REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE"

Transcript

1 REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE Numero della delibera Data della delibera Oggetto Contenuto Attività aggiuntiva Prosecuzione progetto in attività aggiuntiva dell'istituzionale " esecuzione del follow up dei pazienti portatori di sistemi protesici d'anca della ditta De Puy" - anno 5 - costi rimborsati - Dipartimento Direttore del Dipartimento Struttura Direttore della Struttura Responsabile del procedimento DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI Conti Economici Spesa Descrizione Conto Codice Conto Anno Bilancio Spesa prevista Conto Economico Codice Conto Anno Bilancio Estremi relativi ai principali documenti contenuti nel fascicolo Allegato N di pag. Oggetto A 10 Progetto 5 anno Esecuzione Follow up pazienti portatori di sistemi protesici d'anca ditta DE Puy Tipologia di pubblicazione Integrale Parziale documento firmato digitalmente

2 IL DIRETTORE GENERALE Visto il Decreto Legislativo n. 502/1992 e successive modifiche ed integrazioni, recante Riordino della disciplina in materia sanitaria a norma dell art. 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421"; Vista la Legge Regionale Toscana 28 dicembre 2015, n. 82, recante disposizioni di carattere finanziario. Collegato alla legge di stabilità per l'anno 2016 ; Vista la Legge Regionale Toscana. n. 84 del 28 Dicembre 2015, recante il " Riordino dell' assetto istituzionale e organizzativo del sistema sanitario regionale. Modifiche alla LR 40/2005"; Vista la deliberazione n. 1 del del Direttore Generale dell Azienda Unità Sanitaria Locale toscana Centro recante la Presa d atto costituzione dell Azienda Usl Toscana centro ; Vista la deliberazione n. 2 del del Direttore Generale dell Azienda Unità Sanitaria Locale toscana Centro recante la Deleghe di funzioni ; Visti: - il Decreto del Presidente della Giunta regionale Toscana n. 29 del 29/02/16 con il quale, il dr. Paolo Morello Marchese è stato nominato Direttore Generale dell Azienda a decorrere dal 1 marzo 2016; - la delibera del D.G. della AUSL Toscana Centro n. 292 del con la quale il dr. Enrico Volpe è stato nominato Direttore Amministrativo; - la delibera del D.G. della AUSL Toscana Centro n. 293 del con la quale il dr. Emanuele Gori è stato nominato Direttore Sanitario; - la delibera del D.G. della AUSL Toscana Centro n. 291 del con la quale la dr.ssa Rossella Boldrini è stata nominata Direttore dei Servizi Sociali; Ricordato: - che l Agenzia di Regolazione dei Farmaci e dei Prodotti Sanitari britannica (Medicines and Healthcare Regulatory Agency MHRA) ha emesso in data 22 aprile e 25 maggio 2010 il documento di Allerta Sanitaria per i Dispositivi Medici, contenente le linee guida per il trattamento dei pazienti operati con il sistema ASRTM; - che in data 24 agosto 2010 la De Puy invia un avviso di sicurezza urgente sul sistema di protesi di rivestimento DePuy ASRtm e Sistema Acetabolare ASR TMXL; - che il Ministero della Salute, con Circolare del , ha raccomandato di attenersi al protocollo MHRA; - che con successiva Circolare del , sempre il Ministero della Salute ha invitato tutti gli operatori sanitari esecutori degli impianti a contattare i pazienti al fine di sottoporli a visita di controllo; - che in data la Regione Toscana ha trasmesso a questa Azienda con lettera Prot. AOO/GRT Q le specifiche raccomandazioni indicate nella suddetta Circolare del Ministero della Salute;

3 Ricordato ancora: - che le linee guida prevedono il recall ed il follow up dei pazienti portatori di sistemi di protesi d anca ASR della Ditta DePuy; - che tutti i pazienti devono essere contattati con cadenza almeno annuale per i primi cinque anni dopo l intervento; - che le raccomandazioni prevedono l esecuzione della valutazione radiologica, del dosaggio dei livelli ematici degli ioni cobalto e cromo e della visita specialistica ortopedica; - che in presenza di sintomi o segni clinici preoccupanti, sono da richiedere, se ritenuto necessario, l effettuazione di un ulteriore accertamento di diagnostica strumentale di secondo livello (RM,TC ed ecografia); Preso atto: - che con deliberazioni aziendali ex Ausl 4 Prato n. 573 del 07/06/2012, n. 410 del 24/04/2013, n. 566 del 29/5/15 e n. 675 del 24/6/15 si erano autorizzate rispettivamente per l anno 2012, 2013,2014 e 2015 le prestazioni e gli esami necessari al recall e il follow up dei pazienti portatori di protesi, avvalendosi di personale medico (ortopedico e radiologo) e del comparto (Tecnici di radiologia) - che nelle deliberazioni sopra richiamate erano stati altresì approvati i progetti relativamente al fabbisogno orario per lo svolgimento delle attività della prima e seconda fase relative al recall dei pazienti - che il personale medico (ortopedico e radiologo) e del comparto (Tecnici di radiologia) era stato autorizzato allo svolgimento delle prestazioni previste dalle linee guida MHRA emesse in data 22 aprile e 25 maggio 2010, fuori dall orario istituzionale, secondo le norme e tariffe orarie previste per l attività integrativa dell istituzionale. Dato atto che : - con lettera prot del 10/02/16 è stato presentato dal Direttore UOC Direzione Medica Ospedaliera Prato, la prosecuzione per il 5 anno del progetto Esecuzione del Follow Up dei pazienti portatori di sistemi protesici d anca della ditta DePuy - predisposto tenuto conto di quanto previsto nelle linee guida MHRA Si ritiene opportuno: - rendere operativo per il quinto anno, il progetto da svolgersi in attività aggiuntiva dell istituzionale per il follow up dei pazienti portatori di sistemi di protesi d anca ASR della Ditta DePuy secondo le raccomandazioni del Ministero della Salute recepite anche dalla Regione Toscana; - approvare il progetto, allegato A) al presente atto quale parte integrante e sostanziale, presentato dalla Direzione Medica Ospedaliera di Presidio Prato; - quantificare in euro ,50 il costo presunto oltre oneri ed irap, per la realizzazione per il 5 anno del progetto così suddiviso: > 1 fase : prestazioni di primo livello RX bacino e RX anca, pazienti con indicazione di controllo ad un anno (recall 200 pazienti) - n. 100 ore tecnico radiologia compenso orario busta paga euro 28,50 - n. 67 ore medico radiologo compenso orario busta paga euro 60,00 > 2 fase: esami diagnostici di secondo livello, pazienti con indicazione di controllo attraverso accertamenti di secondo livello -TC ed ECO (recall 90 pazienti) - n. 45 ore tecnico radiologia compenso orario busta paga euro 28,50 - n. 70 ore medico radiologo compenso orario busta paga euro 60,00

4 - di dare mandato alla Direzione Medica Ospedaliera Prato di comunicare annualmente al settore finanziario i costi effettivi sostenuti per il progetto al fine di procedere alla richiesta di rimborso, secondo quanto indicato nelle Linee Guida fornite dalla stessa ditta; Ritenuto infine dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile per la prosecuzione del programma; Acquisiti i pareri favorevoli del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario e del Direttore dei Servizi Sociali; per i motivi esposti in narrativa: DELIBERA 1. di prendere atto che con lettra prot del 10/02/16 è stato presentato dal Direttore UOC Direzione Medica Ospedaliera Prato, la prosecuzione per il 5 anno del progetto Esecuzione del Follow Up dei pazienti portatori di sistemi protesici d anca della ditta DePuy - predisposto tenuto conto di quanto previsto nelle linee guida MHRA emesse in data 22 aprile e 25 maggio 2010; 2. di approvare e rendere operativo per il 5 anno, il progetto da svolgersi in attività aggiuntiva dell istituzionale per il follow up dei pazienti portatori di sistemi di protesi d anca ASR della Ditta DePuy secondo le raccomandazioni del Ministero della Salute recepite anche dalla Regione Toscana, così come presentato dalla Direzione Medica Ospedaliera di Presidio Prato, allegato A) al presente atto quale parte integrante e sostanziale, 3. di quantificare in euro ,50 il costo presunto oltre oneri ed irap, per la realizzazione per il 5 anno del progetto così suddiviso: > 1 fase : prestazioni di primo livello RX bacino e RX anca, pazienti con indicazione di controllo ad un anno (recall 200 pazienti) - n. 100 ore tecnico radiologia compenso orario busta paga euro 28,50 - n. 67 ore medico radiologo compenso orario busta paga euro 60,00 > 2 fase: esami diagnostici di secondo livello, pazienti con indicazione di controllo attraverso accertamenti di secondo livello -TC ed ECO (recall 90 pazienti) - n. 45 ore tecnico radiologia compenso orario busta paga euro 28,50 - n. 70 ore medico radiologo compenso orario busta paga euro 60,00; 4. di imputare la somma totale di euro di ,50 =, oltre la spesa per oneri al conto di pertinenza, nel seguente modo : al conto 3B (prestazioni aggiuntive medici) euro 8.220,00 al conto 3B (prestazioni aggiuntive ruolo sanitario ) euro 4.132,50; 5. di disporre che la Direzione Medica Ospedaliera di Prato provvederà alla rendicontazione annuale dei costi sostenuti per le prestazioni e gli esami necessari al recall e il follow up dei pazienti portatori di protesi e provvederà all invio della idonea documentazione, come indicato nelle Linee Guida per il rimborso, al settore finanziario per il rimborso delle spese, fornite dalla stessa ditta;

5 6. di trasmettere il presente atto al Collegio Sindacale ai sensi dell art. 42, comma 2, della L. R. Toscana n. 40/2005 e succ. mod. ed integrazioni e di provvedere all attivazione delle previste procedure di pubblicazione degli atti; 7. di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile. IL DIRETTORE GENERALE (Dr. Paolo Morello Marchese) IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO (Dr. Enrico Volpe) IL DIRETTORE SANITARIO (Dr. Emanuele Gori) IL DIRETTORE DEI SERVIZI SOCIALI (Dr.ssa Rossella Boldrini)

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE Numero della delibera Data della delibera Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE Numero della delibera Data della delibera Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015

Delibera del Direttore Generale n. 318 del 01/04/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n.

REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. REGIONE LAZIO AZIENDA OSPEDALIERA COMPLESSO OSPEDALIERO SAN GIOVANNI ADDOLORATA R.L. Lazio 16.06.94 n. 18 D.R.G. Lazio 30.06.94 n. 5163 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. del Oggetto: affidamento

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE Numero della delibera Data della delibera Oggetto Contenuto

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1373 DEL 11/12/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1373 DEL 11/12/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1373 DEL 11/12/2015 OGGETTO: Screening della mammella definizione terzo round IL COMMISSARIO

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DECRETO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n. di Prot. Direzione Generale 48 REG.DEC. OGGETTO: Ricostituzione dell'organismo indipendente di valutazione della prestazione dell'azienda ospedaliero-universitaria Ospedali Riuniti di Trieste. SERVIZIO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 444 del 2-7-2015 O G G E T T O Convenzione passiva con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 741 del 22/07/2015

Delibera del Direttore Generale n. 741 del 22/07/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

DIREZIONE. Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO. Decreto N. 163 del 07-09-2015. Responsabile del procedimento:

DIREZIONE. Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO. Decreto N. 163 del 07-09-2015. Responsabile del procedimento: DIREZIONE Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 163 del 07-09-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA Ordinario [X ] Immediatamente

Dettagli

D E C R E T O. IL COMMISSARIO STRAORDINARIO dott. Mauro Delendi

D E C R E T O. IL COMMISSARIO STRAORDINARIO dott. Mauro Delendi D E C R E T O N 394 del 14/05/2015 OGGETTO COSTITUZIONE DELL'ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE (O.I.V.) UNICO PER L'AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA "SANTA MARIA DELLA MISERICORDIA" DI UDINE E PER

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE

REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 1 50122 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE REGIONE TOSCANA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TOSCANA CENTRO Sede Legale Piazza Santa Maria Nuova n. 5022 Firenze DETERMINA DEL DIRIGENTE Numero del provvedimento Data del provvedimento Oggetto Contenuto

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12. N. 719 del Reg. Decreti del 28/11/2014 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE - Dott. Arturo Orsini - nominato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto n. 237 del 29.12.2012 OGGETTO: Rinnovo

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O Home Care Premium 2014 Accordo con il Comune di Sossano Proponente: U.O.C. di Infanzia

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 30 DEL 15/01/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 30 DEL 15/01/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 30 DEL 15/01/2014 OGGETTO: Rimodulazione Convenzione per l affidamento

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 156 del 18/02/2015

Delibera del Direttore Generale n. 156 del 18/02/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE GALEOTTI UGO

AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE GALEOTTI UGO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE AREA DI COORDINAMENTO ORGANIZZAZIONE. PERSONALE. SISTEMI INFORMATIVI SETTORE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Il Dirigente Responsabile: GALEOTTI UGO Decreto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA Policlinico Gaetano Martino di Messina Policlinico Gaetano Martino di Messina Deliberazione del Commissario Straordinario n 1252 del 04.12.2013 A seguito di Proposta n 797 del 04/12/2013 U.O.C. Settore Affari Generali e Risorse Umane Il Direttore

Dettagli

Regione Toscana AZIENDA USL 1 MASSA e CARRARA Via Don Minzoni, 3 54033 Carrara

Regione Toscana AZIENDA USL 1 MASSA e CARRARA Via Don Minzoni, 3 54033 Carrara Regione Toscana AZIENDA USL 1 MASSA e CARRARA Via Don Minzoni, 3 54033 Carrara DELIBERAZIONE DEL VICE COMMISSARIO DELL AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE assunta ai sensi dell art. 15 della L.R.T n. 28 del

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 494 del 16/06/2014

Delibera del Direttore Generale n. 494 del 16/06/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale San Carlo di Potenza - Ospedale San Francesco di Paola di Pescopagano DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO n. 13.2013/00598 del 17/12/2013 OGGETTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 74 DEL 14/03/2016 OGGETTO: Prosecuzione del rapporto

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 274 del 25/03/2015

Delibera del Direttore Generale n. 274 del 25/03/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Anno 2013 N. 88 Data 15/03/2013 AFFIDAMENTO INCARICO LIBERO PROFESSIONALE ALLA DOTT.SSA ARCANGELI TIZIANA IN ESITO A PROCEDURA

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 11 del 02/01/2016

REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N. 11 del 02/01/2016 REGIONE TOSCANA AZIENDA SANITARIA LOCALE TOSCANA NORD OVEST DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 11 del 02/01/2016 OGGETTO: NOMINA AMMINISTRATORE DI SISTEMA E GESTIONE RIS-PACS IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

DELIBERAZIONE OGGETTO

DELIBERAZIONE OGGETTO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANiTARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n.288 del 14/04/2014 OGGETTO Convenzione con la Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano fornitura

Dettagli

OGGETTO: Medici Competenti Azienda Ospedaliera di Cosenza - Applicazione D.C.A. n. 128 del 15.12.2015.-

OGGETTO: Medici Competenti Azienda Ospedaliera di Cosenza - Applicazione D.C.A. n. 128 del 15.12.2015.- (istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.073 DEL 05.04.2016 OGGETTO: Medici Competenti Azienda Ospedaliera di Cosenza - Applicazione D.C.A. n. 128

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 699 del 12-10-2015 O G G E T T O Accordo con l'associazione "Amici del Cuore per il progresso della Cardiologia" per

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 122 DEL 01/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7

ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7 ao_re Disposizione 2013/0000788 del 22/07/2013 Pagina 1 di 7 Direzione Amministrativa Servizio Appalti Unione d Acquisto fra le Aziende dell Area Vasta Emilia Nord Azienda Capofila Arcispedale Santa Maria

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 231 del 17/03/2015

Delibera del Direttore Generale n. 231 del 17/03/2015 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

Direttore U.O.C. Bilancio Previsto nel bilancio di previsione 2013 Previsto nel CE del mese Non comporta costi Direttore UOC Bilancio

Direttore U.O.C. Bilancio Previsto nel bilancio di previsione 2013 Previsto nel CE del mese Non comporta costi Direttore UOC Bilancio DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 88 del 02/05/2013 Oggetto: Procedura aperta per la gestione del servizio di assistenza per pazienti psichiatrici presso le strutture residenziali a bassa intensità

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 749 del 26-10-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 749 del 26-10-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 749 del 26-10-2015 O G G E T T O Istituzione Commissione per la valutazione della richiesta di farmaci non erogabili

Dettagli

Il Dirigente della U.O.S. Dr.ssa Lorella Scorteccia

Il Dirigente della U.O.S. Dr.ssa Lorella Scorteccia DETERMINAZIONE N. U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO DELLE TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE INFORMATICA, USO RAZIONALE DELL ENERGIA Numero data Oggetto: Presa d atto della prosecuzione del servizio di fonia mobile

Dettagli

Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile

Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 42 Del 27/02/2015 Oggetto: Adozione documento di politica in materia di informazione tecnico scientifica. Immediatamente eseguibile NO Struttura proponente: Direzione

Dettagli

Esercizio Conto. Centro di Costo 20020300. Sottoconto n. Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo Ovvero schema allegato

Esercizio Conto. Centro di Costo 20020300. Sottoconto n. Budget: - Assegnato - Utilizzato - Presente Atto - Residuo Ovvero schema allegato DETERMINAZIONE N. del U.O.C. PROPONENTE : ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI Oggetto: Fornitura, per la durata di un anno, del test medico diagnostico di controllo Quantiferon, occorrente alla U.O.C. di Patologia

Dettagli

Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia.

Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia. Deliberazione n 484/C adottata dal Commissario in data 06/04/2010 Oggetto: invio in aggiornamento professionale obbligatorio della dipendente dr.ssa Giada Angius al Master in Cardiologia. Su proposta del

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 163 DEL 11/02/2015 OGGETTO: Sorveglianza medica per la Radioprotezione ai sensi del D.

Dettagli

IL COORDINATORE UNICO S.C. LIBERA PROFESSIONE E MARKETING

IL COORDINATORE UNICO S.C. LIBERA PROFESSIONE E MARKETING ATTI del DIRETTORE GENERALE dell anno 2016 Deliberazione n. 0000283 del 09/03/2016 - Atti U.O. SC Libera Professione e Marketing Oggetto: STIPULA CONVENZIONE CON L A.S.S.T. OVEST MILANESE, PER PRESTAZIONI

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 194 del 24-3-2016 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 194 del 24-3-2016 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 194 del 24-3-2016 O G G E T T O Farmacia S. Chiara di Pretto dott. Paolo V.le Margherita, 101 Vicenza. Autorizzazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 317 Del 01/12/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 317 Del 01/12/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 317 Del 01/12/2014 Oggetto: Adozione del Documento di politica aziendale in materia di privacy, del nuovo Regolamento Aziendale in materia di protezione dei dati

Dettagli

2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 TOTALE 1.585.620 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 10.585.620

2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 TOTALE 1.585.620 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 1.500.000 10.585.620 REGIONE PIEMONTE BU4 28/01/2016 Codice A1705A D.D. 24 novembre 2015, n. 753 Oneri per il piano di comunicazione PSR 2014-2020. Postalizzazione di un numero della rivista "Quaderni Agricoltura". Impegno

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 623 DEL 22/08/2013 OGGETTO: Avvisi di pubblica selezione, per

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Pertini, n. 708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. _123_ del _27/03/2013_ STRUTTURA PROPONENTE: AFFARI GENERALI E

Dettagli

Pagina 1 di 5. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Pagina 1 di 5. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Pagina 1 di 5 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGGETTO: Affidamento diretto, previa indagine di mercato condotta ai sensi dell'art. 6, comma 1, punto 2, del

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA "SAN CARLO BORROMEO" Via Pio II, 3-20147 MILANO. DETERMINA DIRIGENZIALE N 0000002 del 05/02/2015

AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO BORROMEO Via Pio II, 3-20147 MILANO. DETERMINA DIRIGENZIALE N 0000002 del 05/02/2015 AZIENDA OSPEDALIERA "SAN CARLO BORROMEO" Via Pio II, 3-20147 MILANO DETERMINA DIRIGENZIALE N 0000002 del 05/02/2015 OGGETTO: Procedura negoziata ex art. 82 comma 2 lett. B e art. 122 comma 7 e 8 D. Lgs.

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : CS421 DEL : 08/05/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

Il Dirigente della U.O.S.D. Dr.ssa Lorella Scorteccia

Il Dirigente della U.O.S.D. Dr.ssa Lorella Scorteccia DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Affidamento, ai sensi dell art. 57 comma 2 lett. b) del D.Lgs 163/2006 e s.m.i., dei servizi informatici di supporto al Governo Clinico per la

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 571 del 31-7-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 571 del 31-7-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 571 del 31-7-2014 O G G E T T O Fornitura annuale del farmaco esclusivo "Zytiga*FL 120 Cpr 250mg (principio attivo

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS190 DEL : 24/03/2014 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. INGEGNERIA CLINICA OGGETTO : GIORGIA MINDEL L'estensore Formalizzazione

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS548 DEL : 12/06/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Numero: 340 del 21/03/2014. Oggetto: Affidamento, in modalita telematica, del Servizio di Trasporto per la gestione di emergenze

Numero: 340 del 21/03/2014. Oggetto: Affidamento, in modalita telematica, del Servizio di Trasporto per la gestione di emergenze Numero: 340 del 21/03/2014 Oggetto: Affidamento, in modalita telematica, del Servizio di Trasporto per la gestione di emergenze tecnologiche di contenitori ad azoto liquido tra le PMA dell\'azienda USl

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 54. del 16.02.2012.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

Immediatamente eseguibile

Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 142 Del 20/06/2012 Oggetto:. Approvazione del Regolamento sull attività contrattuale Immediatamente eseguibile Struttura proponente: Direzione Aziendale Dirigente

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 10 del 16/01/2015 OGGETTO Presa d'atto dell'accordo per l'anno 2014 tra l'allora Azienda per i

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato DECRETO (ASSUNTO IL 30/04/2015 PROT. N. 654) " Registro

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu)

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RISORSE UMANE (Dott. Salvatore Cossu) AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 348 DEL 11/08/2015 OGGETTO: Autorizzazione al trasferimento,

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N : CS898 DEL : 22/10/2013 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. ACQUISIZIONE E GESTIONE GIURIDICO-ECONOMICA DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Determinazione n. 44 del 12 aprile 2012

Determinazione n. 44 del 12 aprile 2012 Determinazione n. 44 del 12 aprile 2012 Oggetto: Servizio di Sorveglianza Sanitaria di cui al d.lgs. 81/2008 adesione alla convenzione Consip fornitura di servizi relativi alla gestione integrata della

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE VITERBO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE F.F. N : 1070 DEL : 30/10/2012 STRUTTURA PROPONENTE : U.O.C. GESTIONE ATTIVITA TECNICHE DEI PRESIDI EXTRA OSPEDALIERI OGGETTO

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 864 DEL 17/07/2014 OGGETTO: Liquidazione fatture per aggiornamento professionale emesse dalla

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO CONVENZIONE TRA

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO CONVENZIONE TRA Modello 6 CONVENZIONE TRA La Azienda Unita Sanitaria Locale con sede in Viterbo, via E.Fermi,15,Codice Fiscale e Partita I.V.A. 01455570562 (di seguito denominata per brevità AZIENDA ), rappresentata dal

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data OGGETTO: D.G.R. 696 del 14.09.2007 Finanziamento Regionale per l acquisto di un Acceleratore Lineare per Tomoterapia. Presa d atto della documentazione

Dettagli

Oggetto: Convenzione con la ASL RM/D per l attività di consulenza professionale di un avvocato esperto in materia di diritto civile ed assicurativo.

Oggetto: Convenzione con la ASL RM/D per l attività di consulenza professionale di un avvocato esperto in materia di diritto civile ed assicurativo. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE - -------------------------------------------------------------------------------- numero data Oggetto: Convenzione con la ASL RM/D per l attività di consulenza professionale

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 1480 Registro Generale DEL 31/10/2013 N. 784 Registro del Settore DEL 23/10/2013

Dettagli

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione.

Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Assunzione a tempo determinato di n.1 CPS Infermiere categoria D per sostituzione. Esercizio 2015 Conto -----------------------------------------

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 350 DEL 30/06/2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 350 DEL 30/06/2015 Delibera firmata digitalmente Azienda Sanitaria delle Zone Senese, Alta Val d Elsa, Val di Chiana, Amiata Val d Orcia Centro Direzionale Amministrativo Piazza C. Rosselli, 26 53100 Siena DELIBERAZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Maria Soru

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Maria Soru DELIBERAZIONE n. 1505 del 21 ottobre 2013 OGGETTO: Certificazioni medico legali rilasciate per conto dell INAIL nel corso dell anno 2012. Liquidazione emolumenti al personale medico e al personale dei

Dettagli

L anno 2016, il giorno quattordici del mese di marzo, il dott. Matteo Minchillo, Direttore Generale di Pugliapromozione:

L anno 2016, il giorno quattordici del mese di marzo, il dott. Matteo Minchillo, Direttore Generale di Pugliapromozione: Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016 15477 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PUGLIAPROMOZIONE 14 marzo 2016, n. 61 Procedura negoziata telematica ai sensi dell art. 125 commi

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 2026/2015 ADOTTATA IN DATA 23/12/2015

DELIBERAZIONE N. 2026/2015 ADOTTATA IN DATA 23/12/2015 DELIBERAZIONE N. 2026/2015 ADOTTATA IN DATA 23/12/2015 OGGETTO: Programmazione didattica, nomina dei docenti e dei componenti delle commissioni d esame del corso di laurea in tecniche di radiologia medica,

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA USL N 5 - ORISTANO

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA USL N 5 - ORISTANO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA USL N 5 - ORISTANO DISTRETTO SANITARIO DI ORISTANO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL DISTRETTO N 364 del 16/02/2015 Adottata ai sensi dell'art.4 del

Dettagli

Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus

Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Utilizzo della donazione da parte dell IRCCS Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia - Onlus Esercizio 2013 Conto -----------------------------------------

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 833 del 13-11-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 833 del 13-11-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 833 del 13-11-2014 O G G E T T O Erogazione diretta dei farmaci del PHT attraverso le farmacie convenzionate ai sensi

Dettagli

U.O.S. : Formazione Risorse Umane

U.O.S. : Formazione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Numero data Oggetto: Attivazione Borsa di studio presso la U.O.C. Cardiologia III sul tema Gestione dei pazienti affetti da patologie cardiache, dal reparto al follow

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016.

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015 OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 226 del 17-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 226 del 17-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 226 del 17-4-2015 O G G E T T O Corso di formazione II livello per il personale addetto all'abbattimento (modulo carni

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 485 del 3-7-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 485 del 3-7-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 485 del 3-7-2014 O G G E T T O Fornitura annuale del farmaco esclusivo "Zelboraf*56 Cpr Riv 240 mg (Principio Attivo

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU8 20/02/2014

REGIONE PIEMONTE BU8 20/02/2014 REGIONE PIEMONTE BU8 20/02/2014 Codice DB1100 D.D. 5 novembre 2013, n. 972 L.R. 18/2010. Spese per il funzionamento del sistema informativo agricolo piemontese. Affidamento, mediante ricorso alla procedura

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 5 DEL 02/01/2015 OGGETTO Nomina Coordinatore Sociosanitario Dott. Paolo Bordon nominato con D.G.R. 2544 del

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE. Oggetto: ADESIONE A CONVENZIONE INTERCENT-ER DENOMINATA " CARTA IN RISME 4" - LOTTO 2 -

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE. Oggetto: ADESIONE A CONVENZIONE INTERCENT-ER DENOMINATA  CARTA IN RISME 4 - LOTTO 2 - FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE Determina n. 1103 adottata il 09/12/2015. Il periodo di pubblicazione è di quindici giorni interi e consecutivi a partire dal giorno di adozione. Sottoscritta dal Direttore

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA

AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA R E G I O N E C A L A B R I A AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA istituita con D.P.G.R. Calabria 8 febbraio 1995, n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.81 DEL 13.04.2016 OGGETTO: Servizio di sponsorizzazione

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 321 DEL 09/08/2013

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 321 DEL 09/08/2013 Delibera firmata digitalmente Azienda Sanitaria delle Zone Senese, Alta Val d Elsa, Val di Chiana, Amiata Val d Orcia Centro Direzionale Amministrativo Piazza C. Rosselli, 26 53100 Siena DELIBERAZIONE

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 577 del 11/07/2014

Delibera del Direttore Generale n. 577 del 11/07/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA)

ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA) Allegato 1 Decreto VC n. 12. del 28 luglio 2015. Allegato 1 A) N. Repertorio:.. del. ACCORDO TRA AZIENDA USL 7 DI SIENA E AZIENDA REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO (DSU TOSCANA) Effettuazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 676 DEL 30/10/2012 OGGETTO: SERVIZIO PULIZIA E SANIFICAZIONE

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 )

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 14806 del

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1186 del 10/06/2015 Oggetto: Reg. CE n. 1308/2013

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 524 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 321 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 524 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 321 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 524 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 321 in data 30/07/2013 OGGETTO: L.R. 12/85 e ss.mm.ii. Liquidazione

Dettagli

U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI

U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI U.O. PATRIMONIO GARE E CONTRATTI Determinazione nr. 1061 Trieste 07/04/2014 Proposta nr. 762 Del 03/04/2014 Oggetto: Regolamento Regionale n.116/pres. dd. 28/05/2010 - Fondo Sociale Europeo Obiettivo 2

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 697 del 12/08/2014

Delibera del Direttore Generale n. 697 del 12/08/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli