Club of Pediatrics 2014 Responsabile: dr.ssa Iride Dello Iacono Timing d intervento per le più comuni patologie d interesse

Dettagli

Il punto di vista del Pediatra ospedaliero

Il punto di vista del Pediatra ospedaliero Torino, 27 novembre 2010 Tumori cerebrali in età pediatrica: dalla clinica al trattamento Il punto di vista del Pediatra ospedaliero Dott. Luigi Besenzon Dott. Nicola Sardi Pediatria, Ospedale SS. Annunziata,

Dettagli

Scritto da Franco Lisi Domenica 08 Luglio 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2015 10:20

Scritto da Franco Lisi Domenica 08 Luglio 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Maggio 2015 10:20 Gestione della ipo-sub-fertilità Scheda informativa Introduzione La ipo-sub-fertilità è un problema comune e doloroso e molto comune nella nostra epoca e nei paesi occidentali. Una coppia su sei incontrerà

Dettagli

dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie

dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie 2 CORSO RESIDENZIALE Pisa, 23-24 marzo 2009 2Applicazioni dell ecografia e del Color Doppler nelle patologie del rene e delle vie urinarie Anno Accademico 2008-2009 CORSO SPECIALISTICO Scuola Superiore

Dettagli

Malattie dell apparato genitale femminile. www.mattiolifp.it

Malattie dell apparato genitale femminile. www.mattiolifp.it Malattie dell apparato genitale femminile Malformazioni ovaie salpingi utero vagina ipoplasie / agenesie = uni o bilaterali ovaie sopranumerarie ectopia aplasia = uni o bi-laterale ipoplasia duplicatura

Dettagli

IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA

IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA IL PEDIATRA DI FAMIGLIA INCONTRA LA NEFROLOGIA PEDIATRICA Questione di millimetri: L idronefrosi Marco Castagnetti Luisa Murer Lorena Pisanello Dilatazione delle vie urinarie Quadro morfologico dovuto

Dettagli

LE ERNIE. nomenclatura. Tipi di ernia. Fisiopatologia dell ernia. Il canale inguinale ERNIE INGUINALI

LE ERNIE. nomenclatura. Tipi di ernia. Fisiopatologia dell ernia. Il canale inguinale ERNIE INGUINALI LE ERNIE Il termine ernia deriva dal greco Hernios (gemma, germoglio). ERNIA = fuoriuscita di viscere o di una parte di esso dalla cavità naturale che normalmente lo contiene. Porta erniaria Sacco erniario

Dettagli

MALFORMAZIONI URINARIE

MALFORMAZIONI URINARIE MALFORMAZIONI URINARIE ALTERAZIONI DELLO SVILUPPO DEL RENE DURANTE I TRE STADI EVOLUTIVI DELLA VITA EMBRIONALE E FETALE PRONEFRO - MESONEFRO - METANEFRO E DEL BASSO APPARATO URINARIO DA CLOACA A SENO UROGENITALE

Dettagli

DIAGNOSI E CURA DELLA QUALITA

DIAGNOSI E CURA DELLA QUALITA DIAGNOSI E CURA DELLA QUALITA SPERMATICA MASCHILE INFERTILITA MASCHILE Si definisce infertilità la mancanza di concepimento dopo 12 mesi di rapporti non protetti e con adeguata frequenza. In passato si

Dettagli

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO MALATTIE DELL APPARATO URINARIO Diuresi = quantità di urina emessa nelle 24ore (1500 ml) Sintomi e segni legati all apparato urinario: - Ematuria = sangue nelle urine - piuria = pus nelle urine - oliguria

Dettagli

ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente

ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente ginecomastia aumento di volume della mammella maschile, mono o bilateralmente diagnosi differenziale: carcinoma della mammella sono elementi di sospetto: monolateralità, rapido sviluppo Primitiva: puberale,

Dettagli

ADVANCED VITREORETINAL TECHNOLOGY CATANIA, 8 MAGGIO 2009 Dr. Lupo : PUCKER MACULARE Perché, quando, come operare

ADVANCED VITREORETINAL TECHNOLOGY CATANIA, 8 MAGGIO 2009 Dr. Lupo : PUCKER MACULARE Perché, quando, come operare CATANIA, 8 MAGGIO 2009 Dr. Lupo : PUCKER MACULARE Perché, quando, come operare Il PUCKER MACULARE E una membrana epiretinica maculare,che provoca come dice il termine stesso un raggrinzimento della retina.

Dettagli

Center for Reconstructive Urethral Surgery. Guido Barbagli. Centro di Chirurgia Ricostruttiva dell Uretra. Arezzo

Center for Reconstructive Urethral Surgery. Guido Barbagli. Centro di Chirurgia Ricostruttiva dell Uretra. Arezzo Guido Barbagli Centro di Chirurgia Ricostruttiva dell Uretra Arezzo E-mail: guido@rdn.it Sito web: www.urethralcenter.it Sessione congiunta Società Italiana Urologia Territoriale (SIUT) Urologi Ospedalità

Dettagli

DRG Urologici. G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi. Dalla versione 19.0 alla versione 24.

DRG Urologici. G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi. Dalla versione 19.0 alla versione 24. LINEA EDUCAZIONALE G. Muzzonigro, L. Carmignani, R. Damiano F. Fanciullacci, C. Ferri, R. Leonardi DRG Urologici Dalla versione 19.0 alla versione 24.0 dei Cms-Drg AGGIORNAMENTO 2009 SIU Società Italiana

Dettagli

LA DAY-SURGERY IN CHIRURGIA PEDIATRICA PRIMA E DOPO LA SALA OPERATORIA

LA DAY-SURGERY IN CHIRURGIA PEDIATRICA PRIMA E DOPO LA SALA OPERATORIA 1 LA DAY-SURGERY IN CHIRURGIA PEDIATRICA PRINCIPI GENERALI PRIMA E DOPO LA SALA OPERATORIA Gian Battista Parigi La possibilità di effettuare interventi chirurgici o procedure diagnostiche invasive o semi-invasive

Dettagli

Un adolescente con uno strano dolore addominale

Un adolescente con uno strano dolore addominale Un adolescente con uno strano dolore addominale Un caso elaborato da Cosetta Guazzi in collaborazione con l ambulatorio di ginecologia pediatrica dell UO di Ostetricia e Ginecologia di Reggio Emilia La

Dettagli

Fattori di rischio ed epidemiologia

Fattori di rischio ed epidemiologia Fattori di rischio ed epidemiologia Aldo E. Calogero Andrologia ed Endocrinologia Di.M.I.P.S. Università di Catania Roma, 19 marzo 2012 Policlinico G. Rodolico Università di Catania Principali patologie

Dettagli

REFLUSSO GASTROESOFAGEO. Paolo Franceschi franceschipao@libero.it Tel.0198404231 Savona 19 Dicembre 2005

REFLUSSO GASTROESOFAGEO. Paolo Franceschi franceschipao@libero.it Tel.0198404231 Savona 19 Dicembre 2005 REFLUSSO GASTROESOFAGEO Paolo Franceschi franceschipao@libero.it Tel.0198404231 Savona 19 Dicembre 2005 MRGE: sintomi extraesofagei MRGE: molto diffusa e frequente nella pratica clinica. Manifestazioni

Dettagli

Le complicanze in chirurgia ambulatoriale

Le complicanze in chirurgia ambulatoriale Università di Pisa Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Chirurgia Generale Urologia Universitaria Direttore: Prof. Cesare Selli Le complicanze in chirurgia ambulatoriale Embriologia Il pene

Dettagli

L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it

L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it L ematuria in età Pediatrica Giuliana Lama giuliana.lama@unina2.it L ematuria è un segno clinico di frequente riscontro in età pediatrica (prevalenza dello 0,4-4,1 % in base ai criteri utilizzati per la

Dettagli

Biopsie prostatiche e vescicali. Dr. Gianesini Giuseppe SC Urologia, AO Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese

Biopsie prostatiche e vescicali. Dr. Gianesini Giuseppe SC Urologia, AO Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese Biopsie prostatiche e vescicali Dr. Gianesini Giuseppe SC Urologia, AO Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi - Varese Ca prostata Ca prostata è il tumore più rappresentato nella popolazione maschile

Dettagli

U.O UROLOGIA UNIVERSITARIA (AUOP) : DIR. PROF. C. SELLI AMBULATORIO DI CHIRURGIA URO-ANDROLOGICA: Coordinatore: Dr.ssa MG Cuttano

U.O UROLOGIA UNIVERSITARIA (AUOP) : DIR. PROF. C. SELLI AMBULATORIO DI CHIRURGIA URO-ANDROLOGICA: Coordinatore: Dr.ssa MG Cuttano U.O UROLOGIA UNIVERSITARIA (AUOP) : DIR. PROF. C. SELLI AMBULATORIO DI CHIRURGIA URO-ANDROLOGICA: Coordinatore: Dr.ssa MG Cuttano Operatori/Aiuto : Medici Specializzandi Anestesisti : IV Rianimazione (Dir.

Dettagli

Unità operativa di Urologia di Mestre

Unità operativa di Urologia di Mestre Azienda sanitaria locale Ulss 12 Unità operativa di Urologia di Mestre L obiettivo dell unità operativa di Urologia dell ospedale dell Angelo è mettere a disposizione dei pazienti le indagini diagnostiche

Dettagli

Utilizzo degli stent nei piccoli animali da compagnia Relazione a cura del dr. Francesco Collivignarelli

Utilizzo degli stent nei piccoli animali da compagnia Relazione a cura del dr. Francesco Collivignarelli Utilizzo degli stent nei piccoli animali da compagnia Relazione a cura del dr. Francesco Collivignarelli Lo stent è un dispositivo tubolare in metallo, plastica o materiale riassorbibile che viene introdotto

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

10 Congresso Nazionale

10 Congresso Nazionale 10 Congresso Nazionale medico - infermieristico MI PUO CAPITARE! L URGENZA IN PEDIATRIA sul territorio, in pronto soccorso, in reparto L ecografia nell arresto cardiaco Adele Borghi Cardiologia Pediatrica

Dettagli

Infezioni delle vie urinarie

Infezioni delle vie urinarie Infezioni delle vie urinarie DEFINIZIONE Il termine infezione delle vie urinarie (Urinary tract infection UTI ) definisce la presenza di segni e sintomi delle vie urinarie associati a isolamento di microrganismi

Dettagli

La gestione ambulatoriale del bambino con IVU: stato attuale e prospettive future. Marina Picca. Milano. www.sicupp.org

La gestione ambulatoriale del bambino con IVU: stato attuale e prospettive future. Marina Picca. Milano. www.sicupp.org La gestione ambulatoriale del bambino con IVU: stato attuale e prospettive future Marina Picca Milano www.sicupp.org Il caso di Lattante 6 mesi, maschio. Madre riferisce persistenza di urine maleodoranti.

Dettagli

inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN

inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN 4 inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN Periodo prenatale Periodo neonatale DSD EPOCA NEONATALE Conferma e la diagnosi

Dettagli

Quali sono le cause di infertilità?

Quali sono le cause di infertilità? Quali sono le cause di infertilità? Le cause determinanti l infertilità di coppia possono essere molteplici e possono essere a carico di uno solo o di tutti e due i partner. Valutare quale sia l impatto

Dettagli

IL TUMORE DEL TESTICOLO

IL TUMORE DEL TESTICOLO IL TUMORE DEL TESTICOLO Cos è il tumore del testicolo? Il cancro del testicolo è una forma rara di tumore maschile, in cui le cellule tumorali si formano a partire dai tessuti di uno o di entrambi i testicoli.

Dettagli

IPOSPADIA Prof. Fabio Bartoli

IPOSPADIA Prof. Fabio Bartoli Cattedra e S.C. di Chirurgia Pediatrica Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Foggia Azienda Ospedaliero-Universitaria OO.RR.

Dettagli

Corso di Laurea in OSTETRICIA

Corso di Laurea in OSTETRICIA Disciplina: MALATTIE DELL APPARATO CARDIOVASCOLARE Docente: Prof. Walter AGENO Il corso prevede il trattamento delle più importanti patologie cardiovascolari e internistiche, con riferimento, quando possibile,

Dettagli

Vincenzo Ferarra MD. Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA. www.dottorvincenzoferrara.it

Vincenzo Ferarra MD. Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA. www.dottorvincenzoferrara.it Patologie della Vescica / 3 INCONTINENZA URINARIA www.dottorvincenzoferrara.it INCONTINENZA URINARIA Qualsiasi perdita involontaria di urina è un problema sociale ed igienico, che rende necessario contattare

Dettagli

Carta dei Servizi 1. Diagnostica andrologica 2. Oncologia andrologica

Carta dei Servizi 1. Diagnostica andrologica 2. Oncologia andrologica Carta dei Servizi 1. Diagnostica andrologica a. Ecocolordoppler funicolare b. Ecografia testicolare c. Ecocolordoppler penieno dinamico d. Studio della sensibilità genitale biotesiometria e. Esame del

Dettagli

PDT. DavideCroce. Introduzione

PDT. DavideCroce. Introduzione PDT DavideCroce Introduzione..Come evidenziato dalla casistica raccolta nel periodo dal 1 gennaio 2010 al 31 dicembre 2010 esiste una forte disomogeneità relativa non solo alle metodologie di costruzione

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita Io sottoscritto/a, nato/a il a, dichiaro di essere stato/a informato/a sia durante la prima visita che durante il ricovero, in modo chiaro e comprensibile dal/i Dott. che mi è stata riscontrata la presenza

Dettagli

Cosa sono i Macatori Tumorali?

Cosa sono i Macatori Tumorali? Marcatori tumorali Cosa sono i Macatori Tumorali? Sostanze biologiche sintetizzate e rilasciate dalle cellule tumorali o prodotte dall ospite in risposta alla presenza del tumore Assenti o presenti in

Dettagli

DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO*

DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO* DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO* DAI MATERNO-INFANTILE AOU SECONDA UNIVERSITA DI NAPOLI *SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PEDIATRIA SUN VESCICA contrazioni

Dettagli

Linee guida in ecocardiografia

Linee guida in ecocardiografia Linee guida in ecocardiografia Maria Cuonzo Cardiologia Utic Ospedale M. Sarcone Terlizzi Poche metodologie hanno subito una applicazione così vasta ed una diffusione cosi capillare nella pratica clinica

Dettagli

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione

INTRODUZIONE. Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali esterni Genitali interni Test di autovalutazione INTRODUZIONE Capitolo 1 Anamnesi e visita ginecologica Anamnesi ostetrico-ginecologica Visita ginecologica Visita ostetrica Esami diagnostici strumentali Capitolo 2 Anatomia della pelvi femminile Genitali

Dettagli

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Giovanni Muto Dire.ore S.C. Urologia Ospedale S. Giovanni Bosco, Torino Dir. G. Muto LA PROSTATA GHIANDOLA DEL SISTEMA RIPRODUTTIVO MASCHILE LOCALIZZATA

Dettagli

LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE

LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE MEDICI PER SAN CIRO LE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE Dr Ciro Lenti U.O. Nefrologia e Dialisi AUSL 11 Empoli P.O. San Miniato (PI) Le infezioni delle vie urinarie sono infezioni che possono riguardare i

Dettagli