RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA"

Transcript

1 Pagina 1 di 14 PROTOCOLLO ALLO SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA DEL COMUNE DI RONCO BIELLESE Marca da bollo Da. 14,62 Pratica edilizia n RISERVATO ALL UFFICIO RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA DESCRIZIONE DELLE OPERE Permesso di costruire/concessione Edilizia/SCIA/DIA n del e variante n del n del IL SOTTOSCRITTO 1) nato a il residente a in via n codice fiscale n tel. n. in qualità di proprietario 2) nato a il residente a in via n codice fiscale n n. tel. in qualità di proprietario a seguito dell ultimazione dei lavori indicati in oggetto C H I E D E / O N O il rilascio, ai sensi dell art D.R. n /06/2001, del certificato di agibilità parziale / totale dell immobile in oggetto sito in via al n. censito al Catasto Urbano Sez. U, Comune di Ronco Biellese, Fg. - Mappale n. ;

2 Pagina 2 di 14 DESTINAZIONE D USO RESIDENZIALE CONSISTENZA DELL IMMOBILE MQ. DI SUPERFI- CIE COPERTA MC. VOLUME VUOTO PER PIENO PIANO Interr. Terra P 4 NUMERO APPARTAM. MQ. DI SUPERFICIE UTILE MQ. DI SUPERFICIE ACCESSORIA VANI PER APPAR- TAMENTO UTILI ACCESS. NOTE - Area scoperta di pertinenza del fabbricato: mq. ALTRE DESTINAZIONI ( INDICARE LA DESTINAZIONE ) COMMERCIALE DIREZIONALE ARTIGIANALE INDUSTRIALE RURALE TURISTICA CONSISTENZA DELL IMMOBILE MQ. DI SUPERFI- CIE COPERTA MC. VOLU- ME VUOTO PER PIENO PIANO Interrato Terra NUM UNITA IMMOB. VANI PER UNITA IMM. UTILI CES. AC- 1) SUPERFICIE UTILE ACCESS. 1) SUPERFICIE UTILE ACCESS. NOTE - Area scoperta di pertinenza del fabbricato: mq.

3 Pagina 3 di 14 D I C H I A R A / N O - di essere in possesso di regolare autorizzazione allo scarico per insediamenti civili / insediamenti produttivi n del ; - di usufruire del servizio di acquedotto: Comunale - Autonomo; - data inizio dei lavori ; data fine lavori (allegare copia della carta d identità dei dichiaranti) A L L E G A / N O 1 - Copia del certificato di collaudo statico opere C.A./strutture con attestazione, dell avvenuto deposito al competente ufficio comunale(art. 8 della Legge 1086/71),oppure perizia statica dell immobile rilasciata da tecnico abilitato secondo le Norme Tecniche delle costruzioni e del D.M. del 14/01/2008 e ss.mm.ii; 2 - Dichiarazione riguardante l osservanza delle norme sul contenimento del consumo energetico come previsto dall art.25 comma 1 lettera c del D.R. 380/2001 (ex L. 10/91). 3 - Dichiarazione redatta dal proprietario/i e dal direttore dei lavori che certifichi la conformità rispetto al progetto approvato e l avvenuta prosciugatura dei muri e la salubrità degli ambienti. 4 - Attestazione dell avvenuta presentazione all Ufficio Tecnico Erariale presentata per l iscrizione dell immobile ( Catasto fabbricati ) corredata dalla/e planimetria/e catastale/i - eventuale elaborato planimetrico - 3/SPC. 5 - Eventuale attestazione bollettino n in d ata del versamento a saldo del contributo relativo al costo di costruzione ( verificare pagamento ); 6 - Dichiarazione di conformità impianti tecnologici ai sensi dell art.25 comma 1 lettera c del D.R. 380/2001 e art. 7 del D.M n. 37: art. 1.2.a) DM 37/08: impianti di produzione, trasporto e distribuzione energia elettrica, nonché impianti di automazione porte e cancelli; art. 1.2.b) DM 37/08: impianti radiotelevisivi, elettronici, protezioni atmosferiche; art. 1.2.c) DM 37/08: impianti di riscaldamento e/o climatizzazione, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione; art. 1.2.d) DM 37/08: impianti idrosanitari; art. 1.2.e) DM 37/08: impianti per il trasporto e utilizzazione del gas; art. 1.2.f) DM 37/08: impianti sollevamento, ascensori, montacarichi, scale mobili ecc. eventuali collaudi o relazioni di verifica effettuati da soggetti abilitati (per impianti realizzati ante Legge 46/90) a cura di 7 - Dichiarazione del progettista/direttore lavori attestante l assenza di impianti; 8 - Documentazione prevista dalle norme per il contenimento del consumo energetico degli edifici. - Legge 9 gennaio 1990 n. 10, Dlgs 192/2005 e Dlgs 311/2006 e successive modificazioni ( verificare l avvenuto deposito dei progetti - isolamento ed impianto termico - e/o di eventuali varianti ); 9 - Dichiarazione redatta da un tecnico abilitato come disposto dall art del Decreto 14 giugno 1989 n Legge 9 gennaio 1989 n Legge 5 febbraio 1992 n. 104, dettanti norme sul superamento e l eliminazione delle barriere architettoniche, e dall art.25 comma 3 lettera d del D.R. 380/2001; 10 - Atto di vincolo di destinazione d uso per le aree destinate ai parcheggi privati - interne od esterne, coperte o scoperte; 11 - Attestato di prestazione energetica (APE), emesso ai sensi del Decreto Legge n.63 del 04/06/2013, che ha modificato il D. Lgs 192/2005; 12 - Certificato di prevenzione incendi per gli immobili ad attività soggette alla specifica normativa (L n 966 e successive modificazioni ed integrazioni) ovvero dichiarazione liberatoria;

4 Pagina 4 di Copia dell autorizzazione allo scarico dei reflui e delle dichiarazioni di allaccio all impianto idrico ed altre utenze sottoforma di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA'(art. 47 D.R. 28/12/00 n. 445); 14 - Per attivazione nuove lavorazioni (senza cambio d uso ed opere edili) su locali già agibili:copia dell attuale certificato di agibilità e eventuali altri nullaosta previsti dalle vigenti normative (prevenzione incendi, emissioni nell atmosfera, autorizzazioni allo scarico, ecc.), elaborati grafici con individuati i locali soggetti a modifica in duplice copia; 15 - Copia carta d identità del progettista e del committente/i per le dichiarazioni sostitutive Si ricorda che deve essere presentata scheda/modulo di denuncia per l applicazione della tassa per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti solidi urbani e speciali ad avvenuto trasloco (ritirabile presso Ufficio Ragioneria). Data IL TECNICO INCARICATO ( Timbro e firma ) IL/I PROPRIETARIO/I RICHIEDENTE/I N. B.: - Barrare le voci oggetto della richiesta RELAZIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Data IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

5 Pagina 5 di 14 Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Ronco Biellese zza Vittorio Veneto, Ronco B.se DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA' (art. 47 D.R. 28/12/00 n. 445)...l.. sottoscritt, nat.. a il.. e residente in, Via, n., in qualità di del.identificato al foglio mappale..n.t.c. consapevole delle responsabilità penali in caso di dichiarazioni mendaci, di falsità negli atti e nell'uso di atti falsi, sotto la propria personale responsabilità dichiara quanto segue: Che l immobile individuato al N.C.T. foglio mappale..oppure al NC.E.U. foglio mappale.. è collegato alla fognatura comunale e/o ha autorizzazione allo scarico per acque reflue rilasciata da in data con il n. Che l immobile individuato al N.C.T. foglio mappale..oppure al NC.E.U. foglio mappale.. è collegato alla all acquedotto comunale (allegare copia contratto o bolletta); Che l immobile individuato al N.C.T. foglio mappale..oppure al NC.E.U. foglio mappale.. ha l allacciamento al gas metano avvenuto il.. (oppure allegare ultima bolletta) Letto, confermato, sottoscritto data Firma Allegare copia di documento di identità in corso di validità. Tale dichiarazione va compilata per ogni proprietario.

6 Pagina 6 di 14 DICHIARAZIONE FINALE DEL PROPRIETARIO RICHIEDENTE E DEL DIRETTORE LAVORI O TECNICO INCARICATO IL /I sottoscritto/i e il sottoscritto in qualità di direttore lavori/tecnico incaricato, iscritto a quali titolare/i del provvedimento e direttore lavori/tecnico incaricato di n. del al n e varianti per i lavori di relative all immobile sito in via n. adibito ad uso (*) censito al Catasto di Fg. Mapp. Vista la legge n.1086 del Vista la legge n.46/90 e il D.M. 37/2008 Vista la legge n.10/91 e il D.Lgs. n 192/2005 e D.l gs n 311/2006 Vista la legge n.13/89 e ss.mm.ii Visto il D.R. n.380/2001 e ss.mm.ii., ed in particolare l art.25 del medesimo D I C H I A R A N O SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ - di aver riscontrato la conformità, relativamente agli aspetti di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico, dell edificio e delle opere realizzate rispetto al progetto approvato e depositato presso gli Uffici Comunali; -di aver riscontrato l avvenuta prosciugatura dei muri; - di aver riscontrato la salubrità degli ambienti; -che i lavori hanno avuto inizio in data.. e fine in data..; -di aver riscontrato relativamente agli aspetti urbanistico-edilizi la conformità del progetto approvato e depositato presso gli Uffici Comunali; -di aver ottemperato alle prescrizioni contenute nel Permesso di Costruire/ Dia/ Scia n.del. Data IL/I PROPRIETARIO/I IL DIRETTORE LAVORI/TECNICO INCARICATO (Timbro e firma)

7 Pagina 7 di 14 Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Ronco Biellese zza Vittorio Veneto, Ronco B.se ASSEVERAZIONE DEL TECNICO INCARICATO per il rispetto degli interventi in materia di eliminazione delle barriere architettoniche (Art.25 comma 3 lettera d del D.R. n.380/2001) Il sottoscritto con studio in ( ) via n. iscritto all Albo/Ordine/Collegio de della Provincia di alla posizione N., ricevuto incarico dal Sig. in qualità di dell immobile di cui in premessa, per il quale sono stati rilasciati i seguenti atti autorizzativi (specificare tipo, numero e data di rilascio): PREMESSO CHE 1) l edificio in oggetto è di tipo PUBBLICO / PRIVATO APERTO AL PUBBLICO / PRI- VATO NON APERTO AL PUBBLICO (selezionare la/le opzioni che interessano); 2) che esso è composto da n. unità immobiliari su n. piani fuori terra di seguito distinte in: N. unità con destinazione ; N. unità con destinazione ; N. unità con destinazione ; ; ; 3) che ESISTONO / NON ESISTONO spazi comuni interni e/o esterni pertinenziali alle unità immobiliari;

8 Pagina 8 di 14 A S S E V E R A C H E gli interventi edilizi in oggetto sono conformi alle disposizioni legislative di cui agli artt.77 e 82 del D.R. n. 380/2001 (ex Legge 13/89, D.M. LL.P 236/89 e Legge 104/92), nonché alla normativa sul collocamento obbligatorio e precisamente ottemperano ai requisiti di: ACCESSIBILITA per le parti con destinazione mediante ; VISITABILITA per le parti con destinazione mediante ; ADATTABILITA per le parti con destinazione. Ulteriori precisazioni: Quanto sopra dichiarato ad assolvimento dell incarico ricevuto. Ronco Biellese IL TECNICO:

9 Pagina 9 di 14 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALL ISOLALMENTO TERMICO (ART. 29 DELLA LEGGE 09 GENNAIO 1991 N. 10) EDIFICIO UBICATO A RONCO BIELLESE (BI) IN N. DI PROPRIETA Il sottoscritto nato a il residente a via n. Codice fiscale titolare o legale rappresentante della Ditta con sede in partita IVA iscritta all Albo delle Imprese Artigiane presso la CCIAA della provincia di al n. D I C H I A R A ai sensi dell art. 29 della Legge 09 gennaio 1991 n. 10 e dei D.Lgs n 192/2005 e D.Lgs n 311/2006, che i lavori eseguiti sono conformi all a documentazione depositata dal committente presso i competenti uffici comunali. Data IL COSTRUTTORE DELL EDIFICIO ( Timbro e firma ) - La firma ed il timbro devono essere in originale. - La dichiarazione deve essere redatta in ogni sua parte.

10 Pagina 10 di 14 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA ALL IMPIANTO DI RISCALDAMENTO (ART. 29 DELLA LEGGE 09 GENNAIO 1991 N. 10 ESS.MM.II.) EDIFICIO UBICATO A RONCO BIELLESE IN VIA N. DI PROPRIETA Il sottoscritto nato a il residente a via n. Codice fiscale titolare o legale rappresentante della Ditta con sede in via n. partita IVA iscritta all Albo delle Imprese Artigiane presso la CCIAA della provincia di al n. D I C H I A R A ai sensi dell art. 29 della Legge 09 gennaio 1991 n. 10 e dei D.Lgs n 192/2005 e D.Lgs n 311/2006, che i lavori eseguiti sono conformi all a documentazione depositata dal committente presso i competenti uffici comunali. Data L INSTALLATORE DELL IMPIANTO DI RISCALDAMENTO ( Timbro e firma ) - La firma ed il timbro devono essere in originale. - La dichiarazione deve essere redatta in ogni sua parte.

11 Pagina 11 di 14 N. Pratica Edilizia DICHIARAZIONE DI ESENZIONE O ASSOGGET- TAMENTO DALL'OBBLIGO DI OTTENERE IL NULLA OSTA PREVENTIVO O IL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI DICHIARAZIONE IL/LA SOTTOSCRITTO / A RESIDENTE IN VIA IN QUALITA' DI PROGETTISTA / DIRETTORE DEI LAVORI DELLE OPERE ESEGUITE O DA ESEGUIRE IN RONCO BIELLESE, VIA DELL'EDIFICIO DA REALIZZARSI / REALIZZATO, DESTINATO A DI CUI AL Pratica Edilizia n. CON LA PRESENTE, SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA', DICHIARA L'esenzione dall'obbligo di ottenere il nulla osta preventivo o il certificato di prevenzione incendi in quanto e il fabbricato medesimo risulta progettato / costruito con destinazione e caratteristiche tali da non rientrare tra quelli soggetti al certificato di prevenzione incendi ai sensi del D.M. del 16/2/1982 ed in particolare che nel fabbricato stesso è stato previsto/realizzato: un impianto termico inferiore a kcal / h. e più precisamente di kcal / h da installarsi / installante; che non vi sono più di n. 9 autorimesse o posti auto o box; che il fabbricato ha altezza in gronda inferiore a mt. 24 ; che non è previsto l'uso per deposito, lavorazioni, attività, soggette a certificato di prevenzione incendi, contemplate nello stesso decreto. che comunque il fabbricato stesso è stato progettato / costruito nell'assoluto rispetto delle leggi vigenti in particolare per quanto riguarda la centrale termica e gli accorgimenti antincendio. Letto confermato e sottoscritto. DICHIARA L'assoggettamento al rilascio di nulla osta preventivo o il certificato di prevenzione incendi, da produrre prima del rilascio della concessione edilizia Ronco Biellese, li Il Direttore dei Lavori N.B. cancellare le voci che non interessano a seconda che si tratti di dichiarazione da produrre in sede di domanda di concessione edilizia o di domanda di agibilità.

12 Pagina 12 di 14 DICHIARAZIONE FINALE DEL PROPRIETARIO RICHIEDENTE ( norme per la sicurezza degli impianti ) Il sottoscritto quale titolare del provvedimento di n. del per i lavori di e successive varianti n. del, n. del relative all immobile sito in via n. adibito ad uso (*) censito al Catasto di Fg. Mapp. in riferimento all art. 1 della Legge 6 marzo 1990 n. 46 riguardante le norme per la sicurezza degli impianti ed al D.M. 37/2008 e ss.mm.ii., D I C H I A R A che il fabbricato in oggetto è dotato esclusivamente degli impianti sotto contrassegnati per ciascuno dei quali allega la DICHIARAZIONE DI CONFORMITA corredata degli allegati obbligatori (contrassegnare con SI o NO). A - - impianto di produzione, di trasporto, di distribuzione e di utilizzazione dell energia elettrica all interno dell edificio ( vedi NOTE - punto 1 ); B/1 - impianto radiotelevisivo ed elettronico in genere, le antenne; - predisposizione radiotelevisivo ( vedi NOTE - punto 2 ); B/2 - impianto di protezione da scariche atmosferiche; - edificio autoprotetto ( dichiarazione già depositata ) C - - impianto di riscaldamento e di climatizzazione azionati da fluido liquido, aeriforme, gassoso e di qualsiasi natura e specie; D - - impianto idrosanitario nonché di trasporto, di trattamento, di uso, di accumulo e di consumo di acqua all interno dell edificio; E - - impianto per il trasporto e l utilizzazione di gas allo stato liquido o aeriforme all interno dell edificio; F - - impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensore, di montacarichi, di scale mobili o simili; G - - impianto di protezione antincendio. L impianto contraddistinto con la lettera risultava già installato prima dell entrata in vigore del e pertanto si allega una D.I.R.I. oppure D.I.C.O.. Data IL PROPRIETARIO

13 Pagina 13 di 14 Comune di Ronco Biellese (Provincia di Biella) COMUNICAZIONE DI ULTIMAZIONE DEI LAVORI Il sottoscritto legale rappresentante di (1) , in qualità di titolare del permesso di costruire/ denuncia d inizio attività n.... in data....., relativa all'intervento (2)...sito in Ronco Biellese....n....individuato a catasto (3)... F. n.... particelle n.... comunica ai sensi dell'articolo12 del Regolamento Edilizio Comunale di aver ultimato i lavori relativi al descritto intervento in data... Data... Il Titolare... Il Direttore dei Lavori... L Impresa... NOTE (1) Ragione sociale, se del caso. (2) Tipo di intervento assentito. (3) Terreni/fabbricati.

14 Pagina 14 di 14 RICHIESTA DELLA VERIFICA FINALE E DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Il sottoscritto in qualità di proprietario dell'immobile interessato dall'intervento di trasformazione urbanistica/edilizia di cui al permesso di costruire/denuncia d inizio attività n..... in data..... relativa all'intervento sito in Ronco Biellese n.... individuato a catasto (1)..... Foglio n.... particelle n.... richiede ai sensi dell'art. 12 del Regolamento Edilizio Comunale: a) il compimento della verifica finale sull'opera realizzata; b) il rilascio del certificato di agibilità. A tal fine dichiara: 1) di essere in possesso delle dichiarazioni, delle certificazioni e degli atti previsti dalle vigenti leggi, di cui allega copia (2); 2)... Data... Il Proprietario... NOTE (1)Terreni/fabbricati. (2) Riferimento al D.R. 380/2001 e ss.mm.ii. art.24-25

Il/La sottoscritto/a C.F. ( ) residente a in Via/P.zza n.. Tel/Cel

Il/La sottoscritto/a C.F. ( ) residente a in Via/P.zza n.. Tel/Cel Spazio riservato all ufficio protocollo Bollo 14,62 Spett.le COMUNE DI CADREZZATE Via Vittorio Veneto, n. 29 21020 CADREZZATE (VA) Alla c.a. del Responsabile Area Tecnica OGGETTO: Richiesta di Certificato

Dettagli

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA

RICHIESTA per il RILASCIO del CERTIFICATO DI ABITABILITA - AGIBILITA PROTOCOLLO Al Responsabile dello sportello Unico per l Edilizia del Comune di : GRISIGNANO DI ZOCCO Bollo. 16,00 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n C.E. / P.C. n. del RICHIESTA per il RILASCIO del

Dettagli

COMUNE DI MONTE DI MALO

COMUNE DI MONTE DI MALO COMUNE DI MONTE DI MALO Provincia di Vicenza MOD- RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (Art. 24 del D.P.R. n. 380/01 e successive modificazioni ed integrazioni) Via Europa n. 14 36030 Monte di Malo (VI)

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI Marca da Bollo. 16,00 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 Il/La Sottoscritto/a Nato/a a

Dettagli

C O M U N E D I G U B B I O

C O M U N E D I G U B B I O C O M U N E D I G U B B I O URBANISTICA, PIANIFICAZIONE AMBIENTALE E PATRIMONIO SERVIZIO URBANISTICA DICHIARAZIONE ASSEVERATA ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA ai sensi dell art. 30 della

Dettagli

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA'

RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Aggiornamento 2014 PRATICA EDILIZIA N. / ORIGINALE/COPIA Al Comune di Opera (Provincia di Milano) PROTOCOLLO GENERALE SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE DEL TERRITORIO, via Dante Alighieri, 12 20090 Opera

Dettagli

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE

DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE MODULISTICA UNIFICATA REGIONE LOMBARDIA (ai sensi dell art. 5 della l.r. 1/2007) Al Comune di Merlino Settore Tecnico Sede DICHIARAZIONE DI AGIBILITA DI EDIFICI DESTINATI AD ATTIVITA ECONOMICHE Il/La sottoscritto/a

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Mod. AGIBILITA P R O V I N C I A D I V A R E S E Originale C o p i a S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a Pratica edilizia Protocollo generale Bollo da Euro 14,62 l sottoscritt

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità.

OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Marca da bollo 16,00 All Ufficio Tecnico per l edilizia del Comune di 22032 ALBESE CON CASSANO OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva,

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. PRATICA N ANNO BOLLO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. avente titolo alla presentazione della

Dettagli

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica

AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica Protocollo RICHIESTA CERTIFICATO AGIBILITA n del (Riservato all Ufficio) AL COMUNE DI MOTTOLA PROVINCIA DI TARANTO Settore Urbanistica MARCA DA BOLLO 14,62 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITÀ ai sensi dell

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ

DOMANDA DI AGIBILITÀ Al Comune di Duino Aurisina Aurisina Cave 25 34011 Duino Aurisina (TS) Servizio Urbanistica Marca da bollo Il sottoscritto 1 DOMANDA DI AGIBILITÀ 1) Cognome Nome nato a data di nascita cod. fisc. nella

Dettagli

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) COMUNE DI CASTELBELLINO Sportello Unico per l Edilizia Piazza San Marco, 15 60030 Castelbellino e.mail: urbanistica@castelbellino.pannet.it www.comune.castelbellino.an.it Protocollo Bollo (*) ALLO SPORTELLO

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I.

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001; articoli 3.1.7 e 3.1.8 del R. L. I. Comune di Agnadello Provincia di Cremona Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: P.G. Marca da bollo da euro 14,62 DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli

Dettagli

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU)

COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) COMUNE DI MONDAVIO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA P. zza Matteotti 2-61040 Mondavio (PU) protocollo BOLLO PRATICA N PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice

Dettagli

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i.

DOMANDA PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' Ai sensi del T. U. in materia edilizia - artt. 24-25 D.P.R. 06/06/2001 n. 380 e s.m.i. AL COMUNE DI RIVALTA di TORINO Settore Politiche del Territorio Servizio Edilizia Privata Protocollo generale Marca da Bollo. 14,62 Via Balma n. 5 10040 Rivalta (TO) Spazio riservato al servizio protocollo

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata

Comune di San Giuliano Milanese Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata Settore Tecnico e Sviluppo del Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica ed Edilizia Privata 6.1 Richiesta certificato di agibilità OGGETTO: Richiesta per ottenere il permesso di Agibilità. Al sig.

Dettagli

RICHIESTA DI AGIBILITA

RICHIESTA DI AGIBILITA Protocollo Generale marca da bollo 14,62 RICHIESTA DI AGIBILITA (ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia ) Il Sottoscritto

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ.

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita iva, residente/ con sede in Via civ. Marca da bollo. 16,00 16,0016,0 0 Al Comune di Turri Piazza Sandro Pertini, 1 09020 Turri PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

Comune di VILLACIDRO

Comune di VILLACIDRO Comune di VILLACIDRO Provincia del Medio Campidano RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' E AGIBILITA PARZIALE Al Sindaco del Comune di Villacidro Al Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Timbro protocollo Bollo Comune di Crespellano Provincia di Bologna Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Ai sensi della

Dettagli

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di:

PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) PER L INTERVENTO DI: avente titolo alla presentazione della richiesta In qualità di: AL COMUNE DI CASACALENDA (CB) Corso Roma n. 78 86043 Casacalenda (CB) UFFICIO TECNICO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA BOLLO. 16,00 PRATICA N ANNO PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01)

Dettagli

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380

Richiesta di Agibilità e Dichiarazione di conformità ai sensi dell art.25, comma 1, lettera b del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 N. Prot. Bollo.16,00 Provincia dell Aquila Sportello Unico per l Edilizia ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il sottoscritto cod.

Dettagli

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia

Comune di Fabriano Sportello Unico per l Edilizia Perm. n. Prat. n. Anno del bollo All Ufficio dello Sportello Unico per l'edilizia Del Comune di PROCEDIMENTO DI AGIBILITÀ (art.25 D.P.R. n. 380/01) Il/la sottoscritto/a nato a il codice fiscale/partita

Dettagli

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ;

Concessione Edilizia n. del / / ; Permesso di Costruire n. del / / ; Modello di domanda volta ad ottenere il certificato di agibilità pag. 1 Vers. 1/2006 Marca da Bollo 14,62 Spazio per Ufficio Protocollo AL SINDACO DEL COMUNE DI CASTELFIDARDO PROCEDIMENTO DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA

RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 e s.m.i) SITO IN VIA/LOCALITA . BOLLO COMUNE DI ROFRANO Settore Urbanistica RISERVATO ALL UFFICIO ARCHIVIAZIONE DEL PROCEDIMENTO RISERVATO AL PROTOCOLLO PRATICA EDILIZIA N DEL / / RISERVATO ALL UFFICIO ACCETTAZIONE VERIFICA ELABORATI

Dettagli

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA

COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA COMUNE DI ROSATE PROVINCIA DI MILANO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di Rosate. Marca da Bollo 14,62 Protocollo generale Pratica edilizia DOMANDA PER CERTIFICATO

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice

Ditta: Progettista DD.LL. Impresa Costruttrice ELENCO DOCUMENTI DA PRESENTARE ALL'UFFICIO TECNICO COMUNALE PER LA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA AI SENSI DEGLI ART.25 DEL TESTO UNICO ATTIVITA EDILIZIA E S.M.I. (RESIDENZIALE) Ditta: P.Ed. n

Dettagli

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA MARCA DA BOLLO COMUNE DI BUCCIANO PROVINCIA DI BENEVENTO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA Riservato all Ufficio ESTREMI DI RIFERIMENTO ARCHIVIAZIONE: Prot. Gen. Pratica Edilizia: n. del / / RICHIESTA CERTIFICATO

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA

SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA COMUNE DI BESOZZO PROVINCIA DI VARESE PRATICA EDILIZIA: N.... ANNO... RICHIESTA DI CERTIFICATO DI AGIBILITA (Ai sensi dell art. 24 del D.P.R. 06 giugno 2001 n. 380) RICHIEDENTE:

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001 e ss.mm.) Spazio riservato all'ufficio Pratica n. Archiviata n. del Marca da bollo di 16,00 Al Responsabile

Dettagli

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero

SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) legge 07.08.1990 n.241, art.19. Ovvero Spazio riservato al Protocollo AL COMUNE DI BUSTO GAROLFO AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA/EDILIZIA PRIVATA Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO

Dettagli

PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA

PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Marche da Bollo PERIZIA GIURATA COSTITUISCE PARTE INTEGRANTE DELLA DOMANDA DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA Il sottoscritto nato a il ( ), CF residente in Via n. civ. c.a.p. Iscritto della Provincia di con

Dettagli

C O M U N E D I B R A N D I C O

C O M U N E D I B R A N D I C O C O M U N E D I B R A N D I C O Tel (030) 97.51.12 Fax (030) 97.59.088 Provincia di Brescia C.A.P. 25030 N. Partita IVA 00956690176 marca da bollo 16,00 oggetto: RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' Egregio

Dettagli

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso

COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso Timbro protocollo Marca da bollo COMUNE DI LORIA Provincia di Treviso al Signor SINDACO del Comune di LORIA (TV) ATTESTAZIONE DI AGIBILITA DELL IMMOBILE, con asseverazione di conformità delle opere al

Dettagli

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.)

RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Marca da bollo ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA DEL COMUNE DI PAVIA RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA (ai sensi degli articoli 24 e 25 del D.P.R. n. 380 del 2001 e s.m.i.) Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI

COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI COMUNICAZIONE ULTIMAZIONE LAVORI EDILI TOTALE PARZIALE PARZIALE A COMPLETAMENTO Il sottoscritto in qualità di titolare: Persona fisica: nato a ( ) il C.F. Residente/sede in Provincia CAP Via N. Civico

Dettagli

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive

COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive COMUNE DI BELLINZAGO LOMBARDO allo Sportello Unico per l Edilizia allo Sportello Unico Attivita Produttive BOLLO DA 16,00 Richiesta del certificato di agibilità di edificio articoli 24 e 25 del d.p.r.

Dettagli

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO

ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI BREGNANO Marca da bollo 14,62 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24 e 25 DEL D.P.R. 06 giugno 2001, n. 380 Il/la Sottoscritto/a Nato/a

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER

Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia del COMUNE DI MASER Marca da bollo 16,00 DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI E ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ (legge n. 98/2013 art. 30 ) TOTALE PARZIALE PARZIALE

Dettagli

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio SUAP - Comune di Galatone -Lecce AGIBILITA' n del ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010

Dettagli

COMUNE DI MONTALCINO

COMUNE DI MONTALCINO COMUNE DI MONTALCINO P.zza Cavour n 13-53024 - MONTALCINO (SI) tel. 0577 / 804465-64 - fax 0577 / 849343 CERTIFICAZIONE DI AGIBILITA -ABITABILITA (Art. 86 della L.r. 1/05 e s.m.i.) Al Comune di MONTALCINO

Dettagli

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt... nat... a il / / residente in CAP via n. tel. cell.

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001)

ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Comune di Jesi Area Servizi Tecnici Ufficio Controllo del Territorio ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ PER EDILIZIA ABITATIVA (ai sensi dell art. 25 comma 5 bis D.P.R. 380/2001) Spazio riservato all'ufficio Pratica

Dettagli

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di:

Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R. n 380/01 e s.m.i. per opere di: Piverone, li Marca da Bollo 14,62 Ill.mo Signor Sindaco del Comune di PIVERONE C.a. Ufficio Tecnico Piazza G. Marconi n 1 10010 Piverone (TO) Oggetto: Richiesta di Certificato di Agibilità - art. 25, D.P.R.

Dettagli

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE

DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE AGI COMUNE DI GUSPINI (VS) - SETTORE URBANISTICA OPERE PUBBLICHE MODULO DI RICHIESTA AGIBILITÀ PROTOCOLLO GENERALE Marca da Bollo 16,00 NUMERO PROTOCOLLO AGIBILITÀ ANNO 201 AL SINDACO DEL COMUNE DI GUSPINI

Dettagli

OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24-25 D.P.R. 380/2001 art. 3.1.7-3.1.8. R.L.I.)

OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli 24-25 D.P.R. 380/2001 art. 3.1.7-3.1.8. R.L.I.) Spett.le COMUNE DI OSIO SOTTO SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO P.za Papa Giovanni XXIII n.1 24046 Osio Sotto BG Marca da Bollo 14,62 OGGETTO: DOMANDA CERTIFICATO DI AGIBILITA (articoli

Dettagli

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380)

Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R. 06.06.2001 n 380) Modello 16-A REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D'AOSTE COMUNE DI GIGNOD Marca da bollo 14,62 EGREGIO SIG. SINDACO Richiesta di rilascio del certificato di agibilità (art. 24 D.P.R.

Dettagli

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380)

Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) Comune di MULAZZANO Marca da bollo da 14,62 Dichiarazione di fine lavori - Richiesta certificato di agibilità (artt 24 e 25 D.P.R. 06.06.N.380) All Ufficio Tecnico Il sottoscritto titolare della concessione

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele

COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele COMUNE DI SANT ARCANGELO (PZ) Sportello Unico per l Edilizia Corso Vittorio Emanuele SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n. 241, art.19 Il sottoscritto nato a il codice

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529

COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA. Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 COMUNE DI BRESCIA SETTORE SPORTELLO UNICO DELL EDILIZIA Via Marconi, 12-25128 BRESCIA Tel. (39) 030 2978500 Fax (39) 030 2978529 Marca da bollo Internet: http://sportelloedilizia.comune.brescia.it E-mail:

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Modello CA (01/02/2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 5 C O M U N E D I C A N D E L A (Provincia di Foggia) SETTORE TECNICO - URBANISTICO AMBIENTE - PATRIMONIO Protocollo Cod. Fisc. 80035910712

Dettagli

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art.

COMUNE DI SUISIO SCIA / PROVINCIA DI BERGAMO. SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) ex lege 07.08.1990 n.241, art. Spazio riservato al Protocollo COMUNE DI SUISIO PROVINCIA DI BERGAMO UFFICIO TECNICO Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Bollo COMUNE DI PADOVA Settore Edilizia Privata Via Frà Paolo Sarpi, 2 - Padova Tel. 0498204707 - Fax 0498204645 DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/200 n. 380) Domanda n / RICHIEDENTE Il sottoscritto

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale)

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale) mod. 160 data agg. 07/09/2010 CARTELLA EDILIZIA N. SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA DEL FABBRICATO (ai sensi dell art. 20 L.R. 31/2002 e in considerazione dei contenuti dell art. 481 del Codice Penale) INTERVENTO

Dettagli

ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO

ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO SPAZIO RISERVATO ALL UFFICIO N. PROGRESSIVO:. Protocollo Generale Numero: Marca da Bollo 14,62 ALL UFFICIO TECNICO DEL COMUNE DI CASALZUIGNO RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' AI SENSI DEGLI ARTT. 24

Dettagli

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.

L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n. Spazio riservato al Servizio Urbanistica AGIBILITA' n del L'ATTESTAZIONE DELLA CONFORMITA' DELL'OPERA AL PROGETTO PRESENTATO E SUA AGIBILITA' ( Ai sensi dell'art.10 del D.P.R. 07/09/2010 n.160 ) l sottoscritt...

Dettagli

Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA

Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA ALL UFFICIO TECNICO EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI DIGNANO 33030 Via San Gallo n. 35 www.comune.dignano.ud.it Oggetto: DICHIARAZIONI CONGIUNTE ALLEGATE ALL ISTANZA VOLTA AD OTTENERE IL CERTIFICATO DI AGIBILITA

Dettagli

COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA LA RICHIESTA DEVE ESSERE COMPILATA IN OGNI SUA PARTE Timbro Protocollo generale Timbro Protocollo U.T.C. COMUNE DI LOREGGIA PROVINCIA DI PADOVA Marca da bollo da 14.62 ALLO SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA

Dettagli

COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati

COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati COMUNE DI ALZATE BRIANZA Prov. di Como Area Edilizia Privata SUAP Servizi Ambientali e Associati Piazza Municipio n.1 22040 Alzate Brianza (CO) Telefono 031/6349300 Fax 031/632.785 e mail: uffici@alzatebrianza.org

Dettagli

COMUNE DI VO' PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI VO' PROVINCIA DI PADOVA Estremi di registrazione pratica edilizia Timbro Protocollo Certificato di Agibilità n. : (agg.03-15) / RISERVATO U.T.C. VISTO DI PRESENTAZIONE La presente domanda è composta di n allegati, risulta completa

Dettagli

Luogo Data Il dichiarante 5

Luogo Data Il dichiarante 5 I dati acquisiti saranno trattati in conformità alla normativa sulla Privacy (D. Lgs. 196 del 2003). Si veda http://territorio.comune.bergamo.it/privacy P510 M002 REV.00 Ufficio Tecnico Gestione del territorio

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Modello CA (01/02/2013) Allo Sportello Unico per l Edilizia Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO SETTORE TECNICO URBANISTICO - AMBIENTE - PATRIMONIO Cod. Fisc. 83001510714 P. IVA: 00464280718 Il

Dettagli

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona

COMUNE DI ORDONA. Provincia di Foggia AREA TECNICA. Al Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Ordona RICHIESTA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI AGIBILITA' (articoli 24 e 25 del d.p.r. n. 380 del 2001) Pratica Edilizia N. 20 COMUNE DI ORDONA Provincia di Foggia protocollo AREA TECNICA Marca da bollo da 14,62

Dettagli

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380)

Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo. DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Protocollo PRATICA N. SIT Bollo 16,00 Al settore uso ed assetto del territorio del Comune di Ponte San Nicolo RICHIEDENTE DOMANDA DI AGIBILITÀ (Art. 24 e 25 D.P.R.6/6/2001 n. 380) Il sottoscritto codice

Dettagli

Il/La sottoscitto/a... nat a... il.. residente a.. via... civ. n. tel. concessione edilizia n... del. permesso di costruire n... del.

Il/La sottoscitto/a... nat a... il.. residente a.. via... civ. n. tel. concessione edilizia n... del. permesso di costruire n... del. spazio riservato all Ufficio Protocollo Marca da Bollo. Spett.le Comune di DAIRAGO (MI) Via Damiano Chiesa, 14. Sportello Unico per L Edilizia DOMANDA PER OTTENERE IL PERMESSO DI AGIBILITA. Pratica edilizia

Dettagli

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo RICHIESTA DI AGIBILITA (Ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) Il sottoscritto.., nato a..., il... Codice fiscale, tel......, residente in..., località...,

Dettagli

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail

Nominativo/Ragione Sociale: Residenza/Sede: Provincia. Via : n C.F./P.IVA. Telefono: Cellulare Mail Comune di Piaggine Provincia di Salerno Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del procedimento: Arch. Angelo Prinzo P.G. OGGETTO: Richiesta di agibilità totale parziale Bollo da 14,62 Il sottoscritto

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO VIMINARIO PROVINCIA DI PADOVA Settore Territorio Servizio Edilizia Privata Spazio riservato all ufficio Numero pratica edilizia S.C.I.A. / Codice Fabbricato _ _ _ _ _ _ _ Spazio riservato

Dettagli

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA

Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Modelli Urb.22-Urb.26 RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA Mod. Urb.22 Marca da bollo Richiesta certificato di agibilità. I... sottoscritt............ residente a............ via...... n....... in qualità

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Marca da bollo COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA 14,62 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n. del RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA (ai sensi dell art. 24 del D.P.R.

Dettagli

5. Modulo richiesta CCEA marzo 2015

5. Modulo richiesta CCEA marzo 2015 RICHIESTA DI CERTIFICATO DI CONFORMITÀ EDILIZIA E DI AGIBILITÀ (CCEA - art. 23 LR 15/2013) allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) allo Sportello Unico Edilizia (SUE) ( SUAP) ( SUE) richiesta CCEA

Dettagli

Il/La sottoscritto/a..., nato/a a..., il..., residente in..., via..., n..., C.F...,..., in qualità di: proprietario/i usufruttuario/i altro titolo

Il/La sottoscritto/a..., nato/a a..., il..., residente in..., via..., n..., C.F...,..., in qualità di: proprietario/i usufruttuario/i altro titolo Marca da bollo Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di P E R A N O (CH) OGGETTO: Richiesta di certificato di agibilità. Il/La sottoscritto/a..., residente in..., via..., n...., in qualità di:

Dettagli

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ

COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0287 Versione 002-2013) COMUNICAZIONE DI FINE LAVORI CON ATTESTAZIONE DI AGIBILITÀ Allo Sportello Unico dell'edilizia Ai sensi dell'art.10,

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

Domanda per ottenere il certificato di agibilità ai sensi dell art. 24 e 25 del DPR 380/2001 Testo Unico in materia edilizia

Domanda per ottenere il certificato di agibilità ai sensi dell art. 24 e 25 del DPR 380/2001 Testo Unico in materia edilizia ORIGINALE/COPIA AL COMUNE DI VANZAGO SETTORE TECNICO EDILIZIA PRIVATA E URBANISTICA Via Garibaldi, 6 20010 Vanzago PROTOCOLLO GENERALE Marca da bollo. 14,62 Domanda per ottenere il certificato di agibilità

Dettagli

Oggetto: Richiesta certificato di agibilità.

Oggetto: Richiesta certificato di agibilità. (al presente modulo dovrà essere allegato un documento di riconoscimento, in corso di validità, del richiedente e la compilazione potrà avvenire a mano o con sistema informatico, ma nel secondo caso dovranno

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.)

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA (C.E.A.) Protocollo Generale Numero: Area Tecnica Sportello Unico edilizia Responsabile del servizio Geom. Benfatto Alessandro COMUNE DI CAGNO Provincia di COMO Piazza Italia, 1-22070 Cagno (CO) Tel. 031/806050

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli

C H I E D E AL SIG. SINDACO DELLA CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA

C H I E D E AL SIG. SINDACO DELLA CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA Spazio riservato al protocollo. Pratica n.... Marca da bollo AL SIG. SINDACO DELLA CITTÀ DI SAN MAURO TORINESE AL SETTORE EDILIZIA PRIVATA OGGETTO:Richiesta Certificato di Agibilità / Abitabilità, ai sensi

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine Riservato al protocollo Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine ALLEGATA ALLA : SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (art. 20 e 21 L.R. 31/2002) RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA

Dettagli

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica

Comune di Isola di Capo Rizzuto Provincia di Crotone Ufficio Tecnico Comunale Settore Territorio - Servizio Urbanistica Modello Certificato di collaudo finale relativo a D.I.A. / S.C.I.A. / ATTIVITA EDILZIA LIBERA CERTIFICATO DI COLLAUDO FINALE attestante la conformità dell opera al progetto presentato con la Segnalazione

Dettagli

Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' (Ai sensi dell'art. 24 D.P.R. 6/06/2001 n.

Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' (Ai sensi dell'art. 24 D.P.R. 6/06/2001 n. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico dell'edilizia Comune / Comunità / Unione DOMANDA PER CERTIFICATO DI AGIBILITA' Dati del titolare Cognome Nome Codice fiscale Data di nascita

Dettagli

SEGNALA di dare inizio

SEGNALA di dare inizio Protocollo generale n. AL SIG. SINDACO del Comune di CARONNO PERTUSELLA P.zza A. Moro, 1 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ ai sensi dell art. 19 legge n. 241/1990

Dettagli

Al Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO. Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.)

Al Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO. Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) Al Comune di SAN PANCRAZIO SALENTINO Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) Protocollo COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI Art. 6, comma 2, del d.p.r. 6 giugno 2001 n. 380 TITOLARE: TECNICO: IMPRESA:

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805

COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 COMUNE DI POVIGLIO Provincia di Reggio Emilia VIA VERDI,1 C.A.P. 42028 TEL. 0522/966822 FAX. 0522/966805 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (Art. 20 L.R. 31 del 25/11/02) DESCRIZIONE DELL INTERVENTO.. LOCALIZZAZIONE

Dettagli

PERIZIA TECNICA ASSEVERATA PER AGIBILITA DESTINAZIONE D USO COMMERCIALE, DIREZIONALE, ARTIGIANALE, INDUSTRIALE MODELLO COMMENTATO PER LA COMPILAZIONE

PERIZIA TECNICA ASSEVERATA PER AGIBILITA DESTINAZIONE D USO COMMERCIALE, DIREZIONALE, ARTIGIANALE, INDUSTRIALE MODELLO COMMENTATO PER LA COMPILAZIONE ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici Ufficio Condono Edilizio Ufficio Diritto di Accesso Agli Atti Mod. 10/A/3/C ( 10.06.2013

Dettagli

P R O V I N C I A D I V A R E S E. S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a. Bollo da Euro 14,62

P R O V I N C I A D I V A R E S E. S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a. Bollo da Euro 14,62 A1 Sopralluogo A2 Piano Attuativo Mod.A1-0111 P R O V I N C I A D I V A R E S E Originale C o p i a S e r v i z i o E d i l i z i a P r i v a t a e U r b a n i s t i c a Protocollo generale Bollo da Euro

Dettagli

NORME PER LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI (Adempimenti ai sensi dell art. 6, L. 05.03.1990 n. 46, e dell art. 4, D.P.R. 06.12.1991 n.

NORME PER LA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI (Adempimenti ai sensi dell art. 6, L. 05.03.1990 n. 46, e dell art. 4, D.P.R. 06.12.1991 n. ALLEGATO 7 BIS ALLA RICHIESTA DI PERMESSO DI COSTRUIRE O DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DICHIARAZIONE PER ADEMPIMENTI LEGGE N. 46/90 ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI SAN MARTI DI VENEZZE (RO)

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA COMUNE DI MONTESE Provincia di Modena Via Panoramica, 60-41055 Montese Sportello Unico Tel. 059 971112 fax 059 971125 C.F. 00273460360 SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Da presentare entro 15 giorni dalla Comunicazione

Dettagli

SCIA / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19. Ovvero CAT. VI CL. 03 FASC. 01 P.G.

SCIA / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19. Ovvero CAT. VI CL. 03 FASC. 01 P.G. P.G. Riservato all ufficio Numero pratica edilizia SCIA / OGGETTO : SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Legge 07.08.1990 n. 241, art.19 Il/ La sottoscritto/a codice fiscale nato/a a

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n /

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014 Al Dirigente del Servizio Edilizia e attività economiche del Comune di Prato Protocollo P. E. n / Servizio

Dettagli

Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera).

Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera). Fac Simile Denuncia di inizio attività: Domanda e Relazione (da redigere in carta libera). ALLO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DEL COMUNE DI CAMINO OGGETTO: denuncia di inizio attività (D.I.A.) ai sensi

Dettagli

DICHIARAZIONE DI ASSEVERAMENTO

DICHIARAZIONE DI ASSEVERAMENTO DICHIARAZIONE DI ASSEVERAMENTO ALLEGATA ALLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Modello 5a (Aggiornato a Aprile 2015) INTESTATA A Il/la sottoscritto/a nato/a a Provincia il residente a/con sede

Dettagli

MODULO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A. ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241

MODULO : Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A. ex art. 19 L. 07.08.1990 n. 241 MODULISTICA UT E8 09/2010 PRATICA EDILIZIA N. SPETT.LE UFFICIO TECNICO COMUNE DI CAVENAGO DI BRIANZA PROTOCOLLO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) I sottoscritt, Cognome Nome c.f. nato

Dettagli

COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA

COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) SCIA N. Al Sindaco del Comune di SOIANO DEL LAGO SEGNALA COMUNE DI SOIANO DEL LAGO (Provincia di Brescia) UFFICIO TECNICO SETTORE EDILIZIA PRIVATA Telefono 0365676114-Fax 0365675414 www.comune.soiano.com tecnico@soaino.com Spazio riservato al protocollo SCIA

Dettagli

COMUNE di CHIOGGIA. Scheda per l individuazione degli impianti soggetti all obbligo del progetto (art.5 D.M. n 37 del 22/01/2008) DITTA:

COMUNE di CHIOGGIA. Scheda per l individuazione degli impianti soggetti all obbligo del progetto (art.5 D.M. n 37 del 22/01/2008) DITTA: COMUNE di CHIOGGIA Scheda per l individuazione degli impianti soggetti all obbligo del progetto (art.5 D.M. n 37 del 22/01/2008) DATI IDENTIFICATIVI DELL INTERVENTO: DITTA: PRATICA EDILIZIA: DESCRIZIONE

Dettagli