Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico"

Transcript

1 Il rendering fotorealistico Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

2 Rendering fotorealistico Gli oggetti sottoposti a rendering devono essere facce 3D o essere tridimensionali. Occorre aver prodotto viste assonometriche o prospettiche. L oggetto 3D deve essere eseguito con cura. Si devono assegnare i materiali agli oggetti. È necessario posizionare delle sorgenti di luce allo scopo di illuminare l oggetto 3D. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 2

3 Uso del rendering Menu Visualizza Render --Render AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 3

4 Contiene l elenco delle scene 3D create. Uniforma e rende più morbidi gli spigoli che separano le facce poligonali. Applica i materiali agli oggetti. Genera le ombre nel rendering Qualità fotografica o Raytrace fotografico. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 4

5 Tipo di rendering Normale Qualità fotografica Raytrace fotografico AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 5

6 Qualità normale Verifica se le luci applicate al modello sono in grado di soddisfare l illuminazione complessiva. Non produce immagini fotorealistiche. Visualizza i modelli ombreggiandoli in modalità Gouraud e Phong. Non visualizza i materiali applicati agli oggetti. Non è in grado di generare ombre. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 6

7 Opzioni Due diversi tipi di qualità di rendering, dove il Phong è migliore ma richiede più tempo del Gouraud. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 7

8 Qualità fotografica Visualizza i materiali applicati agli oggetti, anche quelli trasparenti, le bitmap. Genera ombre mappate dai contorni morbidi ed ombre volumetriche. Non visualizza l indice di rifrazione dei materiali trasparenti. Non produce riflessioni. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 8

9 Opzioni EFFETTO ALIASING. Un disegno può presentare degli spigoli dritti o curvi che talvolta appaiono frastagliati o scalettati. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 9

10 Qualità Raytracefotografico Utilizza il metodo di tracciamento dei raggi di luce (si lanciano dei raggi e si valutano le loro collisioni con gli oggetti). Produce immagini altamente realistiche. Visualizza materiali trasparenti con diversi indici di rifrazione (IOR), bitmap applicati agli oggetti. Genera riflessioni, rifrazioni e ombre dai contorni netti e precisi. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 10

11 Opzioni AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 11

12 Se attivata, consente di selezionare solo alcuni oggetti presenti sulla scena. Se attivata, esegue il rendering su una finestra specifica dell utente. Possibilità di inserire uno sfondo. Possibilità di aggiungere effetti atmosferici. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 12

13 Ombre nel rendering Le ombre aumentano il tempo necessario per eseguire il rendering ma offrono maggior realismo alla scena. I metodi per generare ombre sono 3: Mappe di ombre Ombre a tracciamento di raggi Ombre volumetriche AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 13

14 Mappe di Ombre Vengono generate in Qualità Fotografica. Per ogni luce è possibile avere una mappa delle ombre su valori compresi tra 64 e 4096 pixel quadrati; maggiore è la dimensione della mappa, più elevata sarà la precisione dell ombra generata. Generano ombre dai contorni morbidi. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 14

15 Esempio Aprire il disegno con il tavolo e le luci inserite. Modificare la luce puntiforme P AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 15

16 Esempio 1 2 AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 16

17 Esempio Le mappe di ombre comportano un notevole dispendio di tempo. Impostare la morbidezza a 5. Più si aumenta il valore della morbidezza delle ombre e più il contorno dell ombra risulta morbido. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 17

18 Esempio Eseguire il render in modalità Qualità Fotografica Accertarsi che la voce Ombre abbia la spunta. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 18

19 Aggiunta di uno sfondo 2 1 Cercare un file.tga nella cartella Texture di AutoCAD. 3 AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 19

20 Creazione di una scena Una scena permette di combinare ogni vista ad una o più luci inserite nel disegno. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 20

21 Creazione di una scena 4 1 Selezionare la vista Selezionare le luci. AutoCAD 3D: Rendering fotorealistico - R.Virili 21

Le luci. L'illuminazione diretta. Informatica Grafica per le arti. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta

Le luci. L'illuminazione diretta. Informatica Grafica per le arti. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta Informatica Grafica per le arti Per poter produrre delle immagini che diano il senso della tridimensionalita', i programmi di grafica 3D si servono di tecniche per simulare l'illuminazione degli oggetti

Dettagli

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9 Percezione Costruzioni e comunicazione geometriche Indice vi- III Indice Unità 1 Il personal computer, 1 1.1 Struttura del personal computer, 2 1.2 Il software, 5 1.3 I dispositivi informatici di stampa,

Dettagli

Introduzione alla Computer Graphics

Introduzione alla Computer Graphics Introduzione alla Computer Graphics Informatica Grafica CdLS a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura a.a. 2008/09 Computer Graphics e Image Processing Image processing Insieme di teorie ed algoritmi

Dettagli

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato AutoCAD 2012 Modellazione 3D e Rendering Rendering avanzato AutoCAD 2012 3D, molto più di una grande guida! Cari lettori della guida AutoCAD 2012 -Modellazione 3D e rendering, vi avevamo lasciato con la

Dettagli

Interazione luce - materia

Interazione luce - materia Interazione luce - materia 1 Modelli di illuminazione Il modello di illuminazione descrive l interazione tra la luce e gli oggetti della scena Descrive i fattori che determinano il colore di un punto della

Dettagli

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale... Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...3 I fondamenti del disegno 3D... 3 Le barre degli strumenti del

Dettagli

Introduzione. Se la scena non ne contiene, Maya ombreggia ed effettua il rendering con la luce di default.

Introduzione. Se la scena non ne contiene, Maya ombreggia ed effettua il rendering con la luce di default. Introduzione Le luci sono oggetti atti a simulare le lampade per l illuminazione delle case, i riflettori e proiettori degli allestimenti teatrali e cinematografici, il sole ecc. Se la scena non ne contiene,

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione... XIII. Capitolo 1 - Concetti e terminologie dell ambiente AutoCAD 3D... 1

SOMMARIO. Introduzione... XIII. Capitolo 1 - Concetti e terminologie dell ambiente AutoCAD 3D... 1 SOMMARIO Introduzione... XIII - Come utilizzare questo libro...xiii o Come è strutturato il libro...xiv o Supporto al libro...xiv o Contenuto del cd-rom...xiv o Convenzioni...XIV - Conversione dei fi le

Dettagli

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica La rappresentazione tridimensionale in AutoCAD comprende oltre alle viste assonometriche anche quelle prospettiche. Il comando VISTAD (_dview) consente di

Dettagli

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray ANTEPRIMA SOMMARIO FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray Un rendering è esattamente come una foto: un immagine bidimensionale il cui effetto di tridimensionalità è solo un illusione generata da giochi di luci,

Dettagli

Illuminazione ILLUMINAZIONE

Illuminazione ILLUMINAZIONE ILLUMINAZIONE ILLUMINAZIONE 293 Illuminazione Argomenti: Basi dell illuminazione Creazione della profondità Luci principali, luci di riempimento e luci di sfondo Intensità e decadenza Posizionamento delle

Dettagli

Politecnico di Milano - Facoltà del design - Laboratorio di computer grafica C2 Michele Zannoni Giovanni Gigante Tutorial 05: Materiali in Maya

Politecnico di Milano - Facoltà del design - Laboratorio di computer grafica C2 Michele Zannoni Giovanni Gigante Tutorial 05: Materiali in Maya Introduzione I materiali conferiscono un maggiore realismo alla scena. Un materiale descrive come un oggetto riflette o trasmette la luce. Le proprietà dei materiali sono strettamente associate a quelle

Dettagli

3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ]

3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ] FFA 3D STUDIO MAX [ PROGRAMMA CORSO ] OBIETTIVI Il corso si propone di formare gli allievi sul noto programma di grafica vettoriale 3d e di animazione, introducendolo attraverso una panoramica più generale

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

Le ombre in OpenGl. Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org

Le ombre in OpenGl. Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org Le ombre in OpenGl Daniele Varin LS Ing. Informatica Corso di Elementi di Grafica Digitale http://varindaniele.altervista.org Punto di partenza In OpenGl le luci non proiettano ombre 2 Perché si introducono

Dettagli

Applicazione Esplodi Rendering Anima

Applicazione Esplodi Rendering Anima Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni

Dettagli

Applicazioni 3D avanzate

Applicazioni 3D avanzate Azienda Ospedaliera Card. G. Panico Applicazioni 3D avanzate VR e segmentazione delle articolazioni: campi applicativi Indice Applicazioni 3D avanzate Articolazioni e grandi macchine 1. Definizioni 2.

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

Rendering di assiemi

Rendering di assiemi Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Impostare la vista e i materiali per il rendering

Impostare la vista e i materiali per il rendering Impostare la vista e i materiali per il rendering Nei primi capitoli di questa guida abbiamo già affrontato più volte il nodo cruciale della presentazione grafica del progetto. Visualizzare graficamente

Dettagli

Guida Utente. Versione 2.3a

Guida Utente. Versione 2.3a Guida Utente Versione 2.3a Contenuti Introduzione... 2 Inizio Veloce... 3 Attività basate sulla Barra delle Schede... 3 Tavolozze... 3 Navigazione, Rendering & SnapShots... 4 Controlli Basati sulle Attività...

Dettagli

Adobe Photoshop Prof. Filippo Stanco

Adobe Photoshop Prof. Filippo Stanco Adobe Photoshop 1 Introduzione Adobe Photoshop è uno strumento software standard di elaborazione delle immagini. Photoshop permette di operare su immagini bitmap digitalizzate (ovvero immagini a tono continuo

Dettagli

AutoCAD 12 Lezione 9

AutoCAD 12 Lezione 9 AutoCAD 12 Lezione 9 In questa ultima lezione si studierà il modulo RENDER che genera rappresentazioni ombreggiate più raffinate rispetto al comando OMBRA [SHADE]. MODULO RENDER Il modulo RENDER attiva

Dettagli

Gli strumenti di ritocco pittorico Introduzione

Gli strumenti di ritocco pittorico Introduzione Pagina 1 di 16 Gli strumenti di ritocco pittorico Introduzione I software di ritocco pittorico offrono diverse possibilità nell'elaborazione di immagini digitali attraverso l'utilizzo di specifici strumenti

Dettagli

Luci/Ombre. YAFARAY motore di rendering Open Source. Federico Frittelli aka fredfrittella. SUTURA-studio di progettazione.

Luci/Ombre. YAFARAY motore di rendering Open Source. Federico Frittelli aka fredfrittella. SUTURA-studio di progettazione. Luci/Ombre YAFARAY motore di rendering Open Source Federico Frittelli aka fredfrittella SUTURA-studio di progettazione LinuxDay, 2010 fredfrittella (SUTURA-studio di progettazione) Luci/Ombre 23 Ottobre

Dettagli

AUTODESK 3D STUDIO MAX

AUTODESK 3D STUDIO MAX AUTODESK 3D STUDIO MAX UN BUON MOTIVO PER [cod. G102] Rendere operativi sulle funzionalità più evolute del prodotto. Realizzazione di immagini fotorealistiche ed animazioni di modelli tridimensionali,

Dettagli

FONDAMENTI DI AUTOCAD

FONDAMENTI DI AUTOCAD Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA FONDAMENTI DI AUTOCAD 1 Capitolo 1 Iniziare a disegnare 3 1.1 Conoscere AutoCAD 3 1.2 Avviare AutoCAD 4 1.3 Creare un nuovo disegno 5 1.4 Utilizzare l interfaccia di

Dettagli

Le texture. Le texture. Informatica Grafica per le arti. Le texture. Le texture. Le texture. Le texture

Le texture. Le texture. Informatica Grafica per le arti. Le texture. Le texture. Le texture. Le texture Informatica Grafica per le arti Per rendere realistici gli oggetti modellati occorre definire accuratamente l'aspetto delle loro superfici. Il modo piu' semplice consiste nel sovrapporvi speciali immagini.

Dettagli

Capitolo 8 Rendering Globale. Dal modello locale ai modelli globali. Cap. 8 - Contenuti. Rendering Locale. Sezione 8.1. Limitazioni del modello locale

Capitolo 8 Rendering Globale. Dal modello locale ai modelli globali. Cap. 8 - Contenuti. Rendering Locale. Sezione 8.1. Limitazioni del modello locale Cap. 8 - Contenuti Capitolo 8 Rendering Globale 8.1 Dal modello locale ai modelli globali Limitazioni del modello locale, effetti globale e modi per approssimarli in un contesto locale 8.2 Ray-tracing

Dettagli

Introduzione INTRODUZIONE

Introduzione INTRODUZIONE INTRODUZIONE INTRODUZIONE 15 Introduzione Contenuti: Come usare questa guida all uso Cos è una animazione? Gli elementi della animazione 3D Apprendere le capacità di un Animatore 3D Quanto tempo si impiega

Dettagli

Usando 64 segmenti e 48 sides, in modo da renderlo più smussato, scalatelo lungo l asse Z, in modo da ottenere l anello.

Usando 64 segmenti e 48 sides, in modo da renderlo più smussato, scalatelo lungo l asse Z, in modo da ottenere l anello. Motori rendering alternativi fotorealistici by Joyrayd Brazil/Mental Ray e illuminazione HDRI Giusto per prendere la mano a Brazil, creiamo un anello. Apriamo Max e facciamo un bel toroide(torus) Usando

Dettagli

Tema2.0. http://www.timerplus.it

Tema2.0. http://www.timerplus.it Tema2.0 http://www.timerplus.it Definizione Tema è un software che permette di mostrare su uno schermo o lavagna elettronica il titolo di un discorso o di una parte con diversi scenari. E' possibile: Mostrare

Dettagli

NON LASCIAMOLO SOLO! TUTORIAL PER CREARE COMPONENT 2D IN SKETCHUP CHE GENERINO OMBRE E SI ORIENTINO VERSO IL PUNTO DI VISTA

NON LASCIAMOLO SOLO! TUTORIAL PER CREARE COMPONENT 2D IN SKETCHUP CHE GENERINO OMBRE E SI ORIENTINO VERSO IL PUNTO DI VISTA NON LASCIAMOLO SOLO! TUTORIAL PER CREARE COMPONENT 2D IN SKETCHUP CHE GENERINO OMBRE E SI ORIENTINO VERSO IL PUNTO DI VISTA All'avvio SU ci presenta il nostro omino 2D in camicetta (molti lo odiano e la

Dettagli

Visualizzazione e navigazione 3D

Visualizzazione e navigazione 3D 02 Visualizzazione e navigazione 3D La maggior parte dei progettisti che utilizzano AutoCAD, soprattutto quelli che lo usano da molto tempo sono, generalmente abituati a considerare questo software CAD

Dettagli

Introduzione alla Grafica 3D

Introduzione alla Grafica 3D Informatica Grafica per le arti Introduzione alla Grafica 3D La realizzazione di grafica tridimensionale e' un processo molto complicato che richiede notevole potenza di calcolo. Generare un'immagine tridimensionale

Dettagli

I Quaderni di LAPSUS n 3 e. CmapTools

I Quaderni di LAPSUS n 3 e. CmapTools PROGETTO LAPSUS LAboratorio per la Promozione nelle Scuole dell Uso consapevole del Software I Quaderni di LAPSUS n 3 e CmapTools PASSO A PASSO: modificare una mappa A cura di Matilde Fiameni Marzo 2006

Dettagli

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Introduzione ad AutoCAD 1 1.1 Comprensione della finestra di AutoCAD 1 Componenti della finestra 5 Area di disegno 9 Barra dei

Dettagli

Rendering ed illuminazione

Rendering ed illuminazione Rendering ed illuminazione Dove si introduce un metodo per ottenere una immagine a partire da una descrizione degli oggetti tridimensionali e si presenta la legge fondamentale che governa l illuminazione.

Dettagli

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità.

TypeEdit LaserType. TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. TypeEdit LaserType V11 Innovativo Produttivo Ottimizzato TypeEdit e LaserType: i software artistici CAD/CAM, leader nel mercato, Vi offrono nuove e potenti funzionalità. Con la nuova versione V11, ottimizzano,

Dettagli

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it PROGRAMMA CORSO AUTOCAD BIDIMENSIONALE Si tratta di un programma molto conosciuto nell ambiente edile che serve ad effettuare la progettazione di edifici o parti di esso, come gli impianti. Gli strumenti

Dettagli

CORSO SULL USO DEGLI STRUMENTI MULTIMEDIALI SCUOLA MAZZINI 2006 Pag. 1 di 6 IMMAGINI -

CORSO SULL USO DEGLI STRUMENTI MULTIMEDIALI SCUOLA MAZZINI 2006 Pag. 1 di 6 IMMAGINI - CORSO SULL USO DEGLI STRUMENTI MULTIMEDIALI SCUOLA MAZZINI 2006 Pag. 1 di 6 IMMAGINI E RISOLUZIONE DELLO SCHERMO VIDEO Ogni PC a seconda della scheda video e del tipo di schermo può supportare diverse

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Le date degli incontri saranno stabilite e programmate con ogni singolo gruppo di partecipanti

PROGRAMMA DEL CORSO. Le date degli incontri saranno stabilite e programmate con ogni singolo gruppo di partecipanti CORSO BASE ArchiCAD 17 - progettazione architettonica CAD 2D / 3D Obiettivo del corso: fornire nozioni di base ad utilizzatori che intendono approcciare la progettazione architettonica CAD tridimensionale.

Dettagli

InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO

InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO A cura di ARCPLUS ITALIA - Horae srl, via C.Colombo 19 p/6 Perugia www.arcplus.it info@arcplus.it Stampato a Settembre 2010 Capitolo 1 Introduzione 1. 2. 3.

Dettagli

Illuminazione avanzata

Illuminazione avanzata Informatica Grafica per le arti Illuminazione avanzata E' possibile applicare una bitmap ad una luce. Una luce a cui e' applicata una bitmap proietta l'immagine associata nello spazio. Marco Gribaudo marcog@di.unito.it

Dettagli

Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare)

Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare) Manuale d uso - Pencil 0.4.3b by Pascal Naidon - 21 Luglio 2007 (da completare) Traduzione di Eros Bottinelli Introduzione Un documento di Pencil è basato sui livelli. Ci sono attualmente quattro tipi

Dettagli

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto ArchiCAD: Render e presentazione del progetto Questo videocorso è dedicato ai professionisti che vogliono padroneggiare e sfruttare appieno le tecniche e le funzioni che ArchiCAD mette a disposizione.

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

Manuale Utente Manuale utente

Manuale Utente Manuale utente Manuale Utente Copyright 2011 Caravaggio E-mail: info@caravaggio3d.com Web: http://www.caravaggio3d.com Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e a norma delle convenzioni internazionali. Nessuna

Dettagli

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO Politecnico di Torino,, Facoltà di Architettura - Dipartimento di Energetica Virtuality 2002 Annual Virtual Reality Conference - 2 Convegno MIMOS Torino 28-29 ottobre LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D,

Dettagli

Introduzione. Perché disegnare in tre dimensioni

Introduzione. Perché disegnare in tre dimensioni Introduzione La natura del corpo non consiste nel peso, nella durezza, nel colore o simili, ma nella sola estensione René Descartes, 1644 Perché disegnare in tre dimensioni Molti progettisti faticano a

Dettagli

Rendering & ray tracing. Implementazione e applicazione pratica

Rendering & ray tracing. Implementazione e applicazione pratica Rendering & ray tracing Implementazione e applicazione pratica Che cos e CG(computer graphics)? Quando si parla di CG si intendono immagini, o video creati al computer. CG e una branca dell informatica

Dettagli

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali

gestione e modifica di immagini fotografiche digitali gestione e modifica di immagini fotografiche digitali i formati grafici immagini raster e vettoriali La rappresentazione delle immagini in formato elettronico può essere attuata in due modi: raster (detta

Dettagli

Crea le tue foto con KeyShot. Semplice, fantastico, veloce. 1 passo - Importa il modello CAD. 2 passo Assegna i materiali

Crea le tue foto con KeyShot. Semplice, fantastico, veloce. 1 passo - Importa il modello CAD. 2 passo Assegna i materiali Crea le tue foto con KeyShot. Semplice, fantastico, veloce. KeyShot è il primo programma di rendering fotorealistico interattivo in raytracing con illuminazione globale che si comporta come una macchina

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica RICOSTRUZIONE/Empler 26-07-2007 13:06 Pagina 47 PROGETTARE ARCHITETTURA Tommaso Empler* Rubrica Infografica Ricostruzione infografica di una situazione ambientale urbana Dopo aver illustrato le procedure

Dettagli

Creare primitive solide

Creare primitive solide Creare primitive solide I solidi sono caratterizzati dal fatto di avere una massa oltre alle superfici e agli spigoli. Rappresentano l intero volume dell oggetto. Caratteristiche Il solido viene creato:

Dettagli

Corso Video editing con Pinnacle Studio Lezione n. 17

Corso Video editing con Pinnacle Studio Lezione n. 17 Le immagini statiche Lezione 17: Le immagini statiche All interno di un filmato possono trovare spazio, per diverse ragioni delle immagini statiche, come disegni e, soprattutto, fotografie. Gli utilizzi

Dettagli

RADIOSITY TUTORIAL. versione originale su: http://www.mvpny.com/radtutmv/radiositytut1mv.html

RADIOSITY TUTORIAL. versione originale su: http://www.mvpny.com/radtutmv/radiositytut1mv.html RADIOSITY TUTORIAL La "Profondità Diffusione" che si imposta nella finesta Settaggi Radiosity (render- >parametri rendering->radiosity) stabilisce quante volte una fonte di illuminazione andrà a riflettersi

Dettagli

Informatica Grafica. Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi. (2a parte) a.a. 2011/2012

Informatica Grafica. Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi. (2a parte) a.a. 2011/2012 Informatica Grafica (2a parte) a.a. 2011/2012 Prof. Massimiliano Dellisanti Fabiano Vilardi 1 Grafica 3D Con Grafica 3D si indicano quelle tecniche informatiche finalizzate alla descrizione (e rappresentazione

Dettagli

Decorazione Piastrelle

Decorazione Piastrelle Materiali Materiali/Textures: Il programma comprende un'ampia raccolta di materiali suddivisi in diverse categorie ma è possibile incrementare la quantità di materiali tramite il comando di creazione materiale.

Dettagli

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni.

Sono uno strumento di composizione efficace per combinare più foto in una sola immagine e per effettuare correzioni locali di colori e toni. Maschere di Livello Maschere di livello Le maschere di livello sono utili per nascondere porzioni del livello a cui vengono applicate e rivelare i livelli sottostanti. Sono uno strumento di composizione

Dettagli

Le texture. Mappatura avanzata. Informatica Grafica per le arti. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata

Le texture. Mappatura avanzata. Informatica Grafica per le arti. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata. Mappatura avanzata Informatica Grafica per le arti Le texture Oltre alla proiezione piana, esistono altri tipi di proiezione, che possono risultare utili in alcune circostanze. Queste sfruttano altri sistemi di coordinate

Dettagli

La realtà virtuale nel disegno tecnico

La realtà virtuale nel disegno tecnico Alla fine del capitolo saremo in grado di: Comprendere il significato dei vari tipi di rendering. Associare i materiali a ciascun elemento grafico del modello. Gestire l'illuminazione naturale. Posizionare

Dettagli

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57 Sommario Introduzione... 11 1. Passare a Rhinoceros... 13 I paradigmi di modellazione...14 Perché Rhinoceros, un modellatore di superfici?...16 Adottare il paradigma di modellazione di Rhinoceros...18

Dettagli

Capitolo 6 Interazione luce-materia

Capitolo 6 Interazione luce-materia Capitolo 6 Interazione luce-materia Modelli di illuminazione Modello di illuminazione: formulazione matematica dell equazione del trasporto dell energia luminosa L equazione che risolve questo problema:

Dettagli

2011 - tutti i diritti riservati

2011 - tutti i diritti riservati Sviluppo concettuale e creatività pratica 2011 - tutti i diritti riservati ModeLab è uno studio specializzato nello sviluppo creativo di oggetti di produzione industriale attraverso strumenti digitali

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Ing. Giovanni Mongiello

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE. Ing. Giovanni Mongiello POLITECNICO DI BARI DIPARTIMANTO DI DISEGNO TECNICO E DELLA RAPPRESENTAZIONE DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE Ing. Giovanni Mongiello LA GRAFICA 3D (V.1.0) Passare dalla grafica bidimensionale alla creazione

Dettagli

La Pipeline Grafica. Vediamo come avviene il rendering, ovvero la visualizzazione di oggetti. Introduzione. La Pipeline Grafica.

La Pipeline Grafica. Vediamo come avviene il rendering, ovvero la visualizzazione di oggetti. Introduzione. La Pipeline Grafica. La Pipeline Grafica Vediamo come avviene il rendering, ovvero la visualizzazione di oggetti. Introduzione La Pipeline Grafica Spazio vista Spazio 3D-screen Shading Rasterizzazione Rimozione delle facce

Dettagli

ADOBE PHOTOSHOP per la progettazione Moda - Programma del corso

ADOBE PHOTOSHOP per la progettazione Moda - Programma del corso Piazza Bargagli Petrucci n 16/18 53100 Siena - (SI) Telefono +39 0577 288045 Fax +39 0577 281598 www.istitutosassetti.it info@istitutosassetti.it TRAINING DI GRAFICA PER FASHION DESIGN ADOBE PHOTOSHOP

Dettagli

GIMP (GNU Image Manipulation Program) Ricerca - Download Installazione del programma it.wikipedia.org >> ricerca GIMP >> www.gimp.

GIMP (GNU Image Manipulation Program) Ricerca - Download Installazione del programma it.wikipedia.org >> ricerca GIMP >> www.gimp. GIMP (GNU Image Manipulation Program) Ricerca - Download Installazione del programma it.wikipedia.org >> ricerca GIMP >> www.gimp.org >> area download >> Scarica: ultima versione del programma compatibile

Dettagli

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D AutoCAD 3D Lavorare nello spazio 3D Differenze tra 2D e 3 D La modalità 3D include una direzione in più: la profondità (oltre l altezza e la larghezza) Diversi modi di osservazione Maggiore concentrazione

Dettagli

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Visualizzazione: immagini con linee nascoste e ombre Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Sempre più spesso i committenti e i responsabili del

Dettagli

Dalla Sfera a Luigi del film Cars L Algoritmo di Ray Tracing

Dalla Sfera a Luigi del film Cars L Algoritmo di Ray Tracing Dalla Sfera a Luigi del film Cars L Algoritmo di Ray Tracing Ing. Federico Bergenti E-mail federico.bergenti@unipr.it Telefono +39 0521 90 6929 Sintesi di Immagini Digitali Generazione automatica di immagini

Dettagli

I tracciati sono contorni che potete trasformare in selezioni o a cui potete applicare un riempimento o una traccia di colore. tracciato temporaneo

I tracciati sono contorni che potete trasformare in selezioni o a cui potete applicare un riempimento o una traccia di colore. tracciato temporaneo Disegnare Il disegno (1) Quando si disegna in Adobe Photoshop si creano forme vettoriali e tracciati. Per disegnare potete usare gli strumenti: Forma Penna Penna a mano libera Le opzioni per ogni strumento

Dettagli

Calendario delle lezioni

Calendario delle lezioni Modellazione Virtuale per l Architettura (77) 0/4 (00) 00/ _ introduzione Rev. rev0 0 4/09/0 0/0/00 Modellazione Virtuale per l Architettura (77) 0/4 PARTE I PARTE DATA GG ORE MAT/POM AULA DOCENTE TEORIA

Dettagli

Grafica al calcolatore - Computer Graphics

Grafica al calcolatore - Computer Graphics Grafica al calcolatore - Computer Graphics 8 Pipeline di rasterizzazione - 2 12/12/14 Grafica 2014 1 Riepilogo Operazioni geometriche Pixel processing 12/12/14 Grafica 2014 2 Rasterizzazione/scan connversion

Dettagli

Sfumatura riflessa Sfumature che usano sfumature lineari simmetriche su un lato del punto iniziale.

Sfumatura riflessa Sfumature che usano sfumature lineari simmetriche su un lato del punto iniziale. SESTA LEZIONE STRUMENTO SFUMATURA (G) All apertura del comando Sfumatura la barra delle opzioni diventa come nella figura riportata qui sopra. E possibile regolare: i colori del gradiente, il tipo di sfumatura,

Dettagli

Effetti creativi. I metodi che esamineremo sono:

Effetti creativi. I metodi che esamineremo sono: Effetti vari Effetti creativi I metodi che esamineremo sono: 1. Dietro al vetro 2. Lomografia 3. Esplosione 4. Miniatura (Tilt Shift) 5. Old photo 6. Image Pattern 7. Collage (Mosaico Polaroid) 8. Out

Dettagli

ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile

ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile ArcScene Le funzioni di ArcScene ArcScene è l applicazione del sistema ArcGis che permette di visualizzare l informazione geografica in tre dimensioni Attraverso ArcScene è possibile costruire una scena

Dettagli

IndigoRender & Maxigo

IndigoRender & Maxigo IndigoRender&Maxigo Caratteristiche Avanzate -Exit Portal L exit-portal è una funzione avanzata che permette di facilitare il calcolo dell illuminazione, con una notevole diminuzione di tempo. Per far

Dettagli

IMMAGINE BITMAP E VETTORIALI

IMMAGINE BITMAP E VETTORIALI BITMAP VETTORIALE VETTORIALE BITMAP IMMAGINE BITMAP è una immagine costituita da una matrice di Pixel. PIXEL (picture element) indica ciascuno degli elementi puntiformi che compongono la rappresentazione

Dettagli

La natura del corpo non consiste nel peso, nella durezza, nel colore o simili, ma nella sola estensione René Descartes, 1644

La natura del corpo non consiste nel peso, nella durezza, nel colore o simili, ma nella sola estensione René Descartes, 1644 Introduzione La natura del corpo non consiste nel peso, nella durezza, nel colore o simili, ma nella sola estensione René Descartes, 1644 Perché disegnare in tre dimensioni Molti progettisti faticano a

Dettagli

ScuolaSI computer grafica 3d

ScuolaSI computer grafica 3d ScuolaSI computer grafica 3d pagina stampata dal sito ScuolaSI http://www.scuolasi.it pubblicato il 22/04/2011 Grafica - La computer grafica 3D è un ramo della computer grafica che basa la creazione di

Dettagli

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Illuminazione dell interno di una casa moderna mediante i blocchi di illuminazione da interni ed esterni della libreria di blocchi di illuminazione. Schema

Dettagli

FAI TRIS CON IL TUO PC: WORLD, EXCEL ED INTERNET

FAI TRIS CON IL TUO PC: WORLD, EXCEL ED INTERNET FAI TRIS CON IL TUO PC: WORLD, EXCEL ED INTERNET Fornire le competenze necessarie per conoscere e usare il sistema operativo Windows e per sfruttare al meglio le potenzialità offerte da Word, Excel ed

Dettagli

CORSO ARCHICAD+ARTLANTIS PER INTERIOR DESIGN PROGRAMMA

CORSO ARCHICAD+ARTLANTIS PER INTERIOR DESIGN PROGRAMMA Il Corso ArchiCAD + Artlantis per Interior Design si pone l'obbiettivo di dare al partecipante tutte le informa - zioni per poter realizzare il modello tridimensionale di un appartamento, completo di tutti

Dettagli

PlaniVolumetrici per AutoCAD

PlaniVolumetrici per AutoCAD PlaniVolumetrici per AutoCAD - 2 - Indice Descrizione pag. 3 Installazione pag. 4 Comando PV_CFG, configurazione del programma pag. 5 Comando PV, disegno delle ombre pag. 7 Comando PV_ALBERI, inserimento

Dettagli

Enviroment e Global Illumination : a cosa servono

Enviroment e Global Illumination : a cosa servono Enviroment e Global Illumination : a cosa servono Iniziamo con un discorso generale per introdurre i concetti di Enviroment e Global Illumination e capire a cosa servono. Successivamente vederemo come

Dettagli

Corso: ADOBE FIREWORKS

Corso: ADOBE FIREWORKS Corso: ADOBE FIREWORKS Codice PCSNET: ADOB-8 Cod. Vendor: - Durata: 2 gg. Obiettivi Rendere operativi sulle funzionalit di base e di comune interesse del prodotto. Dare una informativa sulle funzionalità

Dettagli

Grafica al Calcolatore Fotorealismo - 1. Introduzione

Grafica al Calcolatore Fotorealismo - 1. Introduzione Fotorealismo Dove si elecano trucchi sagaci ed effetti speciali che servono ad aumentare con poca spesa il fotorealismo. Introduzione Environment map Light map Ombre geometriche Trasparenza Multi-pass

Dettagli

MODELLAZIONE SOLIDA. Scheda Solidi. Disegno di un parallelepipedo

MODELLAZIONE SOLIDA. Scheda Solidi. Disegno di un parallelepipedo MODELLAZIONE SOLIDA Cliccando con il tasto destro sulla barra grigia in alto attiviamo la scheda dei Solidi > Gruppo di schede > Solidi. Tale scheda si compone di diversi gruppi: il gruppo di Modellazione

Dettagli

IV CAP IMPORTAZIONE ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI

IV CAP IMPORTAZIONE ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI IV CAP IMPORTAZIONE ED ELABORAZIONE DI IMMAGINI IV.1 Importazione di immagini vettoriali. Con Flash è possibile realizzare grafica vettoriale, oppure è possibile elaborare sia grafica vettoriale creata

Dettagli

PHOTOSHOP BREVE TUTORIAL

PHOTOSHOP BREVE TUTORIAL PHOTOSHOP BREVE TUTORIAL CARATTERISTICHE INNOVATIVE DI PHOTOSHOP CS SOMMARIO Il file browser Galleria dei filtri Disporre testo su un tracciato Paletta degli istogrammi Omogeneizzazione del colore ed acquisizione

Dettagli

Corso di Disegno Assistito e Laboratorio di Rilievo e Rappresentazione (II anno, annuale, 14 c.f.u.) Docente: Mariangela Liuzzo A.A.

Corso di Disegno Assistito e Laboratorio di Rilievo e Rappresentazione (II anno, annuale, 14 c.f.u.) Docente: Mariangela Liuzzo A.A. Corso di Disegno Assistito e Laboratorio di Rilievo e Rappresentazione (II anno, annuale, 14 c.f.u.) Docente: Mariangela Liuzzo A.A. 2012/2013 PROGRAMMA DEL CORSO Il corso si propone di fornire agli studenti

Dettagli

Un biglietto per gli auguri di Natale

Un biglietto per gli auguri di Natale Un biglietto per gli auguri di Natale Creare un nuovo documento di 1280 px per 1024 px, modalità RGB, con una risoluzione di 72 pixel/pollice. Utilizzando lo strumento Secchiello riempire lo sfondo con

Dettagli

CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della Guida

CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della Guida Claudio Gasparini Guida didattica del Corso interattivo di AutoCAD 3D CAD Tutor 3D La modellazione solida, le superfici ed il rendering spiegati in modo chiaro e completo >> Estratto prime pagine della

Dettagli

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap.

Origine delle immagini. Elaborazione delle immagini. Immagini vettoriali VS bitmap 2. Immagini vettoriali VS bitmap. Origine delle immagini Elaborazione delle immagini Adobe Photoshop I programmi per l elaborazione di immagini e la grafica permettono in genere di: Creare immagini ex novo (con gli strumenti di disegno)

Dettagli

La carta intelligente: l ambiente layout

La carta intelligente: l ambiente layout La carta intelligente: l ambiente layout Un layout di AutoCAD è paragonabile a un foglio di carta e vi consente di impostare alcune opzioni tra cui quelle di stampa. In un disegno avete la possibilità

Dettagli

Corso di Rendering (Vray 3.0+3dStudio)

Corso di Rendering (Vray 3.0+3dStudio) L Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e promuove, per i suoi iscritti, il primo: Corso di Rendering (Vray 3.0+3dStudio) Il Corso, immaginato per un numero di 30 iscritti per ciclo, si articola

Dettagli