FmLD: NORMATIVA E REALTÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FmLD: NORMATIVA E REALTÀ"

Transcript

1 FmLD: NORMATIVA E REALTÀ Quanto richiesto dalla normativa (FLDm edilizia residenziale 2%) talvolta non basta a determinare condizioni di comfort visivo in ogni punto della stanza. Esempio: FLDm della stanza 2.9% FLDm prossimità finestra 7.3% FLDm area intermedia 1.3% FLDm lontano dalla finestra <0.5%

2 Variabili Fattore di luce diurna Aspetti per l aumento del FLDm - Intervento sui materiali: colori chiari e riflettenti - Geometria e condizioni al contorno - Scelta corretta della vetrata

3 FmLD: OCCASIONI PROGETTUALI FmLD = 1,8 % FmLD = 1,9 % FmLD = 2,2 % Norma non rispettata..

4 Variabili Fattore di luce diurna Aspetti per l aumento del FLDm - Intervento sui materiali: colori chiari e riflettenti - Geometria e condizioni al contorno - Scelta corretta della vetrata

5 FmLD: OCCASIONI PROGETTUALI FmLD = 0,6 % FmLD = 0,6 % Norma non rispettata.. FmLD = 2,2 %

6 Strumenti di analisi illuminotecnica: - Daylight Visualizer MH2020/LFe/ MAY2008

7 La luce naturale

8 Il Daylight Visualizer DAYLIGHT VISUALIZER DESIGN INIZIALE DEGLI SPAZI STUDIO ILLUMINOTECNICO Disponibilità di luce naturale e uniformità di illuminazione SIMULAZIONE RENDERING FOTOREALISTICA Percezione della luce naturale e comfort visivo DESIGN FINALE DEGLI SPAZI

9 Interfaccia intuitiva 3D Modeller Barra progresso Simulazione attraverso 8 Step Floor/Plan Visualizzazione Tetto/Soffitto 3D Anteprima Finestre Porte 3D in tempo reale con Superfici linee nascoste o Wireframe Arredo Ubicazione Camera Area Render Zoom out di lavoro Visualizzazione Adatta planimetrica del modello in costruzione Screenshot of Daylight Visualizer 2 user interface Pan Sezione Zoom in Visualizzazine Zoom out in modalità wireframe Adatta Righello Pan Zoom in Zoom out Guida Pannllo Adatta rapida proprietà Istruzioni Inserimento Righello per specifiche la corretta costruzione tecniche in funzione di modello dei vari step

10 Intuitive user interface 3D Importer Barra progresso Simulazione attravesro 5 step Scala Unità Superfici Ubicazione Camera Render Area di lavoro Visualizzazione planimetrica del modello da analizzare Pan Zoom in Zoom out Adatta Righello Screenshot of Daylight Visualizer 2 user interface 3D Importer

11 Impostazioni predefinite Daylight Visualizer utilizza materiali predefiniti per personalizzare i modelli Screenshot showing the assignment of predefined surface properties. Impostazioni personalizzate L utente ha la possibilità di importare texture esterne all interno del modello per una maggior flessibilità Screenshot showing the predefined render specifications for still images.

12 Risultati e Output Daylight Visualizer produce simulazioni illuminotecniche e render: luminanza (cd/m 2 ), illuminanza (lux) fattore di luce diurna(%). Luminanza Illuminanza Fattore di luce diurna

13 Risultati e Output Le immagini renderizzate possono essere visualizzate in modalità fotorealistica, a falsi colori e con isolinee. Fotorealistica Falsi colori ISO linee

14 Risultati e Output Gli utenti possono eseguire un rapido confronto tra i diversi scenari, come layout della finestra, proprietà del vetro, superfici camera, le condizioni del cielo, posizioni e orientamenti. Room 1 Room 2 Room 3

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28 SunlightHouse - Analisi Modello 3D importato Screenshot of the 3D model imported in Daylight Visualizer

29 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempio di simulazione del Fattore di luce diurna Floor 0 Floor 1 Floor 2

30 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di rendering

31 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di analisi di luminanza

32 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di rendering

33 SunlightHouse Analisi luce naturale Esempi di analisi di luminanza

34 Home for Life Esempi vari Analisi illuminanza condizioni di cielo coperto

35 Home for Life Esempi vari Analisi luminanza condizioni di cielo sereno

36 Home for Life Esempi vari January February March April May June July August September October November December Rendering Previsione annuale Condizioni di cielo sereno (21 st at 12:00)

37 Home for Life Esempi vari January February March April May June July August September October November December Rendering luminanza Previsione annuale Condizioni di cielo sereno (21 st at 12:00)

38 Fotorealismo dell immagine

39 VELUX Daylight Visualizer 2 website Download Examples Tutorials News Newsletter FAQ

40 Daylight Visualizer - Distribuzione della luce e configurazione delle finestre MH2020/LFe/ MAY2008

41 Illuminazione laterale

42 Illuminazione laterale

43 Illuminazione laterale

44 Illuminazione laterale

45 Illuminazione laterale

46 Illuminazione zenitale

47 Illuminazione zenitale

48 Illuminazione zenitale

49 Illuminazione zenitale

50 Illuminazione zenitale

51 Illuminazione zenitale

52 Illuminazione zenitale

53 Illuminazione zenitale

54 Illuminazione zenitale

55 Illuminazione zenitale

56 Pausa Rientro ore MH2020/LFe/ MAY2008

57

58 Luce naturale: RAI o FMLD? MH2020/LFe/ MAY2008

59 POSIZIONE DELLE FINESTRE: ESEMPIO PRATICO PROGETTO DI RICERCA EUROPEO (GOVERNO DANESE E CEE) Dati: - Area 14 mq - Altezza 2,70 m - Pavimento: parquet medio - Trattamento soffitto: intonaco bianco opaco - Trattamento pareti: intonaco bianco semi-lucido - Location: Copenhagen - Orientamento: Sud

60 Dati: - Area 14 mq - Altezza 2,70 m - Pavimento: parquet medio - Trattamento soffitto: intonaco bianco opaco - Trattamento pareti: intonaco bianco semi-lucido - Location: Copenhagen - Orientamento: Sud - RAI: 1/8 = 1,75 mq - Tau-v: 0,78 - Telai: poliuretano

61 Porta-finestra RAI: 1/8 FmLD: 1,6%

62 Finestra centrata RAI: 1/8 FmLD: 2,1%

63 Finestra fuori asse RAI: 1/8 FmLD: 1,8%

64 Finestra fuori asse RAI: 1/8 FmLD: 4,7%

65 Comparazione FmLD: 1,6% FmLD: 2,1% FmLD: 4,7%

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna

Laboratorio di Progettazione 3M B. Fisica Tecnica. Calcolo del Fattore medio di luce diurna Laboratorio di Progettazione 3M B Fisica Tecnica Calcolo del Fattore medio di luce diurna Università degli Studi di Roma Tre Facoltà d Architettura A.A. 2011-2012 Il fattore di luce diurna Il Fattore di

Dettagli

Luce naturale - perfomance e psiche

Luce naturale - perfomance e psiche Luce naturale e comfort visivo, normativa vigente e strategie progettuali 1 Luce naturale - perfomance e psiche Nella vendita al dettaglio la presenza di abbondante luce naturale può portare a un aumento

Dettagli

Progettazione della luce naturale e criteri di scelta dei serramenti

Progettazione della luce naturale e criteri di scelta dei serramenti Progettazione della luce naturale e criteri di scelta dei serramenti premesse Valutazione della luce naturale Variabili di progetto Grandezze Normativa Strumenti di analisi illuminotecnica: il VIZ Distribuzione

Dettagli

1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE

1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE 1. ANALISI ILLUMINOTECNICA PER LA VALUTAZIONE DEL COMFORT VISIVO CON LUCE NATURALE 1.1. La dinamica della luce La luce nell'ospedale, nello studio medico, come anche nei locali di attesa e di sosta deve

Dettagli

ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE

ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE ILLUMINAZIONE NATURALE LUCE NATURALE: IL SOLE Spettro di emissione del sole a diverse quote e per diverse posizioni del sole sull orizzonte. Il CIELO COME SORGENTE DI LUCE La luminanza del cielo è funzione

Dettagli

NEGOZIO FRUTTA E VERDURA

NEGOZIO FRUTTA E VERDURA Responsabile: No. ordine: GPELEDsrl ITALY: www.gpesrl.com: Data: 03.02.2011 : Indice NEGOZIO FRUTTA E VERDURA Copertina progetto 1 Indice 2 GPELed - M2 Laboratory 2043-60 10 41 xx 01 VIRGO 60x120 60 5000K

Dettagli

LA SIMULAZIONE ILLUMINOTECNICA CON RADIANCE MEDIANTE ECOTECT

LA SIMULAZIONE ILLUMINOTECNICA CON RADIANCE MEDIANTE ECOTECT A02 059 Laura Bellia Carla Di Martino Gennaro Spada LA SIMULAZIONE ILLUMINOTECNICA CON RADIANCE MEDIANTE ECOTECT L ILLUMINAZIONE DI UNA CHIESA DI INTERESSE STORICO ARTISTICO Copyright MMX ARACNE editrice

Dettagli

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/37

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/37 Integrazione luce naturale/luce artificiale in ambito industriale Parte 3: Simulazioni numeriche delle possibili soluzioni per il capannone AleniaAermacchi Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna Report RSE/2009/37

Dettagli

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it

Collegio dei Costruttori Edili di Brescia e Provincia info ancebrescia.it www.ancebrescia.it PROGRAMMA CORSO AUTOCAD BIDIMENSIONALE Si tratta di un programma molto conosciuto nell ambiente edile che serve ad effettuare la progettazione di edifici o parti di esso, come gli impianti. Gli strumenti

Dettagli

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C.

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C. Calcolo di verifica illuminotecnica Studio dentistico in Via Aldo Moro, n.2-25080 - Nuvolento - BS Responsabile: Dott. Ing. Saramondi Michele No. ordine: BM07060 Ditta: Studio dentistico Nuvolento snc

Dettagli

Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0

Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0 Matrice delle funzioni di pcon.planner pcon.planner 7.0 Salvataggio STD ME PRO Caricamento e salvataggio di file DWG e DWT Conversione e supporto dei formati meno recenti di DWG Supporto esteso per modelli

Dettagli

Guida Mansarda Luce naturale e benessere

Guida Mansarda Luce naturale e benessere Guida Mansarda Luce naturale e benessere Nei numeri precedenti: 1 Da sottotetto a mansarda In questo numero: 2 5 7 8 10 12 13 16 20 Luce naturale e benessere I benefici della luce naturale Il valore della

Dettagli

Più veloce di quello che immagini. Il software professionale per l arredamento di interni. I.P.

Più veloce di quello che immagini. Il software professionale per l arredamento di interni. I.P. Più veloce di quello che immagini Il software professionale per l arredamento di interni. I.P. InteriCAD Lite è un programma per progettazione d interni 3D rivolto ai professionisti che operano nel campo

Dettagli

Dott. Perini Davide - Via V. Veneto, n.33 - Gavardo - BS

Dott. Perini Davide - Via V. Veneto, n.33 - Gavardo - BS Calcolo di verifica illuminotecnica Studio veterinario in Via Soseto, n. 64 - Gavardo - BS Responsabile: Dott. Perini Davide No. ordine: BM070228 Ditta: Dott. Perini Davide No. cliente: Perini_D Data:

Dettagli

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9

Indice. Indice vi- III. Unità 1 Il personal computer, 1. Unità 2 AutoCAD, 9 Percezione Costruzioni e comunicazione geometriche Indice vi- III Indice Unità 1 Il personal computer, 1 1.1 Struttura del personal computer, 2 1.2 Il software, 5 1.3 I dispositivi informatici di stampa,

Dettagli

SCUOLA VEDANO - Illuminazione Palestra

SCUOLA VEDANO - Illuminazione Palestra CODICE PROGETTO: 226_2014 CLIENTE: CSP Engineering I seguenti valori si basano su calcoli esatti di lampade e punti luce tarati direttamente dall'azienda. Nella realtà potranno verificarsi differenze graduali.

Dettagli

CAD 2D/3D E RENDERING

CAD 2D/3D E RENDERING FFA CAD 2D/3D E RENDERING OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D, 3D e RENDERING con

Dettagli

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD

Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Blocchi di Illuminazione in Artisan per BricsCAD Illuminazione dell interno di una casa moderna mediante i blocchi di illuminazione da interni ed esterni della libreria di blocchi di illuminazione. Schema

Dettagli

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori

la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori la soluzione che ti aiuta a progettare più rapidamente, riducendo i costi di sviluppo e scongiurando il rischio di costosi errori La soluzione i3dcad consente la progettazione di solidi e particolari in

Dettagli

illuminazione artificiale

illuminazione artificiale illuminazione artificiale Illuminazione artificiale degli interni Il progetto di illuminazione degli interni deve essere studiato e calcolato in funzione della destinazione d uso e dei compiti visivi del

Dettagli

2013/ MISURE INTEGRATIVE «COSTRUZIONI PERSONALIZZATE PADIGLIONE 2.1 - HALL OF VISIONS»

2013/ MISURE INTEGRATIVE «COSTRUZIONI PERSONALIZZATE PADIGLIONE 2.1 - HALL OF VISIONS» 2013/ MISURE INTEGRATIVE «COSTRUZIONI PERSONALIZZATE PADIGLIONE 2.1 - HALL OF VISIONS» Misure integrative alle Direttive di Costruzione e Allestimento dello Stand contenute nel regolamento espositori di

Dettagli

2013/ Misure integrative «stand-boutique PaDigLiOne 2.1 FiFth avenue»

2013/ Misure integrative «stand-boutique PaDigLiOne 2.1 FiFth avenue» 2013/ Misure integrative «STAND-BOUTIQUE PADIGLIONE 2.1 FIfth AVENUE» Misure integrative alle Direttive di Costruzione e Allestimento dello Stand contenute nel regolamento espositori di BASELWORLD e nelle

Dettagli

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO

LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE DEL PROGETTO ILLUMINOTECNICO: IL CASO DI PALAZZO MADAMA IN TORINO Politecnico di Torino,, Facoltà di Architettura - Dipartimento di Energetica Virtuality 2002 Annual Virtual Reality Conference - 2 Convegno MIMOS Torino 28-29 ottobre LA SIMULAZIONE E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

QUALITA EDILIZIA. ) attraverso uno dei metodi di calcolo di seguito riportati in modo tale che risulti: η m > 2%

QUALITA EDILIZIA. ) attraverso uno dei metodi di calcolo di seguito riportati in modo tale che risulti: η m > 2% A ALLEGATO QUALITA EDILIZIA SCHEDA A2 A2.1.1 QUALITA AMBIENTE INTERNO A2.1 COMFORT VISIVO A2.1.1 ILLUMINAZIONE NATURALE SOLUZIONE A: Determinazione del fattore medio di luce diurna (η m ) attraverso uno

Dettagli

La soluzione per la tua casa

La soluzione per la tua casa La soluzione per la tua casa 3d Casa Design offre una gamma di servizi 3d e web per l'ambito immobiliare, edile e dell'arredamento destinata ai privati ed alle aziende. Il render crea una rappresentazione

Dettagli

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA

ESEGUITA DA: CONSULENZA E PROGETTAZIONE IMPIANTI TECNICI CONSULENZA PROF. ZECCHIN ROBERTO DOCENTE DI IMPIANTI TERMOTECNICI DELL UNIVERSITA DI PADOVA CAODURO S.p.A. Via Chiuppese fraz. Cavazzale 361 Monticello Conte Otto (VI) Tel.39/444.945959 Fax 39/444.945164 E-mail: info@caoduro.it - http://www.caoduro.it CONDENSATO DELLA RELAZIONE TECNICA COMPARATIVA

Dettagli

Syllabus P.E.K.I.T. CAD

Syllabus P.E.K.I.T. CAD Syllabus P.E.K.I.T. CAD 1 Fase 1 Concetti di base 1.1 Cominciare a lavorare 1.1.1 Campi di applicazioni del CAD Sistemi di disegno tecnico computerizzato (CAE, CAM, GIS) Autodesk e le versioni di AutoCAD,

Dettagli

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica Tubi fluorescenti I tubi T12 furono i primi tubi introdotti sul mercato negli anni 30. Sono ormai praticamente fuori commercio. I tubi T8 furono introdotti sul mercato nel 1982. Hanno le stesse caratteristiche

Dettagli

Artisan per BricsCAD

Artisan per BricsCAD Artisan per BricsCAD Cambialo ancora ancora ancora e ancora... Artisan rende facile la creazione di rendering 3D, usando semplicemente il drag and drop e con la possibilità di memorizzare gli SnapShots

Dettagli

www.type3.com SCOPRITE Discover TYPE EDIT V12 Italiano 04-2014 1

www.type3.com SCOPRITE Discover TYPE EDIT V12 Italiano 04-2014 1 www.type3.com SCOPRITE Discover TYPE EDIT V12 Italiano 04-2014 1 Scoprite TYPE EDIT V12, la nuova versione del nostro software CAD/CAM per applicazioni industriali e artistiche dedicate alle macchine CNC.

Dettagli

Verison. Video corso Autodesk Revit 2014 Building Information Model (BIM)

Verison. Video corso Autodesk Revit 2014 Building Information Model (BIM) Verison Video corso Autodesk Revit 2014 Building Information Model (BIM) Con questo metodo formativo si vogliono fornire la conoscenza di tutti gli strumenti per la progettazione Architettonica di un modello

Dettagli

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0

Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Creo TM Elements/Direct Modeling 18.0 Cronologia delle versioni Precedentemente CoCreate Creo Elements/Direct Modeling è il sistema CAD 3D diretto numero 1 al mondo. In questa tabella sono elencate le

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale. Tecniche di rendering (3DS max) parte 1

Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale. Tecniche di rendering (3DS max) parte 1 Tecniche di rendering (3DS max) parte 1 Premessa Accademia di Belle Arti di Roma / A. A. 2013/2014 / Prof. Luciano Fabale La restituzione fotografica (rendering) di un modello/scenario in 3ds richiede

Dettagli

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR]

ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] corso master ARCHITETTURA VIRTUALE [AVR] Spazio e materia si dispiegano e danno corpo all idea architettonica. La luce diviene sintesi essenziale, i materiali adattati e permutati, il virtuale diviene

Dettagli

Introduzione alla Grafica 3D

Introduzione alla Grafica 3D Informatica Grafica per le arti Introduzione alla Grafica 3D La realizzazione di grafica tridimensionale e' un processo molto complicato che richiede notevole potenza di calcolo. Generare un'immagine tridimensionale

Dettagli

NUOVO OSPEDALE DEI BAMBINI DI PARMA

NUOVO OSPEDALE DEI BAMBINI DI PARMA 5. I RISULTATI 5.1. Primo piano: terapia intensiva La sala di terapia intensiva, presenta caratteristiche che rendono non applicabile il criterio di valutazione del R.C. 3.6.1 e 3.6.2 della regione E.R,

Dettagli

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico

Il rendering fotorealistico. Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Il rendering fotorealistico Conferimento ad oggetti 3D di un aspetto particolarmente fotorealistico Rendering fotorealistico Gli oggetti sottoposti a rendering devono essere facce 3D o essere tridimensionali.

Dettagli

2017 Cambridge Exams

2017 Cambridge Exams YLE starters - 57,00 44,00 YLE Movers A1 Qualunque data La prova ORALE generalmente 45/60 gg 60/90 gg 9 settimane è tenuta nella stessa data dopo dopo prima dello scritto l'esame l'esame 63,00 47,00 YLE

Dettagli

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione architettonica, offrendo a geometri,

Dettagli

Introduzione ad Unreal Technology

Introduzione ad Unreal Technology Informatica Grafica ][ Introduzione ad e' il nome dato al motore grafico utilizzato in numerosi videogiochi commerciali. Una delle caratteristiche fondamentali di tale prodotto, e' quella di avere uno

Dettagli

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione

autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione autocad sommario 12-10-2006 23:50 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Introduzione ad AutoCAD 1 1.1 Comprensione della finestra di AutoCAD 1 Componenti della finestra 5 Area di disegno 9 Barra dei

Dettagli

Luce zenitale, la fonte di luce naturale energeticamente più efficiente. Arch. Massimo Trovò Progettista Velux Italia S.p.a.

Luce zenitale, la fonte di luce naturale energeticamente più efficiente. Arch. Massimo Trovò Progettista Velux Italia S.p.a. Luce zenitale, la fonte di luce naturale energeticamente più efficiente L'esperienza del VELUXlab, il primo edificio Italiano nzeb all'interno di un campus universitario Arch. Massimo Trovò Progettista

Dettagli

LA PROGETTAZIONE DELL ILLUMINAZIONE NATURALE. CONFRONTO TRA METODI SEMPLIFICATI E MODELLI.

LA PROGETTAZIONE DELL ILLUMINAZIONE NATURALE. CONFRONTO TRA METODI SEMPLIFICATI E MODELLI. POLITECNICO DI MILANO I Facoltà di Architettura MI Corso in Architettura MI LA PROGETTAZIONE DELL ILLUMINAZIONE NATURALE. CONFRONTO TRA METODI SEMPLIFICATI E MODELLI. Relatore: Alessandro Rogora Studentessa:

Dettagli

Elementi di illuminotecnica. Capitolo 2. La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva

Elementi di illuminotecnica. Capitolo 2. La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva Elementi di illuminotecnica Capitolo 2 La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visiva La luce La luce è l agente fisco che rende visibile gli oggetti ovvero è la sensazione

Dettagli

ARCHITETTURA TECNICA III 2012-13

ARCHITETTURA TECNICA III 2012-13 ARCHITETTURA TECNICA III 2012-13 APPROCCIO BIOCLIMATICO ALLA PROGETTAZIONE - TECNOLOGIE SOLARI ATTIVE e PASSIVE. Ing. Nicola Bartolini nicola.bartolini5@unibo.it AZIMUTH E ALTEZZA SOLARE Angolo di altezza

Dettagli

IMMAGINARE PROGETTARE CREARE. Progettare la realtà

IMMAGINARE PROGETTARE CREARE. Progettare la realtà IMMAGINARE PROGETTARE CREARE Progettare la realtà DOMUS3D da anni il più diffuso software di progettazione di ambienti Rapidità ed efficienza per emozionare, affascinare e convincere DOMUS3D OFFRE LA POSSIBILITÀ

Dettagli

Introduzione a 3ds Max

Introduzione a 3ds Max 3 Capitolo 1 Introduzione a 3ds Max 3ds Max è ad oggi uno dei più diffusi e dei più potenti software per la creazione di rendering tridimensionali in qualsiasi ambito, dall architettura al design, dalla

Dettagli

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...

Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale... Indice generale Introduzione... xv Parte I I principi fondamentali del disegno 3D...1 Capitolo 1 Introduzione al disegno tridimensionale...3 I fondamenti del disegno 3D... 3 Le barre degli strumenti del

Dettagli

UTILIZZO DEI DIAGRAMMI SOLARI. Applicazione della carta del sole

UTILIZZO DEI DIAGRAMMI SOLARI. Applicazione della carta del sole UTILIZZO DEI DIAGRAMMI SOLARI Applicazione della carta del sole ELEMENTI: ALTEZZA ANGOLO DI ALTEZZA SOLARE α Angolo nel piano VERTICALE tra il sole e il piano orizzontale passante per il punto della superficie

Dettagli

Design reality. Domus. Version Pegasus3D IMMAGINARE PROGETTARE CREARE

Design reality. Domus. Version Pegasus3D IMMAGINARE PROGETTARE CREARE Design reality Domus Version Pegasus3D IMMAGINARE PROGETTARE CREARE Domus3D da anni il più diffuso software di progettazione di ambienti 3D Domus Version Pegasus 2 Rapidità ed efficienza per emozionare,

Dettagli

INTERIORPLANNER LET YOUR BUSINESS FLY

INTERIORPLANNER LET YOUR BUSINESS FLY INTERIORPLANNER LET YOUR BUSINESS FLY INTERIORPLANNER LET YOUR BUSINESS FLY PREMESSA Le attuali tendenze della comunicazione al cliente dell industria ceramica, sia esso privato, progettista o rivenditore,

Dettagli

3D, video e analisi delle immagini

3D, video e analisi delle immagini Appendice 3D, video e analisi delle immagini 3D Photoshop consente di aprire e usare file 3D creati con programmi come Adobe Acrobat 3D Versione 8, 3D Studio Max, Alias, Maya e Google Earth. I modelli

Dettagli

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D

AutoCAD 3D. Lavorare nello spazio 3D AutoCAD 3D Lavorare nello spazio 3D Differenze tra 2D e 3 D La modalità 3D include una direzione in più: la profondità (oltre l altezza e la larghezza) Diversi modi di osservazione Maggiore concentrazione

Dettagli

Illuminazione avanzata

Illuminazione avanzata Informatica Grafica per le arti Illuminazione avanzata E' possibile applicare una bitmap ad una luce. Una luce a cui e' applicata una bitmap proietta l'immagine associata nello spazio. Marco Gribaudo marcog@di.unito.it

Dettagli

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 www.bta.it 14 Settembre 2011, n. 623 http://www.bta.it/txt/a0/06/bta00623.html

Dettagli

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/40

Franco Gugliermetti, Fabio Bisegna. Report RSE/2009/40 Integrazione luce naturale/luce artificiale in ambito industriale Parte 6: Tecniche di modellazione avanzate e tradizionali per l analisi dell ambiente visivo in presenza di sistemi tradizionali e innovativi

Dettagli

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa.

Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. SWEET HOME 3D Sweet home 3D e un software gratuito per disegnare ed arredare la casa. 1-COME SCARICARE SWEET HOME: accedendo al sito sweethome3d.com/it, si ha la possibilità di lavorare offline od online.

Dettagli

Decorazione Piastrelle

Decorazione Piastrelle Materiali Materiali/Textures: Il programma comprende un'ampia raccolta di materiali suddivisi in diverse categorie ma è possibile incrementare la quantità di materiali tramite il comando di creazione materiale.

Dettagli

Impostare la vista e i materiali per il rendering

Impostare la vista e i materiali per il rendering Impostare la vista e i materiali per il rendering Nei primi capitoli di questa guida abbiamo già affrontato più volte il nodo cruciale della presentazione grafica del progetto. Visualizzare graficamente

Dettagli

specifiche del telo linee guida

specifiche del telo linee guida specifiche del telo linee guida 4 l Lutron introduzione Selezionare il tipo giusto di telo può essere di importanza critica per la riuscita di un progetto. Questa pubblicazione intende fornire delle linee

Dettagli

6 APPARTAMENTI VISTA LAGO

6 APPARTAMENTI VISTA LAGO 6 APPARTAMENTI VISTA LAGO w w w. v i l l a m e t a. c h il concetto EDIFICAZIONE DI 6 APPARTAMENTI SU 5 LIVELLI. La Residenza è ubicata in zona collinare, nel comune di Orselina, con una generosa apertura

Dettagli

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57

Sommario. 4. Modellare una copertura a falde... 51 Introduzione...51 Realizzare la copertura...51 Primo piano con terrazzo...57 Sommario Introduzione... 11 1. Passare a Rhinoceros... 13 I paradigmi di modellazione...14 Perché Rhinoceros, un modellatore di superfici?...16 Adottare il paradigma di modellazione di Rhinoceros...18

Dettagli

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014

CORSO BASE DI REVIT ARCHITECTURE 2014 Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione architettonica, offrendo a geometri,

Dettagli

INT-TSI. controller touchscreen. centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti. www.satel-italia.it

INT-TSI. controller touchscreen. centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti. www.satel-italia.it INT-TSI controller touchscreen centro di controllo per sistemi di allarme intelligenti www.satel-italia.it Centro di controllo Sicurezza e comfort quotidiano controllo remoto del sistema per sistemi di

Dettagli

ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION

ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION ANALISI DI RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUIBILE CON SISTEMI DI BUILDING AUTOMATION Michele De Carli, Valeria De Giuli, Antonino Di Bella, Alessandro Papparotto Dipartimento di Fisica Tecnica, Università degli

Dettagli

art. 10 del DPR 303/56 art. 137 del Regolamento Comunale di Igiene art. 134 del Regolamento

art. 10 del DPR 303/56 art. 137 del Regolamento Comunale di Igiene art. 134 del Regolamento Versione condivisa, del 05/08/04. CENTRI COMMERCIALI (Tipologia dei locali e condizione minima obbligatoria) Per semplificare la lettura della presente scheda, sono stati presi in esame separatamente gli

Dettagli

p. 4 p. 6 p. 10 p. 12 Riscaldamento continuo Controllo dinamico della temperatura del refrigerante. Quali sono le altre novità...?

p. 4 p. 6 p. 10 p. 12 Riscaldamento continuo Controllo dinamico della temperatura del refrigerante. Quali sono le altre novità...? Pompa di calore 2 il nuovo standard I VRV Daikin, fin dal lancio del primo sistema a Volume di Refrigerante Variabile nell ormai lontano 1982, hanno sempre rappresentato il riferimento nell ambito della

Dettagli

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.»

«Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» «Un astratto intellettuale si trasforma grazie alla luce in uno spazio architettonico. Una visione diviene realtà tangibile.» Volker Schultz, Prof. laureato in Architettura, Detmold 1-I-05/13 Sorgente

Dettagli

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo

Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo L ILLUMINAZIONE NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Il rispetto delle normative a garanzia del benessere dell uomo Dott. Ing. Gianni Drisaldi Le grandezze fotometriche Il Flusso Luminoso L Intensità luminosa L illuminamento

Dettagli

Newsletter 9 - October 2013 Progettazione, costruzione e risultati del monitoraggio di 65 appartamenti di edilizia popolare a bassissimo consumo

Newsletter 9 - October 2013 Progettazione, costruzione e risultati del monitoraggio di 65 appartamenti di edilizia popolare a bassissimo consumo www.class1.dk Newsletter 9 - October 2013 Progettazione, costruzione e risultati del monitoraggio di 65 appartamenti di edilizia popolare a bassissimo consumo 1. Introduzione a Stenloese South Nel 2008

Dettagli

digital architecture & multimedia Contemporary Residential Interior Design Rendering

digital architecture & multimedia Contemporary Residential Interior Design Rendering Contemporary Residential Interior Design Rendering digital architecture & multimedia Simulazione virtuale Cosa possiamo fare per voi? Ecco i nostri servizi: Siamo uno studio di progettazione architettonica

Dettagli

Capitolo 20: Render. Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop.

Capitolo 20: Render. Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Capitolo 20: Render Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà i giorni

Dettagli

Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo.

Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo. Progettare con il vetro. L involucro trasparente è efficiente per il comfort termico e visivo. Estratto dal libro: Involucro trasparente ed efficienza energetica Tecnologie, prestazioni e controllo ambientale

Dettagli

M ATERIALI E PROGETTAZIONE DI ELEM ENTI COSTRUTTIVI 2008/09 PROF. SERGIO RINALDI. GLI INFISSI : Elementi per il progetto

M ATERIALI E PROGETTAZIONE DI ELEM ENTI COSTRUTTIVI 2008/09 PROF. SERGIO RINALDI. GLI INFISSI : Elementi per il progetto GLI INFISSI : Elementi per il progetto INFISSO: fissato alla parete SERRAMENTO: Diaframma mobile localizzato in un vano aperto nelle pareti in elevazione. Infissi esterni sono relazionati alle CHIUSURE

Dettagli

INTERIOR DESIGN. Corso di. progettare gli spazi e l arredamento della casa

INTERIOR DESIGN. Corso di. progettare gli spazi e l arredamento della casa INTERIOR DESIGN Corso di progettare gli spazi e l arredamento della casa obiettivi L obiettivo principale del corso è di insegnare all allievo ad arredare un abitazione privata e a trovare le soluzioni

Dettagli

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX

FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX FFA CAD 2D/3D E RENDERING CON 3D STUDIO MAX OBIETTIVI Il corso si propone di fornire agli allievi le abilità pratiche necessarie per una corretta formazione relativa all uso professionale di AUTOCAD 2D,

Dettagli

Enviroment e Global Illumination : a cosa servono

Enviroment e Global Illumination : a cosa servono Enviroment e Global Illumination : a cosa servono Iniziamo con un discorso generale per introdurre i concetti di Enviroment e Global Illumination e capire a cosa servono. Successivamente vederemo come

Dettagli

VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: 12.10.2012 Redattore: Dott. Drigo Ing. Roberto VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" 12.10.2012 Redattore Dott.

Dettagli

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008

GE Money. Novità. Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto. 1 / GE Title or job number / 4/18/2008 GE Money Novità Mutuo Scegli TU! Il nuovo mutuo a tasso misto 1 / Agenda 1- Perché Mutuo Scegli TU 2- Caratteristiche del prodotto 3- Analisi del contesto competitivo 4- Target di clientela 5 - Argomentazioni

Dettagli

Illuminamento naturale

Illuminamento naturale 13/02/00 PAG.: 1/16 Illuminamento naturale IN SEDE PROGETTUALE Per dimostrare il rispetto del livello di prestazione richiesto per quanto riguarda il livello di illuminamento si possono usare la SOLUZIONE

Dettagli

Sommario Supplemento 4/09. Rubriche. Progetti. Lighting design

Sommario Supplemento 4/09. Rubriche. Progetti. Lighting design 46 Sommario Supplemento 4/09 Rubriche 6 Next. Fiere, convegni, corsi e mostre 10 Bookstore. Novità librarie 12 Echi dal Web. Le novità in Internet 16 Rassegna di progetti e di opere. Nove interventi di

Dettagli

I nuovi requisiti di prestazione energetica

I nuovi requisiti di prestazione energetica Milano, 30 giugno 2015 LA DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI: EDIFICIO DI NUOVA COSTRUZIONE: è un edificio il cui titolo abilitativo sia stato richiesto dopo l entrata in vigore del presente provvedimento. Sono

Dettagli

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk

Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Corso di Autocad Revit Architecture - software BIM 3D di Autodesk Il BIM (Building Information Modeling) consente di far comunicare fra loro tutte le discipline coinvolte nei processi di progettazione

Dettagli

Confronto tra Microsoft Office Project Standard 2007 e le versioni precedenti

Confronto tra Microsoft Office Project Standard 2007 e le versioni precedenti Confronto tra Microsoft Office e le versioni precedenti Office consente di pianificare, gestire e comunicare le informazioni sui progetti in modo più rapido ed efficace. Nella tabella riportata di seguito

Dettagli

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello

Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Claudio Gussini Programma dei Corsi I e II Livello Livello I - Modellazione Base - In questi primi tre giorni di corso, gli allievi impareranno a disegnare e modificare accuratamente modelli in NURBS-3D.

Dettagli

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT

Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT AREA FORMAZIONE AREA SICUREZZA Corso PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA INTEGRATA BIM CON REVIT PRESENTAZIONE Acronimo di Building Information Modeling, il BIM è il processo di creazione e gestione del modello

Dettagli

Progettazione con Revit Architecture

Progettazione con Revit Architecture Corso di formazione Progettazione con Revit Architecture prospetto informativo Descrizione Revit Architecture è sviluppato appositamente per il Building Information Model (BIM), pertanto consente di rappresentare

Dettagli

Software Arteco Client

Software Arteco Client Software Arteco Client Per gestire il sistema di videosorveglianza, utilizzeremo il software Arteco Logic Next. Al primo avvio, sarà necessario inserire le informazioni del server di videosorveglianza

Dettagli

Le strategie di gestione degli immobili pubblici

Le strategie di gestione degli immobili pubblici Le strategie di gestione degli immobili pubblici Marco Castagna Sostenibilità 2 1 Strategia di riqualificazione Step 1 --> Extracosti Step 2 --> Vantaggi complessivi Step 3 --> Parco edilizio 3 Step 1

Dettagli

160 ore 20 incontri full immersion

160 ore 20 incontri full immersion 160 ore 20 incontri full immersion Il percorso formativo Il percorso formativo RevitMaster nasce per fornire una soluzione veloce ed immediata alle esigenze di chi, in breve tempo, intende ottenere conoscenze

Dettagli

Calcolo illuminotecnico

Calcolo illuminotecnico Campo in Erba Sintetica Calcio a 7 Campo "Il Noce" comune di Noceto Responsabile: Navarrini Commessa: C.N.2005-15_R0 Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Navarrini Alessandro Indice Calcolo illuminotecnico

Dettagli

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto

E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto maggio 10 - pag. 1 E l ora di farsi notare - Visualizza il tuo Prodotto Ezio Grasselli CAD Technical Specialist maggio 10 - pag. 2 Inventor 2011 fornisce lo stato dell arte delle visualizzazioni. Design

Dettagli

Pannelli radianti: comportamento termico e prestazioni

Pannelli radianti: comportamento termico e prestazioni Pannelli radianti: comportamento termico e prestazioni ing. Stefano Paolo Corgnati, Ph.D. POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Energetica stefano.corgnati@polito.it 1 Pannelli radianti: comportamento

Dettagli

Sommario. Muovi un oggetto 3D in Navigazione con Gizmo... 3 Ruota un oggetto 3D in Navigazione con Gizmo... 3 Modifica posizione della luce in 3D...

Sommario. Muovi un oggetto 3D in Navigazione con Gizmo... 3 Ruota un oggetto 3D in Navigazione con Gizmo... 3 Modifica posizione della luce in 3D... Sommario FINESTRA PLANIMETRIA... 2 Nuovo comando muovi parete... 2 Muovi, Ruota, Elimina veloce sugli elementi usando la toolbar dinamica... 2 Importa nuovi oggetti 3D da Trimble - 3D Warehouse (SketchUp)...

Dettagli

L ILLUMINAZIONE NATURALE DEGLI AMBIENTI (DAYLIGHTING)

L ILLUMINAZIONE NATURALE DEGLI AMBIENTI (DAYLIGHTING) I Quaderni del RUE Città di Castel San Giovanni Provincia di Piacenza Settore IV: Sviluppo Urbano L ILLUMINAZIONE NATURALE DEGLI AMBIENTI (DAYLIGHTING) Disposizione tecnico-organizzativa (DTO 25/2014)

Dettagli

Le luci. L'illuminazione diretta. Informatica Grafica per le arti. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta

Le luci. L'illuminazione diretta. Informatica Grafica per le arti. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta. L'illuminazione diretta Informatica Grafica per le arti Per poter produrre delle immagini che diano il senso della tridimensionalita', i programmi di grafica 3D si servono di tecniche per simulare l'illuminazione degli oggetti

Dettagli

Raccolta di foto di esempio SB-700

Raccolta di foto di esempio SB-700 Raccolta di foto di esempio SB-700 Questo opuscolo presenta varie tecniche fl ash e foto di esempio per l'sb-700. It Divertirsi con la luce La luce è il segreto per migliorare la tua fotografia. L'illuminazione

Dettagli

BLENDER. LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1

BLENDER. LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1 BLENDER LEZIONI DI LABORATORIO Lezione 1 Sito ufficiale: www.blender.org BLENDER Sito ufficiale italiano: www.blender.it Wiki: http://wiki.blender.org/ Quick start: http://wiki.blender.org/index.php/file:quickstart_guide.png

Dettagli

2013/ Misure integrative «Design dello Stand Padiglione 1.2»

2013/ Misure integrative «Design dello Stand Padiglione 1.2» 2013/ Misure integrative «Design dello Stand Padiglione 1.2» Misure integrative «Design dello Stand» alle Direttive di Costruzione e Allestimento dello Stand contenute nel regolamento espositori di BASELWORLD

Dettagli

Premessa. GUI: organizzazione generale

Premessa. GUI: organizzazione generale Premessa Luxology Modo è un software di grafica 3D di ultima generazione. Non è un software con una vocazione specifica, ma piuttosto un sistema estremamente flessibile che comprende modellazione solida

Dettagli