U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX KP IM B PG 2 di 5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX 00 022 KP IM0007 001 B PG 2 di 5"

Transcript

1

2 U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX KP IM B PG 2 di 5 ATTIVITA' DI RAPPRESENTAZIONE DEI PROGETTI - GRAFICA COMPUTERIZZATA Elenco Elaborati Cod. Attività Tipologia Output Unità di Misura Prezzi Unitari (Euro) IN CIFRE IN LETTERE 2D.1.1 A3 275,00 duecentosettantacinque/00 Carte tematiche con schemi grafici e 2D.1.2 Bidimensionale.dwg /.tif /.jpg /.pdf /.psd A1 diagrammi su base cartografica 440,00 quattrocentoquaranta/00 2D.1.3 A0 715,00 settecentoquindici/00 2D.2.1 A3 330,00 trecentotrenta/00 Sovrapposizioni dei dati di analisi e/o 2D.2.2 Bidimensionale.dwg /.tif /.jpg /.pdf /.psd A1 di progetto su ortofotopiano 418,00 quattrocentodiciotto/00 2D.2.3 A0 495,00 quattrocentonovantacinque 2D.3.1 A3 330,00 trecentotrenta/00 Post produzione di viste ortogonali del 2D.3.2 Bidimensionale.dwg /.tif /.jpg /.pdf /.psd A1 progetto 385,00 trecentottantacinque/00 2D.3.3 A0 440,00 quattrocentoquaranta/00 3D.1.1 3D.1.2 Modelli tridimensionali di elementi o parti componenti l'elemento 275,00 duecentosettantacinque/00 495,00 quattrocentonovantacinque/00 3D.2.1 3D.2.2 Modelli tridimensionali di contesti urbani e ambientali 2.695,00 duemilaseicentonovantacinque/ ,00 quattromilaquattrocento/00 3D.3.1 3D.3.2 Modelli tridimensionali di progetti decontestualizzati con mappatura, luci e cineprese 2.530,00 duemilacinquecentotrenta/ ,00 tremilacinquecentosettantacinque/00 3D.4.1 3D.4.2 Modelli tridimensionali di progetti contestualizzati con mappatura, luci e cineprese 3.960,00 tremilanovecentosessanta/ ,00 cinquemilasettecentosettantaci nque/00 VR.1.1 VR.1.2 Viste prospettiche a fil di ferro Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd 209,00 duecentonove/00 412,50 quattrocentododici/50 VR.2.1 Viste prospettiche dei progetti rese Ad altezza d'uomo 715,00 settecentoquindici/00 VR.2.2 con tecniche pittoriche acquerello, al Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd / supp.cartaceo A volo d'uccello 1.320,00 milletrecentoventi/00 VR.2.3 tratto,a tempera Viste d'insieme 1.815,00 milleottocentoquindici/00 VR.3.1 VR.3.2 Rendering volumetrico/concettuale dei progetti Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd 110,00 centodieci/00 187,00 centottantasette/00 VR ,00 centotrentadue/00 Rendering ad alto contenuto realistico VR.4.2 Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd dei progetti decontestualizzati 198,00 centonovantotto/00 VR.4.3 A2_4961x7016 pixel_300dpi 253,00 duecentocinquantatre/00 VR ,00 centosessantacinque/00 Rendering ad alto contenuto realistico VR.5.2 Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd dei progetti contestualizzati 220,00 duecentoventi/00 VR.5.3 A2_4961x7016 pixel_300dpi 275,00 duecentosettantacinque/00

3 U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX KP IM B PG 3 di 5 Elenco Elaborati Cod. Attività Tipologia Output Unità di Misura Prezzi Unitari (Euro) IN CIFRE IN LETTERE VR.6.1 Post produzione di rendering (foto 275,00 duecentosettantacinque/00 VR.6.2 ritocco, foto inserimento in contesti Viste/Rendering.tif /.jpg /.pdf /.psd / supp.cartaceo 330,00 trecentotrenta/00 VR.6.3 reali) A2_4961x7016 pixel_300dpi 385,00 trecentottoantacinque/00 VD.1 VD.2 VD.3 VD.4 anamorfico con grafica 2d animata e immagini anamorfico con animazione 3d decontestualizzata anamorfico con animazione 3d contestualizzata anamorfico con ambientazione in Google Earth Pro 44,00 quarantaquattro/00 66,00 sessantasei/00 88,00 ottantotto/00 55,00 cinquantacinque/00 EG.1 Book illustrativi/opuscoli Elab orazione Grafica.tif /.jpg /.pdf /.psd / o similari EG.2 Brochure/Pieghevoli Elaborazione Grafica.tif /.jpg /.pdf /.psd / o similari EG.3 Pannelli per stand espositivi Elaborazione Grafica.tif /.jpg /.pdf /.psd / o similari EG.4 Manifesti Elaborazione Grafica.tif /.jpg /.pdf /.psd / o similari EG.5 Video Presentazioni Video.pdf /.ppt / o similari EG.6 Presentazioni Interattive con commento audio min.15 pp max 30 pp Costo a pagina 110,00 centodieci/00 110,00 centodieci/00 dim.100x200/150x300_150 dpi 99,00 novantanove/00 dim. 70x100/100x140_150 dpi 99,00 novantanove/00 Formato presentazione a schermo Power Point 25,4x19,05 Costo a pagina Minimo n 15 slide max 30 slide 110,00 centodieci/ ,00 novemilatrecentocinquanta/00 MP.1 Modello di dettaglio Plastico scala 1:100 metro quadrato MP.2 Modello su scala urbana Plastico scala 1:1000 metro quadrato 1.650,00 milleseicentocinquanta/ ,00 milleseicentocinquanta/00

4 U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX KP IM B PG 4 di 5 1) Sovrapprezzi da Applicarsi in Particolari Contesti Urbanistici 1.1 MAGGIORAZIONI ALL ELENCO PREZZI Alle sole Attività i cui codici sono di seguito elencati: - Tipologia Tridimensionale : 3D.2.1-3D.2.2-3D.4.1-3D.4.2; - Tipologia Viste/Rendering : VR VR VR VR VR VR VR VR VR VR VR VR VR.6.3; - Tipologia Video : VD.1 - VD.3 - VD.4, ai Prezzi Unitari contrattualizzati con il Fornitore verranno applicate delle maggiorazioni in funzione della complessità dell'intorno urbano in cui è localizzato il progetto da rappresentare. Tale maggiorazione è espressa in percentuale del prezzo corrisposto per ogni singolo elaborato ed è differenziata a seconda della Zona Urbanistica Omogenea ove è ubicata la linea/tratta oggetto della prestazione, come di seguito esposto: - CATEGORIA 1 = intervento relativo a zone urbanistiche omogenee A : +40% (quaranta percento); - CATEGORIA 2 = intervento relativo a zone urbanistiche omogenee B - C - D - F : +20% (venti percento); - CATEGORIA 3 = INTERVENTO RELATIVO A ZONE URBANISTICHE OMOGENEE E, NONCHÉ SU AREE FERROVIARIE : NON È PREVISTA ALCUNA MAGGIORAZIONE (ZERO PERCENTO). Qualora la linea/tratta ferroviaria vada ad interessare zone urbanistiche omogenee con differente destinazione, le eventuali maggiorazioni di cui sopra andranno calcolate in proporzione alla lunghezza con la quale la linea/tratta oggetto dello studio attraversa le singole zone urbanistiche. 1.2 ESCLUSIONI Restano comunque esclusi da tali maggiorazioni le rappresentazioni di oggetti con destinazione d uso esclusivamente ferroviaria, o comunque componenti la linea ferroviaria, anche se ricadenti nelle sopradette zone urbanistiche omogenee A - B - C - D - F ; a mero

5 U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX KP IM B PG 5 di 5 titolo esemplificativo e non esaustivo, si elencano in quanto segue alcune categorie di opere d arte che possono essere oggetto di tale esclusione: - Fabbricati viaggiatori - Pensiline - Ponti - Barriere antirumore - Edifici tecnici.

Tipologia: BIDIMENSIONALE

Tipologia: BIDIMENSIONALE U.O. AMBIENTE E ARCHEOLOGIA XXXX 00 022 SP AR0002 002 B PG 2 DI 31 Tipologia: BIDIMENSIONALE Carte Tematiche con schemi grafici e diagrammi su base cartografica A3 Codice: 2D.1.1 Carte Tematiche con schemi

Dettagli

Via Sant Efisio, 73 09124 - Cagliari. www.sjmtech3d.com info@sjmtech3d.com 392.09.32.197 347.72.58.984

Via Sant Efisio, 73 09124 - Cagliari. www.sjmtech3d.com info@sjmtech3d.com 392.09.32.197 347.72.58.984 Via Sant Efisio, 73 09124 - Cagliari www.sjmtech3d.com info@sjmtech3d.com 392.09.32.197 347.72.58.984 STRUMENTI PER LA VISUALIZZAZIONE E LA PIANIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI DI RECUPERO E GESTIONE DEI CENTRI

Dettagli

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI

POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWERPOINT 2003-2007 INTRODUZIONE E DIFFERENZE PRINCIPALI POWER POINT 2003 POWER POINT 2007 DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e DIAPOSITIVA DOVE SI LAVORA Barra strumenti e Lista delle diapositi

Dettagli

SCHEDA TECNICA SCANNING MAPPING

SCHEDA TECNICA SCANNING MAPPING SCHEDA TECNICA SCANNING & MAPPING PANORAMICA SUI SERVIZI OFFERTI SCANSIONI LASER 3D - I SERVIZI OFFERTI DA TRESIGMA S.r.l. L'utilizzo dei sistemi laser scanner 3D permette di rilevare in modo indiretto

Dettagli

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1

Slow Tech. La tecnologia al servizio della lentezza. Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 Slow Tech La tecnologia al servizio della lentezza Copyright itineraria www.itineraria.eu Pag. 1 itineraria è una società specializzata nella progettazione, rilievo, valorizzazione di itinerari a piedi

Dettagli

CUBETEC TOTEM ESPOSITIVO: PANNELLI ESPOSITIVI PER SALA MOSTRA:

CUBETEC TOTEM ESPOSITIVO: PANNELLI ESPOSITIVI PER SALA MOSTRA: PANNELLI ESPOSITIVI PER SALA MOSTRA: Nuovi elementi di marketing espositivo dedicati alla sale mostra con soluzioni tecniche! Due pannelli da sala mostra idonei per dimensioni e proporzioni ad essere inseriti

Dettagli

Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni

Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni Frequent Asked Questions - F.A.Q. TEMA TRATTATO: Foto inserimento classico ed empirico Foto inserimento classico Aprire l Help di Allplan e nella scheda Indice digitare Adatta modello 3D e seguire le istruzioni

Dettagli

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE?

PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? PIANO DI VISIBILITA IMMEDIATA SUL WEB!!! SEI SICURO DI ESSERE RINTRACCIABILE? SEI SICURO DI ESSERE VISIBILE? Oggi per essere visibili non basta più avere uno spazio su pagine gialle. Internet è il principale

Dettagli

Città Virtuali 3D. Capitolo 3. Città Virtuali 3D. 3.1 - Introduzione. Componenti. Capitolo 3 1

Città Virtuali 3D. Capitolo 3. Città Virtuali 3D. 3.1 - Introduzione. Componenti. Capitolo 3 1 Città Virtuali 3D Capitolo 3 Città Virtuali 3D 3.1 Introduzione 3.2 CityGML 3.3 Google Earth 3.4 Virtual Earth 3.5 Conclusioni 3.1 - Introduzione Visualizzazione della città a 3D Nuovi progetti coprendo

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola di Architettura e Società Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione Urbana e Politiche Territoriali

Politecnico di Milano Scuola di Architettura e Società Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione Urbana e Politiche Territoriali Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione Urbana e Politiche Territoriali Linee guida progettuali per un nuovo Piano delle Regole Lombardo il caso Meda: modelli insediativi e indirizzi urbanistici per

Dettagli

TIPO D IMPIANTO STRISCIONE 1. TIPOLOGIA D USO Pubblicità Esterna PE. DURATA Temporaneo T

TIPO D IMPIANTO STRISCIONE 1. TIPOLOGIA D USO Pubblicità Esterna PE. DURATA Temporaneo T TIPO D IMPIANTO STRISCIONE 1 TIPOLOGIA D USO Pubblicità Esterna PE DURATA Temporaneo T DESCRIZIONE E CARATTERI DIMENSIONALI Elemento bidimensionale, situato trasversalmente su vie o piazze, sostenuto unicamente

Dettagli

FORMAT. per la produzione contenuti. courseware on line

FORMAT. per la produzione contenuti. courseware on line FORMAT per la produzione contenuti courseware on line Introduzione agli aspetti redazionali [ ] All interno del quadro di riferimento della realizzazione del master on line progetto E_LASTIC - E-learning

Dettagli

art. 1 ISTITUZIONE DEGLI AWARD

art. 1 ISTITUZIONE DEGLI AWARD art. 1 ISTITUZIONE DEGLI AWARD Il Premio THE PLAN AWARD, fondato e promosso da THE PLAN, nasce con l obiettivo di promuovere la conoscenza e la qualità del lavoro di progettisti, accademici, critici e

Dettagli

e-mail: segreteria@agoramediterranea.it - tel.: 3456189706 - fax: 1786039084

e-mail: segreteria@agoramediterranea.it - tel.: 3456189706 - fax: 1786039084 Progetto Agorà dell Arte nuovi spazi per giovani artisti sedicesimo evento Regolamento per la selezione delle opere che saranno esposte nella mostra collettiva di arte contemporanea IN/DIPENDENZE Dal 05

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO Articolo 1. OGGETTO DEL CONCORSO Richiamata la delibera di G.M. n 170 del 30 Ottobre 2012, con la quale l Amministrazione

Dettagli

Nel segno del legno 2013. Concorso per il design & l arte del falegname

Nel segno del legno 2013. Concorso per il design & l arte del falegname Nel segno del legno 2013 Concorso per il design & l arte del falegname Fate vedere di cosa sono capaci i falegnami! Presentate uno dei vostri progetti che avete realizzato tra il 2010 e il 2012. Una giuria

Dettagli

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali La nostra società si avvale di professionisti e collaboratori con pluriennale esperienza e competenze diversificate nel campo della cartografia territoriale e della gestione ambien_ tale. La passione per

Dettagli

Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata

Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata Bando concorso di idee MAClife vivere e abitare la città di Macerata Concorso di idee per la valorizzazione e la riqualificazione urbana del Centro Storico del Comune di Macerata Il Comune di Macerata,

Dettagli

ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia

ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia ARCHITETTURA NATURALE Progetti di Bioedilizia Bando di concorso MOSTRA & CONVEGNO a cura di ANAB Associazione Naturale Architettura Bioecologica Coordinamento: Arch. Sira Savoldi Arch. Alessandro Beber

Dettagli

Processo di rendering

Processo di rendering Processo di rendering Trasformazioni di vista Trasformazioni di vista Il processo di visione in tre dimensioni Le trasformazioni di proiezione 2 Rendering nello spazio 2D Il processo di rendering (visualizzazione)

Dettagli

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE

Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Luce Digitale GRAPHIC DESIGN PHOTOGRAPHY & INTERACTIVE Chi siamo La nostra storia e i nostri progetti ndrea ed Erica Tonin sono la mente ed il cuore A di Luce Digitale, azienda fondata nel 2000. I primi

Dettagli

PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO RIQUALIFICAZIONE DELL AREA DI CASCINA MERLATA MILANO

PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO RIQUALIFICAZIONE DELL AREA DI CASCINA MERLATA MILANO PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO RIQUALIFICAZIONE DELL AREA DI CASCINA MERLATA MILANO NUOVO PLESSO SCOLASTICO BANDO DI CONCORSO Premessa Cascina Merlata S.p.A. ha intrapreso una importante trasformazione

Dettagli

INTESA STATO REGIONE ex art. 81 D.P.R. 616/1977 e s.m.i.

INTESA STATO REGIONE ex art. 81 D.P.R. 616/1977 e s.m.i. DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE URBANISTICA VIA MEUCCI, 4 INTESA STATO REGIONE ex art. 81 D.P.R. 616/1977 e s.m.i. Progettazione e Costruzione fabbricato per il potenziamento

Dettagli

BANDO INTEGRALE DI GARA

BANDO INTEGRALE DI GARA BANDO INTEGRALE DI GARA 1. Soggetto Aggiudicatore ITALFERR S.p.A. - Società con socio unico, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. con sede in Via V.G.

Dettagli

Presentazione del Progetto. Facciamo Sistema!

Presentazione del Progetto. Facciamo Sistema! Presentazione del Progetto Facciamo Sistema! Premessa! PERCHE questa Iniziativa? What about me? La Zona Industriale di Taviano (come la maggior parte delle aree produttive) si caratterizza per la presenza

Dettagli

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource

Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Introduzione a Quantum GIS (QGIS) - passaggio dal software ArcView 3.x a software GIS OpenSource Esercitazioni Forestello Luca - Niccoli Tommaso - Sistema Informativo Ambientale AT01 http://webgis.arpa.piemonte.it

Dettagli

IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO CON DRONE

IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO CON DRONE IL RILIEVO U.A.V. IL RILIEVO FOTOGRAMMETRICO CON DRONE Eseguiamo rilievi attraverso prodotti di alto contenuto tecnologico che si avvalgono di U.A.V. (Unmanned Aerial Vehicles, ovvero piccoli aerei senza

Dettagli

LINEE GUIDA DI UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA

LINEE GUIDA DI UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA LINEE GUIDA DI UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA Introduzione Il presente documento è finalizzato a regolamentare l utilizzo del logotipo e l immagine coordinata su tutti i materiali prodotti

Dettagli

Città Virtuali 3D. Capitolo 3. Città Virtuali 3D. Componenti. 3.1 Introduzione. Visualizzazione della città a 3D Nuovi progetti coprendo la terra

Città Virtuali 3D. Capitolo 3. Città Virtuali 3D. Componenti. 3.1 Introduzione. Visualizzazione della città a 3D Nuovi progetti coprendo la terra Città Virtuali 3D Capitolo 3 Città Virtuali 3D 3.1 Introduzione 3.2 CityGML 3.3 Rammenti di fotogrammetria 3.4 Google Earth 3D 3.5 Virtual Earth 3.6 Conclusioni 3.1 Introduzione Componenti Visualizzazione

Dettagli

A1-abaco generale. Strade D 2 Strade E 3 ed F 4

A1-abaco generale. Strade D 2 Strade E 3 ed F 4 A1-abaco generale DISTANZE IN METRI: Posizione dell impianto rispetto alla strada Strade D 2 Strade E 3 ed F 4 prima impianti semaforici 50 50 10* 10 dopo impianti semaforici 25 25 10* 10 prima di intersezioni

Dettagli

Mediamorfosi. Minerva Auctions. - Manuale utente, versione 1.0, dicembre 2015 - PER

Mediamorfosi. Minerva Auctions. - Manuale utente, versione 1.0, dicembre 2015 - PER Mediamorfosi PER Minerva Auctions - Manuale utente, versione 1.0, dicembre 2015 - FRONTEND (visibile a tutti gli utenti) BACKEND (visibile solo agli amministratori dietro digitazione di userid e password)

Dettagli

Sindaco Giovanni Malpezzi Assessore Urbanistica e politiche territoriali Matteo Mammini Assessore Bilancio Claudia Zivieri

Sindaco Giovanni Malpezzi Assessore Urbanistica e politiche territoriali Matteo Mammini Assessore Bilancio Claudia Zivieri Comune di Faenza Settore Territorio P I A N O G E N E R A L E D E G L I I M P I A N T I P U B B L I C I T A R I E D E G L I I M P I A N T I P E R L E P U B B L I C H E A F F I S S I O N I. - A D E G U

Dettagli

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione

Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione dr. Francesco Giannelli Tariffario dettagliato per il web Redazione e architettura dell informazione + 39 080 2146 216 t + 39 366 2674 675 m + 39 389 0564 076 m + 39 080 2140 256 f f.giannelli@itrade.it

Dettagli

Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita

Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita Workspace menu FILE Nuovo : creare un nuovo file Workspace Apri : aprire un file Workspace Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita Salva con

Dettagli

Videoregistratori di rete Serie DN

Videoregistratori di rete Serie DN Pagina:1 Videoregistratori di rete Serie DN NVR per telecamere IP Manuale programma Smart Meye Come installare e utilizzare l App per dispositivi mobili Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale

Dettagli

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE

2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE 2 PIANO LOCALE GIOVANI CITTA METROPOLITANE GIOVANI AL PRESENTE AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI PROPOSTE ARTISTICHE DA INSERIRE NEL CALENDARIO DEL FESTIVAL DELLA CREATIVITA DI ROMA CAPITALE Art.1

Dettagli

Il Primo Circuito di Media Locali

Il Primo Circuito di Media Locali Il Primo Circuito di Media Locali Media Kit web ODISSEA www.dmediagroup.it informazione indipendente intorno a Te Indice Offriamo 4 diversi tipi di siti: Sito statico base (Argo) Sito statico Plus (Telemaco)

Dettagli

Comunità oltre il Luogo, Senso Civico oltre l Architettura

Comunità oltre il Luogo, Senso Civico oltre l Architettura Everyville 2008 Comunità oltre il Luogo, Senso Civico oltre l Architettura CONCORSO INTERNAZIONALE PER STUDENTI 1. ENTE BANDITORE E SEGRETERIA DEL CONCORSO Fondazione La Biennale di Venezia, settori Arti

Dettagli

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier Lez.8 - Multimedia Prof. Giovanni Mettivier Dott. Giovanni Mettivier, PhD Dipartimento Scienze Fisiche Università di Napoli Federico II Compl. Univ. Monte S.Angelo Via Cintia, I-80126, Napoli mettivier@na.infn.it

Dettagli

GUIDA AL CARICAMENTO DEI CONTRIBUTI

GUIDA AL CARICAMENTO DEI CONTRIBUTI GUIDA AL CARICAMENTO DEI CONTRIBUTI L invio di ogni tipo di contributi va fatto esclusivamente online, seguendo le istruzioni per la registrazione nell apposita sezione PARTECIPA! Tutti i materiali inviati

Dettagli

premessa Indirizzi generali

premessa Indirizzi generali INDIRIZZI GENERALI PER LA REGOLAMENTAZIONE DELL ARREDO URBANO NELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO Approvati dalla Giunta Comunale in seduta 11 febbraio 2009 (estratto verbale n. 10973 di protocollo del

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA Autorizzazione per installazione impianti pubblicitari a carattere temporaneo permanente. RICHIESTA.

OGGETTO: RICHIESTA Autorizzazione per installazione impianti pubblicitari a carattere temporaneo permanente. RICHIESTA. SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO Prat. n. MARCA DA BOLLO 14,62 AL SINDACO della Città di Rivoli OGGETTO: RICHIESTA Autorizzazione per installazione impianti pubblicitari a carattere temporaneo permanente.

Dettagli

CONCORSO PER STUDENTI L OSPEDALE CRESCE CON NOI

CONCORSO PER STUDENTI L OSPEDALE CRESCE CON NOI Promotori Con il contributo Con il patrocinio CONCORSO PER STUDENTI L OSPEDALE CRESCE CON NOI Per un Ospedale a misura di bambini, mamme e ragazzi 1 1. L Associazione Il Pellicano Piacenza ONLUS con il

Dettagli

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.

ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12. ELENCO DEI PROGETTI FINORA APPROVATI E FINANZIATI NELL AMBITO DI INTERREG IV I-A ADMUSEUM BANDO A SPORTELLO (scaduto il 31.12.2013) 1) Una forma peculiare di emigrazione bellunese: i gelatieri del Cadore

Dettagli

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto

ArchiCAD: Render e presentazione del progetto ArchiCAD: Render e presentazione del progetto Questo videocorso è dedicato ai professionisti che vogliono padroneggiare e sfruttare appieno le tecniche e le funzioni che ArchiCAD mette a disposizione.

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

Università degli Studi di Roma Sapienza ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Università degli Studi di Roma Sapienza ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Università degli Studi di Roma Sapienza ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CANALE E-M DANIELA COLUCCIA CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI CORSO DI ECONOMIA AZIENDALE (9 CFU) ORGANIZZAZIONE La struttura dell organizzazione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. - Centocinquant anni di saper fare.

BANDO DI SELEZIONE. - Centocinquant anni di saper fare. BANDO DI SELEZIONE CONFARTIGIANATO IMPRESE e CNA Confederazione Nazionale dell Artigianato e della Piccola e Media Impresa promuovono, in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell unità d Italia,

Dettagli

SP Z30 dual USB per ipad e iphone Manuale per l utente

SP Z30 dual USB per ipad e iphone Manuale per l utente SP Z30 dual USB per ipad e iphone Manuale per l utente SOMMARIO 1. Diritti intellettuali e d autore Dichiarazione di non responsabilita...3 2. Introduzione...4 3. Requisiti del sistema...4 4. Illustrazione

Dettagli

Soggetti promotori: Comune di Teramo. Regione Abruzzo. Arcus s.p.a.

Soggetti promotori: Comune di Teramo. Regione Abruzzo. Arcus s.p.a. Soggetti promotori: Comune di Teramo Regione Abruzzo Arcus s.p.a. Partners scientifici: Virtual Heritage Lab, Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali School of Social Sciences, Humanities

Dettagli

INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE

INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE INSTALLAZIONE NUOVI IMPIANTI PUBBLICITA ESTERNA PERMANENTE Spazio riservato all Ufficio Bollo 16,00 Istanza n. Al Sindaco del Comune di Perugia U.O. Politiche Economiche Perugia Oggetto: domanda di autorizzazione

Dettagli

Audi Audi 990* 829 790 1353 390 990* 790 1358 245 1572 1842 911 2468 808 4187 1572 1842 911 2468 4187 808 900 1352 1206 1000 816 856 1352 1000 1001 1558 1558 1952

Dettagli

Si riporta di seguito un esempio indicativo e non vincolante di supporto in legno.

Si riporta di seguito un esempio indicativo e non vincolante di supporto in legno. ALLEGATO 3 Criteri standard per la cartellonistica divulgativa-informativa riferita alle indicazioni generali dell Allegato B- PAFR (Patrimonio Agricolo Forestale) della LR n.39 del 21.03.2000 Al fine

Dettagli

ESAME DELL IMPATTO PAESISTICO DEI PROGETTI

ESAME DELL IMPATTO PAESISTICO DEI PROGETTI Aggiornato 01.07.05 ESAME DELL IMPATTO PAESISTICO DEI PROGETTI Applicato in forma sperimentale agli interventi edilizi maggiori. (Approvato ai sensi dell art. 30 delle Norme di Attuazione del Piano Territoriale

Dettagli

3D e Realtà Virtuale

3D e Realtà Virtuale 3D e Realtà Virtuale Modello 3D La costruzione di un modello 3D, così come la realizzazione di un plastico tradizionale, necessita di grande precisione e attenzione conoscitiva. Tale modello convoglia

Dettagli

2 EDIFICIO in VALPERGA

2 EDIFICIO in VALPERGA 2 EDIFICIO in VALPERGA Per ulteriori approfondimenti e programmazione sopralluoghi (Tel. 011.861.2447-2494-2402-2620) UBICAZIONE Il complesso immobiliare dista 50 km da Torino ed è ubicato nel comparto

Dettagli

Piano d azione per l asse ferroviario relativo alla tratta in superficie della linea 2 metropolitana ricadente nell Agglomerato di Milano

Piano d azione per l asse ferroviario relativo alla tratta in superficie della linea 2 metropolitana ricadente nell Agglomerato di Milano Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n 194 Piano d azione per l asse ferroviario relativo alla tratta in superficie della linea 2 metropolitana ricadente nell Agglomerato di Milano COMUNICAZIONE AL PUBBLICO

Dettagli

Classi quinte Don Milani Camponogara Anno scolastico 2014/2015. UdA. Viaggio Nel Sistema Solare

Classi quinte Don Milani Camponogara Anno scolastico 2014/2015. UdA. Viaggio Nel Sistema Solare Classi quinte Don Milani Camponogara Anno scolastico 2014/2015 UdA Viaggio Nel Sistema Solare UNITA' DI APPRENDIMENTO Denominazione Viaggio... nel SISTEMA SOLARE L'universo e il Sistema Solare Prodotti

Dettagli

Unità di apprendimento 6 la regione russa: la russia

Unità di apprendimento 6 la regione russa: la russia 64 lezioni digitali Unità di apprendimento 6 la regione russa: la russia tempi In aula: 6 ore luoghi Aula con lavagna LIM o PC con videoproiettore Per alcune attività è necessaria la connessione Internet

Dettagli

Ing. Michele DEL MASTRO Foto 1 Foto 2

Ing. Michele DEL MASTRO Foto 1 Foto 2 Foto 1 Foto 2 Foto 3 Foto 4 Foto 5 Foto 6 Foto 7 Foto 8 Foto 9 Foto 10 Foto 11 Foto 12 Foto 13 Foto 14 Foto 15 Foto 16 Foto 17 Foto 18 Foto 19 Foto 20 Foto 21 Foto 22 Foto 23 Foto 24 Foto 25 Foto 26 Foto

Dettagli

Al Direttore del Museo Archeologico Regionale

Al Direttore del Museo Archeologico Regionale Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana 90139 Palermo, Via delle Croci, 8 Tel.091. 7071823-824 www.regione.sicilia.it/beniculturali

Dettagli

Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan. Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest

Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan. Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest IUAV fda Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest In Cinema 4D, impostare il formato 1024x768 (da preferire)

Dettagli

Media e soluzioni emergenti per la promozione del Territorio

Media e soluzioni emergenti per la promozione del Territorio Media e soluzioni emergenti per la promozione del Territorio I nuovi modi di comunicare nel Turismo Il sogno del Turista Vedere i luoghi dove vorrebbe andare prima di decidere la vacanza. Visitare i luoghi

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

PIANO DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI A GESTIONE PRIVATA DIRETTA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE (VARIANTE 2005)

PIANO DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI A GESTIONE PRIVATA DIRETTA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE (VARIANTE 2005) COMUNE DI PISA DIREZIONE URBANISTICA PIANO DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI A GESTIONE PRIVATA DIRETTA NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE (VARIANTE 2005) Art. 1 Efficacia. 1. Il presente piano costituisce, assieme

Dettagli

Linea A- SCHEDA DI PROGETTO. (DELIBERA n.309 del 16/04/2012)

Linea A- SCHEDA DI PROGETTO. (DELIBERA n.309 del 16/04/2012) Linea di intervento 5.3 Attivazione di iniziative mirate di marketing finalizzate a promuovere le risorse endogene e ad attrarre investimenti esterni nei settori avanzati c (DELIBERA n.309 del 16/04/2012)

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA RETE DI TELEFONIA MOBILE LINEE GUIDA TESTO IN BOZZA PRESENTATO AL TAVOLO

PROGRAMMAZIONE DELLA RETE DI TELEFONIA MOBILE LINEE GUIDA TESTO IN BOZZA PRESENTATO AL TAVOLO . COMUNE DI BOLOGNA PROGRAMMAZIONE DELLA RETE DI TELEFONIA MOBILE LINEE GUIDA TESTO IN BOZZA PRESENTATO AL TAVOLO DI PROGRAMMAZIONE PARTECIPATA Pagina 1 Capo 1 : lineamenti generali Art. 1. - Obiettivi

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

Indice INTRODUZIONE... 1 CAPITOLO I: LA COMUNICAZIONE IPERMEDIALE: MODELLI TEORICI E LORO APPLICAZIONE AL SISTEMA IN COSTRUZIONE...

Indice INTRODUZIONE... 1 CAPITOLO I: LA COMUNICAZIONE IPERMEDIALE: MODELLI TEORICI E LORO APPLICAZIONE AL SISTEMA IN COSTRUZIONE... Indice INTRODUZIONE... 1 CAPITOLO I: LA COMUNICAZIONE IPERMEDIALE: MODELLI TEORICI E LORO APPLICAZIONE AL SISTEMA IN COSTRUZIONE... 3 1.1 COMUNICAZIONE SEQUENZIALE E NON SEQUENZIALE... 3 1.2 UN MODELLO

Dettagli

Rapid Mass Movements RAMMS. Esercitazione Hohliecht, Klosters GR

Rapid Mass Movements RAMMS. Esercitazione Hohliecht, Klosters GR Rapid Mass Movements RAMMS Esercitazione Hohliecht, Klosters GR Workshop progetto Interreg STRADA 28. Davos, 17 giugno 2010 Sommario della presentazione 1. Preparazione dei dati di input 2. Creare un nuovo

Dettagli

COMUNE DI MANCIANO Provincia di Grosseto REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI RADIOCOMUNICAZIONE

COMUNE DI MANCIANO Provincia di Grosseto REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI RADIOCOMUNICAZIONE COMUNE DI MANCIANO Provincia di Grosseto REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI RADIOCOMUNICAZIONE Premessa Il presente schema di Regolamento verrà sottoposto all approvazione del Consiglio Comunale,

Dettagli

REGIONE UMBRIA GIUNTA REGIONALE BANDO PER IL CONCORSO A TEMA DI INIZIATIVA DELLA REGIONE UMBRIA

REGIONE UMBRIA GIUNTA REGIONALE BANDO PER IL CONCORSO A TEMA DI INIZIATIVA DELLA REGIONE UMBRIA Allegato A REGIONE UMBRIA GIUNTA REGIONALE DIREZIONE REGIONALE PROGRAMMAZIONE, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA DELL UMBRIA AMBITO DI COORDINAMENTO TERRITORIO, INFRASTRUTTURE E MOBILITA UNITA ORGANIZZATIVA

Dettagli

MUDE Piemonte. Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI

MUDE Piemonte. Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI MUDE Piemonte Linee guida per la redazione degli elaborati grafici da allegare alle pratiche edilizie STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V01-23giu2015 Tutto

Dettagli

LISTINO PREZZI RISERVATO A.N.A.

LISTINO PREZZI RISERVATO A.N.A. LISTINO PREZZI RISERVATO A.N.A. GAZEBO PROFESSIONALE Gazebo in alluminio Misura 3x3 Tetto bianco con personalizzazione laterale 580,00 cad. Parete per gazebo, colore bianco tinta unita 65,00 cad. Dettagli

Dettagli

Parere di congruità per la cessione di un unità immobiliare a destinazione d uso uffici ubicata in Piazza Sant Ambrogio 6

Parere di congruità per la cessione di un unità immobiliare a destinazione d uso uffici ubicata in Piazza Sant Ambrogio 6 Spettabile InvestiRE SGR SpA Via Po, 16/A 00198 Roma Alla c.a Dott.ssa Malentacchi Paola Milano, 5 Giugno 2015 PARERE DI CONGRUITÀ IN MERITO ALL OPPORTUNITÀ DI ALIENAZIONE DI UNA PORZIONE DI UN COMPLESSO

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 1

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 1 27, 28 settembre 2006 Via Durando, 10 Politecnico di Milano - Sede Bovisa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE 1 COMPILARE E INVIARE A: ITER, Via Rovetta 18, 20127 Milano tel. 02 2831161, fax 02 28311666 nanoforum@iter.it

Dettagli

Benvenuti in Corel VideoStudio Pro X5

Benvenuti in Corel VideoStudio Pro X5 Guida introduttiva Sommario Benvenuti in Corel VideoStudio Pro X5............................ 2 Nuove funzioni e miglioramenti................................. 4 Conoscere l'area di lavoro......................................

Dettagli

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica

Dipartimento di Discipline geometriche, architettoniche, arredamento e scenotecnica DISCIPLINE PROGETTUALI ARCHITETTURA E AMBIENTE 3 anno (6 ore settimanali) La materia propone l ampliamento, la conoscenza e l uso dei metodi proiettivi orientandoli verso lo studio e la rappresentazione

Dettagli

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva

Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo. Modellazione 3D intuitiva Finalmente anche in Italia il partner del 3D semplice e intuitivo più diffuso al mondo In pochi anni SketchUp Pro è diventato il modellatore 3D più diffuso al mondo, con oltre 32 milioni di utenti. Il

Dettagli

RILIEVO FOTOGRAMMETRICO 3D CON IMMAGINI DIGITALI ACQUISITE CON DRONE E GOPRO

RILIEVO FOTOGRAMMETRICO 3D CON IMMAGINI DIGITALI ACQUISITE CON DRONE E GOPRO RILIEVO FOTOGRAMMETRICO 3D CON IMMAGINI DIGITALI ACQUISITE CON DRONE E GOPRO PRINCIPI TEORICI La fotogrammetria è una tecnica di rilievo che permette di ottenere dati metrici di un qualsiasi oggetto (forma

Dettagli

ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08

ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08 ALLEGATO A Delibera Consiglio Comunale n 107 del 13/11/08 Norme regolamentari relative all installazione di impianti tecnologici e di altri manufatti comportanti modifiche dell aspetto esteriore degli

Dettagli

Introduzione a ARCHICAD

Introduzione a ARCHICAD Introduzione a ARCHICAD Politecnico Di Bari Ingegneria Edile - Architettura Corso di Informatica Grafica A.A. 2004/2005 Docente del Corso: Marcello Castellano Assistente: Oronzo Tavani Pre-requisiti Pre-requisiti:

Dettagli

Creare mappe custom per Garmin

Creare mappe custom per Garmin Creare mappe custom per Garmin Creare mappe custom per Garmin Informazioni generali Nonostante il grande sforzo profuso da Garmin nella realizzazione di cartografia vettoriale (indubbiamente di qualità

Dettagli

ALLEGATO B C O M U N E D I D R A P I A PROVINCIA DI VIBO VALENTIA REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE DELLE AREE STANDARD E DI URBANIZZAZIONE

ALLEGATO B C O M U N E D I D R A P I A PROVINCIA DI VIBO VALENTIA REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE DELLE AREE STANDARD E DI URBANIZZAZIONE ALLEGATO B C O M U N E D I D R A P I A PROVINCIA DI VIBO VALENTIA REGOLAMENTO PER LA MONETIZZAZIONE DELLE AREE STANDARD E DI URBANIZZAZIONE data: MAGGIO 2015 1 SOMMARIO Art. 1 Normativa di riferimento

Dettagli

Power Point prima lezione

Power Point prima lezione 1 Power Point prima lezione Aprire il programma Il programma Power Point serve per creare presentazioni. Si apre dal menu start programmi o con l icona l sul desktop 1 Aprire il programma Il programma

Dettagli

COMUNE di VICOPISANO

COMUNE di VICOPISANO COMUNE di VICOPISANO INDICAZIONE DELLE ZONE DI LOCALIZZAZIONE DEI CARTELLI PUBBLICITARI INDIVIDUAZIONE AMBITI TIPOLOGICI INSEGNE (REDATTO PER CONTO DEL COMUNE DI VICOPISANO) PROGETTAZIONE: Arch. Luca PASQUINUCCI

Dettagli

meeting center H O T E L S P E S S O T T O H O T E L S P E S S O T T O H O T E L S P E S S O T T O m e e t i n g s b u s i n e s s RESTAURANT

meeting center H O T E L S P E S S O T T O H O T E L S P E S S O T T O H O T E L S P E S S O T T O m e e t i n g s b u s i n e s s RESTAURANT meeting center Vicenza A4 Treviso A4 A27 A28 Padova Pordenone Mestre A23 In Auto a pochi minuti dall uscita autostradale di Portogruaro A4 Torino/Trieste In Treno linea Venezia-Mestre /Trieste stazione

Dettagli

RETICOLO IDRICO MINORE

RETICOLO IDRICO MINORE RETICOLO IDRICO MINORE Fondazione Idra ha ottenuto l affidamento per il continuo dei lavori del progetto FESTO, iniziato ormai da più di un anno e che ha visto l individuazione del reticolo principale,

Dettagli

5 Torneo Nazionale di Calcio degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.

5 Torneo Nazionale di Calcio degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. 5 Torneo Nazionale di Calcio degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori. REGOLAMENTO MOSTRA ITINERANTE INVASIONI DI CAMPO ENTE ORGANIZZATORE L Ordine degli Architetti P.P.C.

Dettagli

PROGETTO DI LINEA ELETTRICA MT-BT IN CAVO SOTTERRANEO E N 1 CABINA DI TRASFORMAZIONE MT-BT IN LOCALITA GOLGO IN AGRO DEL COMUNE DI BAUNEI (OG)

PROGETTO DI LINEA ELETTRICA MT-BT IN CAVO SOTTERRANEO E N 1 CABINA DI TRASFORMAZIONE MT-BT IN LOCALITA GOLGO IN AGRO DEL COMUNE DI BAUNEI (OG) PROGETTO DI LINEA ELETTRICA MT-BT IN CAVO SOTTERRANEO E N 1 CABINA DI TRASFORMAZIONE MT-BT IN LOCALITA GOLGO IN AGRO DEL COMUNE DI BAUNEI (OG) RELAZIONE DI VALUTAZIONE PREVISIONALE CAMPO ELETTRICO E MAGNETICO

Dettagli

UTOE 16 Barbaricina Via Andrea Pisano

UTOE 16 Barbaricina Via Andrea Pisano UTOE 16 Barbaricina Via Andrea Pisano QUADRO CONOSCITIVO LOCALIZZATO Indice Inquadramento territoriale, descrizione e contestualizzazione...2 Pericolosità idraulica, acque superficiali e depurazione...7

Dettagli

Tariffario dettagliato per l editoria cartacea Redazione e architettura dell informazione

Tariffario dettagliato per l editoria cartacea Redazione e architettura dell informazione dr. Francesco Giannelli Tariffario dettagliato per l editoria cartacea Redazione e architettura dell informazione + 39 080 2146 216 t + 39 366 2674 675 m + 39 389 0564 076 m + 39 080 2140 256 f f.giannelli@itrade.it

Dettagli

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia Provincia di Udine Comune di Cervignano del Friuli VARIANTE N. 85 AL VIGENTE PRGC VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Oggetto : - Relazione Tecnica e Grafici Responsabile

Dettagli

Il PANNELLO A TAGLIO TERMICO

Il PANNELLO A TAGLIO TERMICO Il PANNELLO A TAGLIO TERMICO Le normative sul risparmio energetico prevedono, tra l altro, che gli elementi di tamponamento esterni degli edifici siano dotati di prefissate caratteristiche di isolamento

Dettagli

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/).

fonte: http://www.adobe.com/products/player_census/shockwaveplayer/). 2 IdeeDigitali, nell ambito della sua attività, ha sempre cercato di approfondire le potenzialità d impiego della grafica 3D soprattutto riguardo alla fruibilità dei Beni Culturali. Dopo anni di sperimentazioni,

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 320 OGGETTO: Piano di contenimento ed abbattimento del rumore delle infrastrutture della Rete Ferroviaria

Dettagli

Concorso di idee Ex Breda 2015

Concorso di idee Ex Breda 2015 Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia Concorso di idee Ex Breda 2015 Documento n. 1 B A N D O - Art.1 - OGGETTO DEL CONCORSO La Fondazione bandisce un concorso di idee, riservato ai giovani

Dettagli

ArRISK RILASCIO E DISPERSIONE DI GAS TOSSICI, INFIAMMABILI, ODORIGENI

ArRISK RILASCIO E DISPERSIONE DI GAS TOSSICI, INFIAMMABILI, ODORIGENI OBIETTIVI. ArRISK È UN SISTEMA MODELLISTICO SVILUPPATO PER SIMULARE LA DISPERSIONE IN ATMOSFERA DI AERIFORMI, E PER LA VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI IN TERMINI DI TOSSICITA, INFIAMMABILITA E IMPATTO ODORIGENO.

Dettagli

Progetto Life INF/2010/272 FARENAIT - FARE RETE PER NATURA 2000 IN ITALIA

Progetto Life INF/2010/272 FARENAIT - FARE RETE PER NATURA 2000 IN ITALIA Progetto Life INF/2010/272 FARENAIT - FARE RETE PER NATURA 2000 IN ITALIA Campagna di educazione ambientale LA MIA TERRA VALE! Gli studenti adottano il loro territorio Seconda edizione 2013-2014 Premessa

Dettagli