Amore pane e bellezza

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Amore pane e bellezza"

Transcript

1 Anno 7, numero 1-2, gennaio - giugno 2015 Notiziario dell Associazione Onlus Amici della Colonia Venezia di Peruibe Periodico trimestrale - Poste Italiane S.p.A.- Spedizione in abbon. post. D.L.353/03 (conv. in L n 46) art. 1, comma 2 DCB Venezia VIAGGIO SOLIDALE Come ogni anno la nostra Associazione organizza il viaggio di turismo solidale in Brasile. Questa sarà la tredicesima edizione. Quest anno lo abbiamo programmato dal 21 al 31 di ottobre, stagione in cui in Brasile è primavera. Questo viaggio ha lo scopo di visitare le strutture della Colonia Venezia I e Colonia Venezia II di Peruibe, la scuola Professionalizzante Esperanza frei Giorgio Callegari di San Paolo e conoscere i bambini e i ragazzi ospitati in questi centri. Potremo vedere le attività che svolgono, conoscere tutte quelle persone meravigliose che si dedicano con amore alla formazione dei bambini e ragazzi ospiti di questi centri di accoglienza come Celia Sodrè presidente del CEPE, Ormezinda Santana direttrice della Colonia Venezia I e II e gli educatori. Per chi ha i bambini adottati a distanza sarà l occasione per conoscerli direttamente ed avere con loro un contatto personale. Non mancheranno le occasioni per vedere anche altre interessanti realtà del Brasile come il villaggio Quilombo di Nhunguara e un insediamento dei Sem terra. NELLE PAGINE INTERNE DIECI ANNI DI SOLIDARIETA - di A. M. Gabrieli a pag. 2 NOTIZIE DAL BRASILE - Assemblea annuale del CEPE a pag. 3 - Le attività formative a pag. 3 - Consegna del materiale didattico di F. e A. Roveda a pag. 4 VITA DELL ASSOCIAZIONE - Viaggio solidale in Brasile a pag. 4 e 5 - Gli incontri di A. M. e G. Gabrieli a pag. 6 - Assemblea dell associazione a pag. 7 IL CINQUE PER MILLE a pag. 8 Fiori nella foresta della Jureia Amore pane e bellezza di Frei Mariano Foralosso OP Uno dei sentimenti inevitabili per chi viene in Brasile dall altro emisfero é lo stupore per la bellezza della natura che ci accoglie in questa terra meravigliosa: piante sempre verdi, varietá infinita di fiori, uccelli dalle piume colorate, la luce brillante del sole, animali, insetti, vita infinita sempre in movimento! Ricordo le esclamazioni di meraviglia degli amici del turismo solidale che vengono a visitarci ogni anno, accompagnati dagli infaticabili Anna Maria e Giovanni Gabrieli. La commozione suscitata in loro dallo spettacolo dei manacá in fiore, che abbelliscono con i loro colori brillanti il verde della foresta mata atlantica, nella discesa da San Paolo a Peruibe. E quando visitiamo la riserva naturale della Jureia! La visita é scandita come da un ritornello canterino:...guarda, guarda che bello!. Realmente se tutta questa bellezza e ricchezza é stata fatta per noi da Qualcuno, dobbiamo riconoscere che questo Qualcuno ci ha voluto e ci vuole un gran bene! Nella natura il Creatore ha profuso con abbondanza infinita le tre cose piú indispensabili per la vita dell essere umano: amore, pane e bellezza! E lo ha preparato per noi! Proprio per ognuno di noi; e per tutti insieme! Le sensazioni, i sentimenti e le reazioni cambiano radicalmente quando portiamo i nostri amici dell altro emisfero a visitare i Centri della gioventú di San Paolo, nelle favelas. Qui é il silenzio! Un silenzio carico di angoscia e di interrogativi: perché questo? perché cosí? Qui il visitante incontra l opposto di quello che ha visto alla Jureia e nella foresta attorno al Quilombo: qui non c é amore, ma abbandono e violenza; non c é pane, non c é bellezza! Qui é il contrario di come quel Qualcuno aveva preparato per noi, per tutti noi, per tutti i suoi figli! E questo contrario non esiste cosí, per caso: certamente qualcuno (senza maiuscola) lo ha provocato e lo sta provocando. E per capire dove e chi é questo qualcuno non é necessario cercare molto lontano, in un altro mondo: le cause concrete di questo furto dell amore, del pane e della bellezza sono vicine a noi, molto vicine! In molti casi sono addirittura dentro di noi, nel nostro egoismo di primo mondo : sono cause che vengono da un sistema sbagliato e ingiusto nella distribuizione e nell uso dei doni che Qualcuno ha profuso con tanta abbondanza attorno a noi e in noi! Il senso e la missione dell Opera di frei Giorgio, dei Centri di accoglienza per i minori delle favelas si possono apprezzare in tutto il loro vasegue a pag.2

2 lore se ci mettiamo in questa prospettiva: dell amore, del pane e della bellezza rubati! E i nostri amici che ogni anno vengono a trovarci lo sentono e lo capiscono subito, appena varcano la soglia di ognuno dei Centri! Ogni volta é un bagno di allegria, di festa, di canti, di cose belle fatte dai nostri ragazzi e mostrate con orgoglio agli amici che vengono da lontano; di espressioni di affetto, concretizzate nei disegni pieni di colori che le manine dei nostri piccoli hanno disegnato, e che ci offrono con l allegria del dono, che inonda il loro cuore innocente: tio frei (zio frate!) questo disegno l ho fatto per te, ti piace? Ed é l abbraccio affettuoso, é quella faccetta sorridente, piena di luce, che ti fa intenerire il cuore! E l amore ritrovato, é la certezza di essere amato e di essere importante per qualcuno. E bello vedere i nostri ragazzi seduti a tavola, dire la preghierina di ringraziamento e dopo mangiare quel cibo, frutto dell amore e della solidarietá di tante persone buone. I nostri ragazzi sanno da dove viene quel piatto caldo e nella loro preghiera, ogni giorno, si ricordano di chi glielo ha dato. Bene alimentati, crescono in fretta come funghi, ogni giorno piú forti, piú belli e pieni di vita! Mi é capitato spesso di arrivare a Colonia Venezia d improvviso, in un giorno qualsiasi, quando i ragazzi sono in piena attivitá, occupati nelle tante proposte educative organizzate dagli educatori: alcuni sono occupati nel fare i compiti di scuola; un gruppo sta esercitandosi con gli strumenti della banda musicale; il gruppo numeroso della corale é occupato a fare le prove dei canti per la Festa dell Amicizia o il Concerto di Natale; altri stanno imparando a fare mosaico; altri stanno scrivendo e disegnando le letterine di Natale o di Pasqua per i padrini dell adozione a distanza; altri sono impegnati nel turno di pulizie nel giardino e negli ambienti della casa; un gruppetto sta facendo la capoeira, altri balletto, altri si stanno esercitando nell uso del computer e di internet. Un vero alveare di api laboriose e disciplinate! Una grande scuola del bello e del bene per la vita! Ogni volta mi capita come di sentire la presenza di frei Giorgio, che si aggira soddisfatto in questo spazio di Colonia Venezia da lui sognato, dove l amore, il pane e la bellezza sono restituiti e garantiti ai nostri ragazzi, figli del popolo in piú delle favelas. E mi pare di sentirlo esclamare: vedete, ve l ho detto 2 io che un mondo differente é possibile! Basta volerlo! Basta darsi da fare e farlo succedere! frei Mariano Foralosso OP Dieci anni di solidarietà e amicizia Il Coro Marmolada nella cappella della Colonia Venezia Ricordo quando Stefano Malgarotto, carissimo amico nostro e di padre Giorgio Callegari, ci disse che il Coro Marmolada, in occasione dei 55 anni di attività, voleva dedicare alcuni concerti al sostegno delle opere di padre Giorgio. Che bella notizia, conoscendo la loro bravura e la loro simpatia ne fummo felici. Fu così che iniziò la collaborazione del Coro per sostenere i progetti educativi dei bambini e ragazzi della Colonia Venezia di Peruibe. In quella struttura viene data molta importanza alle attività artistiche perché ritenute utili e necessarie per affermare la personalità dei ragazzi e fare emergere i talenti di ognuno di loro. Ma ancora non era stato possibile, dopo la morte di frei Giorgio, fare rinascere la piccola Corale che lui aveva creato. Come sempre era anche una questione di finanziamenti. Il Coro Marmolada, con la sua sensibilità, aiutò il CEPE con un finanziamento che rese possibile la nascita della nuova Corale dei Meninos di frei Giorgio. Sono trascorsi dieci anni da allora e il Marmolada non si è mai dimenticato dei suoi bambini di Peruibe! Intanto durante questi anni ci sono stati tanti begli avvenimenti: il primo è stata la presenza, nel 2006, del Coro a Peruibe. Fu una cosa stupenda, dirigeva l indimenticabile amico Lucio Finco. La serata di apertura venne eseguita nella sala della Camara Municipal di Peruibe alla presenza delle autorità locali dove insieme al Coro Marmolada si esibirono, sia pure alle prime armi, anche i bambini della Corale dei Meninos di frei Giorgio. Poi il Coro fece altri concerti a San Paolo sempre dedicati ai nostri meninos. Con una breve tappa in Colonia Venezia il Marmolada conobbe personalmente i bambini che stava aiutando. Fu un esperienza bellissima sia per i bambini che per i coristi e per noi fu la nascita di nuove e belle amicizie. Ora la corale Meninos di frei Giorgio, composta da 50 bambini e ragazzi preparatissimi, si è affermata ed è anche protagonista del Concerto di Natale per la città di Peruibe. Ma non solo, è nata anche, col sostegno del comune di Peruibe che ha messo a disposizione gli strumenti musicali, la Banda dei Meninos di frei Giorgio composta da 70 bambini e ragazzi che amano la musica e l arte. Da allora il Coro Marmolada è divenuto un prezioso Testimonial del progetto Meninos frei Giorgio ed è Socio Onorario della nostra Associazione. Voglio ricordare i due concerti natalizi di quest anno diretti da Claudio Favret, alla Bissuola e a Venezia, con un bellissimo repertorio come sempre eseguito con maestria dal Coro. Se ora i bambini e ragazzi della Colonia Venezia sono conosciuti per le loro capacità armoniche è anche grazie al Coro Marmolada che non li ha mai dimenticati nel corso di questi dieci anni. Anna Maria Gabrieli

3 NOTIZIE DAL BRASILE Assemblea del CEPE Il 19 febbraio 2015 si è tenuta a Peruibe in Colonia Venezia l Assemblea annuale del CEPE. E stato approvato il bilancio consuntivo 2014, che ha chiuso in leggero attivo. Nel corso di questo anno sono state quindi garantite tutte le attività di accoglienza e formazione dei 350 bambini e ragazzi ospiti, il proseguimento dei progetti in corso, nonché le necessarie opere di manutenzione delle strutture. Questo grazie anche ai contributi provenienti dall Italia che rappresentano il 40% delle entrate. Per quanto riguarda il bilancio di previsione e il proseguimento dei programmi in corso e l attività nel 2015, l aumento del costo della vita in Brasile richiederà ogni sforzo da parte del CEPE per il contenimento dei costi di gestione e per l incremento delle iniziative di autofinanziamento. Per il rinnovo della Direttoria non ci sono state variazioni: sono stati rinnovati all unanimità tutti i membri della gestione precedente con conferma di tutta la Direttoria, della Signora Celia Sodrè come Presidente, di frei Mariano Foralosso e di Paulino e Marina Caldera per il Comitato Consultivo. L Associazione Amici della Colonia Venezia, socia del CEPE è stata rappresentata in assemblea con delega inviata al CEPE, come pure sono stati rappresentati con delega la Presidente Anna Maria Maresca Gabrieli e il socio Giovanni Gabrieli entrambi soci del CEPE. Le attività formative Un momento di confronto sulle attività tra i ragazzi e l educatrice Tra gli obiettivi principali che si pone l equipe del CEPE (l ONG brasiliana che gestisce le strutture fondate e realizzate da padre Giorgio Callegari) c è quello di dare ai bambini e ai ragazzi di Colonia Venezia una buona preparazione nell area della conoscenza e della formazione umana. Gli educatori tengono incontri mensili con le famiglie e i ragazzi di ogni gruppo per discutere il piano delle attività, con lo scopo di rendere le famiglie più partecipi alla vita dei loro figli. Settimanalmente gli educatori fanno, con i loro gruppi, una valutazione delle attività svolte, dove i ragazzi possano discutere in modo critico dando loro la possibilità di valutare il lavoro fatto e sentirsi parte integrante e protagonisti del progetto. Si lavora con tutti i gruppi per la tutela dell ambiente, la coscientizzazione sul corretto smaltimento dei rifiuti e la conservazione degli spazi utilizzati. Viene insegnato a tenere in ordine il verde della Colonia con attività di giardinaggio, tenere in ordine le aule, i laboratori di arte, di danza, di musica. I ragazzi contribuiscono, a turno, alla manutenzione dello spazio di lettura, alla preparazione e al riordino del refettorio. Vengono fatti incontri di dialogo su temi di attualità per stimolare i bambini e gli adolescenti a riflettere sugli avvenimenti importanti per il Paese, per esempio quando c è stata la Coppa del mondo di calcio in Brasile, sulle elezioni brasiliane, sui problemi del quotidiano, sulla religione, sull etica, sulla morale, sull affettività, sulla sessualità tenendo come base lo Statuto dei bambini e degli adolescenti. Si approfondiscono i comportamenti per quanto riguarda i valori importanti nella vita: buone maniere, amicizia, comprensione, generosità, famiglia, fraternità, uguaglianza, rispetto, solidarietà e sincerità, dignità umana, partecipazione in quanto cittadini alla politica, ai movimenti sociali, alla democrazia, diritti e doveri per vivere nella società. Per questo lavoro vengono utilizzati testi biblici, musica, materiali di giornali ecc. Sono anche proiettati films che stimolano la riflessione e la discussione sui temi citati. Continua il lavoro dei corsi di informatica, di mosaico, di danza classica, senza dimenticare anche uno spazio per le attività fisiche importanti per la salute e la crescita dei ragazzi, per la capoeira, il gioco e le visite culturali, le gite nei dintorni della Colonia Venezia. Come pure continuano le attività musicali che portano i ragazzi della Corale e della Banda ad esibirsi anche in pubblico, come il concerto di Natale per la città di Peruibe eseguito dai ragazzi della Colonia Venezia e altri concerti in San Paolo ed altre località della zona. Tutte queste attività facilitano la socializzazione, la solidarietà, la disciplina, il rispetto per le regole stabilite e lo spirito di gruppo e danno ai ragazzi quella autostima di cui hanno tanto bisogno. Anche per i ragazzi più grandi che frequentano la Scola Esperança in San Paolo le attività formative sono parte essenziale dei loro programmi, come pure la musica e lo sport. Per loro inoltre l informatica, è parte basilare e importante, per una preparazione che faciliti l ingesso nel mondo del lavoro. 3

4 Consegna del materiale didattico VITA DELL ASSOCIAZIONE 21 ottobre - 31 ottobre VIAGGIO SOLIDALE IN BRASILE Programma e informazioni La consegna del materiale didattico in Colonia Venezia Anche quest anno abbiamo consegnato il materiale didattico nei Centri di accoglienza a Peruibe e a San Paolo. Vogliamo trasmettere un breve messaggio a tutti gli amici che, in modi diversi, seguono i progetti di Padre Giorgio. Ogni anno è diverso. Ogni anno è di più. Sempre più forti la certezza e la fiducia di costruire un nuovo futuro per questi giovani che dall emarginazione, dalla violenza e dalla miseria delle favelas possono uscire anche grazie al contributo di tutti noi. La consegna del materiale didattico alla Colonia Venezia e ai Centri nelle favelas di San Paolo è sempre una cosa molto emozionante. Nei Centri i meninos, gli educatori, lo staff, ci hanno accolto come sempre con allegria e gioia riconfermando l importanza che ha la mochila didatica (zainetto didattico): tutto il materiale che permette a bambini e adolescenti di seguire attività scolastiche e formative per un anno per meglio affrontare le sfide del nuovo Brasile. Lo sguardo dei meninos e il coinvolgimento degli educatori ci porta a dire quanto ripetuto in questi giorni: estudar, crescer, se divertir è possivel. Cari amici, come ogni anno la nostra Associazione organizza il viaggio di turismo solidale in Brasile. Questa sarà la tredicesima edizione. Quest anno lo abbiamo programmato dal 21 al 31 di ottobre, periodo migliore per la piena attività di Colonia Venezia e, per quanto riguarda il clima, in piena stagione della primavera brasiliana in cui potremo godere la natura tropicale ricca di fiori e di colori. Il nostro viaggio ha principalmente lo scopo di visitare e conoscere nel concreto la Colonia Venezia I e la Colonia Venezia II (ex Scuola Agraria) di Peruibe, la Scuola Esperanza di San Paolo e conoscere, per chi li ha, i bambini adottati a distanza, visitare altri Centri della gioventù in San Paolo, nonché altre situazioni economiche e sociali del Brasile quali la comunità Quilombo di Nhunguara (uno degli insediamenti dei discendenti degli schiavi neri rifugiati a suo tempo nella foresta per sfuggi- 4 re alla schiavitù) e un insediamento dei Sem Terra nei dintorni di San Paolo. Se alcuni dei partecipanti hanno in adozione a distanza bambini ospiti del Centro frei Cico in Santa Cruz do Rio Pardo, località a circa 350 km da San Paolo, prevediamo anche quest anno la possibilità di conoscere questo centro, proponendo per loro una variazione al programma durante la permanenza a San Paolo che consenta di visitare questa struttura in luogo di alcuni Centri della gioventù in questa città. A Peruibe saremo alloggiati nell accogliente foresteria della Colonia Venezia. Celia Sodrè presidente del CEPE, Ormezinda Santana direttrice della Colonia Venezia I e II, Lika Torres coordinatrice pedagogica, Ivalter che molti nostri amici conoscono perché parla bene l Italiano e organizza l accoglienza e il soggiorno dei visitatori, Silvano e Salete, presenze storiche che hanno collaborato con frei Giorgio sin dalla fondazione della Colonia, Elisete direttrice ed entusiastica animatrice delle attività E dunque noi con tutti loro insieme dobbiamo continuare questo percorso meraviglioso. Francesca e Aldo Roveda corali e musicali dei ragazzi, e tutto l altro personale che si dedica con passione alle attività e necessità quotidiane dei bambini e dei ragazzi e al buon funzionamento delle strutture e dei servizi, gli educatori e i bambini ci accoglieranno, come sempre, con l entusiasmo e la simpatia tipici del carattere brasiliano e organizzeranno il nostro soggiorno in modo da poter condividere tutti i momenti della loro giornata. In San Paolo alloggeremo in albergo. Non mancheranno l occasione e il tempo per conoscere questa complessa città, capitale economica del Brasile. Partiremo quindi il 21 ottobre con rientro in Italia il 31 ottobre prevedendo la possibilità di modificare la data di rientro per chi volesse prolungare il soggiorno con un programma personale. Mercoledì 21/10: Partenza nel pomeriggio dall aeroporto di Venezia o da altra città e ritrovo all aeroporto dove faremo scalo per proseguire per San Paolo. Cena a bordo.

5 Giovedì 22/10: Arrivo in mattinata a San Paolo. Trasferimento con pulmino riservato a Peruibe (circa due ore di viaggio). Sistemazione nella foresteria di Colonia Venezia, pranzo e riposo. Pomeriggio a disposizione per un primo orientamento in Colonia e in Peruibe. Cena e pernottamento in Colonia. Venerdì 23/10: Attività ed incontri con i bambini, gli educatori e i funzionari della Colonia Venezia I e della Colonia Venezia II. Incontri con i sostenitori locali e con gli amministratori di Peruibe. Pensione completa in Colonia. Sabato 24/10: Visita per l intera giornata alla riserva naturale del Parco della Jureia Itatins, significativo resto della foresta pluviale Mata Atlantica, visita alla Cascata del Paradiso. Pranzo sulla spiaggia di Barra do Una. In serata, ritorno alla Colonia Venezia per la cena. Domenica 25/10: Visita per l intera giornata al villaggio Quilombo (discendenti degli schiavi neri) di Nhunguara, nella valle del fiume Ribeira (circa 220 km da Peruibe). Pranzo al villaggio. Nel pomeriggio visita alla grotta naturale Caberna do Diablo. In serata ritorno alla Colonia Venezia per la cena. Lunedì 26/10: Giornata libera da trascorrere con i ragazzi in Colonia Venezia per seguire le loro attività e/o in spiaggia, o nel centro di Peruibe. Pensione completa in Colonia. Martedì 27/10: Partenza in mattinata per San Paolo (circa 2 ore di viaggio) visita al Centro della Gioventù e alla Scuola Professionallizzante Esperança frei Giorgio Callegari nella favela di Santa Teresinha. pranzo presso la scuola. Nel pomeriggio trasferimento all albergo. Per chi lo desidera un primo giro per San Paolo. Cena e pernottamento. In alternativa: partenza nel pomeriggio in autobus per Santa Cruz do Rio Pardo. Cena e pernottamento. Mercoledì 28/10: Visita di altri Centri della Gioventù in San Paolo. Visita della città. In alternativa: visita al Centro frei Cico in Santa Cruz do Rio Pardo, nel pomeriggio rientro in autobus a San Paolo. Cena e pernottamento a San Paolo. Giovedì 29/10: Visita alla Comuna di Jandira e ad un insediamento di contadini del movimento Sem Terra, nei dintorni di San Paolo. Pranzo con i Sem Terra. Ritorno a San Paolo, cena e pernottamento. Venerdì 30/10: Mattinata libera o visita della città, nel pomeriggio trasferimento all aeroporto e partenza per l Europa. Cena a bordo. Sabato 31/10: Arrivo all aeroporto della città dove faremo scalo e proseguimento per le altre città di provenienza. NOTE ORGANIZZATIVE La quota di partecipazione è prevista con (salvo qualche piccola variazione dovuta al costo del volo o al cambio del momento) per la sistemazione in camera doppia, con un supplemento di 300 per la sistemazione in camera singola. Nella quota sono compresi: -Il viaggio in aereo A/R dalle principali città italiane per San Paolo. -Tutti gli spostamenti in Brasile con autobus riservato. -Il soggiorno con pensione completa in Colonia Venezia (compresi, durante il soggiorno a Peruibe, i pranzi delle gite al parco della Jureia e al villaggio Quilombo di Nhunguara). -Il soggiorno in albergo a San Paolo con trattamento di mezza pensione -I pranzi nei centri di accoglienza e all insediamento dei Sem Terra. La quota non comprende -le bevande ai pasti e il pranzo di venerdì 30 a San Paolo. Per motivi organizzativi il numero dei partecipanti non potrà superare i 25. Le conferme definitive dovranno pervenire entro il 30 Luglio, unitamente ad un acconto di per consentire l acquisto dei biglietti aerei. Il saldo dovrà pervenire entro il 15 settembre. È possibile prevedere estensioni personali, in prolungamento del viaggio collettivo da noi organizzato, secondo il desiderio dei singoli. In tal caso provvederemo, senza variazione della quota, al solo spostamento della data del volo di ritorno in Italia. L organizzazione del prolungamento del viaggio in Brasile avverrà, quindi, a cura esclusiva degli interessati. Potremo comunque fornire suggerimenti e consigli. Le richieste di spostamento della data di rientro dovranno, comunque, pervenire contestualmente al pagamento dell acconto. Seguiranno, appena disponibili, informazioni più dettagliate. Per ulteriori informazioni potete scrivere o telefonare ai seguenti recapiti: Tel Un angolo del giardino di Colonia Venezia Visitate il nostro sito: 5

6 Gli incontri del Tour della solidarietà Anche quest anno quando siamo andati ad incontrare frei Mariano all aeroporto in arrivo dal Brasile per trascorrere le ferie natalizie, gli abbiamo presentato il programma dettagliato degli incontri che abbiamo organizzato in diverse città con gruppi, comunità o singoli amici e sostenitori. E un vero tour dell amicizia e della solidarietà che ogni anno organizziamo con piacere: è bello infatti rivedere amici lontani o fare, come ogni anno succede, nuove amicizie, ed è anche, è onesto dirlo, un occasione per tenere vivo e stimolare il sostegno economico a Colonia Venezia. Ecco ora in sintesi le varie tappe del nostro viaggio di quest anno. Abbiamo iniziato da Catania dove già da diversi anni la Comunità che si appoggia al Convento dei Domenicani, organizza una fiera gastronomica, il cui ricavato è destinato al sostegno di Colonia Venezia. Poi siamo tornati dopo molti anni a Reggio Calabria dove diverse persone della parrocchia San Domenico, dei domenicani, si sono mostrate interessate al nostro lavoro. Non poteva poi mancare il tradizionale incontro conviviale a Venezia con i soci della nostra Associazione che sono sempre desiderosi di vedere frei Mariano e di sentire da lui lo svolgersi delle attività in Colonia. A Milano, dopo un incontro con I Roveda dell associazione Abaetè siamo stati nella Scuola primaria e media Pascoli, che già lo scorso anno aveva iniziato un Ponte di Amicizia con la Colonia Venezia. Al mattino abbiamo incontrato tutte le classi della scuola media trovando ragazzi preparatissimi che, con i loro professori, avevano già parlato del Brasile e di come portare avanti il progetto di gemellaggio facente parte del programma didattico di quest anno. Abbiamo parlato a lungo con loro mostrando anche qualche immagine. Nel pomeriggio abbiamo incontrato i bambini più piccoli (di prima e seconda classe) della scuola primaria che avevano già cominciato a lavorare con i loro insegnanti per il Ponte dell Amicizia facendo disegni e fotografie da scambiare con i bambini di Peruibe. Inoltre gli insegnanti della scuola di Milano si erano messi in contatto con gli educatori di Peruibe per realizzare nel pomeriggio 6 dell 11 dicembre un contatto Skype con i bambini della Colonia Venezia. E stata una cosa emozionante vedere l entusiasmo e la gioia di tutti questi bambini, sia a Milano che a Peruibe, di poter vedere e parlare con i loro nuovi amici di oltre oceano. Si sono salutati con calore e allegria e hanno cantato gli uni per gli altri: i bambini di Peruibe hanno cantato Vamos Construir e quelli di Milano hanno fatto un canto natalizio. Il giorno seguente abbiamo partecipato ad una serata, particolarmente simpatica e animata, organizzata dall Associazione dei genitori della scuola con numerosi ospiti per gustare lo gnocco fritto e partecipare a una lotteria con ricchi premi avuti da alcune ditte di Milano il cui ricavato è stato destinato a Colonia Venezia. A Roma un contrattempo ci ha impedito di incontrare la Comunità di Priscilla, che ci ha comunque fatto avere il suo contributo. Siamo andati poi a Cagli (PU), per incontrare le Monache del Convento Domenicano di Santo Spirito che ci aiutano da alcuni anni. In provincia di Venezia abbiamo avuto incontri con la comunità della parrocchia di San Leopoldo Mandich di Mirano e con quella di Scaltenigo che organizzano ogni anno mercatini e altre iniziative. Dopo una pausa natalizia in famiglia, abbiamo ripreso il nostro viaggio per Castelbolognese (RA), dalle suore Domenicane, e a Fontanellato (PR) per la giornata dell Epifania che il Santuario dedica alle missioni domenicane in Brasile, due tappe ormai tradizionali e di grande sostegno alle nostre iniziative. Poi a Parma, per un incontro con gli amici della Caritas Children, a Forlì per L incontro con i ragazzi di Spinea un aperitivo solidale organizzato dagli amici dell Associazione Formeninos e a Aquileia (UD), presso la scuola materna Pimpa, che si ricorda sempre di noi, a Lugano e Carabbia, in Svizzera presso il convento dei Domenicani e gli amici di Abaetè Svizzera. Ancora una tappa ad Agognate (NO) e una a Bologna dove le locali Fraternite laiche domenicane seguono da tempo i nostri progetti e ci sostengono. Infine abbiamo avuto due incontri con nuovi gruppi: alla parrocchia dei Santi Vito e Modesto a Spinea (VE), con i ragazzi delle scuole superiori ai quali i loro educatori avevano proposto questa esperienza e pur non essendo affatto informati su questi progetti formativi per i bambini e ragazzi brasiliani si sono mostrati molto interessati. L altro incontro nuovo è stato con la scuola primaria G. Allegri di Tagì di Sopra (PD). Erano presenti, oltre ai bambini e gli insegnanti anche un gruppo di genitori che già avevano raccolto delle offerte. I bambini erano ben preparati, i loro insegnanti gli avevano già parlato della Colonia Venezia e quindi hanno ascoltato frei Mariano con interesse e hanno visto con piacere un breve filmato in cui i bambini della Colonia si presentano. Questi incontri sono molto importanti perché si riesce a far conoscere, oltre alle attività e agli scopi della Colonia Venezia e Scuola Esperança, anche la situazione del Brasile, paese ricco ed emergente ma ancora con una distribuzione fortemente iniqua dei suoi beni. Ma sono una grande ricchezza anche per noi. Grazie, frei Mariano, e arrivederci al prossimo anno! Anna Maria e Giovanni Gabrieli

7 Assemblea annuale dell Associazione Il 24 marzo 2015 si è tenuta in Venezia, presso il patronato della parrocchia di San Giacomo dall Orio, messo gentilmente a disposizione dal Parroco don Paolo Ferrazzo, l Assemblea ordinaria annuale della nostra Associazione come previsto dallo Statuto con il seguente ordine del giorno: - Relazione della Presidente - Discussione e approvazione del bilancio consuntivo Discussione e approvazione del bilancio preventivo Rinnovo delle cariche sociali - Programmazione attività del Varie ed eventuali Nella sua relazione all Assemblea la Presidente ha sottolineato come anche l anno 2014 abbia risentito della crisi economica nazionale che ha generato inevitabili ripercussioni negative anche nel settore della solidarietà e del no profit. Nonostante questo la nostra Associazione è riuscita ugualmente a inviare in Brasile, grazie alla solidarietà e generosità dei suoi tanti amici e sostenitori, quanto necessario al sostegno di Colonia Venezia e delle altre strutture fondate da padre Giorgio. Una più contenuta contribuzione da parte di singoli sostenitori è stata compensata da una intensificazione del numero dei contatti e delle iniziative che hanno determinato una raccolta di fondi nel corso del 2014 leggermente superiore a quanto raccolto nel 2013 e il migliore tasso di cambio registrato nel corso dell anno hanno garantito al CEPE quanto necessario per chiudere il suo bilancio in leggero attivo. L Assemblea ha rivolto un vivo ringraziamento a frei Mariano Foralosso che, sia in Italia come in Brasile ha intensamente collaborato al raggiungimento di questi obbiettivi. Sono stati esaminati e approvati il bilancio consuntivo del 2014 e preventivo 2015 e poi discussi e definiti i programmi per il Per quanto riguarda le cariche sociali, nonostante la ricerca di nuove e più giovani candidature, l assemblea ha confermato all unanimità per il prossimo triennio il Comitato Esecutivo uscente, nelle persone di: Anna Maria Maresca Gabrieli, Piergiorgio Ferro, Luigino Busana, Massimo Battaggia, Andrea Ferro. Il dott. Nicola Funari è stato confermato nella carica di Revisore dei Conti. Le difficoltà sopra citate hanno comportato un ancora più intensa e organizzata rete di contatti e di iniziative con amici e BILANCIO DELL ASSOCIAZIONE: SINTESI DELL ANNO 2014 gruppi presenti in numerose città italiane determinando anche nuove adozioni a distanza che l Associazione promuove e realizza tramite la Caritas Children Onlus di Parma, con cui si realizza una sempre più intensa collaborazione. Per il prossimo anno le previsioni delle entrate sono sempre molto condizionate dalla situazione economica del nostro Paese e quindi i Soci dell Associazione si impegneranno sempre di più per allargare la rete di solidarietà con contatti e incontri anche con nuovi gruppi e persone. Particolare impegno dovrà essere realizzato per incentivare la destinazione del 5 x mille alla nostra Associazione. In chiusura dei lavori l assemblea ha espresso un vivo ringraziamento a quanti, sia singoli, che comunità, che gruppi, hanno aiutato con le loro offerte a far fronte alle necessità del CEPE per la gestione dei Centri di Accoglienza Colonia Venezia I e Colonia Venezia II di Peruibe e Scuola Esperanza di San Paolo che danno assistenza, supporto e formazione a tanti ragazzi che vivono in situazioni di difficoltà. La relazione della Presidente, il verbale, dell Assemblea e più dettagliate informazioni sul bilancio sono visibili sul sito internet della nostra Associazione: 7

8 SOSTENETECI CON IL CINQUE PER MILLE Anche quest anno nella dichiarazione dei redditi si può destinare il 5x1000 dell imposta a una Onlus, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale, come è la nostra Associazione. Nel 2014 abbiamo ricevuto dallo Stato ,17 Euro grazie a 254 sostenitori che ci hanno indicato nella dichiarazione relativa ai redditi Vi chiediamo quindi di segnalare anche quest anno, con le modalità esposte qui a lato, la nostra Associazione nella dichiarazione dei redditi, in modo da ottenere, senza alcun altro onere da parte vostra, questo importante aiuto dallo Stato per il sostegno di Colonia Venezia I e Colonia Venezia II in Peruibe. Queste strutture, fondate da Padre Giorgio Callegari e drammaticamente necessarie per giovani in condizioni di grave disagio formativo e sociale, sono operative e funzionanti anche dopo la sua morte ma dobbiamo sostenerle economicamente per portare avanti il suo sogno. COLONIA VENEZIA I E COLONIA VENEZIA II OFFRONO QUOTIDIANAMENTE A OLTRE 350 BAMBINI ACCOGLIENZA E PROTEZIONE, ALIMENTAZIONE, AIUTO SCOLASTICO, ATTIVITA SPORTIVE E RICREATIVE, EDUCAZIONE MORALE E CIVI- CA, CORSI PROFESSIONALI. COME SOSTENERE QUESTE INIZIATIVE: l Offerta libera per il sostegno a distanza dei due centri l 40 per un mese di alimentazione di un bambino l 20 per materiale didattico Conto corrente postale: N C/c bancario: Banca Nazionale del Lavoro, Venezia IBAN: IT80P SWIFT BIC: BNLIITRR entrambi intestati a ASSOCIAZIONE ONLUS AMICI DELLA COLONIA VENEZIA. Per chi preferisce l adozione a distanza di un bambino può rivolgersi alla nostra associazione o direttamente alla: CARITAS CHILDREN ONLUS, Piazza Duomo Parma, tel. 0521/235928, Per sostenere il Progetto Zainetto Didattico : ASSOCIAZIONE ABAETÈ, Via San Primo Milano, tel. O2/799509, IL NOSTRO SITO INTERNET: LA NOSTRA MAIL: Inaugurazione della mostra a Venezia 8 Le norme fiscali italiane consentono di detrarre dai redditi i contributi e le donazioni a favore delle ONLUS (art.13 del D.Lgs N 460) e delle ONG (art.30 della Legge N 49, ed inoltre art.14 del D.Lgs N 35) La ricevuta va conservata. AVVISO: Questo Informativo viene inviato alle persone conosciute dall Associazione, a quanti hanno partecipato alle varie attività o sono stati segnalati come interessati. Ai sensi del D.Lgs 196/2003 i dati personali raccolti sono utilizzati esclusivamente per la trasmissione di notizie relative all attività dell Associazione e ai suoi progetti di solidarietà. L Associazione Amici della Colonia Venezia è titolare del loro trattamento. Chi non desidera più ricevere questo Informativo può inviare una a o scrivere all indirizzo dell Associazione, Santa Croce 1430, Venezia. Editore e Redazione: Associazione ON- LUS Amici della Colonia Venezia di Peruibe, Santa Croce 1430, Venezia - tel. e fax , Direttore Responsabile: Giovanni Battista Bianchini Stampa: Stab. Grafico F.lli Pietrobon Srl Castello 3080/a Venezia Autorizzazione Tribunale di Venezia n 1507 del Data di pubblicazione Hanno collaborato alla Redazione di questo numero: Frei M. Foralosso, A. Maresca, G. Gabrieli, A., F., M. Roveda,, A. Ferro, Progetto grafico: V. Gottipavero

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

Brasile chiama Italia

Brasile chiama Italia Brasile chiama Italia Brasile, Rio de Janeiro Nova Iguaçu favela Miguel Couto: noi siamo qui! Prima... durante... e dopo! Espaço Progredir Espaço Progredir (Spazio della crescita, del progresso) è stato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 1 1 Buone Feste da S O M M A R I O In Prima 1 Luci in sala 2 Eventi 3 Lavelli 4 Tre mesi fa è stata ripresa l attività laboratoriale del giornalino

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Le attività che l associazione svolge sono:

Le attività che l associazione svolge sono: chi siamo La casa dei bambini è un associazione di promozione sociale senza scopo di lucro fondata a Montalcino da genitori, educatori e altre persone sensibili al tema, spinte dalla convinzione che la

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA

Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA Visita del Dr. Simi Deputato nella tua scuola Inter di Milano Prova Enlace Colazione per Giorni Migliori Opera Teatrale di Fondazione ALPURA Testimonianza dei benefattori Giorno dei Morti Bazare Natalizio

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI:

1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: 1044 PIAZZE PER I 40 ANNI DELLA LEGGE 1044 SUI NIDI PENSIERI DEI NOSTRI GENITORI: L Asilo nido è un servizio essenziale per noi genitori lavoratori, sarebbe impossibile concepire l assenza di un servizio

Dettagli

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri sforzi?...abbiamo il coraggio di verificare quello che stiamo facendo

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010

RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 RELAZIONE ALLEGATA AL BILANCIO 2010 L Associazione Cuore d Africa nasce nel settembre 2008. Si occupa di fornire sostegno ed istruzione a bambini e ragazzi con gravi problemi economici e familiari, attraverso

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

MI FUTURO..REVOLUCION 02/16 Marzo 2015

MI FUTURO..REVOLUCION 02/16 Marzo 2015 VIAGGIO DI CONOSCENZA A CUBA PER I GIOVANI: MI FUTURO..REVOLUCION 02/16 Marzo 2015 COORDINAMENTO CIRCOLI DELLA LOMBARDIA Il Coordinamento regionale della Lombardia organizza un viaggio creato per i giovani

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi

Estate. 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Estate 2012 Le proposte degli Oratori del Centro Storico di Brescia per bambini e ragazzi Oratorio sant Afra Passpartù 11-29 giugno vicolo dell Ortaglia, 6 25121 - Brescia 030 3750299-335 233737 oratoriosantafra@gmail.com

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi

Introduzione. A chi è destinato il programma? Obiettivi Introduzione Tina e Toni è un programma di prevenzione globale destinato alle strutture che accolgono bambini dai 4 ai 6 anni, come le scuole dell infanzia, le strutture d accoglienza e i centri che organizzano

Dettagli

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc.

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013 La presente relazione, predisposta ai sensi dell art. 8 dello Statuto ha lo scopo di informare gli aderenti delle attività poste in essere dall

Dettagli

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica

ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'azione Cattolica Carissimi Genitori, il nuovo Anno Catechistico segna

Dettagli

PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO

PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO COMUNE DI SERRAVALLE PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA PROGETTO DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO IL MELOGRANO Premessa La progettazione di un centro socio educativo sul territorio di Serravalle P.se nasce dall

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA DIREZIONE DIDATTICA DI CASTEL MAGGIORE PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA PREMESSA Nelle Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati delle Attività Educative nella Scuola dell Infanzia

Dettagli

COMUNE di VILLA DEL CONTE. Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione. in collaborazione con. Anno Scolastico 2015-2016

COMUNE di VILLA DEL CONTE. Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione. in collaborazione con. Anno Scolastico 2015-2016 COMUNE di VILLA DEL CONTE Assessorato alle Politiche Sociali Assessorato all Istruzione in collaborazione con Invita tutti i bambini delle SCUOLE ELEMENTARI di Villa del Conte e di Abbazia Pisani ed i

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO

PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO PER BAMBINI SENZA CONFINI DIOMIRA CAMP 2014 PALESTINA-AREZZO 15-22 Giugno 2014 Parrocchia SS. Pietro e Paolo Località CAMPOLUCI - AREZZO (Italy) Cari amici, anche quest anno, con molta gioia vi aspettiamo

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

Prot. n.253/circ.31 A/14 Roma, 04 giugno 2014

Prot. n.253/circ.31 A/14 Roma, 04 giugno 2014 Prot. n.253/circ.31 A/14 Roma, 04 giugno 2014 Ai Consiglieri e Ministri Regionali OFS Ai Consiglieri e Presidenti Regionali Gi.Fra Ai componenti commissioni Nazionali settore EPM Ai M.R. Padri Assistenti

Dettagli

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato)

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato) Ecco una idea di valore per i REGALI DI NATALE Natale: solito problema del pensierino! Fortunatamente ormai ognuno di noi ha quasi tutto, quindi regalare qualcosa significa regalare il superfluo o l inutile.

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

informa giugno 15 n. 1 I

informa giugno 15 n. 1 I DUE SGUARDI: UN AFRICA Mostra fotografica - Trento, piazza Fiera - 30 maggio - 2 giugno 2015 informa A febbraio 2012 noi studenti e studentesse trentine abbiamo potuto conoscere la realtà ugandese in un

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo. SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.org LA NOSTRA STORIA 2002 Prende vita l associazione UNA GOCCIA PER IL

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Aiuta un bambino a crescere. Farà bene anche al bambino che c è in te.

Aiuta un bambino a crescere. Farà bene anche al bambino che c è in te. Aiuta un bambino a crescere. Farà bene anche al bambino che c è in te. Nel Sud del mondo in una situazione di povertá e di emarginazione a molti bambini sono negati i diritti fondamentali alla vita, alla

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014

ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 ORATORIO FERIALE ESTIVO 2014 Dall 11 giugno al 18 luglio Oratori Sacro Cuore/Maria Immacolata/S. Giovanni XXIII Piano terra vieni a stare in mezzo a noi con quella gioia di chi sa per sempre amare i figli

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

Asilo Infantile di Vespolate Scuola dell Infanzia Ai caduti (Sozzago) Scuola Materna Chiara Beldì (Romentino)

Asilo Infantile di Vespolate Scuola dell Infanzia Ai caduti (Sozzago) Scuola Materna Chiara Beldì (Romentino) Asilo Infantile di Vespolate Scuola dell Infanzia Ai caduti (Sozzago) Scuola Materna Chiara Beldì (Romentino) Il progetto L ABC della solidarietà la parabola del Buon Samaritano nasce dalla collaborazione

Dettagli

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune

Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune Nel corso del corrente anno scolastico, gli insegnanti e gli alunni dei plessi del nostro Istituto Comprensivo si sono attivati per realizzare alcune iniziative di concreta solidarietà. Il progetto intende

Dettagli

DIALOGHI SULL EDUCAZIONE

DIALOGHI SULL EDUCAZIONE Anno scolastico 2015-2016 DIALOGHI SULL EDUCAZIONE Opportunità formative rivolte ad un pubblico di lingua italiana L esperienza educativa dei Nidi e delle Scuole dell infanzia del Comune di Reggio Emilia

Dettagli

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE

KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE KOLON KANDYA ITALIA ONLUS Via Milani 6/a - 20133 Milano kolonkandya@kolonkandya.com www.kkitaliaonlus.org KOLON KANDYA ITALIA ONLUS RELAZIONE MISSIONE BURKINA FASO, 18 OTTOBRE 15 DICEMBRE 2012 KK ITALIA

Dettagli

EDUCARE ALLA SESSUALITA E ALL AFFETTIVITA

EDUCARE ALLA SESSUALITA E ALL AFFETTIVITA EDUCARE ALLA SESSUALITA E ALL AFFETTIVITA Accompagnare i nostri figli nel cammino dell amore di Rosangela Carù QUALE EDUCAZIONE IN FAMIGLIA? Adolescenti Genitori- Educatori Educazione 1. CHI E L ADOLESCENTE?

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi

UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi UN ESTATE CON GLI INDIANI Un libro di Alda Maria Lusuardi Edizioni Disegni: Maria Elisa Cavandoli Copertina: Fabiano Fedi contributi alla seconda edizione: Fabrizio Carletti I edizione: 1998 ed. Creativ,

Dettagli

Bilancio al 31.12.2006

Bilancio al 31.12.2006 TI DO UNA MANO ONLUS Via Manzoni 11 20052 MONZA Bilancio al 31.12.2006 Premessa generale Non essendoci precise disposizioni in materia di rendicontazione per ONLUS come la nostra, si ritiene di dare un

Dettagli

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio

20 ottobre 2015. Nell attesa di incontrarci, vi salutiamo cordialmente. don Emanuele e i catechisti del primo annuncio 20 ottobre 2015 Carissimi genitori, desideriamo raggiungere i papà e le mamme di tutti i bambini che da quest anno muovono i loro primi passi nel percorso di completamento dell Iniziazione Cristiana. Una

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE

SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE SCUOLA DELL INFANZIA SANTA LUCIA - ISTITUTO COMPRENSIVO «GABRIELE ROSSETTI» IN COLLABORAZIONE CON LA CLASSE 4 C DEL LICEO DELLE SCIENZE UMANE «PANTINI PUDENTE» VASTO (CH) IL MAGGIO DEI LIBRI nella SCUOLA

Dettagli

Scrivere è una parola!

Scrivere è una parola! Scrivere è una parola! Seminario di scrittura condotto da Luca Chieregato Venerdì 15, Sabato 16, Domenica 17 Maggio 2015 Scrivere. Scrivere una parola, metterla sulla pagina, lasciarla respirare. Guardare

Dettagli

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B.

Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. Adolescenza e disabilità: una bella avventura è possibile! Essere bambini o ragazzi speciali significa riuscire a fare tante cose lo stesso ma in modo diverso A. B. AIAS Bologna onlus esprime un caloroso

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

Bilancio 2006 dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS

Bilancio 2006 dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS dell Associazione di Volontariato Casa di Zaccheo ONLUS Elenco dei Soci aggiornato al 15 marzo 2007...2 Cariche sociali al 15 marzo 2007...2 Consenso al trattamento dei dati personali...2 Lettera ai Soci...3

Dettagli

NEWS IN EVIDENZA. Tutti invitati all incontro aperto a genitori e famiglie Venerdì 20 Novembre alle 17,45

NEWS IN EVIDENZA. Tutti invitati all incontro aperto a genitori e famiglie Venerdì 20 Novembre alle 17,45 Newsletter alisolidali onlus N. 8/2015 del 12 Novembre 2015 NEWS IN EVIDENZA Tutti invitati all incontro aperto a genitori e famiglie Venerdì 20 Novembre alle 17,45 INDICE RIPRESE LE ATTIVITA E I TAVOLI

Dettagli

Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto

Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto educativo nel quale l'apprendimento si accorda all'essere e

Dettagli

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015:

ISCRIZIONE AL CATECHISMO 2014/2015: COMUNITÀ PASTORALE MARIA MADRE DELLA SPERANZA, SAMARATE Incontro con i genitori all inizio dell anno oratoriano 2014/2015 Carissimi genitori, all inizio di questo nuovo anno ci lasciamo guidare dalle parole

Dettagli

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato)

Riceverà una nostra lettera personalizzata e redatta più o meno così (il testo può essere concordato) Ecco una idea di valore per i REGALI DI NATALE Natale: solito problema del pensierino! Fortunatamente ormai ognuno di noi ha quasi tutto, quindi regalare qualcosa significa regalare il superfluo o l inutile.

Dettagli

Sostegno a Distanza in Kosovo

Sostegno a Distanza in Kosovo Agjensioni për shërbime social-edukative OJQ SHPRESA E JETËS Agency for social-educative service NGO THE HOPE OF LIFE Sostegno a Distanza in Kosovo Relazione annuale 2011 Cari Sostenitori sono felice che

Dettagli

BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI

BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI Newsletter alisolidali onlus N. 9/2014 del 19 DICEMBRE 2014 NEWS IN EVIDENZA QUANTA GENTE AL MERCATINO DI NATALE BUON NATALE! E FELICE 2015 A TUTTI I SOSTENITORI SOCI E VOLONTARI DI ALISOLIDALI! ANCORA

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno

CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega. 5. Aiuta a compilare le schede di sostegno CINQUE PASSI: per organizzare Compassion Sunday 1. Prega Chiedi a Dio di guidarti in ogni aspetto della preparazione di Compassion Sunday. 2. Condividi il tuo cuore Raccontare la tua esperienza di sostenitore

Dettagli

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI

CAMPAGNA RACCOGLI 3 4 ADOZIONI COMUNITÀ DI VITA CRISTIANA ITALIANA (CVX ITALIA) L E G A M I S S I O N A R I A S T U D E NT I (L M S) Via di San Saba, 17-00153 Roma Tel. 06.64.58.01.47 - Fax 06.64.58.01.48 cvxit@gesuiti.it Roma, 22 novembre

Dettagli

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano PROGETTO EDUCATIVO 2008-2011 TERRITORIO La lettura continua di ciò che ci circonda e la ricerca di relazioni significative sul territorio, costituisce un valore per la Comunità Capi del Verona 8. È ormai

Dettagli

LINEE GUIDA del Progetto Spazio Educativo

LINEE GUIDA del Progetto Spazio Educativo LINEE GUIDA del Progetto Spazio Educativo La riflessione del gruppo che si occupa dello Spazio educativo è iniziata con l individuazione delle procedure, che hanno portato a modificare il contesto, e delle

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Programma per i bambini

Programma per i bambini Report finale Progetto Solidarietà a.s. 2014/2015 prima tappa: 25^ Giornata Internazionale dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza - sabato 22 novembre 2014 con il patrocinio morale Programma per

Dettagli

Mission F.A.Q. Missioni estive in Messico. frequently asked questions

Mission F.A.Q. Missioni estive in Messico. frequently asked questions Mission F.A.Q. Missioni estive in Messico frequently asked questions Cosa sono le missioni in Messico di Gioventù e Famiglia Missionaria? Le missioni in Messico sono una esperienza fuori dal comune, un

Dettagli

INDICE APERTO TUTTI I POMERIGGI IL LUOGO DI ACCOGLIENZA DIURNA PER I BAMBINI E RAGAZZI IL 5X1000 UN PREZIOSO SOSTEGNO CHE NON COSTA NULLA

INDICE APERTO TUTTI I POMERIGGI IL LUOGO DI ACCOGLIENZA DIURNA PER I BAMBINI E RAGAZZI IL 5X1000 UN PREZIOSO SOSTEGNO CHE NON COSTA NULLA Newsletter alisolidali onlus N. 4/2015 del 18 Marzo 2015 ALISOLIDALI AL XIV FORUMSAD DI TORINO IL MERCATINO SOLIDALE Sabato e Domenica 21-22 e 28-29 Segnati il nostro Codice fiscale e firma per il 5X1000.

Dettagli

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr

PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco. ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr PARROCCHIA S. Roberto Bellarmino - Taranto - Lettera del Parroco ai Genitori dei ragazzi che frequentano l'iniziazione Cristiana e l'acr - TAPPA MISTAGOGICA (POST-CRESIMA) 1 anno - 2 anno. Testo del Catechismo

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

La nostra idea di bambino...

La nostra idea di bambino... Conservare lo spirito dell infanzia Dentro di sé per tutta la vita Vuol dire conservare la curiosità di conoscere Il piacere di capire La voglia di comunicare (Bruno Munari) CITTÀ DI VERCELLI Settore Politiche

Dettagli

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA)

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA) Programma delle a Pinarella di Cervia (RA) MUSICOPOLI-BIMBART LE VACANZE ARTISTICHE ITALIANE! EMILIA-ROMAGNA/RIVIERA ADRIATICA - Pinarella di Cervia (RA) VACANZE ARTISTICHE di Musicopoli, un mare di fantasia!

Dettagli

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA sez. B FARFALLE Anno scolastico 2012-2013 Insegnante: Bordignon Claudia PERCORSO DIDATTICO (ATTIVITÀ) per bambini di 3,4 e 5 anni PREMESSA La scuola dell infanzia rivolge

Dettagli

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA

REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA REGOLAMENTO SOSTEGNO A DISTANZA Principi, obiettivi e istruzioni IL SOSTEGNO A DISTANZA che cos è Con il termine Sostegno a Distanza si vuole convenzionalmente indicare una forma di solidarietà, oggi molto

Dettagli

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati

Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati 1 Lo Sport come strumento educativo Lo sport per i bambini e ragazzi rappresenta una straordinaria opportunità di crescita. Grazie all attività motoria,

Dettagli

2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE!

2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE! CAMPUS DI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE DIAMOCI UNA MANO PRENDENDOCI PER MANO 2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE! CAMPUS DI VOLONTARIATO DI 2 SETTIMANE È una forma di volontariato che

Dettagli

ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why.

ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why. Napoli 21 giugno 2011 Cari amici, ci eravamo lasciati con la lettera di comunicazione dell ultimo direttivo della Why. Sono trascorsi tre mesi circa, e da allora, sono state regolarmente effettuate le

Dettagli

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO 1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO L ASSOCIAZIONE L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio, è stata costituita da 8 soci fondatori all inizio dell anno

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande

Dagli Appennini alle Ande Dagli Appennini alle Ande Bollettino N 34 Settembre 2010 Leggiamo insieme!... Sulla vita fuori dall hogar L importanza dell impiego La prevalenza del cuore Sulla vita fuori dall hogar Nell ambito del progetto

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

Presentazione 3. Una Panoramica dei Servizi Della Comunità 4. Progetto Borse Lavoro 6

Presentazione 3. Una Panoramica dei Servizi Della Comunità 4. Progetto Borse Lavoro 6 Presentazione 3 Una Panoramica dei Servizi Della Comunità 4 Progetto Borse Lavoro 6 2 Comunità Oklahoma Onlus Milano Buongiorno, Il progetto Borsa Lavoro che vi presentiamo, mira a creare nuove opportunità

Dettagli

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola La Sezione AIA di Paola è lieta di presentarvi il II Memorial Andrea & Gianluca torneo di Calcio a 11 aperto a tutte le realtà che compongono il mosaico della nostra associazione. La manifestazione si

Dettagli

INTRODUZIONE. motivazioni e finalità

INTRODUZIONE. motivazioni e finalità Un mondo di bellissimi colori: io e l'ambiente. Tanti bambini tutti colorati: io e gli altri. Un bambino dai colori speciali: io e la famiglia. Avvento e Natale. Io e Gesù, una giornata insieme a Gesù.

Dettagli

Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias

Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias Per un. viaggio avventura in Sardegna dalla Provincia di Modena alla Provincia di Carbonia Iglesias La Provincia di Carbonia Iglesias ha offerto il proprio contributo per aiutare le popolazioni colpite

Dettagli

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso.

Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Anna Contardi Ass.Italiana Persone Down www.aipd.it Amicizia, amore, sesso: parliamone adesso. Esperienze di educazione sessuale per adolescenti con disabilità intellettiva Premessa Esisteun diritto alla

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI ESTATE 2016 L ORATORIO ESTIVO IN SANTA BERNARDETTA dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SS. NAZARO E CELSO dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SAN GIOVANNI BONO dalla 1^ alla 3^ Media QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI

Dettagli

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.

SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER. Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo. SAAT SCHOOL STEP AHEAD ALL TOGETHER Un passo avanti tutti insieme! ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO O.N.L.U.S. www.unagocciaperilmondo.org LA NOSTRA STORIA 2002 Prende vita l associazione UNA GOCCIA PER IL

Dettagli