TARIFFE SERVIZI DI ANALISI GEMMOLOGICHE PUBBLICO CISGEM

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TARIFFE SERVIZI DI ANALISI GEMMOLOGICHE PUBBLICO CISGEM"

Transcript

1 TARIFFE SERVIZI DI ANALISI GEMMOLOGICHE PUBBLICO CISGEM Centro Informazione e Servizi Gemmologici FGI Fondazione Gemmologica Italiana Laboratorio Gemmologico : Via Vittor Pisani, MILANO MI Italy Tel FAX E mail web : P. IVA C.F

2

3 NOTE INTRODUTTIVE AL SERVIZIO DI ANALISI Il servizio di analisi può essere richiesto direttamente presso la sede di via Vittor Pisani, 12. Gli orari di accettazione sono 9: (orario continuato) da lunedì a venerdì. E possibile prenotare analisi in giornata telefonando al n : in questo caso l oggetto da analizzare deve essere consegnato entro le 9:30 e potrà essere ritirato dopo le ore 15:00. Le tariffe elencate comprendono anche le assicurazioni di copertura all interno del Laboratorio. (ed all esterno in caso fossero necessarie analisi specialistiche supplementari). CISGEM-FGI dichiara di avere una copertura assicurativa per i danni materiali e diretti che possano derivare alle pietre affidategli per l adempimento del contratto in conseguenza di furto, rapina, danneggiamento o perdita. Qualora non diversamente convenuto per iscritto, i pagamenti a carico del Cliente non effettuati all atto della riconsegna devono essere eseguiti prima della spedizione al Cliente delle pietre analizzate e del relativo documento di analisi. Sono accettate le seguenti forme di pagamento: contanti (entro i limiti previsti dalla normativa vigente), bancomat o carta di credito, bonifico bancario o assegno. In caso di spedizione delle merci da analizzare, questo laboratorio non risponde di eventuali danni, smarrimenti o altro che si possano verificare durante il trasporto; il cliente o gli incaricati (Corriere, Posta, ecc.) sono responsabili delle spedizioni. Il laboratorio CISGEM FGI per i materiali gemmologici prevede diverse formule di referto principali: Report : strumento ufficiale fornito da questo centro per garantire la qualità delle merci analizzate. E riconosciuto in Italia e all estero. Su richiesta, la gemma può essere sigillata in involucro anticontraffazione. Per i diamanti è prevista, sempre su richiesta, l incisione laser sulla cintura che riporta il numero del certificato, le principali caratteristiche della pietra o frasi di fantasia. (Formato A4) Esito di Analisi o Short Report : analisi completa utile al cliente per conoscere la qualità delle merce in suo possesso. (Formato A6) Card : analisi completa utile al cliente per conoscere la qualità delle merce in suo possesso. (Formato tessera) Report e Short Report per gioielli: documenti che riportano la descrizione dettagliata del gioiello presentato per l analisi con il numero delle gemme montate e le caratteristiche tecnico commerciali rilevabili o stimate quali il peso, il taglio e la limpidezza per quanto la montatura permette di vedere. Il Report è in formato A4 e riporta la foto del gioiello; lo Short Report è in formato A6: la foto è opzionale. Gli esiti di analisi e le caratteristiche segnalate sui documenti sono da ritenersi aggiornati e compatibili con le norme e gli usi internazionali, in vigore alla data di emissione degli stessi documenti e alle conoscenze scientifiche disponibili al momento dell analisi. Per rubini, zaffiri e smeraldi è possibile richiedere la provenienza geografica della gemma. Gli analisti, sulla base dei dati e delle osservazioni eseguite, possono in questo caso, esprimere un riferimento alla provenienza. I dati raccolti possono tuttavia non essere sufficienti per esprimere una opinione di provenienza. Gli analisti, in questo caso, pur applicando un sovrapprezzo per le ricerche eseguite, si riservano il diritto di non esprimere una opinione in merito. Per la dichiarazione di trattamenti o processi applicati alle gemme, questo Laboratorio opera nel rispetto delle norme, usi e accordi presi in campo internazionale per quanto concerne la diagnosi e la dichiarazione. Esistono tuttavia processi non identificabili allo stato attuale delle conoscenze. In questo caso il Laboratorio si riserva la possibilità di segnalare, con apposite note, l impossibilità del riconoscimento alla luce delle conoscenze e delle tecniche a disposizione al momento dell analisi. Tutti i dati raccolti in fase di analisi sono di proprietà di CISGEM-FGI, che può impiegarli per scopo di ricerca e pubblicazioni, nel rispetto delle norme sulla privacy. E vietata la riproduzione anche parziale di tutti i documenti e/o pubblicazioni emessi da questo Centro, salvo consenso scritto richiesto alla Direzione di questa Azienda. CISGEM è un marchio regolarmente registrato di proprietà di Pronto Gold Spa. È fatto divieto al Cliente di utilizzarlo senza previo consenso del Titolare.

4

5 Report Diamante Diamond Report (pietre smontate) DIAMANTI - INCOLORI DIAMANTI - COLORE FANTASIA - COLORE TRATTATO - SINTETICI Peso fino a 0,09 ct 48,00 da 0,10 a 0,29 ct 57,00 da 0,30 a 0,46 ct 65,00 da 0,47 a 0,69 ct 76,00 da 0,70 a 0,99 ct 84,00 da 1,00 a 1,49 ct 109,00 da 1,50 a 1,99 ct 138,00 da 2,00 a 2,49 ct 162,00 da 2,50 a 2,99 ct 198,00 da 3,00 a 3,99 ct 242,00 da 4,00 a 4,99 ct 290,00 da 5,00 a 5,99 ct 361,00 da 6,00 a 7,99 ct 418,00 da 8,00 a 9,99 ct 508,00 da 10,00 a 10,99 ct 556,00 da 11,00 a 11,99 ct 603,00 da 12,00 a 12,99 ct 675,00 da 13,00 a 13,99 ct 732,00 da 14,00 a 14,99 ct 765,00 869,00 da 15,00 ct in poi Documento che riporta le caratteristiche tecniche commerciali del diamante analizzato secondo le norme e le regole in uso in campo internazionale: dichiarazione della natura del materiale e dell origine (naturale o sintetica), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma, peso, colore, luminescenza UV, dimensioni, forma e taglio, finitura, proporzioni di taglio, limpidezza. Il costo è diversificato per intervalli di peso. Per diamanti di colore fantasia naturale o per diamanti dove occorra rilevare la presenza di eventuali trattamenti, viene applicata una tariffa giustificata dalla necessità di eseguire analisi particolari con strumentazione di tipo specialistico. L utente verrà informato in anticipo sulla eventuale necessaria applicazione di tali tariffe. Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza Incisione laser con numero certificato Incisione laser con numero certificato e frasi di fantasia Solo frasi di fantasia 19,00 20,00 20,00 + 2,00 a carattere 3,00 a carattere

6 Esito di Analisi Short Report o Card (pietre smontate) Peso DIAMANTI INCOLORI (analisi completa) fino a 0,09 ct DIAMANTI - COLORE FANTASIA - COLORE TRATTATO (analisi completa) DIAMANTI - COLORE FANTASIA (solo colore) 30, da 0,10 a 0,29 ct 38, da 0,30 a 0,46 ct 46, da 0,47 a 0,69 ct 49, da 0,70 a 0,99 ct 57, da 1,00 a 1,49 ct 76, da 1,50 a 1,99 ct 95,00 da 2,00 a 2,49 ct 114, da 2,50 a 2,99 ct 138, da 3,00 a 3,99 ct 171, da 4,00 a 4,99 ct 204, da 5,00 a 5,99 ct 252, da 6,00 a 7,99 ct ,00 da 8,00 a 8,99 ct 356, da 9,00 a 9,99 ct 390,00 da 10,00 a 10,99 ct 423, da 11,00 a 11,99 ct 475, da 12,00 a 12,99 ct 513, , , da 13,00 a 14,99 ct da 15,00 ct in poi Documento che riporta la dichiarazione della natura del materiale e dell origine (naturale o sintetica), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, colore, luminescenza UV, dimensioni, forma e taglio, finitura, proporzioni di taglio, limpidezza. Il costo è diversificato per intervalli di peso. Per diamanti di colore fantasia o per diamanti dove occorra rilevare la presenza di eventuali trattamenti, viene applicata una tariffa con sovrapprezzo giustificata dalla necessità di eseguire analisi particolari con strumentazione di tipo specialistico, avanzata. Per diamanti di colore fantasia è possibile richiedere una analisi relativa solo al riconoscimento della natura e classificazione della colorazione mostrata (vedi ultima colonna a destra). Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. E possibile richiedere il passaggio al certificato: se effettuata entro un anno la tariffa è pari al 50% del costo del certificato; dopo un anno la tariffa è pari al 75% del costo del certificato. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza Incisione laser con numero certificato Incisione laser con numero certificato e frasi di fantasia Solo frasi di fantasia 19,00 20,00 20,00 + 2,00 a carattere 3,00 a carattere

7 Controllo tipologia diamante Verifica presenza trattamenti HPHT Diamond typology HPHT treatment checking (pietre smontate) Peso DIAMANTI - CONTROLLO TIPOLOGIA - VERIFICA PRESENZA TRATTAMENTI TIPO HPHT da 0,30 a 1,49 ct 105,00 da 1,50 a 7,99 ct 240,00 da 8,00 ct in su 480,00,00 ct in poi Chimicamente i diamanti vengono suddivisi in diverse tipologie in base alla presenza di alcuni elementi e di come uno di questi è configurato all interno del reticolo cristallino. Tali tipologie vengono riconosciute attraverso misurazioni spettrofotometriche che sono di routine all interno del Laboratorio CISGEM. Alcune diamanti appartenenti a particolari tipologie (Es: IIa o IaB) potrebbero essere state sottoposte a trattamento con alta pressione ed alta temperatura (HPHT) per modificarne il colore naturale. Diventa obbligatorio in questi casi verificare se ci sia stata l applicazione di questi processi migliorativi o la natura della gemma attraverso l impiego di strumentazioni molto avanzate. Le tariffe qui segnalate vengono applicate ogni qual volta sia necessario verificare la presenza o meno di questo tipo di trattamento.

8 Report e Esito di Analisi per gioielli con diamanti Diamonds Jewellery Report and Jewellery Short Report (pietre singole montate) DIAMANTI su gioielli SHORT REPORT DIAMANTI su gioielli REPORT fino a 0,29 ct da 0,30 a 0,46 ct da 0,47 a 0,69 ct da 0,70 a 0,99 ct da 1,00 a 1,49 ct da 1,50 a 1,99 ct 65,00 da 2,00 a 2,49 ct 65,00 84,00 da 2,50 a 2,99 ct 84,00 107,00 da 3,00 a 3,99 ct 96,00 128,00 da 4,00 a 4,99 ct 122,00 160,00 da 5,00 a 5,99 ct 148,00 199,00 da 6,00 a 7,99 ct 186,00 244,00 da 8,00 a 9,99 ct 218,00 288,00 da 10,00 a 11,99 ct 256,00 340,00 da 12,00 a 14,99 ct 308,00 411,00 da 15,00 ct in poi 359,00 481,00 Peso Documenti che riportano la dichiarazione della natura del materiale, gli eventuali trattamenti (se riscontrabili a pietra montata) a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso approssimato, dimensioni, forma e taglio, finitura, limpidezza. I dati e le caratteristiche sono state in questo caso rilevate per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter effettuare misure. In questo caso il Laboratorio, pur garantendo la massima accuratezza nell esecuzione delle prove analitiche e utilizzando anche le più avanzate tecniche strumentali di indagine, potrebbe non essere in grado di riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori In ogni caso, a pietre montate, non viene fornita nessuna indicazione sul colore del diamante (classificazione e origine). Per richieste da 10 a 30 pezzi (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre i 30 pezzi lo sconto è pari al 20%. - Formati : Report : formato A4 - riportano la foto dell oggetto analizzato. Short report : formato A6 la foto è opzionale e fornibile a richiesta 21,00 Per oggetti complessi con più di una pietra montata verrà di volta in volta fornito un preventivo per l esecuzione dell analisi.

9 Report Gemmologico Gemmological Report Per SMERALDI, RUBINI, ZAFFIRI, PADPARADSCIA, ALESSANDRITE e relative sintesi da fusione con fondente e idrotermali PIETRE DI COLORE PREGIO ALTO PIETRE DI COLORE PREGIO ALTO - RIFERMENTO ALLA PROVENIENZA fino 0,99 ct 71,00 da 1,00 a 2,99 ct 64,00 96,00 da 3,00 a 4,99 ct 90,00 135,00 da 5,00 a 7,99 ct 128,00 192,00 da 8,00 a 9,99 ct 180,00 269,00 da 10,00 a 14,99 ct 244,00 365,00 da 15,00 a 19,99 ct 320,00 480,00 da 20,00 a 24,99 ct 423,00 634,00 da 25,00 a 29,99 ct 512,00 769,00 da 30,00 ct in su 641,00 961,00 Peso Le informazioni riportate sul documento comprendono la dichiarazione del tipo di materiale e dell origine (naturale o sintetica), denominazione del materiale (ad es. rubino ), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, forma e taglio, finitura, colore (unità colorimetriche Munsell), la foto della gemma. Su richiesta, per rubino zaffiro e smeraldo sul Report viene riportato anche il riferimento alla provenienza geografica. In questo caso sono necessarie prove supplementari. La colonna di destra a riferita a questo caso specifico. E possibile effettuare analisi anche su gemme montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori Per le gemme montate il Report riporta la foto del gioiello. Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza (solo pietre smontate) Identificazione del riempimento (per smeraldi) 19,00 38,00

10 Esito di Analisi Short Report o Card Per SMERALDI, RUBINI, ZAFFIRI, PADPARADSCIA, ALESSANDRITE e relative sintesi da fusione con fondente e idrotermali Peso PIETRE DI COLORE PREGIO ALTO fino 0,99 ct da 1,00 a 2,99 ct da 3,00 a 4,99 ct 71,00 1,00 a 7,99 2,99 ct da 5,00 96,00 da 8,00 a 9,99 ct 135,00 da 10,00 a 14,99 ct 186,00 da 15,00 a 19,99 ct 244,00 da 20,00 a 24,99 ct 320,00 da 25,00 a 29,99 ct 384,00 da 30,00 ct in su 481,00 Le informazioni riportate sul documento comprendono la dichiarazione del tipo di materiale e dell origine (naturale o sintetica), denominazione del materiale (ad es. rubino ), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, forma e taglio, finitura, colore (unità colorimetriche Munsell). E possibile effettuare analisi anche su gemme montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza (solo pietre smontate) foto dell oggetto su Short Report Identificazione del riempimento (per smeraldi) 19,00 21,00 38,00

11 Report Gemmologico Gemmological Report Per ACQUAMARINA, TORMALINE, TOPAZI ROSA O ARANCIO, SPINELLI, TANZANITE Peso PIETRE DI COLORE PREGIO MEDIO fino 0,99 ct da 1,00 a 2,99 ct 64,00 da 3,00 a 4,99 ct 77,00 da 5,00 a 7,99 ct 90,00 da 8,00 a 9,99 ct 103,00 da 10,00 a 14,99 ct 128,00 da 15,00 in su 148,00 Le informazioni riportate sul documento comprendono la dichiarazione del tipo di materiale e dell origine (naturale o sintetica), denominazione del materiale (ad es. acquamarina ), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, forma e taglio, finitura, colore (unità colorimetriche Munsell), la foto della gemma. E possibile effettuare analisi anche su gemme montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori Per le gemme montate il Report riporta la foto del gioiello. Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza (solo pietre smontate) 19,00

12 Esito di Analisi Short Report o Card Per ACQUAMARINA, TORMALINE, TOPAZI ROSA O ARANCIO, SPINELLI, TANZANITE Peso PIETRE DI COLORE PREGIO MEDIO fino 0,99 ct da 1,00 a 2,99 ct da 3,00 a 4,99 ct 58,00 da 5,00 a 7,99 ct 71,00 da 8,00 a 9,99 ct 77,00 da 10,00 a 14,99 ct da 15,00 in su 96,00 109,00 Le informazioni riportate sul documento comprendono la dichiarazione del tipo di materiale e dell origine (naturale o sintetica), denominazione del materiale (ad es. acquamarina ), gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, forma e taglio, finitura, colore (unità colorimetriche Munsell), la foto della gemma. E possibile effettuare analisi anche su gemme montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza (solo pietre smontate) foto dell oggetto su Short Report 19,00 21,00

13 Report Gemmologico Gemmological Report MATERIALI GEMMOLOGICI Per quarzi, topazi azzurri, ecc. Per oggetti e collane 64,00 Per pietre di colore di basso pregio e sintesi Esito di Analisi Short Report o Card MATERIALI GEMMOLOGICI Per quarzi, topazi azzurri, ecc. Per oggetti e collane Per pietre di colore di basso pregio e sintesi Le informazioni riportate sul documento comprendono la dichiarazione del tipo di materiale e dell origine (naturale o sintetica), denominazione del materiale, gli eventuali trattamenti a cui è stata sottoposta la gemma (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, forma e taglio, finitura, colore, la foto della gemma. E possibile effettuare analisi anche su gemme montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle gemme. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse pietre al di fuori Per richieste da 10 a 30 pietre (unica richiesta) verrà applicato uno sconto del 10%, oltre le 30 pietre lo sconto è pari al 20%. A richiesta è possibile avere: Sigillo in blister di sicurezza (solo pietre smontate) foto dell oggetto su Short Report 19,00 21,00

14 Report Gemmologico Gemmological Report Per PERLE SINGOLE PERLE COLTIVATE BIANCHE prima perla perle aggiuntive cadauna 76,00 30,00 93,00 42,00 da 10,00 a 15,00 mm 109,00 54,00 oltre 15 mm 180,00 91,00 PERLE COLTIVATE COLORATE ORIGINE DEL COLORE prima perla perle aggiuntive cadauna 114,00 142,00 58,00 da 10,00 a 15,00 mm 170,00 76,00 oltre 15 mm 266,00 114,00 PERLE NATURALI BIANCHE E COLORATE prima perla perle aggiuntive cadauna 133,00 50,00 161,00 70,00 da 10,00 a 15,00 mm 189,00 93,00 oltre 15 mm 315,00 157,00 I Certificati di perle naturali e di coltura riportano la dichiarazione del tipo di perla (naturale o di coltura nell ambito delle perle di coltura è specificato se si tratta di perle con nucleo o senza nucleo), l ambiente di formazione (acqua salata o acqua dolce), gli eventuali trattamenti a cui sono state sottoposte (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, colore-varietà, forma e foratura; su richiesta, per le perle di coltura con nucleo è riportato lo spessore dello strato di perlagione. E possibile effettuare analisi anche su perle montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle perle. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse perle al di fuori

15 Esito di Analisi Short Report o Card Per PERLE SINGOLE PERLE COLTIVATE BIANCHE prima perla perle aggiuntive cadauna 58,00 23,00 70,00 32,00 da 10,00 a 15,00 mm 82,00 40,00 134,00 70,00 oltre 15 mm PERLE COLTIVATE COLORATE ORIGINE DEL COLORE prima perla perle aggiuntive cadauna 86,00 30,00 106,00 43,00 da 10,00 a 15,00 mm 127,00 58,00 oltre 15 mm 199,00 86,00 PERLE NATURALI BIANCHE E COLORATE prima perla perle aggiuntive cadauna 101,00 38,00 121,00 da 10,00 a 15,00 mm 142,00 70,00 oltre 15 mm 236,00 118,00 Il documento Esito di Analisi per perle naturali e di coltura riporta la dichiarazione del tipo di perla (naturale o di coltura - nell ambito delle perle di coltura è specificato se si tratta di perle con nucleo o senza nucleo), l ambiente di formazione (acqua salata o acqua dolce), gli eventuali trattamenti a cui sono state sottoposte (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, colore-varietà, forma e foratura; su richiesta, per le perle di coltura con nucleo è riportato lo spessore dello strato di perlagione. E possibile effettuare analisi anche su perle montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle perle. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse perle al di fuori A richiesta è possibile avere: Foto dell oggetto su Short Report 21,00

16 Report Gemmologico Gemmological Report Per PERLE IN FILI PERLE COLTIVATE BIANCHE 109,00 54,00 215,00 106,00 313,00 157,00 PERLE COLTIVATE COLORATE ORIGINE DEL COLORE 170,00 85,00 322,00 161,00 472,00 236,00 PERLE NATURALI BIANCHE E COLORATE (per la maggior parte - senza sfilare) 188,00 93,00 376,00 187,00 545,00 274,00 PERLE NATURALI (max 60 perle - analisi completa - necessario sfilare) 301,00 207,00 488,00 299,00 658,00 386,00 PERLE NATURALI (oltre 60 perle - analisi completa - necessario sfilare) 415,00 319,00 603,00 413,00 772,00 501,00 Il documento Esito di Analisi per perle naturali e di coltura riportano la dichiarazione del tipo di perla (naturale o di coltura - nell ambito delle perle di coltura è specificato se si tratta di perle con nucleo o senza nucleo), l ambiente di formazione (acqua salata o acqua dolce), gli eventuali trattamenti a cui sono state sottoposte (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, colore-varietà, forma e foratura; su richiesta, per le perle di coltura con nucleo è riportato lo spessore dello strato di perlagione. E possibile effettuare analisi anche su perle montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle perle. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse perle al di fuori

17 Esito di Analisi Short Report o Card Per PERLE IN FILI PERLE COLTIVATE BIANCHE 82,00 40,00 161,00 79,00 235,00 118,00 PERLE COLTIVATE COLORATE ORIGINE DEL COLORE 127,00 64,00 242,00 121,00 354,00 177,00 PERLE NATURALI BIANCHE E COLORATE (per la maggior parte - senza sfilare) 141,00 70,00 282,00 140,00 409,00 205,00 PERLE NATURALI (max 60 perle - analisi completa - necessario sfilare) 254,00 184,00 395,00 254,00 523,00 366,00 PERLE NATURALI (oltre 60 perle - analisi completa - necessario sfilare) 368,00 298,00 509,00 368,00 636,00 479,00 I Report di perle naturali e di coltura riportano la dichiarazione del tipo di perla (naturale o di coltura - nell ambito delle perle di coltura è specificato se si tratta di perle con nucleo o senza nucleo), l ambiente di formazione (acqua salata o acqua dolce), gli eventuali trattamenti a cui sono state sottoposte (dichiarazioni conformi a regole e riferimenti internazionali), peso, dimensioni, colore-varietà, forma e foratura; su richiesta, per le perle di coltura con nucleo è riportato lo spessore dello strato di perlagione. E possibile effettuare analisi anche su perle montate. Le tariffe applicate sono le stesse sopra elencate. I dati e le caratteristiche vengono in questo caso rilevati per quanto la montatura permette di vedere e/o di poter riconoscere la presenza di trattamenti o la vera natura delle perle. Di conseguenza il Laboratorio non può escludere che possano emergere differenze nelle dichiarazioni a seguito di analisi delle stesse perle al di fuori A richiesta è possibile avere: Foto dell oggetto su Short Report 21,00

AL PUBBLICO - MARZO 2013

AL PUBBLICO - MARZO 2013 TARIFFE SERVIZI DI ANALISI GEMMOLOGICHE AL PUBBLICO - MARZO 2013 NOTE INTRODUTTIVE AL SERVIZIO DI ANALISI Il servizio di analisi può essere richiesto direttamente presso la sede di viale Achille Papa

Dettagli

AL PUBBLICO - MARZO 2013

AL PUBBLICO - MARZO 2013 TARIFFE SERVIZI DI ANALISI GEMMOLOGICHE AL PUBBLICO - MARZO 2013 NOTE INTRODUTTIVE AL SERVIZIO DI ANALISI Il servizio di analisi può essere richiesto direttamente presso la sede di viale Achille Papa 30.

Dettagli

Vicenza, 20 giugno 2008

Vicenza, 20 giugno 2008 Vicenza, 20 giugno 2008 Profondi mutamenti nel mondo dei materiali gemmologici durante gli ultimi 20 anni Nuove tecnologie hanno permesso lo sviluppo di: nuove sintesi affinazione dei metodi di sintesi

Dettagli

SERATA GEMMOLOGICA. A cura di Bogni dott. Giorgio in collaborazione del gruppo GAMMAR

SERATA GEMMOLOGICA. A cura di Bogni dott. Giorgio in collaborazione del gruppo GAMMAR SERATA GEMMOLOGICA A cura di Bogni dott. Giorgio in collaborazione del gruppo GAMMAR RUOLO E SCOPI DELLA GEMMOLOGIA Il gemmologo utilizza una serie di strumentazioni allo scopo di riconoscere aspetti e

Dettagli

Corso con Certificazione I.G.I.

Corso con Certificazione I.G.I. Corso con Certificazione I.G.I. CORSO GLOBALE DI ANALISI GEMMOLOGICA SULLE GEMME DI COLORE Il corso tratta tutti gli aspetti gemmologici relativi alle gemme di colore, loro imitazioni, trattamenti e sintesi.

Dettagli

CORSO GEMME DI COLORE

CORSO GEMME DI COLORE CORSO GEMME DI COLORE WWW.ACCADEMIAORAFAITALIANA.IT CORSO GEMME DI COLORE Il corso tratta tutti gli aspetti gemmologici relativi alle gemme di colore, loro imitazioni, trattamenti e sintesi. E previsto

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO SU PREZIOSI

DOCUMENTO TECNICO SU PREZIOSI DOCUMENTO TECNICO SU PREZIOSI PROPOSTA DI INTRODUZIONE DI UN SISTEMA DI ETICHETTATURA E CERTIFICAZIONE RELATIVA IL MATERIALE GEMMOLOGICO NEL COMMERCIO DEGLI OGGETTI PREZIOSI a seguito dell audizione informale

Dettagli

DIAMOND SERVICE COMPANY. La migliore garanzia per i tuoi investimenti preziosi

DIAMOND SERVICE COMPANY. La migliore garanzia per i tuoi investimenti preziosi DIAMOND SERVICE COMPANY La migliore garanzia per i tuoi investimenti preziosi COLLEZIONE PRIMAVERA ESTATE 2 EXPO 2015 3 BRACCIALE EXPO 2015 Modello in argento 925/000 e pietre colorate BRACCIALE EXPO 2015

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso di beni mobili comunali

Regolamento per la concessione in uso di beni mobili comunali COMUNE DI RIVELLO Provincia di Potenza Regolamento per la concessione in uso di beni mobili comunali Approvato con deliberazione del Commissario Prefettizio n. 8 in data 19 agosto 2008. ART. 1 Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO MANZONI CARD

REGOLAMENTO MANZONI CARD REGOLAMENTO MANZONI CARD La tessera Manzoni Card prepagata a scalare d importo è un documento di legittimazione utile per il pagamento del biglietto di ingresso alla Stagione Teatrale del Teatro Manzoni

Dettagli

L ISTITUTO MISSION VALUE PROPOSITION

L ISTITUTO MISSION VALUE PROPOSITION GECI CATALOGO LAB 1 L ISTITUTO MISSION Il GECI è la chiave di ingresso nella gemmologia con un laboratorio leader nell innovazione, una formazione fondata sulla ricerca, standard internazionali e tecnologie

Dettagli

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza COMUNE DI LAZZATE Provincia di Monza e Brianza Regolamento per la concessione in uso di beni mobili comunali Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 23 del 21.05.2003 Integrato con deliberazione

Dettagli

1.1 Il presente contratto è un contratto di trasporto di beni via terra ai sensi dell art. 1683 e ss. del codice civile.

1.1 Il presente contratto è un contratto di trasporto di beni via terra ai sensi dell art. 1683 e ss. del codice civile. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tutti i Servizi svolti da O2RUOTE BIKE MESSENGER di Sacconi Alessandro, P. Iva 03478460136, sono soggetti alle presenti Condizioni Generali di Contratto. 1. IL CONTRATTO

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI

CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI CONTRATTO DI CONVENZIONE PER LA SOTTOSCRIZIONE DI SERVIZI AI DIPENDENTI Tra MUOVERSI SRL (di seguito detta MUOVERSI) con sede in Milano,, C.F. e P.IVA. 05525760962, iscritta nel Registro Imprese di Milano

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

1037. Elenco dei trattamenti termici e delle lavorazioni ausiliarie.

1037. Elenco dei trattamenti termici e delle lavorazioni ausiliarie. L) TRATTAMENTO TERMICO DEI METALLI 1037. Elenco dei trattamenti termici e delle lavorazioni ausiliarie. Per trattamenti termici si intendono tutti quei cicli termici previsti dalla tabella UNI 3354/70

Dettagli

PROPOSTA DI FORNITURA DI SERVIZI IMMOBILIARI E CAMERALI

PROPOSTA DI FORNITURA DI SERVIZI IMMOBILIARI E CAMERALI PROPOSTA DI FORNITURA DI SERVIZI IMMOBILIARI E CAMERALI VI.VA. Visure e Valutazioni S.r.l., (d ora in poi anche VIVA) con sede legale in Milano Via del Vecchio Politecnico, 9, c.f./p.iva n. 05907160963,

Dettagli

Termini e condizioni di acquisto

Termini e condizioni di acquisto COME ACQUISTARE Condizioni di Vendita Si applicano alle compravendite regolate dalle seguenti condizioni generali, le norme del Codice Civile Italiano e delle altre Leggi vigenti in materia nel territorio

Dettagli

ENTE DI CERTIFICAZIONE DI QUALITA S.O.I. S.r.l. con socio unico REGOLAMENTO CERSOI

ENTE DI CERTIFICAZIONE DI QUALITA S.O.I. S.r.l. con socio unico REGOLAMENTO CERSOI REGOLAMENTO CERSOI per la Certificazione delle strutture di medicina e chirurgia oculistica secondo le norme ISO 9001/2008 I N D I C E Articolo 1) - Oggetto Articolo 2) - Condizioni generali Articolo 3)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI (di seguito Condizioni Generali )

CONDIZIONI GENERALI (di seguito Condizioni Generali ) CONDIZIONI GENERALI (di seguito Condizioni Generali ) 1. OGGETTO DEL CONTRATTO 1.1. Sito. Il sito internet www.larimonta.it (di seguito Sito ) è di titolarità di con sede legale in Milano, via Carlo Freguglia

Dettagli

Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO

Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO 1 Pistoia, Contratto N La Società/Impresa di autonoleggio (Locatrice) concede in noleggio al/alla Sig/Società che sottoscrive il presente contratto, in nome proprio/in qualità

Dettagli

DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE **********************************************************************

DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE ********************************************************************** DISCIPLINARE PER INCARICO PROFESSIONALE ********************************************************************** L anno..., addì... (...) mese di..., fra il Sig.... nato a il... cf:..., residenza... o società...

Dettagli

Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI

Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI FORNITI DALLE CARROZZERIE I servizi, di seguito elencati, sono erogati dalle carrozzerie alla propria clientela

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L offerta e la vendita di prodotti sul sito web www.emminailitalia.it sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati sul Sito sono realizzati

Dettagli

AB ANALITICA srl Via Svizzera, 16 - PADOVA tel. 049 761698 - Fax 049 8709510 info@abanalitica.it. WServ_tutorLAB_SW_rel_5-1_R141212.

AB ANALITICA srl Via Svizzera, 16 - PADOVA tel. 049 761698 - Fax 049 8709510 info@abanalitica.it. WServ_tutorLAB_SW_rel_5-1_R141212. BREATHQUALITY WEBSERVICE Servizio di analisi e refertazione dei campioni di espirato per la diagnosi dell infezione gastroduodenale da Helicobacter pylori (13C-urea breath test) GUIDA OPERATIVA PER I LABORATORI

Dettagli

REGOLAMENTO PARCHEGGIO STAZIONE

REGOLAMENTO PARCHEGGIO STAZIONE PARCHEGGIO STAZIONE 1. Per accedere al parcheggio l utente deve ritirare il tagliando di entrata alla colonnina di ingresso o essere in possesso di una tessera d abbonamento. Tali documenti autorizzano

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI KOMPARA E VINCI CON KOMPARATORE.IT

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI KOMPARA E VINCI CON KOMPARATORE.IT 1. SOCIETA PROMOTRICE REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI KOMPARA E VINCI CON KOMPARATORE.IT La società promotrice del concorso a premi KOMPARA E VINCI CON KOMPARATORE.IT (di seguito il Concorso ) è Bee Web Srl,

Dettagli

Regolamento per il prestito temporaneo di opere e documenti di archivio per mostre ed esposizioni

Regolamento per il prestito temporaneo di opere e documenti di archivio per mostre ed esposizioni Regolamento per il prestito temporaneo di opere e documenti di archivio per mostre ed esposizioni L Archivio del Moderno concede il prestito di opere e di documenti conservati nei propri fondi e collezioni

Dettagli

ALLEGATO 1 SERVIZIO DI MOVIMENTAZIONE MERCI RITIRO - MAGAZZINO - SPEDIZIONE. Investment and Trading Forum, 23-24 maggio 2013 Palacongressi di Rimini

ALLEGATO 1 SERVIZIO DI MOVIMENTAZIONE MERCI RITIRO - MAGAZZINO - SPEDIZIONE. Investment and Trading Forum, 23-24 maggio 2013 Palacongressi di Rimini ALLEGATO 1 SERVIZIO DI MOVIMENTAZIONE MERCI RITIRO - MAGAZZINO - SPEDIZIONE Investment and Trading Forum, 23-24 maggio 2013 Palacongressi di Rimini INFORMAZIONI GENERALI Palaservip/Mail-Boxes é il fornitore

Dettagli

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI COMUNE DI ANZIO Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI Art. 1 - OGGETTO L appalto ha per oggetto il servizio di prelievo

Dettagli

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE:

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE: Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com POSTACENTRALE Ag. Partinico Lic/Ind n. 1190/2011 rilasciata dal Ministero dello Sviluppo

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali. Privacy - Ordinamento degli uffici e dei servizi comunali: indirizzi in materia di trattamento dei dati personali esistenti nelle banche dati del Comune. (Delibera G.C. n. 919 del 28.12.2006) Disposizioni

Dettagli

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati:

COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350. Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: COME ORDINARE UN PRODOTTO: Inviare un FAX al numero (+39) 091 8991350 Nell' ORDINE dovranno essere riportati i seguenti dati: Oggetto: ORDINE Codice o descrizione del prodotto che si intende acquistare

Dettagli

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale)

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Questo modulo è utile per la richiesta di assistenza tecnica sui prodotti forniti da, sia per la richiesta d intervento di

Dettagli

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione Informazioni per la presentazione di domande di erogazione La Fondazione Monte di Parma è una fondazione di origine bancaria nata nell ottobre 1991 in seguito alla trasformazione in società per azioni,

Dettagli

Un diamante per ricordare

Un diamante per ricordare Un diamante per ricordare ALGORDANZA è un gruppo internazionale presente in oltre venti paesi al mondo con sede principale nella più antica città della Svizzera, Coira, nel cantone dei Grigioni. Algordanza

Dettagli

REV. 1 del 19/05/2014

REV. 1 del 19/05/2014 CARTA DEI SERVIZI REV. 1 del 19/05/2014 Gentile Signore/ Signora, il documento che Lei sta leggendo è la nostra Carta dei Servizi. Si tratta di un documento importante che Le permette di conoscere la nostra

Dettagli

Termini e condizioni di acquisto

Termini e condizioni di acquisto COME ACQUISTARE Condizioni di Vendita Si applicano alle compravendite regolate dalle seguenti condizioni generali, le norme del Codice Civile Italiano e delle altre Leggi vigenti in materia nel territorio

Dettagli

Contratto Verificato dalla Commissione Controllo Clausole Vessatorie CAMERA DI COMMERCIO DI UDINE CONTRATTOGARANTITO

Contratto Verificato dalla Commissione Controllo Clausole Vessatorie CAMERA DI COMMERCIO DI UDINE CONTRATTOGARANTITO Contratto Verificato dalla Commissione Controllo Clausole Vessatorie CAMERA DI COMMERCIO DI UDINE CONTRATTOGARANTITO Condizioni Generali di Contratto per la Prestazione del Servizio di Pulitintolavanderia

Dettagli

Rapporto di prova n. R-IP-509-0910-01B GRADO DI PROTEZIONE IP54. Contenitore materiale Plastico CEI EN 60529; CEI EN 60529/A1

Rapporto di prova n. R-IP-509-0910-01B GRADO DI PROTEZIONE IP54. Contenitore materiale Plastico CEI EN 60529; CEI EN 60529/A1 Rapporto di prova n. GRADO DI PROTEZIONE IP54 Committente PLASTIROMA srl Via Palombarese Km 19, 10 00012 Guidonia Montecelio (Roma) Oggetto Contenitore materiale Plastico Marca: PLASTIROMA Cat.: 831/097

Dettagli

MANUALE di GESTIONE per la QUALITA

MANUALE di GESTIONE per la QUALITA Pagina 1 di 5 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Scopo della presente sezione del MQ è definire le modalità e i criteri adottati dalla No Problem Parking spa per pianificare ed attuare i processi di misurazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA L Offerta e la vendita dei prodotti disponibili sul sito internet Didilefou.com sono regolate dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati su Didilefou.com

Dettagli

"Tessera identificativa di Protezione Civile"

Tessera identificativa di Protezione Civile giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 578 del 10 marzo 2009 pag. 1/5 Specifiche funzionali del progetto "Tessera identificativa di Protezione Civile" Concessione di finanziamento al "Centro

Dettagli

Condizioni generali di vendita Soap

Condizioni generali di vendita Soap Condizioni generali di vendita Soap A. Definizioni Soap si intende Soap di Marco Borsani, con sede in Corso Roma 122, Cesano Maderno MB, tel. +39 347 5087246, P.Iva 07815570960, società proprietaria del

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 1/2011 CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE

AVVISO PUBBLICO n. 1/2011 CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE 19923 Regione Puglia ALLEGATO B P.O. PUGLIA 2007 2013 Fondo Sociale Europeo ASSE V TRANSNAZIONALITA E INTERREGIONALITA AVVISO PUBBLICO n. 1/2011 CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE PROCEDURE DI GESTIONE

Dettagli

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità

AGM di Luca Taormina Ditta Individuale. Carta di qualità AGM di Luca Taormina Ditta Individuale Carta di qualità Servizi a valore aggiunto offerti al pubblico: Posta prioritaria tracciata con ora e data di consegna certa Pick-up (prelievo presso la sede del

Dettagli

Informativa privacy. Data: 01/01/2010 Versione: 2.0

Informativa privacy. Data: 01/01/2010 Versione: 2.0 Versione: 2.0 NKE S.p.A. / NKE Automation S.r.l. S.S. 24 km 16,2 10091 ALPIGNANO (Torino) Italy Tel. +39.011.9784411 Fax +39.011.9785250 www.nke.it Informativa privacy NKE Automation Srl e NKE Spa ai sensi

Dettagli

INTERVENTI di MANUTENZIONE ORDINARIA

INTERVENTI di MANUTENZIONE ORDINARIA Comune di Corsico (MI) CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 2 INTERVENTI di MANUTENZIONE ORDINARIA Rif. Art. 20.1 L elenco seguente comprende le attività minime di manutenzione Ordinaria richieste per l attuazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DI PRODOTTI ACQUISTI MEZZI & SERVIZI DI PIAGGIO & C. SPA Le presenti condizioni generali di fornitura regoleranno i rapporti intercorrenti tra: Piaggio & C. S.p.A., con

Dettagli

REGOLAMENTO SIA/CERSOI

REGOLAMENTO SIA/CERSOI REGOLAMENTO SIA/CERSOI per l Attestazione degli Studi Medici di Andrologia I N D I C E Articolo 1) - Oggetto Articolo 2) - Condizioni generali Articolo 3) - Attivazione iter certificativo, istruzione della

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA

Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA Progetto dipendenti 2015 BORSE DI STUDIO CAV. STENO MARCEGAGLIA - Bando di concorso - 1. CHE COS E LA BORSA DI STUDIO STENO MARCEGAGLIA? Fondazione Marcegaglia Onlus offre per il 2015 un bando per l assegnazione

Dettagli

Dalla montatura a...

Dalla montatura a... Dalla montatura a... Importazione Diamanti Pietre di colore Perle coltivate Produzione MADE IN ITALY Montature Gioielli Gioielli su esigenze del cliente Design Gentile Cliente, abbiamo il piacere di presentarle

Dettagli

RICHIESTA SCELTA MEDICO IN DEROGA ALLA RESIDENZA. nato/a a (prov. ) il residente in (prov. ) via/piazza n.civico indirizzo mail.

RICHIESTA SCELTA MEDICO IN DEROGA ALLA RESIDENZA. nato/a a (prov. ) il residente in (prov. ) via/piazza n.civico indirizzo mail. NDRIA RICHIESTA SCELTA MEDICO IN DEROGA ALLA RESIDENZA Ai sensi della L. 833/78 DPR 314/90 - Accordo Conferenza Stato Regioni 8/5/2003 - ACN 23/3/2005 e successive modifiche Il/la sottoscritto/a nato/a

Dettagli

REGOLAMENTO DELL OPERAZIONE A PREMIO PER I SOCI IKEA BUSINESS OFFERTE SU MISURA PER LA TUA AZIENDA di Febbraio 2014

REGOLAMENTO DELL OPERAZIONE A PREMIO PER I SOCI IKEA BUSINESS OFFERTE SU MISURA PER LA TUA AZIENDA di Febbraio 2014 REGOLAMENTO DELL OPERAZIONE A PREMIO PER I SOCI IKEA BUSINESS OFFERTE SU MISURA PER LA TUA AZIENDA di Febbraio 2014 La società promotrice della presente manifestazione a premio è IKEA Italia Retail S.r.l.,

Dettagli

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO RINTRACCIABILITÁ DEGLI ALIMENTI E GESTIONE DI PRODOTTI ALIMENTARI POTENZIALMENTE PERICOLOSI

DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO RINTRACCIABILITÁ DEGLI ALIMENTI E GESTIONE DI PRODOTTI ALIMENTARI POTENZIALMENTE PERICOLOSI DIPARTIMENTO / STRUTTURA DIREZIONE SANITARIA DOCUMENTO 00 - PO DS 07 RINTRACCIABILITÁ DEGLI ALIMENTI E GESTIONE DI PRODOTTI ALIMENTARI POTENZIALMENTE PERICOLOSI INDICE DI REVISIONE 0 SCOPO Copia conforme

Dettagli

DOMANDA DI MEDIAZIONE

DOMANDA DI MEDIAZIONE DOMANDA DI MEDIAZIONE Sede prescelta: POTENZA LAGONEGRO MATERA NAPOLI Persona Fisica cognome Parte Istante nome nato il a Persona Giuridica denominazione codice fiscale titolare/legale rappresentante certificata

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

GESTIONE DELLA PROFESSIONE:

GESTIONE DELLA PROFESSIONE: PRESENTAZIONE PROPOSTA FORMATIVA.. Proposta formativa (Ai sensi del comma 6.2 delle Linee Guida e di Coordinamento attuative del Regolamento per l aggiornamento e sviluppo professionale continuo) GESTIONE

Dettagli

CASSA CONTINUA. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6

CASSA CONTINUA. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6 Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. CASSA CONTINUA Sezione I - Informazioni sulla Banca Cassa Rurale di Trento - Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

CONTRATTO TIPO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO LOCALE E NAZIONALE

CONTRATTO TIPO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO LOCALE E NAZIONALE CONTRATTO TIPO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO LOCALE E NAZIONALE CONTRATTO PER SERVIZI DI TRASLOCO DI ARREDI ED EFFETTI PERSONALI IN AMBITO LOCALE E NAZIONALE TRA Il/La

Dettagli

TARIFFARIO. Doc. 49 Rev. 7 Ottobre 2015 Pag. 1 di 6 CICPND SERVIZI S.R.L. SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO SOCIO

TARIFFARIO. Doc. 49 Rev. 7 Ottobre 2015 Pag. 1 di 6 CICPND SERVIZI S.R.L. SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO SOCIO S.R.L. SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA CON UNICO SOCIO Via C. Pisacane, 46 20025 Legnano MI Tel. +39 0331 545600 Fax +39 0331 543030 Web: www.cicpndservizi.com E-mail: info@cicpndservizi.com; amm@cicpndservizi.com;

Dettagli

INFORMATIVA SULLA TUTELA DELLA PRIVACY

INFORMATIVA SULLA TUTELA DELLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA TUTELA DELLA PRIVACY Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (cosiddetto codice della privacy) Vi informiamo che l Associazione delle Fondazioni

Dettagli

L ATTIVITÀ DI DIRETTORE LAVORI

L ATTIVITÀ DI DIRETTORE LAVORI CORSO DI FORMAZIONE Organizzato da: Collegio dei Periti Industriali delle Province di Milano e Lodi Obiettivi Quella della direzione lavori costituisce un attività che contribuisce a qualificare e valorizzare

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI I HAM PARMA

REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI I HAM PARMA REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI I HAM PARMA 1. SOCIETA PROMOTRICE La società promotrice del concorso a premi I Ham Parma (di seguito il Concorso ) è il Consorzio del Prosciutto di Parma, con sede legale ed

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Soggetta all'attività di direzione e coordinamento della Sella Holding Banca SpA (timbro dell intermediario) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009 Novembre 2008 Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di fornitura gasolio

Dettagli

FAQ ORDINI. D: Cosa devo fare se decido di accettare il preventivo che ho ricevuto?

FAQ ORDINI. D: Cosa devo fare se decido di accettare il preventivo che ho ricevuto? FAQ ORDINI FAQ ORDINI D: Come posso richiedere un preventivo? R: Le quotazioni dei prodotti standard si possono visualizzare on line dal sito cd-market nella sezione prodotti. Dal MENU PRODOTTI di sinistra

Dettagli

INDICE. 2. I prodotti di corrispondenza. 3. Spedizioni pacchi e tracciabilità. 4. Gestione dei reclami e/o rimborsi

INDICE. 2. I prodotti di corrispondenza. 3. Spedizioni pacchi e tracciabilità. 4. Gestione dei reclami e/o rimborsi CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. Premessa 2. I prodotti di corrispondenza 3. Spedizioni pacchi e tracciabilità 4. Gestione dei reclami e/o rimborsi 1. Premessa OBIETTIVI E PRINCIPI ISPIRATORI La Carta della

Dettagli

AREZZO MULTISERVIZI S.R.L.

AREZZO MULTISERVIZI S.R.L. Approvato e Verificato Presidente Elaborato: Resp. Personale [Data]: 18/02/14 [Data]: 18/02/14 [Firma]: [Firma]: 1. Generalità La documentazione del Sistema o è così strutturata: l Analisi Iniziale: è

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI CUSTODIA E RESTITUZIONE DEGLI OGGETTI TROVATI

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI CUSTODIA E RESTITUZIONE DEGLI OGGETTI TROVATI REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI CUSTODIA E RESTITUZIONE DEGLI OGGETTI TROVATI Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 99 del 13-03-1995 Modificato con Delibera di Consiglio Comunale n. 244 del 29-10-1998

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI

CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO DI CONTO TASCABILE E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Edizione 04/2011 INDICE Sezione I - I principi che guidano il nostro rapporto Principio 1 - Come sono regolati i rapporti tra il

Dettagli

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO CRAL ALENIA SPAZIO TORINO Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora,

Dettagli

La pianificazione dell attività di revisione 28 / 05 / 2012 Dott. Teresa Aragno

La pianificazione dell attività di revisione 28 / 05 / 2012 Dott. Teresa Aragno La pianificazione dell attività di revisione 28 / 05 / 2012 Dott. Teresa Aragno Servizio: Nome servizio Pag. 1 1 LA REVISIONE LEGALE (art. 14 D. LGS. 39/2010) Il revisore o la società di revisione incaricati

Dettagli

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI WT SRLS www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI Sommario PREMESSA... 3 PRINCIPI FONDAMENTALI... 3 Eguaglianza... 3 Continuità... 3 Diritto di Informazione... 3 Partecipazione... 3 Efficienza ed Efficacia...

Dettagli

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto Condizioni generali di contratto 1) Condizioni generali Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano le modalità e le condizioni di vendita dei prodotti commercializzati da pubblicarrello.com

Dettagli

CARTE PER ONDULATORI. termini di accettazione per le verifiche tecniche delle forniture. Edizione 2010

CARTE PER ONDULATORI. termini di accettazione per le verifiche tecniche delle forniture. Edizione 2010 CARTE PER ONDULATORI termini di accettazione per le verifiche tecniche delle forniture Edizione INDICE TERMINI DI ACCETTAZIONE PER LE VERIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE - Edizione Lista delle proprietà

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA Modalità di acquisto La ricezione dell'ordine è confermata mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti

Dettagli

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica NR. Contratto: Anno: Dati Anagrafici Cliente: Ragione Sociale: Indirizzo: P.Iva: Mod. Pagamento: Relativamente all Hardware e al Software in Vs. Possesso vi Proponiamo un Articolato come segue: 1. Tipologia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO

CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO FERRARI SERVIZIO DOMESTICO Ferrari S.p.A. è una Casa di spedizioni internazionali specializzata nel settore dei beni di lusso (gioielleria, oreficeria, pietre preziose,

Dettagli

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV

Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE. DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Corso di Formazione per ADDETTO ALLA MANUTENZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI Norma CEI11-27 PES-PAV Istituto B. Ramazzini s.r.l. - 1979-2012 - Ramazzini Plus s.r.l. via Dottor Consoli, 16-95124 - CATANIA info

Dettagli

Corso di Gemmologia Generale. Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria

Corso di Gemmologia Generale. Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria Corso di Gemmologia Generale Il corso ha la durata di 225 ore con frequenza obbligatoria Elemen; Introdu

Dettagli

Il presente capitolato tecnico descrive le strutture relative alle preinsegne da installare nel Centro Storico di Rimini.

Il presente capitolato tecnico descrive le strutture relative alle preinsegne da installare nel Centro Storico di Rimini. ALLEGATO A: CAPITOLATO TECNICO Il presente capitolato tecnico descrive le strutture relative alle preinsegne da installare nel Centro Storico di Rimini. Descrizione generale del progetto Il presente progetto

Dettagli

SIMT-POS 038 GESTIONE STRUMENTI

SIMT-POS 038 GESTIONE STRUMENTI 1 Prima Stesura Redattori: Gasbarri, De Angelis, Rizzo Data: 15-02-/2014 SIMT-POS 038 GESTIONE STRUMENTI Indice 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4 DESCRIZIONE ATTIVITÀ...

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

ELENCO PREZZI STANDARD ALLEGATO ALLA BOZZA DI CONVENZIONE

ELENCO PREZZI STANDARD ALLEGATO ALLA BOZZA DI CONVENZIONE ELENCO PREZZI STANDARD ALLEGATO ALLA BOZZA DI CONVENZIONE DEFINIZIONI CLIENTE FINALE Persona fisica o giuridica che acquista gas naturale per uso proprio CODICE DI RETE codice contenente regole e modalità

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA FOTORIPRODUZIONI PER USO PROFESSIONALE/EDITORIALE

MODULO DI RICHIESTA FOTORIPRODUZIONI PER USO PROFESSIONALE/EDITORIALE PENITENZIERIA APOSTOLICA Archivio MODULO DI RICHIESTA FOTORIPRODUZIONI PER USO PROFESSIONALE/EDITORIALE Dati del Richiedente: Cognome Nome Via CAP Città Nazione Telefono e-mail Chiede alla Direzione dell

Dettagli

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET

PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET PROCESSO E PROCEDURA OMOLOGAZIONE GAMMA PRODOTTI POSTATARGET INDICE 1 Scopo della procedura di Omologazione dei Prodotti Postatarget...3 2 Procedura di Omologazione Prodotti Postatarget...4 2.1 Procedure

Dettagli

WINFISIO. Sistema di gestione per Centri di Fisioterapia. Semplice Veloce Sicuro Da usare. Convenzione Integrazione Archiviazione S.S.R.

WINFISIO. Sistema di gestione per Centri di Fisioterapia. Semplice Veloce Sicuro Da usare. Convenzione Integrazione Archiviazione S.S.R. WINFISIO Sistema di gestione per Centri di Fisioterapia Semplice Veloce Sicuro Da usare Convenzione Integrazione Archiviazione S.S.R. Facilità d uso WinFisio ha interfacce intuitive e orientate all utente.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS

REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS REGOLAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VENDITA NEW WEIGHING EXPERTS SAS 1. CAMPO DI APPLICAZIONE Le presenti condizioni verranno applicate a tutte le offerte emesse dall Organismo Notificato NWE. L O.N. offre

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita hanno per oggetto l'acquisto di prodotti sul sito Internet e indirizzi derivati di proprietà di: Raggio Veneziano s.n.c di Urbani

Dettagli

ISO 15189 2007: Laboratori Medici particolari requisiti per la qualità e la competenza

ISO 15189 2007: Laboratori Medici particolari requisiti per la qualità e la competenza ISO 15189 2007: Laboratori Medici particolari requisiti per la qualità e la competenza Dr.ssa Eletta Cavedoni Cosmolab srl Tortona Corso di Controllo e Gestione Qualità Università degli Studi di Pavia

Dettagli

Laboratorio di Economia aziendale

Laboratorio di Economia aziendale Cognome... Nome... Classe... Data... Laboratorio di Economia aziendale Libro cassa, scheda di c/c bancario, partitario clienti e fornitori Esercitazione di laboratorio con Excel L impresa commerciale all

Dettagli

Nota informativa sulla Privacy

Nota informativa sulla Privacy Nota informativa sulla Privacy La presente informativa ha l obiettivo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima dell accesso alle varie sezioni del sito, le modalità di gestione del sito stesso

Dettagli

NORMATIVA SULLA PRIVACY

NORMATIVA SULLA PRIVACY NORMATIVA SULLA PRIVACY Il presente codice si applica a tutti i siti internet della società YOUR SECRET GARDEN che abbiano un indirizzo URL. Il documento deve intendersi come espressione dei criteri e

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Ergontek snc di Villa Andrea e Bagnato Francesco Via F.lli Cairoli 14 20034 Giussano MB Italia info@ergontek.it www.ergontek.it Ergontek snc di Andrea Villa e Bagnato Francesco Oggetto del contratto Modalità

Dettagli

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TOIRANO Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO TITOLO I Disposizioni generali Art. 1 Oggetto e scopo del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le procedure di acquisto,

Dettagli

collezioni paul duvet www.grmgioielli.it

collezioni paul duvet www.grmgioielli.it collezioni paul duvet 2011 www.grmgioielli.it Gioielleria. 1/19 i Diamanti. 1/3 le Perle. 4/5 i Diamanti e le Gemme. 6/11 le Perle e le Gemme. 12/13 i Diamanti. 14/19 Oreficeria. 20/29 Fashion. 30/32 1.

Dettagli