BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA"

Transcript

1 STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 5/2008 Il bollettino può essere visionato on-line su: Internet: Intranet:

2 Metodologie e tecniche di Footprinting Metodologie e Tecniche di Footprinting Il Probing - Parte III Introduzione... 3 Metodologie e Strumenti... 3 Nikto... 4 Nessus... 5 Conclusioni... 7 Difficoltà: Medio - Alta A cura di: SMD II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio - CERT Difesa Coordination Centre

3 Introduzione Il presente bollettino chiude il ciclo informativo, iniziato nei bollettini precedenti, relativo alla descrizione delle tecniche di scansione perimetrale. Nei due bollettini precedenti si è parlato di scanning, analizzando anche gli strumenti con il quale esso viene attuato e di fingerprint, esaminando lo stack TCP/IP. Ora, sempre relativamente al tema della scansione perimetrale, parleremo di probing quale tecnica di rilevazione delle vulnerabilità di cui sono affetti gli applicativi oggetto di scansioni e, nello specifico, analizzeremo alcuni strumenti denomiati vulnerability scanner. Anche tale tecnica costituisce parte delle azioni preliminari intraprese da malintenzionati, la cui finalità è quella di individuare l anello debole di un sistema che consenta di portare ulteriori e più dannosi attacchi informatici al sistema bersaglio. Metodologie e Strumenti Una volta analizzata l intera infrastruttura, l attaccante può passare, attraverso alcuni strumenti automatici, ad effettuare una scansione che rileva i software installati su

4 una macchina, identificandone la versione e cercando nel proprio database eventuali vulnerabilità note. I prodotti più importanti per l esecuzione della citata tecnica sono di seguito elencati. Nikto Nikto è uno dei tool (open source) di vulnerability assessment più usati per l'auditing di server web. Nikto verifica le vulnerabilità che affliggono i prodotti oggetto di scansione sulla base di un set di regole contenute in un database, aggiornato più o meno mensilmente con gli ultimi exploit pubblicati. E' un tool open source, rilasciato con licenza GPL (Gnu Public License) di facile utilizzo che può essere utilizzato anche come penetration tester. Nikto è sicuramente uno dei tool più "rumorosi", cioè esegue traffico di alto livello (get post head http/https) facilmente individuabile dai sistemi IDS/IPS e quindi dall'amministratore. Nikto non funziona solo provando gli exploit disponibili all'interno del proprio database, ma anche andando a cercare tutti quei file e quelle mis-configurazioni note che possono causare possibili vulnerabilità o punti di accesso su di un server web. Dunque Nikto è un tool di security auditing che si limita ad eseguire semplici safe check, ossia prove a salve, sull'host analizzato senza iniezione di alcun payload dannoso.

5 Tuttora è uno degli strumenti più usati in fase di assessment di siti di e-commerce o home-banking. Nessus Nessus è un programma open source rilasciato in licenza GPL di tipo client-server che tramite l esecuzione di check verso gli host vittima, rileva le vulnerabilità presenti e conseguentemente suggerisce le possibili soluzioni presentandole, peraltro, sotto forma di report in vari formati di facile analisi (HTML, pdf, etc etc). Tutt'ora Nessus per le sue tante opzioni per la scansione, la possibilità di customizzare i plugin (e quindi personalizzare le modalità di esecuzione dei check effettuati) e il tipo di reportistica prodotta, rimane uno dei migliori strumenti di vulnerability assessment. La versione 3 di Nessus è disponibile per diverse piattaforme.

6 La sua architettura software è costituita da nessusd, il demone, che effettua la scansione, e da nessus, il client, il quale fornisce all'utente i risultati della scansione. Inizialmente Nessus effettua una scansione delle porte con il suo portscanner interno (talvolta utilizzando Nmap) per determinare quali sono i socket aperti sul sistema target per poi eseguire la fase di vulnerability assessment propriamente detta. I test di vulnerabilità, sono scritti in NASL (Nessus Attack Scripting Language), un linguaggio di programmazione ottimizzato per l'interazione tra reti differenti. I risultati della scansione possono essere forniti in diversi formati, quali plain text, XML, HTML, e possono anche essere salvati in un database di riferimento. Nessus può essere lanciato sia attraverso la CLI (Command Line interface) sia attraverso la GUI (Graphic User Interface). Nessus, a differenta di Nikto, prevede l opzione di disabilitazione dei 'safe checks' che, se deselezionata (per default detta opzione è abilitata), lancia la serie di plugin che potrebbe impattare negativamente sulle performance e sull erogazione del servizio dell host vittima o, addirittura, determinare il crash del prodotto oggetto dei check. Ciò rende Nessus

7 uno dei migliori prodotti per stare i prodotti in uso nella pria infrastruttura informatica. Infine, Nessus può essere usato sia come strumento di analisi del patch level di vari prodotti software, sia come strumento di test della resistenza delle password. Conclusioni Per concludere, in questa serie di bollettini si sono analizzate tutta una serie di metodologie, tecniche e strumenti che, seppur implementati/implementabili ai fini di una corretta gestione e manutenzione di una rete, possono essere utilizzati anche per scopi malevoli al fine ultimo di danneggiare sistemi o trarre illecito profitto da informazioni carpite ingannevolmente. Si è voluto, in questa sede, sensibilizzare l utente a considerare la realtà della minaccia che non è rappresentata solo da hacker esperti. Infatti, la diffusa disponibilità, la facile reperibilità e l elementare impiego di prodotti informatici dedicati allo studio preventivo dei sistemi designati quali vittima, consente praticamente a chiunque di reperire informazioni sulla configurazione e sulla architettura dei sistemi informatici al fine di portare a compimento con la maggiore probabilità di successo possibile le attività malevole.

INFN Napoli NESSUS. IL Security Scanner. Francesco M. Taurino 1

INFN Napoli NESSUS. IL Security Scanner. Francesco M. Taurino 1 NESSUS IL Security Scanner Francesco M. Taurino 1 La vostra RETE Quali servizi sono presenti? Sono configurati in modo sicuro? Su quali macchine girano? Francesco M. Taurino 2 Domanda Quanto e sicura la

Dettagli

Sistemi di elaborazione dell informazione(sicurezza su reti) Anno 2003/04 Indice 1-INTRODUZIONE sicurezza delle reti, vulnerabilità, prevenzione 2-SCANNER DI VULNERABILITA A cura di: Paletta R. Schettino

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 6/2008 Il bollettino può essere

Dettagli

VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST

VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST VULNERABILITY ASSESSMENT E PENETRATION TEST Una corretta gestione della sicurezza si basa innanzitutto su un adeguata conoscenza dell attuale livello di protezione dei propri sistemi. Partendo da questo

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 3/2008 Il bollettino può essere

Dettagli

OpenVAS - Open Source Vulnerability Scanner

OpenVAS - Open Source Vulnerability Scanner OpenVAS - Open Source Vulnerability Scanner di Maurizio Pagani Introduzione OpenVAS è un framework che include servizi e tool per la scansione e la gestione completa delle vulnerabilità. Un vulnerability

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 4/2008 Il bollettino può essere

Dettagli

SARA. Software per scansioni

SARA. Software per scansioni SARA Software per scansioni Introduzione: perché le scansioni I sistemi operativi installano servizi che non si usano Non tutti sanno cosa sta girando sul proprio calcolatore Non tutti sanno su quali porte

Dettagli

SQL Injection: i 5 migliori tool per individuarle

SQL Injection: i 5 migliori tool per individuarle SQL Injection: i 5 migliori tool per individuarle SQL Injection è la principale tecnica sfruttata per colpire una applicazione web basata su un database di tipo SQL, potrebbe consentire ad un malintenzionato

Dettagli

Offerta per attività di Vulnerability Assessment per Portale Servizi del Personale

Offerta per attività di Vulnerability Assessment per Portale Servizi del Personale Milano, 29 Giugno 2005 Spett.le Infocom Via Gandhi 21017 Samarate n. 20050505.mb18b Alla cortese attenzione: Sig. Ruggero Toia Oggetto: per attività di Vulnerability Assessment per Portale Servizi del

Dettagli

Un caso concreto di risposta ad un attacco hacker

Un caso concreto di risposta ad un attacco hacker Un caso concreto di risposta ad un attacco hacker http://escher07.altervista.org Premessa Questo documento è ottenuto come generalizzazione di un caso reale. Sono stati oscurati per ovvi motivi indirizzi

Dettagli

Sophos Computer Security Scan Guida di avvio

Sophos Computer Security Scan Guida di avvio Sophos Computer Security Scan Guida di avvio Versione prodotto: 1.0 Data documento: febbraio 2010 Sommario 1 Software...3 2 Cosa fare...3 3 Preparazione per la scansione...3 4 Installazione del software...4

Dettagli

PTSv2 in breve: La scelta migliore per chi vuole diventare un Penetration Tester. Online, accesso flessibile e illimitato

PTSv2 in breve: La scelta migliore per chi vuole diventare un Penetration Tester. Online, accesso flessibile e illimitato La scelta migliore per chi vuole diventare un Penetration Tester PTSv2 in breve: Online, accesso flessibile e illimitato 900+ slide interattive e 3 ore di lezioni video Apprendimento interattivo e guidato

Dettagli

Introduzione. Scansione dei servizi di rete. Le porte (1) Internet Protocol. Le porte (2) Port Scanning. Cenni preliminari PortScan Satan Saint

Introduzione. Scansione dei servizi di rete. Le porte (1) Internet Protocol. Le porte (2) Port Scanning. Cenni preliminari PortScan Satan Saint Corso di sicurezza su reti a.a.2002/2003 Introduzione Scansione dei servizi Docente del corso: Prof. De Santis Alfredo A cura di: Miele Alessandro Pagnotta Simona Cenni preliminari PortScan Satan Saint

Dettagli

Security Scan e Penetration Testing

Security Scan e Penetration Testing Security Scan e Penetration Testing esperienze di una realtà specializzata http://www.infosec.it info@infosec.it Il Net Probing INFOSEC Relatore: Stefano Venturoli Infosecurity 2002 Security Scan e Penetration

Dettagli

SAIPEM INDICAZIONI DI MASSIMA COSTO PROGETTI DI SICUREZZA

SAIPEM INDICAZIONI DI MASSIMA COSTO PROGETTI DI SICUREZZA SAIPEM INDICAZIONI DI MASSIMA COSTO PROGETTI DI SICUREZZA Vulnerability Assessment L attività consiste nell analisi approfondita delle vulnerabilità tecnologiche a cui sono soggetti i sistemi perimetrali

Dettagli

bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns

bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns bigini@cefriel.it http://www.cefriel.it/ns Virus Macro Virus Worm Un programma in grado di riprodurre autonomamente il proprio codice, inserendolo in quello di un altro programma, in modo tale che questo

Dettagli

Individuare Web Shell nocive con PHP Shell

Individuare Web Shell nocive con PHP Shell http://www.readability.com/articles/7e9rlg94 html.it ORIGINAL PAGE Individuare Web Shell nocive con PHP Shell Detector by ANDREA DRAGHETTI Una shell Web è uno script, comunemente scritto in PHP, in grado

Dettagli

penetration test (ipotesi di sviluppo)

penetration test (ipotesi di sviluppo) penetration test (ipotesi di sviluppo) 1 Oggetto... 3 2 Premesse... 3 3 Attività svolte durante l analisi... 3 3.1 Ricerca delle vulnerabilità nei sistemi... 4 3.2 Ricerca delle vulnerabilità nelle applicazioni

Dettagli

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS)

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Facoltà di Ingegneria Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Tesina di Sicurezza nei Sistemi informativi Simona Ullo Attacchi alle applicazioni web: SQL

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

LA FORZA DELLA SEMPLICITÀ. Business Suite

LA FORZA DELLA SEMPLICITÀ. Business Suite LA FORZA DELLA SEMPLICITÀ Business Suite LA MINACCIA È REALE Le minacce online alla tua azienda sono reali, qualunque cosa tu faccia. Chiunque abbia dati o denaro è un bersaglio. Gli incidenti relativi

Dettagli

TeamPortal. Infrastruttura

TeamPortal. Infrastruttura TeamPortal Infrastruttura 05/2013 TeamPortal Infrastruttura Rubriche e Contatti Bacheca Procedure Gestionali Etc Framework TeamPortal Python SQL Wrapper Apache/SSL PostgreSQL Sistema Operativo TeamPortal

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Accesso da remoto Accesso da remoto Esempio 1 Sul Firewall devono essere aperte le porte 80 : http (o quella assegnata in fase di installazione/configurazione

Dettagli

hplinux sommario 7-11-2001 13:14 Pagina V Indice Introduzione

hplinux sommario 7-11-2001 13:14 Pagina V Indice Introduzione hplinux sommario 7-11-2001 13:14 Pagina V Indice Introduzione XIII Capitolo 1 Introduzione agli strumenti di sicurezza Open Source 1 Strumenti utilizzati negli esempi di questo libro 2 1.1 Licenza GPL

Dettagli

Security by example. Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net. LUG Trieste. Alessandro Tanasi - alessandro@tanasi.

Security by example. Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net. LUG Trieste. Alessandro Tanasi - alessandro@tanasi. Security by example Alessandro `jekil` Tanasi alessandro@tanasi.it http://www.lonerunners.net Chi vi parla? Consulente Penetration tester Forenser Sviluppatore di software per il vulnerability assessment

Dettagli

Offerta per attività Ethical Hacking livello rete e sistemi e applicativo

Offerta per attività Ethical Hacking livello rete e sistemi e applicativo Ethical Hacking retegesi (Gruppo Ras) 20041108.03GP Milano, 08 novembre 2004 Spett.le Gesi S.p.A. Via Oglio, 12 20100 Milano (MI) n. 20041108.03GP Alla cortese attenzione: Dott. Sergio Insalaco Oggetto:

Dettagli

Allegato Tecnico. Progetto di Analisi della Sicurezza

Allegato Tecnico. Progetto di Analisi della Sicurezza Allegato Tecnico Progetto di Analisi della Sicurezza Obiettivo E richiesta dal cliente un analisi della sicurezza reti/sistemi del perimetro internet ed un analisi della sicurezza interna relativa al sistema

Dettagli

Sicurezza Aziendale: gestione del rischio IT (Penetration Test )

Sicurezza Aziendale: gestione del rischio IT (Penetration Test ) Sicurezza Aziendale: gestione del rischio IT (Penetration Test ) Uno dei maggiori rischi aziendali è oggi relativo a tutto ciò che concerne l Information Technology (IT). Solo negli ultimi anni si è iniziato

Dettagli

Vulnerability Assessment relativo al sistema Telecom Italia di autenticazione e autorizzazione basato sul protocollo Radius

Vulnerability Assessment relativo al sistema Telecom Italia di autenticazione e autorizzazione basato sul protocollo Radius Vulnerability Assessment relativo al sistema Telecom Italia di autenticazione e autorizzazione basato sul protocollo Radius L obiettivo del presente progetto consiste nel sostituire il sistema di autenticazione

Dettagli

Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing

Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing Parma 6 giugno 2008 Penetration Test Integrazione nell'attività di internal auditing CONTENUTI TI AUDIT mission e organizzazione REVISIONE TECNICA mission e organizzazione INTERNAL SECURITY ASSESSMENT

Dettagli

Primi risultati della Risk Analysis tecnica e proposta di attività per la fase successiva di Vulnerability Assessment

Primi risultati della Risk Analysis tecnica e proposta di attività per la fase successiva di Vulnerability Assessment TSF S.p.A. 00155 Roma Via V. G. Galati 71 Tel. +39 06 43621 www.tsf.it Società soggetta all attività di Direzione e Coordinamento di AlmavivA S.p.A. Analisi di sicurezza della postazione PIC operativa

Dettagli

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito LEZIONE 3 Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito Figura 12 pannello di controllo di Drupal il back-end Come già descritto nella lezione precedente il pannello di amministrazione

Dettagli

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a

PHP ), con l'introduzione di un middleware quale Zend Framework a Quella che segue è la rappresentazione ad alto livello dell'architettura proposta per il sistema in corso di realizzazione. In questa fase non vengono ancora affrontate le tematiche di sicurezza, load

Dettagli

SINPAWEB corso per Tecnico della programmazione e dello sviluppo di siti internet e pagine web co.reg 58036 matricola 2012LU1072

SINPAWEB corso per Tecnico della programmazione e dello sviluppo di siti internet e pagine web co.reg 58036 matricola 2012LU1072 Provincia di Lucca Servizio Istruzione, Formazione e Lavoro. Sviluppo Economico SINPAWEB corso per Tecnico della programmazione e dello sviluppo di siti internet e pagine web co.reg 58036 matricola 2012LU1072

Dettagli

Giardinerie Digitali Evoco di Coppola Nicola. Web Marketing Bologna - Consulenza Progetti Comunicazione Online

Giardinerie Digitali Evoco di Coppola Nicola. Web Marketing Bologna - Consulenza Progetti Comunicazione Online Presentazione di Karmaleon CMS- Software per siti Web Cosa è Karmaleon è un software che permette la gestione automatizzata di siti e Portali Internet, multilingua e ottimizzato per Motori di Ricerca,

Dettagli

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor Descrizione della piattaforma software MPS Monitor MPS Monitor è il più completo sistema di monitoraggio remoto e di gestione integrata ed automatizzata dei dati e degli allarmi relativi ai dispositivi

Dettagli

WEB SECURITY. Enrico Branca enrico@webb.it WEBB.IT 03

WEB SECURITY. Enrico Branca enrico@webb.it WEBB.IT 03 WEB SECURITY Enrico Branca enrico@webb.it WEBB.IT 03 Di cosa si dovrebbe parlare Partendo dalle problematiche di sicurezza relative ai client verranno evidenziati i piu' comuni errori di configurazione

Dettagli

MS WORD 2000 ULTIMA VULNERABILITA SCOPERTA

MS WORD 2000 ULTIMA VULNERABILITA SCOPERTA SEGNALAZIONE DEL 05/09/2006 (LIVELLO DI RISCHIO 3 SU 5) MS WORD 2000 ULTIMA VULNERABILITA SCOPERTA INTRODUZIONE : Negli ultimi mesi sono state segnalate, a livello mondiale, numerose attività intese a

Dettagli

Architetture Applicative

Architetture Applicative Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 6 Marzo 2012 Architetture Architetture Applicative Introduzione Alcuni esempi di Architetture Applicative Architetture con più Applicazioni Architetture

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0. Security Management

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT. Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0. Security Management Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_5 V1.0 Security Management Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per studio personale

Dettagli

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica

Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Università Politecnica delle Marche Architetture e strumenti per la sicurezza informatica Ing. Gianluca Capuzzi Agenda Premessa Firewall IDS/IPS Auditing Strumenti per l analisi e la correlazione Strumenti

Dettagli

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l.

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l. CRESCO - SPI.2 MAGO Relazione finale sul Progetto MAGO Relativo al contratto tra ENEA e CRIAI avente per oggetto: Analisi e Realizzazione di tool innovativi a supporto delle funzionalità GRID stipulato

Dettagli

Sicurezza Proattiva. Quadrante della Sicurezza e visione a 360. Roma, 10 maggio 2007

Sicurezza Proattiva. Quadrante della Sicurezza e visione a 360. Roma, 10 maggio 2007 Sicurezza Proattiva Quadrante della Sicurezza e visione a 360 Roma, 10 maggio 2007 Sicurezza Proattiva 2 Introduciamo ora una visione molto più orientata ad un approccio tecnologico relativamente alle

Dettagli

Prof. Mario Cannataro Ing. Giuseppe Pirrò

Prof. Mario Cannataro Ing. Giuseppe Pirrò Prof. Mario Cannataro Ing. Giuseppe Pirrò Footprinting Scansione Enumerazione Exploit Controllo del sistema Raccolta di informazioni sull obbiettivo da attaccare. Determinare il profilo di protezione della

Dettagli

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica)

Monitorare la superficie di attacco. Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Monitorare la superficie di attacco Dott. Antonio Capobianco (Founder and CEO Fata Informatica) Vulnerabilità Difetto o debolezza che può essere sfruttata per violare la politica di sicurezza di un sistema(*)

Dettagli

Advanced Scripting Language

Advanced Scripting Language Advanced Scripting Language Un supporto per il Penetration Testing (a cura di Stefano Maccaglia) 21 Giugno 2007 Pag. 1 Cos è il Penetration Testing? Secondo una definizione largamente condivisa il Penetration

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II

La VPN con il FRITZ!Box Parte II. La VPN con il FRITZ!Box Parte II La VPN con il FRITZ!Box Parte II 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo com è possibile creare un collegamento su Internet tramite VPN(Virtual Private Network) tra il FRITZ!Box di casa o dell ufficio

Dettagli

Security & Compliance Governance

Security & Compliance Governance Consulenza, soluzioni e servizi per l ICT Security & Compliance Governance CASO DI STUDIO Copyright 2011 Lutech Spa Introduzione All interno della linea di offerta di Lutech il cliente può avvalersi del

Dettagli

COME UTILIZZARLO 1) Scaricare il software dall indirizzo http://it.clamwin.com/content/view/18/46/

COME UTILIZZARLO 1) Scaricare il software dall indirizzo http://it.clamwin.com/content/view/18/46/ A PROPOSITO DI SICUREZZA DEL PC E DI ANTIVIRUS CLAMWIN 0.94.1 http://it.clamwin.com/ ClamWin è un antivirus gratuito per Microsoft Windows 98/Me/2000/XP/2003/Vista. ClamWin Free Antivirus è dotato di un

Dettagli

OmniAccessSuite. Plug-Ins. Ver. 1.3

OmniAccessSuite. Plug-Ins. Ver. 1.3 OmniAccessSuite Plug-Ins Ver. 1.3 Descrizione Prodotto e Plug-Ins OmniAccessSuite OmniAccessSuite rappresenta la soluzione innovativa e modulare per il controllo degli accessi. Il prodotto, sviluppato

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Web Autore: Davide Revisione: 1.2 Data: 23/5/2013 Titolo: Innopedia File: Documentazione_tecnica Sito: http://inno-school.netsons.org/ Indice: 1. Presentazione

Dettagli

Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it CTO & Founder, Secure Network

Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it CTO & Founder, Secure Network Penetration test vs. Security Assessment Capire le differenze tra le metodologie, gli obiettivi e i risultati (per non parlare di quelle tra i consulenti) Stefano Zanero, PhD - s.zanero@securenetwork.it

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Informatica Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Dettagli

@ll Security. Il Perché dell Offerta. Business Market Marketing

@ll Security. Il Perché dell Offerta. Business Market Marketing Il Perché dell Offerta Cos è la Sicurezza Logica? La Sicurezza logica è costituita dall insieme delle misure di carattere organizzativo e tecnologico tese ad impedire l alterazione diretta o indiretta

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Il nuovo OS.SI.F: l Osservatorio l sulla sicurezza sul web

Il nuovo OS.SI.F: l Osservatorio l sulla sicurezza sul web Il nuovo OS.SI.F: l Osservatorio l dell ABI sulla sicurezza sul web Banche e Sicurezza 2005 Soluzioni, Strumenti e Metodologie per una nuova strategia di protezionep Convegno ABI - Bancaria Editrice 6-7

Dettagli

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/

Creazione e gestione di indagini con Limesurvey. Sito online: www.limesurvey.org/en/ Creazione e gestione di indagini con Limesurvey Sito online: www.limesurvey.org/en/ Cos è Limesurvey? Il Software Limesurvey è un'applicazione open source che consente ai ricercatori (o a chiunque voglia

Dettagli

Protezione dei dati in azienda: la difficoltà di coniugare obiettivi e complessità

Protezione dei dati in azienda: la difficoltà di coniugare obiettivi e complessità L Eccellenza nei servizi e nelle soluzioni IT integrate. Protezione dei dati in azienda: la difficoltà di coniugare obiettivi e complessità 2012 MARZO Omnitech s.r.l. Via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Via

Dettagli

Spett.le CRIF Via M. Fantin, 1-3 40131 Bologna

Spett.le CRIF Via M. Fantin, 1-3 40131 Bologna Spett.le CRIF Via M. Fantin, 1-3 40131 Bologna Milano, 13 Novembre 2006 n. 20061113.mb44 Alla cortese attenzione: Ing. Carlo Romagnoli Dott.ssa Elisabetta Longhi Oggetto: per Attività di Vulnerability

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I La VPN con il FRITZ!Box Parte I 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come realizzare un collegamento tramite VPN(Virtual Private Network) tra due FRITZ!Box, in modo da mettere in comunicazioni

Dettagli

Ciclo di vita del software: strumenti e procedure per migliorarne la sicurezza. Roberto Ugolini roberto.ugolini@postecom.it

Ciclo di vita del software: strumenti e procedure per migliorarne la sicurezza. Roberto Ugolini roberto.ugolini@postecom.it Ciclo di vita del software: strumenti e procedure per migliorarne la sicurezza Roberto Ugolini 1 Il processo di sviluppo sicuro del codice (1/2) Il processo di sviluppo sicuro del codice () è composto

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems L o Guido Porruvecchio Tecnologia e Applicazioni della Rete Internet Definizione Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema per la gestione dei contenuti Definisce

Dettagli

Introduzione alla. Sicurezza: difesa dai malintenzionati. Proprietà Attacchi Contromisure. Prof. Filippo Lanubile. Prof.

Introduzione alla. Sicurezza: difesa dai malintenzionati. Proprietà Attacchi Contromisure. Prof. Filippo Lanubile. Prof. Introduzione alla sicurezza di rete Proprietà Attacchi Contromisure Sicurezza: difesa dai malintenzionati Scenario tipico della sicurezza di rete: man in the middle Proprietà fondamentali della sicurezza

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

Gruppo di ricerca AIEA Roma 2004-2005. Il valore del Penetration Test dal punto di vista dell auditor. Roma, 28 Settembre 2005

Gruppo di ricerca AIEA Roma 2004-2005. Il valore del Penetration Test dal punto di vista dell auditor. Roma, 28 Settembre 2005 Gruppo di ricerca AIEA Roma 2004-2005 Il valore del Penetration Test dal punto di vista dell auditor Roma, 28 Settembre 2005 1 Agenda 1. Gruppo di ricerca AIEA: obiettivi e componenti 2. Introduzione 3.

Dettagli

Gestione Dati di laboratorio DATAGEST 10

Gestione Dati di laboratorio DATAGEST 10 Gestione Dati di laboratorio DATAGEST 10 Gestione tipica senza Lims Struttura tipica di un laboratorio gomma: Molti strumenti di marca diversa Software con diverse modalità di utilizzo ed eventuale esportazione

Dettagli

SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE

SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE SPIKE APPLICATION SECURITY: SICUREZZA DIRETTAMENTE ALL INTERNO DEL CICLO DI VITA DEL SOFTWARE La sicurezza delle applicazioni web si sposta a un livello più complesso man mano che il Web 2.0 prende piede.

Dettagli

Offerta per attivita di Vulnerability Assessment per il portale www.poste.it

Offerta per attivita di Vulnerability Assessment per il portale www.poste.it Milano, 5 Novembre 2004 Spett.le Postecom S.p.A. Ufficio Acquisti Via Cordusio, 4 20123 Milano n. 20041105.m02 Alla c. att.ne : Dr. Alessandro Verdiani Oggetto: per attivita di Vulnerability Assessment

Dettagli

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Questo punto richiederebbe uno sviluppo molto articolato che però a mio avviso va al di là delle possibilità fornite al candidato dal tempo a disposizione. Mi limiterò quindi ad indicare dei criteri di

Dettagli

Servizi di Sicurezza Informatica. Antivirus Centralizzato per Intranet CEI-Diocesi

Servizi di Sicurezza Informatica. Antivirus Centralizzato per Intranet CEI-Diocesi Servizi di Sicurezza Informatica Antivirus Centralizzato per Intranet CEI-Diocesi Messina, Settembre 2005 Indice degli argomenti 1 Antivirus Centralizzato...3 1.1 Descrizione del servizio...3 1.2 Architettura...4

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematica Fisica e Naturali NETWORK SCANNER

Facoltà di Scienze Matematica Fisica e Naturali NETWORK SCANNER Facoltà di Scienze Matematica Fisica e Naturali NETWORK SCANNER I NETWORK SCANNER A cura di: Acunzo Gaetano Mariano Andrea Punzo Ivano Vitale Valentino Introduzione Cos è un network scanner L evoluzione

Dettagli

Legenda: Vengono riportate qui brevi descrizioni di alcuni dei più noti e comuni tipi di vulnerabilità,in base al loro grado di pericolosità.

Legenda: Vengono riportate qui brevi descrizioni di alcuni dei più noti e comuni tipi di vulnerabilità,in base al loro grado di pericolosità. Legenda: Vengono riportate qui brevi descrizioni di alcuni dei più noti e comuni tipi di vulnerabilità,in base al loro grado di pericolosità. Livello di Pericolosità 3: Login Cracking: Il cracking è il

Dettagli

per Mac Guida all'avvio rapido

per Mac Guida all'avvio rapido per Mac Guida all'avvio rapido ESET Cybersecurity fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense introdotto per la prima volta

Dettagli

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti

Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Glossario servizi di Sicurezza Informatica offerti Copyright LaPSIX 2007 Glossario servizi offerti di sicurezza Informatica SINGLE SIGN-ON Il Single Sign-On prevede che la parte client di un sistema venga

Dettagli

HORIZON SQL MENU' FILE

HORIZON SQL MENU' FILE 1-1/9 HORIZON SQL MENU' FILE 1 MENU' FILE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Funzioni sui file... 1-2 Apri... 1-3 Nuovo... 1-3 Chiudi... 1-4 Password sul file... 1-5 Impostazioni... 1-5 Configurazione

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA

BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA STATO MAGGIORE DELLA DIFESA II Reparto Informazioni e Sicurezza Ufficio Sicurezza Difesa Sezione Gestione del Rischio CERT Difesa CC BOLLETTINO DI SICUREZZA INFORMATICA N. 1/2009 Il bollettino può essere

Dettagli

Vulnerability scanning

Vulnerability scanning Vulnerability scanning Metodi e strumenti per la Sicurezza informatica Claudio Telmon claudio@telmon.org Si tendono a distinguere in funzione di quanto il tester si mette nei panni di un vero attaccante

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

SPECIFICA DI ASSESSMENT PER I SERVIZI BPOL E BPIOL

SPECIFICA DI ASSESSMENT PER I SERVIZI BPOL E BPIOL SPECIFICA DI ASSESSMENT PER I SERVIZI BPOL E BPIOL ver.: 1.0 del: 21/12/05 SA_Q1DBPSV01 Documento Confidenziale Pagina 1 di 8 Copia Archiviata Elettronicamente File: SA_DBP_05_vulnerability assessment_sv_20051221

Dettagli

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Introduzione La nota descrive l utilizzo del database Microsoft SQL Express 2008 in combinazione con progetti Premium HMI per sistemi Win32/64

Dettagli

LA TECNOLOGIA CONTRO L HACKING

LA TECNOLOGIA CONTRO L HACKING LA TECNOLOGIA CONTRO L HACKING LUCA EMILI RODOLFO ROSINI GIORGIO VERDE E*MAZE Networks S.p.A. I punti che verranno trattati: La sicurezza di siti web, piattaforme di e-business e sistemi di pagamento on-line.

Dettagli

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna

SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna SOC le ragioni che determinano la scelta di una struttura esterna Indice Scopo Servizi SOC Descrizione Servizi Modello di Erogazione Risorse / Organizzazione Sinergia con altri servizi Conclusioni 2 Scopo

Dettagli

Maxpho Commerce 11. Gestione CSV. Data: 20 Settembre 2011 Versione : 1.1 Autore: Maxpho Srl

Maxpho Commerce 11. Gestione CSV. Data: 20 Settembre 2011 Versione : 1.1 Autore: Maxpho Srl Maxpho Commerce 11 Gestione CSV Data: 20 Settembre 2011 Versione : 1.1 Autore: Maxpho Srl Indice generale 1 - Introduzione... 3 1.1 - Il file CSV...3 1.2 - Modulo CSV su Maxpho... 3 1.3 - Modulo CSV Pro

Dettagli

NCP Networking Competence Provider Srl Sede legale: Via di Porta Pertusa, 4-00165 Roma Tel: 06-88816735, Fax: 02-93660960. info@ncp-italy.

NCP Networking Competence Provider Srl Sede legale: Via di Porta Pertusa, 4-00165 Roma Tel: 06-88816735, Fax: 02-93660960. info@ncp-italy. NCP Networking Competence Provider Srl Sede legale: Via di Porta Pertusa, 4-00165 Roma Tel: 06-88816735, Fax: 02-93660960 info@ncp-italy.com Introduzione Il penetration testing, conosciuto anche come ethical

Dettagli

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi?

Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Sicurezza informatica in azienda: solo un problema di costi? Silvano Marioni, CISSP Manno, Centro Galleria 2 14 ottobre 2005 www.ated.ch Parliamo di sicurezza informatica Quali minacce possono interessarci

Dettagli

Componenti Web: client-side e server-side

Componenti Web: client-side e server-side Componenti Web: client-side e server-side side Attività di applicazioni web Applicazioni web: un insieme di componenti che interagiscono attraverso una rete (geografica) Sono applicazioni distribuite logicamente

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI

Dettagli

Domande e risposte su Avira ProActiv Community

Domande e risposte su Avira ProActiv Community Domande e risposte su Avira ProActiv Community Avira AntiVir versione 10 sfrutta un innovativa tecnologia protettiva cloud-based, denominata ProActiv, che identifica e blocca i nuovi virus non appena questi

Dettagli

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali

SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) caratteristiche funzionali CL AS SE INFORMATICA 6(3) 6(4) - 6(4) SISTEMI E RETI 4(2) 4(2) 4(2) TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI COMPETENZE 3 Essere in grado di sviluppare semplici applicazioni

Dettagli

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa

PAWAS. Gestione sicurezza applicativa PAWAS Gestione sicurezza applicativa Sicurezza applicativa P.A. Portali web sicuri CON PAWAS GARANTISCI LA SICUREZZA APPLICATIVA DEI SERVIZI ONLINE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Sempre più frequenti

Dettagli

Aggiunte alla documentazione

Aggiunte alla documentazione Aggiunte alla documentazione Software di sicurezza Zone Alarm versione 7.1 Nel presente documento vengono trattate le nuove funzionalità non incluse nelle versioni localizzate del manuale utente. Fare

Dettagli

Business Intelligence. strumento per gli Open Data

Business Intelligence. strumento per gli Open Data Business Intelligence strumento per gli Open Data Progetti di innovazione Progetti di innovazione negli Enti Locali Perchè? Forte cultura dell'adempimento Minore sensibilità per la verifica dei servizi

Dettagli