Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio."

Transcript

1 Dipartimento di Sanità Pubblica U.O. NUTRIZIONE Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Azienda USL di Modena DIETISTA DOTT.SSA MARIANGELA CIRILLO Cibi naturalmente privi di glutine e cibi vietati. Gli alimenti senza glutine in commercio. Corso CELIACHIA Modena, 22 ottobre 2011

2 COS'E' IL GLUTINE? E' un complesso proteico, presente in alcuni cereali, in cui la gliadina è la componente tossica per il soggetto con celiachia. Sostanza responsabile della forte struttura dell impasto durante la panificazione (conferisce viscosità,, elasticità e coesione).

3 LA DIETA E' L'UNICA TERAPIA POSSIBILE PER LA MALATTIA CELIACA

4 QUALI SONO GLI ALIMENTI DOVE TROVIAMO IL GLUTINE E QUALI INVECE NON LO CONTENGONO?

5 CEREALI CHE CONTENGONO GLUTINE: FRUMENTO ORZO SEGALE FARRO

6 CEREALI CHE CONTENGONO GLUTINE: KAMUT (graminacea coltivata in Canada) SPELTA (o farro grande diffuso in Asia) TRITICALE (utilizzato come foraggio in Scozia e Svezia)

7 AVENA (?)

8 E quindi attenzione a: pasta di ogni tipo, pasta ripiena, pane comune e speciale, pangrattato, grissini, crackers, pizza, crusca, malto d orzo, birra, dolci (GNOCCO, STRIA, TIGELLA...)

9 CEREALI CHE NON CONTENGONO GLUTINE così come ce li offre la natura (in chicchi/in semi): RISO ( granoturco ) MAIS ( Cina ) GRANO SARACENO MANIOCA (Sud America, ( Africa ( Asia ) MIGLIO ( America QUINOA (Sud ( America AMARANTO (Centro

10 ALIMENTI NATURALMENTE PRIVI DI GLUTINE così come ce li offre la natura PATATE (tubero) LEGUMI fagioli, lenticchie, ceci, fave, piselli, soia FRUTTA e VERDURA

11 ALIMENTI NATURALMENTE PRIVI DI GLUTINE CARNE PESCE UOVA LATTE E DERIVATI

12 ...PURCHE NON IMPANATI, INFARINATI, AGGIUNTI DI FARINA PER ADDENSARE (la farina che si utilizza comunemente contiene glutine!!!)

13 A RISCHIO FARINE FECOLE AMIDI PANGRATTATO Per polpette, cotolette, besciamelle, salse, scaloppine, cibi gratinati E' NECESSARIO UTILIZZARE QUELLI DEI PRODOTTI PERMESSI (di cereali/di legumi/di tuberi)!!!!

14 La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare, in quanto i cereali non permessi ai celiaci si ritrovano in moltissimi prodotti alimentari ed il rischio di contaminazione accidentale da glutine è spesso presente nei processi di lavorazione dell industria alimentare.

15 Categorie alimenti a rischio Alimenti a rischio : alimenti che potrebbero contenere glutine in quantità superiore ai 20 ppm (20 mg in un kg di alimento) o a rischio di contaminazione e per i quali è necessario conoscere e controllare l ingredientistica ed i processi di lavorazione. I prodotti di queste categorie che vengono valutati come idonei dall'aic vengono inseriti nel Prontuario AIC degli Alimenti.

16 ATTENZIONE Molti prodotti in commercio, derivanti dalla lavorazione di alimenti naturalmente privi di glutine, possono contenere glutine a causa di: Contaminazione crociata (cross-contamination) contamination) durante le fasi di produzione Utilizzo di aromi, addensanti, emulsionanti ed additivi in genere che possono apportare glutine

17 Cereali e derivati A RISCHIO Farine, fecole, amidi (es. maizena), semola, semolini, Creme e fiocchi dei cereali permessi Farina per polenta precotta ed istantanea, polenta pronta Malto, estratto di malto dei cereali permessi Estratto di malto dei cereali vietati Tapioca Amido di frumento deglutinato Prodotti per prima colazione da cereali permessi (cereali soffiati, in fiocchi, muesli) Cialde, gallette dei cereali permessi Crusca dei cereali permessi Fibre vegetali e dietetiche Popcorn confezionati Risotti pronti (in busta, surgelati, aromatizzati) Tacos, tortillas, couscous da cereali permessi

18

19

20

21

22

23

24

25 ALIMENTI PERMESSI: - ALIMENTI NATURALMENTE PRIVI DI GLUTINE - PRODOTTI DIETETICI - ALIMENTI DI USO CORRENTE SENZA GLUTINE ALIMENTI VIETATI: CEREALI E DERIVATI CHE CONTENGONO GLUTINE ALIMENTI A RISCHIO:? GLUTINE COME INGREDIENTE? CROSS-CONTAMINATION DURANTE PROCESSO PRODUTTIVO? CONTAMINAZIONE AMBIENTALE DURANTE PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE PASTO

26 QUALI ALIMENTI UTILIZZARE? 1) Alimenti NATURALMENTE privi di glutine all'origine e non trasformati (frutta e verdura tal quali, carne e pesce tal quali, cereali senza glutine in chicchi, latte, uova, ecc.) 2) Prodotti Dietetici senza glutine notificati al Ministero della Salute (D.L. 111/92) e presenti nel Registro Nazionale degli alimenti senza glutine (come pasta, pane, farina, ecc.

27 3) Alimenti di uso corrente,, a rischio di contenere potenzialmente glutine, riportanti sulle confezioni il claim senza glutine (se contenuto di glutine < 20 ppm) ai sensi del regolamento CE 41/2009 relativo alla composizione e all'etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine La dicitura è di natura volontaria. Qualsiasi prodotto del libero commercio (gelati salumi, caramelle, salse, ecc.) per cui le aziende possano garantire l'assenza di glutine (glutine < 20 ppm) può riportare la dicitura senza glutine

28 4) Prodotti con il marchio Spiga Sbarrata 5) Prodotti del libero commercio inseriti nel Prontuario degli alimenti AIC 6) Alimenti trasformati appartenenti a categorie alimentari non a rischio per i celiaci, poiché nel corso del loro processo produttivo non sussiste rischio di contaminazione crociata o ambientale (ad esempio formaggi tradizionali, oli vegetali, tonno in scatola o passata di pomodoro)

29 Ma purtroppo non basta solo scegliere gli alimenti giusti... CONTAMINAZIONE CROCIATA tra gli alimenti/preparazioni senza glutine e quelli con glutine

30 Concludendo... Un' alimentazione fatta di: cereali permessi + alimenti naturalmente privi di glutine + prodotti alimentari senza glutine (erogati dal SSN - alimenti di uso corrente - da Aziende Specializzate) PERMETTONO AL CELIACO DI AVERE UNA DIETA EQUILIBRATA E COMPLETA SENZA LO SVILUPPO DI PARTICOLARI CARENZE NUTRIZIONALI.

31

32 Personaggi famosi celiaci Claudia Claudia Koll Fabio Fabio Cannavaro Daniele Daniele Bossari Gaia Gaia De Laurentis Giulia Giulia Buongiorno Laura Laura Torrisi...

33

IL MENU' SCOLASTICO ED IL MENU' SENZA GLUTINE.

IL MENU' SCOLASTICO ED IL MENU' SENZA GLUTINE. Dipartimento di Sanità Pubblica U.O.S. NUTRIZIONE Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Azienda USL di Modena DIETISTA DOTT.SSA MARIANGELA CIRILLO IL MENU' SCOLASTICO ED IL MENU' SENZA GLUTINE.

Dettagli

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico

EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA. La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico EXPO Milano 2015 11 ottobre 2015 CELIACHIA La dieta «in pillole» Donatella Noè SSD Servizio Dietetico Esclusione TOTALE del glutine dall alimentazione in modo permanente e rigoroso EDUCAZIONE Evitare trasgressioni

Dettagli

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI PARTE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI VERONA GESTITO DA AGEC PERIODO 1.7.2013 / 30.06.2016 ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI

Dettagli

Alimenti privi di glutine e prontuario AIC. Dietista: Francesco Macrì

Alimenti privi di glutine e prontuario AIC. Dietista: Francesco Macrì Alimenti privi di glutine e prontuario AIC Dietista: Francesco Macrì LA CELIACHIA La CELIACHIA è un intolleranza permanente al glutine; Il GLUTINE è una sostanza proteica contenuta in alcuni cereali, farine

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE Allegato Tecnico n. 4 al Capitolato Speciale

Dettagli

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE 1.Premessa Nell ambito della ristorazione scolastica è prevista la possibilità di richiedere Diete speciali per motivi di salute per venire

Dettagli

SCEGLI IL GUSTO. 7 febbraio 2013 Body Worlds. Anna Caroli

SCEGLI IL GUSTO. 7 febbraio 2013 Body Worlds. Anna Caroli SCEGLI IL GUSTO 7 febbraio 2013 Body Worlds Anna Caroli Terminato l iter diagnostico esami del sangue biopsia enterica Oggi so di essere celiaco Cosa faccio e cosa mangio Il Medico fornisce le prime e

Dettagli

! " $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # "

!  $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # ! " $ % &' ( ) * * +,, -'./.'''..'' " , 1! " 2 ( 2 3 $ 4 4! 1 5.6 7 $ 2 $ 8, + " + $ + + La piramide alimentare del celiaco 9 + : / Verdure tal quali o conservate sott olio o sott aceto o surgelate Frutta

Dettagli

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI

FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI FARINE prive di GLUTINE MAIS, RISO, QUINOA, AMARANTO, TAPIOCA, SOIA, AMIDI 500 500 12 FARINA DI MAIS BRAMATA Per polenta 540 500 12 FARINA DI MAIS PRECOTTA Per polenta istantanea 541 500 12 FARINA DI MAIS

Dettagli

? = Rischio. Dove si trova il glutine. = Permesso. = Vietato

? = Rischio. Dove si trova il glutine. = Permesso. = Vietato Dove si trova il glutine = Permesso? = Rischio = Vietato La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare, in quanto i cereali non permessi ai celiaci si ritrovano in moltissimi

Dettagli

Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine

Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Formulare un offerta ristorativa con il senza glutine Ma, prima di tutto, perché farlo? In prima analisi I dati di mercato mostrano come il senza glutine

Dettagli

MENU SCOLASTICI E DIETE SPECIALI: allergie, intolleranze e celiachia

MENU SCOLASTICI E DIETE SPECIALI: allergie, intolleranze e celiachia Dipartimento di Sanità Pubblica Servizo Igiene degli Alimenti e della Nutrizione DIETE SPECIALI E CELIACHIA nei nidi d'infanzia di Modena 24 Marzo 2010 MENU SCOLASTICI E DIETE SPECIALI: allergie, intolleranze

Dettagli

LA DIETA SENZA GLUTINE E UNA ALTERNATIVA POSSIBILE E GUSTOSA, NON UNA RINUNCIA.

LA DIETA SENZA GLUTINE E UNA ALTERNATIVA POSSIBILE E GUSTOSA, NON UNA RINUNCIA. La terapia della intolleranza al glutine consiste solo nella dieta che NON deve contenere alimenti preparati con le farine dei cereali tossici per il paziente celiaco: FRUMENTO, ORZO, SEGALE (e analoghi

Dettagli

LE ALLERGIE ALIMENTARI

LE ALLERGIE ALIMENTARI UNIVERSITA di FOGGIA C.D.L. in Dietistica AA. 2006-2007 LE ALLERGIE ALIMENTARI Corso di Medicina Interna Docente: PROF. Gaetano Serviddio ALLERGIE-INTOLLERANZE L allergia alimentare è una reazione di ipersensibilità

Dettagli

L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO

L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare: i cereali non permessi ai celiaci si ritrovano in numerosi prodotti alimentari e il rischio

Dettagli

ALIMENTI SENZA GLUTINE

ALIMENTI SENZA GLUTINE ALIMENTI SENZA GLUTINE Cereali, Farine e deriva- Amaranto Grano saraceno Mais (granoturco) Manioca Miglio Quinoa Riso Sorgo Teff Carne, Pesce, Uova, La4cini e Formaggi Formaggi freschi e stagiona< Lardo

Dettagli

L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine?

L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine? L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine? = Permesso = Rischio = Vietato La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare: i cereali non permessi ai celiaci

Dettagli

L ABC del Senza Glutine. per il Cake Designer

L ABC del Senza Glutine. per il Cake Designer L ABC del Senza Glutine per il Cake Designer Alimenti sempre permessi Aceto balsamico tradizionale DOP: di Modena, di Reggio Emilia, Aceto Balsamico di Modena IGP Aceto di Mele Agar Agar in foglie Burro,

Dettagli

L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO

L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO L ABC DELL ALIMENTAZIONE DEL CELIACO La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare: i cereali non permessi ai celiaci si ritrovano in numerosi prodotti alimentari e il rischio

Dettagli

Conoscere per curare la celiachia

Conoscere per curare la celiachia Dipartimento Chirurgico - Ravenna U.O. C. di Gastroenterologia U.O.S. di Dietetica e Nutrizione Clinica Conoscere per curare la celiachia Informazioni utili Dipartimento Chirurgico - Ravenna U.O. C. di

Dettagli

L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine?

L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine? L'ABC della dieta del celiaco Ovvero dove si trova il glutine? = Permesso = Rischio = Vietato La completa esclusione del glutine dalla dieta non è facile da realizzare: i cereali non permessi ai celiaci

Dettagli

Conoscere per curare la celiachia

Conoscere per curare la celiachia Dipartimento Malattie Digestive e Metaboliche U.O.S. di Dietetica Clinica Conoscere per curare la celiachia Informazioni utili Dipartimento Malattie Digestive e Metaboliche U.O.S. di Dietetica Clinica

Dettagli

Ristorazione e Celiachia

Ristorazione e Celiachia Dipartimento di Prevenzione U.O. Igiene Alimenti e Nutrizione Ristorazione e Celiachia PREMESSA Ogni cliente ha le sue esigenze e, tra i frequentatori del Suo locale, Le potrebbe capitare un soggetto celiaco,

Dettagli

Le diete speciali. Dietista Monica Minutolo Moncalieri, 30/09/2011

Le diete speciali. Dietista Monica Minutolo Moncalieri, 30/09/2011 Le diete speciali Dietista Monica Minutolo Moncalieri, 30/09/2011 La celiachia e la dieta senza glutine TERAPIA DIETA SENZA GLUTINE Insostituibile Rigorosa Per sempre Un soggetto celiaco prontamente diagnosticato

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI

SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI SPECIFICHE TECNICHE RELATIVE ALLE TABELLE DIETETICHE PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI UTENTI Grammature dei generi alimentari al netto degli scarti (salvo diversa indicazione) per fasce scolari GENERI ALIMENTARI

Dettagli

LA DIETA NEL CELIACO il parere del nutrizionista

LA DIETA NEL CELIACO il parere del nutrizionista LA DIETA NEL CELIACO il parere del nutrizionista Dietista LORENZA BENNATI ASL 22 PP.OO Novi Ligure - Ovada STARE A DIETA ma non essere a dieta Dalla dieta come peso e limite A uno stile di vita (alimentare)

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

L ABC della dieta del celiaco. Ovvero dove si trova il glutine? (Fonte: AIC Associazione Italiana Celiachia)

L ABC della dieta del celiaco. Ovvero dove si trova il glutine? (Fonte: AIC Associazione Italiana Celiachia) L ABC della dieta del celiaco. Ovvero dove si trova il glutine? (Fonte: AIC Associazione Italiana Celiachia) CEREALI, FARINE E DERIVATI - Riso in chicchi - Mais (granoturco) in chicchi - Grano saraceno

Dettagli

Linee guida per la formulazione di diete per patologie

Linee guida per la formulazione di diete per patologie Linee guida per la formulazione di diete per patologie ALLEGATO 3 DIETE SPECIALI AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA CELIACHIA I pazienti affetti da celiachia non possono assumere

Dettagli

Corso di formazione e aggiornamento professionale per ristoratori ed albergatori sulla celiachia e sulla alimentazione senza glutine

Corso di formazione e aggiornamento professionale per ristoratori ed albergatori sulla celiachia e sulla alimentazione senza glutine Dietista Monica Minutolo CARIGNANO 04/02/2013 Insostituibile Rigorosa Per sempre Un soggetto celiaco prontamente diagnosticato e a perenne dieta ferrea, potrà avere una vita totalmente sovrapponibile a

Dettagli

LA MALATTIA CELIACA SINTOMATOLOGIA tipici Celiachia atipica Celiachia silente La terapia

LA MALATTIA CELIACA SINTOMATOLOGIA tipici Celiachia atipica Celiachia silente La terapia LA MALATTIA CELIACA La malattia celiaca (MC) è caratterizzata da un enteropatia del piccolo intestino, che comporta in soggetti geneticamente predisposti (nella stragrande maggioranza dei casi HLA DQ2/DQ8),

Dettagli

CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA

CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA Definizione La celiachia è una malattia autoimmune, caratterizzata dalla produzione di autoanticorpi e dalla comparsa di danno intestinale in seguito all ingestione

Dettagli

CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA

CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA CONSIGLI DIETETICI PER LA CELIACHIA Definizione La celiachia è una malattia autoimmune, caratterizzata dalla produzione di autoanticorpi e dalla comparsa di danno intestinale in seguito all ingestione

Dettagli

La dieta senza glutine. Istruzioni per l uso

La dieta senza glutine. Istruzioni per l uso La dieta senza glutine Istruzioni per l uso Dr. Elisa Spaghetti - Dietista Poppi 17 maggio 2014 Quale terapia per la celiachia? La dieta senza glutine rigorosa e per tutta la vita!...con le conoscenze

Dettagli

Etichettatura dei prodotti per celiaci

Etichettatura dei prodotti per celiaci Etichettatura dei prodotti per celiaci Elisabetta Toti toti@inran.it Introduzione Nella dieta della popolazione generale, i cereali contribuiscono alla gran parte del consumo energetico giornaliero in

Dettagli

LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA AL GLUTINE DIFFUSA, POCO CONOSCIUTA, FACILE DA DIAGNOSTICARE. al tuo servizio I CONSIGLI DEL FARMACISTA.

LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA AL GLUTINE DIFFUSA, POCO CONOSCIUTA, FACILE DA DIAGNOSTICARE. al tuo servizio I CONSIGLI DEL FARMACISTA. In collaborazione con Claudia Koll - Presidentessa Onoraria Associazione Italiana Celiachia Associazione Italiana Celiachia Piemonte - Valle d Aosta I CONSIGLI DEL FARMACISTA. LA CELIACHIA: UN'INTOLLERANZA

Dettagli

APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO

APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO APPENDICE 1.B5 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO (g/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 8 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo giornaliero (g/die)

Dettagli

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE CELIACHIA

SCHEDE: ALIMENTAZIONE e PATOLOGIE CELIACHIA La celiachia è una condizione permanente di intolleranza al glutine, che si sviluppa in soggetti geneticamente predisposti. Il glutine è una proteina contenuta in alcuni cereali, come frumento, orzo, farro,

Dettagli

APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO

APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO APPENDICE 1.B6 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO (g/kg peso corporeo/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 4 CEREALI E PRODOTTI DA FORNO Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo

Dettagli

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate

Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Prodotti integrali, leguminose, altri cereali & patate Al giorno: ad ogni pasto principale mangiare un contorno amidaceo (cioè 2-3 porzioni al giorno, di cui possibilmente due porzioni in forma integrale)

Dettagli

LA CUCINA SENZA GLUTINE PER PROFESSIONISTI DELLA RISTORAZIONE. Associazione Italiana Celiachia Onlus AIC Piemonte e Valle d Aostad Asti 1 Marzo 2007

LA CUCINA SENZA GLUTINE PER PROFESSIONISTI DELLA RISTORAZIONE. Associazione Italiana Celiachia Onlus AIC Piemonte e Valle d Aostad Asti 1 Marzo 2007 LA CUCINA SENZA GLUTINE PER PROFESSIONISTI DELLA RISTORAZIONE Associazione Italiana Celiachia Onlus AIC Piemonte e Valle d Aostad Asti 1 Marzo 2007 CHE COSA E E LA CELIACHIA E una intolleranza permanente

Dettagli

PASTI SPECIALI NELLA REFEZIONE SCOLASTICA Allergie alimentari frequenti. Dieta priva di Glutine per Celiarchia. Dieta leggera o in bianco

PASTI SPECIALI NELLA REFEZIONE SCOLASTICA Allergie alimentari frequenti. Dieta priva di Glutine per Celiarchia. Dieta leggera o in bianco PASTI SPECIALI NELLA REFEZIONE SCOLASTICA Allergie alimentari frequenti. Dieta priva di Glutine per Celiarchia. Dieta leggera o in bianco LE ALLERGIE ALIMENTARI Le Allergie alimentari colpiscono circa

Dettagli

Dispensa per gli operatori delle mense collettive

Dispensa per gli operatori delle mense collettive Dispensa per gli operatori delle mense collettive 1 Premessa Con l attivazione del progetto regionale Ottimizzazione della somministrazione di pasti senza glutine nelle mense di strutture scolastiche,

Dettagli

GRASSI E SOVRAPPESO : UN RISCHIO PER IL CELIACO?

GRASSI E SOVRAPPESO : UN RISCHIO PER IL CELIACO? GRASSI E SOVRAPPESO : UN RISCHIO PER IL CELIACO? LIDIA ROVERA UOA Gastroenterologia Dietetica e Nutrizione Clinica ASO Ordine Mauriziano-Torino I.R.C.C. Candiolo LUCIA FRANSOS Dietista AIC -Piemonte e

Dettagli

La Dieta Dei Celiaci. Dietista Dott.ssa Monica Ancinelli

La Dieta Dei Celiaci. Dietista Dott.ssa Monica Ancinelli CORSI DI FORMAZIONE-INFORMAZIONE per operatori della ristorazione e albergatori (ex L. 123/05) La Dieta Dei Celiaci Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma 19-25-26/ 10/ 2011 La malattia celiaca (MC)

Dettagli

www.bertok.info indagine sui "pan bauletto" additivi, etc. informazioni nutrizionali senza coloranti, grassi, idrogenati, additivi edulcoranti

www.bertok.info indagine sui pan bauletto additivi, etc. informazioni nutrizionali senza coloranti, grassi, idrogenati, additivi edulcoranti www.bertok.info indagine sui "pan bauletto" id. prodotto marca luogo di produzione ingredienti additivi, etc. informazioni nutrizionali peso per confezione costo note impressioni personali 1 integrale

Dettagli

NORME VIGENTI. Dott. SILVIO MORETTI ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA

NORME VIGENTI. Dott. SILVIO MORETTI ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA NORME VIGENTI Dott. SILVIO MORETTI ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LEGISLAZIONE L. 4 luglio 2005, n 123 Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia 1. Celiachia come malattia sociale 2. Diagnosi

Dettagli

Classe 30 Classificazione di Nizza - Farine e preparati fatti di cereali

Classe 30 Classificazione di Nizza - Farine e preparati fatti di cereali Classe 30 Classificazione di Nizza - Farine e preparati fatti di cereali Classe 30 Classificazione di Nizza Farine e preparati fatti di cereali Caffè, tè, cacao e succedanei del caffè; riso; tapioca e

Dettagli

Nuovo regolamento europeo CE 41/2009 sulla composizione ed etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine

Nuovo regolamento europeo CE 41/2009 sulla composizione ed etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine Associazione Italiana Celiachia Onlus Area Food Nuovo regolamento europeo CE 41/2009 sulla composizione ed etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine Susanna Neuhold

Dettagli

Le nuove linee guida dalla teoria alla pratica

Le nuove linee guida dalla teoria alla pratica Mille menùper una grande città Le nuove linee guida dalla teoria alla pratica Paola Boni SIAN AUSL di RE CHE COSA E LA CELIACHIA? La celiachia è una intolleranza permanente al glutine in soggetti geneticamente

Dettagli

Schema della dieta ipoproteica 1

Schema della dieta ipoproteica 1 Schema della dieta ipoproteica 1 Consigli generali: 1. Consumare settimanalmente come secondi piatti: Carne Pesce (fresco e surgelato) Formaggio fresco Prosciutto cotto al naturale Uova Legumi (freschi

Dettagli

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio

Dettagli

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.»

Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta per una gestione condivisa.» AZIENDA UNITÁ LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 13 Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Corso: «Diabete mellito tra medico di medicina generale e diabetologo. Proposta

Dettagli

Crema di verdure Gnocchetti sardi al ragù Gnocchi di patate al pomodoro Gnocchi di patate al ragù Insalata di riso (piatto freddo)

Crema di verdure Gnocchetti sardi al ragù Gnocchi di patate al pomodoro Gnocchi di patate al ragù Insalata di riso (piatto freddo) Primipiatti Crema di verdure Acqua per la cottura, misto verdure (15 componenti), olio di oliva, sale iodato, aromi in proporzioni variabili. Gnocchetti sardi al ragù Pasta di semola di grano duro, acqua

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

Sommario. Dal grano al pane 7. Valori nutrizionali e ingredienti 33. Scegliere quello amico della linea 67. Preparare il pane in casa 99

Sommario. Dal grano al pane 7. Valori nutrizionali e ingredienti 33. Scegliere quello amico della linea 67. Preparare il pane in casa 99 Sommario Le origini Dal grano al pane 7 Le sue virtù Valori nutrizionali e ingredienti 33 LA STORIA LA STORIA LE PROPRIETÀ I benefici Scegliere quello amico della linea 67 LA SALUTE Lavorazione Preparare

Dettagli

HEALTH & WELLNESS N U T R I T I O N

HEALTH & WELLNESS N U T R I T I O N Milano HEALTH & WELLNESS N U T R I T I O N Dott. Gabriele Bedini Biologo Nutrizionista Specialista in Nutrizione Umana e Alimentazione E-mail: gabriele.bedini@biologo.onb.it Cell: 338 56 79 609 N Albo:

Dettagli

COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2013/2014. Pasta* al pomodoro (mat. Uovo sodo. Pasta* olio e rosmarino. Arrosto di manzo

COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2013/2014. Pasta* al pomodoro (mat. Uovo sodo. Pasta* olio e rosmarino. Arrosto di manzo COMUNE DI CASALE ESTIVO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Dieta no glutine Pasta* al pomodoro Pasta* olio e rosmarino Pasta * al pesto fresco Pasta* al pomodoro (mat. Milanese di lonza* (impanatura Formaggio spalmabile*

Dettagli

Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus

Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus INCONTRO INFORMATIVO SULLA CELIACHIA PROGETTO IN FUGA DAL GLUTINE BABY, Anno Scolastico 2012-2013 Associazione Italiana Celiachia (AIC), CHI SIAMO? http://www.celiachia.it/aic/aic.aspx http:/// Linee Guida

Dettagli

Allegato 4. Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni

Allegato 4. Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni Allegato 4 Specifiche tecniche relative alle indicazioni dietetiche per diverse religioni Con questo allegato si vogliono definire i criteri generali per la produzione di menù compatibili con le diverse

Dettagli

MENU AUTUNNO INVERNO 2014/2015. Pasta con carote e ricotta Polpettone di tacchino Insalata verde

MENU AUTUNNO INVERNO 2014/2015. Pasta con carote e ricotta Polpettone di tacchino Insalata verde MENU AUTUNNO INVERNO 2014/2015 Gnocchi con Croccopollo Polpettone di tacchino Cotoletta di lonza Tacchino agli aromi e carote Lonza al forno Polenta e spezzatino e grana Bocconcini di pollo INGREDIENTI

Dettagli

VERDURA FRUTTA FRUTTA SECCA E SEMI OLEAGINOSI

VERDURA FRUTTA FRUTTA SECCA E SEMI OLEAGINOSI DIETA VEGETARIANA Nella realizzazione di una dieta vegetariana frequentemente viene seguito un percorso che passa attraverso un procedimento di eliminazione di gruppi di cibi dall architettura tipica della

Dettagli

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari.

Pane preparato con farina di frumento e decorato con cereali vari. Catalogo prodotti Pane Pane multicereali Panfiore Filone contadino Pane vitale Pane alla zucca Pane chiaro di farina di frumento mista con crosta gustosa e decorata con semi. Farina di frumento tipo 0,

Dettagli

La produzione di alimenti dietetici gluten free. Sicurezza e Qualità per una migliore compliancealla dieta. Letizia SATURNI Il mercato degli alimenti dietetici 15000 glutenfree. 13788 12000 9000 6000 3000

Dettagli

SEITAN MIX IN POLVERE PER FARSI IL SEITAN IN CASA ECONOMICI

SEITAN MIX IN POLVERE PER FARSI IL SEITAN IN CASA ECONOMICI SEITAN MIX IN POLVERE PER FARSI IL SEITAN IN CASA ECONOMICI 670 320 12 SEITAN MIX NATURALE Ingredienti: Glutine di frumento, farina tipo 0 e sale marino. Resa: 1 kg di seitan 8670 1000 10 SEITAN MIX NATURALE

Dettagli

CORRETTA ALIMENTAZIONE DOTT. VINCENZO DE SIENA

CORRETTA ALIMENTAZIONE DOTT. VINCENZO DE SIENA CORRETTA ALIMENTAZIONE DOTT. VINCENZO DE SIENA Sava, 24-31 ottobre 2013 7-14 novembre 2013 NON SI MANGIA SOLO PER NUTRIRSI Alimentazione ha al centro la fonte del nutrimento cioè la natura e la qualità

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D. LGS. 196/2003

INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D. LGS. 196/2003 INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D. LGS. 196/2003 Gentile Cliente, desideriamo informarla che il D.Lgs. 196 del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dati personali prevede la tutela delle persone

Dettagli

DIETA SPECIALE TIPO A (iperglicidica e ipolipidica)

DIETA SPECIALE TIPO A (iperglicidica e ipolipidica) DIETA SPECIALE TIPO A (iperglicidica e ipolipidica) DATA della richiesta : DATA scadenza dieta : COGNOME E NOME: pasta o riso o orzo o farro con olio e parmigiano reggiano, con pomodoro o con verdure;

Dettagli

CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA QUINOA QUINOANDO "DE LOS ANDES A MILAN Y AL MUNDO. 30-31 Ottobre 2013 - Milano

CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA QUINOA QUINOANDO DE LOS ANDES A MILAN Y AL MUNDO. 30-31 Ottobre 2013 - Milano ..\..\Leggi+Articoli \Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC definitivobis.pdf CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA QUINOA QUINOANDO "DE LOS ANDES A MILAN Y AL MUNDO 30-31 Ottobre 2013 - Milano

Dettagli

- MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009

- MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009 - MENU SCUOLE PRIMARIE 2009/2010- approvato dal SIAN - AUSl di MODENA prot. n.90300 del 19.11.2009 NOTE: - I secondi piatti e contorni vengono cotti al con esclusione di alcune diete per le quali si esegue

Dettagli

LA CELIACHIA e NORMATIVA del prodotto senza glutine, E ASPETTI NUTRIZIONALI DELLA DIETA DEL CELIACO

LA CELIACHIA e NORMATIVA del prodotto senza glutine, E ASPETTI NUTRIZIONALI DELLA DIETA DEL CELIACO LA CELIACHIA e NORMATIVA del prodotto senza glutine, E ASPETTI NUTRIZIONALI DELLA DIETA DEL CELIACO Barbara Brun 30 novembre 2015 Celiachia e alimentazione senza glutine Barbara Brun 30 novembre 2015 Celiachia:

Dettagli

..\..\Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC defi nitivobis.pdf Normativa e problematiche di attualità

..\..\Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC defi nitivobis.pdf Normativa e problematiche di attualità ..\..\Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC defi nitivobis.pdf Normativa e problematiche di attualità susanna neuhold responsabile nazionale area food il glutine negli alimenti CONOSCERE:

Dettagli

DIETA SEMILIQUIDA A. Requisiti degli alimenti:

DIETA SEMILIQUIDA A. Requisiti degli alimenti: DIETA SEMILIQUIDA A Questo tipo di dieta è proposto per pazienti incapaci di masticare, deglutire o far giungere allo stomaco cibi solidi e liquidi. E una dieta fluida, omogenea, frullata e setacciata

Dettagli

ARTICOLAZIONE E COMPOSIZIONE DEI MENU E GRAMMATURA DEGLI ALIMENTI

ARTICOLAZIONE E COMPOSIZIONE DEI MENU E GRAMMATURA DEGLI ALIMENTI Comune di Pavullo nel Frignano Provincia di Modena CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA E DEI SERVIZI ACCESSORI NEI NIDI D INFANZIA, NELLE SCUOLE D INFANZIA,

Dettagli

PASTA DI KAMUT BIANCO 100% KAMUT

PASTA DI KAMUT BIANCO 100% KAMUT PASTA DI KAMUT BIANCO 100% KAMUT 515 500 12 FUSILLI DI KAMUT BIANCO 520 500 12 PENNE DI KAMUT BIANCO 518 500 12 SPAGHETTI DI KAMUT BIANCO 6301 500 12 CHIOCCIOLE DI KAMUT BIANCO PASTA DI KAMUT INTEGRALE

Dettagli

Associazione Italiana Celiachia VENETO

Associazione Italiana Celiachia VENETO Associazione Italiana Celiachia VENETO Verona 13 aprile 2011 M. Friso, F. Lagonia, B. Brun L Associazione Italiana Celiachia AIC è nata nel 1979 Finalità: promuovere l assistenza ai celiaci e alle loro

Dettagli

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE 1 TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE ASILI NIDO Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato: CEREALI E DERIVATI 1-3 anni Adulti Pasta asciutta

Dettagli

LA DIETA SENZA GLUTINE

LA DIETA SENZA GLUTINE LA DIETA SENZA GLUTINE B.Santini,T.Palmas, L.Palma* Dipartimento di Scienze Pediatriche e dell Adolescenza Università degli Studi di Torino * Azienda Ospedaliera Materno Infantile OIRM-S.Anna DIETA SENZA

Dettagli

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO

PROPOSTA DI MENÙ PER SERVIZIO PASTI DOMICILIO Regione Friuli Venezia Giulia AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 4 MEDIO FRIULI Dipartimento di prevenzione S.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione UDINE, VIA CHIUSAFORTE 2 - TEL 0432 553974-553253

Dettagli

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA

DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA COMUNE DI RAVENNA ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio DIETETICO SCUOLE DELL INFANZIA (Indicazioni per le diete speciali) A cura delle dietiste Paola Govoni e Daniela Valeriani

Dettagli

FARINA DI GRANO TENERO TIPO "0" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00" FARINA DI GRANO TENERO TIPO "00"

FARINA DI GRANO TENERO TIPO 0 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 FARINA DI GRANO TENERO TIPO 00 Art. 01154 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01153 FARINE DI GRANO TENERO Art. 01150 FARINE DI GRANO TENERO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO FARINA 00 DEL MIO SACCO ARANCIONE W410-440 SAC.X KG.10

Dettagli

Intolleranze alimentari? È ora di agire!

Intolleranze alimentari? È ora di agire! Intolleranze alimentari? È ora di agire! In Svizzera, ben oltre 1 milione di persone soffre di un intolleranza alimentare. L intolleranza al lattosio (zucchero del latte) e al glutine (proteine dei cereali)

Dettagli

INDICE GLICEMICO DEGLI ALIMENTI

INDICE GLICEMICO DEGLI ALIMENTI INDICE GLICEMICO DEGLI ALIMENTI Quando mangiamo un alimento ricco di carboidrati, la glicemia (quantità di zucchero nel sangue) si alza. La velocità con cui questo accade dipende da molti fattori, tra

Dettagli

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza

CATALOGO FARINE. Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza CATALOGO FARINE Dal 1958 produciamo farine adatte a ogni vostra esigenza La nostra tradizione aziendale, da più di 50 anni, è sempre stata quella di acquistare grani di elevata qualità, privilegiando la

Dettagli

CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA CRACKER DI FARRO E KAMUT SENZA LIEVITO CON OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA 230 250 12 CRACKERS DI FARRO E ROSMARINO SENZA LIEVITO Ingredienti: Farina di farro tipo 0, farina di riso, olio extravergine, sale

Dettagli

Quando il frumento è un contaminante: alimenti per celiaci

Quando il frumento è un contaminante: alimenti per celiaci Quando il frumento è un contaminante: alimenti per celiaci Susanna Neuhold Nuovi scenari di mercato dei cereali e il ruolo dei contaminanti Torino - 28 febbraio 2012 1 CHE COSA È LA CELIACHIA? è una condizione

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

L ATTIVITA DEL SERVIZIO

L ATTIVITA DEL SERVIZIO Dipartimento di Sanità Pubblica Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione Area Nutrizione L ATTIVITA DEL SERVIZIO A partire da settembre 2002, l unità operativa Nutrizione del SIAN di Modena ha

Dettagli

GIORNATA CON MENU SPECIALE FACCIAMO FESTA 30 GENNAIO 2014 Nelle scuole di Milano servite da Milano Ristorazione

GIORNATA CON MENU SPECIALE FACCIAMO FESTA 30 GENNAIO 2014 Nelle scuole di Milano servite da Milano Ristorazione GIORNATA CON MENU SPECIALE FACCIAMO FESTA 30 GENNAIO 2014 Nelle scuole di Milano servite da Milano Ristorazione Il prossimo 30 gennaio 2014 nelle scuole d infanzia, primarie e secondarie di Milano, in

Dettagli

Disciplinare per l offerta di piatti sani

Disciplinare per l offerta di piatti sani DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO IGIENE ALIMENTI E NUTRIZIONE MANGIAR SANO IN PAUSA PRANZO Disciplinare per l offerta di piatti sani Questo disciplinare predisposto dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione

Dettagli

Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA

Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA Celiachia: linee guida per la produzione gluten-free e attività AIC rivolte agli OSA Dove si trovano i prodotti? Che cos è questa malattia? Cosa si mangia? OLTRE Oggi le persone affette da celiachia trovano

Dettagli

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO

NUTRIZIONE ed EQULIBRIO NUTRIZIONE ed EQULIBRIO Lo sapevi che Una corretta alimentazione è importante per il nostro benessere psico-fisico ed è uno dei modi più sicuri per prevenire diverse malattie. Sono diffuse cattive abitudini

Dettagli

ALIMENTAZIONE E ALLATTAMENTO. gli alimenti che contengono glutine. pag. 1 di 2 pag. di Dott.ssa Maria Letizia Petroni, medico nutrizionista clinico

ALIMENTAZIONE E ALLATTAMENTO. gli alimenti che contengono glutine. pag. 1 di 2 pag. di Dott.ssa Maria Letizia Petroni, medico nutrizionista clinico Copyright 2010-30-11-2007 - Copyright OSC OSC Healthcare 2009 - OSC S.r.l., Healthcare Bologna Italy S.r.l., Bologna Italy CELIACHIA - A cura Dott.ssa Lucia Fransos - Associazione Italiana Celiachia -

Dettagli

MENU AUTUNNO INVERNO 2015/2016. Crema di verdure con crostini Polpettone di tacchino Insalata verde

MENU AUTUNNO INVERNO 2015/2016. Crema di verdure con crostini Polpettone di tacchino Insalata verde MENU AUTUNNO INVERNO 2015/2016 Coscetta di pollo Polpettone di tacchino Croccopollo e carote Tacchino al forno Scaloppina pizzaiola Vitello al forno e grana cotta Lonza agli aromi Polenta e spezzatino

Dettagli

Probios azienda leader in Italia nel settore degli alimenti biologici, da molti anni si è dedicata alla creazione di linee di prodotti adatti a chi

Probios azienda leader in Italia nel settore degli alimenti biologici, da molti anni si è dedicata alla creazione di linee di prodotti adatti a chi GUIDA AI PRODOTTI SENZA GLUTINE Probios azienda leader in Italia nel settore degli alimenti biologici, da molti anni si è dedicata alla creazione di linee di prodotti adatti a chi deve seguire una dieta

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù.

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione. IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù. DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Servizio Igiene della Nutrizione IL PASTO NEGLI ASILI NIDO Come Scegliere e Variare i Menù Manuale d uso MENU INVERNALE La tabella dietetica proposta dall ASL prevede

Dettagli

REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE SAN GIORGIO A CREMANO A.S.2015/2016 MENU DIETA NO LEGUMI. Lunedì Martedi Mercoledi Giovedi Venerdì

REFEZIONE SCOLASTICA COMUNE SAN GIORGIO A CREMANO A.S.2015/2016 MENU DIETA NO LEGUMI. Lunedì Martedi Mercoledi Giovedi Venerdì MENU DIETA NO LEGUMI lesse Gnocchi alla sorrentina con parmigiano o pasta al Mozzarella Formaggio Passato di verdure senza legumi con pasta o pasta e patate Bocconcino o formaggio di suino in umido Riso

Dettagli

TABELLE DIETETICHE. Media Maschi/femmine (Kcal/gg) Fabbisogno Energetico. Nido d infanzia dell infanzia

TABELLE DIETETICHE. Media Maschi/femmine (Kcal/gg) Fabbisogno Energetico. Nido d infanzia dell infanzia TABELLE DIETETICHE La tabella dietetica deve fornire la corretta quantità in nutrienti, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, in modo che l organismo dell individuo non debba ricorrere ad

Dettagli

Subocclusione intestinale e Nutrizione

Subocclusione intestinale e Nutrizione Subocclusione intestinale e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire,

Dettagli