Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione ".ch"

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione ".ch""

Transcript

1 Contratto di registrazione di un nome a dominio con estensione ".ch" Entrata in vigore: 14 febbraio 2013 (versione 4) 1 DEFINIZIONI 2 2 CONCLUSIONE E PARTI INTEGRANTI DEL CONTRATTO DI REGISTRAZIONE DI UN NOME A DOMINIO Oggetto e parti contraenti del presente Contratto di registrazione di un nome a dominio Conclusione del contratto Parti integranti del Contratto di registrazione di un nome a dominio e condizioni normative quadro Diritto di recesso del richiedente / detentore CONTO UTENTE PER LA REGISTRAZIONE E LA GESTIONE DI NOMI A DOMINIO Apertura del conto utente Password Utilizzo del conto utente COMUNICAZIONI Comunicazioni di SWITCH alle persone di contatto Comunicazioni delle persone di contatto a SWITCH AUTORIZZAZIONI AD INOLTRARE RICHIESTE IN BASE AL TIPO DI NOME A DOMINIO Nomi a dominio SWITCHbasic Nomi a dominio SWITCHguard CAMBIAMENTO DEL TIPO DI NOME A DOMINIO 6 7 TRASFERIMENTO PARTNER DEI NOMI A DOMINIO 6 8 PREZZI, FATTURAZIONE E CONDIZIONI DI PAGAMENTO Prezzi Pagamento al momento della registrazione (1 periodo d abbonamento) Pagamento per il 2 periodo d abbonamento e per gli anni successivi Obbligo di pagamento Pagamenti rateali Termini di pagamento Valuta e metodi di pagamento In particolare i pagamenti on line Ritardo e sollecito Conseguenze del ritardo DURATA DEL CONTRATTO 9 10 DISPOSIZIONI FINALI Esecuzione delle modifiche del contratto Pubblicazione e entrata in vigore delle modifiche del contratto Trasferimento di diritti e obblighi contrattuali Clausola di salvaguardia Diritto applicabile e foro Validità del presente contratto Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 1 -

2 1 Definizioni Modifica Richiesta fatta dal detentore direttamente nel suo conto utente e che viene trattata immediatamente se non sono necessarie conferme da parte di altre persone di contatto o di fiducia. Periodo d abbonamento Di norma periodo della durata di 12 mesi che inizia il giorno della registrazione oppure ogni successivo periodo di 12 mesi durante il quale il nome a dominio è registrato a nome del detentore. Conto utente Spazio sul sito dove vengono messi a disposizione delle persone di contatto e delle persone di fiducia servizi in relazione alla gestione dei nomi a dominio. Trasferimento partner Passaggio della gestione di un nome a dominio da SWITCH a un partner o viceversa oppure da un partner ad un altro. Codice di trasferimento Codice di sicurezza che permette di effettuare il trasferimento partner di un nome a dominio. User-ID Codice identificazione utente, che una persona di contatto utilizza in relazione al suo conto utente. Persona di fiducia Persona fisica definita dal detentore di un nome a dominio SWITCHguard per approvare le richieste e garantirne il controllo incrociato. Alla persona di fiducia si applicano per analogia le disposizioni valide per le persone di contatto. Sono inoltre applicabili le definizioni contenute nelle Condizioni generali di SWITCH. 2 Conclusione e parti integranti del Contratto di registrazione di un nome a dominio 2.1 Oggetto e parti contraenti del presente Contratto di registrazione di un nome a dominio L oggetto del presente contratto è la registrazione, la gestione e l utilizzo di un nome a dominio. Un nome a dominio richiesto viene registrato se sono rispettate le condizioni di registrazione contenute nelle CG di SWITCH. Successivamente, SWITCH inserisce il nome a dominio nel suo database e nel servizio Whois. L utilizzo di un nome a dominio è permesso non appena il pagamento effettuato per il nome a dominio in questione viene contabilizzato da SWITCH e se sono soddisfatte le condizioni d utilizzo contenute nelle CG. SWITCH inserisce inoltre il nome a dominio e le necessarie informazioni supplementari nel zone file. Il presente contratto di registrazione di un nome a dominio è concluso tra SWITCH - Teleinformatikdienste für Lehre und Forschung, Werdstrasse 2, Casella postale, 8021 Zurigo (qui di seguito denominata SWITCH) e il detentore per la registrazione e la gestione di un nome a dominio con estensione ".ch". Il nome a dominio non attribuisce per sé alcun diritto, ma solo una pretesa all adempimento in base al presente contratto. Il detentore di un nome a dominio può essere una persona fisica o giuridica oppure una società in nome collettivo o in accomandita. 2.2 Conclusione del contratto Quando il richiedente inoltra una richiesta di registrazione di un nome a dominio oppure di trasferimento di tale nome a dominio da un partner a SWITCH oppure di apertura di un conto Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 2 -

3 utente presso SWITCH, riconosce la validità delle condizioni del presente Contratto di registrazione di un nome a dominio e delle altre parti integranti del contratto conformemente al punto 2.3. Il contratto di registrazione e di gestione del nome a dominio per il quale è stata richiesta la registrazione o il trasferimento partner ha tuttavia effetto solo dopo che SWITCH ha confermato al detentore l avvenuta registrazione o l avvenuto trasferimento partner del nome a dominio richiesto. 2.3 Parti integranti del Contratto di registrazione di un nome a dominio e condizioni normative quadro Le seguenti condizioni sono parte integrante del Contratto di registrazione di un nome a dominio: a) la versione in vigore delle Condizioni generali (CG) di SWITCH per la registrazione e la gestione di nomi a dominio con estensioni.ch e.li, inclusi i relativi allegati, b) i prezzi in vigore praticati da SWITCH per i nomi a dominio, c) le regole in vigore fissate da SWITCH per l utilizzo del servizio Whois, d) la versione in vigore del Regolamento sul procedimento di composizione delle controversie. Inoltre, per i nomi a dominio con estensione ".ch" sono applicabili le seguenti disposizioni legali della legislazione svizzera: a) legge federale del 30 aprile 1997 sulle telecomunicazioni (LTC, RS ), b) ordinanza del 6 ottobre 1997 concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni (ORAT, RS ), c) prescrizioni tecniche e amministrative dell UFCOM relative all attribuzione e alla gestione di nomi di dominio di secondo livello che dipendono dal dominio ".ch" (PTA, RS /2.13), d) legge federale del 19 giugno 1992 sulla protezione dei dati (LPD, RS 235.1) e relativa ordinanza del 14 giugno 1993 (OLPD, RS ). Sono applicabili unicamente le CG di SWITCH. Altre CG, come ad esempio quelle del richiedente e/o del detentore non sono parte integrante del contratto, a meno che SWITCH le abbia espressamente accettate per iscritto. 2.4 Diritto di recesso del richiedente / detentore Dopo l entrata in vigore del contratto con SWITCH conformemente al punto 2.2, se il detentore ha registrato il nome a dominio per uso privato e non per uso professionale o per altri scopi commerciali può rinunciare gratuitamente al nome a dominio entro 14 giorni attraverso il conto utente, ossia cancellare il nome a dominio e dunque recedere dal contratto. Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 3 -

4 3 Conto utente per la registrazione e la gestione di nomi a dominio 3.1 Apertura del conto utente Tutte le persone di contatto e persone di fiducia indicate come tali per un nome a dominio necessitano di un conto utente che può essere aperto sul sito Attraverso il conto utente possono essere registrati e gestiti i nomi a dominio ossia possono essere inoltrate le corrispondenti domande. Le indicazioni concernenti la persona di contatto o di fiducia che figurano nel conto utente devono sempre essere esatte. All apertura di un conto utente, la persona di contatto o di fiducia riceve un user-id. SWITCH può raggruppare più conti utente appartenenti a una singola persona di contatto o di fiducia. 3.2 Password Dopo l apertura del conto utente, SWITCH invia una password temporanea tramite il mezzo di comunicazione indicato dalla persona di contatto o di fiducia per le comunicazioni confidenziali. La persona di contatto o di fiducia deve immediatamente sostituire la password temporanea con una nuova di sua scelta. La password non può essere banale, deve contenere il numero minimo di caratteri fissato da SWITCH e, se possibile, deve essere composta da una combinazione di numeri, lettere e caratteri speciali. La persona di contatto o di fiducia è responsabile dalla conservazione scrupolosa della password. La persona di contatto o di fiducia è responsabile degli eventuali abusi della password. La persona di contatto e in particolare il detentore non possono esigere che SWITCH assuma alcuna responsabilità se, non avendo conservato o utilizzato con la debita cura la password oppure avendola comunicata in altro modo o resa accessibile a terzi, sono state effettuate modifiche non autorizzate o sono state inoltrate richieste non autorizzate, che SWITCH ha eseguito, in particolare se il nome a dominio è stato trasferito a un altro detentore, è stato cancellato o revocato oppure se le assegnazioni di name server sono state cancellate o modificate. 3.3 Utilizzo del conto utente Le persone di contatto e le persone di fiducia possono consultare e rielaborare in ogni momento i loro dettagli di contatto che figurano nel modulo di registrazione di SWITCH. Attraverso il conto utente possono anche essere inoltrate richieste di elaborazione dei dettagli di contatto nei conti utente delle altre persone di contatto/di fiducia. Tali richieste necessitano della conferma da parte del titolare del conto utente. In assenza di tale conferma, la richiesta non viene trattata. Di norma SWITCH tratta la richiesta entro 10 giorni lavorativi a decorrere dalla data in cui il titolare del conto utente ha fornito la conferma. Il titolare del conto utente viene informato dell inoltro di tali richieste. Non può essere modificato il nome corrispondente all user-id della persona fisica o giuridica. Oltre ad elaborare i dettagli di contatto, il conto utente serve anche a effettuare altre modifiche e richieste concernenti la gestione dei nomi a dominio. I dettagli in merito sono contenuti nelle CG e nel presente contratto, in particolare ai punti 5.1 e Comunicazioni 4.1 Comunicazioni di SWITCH alle persone di contatto In linea di principio, SWITCH è libera di scegliere i mezzi di comunicazione. L invio della password e del codice di trasferimento avviene attraverso il mezzo di comunicazione scelto Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 4 -

5 dalla persona di contatto per le informazioni confidenziali, a meno che questo mezzo di comunicazione non funzioni (più) o non sia più supportato da SWITCH. 4.2 Comunicazioni delle persone di contatto a SWITCH Le richieste e le modifiche possono essere inoltrate esclusivamente attraverso il conto utente sul sito SWITCH non è tenuta a prendere in considerazione richieste o modifiche inoltrate in altro modo. 5 Autorizzazioni ad inoltrare richieste in base al tipo di nome a dominio 5.1 Nomi a dominio SWITCHbasic Per i nomi a dominio SWITCHbasic, solo il detentore può effettuare immediatamente modifiche per la gestione del suo nome a dominio, ad es. trasferire il nome a dominio oppure rinunciarvi. Fatte salve esplicite eccezioni contenute nel presente contratto e nelle CG di SWITCH, le altre persone di contatto o terzi possono solo inoltrare richieste ma non effettuare direttamente modifiche concernenti un nome a dominio. Le richieste fatte da terzi necessitano della conferma del detentore nel suo conto utente entro 10 giorni a decorrere dalla data di ricevimento dell informazione relativa alla richiesta. Il detentore viene informato dell inoltro di tali richieste nel conto utente. Se il detentore non conferma la richiesta entro il termine di cui sopra, la richiesta decade. Il detentore di un nome a dominio è in particolare autorizzato e tenuto ad assegnare al suo nome a dominio i necessari contatti (contatto per la fatturazione e contatto tecnico) e name server oppure sostituirli con altri. Il contatto per la fatturazione o il contatto tecnico possono richiedere lo stralcio dei loro dati, che vengono dunque sostituiti con i dettagli del detentore, senza il consenso del detentore, se dimostrano per iscritto che il loro contratto con il detentore ha preso fine oppure se hanno fornito a SWITCH una dichiarazione di non responsabilità. 5.2 Nomi a dominio SWITCHguard Per effettuare atti amministrativi in relazione a un nome a dominio SWITCHguard è sempre necessario l accordo del detentore del nome a dominio in questione, fatte salve le eccezioni previste dal presente contratto e nelle CG. Inoltre, è sempre necessario l accordo delle persone di fiducia conformemente alle seguenti disposizioni. Per la registrazione effettuata dal richiedente, per il nome a dominio SWITCHguard vanno designati per lo meno una, ma al massimo cinque persone di fiducia. Per ogni persona di fiducia deve dapprima essere aperto un conto utente. Il detentore, le persone di fiducia, le persone di contatto e i terzi possono inoltrare richieste in relazione alla gestione del nome a dominio, ma non effettuare modifiche autonomamente. Una richiesta deve sempre essere confermata dal detentore e dalla maggioranza delle persone di fiducia o dalla metà di esse nei rispettivi conti utente entro 10 giorni dalla ricezione dell informazione relativa alla richiesta. Se entro tale termine non viene fornita una conferma, la richiesta decade. Sottoscrivendo una dichiarazione di non responsabilità con una firma autentica dell autorizzato a firmare conformemente al registro di commercio e presentando una copia di un estratto aggiornato del registro di commercio, il detentore può effettuare tutte le Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 5 -

6 modifiche necessarie senza l accordo della maggioranza delle persone di fiducia. Se lo desidera, il detentore può attribuire ad ogni persona di fiducia una lista di indirizi IP (IP range). Se una persona di fiducia vuole confermare una richiesta, allora SWITCH verifica l indirizzo IP del mittente. Se questo indirizzo non corrisponde al campo fornito dal detentore, la conferma viene negata. I capoversi 2 e 3 del punto 5.1 sono applicabili anche per quanto riguarda i nomi a dominio SWITCHguard. 6 Cambiamento del tipo di nome a dominio Il detentore può modificare in ogni momento il tipo del suo nome a dominio, a patto che il detentore abbia pagato i prezzi dovuti per il tipo iniziale e, nel caso di un cambiamento da SWITCHguard a SWITCHbasic, sia stata accettata la richiesta di cambiamento del tipo di nome a dominio conformemente al punto 5.2. Se il detentore ha già pagato anticipatamente i prezzi per il tipo iniziale per il periodo successivo al cambiamento di tipo, il periodo corrispondente all anticipo (di norma il periodo rimanente del periodo d abbonamento) viene accreditato al nuovo tipo di nome a dominio. 7 Trasferimento partner dei nomi a dominio Il detentore può in ogni momento trasferire il suo nome a dominio da SWITCH a un partner, se i prezzi dovuti sono stati pagati. Il detentore deve inoltre richiedere un codice di trasferimento temporaneo sul sito SWITCH comunica questo codice al detentore conformemente al punto 4.1, a sua volta il detentore lo comunica al partner. Il detentore è tenuto a trattare il codice di trasferimento con la stessa cura con cui tratta le password conformemente al punto 3.2. Con il codice di trasferimento il partner può trasferire da SWITCH a sé stesso i nomi a dominio e dunque ricevere da SWITCH il diritto esclusivo di gestire i nomi a dominio. Se la richiesta di trasferimento partner è valida, di norma SWITCH la esegue immediatamente. Con il trasferimento partner prende fine il contratto tra il detentore e SWITCH. Il detentore perde le caratteristiche proprie del tipo di nome a dominio in questione, in particolare non può più gestire il suo nome a dominio mediante il suo conto utente presso SWITCH. Il detentore è tenuto a pagare interamente le eventuali fatture non ancora pagate o i prezzi dovuti fino alla data di fine contratto. Se il detentore ha già pagato anticipatamente i prezzi per il nome a dominio per il periodo successivo al trasferimento partner, al partner viene accreditato il periodo corrispondente all anticipo (di norma il periodo rimanente del periodo d abbonamento). Se il detentore trasferisce il nome a dominio da un partner a SWITCH, riceve un nome a dominio SWITCHbasic. Se il partner ha già pagato anticipatamente i prezzi per il periodo successivo al trasferimento partner, al detentore viene accreditato il periodo corrispondente all anticipo (di norma il periodo rimanente del periodo d abbonamento per il quale il partner ha effettuato la registrazione). I nomi a dominio la cui sicurezza è garantita mediante DNSSEC possono essere trasferiti solo a un partner che offre la gestione di tali nomi a dominio. Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 6 -

7 8 Prezzi, fatturazione e condizioni di pagamento 8.1 Prezzi I prezzi in vigore in franchi svizzeri possono essere consultati sul sito Per i detentori con sede/domicilio in Svizzera vigono prezzi incluse eventuali imposte sul valore aggiunto, per i detentori con sede/domicilio all estero i prezzi sono senza imposta sul valore aggiunto. Per i contatti per la fatturazione e i detentori con sede/domicilio all estero vigono le seguenti norme: l importo della fattura va pagato per intero senza alcuna deduzione anche se il diritto fiscale straniero prevede la ritenuta di un imposta alla fonte dall importo della fattura (imposta anticipata). Spetta al detentore e/o al contatto per la fatturazione chiarire se vige l obbligo di ritenere di un imposta alla fonte. Qualora vigesse un obbligo di questo tipo, SWITCH non fornirà alcuna collaborazione per un eventuale esonero dall obbligo di deduzione e/o un rimborso delle imposte alla fonte ritenute. SWITCH può far dipendere l utilizzo, il trasferimento, il trasferimento partner o la proroga del periodo d abbonamento dall avvenuto pagamento dei prezzi. L iscrizione nel zone file avviene di norma entro 24 ore dall elaborazione da parte di SWITCH del pagamento pervenuto. I prezzi coprono tra l altro i costi per un numero illimitato di richieste e di modifiche durante il periodo d abbonamento. SWITCH si riserva il diritto di effettuare determinate modifiche o fornire prestazioni supplementari a pagamento. I prezzi vanno interamente versati per ogni periodo d abbonamento iniziato, durante il quale un nome a dominio è registrato. Non sono rimborsate pro rata al detentore iniziale le tariffe per i nomi a dominio trasferiti, cancellati oppure revocati prima della fine del periodo d abbonamento in corso. Le tariffe non sono adattate pro rata neppure se SWITCH modifica i suoi prezzi, a meno che lo sanciscano particolari esigenze legali. Se il detentore iniziale ha già pagato anticipatamente i prezzi per i nomi a dominio per il periodo successivo al trasferimento, al nuovo detentore viene accreditato il periodo corrispondente all anticipo (di norma il periodo rimanente del periodo d abbonamento), ossia il nuovo detentore è tenuto a pagare a SWITCH i prezzi per i nomi a dominio trasferiti solo a partire dallo scadere del periodo accreditato. Se un nome a dominio cancellato si trova nel periodo transitorio, in caso di una nuova registrazione per il vecchio detentore vanno pagati i prezzi di una nuova iscrizione. 8.2 Pagamento al momento della registrazione (1 periodo d abbonamento) Il cliente può effettuare pagamenti on line sul sito o un bonifico bancario utilizzando i dati di pagamento disponibili on line oppure richiedere a SWITCH una fattura. SWITCH può in ogni momento limitare o sviluppare determinati metodi di pagamento on line. 8.3 Pagamento per il 2 periodo d abbonamento e per gli anni successivi Di norma 45 giorni prima della fine dell abbonamento, SWITCH invia al detentore e al contatto per la fatturazione un preavviso in cui sono menzionati i nomi a dominio per i quali va pagata la tassa e la durata dell abbonamento. Il detentore o il contatto per la fatturazione possono pagare on line gli importi non ancora saldati. Se questo non avviene, il contatto per la fatturazione riceve una fattura di norma 30 giorni prima della fine del periodo d abbonamento in corso. Se il detentore e/o il contatto per la fatturazione non ricevono Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 7 -

8 alcuna fattura 20 giorni prima della fine del periodo d abbonamento, sono tenuti ad informarsi presso SWITCH in merito alla fatturazione. 8.4 Obbligo di pagamento Il detentore del nome a dominio assume interamente nei confronti di SWITCH l obbligo di pagare i prezzi fatturati. La nomina di una persona terza quale contatto per la fatturazione costituisce un accordo sull indirizzo della fatturazione e non trasferisce al contatto per la fatturazione l obbligo del detentore di pagare i dovuti prezzi a SWITCH. Se il detentore rinuncia al suo nome a dominio almeno 30 giorni prima dell inizio del nuovo periodo d abbonamento ( termine di disdetta ), non è più tenuto a pagare i prezzi per il periodo d abbonamento successivo. 8.5 Pagamenti rateali Se non vengono pagate le rate dei prezzi per un nome a dominio si applicano i punti 8.9 e Se vi sono più fatture non pagate dello stesso detentore, di norma SWITCH accredita il pagamento alla fattura più vecchia, a meno che il pagamento non riguardi chiaramente una determinata fattura o un determinato nome a dominio. 8.6 Termini di pagamento Se si opta per il pagamento on line, i prezzi devono essere pagati immediatamente, se viene scelta la fatturazione essi devono essere pagati entro 30 giorni a decorrere dalla data di fatturazione. SWITCH è autorizzata a compensare gli importi che fattura con eventuali pagamenti anticipati o garanzie già versate. 8.7 Valuta e metodi di pagamento Il pagamento è valido esclusivamente se effettuato in franchi svizzeri (CHF). I possibili metodi di pagamento sono elencati al punto 8.2. Non sono autorizzati altri metodi di pagamento (ad es. assegni). Se sceglie il bonifico bancario, il pagante deve assumere tutte le spese. In caso contrario, SWITCH è autorizzata a utilizzare i versamenti innanzitutto per pagare le sue spese; di conseguenza, i prezzi risulteranno solo parzialmente pagati. 8.8 In particolare i pagamenti on line I prezzi possono essere pagati mediante i metodi di pagamento on line messi a disposizione da SWITCH nel conto utente sul sito Se un pagamento on line viene revocato, il pagamento è considerato non effettuato. In questi casi, SWITCH può revocare i nomi a dominio. 8.9 Ritardo e sollecito Se, allo scadere del termine di pagamento ordinario, non è stato effettuato alcun pagamento oppure è stato effettuato solo un pagamento parziale, il detentore è automaticamente in mora. In questo caso il detentore è tenuto a pagare gli interessi di ritardo legali. SWITCH invia almeno un sollecito. Il detentore è tenuto a pagare le spese di sollecito a copertura dei costi e, se del caso, i costi di riscossione comprese le spese giudiziarie e legali. I solleciti e eventuali avvertimenti della possibile revoca imminente sono comunicati al detentore e al contatto per la fatturazione registrato nel database nel momento corrispondente. Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 8 -

9 8.10 Conseguenze del ritardo Se non viene effettuato alcun pagamento completo dei prezzi esigibili entro il termine impartito e conformemente ai metodi di pagamento (inclusi eventuali interessi di ritardo, spese di sollecito, costi di riscossione e altri), il nome a dominio è revocato. 9 Durata del contratto Il presente Contratto di registrazione di un nome a dominio è concluso per un periodo indeterminato. Prende fine con il trasferimento del nome a dominio a un altro detentore, con il trasferimento del nome a dominio a un partner oppure con la cancellazione del nome a dominio mediante rinuncia o revoca. Il detentore è tenuto a pagare interamente le eventuali fatture non ancora pagate al momento della fine del contratto e i prezzi dovuti fino alla data di fine contratto. 10 Disposizioni finali 10.1 Esecuzione delle modifiche del contratto SWITCH è in ogni momento autorizzata a modificare il presente Contratto di registrazione di un nome a dominio e le sue parti integranti. Se il detentore non è d accordo con le nuove disposizioni o con le disposizioni modificate ha la possibilità di rinunciare al suo nome a dominio fino all'ultimo giorno prima dell entrata in vigore delle nuove disposizioni; in caso contrario, le disposizioni modificate diventano valide per il detentore. Rimane invariato l obbligo del detentore di pagare gli eventuali prezzi per il periodo d abbonamento già iniziato Pubblicazione e entrata in vigore delle modifiche del contratto La modifica del contratto avviene mediante pubblicazione sul sito almeno 30 giorni prima della sua entrata in vigore. È stato convenuto che la pubblicazione è sufficiente per comunicare la modifica. Le modifiche del contratto e le eventuali disposizioni transitorie necessarie entrano in vigore alla data indicata da SWITCH sul sito Le parti integranti del contratto possono essere consultate in ogni momento sul sito Trasferimento di diritti e obblighi contrattuali SWITCH ha il diritto di trasferire, senza l accordo del detentore, il contratto concluso con quest ultimo e i diritti e gli obblighi che da esso derivano all UFCOM o a terzi, i quali assumono i compiti e gli obblighi derivanti dal presente contratto Clausola di salvaguardia Se singole disposizioni del presente contratto, incluse le CG o altre parti integranti del contratto, dovessero cessare parzialmente o interamente di avere effetto, la validità delle altre disposizioni o parte di esse rimane invariata. La disposizione priva d effetto è sostituita da una disposizione che si avvicina il più possibile all obiettivo cui mirava la prima. Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4) - 9 -

10 10.5 Diritto applicabile e foro Per la registrazione e la gestione di nomi a dominio e in particolare per il presente contratto concluso tra SWITCH e il detentore del nome a dominio è applicabile unicamente il diritto materiale svizzero, eccetto la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci. È esclusivamente competente il foro di Zurigo Validità del presente contratto Il presente contratto entra in vigore il 14 febbraio Contratto di registrazione, entrata in vigore 14 febbraio 2013 (versione 4)

Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni

Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni Ordinanza concernente gli elementi d indirizzo nel settore delle telecomunicazioni (ORAT) Modifica del 9 marzo 2007 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 6 ottobre 1997 1 concernente

Dettagli

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa REGOLAMENTO DEI PRESTITI SOCIALI Art. 1 - Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati da soci esclusivamente per il conseguimento dell oggetto sociale con obbligo di rimborso per

Dettagli

Condizioni generali (CG) per la registrazione e la gestione di nomi di dominio con estensione ".ch" e ".li"

Condizioni generali (CG) per la registrazione e la gestione di nomi di dominio con estensione .ch e .li Condizioni generali (CG) per la registrazione e la gestione di nomi di dominio con estensione ".ch" e ".li" Entrata in vigore: 1 gennaio 2015 (Versione 10) 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 3 1.1 Definizioni...

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D )

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Le condizioni generali di CITYBIKE-CARD sono stipulate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD )

CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD ) Le presenti CG CB-CARD si applicano agli utilizzatori delle biciclette di CITYBIKE WIEN,

Dettagli

Contratto. di partecipazione al programma «Generatori di calore mobili» fra. Fondazione

Contratto. di partecipazione al programma «Generatori di calore mobili» fra. Fondazione Contratto di partecipazione al programma «Generatori di calore mobili» fra Fondazione per la protezione del clima e la compensazione di CO2 KliK Freiestrasse 167 8032 Zurigo Fondazione e... Partecipante......

Dettagli

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese ALLEGATO 1 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA tra L Associazione Pistoia Futura Laboratorio per la Programmazione Strategica della Provincia di Pistoia, con sede in Pistoia Piazza San

Dettagli

Condizioni generali e basi contrattuali. 1. Basi contrattuali

Condizioni generali e basi contrattuali. 1. Basi contrattuali Condizioni generali e basi contrattuali 1. Basi contrattuali 1.1. Conclusione e oggetto del contratto Il contratto è concluso quando il mandante accetta per iscritto, mediante firma, l offerta presentata

Dettagli

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO

CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO CONDIZIONI DI FINANZIAMENTO 1. Definizioni Nell ambito delle presenti Condizioni di Finanziamento, ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l iniziale maiuscola, sia al singolare che al

Dettagli

DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE

DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE 1 surprize è un programma bonus sviluppato da Viseca Card Services SA che offre dei vantaggi. Utilizzando la carta di credito o carta PrePaid,

Dettagli

(CE) 172 5.7.2005, 22) 25 2005 10 2008) 1687/2005 14 2005 (GU CE

(CE) 172 5.7.2005, 22) 25 2005 10 2008) 1687/2005 14 2005 (GU CE REGOLAMENTO (CE) N. 2869/95 DELLA COMMISSIONE del 13 dicembre 1995 relativo alle tasse da pagare all Ufficio per l armonizzazione nel mercato interno (Marchi, disegni e modelli) (GU CE n. L 33 del 15.12.1995,

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

Assicurazione cauzione affitto

Assicurazione cauzione affitto Edizione 01/2015 Assicurazione cauzione affitto Informazioni per la clientela ai sensi della LCA e condizioni generali d assicurazione (CGA) Basta una telefonata! Siamo a vostra disposizione. Help Point

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

GUIDA PRATICA. Scopo. Iscrizione nel registro. per l iscrizione nel registro degli intermediari assicurativi. Edizione del 21 febbraio 2014

GUIDA PRATICA. Scopo. Iscrizione nel registro. per l iscrizione nel registro degli intermediari assicurativi. Edizione del 21 febbraio 2014 GUIDA PRATICA per l iscrizione nel registro degli intermediari assicurativi Edizione del 21 febbraio 2014 Scopo La presente guida pratica è uno strumento di lavoro che, senza alcuna pretesa legale, si

Dettagli

Condizioni Generali. Versione del 25.3.2015

Condizioni Generali. Versione del 25.3.2015 CG Versione del 25.3.2015 Contenuto 1 Premesse... 3 2 Servizi e prodotti... 3 2.1 Fatturazione tramite la Cassa dei Medici... 3 2.2 Fatturazione tramite la Cassa dei Medici con controllo dei debitori...

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIATORE DI AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIATORE DI AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIATORE DI AFFARI TRA Mioautista SRLs, con sede legale in Albenga (SV), Via E. D aste, 7 - CAP 17031, iscritta nel Registro delle Imprese di Savona, Codice Fiscale/ Partita IVA 01720910098

Dettagli

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015

MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 MINI MASTER SUGLI APPALTI PUBBLICI ROMA 2015 NOME COGNOME INDIRIZZO CITTA TELEFONO CELL. FAX E-MAIL Codice Fiscale/P.IVA modalità dal vivo ed on line: 600,00 IVA INCLUSA modalità PREMIUM : 915,00 IVA INCLUSA

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO PER IL CREDITO AL CONSUMO -A TASSO FISSO -A TASSO INDICIZZATO (EURIBOR)

MUTUO CHIROGRAFARIO PER IL CREDITO AL CONSUMO -A TASSO FISSO -A TASSO INDICIZZATO (EURIBOR) FOGLIO INFORMATIVO MUTUO CHIROGRAFARIO PER IL CREDITO AL CONSUMO Sezione I Informazioni sulla banca -A TASSO FISSO -A TASSO INDICIZZATO (EURIBOR) Alla data del 01/10/2009 BANCA DI RIPATRANSONE CREDITO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Prestito Chirografario Privati TASSO FISSO

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE. Prestito Chirografario Privati TASSO FISSO Modulo n.mepp26 Agg. n. 002 Data aggiornamento 05.02.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Chirografario Privati TASSO FISSO Accordo 08 agosto 2012 fra Regione Emilia-Romagna sistema bancario

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Condizioni generali di contratto 1 Ambito di applicazione 1. Le presenti Condizioni generali di contratto si applicano a tutti gli ordini effettuati in Europa e in Svizzera tramite lo shop online sulle

Dettagli

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione

Ordinanza sui servizi di telecomunicazione Ordinanza sui servizi di telecomunicazione (OST) Modifica del 4 novembre 2009 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 9 marzo 2007 1 sui servizi di telecomunicazione è modificata come

Dettagli

ACCORDO DI RELAZIONE CON INTERNATIONAL BRANCH

ACCORDO DI RELAZIONE CON INTERNATIONAL BRANCH 1- OGGETTO Il Crédit Agricole Provence Côte d Azur mette a disposizione dei clienti un agenzia telefonica di seguito denominata International Branch, incaricata di gestire a distanza i loro conti, prodotti,

Dettagli

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP

Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Copia la fondazione di libero passaggio Freizügigkeitsstiftung der Migros Bank Apertura di un conto di libero passaggio ai sensi dell'art. 10 OLP Il conto verrà aperto dopo di che la sua prestazione di

Dettagli

Condizioni d assicurazione (CA) BeneFit forma particolare d assicurazione secondo l assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie

Condizioni d assicurazione (CA) BeneFit forma particolare d assicurazione secondo l assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie Il gruppo Helsana comprende Helsana Assicurazioni SA, Avanex Assicurazioni SA, Progrès Assicurazioni SA e Sansan Assicurazioni SA. Edizione 1 gennaio 2014 Condizioni d assicurazione (CA) BeneFit forma

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione.

2. I prezzi sono intesi al netto dell IVA in vigore il giorno della fatturazione. Condizioni generali di vendita (versione data 01.10.2010) 1 Ambito di validità Oggetto del contratto 1. Le nostre CGV valgono per la fornitura di cose mobili, conformemente alle disposizioni del contratto

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo (OLCC) del 6 novembre 2002 Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 14, 23 capoverso 3 e 40 capoverso 3 della legge federale del 23 marzo

Dettagli

Condizioni generali per l assicurazione individuale sulla vita

Condizioni generali per l assicurazione individuale sulla vita Condizioni generali per l assicurazione individuale sulla vita (Edizione 2007 - EEL005I5) Indice 1 Basi del contratto 2 Obbligo d avviso 2.1 Conseguenze dovute alla reticenza 3 Diritto di revoca 4 Inizio

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO BANCA SARA

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO BANCA SARA Modulo n. MEUCF112 Agg. n. 002 Data aggiornamento 11.06.2011 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO BANCA SARA Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite la rete di Promotori Finanziari, Mediatori

Dettagli

Procedura di iscrizione al corso on line

Procedura di iscrizione al corso on line Pag. 1 di 8 Procedura di iscrizione al corso on line 1 Come iscriversi... 1 1.1 Richiesta di iscrizione via Web da parte dell Esaminatore... 2 1.1.1 Prerequisiti per l iscrizione... 2 1.1.2 Compilazione

Dettagli

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute.

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute. REGOLAMENTO DEI DEPOSITI DEI SOCI PREMESSA Il presente regolamento interno ha come scopo la disciplina dei conferimenti in denaro, a titolo di prestito, effettuati dai soci per il conseguimento dell oggetto

Dettagli

Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. Compass Banca S.p.A.

Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. Compass Banca S.p.A. Informazioni europee di Base sul Credito ai Consumatori per la Carta di Credito BancoPosta Più. 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Sito web Intermediario

Dettagli

REGOLAMENTO SIA/CERSOI

REGOLAMENTO SIA/CERSOI REGOLAMENTO SIA/CERSOI per l Attestazione degli Studi Medici di Andrologia I N D I C E Articolo 1) - Oggetto Articolo 2) - Condizioni generali Articolo 3) - Attivazione iter certificativo, istruzione della

Dettagli

tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA

tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA Edizione 2014 Promemoria Contratto quadro Assicurazione d indennità giornaliera Helsana Business Salary tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA HEL-00810-it-0913-0004-23529 Fondazioni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO OGGETTO Con la sottoscrizione del presente contratto Lei richiede di essere abilitato all utilizzo dei servizi di prenotazione alberghiera resi dalla 2B4 S.r.l. (d ora

Dettagli

1. Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito

1. Identità e contatti del finanziatore. 2. Caratteristiche principali del prodotto di credito 1. Identità e contatti del finanziatore Finanziatore Igea Banca S.p.A.. Indirizzo Sede legale: Via Paisiello, 38 00198 Roma (CT) Telefono 095 7724145 Email segreteria@igeabanca.it Fax 095 7724145 Sito

Dettagli

Ordinanza sul registro delle carte per l odocronografo

Ordinanza sul registro delle carte per l odocronografo Ordinanza sul registro delle carte per l odocronografo (ORECO) 822.223 del 29 marzo 2006 (Stato 9 maggio 2006) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 56 e 106 della legge federale del 19 dicembre

Dettagli

NORMATIVA SULLA PRIVACY

NORMATIVA SULLA PRIVACY NORMATIVA SULLA PRIVACY Il presente codice si applica a tutti i siti internet della società YOUR SECRET GARDEN che abbiano un indirizzo URL. Il documento deve intendersi come espressione dei criteri e

Dettagli

Ordinanza del DFF concernente dati ed informazioni elettronici

Ordinanza del DFF concernente dati ed informazioni elettronici Ordinanza del DFF concernente dati ed informazioni elettronici (OelDI) 641.201.511 dell 11 dicembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Dipartimento federale delle finanze (DFF), visto l articolo 125 dell ordinanza

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Modulo n. MEUCF218 Agg. n. 004 Data aggiornamento 08.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Promotori Finanziari, Agenti

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997)

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997) REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE (APPROVATO DALL ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 17.10.1997) REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art.1 Art.2 Art.3 Oggetto Il presente regolamento

Dettagli

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura.

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura. Articolo1 (Istituzione del servizio) 1. In esecuzione dell articolo 4, comma 5, punto e) e dell articolo 34 dello Statuto Sociale della Cooperativa Edificatrice Ferruccio Degradi S.c.r.l. viene istituito

Dettagli

REGIONE TOSCANA Regolamento FONDO SPECIALE RISCHI PER LA PRESTAZIONE DI GARANZIE PER LAVORATORI NON IN POSSESSO DI CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO

REGIONE TOSCANA Regolamento FONDO SPECIALE RISCHI PER LA PRESTAZIONE DI GARANZIE PER LAVORATORI NON IN POSSESSO DI CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO ALLEGATO A REGIONE TOSCANA Regolamento FONDO SPECIALE RISCHI PER LA PRESTAZIONE DI GARANZIE PER LAVORATORI NON IN POSSESSO DI CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO Art. 1 (Definizioni) 1. Nel presente regolamento

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO FLEXIA

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO FLEXIA Modulo n. MEUCF194 Agg. n.006 Data aggiornamento 31.03.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO FLEXIA Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite la rete di Promotori Finanziari, Mediatori

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Modulo n. MEUCF106 Agg. n.009 Data aggiornamento 09.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA DI CREDITO KATAWEB Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito internet www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

431.09 Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione

431.09 Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione Ordinanza sugli emolumenti e le indennità per le prestazioni di servizi statistici delle unità amministrative della Confederazione del 25 giugno 2003 (Stato 29 luglio 2003) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI Il presente Regolamento definisce i criteri, le modalità e le procedure cui i soggetti abilitati ad operare con MCC S.p.A. (di seguito MCC) devono attenersi per la concessione delle agevolazioni previste

Dettagli

Informazioni per i clienti e Condizioni generali d assicurazione (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private

Informazioni per i clienti e Condizioni generali d assicurazione (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private Informazioni per i clienti e (CGA) Assicurazione cauzione d affitto per abitazioni private Edizione 01.2011 Informazioni per i clienti Informazioni per i clienti Ciò che dovrebbe sapere sulla sua assicurazione

Dettagli

CONVENZIONE. premesso che

CONVENZIONE. premesso che Allegato A CONVENZIONE....... (codice fiscale.. ), di seguito Amministrazione, nella persona di., nato il... a., in qualità di.. e.... con sede legale in..... (codice fiscale.... e iscrizione all albo

Dettagli

Termini e condizioni dei servizi internet e web

Termini e condizioni dei servizi internet e web Termini e condizioni dei servizi internet e web 1) Servizio Assistenza Tecnica Internet/Web Ichnosnet offre esclusivamente il servizio tecnico di consulenza e intermediazione per la configurazione dei

Dettagli

Signora (la «Persona assicurata») Premio annuo: No. conto di previdenza: (di seguito detto «il conto di previdenza»)

Signora (la «Persona assicurata») Premio annuo: No. conto di previdenza: (di seguito detto «il conto di previdenza») Cornèr Banca SA Via Canova 16 6901 Lugano Switzerland Formulario di sottoscrizione per l assicurazione di rischio con obiettivo di risparmio abbinata al conto di previdenza vincolata Cornèr3 presso la

Dettagli

ENTE DI CERTIFICAZIONE DI QUALITA S.O.I. S.r.l. con socio unico REGOLAMENTO CERSOI

ENTE DI CERTIFICAZIONE DI QUALITA S.O.I. S.r.l. con socio unico REGOLAMENTO CERSOI REGOLAMENTO CERSOI per la Certificazione delle strutture di medicina e chirurgia oculistica secondo le norme ISO 9001/2008 I N D I C E Articolo 1) - Oggetto Articolo 2) - Condizioni generali Articolo 3)

Dettagli

Condizioni generali (CGA) Helvetia Assicurazione della Cauzione d Affitto. Edizione aprile 2012

Condizioni generali (CGA) Helvetia Assicurazione della Cauzione d Affitto. Edizione aprile 2012 Condizioni generali (CGA) Helvetia Assicurazione della Cauzione d Affitto Edizione aprile 2012 Semplice. Chiedete a noi. T 058 280 1000 (24 h), www.helvetia.ch Sommario A Informazione al cliente 3 1 Partner

Dettagli

Finanziamento dei costi supplementari in base all art. 7 cpv. 7 della LEne e all art. 5a-5c dell OEn

Finanziamento dei costi supplementari in base all art. 7 cpv. 7 della LEne e all art. 5a-5c dell OEn Pagina 1 di 10 Istruzione concernente il finanziamento dei costi supplementari (FCS) dell organismo indipendente Finanziamento dei costi supplementari in base all art. 7 cpv. 7 della LEne e all art. 5a-5c

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura Le presenti condizioni generali di fornitura (di seguito, le Condizioni Generali ) disciplinano le modalità di acquisto dei DVD e libri in edizione club e degli altri prodotti

Dettagli

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DELLE MISURE DI SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE E DEGLI ADEMPIMENTI NEI RAPPORTI CONTRATTUALI TRA IMPRESE DI ASSICURAZIONI, INTERMEDIARI

Dettagli

Prestito Chirografario Privati. TASSO FISSO Convenzione SISKI

Prestito Chirografario Privati. TASSO FISSO Convenzione SISKI Modulo n.mepp23 Agg. n. 003 Data aggiornamento 01.08.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Chirografario Privati TASSO FISSO Convenzione SISKI Il prestito chirografario è venduto da UniCredit

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

Il contratto di fornitura

Il contratto di fornitura Il contratto Il contratto di fornitura Per avere l'energia elettrica bisogna stipulare un contratto con un fornitore che si impegna a fornirla in cambio di denaro Una volta stipulato il contratto, le parti

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Modulo n. MEUCF107 Agg. n. 010 Data aggiornamento 23.09.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CARTA MILES & MORE ORO Prodotto offerto da UniCredit S.p.A tramite il sito internet www.ucfin.it 1. Identità

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Codice delle obbligazioni

Codice delle obbligazioni Progetto della Commissione del Consiglio degli Stati del 14.11.2013 Parere del Consiglio federale del 14.03.2014 Decisioni del Consiglio degli Stati del 18.06.2014 Codice delle obbligazioni (Revisione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Articolo 1 - Oggetto 1.1. Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci in conformità all'articolo 7 dello statuto sociale. 1.2. Tale

Dettagli

Condizioni generali contrattuali dell aiuto al voto online di smartvote (CGC)

Condizioni generali contrattuali dell aiuto al voto online di smartvote (CGC) Condizioni generali contrattuali dell aiuto al voto online di smartvote (CGC) Preambolo L aiuto al voto online di smartvote è una piattaforma accessibile al pubblico e politicamente indipendente sul sito

Dettagli

tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA

tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA Edizione giugno 2013 Promemoria Contratto quadro Assicurazione d indennità giornaliera Helsana Business Salary tra la Fondazione SSO-Services e Helsana Assicurazioni SA HEL-00810-it-0613-0003-21972 Fondazioni

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Modulo n MEUCF092 Agg n 002 Data aggiornamento 27102011 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale CONTANTE Prodotto offerto da UniCredit SpA tramite i siti Internet degli Intermediari convenzionati

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI circoscrizione del Tribunale di Catania CATANIA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI circoscrizione del Tribunale di Catania CATANIA REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DEI CONTRIBUTI ANNUALI DI ISCRIZIONE ALL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI CATANIA PREMESSA Il presente Regolamento si propone di normare la

Dettagli

Delega per la visione dei dati e per la modifica di dati personali e indirizzi

Delega per la visione dei dati e per la modifica di dati personali e indirizzi Personale Basilese Assicurazioni e-insurance Aeschengraben 21 Casella postale CH-4002 Basilea E-insurance family & friends Delega per la visione dei dati e per la modifica di dati personali e indirizzi

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work Modulo n. MEUCF221 Agg. n. 007 data aggiornamento 05.10.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Abitare Bank@Work Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Promotori Finanziari,

Dettagli

Prestito Personale Private

Prestito Personale Private Modulo n.mefc06 Agg. n. 007 Data aggiornamento 25.02.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Private Prodotto venduto da UniCredit SpA tramite le Filiali contraddistinte UniCredit Private

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza Regolamento per la concessione in uso di beni mobili comunali Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 23 del 21.05.2003 Integrato con deliberazione

Dettagli

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA..

CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME TELEFONO CELL.. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. CORSO ORDINARIO MAGISTRATURA 2015/2016 ROMA-MILANO-ONLINE NOME E COGNOME INDIRIZZO.. CITTA.. TELEFONO CELL.. FAX. E-MAIL.. CODICE FISCALE/P.IVA.. SEDE DI ROMA EURO 1.220,00 IVA INCLUSA SEDE DI MILANO EURO

Dettagli

Politica del WHOIS relativa al nome a dominio.eu

Politica del WHOIS relativa al nome a dominio.eu Politica del WHOIS relativa al nome a dominio.eu 1/7 DEFINIZIONI I termini definiti nei Termini e Condizioni e/o nelle Regole di risoluzione delle controversie del.eu sono contraddistinti nel presente

Dettagli

Contratto di partnership per strutture ricettive

Contratto di partnership per strutture ricettive Contratto di partnership per strutture ricettive Data: 19.01.2016, versione: 1.3 1. Disposizioni generali del contratto La struttura ricettiva conferma di aver ricevuto una copia del presente contratto

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale FONDO PER LO STUDIO

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale FONDO PER LO STUDIO Modulo n. MECL63 Agg. n. 005 Data aggiornamento 27.05.2016 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale FONDO PER LO STUDIO Il prestito personale Fondo per lo studio è venduto da UniCredit S.p.A.

Dettagli

Condizioni di utilizzo per il conto Swisscom Passeport

Condizioni di utilizzo per il conto Swisscom Passeport Condizioni di utilizzo per il conto Swisscom Passeport 1 Campo di applicazione 1.1 Le presenti Condizioni di utilizzo contengono le disposizioni per la registrazione e l impiego del conto Swisscom Passeport

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare:

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare: Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile cliente, le seguenti condizioni generali di vendita indicano, nel rispetto delle normative vigenti in materia a tutela del consumatore, condizioni e modalità

Dettagli

Ordinanza sui fondi propri e sulla ripartizione dei rischi delle banche e dei commercianti di valori mobiliari

Ordinanza sui fondi propri e sulla ripartizione dei rischi delle banche e dei commercianti di valori mobiliari Ordinanza sui fondi propri e sulla ripartizione dei rischi delle banche e dei commercianti di valori mobiliari (Ordinanza sui fondi propri, OFoP) Modifica del Il Consiglio federale svizzero, ordina: I

Dettagli

Regolamento per la gestione dei Prestiti Sociali

Regolamento per la gestione dei Prestiti Sociali Regolamento per la gestione dei Prestiti Sociali Art. 1 Scopo Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti da Soci, sia persone fisiche che giuridiche, in conformità all art. 4 dello Statuto

Dettagli

UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (MARCHI, DISEGNI E MODELLI)

UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (MARCHI, DISEGNI E MODELLI) UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (MARCHI, DISEGNI E MODELLI) Il presidente DECISIONE EX-96-1 DEL PRESIDENTE DELL UFFICIO dell'11 gennaio 1996 relativa alle modalità di apertura di conti

Dettagli

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

95 00146 1.750,00 07456230585 620609 R.E.A. C.F.

95 00146 1.750,00 07456230585 620609 R.E.A. C.F. REGOLAMENTO INTERNO della FUTURHAUS Società Cooperativa Edilizia a r.l. Sede in Roma Lungotevere di Pietra Papa, 95 00146 Capitale Sociale versato e sottoscritto Euro 1.750,00 Iscritta al n. 07456230585

Dettagli

Regolamento prestiti da soci

Regolamento prestiti da soci Regolamento prestiti da soci Art. 1 Oggetto del presente regolamento Art. 2 Limiti della raccolta Art. 3 Modalità della raccolta Il presente regolamento disciplina la raccolta di prestiti da soci effettuata

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO CORRENTE E CARTE DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il cliente

Dettagli

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione (Legge sull azienda delle telecomunicazioni, LATC) 784.11 del 30 aprile 1997 (Stato 3 ottobre 2000) L Assemblea

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS 1. CAMPO DI APPLICAZIONE Le presenti condizioni verranno applicate a tutte le offerte emesse dall Organismo Notificato NWE. L O.N. offre

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE regolamento prestito 25-09-2007 10:11 Pagina 1 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art.1- Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati esclusivamente da soci persone

Dettagli

Codice delle obbligazioni (Revisione dei diritti di revoca)

Codice delle obbligazioni (Revisione dei diritti di revoca) Codice delle obbligazioni (Revisione dei diritti di revoca) Avamprogetto Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il rapporto della Commissione degli affari giuridici del

Dettagli

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze

CONVENZIONE. per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze CONVENZIONE per la disciplina delle operazioni di delegazione di pagamento di cui al D.P.R. 180/1950 Il giorno del mese di dell anno 2015 in Firenze TRA - L Azienda Regionale per il Diritto allo Studio

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare:

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI. Rate da pagare: ATTENZIONE! LE CONDIZIONI RIPORTATE NEL SECCI POTRAN COMUNQUE ESSERE MODIFICATE, A SEGUITO DELLA VALUTAZIONE DEL MERITO CREDITIZIO E DELLA CONSULTAZIONE DELLE BANCHE DATI EFFET- TUABILE SOLO DOPO LA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288

Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 Contratto tra Euroricambi Bus S.r.L., con sede legale in via Ugo Foscolo, 28/30, Vigonza (PD) ITALIA partita IVA e codice fiscale 04253170288 e il cliente che usufruisce del servizio e-commerce. Premesse

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

1.1 Generalità 1. 1.2 Basi dell assicurazione 1. 2.1 Cerchia di persone 1. 2.2 Anno assicurativo 1

1.1 Generalità 1. 1.2 Basi dell assicurazione 1. 2.1 Cerchia di persone 1. 2.2 Anno assicurativo 1 Condizioni generali d assicurazione applicabili all assicurazione complementare di rischio per i destinatari della Cassa pensioni Swatch Group (previdenza individuale libera 3b) Edizione 01/2015 Sommario

Dettagli