Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale per server

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale per server"

Transcript

1 Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale per server

2 Indice Introduzione...2 Registrazione e acquisto online di un certificato digitale per server...2 Step 1 - Immissione del periodo di validità, numero di licenze, CSR e tipo di server...3 Step 2 - Immissione dei dati relativi all organizzazione...5 Step 3 - Immissione dei dati relativi al contatto organizzativo...6 Step 4 - Immissione dei dati relativi al contatto tecnico...7 Step 5 - Immissione dei dati relativi al pagamento...8 Procedure di validazione e autenticazione...11 Ulteriori informazioni...12 Emissione del certificato...12 Sostituzione del certificato...12 Appendici...13 A) Cosa è il CSR...13 B) Cosa inserire nel CSR

3 Introduzione In questa guida troverete indicazioni dettagliate sulle modalità di richiesta e di emissione dei certificati digitali VeriSign per server di Trust Italia Spa. In particolare questa guida si riferisce ai seguenti certificati: Secure Site; Secure Site with EV (Extended Validation); Secure Site Pro; Secure Site Pro with EV (Extended Validation); Secure Site WildCard. In caso di dubbi su scopi, utilizzazione o caratteristiche dei certificati digitali non esitate a contattarci a uno dei recapiti riportati in fondo alla presente guida. Prima di procedere all acquisto di un certificato vi consigliamo di sperimentarne il funzionamento scaricando gratuitamente un certificato Secure Site di prova con validità 14 giorni. Per fare ciò si vada all indirizzo https://www.trustitalia.it/php/liv2.php?id= e si clicchi su Richiedi Trial SSL. 2 Registrazione e acquisto online di un certificato digitale per server Nella presente guida viene simulato l acquisto online di un certificato digitale per server secondo le seguenti modalità: Ragione sociale del richiedente: Acme srl; Common Name per il quale è richiesto il certificato: Tipo di certificato: Secure Site Pro; Periodo di validità: 2 anni; Numero di licenze: 1; Modalità di pagamento: bonifico bancario. Una volta generato il CSR sul vostro server (per approfondimenti si veda l appendice A: Cosa è il CSR) completate la procedura di registrazione per l acquisto online attraverso il sito di Trust Italia Spa, (figura 1). 2

4 (Figura 1) Selezionate dal menù Acquisto online il certificato adatto alle vostre esigenze e, dopo aver letto attentamente l Informativa per il Consumatore e conferito il consenso al trattamento dei dati personali (cliccando sul tasto Prosegui), accederete alle pagine di registrazione vere e proprie. Step 1 - Immissione del periodo di validità, numero di licenze, CSR e tipo di server Nella pagina raggiunta vi verrà richiesto di impostare o immettere le informazioni di seguito riportate. Tutte le informazioni richieste sono obbligatorie. a. Periodo di validità per il certificato che si intende acquistare: va selezionato da un elenco e può variare, a seconda del tipo di certificato, tra uno e cinque anni. (Figura 2) 3

5 b. Numero di licenze server: la licenza del certificato è valida per un solo server; se si ha l'esigenza di utilizzarlo anche su altri è necessario specificarne il numero complessivo. In particolare bisogna acquistare licenze aggiuntive per i server in bilanciamento di carico mentre non è necessario per i server di cold backup. (Figura 3) c. CSR (per approfondimenti si veda l appendice B: Cosa inserire nel CSR) aprire il file contenente il CSR, precedentemente generato sul server, con un editor di testo ASCII, con Notepad per esempio. Non utilizzare word processor come Microsoft Word o altri elaboratori di testo in quanto questi inseriscono automaticamente nel testo caratteri di controllo o di formattazione che altererebbero il CSR rendendolo inutilizzabile. Selezionare dunque il CSR dal file, copiarlo e incollarlo nell'apposito spazio presente nella pagina. Nel compiere questa operazione si abbia cura di non inserire accidentalmente alcuno spazio prima o dopo il CSR stesso, che va copiato per intero, incluse le linee ----BEGIN NEW CERTIFICATE REQUEST---- e ----END NEW CERTIFICATE REQUEST----. (Figura 4) 4

6 d. Tipo di server: impostare, tramite l'apposito selezionatore a tendina, il tipo di server sul quale verrà installato il certificato e cliccare, infine, su Continua. (Figura 5) Step 2 - Immissione dei dati relativi all organizzazione Completare il modulo Dati organizzazione con le informazioni mancanti. Le altre informazioni vengono automaticamente estratte dal CSR appena inserito e vanno dunque verificate attentamente prima di procedere: qualora infatti non risultassero corrette si renderebbe necessaria la generazione e l inserimento di un nuovo CSR. La ragione sociale e l indirizzo devono corrispondere esattamente a quanto riportato nel database di infoimprese (www.infoimprese.it) e/o in quello di Dun & Bradstreet (www.dnb.it): qualora ciò non avvenisse gli addetti all autenticazione si vedrebbero costretti a respingere la richiesta e la procedura andrebbe ripresa da capo con la generazione di un nuovo CSR. Sono obbligatorie tutte le informazioni richieste tranne il numero DUNS (Dun & Bradstreet) e il numero di fax. (Figura 6) 5

7 Step 3 - Immissione dei dati relativi al contatto organizzativo Completare il modulo Informazioni sul contatto organizzativo con i dati mancanti: sono obbligatorie tutte le informazioni richieste. Il contatto organizzativo deve essere un dipendente dell azienda od organizzazione che richiede il certificato. Non ha rilevanza il ruolo ricoperto, è importante, invece, che si tratti di persona facilmente raggiungibile tramite il centralino aziendale o comunque tramite un numero di telefono reperibile attraverso terze parti affidabili e ufficiali (infoimprese, Dun & Bradstreet, elenchi telefonici pubblici delle compagnie telefoniche). L indirizzo di posta elettronica deve essere aziendale. (Figura 7) 6

8 Step 4 - Immissione dei dati relativi al contatto tecnico Completare il modulo Informazioni sul contatto tecnico con i dati mancanti: sono obbligatorie tutte le informazioni richieste. Il Contatto Tecnico può anche non essere un dipendente dell azienda od organizzazione che richiede il certificato ma un consulente esterno. Il Contatto Tecnico può coincidere col Contatto Organizzativo e dunque, in questo ultimo caso, deve essere un dipendente dell azienda od organizzazione che richiede il certificato. Il contatto tecnico è la persona che riceverà il certificato digitale richiesto, dunque si presti una particolare attenzione a digitare correttamente l indirizzo di posta elettronica: è, infatti, a questo solo account che verrà inviato il certificato dopo l emissione. Tale account di posta elettronica non deve essere di tipo free (come, per esempio, sono gmail.com, tin.it, virgilio.it, eccetera) (Figura 8) 7

9 Step 5 - Immissione dei dati relativi al pagamento Una volta presa visione dei Criteri di sostituzione del certificato (riportati anche più avanti in questa guida), aver letto attentamente e accettato il Contratto (cliccando su Continua), completare il modulo Informazioni per il pagamento (figura 9) con i dati mancanti. (Figura 9) 8

10 E' possibile selezionare una tra le tre seguenti modalità di pagamento: 1. bonifico bancario intestato a Trust Italia Spa Piazzale Bosco 3A, 05100, Terni P.IVA presso la banca Intesa Sanpaolo Spa filiale 2736 di Roma, Via L. Luciani 12 IBAN IT77N Scegliere bonifico bancario e completare la sezione relativa alle informazioni per la fatturazione anche nel caso in cui si sia già eseguito il bonifico per l importo dovuto. 2. carta di credito: selezionando carta di credito si verrà indirizzati alle pagine sicure di Banca Sella nelle quali si potranno inserire le informazioni relative alla propria carta di credito. Affinché la procedura vada a buon fine è richiesta l abilitazione dei cookies nel proprio browser. Il completamento della procedura sulle pagine di Banca Sella comporta la sola prenotazione sulla carta di credito della somma corrispondente al certificato richiesto. L addebito verrà eseguito soltanto successivamente, durante la fase di validazione dei dati da parte degli operatori di Trust Italia Spa; 3. codice di registrazione (ID Reseller): se si è aderito al Reseller Program è possibile procedere al pagamento utilizzando questa modalità. Informazioni per la fatturazione: inserire i dati della società od organizzazione alla quale intestare la fattura indicando sia la partita IVA che il codice fiscale e specificando le informazioni relative alla sede amministrativa solo se quest'ultima non coincide con la sede legale. Cliccare, infine, su Invia Ordine. 9

11 A questo punto, se tutta la procedura è stata eseguita correttamente, verrà mostrata, a video, una pagina di riepilogo simile a quella di seguito riportata. (Figura 10) L di conferma dell ordine verrà inviata, all indirizzo del Contatto Tecnico, soltanto dopo una prima verifica dei dati inseriti e la ricezione, da parte di Trust Italia Spa, del pagamento. Si fa presente che affinché il certificato venga rilasciato è necessario che, successivamente, vengano completate tutte le procedure di validazione e autenticazione da parte del dipartimento competente. 10

12 3 Procedure di validazione e autenticazione Subito dopo il completamento della procedura di registrazione e acquisto online, una volta verificato l'avvenuto pagamento, inizieranno le procedure di validazione e autenticazione dei dati immessi. Tali procedure si articolano nei punti di seguito descritti. 1. Viene verificata, in primo luogo, l identità dell azienda od organizzazione che richiede il certificato. Tale verifica viene condotta attraverso la consultazione del database di infoimprese (www.infoimprese.it), per le società che vi sono iscritte, e di quello di Dun & Bradstreet (www.dnb.it), per le società od organizzazioni in possesso di un numero DUNS. In base alle procedure di validazione, comuni a tutte le affiliate VeriSign, quanto inserito nel campo Organization, durante la generazione del CSR, deve corrispondere esattamente alla ragione sociale riportata nel database di infoimprese o in quello di Dun & Bradstreet. Nel caso in cui non vi sia corrispondenza (perché, per esempio, la ragione sociale della società è stata abbreviata) gli operatori si vedranno costretti a respingere la richiesta di certificato. 2. La verifica successiva riguarda la registrazione del dominio riportato nel Common Name; per eseguirla vengono consultati i database WHOIS. La società od organizzazione alla quale è intestata la registrazione del dominio deve essere la stessa che richiede il certificato. In caso contrario gli operatori invieranno, via , una Lettera di Autorizzazione per il Dominio, cioè un documento (accompagnato dalle indicazioni per la sua compilazione) con il quale il titolare del dominio concede a chi sta richiedendo il certificato il diritto di utilizzare il dominio stesso. Qualora il dominio fosse intestato a una società od organizzazione non più esistente, o la cui denominazione è errata verrà richiesto l'aggiornamento del dominio. 3. Viene infine verificato, telefonicamente, che la persona indicata come Contatto organizzativo, durante la procedura di registrazione, sia effettivamente un dipendente dell azienda che richiede il certificato, conosca i dettagli della richiesta e confermi che la persona indicata come Contatto Tecnico sia autorizzata a ricevere e a installare il certificato stesso. Un operatore dovrà poter raggiungere il Contatto organizzativo attraverso il numero telefonico intestato all azienda richiedente. Tale numero deve essere reperibile attraverso una terza parte affidabile e ufficiale (infoimprese, Dun & Bradstreet, elenchi telefonici pubblici delle compagnie telefoniche). Non potranno essere utilizzati numeri telefonici interni, numeri telefonici intestati a società diverse da quella che richiede il certificato o numeri di cellulare, salvo che non si tratti di cellulari aziendali i cui numeri compaiano sulla bolletta o fattura telefonica intestata all azienda stessa. Per i motivi sopra indicati ribadiamo il consiglio di designare come Contatto organizzativo una persona facilmente raggiungibile attraverso il centralino dell azienda. 11

13 4 Ulteriori informazioni Emissione del certificato La procedura per il rilascio di un certificato per server richiede dai 5 ai 7 giorni lavorativi di tempo per i prodotti Secure Site, Secure Site Pro e Secure Site WildCard. Richiede invece circa 15 giorni lavorativi per i prodotti Secure Site with EV e Secure Site Pro with EV. Il certificato richiesto sarà inviato via all account del Contatto Tecnico. Sostituzione del certificato E possibile ottenere la sostituzione dei certificati per server. Di seguito sono riportati alcuni dei casi che possono dar luogo alla sostituzione di un certificato: compromissione, perdita, o cancellazione della chiave privata; necessità di modificare i dati inseriti nel CSR; trasferimento del certificato da una piattaforma a un altra non compatibile aggiornamento della lunghezza delle chiavi da 1024 a 2048 bit La sostituzione del certificato è gratuita, con o senza modifica dei dati, solo se richiesta nei primi 30 giorni dall emissione del certificato stesso. 12

14 5 Appendici A) Cosa è il CSR Il primo passo da compiere, per richiedere un certificato digitale per server, è generare un CSR. L acronimo CSR significa Certificate Signing Request, cioè Richiesta di Firma di Certificato. Il CSR deve essere generato sul server sul quale è ospitato il sito web che si intende certificare, utilizzando il software che il server stesso mette a disposizione. Il CSR va generato a 2048 bit per i prodotti EV (Extended Validation) e comunque per tutti quelli per i quali è richiesta una durata superiore a un anno. Si può generare a 1024 bit per i prodotti non EV con durata di un anno. Durante la procedura di generazione del CSR ha luogo anche la creazione della coppia di chiavi crittografiche, cioè della chiave pubblica e della chiave privata. Una volta creata la coppia di chiavi, la chiave pubblica viene inclusa nel CSR mentre quella privata rimane sul server. La chiave pubblica, inclusa nel CSR, viene inviata, attraverso le procedure di registrazione del sito di Trust Italia Spa a VeriSign che provvede a firmarla con la propria chiave privata e a rinviarla, infine, sotto forma di certificato digitale. E per questo motivo che il CSR e la coppia di chiavi (che, ricordiamo, è sempre univoca) devono essere generati sulla stessa macchina sulla quale il certificato verrà installato. Infatti il certificato, cioè la chiave pubblica firmata da VeriSign, dovrà essere installato in corrispondenza della rispettiva chiave privata. Nel caso in cui ciò non avvenga, la procedura di installazione del certificato non potrà in nessun caso andare a buon fine. Per qualsiasi esigenza particolare contattare il Servizio Tecnico di Trust Italia Spa al recapito riportato in fondo alla presente guida. 13

15 B) Cosa inserire nel CSR Per generare un CSR è necessario inserire i dati di seguito descritti. 1. Common Name: è composto dal nome del dominio (per esempio trustitalia.it, verisign.com, cariplo.it) più il nome dell'host (per esempio www, digitalid, trading). Esempi di Common Name sono dunque digitalid.verisign.com, trading.miabanca.it, secure.rsasecurity.com. In questo campo non possono essere usati i seguenti caratteri $ & * ) ( _ # : " >? ' Non possono essere altresì usati indirizzi IP (per esempio ), né numeri di porta (come per esempio 80 o 443), né o https://. Nel caso in cui si desideri certificare una intranet il campo Common Name potrà essere composto da una sola parola (come per esempio il nome del server o localhost). E importante ricordare che i certificati digitali sono, in ogni caso, specifici rispetto al Common Name per il quale vengono richiesti e rilasciati; anche nel caso di una intranet, pertanto, nel campo Common Name va specificato l URL che gli utenti dovranno digitare per accedere alla intranet stessa. 2. Organization: è il nome della società od organizzazione che richiede il certificato. In questo campo deve essere inserita la ragione sociale della società, o ente o istituzione che richiede il certificato. Tale dato dovrà essere assolutamente identico a quello riportato nel database di infoimprese (www.infoimprese.it) o in quello di Dun & Bradstreet (www.dnb.it), senza abbreviazioni né alcuna modifica. 3. Organizational Unit: il dato da inserire in questo campo, invece, non è soggetto ad alcuna verifica. Si tratta comunque di un campo da compilare obbligatoriamente. Potete usarlo per differenziare i reparti all interno della vostra società o organizzazione (per esempio Marketing, Amministrazione, e-commerce, IT Services, eccetera) o per differenziare due o più CSR nel caso in cui abbiate bisogno di richiedere più certificati per lo stesso Common Name (in particolari configurazioni di rete, quali ad esempio: clustering, load balancing, round robin, virtual hosting o shared hosting, eccetera). 4. Locality: in questo campo va indicata la città in cui ha sede la società od organizzazione che richiede il certificato. 5. State/Province: in questo campo va indicata per esteso, cioè senza abbreviazioni, la Provincia in cui ha sede la società od organizzazione che richiede il certificato (per esempio bisogna scrivere MILANO e non MI); 6. Country: in questo campo va indicato il paese in cui ha sede la società od organizzazione che richiede il certificato (per esempio IT per l'italia). Tale dato deve essere inserito obbligatoriamente in maiuscolo. 14

16 Trust Italia Spa Contatti: Servizio Commerciale Tel (digitare 1) Servizio Tecnico Tel (digitare 2) 15

Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3

Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3 Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3 Indice Introduzione... 3 Registrazione e acquisto online di un certificato digitale individuale...

Dettagli

VERISIGN SERVER ONSITE.

VERISIGN SERVER ONSITE. VERISIGN SERVER ONSITE. Scheda Tecnica. Ultima revisione del presente documento 05/12/2001 Versione 2.2 Trust Italia S.p.A. 1 di 8 INDICE Introduzione: i certificati digitali e il protocollo SSL.... 3

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Certificati SSL Server e Code Signing ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Il presente modulo è formato da tre parti: Modulo di Autorizzazione delle richieste di certificato Schede

Dettagli

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato

Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale S/MIME rilasciato Guida all installazione e all utilizzo di un certificato personale S/MIME (GPSE) Introduzione ai certificati S/MIME e alla posta elettronica certificata...2 Procedura di installazione del certificato personale

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Istruzioni per richiedere una nuova PEC

Istruzioni per richiedere una nuova PEC Istruzioni per richiedere una nuova PEC 1. Per poter richiedere la PEC è necessario inserire le credenziali di accesso al sito www.opendotcom.it. 2. Entrare nel servizio E-mail certificata (P.E.C.) Richiesta

Dettagli

Utilizzo di Certificati SSL e relative implicazioni

Utilizzo di Certificati SSL e relative implicazioni Utilizzo di Certificati SSL e relative implicazioni Affinché possano essere correttamente stabilite delle connessioni cifrate tramite i protocolli SSL/TLS ai servizi di IceWarp, è necessario che sul server

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

nome.cognome@asmepec.it

nome.cognome@asmepec.it C O M U N E D I O L I V A D I Provincia di Catanzaro C.F.850000330796 P.I. 00362830796 E-mail: comuneolivadi@comune.olivadi.cz.it E.mail: comune.olivadi@asmepec.it info@asmepec.it www.comune.olivadi.cz.it

Dettagli

GUIDA DI ACCESSO ALLA PIATTAFORMA ED AI SERVIZI ON-LINE DELL UFFICIO WEB CALL CENTER

GUIDA DI ACCESSO ALLA PIATTAFORMA ED AI SERVIZI ON-LINE DELL UFFICIO WEB CALL CENTER GUIDA DI ACCESSO ALLA PIATTAFORMA ED AI SERVIZI ON-LINE DELL UFFICIO WEB CALL CENTER Il nuovo sito ed i servizi in esso offerti sono stati realizzati con la piattaforma e - learning open source Moodle.

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Procedura rinnovo certificati

Procedura rinnovo certificati Procedura rinnovo certificati Utilizzo della funzione in Dike Util Data Rev. Dicembre 2012 2.0 Pagina 2 di 11 Data: Dicembre 2012 Sommario 1. Executive Summary... 3 2. Benvenuto... 3 3. Verifiche... 4

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014

Abbonamento alla consultazione delle Norme UNI MANUALE D USO. Ver. 1 Settembre 2014 MANUALE D USO Ver. 1 Settembre 2014 Pag. 1 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 UTENTE ABBONAMENTO Pag. 2 di 40 Manuale d uso ver. 2.1 luglio 2014 SPAZIO PERSONALE Dopo aver eseguito il login appare

Dettagli

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1. 1.1. Pagina di autenticazione... 2

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1. 1.1. Pagina di autenticazione... 2 Versione 25.03.2015 MG Indice generale 1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1 1.1. Pagina di autenticazione... 2 1.2. Telefonia Mobile di Servizio... 3 1.2.1. Procedura di Registrazione... 3

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 22 luglio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi 1 Indice 1 Configurazione del Centralino-Numero di Servizio...3 1.1 A. Servizio Cortesia e Gestione Code...5 1.2

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 23 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 23 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Accreditamento On-Line con firma digitale

Accreditamento On-Line con firma digitale Accreditamento On-Line con firma digitale Manuale Utente Versione 1.0 LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede legale: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 - Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli,

Dettagli

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale

Dettagli

Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. PRIVATI

Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. PRIVATI Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. PRIVATI Indice COSA PUOI FARE NELL AREA RISERVATA PRIVATI 3 ISCRIVITI 4 ACCEDI 8 HOME AREA RISERVATA 9 INFORMAZIONI PRINCIPALI 10

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 22 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 22 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB

Windows Web Server 2008 R2 64bit 1x Processore Intel Atom Dual (2x core 1.80 GHz) Dispositivo di memorizzazione flash esterno 32GB LabPro ver AC Servizio RAPPORTI DI PROVA ON-LINE (disponibile dalla ver. 6C-001) SERVIZIO RAPPORTI DI PROVA ON-LINE SERVIZIO RdP on-line MODULO Base Mette a disposizione dei clienti finali del laboratorio

Dettagli

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese registroimprese Indice IL SERVIZIO 3 PREREQUISITI 4 COMPILAZIONE IN MODALITÀ ASSISTITA 5 COMPILA 6 FIRMA 8 INVIA 9 INDICE 2 Il Servizio

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

Backup di Windows Server 2012 su Windows Azure

Backup di Windows Server 2012 su Windows Azure Backup di Windows Server 2012 su Windows Azure Windows Azure grazie al suo servizio di Recovery Services mette a disposizione un nuovo modo semplice e intuitivo per effettuare il backup e il rispristino

Dettagli

LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO COL TIMBRO DIGITALE MODALITA' DI RICHIESTA ED EMISSIONE

LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO COL TIMBRO DIGITALE MODALITA' DI RICHIESTA ED EMISSIONE LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO COL TIMBRO DIGITALE MODALITA' DI RICHIESTA ED EMISSIONE Il servizio permette di stampare uno dei certificati di anagrafe, elencati di seguito, intestati al richiedente e/o

Dettagli

MANUALE UTENTE Borse di studio universitarie - Domanda Versione 1.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE - DOMANDA VERSIONE 1.

MANUALE UTENTE Borse di studio universitarie - Domanda Versione 1.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE - DOMANDA VERSIONE 1. Pagina 1 MANUALE UTENTE BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE - DOMANDA VERSIONE 1.0 Pagina 2 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 ABBREVIAZIONI... 3 2. PREMESSA... 4 2.1 TIPOLOGIE

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Guida alla registrazione per l accesso all Area Riservata alle Pubbliche Amministrazioni VERSIONE 2.1 DEL 25 NOVEMBRE 2014 Sommario

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione Requisiti I parametri principali di configurazione sono: user: fornita da altravia password: fornita da altravia Le configurazioni base della posta in entrata e in uscita sono pop: mbox.cert.legalmail.it

Dettagli

Guida Migrazione Posta Elettronica @uilpa.it. Operazioni da effettuare entro il 15 gennaio 2012

Guida Migrazione Posta Elettronica @uilpa.it. Operazioni da effettuare entro il 15 gennaio 2012 Guida Migrazione Posta Elettronica @uilpa.it Operazioni da effettuare entro il 15 gennaio 2012 CONTENUTI PREMESSA ACCESSO AL PROPRIO ACCOUNT SCHERMATA INIZIALE (Desktop) SALVATAGGIO CONTATTI (2) GESTIONE

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA MultiService S.p.A. Via De Marini, 53 16149 Genova (Italy) Tel.010.64828.1 - Fax 010.6014399 e-mail: seg@multiservice.ge.it Comune di Genova Ufficio Controllo Impianti Termici GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND

ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND Gentile Cliente, nelle prossime settimane il Suo servizio Online Business sarà parzialmente sostituito dal nuovo portale imprese Carige On

Dettagli

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 2007 PayPal, Inc. Tutti i diritti riservati. PayPal e il logo PayPal sono marchi registrati

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Istruzioni per l uso PVRlight

Istruzioni per l uso PVRlight Benvenuti Versione: 1.5 Data: 01. febbraio 2012 Lingua: Italiano Copyright 2011 AG AG Industriestrasse 25 8604 Volketswil www. Numero supporto 0900 53 26 89, primi due minuti gratuiti, in seguito CHF 2.50/minuto

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

PRE-REQUISITI PER L'USO DELLO STRUMENTO

PRE-REQUISITI PER L'USO DELLO STRUMENTO PRE-REQUISITI PER L'USO DELLO STRUMENTO Il sistema è stato testato su PC Microsoft Windows (Xp Sp 2 / Vista / 7) Con Browser Internet Explorer, Google Chrome; Occorre aver installato Adobe Acrobat Reader

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 25 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 25 INDICE 1. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2. CLIENT DI POSTA...4 3. CONFIGURAZIONE CLIENT DI POSTA

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes

Guida per gli utenti ASL AT. Posta Elettronica IBM Lotus inotes Guida per gli utenti ASL AT Posta Elettronica IBM Lotus inotes Indice generale Accesso alla posta elettronica aziendale.. 3 Posta Elettronica... 4 Invio mail 4 Ricevuta di ritorno.. 5 Inserire un allegato..

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org

Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org Usa gli strumenti per la vita digitale I blog sono molto diffusi su internet e molte persone sia per divertimento sia per

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t.

I s t r u z i o n i o p e r a t i v e. S t a z i o n e A p p a l t a n t e. S i. C e. A n t. I s t r u z i o n i o p e r a t i v e S t a z i o n e A p p a l t a n t e S i. C e. A n t. Si.Ce.Ant. Emissione: 10/03/2014 Tutti i diritti riservati Pag. 1 di 3 Documentazione necessaria per lo START

Dettagli

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7

Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5. Esempio di accesso attraverso Interfaccia Webmail 7 Sommario Introduzione alle novità 2 PREREQUISITI Porte di comunicazione da abilitare 2 PREREQUISITI - Installazione del certificato 2 Primo accesso al sistema, vincoli nuova password 5 Modalità di accesso

Dettagli

Manuale Utente FAX SERVER

Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX SERVER Manuale Utente FAX Server - Evolution 2015 Indice 1. Servizio Fax Server... 3 2. Tool Print and Fax... 4 2.1. Download Tool Print&Fax... 4 2.2. Setup e configurazione tool Print&Fax...

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

Miniguida sito cesarepozzoperte.it

Miniguida sito cesarepozzoperte.it Miniguida sito cesarepozzoperte.it SOMMARIO DA QUALE INDIRIZZO CI SI COLLEGA... 2 PRIMO ACCESSO... 3 ACCESSO A CESAREPOZZOXTE... 6 IL MENÙ UTENTE... 7 IL MENÙ DI RICHIESTA SUSSIDIO (IN SPERIMENTAZIONE)...

Dettagli

Miniguida CesarePozzoxte

Miniguida CesarePozzoxte Miniguida CesarePozzoxte L area riservata ai soci del sito www.mutuacesarepozzo.org SOMMARIO Da quale indirizzo ci si collega... 8 Primo accesso... 9 Accesso a CesarePozzoxte...12 Il menù utente...13 Il

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE ELETTRONICA A partire dal 25/11/2015 è disponibile all interno del software Consolle Avvocato, già fornito gratuitamente dall Ordine Avvocati in relazione alla consultazione e al deposito

Dettagli

Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA

Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA Fattura Elettronica MANUALE DI FATTURA ELETTRONICA 1 Sommario FATTURA ELETTRONICA Prerequisiti... 3 ATTIVITA PREINSTALLAZIONE... 5 Codice Identificativo... 7 Coordinate bancarie... 7 Riepilogo dati per

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D

I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D I M P O S T A R E U N A C C O U N T D I P O S T A C O N M O Z I L L A T H U N D E R B I R D C O N F I G U R A R E L A M A I L 1) Aperto il programma, cliccare su strumenti > impostazioni account. 2) Si

Dettagli

Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni. Ottobre 2015

Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni. Ottobre 2015 Ordinare codici a barre ed etichette di spedizione Istruzioni Ottobre 2015 1 Sommario 1 Prime fasi 3 1.1 Login 3 1.2 Modificare la password 3 1.3 Validità 3 2 Codici a barre 4 2.1 Aspetti generali sul

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING

MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING MINIGUIDA AI SERVIZI DI HOME BANKING Come operare con la propria banca usando Internet Scopo del documento: la presente miniguida è rivolta a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo dell Home

Dettagli

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista DNNCenter Installazione standard di DotNetNuke 5 per Windows Vista Copyright OPSI Srl www.opsi.it Pag. 1 of 28 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. Pre-requisiti... 3 2. DOWNLOAD DOTNETNUKE... 4 2.1. Download

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica)

PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fisica) PROCEDURA N. 10 Apertura conto Persona (persona fia) Chiunque può prendere parte all Emissions Trading Europeo (EU ETS) aprendo un conto nel Registro dell Unione. Le due tipologie di conto adatte a questo

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter 1 INDICE 1. COME RICHIEDERE L ACCESSO AI DATACENTER... 3 1.1 ACCESSO AL WEB TOOL... 4 1.2 CREAZIONE DELLA LISTA DEL PERSONALE DI ACCESSO...

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 28 Servizio di Posta elettronica Certificata () Manuale Utente Outlook Express Pag. 2 di 28 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta

Dettagli

Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. AZIENDE

Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. AZIENDE Guida all utilizzo dell Area Riservata BperCard per le carte di credito. AZIENDE Indice COSA PUOI FARE NELL AREA RISERVATA AZIENDE 3 ISCRIVITI 4 ACCEDI 8 HOME AREA RISERVATA 9 INFORMAZIONI PRINCIPALI 10

Dettagli

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi

Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Guida alla Prima Configurazione dei Servizi Indice Indice Guida all attivazione del servizio centralino 3 A. Applicazione Centralino su PC 5 B. Gruppo Operatori 9 Gestione all attivazione dei servizi internet

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

Miniguida sito cesarepozzoperte.it

Miniguida sito cesarepozzoperte.it Miniguida sito cesarepozzoperte.it SOMMARIO DA QUALE INDIRIZZO CI SI COLLEGA... 2 PRIMO ACCESSO... 3 ACCESSO A CESAREPOZZOXTE... 6 PASSWORD DIMENTICATA... 7 IL MENÙ UTENTE... 8 IL MENÙ SUSSIDI ALLO STUDIO...

Dettagli

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2. 1.1. Pagina di autenticazione... 3

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2. 1.1. Pagina di autenticazione... 3 Versione 26.06.2014 NT Indice generale 1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE RICARICABILE... 2 1.1. Pagina di autenticazione... 3 1.2. Telefonia Mobile Ricaricabile... 4 1.2.1. Procedura di Registrazione...

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione):

Ragione Sociale: Nome e Cognome (referente): Partita Iva: Indirizzo sede legale: Città: Provincia: Cap: Telefono: Email: (registrazione): ID AZIENDA # Da Rispedire tramite mail / FAX: commerciale@preventivami.it Fax +39 080.9692345 oppure raccomandata A/R: Spett.le Preventivami.it GIDA Srl Via Fratelli Philips, 9 70132 Bari DATI DELL'AZIENDA:

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato)

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) (campagnanorap@gmail.com) Miniguida n. 216 Ver. febbraio 2015 OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive

Dettagli

Procedura di affiliazione

Procedura di affiliazione Procedura di affiliazione ACCESSO: si accede al programma tramite un link nella home page del sito federale www.federciclismo.it od anche digitando direttamente l indirizzo http://ksport.fattorek.it/fci/

Dettagli

GUIDA ALLA POSTA ELETTRONICA @JULIATECNOPOLIS.IT @JTMAIL.IT. Rel. 4.2 SOMMARIO. 5) Aggiornamento Configurazione Mail Preesistente Pag.

GUIDA ALLA POSTA ELETTRONICA @JULIATECNOPOLIS.IT @JTMAIL.IT. Rel. 4.2 SOMMARIO. 5) Aggiornamento Configurazione Mail Preesistente Pag. GUIDA ALLA POSTA ELETTRONICA @JULIATECNOPOLIS.IT @JTMAIL.IT Rel. 4.2 SOMMARIO 1) Webmail Pag. 2 2) Programmi per la gestione delle caselle di posta Pag. 3 3) Configurazione di Outlook Express su PC Pag.

Dettagli

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa. Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa. Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50 Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa Manuale del 16/09/2015 Versione 1.50 Indice 1. Registrazione area riservata del sito www.albonazionalegestoriambientali.it...

Dettagli

InBank WEB. Guida rapida per le funzioni base

InBank WEB. Guida rapida per le funzioni base InBank WEB Guida rapida per le funzioni base documento per gli utenti che accedono tramite Token e che hanno provveduto a certificare cellulare ed email Accesso ad InBank... 2 Accesso la prima volta, reset

Dettagli

PRICELESS CITIES NOTA SULLA PRIVACY

PRICELESS CITIES NOTA SULLA PRIVACY PRICELESS CITIES NOTA SULLA PRIVACY MasterCard rispetta la Sua privacy. La presente Nota sulla Privacy descrive come trattiamo i dati personali, i tipi di dati personali che raccogliamo, per quali scopi

Dettagli

Mon Ami 3000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 3000

Mon Ami 3000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 3000 Mon Ami 000 MACommerce La soluzione per il commercio elettronico totalmente integrata con Mon Ami 000 Prerequisiti La soluzione MACommerce si integra totalmente con le versioni Azienda Light e Azienda

Dettagli

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE Autore: KATIA D ORTA (@katiatrew) in collaborazione con MARISA FAUSONE (@Mfausone) 1 Questa guida è liberamente scaricabile sul sito cowinning.it 2 Questa

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PLUG-IN PRESTASHOP V 2.0

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PLUG-IN PRESTASHOP V 2.0 3 ITALIANO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PLUG-IN PRESTASHOP V 2.0 Con questa guida sarete accompagnati nella creazione del vostro sito di ecommerce. Se non siete in possesso di un dominio web e non avete mai

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

Manuale d istruzione SBS

Manuale d istruzione SBS Manuale d istruzione SBS Sommario MODALITA REGISTRAZIONE... 2 MODALITA LOGIN... 7 ACQUISTO CORSI... 12 CARRELLO ACQUISTI... 18 Inizio.... 18 Fase 1.... 19 Fase 2.... 20 Fase 3.... 21 Fase 3 bis.... 22

Dettagli

Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione

Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO

Dettagli

GUIDA OPERATIVA. per la corretta preparazione. di un DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO

GUIDA OPERATIVA. per la corretta preparazione. di un DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO GUIDA OPERATIVA per la corretta preparazione di un DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO Con la Consolle dell Avvocato di Netservice - Per gli Avvocati dell Ordine di Prato e dell Ordine di Pistoia - Introduzione

Dettagli

Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono:

Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono: GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE MICROSOFT OUTLOOK 2013 Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono: 1. scelta della configurazione più adatta; 2. configurazione della casella

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli