FmLD: NORMATIVA E REALTÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FmLD: NORMATIVA E REALTÀ"

Transcript

1 FmLD: NORMATIVA E REALTÀ Quanto richiesto dalla normativa (FLDm edilizia residenziale 2%) talvolta non basta a determinare condizioni di comfort visivo in ogni punto della stanza. Esempio: FLDm della stanza 2.9% FLDm prossimità finestra 7.3% FLDm area intermedia 1.3% FLDm lontano dalla finestra <0.5%

2 Variabili Fattore di luce diurna Aspetti per l aumento del FLDm - Intervento sui materiali: colori chiari e riflettenti - Geometria e condizioni al contorno - Scelta corretta della vetrata

3 FmLD: OCCASIONI PROGETTUALI FmLD = 1,8 % FmLD = 1,9 % FmLD = 2,2 % Norma non rispettata..

4 Variabili Fattore di luce diurna Aspetti per l aumento del FLDm - Intervento sui materiali: colori chiari e riflettenti - Geometria e condizioni al contorno - Scelta corretta della vetrata

5 FmLD: OCCASIONI PROGETTUALI FmLD = 0,6 % FmLD = 0,6 % Norma non rispettata.. FmLD = 2,2 %

6 Strumenti di analisi illuminotecnica: - Daylight Visualizer MH2020/LFe/ MAY2008

7 La luce naturale

8 Il Daylight Visualizer DAYLIGHT VISUALIZER DESIGN INIZIALE DEGLI SPAZI STUDIO ILLUMINOTECNICO Disponibilità di luce naturale e uniformità di illuminazione SIMULAZIONE RENDERING FOTOREALISTICA Percezione della luce naturale e comfort visivo DESIGN FINALE DEGLI SPAZI

9 Interfaccia intuitiva 3D Modeller Barra progresso Simulazione attraverso 8 Step Floor/Plan Visualizzazione Tetto/Soffitto 3D Anteprima Finestre Porte 3D in tempo reale con Superfici linee nascoste o Wireframe Arredo Ubicazione Camera Area Render Zoom out di lavoro Visualizzazione Adatta planimetrica del modello in costruzione Screenshot of Daylight Visualizer 2 user interface Pan Sezione Zoom in Visualizzazine Zoom out in modalità wireframe Adatta Righello Pan Zoom in Zoom out Guida Pannllo Adatta rapida proprietà Istruzioni Inserimento Righello per specifiche la corretta costruzione tecniche in funzione di modello dei vari step

10 Intuitive user interface 3D Importer Barra progresso Simulazione attravesro 5 step Scala Unità Superfici Ubicazione Camera Render Area di lavoro Visualizzazione planimetrica del modello da analizzare Pan Zoom in Zoom out Adatta Righello Screenshot of Daylight Visualizer 2 user interface 3D Importer

11 Impostazioni predefinite Daylight Visualizer utilizza materiali predefiniti per personalizzare i modelli Screenshot showing the assignment of predefined surface properties. Impostazioni personalizzate L utente ha la possibilità di importare texture esterne all interno del modello per una maggior flessibilità Screenshot showing the predefined render specifications for still images.

12 Risultati e Output Daylight Visualizer produce simulazioni illuminotecniche e render: luminanza (cd/m 2 ), illuminanza (lux) fattore di luce diurna(%). Luminanza Illuminanza Fattore di luce diurna

13 Risultati e Output Le immagini renderizzate possono essere visualizzate in modalità fotorealistica, a falsi colori e con isolinee. Fotorealistica Falsi colori ISO linee

14 Risultati e Output Gli utenti possono eseguire un rapido confronto tra i diversi scenari, come layout della finestra, proprietà del vetro, superfici camera, le condizioni del cielo, posizioni e orientamenti. Room 1 Room 2 Room 3

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28 SunlightHouse - Analisi Modello 3D importato Screenshot of the 3D model imported in Daylight Visualizer

29 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempio di simulazione del Fattore di luce diurna Floor 0 Floor 1 Floor 2

30 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di rendering

31 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di analisi di luminanza

32 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di rendering

33 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di analisi di luminanza

34 Home for Life Esempi vari Analisi illuminanza condizioni di cielo coperto

35 Home for Life Esempi vari Analisi luminanza condizioni di cielo sereno

36 Home for Life Esempi vari January February March April May June July August September October November December Rendering Previsione annuale Condizioni di cielo sereno (21 st at 12:00)

37 Home for Life Esempi vari January February March April May June July August September October November December Rendering luminanza Previsione annuale Condizioni di cielo sereno (21 st at 12:00)

38 Fotorealismo dell immagine

39 VELUX Daylight Visualizer 2 website Download Examples Tutorials News Newsletter FAQ

40 Daylight Visualizer - Distribuzione della luce e configurazione delle finestre MH2020/LFe/ MAY2008

41 Illuminazione laterale

42 Illuminazione laterale

43 Illuminazione laterale

44 Illuminazione laterale

45 Illuminazione laterale

46 Illuminazione zenitale

47 Illuminazione zenitale

48 Illuminazione zenitale

49 Illuminazione zenitale

50 Illuminazione zenitale

51 Illuminazione zenitale

52 Illuminazione zenitale

53 Illuminazione zenitale

54 Illuminazione zenitale

55 Illuminazione zenitale

56 Pausa Rientro ore MH2020/LFe/ MAY2008

57

58 Luce naturale: RAI o FMLD? MH2020/LFe/ MAY2008

59 POSIZIONE DELLE FINESTRE: ESEMPIO PRATICO PROGETTO DI RICERCA EUROPEO (GOVERNO DANESE E CEE) Dati: - Area 14 mq - Altezza 2,70 m - Pavimento: parquet medio - Trattamento soffitto: intonaco bianco opaco - Trattamento pareti: intonaco bianco semi-lucido - Location: Copenhagen - Orientamento: Sud

60 Dati: - Area 14 mq - Altezza 2,70 m - Pavimento: parquet medio - Trattamento soffitto: intonaco bianco opaco - Trattamento pareti: intonaco bianco semi-lucido - Location: Copenhagen - Orientamento: Sud - RAI: 1/8 = 1,75 mq - Tau-v: 0,78 - Telai: poliuretano

61 Porta-finestra RAI: 1/8 FmLD: 1,6%

62 Finestra centrata RAI: 1/8 FmLD: 2,1%

63 Finestra fuori asse RAI: 1/8 FmLD: 1,8%

64 Finestra fuori asse RAI: 1/8 FmLD: 4,7%

65 Comparazione FmLD: 1,6% FmLD: 2,1% FmLD: 4,7%

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna Laboratorio di Progettazione 3M B Fisica Tecnica Calcolo del Fattore medio di luce diurna Università degli Studi di Roma Tre Facoltà d Architettura A.A. 2011-2012 Il fattore di luce diurna Il Fattore di

Dettagli

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it PROGRAMMA CORSO AUTOCAD BIDIMENSIONALE Si tratta di un programma molto conosciuto nell ambiente edile che serve ad effettuare la progettazione di edifici o parti di esso, come gli impianti. Gli strumenti

Dettagli

ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE

ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE Spettro di emissione del sole a diverse quote e per diverse posizioni del sole sull orizzonte. Il CIELO COME SORGENTE DI LUCE La luminanza del cielo è funzione

Dettagli

Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0

Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0 Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0 Salvataggio STD ME PRO Caricamento e salvataggio di file DWG e DWT Conversione e supporto dei formati meno recenti di DWG Supporto esteso per modelli

Dettagli

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C.

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C. Calcolo di verifica illuminotecnica Studio dentistico in Via Aldo Moro, n.2-25080 - Nuvolento - BS Responsabile: Dott. Ing. Saramondi Michele No. ordine: BM07060 Ditta: Studio dentistico Nuvolento snc

Dettagli

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA CAODURO S.p.A. Via Chiuppese fraz. Cavazzale 361 Monticello Conte Otto (VI) Tel.39/444.945959 Fax 39/444.945164 E-mail: info@caoduro.it - http://www.caoduro.it CONDENSATO DELLA RELAZIONE TECNICA COMPARATIVA

Dettagli

Più veloce di quello che immagini. Il software professionale per l arredamento di interni. I.P.

Più veloce di quello che immagini. Il software professionale per l arredamento di interni. I.P. Più veloce di quello che immagini Il software professionale per l arredamento di interni. I.P. InteriCAD Lite è un programma per progettazione d interni 3D rivolto ai professionisti che operano nel campo

Dettagli

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57 Sommario Introduzione... 11 1. Passare a Rhinoceros... 13 I paradigmi di modellazione...14 Perché Rhinoceros, un modellatore di superfici?...16 Adottare il paradigma di modellazione di Rhinoceros...18

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Illuminazione dell interno di una casa moderna mediante i blocchi di illuminazione da interni ed esterni della libreria di blocchi di illuminazione. Schema

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale. Tecniche di rendering (3DS max) parte 1

Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale. Tecniche di rendering (3DS max) parte 1 Tecniche di rendering (3DS max) parte 1 Premessa Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale La restituzione fotografica (rendering) di un modello/scenario in 3ds richiede

Dettagli

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO Politecnico di Torino,, Facoltà di Architettura - Dipartimento di Energetica Virtuality 2002 Annual Virtual Reality Conference - 2 Convegno MIMOS Torino 28-29 ottobre LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Il rendering fotorealistico Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Rendering fotorealistico Gli oggetti sottoposti a rendering devono essere facce 3D o essere tridimensionali.

Dettagli

Syllabus P.E.K.I.T. CAD

Syllabus P.E.K.I.T. CAD Syllabus P.E.K.I.T. CAD 1 Fase 1 Concetti di base 1.1 Cominciare a lavorare 1.1.1 Campi di applicazioni del CAD Sistemi di disegno tecnico computerizzato (CAE, CAM, GIS) Autodesk e le versioni di AutoCAD,

Dettagli

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 www.bta.it 14 Settembre 2011, n. 623 http://www.bta.it/txt/a0/06/bta00623.html

Dettagli

BLENDER. LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1

BLENDER. LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1 BLENDER LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1 Sito ufficiale: www.blender.org BLENDER Sito ufficiale italiano: www.blender.it Wiki: http://wiki.blender.org/ Quick start: http://wiki.blender.org/index.php/file:quickstart_guide.png

Dettagli

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D AutoCAD 3D Lavorare nello spazio 3D Differenze tra 2D e 3 D La modalità 3D include una direzione in più: la profondità (oltre l altezza e la larghezza) Diversi modi di osservazione Maggiore concentrazione

Dettagli

Copyright 2007 Maticad s.r.l.

Copyright 2007 Maticad s.r.l. Tutorial Rendering 1 2 Copyright 2007 Maticad s.r.l. Tutti i diritti riservati Maticad s.r.l. si riserva il diritto di apportare modifiche o miglioramenti ai propri prodotti quando ritenuto opportuno.

Dettagli

Introduzione alla Grafica 3D

Introduzione alla Grafica 3D Informatica Grafica per le arti Introduzione alla Grafica 3D La realizzazione di grafica tridimensionale e' un processo molto complicato che richiede notevole potenza di calcolo. Generare un'immagine tridimensionale

Dettagli

Dialux. Illuminazione di interni ed esterni. Relatore: Prof. Pier Francesco Orrù

Dialux. Illuminazione di interni ed esterni. Relatore: Prof. Pier Francesco Orrù Dialux Illuminazione di interni ed esterni Relatore: Prof. Pier Francesco Orrù Dialux Da quanto emerso nello studio del metodo punto per punto, per ottenere il corretto valore dell illuminamento dell ambiente,

Dettagli

Impostare la vista e i materiali per il rendering

Impostare la vista e i materiali per il rendering Impostare la vista e i materiali per il rendering Nei primi capitoli di questa guida abbiamo già affrontato più volte il nodo cruciale della presentazione grafica del progetto. Visualizzare graficamente

Dettagli

ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION

ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION Michele De Carli, Valeria De Giuli, Antonino Di Bella, Alessandro Papparotto Dipartimento di Fisica Tecnica, Università degli

Dettagli

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori La soluzione i3dcad consente la progettazione di solidi e particolari in

Dettagli

6 APPARTAMENTI VISTA LAGO

6 APPARTAMENTI VISTA LAGO 6 APPARTAMENTI VISTA LAGO w w w. v i l l a m e t a. c h il concetto EDIFICAZIONE DI 6 APPARTAMENTI SU 5 LIVELLI. La Residenza è ubicata in zona collinare, nel comune di Orselina, con una generosa apertura

Dettagli

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa.

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. SWEET HOME 3D Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. 1-COME SCARICARE SWEET HOME: accedendo al sito sweethome3d.com/it, si ha la possibilità di lavorare offline od online.

Dettagli

INTERIOR DESIGN. Corso di. progettare gli spazi e l arredamento della casa

INTERIOR DESIGN. Corso di. progettare gli spazi e l arredamento della casa INTERIOR DESIGN Corso di progettare gli spazi e l arredamento della casa obiettivi L obiettivo principale del corso è di insegnare all allievo ad arredare un abitazione privata e a trovare le soluzioni

Dettagli

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008 GE Money Novità Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto 1 / Agenda 1- Perché Mutuo Scegli TU 2- Caratteristiche del prodotto 3- Analisi del contesto competitivo 4- Target di clientela 5 - Argomentazioni

Dettagli

2013/ Misure integrative «stand-boutique PaDigLiOne 2.1 FiFth avenue»

2013/ Misure integrative «stand-boutique PaDigLiOne 2.1 FiFth avenue» 2013/ Misure integrative «STAND-BOUTIQUE PADIGLIONE 2.1 FIfth AVENUE» Misure integrative alle Direttive di Costruzione e Allestimento dello Stand contenute nel regolamento espositori di BASELWORLD e nelle

Dettagli

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray

FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray ANTEPRIMA SOMMARIO FOTOGRAFIA E RENDER con V-Ray Un rendering è esattamente come una foto: un immagine bidimensionale il cui effetto di tridimensionalità è solo un illusione generata da giochi di luci,

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014 Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione architettonica, offrendo a geometri,

Dettagli

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Cronologia delle versioni Precedentemente CoCreate Creo Elements/Direct Modeling è il sistema CAD 3D diretto numero 1 al mondo. In questa tabella sono elencate le

Dettagli

Via Ippodromo 105 appartamento in affitto

Via Ippodromo 105 appartamento in affitto un appartamento di 230 mq. , condominio Auriga Milano San Siro, Via Ippodromo 105, all'interno della prestigiosa Residenza Auriga, affittiamo Il contesto, molto signorile, portineria e servizio

Dettagli

Guida Mansarda. Da sottotetto a mansarda

Guida Mansarda. Da sottotetto a mansarda Guida Mansarda Da sottotetto a mansarda Guida Mansarda Ristruttura, sostituisci, migliora In questo numero: 1 5 8 10 16 19 Da sottotetto a mansarda L ultimo piano, il posto più bello della casa Cambiare

Dettagli

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM (Building Information Modeling) consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione

Dettagli

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013

Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL. BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia di valorizzazione BNL BNL Direzione Immobiliare Roma, 9 Dicembre 2013 Programma SPQR Strategia Il programma SPQR prevede la razionalizzazione del patrimonio immobiliare BNL a Roma

Dettagli

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/40

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/40 Integrazione luce naturale/luce artificiale in ambito industriale Parte 6: Tecniche di modellazione avanzate e tradizionali per l analisi dell ambiente visivo in presenza di sistemi tradizionali e innovativi

Dettagli

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato

AutoCAD 2012. Modellazione 3D e Rendering. Rendering avanzato AutoCAD 2012 Modellazione 3D e Rendering Rendering avanzato AutoCAD 2012 3D, molto più di una grande guida! Cari lettori della guida AutoCAD 2012 -Modellazione 3D e rendering, vi avevamo lasciato con la

Dettagli

IMMAGINARE PROGETTARE CREARE. Progettare la realtà

IMMAGINARE PROGETTARE CREARE. Progettare la realtà IMMAGINARE PROGETTARE CREARE Progettare la realtà DOMUS3D da anni il più diffuso software di progettazione di ambienti Rapidità ed efficienza per emozionare, affascinare e convincere DOMUS3D OFFRE LA POSSIBILITÀ

Dettagli

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR]

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] corso master ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] Spazio e materia si dispiegano e danno corpo all idea architettonica. La luce diviene sintesi essenziale, i materiali adattati e permutati, il virtuale diviene

Dettagli

automazione domotica Una dimora dal gusto contemporaneo dove comfort e sicurezza sono garantiti da un innovativo sistema di facile gestione

automazione domotica Una dimora dal gusto contemporaneo dove comfort e sicurezza sono garantiti da un innovativo sistema di facile gestione vivere contemporaneo automazione Una dimora dal gusto contemporaneo dove comfort e sicurezza sono garantiti da un innovativo sistema di facile gestione progetto building automation microdevice ph celeste

Dettagli

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D,

Dettagli

CATALOGO TECNICO ASCENSORI ELETTRICI MRL GEARLESS VIMA ASCENSORI WWW.ASCENSORIVIMA.IT

CATALOGO TECNICO ASCENSORI ELETTRICI MRL GEARLESS VIMA ASCENSORI WWW.ASCENSORIVIMA.IT CATALOGO TECNICO ASCENSORI ELETTRICI MRL GEARLESS VIMA ASCENSORI WWW.ASCENSORIVIMA.IT INDICE Caratteristiche principali pag. 3 Riferimenti normativi abbattimento delle barriere architettoniche pag. 4 Riferimenti

Dettagli

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica

ARCHITETTURA. Rubrica Infografica RICOSTRUZIONE/Empler 26-07-2007 13:06 Pagina 47 PROGETTARE ARCHITETTURA Tommaso Empler* Rubrica Infografica Ricostruzione infografica di una situazione ambientale urbana Dopo aver illustrato le procedure

Dettagli

INT-TSI. controller touchscreen. centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti. www.satel-italia.it

INT-TSI. controller touchscreen. centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti. www.satel-italia.it INT-TSI controller touchscreen centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti www.satel-italia.it Centro di controllo Sicurezza e comfort quotidiano controllo remoto del sistema per sistemi di

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA Palazzo Gerini Via Michelangelo Buonarroti n 10 Firenze

ISTITUTO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA Palazzo Gerini Via Michelangelo Buonarroti n 10 Firenze ISTITUTO NAZIONALE DI DOCUMENTAZIONE INNOVAZIONE E RICERCA EDUCATIVA Palazzo Gerini Via Michelangelo Buonarroti n 10 Firenze Progetto Definitivo Esecutivo Sistemazione degli uffici ex IRRE Campania in

Dettagli

ARCHVIZMASTER. Advanced Techniques in 3D Visualization for Architecture & Design

ARCHVIZMASTER. Advanced Techniques in 3D Visualization for Architecture & Design Il percorso formativo Il percorso formativo ARCHVIZMASTER nasce per fornire una soluzione veloce ed immediata alle esigenze di chi, in breve tempo, intende ottenere conoscenze professionali e approfondite

Dettagli

EDIFICIO: Residenza LEONARDO proprietà : DOMUSMETRA srl

EDIFICIO: Residenza LEONARDO proprietà : DOMUSMETRA srl COMUNE DI VERONA PROVINCIA DI VERONA EDIFICIO RESIDENZIALE IN BIOEDILIZIA A BASSO CONSUMO ENERGETICO Piano di Lottizzazione loc. Bassone lotto B5 EDIFICIO: Residenza LEONARDO proprietà : DOMUSMETRA srl

Dettagli

La carta intelligente: l ambiente layout

La carta intelligente: l ambiente layout La carta intelligente: l ambiente layout Un layout di AutoCAD è paragonabile a un foglio di carta e vi consente di impostare alcune opzioni tra cui quelle di stampa. In un disegno avete la possibilità

Dettagli

Software Arteco Client

Software Arteco Client Software Arteco Client Per gestire il sistema di videosorveglianza, utilizzeremo il software Arteco Logic Next. Al primo avvio, sarà necessario inserire le informazioni del server di videosorveglianza

Dettagli

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica

Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica Viste prospettiche in Autocad: Vista Dinamica La rappresentazione tridimensionale in AutoCAD comprende oltre alle viste assonometriche anche quelle prospettiche. Il comando VISTAD (_dview) consente di

Dettagli

Residenza Fermata 21. Lugano - Pregassona

Residenza Fermata 21. Lugano - Pregassona Residenza Fermata 21 Lugano - Pregassona N La storia L area di progetto della Residenza Fermata21 si trova nella zona panoramica di Pregassona alta all angolo tra via Arbostra e via Ruggì, proprio di

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO

CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO CERTIFICAZIONE ENERGETICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO Informazioni generali Comune di: Milano Provincia di Milano Anno di costruzione: 1935 Destinazione d uso dell edificio: E.1(1) Residenziale

Dettagli

VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: 12.10.2012 Redattore: Dott. Drigo Ing. Roberto VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" 12.10.2012 Redattore Dott.

Dettagli

LABORATORIO DI COSTRUZIONI

LABORATORIO DI COSTRUZIONI La distribuzione spaziale del flusso luminoso L intensità luminosa di una sorgente varia al variare della direzione nello spazio. 25 FEBBRAIO 2011 La scelta di un apparecchio illuminante deve essere effettuata

Dettagli

Premessa. GUI: organizzazione generale

Premessa. GUI: organizzazione generale Premessa Luxology Modo è un software di grafica 3D di ultima generazione. Non è un software con una vocazione specifica, ma piuttosto un sistema estremamente flessibile che comprende modellazione solida

Dettagli

PRESS REVIEW. WISE S.r.l. Year 2013

PRESS REVIEW. WISE S.r.l. Year 2013 WISE S.r.l. Year 2013 Contact Info: WISE S.r.l. Piazza Duse, 2 20122 Milano Mail: info@wisebiotech.com Phone: +39 0256660193 Web: www.wisebiotech.com Press: December 2013, WIRED Senza futuro? Non dire

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

A. Definizione delle serre fotovoltaiche e caratteristiche strutturali.

A. Definizione delle serre fotovoltaiche e caratteristiche strutturali. CIRCOLARE n. 1/2012 CRITERI, MODALITÀ E PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI CONNESSI ALL AUTORIZZAZIONE PER LE REALIZZAZIONE DI SERRE FOTOVOLTAICHE SUL TERRITORIO REGIONALE. La Regione Puglia con legge regionale

Dettagli

PRESTAZIONI ACUSTICHE DEGLI EDIFICI: PROBLEMATICHE DI MISURA E CRITICITÀ DELLA POSA IN OPERA. Chiara Scrosati ITC-CNR

PRESTAZIONI ACUSTICHE DEGLI EDIFICI: PROBLEMATICHE DI MISURA E CRITICITÀ DELLA POSA IN OPERA. Chiara Scrosati ITC-CNR PRESTAZIONI ACUSTICHE DEGLI EDIFICI: PROBLEMATICHE DI MISURA E CRITICITÀ DELLA POSA IN OPERA Chiara Scrosati ITC-CNR Istituto per le Tecnologie della Costruzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche

Dettagli

Modelli di calcolo per la certificazione energetica degli edifici parte 1

Modelli di calcolo per la certificazione energetica degli edifici parte 1 ENERGY MANAGER Modelli di calcolo per la certificazione energetica degli edifici parte 1 Ing. Antonio Mazzon Esempio: EDIFICIO RESIDENZIALE Edificio di tipo residenziale (2 pian1: categoria E1 del DPR

Dettagli

Servizi innovativi per il settore immobiliare

Servizi innovativi per il settore immobiliare Servizi innovativi per il settore immobiliare www.re-format.net 2 perchè SOLUZIONI E SERVIZI INNOVATIVI PER APPARTAMENTI A REDDITO, IN VENDITA, O IN LOCAZIONE CON RISCATTO. Re-Format intende cogliere in

Dettagli

Calcolo illuminotecnico

Calcolo illuminotecnico Campo in Erba Sintetica Calcio a 7 Campo "Il Noce" comune di Noceto Responsabile: Navarrini Commessa: C.N.2005-15_R0 Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Navarrini Alessandro Indice Calcolo illuminotecnico

Dettagli

La prima conversione. f profilo di origine: il profilo. f profilo di destinazione: il. f intento di rendering: la scelta

La prima conversione. f profilo di origine: il profilo. f profilo di destinazione: il. f intento di rendering: la scelta g di Mauro Boscarol I concetti di base della soft proof Come ottenere una replica fedele dell originale che sarà stampato attraverso una soft proof? Per ottenere buoni risultati è necessario che le conversioni

Dettagli

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.»

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» «Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» Volker Schultz, Prof. laureato in Architettura, Detmold 1-I-05/13 Sorgente

Dettagli

Comuni virtuosi Linee guida luce naturale

Comuni virtuosi Linee guida luce naturale Comuni virtuosi Linee guida luce naturale 2 VELUX Indice Perché progettare con la luce naturale? p. 4 Cos è il FmLD? p. 5 Perché progettare con la ventilazione naturale? p. 15 Profilo Comuni Virtuosi -

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

0 8 c h o o s e a h e a d

0 8 c h o o s e a h e a d 0 8 choose ahead 25 26 27 28 29 01 02 48 03 04 05 06 07 08 09 49 10 11 12 13 14 15 16 50 17 18 19 20 21 22 23 51 24 25 26 27 28 29 30 52 LuneDi martedì mercoledì giovedì venerdì sabato Domenica Monday

Dettagli

InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO

InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO InstantRender Versione 12 MANUALE OPERATIVO A cura di ARCPLUS ITALIA - Horae srl, via C.Colombo 19 p/6 Perugia www.arcplus.it info@arcplus.it Stampato a Settembre 2010 Capitolo 1 Introduzione 1. 2. 3.

Dettagli

UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE PROVE IN OPERA

UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE PROVE IN OPERA Associazione Italiana di Acustica 36 Convegno Nazionale Torino, 10-12 giugno 2009 UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE

Dettagli

eventi Wellness Design WD 3 08 61 Stefano Pediconi*

eventi Wellness Design WD 3 08 61 Stefano Pediconi* eventi Wellness Design R-WELL SEA SPA R-well Sea Spa, ovvero, una SPA marina, centro benessere (R-well: leggi are well ) allestito in fiera durante la manifestazione Rimini Wellness 2008. Un progetto dello

Dettagli

Regolamento Edilizio ART. 40 Requisiti igienico-sanitarie e di fruibilità degli edifici

Regolamento Edilizio ART. 40 Requisiti igienico-sanitarie e di fruibilità degli edifici Modificato ed approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 4 del 18.03.2014 In vigore dal 15.04.2014 Regolamento Edilizio ART. 40 Requisiti igienico-sanitarie e di fruibilità degli edifici In tutti

Dettagli

Accreditato MIUR ai sensi del DM 177/00 e del DM 90/2003, Prot. 3297/C/3 del 10 giu 2003 Centro esami autorizzato. Sessione autunno 2015

Accreditato MIUR ai sensi del DM 177/00 e del DM 90/2003, Prot. 3297/C/3 del 10 giu 2003 Centro esami autorizzato. Sessione autunno 2015 Sessione autunno 2015 Scadenza KET December venerdì 04 dicembre 2015 25 gennaio November sabato 14 novembre 2015 mattina 11 dicembre 2015 December venerdì 04 dicembre 2015 11 gennaio November 158 1 ottobre

Dettagli

INTERIOR DESIGN I (Abitazioni)

INTERIOR DESIGN I (Abitazioni) INTERIOR DESIGN I (Abitazioni) L Interior Designer collabora con architetti e geometri per progettare ed elaborare le modifiche adatte ad ogni abitazione in modo da sfruttare al meglio spazi e funzionalità.

Dettagli

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile

Energi Savr NodeTM. Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile Energi Savr NodeTM Una soluzione di controllo dell illuminazione versatile e a basso consumo, facile da installare ed espandibile riduci i consumi con LutronTM LUTRON PRESENTA ENERGI SAVR NODE COS È ENERGI

Dettagli

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani

Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati e calcoli illuminotecnici. Applicazione agli Esterni Urbani Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Visualizzazione in ambienti di Realtà Virtuale di scenari fotorealistici basati su dati

Dettagli

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto ArchiCAD: Render e presentazione del progetto Questo videocorso è dedicato ai professionisti che vogliono padroneggiare e sfruttare appieno le tecniche e le funzioni che ArchiCAD mette a disposizione.

Dettagli

SPAC Start 2012. Presentazione delle novità. Luglio 2011

SPAC Start 2012. Presentazione delle novità. Luglio 2011 SPAC Start 2012 Presentazione delle novità Luglio 2011 Configurazione Requisiti Hardware e Software AutoCAD Oem 2010 Configurazione Hardware richiesta: Personal computer processore: Intel Pentium 4 (o

Dettagli

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012

Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Guida Rapida v6.4 EasternGraphics 2012 Indice 1 Introduzione... 5 1.1 Campi di applicazione... 6 1.2 Caratteristiche principali... 6 2 Informazione tecnica... 7 2.1 Requisisti raccomandati... 8 2.2 Scheda

Dettagli

ESTPLATFORM.COM ARCHITECTURE[S]PLATFORM

ESTPLATFORM.COM ARCHITECTURE[S]PLATFORM ESTPLATFORM.COM ARCHITECTURE[S]PLATFORM EST. AES ARCHITECTURAL&ENGINEERING SERVICES PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA PROGETTAZIONE STRUTTURALE DIREZIONE LAVORI E SICUREZZA DESIGN D'INTERNI ARREDO E DISEGNO

Dettagli

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia

Impianti di riscaldamento. Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Impianti di riscaldamento Prof. Ing. P. Romagnoni Università IUAV di Venezia Dorsoduro 2206 Venezia Sono i sistemi più utilizzati nell edilizia residenziale dove spesso sono di solo riscaldamento, ma possono

Dettagli

Software standard Alpi Label Ver. 2.2.0.0

Software standard Alpi Label Ver. 2.2.0.0 Pag. 1 di 16 Manuale utente Software standard Alpi Label Ver. 2.2.0.0 Pag. 2 di 16 1 SOMMARIO Sommario 1 Sommario... 2 2 Specifiche Tecniche... 3 3 Maschera Principale... 4 4 Funzioni menù... 7 Pag. 3

Dettagli

ARCHIVIO GRAFICO ESTESO

ARCHIVIO GRAFICO ESTESO Grazie all introduzione del configuratore grafico 3D la soluzione GIOTTO MobilCAD Furniture Solution SILVER consente di progettare in maniera parametrica qualunque tipo di mobile e di elemento di arredo,

Dettagli

MUDE Piemonte. Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI

MUDE Piemonte. Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI MUDE Piemonte Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V01-23giu2015 Tutto

Dettagli

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61

www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 www.lecasenelparco.it 800 00 60 61 La città di Torino ha scelto di valorizzare l area più verde della città: la zona di via Verolengo, resa unica dai 456.000 mq del Parco Dora, è oggi punto di forte interesse.

Dettagli

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole.

famiglia, oggetti personali, creare un ambiente neutro che vada bene per un maggior numero di persone. In poche parole. E il processo di preparazione dell immobile da vendere o affittare, trasformandolo in un luogo accogliente con l obiettivo di far scattare il ad un maggior numero di potenziali acquirenti avendo la possibilità

Dettagli

SPAC Start 2012. Presentazione delle novità. Luglio 2011

SPAC Start 2012. Presentazione delle novità. Luglio 2011 SPAC Start 2012 Presentazione delle novità Luglio 2011 Versione 32 bit Requisiti Hardware e Software AutoCAD Oem 2010 32 bit - Configurazione Hardware richiesta: Personal computer processore: Intel Pentium

Dettagli

Prof. Ing. Luigi Martirano ( 1 ) Dott. Ing. Marco Cecconi ( 2 ) Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Prof. Ing. Luigi Martirano ( 1 ) Dott. Ing. Marco Cecconi ( 2 ) Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi di Roma La Sapienza BUILDING AUTOMATION ED EFFICIENZA ENERGETICA Metodologia di valutazione del risparmio energetico conseguibile mediante controllo intergrato dell illuminazione e delle protezioni solari Prof. Ing. Luigi

Dettagli

CORSO DI 3DS MAX+VRAY

CORSO DI 3DS MAX+VRAY @.com..com IL SOFTWARE Realizzato da Autodesk, 3d Studio Max è un programma di grafica vettoriale tridimensionale e animazione particolarmente indicato a quanti vogliano, in maniera assolutamente professionale,

Dettagli

A step by step V-ray for Rhinoceros Tutorial

A step by step V-ray for Rhinoceros Tutorial A step by step V-ray for Rhinoceros Tutorial Buongiorno a tutti, Inizio con questo tutorial su V-Ray for Rhino, la scena presente è un interno e utilizzeremo per iniziare una sola luce solare che filtrerà

Dettagli

Raccolta di foto di esempio SB-700

Raccolta di foto di esempio SB-700 Raccolta di foto di esempio SB-700 Questo opuscolo presenta varie tecniche fl ash e foto di esempio per l'sb-700. It Divertirsi con la luce La luce è il segreto per migliorare la tua fotografia. L'illuminazione

Dettagli

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche

Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Visualizzazione: immagini con linee nascoste e ombre Un nuovo metodo di elaborazione per rappresentazioni tecniche del modello ancora più realistiche Sempre più spesso i committenti e i responsabili del

Dettagli

Dai vita alla tua casa

Dai vita alla tua casa Dai vita alla tua casa Mssoft nasce con l obiettivo di creare soluzioni hardware e software personalizzate per le esigenze degli utilizzatori. Uno dei prodotti più richiesti, nato nel 2008 è proprio questo,

Dettagli

Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014. Realizzare la VR: i software

Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014. Realizzare la VR: i software Realtà Virtuali Prof. Raffaella Folgieri, aa 2013/2014 Realizzare la VR: i software Piattaforme per la VR: VRML Il più diffuso: VRML (Virtual Reality Modeling Language) Rappresentazioni 3D interattive

Dettagli

Guida Mosaico Engineering

Guida Mosaico Engineering Guida Mosaico Engineering GUIDA MOSAICO ENGINEERING...4 La sicurezza...4 Requisiti minimi di sistema...4 Impostazioni di Internet explorer...4 Installazione del software...4 Registrazione e accesso al

Dettagli

EDIFICIO PER ABITAZIONI REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO PER ABITAZIONI, ALL INTERNO DI UN PIANO PARTICOLAREGGIATO.

EDIFICIO PER ABITAZIONI REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO PER ABITAZIONI, ALL INTERNO DI UN PIANO PARTICOLAREGGIATO. EDIFICIO PER ABITAZIONI IMPIANTO FOTOVOLTAICO DI UN EDIFICIO PER ABITAZIONI, ALL INTERNO DI UN PIANO PARTICOLAREGGIATO. FRANGISOLE IN FACCIATA RECUPERO DI UN FIENILE TARDO OTTOCENTESCO RESIDENZA La facciata-frangisole

Dettagli

Il controllo della visualizzazione

Il controllo della visualizzazione Capitolo 3 Il controllo della visualizzazione Per disegnare in modo preciso è necessario regolare continuamente l inquadratura in modo da vedere la parte di disegno che interessa. Saper utilizzare gli

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI TERMINI DI CONSEGNA L immobile dovrà essere consegnato entro il 31/10/2015. Il canone di locazione verrà corrisposto a far data dal giorno successivo alla consegna. INFORMAZIONI GENERALI Il presente documento

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

Camera matching. Il camera matching

Camera matching. Il camera matching Il camera matching Uno dei classici problemi di rappresentazione architettonica e' quello di inserire un modello digitale in un contesto reale del quale abbiamo delle fotografie analogiche o digitali.

Dettagli